Nokia 3250, altro che cubo di Rubik

Mostrato per la prima volta alla stampa internazionale il nuovo terminale Nokia 3250, caratterizzato da un design piuttosto innovativo e funzionale

Roma – Durante il Nokia Trends Berlin tutti gli operatori del settore mobile si aspettavano la presentazione dei nuovi Nokia 7370 e 7360, invece l’unico modello che ha dominato la scena è stato il 3250 .

L’attenzione è tale che girano rumors di ogni genere. Secondo un inviato speciale, celato dietro al nickname “Franco74” sul forum di mobile-review.com , il nuovo terminale entrerà di diritto nella fascia mainstream.

Il nuovo Nokia Quanto mai simile sotto il profilo hardware al Nokia 3230 , il nuovo giochino si caratterizza per un design piuttosto innovativo. Lo chassis è costituito da due blocchi: uno con display e tasti per le chiamate; l’altro dalla tastiera. Il secondo pezzo può girare sul proprio asse, da una lato mostra la comune tastiera, dall’altro i tasti per la riproduzione multimediale (MP3). La piattaforma software di riferimento è Symbian 9.0 su Nokia Serie 60 .

La camera digitale integra un sensore CCD da 2 Megapixel . Per quanto riguarda la memoria in dotazione non è presente un hard drive interno, come il futuro Nokia N91, ma uno slot per mini Secure Digital card . Rispetto ai top di gamma Nokia, inoltre, non saranno presenti il supporto Wi-Fi e UMTS.

La commercializzazione dovrebbe iniziare nei primi mesi del 2006, ad un prezzo indicativo di 400 euro ma, attenzione, a dirlo è sempre “Franco74”.

D.d.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma non l'avevate...
    ...gia' scritta a inizio settembre una cosa simile?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non l'avevate...
      - Scritto da: Anonimo
      ...gia' scritta a inizio settembre una cosa
      simile?Ma no il probb e' che tim wind e compagnai stanno sempre li' a farci ***** con le stesse caramelle e noi giu' a mangiare
Chiudi i commenti