Notebook, tu bussi lui esegue

Uno sviluppatore IBM ha realizzato una utility in Perl per i laptop Lenovo dotati di accelerometro: basta bussare sul laptop ed è possibile impartire comandi. Per il momento solo su Linux
Uno sviluppatore IBM ha realizzato una utility in Perl per i laptop Lenovo dotati di accelerometro: basta bussare sul laptop ed è possibile impartire comandi. Per il momento solo su Linux

La notizia arriva direttamente da IBM : Nathan Harrington, programmatore di Big Blue, ha sviluppato un software che interpreta i colpetti dati dall’utente sullo chassis dei laptop ThinkPad di Lenovo e li trasforma in comandi. Come noto, Lenovo ha acquisito la famiglia di notebook ThinkPad proprio da IBM.

Il programma, chiamato KnockAge e disponibile per il download , sfrutta la presenza, nei ThinkPad, di un sensore di accelerazione (o accelerometro): quest’ultimo viene usato in combinazione con la tecnologia Hard Drive Active Protection System (HDAPS) per proteggere, in caso forti urti o cadute del portatile, i dati archiviati sull’hard disk interno.

Una volta lanciato, KnockAge monitorizza in tempo reale i dati provenienti dall’accelerometro e rileva quando e quante volte l’utente “bussa” sullo chassis del notebook. Gli utenti possono configurare il software ed impostare sequenze di comandi personalizzati: in questo modo, ad esempio, con un colpo di nocca sul laptop è possibile saltare alla canzone successiva, con due lanciare un programma, con tre attivare il microfono, ecc. Con knockAge si possono impostare anche combinazioni segrete da usare come password: un metodo insolito ma apparentemente efficace per proteggere la propria privacy, magari sul posto di lavoro. Purtroppo tutte le configurazioni vanno eseguite manualmente, avvalendosi di una shell a linea di comando.

“I colpi vanno assestati sulla parte laterale dello schermo LCD”, spiega Harrington sulla home page del sooftware. “Una volta lanciato, il software rimane in background ed è sempre pronto ad intercettare i comandi dell’utente”.

L’applicazione è realizzata in Perl e, similmente alle utility simili disponibili solo per Mac, può essere eseguita soltanto in ambiente Linux, e in particolare là dove il kernel integra il supporto all’hardware HDAPS.

Sul sito ufficiale del programma sono riportate alcune indicazioni e suggerimenti per l’uso. Compatibile soltanto con alcuni modelli di ThinkPad, KnockAge potrebbe essere utilizzato anche sui MacBook di Apple , secondo l’esperto di IBM.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 08 2006
Link copiato negli appunti