Nuovi Itanium con bus turbo

Intel ha lanciato due nuovi modelli di Itanium 2 che anticipano alcune delle novità tecniche del prossimo Itanium dual-core Montecito, tra cui un più veloce bus di sistema e una generosa cache


Santa Clara (USA) – Intel ha tolto i veli a due nuovi processori Itanium 2 di terza generazione che anticipano di pochi mesi l’arrivo, atteso in autunno, delle prime versioni dual-core note con il nome in codice Montecito .

I nuovi chipponi del colosso di Santa Clara incrementano la velocità del front-side bus da 400 a 667 MHz, portando così l’ampiezza di banda tra processore e resto del sistema (chipset e memoria) a 10,6 Gbit/s. La transizione verso la nuova frequenza di bus prepara il terreno all’arrivo di Montecito, una CPU che condividerà l’architettura alla base dell’attuale generazione di Itanium.

I due nuovi modelli di Itanium 2, entrambi basati sul core Madison hanno in comune la stessa frequenza di clock, pari a 1,66 GHz, e si differenziano per la quantità di cache L3: 9 MB nella versione da 4.655 dollari, 6 MB nella versione da 2.194 dollari.

I nuovi Itanium faranno il loro debutto sul mercato a bordo dei big iron di Hitachi Data Systems (HDS), HP, Fujitsu e SGI: da notare come questi produttori, ad esclusione di Hitachi, producano anche server basati sui processori Opteron di AMD.

Sebbene Itanium abbia mancato di fare breccia nel settore delle workstation e dei server midrange , dove è stato emarginato dai più convenienti chip x86, Intel sostiene che il proprio chip di fascia alta trova il proprio terreno ideale nel settore dei mainframe e dell’high-performance computing: è del resto noto come Intel e HP abbiano progettato l’architettura EPIC alla base di Itanium per dare battaglia alle architetture RISC impiegate sui grossi server Unix.

“Otto dei nove vendor di Unix e sei dei sette vendor di mainframe vendono server di classe mainframe basati su Itanium”, ha affermato Intel in un comunicato, aggiungendo poi che “il 40% delle aziende nella classifica Global 100 hanno installato server Itanium-based”.

Il chipmaker californiano ha detto che Montecito fornirà, rispetto ai suoi predecessori, fino al doppio delle performance, fino a tre volte la larghezza di banda e fino a due volte e mezzo la quantità di cache su chip. Grazie poi alla migliorata tecnologia di power management, l’imminente Itanium a doppio core promette di ridurre i consumi del 20%. Montecito sarà anche la prima CPU della sua stirpe ad includere la tecnologia Hyper-Threading, nata sulla piattaforma x86.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Update utomatici

    per i sistemi mission criticalChi usa windows per sistemi critici ?Nessuno, troppo inaffidabili.
  • Anonimo scrive:
    Re: La leggenda narra...
    - Scritto da: Wakko Warner
    ...che con una semplice modifica al registro di
    XP si possono ottenere prestazioni simili a
    Longhorn.
    Io non ho XP quindi non posso provare... però
    magari qualcuno lo ha comprato...
    http://67.19.9.2/?article=24749

    P.S.: Speriamo che non sia vero alrimenti la M$
    mi denuncerà per aver distribuito illecitamente
    un aggiornamento che converte XP in Longhorn :)Sembra funzionare :) Sempre che non sia autosuggestione l'avvio dei programmi pare più veloce.E adesso sarai denunciato dalla M$ :o ;)
  • Il DRAGA scrive:
    Ogni resistenza è inutile
    Mi dispiace, ma il mio nuovo super sistema operativo profeSCional conquisterà il mondo.Saluti,Il DRAGA
  • Anonimo scrive:
    La leggenda narra...
    ...che con una semplice modifica al registro di XP si possono ottenere prestazioni simili a Longhorn.Io non ho XP quindi non posso provare... però magari qualcuno lo ha comprato...http://67.19.9.2/?article=24749P.S.: Speriamo che non sia vero alrimenti la M$ mi denuncerà per aver distribuito illecitamente un aggiornamento che converte XP in Longhorn :)
  • Anonimo scrive:
    i linuxari si stanno rodendo il fegato
    non so come sarà questo windows, ma una cosa è sicura:se mai uscisse il sistema windows perfetto starebbero ancora a lamentarsi. Quindi non li critico nemmeno più, continuate ad usare linux, così qui su PI potrò ridere ancoraho conosciuto un linuxaro convinto, che se gli nominavi bill gates diceva "no no, non nominarmelo", per campare lavorava come commesso a 40 anni e faceva qualche lavoretto con il photoshop (quindi se non era per windows neanche arrivava alla fine del mese). Quando gli ho detto che come programmatore posso prendere anche diverse migliaia di euro per ogni programma diceva che era impossibile, che lui prendeva di meno (100 euro per un lavoro di una settimana, possibile?). Secondo questo tipo qui lavorare con il computer dovrebbe servire solo ad arrotondare lo stipendio. Ovviamente è comunista ma si mette le nike ai piediSe tutti i fanatici linux sono così (spero veramente di no, non lo augurerei neanche al mio peggior nemico) significherebbe che ciò che passa su questo forum è un centesimo della realtà. Continuo a pensare che molti che usano linux lo fanno solo per ribellarsi al potere. Ritorno degli anni 60? Penso di si
  • Anonimo scrive:
    Re: Update utomatici

