Nokia, un gigante che scopre l'Open source

Il colosso finlandese dei telefonini si butta sull'entertainment, e lo fa con un progetto open source di ampio respiro da cui nasceranno anche le prime applicazioni per la sua set-top box Linux: il Media Terminal


Salo (Finlandia) – La filosofia open source conquista anche Nokia, uno dei più grossi produttori mondiali di telefoni mobili, un’azienda che ha base in Filandia, paese fra i cui concittadini più illustri si trova Linus Torvalds, padre di Linux.

Ed è proprio Linux il sistema operativo che Nokia ha scelto per il suo <a href="#], un sistema di intrattenimento per la casa che competerà con i videoregistratori digitali, come l'UltimateTV di Microsoft o le set-top box di Tivo, e, pur senza troppe ambizioni, con le console da gioco multi-funzione come Xbox e la Playstation 2.

Per incoraggiare la comunità open source a sviluppare applicazioni per il Media Terminal, e gettare le basi per la creazione di una piattaforma per l’intrattenimento domestico, Nokia ha appena annunciato, in partnership con CollabNet, l’apertura del sito [Open Standards Terminal[http://www.ostdev.net/” target=”ontop”>già annunciato Media Terminal .

“Vogliamo avere un po ‘ di applicazioni pronte quando lanceremo il Media Terminal, e questa è la via più veloce” ha commentato Rickard Nelger, del Nokia Home Communications Group.

Grazie a Linux, il Media Terminal potrà far girare giochi e applicazioni, riprodurre musica MP3, navigare sul Web, registrare programmi TV in digitale e offrire tutte quelle funzionalità user-friendly tipiche di una set-top box.

“Abbiamo costruito l’hardware seguendo un progetto aperto così che chiunque possa fare dei cloni o dei prodotti compatibili”, ha detto Nelger. “Noi preferiamo avere una piccola parte di un grande mercato piuttosto che, come sarebbe successo se ci fossimo avvalsi di tecnologie proprietarie, una larga parte di un piccolo mercato”.

Per ora il lancio del Media Terminal è atteso per l’estate in Svezia, dove viene prodotto, per l’autunno in Germania e Gran Bretagna, e negli USA fra circa un anno.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    A PROPOSITO DI CYDOOR...
    La dichiarazione più sinceramente appasionata l'ho ricevuta tempo addietro dall'help desk italiano di una softwarwehause USA che non nomino... per carità di Patria ;-)).Ve la trascrivo per il vostro sollazzo, con tutti gli omissis del caso...:""Questo non lo capisco, lei si fida di installare molti programmi sulsuo computer (che per quello che ne sa potrebbero diffondere in retetutti i suoi dati, dal momento che tutti i programmi, proprio tutti,hanno completo accesso alla macchina), e cancella i meccanismi dellaCydoor, azienda che ha una "privacy policy" molto stretta edassolutamente non spia nessuno (le pare che altrimenti useremmo ibanner Cydoor? mica siamo dei buffoni. Buffone e' il sig. Gibson cheha montato ad arte la polemica sugli spyware ed ora sta facendo isoldi con la "rimozione"...).Comunque, se lei rimuove i banner, il programma NON funzionacorrettamente.""Ecco qua: Cydoor in cambio dell'utilizzo gratuito di un software, che NON FUNZIONA senza... e che per la verità non mi faceva funzionare correttamente il P.C. - grazie al continuo lavorìo di Cydoor sia che fossi connesso ad Internet, sia che tentassi di lavorare off-line, con il software incriminato o con altri programmi...Non penso proprio possa essere questa la via per fidelizzarsi gli utenti...
  • Anonimo scrive:
    Differenze
    Che differenze ci sono tra software Spyware, Adware e Bannerware?Grazie. Ciao.Francesco
    • Anonimo scrive:
      Re: Differenze
      spyware=programma che funge da spia adware=programma che implementa l'uso di uno spywarebannerware=Con questo termine si indica un applicativo il cui libero utilizzo è subordinato alla visualizzazione di un piccolo banner pubblicitario da parte dell'utente . Tutor®
  • Anonimo scrive:
    Anche su yahoo! - Vinile
    Il dopo-Napster è fatto anche di spywarehttp://it.news.yahoo.com/010516/99/10t4z.html
  • Anonimo scrive:
    Al via il sabotaggio contro la legge sull'editoria
    OPERAZIONE SNAIL-EMAIL Sabotaggio telematico ai mass-mediaContro l'informazione di regimeContro la legge sull'editoriasnail.utenti.org
    • Anonimo scrive:
      Re: Al via il sabotaggio contro la legge sull'editoria
      Assumo che ti riferisci all'articolo apparso su repubblica.it ?Mai visto un pezzo tradotto così male. (la fonte è news.com)- Scritto da: Francesco D'Ambrosio
      OPERAZIONE SNAIL-EMAIL
      Sabotaggio telematico ai mass-media
      Contro l'informazione di regime
      Contro la legge sull'editoria

