Nokia infila il cellulare in una console

Si tratta di un telefono cellulare specificamente pensato per il gaming wireless e in grado di far girare giochi memorizzati su memory card. Un cellulare che vuol divenire il nuovo rivale del Game Boy


Monaco (Germania) – Se i maggiori produttori di console da gioco stanno cominciando proprio ora ad esplorare le potenzialità del gaming on-line, gli operatori di telefonia mobile sono pronti a fare altrettanto, ma con un sostanziale vantaggio: il telefono cellulare è di gran lunga più diffuso e le comunicazioni wireless, sebbene ancora tecnologicamente limitate, potrebbero in futuro rivelarsi la vera chiave di svolta del gioco multiplayer, sia in locale che in remoto.

Il colosso della telefonia cellulare ad aver investito maggiormente in questa direzione è, non a caso, la leader del settore: Nokia. Come annunciato ieri in una conferenza a Monaco, l’azienda finlandese sarà fra le prime ad introdurre sul mercato un telefono cellulare, battezzato N-Gage, espressamente rivolto al gioco wireless.

Basato sulla piattaforma Series 60 di Nokia e sul sistema operativo Symbian OS, N-Gage rappresenterà il primo modello di una nuova linea di terminali mobili che sposeranno le tipiche funzionalità di un telefono cellulare con display a colori e quelle di una console da gioco portatile: una sorta di Game Boy in piccolo capace di fare telefonate e comunicare via wireless con altri dispositivi analoghi.

Nokia sostiene che i giochi per N-Gage saranno di qualità nettamente più elevata di quelli oggi disponibili sui telefoni cellulari tradizionali e supporteranno sia il multiplayer locale, giocato attraverso comunicazioni Bluetooth, sia il multiplayer remoto, giocato attraverso le reti mobili (presumibilmente GPRS e, in futuro, UMTS). I giochi verranno distribuiti attraverso memory card e potranno essere aggiornati via rete.

“Nokia è convinta che i giochi siano il prossimo grande passo nella mobilità”, ha affermato Ilkka Raiskinen Senior Vice President di Nokia. “I dispositivi per il gioco mobile ci portano ad un nuovo livello del gioco interattivo, offrendo possibilità del tutto nuove e uniche che non erano precedentemente disponibili con questa qualità per i publisher e gli utenti finali”.

Al momento l’unico fornitore ufficiale di giochi per la piattaforma di Nokia è Sega, un’azienda che pochi anni or sono decise di uscire definitivamente dal business dell’hardware, che per lei era ormai diventato fallimentare, per gettarsi anima e corpo nel promettente e ancora embrionale settore del gaming on-line.

Un certo numero di titoli per N-Gage verranno prodotti dalla stessa Nokia che, in questo modo, potrà controllare in maniera più diretta il bacino di titoli disponibili e, nell’ugual tempo, diversificare il proprio business.

N-Gage verrà rilasciato sul mercato a partire dal prossimo febbraio con un certo numero di giochi acquistabili separatamente su memory card.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    59$
    "si si il suo mac può importare tutto quello che aveva il suo vecchio pc, basta comprare questo pacchetto, costa 59$"cosa pensa adesso l'utente finale?mi sembra quindi una mossa incompleta, sarebbe stato molto meglio se apple avesse comprato il software e l'avesse distribuito con os x.
    • Anonimo scrive:
      Re: 59$
      - Scritto da: m4rco
      "si si il suo mac può importare tutto quello
      che aveva il suo vecchio pc, basta comprare
      questo pacchetto, costa 59$"

      cosa pensa adesso l'utente finale?

      mi sembra quindi una mossa incompleta,
      sarebbe stato molto meglio se apple avesse
      comprato il software e l'avesse distribuito
      con os x....così uno doveva pagare i 59$ in più anche se non aveva nessuna intenzione di usare il software (perché magari non aveva nessun macchina win da cui importare i dati, o perché era capace di farlo a mano).complimenti per l'arguzia!
    • Anonimo scrive:
      Re: 59$
      - Scritto da: m4rco
      "si si il suo mac può importare tutto quello
      che aveva il suo vecchio pc, basta comprare
      questo pacchetto, costa 59$"

      cosa pensa adesso l'utente finale?

      mi sembra quindi una mossa incompleta,
      sarebbe stato molto meglio se apple avesse
      comprato il software e l'avesse distribuito
      con os x.Il fatto e' che Steve si e' adeguato al livello dell'utente medio winzozz !!!Infatti quella app e' solo aria fritta, basta un bel CD-R, un masterizzatore ed ecco fatto !!!Oppure per i piu' "sgamati", un bel cavo di rete (ammesso che il picci' abbia un attacco Ethernet), ed il nostro prode OSX 10.2 si connette al picci', klikkando un solo tasto e senza configurare nulla, permettendoci cosi' (come per magia) di copiare tutti i dati che vogliamo !!!Forse, per voi winzozz user, il famoso slogan Think Different e' troppo; porvate ad iniziare da THINK !!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: 59$
        hehehehe, mi hai tolto le parole di bocca... cmq... scherzi a parte... quel software é esplicitamente dedicato agli impediti che non riescono a far nulla (tanti purtroppo, e in ogni piattaforma...)un utente "sufficientemente educato" conosce già i vari passaggi che bisogna fare per condividere dei documenti fra un mac e un pc... passaggi che risultano semplici per chi come me li sà fare... ma risultano incomprensibili da chi non é buono a far nulla...io personalmente credo che la creazione di questi software sia positiva... in fondo si tratta solo di strumenti che facilitano ulteriormente la vita all'utente finale... quindi ben vengano...ciao
  • Anonimo scrive:
    Upgrade
    C'è poco da fare, chiunque abbia USATO entrambi i sistemi sa che il passaggio da win a mac è un upgrade. Anche l'eliminazione di uno o più tasti dal mouse è un upgrade, a che serve avere un mouse, ovvero un device intuitivo e veloce, se poi ha cinque (ce ne sono a sei...) tasti e una rotella? Allora uso la tastiera come con il terminale....Semplificare, semplificare, e Bill Gates va dalla parte opposta...
    • Anonimo scrive:
      Re: Upgrade

      C'è poco da fare, chiunque abbia USATO
      entrambi i sistemi sa che il passaggio da
      win a mac è un upgrade.
      Anche l'eliminazione di uno o più tasti dal
      mouse è un upgrade, a che serve avere un
      mouse, ovvero un device intuitivo e veloce,
      se poi ha cinque (ce ne sono a sei...) tasti
      e una rotella? Allora uso la tastiera come
      con il terminale....
      Semplificare, semplificare, e Bill Gates va
      dalla parte opposta...e' come passare da una rumorosissima e scomoda ferrari (o lamborghini), ad una lussuosa bentley.. o una cadillac anni 50 con interni in radica e pelle...dipende cosa vuoi dalla vita..se vuoi lavorare, non guardi allo stile.Se guardi allo stile, allora le performance non ti interessano gran che.Tra un anno i processori che monta la Apple non saranno piu' buoni neanche per le macchinette del caffe', purtroppo.E con i soldi spesi per un biprocessore G4, mi ci compro uno shuttle da parcheggiare in giardino.Fa sicuramente piu' scena...
      • Anonimo scrive:
        Re: Upgrade
        - Scritto da: penetrator

        C'è poco da fare, chiunque abbia USATO

        entrambi i sistemi sa che il passaggio da

        win a mac è un upgrade.

        Anche l'eliminazione di uno o più tasti
        dal

        mouse è un upgrade, a che serve avere un

        mouse, ovvero un device intuitivo e
        veloce,

        se poi ha cinque (ce ne sono a sei...)
        tasti

        e una rotella? Allora uso la tastiera come

        con il terminale....

        Semplificare, semplificare, e Bill Gates
        va

        dalla parte opposta...

        e' come passare da una rumorosissima e
        scomoda ferrari (o lamborghini), ad una
        lussuosa bentley.. o una cadillac anni 50
        con interni in radica e pelle...
        dipende cosa vuoi dalla vita..
        se vuoi lavorare, non guardi allo stile.
        Se guardi allo stile, allora le performance
        non ti interessano gran che.
        Tra un anno i processori che monta la Apple
        non saranno piu' buoni neanche per le
        macchinette del caffe', purtroppo.Quindi il G3 che ho comprato quattro anni fa avrei dovuto buttarlo nel 1999? E come mai ci lavoro ancora senza sentire la necessità di comprarne un'altro? Forse perché per giocare uso una Playstation e non compro un pc all'anno solo per veder girare meglio Doom...
        E con i soldi spesi per un biprocessore G4,
        mi ci compro uno shuttle da parcheggiare in
        giardino.
        Fa sicuramente piu' scena...Se trovi uno Shuttle a quel prezzo fammelo sapere, ne prendo una decina...:)
        • Anonimo scrive:
          Re: Upgrade

          Quindi il G3 che ho comprato quattro anni fa
          avrei dovuto buttarlo nel 1999? E come mai
          ci lavoro ancora senza sentire la necessità
          di comprarne un'altro? Forse perché per
          giocare uso una Playstation e non compro un
          pc all'anno solo per veder girare meglio
          Doom...
          il rapporto da fare e' prezzo/prestazionianche io uso da 2 anni gli stessi componenti, ma il processore AMD che ho comprato, l'ho pagato all'incirca 100 euro...Un G3 di 4 anni fa ha le stesse prestazioni di un pc che costerebbe OGGI 1/3 o 1/4 del tuo e probabilmnete meno di 1/10 del G4 modello di punta
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            io mi tengo il mio bel mouse con tanti tasti e rotelle tu vieni scemo con la tua fritellina trasparente....buon divertimento!!!!!se sei sadomaso vuoi cvhe ti mando manette e collare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            aridaje con stò mouse... guarda che mica é SALDATO alla tastiera!!!i gusti son gusti... non ti piace con un tasto? ne prendi uno che ne ha 2+rotella e risolvi il problema... costano talmente poco...fossero questi i problemi... bha...complimenti per la trollaggine non-riuscita...
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: lordmilo
            aridaje con stò mouse... guarda che mica é
            SALDATO alla tastiera!!!Vero...peccato che se ti serve fin da subito a 3 tasti sai già che i soldi che hai pagato per l'acquisto della frittella trasparente non te li ridà indietro nessuno... :)

            i gusti son gusti... non ti piace con un
            tasto? ne prendi uno che ne ha 2+rotella e
            risolvi il problema... costano talmente
            poco...Beh, visto che costano poco...non capisco l'opporsi all'inserimento del SW di cui si parla nella notizia -sicuramente utile per i neofiti- in OSX... :)
            fossero questi i problemi... bha...Vero...
            complimenti per la trollaggine
            non-riuscita...Il popolo ringrazia: Altrettanto!... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade

            io mi tengo il mio bel mouse con tanti tasti
            e rotelle tu vieni scemo con la tua
            fritellina trasparente....e' bello vedere come la gente risponda, senza aver capito cio' che ha letto.O forse neanche ha letto....saludos
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            io di solito faccio un rapporto qualità/usabilitàe in questo i computer apple non hanno rivali... mi spiace dirtelo ma a me non me ne frega niente di spender due centesimi in più se poi questa macchina lavora senza crearmi problemi.A questo pochi utenti ci pensano... che ci faccio con un amd a 3miliardi di MHz se poi con una qualsiasi distro di linux non ci posso lavorare con i miei programmi professionali? tanto peggio con windows... non ho la minima intenzione di dare ogni anno i soldi per la licenza per un OS che ha più buchi di un emmental svizzero...ma ovviamente sono punti di vista... ^__^
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: lordmilo
            io di solito faccio un rapporto
            qualità/usabilitàNon sei l'unico, credimi... :)
            e in questo i computer apple non hanno
            rivali...Opinione personale: hai dimenticato di aggiungere un "Secondo me" prima della tua affermazione... :)
            mi spiace dirtelo ma a me non me
            ne frega niente di spender due centesimi in
            più se poi questa macchina lavora senza
            crearmi problemi.Il tuo concetto di "centesimi", come ogni utente Apple, è veramente strano... :)
            A questo pochi utenti ci pensano...Secondo te... :)
            che ci
            faccio con un amd a 3miliardi di MHz se poi
            con una qualsiasi distro di linux non ci
            posso lavorare con i miei programmi
            professionali??Mi sembra che usiate Linux come alleato o come "nemico" a seconda delle necessità... :)
            tanto peggio con windows... Non direi...SW Grafico?Ce n'è a bizzeffe...e molto di questo è identico alla versione per Mac...Suite per ufficio? Non parliamone neanche...Giochi? lasciamo perdere...
            non ho la minima intenzione di dare ogni
            anno i soldi per la licenza per un OS che ha
            più buchi di un emmental svizzero...Secondo te...Secondo me 114? per una licenza OEM di XP sono soldi ben spesi... :)
            ma ovviamente sono punti di vista... ^__^Appunto.Ma dovevi scriverlo prima, altrimenti si potrebbe pensare che sei sarcastico... :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Upgrade
          - Scritto da: X.2
          Quindi il G3 che ho comprato quattro anni fa
          avrei dovuto buttarlo nel 1999? E come mai
          ci lavoro ancora senza sentire la necessità
          di comprarne un'altro? Forse perché per
          giocare uso una Playstation e non compro un
          pc all'anno solo per veder girare meglio
          Doom...il discorso del PC che va aggiornato per far girare meglio i giochi è 1) riduttivo 2) anche il mac va aggiornato per gli stessi motivi perchè fra qualche mese se vorrai "giocare" a doom3 (nota bene ho detto "giocare" non far "andare perfetto") dovrai pupparti anche tu una ATI9500 o superiore ma credo che non basti oppure una Geforce di prox generazione (nv30).Il mercato dei giochi ad alto livello va di pari passo con il mercato delle schede video dato che s trascinano a vicenda e mac o pc o altro che sia le schede video te le devi comprare se sei un gamer fanatico.
          Se trovi uno Shuttle a quel prezzo fammelo
          sapere, ne prendo una decina...:)Con la metà del prezzo di un mac ti compri lo "Shuttle" un assemblato micro delle dimensioni di un tostapane dove poi mettere un P4 e una scheda video di ultima generazione ed è una macchina ne + ne - grande dell'iMac.Questa mia è diretta + che altro a chi ha necessità di un PC piccolo per fare LanParties, hackmeeting ecc...ciauz...
      • Anonimo scrive:
        Re: Upgrade

        E con i soldi spesi per un biprocessore G4,
        mi ci compro uno shuttle da parcheggiare in
        giardino.uno Shuttle? ma usa ancora gli 8088, c`e` la Nasa che non sa piu` dove sbattere la testa per procurarseli per poter fare manutenzione ai suoi computer.
    • Anonimo scrive:
      Re: Upgrade
      - Scritto da: X.2
      C'è poco da fare, chiunque abbia USATO
      entrambi i sistemi sa che il passaggio da
      win a mac è un upgrade.
      Anche l'eliminazione di uno o più tasti dal
      mouse è un upgrade, a che serve avere un
      mouse, ovvero un device intuitivo e veloce,
      se poi ha cinque (ce ne sono a sei...) tasti
      e una rotella? Allora uso la tastiera come
      con il terminale....
      Semplificare, semplificare, e Bill Gates va
      dalla parte opposta...è più comodo premere un altro tasto con un altro dito o MUOVERE la mano per premere "mela" ed avere le operazioni alternative ?Solo chi usa applicativi che sfruttano 2/3 pulsanti (come i menù di photoshop e 3dsmax per citarne un paio che utilizzo quotidianalmente) si può rendere conto della comodità dei mouse a 2/3 pulsanti.PS.: Il mouse lo avrà inventato Steve Jobs ma quello a 3 pulsanti non l'ha inventato bill gates, credo derivi proprio dall'esigenza della gente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Upgrade
        ehmm... il mouse non l'ha inventato Jobs ma un gruppo di ricercatori californiani della xerox (assunti poi dalla apple per creare il primo macintosh)come al solito sono solo questioni di abitudine... molti adorano avere la mano sinistra sempre incollata alla tastiera per poter eseguire le pratiche "scorciatoie da tastiera" invece di macinare chilometri col mouse... altri invece preferiscono macinare Km col mouse ed usare 300 tasti e rotella... probabilmente i nuovi mouse in dotazione saranno ottici, senza fili a tecnologia bluetooth e con 3 tasti e rotella... così la smetterete di romper le balle con stà storia del monotasto :Pciao ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Upgrade
          - Scritto da: lordmilo
          ehmm... il mouse non l'ha inventato Jobs ma
          un gruppo di ricercatori californiani della
          xerox (assunti poi dalla apple per creare
          il primo macintosh)Bene, a me in fin dei conti non interessa tanto, più che altro sarebbe interessante farlo presente a tutti i MacUsers che frequentano questo forum che portano questa "leggenda" come trofeo di battaglia.
          come al solito sono solo questioni di
          abitudine... molti adorano avere la mano
          sinistra sempre incollata alla tastiera per
          poter eseguire le pratiche "scorciatoie da
          tastiera" invece di macinare chilometri col
          mouse... altri invece preferiscono macinare
          Km col mouse ed usare 300 tasti e rotella...mentre ho tutto "nel mouse" con la mano sinistra posso fare altre cose, in definitiva un mouse a più tasti risulta matematicamente più comodo e veloce.
          probabilmente i nuovi mouse in dotazione
          saranno ottici, senza fili a tecnologia
          bluetooth e con 3 tasti e rotella... così
          la smetterete di romper le balle con stà
          storia del monotasto :PNon sono io a rompere le balle, ho solo fatto una precisazione al post precedente al mio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            Lo sapevo che ti avrei trovato qui Numero :)) ma DIvertito dov'è.....???io francamente non capisco una cosa...lo dico veramente eh!!! perchè te e DIvertito quando si parla di MAc spuntate sempre con tanto accaloramento???? secondo me avete un mac e non ce lo volete dire e fate apposta a far galleggiare i thread perchè in fondo vi fa piacere che si parli della Apple :)) dai numero dimmi che è così ti prego :)))Per quanto mi riguarda sono un pò scomparso....è passato un anno dal mio primo mac e sono sempre sempre più convinto di aver fatto la cosa giusta :))) (e meno male con quello che l'ho pagato :))))))ciao ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Giano
            Lo sapevo che ti avrei trovato qui Numero
            :)) ma DIvertito dov'è.....???
            io francamente non capisco una cosa...lo
            dico veramente eh!!! perchè te e DIvertito
            quando si parla di MAc spuntate sempre con
            tanto accaloramento???? secondo me avete un
            mac e non ce lo volete dire e fate apposta a
            far galleggiare i thread perchè in fondo vi
            fa piacere che si parli della Apple :)) dai
            numero dimmi che è così ti prego :)))
            Per quanto mi riguarda sono un pò
            scomparso....è passato un anno dal mio primo
            mac e sono sempre sempre più convinto di
            aver fatto la cosa giusta :))) (e meno male
            con quello che l'ho pagato :))))))
            ciao ciaoHeheheheh... beh io non è che mi accanisco, ma un po di fastidio me lo danno quelle persone che col mac si sentono un gradino più su... privilegiate... d'elite :)Per me MAC è una ottima macchina, eccellente per alcune cose, pessima per altre, più che altro mi da fastidio l'ignoranza e la sfacciataggine di certe persone...Cmq se ti trovi bene col mac ti credo e ti apprezzo cmq e finchè una persona non scade nel patetico e insulta la rispetto :)saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Upgrade

        è più comodo premere un altro tasto con un
        altro dito o MUOVERE la mano per premere
        "mela" ed avere le operazioni alternative ?

