Nuova superbufala anti-telefonino

La sua circolazione sta aumentando rapidamente e viene segnalata da più parti. Il messaggio avverte che con una certa chiamata si rischia il furto della SIM. Subissato di chiamate il telefono indicato nel messaggio-bufala. Omnitel conferma
La sua circolazione sta aumentando rapidamente e viene segnalata da più parti. Il messaggio avverte che con una certa chiamata si rischia il furto della SIM. Subissato di chiamate il telefono indicato nel messaggio-bufala. Omnitel conferma


Roma – Tornano le bufale via email che “aggrediscono” gli utenti italiani di telefonia mobile. E tornano con una bufala che sta rapidamente facendo il giro della Rete, con la complicità di un testo suggestivo.

Come tutte le bufale che si rispettano, anche questa avverte, come prima cosa, che la situazione è gravissima e che occorre inviare un messaggio a tutti i possessori di cellulare che si conoscono. Un appello che convince molti a forwardare il messaggio a tutti i destinatari della propria rubrica email, “simulando” così uno degli effetti più noti di certi virus.

“Stiamo ricevendo – hanno spiegato ieri a Punto Informatico gli uomini di Omnitel – numerose segnalazioni. Si tratta di una sorta di catena di Sant’Antonio che continua a girare in Rete ma che è completamente falsa”.

Il messaggio sostiene che, chiamando un certo numero, alcuni truffatori registrerebbero il numero del telefonino chiamante. A quel punto richiamerebbero, spacciandosi come l’operatore di telefonia mobile dell’utente. Secondo la bufala, “i truffatori” spingerebbero l’utente a digitare i numeri 09 o 90 che consentirebbero loro di leggere la SIM e duplicarla a piacimento. “Anche sul piano tecnico – ha sottolineato Omnitel – non c’è alcuna possibilità che questo accada”.

Ma la vera “vittima” del messaggio-bufala è il mittente fasullo dello stesso, il cui nome e dati sono “diligentemente” elencati in fondo all’email. Dati che contengono anche un numero di telefono che corrisponde effettivamente a quel nominativo. Ieri, interpellato da Punto Informatico, l’intestatario ha affermato di essere subissato di telefonate, circa dieci ogni quarto d’ora… Ed è quindi naturale ritenere che chi ha costruito questa bufala possa avere avuto in mente un obiettivo preciso… Uno “scherzo” molto pesante?


Ecco il testo non integrale dell’email che sta vorticosamente girando sulla Rete; è stata omessa solo la “firma” del messaggio, con nome e numero di telefono del malcapitato vittima della bufala.

Oggetto: TRUFFA SUI TELEFONINI!

Testo: “ATTENZIONE !! – NUOVA TRUFFA CON IL TELEFONINO.
Inviare questo messaggio a tutti i possessori di telefonini che conoscete.
Se ricevete un messaggio sul vostro telefonino di richiamare il numero 0141-455414 non rispondete e non richiamate in nessun caso. La vostra fattura telefonica sarebbe astronomica.

Da qualche tempo dei truffatori hanno trovato una possibilità di utilizzare il vostro telefonino: Vi chiamano sul vostro portatile e si spacciano per il vostro provider; vi invitano ad immettere un numero segreto(09 oppure 90) con la scusa che questo serve controllare il corretto funzionamento del vostro allacciamento.
NON IMMETTERE QUESTO NUMERO IN NESSUN CASO E APPENDERE SUBITO.

I truffatori hanno la possibilità di leggere il numero della vostra carta SIM e di allestire quindi una nuova carta. Questa truffa avviene realmente, quindi indispensabile inoltrare questa informazione il più presto possibile ed al numero più elevato di persone possibile.

(…) ”

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 02 2001
Link copiato negli appunti