    Basta che non facciano come con l'sp4 di w2k....
    Sai che bello, una mattina arrivi in ufficio e
    non va + nulla, non puoi fare il ripristino di
    sistema perchè le immagini vecchie e funzionanti
    sono patchate (male).
    mai successo. Evidentemente avevi già il pc incasinato prima
  • Anonimo scrive:
    lh: il so con piu marketing mai visto
    Un giorno di poteva dire: questo so ha richiestocinque anni di sviluppo. Ora si dovrà dire:questo so ha richiesto ben 2 anni di markegingCosa poi faccia davvero chissenefrega: mica lagente lo compra per quel che vale ! Anzi, le cosenon sono affatto direttamente proporzionali !Se un so richiede due anni di marketing si potràsospettare che le sue ficiars non sono propriotali da sfondare per se stesse ?LH: IL SO CHE STA AVENDO IL MARKETINGPIU LUNGO DELLA STORIA. Si è cominciatomesi fa, come se dovesse uscire dopo una settimana,a pomparne tutte le novità che ora neppure ci sono piu.Articoli in questi giorni su tutti i media mondiali cartaceie digitali, repubblica, corriere, pi, etc compresi, per unacosa che uscirà tra un anno e mezzo.Questo sarà il prodotto industriale piu pubblicizzatodella storia. Vedremo le correlazioni col suo realevalore tra un anno e mezzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: lh: il so con piu marketing mai visto
      forse far conoscere alla gente linux con altri sistemi aiuterebbe. Anche tra i più esperti il nome di molte distro linux sfugge. Non potete pretendere che la gente scopra linux da sola mentre naviga, anche se penso che se molte cose sono sconosciute un motivo ci sarà (tra tutti i miei amici winamp è conosciutissimo mentre ubuntu pensano che sto parlando di qualche indigeno del congo)
      • Anonimo scrive:
        Re: lh: il so con piu marketing mai visto

