No, lì l'ADSL non arriverà

Un aspirante utente broad band del frusinate diffonde una lettera aperta al presidente del Consiglio, a Telecom, al presidente della Regione Lazio, a quello della provincia di Frosinone, al sindaco di Ausonia e ad altri ancora

Roma – Caro Presidente Romano Prodi, le scrive un cittadino dello Stato italiano.
Mi conceda questa definizione almeno in questa lettera, perché poi nei fatti non lo sono affatto, o meglio lo sono per le tasse, le imposte, le bollette, insomma per tutti i doveri che il nostro amato paese ci impone a rispettare.

Sono anni che combatto come Don Chisciotte con il suo Ronzinante contro i mulini a vento Telecom e le amministrazioni tutte, dalle quali ho trovato solo rassegnazione, da quei tutti, amministratori comunali e regionali compresi, che mi aspetto che dovrebbero essere i primi a incentivarci nello sviluppo politico e sociale.

Lo sviluppo sociale, bellissima parola sentita in continuazione nei Vostri discorsi politici al momento dell’elezioni, e sempre attuale nei Vostri dibattiti, ma in realtà dove sta?

Io sono un cittadino di un piccolo paese di nome SELVACAVA frazione del Comune di AUSONIA (FR), ho investito di più di quello che avevo, in questo bellissimo posto immerso nel verde, ma mi creda vi è solo quello. VERDE. Dove
l’obbiettivo primario dovrebbe essere lo sviluppo per evitare che tutti vadano via da qui.

Mi creda tra qualche anno qui si cercherà di fermare la desertificazione e così oltre l’emarginazione saremo ancora più vicino ai paesi del terzo mondo. Qui un cittadino deve essere parte della società con le stesse potenzialità e pari diritti di tutti i cittadini italiani, nei fatti concreti non lo è affatto, anzi siamo esclusi dalle cose più banali come la linea telefonica veloce.

A SELVACAVA SIAMO ESCLUSI DAL MONDO DELLA RETE!!!!!!!

Sono anni che effettuo continue telefonate alla Telecom per chiedere i tempi di attivazione della linea veloce ADSL, in molti casi mi hanno risposto che non arriverà mai, cosa significa che sono considerato un cittadino di serie B?

Io non lo sono affatto anzi mi sento molto superiore a quelli di A, con ambizioni molto alte che potranno portare lo sviluppo economico nel territorio limitrofo, ma come faccio se non me ne viene data la possibilità e i mezzi per attuarle.

In questo bellissimo posto dove abito, per i giovani miei coetanei non ci sono sbocchi lavorativi o altro. Ma secondo lei in un bel posto come questo vicinissimo al mare e alla storia di Montecassino e a tutti i paesi satelliti, un percorso turistico con magari degli agriturismi e altre strutture turistiche in questo punto di passaggio non è l’ideale?

Ma come faranno i gestori delle varie attività a pubblicizzare la propria attività in tutto il mondo senza un sito WEB?

In questo posto non abbiamo la libertà di pensiero e comunicazione, siamo costretti a utilizzare internet a “scartamento ridotto”, non possiamo, oppure abbiamo tempi lunghissimi, leggere la posta, acquistare un libro, leggere l’home page di un quotidiano, senza parlare di una serie di operazioni che sono si possibili, ma la cui comodità d’uso è veramente scarsa: si tratta dello scaricamento dei file, come programmi e canzoni, ma anche antivirus e aggiornamenti software utili per la sicurezza dei propri dati.
Senza parlare delle operazioni impossibili come il peer to peer, il Voip, e videogiochi online che sono impensabili a causa della lentezza e scarsa fluidità, e che avrebbero comunque dei costi improponibili. Internet veloce, web Tv, tariffe flat a prezzi stracciati, offerte integrate Internet e voce, per noi è soltanto rumore e utopia.

Si metta nei miei panni e degli altri abitanti quando si sentono continue pubblicità dei provider senza poter aderire alle loro offerte, perché l’ADSL, il mezzo più comune per accedere a tutti questi servizi a noi non arriva.
SIAMO TUTTI NEL DIVARIO DIGITALE. La banda larga è considerata a livello mondiale un requisito essenziale per garantire lo sviluppo economico di un Paese.