      snail.utenti.org
      • Anonimo scrive:
        Re: Al via il sabotaggio contro la legge sull'editoria
        - Scritto da: repubblica
        Assumo che ti riferisci all'articolo apparso
        su repubblica.it ?

        Mai visto un pezzo tradotto così male. (la
        fonte è news.com)Eh? Mi riferisco a quanto e' riportato su snail.utenti.org
    • Anonimo scrive:
      Re: Al via il sabotaggio contro la legge sull'editoria
      PI la supporta ?- Scritto da: Francesco D'Ambrosio
      OPERAZIONE SNAIL-EMAIL
      Sabotaggio telematico ai mass-media
      Contro l'informazione di regime
      Contro la legge sull'editoria

      snail.utenti.org
      • Anonimo scrive:
        Re: Al via il sabotaggio contro la legge sull'editoria
        Ha importanza?- Scritto da: snailmail
        PI la supporta ?

        - Scritto da: Francesco D'Ambrosio

        OPERAZIONE SNAIL-EMAIL

        Sabotaggio telematico ai mass-media

        Contro l'informazione di regime

        Contro la legge sull'editoria



        snail.utenti.org
  • Anonimo scrive:
    www.mp3nonstop.com
    www.mp3nonstop.com
  • Anonimo scrive:
    Repubblica su Spywre Bearshare !!!
    da NON PERDERE il pezzo del "puntuale" (?) Stagliano'http://www.repubblica.it/online/tecnologie_internet/spyware/spyware/spyware.htmlperle come " adesso penetrano nei nostri pc attraverso i cavalli di Troia canterini dei vari Bearshare della FreePeers""Nel caso di BearShare, che si sta rapidamente affermando come una delle scelte preferenziali per gli orfani di Napster, l'imbroglio è presto svelato"Benno & C provate a chiedere una rettifica a Repubblica e buona fortunaaaaauagh uagh uagh !
    • Anonimo scrive:
      Re: Repubblica su Spywre Bearshare !!!
      - Scritto da: BearSpydimenticavo che il pezzo e' in homepage della repubblica .it col titolo "Il dopo-Napsterè gratis ma contiene una spia"con il logo di bearshare sparato in home!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Repubblica su Spywre Bearshare !!!
      AHAHAHAHAHFOSSE LA PRIMA VOLTA CHE LEGGO STE COSE SU REPUBBLICAahahahahah- Scritto da: BearSpy
      da NON PERDERE il pezzo del "puntuale" (?)
      Stagliano'

      http://www.repubblica.it/online/tecnologie_in

      perle come " adesso penetrano nei nostri pc
      attraverso i cavalli di Troia canterini dei
      vari Bearshare della FreePeers"

      "Nel caso di BearShare, che si sta
      rapidamente affermando come una delle scelte
      preferenziali per gli orfani di Napster,
      l'imbroglio è presto svelato"

      Benno & C provate a chiedere una rettifica a
      Repubblica e buona fortunaaaaa

      uagh uagh uagh !
  • Anonimo scrive:
    www.mp3nonstop.com
    www.mp3nonstop.com
  • Anonimo scrive:
    ma è legale?
    dato che non è dichiarato e non ho detto "OK! Lo voglio!" - non è illegale?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma Elegale?
      E non lo e` il copiare file soggetti a copyright?piccolo esame di coscienza no eh?un minimo di serieta` please :)- Scritto da: Miss Sixty
      dato che non Edichiarato e non ho detto
      "OK! Lo voglio!" - non Eillegale?
      • Anonimo scrive:
        Re: ma Elegale?
        E' così difficile configurarsi la tastiera sotto Linux?- Scritto da: roberto
        E non lo e` il copiare file soggetti a
        copyright?
        piccolo esame di coscienza no eh?
        un minimo di serieta` please :)

