Nuove navigazioni cercano beta tester

Un lettore, laureando in Scienze della Comunicazione, esegue un singolare mirror di Punto Informatico in cui propone un modo diverso di navigare nei contenuti. E cerca dei.. collaudatori
Un lettore, laureando in Scienze della Comunicazione, esegue un singolare mirror di Punto Informatico in cui propone un modo diverso di navigare nei contenuti. E cerca dei.. collaudatori

Roma – Vi è mai capitato di finire in un blog, leggere qualche articolo e pensare “interessante questo blog, quasi quasi lo leggo tutto…” ? Se avete mai voluto leggere linearmente, dall’articolo meno recente in poi, un blog ricco di contenuti ospitato su Blogger, WordPress o altre piattaforme di blogging vi sarete senz’altro “divertiti” ad andare sulle pagine precedenti fino a trovare il primo post, scrollare la finestra verso il basso, leggere l’articolo e ritornare in alto, accedendo ai contenuti “all’incontrario”. Inoltre, nell’ambito di più sessioni, vi sarà stato difficile distinguere con certezza cosa avevate già letto e cosa no, o ricordare dov’eravate arrivati.

Ho vissuto sulla mia pelle una simile situazione incappando ne La Spina nel Fianco di Alessandro Bottoni. Provate a leggerne i post dal più vecchio al più recente in giornate diverse e capirete cosa intendo… Ho letto con piacere tutti i suoi articoli, ma non è stato pratico per i motivi elencati sopra.

Allora, pensando che questo non è un problema isolato, bensì comune alla maggioranza dei blog, mi son detto “perché non creare un sistema di navigazione che aiuti l’utente a fruire facilmente di tutti i contenuti di un blog, mostrandogli cosa ha già visitato e cosa gli manca?” e ho dato via al mio progetto di tesi in Scienze della Comunicazione.

Untrusted Mirror contiene una selezione di articoli su T rusted Computing e argomenti correlati , in maggioranza scritti da Alessandro Bottoni.

Il sito, anziché mostrare gli ultimi articoli come in un qualsiasi blog, mostra dei quadrati che potrebbero ricordare le miniature di una galleria d’immagini. Già questo elimina il problema della navigazione “all’incontrario”. Grazie all’indice/galleria, infatti, si può accedere facilmente a tutti i gli articoli avendone una comoda vista d’insieme.

L’utente può riconoscere cosa ha visitato e cosa no grazie ad un checkbox contenuto in ogni quadrato dell’indice. Per rendere ancora più marcata questa distinzione, i post visitati sono rappresentati da un quadrato colorato come lo sfondo, mentre quelli mancanti da un quadrato blu scuro. In questo modo, tornando sul sito, è pratico continuare la lettura dei post anche avendoli letti in ordine sparso. Inoltre, è possibile cambiare l’ordine cronologico (ascendente/discendente) e la rappresentazione della lista (a quadrati/semplice).
È anche possibile, per chi vuole avere il controllo sul sistema, modificare la propria history vistando o togliendo il visto ai checkbox e salvando la selezione.

Punto Readmaniac , invece, è un mirror aggiornato di Punto Informatico che comprende, oltre alle feature elencate sopra, una pagina chiamata “La Mia Selezione” nella quale è possibile copiare gli articoli che ad es. s’intende leggere in un secondo tempo.

In entrambi i mirror l’utente viene riconosciuto grazie ad un cookie comprendente un identificativo univoco. Infine, registrandosi e loggandosi al sito è possibile recuperare la propria history da più postazioni. Per saperne di più consultate l’Help disponibile in entrambi i siti.

Questi prototipi sono parte integrante della mia tesi di laurea in scienze della comunicazione.

Appello: chi fosse disposto a fare da tester ad uno od entrambi i miei progetti è invitato a consultare queste pagine:

Untrusted Mirror: >> Aiutami testando questo sito <<
Punto ReadManiac: > > Aiutami testando questo sito <<

Buona lettura e grazie in anticipo ai testers.

Paolo Brocco
(email puntoreadmaniac at pbworks punto net)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 05 2006
Link copiato negli appunti