NSA, sorveglianza senza confini

Nonostante le limitazioni imposte negli anni ai propri poteri di tecnocontrollo, le spie USA hanno adottato escamotage per continuare a rastrellare i metadati relativi alle email

Roma – Il tecnocontrollo di NSA sulla Rete, nonostante le progressive marce indietro del governo, non accenna ad allentarsi: a riferirlo è un rapporto del New York Times secondo cui le spie a stelle e strisce sfrutterebbero la diversa localizzazione dei data center in giro per il mondo per aggirare le tutele riservate negli Stati Uniti ai cittadini.

Nonostante il dibattito nel paese sulle pratiche di spionaggio adottate dalle agenzie di sicurezza nazionale, apertosi dopo le rivelazioni dell’ex contractor NSA Edward Snowden, abbia alla fine spinto alla riforma del settore ed in particolare al ridimensionamento del Patriot Act tramite l’approvazione dello USA Freedom Act, dunque, vi sono ancora ombre in cui NSA riesce ad aggirarsi. Lo USA Freedom Act aumenta le tutele per la privacy e le garanzie di trasparenza da garantire rispetto ad intercettazioni ed accesso ai dati, in particolare nei confronti dei cittadini a stelle e strisce tutelati dalla Costituzione statunitense.

Nonostante questo, emerge che NSA abbia trovato un modo per continuare a condurre le sue operazioni di intercettazione di massa, in alcuni casi con vincoli e controlli ancora minori che in precedenza: se, infatti, il programma col quale raccoglieva i metadati relativi alle email inviate negli Stati Uniti era stato bloccato nel 2011, ora – col medesimo scopo di ottenere informazioni utili a ricreare le reti sociali ed eventualmente a scovare tramite di esse le minacce – l’agenzia ha trovato un nuovo appiglio per far rintracciare tali preziosi dati senza dover passare per le richieste di mandati necessarie negli Stati Uniti.

Secondo quanto si legge nei documenti ottenuti dal New York Times , infatti, NSA raccoglierebbe i dati di traffico Internet intercettando le connessioni Internet fuori dagli Stati Uniti: essendo fuori dai confini degli USA tali informazioni fanno parte di quelle potenzialmente interessanti per l’intelligence estera ed in quanto tali rientrano nella competenza dell’ Ordine esecutivo conosciuto con il numero 12333.
Per il momento NSA non ha commentato la notizia.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sonoio scrive:
    pirati e furbi
    anche all'estero ci sono persone e locali che vedono partite o film italiani anche se criptati ... non ho capito come fanno ma lo fanno.per esempio alle canarie , ho visto delle partite in una pizzeria ed il titolare non avevo certo pagato l'abbonamento .
  • Uto Uti scrive:
    Dio della XXXXX
    Se si impegnassero contro gli evasori tanto quanto a difendere i profitti delle tv avremmo le casse piene.
  • No Pirates scrive:
    Prima o poi
    Prima o poi i nodi vengono al pettine.Ci girano troppi soldi intorno alle pay tv, ovvio che quando un "giro" di affari piratesco inizia ad assumere una certa dimensione viene perseguito.
  • bubba scrive:
    questi mi mancavano......
    i cugini italiani degli avvoltoi di RightsCorp mericano mi mancavano..... ora me li segno... dcpweb.it .....
  • siamoallafr utta scrive:
    NOOO!
    Accidenti, qualcuno non ha visto le partite questo week-end, gli sarà mica toccato leggere un libro (scaricato)?
    • Cognome scrive:
      Re: NOOO!
      - Scritto da: siamoallafr utta
      Accidenti, qualcuno non ha visto le partite
      questo week-end, gli sarà mica toccato leggere un
      libro (scaricato)?Ma figurati, hanno cambiato sito e le hanno viste.
      • Basta Pirateria scrive:
        Re: NOOO!
        Maledetti piratacci!Ma prima o poi li becco!
        • pirati pirati scrive:
          Re: NOOO!
          - Scritto da: Basta Pirateria
          Maledetti piratacci!
          Ma prima o poi li becco!Dai inizia. Uno e qui, uno e là, un' altro dove stà, corri valli a piglià.(rotfl)
      • rockroll scrive:
        Re: NOOO!
        - Scritto da: Cognome
        - Scritto da: siamoallafr utta

        Accidenti, qualcuno non ha visto le partite

        questo week-end, gli sarà mica toccato
        leggere
        un

        libro (scaricato)?

        Ma figurati, hanno cambiato sito e le hanno viste.Ma difatti!Come si fa coi salvataggi di sistema, così è consigliabile premunirsi salvandosi una serie di indirizzi alternativi; se qualcosa va storto, in poco tempo si torna operativi.E' chiaro che è solo un consiglio tecnico, valido in forma generalizzata, indipendente dagli scopi ai quali può tornare utile.
        • Basilisco di Roko scrive:
          Re: NOOO!
          Non basta; sarebbe come quel tale della storiella, che essendo stato sorpreso da un acquazzone era corso fino a un boschetto e si era rifugiato sotto un albero. Era tranquillo, lui, perché pensava che, una volta che si fosse bagnato ben bene quellalbero lì, non doveva fare altro che spostarsi sotto un altro.»
Chiudi i commenti