        - Scritto da: Miss Sixty

        dato che non Edichiarato e non ho detto

        "OK! Lo voglio!" - non Eillegale?
  • Anonimo scrive:
    ma Napster?
    Napster non è mai stato Spyware... eppure la frase "ripaga il nostro duro lavoro" ... l'avete presa da li ... no?
  • Anonimo scrive:
    La grammatica!
    Come non si può scrivere molto migliore, così è scorretto scrivere molto peggiore, inoltre è pure sottolineato perchè è un link!
    • Anonimo scrive:
      Re: La grammatica!
      ...perche' scusa non si potrebbe scrivere "molto migliore"? Credo ti sia confuso con "piu' migliore" che e' ovviamente sbagliato.- Scritto da: Keper
      Come non si può scrivere molto migliore,
      così è scorretto scrivere molto peggiore,
      inoltre è pure sottolineato perchè è un
      link!
      • Anonimo scrive:
        Re: La grammatica!
        4!!!Vai al posto.- Scritto da: Giuseppe
        ...perche' scusa non si potrebbe scrivere
        "molto migliore"? Credo ti sia confuso con
        "piu' migliore" che e' ovviamente sbagliato.

        - Scritto da: Keper

        Come non si può scrivere molto migliore,

        così è scorretto scrivere molto peggiore,

        inoltre è pure sottolineato perchè è un

        link!
  • Anonimo scrive:
    ahem... error.
    file swapping = file che viene posto in memoria virtuale, o completamente o in parte.file SHARING: scambio di file (come per napster et similia).
  • Anonimo scrive:
    audiogalaxy e webhancer
    Salve a tutti. Io sono un affezionato di AG e devo spezzare una lancia in loro favore. Infatti quando si installa il loro client (AG Satellite), se si legge la licenza è scritto chiaramente che verrà installato il soft webhancer e a cosa serve, quindi è inutile lamentarsi, basta essere un po'attenti (d'altronde la licenza non è un optional messo li per niente). E poi voglio anche dire che questo fastidioso programma (che può ahche causare guai con la connessione) può essere facilmente rimosso con adware della lava, programma più volte citato anche qui su pi, e AG continua a funzionare senza problemi
    • Anonimo scrive:
      Re: audiogalaxy e webhancer
      OK IO NON VOGLIO DIRE, PERO' SE ME LO METTI NEL LICENSE PUO' ESSERE CHE NON LO VEDO. FACILE. INVECE MI DEVI DIRE DOVE PRENDI I SOLDI PER DARMI IL SW GRATIS. SENNO'...QUINDI OK NON E' SOLO AUDIOG COME DICE PI SONO TANTI PERO' FACCIAMO CHIAREZZA, DICIAMO A CHI PRENDE IL NS SW COSA SI STA INSTALLANDO- Scritto da: arslan
      Salve a tutti.
      Io sono un affezionato di AG e devo spezzare
      una lancia in loro favore. Infatti quando si
      installa il loro client (AG Satellite), se
      si legge la licenza è scritto chiaramente
      che verrà installato il soft webhancer e a
      cosa serve, quindi è inutile lamentarsi,
      basta essere un po'attenti (d'altronde la
      licenza non è un optional messo li per
      niente). E poi voglio anche dire che questo
      fastidioso programma (che può ahche causare
      guai con la connessione) può essere
      facilmente rimosso con adware della lava,
      programma più volte citato anche qui su pi,
      e AG continua a funzionare senza problemi
  • Anonimo scrive:
    ABCtella sta approfondendo la cosa con Shaun C.
    ciao ragazzi,ci siamo messi in contatto con Shaun C. , ovvero colui che ha fatto le analisi se BearShare contenesse Spyware o meno.Ci ha scritto un paio di mail molto interessanti che pubblicheremo (traducendo le parti più interessanti per coloro che hanno problemi con l'inglese).sempre sul solito www.abctella.itDesideriamo andare in fondo alla cosa per dimostrare che non nascondiamo "segreti" (come qualcuno dei paranoici ancora sospetta)Vi anticipo solamente una cosa: raramente ho conosciuto una persona paranoica come lui (racconteremo anche le sue "paranoie personali"):-)Infine come un'altro utente ha potuto notare,la nuova versione di BearShare, la 2.2.4 , durantel'installazione dedica un'intera pagina per ogni plugin che installa, dunque difficile non accorgersene che BearShare installa queste "piaghe informatiche"La cosa più positiva di tuttò ciò e che l'installazione dei "plugins" non è più obbligatoria: basta deselezionarli prima dell'ok finale e questi non verranno installati,risparmiandoci così di rimuoverli manualmente o tramite l'adaware.Penso che l'autore di BearShare stia dimostrando buon senso e che non si meriti il titolo di "tiranno della rete" dato che ha prodotto un client tecnicamente molto valido.