        Solo chi usa applicativi che sfruttano 2/3
        pulsanti (come i menù di photoshop e 3dsmax
        per citarne un paio che utilizzo
        quotidianalmente) si può rendere conto della
        comodità dei mouse a 2/3 pulsanti. Vedo che anche tu non sai bene che utilita` potrebbe avere il terzo tasto.Comunque per fare operazioni alternative puoi fare click mela, click ctrl, click shift, clic alt, click quel cavolo che vuoi tu, quanti pulsanti sono?Ho visto mouse con tastierino numerico e mouse con 5 o sei tasti, se qualcuno mette un paio di palle sotto a una tastiera secondo il tuo ragionamento produce il mouse piu` efficente che esiste.Peccato che poi non so piu` quale tasto devo schiacciare. Questa e` la logica windows, piu` e` complesso e' un sistema piu` da` L`IMPRESSIONE di essere efficente e poter soddosfare le esigenze di qualunque utenete e programma.
        • Anonimo scrive:
          Re: Upgrade
          - Scritto da: Pietro
          Vedo che anche tu non sai bene che utilita`
          potrebbe avere il terzo tasto.No, infatti lo uso solo da 10 anni...
          Comunque per fare operazioni alternative
          puoi fare click mela, click ctrl, click
          shift, clic alt, click quel cavolo che vuoi
          tu, quanti pulsanti sono?col mouse a 3 tasti metà di ste cose le hai nel mouse PIU' le altre cose con shift, ctrl e alt, quindi come vedi le combinazioni sono superiori.
          Ho visto mouse con tastierino numerico e
          mouse con 5 o sei tasti, se qualcuno mette
          un paio di palle sotto a una tastiera
          secondo il tuo ragionamento produce il mouse
          piu` efficente che esiste.no, secondo il mio ragionamento tutto quello che su mac fai con tastiera + mouse, sul pc (su determinati applicativi è ovvio) puoi farlo solo col mouse, come pannelli ecc...L'esempio che hai fatto te è solo una cazzata che hai voluto sparare :)
          Peccato che poi non so piu` quale tasto devo
          schiacciare. Questa e` la logica windows,in windows è tutto uguale, si nell'OS che negli applicativi la gestione dei pulsanti è la stessa, anche perchè siamo stati abituati ad un utilizzo non standard.Non cè nessuna forzatura che obbliga ad avere sempre e comunque la stessa funzione nello stesso tasto, questo dovuto al fatto che molti programmi professionali hanno il mouse configurabile.
          piu` e` complesso e' un sistema piu` da`
          L`IMPRESSIONE di essere efficente e poter
          soddosfare le esigenze di qualunque utenete
          e programma.questa è una puttanata :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: Pietro

            Vedo che anche tu non sai bene che
            utilita`

            potrebbe avere il terzo tasto.

            No, infatti lo uso solo da 10 anni...be` trattavi alla stessa stregua mouse a due e a tre tasti, se il terzo tasto serve a qualche cosa a tre tasti dovrebbe essere meglio no?
            in windows è tutto uguale, sia nell'OS che
            negli applicativi la gestione dei pulsanti è
            la stessa, anche perchè siamo stati abituati
            ad un utilizzo non standard.
            Non cè nessuna forzatura che obbliga ad
            avere sempre e comunque la stessa funzione
            nello stesso tasto, questo dovuto al fatto
            che molti programmi professionali hanno il
            mouse configurabile.Scusa? cosa vuol dire ?
            in windows è tutto uguale, sia nell'OS che
            negli applicativi la gestione dei pulsanti è
            la stessa
            siamo stati abituati
            ad un utilizzo non standard.sono in antitesi, o e` tutto uguale (come nel mac)o l`utilizzo e` non standard (come in UNIX)

            piu` e` complesso e' un sistema piu` da`

            L`IMPRESSIONE di essere efficiente e poter

            soddosfare le esigenze di qualunque
            utenete

            e programma.

            questa è una puttanata :)L`innovazione e` semplificazione, la semplificazione permette l`uso da parte di una maggior quantita` di persone, l`innovazione infomatica non e` avere computer sempre piu` porenti ma avere sempre piu` persone che usano un computer.Windows ha una quantita` di pannelli e finestre di configurazione almeno quadruplo rispetto a un mac e sono buono, il 95% degli utenti non sa che farsene, utilizza sempre la configurazione di default (scelta da windows) ma ritene che per questo il loro sistema sia piu` "configurabile" di un mac. Anche Bill Gates se ne e` accorto e ha indicato come prossimo obbiettivo la semplificazione del computer. E per quanto riguarda linux e` tutta una corsa a semplificare e rendere facile l`installazione e l`uso. Insomma Apple e` sempre il modello da seguire.Mai niente di originale e innovativo da parte degli "altri"
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Pietro
            be` trattavi alla stessa stregua mouse a due
            e a tre tasti, se il terzo tasto serve a
            qualche cosa a tre tasti dovrebbe essere
            meglio no?certo, specialmente in applicativi "ottimizzati" ma non è detto che in generale sia meglio specialmente per un uso home...
            Scusa? cosa vuol dire ? vuol dire che in tutto quello che fai sotto windows cè un utilizzo del mouse che rimane tale e quale, i 3 pulsanti no sono una cosa vincolata a particolari utilizzi, dico che più o meno rmane tutto sulla stessa linea...
            sono in antitesi, o e` tutto uguale (come
            nel mac)
            o l`utilizzo e` non standard (come in UNIX)dico che non cè l'esclusiva, tantè che se metti un mouse a 3 pulsanti su mac, photoshop dovrebbe comportarsi come su win, quindi non è ne una feature di win, ne una invenzione di jobs, bensì un bisogno che hanno avuto probabilmente i professionisti, ovvero il ritrovarsi più scelte a portata si mano, e quindi adottato anche dal resto della comunità.

            questa è una puttanata :)
            L`innovazione e` semplificazione, la
            semplificazione permette l`uso da parte di
            una maggior quantita` di persone,
            l`innovazione infomatica non e` avere
            computer sempre piu` porenti ma avere sempre
            piu` persone che usano un computer.
            Windows ha una quantita` di pannelli e
            finestre di configurazione almeno quadruplo
            rispetto a un mac e sono buono, il 95% degli
            utenti non sa che farsene, utilizza sempre
            la configurazione di default (scelta da
            windows) ma ritene che per questo il loro
            sistema sia piu` "configurabile" di un mac.Che ci sia gente che pensa questo non lo metto in dubbio ma credo che nell'esempio specifico che ho fatto il tuo esempio non c'entri nulla.I tre pulsanti del mouse sono una comodità, non un abbellimento.
            Anche Bill Gates se ne e` accorto e ha
            indicato come prossimo obbiettivo la
            semplificazione del computer. E per quanto
            riguarda linux e` tutta una corsa a
            semplificare e rendere facile
            l`installazione e l`uso. Insomma Apple e`
            sempre il modello da seguire.
            Mai niente di originale e innovativo da
            parte degli "altri"ma certo, non cè dubbio ma ripeto, non c'entra nulla col mouse a 3 pulsanti, tantomeno col fatto che il mac ne ha uno solo, dato che "sembra" più facile a vederlo così, ma vallo a dire ad un professionista che usa un programma che sfrutta tutti e tre i pulsanti, ad avere 3 menù nel mouse (PC) oppure 1 solo e gli altri con combinazioni di tasti dove sei costretto ad usare anche l'altra mano...Non sarà la fine del mondo ma a me sembra meglio avere tutto nel mouse.
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            bah se faccio grafica probabilmente uso molto il mouse e quindi se ho 3 tasti configurabili mi torna comodo...una mano mi rimane comunque libera per la tastiera.se uso prevalenetmente programmi da ufficio quali editori testo, folgi di calcolo e via dicendo ho la maggior parte del tempo le mani sulla tastiera e quindi sono più comodi gli shortcut da tastiera che perdere tempo a spostare le mani sul mouse per usarne i 52mila pulsanti.ognuno ha le proprie esigenze in funzione del tipo di lavoro che deve svolgere e quindi si organizza come meglio crede.
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Pietro
            sono in antitesi, o e` tutto uguale (come
            nel mac)
            o l`utilizzo e` non standard (come in UNIX)Alla faccia del "think different"! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: spino
            - Scritto da: Pietro

            sono in antitesi, o e` tutto uguale (come

            nel mac)

            o l`utilizzo e` non standard (come in
            UNIX)

            Alla faccia del "think different"! :)scusa? chiarisci
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Pietro


            - Scritto da: spino

            - Scritto da: Pietro


            sono in antitesi, o e` tutto uguale
            (come


            nel mac)


            o l`utilizzo e` non standard (come in

            UNIX)



            Alla faccia del "think different"! :)

            scusa?
            chiarisciCito:"o e` tutto uguale (come nel mac)..."Mi risulta difficile pensare che qualcosa dove "tutto è uguale" possa fere del "Think different" la propria filosofia di vendita...:)
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade

            - Scritto da: Pietro



            sono in antitesi, o e` tutto uguale

            (come



            nel mac)



            o l`utilizzo e` non standard (come
            in


            UNIX)





            Alla faccia del "think different"! :)



            scusa?

            chiarisci

            Cito:
            "o e` tutto uguale (come nel mac)..."

            Mi risulta difficile pensare che qualcosa
            dove "tutto è uguale" possa fere del "Think
            different" la propria filosofia di
            vendita...
            :)
            Si stava dicendo che l`uso del mouse nel mac e` sempre quello sia nell`OS che nei programmi (dal 1984), esistono delle line guida di Apple che indicano chiaramente come va usato il mouse ( e i menu) in modo tale che l`utente non venga disorientato quando passa da un SW a un altro, tutti gli altri fanno un po` come capita, e` in questo il Think different, different dagli altri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Pietro


            - Scritto da: Pietro




            sono in antitesi, o e` tutto
            uguale


            (come




            nel mac)




            o l`utilizzo e` non standard
            (come

            in



            UNIX)







            Alla faccia del "think different"!
            :)





            scusa?


            chiarisci



            Cito:

            "o e` tutto uguale (come nel mac)..."



            Mi risulta difficile pensare che qualcosa

            dove "tutto è uguale" possa fere del
            "Think

            different" la propria filosofia di

            vendita...

            :)


            Si stava dicendo che l`uso del mouse nel mac
            e` sempre quello sia nell`OS che nei
            programmi (dal 1984), esistono delle line
            guida di Apple che indicano chiaramente come
            va usato il mouse ( e i menu) in modo tale
            che l`utente non venga disorientato quando
            passa da un SW a un altro, tutti gli altri
            fanno un po` come capita, e` in questo il
            Think different, different dagli altri.Peccato che nel voler "think different" oggi l'utente mac si trovi a poter usare sw come Maya, dove il mouse a + tasti è indispensabile... :)Direi "Think little bit better before to acting" :)))
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade

            Peccato che nel voler "think different" oggi
            l'utente mac si trovi a poter usare sw come
            Maya, dove il mouse a + tasti è
            indispensabile... :)Il problema e` di maya, si sono trovati di fronte alla scelta di usare la stessa interfaccia per tutte le piattaforme o adeguare l`interfaccia all`OS per mac, hanno fatto la loro scelta.Microsoft con Office ha scelto diversamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Pietro
            Il problema e` di maya, si sono trovati di
            fronte alla scelta di usare la stessa
            interfaccia per tutte le piattaforme o
            adeguare l`interfaccia all`OS per mac, hanno
            fatto la loro scelta.
            Microsoft con Office ha scelto diversamente.la GUI di maya e di tutti i programmi del suo genere è un po diversa da quella di photoshop, data la quantità di tools disponibili.Senza contare il fatto che l'abitudine è importante, specialmente se cè una tonnellata di roba da usare, quindi cambiare GUI sarebbe stato oltre che inutile anche un problema per gli artisti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: Pietro

            Il problema e` di maya, si sono trovati di

            fronte alla scelta di usare la stessa

            interfaccia per tutte le piattaforme o

            adeguare l`interfaccia all`OS per mac,
            hanno

            fatto la loro scelta.

            Microsoft con Office ha scelto
            diversamente.

            la GUI di maya e di tutti i programmi del
            suo genere è un po diversa da quella di
            photoshop, data la quantità di tools
            disponibili.
            Senza contare il fatto che l'abitudine è
            importante, specialmente se cè una
            tonnellata di roba da usare, quindi cambiare
            GUI sarebbe stato oltre che inutile anche un
            problema per gli artisti.infatti gli utenti mac sono abituati ad usare la GUI mac, come ho detto avranno fatto un`indagine di mercato :) e valutato il loro target poi hanno fatto la loro scelta oppure hanno fatto un porting veloce e non hanno cambiato niente. Comunque visto quello che costa Maya aggiungere un mouse a tre tasti non cambia la situazione, l`importante che l`OS lo supporti, e lo fa.P.S. ai bei tempi del mac, quando ancora non c`era nemmeno windows 2.0 a Cupertino c`era la polizia del mac che bacchettava duramente gli sviluppatori che non seguivano le linee guida della GUI del mac, bei tempi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Pietro
            Comunque visto
            quello che costa Maya aggiungere un mouse a
            tre tasti non cambia la situazione,
            l`importante che l`OS lo supporti, e lo fa.Maya costa 1999$ nella versione complete...
            P.S. ai bei tempi del mac, quando ancora non
            c`era nemmeno windows 2.0 a Cupertino c`era
            la polizia del mac che bacchettava duramente
            gli sviluppatori che non seguivano le linee
            guida della GUI del mac, bei tempi!Eh, già...quando c'era Lui, i treni arrivavano in orario... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Pietro
            infatti gli utenti mac sono abituati ad
            usare la GUI mac, come ho detto avranno
            fatto un`indagine di mercato :) e valutato
            il loro target poi hanno fatto la loro
            scelta oppure hanno fatto un porting veloce
            e non hanno cambiato niente. Comunque visto
            quello che costa Maya aggiungere un mouse a
            tre tasti non cambia la situazione,
            l`importante che l`OS lo supporti, e lo fa.Sono abituati alla gui mac? e allora s'attaccano, quella di maya è così perchè deve essere così e stai sicuro che ha ragione la alias :)Non è ne un fuori standard, ne una presa di posizione... maya avrà migliaia di tools una cui parte è fondamentale e va tenuta a schermo perchè non si può pretendere di mettere tutti i comandi latenti data ladifficoltà del programma e la curva di apprendimento...Posso capire che il programma di grafica più vasto che hanno visto è photoshop che ha 3 funzioni ma maya non è così, benvenuti nel mondo vero :)Cmq non credo che uno che spende 6999$ dollari per maya vada a preoccuparsi della GUI che non è uguale a quella di macos.
            P.S. ai bei tempi del mac, quando ancora non
            c`era nemmeno windows 2.0 a Cupertino c`era
            la polizia del mac che bacchettava duramente
            gli sviluppatori che non seguivano le linee
            guida della GUI del mac, bei tempi!Peggio delle SS...Hai mai pensato che non è tutto oro quel che luccica ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade


            la polizia del mac che bacchettava
            duramente

            gli sviluppatori che non seguivano le
            linee

            guida della GUI del mac, bei tempi!

            Peggio delle SS...
            Hai mai pensato che non è tutto oro quel che
            luccica ?a proposito di curva di apprendimento il mac quando e` arrivato ha fatto crollare le curve di apprendimento in maniera drastica, tutti programmi funzionavano in maniera analoga e l`OS pure, caratteristica poi copiata da windows e dai programmi UNIX, come credi che abbiano fatto?Tra l`altro ora Apple Ha smesso questa pratica poliziesca e infatti le curve di apprendimento stanno ricominciando ad aumentare, cio` e` dovuto anche all`aumento della complessita` dei sistemi, ma proprio per questo servono delle regole, altrimenti un sistema troppo complesso diventa ingovernabile.Comunque non conosco Maya, era un esempio di un discorso piu` generale, non l`ho scelto io come esempio. si stava parlando di mouse.
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Pietro
            a proposito di curva di apprendimento il mac
            quando e` arrivato ha fatto crollare le
            curve di apprendimento in maniera drastica,
            tutti programmi funzionavano in maniera
            analoga e l`OS pure, caratteristica poi
            copiata da windows e dai programmi UNIX,
            come credi che abbiano fatto?copiando (comprando) da Xerox.
            Tra l`altro ora Apple Ha smesso questa
            pratica poliziesca e infatti le curve di
            apprendimento stanno ricominciando ad
            aumentare, cio` e` dovuto anche all`aumento
            della complessita` dei sistemi, ma proprio
            per questo servono delle regole, altrimenti
            un sistema troppo complesso diventa
            ingovernabile.E pensi che gli altri non lo facciano ?Pensi che MicroSoft non lo faccia ?Pensi che Alias vada contro a queste regole ?Se pensi questo (soprattutto quest'ultima cosa) allora mi sa che ti dovrai schierare contro un bel po di gente (che si occupa delle GUI dei propri programmi)
            Comunque non conosco Maya, era un esempio di
            un discorso piu` generale, non l`ho scelto
            io come esempio. si stava parlando di mouse.Rimane il fatto che anche il mouse a tre tasti è una evoluzione e non una involuzione, ma che voltete davvero il computer per i bambini ?Compratelo della Fisher Price e lascia perdere l'informatica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: Pietro

            a proposito di curva di apprendimento il
            mac

            quando e` arrivato ha fatto crollare le

            curve di apprendimento in maniera
            drastica,

            tutti programmi funzionavano in maniera

            analoga e l`OS pure, caratteristica poi

            copiata da windows e dai programmi UNIX,

            come credi che abbiano fatto?

            copiando (comprando) da Xerox.allora non ci siamo capiti, intendevo dire,: OBBLIGANDO gli sviluppatori a seguire le loro regole

            Tra l`altro ora Apple Ha smesso questa

            pratica poliziesca e infatti le curve di

            apprendimento stanno ricominciando ad

            aumentare, cio` e` dovuto anche
            all`aumento

            della complessita` dei sistemi, ma proprio

            per questo servono delle regole,
            altrimenti

            un sistema troppo complesso diventa

            ingovernabile.

            E pensi che gli altri non lo facciano ?
            Pensi che MicroSoft non lo faccia ?
            Pensi che Alias vada contro a queste regole ?
            Se pensi questo (soprattutto quest'ultima
            cosa) allora mi sa che ti dovrai schierare
            contro un bel po di gente (che si occupa
            delle GUI dei propri programmi)certo che lo fanno, l`ho detto prima", caratteristica poi copiata da windows e dai programmi UNIX"
            Rimane il fatto che anche il mouse a tre
            tasti è una evoluzione e non una
            involuzione, ma che voltete davvero il
            computer per i bambini ?
            Compratelo della Fisher Price e lascia
            perdere l'informatica.Ok hai ragione il mac e` un computer di Fisher Price, discorso chiuso!Pero` piantatela di copiarlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Pietro
            allora non ci siamo capiti, intendevo dire,:
            OBBLIGANDO gli sviluppatori a seguire le
            loro regoleazz, e poi criticate bill gates :)
            certo che lo fanno, l`ho detto prima",
            caratteristica poi copiata da windows e dai
            programmi UNIX"cioè la GUI dei programmi deve essere quella del mac ?Ma stiamo scherzando ?Se non si è in gradi di imparare a lavorare su GUI diverse allora è il caso di lasciar perdere il computer e andare a schiacciare i pinoli...
            Ok hai ragione il mac e` un computer di
            Fisher Price, discorso chiuso!
            Pero` piantatela di copiarlo.Copiarlo ?Solo perchè la M$ ha impostato la GUI sul modello INVENTATO DA XEROX che la apple ha avuto l'onore di implementare per prima ?Non mi sembra che XP sia uguale ad AQUA...E' come se ti dicessi che la apple copia il PC perchè ha messo agp, ddr ecc... tzk!
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            ho detto:discorso chiuso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: pietro
            ho detto:

            discorso chiuso.la prendo come un ammissione di colpa :)Fine.
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            Mi pare che stai/state derapando alla grande dalla problematica che avevate affrontato all'inizio.- Scritto da: Numero28


            - Scritto da: Pietro

            allora non ci siamo capiti, intendevo
            dire,:

            OBBLIGANDO gli sviluppatori a seguire le

            loro regole

            azz, e poi criticate bill gates :)
            che c'entra?da quanto ho capito Pietro esponeva il fatto che agli sviluppatori si imponeva di mantenere la stessa struttura dei vari menu presenti nei programmi in modo che l'utilizzatore non si perda ogni qual volta che deve utilizzare un programma. Io userei il termine di standardizzazione.Anche se poi molti programmi per 3d typo hanno una loro interfaccia particolare che non segue lo schema standard. Se ben ricordo bryce era uno tra questi. Giusto o sbagliato? Per l'utenza media è un falso problema poichè non useranno mai (o quasi mai) programmi professionali di questo genere. I professionisti che ne fanno un uso quotidiano probabilmente non si pongono neppure tale problema, ma sicuramente noteranno la differenza di impostazione della gui di un programma 3d rispetto a word o altro.

            certo che lo fanno, l`ho detto prima",

            caratteristica poi copiata da windows e
            dai

            programmi UNIX"

            cioè la GUI dei programmi deve essere quella
            del mac ?
            Ma stiamo scherzando ?Ma questo che c'entra? Zero!Il discorso è che la standardizzazione delle gui dei vari soft è avvenuta non fosse altro che per un fatto di praticità e di facilità d'uso del soft da parte dell'utenza. Che poi sia capitato prima su mac, unix o win o pinco pallino mi pare un problema di poco conto.
            Se non si è in gradi di imparare a lavorare
            su GUI diverse allora è il caso di lasciar
            perdere il computer e andare a schiacciare i
            pinoli...
            Questa mi sa che te la potevi rispermiare. Se uno preferisce un tipo di gui per lavorare è un fatto soggettivo. Dopo un po che si lavora ci si adatta alla gui senza troppi problemi. Per quanto mi riguarda preferisco il principio adottato da adobe e macromedia a palette. Anche office per mac ha adottato tale scelta e mi pare molto funzionale.

