Nikon espande i CD-R

L'azienda ha svelato una tecnologia in grado di incrementare di oltre una volta e mezzo la capacità degli attuali CD-R da 8 e 12 cm. Il tutto senza perdere la compatibilità con le attuali unità di scrittura e lettura
L'azienda ha svelato una tecnologia in grado di incrementare di oltre una volta e mezzo la capacità degli attuali CD-R da 8 e 12 cm. Il tutto senza perdere la compatibilità con le attuali unità di scrittura e lettura


Tokyo (Giappone) – Nikon afferma di avere sviluppato una nuova tecnologia in grado di incrementare di 1,6 volte la capacità di archiviazione di un comune CD-R.

Per il momento, questa nuova tecnologia verrà applicata soltanto ai CD-R da 8 cm, quelli generalmente utilizzati in alcuni piccoli dispositivi come le videocamere digitali, che potranno ora contenere 300 MB di dati. In seguito, Nikon conta di estendere queste specifiche anche ai comuni CD-R da 12 cm, portandoli così a 1,05 GB.

La cosa interessante è che a detta di Nikon questi speciali CD, che hanno una struttura delle tracce più densa del normale, saranno pienamente compatibili con gli attuali masterizzatori e lettori di CD-ROM.

Nikon sta valutando se portare questa tecnologia anche sui CD-RW e sui DVD, ma in tal caso per i media da 12 cm vi sarebbero problemi di compatibilità con le specifiche attuali.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 03 2001
Link copiato negli appunti