        forse far conoscere alla gente linux con altri sistemi
        aiuterebbe. Anche tra i più esperti il nome di molte
        distro linux sfugge.
        Non potete pretendere che la gente scopra linuxDi cosa stai parlando ? Sei ubriaco ?Cosa c'entra linux ? Cos'hai le idee fisse ?
  • astroturfer scrive:
    Estremamente veloce
    Ho provato con hardware eterogeneo e posso confermare che, punto più punto meno, i valori sono quelli descritti nell'articolo. con buona pace dei detrattori.
    • Anonimo scrive:
      Re: Estremamente veloce
      - Scritto da: astroturfer
      Ho provato con hardware eterogeneo e posso
      confermare che, punto più punto meno, i valori
      sono quelli descritti nell'articolo. con buona
      pace dei detrattori.eterogeneo quanto, dai dei riferimenti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Estremamente veloce
      - Scritto da: astroturfer
      Ho provato con hardware eterogeneo e posso
      confermare che, punto più punto meno, i valori
      sono quelli descritti nell'articolo. con buona
      pace dei detrattori.Chissà, magari i detrattori si aspettavano qualche notiziuola in più, per esempio il numero di build e l'hardware sul quale lo hai testato.Per essere un astroturfer/troll sei un pò pollo...
  • Terra2 scrive:
    M(ar)S Attack
    Avete presente la scena di Mars Attack dove gli alieni stanno sterminando i terrestri ma con sfacciato cinismo si portano dietro il traduttore automatico malfunzionante che contina a dire "Veniamo in pace, non avete nulla da temere" "... e qualcuno continua a crederci?Il Marketing MS fa la stessa cosa prima del lancio di un "nuovo" OS: "Maggiori prestazioni, più performance, più facilità d'uso!" ... e qualcuno continua a crederci :D==================================Modificato dall'autore il 20/07/2005 17.40.51
  • Anonimo scrive:
    Sarebbe un bello scoop
    Microsoft mette il c**o sulla sedia e riscrive da capo un nuovo sistema operativoUn amante della fantascienza
  • Anonimo scrive:
    avete letto attivissimo?
    nel suo blog, paolo attivissimo "commenta" l'articolo sul longhorn apparso su la repubblica. da spaccarsi dalle risate, un rotfl perenne:)
    • Anonimo scrive:
      Re: avete letto attivissimo?
      - Scritto da: Anonimo
      nel suo blog, paolo attivissimo "commenta"
      l'articolo sul longhorn apparso su la repubblica.
      da spaccarsi dalle risate, un rotfl perenne:)link?
      • Anonimo scrive:
        Re: avete letto attivissimo?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        nel suo blog, paolo attivissimo "commenta"

        l'articolo sul longhorn apparso su la
        repubblica.

        da spaccarsi dalle risate, un rotfl perenne:)

        link?no, non lo so
        • Anonimo scrive:
          Re: avete letto attivissimo?
          Basta cercare attivissimo è il primo che compare con google :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: avete letto attivissimo?
            - Scritto da: Anonimo
            Basta cercare attivissimo è il primo che compare
            con google :-)google?
          • Anonimo scrive:
            Re: avete letto attivissimo?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Basta cercare attivissimo è il primo che compare

            con google :-)

            google?Si sai il motore di ricerca la grande G,quelli di cui parlano in continuazione la finestrella in alto a dx su firfox e opera .Google-
            search : Attivissimo e lo trovi subito :-)
  • Anonimo scrive:
    xp con sp3
    bisognera legarlo alla scrivania perchè dalla velocità tendera a scappare via premendo start.............tutti a deframmentare il filesystem via ................senza spingere
  • Anonimo scrive:
    SCOOP: Anche Gesu' passa a linux.
    20 luglio 2005 - Paradiso.Oggi, dopo una veloce assemblea tra la Madonna, Dio, Gesu' e tutti i Santi, hanno deciso che è ora di mettere stop a tutte le bestemmie generate dai vari crash, virus, reinstallazioni che finora hanno mietuto migliaia di abitanti del bianco paese (con somma felicità da parte di Lucifero), che il famoso OS M$ ogni giorno causava."Dopo lo spopolamento cosi' massiccio, dovevamo prendere una soluzione drastica" asserisce Gesu' "Linux ci è sembrata l' unica alternativa, anche se all' interno si trovano dei demoni e alcuni marchi bestiali come il chmod 666, ma le imprecazioni caleranno del 90%".
    • Anonimo scrive:
      Re: SCOOP: Anche Gesu' passa a linux.
      - Scritto da: Anonimo
      20 luglio 2005 - Paradiso.

      Oggi, dopo una veloce assemblea tra la Madonna,
      Dio, Gesu' e tutti i Santi, hanno deciso che è
      ora di mettere stop a tutte le bestemmie generate
      dai vari crash, virus, reinstallazioni che finora
      hanno mietuto migliaia di abitanti del bianco
      paese (con somma felicità da parte di Lucifero),
      che il famoso OS M$ ogni giorno causava.

      "Dopo lo spopolamento cosi' massiccio, dovevamo
      prendere una soluzione drastica" asserisce Gesu'
      "Linux ci è sembrata l' unica alternativa, anche
      se all' interno si trovano dei demoni e alcuni
      marchi bestiali come il chmod 666, ma le
      imprecazioni caleranno del 90%".