            Ok hai ragione il mac e` un computer di

            Fisher Price, discorso chiuso!

            Pero` piantatela di copiarlo.

            Copiarlo ?
            Solo perchè la M$ ha impostato la GUI sul
            modello INVENTATO DA XEROX che la apple ha
            avuto l'onore di implementare per prima ?La Apple ha aquisito una tecnologia messa a punto da un laboratorio di ricerca che probabilmente non avrebbe mai immesso sulmercato tale innovazione se non vendendola ad altri o creando una propria ditta ad hoc. Ma questo non è importante nel dibattito che avete lanciato
            Non mi sembra che XP sia uguale ad AQUA...Beh qualche somiglianza a livello concettuale, grafico c'è. Ma mi pare una conseguenza quasi ovvia, nel senso che pur mantenendo delle peculiarità i vari os da desktop tendono ad essere tutti un po simili in quanto hanno l'obiettivo di essere il più user-friendly possibile. Win e macOS si assomigliano molto oramai (e non è un male per chi deve lavorare nei 2 mondi) e linux va in quella direzione per quanto attiene l'aspetto visuale. Pensiamo inoltre all'utilità di avere gli stessi shortcut da tastiera per lo stesso tipo di soft che è rilasciato su più piattaforme.
            E' come se ti dicessi che la apple copia il
            PC perchè ha messo agp, ddr ecc... tzk!Una volta per tutte qualcuno mi deve piegare perchè si citano elementi come questo. Apple è un produttore di computer e come tutti i produttori di computer utilizza le compomenti il mercato mette a disposizione. I fabbricanti di ram, dischi fissi, masterizzatori e via dicendo non producono un modello per mac e uno per pc...altrimenti come si spiegherebbe il fatto che sia possibile aquistare materiale informatico in un negozio pc e farlo funzionare su mac?Ok per le carte video il discorso è un po diverso. Comunque per chi osa è possibile flashare talune carte video pc in modo che funzionino su mac senza problema. Ma non è un'operazione alla portata di tutti.Non capisco perchè si continui a sollevare il discorso che si copia il pc mettendo la ddr e l'ata 133. Si tratta di produttori di computer in fondo.Per gli OS o i soft il problema è un po diverso. saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: yoyo

            Mi pare che stai/state derapando alla grande
            dalla problematica che avevate affrontato
            all'inizio.Ohhhh! Finalmente un post decente! :)Qui si stava andando avanti parlando di due cose diverse.Uno spiegava e l'altro rispondeva non capendo di cosa si parlasse.Le famosissime linee guida dicevano piu o meno questo:Signori programmatori, siete vivamente pregati di utilizzare, per i menu e le funzioni da essi contenuti, ove sia possibile, questi nomi e questi shortcut.Si prega di utilizzare questo tipo di interfaccia senza inventarsi, possibilmente, cose strane che possano disorientare l'utente (tipo menu in basso invece che in alto e roba simile).Questo perche' se memorizzo che tasto "mela" - O serve per aprire un file, in tutti i programmi che seguono le direttive potro' tranquillamente usare lo stesso shortcut, o se so che "salva come..." lo trovo nel menu "file" andro' a cercarlo sempre li!Non mi sembra tanto complesso da capire.Ormai ci siamo abituati tutti, poiche' i programmatori PC e MAC seguono piu o meno questo concetto, qualche tempo fa nel mondo PC c'era un po' piu' di anarchia.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: yoyo
            Mi pare che stai/state derapando alla grande
            dalla problematica che avevate affrontato
            all'inizio.Succede in qualsiasi post di questo forum e non è un male.E' come una conversazione si va da un discorso ad un altro purchè leghino fra di loro, è normale.

            azz, e poi criticate bill gates :)


            che c'entra?c'entra... secondo i mac users bill gates è un idiota patron di un os che fa cagare e che non sa fare altro che copiare... e steve jobs a sentire quello che dice lui obbliga la gente a fare della interfaccia del mac l'interfaccia universale per tutti i programmi, anche per quelli più complessi che non possono per questioni ovvie avere una gui spoglia.
            da quanto ho capito Pietro esponeva il fatto
            che agli sviluppatori si imponeva di
            mantenere la stessa struttura dei vari menu
            presenti nei programmi in modo che
            l'utilizzatore non si perda ogni qual volta
            che deve utilizzare un programma. Io userei
            il termine di standardizzazione.si ma se lo avesse detto prima non ci sarebbero stati problemi, il fatto è che questa cosa è venuta fuori solo dopo aver citato la GUI di maya e la faccenda cambia di significato.
            Anche se poi molti programmi per 3d typo
            hanno una loro interfaccia particolare che
            non segue lo schema standard. Se ben ricordo
            bryce era uno tra questi.quello era una questione di stile, anche bryce aveva 3 comandi :)La faccenda CAD assume un altro intento...
            Giusto o sbagliato? Per l'utenza media è un
            falso problema poichè non useranno mai (o
            quasi mai) programmi professionali di questo
            genere. I professionisti che ne fanno un uso
            quotidiano probabilmente non si pongono
            neppure tale problema, ma sicuramente
            noteranno la differenza di impostazione
            della gui di un programma 3d rispetto a word
            o altro.concordo.
            Ma questo che c'entra? Zero!lui intendeva questo, la GUI di maya non è uguale al mac quindi un fuori standard.
            Il discorso è che la standardizzazione delle
            gui dei vari soft è avvenuta non fosse altro
            che per un fatto di praticità e di facilità
            d'uso del soft da parte dell'utenza. Che poi
            sia capitato prima su mac, unix o win o
            pinco pallino mi pare un problema di poco
            conto.

            Questa mi sa che te la potevi rispermiare.assolutamente no, è la frase più adatta a chi crede che una GUI come quella di maya sia una cosa fuori standard che va contro le "leggi" del mac...
            Se uno preferisce un tipo di gui per
            lavorare è un fatto soggettivo. Dopo un po
            che si lavora ci si adatta alla gui senza
            troppi problemi. Per quanto mi riguarda
            preferisco il principio adottato da adobe e
            macromedia a palette. Anche office per mac
            ha adottato tale scelta e mi pare molto
            funzionale.Stai facendo discorsi generali che comprendo e rispetto a pieno ma che non mi sembra si applichino bene al tipo di utente che è Pietro.
            La Apple ha aquisito una tecnologia messa a
            punto da un laboratorio di ricerca che
            probabilmente non avrebbe mai immesso
            sulmercato tale innovazione se non
            vendendola ad altri o creando una propria
            ditta ad hoc. Ma questo non è importante nel
            dibattito che avete lanciatoOK
            Beh qualche somiglianza a livello
            concettuale, grafico c'è. Ma mi pare unasi, forse quell'effetto vetroso delle cornici delle finestre che se lo potevano risparmiare, aqua non è il plus ultra dello stile quindi copiarlo può essere una scelta ma non la migliore.
            conseguenza quasi ovvia, nel senso che pur
            mantenendo delle peculiarità i vari os da
            desktop tendono ad essere tutti un po simili
            in quanto hanno l'obiettivo di essere il più
            user-friendly possibile. Win e macOS si
            assomigliano molto oramai (e non è un male
            per chi deve lavorare nei 2 mondi) e linux
            va in quella direzione per quanto attiene
            l'aspetto visuale. Pensiamo inoltre
            all'utilità di avere gli stessi shortcut da
            tastiera per lo stesso tipo di soft che è
            rilasciato su più piattaforme.Si ma "andare verso l'user-friendly" non mi sembra "copiare apple". L'organizzazione di winXP è ben diversa da macos come è diversa rispetto al vecchio win2k...
            Una volta per tutte qualcuno mi deve piegare
            perchè si citano elementi come questo. Apple
            è un produttore di computer e come tutti i
            produttori di computer utilizza le
            compomenti il mercato mette a disposizione.Stessa faccenda quella della gui.Se pensi quello che hai appena detto allora non puoi pensare che bill ha cpiato apple per la GUI di WIN.
            I fabbricanti di ram, dischi fissi,
            masterizzatori e via dicendo non producono
            un modello per mac e uno per pc...altrimenti
            come si spiegherebbe il fatto che sia
            possibile aquistare materiale informatico in
            un negozio pc e farlo funzionare su mac?si spiega perchè il mac è uscito dalla "Proprietatrietà" per andare verso la "Compatibilità", e gli ha fatto parecchio comodo...
            Ok per le carte video il discorso è un po
            diverso. Comunque per chi osa è possibile
            flashare talune carte video pc in modo che
            funzionino su mac senza problema. Ma non è
            un'operazione alla portata di tutti.
            Non capisco perchè si continui a sollevare
            il discorso che si copia il pc mettendo la
            ddr e l'ata 133. Si tratta di produttori di
            computer in fondo.si ma non sono loro ad aver pensato di fare HW compatibile anche col mac, è quest'ultimo che è stato modificato col passare del tempo per poter usare anche questo tipo di HW.
            Per gli OS o i soft il problema è un po
            diverso.

            saluticiauz...
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            Non so che tipo di utilizzo Pietro faccia del computer ma presumo che word ed excel li usi. E questi due soft hanno una gui che da qualche hanno (almeno in verisione mac) funziona a palette nello stile di programmi proessionali quali i soft di macromedia o di adobe. Quindi la standardizzazione delle gui e del modo di lavorare è un vantaggio in se poiche sia che msi scriva una lettera, sia che si faccia del fotoritocco con Photoshop il metodo di lavoro è lo stesso.

            Beh qualche somiglianza a livello

            concettuale, grafico c'è. Ma mi pare una

            si, forse quell'effetto vetroso delle
            cornici delle finestre che se lo potevano
            risparmiare, aqua non è il plus ultra dello
            stile quindi copiarlo può essere una scelta
            ma non la migliore.
            bah ce ne sono altre di somiglianze ma non mi sembra utile star qui a far la conta. Come ad esempio il finder di X ora permette una navigazione lineare stile windows explorer, che prima su mac potevo avere solo usando degli shareware aggiuntivi.Una cosa su win non l'ho mai capita, ma credo sia dovuta alla struttura di base di win: perchè devo farmi degli shortcut dei dischi o del cd-rom floppy ecc da mettere sulla scrivania (che rimangono li anche quando nessuno di questi è presente) e non fanno in modo che mi appaiano quando li inserisco e scompaiano all'estrazione?Senza contare che molte volte mi è capitato di dover creare gli shortcut ad utenti che non sapevano che si potesse fare questa operazione...ma fargliela l'installer di win no?ma vabbé..

            conseguenza quasi ovvia, nel senso che pur

            mantenendo delle peculiarità i vari os da

            desktop tendono ad essere tutti un po
            simili

            in quanto hanno l'obiettivo di essere il
            più

            user-friendly possibile. Win e macOS si

            assomigliano molto oramai (e non è un male

            per chi deve lavorare nei 2 mondi) e linux

            va in quella direzione per quanto attiene

            l'aspetto visuale. Pensiamo inoltre

            all'utilità di avere gli stessi shortcut
            da

            tastiera per lo stesso tipo di soft che è

            rilasciato su più piattaforme.

            Si ma "andare verso l'user-friendly" non mi
            sembra "copiare apple". L'organizzazione di
            winXP è ben diversa da macos come è diversa
            rispetto al vecchio win2k...
            beh determinate cose sono state prese da apple, in primis le finestre (ok che l'idea è xerox) ma tant'è.Infatti l'organizzazione di X è in primis multiuser *nix, quella di win2k e XP è simile ma non è uguale in tutto allo standard *nix. Una csa trovo utile di XP il multiuser parallelo, cioè la possibilità li usare + log allo stesso tempo sulla stessa macchina e la possibilità di switch tra i conti in uso.Bah non è che le differenze di XP siano radicalmente diverse da quelle di 2k se non per la barra "start"...che a mio avviso, così com è in XP, sarà forse anche utile, ma lega troppo l'utente al suo utilizzo; la sua presenza sullo schermo la trovo fin troppo ingombrante.

            Una volta per tutte qualcuno mi deve
            piegare

            perchè si citano elementi come questo.
            Apple

            è un produttore di computer e come tutti i

            produttori di computer utilizza le

            compomenti il mercato mette a
            disposizione.

            Stessa faccenda quella della gui.
            Se pensi quello che hai appena detto allora
            non puoi pensare che bill ha cpiato apple
            per la GUI di WIN.
            No non è la stessa cosa. La gui sono idee know how ed elementi protetti prodotti da un fabbricante e sottoposti alle leggi sulla protezione della proprietà intellettuale e dunque non copiabili a piacimento. Se ci si ispira al limite credo che legalmente la cosa non possa porre problemi gravissimi. Se si copia il discorso è diverso.Per contro i produttori di computer prendono ed assemblano componenti fabbricate da altri e quindi non violano nessun brevetto in quanto non modificano tali compomenti base. Ognuno di loro sceglie quelle che ritiene le più adatte per le proprie macchine, ma non credo proprio che si possa dire che HP viola le disposizioni legali perche usa HD ATA 133 che Dell utilizza per i propri pc. Non è come il caso java tra SUN e MS.Per il soft il problema del plagio è ben diverso...si vedano le dispute Apple-MS, Adobe-Macromedia.

            I fabbricanti di ram, dischi fissi,

            masterizzatori e via dicendo non producono

            un modello per mac e uno per
            pc...altrimenti

            come si spiegherebbe il fatto che sia

            possibile aquistare materiale informatico
            in

            un negozio pc e farlo funzionare su mac?

            si spiega perchè il mac è uscito dalla
            "Proprietatrietà" per andare verso la
            "Compatibilità", e gli ha fatto parecchio
            comodo...
            mah questo mi pare un discorso un po tirato per i capelli...guarda che le componenti che si aquistano in un negozio per pc le puoi mettere in mac che sono datati e non solo in quelli nuovi. Il discorso dell'uscita alla "proprietarietà" viene a cadere. Sarebbe valido se si potesse fare ciò solo sugli ultimi modelli, ma non è così.A parte il fatto che alla Apple ci hanno messo un bel po a capire che un secondo slot interno per lettore cd/dvd fa comodo eccome, eliminando così la necessità di avere un secondo lettore esterno. e quindi guadagnando spazio sulla scrivania e avendo cavi in meno.

            Ok per le carte video il discorso è un po

            diverso. Comunque per chi osa è possibile

            flashare talune carte video pc in modo che

            funzionino su mac senza problema. Ma non è

            un'operazione alla portata di tutti.

            Non capisco perchè si continui a sollevare

            il discorso che si copia il pc mettendo la

            ddr e l'ata 133. Si tratta di produttori
            di

            computer in fondo.

            si ma non sono loro ad aver pensato di fare
            HW compatibile anche col mac, è quest'ultimo
            che è stato modificato col passare del tempo
            per poter usare anche questo tipo di HW.
            se stai parlando delle carte video non è così perche il firmaware delle carte video deve essere specifico per pc o per mac e le carte sono prodotte da fabbricanti che non sono la Apple. Il flashare le carte video PC per poterle usare su mac consiste, se determinate condizini sono rispettate, nel rimpiazzare, via software, il firmware pc con quello per mac in modo che la scheda video possa essere usata su mac senza problemi di sorta.L'hw che era presente nei mac di qualche hanno fa (parlo di HD, zip, lettori cd-rom masterizatori) era lo stesso utilizzato anche sui pc..unica differenza è costituita dai driver. Con il nuovo OS ad esempio sempre più masterizzatori di terze parti sono utilizzabili e riconosciuti dal system senza problemi e senza che i produttori o venditori di tali periferiche sappiano che potrebbero vendere i loro prodotti anche a chi possiede un mac. Ovviamente i driver per l'os sono a carico della mela.mi sa che taglio qui perchè altrimenti diventa un po lungo come po
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: yoyo
            Non so che tipo di utilizzo Pietro faccia
            del computer ma presumo che word ed excel li
            usi. E questi due soft hanno una gui che da
            qualche hanno (almeno in verisione mac)
            funziona a palette nello stile di programmi
            proessionali quali i soft di macromedia o di
            adobe. Quindi la standardizzazione delle gui
            e del modo di lavorare è un vantaggio in se
            poiche sia che msi scriva una lettera, sia
            che si faccia del fotoritocco con Photoshop
            il metodo di lavoro è lo stesso.questo non lo metto in dubbio (e 2) ma se ci si riferisce a maya in particolare la faccenda è ben diversa.
            bah ce ne sono altre di somiglianze ma non
            mi sembra utile star qui a far la conta.
            Come ad esempio il finder di X ora permette
            una navigazione lineare stile windows
            explorer, che prima su mac potevo avere solo
            usando degli shareware aggiuntivi.

            Una cosa su win non l'ho mai capita, ma
            credo sia dovuta alla struttura di base di
            win: perchè devo farmi degli shortcut dei
            dischi o del cd-rom floppy ecc da mettere
            sulla scrivania (che rimangono li anche
            quando nessuno di questi è presente) e non
            fanno in modo che mi appaiano quando li
            inserisco e scompaiano all'estrazione?perchè invece di mettere da 2/3 a 7/8 icone sul desktop ne mettono una sola (risorse) che le contiene dato che su win la scelta non è quella di far apparire le icone se il media è presente ma di "cambiarle" in base allo stato del disco/unità rem.Cmq preferisco la scelta "apparire in presenza di..." :)
            Senza contare che molte volte mi è capitato
            di dover creare gli shortcut ad utenti che
            non sapevano che si potesse fare questa
            operazione...ma fargliela l'installer di win
            no?

            ma vabbé..

            beh determinate cose sono state prese da
            apple, in primis le finestre (ok che l'idea
            è xerox) ma tant'è.
            Infatti l'organizzazione di X è in primis
            multiuser *nix, quella di win2k e XP è
            simile ma non è uguale in tutto allo
            standard *nix. Una csa trovo utile di XP il
            multiuser parallelo, cioè la possibilità li
            usare + log allo stesso tempo sulla stessa
            macchina e la possibilità di switch tra i
            conti in uso.ganza ma ciuccia ram che è una meraviglia :
            Bah non è che le differenze di XP siano
            radicalmente diverse da quelle di 2k se non
            per la barra "start"...che a mio avviso,
            così com è in XP, sarà forse anche utile, ma
            lega troppo l'utente al suo utilizzo; la sua
            presenza sullo schermo la trovo fin troppo
            ingombrante.molte cose sono state riorganizzate in meglio, come i link nel menu a sx ecc...
            No non è la stessa cosa. La gui sono idee
            know how ed elementi protetti prodotti da un
            fabbricante e sottoposti alle leggi sulla
            protezione della proprietà intellettuale e
            dunque non copiabili a piacimento. Se ci si
            ispira al limite credo che legalmente la
            cosa non possa porre problemi gravissimi. Se
            si copia il discorso è diverso.Ci tengo a precisare che l'idea è alla base di tutte le GUI che trovi in tutti gli OS usciti dopo macOS, a partire da amiga...
            Per contro i produttori di computer prendono
            ed assemblano componenti fabbricate da altri
            e quindi non violano nessun brevetto in
            quanto non modificano tali compomenti base.
            Ognuno di loro sceglie quelle che ritiene le
            più adatte per le proprie macchine, ma non
            credo proprio che si possa dire che HP viola
            le disposizioni legali perche usa HD ATA 133
            che Dell utilizza per i propri pc. Non è
            come il caso java tra SUN e MS.
            Per il soft il problema del plagio è ben
            diverso...si vedano le dispute Apple-MS,
            Adobe-Macromedia.sisi tutto vero ma resta il fatto che quando molti dicono che BILL ha copiato da STEVE, si fermano al livello "idea" non certo al livello "legale" come se la GUI di macos la avesse inventata Steve Job$, è questo il problema, non tutti vanno in fondo alla faccenda...
            mah questo mi pare un discorso un po tirato
            per i capelli...guarda che le componenti che
            si aquistano in un negozio per pc le puoi
            mettere in mac che sono datati e non solo in
            quelli nuovi. Il discorso dell'uscita alla
            "proprietarietà" viene a cadere. Sarebbecerto non mi riferivo al g3... ma prova a mettere un HD ultra ata su un 9600...era quello il discorso...
            valido se si potesse fare ciò solo sugli
            ultimi modelli, ma non è così.
            A parte il fatto che alla Apple ci hanno
            messo un bel po a capire che un secondo slot
            interno per lettore cd/dvd fa comodo eccome,
            eliminando così la necessità di avere un
            secondo lettore esterno. e quindi
            guadagnando spazio sulla scrivania e avendo
            cavi in meno.
            se stai parlando delle carte video non è
            così perche il firmaware delle carte video
            deve essere specifico per pc o per mac e le
            carte sono prodotte da fabbricanti che non
            sono la Apple. Il flashare le carte video PC
            per poterle usare su mac consiste, se
            determinate condizini sono rispettate, nel
            rimpiazzare, via software, il firmware pc
            con quello per mac in modo che la scheda
            video possa essere usata su mac senza
            problemi di sorta.ahem, era per me o per Pietro ? :)
            L'hw che era presente nei mac di qualche
            hanno fa (parlo di HD, zip, lettori cd-rom
            masterizatori) era lo stesso utilizzato
            anche sui pc..unica differenza è costituita
            dai driver. Con il nuovo OS ad esempio
            sempre più masterizzatori di terze parti
            sono utilizzabili e riconosciuti dal system
            senza problemi e senza che i produttori o
            venditori di tali periferiche sappiano che
            potrebbero vendere i loro prodotti anche a
            chi possiede un mac. Ovviamente i driver per
            l'os sono a carico della mela.ripeto, mi riferivo ai vecchi mac, quelli prima del "salto di qualità".
            mi sa che taglio qui perchè altrimenti
            diventa un po lungo come post

            Ciao.