Le faccio allora una domanda presidente:
– Considerando che più passeranno gli anni e più lo sarà come mai allora non ammodernare la rete una volta per tutte?

Alla domanda Voglio risposte concrete, porti l’ADSL nel mio paese.
Solleciti le autorità del posto competenti, Voi politici potete tutto, prenda esempio dei Suoi colleghi, sono sicuro che tutti i loro figli hanno la linea veloce, solo perché residenti in quel posto, anche se paesi molto più piccoli del mio, ma va bene ugualmente almeno li avete salvati dall’isolamento.

Nell’attesa di iniziare uno sciopero della sete e poi della fame fiducioso la ringrazio.

Gabriele Cardillo La Vammana

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Lorenzo scrive:
    Falso
    evitate di pubblicare falsi perchè c'era scritto Zurigo edè una partita di hockey
    • Loris Batacchi scrive:
      Re: Falso
      Sbagliato. Se avessi letto gli altri commenti prima di postare avresti evitato di scrivere castonerie, se vuoi fare il saccente almeno informati prima :D
  • Loris Batacchi scrive:
    Anziche' eliminare l'articolo...
    ...dal sommario di oggi, potevate rinominarlo in Google nell'hockey svizzero :D
  • Gippo scrive:
    i giornalisti veri verificano le fonti
    Visto che anche le scimmie sono capaci di fare copia e incolla delle notizie da agenzie e altre fonti, l'unico vero lavoro di un giornalista *vero* sarebbe verificare le fonti prima di pubblicare qualcosa.E' quello che non avete fatto in questo caso, si tratta infatti di un fotomontaggio realizzato su una idea di tifosi svizzeri (dell'hockey credo).Del resto è abbastanza evidente per chi sia stato almeno una sola volta in uno stadio di calcio che quello è un palazzetto dello sport, non uno stadio di calcio.
    • ohibo scrive:
      Re: i giornalisti veri verificano le fonti
      Vero, ma quanti giornalisti veri ci sono in Italia, e soprattutto dove lavorano?Basta leggere i siti dei maggiori quotidiani o vedere i principali telegiornali per rendersi conto che informazioni peggiori di questa vengono propinate ai lettori e telespettatori tutti i giorni.
    • Loris Batacchi scrive:
      Re: i giornalisti veri verificano le fonti
      Lo prenderei come un errore in buona fede, il brutto della rete e' anche questo, la verita' spesso non ha un ranking alto in google.
  • www scrive:
    ci divertiamo con poco eh? :P
    come da topic
  • Loris Batacchi scrive:
    Fake!!
    E' un fake, e' vero, ma non del tutto, la versione vera ha Lugano al posto di juventus.La trovate qui:http://www.ambri-fanatici.ch/files/fotos/saison07-08/15-09-07lugano-ambri/pics/gross15.jpg
  • Loris Batacchi scrive:
    Ultras
    Veramente bella l'idea di portare allo stadio una battuta che in rete circola da un po' (con soggetti diversi esempio french military victories) e bella la realizzazione.Alcune piccole considerazioni sulle tifoserie:- Gli ultras non sono quelli che incendiano macchine e cassonetti fuori dagli stadi, quelli sono delinquenti, la stampa li chiama ultras perche' sta bene sui titoli dei giornali e come voi sapete bene un bel titolo fa vendere, anche se non dice la verita', come siete critici nei confronti di TV e stampa quandosi parla di liberta' in rete o di politica siatelo anceh quando si parla di cronaca.- In Italia ultras vuol anche dire coreografie, questa e' una delle cose che contraddistingue le nostre curve dal resto d'europa, abbiamo sempre come modello il tifo inglese (quello dei '70 e '80), ma le coreografie che facciamo noi gli altri se le sognano (Quell' "intersita diventi pazzo" al derby era un capolavoro). Purtroppo una legge liberticida vuole eliminarle dagli stadi (e in parte ci sono gia' riusciti).- Sapete hce per portare uno striscione allo stadio bisogna compilare un modulo e inviarlo alla questura via fax con tanto di foto e trascrizione del testo e quest'ultima deve dare l'approvazione? Casualmetne vengono ritenuti non adatti tutti quelli contenti critiche alle societa', alla polizia che a volte usa i manganelli con troppa facilita' o che spara lacrimogeni ad altezza uomo (hanno gia' fatto 3 vittime in questo modo, ma al tg non ve lo hanno detto).Se state entrando allo stadio e avete una maglietta con scritte "non conformi" (basta anche solo una scritta "Ultras") ve la fanno togliere, non importa se rimanete a torso nudo e fa freddo.- Per finire chi fosse interessato a capire qualcosa in piu' sul tifo senza fermarsi a quello che dicono i giornalisti (che come ben sapete sono spesso di un'ignoranza e di un pressapochismo disarmanti, quando non mentono per altri motivi) consiglio un giro su google video.Cercate "Farebbero tutti silenzio" e "Ragazzi di stadio". Il primo sui tifosi dell'atalanta, il secondo su juve e toro.- Sapete hce per gli striscioni "Napoli fogna d'Italia" e "Napoletani colerosi" e' stata chiusa la crva dell'inter per un turno? Ok, sono offensivi, ma sono pur sempre parole, il politically correct sta diventando nauseante!- Sapete che per lo striscione "a noi ci si e' rotto i fax" esposto dai romanisti all'indomani dell'entrata in vigore dell'obbligo di inviare via fax copia degli striscioni in questura almeno 5 persone sono state denunciate e bandite dagli stadi per 3 anni? (Si chiama daspo, e' un provvedimento incostituzionale, in pratica ti si applica una pena senza farti un processo, addirittura possono dartela senza che tu abbia ancora fatto nulla, si chiama daspo preventiva).Lasciano in liberta' ladri stupratori e asssassini, per gli ultras invece leggi durissime e repressione anche grazie alle potenti campagne mediatiche di giornali e tg.No al calcio moderno, no alla pay tv!Scusate se mi sono dilungato, ci sarebbe parecchio altro da dire, ma lascio sia la vostra curiosita' a farvi googlare qualcosa sull'argomento.
    • gino_buompa nino scrive:
      Re: Ultras
      tutto giusto, solo un problema... sei troppo diplomatico!Cazzo spieghi ste cose ai 4 nerd che leggono PI? ;)
      • Loris Batacchi scrive:
        Re: Ultras
        Lo faccio perche' sono anch'io un nerd che legge PI, ma sono anche un tifoso e siccome spesso quando su PI si parla di calcio escono commenti con luoghi comuni, banalita' e insulti l'ho fatto per dare qualche informazione in piu' che aiuti la comprensione di quello che in Italia ha smesso di essere un gioco da molto tempo.Qui su PI c'e' gente che usa il cervello e si infervora quando legge banalita', falsita' sulla rete (es: rete=pedofilia), quindi pensavo potesse interessare sapere come stanno realmente le cose nel mondo ultras andando al di la' di quanto viene propinato da politici e giornalisti (ultras=criminale).Liberta' per gli ultra'
        • anonimo01 scrive:
          Re: Ultras