      Che fantasia che hai :D
  • Anonimo scrive:
    Avvio in 15 minuti
    15 minuti per l'installazione??si, certo... sui computrer della nasa!!!! :p:p:p:p:puahuahuahauhauhauhauahua
  • Anonimo scrive:
    speriamo abbiano risolto
    almeno questo bughttp://shinji.homeunix.com/provajs.html
  • Anonimo scrive:
    Basta disattivare questo e quello...
    In questo forum i winari sostengono che wincoso funziona benissimo, basta disattivare la gui plasticosa, le anteprime, le trasparenze, installare sedicimila patches, riavviare dodicimila volte. Poi va da dio.Il problema è che alla fine usare xp è più complicato che usare Linux, con buona pace degli utenti non esperti e di quelli che non vogliono passare la vita a customizzare... visto anche che poi tocca reinstallare ed è tutto da rifare!Complimenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta disattivare questo e quello...
      - Scritto da: Anonimo
      In questo forum i winari sostengono che wincoso
      funziona benissimo, basta disattivare la gui
      plasticosa, le anteprime, le trasparenze,
      installare sedicimila patches, riavviare
      dodicimila volte. Poi va da dio.

      Il problema è che alla fine usare xp è più
      complicato che usare Linux, con buona pace degli
      utenti non esperti e di quelli che non vogliono
      passare la vita a customizzare... visto anche che
      poi tocca reinstallare ed è tutto da rifare!

      Complimenti.Quoto (ghost)
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta disattivare questo e quello...
      - Scritto da: Anonimo
      In questo forum i winari sostengono che wincoso
      funziona benissimo, basta disattivare la gui
      plasticosa, le anteprime, le trasparenze,
      installare sedicimila patches, riavviare
      dodicimila volte. Poi va da dio.Io da winaro sostengo che non serve disattivare nulla. Ho centinaia di pc con attivate tutte queste belle cosine (che agli utonti piacciono). Riguardo alle patch non è che Linux sia tanto da meno: ogni mese devi installare diverse cose. Poi se compri una distribuzione per non perdere tempo a seguire il tutto scopri che sono gestite per un tempo molto minore rispetto alle versioni Windows.
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta disattivare questo e quello...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        In questo forum i winari sostengono che wincoso

        funziona benissimo, basta disattivare la gui

        plasticosa, le anteprime, le trasparenze,

        installare sedicimila patches, riavviare

        dodicimila volte. Poi va da dio.

        Io da winaro sostengo che non serve disattivare
        nulla. Ho centinaia di pc con attivate tutte
        queste belle cosine (che agli utonti piacciono).
        Saranno troppi :-D
        Riguardo alle patch non è che Linux sia tanto da
        meno: ogni mese devi installare diverse cose. Dipende da quanti applicativi hai installato mai quante con win a parità di applicativi.Poi
        se compri una distribuzione per non perdere tempo
        a seguire il tutto scopri che sono gestite per un
        tempo molto minore rispetto alle versioni
        Windows.Sai questo per l'utente linux vuol dir poco di solito la distro si compra per dare supporto a chi la sviluppa.Comunque parliamo di vari anni tranne in casi limitati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta disattivare questo e quello...
        - Scritto da: Anonimo
        Riguardo alle patch non è che Linux sia tanto da
        meno: ogni mese devi installare diverse cose. Poiperò con una distro GNU/Linux ti trovi migliaia di programmi che vanno dal sistema operavo, applicativi di base, applicativi d'ufficio, giochi, ...Su windows invece ti ritrovi con quasi nulla oltre il sistema operativo.Inoltre sul software libero appena è individuato un baco viene segnalato e creata la patch.Su windows invece c'è la politica di tener nascosti i bachi il più possibile fino a quando non diventino di dominio pubblico o iniziano a girare virus vari che li sfruttano ...Sul software libero puoi verificare effettivamente cosa installi con una patch, su windows no
        se compri una distribuzione per non perdere tempo
        a seguire il tutto scopri che sono gestite per un
        tempo molto minore rispetto alle versioni
        Windows.devi tenere conto di vari fattori. Per esempio su una distro tipo Debian le patch sono fatti per i pacchetti che c'erano in quella versione di quella distro e non sono fatte mediante l'obbligo di installare l'ultima versione di quel software. Questo è basilare perché per esempio se tu hai un server con installato un programma che ti funziona non sei costretto a passare ad una versione successiva di tale programma per coprire il buco (questo può comportare ore/giorni di lavoro e magari incompatibilità tali che costringono a rifare parte del lavoro) ma soltanto ad installare una patch per gli eseguibili che già ti funzionano.In ogni caso se la distribuzione GNU/Linux che stai usando, per qualsiasi motivo, non ti rilascia più le patch, allora semplicemente puoi:1) installarti l'ultima versione del programma che sai che contiene un baco2) passare alla versione successiva della distro che attualmente viene fornita con il supporto di sicurezzaDa notare che in ogni caso non devi pagare nulla per eseguire i passi 1 o 2, mentre con windows sei costretto a pagare le licenze per il nuovo software!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta disattivare questo e quello...
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          però con una distro GNU/Linux ti trovi migliaia
          di programmi che vanno dal sistema operavo,
          applicativi di base, applicativi d'ufficio,
          giochi, ...Cose in più da controllare. Come fai quando hai 280 pc?
          Su windows invece ti ritrovi con quasi nulla
          oltre il sistema operativo.E il pacchetto applicativo aziendale (oltre a Microsoft Office).
          Inoltre sul software libero appena è individuato
          un baco viene segnalato e creata la patch.
          Su windows invece c'è la politica di tener
          nascosti i bachi il più possibile fino a quando
          non diventino di dominio pubblico o iniziano a
          girare virus vari che li sfruttano ...Il software libero soffre come quello proprietario. Molte volte la gestione è simile (vedi Mozilla).
          Sul software libero puoi verificare
          effettivamente cosa installi con una patch, su
          windows noNon c'è tempo. Microsoft risponde contrattualmente. Linux dipende dalla distribuzione (Redhat vende l'assistenza ad esempio)