            PS: toglimi una curiosità. Come mai posti
            spesso in piena notte? Lavori di notte o
            lavori in un altra fascia oraria?lavoro la notte, il silenzio allevia la mente dai pensieri e soffoca i deliri del giorno appena trascorso.PS.: Sono grafico Freelance e lavoro a casa :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Numero28


            perchè invece di mettere da 2/3 a 7/8 icone
            sul desktop ne mettono una sola (risorse)
            che le contiene dato che su win la scelta
            non è quella di far apparire le icone se il
            media è presente ma di "cambiarle" in base
            allo stato del disco/unità rem.mi sa che più che una scelta di principio, si tratti di un problema di refresh o qualcosa del genere di win e quindi non è in grado di aggiornare automaticamente a video il contenuto dei dischi e quindi non è possibile far apparire in presenza di. Bisognerebbe aver il parere di un programmatore o di qualcun che ha una profonda conoscenza delle radici di win
            Cmq preferisco la scelta "apparire in
            presenza di..." :)
            idem...forse sarà l'abitudine. E comunque è + immediato e più corto che passare per una scelta risorse e poi scegliere il device presente.
            Ci tengo a precisare che l'idea è alla base
            di tutte le GUI che trovi in tutti gli OS
            usciti dopo macOS, a partire da amiga...
            l'idea è una cosa, la ripresa di aspetti grafici uguali agli altri è un altra.
            sisi tutto vero ma resta il fatto che quando
            molti dicono che BILL ha copiato da STEVE,
            si fermano al livello "idea" non certo al
            livello "legale" come se la GUI di macos la
            avesse inventata Steve Job$, è questo il
            problema, non tutti vanno in fondo alla
            faccenda...
            si ma la App l'idea xerox se l'è aquisita. Mentre per Bill è ormamai un abitudine sbirciare qua e la e poi assimilare ai propri prodotti.
            certo non mi riferivo al g3... ma prova a
            mettere un HD ultra ata su un 9600...
            era quello il discorso...
            si ma il 9600 ha quanto 6-7 anni? mi chedo quanti pc che hanno la stessa età hanno ultra ata. Dimentichi poi che a quel tempo su mac si usava scsi e non era ad uso esclusivo Apple. Era una scelta...qualitativamente migliore ma ovviamente più cara. Oggi si trova il compromesso: HD ide che costano meno ma che danno prestazioni molto buone...il tutto permette prezzi del prodotto inferiori.

            ahem, era per me o per Pietro ? :)
            per chi lo legge...fate vobis. :-)
            ripeto, mi riferivo ai vecchi mac, quelli
            prima del "salto di qualità".
            Ma non credo di definirlo salto di qualità...la qualità è rimasta sempre uguale. Solo che sono migliorati taluni aspetti: case più pratico e che permette di personalizzare di + la macchina, prezzo inferiore dato che alcune componenti costano meno (dischi ide), per fare un esempio. La qualità del prodotto non ha subito radicali cambiamenti dal 99.

            lavoro la notte, il silenzio allevia la
            mente dai pensieri e soffoca i deliri del
            giorno appena trascorso.
            Eh beh ti capisco.
            PS.: Sono grafico Freelance e lavoro a casa
            :)ho capito...grazie e buon lavoro.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: yoyo
            mi sa che più che una scelta di principio,
            si tratti di un problema di refresh o
            qualcosa del genere di win e quindi non è in
            grado di aggiornare automaticamente a video
            il contenuto dei dischi e quindi non è
            possibile far apparire in presenza di.heheheh bella questa :)Far apparire una Icona o "trasformarne una" (come fa win non credo sia molto diverso.
            Bisognerebbe aver il parere di un
            programmatore o di qualcun che ha una
            profonda conoscenza delle radici di winDai ci sia rriva anch per deduzione, forse non lo fa altrimenti ci sarebbe stato l'asilo della comunità Mac a dire: Uè ! hai copiatooo !:)
            idem...forse sarà l'abitudine. E comunque è
            + immediato e più corto che passare per una
            scelta risorse e poi scegliere il device
            presente.Non mi sembra un esempio degno di nota...
            l'idea è una cosa, la ripresa di aspetti
            grafici uguali agli altri è un altra.Infatti, nella GUI M$ (come nelle altre) cè l'idea, il tema, e gli effetti visivi sono totalmente differenti, specialmente adesso che avete AQUA.PS: Seguendo il vostro ragionamento AQUA è stato preso da Wmaker?
            si ma la App l'idea xerox se l'è aquisita.
            Mentre per Bill è ormamai un abitudine
            sbirciare qua e la e poi assimilare ai
            propri prodotti.Quindi ?Ripeto, a parte il livello "legale" di cui nessuno parla mai, sembra che tutti i meriti vadano ad Apple e che bill senza apple non averebbe combinato nulla di buono.Bill è stato il secondo ad adottare quel sistema di visualizzazione, come poi hanno fatt gi altri... ma bill copia e gli altri neanche li mensioniamo... allora hanno copiato tutti se è per questo...
            si ma il 9600 ha quanto 6-7 anni? mi chedo
            quanti pc che hanno la stessa età hanno
            ultra ata. Dimentichi poi che a quel tempo
            su mac si usava scsi e non era ad uso
            esclusivo Apple. Era una
            scelta...qualitativamente migliore ma
            ovviamente più cara. Oggi si trova il
            compromesso: HD ide che costano meno ma che
            danno prestazioni molto buone...il tutto
            permette prezzi del prodotto inferiori.guarda a quando risalgono i ma che ha lui.Senza contare il fatto che su un PC di 10 anni fa ci puoi mettere un ctrl UATA su PCI, sul 9600 il PCI non cè nemmeno.
            per chi lo legge...fate vobis. :-)

            ripeto, mi riferivo ai vecchi mac, quelli

            prima del "salto di qualità".
            Ma non credo di definirlo salto di
            qualità...la qualità è rimasta sempre
            uguale. Solo che sono migliorati taluniAi tempi degli X86 a 233/266 Mhz i mac erano decisamente più performanti... poi è arrivata AMD e anche INTEL qualcosa ha fatto.Oggi per battere un X86 non basta neanche avere pari clock...
            aspetti: case più pratico e che permette di
            personalizzare di + la macchina, prezzo
            inferiore dato che alcune componenti costano
            meno (dischi ide), per fare un esempio. La
            qualità del prodotto non ha subito radicali
            cambiamenti dal 99.
            Eh beh ti capisco.


            PS.: Sono grafico Freelance e lavoro a
            casa

            :)
            ho capito...grazie e buon lavoro.cia...
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Numero28
            lavoro la notte, il silenzio allevia la
            mente dai pensieri e soffoca i deliri del
            giorno appena trascorso.

            PS.: Sono grafico Freelance e lavoro a casa
            :)uhm....allora dovresti veramente passare a un mac.....se il silenzio allevia la mente come fai con quelle turbine che sicuramente avrai ???? ;)))ciao Numero...
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Giano
            uhm....allora dovresti veramente passare a
            un mac.....se il silenzio allevia la mente
            come fai con quelle turbine che sicuramente
            avrai ????
            ;)))

            ciao Numero...I rumeore che fa è meno fastidioso dei tempi di attesa che a lavoro sul G4@500 sono svariate volte superiori al PC che ho a casa.E cmq faccio anche 3D, oltretutto con un applicativo che per mac non esiste, e anche se fosse esistito non avrei mai speso il doppio dei soldi per aspettare il doppio del tempo nel rendering :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: Giano

            uhm....allora dovresti veramente passare a

            un mac.....se il silenzio allevia la mente

            come fai con quelle turbine che
            sicuramente

            avrai ????

            ;)))



            ciao Numero...

            I rumeore che fa è meno fastidioso dei tempi
            di attesa che a lavoro sul G4@500 sono
            svariate volte superiori al PC che ho a
            casa.
            E cmq faccio anche 3D, oltretutto con un
            applicativo che per mac non esiste, e anche
            se fosse esistito non avrei mai speso il
            doppio dei soldi per aspettare il doppio del
            tempo nel rendering :)bhe potresti provare col dual @1.25 no???:)certo che 6400 euro......ci compro una macchina :))si lo so nel rendering 3D i mac sono indietro....speriamo nel nuovo processore IBM..... :)) sarebbe bello tornare a vedere la tartaruga intel....:))nella grafica 2D però i problemi sono decisamente minori....anzi....anche se sento in giro un pò di insofferenza verso i pessimi porting verso X di Photoshop e Illustrator.....mah........certo che i nuovi portatili.....mamma mia.....quanto ne vorrei uno.....(se avessi soldi e se non avessi come obiettivo finanziario un bell'iPod....cavolo ogni volta che lo uso da Media World mi viene una lacrimuccia...ahhh la vita da studente)ciao...
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Giano
            bhe potresti provare col dual @1.25 no???
            :)
            certo che 6400 euro......ci compro una
            macchina :))Con 6400 euro mi prendo un quad Xeon tutto SCSI che va il triplo di questo mac se permetti :)Cmq sul sito cè questo:$4,599.00 Dual 1.25GHz PowerPC G4256K L2 cache& 2MB L3 cache/processor167MHz System Bus2.0GB PC2700 DDR SDRAM120GB Ultra ATA driveSuperDrive & Combo driveNVIDIA GeForce4 Titanium56K internal modem tutta roba tranquilla, niente di sconvolgente.Sempre con quei soldi mi prendo un dual athlon, tutto scsi con cd, dvd-r, 4 giga di ram (che non me ne fo di una sega ma è per arrivare a 4999$ :P) e la Nvidia nuova che uscirà, più potrei permettermi di spendere 100 euro per prendere due dissipatori che mi portano gli atlon a 40° e il rumore intorno ai 25/26 Db, forse meno...
            si lo so nel rendering 3D i mac sono
            indietro....speriamo nel nuovo processore
            IBM..... :)) sarebbe bello tornare a vedere
            la tartaruga intel....:))Heheheheh... è plausibile ma fra gli X86 cè anche la lepre AMD :)
            nella grafica 2D però i problemi sono
            decisamente minori....anzi....anche se sento
            in giro un pò di insofferenza verso i
            pessimi porting verso X di Photoshop e
            Illustrator.....mah........certo che i nuovi
            portatili.....mamma mia.....quanto ne vorrei
            uno.....(se avessi soldi e se non avessiè appena uscito il titanium 1Ghz...
            come obiettivo finanziario un
            bell'iPod....cavolo ogni volta che lo uso da
            Media World mi viene una lacrimuccia...ahhh
            la vita da studente)ecco, l'iPod è una figata, su questo ti do perfettamente ragione...ahhh la vita da freelance sottopagato (pagato?)ciauz...
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: Giano

            bhe potresti provare col dual @1.25 no???

            :)

            certo che 6400 euro......ci compro una

            macchina :))

            Con 6400 euro mi prendo un quad Xeon tutto
            SCSI che va il triplo di questo mac se
            permetti :)
            Cmq sul sito cè questo:

            $4,599.00

            Dual 1.25GHz PowerPC G4
            256K L2 cache
            & 2MB L3 cache/processor
            167MHz System Bus
            2.0GB PC2700 DDR SDRAM
            120GB Ultra ATA drive
            SuperDrive & Combo drive
            NVIDIA GeForce4 Titanium
            56K internal modem

            tutta roba tranquilla, niente di
            sconvolgente.
            Sempre con quei soldi mi prendo un dual
            athlon, tutto scsi con cd, dvd-r, 4 giga di
            ram (che non me ne fo di una sega ma è per
            arrivare a 4999$ :P) e la Nvidia nuova che
            uscirà, più potrei permettermi di spendere
            100 euro per prendere due dissipatori che mi
            portano gli atlon a 40° e il rumore intorno
            ai 25/26 Db, forse meno...Lo sai che su questo io non metto bocca ....non ho le conoscenze ne tecniche ne per aver provato queste macchine per dire che sono delle fregature....mi sembra veramente strano però che una azienda possa permettersi di rifilare una tale fregatura (macchine realmente schifose da quel che tu dici e da come le presenti rispetto a pari costo) senza un mah da parte di nessuno.....forse bho c'è qualcosa che ci sfugge a entrambi :))

            ecco, l'iPod è una figata, su questo ti do
            perfettamente ragione...

            ahhh la vita da freelance sottopagato
            (pagato?)

            ciauz...e lo so.....magari Apple diventerà una produttrice di "cosi" sfiziosi...... :DFa riflettere però a mio parere che autorevoli giornali come PcWorld (la versione americana oviamente) e vari altri (Business Week ad es..) acerrimi e storici nemici Apple si stiano in questo periodo riavvicinando a questo mondo. PcWorld hA dato il suo prestigioso (nel senso che in america va vendere un sacco) "editor choice" al flat imac...e i commenti positivi soprattutto sull'imac flat sono molteplici...a avendolo usato posso dire che è veramente una macchina splendida...un oggetto che vale pena di possedere....certo la mancanza di Apple in queso periodo sono tutte sul fronte PRO...e niente mi distoglie dal pensare che questa attenzione per il mondo consumer, per il digital hub non derivi soprattutto dal rendersi conto di non essere in grado di competere sulle prestazioni pure (perchè rimango dell'idea che come piacevolezza d'uso Mac OS X non ha rivali)....va bhe...ora me ne torno a studiare...:))ciao ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Giano
            Lo sai che su questo io non metto bocca
            ....non ho le conoscenze ne tecniche ne per
            aver provato queste macchine per dire che
            sono delle fregature....mi sembra veramente
            strano però che una azienda possa
            permettersi di rifilare una tale fregatura
            (macchine realmente schifose da quel che tu
            dici e da come le presenti rispetto a pari
            costo) senza un mah da parte di
            nessuno.....forse bho c'è qualcosa che ci
            sfugge a entrambi :))no no non sono assolutamente delle fregature anzi, sono delle bellissime macchine, specialmente partendo dal presupposto che agli utenti che lo usano come strumento e non hanno necessità ne motivi di andare nel profondo vanno perfette, dico solo che i PC PowerUsers riescono senza troppi problemi a farsi delle macchine meno costose e più performanti e soprattutto altrettanto stabili, pena un po di sbattimento in più.
            e lo so.....magari Apple diventerà una
            produttrice di "cosi" sfiziosi...... :D
            Fa riflettere però a mio parere che
            autorevoli giornali come PcWorld (la
            versione americana oviamente) e vari altri
            (Business Week ad es..) acerrimi e storici
            nemici Apple si stiano in questo periodo
            riavvicinando a questo mondo. PcWorld hA
            dato il suo prestigioso (nel senso che in
            america va vendere un sacco) "editor choice"
            al flat imac...e i commenti positivi
            soprattutto sull'imac flat sono
            molteplici...a avendolo usato posso dire che
            è veramente una macchina splendida...un
            oggetto che vale pena di possedere....certo
            la mancanza di Apple in queso periodo sono
            tutte sul fronte PRO...e niente mi distoglie
            dal pensare che questa attenzione per il
            mondo consumer, per il digital hub non
            derivi soprattutto dal rendersi conto di non
            essere in grado di competere sulle
            prestazioni pure (perchè rimango dell'idea
            che come piacevolezza d'uso Mac OS X non ha
            rivali)....
            va bhe...ora me ne torno a studiare...:))Beh "piacevolezza" mi sembra un termine azzeccatissimo, la mia "piacevolezza" ce l'ho con KDE :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Pietro



            Peccato che nel voler "think different"
            oggi

            l'utente mac si trovi a poter usare sw
            come

            Maya, dove il mouse a + tasti è

            indispensabile... :)

            Il problema e` di maya, si sono trovati di
            fronte alla scelta di usare la stessa
            interfaccia per tutte le piattaforme o
            adeguare l`interfaccia all`OS per mac, hanno
            fatto la loro scelta.
            Microsoft con Office ha scelto diversamente.
            Direi che paragonare una suite per ufficio con un sw di modellazione e rendering non è proprio il massimo...la verità è che in alcuni sw, principalmente quelli di grafica, è meglio avere il + possibile "a portata di mouse"...Bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            ...la verità è che in
            alcuni sw, principalmente quelli di grafica,
            è meglio avere il + possibile "a portata di
            mouse"...

            Byescusa ma chi fa grafica non usa prevalentemente la tavoletta grafica?Piene di tasti e rotelle le tavolette grafiche vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade
            - Scritto da: Pietro
            scusa ma chi fa grafica non usa
            prevalentemente la tavoletta grafica?
            Piene di tasti e rotelle le tavolette
            grafiche vero?La tavoletta grafica serve per le illustrazioni e per il gestuale ma 20 anni di mouse hanno fatto si che la stragrande maggioranza della gente riesce a fare cose ottime anche col mouse, restringendo l'impiego della tavoletta grafica ai più "virtuosi" credo...Senza contare che molti illustratori preferiscono illustrare su cartaceo e poi scansionare dato che il cartaceo è tutta un'altra cosa, specilamente usare gli strumenti.PS.: La tavoletta grafica nel 3D la usa solo la pixar, forse :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Upgrade

      se poi ha cinque (ce ne sono a sei...) tasti
      e una rotella? Allora uso la tastiera come
      con il terminale....
      Semplificare, semplificare, e Bill Gates va
      dalla parte opposta...non è bill gates.windows supporta i mouse, nient'altro.se un giorno si diffondera' il mouse senza tasti, win lo supportera'.hai gia' usato per un periodo di tempo un mouse a 3 o piu' tasti con rotella?la rotella è comodissima, e i tasti si possono abbinare a operazioni altrimenti complesse, tipo l'apertura automatica di un programma, aumentando la produttivita'. eviti le combinazioni di tasti tipo ctrl-alt-f4-canc, che sono difficili da ricordare, e richiedono 3 mani.ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Upgrade
        - Scritto da: Vertigo
        la rotella è comodissima, e i tasti si
        possono abbinare a operazioni altrimenti
        complesse, tipo l'apertura automatica di un
        programma, aumentando la produttivita'.
        eviti le combinazioni di tasti tipo
        ctrl-alt-f4-canc, che sono difficili da
        ricordare, e richiedono 3 mani.Mah, credo che tutto stia nell'abitudine: io ho cominciato a usare mouse+tastiera contemporaneamente con Diablo e ora spesso uso il mouse per selezionare e i tasti Ctrl+X e Ctrl+C per il cut&paste oppure mouse e Ctrl+U o ctrl+B per sottolineature e grassetto, e mi ci trovo molto meglio che a fare tutto di mouse... De gustibus
        • Anonimo scrive:
          Re: Upgrade
          - Scritto da: Co.Bra.


          - Scritto da: Vertigo

          la rotella è comodissima, e i tasti si

          possono abbinare a operazioni altrimenti

          complesse, tipo l'apertura automatica di
          un

          programma, aumentando la produttivita'.

          eviti le combinazioni di tasti tipo

          ctrl-alt-f4-canc, che sono difficili da

          ricordare, e richiedono 3 mani.

