Nuova voce per la bici

Nuova voce per la bici

Chi userà più il tradizionale e trillante campanello?
Chi userà più il tradizionale e trillante campanello?

“Pistaaa!” o “Spostarsi, grazie” ed altre comunicazioni del genere potrebbero essere gli inviti urlati dalla vostra bicicletta ai viandanti che ingombrano la strada su cui state pedalando. Certo, da che mondo è mondo le biciclette non parlano, ma a dar loro favella potrebbe essere il Verbal Bicycle Bell, uno speaker capace di riprodurre qualsiasi messaggio vocale decidiate di registrare.

Verbal Bicycle Bell

Questo campanello parlante è dotato di memoria interna, sulla quale è già presente un avviso di default, che invita i pedoni a mantenere la sinistra. Una pressione su un pulsante e l'utente potrà però incidere qualsiasi frase adatta ad avvertire delle propria presenza su strada. Il Verbal Bicycle Bell registra messaggi fino a 20 secondi e con un tasto li riproduce con un'intensità sonora pari a 80 decibel, grazie allo speaker integrato da 44 mm di diametro.

Il dispositivo trova posto su qualsiasi tipo di manubrio ed è alimentato da tre batterie a bottone di tipo LR44.

Gli interessati possono acquistare il Verbal Bicycle Bell direttamente presso Hammacher Schlemmer al prezzo di 24,95 dollari. Resta solo da capire l'utilità di un dispositivo che riproduce la propria voce. Non si fa forse prima a chiedere strada da sé? In giorni di afonia, però il clacson vocale potrebbe tonare utile… Sempre che il messaggio sia già stato registrato!

(via CoolestGadgets )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 05 2011
Link copiato negli appunti