          se compri una distribuzione per non perdere
          tempo

          a seguire il tutto scopri che sono gestite per
          un

          tempo molto minore rispetto alle versioni

          Windows.Io ho provato SuSE. Dopo un po' per avere un supporto degno devi cambiare passando alla versione successiva o fare una sottoscrizione. Con Redhat solo sottoscrizione. Alla fine hai molte più versioni da gestire (kernel, librerie, ecc.). Non è neppure gratis visto che le sottoscrizioni si pagano. Insomma non ci siamo trovati molto bene.BTW Debian non è una opzione perchè non è supportato dai produttori di software (esempio IBM).
          In ogni caso se la distribuzione GNU/Linux che
          stai usando, per qualsiasi motivo, non ti
          rilascia più le patch, allora semplicemente puoi:
          1) installarti l'ultima versione del programma
          che sai che contiene un baco
          2) passare alla versione successiva della distro
          che attualmente viene fornita con il supporto di
          sicurezzaQuesto costa! Molto! Devi moltiplicare tutto per 280. Con Windows ho una distribuzione centralizzata delle patch (via SUS) e una gestione di molti parametri via group policy.

          Da notare che in ogni caso non devi pagare nulla
          per eseguire i passi 1 o 2, mentre con windows
          sei costretto a pagare le licenze per il nuovo
          software!!Alla fine non è che paghi tanto perchè il tempo di ammortamento di un pc è 3 anni. Lo acquisti (o lo noleggi) con una versione OEM. Dopo i 3 anni lo cambi (in realtà siamo arrivati a 4 anni). Per i server abbiamo una Software Assurance. Alla fine spendi in licenze ma hai meno problemi in gestione (in pratica le persone fanno cose più intelligenti che gestire i pc). Diciamo che la filiale che abbiamo fatto con Linux alla fine non ha pagato. Abbiamo avuto poi dei grossi problemi di compatibilità dei formati Office quando comunichi con l'esterno (comunque bypassati passando a PDF).Insomma per un pc va bene, per 280 il discorso è più complesso. Occorre lavorare molto su questo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta disattivare questo e quello...
            Dimenticavo! Gli utenti sono pigri e preferiscono Windows e Office. Nel conto occorre mettere anche questo: convertirli costa parecchio!
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta disattivare questo e quello...