          Mah, credo che tutto stia nell'abitudine: io
          ho cominciato a usare mouse+tastiera
          contemporaneamente con Diablo e ora spesso
          uso il mouse per selezionare e i tasti
          Ctrl+X e Ctrl+C per il cut&paste oppure
          mouse e Ctrl+U o ctrl+B per sottolineature e
          grassetto, e mi ci trovo molto meglio che a
          fare tutto di mouse... De gustibusio se premo la rotellina attivo automaticamente CTRL+ALT+CANC... mi ero stufato di dover usare continuamente la tastiera...
          • Anonimo scrive:
            Re: Upgrade

            io se premo la rotellina attivo
            automaticamente CTRL+ALT+CANC... mi ero
            stufato di dover usare continuamente la
            tastiera...ma sei proprio bastardo dentro allora!!!! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Upgrade
      bah... credo che il mouse sia una delle cose su cui non si piò proprio controbattere. Apple sbaglia. Fine.un'altra per esempio è l'enorme difficoltà di usare Mac OS solo con la tastiera...P.S: sono un utente soddisfatto Apple, ma non mi va sempre bene quello che fa, qualsiasi cosa sia...
      • Anonimo scrive:
        Re: Upgrade
        - Scritto da: A.C.
        bah... credo che il mouse sia una delle cose
        su cui non si piò proprio controbattere.
        Apple sbaglia. Fine.

        un'altra per esempio è l'enorme difficoltà
        di usare Mac OS solo con la tastiera...

        P.S: sono un utente soddisfatto Apple, ma
        non mi va sempre bene quello che fa,
        qualsiasi cosa sia...Ha toccato il fondo con il mouse tondo dei primi iMac che era un insulto al buon senso. Però non capisco il discorso sulla tastiera: quale gui a finestre e icone si può controllare in modo soddisfacente "solo" con la tastiera?
    • Anonimo scrive:
      Re: Upgrade
      - Scritto da: X.2
      Anche l'eliminazione di uno o più tasti dal
      mouse è un upgrade, a che serve avere un
      mouse, ovvero un device intuitivo e veloce,
      se poi ha cinque (ce ne sono a sei...) tasti
      e una rotella? Allora uso la tastiera come
      con il terminale....
      Semplificare, semplificare, e Bill Gates va
      dalla parte opposta...Evidentemente tu con il PC o il mac non ci lavori...altrimenti, se ad esempio facessi del cad o usassi Maya, sapresti che genere di corbelleria hai appena detto...Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Upgrade
        - Scritto da: spino
        - Scritto da: X.2

        Anche l'eliminazione di uno o più tasti
        dal

        mouse è un upgrade, a che serve avere un

        mouse, ovvero un device intuitivo e
        veloce,

        se poi ha cinque (ce ne sono a sei...)
        tasti

        e una rotella? Allora uso la tastiera come

        con il terminale....

        Semplificare, semplificare, e Bill Gates
        va

        dalla parte opposta...

        Evidentemente tu con il PC o il mac non ci
        lavori...altrimenti, se ad esempio facessi
        del cad o usassi Maya, sapresti che genere
        di corbelleria hai appena detto...

        ByeLa corbelleria è pensare che tutti lavorino allo stesso modo. Con Lightwave (o Maya)uso molto più il tastierino numerico che il mouse (se ti serve la precisione, con il mouse non vai molto lontano...)e comunque almeno una mano è sulla tastiera sia con il mouse a un tasto che con quello a due + rotella, mentre con Photoshop il mouse non ha praticamente senso, visto che non ci si può che giocare senza tavoletta grafica.Quando la mia nipotina ha avuto la bella pensata di dare in pasto al cane il mouse ottico Apple ne ho preso uno Logitech, risparmiando un bel po', con due tasti + rotella ma continuo a usare soltanto uno dei tasti. Forse i tre tasti servono alle segretarie per i word processor ma io non li uso e non posso dirti niente al riguardo, posso però assicurarti che i grafici, quelli che lo fanno per lavoro, usano molto di più la tavoletta grafica e il tastierino numerico che il mouse, quelli che "giocano" con Maya o AutoCad possono anche aver bisogno di mouse a dodici tasti...come i gamepad...
        • Anonimo scrive:
          Re: Upgrade
          - Scritto da: X.2


          - Scritto da: spino

          - Scritto da: X.2


          Anche l'eliminazione di uno o più tasti

          dal


          mouse è un upgrade, a che serve avere
          un


          mouse, ovvero un device intuitivo e

          veloce,


          se poi ha cinque (ce ne sono a sei...)

          tasti


          e una rotella? Allora uso la tastiera
          come


          con il terminale....


          Semplificare, semplificare, e Bill
          Gates

          va


          dalla parte opposta...



          Evidentemente tu con il PC o il mac non ci

          lavori...altrimenti, se ad esempio facessi

          del cad o usassi Maya, sapresti che genere

          di corbelleria hai appena detto...



          Bye

          La corbelleria è pensare che tutti lavorino
          allo stesso modo. Con Lightwave (o Maya)uso
          molto più il tastierino numerico che il
          mouse (se ti serve la precisione, con il
          mouse non vai molto lontano...)Buffo...certo, quando zoomi in una visuale o la ruoti, su Maya usi il tastierino numerico? molto comodo... :)
          e comunque
          almeno una mano è sulla tastieraEd evitiamo ipotesi dove sia l'altra... :)))
          sia con il
          mouse a un tasto che con quello a due +
          rotella, mentre con Photoshop il mouse non
          ha praticamente senso, visto che non ci si
          può che giocare senza tavoletta grafica.POV...Scontornop meglio io col mouse di tanti colleghi tavolettari (la tavoletta ce l'ho anch'io, non ti preoccupare)...
          Quando la mia nipotina ha avuto la bella
          pensata di dare in pasto al cane il mouse
          ottico Apple ne ho preso uno Logitech,
          risparmiando un bel po', con due tasti +
          rotella ma continuo a usare soltanto uno dei
          tasti. Un genio...
          Forse i tre tasti servono alle segretarie
          per i word processor ma io non li uso e non
          posso dirti niente al riguardo, posso però
          assicurarti che i grafici,Buffo. pensa che io lo sono...
          quelli che lo
          fanno per lavoro,Vedi sopra...
          usano molto di più la
          tavoletta grafica e il tastierino numerico
          che il mouse, quelli che "giocano" con Maya
          o AutoCad possono anche aver bisogno di
          mouse a dodici tasti...come i gamepad...Buffo....vorrei conoscere qualcuno che modella, che sò, una automobile con Maya solo col tatierino numerico...dev'essere un genio...Mah...bye
        • Anonimo scrive:
          Re: Upgrade
          - Scritto da: X.2
          La corbelleria è pensare che tutti lavorino
          allo stesso modo. Con Lightwave (o Maya)uso
          molto più il tastierino numerico che il
          mouse (se ti serve la precisione, con il
          mouse non vai molto lontano...)e comunqueesiste lo snap.
          almeno una mano è sulla tastiera sia con il
          mouse a un tasto che con quello a due +
          rotella, mentre con Photoshop il mouse non
          ha praticamente senso, visto che non ci si
          può che giocare senza tavoletta grafica.bella questa :)Io faccio dei "quadri virtuali" utilizzabili ovviamente come "wallpapers" ed il MIO stile mi porta a necesitare SOLO della griglia. Nel MIO caso me ne sbatto della tavoletta, che so perfettamente essere importantissima per molti scopi. Sarò l'unico? naaaa io credo che siamo un bel po a lavorare in PS + Mouse...
          Quando la mia nipotina ha avuto la bella
          pensata di dare in pasto al cane il mouse
          ottico Apple ne ho preso uno Logitech,
          risparmiando un bel po', con due tasti +
          rotella ma continuo a usare soltanto uno dei
          tasti.Abitudine ?
          Forse i tre tasti servono alle segretarie
          per i word processor ma io non li uso e non
          posso dirti niente al riguardo, posso però
          assicurarti che i grafici, quelli che lo
          fanno per lavoro, usano molto di più la
          tavoletta grafica e il tastierino numericografici? forse è più preciso dire illustratori credo...
          che il mouse, quelli che "giocano" con Maya
          o AutoCad possono anche aver bisogno di
          mouse a dodici tasti...come i gamepad...maya e tastierino numerico?Mi sa che maya lo hai visto da lontano e credi che sia tutto simile ad ACAD, cosa che probabilmente hai provato.Il CAD destinato alla modellazione/animazione/rendering è una cosa un po diversa ed il mouse è uno strumento fondamentale, anche se si può scegliere di clickare due volte sull'icona del tool per avere i pannelli paramtrici e inserire i dati a mano.Vallo a dire alla PIXAR di fare tutto col tastierino :)
  • Anonimo scrive:
    Mac OSX per x86?
    Secondo me la apple dovrebbe rilasciare una versione di osx per x86, cosi' me la installo accanto a linux e windows e faccio il boot di quello che mi pare e quando mi serve, io me la comprerei pure una licenza di macosx in questa maniera, ma un hardware mac (ovvero praticamente un pc colorato al triplo del prezzo) non lo comprero' mai (anche perche' me ne frego altamente se la scatola e' di ferro zincato a caldo o placcato d'oro con rubini incastonati), allo stesso prezzo ci si compra una macchina molto piu' potente, se ne e' parlato all'infinito su questi forum.PS: non mi rispondete su chi ha inventato questo o quello, chi e' arrivato prima e chi ce l'ha piu' lungo, sono argomenti triti e ritriti, anche perche' ho letto recentemente sulla rivista newton che la apple copio' l'interfaccia grafica e il sistema ad icone da un precedente computer xerox.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac OSX per x86?
      - Scritto da: Giovanni
      Secondo me la apple dovrebbe rilasciare una
      versione di osx per x86, cosi' me la
      installo accanto a linux e windows e faccio ...

      PS: non mi rispondete su chi ha inventato
      questo o quello, chi e' arrivato prima e chi
      ce l'ha piu' lungo, sono argomenti triti e
      ritriti, anche perche' ho letto recentemente
      sulla rivista newton che la apple copio'
      l'interfaccia grafica e il sistema ad icone
      da un precedente computer xerox.
      Visto che sai gia' tutto, dammi anche i prossimi 6 numeri del superenalotto !!!!... ti meriti proprio il tuo winzozz !!! TROLL !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
        di win- Scritto da: Nucleo


        - Scritto da: Giovanni

        Secondo me la apple dovrebbe rilasciare
        una

        versione di osx per x86, cosi' me la

        installo accanto a linux e windows e
        faccio ...



        PS: non mi rispondete su chi ha inventato

        questo o quello, chi e' arrivato prima e
        chi

        ce l'ha piu' lungo, sono argomenti triti e

        ritriti, anche perche' ho letto
        recentemente

        sulla rivista newton che la apple copio'

        l'interfaccia grafica e il sistema ad
        icone

        da un precedente computer xerox.




        Visto che sai gia' tutto, dammi anche i
        prossimi 6 numeri del superenalotto !!!!

        ... ti meriti proprio il tuo winzozz !!!
        TROLL !!!non parlerei proprio di win in vano visto che il primo pirlotta che passa nel tuo ufficio, usando un apposita combinazione di tasti, puo bottare senza inserire la password e piallarti il tuo bel maczozz
        • Anonimo scrive:
          Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
          - Scritto da: capsula
          di win

          - Scritto da: Nucleo





          - Scritto da: Giovanni


          Secondo me la apple dovrebbe rilasciare

          una


          versione di osx per x86, cosi' me la


          installo accanto a linux e windows e

          faccio ...





          PS: non mi rispondete su chi ha
          inventato


          questo o quello, chi e' arrivato prima
          e

          chi


          ce l'ha piu' lungo, sono argomenti
          triti e


          ritriti, anche perche' ho letto

          recentemente


          sulla rivista newton che la apple
          copio'


          l'interfaccia grafica e il sistema ad

          icone


          da un precedente computer xerox.








          Visto che sai gia' tutto, dammi anche i

          prossimi 6 numeri del superenalotto !!!!



          ... ti meriti proprio il tuo winzozz !!!

          TROLL !!!

          non parlerei proprio di win in vano visto
          che il primo pirlotta che passa nel tuo
          ufficio, usando un apposita combinazione di
          tasti, puo bottare senza inserire la
          password e piallarti il tuo bel maczozznon direi proprio
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            - Scritto da: marchet


            - Scritto da: capsula

            di win



            - Scritto da: Nucleo








            - Scritto da: Giovanni



            Secondo me la apple dovrebbe
            rilasciare


            una



            versione di osx per x86, cosi' me la



            installo accanto a linux e windows e


            faccio ...







            PS: non mi rispondete su chi ha

            inventato



            questo o quello, chi e' arrivato
            prima

            e


            chi



            ce l'ha piu' lungo, sono argomenti

            triti e



            ritriti, anche perche' ho letto


            recentemente



            sulla rivista newton che la apple

            copio'



            l'interfaccia grafica e il sistema
            ad


            icone



            da un precedente computer xerox.












            Visto che sai gia' tutto, dammi anche i


            prossimi 6 numeri del superenalotto
            !!!!





            ... ti meriti proprio il tuo winzozz
            !!!


            TROLL !!!



            non parlerei proprio di win in vano visto

            che il primo pirlotta che passa nel tuo

            ufficio, usando un apposita combinazione
            di

            tasti, puo bottare senza inserire la

            password e piallarti il tuo bel maczozz


            non direi propriobravo bravo vedo che gli utenti MAC in fatto di utontaggine danno la paga a gli utenti win.MI duole avvertirti che se hai scelto MAC per essere sicuro e protetto, (come uno struzzo che ficca la testa nella sabbia) mi sa che hai fatto male i calcoli, www.securityfocus.com search = MAC e godi
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            ho scelto mac per essere il doppio più produttivo, e perché in tanti anni non mi si è mai guastata una macchina
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            ho scelto un mac perche non ci sono virus e non devo perdere tempo a controllare e ripulire il computer ogni 3 giorni, inoltre risparmio anche i costi per antivirus, disinstaller, e utlility varie
        • Anonimo scrive:
          Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
          - Scritto da: capsula

          non parlerei proprio di win in vano visto
          che il primo pirlotta che passa nel tuo
          ufficio, usando un apposita combinazione di
          tasti, puo bottare senza inserire la
          password e piallarti il tuo bel maczozzsi, si... anche mia figlia crede ancora a Babbo Natale !!!Svegliati infelice !!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            - Scritto da: Nucleo


            - Scritto da: capsula




            non parlerei proprio di win in vano visto

            che il primo pirlotta che passa nel tuo

            ufficio, usando un apposita combinazione
            di

            tasti, puo bottare senza inserire la

            password e piallarti il tuo bel maczozz


            si, si... anche mia figlia crede ancora a
            Babbo Natale !!!
            Svegliati infelice !!!!
            che dire al mac utontone leggi questo estratto e piangi.Tuttavia, si potrebbe anche interpretare, una decisione di tal livello di importanza, dall'ottica della sicurezza: Mac OS X, finora, è convissuto con un'ombra abbastanza scomoda, in tal senso.E' notorio che la tanto decantata "blindatura" dei sistemi derivati da Unix, subisce un grave colpo nell'interpretazione di Apple, potendo essere agevolmente aggirata per mezzo di un semplice riavvio dal lato di OS 9. A cosa serve un Sistema Operativo intrinsecamente supersicuro se poi si può comunque accedere a tutti i file con un banale reboot?E' ben vera l'esistenza di diversi trucchi per impedire l'avvio da Mac OS 9, ma conoscendoli, ogni difesa è vana. per non parlare di altri e ben più gravi problemi ciao Mactonto e quando parli di win lavati la bocca.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nucleo non parla invano
            - Scritto da: capsula



            Tuttavia, si potrebbe anche interpretare,
            una decisione di tal livello di importanza,
            dall'ottica della sicurezza: Mac OS X,
            finora, è convissuto con un'ombra abbastanza
            scomoda, in tal senso.
            E' notorio che la tanto decantata
            "blindatura" dei sistemi derivati da Unix,
            subisce un grave colpo nell'interpretazione
            di Apple, potendo essere agevolmente
            aggirata per mezzo di un semplice riavvio
            dal lato di OS 9. A cosa serve un Sistema
            Operativo intrinsecamente supersicuro se poi
            si può comunque accedere a tutti i file con
            un banale reboot?

            E' ben vera l'esistenza di diversi trucchi
            per impedire l'avvio da Mac OS 9, ma
            conoscendoli, ogni difesa è vana.

            per non parlare di altri e ben più gravi
            problemi ciao Mactonto e quando parli di win
            lavati la bocca.
            caro amico, se tu avessi mai messo le mani su un Mac, supponendo che tu sia minimamente in grado di intendere, avresti capito che la tua bella citazione e' solo fumo, tante belle chiacchere che non vogliono dire nulla.Ti faccio un esempio:Ho una bella copia, chiaramente krakkata, di Win XX. Mi avvicino al tuo picci', inserisco il ciddi' nel portabicchiere e spengo il picci'. Riavvio, inizio l'nstallazione, mi limito a ripartizionare il disco, salvo e ti rispengo il picci'.Per cui mi chiedo, ma voi utenti winzozz, ragionate con il vostro "micro"cefalo o siete pieni di VDX in abend anche li ???
          • Anonimo scrive:
            Re: Nucleo sempre piu MACTONTO
            - Scritto da: Nucleo


            - Scritto da: capsula







            Tuttavia, si potrebbe anche interpretare,

            una decisione di tal livello di
            importanza,

            dall'ottica della sicurezza: Mac OS X,

            finora, è convissuto con un'ombra
            abbastanza

            scomoda, in tal senso.

            E' notorio che la tanto decantata

            "blindatura" dei sistemi derivati da Unix,

            subisce un grave colpo
            nell'interpretazione

            di Apple, potendo essere agevolmente

            aggirata per mezzo di un semplice riavvio

            dal lato di OS 9. A cosa serve un Sistema

            Operativo intrinsecamente supersicuro se
            poi

            si può comunque accedere a tutti i file
            con

            un banale reboot?



            E' ben vera l'esistenza di diversi trucchi

            per impedire l'avvio da Mac OS 9, ma

            conoscendoli, ogni difesa è vana.



            per non parlare di altri e ben più gravi

            problemi ciao Mactonto e quando parli di
            win

            lavati la bocca.




            caro amico, se tu avessi mai messo le mani
            su un Mac, supponendo che tu sia minimamente
            in grado di intendere, avresti capito che la
            tua bella citazione e' solo fumo, tante
            belle chiacchere che non vogliono dire
            nulla.
            Ti faccio un esempio:

            Ho una bella copia, chiaramente krakkata, di
            Win
            XX. Mi avvicino al tuo picci', inserisco il
            ciddi' nel portabicchiere e spengo il
            picci'.
            Riavvio, inizio l'nstallazione, mi limito a
            ripartizionare il disco, salvo e ti rispengo
            il picci'.uno non ho parlato di piallare ma accedere ai file personali, comunque se la metti su sto piano per piallarmi il disco dovresti bottare da cd o da floppy(peccato e stato tolto) e cio non lo puoi fare visto che c'è dovresti abilitare il boot da bios ma per farlo devi indovinare la mia bella pws.Allora ti potrebbe venir in mente di usare la console di recovery (sei mactonto te lo suggerisco io) di win2000, peccato che a differenza vostra per accedere al filesystem ci vuole la passwor quindi come vedi io riesco a leggerti i documenti e piallar la macchina tu no mactonto.
            Per cui mi chiedo, ma voi utenti winzozz,
            ragionate con il vostro "micro"cefalo o
            siete pieni di VDX in abend anche li ??? ti ricordo che i VDX sono obsoleti e non più usati, quindi aggiornati MACtonto
          • Anonimo scrive:
            Re: Bravo Capsula
            - Scritto da: capsula
            ti ricordo che i VDX sono obsoleti e non più
            usati, quindi aggiornati MACtontobravo, replichi alle c@@@@@te ma non alla sostanza !!!Forse non sai cosa rispondere visto che fai lo spaccone citando frasi dette da altri relative ad argomenti di cui non sai nulla !!!!Studia, prova, fai esperienza ... collega il "micro"cefalo alla bocca e poi parla ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: nucleo meno maleducazione e più conoscenze
            - Scritto da: Nucleo


            - Scritto da: capsula

            ti ricordo che i VDX sono obsoleti e non
            più

            usati, quindi aggiornati MACtonto

            bravo, replichi alle c@@@@@te ma non alla
            sostanza !!!

            Forse non sai cosa rispondere visto che fai
            lo spaccone citando frasi dette da altri
            relative ad argomenti di cui non sai nulla
            !!!!