          (ultras=criminale).

          Liberta' per gli ultra'personalmente:ok, diritti, ultras!=criminali e tutto il resto, hai pienamente ragione, ma sinceramente quello che mi fa più schifo di tutti è la lobotomia che vi affettuano ogni dome/lun/mer/merc/gio/ven/sab (ormai quel f****to pallone lo fan rotolare sul campo ogni giorno!) e il rimbambimento generale che ne segue, milioni di italiani si ritrovano a parlare per ore di un pallone che rotola di qua e di là! e pazienza se la cortina fumogena ve la iniettassero a voi appassionati , mi sarebbe irrilevante per quello che vi fanno, ma il fatto che TUTTI NOI che non ce ne crega un fazzo ci si debba SORBIRE tutta la scenetta,pubblicità insulse, scimmie multimegamiliardarie in mutande che borbottano qualcosa di disassestato al giornalista di turno(provate a confrontare un'intervista vera con quelle generate dal polygen http://www.polygen.org/web/Calciatori.730.0.html è da scompisciarsi (rotfl) ), minuti e minuti di telegiornali OCCUPATI da queste squadrette di pallonari (a discapito di altri sport, in cui magari l'Italia eccelle a livello internazionale) non lo posso digerire.i romani dicevano: Panem et circenses e penso che al giorno d'oggi non c'andiamo tanto distanti (se penso che per cose come i cococoprococo i francesi sono andati in piazza a spakkare tutto tanto da far ritirare l'idea di legge al governo -leggi che peraltro in italia avevamo già da anni, Sad LOL - mentre noi itagliani siamo scesi in piazza solo perchè una squadruncola di pallonoidi è stata retrocessa in serie Chemmefregaamè, ecco, se ci penso mi VERGOGNO tantissimo di esser Italiano :( ) per il resto, il gioco in se è divertente, ma nulla di così entusiasmante (22 tizi in mutande che corron dietro ad un pallone? ma per favore, e il basket? e il tennis? il golf? e la pelota? e l'equitazione? e la vela? e...e...e...? )imho, of course.
          • Loris Batacchi scrive:
            Re: Ultras
            - Scritto da: anonimo01
            sinceramente quello che mi fa più schifo di tutti
            è la lobotomia che vi affettuano ogni
            dome/lun/mer/merc/gio/ven/sab (ormai quel
            f****to pallone lo fan rotolare sul campo ogni
            giorno!) [cut]Infatti gli ultras sono contro la tv, specialmente la pay-tv ("Questo calcio ci fa SKYfo"). Il calcio e' allo stadio e la' deve rimanere, niente moviole, niente processi, solo sport. Il giusto e' una sintesi della giornata con highlight e interviste (se interessanti) e poco di piu'.E comunque negli altri stati lo sport (non solo calcio) occupa in tv mooooolto piu' spazio che in Italia.Gli ultras si battono da tempo anche contro anticipi, posticipi e turni infrasettimanali, le partite dovrebbero essere giocate tutte la domenica pomeriggio, niente sabato, lunedi' ecc... mi ricordo uno striscione per una partita del lunedi' dei romanisti "qui siamo tutti parrucchieri" per protestare sul fatto che la partita si giocava di lunedi', giorno libero dei parrucchieri, in cui pero' tutti gli altri lavorano e non possono andar allo stadio.
            i romani dicevano: Panem et circenses e
            penso che al giorno d'oggi non c'andiamo tanto
            distanti (se penso che per cose come i
            cococoprococo i francesi sono andati in piazza a
            spakkare tutto tanto da far ritirare l'idea di
            legge al governo -leggi che peraltro in italia
            avevamo già da anni, Sad LOL - mentre noi
            itagliani siamo scesi in piazza solo perchè una