        Riguardo alle patch non è che Linux sia tanto da
        meno: ogni mese devi installare diverse coseAttenzione, non sbagliarti: le patch devi farle installarein automatico, chesso' due volte al giorno,appoggiandoti a un proxy che le scarica e le rendedisponibili alla rete (come si puo fare in debian).Ti garantisco che il rilascio e' veloce e le falle aperte per settimane o mesi semplicemente nonesistono, ne' esiste malware.
        per un tempo molto minore rispetto alle versioni
        Windows.Le distro di classe enterprise sono supportateufficialmente per 5-6 anni, che tutto sommato e' un periodo adeguato, visti i tempi che corrono(chissa' cosa ci sara' tra cinque anni).Quanto alle distro non enterprise ma paragonabili,ovvero da utilizzare per ogni cosa che non riguardil'installazione di sw certificato per quella data distro (per es oracle su rhat o suse enterprise)c'e' debian stable, supportata per un periodo analogo da un team di sicurezza molto notoper competenza. Poi, senza riavviare la macchina,la aggiorni alla nuova stable, nel frattempo uscita(installi una volta e mai piu - se ti sembra poco)una distro GNU/Linux ti trovi migliaia
        di programmi che vanno dal sistema operavo,
        applicativi di base, applicativi d'ufficio,
        giochi, ...
        Cose in più da controllare. Come fai quando hai 280
        pc?In azienda non installi una distro come a casa tua.Farai un'immagine di installazione con solo quelloche realmente serve (per es openoffice, acroread,evolution, firefox - o anche programmi windowstramite wine o codeweavers) con una gui il piupossibile semplice (per es icewm con tre bottoninella taskbar - writer, firefox e evolution - a provadi deficente, nessuno puo non essere capace diusarla), poi la metti su un server e la installi darete sui client in un quarto d'ora (anche se hannohw diverso, slambiccandoci un minimo) in parallelo.In tutte le macchine in cui l'utente non deve usarefloppy e cd, puoi lasciare il vecchio sistema, cheso win95, e usarle anche se hanno 8 anniappoggiandoti su un terminal server tipo NX,molto efficente, che avra la solita distro e lafornira' tramite un client di pochi kbyte installatosui terminali windows, linux, mac utilizzando 8mb ram per login (in modo dinamico). Mai cacciarevia le macchine con linux: servono sempre, peres a evitare l'acquisto inutile di desktop su cui non siusano cd e floppy.
        per avere un supporto degno Sul db server o su qualche altro su cui vada swche va certificato devi avere una distro di classeenterprise tipo rhel: dov'e' il problema ? E' chiaroche devi sottoscrivere e installare: dopodicheper 5 anni sei a posto e hai pure una buonaassistenza. Il tutto ti costa comunque meno checon win2k3 (server piu assistenza decente) ede' molto efficente.
        Devi moltiplicare tutto per 280. Con Windows ho una
        distribuzione centralizzata delle patchGia detto sopra: client con Debian Stable, distro chebisogna usare il martello per buttarla giu, mantenuta per molti anni e che quando esce larelease stabile successiva si aggiorna alla stessasenza neppure riavviarla (dopo un necessario testsu una macchina spare): installi una volta e basta.Esiste una gestione centrallizzata delle patch conuna macchina che le scarica e le rende disponibiliin rete alle altre, che aggiorneranno in tempi schedulati. Questa e' la situazione migliore cheun sistemista possa sognare.
        Alla fine spendi in licenze ma hai meno problemi in
        gestione (in pratica le persone fanno cose più
        intelligenti che gestire i pc)Con linux non spendereste in licenze, e vi rimarrebbepiu tempo ancora per fare altre cose, ma occorre unacosa che, a quanto dici, manca completamente: lacompetenza
        per un pc va bene, per 280 il discorso è più
        complesso280 pc sono una cosa molto piccola. Il problema e' che se non c'e' li da voi un sistemista unix/linuxcompetente non si puo improvvisare per poidedurre che ci sono difficolta'. Semplicementenon e' il modo giusto di lavorare ma e' il modogiusto per fallire e ritrovarsi scontenti. Ti ricordo cheesistono centri di calcolo con 60.000 linux boxin cluster che non danno nessun tipo di problema.Ciao
    • maulattu scrive:
      Re: Basta disattivare questo e quello...
      - Scritto da: Anonimo
      In questo forum i winari sostengono che wincoso
      funziona benissimo, basta disattivare la gui
      plasticosa, le anteprime, le trasparenze,
      installare sedicimila patches, riavviare
      dodicimila volte. Poi va da dio.