            Studia, prova, fai esperienza ... collega il
            "micro"cefalo alla bocca e poi parla ;-)onestamente neanche tu hai apportato grandi novità alla discussione, quello che traspare e solo una serie d'insulti che mascherano una bambinesca ignoranza.che dire se tra gli UTENTI MAC esistono UTONTI come te la migrazione tra win e mac porterà solo ad aumenti di costo e diminuzioni di competenze.
          • Anonimo scrive:
            Meno male
            - Scritto da: maleducon


            onestamente neanche tu hai apportato grandi
            novità alla discussione, quello che traspare
            e solo una serie d'insulti che mascherano
            una bambinesca ignoranza.

            che dire se tra gli UTENTI MAC esistono
            UTONTI come te la migrazione tra win e mac
            porterà solo ad aumenti di costo e
            diminuzioni di competenze.per fortuna che esistono utenti winzozz adulti e maturi come te, che1) non hai letto tutti i post prima di parlare2) li hai letti ma non hai capito nulla di cio' che vi era scritto3) li hai letti, hai capito, ma non sai dividere la parte ironico/gogliardica dal restoThink !!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: nucleo meno maleducazione e più conoscenze
            siete solo una massa di cerebrolesi e lobotomizzati mi fate schifo..io ti entro nell'ufficio.. e mentre stai mangiando apro il case, collego un hard disk con freeBSD, collego il tuo puzzolente HD come secondario booto, e faccio un bel cat /dev/ad0s1
            backup.dump e mi porto a casa tutti i pornazzi ed mp3 che tu scarichi da mattina a sera...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            - Scritto da: capsula


            - Scritto da: Nucleo





            - Scritto da: capsula







            non parlerei proprio di win in vano
            visto


            che il primo pirlotta che passa nel tuo


            ufficio, usando un apposita
            combinazione

            di


            tasti, puo bottare senza inserire la


            password e piallarti il tuo bel maczozz





            si, si... anche mia figlia crede ancora a

            Babbo Natale !!!

            Svegliati infelice !!!!



            che dire al mac utontone leggi questo
            estratto e piangi.

            Tuttavia, si potrebbe anche interpretare,
            una decisione di tal livello di importanza,
            dall'ottica della sicurezza: Mac OS X,
            finora, è convissuto con un'ombra abbastanza
            scomoda, in tal senso.
            E' notorio che la tanto decantata
            "blindatura" dei sistemi derivati da Unix,
            subisce un grave colpo nell'interpretazione
            di Apple, potendo essere agevolmente
            aggirata per mezzo di un semplice riavvio
            dal lato di OS 9. A cosa serve un Sistema
            Operativo intrinsecamente supersicuro se poi
            si può comunque accedere a tutti i file con
            un banale reboot?

            E' ben vera l'esistenza di diversi trucchi
            per impedire l'avvio da Mac OS 9, ma
            conoscendoli, ogni difesa è vana. Io non ho Os9...come fai?
            per non parlare di altri e ben più gravi
            problemiIlluminaci: spiegaci quali enooormi problemi affliggono OsX, a parte il fatto che tu non potendo permettertelo ne parli male. La volpe & l'uva... ciao Mactonto e quando parli di win
            lavati la bocca.Certo che me la lavo, potrebbe rimanere infettata dalla parola win...wind...no, non ce la faccio a pronunciarla...
          • Anonimo scrive:
            Re: X.2 statte zitto
            - Scritto da: X.2


            - Scritto da: capsula





            - Scritto da: Nucleo








            - Scritto da: capsula










            non parlerei proprio di win in vano

            visto



            che il primo pirlotta che passa nel
            tuo



            ufficio, usando un apposita

            combinazione


            di



            tasti, puo bottare senza inserire la



            password e piallarti il tuo bel
            maczozz








            si, si... anche mia figlia crede
            ancora a


            Babbo Natale !!!


            Svegliati infelice !!!!






            che dire al mac utontone leggi questo

            estratto e piangi.



            Tuttavia, si potrebbe anche interpretare,

            una decisione di tal livello di
            importanza,

            dall'ottica della sicurezza: Mac OS X,

            finora, è convissuto con un'ombra
            abbastanza

            scomoda, in tal senso.

            E' notorio che la tanto decantata

            "blindatura" dei sistemi derivati da Unix,

            subisce un grave colpo
            nell'interpretazione

            di Apple, potendo essere agevolmente

            aggirata per mezzo di un semplice riavvio

            dal lato di OS 9. A cosa serve un Sistema

            Operativo intrinsecamente supersicuro se
            poi

            si può comunque accedere a tutti i file
            con

            un banale reboot?



            E' ben vera l'esistenza di diversi trucchi

            per impedire l'avvio da Mac OS 9, ma

            conoscendoli, ogni difesa è vana.

            Io non ho Os9...come fai?


            per non parlare di altri e ben più gravi

            problemi

            Illuminaci: spiegaci quali enooormi problemi
            affliggono OsX, a parte il fatto che tu non
            potendo permettertelo ne parli male. La
            volpe & l'uva...

            ciao Mactonto e quando parli di win

            lavati la bocca.

            Certo che me la lavo, potrebbe rimanere
            infettata dalla parola win...wind...no, non
            ce la faccio a pronunciarla...

            be se non sei capace di trovarle tu (e paccarle) ecco un breve promemoria:Mac OS X 10.2 Security Update - "Terminal This update fixes a security hole introduced in Terminal version 1.3 (v81) that shipped with Mac OS X 10.2 (Jaguar) which could allow an attacker to remotely execute arbitrary commands on the user's system. Terminal is updated to version 1.3.1 (v82) with this Security Update." Updates can be downloaded from the Software Update Pane, Apple's Security update page can be found hereSecurity Update is out and includes the following updated programs offering increased security protecting from recent attacks and holes discovered that effected the components; OpenSSH, OpenSSL, SunRPC, mod_ssl. Download via Apple's OS X Software Update Panel or downloaecc...
          • Anonimo scrive:
            Stupidello !!!
            - Scritto da: mactonti


            be se non sei capace di trovarle tu (e
            paccarle) ecco un breve promemoria:


            Mac OS X 10.2 Security Update - "Terminal
            This update fixes a security hole introduced
            in Terminal version 1.3 (v81) that shipped
            with Mac OS X 10.2 (Jaguar) which could
            allow an attacker to remotely execute
            arbitrary commands on the user's system.
            Terminal is updated to version 1.3.1 (v82)
            with this Security Update." Updates can be
            downloaded from the Software Update Pane,
            Apple's Security update page can be found
            here

            Security Update is out and includes the
            following updated programs offering
            increased security protecting from recent
            attacks and holes discovered that effected
            the components; OpenSSH, OpenSSL, SunRPC,
            mod_ssl. Download via Apple's OS X Software
            Update Panel or downloa

            ecc...Beh, dov'e' il problema ...se dovessimo pubblicare la lista dei BugFix e dei Security Update di Win intaseremmo il server di Punto-Informatico !!!!E' universalmente risaputo che Win e' l'OS piu' penetrato. Interdet Exploder ha cosi' tanti buchi che non c'e' piu' posto x il gruviera ... Questo non toglie che ogni tanto anche OSX necessiti di qualche miglioria.
          • Anonimo scrive:
            Re: Stupidello !!!

            E' universalmente risaputo che Win e' l'OS
            piu' penetrato. Interdet Exploder ha cosi'
            tanti buchi che non c'e' piu' posto x il
            gruviera ...Scusa se mi intrometto, ma se Tu volessi bucare un S.O.per fare dei danni o sviluppare un virus che sfrutti i bachi di un S.O., al di là delle incontestabili pecche di windows, sceglieresti il prodotto che copre il 90% del mercato (Win) o sceglieresti quello che ne copre il 5% (Mac OS)? Tutti hanno dei bachi (SUN OS, tanto per citare uno Unix like destinato esclusivamente a macchine server di una certa importanza, ne ha di clamorosi ma non sfruttati, chi è che perde tempo per bucare i 3 server in croce che ci sono al mondo???)CiaoMarco
          • Anonimo scrive:
            Re: Stupidello !!!
            - Scritto da: Marco


            E' universalmente risaputo che Win e' l'OS

            piu' penetrato. Interdet Exploder ha cosi'

            tanti buchi che non c'e' piu' posto x il

            gruviera ...

            Scusa se mi intrometto, ma se Tu volessi
            bucare un S.O.per fare dei danni o
            sviluppare un virus che sfrutti i bachi di
            un S.O., al di là delle incontestabili
            pecche di windows, sceglieresti il prodotto
            che copre il 90% del mercato (Win) o
            sceglieresti quello che ne copre il 5% (Mac
            OS)? Tutti hanno dei bachi (SUN OS, tanto
            per citare uno Unix like destinato
            esclusivamente a macchine server di una
            certa importanza, ne ha di clamorosi ma non
            sfruttati, chi è che perde tempo per bucare
            i 3 server in croce che ci sono al mondo???)
            Ciao
            Marco
            Marco è inutile lavare la testa ai cucci Macutonti sono + o - come i linari, ci perdi solo acqua e sapone.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Stupidello !!!
            e invece è meglio lasciar trollare voi 2 geni...certo che l'esempio dei 3 server in croce che sono su base unix fa ridere anche i paracarri...ma almeno quando fate gli esempi evitate di sparare delle c@zzatone del genere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Stupidello !!!
            - Scritto da: Marco
            Scusa se mi intrometto, ma se Tu volessi
            bucare un S.O.per fare dei danni o
            sviluppare un virus che sfrutti i bachi di
            un S.O., al di là delle incontestabili
            pecche di windows, sceglieresti il prodotto
            che copre il 90% del mercato (Win) o
            sceglieresti quello che ne copre il 5% (Mac
            OS)? Tutti hanno dei bachi (SUN OS, tanto
            per citare uno Unix like destinato
            esclusivamente a macchine server di una
            certa importanza, ne ha di clamorosi ma non
            sfruttati, chi è che perde tempo per bucare
            i 3 server in croce che ci sono al mondo???)
            Ciao
            MarcoScusa se mi intrometto.Scrivere virus o worm e bucare un server sono due cose, IMHO, molto diverse: Se diffondere un virus ha scopi prevalentemente narcisisti (so' figo e so' bello e so far cadere un fracco di sistemi), bucare un server ha spesso scopi piu' veniali (furto di carte di credito, ad esempio): cosi', mentre per un virus o un worm si cerca il massimo della visibilita', e si colpiscono quindi le piattaforme piu' diffuse, per il cracking "vecchia scuola" si prediligono bersagli piu' grossi, sistemi solitamente unix, grossi database Oracle, mainframe AS/400 di centri bancari, eccetera. Va da se' che la sicurezza di un sistema deve assolutamente prescindere dalla diffusione dello stesso
          • Anonimo scrive:
            Re: Stupidello !!!
            caxxo! ma allora l'intelligenza esiste!grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: Stupidello !!!
            - Scritto da: Marco
            Scusa se mi intrometto, ma se Tu volessi
            bucare un S.O.per fare dei danni o
            sviluppare un virus che sfrutti i bachi di
            un S.O., al di là delle incontestabili
            pecche di windows, sceglieresti il prodotto
            che copre il 90% del mercato (Win) o
            sceglieresti quello che ne copre il 5% (Mac
            OS)?Scusa se mi intrometto, ma se Tu volessi bucare un server web per fare dei danni o sviluppare un virus che sfrutti i bachi di un server web, al di là delle incontestabili pecche di windows, sceglieresti il prodotto che copre il 60% del mercato (Apache) o sceglieresti quello che ne copre il 20% (IIS)?
            Tutti hanno dei bachi (SUN OS, tantoSunOS? Spero che ti sia confuso...
            per citare uno Unix like destinato
            esclusivamente a macchine server di una
            certa importanza, ne ha di clamorosi ma non
            sfruttati, chi è che perde tempo per bucare
            i 3 server in croce che ci sono al mondo???)ROTFL! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            - Scritto da: X.2
            Io non ho Os9...come fai?entri come single user...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            - Scritto da: il matto
            - Scritto da: X.2

            Io non ho Os9...come fai?

            entri come single user...Quindi non hai i privilegi per sputtanare i dischi.Poi, scusa, prima dovresti entrare in casa mia e ho due gatti ferocissimi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            - Scritto da: Latte Stremato
            Poi, scusa, prima dovresti entrare in casa
            mia e ho due gatti ferocissimi...eheh... non hai visto il mio pitone! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            - Scritto da: il matto
            - Scritto da: X.2

            Io non ho Os9...come fai?

            entri come single user...e poi che fai un fsck -y ?non penso tu abbia una gran panoplia di comandi a disposizione per far tanti danni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            - Scritto da: yoyo
            - Scritto da: il matto

            - Scritto da: X.2


            Io non ho Os9...come fai?

            entri come single user...
            e poi che fai un fsck -y ?
            non penso tu abbia una gran panoplia di
            comandi a disposizione per far tanti danni.rispondo a tutti e due:quando entro in single user sono root, quindi faccio quello che mi pare. andate tanto in giro a predicare che OS X è uno UNIX e poi quando vi trovate davanti ad una shell non sapete che fare?P.S: sto scrivendo felice dal mio iBook con OS X e Linux...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            - Scritto da: il matto
            - Scritto da: yoyo

            - Scritto da: il matto


            - Scritto da: X.2



            Io non ho Os9...come fai?


            entri come single user...

            e poi che fai un fsck -y ?

            non penso tu abbia una gran panoplia di

            comandi a disposizione per far tanti
            danni.

            rispondo a tutti e due:
            quando entro in single user sono root,
            quindi faccio quello che mi pare. andate
            tanto in giro a predicare che OS X è uno
            UNIX e poi quando vi trovate davanti ad una
            shell non sapete che fare?

            P.S: sto scrivendo felice dal mio iBook con
            OS X e Linux...si vede che hai la mente + contorta di quella di altri.e piazzando una pass firmware non si risolve il problema?
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            - Scritto da: il matto
            - Scritto da: yoyo

            - Scritto da: il matto


            - Scritto da: X.2



            Io non ho Os9...come fai?


            entri come single user...

            e poi che fai un fsck -y ?

            non penso tu abbia una gran panoplia di

            comandi a disposizione per far tanti
            danni.

            rispondo a tutti e due:
            quando entro in single user sono root,
            quindi faccio quello che mi pare. andate
            tanto in giro a predicare che OS X è uno
            UNIX e poi quando vi trovate davanti ad una
            shell non sapete che fare?

            P.S: sto scrivendo felice dal mio iBook con
            OS X e Linux...ma per entrare in s user non dovresti ristartarmi la macchina e poi premere un apio di tastini sulla mia tastiera? o ci riesci a farlo anche da fuori?no perchè allora rivendo i 2 gatti da guardia che ho comprato apposta...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            - Scritto da: capsula


            Tuttavia, si potrebbe anche interpretare,
            una decisione di tal livello di importanza,
            dall'ottica della sicurezza: Mac OS X,
            finora, è convissuto con un'ombra abbastanza
            scomoda, in tal senso.
            E' notorio che la tanto decantata
            "blindatura" dei sistemi derivati da Unix,
            subisce un grave colpo nell'interpretazione
            di Apple, potendo essere agevolmente
            aggirata per mezzo di un semplice riavvio
            dal lato di OS 9. A cosa serve un Sistema
            Operativo intrinsecamente supersicuro se poi
            si può comunque accedere a tutti i file con
            un banale reboot?
            il bene informato "genio" che ha sscritto il cumulo di idiozie citato da capsula non sa che se proprio temo che il babau arrivi di notte e accedendo con OS9 mi pialli X, posso formattare le partizioni di X in UFS cosi OS9 manco le vede.Hehehehehehe ... Pensate al vostro winzozz che piu' che WINDOWS dovrebbe chiamarsi BACKDOORS !!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Mac OSX per x86? a nucleo non parlare in vano
            - Scritto da: capsula


            - Scritto da: Nucleo





            - Scritto da: capsula







            non parlerei proprio di win in vano
            visto


            che il primo pirlotta che passa nel tuo


            ufficio, usando un apposita
            combinazione

            di


            tasti, puo bottare senza inserire la


            password e piallarti il tuo bel maczozz





            si, si... anche mia figlia crede ancora a

            Babbo Natale !!!

            Svegliati infelice !!!!



            che dire al mac utontone leggi questo
            estratto e piangi.

            Tuttavia, si potrebbe anche interpretare,
            una decisione di tal livello di importanza,
            dall'ottica della sicurezza: Mac OS X,
            finora, è convissuto con un'ombra abbastanza
            scomoda, in tal senso.
            E' notorio che la tanto decantata
            "blindatura" dei sistemi derivati da Unix,
            subisce un grave colpo nell'interpretazione
            di Apple, potendo essere agevolmente
            aggirata per mezzo di un semplice riavvio
            dal lato di OS 9. A cosa serve un Sistema
            Operativo intrinsecamente supersicuro se poi
            si può comunque accedere a tutti i file con
            un banale reboot?

            E' ben vera l'esistenza di diversi trucchi
            per impedire l'avvio da Mac OS 9, ma
            conoscendoli, ogni difesa è vana.

            per non parlare di altri e ben più gravi
            problemi ciao Mactonto e quando parli di win
            lavati la bocca.
            mai sentito parlare di passsword hardware ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac OSX per x86?
      - Scritto da: Giovanni
      Secondo me la apple dovrebbe rilasciare una
      versione di osx per x86, cosi' me la
      installo accanto a linux e windows e faccio
      il boot di quello che mi pare e quando mi
      serve, io me la comprerei pure una licenza
      di macosx in questa maniera, ma un hardware
      mac (ovvero praticamente un pc colorato al
      triplo del prezzo) non lo comprero' mai
      (anche perche' me ne frego altamente se la
      scatola e' di ferro zincato a caldo o
      placcato d'oro con rubini incastonati), allo
      stesso prezzo ci si compra una macchina
      molto piu' potente, se ne e' parlato
      all'infinito su questi forum.

      PS: non mi rispondete su chi ha inventato
      questo o quello, chi e' arrivato prima e chi
      ce l'ha piu' lungo, sono argomenti triti e
      ritriti, anche perche' ho letto recentemente
      sulla rivista newton che la apple copio'
      l'interfaccia grafica e il sistema ad icone
      da un precedente computer xerox.
      www.opendarwin.orgbuon divertimento con il tuo osx per i386
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac OSX per x86?