(saranno state le pressioni da parte degli utenti a farlo cambiare ? :-) )E poi che dire: la concorrenza fa bene al mercato:c'è anche LimeWire , Gnotella , ToadNode e Gnucleus che cercano di guadagnarsi il posto al trono.Dunque noi consumatori non abbiamo nulla da perdere:se BearShare verrà spodestato (mi pare che il suo market-share sia tra il 60-70%), pazienza useremo un altro client che sarà ancora migliore.O forse sarà Gnucleus (al quale peraltro dedicheremo un intero sito in italiano), l'unico client opensource a vincere la sfida del client più diffuso. (ce lo auguriamo però come ben sapete scrivere centinaia di migliaia linee di codice C++ non è cosa da poco, dunque se si vuole progredire velocemente (ovvero riuscire a stare dietro all'concorrenza) bisogna dedicarsi alla programmazione a tempo pieno).Con quali soldi ? Buona domanda. (È la dura realtà di coloro che producono software "gratuito")Si ci sono delle eccezioni che si possono permettere di lavorare a tempo pieno su un software (non banale) opensource senza chiedere nulla in cambio.Però purtroppo questi si contano sulle dita di una mando dato che la maggior parte degli sviluppatoriopensource di giorno devono svolgere un lavoro come tutti noi al fine di sopravvivere.Comunque per fare un esempio di questi "privilegiati":Paul Davis, primo programmatore di Amazon.com, ovvero quello che ha creato il primo database per gestire l'ormai gigantesca libreria online,è andato "in pensione" attorno ai 32-34 anni dedicandosi ora a tempo pieno allo sviluppo di software audio opensource per linux.Uno dei suoi programmi: Ardour, un Harddisk recorder simile a Cubase, Logic Audio o Cakewalk, sta ha tutte le carte in regola per diventare un valido concorrente dei colossi che dominano il mercato HD-recording.Se siete interessati ardour.sourceforge.netoppure se vi interessa l'audio sotto linux in generale:www.linuxaudiodev.com (un sito che peraltro co-gestico assieme ad altre persone sparse in giro per il globo.Per concludere: gente come Paul ne esiste poca purtroppo, però una cosa si può fare se ad un progetto opensource vi si collabora in più persone, la cosa si riesce a gestire decentemente (nel senso che il progetto non si stalla per lunghi periodi) anche se coloro che collaborano contribuiscono al progetto solamente nel loro tempo libero.Se solo una piccola percentuale di coloro che criticano i programmi commerciali (in generale) si rimboccassero le maniche, studiandosi un po'di C/C++, algoritmi ecc contribuendo in modo attivo allo sviluppo di software opensource, allora ci sarebbe molto più software libero in giro.Però è più facile criticare che fare,e questo vale dappertutto, non solo per il software.E qui i critici, li invito tutti a farsi il solito esame di coscienza e vedere tutta la storia del software commerciale, free - opensource, finanziato da adware ecc, dal punto di vista del programmatore.Purtroppo spesso solo il programmatore lo capisce,dunque ai critici consiglio di farsi un'po di esperienze in questo campo forse questo gli aprirà la mente.ciao,il-mafioso-corrotto-diparte-occultatore-Benno.www.abctella.it
  • Anonimo scrive:
    Spayware??
    Ultimamente ci preoccupiamo tanto dei cosi detti spayware che i vari programmi ci infilano nel computer a nostra insaputa.E per questo che si chiamano spayware.Ci spiano senno si chiamerebbero sondaggi.Avere sul computer degli spayware secondo me e un prezzo da pagare in cambio di ciò che noi riceviamo.Le frasi "nessuno ti regala niente" o "tutto ha un prezzo" sono da tenere sempre a mente.Comunque lo spayware più diffuso al mondo secondo me e il software dello zio BILL.Eppure noi tutti lo installiamo sui nostri pc e lo paghiamo anche.L'alternativa e il software "Open sorce".E gratuito per scelta e non finto gratis.
  • Anonimo scrive:
    spyware su bearshare