            squadruncola di pallonoidi è stata retrocessa in
            serie Chemmefregaamè, ecco, se ci penso mi
            VERGOGNO tantissimo di esser Italiano :(
            ) La passione per il calcio non esclude altri interessi, i cori e gli slogan sono entrati negli stadi dagli stessi che li usavano in piazza durante le manifestazioni (come quella che hai citato tu). A parte il fatto che la legge che han fatto ritirare in francia era anche una buona legge (e ho anche amici francesi che lo dicono), ma questo e' un altro discorso...La gente non fa manifestazioni non perche' e' troppo presa dal calcio, ma pe altre ragioni (pigrizia, disillusione, disinteresse verso una politica ormai lontana e autoreferenziale). Il popolo di internet e' simile, per la legge urbani tutti a scrivere sui blog, ma in piazza nessuno, quindi non e' solo il calcio a lobotomizzare.
            per il resto, il gioco in se è divertente, ma
            nulla di così entusiasmante (22 tizi in mutande
            che corron dietro ad un pallone? ma per favore, e
            il basket? e il tennis? il golf? e la pelota? e
            l'equitazione? e la vela? e...e...e...?
            )
            imho, of course.Si certo ci sono moltissimi altri sport, in Italia siamo un po' strani e il calcio la fa da padrone, ma il fenomeno ultras c'e' anche nel basket (molto presente), nell'hockey e in genere in tutti gli sport di squadra.
  • Maurizio scrive:
    Fenomeni
    Queste tifoserie sono il bello del calcio!
  • Michele I. scrive:
    Credo sia un fotomontaggio
    veramente sembra proprio un fotomontaggio ben fatto, i bordi dello striscione mi sembrano un pò diversi e poi la risoluzione della stampa su quelle dimensioni insospettisce un pò.. c'è qualcuno più esperto che possa sciogliere questo dubbio? ;-)
    • Teo_ scrive:
      Re: Credo sia un fotomontaggio
      - Scritto da: Michele I.
      veramente sembra proprio un fotomontaggio ben
      fatto, i bordi dello striscione mi sembrano un pò
      diversi e poi la risoluzione della stampa su
      quelle dimensioni insospettisce un pò.. c'è
      qualcuno più esperto che possa sciogliere questo
      dubbio?
      ;-)Riugardo la stampa, il mio stampatore esce a 50 linee (≅ 190dpi) su rotoli alti 5 metri.
    • Cassio scrive:
      Re: Credo sia un fotomontaggio
      - Scritto da: Michele I.
      veramente sembra proprio un fotomontaggio ben
      fatto, i bordi dello striscione mi sembrano un pò
      diversi e poi la risoluzione della stampa su
      quelle dimensioni insospettisce un pò.. c'è
      qualcuno più esperto che possa sciogliere questo
      dubbio?
      ;-)è un "fotomontaggio", carina l'idea comunque :-)
    • Pascal scrive:
      Re: Credo sia un fotomontaggio
      http://www.scavenger.ch/venom/forum/index.php?topic=7429.0
  • Alex88na scrive:
    F.I.A.
    Copio la battuta letta su un altro forum:F.I.A. : Federazione Inglesi Antisportivi (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 ottobre 2007 00.47-----------------------------------------------------------
  • Terenzio scrive:
    DHUAHAHAHHAaaaaahahaha!!!!
    di calcio non mi frega mai niente, ma questa è davvero una genialata nel campo della presa in giro. speriamo che gli imbecilli non si prendano a mazzate per questo :)LOL
    • Edo78 scrive:
      Re: DHUAHAHAHHAaaaaahahaha!!!!
      - Scritto da: Terenzio
      di calcio non mi frega mai niente, ma questa è
      davvero una genialata nel campo della presa in
      giro.