        www.opendarwin.org
        buon divertimento con il tuo osx per i386funziona si e no su un paio di chipset e solo su roba intel...per ora e' inutile...Supported Hardware------------------IDE:Only the PIIX4 IDE controllers have been found to work.Attached devices must be UDMA/33 compatible or better.Ethernet:Intel 8255x 10/100 ethernet controllers are supported.Video:You must have a VESA 2.0 compliant video card. Almost allmodern graphics cards are VESA 2.0 compliant. However, emulatorssuch as vmware do not have VESA 2.0 compliant emulated video cards.Successfully tested hardware:All 440BX motherboards tested have worked with their internalIDE controllers. IBM ThinkPad A21m (with onboard Intel ethernet)Known to not be supported:All AMD and VIA based systems.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac OSX per x86?
      - Scritto da: Giovanni
      Secondo me la apple dovrebbe rilasciare
      una versione di osx per x86, cosi' me la
      installo accanto a linux e windows e faccio
      il boot di quello che mi pare e quando mi
      serve, te l'ha mai detto nessuno che la Apple vende computer e non software? se la apple commercializza macosx per x86 perderebbe il 98% del suo fatturato, in pratica fallirebbe non appena dà l'annuncio di macosx per x86...macosx é il miglior OS sulla faccia della terra... siamo tutti d'accordo... lo vuoi? comprati un mac... non lo vuoi? accontentati di quello che hai :)
      io me la comprerei pure una licenza
      di macosx in questa maniera, ma un
      hardware
      mac (ovvero praticamente un pc colorato al
      triplo del prezzo) non lo comprero' mai
      (anche perche' me ne frego altamente se la
      scatola e' di ferro zincato a caldo o
      placcato d'oro con rubini incastonati), allo
      stesso prezzo ci si compra una macchina
      molto piu' potente, se ne e' parlato
      all'infinito su questi forum.mammamia quanta superficialità... se fosse come dici tu sarei rimasto a lavorare col mio MSX oppure con il mio Commodore64 ... bha...
      PS: non mi rispondete su chi ha inventato
      questo o quello, chi e' arrivato prima e chi
      ce l'ha piu' lungo, sono argomenti triti e
      ritriti, anche perche' ho letto recentemente
      sulla rivista newton che la apple copio'
      l'interfaccia grafica e il sistema ad icone
      da un precedente computer xerox.lezione di storia (quella vera):un centro di ricerca finanziato dalla Xerox crea un progetto di un sistema operativo rivoluzionario, rivoluzionario poiché é il primo con interfaccia grafica ed il primo ad usare il mouse... ora... questo gruppo di ricercatori propongono la commercializzazione di questo nuovo OS ma la xerox rimane perplessa e ridicolizza il tutto... la Apple che di rivoluzioni informatiche se ne intende, annusa la grande innovazione e fa una bella visitina a questo centro di ricerca col permesso della xerox per prendere informazioni su questo nuovo sistema...pochi mesi dopo la apple assume in blocco tutti quei ricercatori e di li ad un anno nasce il primo personal computer con mouse e sistema operativo con una GUI intuitiva e funzionale...gates annusa pure lui ma il suo windows esce parecchio dopo...saluti :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac OSX per x86?
      Chiunque paragoni dei Mac a dei PC non conosce minimamente le tecnologie che sono dietro ai computer della mela. Sapete che vuol dire interoperability?Penso proprio di no.... Comunque... L'integrazione software/hardware che c'é nei macintosh non ha pari con un sistema Windows fatto per girare su di un qualsiesi PC quindi non ottimizzato. E' ovvio che l'ottimizzazione di windows non si fa semplicemente con softwerini o con la conoscenza dell'os perché il livello di ottimizzazione vero é lato codice. Cosa che l'utente non può modificare.Sapete cos'é Final Cut Pro 3? Software della Apple per il video su DV, SD, HD e Film con cutlist tutto in uno. Adottato come standard da centinaia di compagnie di broadcast, cinematografiche, e anche utenti comuni come me. Un sistema super potente come questo e per di più a prezzo bassissimo.Sapete cosé Shake? Lo standard per il compositing video ed effetti speciali usato ad esempio nel signore degli anelli. Shake é della Apple.Questi due software parlando solo del video. Negli altri campi la Apple ha delle soluzioni che neanche vi immaginate. La verità é che agli utenti normali viene fatto un vero lavaggio del cervello sul computer in genere.Parla un utente Mac, Mac OS X, Windows, Linux. Tra tutte queste soluzioni la migliore é Mac OS X.Parlo da utente comune e professionista.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac OSX per x86?
        - Scritto da: none
        Sapete cos'é Final Cut Pro 3? Software della
        Apple per il video su DV, SD, HD e Film con
        cutlist tutto in uno. Adottato come standard
        da centinaia di compagnie di broadcast,
        cinematografiche, e anche utenti comuni come
        me. Un sistema super potente come questo e
        per di più a prezzo bassissimo.Si, che ha hardware proprietario.Se avesse dei porting, girerebbe bene anche su commodore 64... come minimo la Apple c'ha le mani in pasta pure lì, come ha fatto con shake...
        Sapete cosé Shake? Lo standard per il
        compositing video ed effetti speciali usato
        ad esempio nel signore degli anelli. Shake é
        della Apple.Si se l'è compreato e voleva interrompere lo sviluppo per NT... questo è il sistema tipico della apple per rubare mercato a NT, poi si sono resi conto di farla poco pulita e ci hanno ripensato...PS.: Provato shake su X86 e linux ? :)
        Questi due software parlando solo del video.
        Negli altri campi la Apple ha delle
        soluzioni che neanche vi immaginate. La
        verità é che agli utenti normali viene fatto
        un vero lavaggio del cervello sul computer
        in genere.Quali altre ?
        Parla un utente Mac, Mac OS X, Windows,
        Linux. Tra tutte queste soluzioni la
        migliore é Mac OS X.
        Parlo da utente comune e professionista.au...
  • Anonimo scrive:
    E' anche una questione di stile
    Sono molti i motivi per passare ad Apple
    • Anonimo scrive:
      Re: E' anche una questione di stile
      - Scritto da: MacOne
      Sono molti i motivi per passare ad Appleun PC se diventa Obsoleto si butta o ci si fa un qualcosa con linux :)un MAC se diventa obsoleto ci si fa questo: http://www.macaquarium.comè un buon motivo per passare a mac indubbiamente, poi a me piacciono i pesci...
  • Anonimo scrive:
    Il tradimento di UNIX
    Apple invece di andare verso Linux e il sw libero come si sperava era intenzionata si limita a chiedere di passare da un sw chiuso ad un altroComplimenti a tutte le mele
    • Anonimo scrive:
      Re: Il tradimento di UNIX
      ti ricordo che l'ossatura di osx è freebsd
      • Anonimo scrive:
        Re: Il tradimento di UNIX
        e io ti ricordo che Apple vende computer non sistemi operativi, quelli gli sevono solo per far vendere i computer. Una nota, ma dove finiscono tutti sti utenti Windows che ci sono qua quando si parla di linux tutti spariti?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il tradimento di UNIX
      - Scritto da: Frikandos
      Apple invece di andare verso Linux e il sw
      libero come si sperava era intenzionata si
      limita a chiedere di passare da un sw chiuso
      ad un altro

      Complimenti a tutte le melePrima di complimentarti e sparare corbellerie informati !!!!Tanto per iniziare fatti un giro su sourceforge.net
    • Anonimo scrive:
      Re: Il tradimento di UNIX
      - Scritto da: Frikandos
      Apple invece di andare verso Linux e il sw
      libero come si sperava era intenzionata si
      limita a chiedere di passare da un sw chiuso
      ad un altro

      Complimenti a tutte le meleFacciamo per assurdo che Apple fosse passata a Linux, come lo avrebbe fatto? Alla sua maniera, una sola interfaccia, la sua, sue librerie, in modo che qualunque programma che girasse sui suoi computer fosse senza alcun dubbio "Apple". Un modo diverso di usare lo Unix, dopo un po` anche se con un Kernel Linux ci sarebbero stati programmi in grado di "girare" su macchine Apple e non su pc e altri in grado di "girare" su pc e non su Apple (e` inevitabile Apple vende computer non PC compatibili), Un linux facile per tutti e uno complesso e` questo che stavi chiedendo?Be` non e` molto diverso da come e` ora solo che cosi` con Free BSD e` piu` libera di fare quello che vuole.Se invece quello che chedevi era che Apple si mettesse a produrre pc come una qualunque Dell o compaq e installasse linux non vedo dove sarebbe stato il suo guadagno, non sul SW, sarebbe stata solo una distribuzione tra tante, e nemmeno sull`HW sarebbe dovuta entrare in concorrenza con tutti gli altri, l`unica cosa sicura sarebbe stata la perdita dell`installato e l`incompatibilita` con il Sw del passato.
  • Anonimo scrive:
    La mia esperienza con il McIntosh :(((
    Recentemente ho sentito parlare molto bene del McIntosh, ed io e la mia famiglia abbiamo deciso di acquistare un nuovo computer per sostituire la nostra vecchia macchina Windows. Avendo sentito parlare della sua facilità d'uso, abbiamo scelto il McIntosh. Abbiamo recentemente acquistato un G4 800MHz, con OS X. Pensavamo di aver fatto un buon affare. Ma sfortunatamente le cose sono andate diversamente.Una volta assemblato il sistema, abbiamo scoperto che il nostro mouse era difettoso. Anche se non sembrava danneggiato, aveva un solo pulsante. Quando ho parlato con il mio fornitore McIntosh, mi è stato detto che l'aggiornamento ad un vero mouse a due pulsanti avrebbe richiesto un'ulteriore spesa. Apparentemente, i mouse con un solo pulsante erano solo una "versione di prova" dell'hardware. Credo che questa sia una pratica molto ingannevole da parte della Apple, ed ho già scritto una lettera di protesta alle associazioni dei consumatori.E' come se avessi comprato un'auto, ma per superare 50 km/h dovessi pagare altri soldi !Piuttosto che pagare l'esorbitante cifra richiesta per un vero mouse, ne ho comprato uno di tasca mia in un negozio di informatica.Secondariamente, uno dei motivi per cui siamo passati al McInosh è perché il suo nuovo sistema operativo era basato su Linux. Poiché la mia società usa pesantemente Linux (ed è un sistema operativo con cui sono altamente familiare) pensavo che avrei potuto far girare le applicazioni di lavoro a casa. Immaginate il mio choc quando ho saputo che il McIntosh era basato in realtà su una versione incompatibile di Linux - una variante nota come BSD. Poiché i nostri computers al lavoro usavano Linux - e non BSD - era chiaro che non avrei potuto compilare le nostre applicazioni sul mio Apple!Infine, questa notte ho ricevuto una email dda un amico che mi avvisava della presenza di numerosi problemi in Microsoft's Internet Explorer. Quando ho visitato la pagina MS per scaricare una correzione, mi sono reso conto che la patch funzionava solo su macchine Windows! Data la quota di utenza trascurabile del McIntosh, apparentemente non vengono rilasciate patches. Mi rifiuto di usare un OS che abbia più buchi del formaggio svizzero. Perciò sto per restituire il mio McIntosh ed acquistare un sistema Windows XP.Spero che questo messaggio raggiunga qualcuno al quartier generale McIntosh. Finché il loro amministratore delegato, Steve Ballmer(?) non cambierà le sue pratiche di mercato, temo che il McIntosh rimarrà un giocatore di nicchia nel mondo del computer.
    • Anonimo scrive:
      ehe!fico sto troll!!(was:Re: La mia esperienza...)
      AHAHAHHAH aha ihih ..ehe .......fantastico questo TROLL!!! la parte del mouse e' una meraviglia!!- Scritto da: Steve Jobs?
      Recentemente ho sentito parlare molto bene
      del McIntosh, ed io e la mia famiglia
      abbiamo deciso di acquistare un nuovo
      computer per sostituire la nostra vecchia
      macchina Windows. [snip]
      Data la quota di utenza trascurabile del
      McIntosh, apparentemente non vengono
      rilasciate patches. Mi rifiuto di usare un
      OS che abbia più buchi del formaggio
      svizzero. Perciò sto per restituire il mio
      McIntosh ed acquistare un sistema Windows
      XP.

      Spero che questo messaggio raggiunga
      qualcuno al quartier generale McIntosh.
      Finché il loro amministratore delegato,
      Steve Ballmer(?) non cambierà le sue
      pratiche di mercato, temo che il McIntosh
      rimarrà un giocatore di nicchia nel mondo
      del computer.
      • Anonimo scrive:
        Re: ehe!fico sto troll!!(was:Re: La mia esperienza...)
        - Scritto da: detector
        AHAHAHHAH aha ihih ..ehe ...
        ....fantastico questo TROLL!!!
        la parte del mouse e' una meraviglia!!
        Altro che troll, questa è la verità, anzi, ne avrei di peggiori da raccontare, c'è andato piano.Prendiamo l'imac: fa che ti si rompe il monitor fuori garanzia, poi mi faccio quattro risate.
        • Anonimo scrive:
          Re: ehe!fico sto troll!!(was:Re: La mia esperienza
          - Scritto da: Pippolo


          - Scritto da: detector

          AHAHAHHAH aha ihih ..ehe ...

          ....fantastico questo TROLL!!!

          la parte del mouse e' una meraviglia!!




          Altro che troll, questa è la verità, anzi,
          ne avrei di peggiori da raccontare, c'è
          andato piano.
          Prendiamo l'imac: fa che ti si rompe il
          monitor fuori garanzia, poi mi faccio
          quattro risate.SE ti si rompe qualunque monitor fuori garanzia ci si fanno quattro risate...Dai dinne un'altra che questa era fiacca.
      • Anonimo scrive:
        Re: ehe!fico sto troll!!(was:Re: La mia esperienza
        dimentichi il fatto "LINUX"...prima dice che deve usare cose compilate x linux,poi passa a WIN XPqualcosa non mi torna!!!ps. anche se esiste cygnus, sconsiglio a chiunque di usarlo: secondo me esalta i difetti di Windows (Che fanno sparire la base *nix che tende ad emulare)
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      1) Il fatto che il mouse abbia un solo pulsante non è un difetto in quanto i macintosh da sempre nn utilizzano il tasto destro, ma piuttosto utilizzano il tasto mela.2) Il mac os X monta Darwin, un sistema operativo che nn è un clone di Linux, ma bensi un sistema Unix Like al pari di linux e cmq sul tuo mac linux ce lo puoi installare benissimo, basta creare la partizione.3) Nn nominare il nome del mac invano... te lo dice uno che usa i pc da una vita perchè nn ha soldi per procurarsene 1.
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
        - Scritto da: sidamo
        1) Il fatto che il mouse abbia un solo
        pulsante non è un difetto in quanto i
        macintosh da sempre nn utilizzano il tasto
        destro, ma piuttosto utilizzano il tasto
        mela.

        2) Il mac os X monta Darwin, un sistema
        operativo che nn è un clone di Linux, ma
        bensi un sistema Unix Like al pari di linux
        e cmq sul tuo mac linux ce lo puoi
        installare benissimo, basta creare la
        partizione.

        3) Nn nominare il nome del mac invano... te
        lo dice uno che usa i pc da una vita perchè
        nn ha soldi per procurarsene 1.ha,ha,ha!!!!! e tu gli rispondi anche??? non ti e' sorto il dubbio che sia una presa x i fondelli?;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
        - Scritto da: sidamo
        1) Il fatto che il mouse abbia un solo
        pulsante non è un difetto in quanto i
        .....................E tu gli rispondi pure?! :DA questo punto 1-1 palla al centro, non si sa chi fra le due utenze sia la piu' UTONZA :D ahahah
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
        - Scritto da: sidamo
        1) Il fatto che il mouse abbia un solo
        pulsante non è un difetto in quanto i
        macintosh da sempre nn utilizzano il tasto
        destro, ma piuttosto utilizzano il tasto
        mela.

        2) Il mac os X monta Darwin, un sistema
        operativo che nn è un clone di Linux, ma
        bensi un sistema Unix Like al pari di linux
        e cmq sul tuo mac linux ce lo puoi
        installare benissimo, basta creare la
        partizione.

        3) Nn nominare il nome del mac invano... te
        lo dice uno che usa i pc da una vita perchè
        nn ha soldi per procurarsene 1.All'inizio della tua "vita" potevi comprarti direttamente un mac, no? Certo c'è software a volontà, è espandibile quanto si vuole ed è pure economico da acquistare... basta guardare i prezzi degli imac: ma per piacere, Pc forever!
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
          - Scritto da: Caio

          lo dice uno che usa i pc da una vita
          perchè

          nn ha soldi per procurarsene 1.


          All'inizio della tua "vita" potevi comprarti
          direttamente un mac, no? Certo c'è software
          a volontà, è espandibile quanto si vuole ed
          è pure economico da acquistare... basta
          guardare i prezzi degli imac: ma per
          piacere, Così, tanto per completare il discorso, quali sono i SW che mancano per Mac e come mai non posso espandere a piacimento (come ho fatto) un G4?Per quanto riguarda i prezzi ritorniamo al solito discorso: trova un pc di marca (Compaq, HP, Sony...)che non faccia rumore, con un monitor come quello degli iMac, con il masterizzatore dvd e la stessa dotazione di software a un prezzo inferiore. Se riesci a trovarlo non lamentarti però che non ci gira OSX...Pc forever!
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      Ehi, Steve (LOL) ......... il tuo Mac fa proprio schifo!!! Un MOUSE DIFETTOSO? Un Mac OS non compatibile con Linux? E nemmeno con Windows? BLEAAAHHH!!Senti, sono disposto a comprartelo, ti offro... hmmm considerando che ha il mouse difettoso e non e' compatibile... 50 euro, va bene?Se ti interessa faro' questo sacrificio... LOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL!!
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
        - Scritto da: kreative
        Ehi, Steve (LOL) ......... il tuo Mac fa
        proprio schifo!!! Un MOUSE DIFETTOSO? Un Mac
        OS non compatibile con Linux? E nemmeno con
        Windows? BLEAAAHHH!!

        Senti, sono disposto a comprartelo, ti
        offro... hmmm considerando che ha il mouse
        difettoso e non e' compatibile... 50 euro,
        va bene?

        Se ti interessa faro' questo sacrificio...
        LOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL!!hey creative,se ti servisse un prestito qualora steve volesse più di mezza europiotta per sbarazzarzi del catorcio con un linux bsd-incompatibile, conta pure su di me!mah! è proprio indecente questa cosa del mouse...pensa che ho letto che ne vogliono fare uno senza tasto!
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
          - Scritto da: cerchio
          hey creative,
          se ti servisse un prestito qualora steve
          volesse più di mezza europiotta per
          sbarazzarzi del catorcio con un linux
          bsd-incompatibile, conta pure su di me!
          mah! è proprio indecente questa cosa del
          mouse...
          pensa che ho letto che ne vogliono fare uno
          senza tasto!Guarda, ci sto riflettendo proprio ora... Poi mi sono fatto un giro sul sito della Apple, e sai che cosa ho scoperto? Che non solo i mouse sono difettosi, avendo solo UN tasto, ma che non hanno NEMMENO la pallina!!! Pure quella si sono dimenticati di mettere, si puo'???Poi, guardo e riguardo, e vedo che anche le tastiere sono rovinate: hanno una plastica TRASPARENTE, come se si fossero dimenticati di colorarla... E mancano alcuni tasti, come il tasto con disegnato il logo stilizzato di windows...!!!E poi che dire dei monitor? Si sono dimenticati completamente di finirli.. Hanno solo il VETRO, e manca il TUBO CATODICO...Aggiungo anche che sono difettosi i case: non hanno il lettore floppy, non vedo l'ingresso per i CD, non sento nemmeno il rumore della ventola... O almeno, lo sento, ma e' TROPPO BASSO per poter essere una vera ventola... Secondo me la Apple si e' dimenticata di installarla...Ora scrivo a tutte le associazioni dei consumatori, alla ADUSBEF e pure a Mi Manda Raitre per raccontare che la Apple vende pezzi difettosi! UFF!!!!... In ogni caso sono ANCORA disposto a comprarlo... Pero', notando tutti questi difetti, abbasso l'offerta a 20 eurini...Cerchio, mi fai un prestito?
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((

          mah! è proprio indecente questa cosa del
          mouse...
          pensa che ho letto che ne vogliono fare uno
          senza tasto!Beh, ci siamo mooolto vicini! Pero ora il tasto c'è ma non si vede... si, insomma il mouse è un unico grande tasto...
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      ; ) ma non mi dire ...sai a me cosa è capitato? ho messo su il cd di installazione di XP sul mio nuovo G4 poi come al solito sono andato a fare una passeggiata al parco mentre l'installer lavorava, ma poi quando sono rincasato non mi si era installato! Che schifo di computer!Mi hanno detto che nessun utente Windows passato a Mac sia più tornato indietro... sto cominciando a capire perchè! Ormai sto impazzendo a furia di cercare il pulsante start e sto manifestando già serie turbe psichiche forando la mia collezione di CD pirata pieni di software e giochini per Windows per farne degli addobbi di Natale!
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      Cosa Cosa? Quanto ti hanno pagato per scrivere queste idiozie? Per chi lavori piccolo Troll Utonte? Ma poi non ci posso credere: lui va dal Suo fornitore Macintosh per informarsi del mouse, e il suo fornitore cosa gli dice? Se vuoi passare ad un vero mouse..... Eh già perchè il suo fornitore non gli dice che il mac da quando è nato non ha mai avuto il secondo tasto sul mouse ma se vuoi puoi acquistarne un altro.....Ma chi è il tuo fornitore BILL GATES? Magari travestito da spacciatore che gli passa una bustina di "crack". E poi la sua Azienda......Ragazzi quante volte ve lo devo dire che le droghe fanno male?
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
        Assurdo... ma che incompetente!!!!!!!!!Prima di scrivere stupidaggini e di fare la figura del pinga, informati e cerca di capire come funzionano realmente le cose:1. sono quasi 20 anni che uso Macintosh (non MacIntosh come scrivi) e ho sempre usato un mouse (difettoso come dici tu) perchè è così che Apple li fà e vanno più che bene! (tra l'altro Apple è stata la prima azienda a produrre computer con mouse e interfaccia utente a Finestre e Icone... copiate poi da Microsoft)2. Il nuovo sistema operativo di Macintosh (OS X) è basato su Unix,il cuore è BSD ed è corredato da un'interfaccia utente molto semplice da usare che appunto si chiama Mac OS X e non Linux!!!Se vuoi farci girare linux sopra ci sono diverse soluzioni di software terze parti che te lo permettono, ma... come ben saprai.... esistono diversi tipi di sistemi operativi... Linux è un sistema operativo, MacOS X è un DIVERSO sistema operativo3. I sorgenti di software scritti per linux possono essere facilmente convertiti per Mac OS X e poi, se vai in rete, per esempiohttp://www. versiontracker.com troverai molti programmi freeware o shareware che possono sostituire comodamente quelli che usi su Linux!!!!Tirando le somme, hai comperato un Mac e non sei in grado di gestirlo, non ne capisci abbastanza e quindi evita di scrivere IDIOZIE!!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
          pseudoinformatic delirium parser on
          1. sono quasi 20 anni che uso Macintosh (non
          MacIntosh come scrivi) e ho sempre usato un
          mouse (difettoso come dici tu) perchè è così
          che Apple li fà e vanno più che bene! (tra
          l'altro Apple è stata la prima azienda a
          produrre computer con mouse e interfaccia
          utente a Finestre e Icone... copiate poi da
          Microsoft)line 4 utont detected: il mouse con più bottoni, magari programmabili è comodissimo, il secondo bottone con menu cotestuale annesso è realmente un espediente intelligenteline 5 troll detected: xerox produsse la prime interfaccia a finestre, non apple
          2. Il nuovo sistema operativo di Macintosh
          (OS X) è basato su Unix,il cuore è BSD ed è
          corredato da un'interfaccia utente molto
          semplice da usare che appunto si chiama Mac
          OS X e non Linux!!!line 13 utont detected: Linux è il kernel, non è una interfaccia
          Se vuoi farci girare linux sopra ci sono
          diverse soluzioni di software terze parti
          che te lo permettono, ma... come ben
          saprai.... esistono diversi tipi di sistemi
          operativi... Linux è un sistema operativo,
          MacOS X è un DIVERSO sistema operativo
          3. I sorgenti di software scritti per linux
          possono essere facilmente convertiti per Mac
          OS X e poi, se vai in rete, per
          esempiohttp://www. versiontracker.com
          troverai molti programmi freeware o
          shareware che possono sostituire comodamente
          quelli che usi su Linux!!!!from line 14 to line 26: no troll detected... wow!
          Tirando le somme, hai comperato un Mac e non
          sei in grado di gestirlo, non ne capisci
          abbastanza e quindi evita di scrivere
          IDIOZIE!!!!!!line 30 mac user detected: non hai notato che il post era ironico (tra l'altro era vecchio)? sei proprio un mac looser!pseudoinformatic delirium parser offsi consiglia una bella ripassata ai libri di storia con particolare attenzione alla Xerox, ai libri di informatica ai capitoli "kernel" e "gui" e di reinstallare il modulo ironia; )
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
            - Scritto da: looser
            line 5 troll detected: xerox produsse la
            prime interfaccia a finestre, non appleLa Xerox ha fatto uscire qualcosa sul mercato o l'interfaccia e' rimasta relegata a un'ottima idea dei laboratori di Palo Alto? Io sapevo che la Apple e' stata la prima a *commercializzare* un sistema con GUI... Sbaglio?
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
            la prima GUI era un idea di casa Xerox, ma poi la giudico' poco interesante e abbandono' il progetto.Apple raccolse l'idea e la perfezziono'.*da quanto mi ricordo*
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((

