Nokia Lumia 620, il WinPhone giovane

Nokia Lumia 620, il WinPhone giovane

Costa meno ed è colorato. Monta un processore di ultima generazione ma deve fare a meno della super-fotocamera del fratello maggiore. Esce a febbraio
Costa meno ed è colorato. Monta un processore di ultima generazione ma deve fare a meno della super-fotocamera del fratello maggiore. Esce a febbraio

Schermo generoso, dotazione hardware adeguata, sistema operativo aggiornato e prezzo sotto i 250 euro (iva esclusa). Con questo biglietto da visita si presenta il nuovo Nokia Lumia 620 : è il più economico degli smartphone Windows Phone 8 fino a questo punto in circolazione, ed è chiaramente votato a tentare di carpire le attenzioni e le preferenze del pubblico più giovane.

Nokia Lumia 620 Tecnicamente il Lumia 620 non è affatto male: rispetto al predecessore 610 della linea Windows Phone 7 scende a molti meno compromessi sul piano hardware. Così c’è un processore Snapdragon S4 Plus da 1GHz e 512MB di RAM , quanto basta per consentire una buona capacità elaborativa e piena compatibilità con le applicazioni progettate per Windows Phone 8. Lo schermo è un 3,8 pollici ClearBlack (800×480), la batteria è da 1300mAh (standby fino a 330 ore, circa 10 ore di conversazione in 3G), la memoria integrata è da 8GB (+7GB SkyDrive nella nuvola) e, udite udite!, Nokia ha predisposto a bordo uno slot MicroSD compatibile fino a 64GB. La fotocamera, naturalmente, non è quella super del 920: è una più normale 5MPx con flash LED (quella anteriore è solo VGA). C’è anche piena compatibilità con la tecnologia NFC .

Il rapporto prezzo/prestazioni potrebbe insomma fare gola a parecchi: a suo svantaggio il Lumia 620 ha una scocca non proprio slanciata a giudicare dalle fotografie (è spesso 11mm), ma è piuttosto leggero (127g). I primi giudizi lo liquidano come un po’ più “economico” rispetto ai fratelli maggiori: ma l’obiettivo di Nokia, vista anche la scelta di colori sgargianti per le cover intercambiabili (lime, arancio, magenta, giallo, cyan, bianco e nero), è chiaramente l’utenza più giovane , che non disprezza affatto i toni decisi e un prezzo contenuto. Se a questo si aggiunge quanto serve a scattare foto e condividerle, le mappe (col navigatore) e il marketplace che ormai conta più di 100mila applicazioni, a 250 euro non dovrebbe essere un brutto affare.

Le scocche colorate del Nokia Lumia 620

Le caratteristiche di Windows Phone 8 sono note (live tiles, Office, SmartGlass, angolo dei bambini ecc), e un terminale adeguato sul piano hardware in grado di puntare a una fascia di mercato più economica potrebbe fare comodo a Nokia e Microsoft per sperare in un maggiore successo della piattaforma. Unico problema: l’uscita a febbraio , molto dopo le vacanze natalizie, finirà sen’altro per incidere sulle performance di vendita del device.

Luca Annunziata

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 12 2012
Link copiato negli appunti