      Il problema è che alla fine usare xp è più
      complicato che usare Linux, con buona pace degli
      utenti non esperti e di quelli che non vogliono
      passare la vita a customizzare... visto anche che
      poi tocca reinstallare ed è tutto da rifare!

      Complimenti.sì, così dai in mano linux ad un utente normale (la classica segretaria) e gli devi spiegare il mount per la chiavetta, l'unmount, non la deve togliere prima dell'unmount, ecc ecc ecc...per fare una cosa semplice in linux devi fare un casotto in confronto a windows...ecco xkè io nn mi son del tutto convertito a linux...:)
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta disattivare questo e quello...
        - Scritto da: maulattu

        - Scritto da: Anonimo

        In questo forum i winari sostengono che wincoso

        funziona benissimo, basta disattivare la gui

        plasticosa, le anteprime, le trasparenze,

        installare sedicimila patches, riavviare

        dodicimila volte. Poi va da dio.



        Il problema è che alla fine usare xp è più

        complicato che usare Linux, con buona pace degli

        utenti non esperti e di quelli che non vogliono

        passare la vita a customizzare... visto anche
        che

        poi tocca reinstallare ed è tutto da rifare!



        Complimenti.

        sì, così dai in mano linux ad un utente normale
        (la classica segretaria) e gli devi spiegare il
        mount per la chiavetta, l'unmount, non la deve
        togliere prima dell'unmount, ecc ecc ecc...
        per fare una cosa semplice in linux devi fare un
        casotto in confronto a windows...ecco xkè io nn
        mi son del tutto convertito a linux...:)Ma in alcune distro non esistono l'automount e il supermount, che assolvono questa funzione?
  • Anonimo scrive:
    Alle solite

    seee certo....
    ma per favore..................E possibile che in ogni thread, anche in quelli tipo questo dove la discussione e' pacata ed educata debba arrivare un idiota lobotomizzato con commenti come quello sopra????Piccolo sfogo a parte, in azienda utilizzavo 2000, su macchine in affitto, e quando ho provato xp perche' l' azienda noleggiatrice installava quello ho provato con mano quanto sia piu' pesante, specialmente per noi che della gui billosa (ehm brillosa) non sappiamo che farcene.Ora sono passato ad un' altro S.O. ma sarei curioso di provare il "cornutone", giusto per vedere se effettivamente hanno ottimizzato la performance invece di aumentare solo l' HW richiesto
  • Anonimo scrive:
    Grande notizia! Soluzione definitiva !
    Finalmente risolti tutti i problemi dell'informaticamondialehttp://antenore.blogspot.com/2005/07/spud-un-web-server-alimentato-patate.html
  • Anonimo scrive:
    Non vincerà il lato oscuro della forza!
    Il lato oscuro della forza (-
    Linux!) non vincerà mai contro il lato buono, cioè Windows. Windows è l'espressione del lavoro di migliaia di programmatori ed è un prodotto meraviglioso che ha percentuali di mercato immense, che rilegano Linux ad un ruolo di giochino per drogati da centro sociale!Windows vincerà la battaglia del bene contro il male, del capitalismo contro il comunismo!Sì perché Linux non è altro che l'ultima arma dei comunisti per scardinare il sistema capitalistico nelle sue radici!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non vincerà il lato oscuro della forza!
      - Scritto da: Anonimo
      Il lato oscuro della forza (-
      Linux!) non vincerà
      mai contro il lato buono, cioè Windows. Windows è
      l'espressione del lavoro di migliaia di
      programmatori ed è un prodotto meraviglioso che
      ha percentuali di mercato immense, che rilegano
      Linux ad un ruolo di giochino per drogati da
      centro sociale!
      Windows vincerà la battaglia del bene contro il
      male, del capitalismo contro il comunismo!
      Sì perché Linux non è altro che l'ultima arma dei
      comunisti per scardinare il sistema capitalistico
      nelle sue radici!doveva essere roba buona... :D
  • Anonimo scrive:
    monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 euro
    Si capisce meglio come mai centinaia di PAeuropee abbiano migrato l'infrastruttura a linuxo lo stiano facendo, spendendo di piu in formazionedel personale (in realtà investendo in formazione)spendendo di piu per il porting dei gestionalinecessari e di quant' altro (in realtà dando lavoro alle aziende e ai programmatori locali): da ora in poi, però,non dovranno piu pagare tangenti annuali per gliinevitabili upgrade, ma solo il personale internoe i tecnici delle aziende locali a cui si appoggiano, né salassi enormi ogni qual volta esce l'ultimo innovativo so della ms, con conseguente aggiornamento dell'hw, tutta roba fatta alla faccia degli amministrati (che sono loro a pagare le "innovazioni" di questo genere) .Potranno inoltre evitare i rischi altissimi del c.d.open space planetario, con annesso malware cosmico.Complimenti da Italy, third world.
    • Anonimo scrive:
      Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu
      - Scritto da: Anonimo
      Si capisce meglio come mai centinaia di PA
      europee abbiano migrato l'infrastruttura a linux
      o lo stiano facendo, spendendo di piu in
      formazione
      del personale (in realtà investendo in formazione)
      spendendo di piu per il porting dei gestionali
      necessari e di quant' altro (in realtà dando
      lavoro alle aziende e ai programmatori locali):
      da ora in poi, però,
      non dovranno piu pagare tangenti annuali per gli
      inevitabili upgrade, ma solo il personale interno
      e i tecnici delle aziende locali a cui si
      appoggiano, né salassi enormi ogni qual volta
      esce l'ultimo innovativo so della ms, con
      conseguente aggiornamento dell'hw, tutta roba
      fatta alla faccia degli amministrati (che sono
      loro a pagare le "innovazioni" di questo genere)
      .
      Potranno inoltre evitare i rischi altissimi del
      c.d.
      open space planetario, con annesso malware
      cosmico.