            se l'idea era brevettata è comunque plagio,
            qualcuno sa qualcosa di preciso su come andò
            la faccenda e se ci furono seguiti legali
            grassieApple ha comperato i brevetti e non ci furono seguiti legali perche` li aveva pagati bene, poi ha assunto anche gli ingenieri che lavoravano in Xerox, Se Xerox avesse commercializzato lei stessa la GUI a finestre la storia dell`informatica sarebbe stata molto diversa
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
            La questione Xerox è del tutto regolare come detto più sopra, invece degno di nota è questo documento che riguarda i retroscena della causa Apple Microsoft e che portò anche alla nascita di Windows.Una lettura vivamente consigliata: http://law.richmond.edu/jolt//v1i1/myers.html
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
            http://law.richmond.edu/jolt//v1i1/myers.html
            La Xerox ha venduto alla Apple i diritti di
            implementazione della gui.sembra che poi apple abbia dato via libera a M$ di utilizzare la GUI in cambio di un accordo commerciale: io do la GUI anche a te, tu fai i programmi anche per me.Apple si tirò indietro alla versione 2 di Windows ma ormai la licenza era data e il giudice dette ragione a M$.Conclusioni:nè Apple nè M$ hanno inventato la GUIXerox è stata la prima compagnia a creare una GUIApple è stata la prima compagnia ad utilizzare commercialmente una GUIsia Apple che M$ hanno acquisito regolari diritti per l'uso della GUIApple ha fatto una figuraccia denunciano M$ nonostante il loro accordo: Xerox riteneva la gui poco interessante, per questo l'ha venduta ad Apple, mica li ha denunciati quando ha visto come vendeva... Apple ha dato licenza di produrre GUI a M$ in un accordo commerciale in cui M$ si impegnava a produrre programmi per la piattaforma apple e non solo x86 perchè non riteneva gli x86 in grado di fare andare a breve una gui in modo decente, ma con Win 2 e i nuovi Intel si è poi ricreduta... azzi sua!
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((


            sia Apple che M$ hanno acquisito regolari
            diritti per l'uso della GUICome no....

            Apple ha fatto una figuraccia denunciano M$
            nonostante il loro accordo:Come no... Apple ha
            dato licenza di produrre GUI a M$ in un
            accordo commerciale in cui M$ si impegnava a
            produrre programmi per la piattaforma apple
            e non solo x86 perchè non riteneva gli x86
            in grado di fare andare a breve una gui in
            modo decente, ma con Win 2 e i nuovi Intel
            si è poi ricreduta... azzi sua!Come no...Ma statt zitt và!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((

            Come no...

            Ma statt zitt và!!!http://law.richmond.edu/jolt//v1i1/myers.htmltraducevo...ps: ma va a fèr dal pùgnatt!
    • Anonimo scrive:
      ATTENZIONE !!! TROLL DETECTED !!! TUTTO FALSO !!!
      Cio` che questo losco individuo scrive sono SOLAMENTE MENZOGNE, tra l'atro scritte anche male.Il vero sistema bacato si chiama windows e dovrebbe sparire dalla faccia della terra insieme ai troll come questo.Grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      No, ti sbagli, si scrive Machintosh, non McIntosh :)
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
        - Scritto da: ema
        No, ti sbagli, si scrive Machintosh, non
        McIntosh :)Macintosh....non Machintosh...
    • Anonimo scrive:
      E' vecchia!!!!!! :)
      e' bellissima ma e' vecchia!Questo messaggio girava un paio di mesi fa su usenet...... un crosspost clamoroso!!!CriSa
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((

      Spero che questo messaggio raggiunga
      qualcuno al quartier generale McIntosh.
      Finché il loro amministratore delegato,
      Steve Ballmer(?) non cambierà le sue
      pratiche di mercato, temo che il McIntosh
      rimarrà un giocatore di nicchia nel mondo
      del computer.stupenda, complimenti a chi l'ha scritta, concordo su tutto, soprattutto sul fatto che steve ballmer debba cambiare le pratiche di mercato :-))))soprattutto è bellissimo aver visto tutti gli utonti mac incazzati per avergli chiamato difettoso il loro mouse con un solo tasto...bellissima... ancora complimentoni all'autore, che ahimè rimarrà ignoto
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      :( che tristezza sti post
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      - Scritto da: Steve Jobs?
      Recentemente ho sentito parlare molto bene
      del McIntosh, Ah ah ahMcIntosh è una marca di amplificatori HiEnd (= da parecchie migliaia di euro)poi c'è il Macintosh ma non di questo che si parla qui...
      abbiamo deciso di acquistare un nuovo
      computer per sostituire la nostra vecchia
      macchina Windows. Avendo sentito parlare
      della sua facilità d'uso, abbiamo scelto il
      McIntosh. Abbiamo recentemente acquistato un
      G4 800MHz, con OS X. Pensavamo di aver fatto
      un buon affare. Ma sfortunatamente le cose
      sono andate diversamente.

      Una volta assemblato il sistema,Non c'è nulla da assemblare nel Macintosh...
      scoperto che il nostro mouse era difettoso.
      Anche se non sembrava danneggiato, aveva un
      solo pulsante. Un solo pulsante serve ad evitare la sindrome da tunnel carpale. Infatti usare 2 o addirittura 3pulsanti stressa la mano. Se uno di mani ne ha 2 può usare l'altra insieme al mouseQuando ho parlato con il mio
      fornitore McIntosh, mi è stato detto che
      l'aggiornamento ad un vero mouse a due
      pulsanti avrebbe richiesto un'ulteriore
      spesa. Apparentemente, i mouse con un solo
      pulsante erano solo una "versione di prova"
      dell'hardware. Credo che questa sia una
      pratica molto ingannevole da parte della
      Apple, ed ho già scritto una lettera di
      protesta alle associazioni dei consumatori.
      E' come se avessi comprato un'auto, ma per
      superare 50 km/h dovessi pagare altri soldi
      !il topo con due tasti fa male
      Piuttosto che pagare l'esorbitante cifra
      richiesta per un vero mouse, ne ho comprato
      uno di tasca mia in un negozio di
      informatica.non ci sono topi veri con due tasti della Apple
      Secondariamente, uno dei motivi per cui
      siamo passati al McInosh è perché il suo
      nuovo sistema operativo era basato su Linux.
      Poiché la mia società usa pesantemente Linux
      (ed è un sistema operativo con cui sono
      altamente familiare) pensavo che avrei
      potuto far girare le applicazioni di lavoro
      a casa. Immaginate il mio choc quando ho
      saputo che il McIntosh era basato in realtà
      su una versione incompatibile di Linux - una
      variante nota come BSD. Poiché i nostri
      computers al lavoro usavano Linux - e non
      BSD - era chiaro che non avrei potuto
      compilare le nostre applicazioni sul mio
      Apple!

      Infine, questa notte ho ricevuto una email
      dda un amico che mi avvisava della presenza
      di numerosi problemi in Microsoft's Internet
      Explorer. Quando ho visitato la pagina MS
      per scaricare una correzione, mi sono reso
      conto che la patch funzionava solo su
      macchine Windows!
      Data la quota di utenza trascurabile del
      McIntosh, apparentemente non vengono
      rilasciate patches. Che ridere, purtroppo Microsoft rilascia aggiornamenti anche per IE per Mac, solo che non le chiama patches ma aggiornamenti (è italiano)Mi rifiuto di usare un
      OS che abbia più buchi del formaggio
      svizzero. Perciò sto per restituire il mio
      McIntosh ed acquistare un sistema Windows
      XP.I buchi del Mac sono belli, XP è un cesso, stile windows, il sistema preferito dai VIRUS
      Spero che questo messaggio raggiunga
      qualcuno al quartier generale McIntosh.
      Finché il loro amministratore delegato,
      Steve Ballmer(?) non cambierà le sue
      pratiche di mercato, temo che il McIntosh
      rimarrà un giocatore di nicchia nel mondo
      del computer.si, come la Porsche nel mondo dell'auto
      • Anonimo scrive:
        Leggete la risposta di Bill Gates, incolti !!!
        Chissà perché i poveri schiavi dello zio Bill ce l'hanno tanto con il Macintosh?Complesso d'inferiorità?Virus?Alcune amenità x tutti: Micro soft = Piccolo e morbido (a chi piace)--------------------------------------------------M.I.C.R.O.S.O.F.T.Mac Imitation from a Corrupt Roguish Organization,Selling Only Faulty Tech.--------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      Eh eh eh !!!!Propiro bella questa..non sapete piu cosa inventarvi...poverini!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      Passiamo ora alla premiazione del troll del secolo....and the winner is...ma va la trollone!!!!
  • Anonimo scrive:
    La mia esperienza con il McIntosh :(((
    Recentemente ho sentito parlare molto bene del McIntosh, ed io e la mia famiglia abbiamo deciso di acquistare un nuovo computer per sostituire la nostra vecchia macchina Windows. Avendo sentito parlare della sua facilità d'uso, abbiamo scelto il McIntosh. Abbiamo recentemente acquistato un G4 800MHz, con OS X. Pensavamo di aver fatto un buon affare. Ma sfortunatamente le cose sono andate diversamente.Una volta assemblato il sistema, abbiamo scoperto che il nostro mouse era difettoso. Anche se non sembrava danneggiato, aveva un solo pulsante. Quando ho parlato con il mio fornitore McIntosh, mi è stato detto che l'aggiornamento ad un vero mouse a due pulsanti avrebbe richiesto un'ulteriore spesa. Apparentemente, i mouse con un solo pulsante erano solo una "versione di prova" dell'hardware. Credo che questa sia una pratica molto ingannevole da parte della Apple, ed ho già scritto una lettera di protesta alle associazioni dei consumatori.E' come se avessi comprato un'auto, ma per superare 50 km/h dovessi pagare altri soldi !Piuttosto che pagare l'esorbitante cifra richiesta per un vero mouse, ne ho comprato uno di tasca mia in un negozio di informatica.Secondariamente, uno dei motivi per cui siamo passati al McInosh è perché il suo nuovo sistema operativo era basato su Linux. Poiché la mia società usa pesantemente Linux (ed è un sistema operativo con cui sono altamente familiare) pensavo che avrei potuto far girare le applicazioni di lavoro a casa. Immaginate il mio choc quando ho saputo che il McIntosh era basato in realtà su una versione incompatibile di Linux - una variante nota come BSD. Poiché i nostri computers al lavoro usavano Linux - e non BSD - era chiaro che non avrei potuto compilare le nostre applicazioni sul mio Apple!Infine, questa notte ho ricevuto una email dda un amico che mi avvisava della presenza di numerosi problemi in Microsoft's Internet Explorer. Quando ho visitato la pagina MS per scaricare una correzione, mi sono reso conto che la patch funzionava solo su macchine Windows! Data la quota di utenza trascurabile del McIntosh, apparentemente non vengono rilasciate patches. Mi rifiuto di usare un OS che abbia più buchi del formaggio svizzero. Perciò sto per restituire il mio McIntosh ed acquistare un sistema Windows XP.Spero che questo messaggio raggiunga qualcuno al quartier generale McIntosh. Finché il loro amministratore delegato, Steve Ballmer(?) non cambierà le sue pratiche di mercato, temo che il McIntosh rimarrà un giocatore di nicchia nel mondo del computer.
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      Ci sei o ci fai???Che piu' di cosi' si muore...
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      Dai, non poui essere vero... :))Te lo dice un utente Windows :))
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((

      Secondariamente, uno dei motivi per cui
      siamo passati al McInosh è perché il suo
      nuovo sistema operativo era basato su Linux.E chi l'ha detto??
      Poiché la mia società usa pesantemente Linux
      (ed è un sistema operativo con cui sono
      altamente familiare) ci avrei giurato
      :)
      una
      variante nota come BSD. Poiché i nostri
      computers al lavoro usavano Linux - e non
      BSD - era chiaro che non avrei potuto
      compilare le nostre applicazioni sul mio
      Apple!BSD una variante di Linux? Sisisisi..
      Infine, questa notte ho ricevuto una email
      dda un amico che mi avvisava della presenza
      di numerosi problemi in Microsoft's Internet
      Explorer. Quando ho visitato la pagina MS
      per scaricare una correzione, mi sono reso
      conto che la patch funzionava solo su
      macchine Windows!
      Data la quota di utenza trascurabile del
      McIntosh, apparentemente non vengono
      rilasciate patches. Mi rifiuto di usare un
      OS che abbia più buchi del formaggio
      svizzero. Perciò sto per restituire il mio
      McIntosh ed acquistare un sistema Windows
      XP.

      Spero che questo messaggio raggiunga
      qualcuno al quartier generale McIntosh.
      Finché il loro amministratore delegato,
      Steve Ballmer(?) non cambierà le sue
      pratiche di mercato, temo che il McIntosh
      rimarrà un giocatore di nicchia nel mondo
      del computer.AHUAUAHAUHA ok dai te prego tu sei ZIOBILL rivela la tua vera identita'
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      ...certo che ieri sera devi aver mangiato parecchio pesante per aver avuto un incubo cai brutto !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((
      ma frasi come queste come ti vengono in mente?"Apparentemente, i mouse con un solo pulsante erano solo una "versione di prova" dell'hardware."mi dai l'indirizzo del tuo spacciatore? perchè mi sa che la roba che ti rifila è proprio buona.troll!
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con il McIntosh :(((

      Recentemente ho sentito parlare molto bene
      del McIntosh, ed io e la mia famiglia
      abbiamo deciso di acquistare un nuovo
      computer per sostituire la nostra vecchia
      macchina Windows. E' la miglior cosa che avresti potuto fare...
      Una volta assemblato il sistema, abbiamo
      scoperto che il nostro mouse era difettoso.Non è difettoso, è proprio cosi'.
      Anche se non sembrava danneggiato, aveva un
      solo pulsante. Quando ho parlato con il mio
      fornitore McIntosh, mi è stato detto che
      l'aggiornamento ad un vero mouse a due
      pulsanti avrebbe richiesto un'ulteriore
      spesa. I mouse per macintosh sono sempre stati con un solo pulsante. Perche' puoi fare tutto quel che vuoi con un solo pulsante. Se poi pensi di aver bisogno di 2, 3, 10 pulsanti, uno per farti il caffe', l'altro per grattarti la schiena ecc. ecc., allora si, in quel caso puoi aver bisogno di un mouse diverso.Io con un solo pulsante non ho mai avuto problemi di alcun tipo, anzi...Apparentemente, i mouse con un solo
      pulsante erano solo una "versione di prova"Stronzata galattica. I mouse macintosh, di ogni macintosh, dal 1984, hanno un solo mouse, e non sono "di prova". Sono cosi' perche' un bottone basta per usare un mac. Niente complicazioni aggiuntive.
      dell'hardware. Credo che questa sia una
      pratica molto ingannevole da parte della
      Apple, ed ho già scritto una lettera di
      protesta alle associazioni dei consumatori.Stronzata. Non c'e' nessuna pratica "strana". I macintosh son fatti cosi' e basta. Sarebbe come protestare perche' sul mac c'e' il logo della mela!
      E' come se avessi comprato un'auto, ma per
      superare 50 km/h dovessi pagare altri soldiNo, è come se ti compri una macchina con certe caratteristiche, e invece del lettore di cassette e radio, vorresti metterci su un lettore di DVD e di MP3.
      Piuttosto che pagare l'esorbitante cifra
      richiesta per un vero mouse, ne ho comprato
      uno di tasca mia in un negozio di
      informatica.La apple non fa "altri" mouse, non ci sono cifre esorbitanti da pagare. Un altro mouse te lo compri sempre in un negozio di informatica, MAI dalla apple.

      Secondariamente, uno dei motivi per cui
      siamo passati al McInosh è perché il suo
      nuovo sistema operativo era basato su Linux.Informati meglio. Chi ti ha detto sta cazzata?MacOSX è basato su un altro UNIX, si chiama Darwin.Se qualcuno ti dice stronzate, o se capisci fischi per fiaschi, il problema è il tuo, non della apple.
      Poiché la mia società usa pesantemente Linux
      (ed è un sistema operativo con cui sono
      altamente familiare) pensavo che avrei
      potuto far girare le applicazioni di lavoro
      a casa. Moltissimo software per unix darwin è disponibile in rete. e applicativi particolari possono essere compilati senza eccessivi problemi.
      BSD - era chiaro che non avrei potuto
      compilare le nostre applicazioni sul mio
      Apple!Stronzata. Applicativi particolari possono essere ricompilati anche su BSD-Darwin, senza troppi problemi, se sai come fare.

      Infine, questa notte ho ricevuto una email
      dda un amico che mi avvisava della presenza
      di numerosi problemi in Microsoft's Internet
      Explorer. Quando ho visitato la pagina MS
      per scaricare una correzione, mi sono reso
      conto che la patch funzionava solo su
      macchine Windows! I numerosi problemi in explorer interessano proprio la versione per... windows! Ecco perche' c'e' bisogno di patch su patch... E spesso la toppa è peggio del buco!Explorer per macintosh funziona benissimo. E altrettanto bene funzionano browser alternativi come netscape, mozilla, opera, icab, ecc. ecc.
      Data la quota di utenza trascurabile del
      McIntosh, apparentemente non vengono
      rilasciate patches. Non dire cagate. Basta farti un giro su www.versiotracker.com o su www.macupdate.com per vedere che upgrade e patch per diversi software macintosh sono rilasciati in continuazione.
      Mi rifiuto di usare un
      OS che abbia più buchi del formaggio
      svizzero. Secondo me i buchi in questione ce li hai da qualche altra parte...Perciò sto per restituire il mio
      McIntosh ed acquistare un sistema Windows
      XP.Della serie "il caviale mi fa schifo, preferisco mangiare pane e mortadella"(Oddio, ci sono anche quelli che preferiscono i travestiti alle belle donne...)

      Spero che questo messaggio raggiunga
      qualcuno al quartier generale McIntosh.`Secondo me tu sei uno che un macintosh non l'ha mai visto, perche' se solo ne avessi visto uno, sapresti che si scrive macintosh e non McIntosh...
      Finché il loro amministratore delegato,
      Steve Ballmer(?) non cambierà le sue
      pratiche di mercato, temo che il McIntosh
      rimarrà un giocatore di nicchia nel mondo
      del computer.Meglio pochi ma buoni.D.
Chiudi i commenti