      speriamo che gli imbecilli non si prendano a
      mazzate per questo
      :)

      LOLGli imbecilli purtroppo si prendono a mazzate anche senza il pretesto degli striscioni ...
  • Andrea scrive:
    Mi fa piacere...
    Mi fa piacere constatare che il popolo dei tifosi, spesso addittati come burini ignoranti, abbiamo sfoggiato un sfotto' così originale e tecnologico. In un paese spesso spacciato come tecnologicamente arretrato e dove si parla di competenze IT traballanti è sicuramente qualcosa di "incoraggiante". Sarei curioso di sapre quanti della nostra classe dirigente e politica siano in grado di capire questo "bannerone"... :D
    • Terenzio scrive:
      Re: Mi fa piacere...
      - Scritto da: Andrea... dove si parla di
      competenze IT traballanti è sicuramente qualcosa
      di "incoraggiante". Sarei curioso di sapre quanti
      della nostra classe dirigente e politica siano in
      grado di capire questo "bannerone"...
      :Dok, è una genialata nel campo dell'umorismo, ma una ricerca su google la sanno fare anche le capre.i problemi ci sono e rimangono.io sorrido volentieri, ma non basta un sorriso sdrammatizzante per cancellare il dramma.
  • Nicc0 scrive:
    un applauso
    agli ideatori, geniali
  • Harpreet scrive:
    Welcome!
    Benvenuto in Itala.
  • guidoz scrive:
    Geniale
    come da titolo =)(spero che gli juventini la prendano sportivamente)
    • Terenzio scrive:
      Re: Geniale
      - Scritto da: guidoz
      come da titolo =)

      (spero che gli juventini la prendano
      sportivamente)si, vedremo se inventeranno una genialata simile.del resto fa ridere noi qui che abbiamo simpatia per l'informatica, ma se avessero fatto la stessa cosa con il dizionario alla voce "merda" con il simbolo degli altri?mah :)io spero che tutti la prendano ammirando l'arguzia dell'avversario... ma non siamo nei racconti di una versione latina... di solito quelli se pijano a mazzate
    • bluefox81 scrive:
      Re: Geniale
      Sono juventino, e devo ammettere ho sorriso anche io (indubbiamente originale l'idea) ma aimè il cuore bianconero non può tanto trovarsi d'accordo... ;-)Non c'entra nulla col calcio ma ora come ora, guardando cosa sta succedendo nella formula1, mi verrebbe da trasformarlo così:FIAForse cercavi: VERGOGNA!
Chiudi i commenti