Nuova distribuzione Linux made in Italy

Si chiama Netwosix ed è ottimizzata per i server e il networking
Si chiama Netwosix ed è ottimizzata per i server e il networking


Roma – Negli scorsi giorni un giovane programmatore italiano, Vincenzo Ciaglia, ha rilasciato la versione 1.0 di Netwosix, una distribuzione di Linux dedicata ai server e orientata alla sicurezza di rete.

“È una distribuzione leggera creata per soddisfare le esigenze di ogni amministratore di sistema”, si legge in un comunicato. “È molto portabile e altamente configurabile. La nostra filosofia è quella di dare all’amministratore di sistema una grande libertà di configurazione”.

Netwosix 1.0 si basa sul kernel 2.6.1 e sul porting tool “nepote”. Include GNU C Library 2.3.2, CUPS 1.1.19, Iptables 1.2.7a, GCC 3.3.2 e Perl 5.8.2.

Un’immagine ISO del sistema operativo può essere scaricata dal sito netwosix.org .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 02 2004
Link copiato negli appunti