Nokia: N91 attende Windows Media DRM

L'atteso modello N91 si trova ancora nell'anticamera del mercato. Il ritardo del lancio commerciale sarebbe dovuto alla (tardiva) implementazione di Windows Media DRM


Roma – Il primo telefonino di Nokia con hard disk, quel N91 annunciato la scorsa primavera, è ancora in stand-by. Motivo? L’integrazione di Windows Media DRM, come confermato dal colosso finlandese.

Avrebbe dovuto materializzarsi sul mercato entro la fine dello scorso anno, ma chi lo attendeva per Natale è rimasto deluso. A suo tempo il rinvio era stato motivato con l’intenzione di integrare nel telefono il supporto Universal Plug and Play (UPnP), protocollo impiegato per la condivisione dei dati con altri dispositivi compatibili (anche gli elettrodomestici) mediante connessione peer-to-peer, che fa uso della stessa funzione del TCP-IP. Una possibilità di impiego è condividere, ad esempio, la musica proveniente da un pc o un hi-fi, che può arrivare al telefono in streaming.

Il delay attuale, però, stando a quanto confermato da Nokia, è riconducibile ad un problema legato all’implementazione di Windows Media DRM. Pekka Pohjakallio, in occasione del 3GSM World COngress di Barcellona, ha riferito che è stata questa la causa principale del rinvio.

Con Windows Media DRM (Media Digital Rights Management), riferisce Nokia, il modello N91 sarà compatibile con una varietà di servizi musicali e potrà offrire garanzie di sicurezza sulla conservazione e condivisione di contenuti multimediali. Tra le caratteristiche dello smartphone, la presenza della piattaforma Loudeye, compatibile con OMA v1.0 DRM e WMA DRM, per il download e la condivisione di contenuti musicali.

Nokia attualmente ha in corso lo sviluppo di Symtella – la versione Symbian del client P2P Gnutella – ma sembrerebbe che il progetto non sia finalizzato a confluire nella dotazione tecnologica dell’N91, per il quale Pohjakallio ha parlato di playlists condivisibili via Bluetooth o MMS.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • canna di bambu scrive:
    Non e' no limit
    Penso che la promozione mega no limit sia un'iniziativa molta valida ma allo stesso tempo misera,3000? si consumano subito non ci fai niente,scaricare un film costa migliaia di euro,la copertura umts e' pressoche' inesistente e quella gprs non arriva alla massima velocita',per non parlare degli altri gestori hanno prezzi proibitivi costa una follia!!!! Per avre quella che loro chiamano alta velocita' bisogna scegliere sempre telefoni di nuova inventiva a causa delle enormi speculazioni, il proprio telefono non e' mai sfruttato al massimo,conviene andare all'internet cafe'.==================================Modificato dall'autore il 27/02/2006 0.28.22==================================Modificato dall'autore il 27/02/2006 0.29.03
Chiudi i commenti