    Qualcuno può dirmi quali sono i files "spioni" ecome eliminarli?Grazie
  • Anonimo scrive:
    At guard 3.22
    Consiglio l'uso di questo firewall per evitare i problemi dovuti allo spyware.... (molto meglio di zone allarm).Per gli utenti piu' esperti consiglio conseal (software comprato dalla norton e rivenduto come proprio firewall -soldi facili- :-) ).A differenza di conseal atguard e' molto piu' immediato e user-friendly, penso che dopo conseal sia il migliore in circolazione, inoltre funziona sotto nt e 2k a differenza di conseal; consiglio comunque un tutorial per capire il funzionamento di questo firewall.Haribo' a tutti Trunks
  • Anonimo scrive:
    bearshare non è più spyware!!!!!
    nella nuova versione, la 2.4, bearshare non obbliga più l'utente ad installare i programmini spyware, che comunque anche prima di questa modifica, potevano essere cancellati facilmente.
    • Anonimo scrive:
      Re: bearshare non è più spyware!!!!!
      - Scritto da: gio
      nella nuova versione, la 2.4, bearshare non
      obbliga più l'utente ad installare i
      programmini spyware, che comunque anche
      prima di questa modifica, potevano essere
      cancellati facilmente.C'e' scritto anche nell'articolo.
  • Anonimo scrive:
    zonealarm
    ho scoperto questo "particolare" degli spyware in bearshare la prima volta che l'ho installato mesi orsono, e devo dire che mi ha abbastanza scocciato. comunque, come consiglia lo stesso gibsono citato nell'articolo, è meglio installare zonealarm come firewall che è semplice da gestire e soprattutto chiede il permesso per ogni programma che richiede l'accesso alla rete: se non si riconosce il prog o lo si riconosce come spyware gli si vieta l'accesso. a meno che qualche spy non sia così furbo da evitare la censura di zonealarm. qualcuno ne sa qualcosa?
    • Anonimo scrive:
      Re: zonealarm + prg antispyware ....
      - Scritto da: molequalcuno ne sa qualcosa?Si!!! Io lo ho installato su 2 pc in combinata con norton fw e Zone segnala cose che norton fw non "vede"(???). C'è da notare però che negli upload con alcuni siti USA non consente la connessione perchè entra in allarme e neppure spegnendolo, cute ftp riesce a connettersi. Questo mi è capitato con 1 pc isdn ma con modem analogico, mentre l'altro tutto isdn non ha mai avuto problemi... francamente l'unica scocciatura che ho avuto, per il resto lo installo e consiglio a tutti i miei amici. Approfitto per scrivere che non ho letto di programmi tipo Output (che non esiste più) o il nuovo Ad-aware 4.6 che ho installato da "sempre" e mi ha dato notevoli soddisfazioni. Ovviamente, se hai prg sharew. e cancelli la parte ads probabilmente non funzionerà più ... come ho letto precedentemente, è il prezzo da pagare per l'utilizzo di prg senza cacciare lira, no?Ne potrai sapere di+ a www.lavasoft.de
  • Anonimo scrive:
    CHIAREZZA
    MA VOGLIO DIRE CHE C****** CI VUOLE A SCRIVERE, QUANDO SI INSTALLA UN AFFARE COSI' SUL COMPUTER, UN COSO ENORME, CHE TI APPARE IN MEZZO, IN ROSSO, CHE TI DICE:"GLI SVILUPPATORI DI QUESTO PROGRAMMA DEVONO MANTENERE IL PROPRIO LAVORO PER RENDERE QUESTO PROGRAMMA SEMPRE PIU' UTILE.PER FARLO TI CHIEDIAMO DI ACCETTARE IL NOSTRO SPYWARE, UN SOFTWARE CHE NON DOVREBBE DARTI PROBLEMI E NON TI CREA PROBLEMI DI PRIVACY MA CHE A NOI CI DA' 0,5 DOLLARI.GRAZIE"
  • Anonimo scrive:
    Open Source è la soluzione
    Credo che la soluzione al problema dello spyware indesiderato sia usare un software Open Source. Con il sorgente a disposizione, è facili verificare la presenza di queste "feature nascoste"
  • Anonimo scrive:
    Ehm...
    Avete fatto un piccolo errore, si chiamano spyware, non sypware, che figura! :D
  • Anonimo scrive:
    adaware
    quello ti leva tutti gli spyware.dopo un anno ne avevo una cinquantina sul pc!!!!!!!!!!!!!!!pero' poi non ti fungono certi programmi.
    • Anonimo scrive:
      Re: adaware
      - Scritto da: matteo
      quello ti leva tutti gli spyware.
      dopo un anno ne avevo una cinquantina sul
      pc!!!!!!!!!!!!!!!
      pero' poi non ti fungono certi programmi.appena recensito nella rubrica Download di Punto Informatico ! ;))http://punto-informatico.it/p.asp?i=36101
Chiudi i commenti