Nokia, le strenne berlinesi sono tre

Il colosso finlandese presenta tre nuovi modelli della serie N, di cui nel 2005 ha venduto 5 milioni di esemplari

Berlino – Saranno disponibili tra giugno e luglio i nuovi telefoni cellulari che Nokia ha presentato a Berlino in occasione dell’ Open Studio : tre nuovi modelli multimediali della serie N, che festeggia il traguardo dei cinque milioni di unità vendute.

In ordine numerico, il primo si chiama N72, un Triband con dimensioni di 108,8×53,3×21,8 mm e peso di 124 grammi. È dotato di fotocamera da 2 Megapixel, memoria interna da 20 MB (espandibile grazie allo slot per schede RS-MMC), radio FM, lettore multimediale MP3/AAC/AAC+. L’autonomia massima dichiarata è di 260 ore in standby e 215 minuti in conversazione.

Il Nokia N73 In rapida successione segue il Nokia N73 (nella foto), un altro Triband le cui dimensioni sono di 110x49x19 mm, mentre il peso è di 116 grammi. Provvisto di un display a 22mila colori da 2,4 pollici, ha una memoria interna leggermente superiore a quella dell’N72 (e anch’essa espandibile, con schede miniSD), su cui è possibile memorizzare immagini e video immortalati con la fotocamera da 3,2 Megapixel, nonché i file multimediali audio e video da riprodurre con il player multistandard (MP3/AAC/AAC+/WMA). Per questo modello l’autonomia massima dichiarata è di 370 ore in standby e 226 minuti in conversazione.

Dulcis in fundo, il Nokia N93 (nella foto), sospirato e degno fratello del già noto N92 , di cui ripropone l’apertura ad orientamento variabile.

Il Nokia N93 Tribanda GSM/GPRS con supporto EDGE e UMTS, questo modello ha dimensioni pari a 118,2×55,5×28,2 mm e un peso di 180 grammi. I suoi 50 MB di memoria integrata possono essere ampliati con schede miniSD, utili alla memorizzazione delle foto ottenute con la fotocamera da 3,2 Megapixel (con funzione camcorder) e dei file multimediali riproducibili con il lettore multimediale.

Non manca un client e-mail per il quale è stato dichiarato un supporto completo per allegati di tipo Ms Office, PDF, ZIP. Questo modello avrà un testimonial d’eccezione: l’attore e regista (cinematografico e teatrale) Gary Oldman (il Sirius Black della saga Harry Potter , ma anche il Lee Harvey Oswald di JFK – Un caso ancora aperto , per citare due famose partecipazioni), che ha annunciato che girerà un film proprio con lo smartphone.

I tre smartphone offriranno inoltre il supporto a Flickr , la picture-community che fa parte della famiglia Yahoo .

Con la presentazione dei tre nuovi modelli, Nokia festeggia il superamento del traguardo di 5 milioni di apparecchi multimediali della serie N venduti dalla loro commercializzazione, avviata l’anno scorso. Una serie su cui l’azienda punta molto: Anssi Vanjoki, responsabile del settore multimediale di Nokia, afferma che la società finlandese si aspetta che il mercato dei telefoni multimediali cresca nel 2006 a 100 milioni di unità, per superare i 250 milioni nel 2008.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Come fa la tre......
    a far pagare quais 1 euro per 1 minuto di videogiornale nella sua "oasi"?Ma non sarebbe meglio farlo pagare niente o giusto qualcosina per ripagarsi la rete cellulare e lasciare pagare alla pubblicità come in tute le tv private il servizio reso?
    • Anonimo scrive:
      Re: Come fa la tre......
      - Scritto da
      a far pagare quais 1 euro per 1 minuto di videogiornale nella sua "oasi"?
      Ma non sarebbe meglio farlo pagare niente o giusto qualcosina per ripagarsi la rete cellulare e lasciare pagare alla pubblicità come in tute le tv private il servizio reso?
      Non sarebbe meglio cominciare a pensare ad una diversa utilizzazione della pubblicità? La pubblicità è a tutti gli effetti una tassa pubblica in mano a pochi privati. Non sarebbe meglio iniziare a pensare di utilizzare questi fondi per la creazione di opere creative common, è di lasciare al "privato" l'onore di fare opere a pagamento.
  • Anonimo scrive:
    Re: Parte la TV mobile? Semaforo giallo
    mediaset e la7 hanno già fatto le loro pay tv sfruttando le "libere frequenze" del ddt..ps preferivo il vecchio forum, questo è incomprensibile!
  • Anonimo scrive:
    [OT]Tariffe voce più basse altro che TV!
    Tariffe voce più basse, altro che TV, oppure tariffe più alte, ma SENZA SCATTO ALLA RISPOSTA e con tariffazione a secondo.E poi 10 cent per SMS, ma daiiiiii che vergogna!Vabbè, sentiamo, e quanto dovrebbe costare questa TV via cellulare 176x208 maximun quality?
Chiudi i commenti