      Complimenti da Italy, third world.ti sbagli su monaco di baviera....
      • Anonimo scrive:
        Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu
        Dove sbaglierebbe ?
      • Anonimo scrive:
        Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu

        ti sbagli su monaco di baviera....Ma dove vivi, lo sanno tutti da un anno.http://www.muenchen.de/linuxMonaco di Baviera, come altre centinaiadi PA di citt europee, ha deciso di migrarea DEBIAN SARGE le sue 17.000 macchine(per i disinformati cronici e i troll)Das Projekt "LiMux - Die IT-Evolution"
        • Anonimo scrive:
          Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu
          - Scritto da: Anonimo

          Ma dove vivi, lo sanno tutti da un anno.
          http://www.muenchen.de/linux
          Monaco di Baviera, come altre centinaia
          di PA di citt europee, ha deciso di migrare
          a DEBIAN SARGE le sue 17.000 macchine
          (per i disinformati cronici e i troll)

          Das Projekt "LiMux - Die IT-Evolution"Capperi, 17.000 licenza Windows risparmiate! Bei soldini :D
          • Anonimo scrive:
            Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu

            7.000 licenza Windows risparmiatePiu quelle di office, naturalmente.Si, sono bei soldini.
          • barbanera scrive:
            Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu
            - Scritto da: Anonimo

            7.000 licenza Windows risparmiate
            Piu quelle di office, naturalmente.
            Si, sono bei soldini.piu il norton, si sono bei soldini :D
    • Anonimo scrive:
      Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu
      Io vedo solo meno soldi che girano nel mercato informatico
      • Anonimo scrive:
        Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu
        - Scritto da: Anonimo

        Io vedo solo meno soldi che girano nel mercato
        informaticoAlla novell non la pensano così....
      • Anonimo scrive:
        Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu

        Io vedo solo meno soldi che girano nel mercato
        informaticoLe aziende bavaresi e viennesi interpellate per operare la migrazione, come anche le aziendelocali di tutte le citta che fanno altrettanto, nonla pensano così.Mi immagino pero che, dal tuo punto di osservazione,come da tanti altri, sia cosi: non certo pero perché nel nord europa il software aperto crea posti di lavoro.Beati loro
      • barbanera scrive:
        Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu
        - Scritto da: Anonimo

        Io vedo solo meno soldi che girano nel mercato
        informaticonon è esatto, girano in un altro mercato informatico.
    • Anonimo scrive:
      Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 euro
      - Scritto da: Anonimo
      Si capisce meglio come mai centinaia di PA
      europee abbiano migrato l'infrastruttura a linux
      o lo stiano facendo, spendendo di piu in
      formazione
      del personale (in realtà investendo in formazione)
      spendendo di piu per il porting dei gestionali
      necessari e di quant' altro (in realtà dando
      lavoro alle aziende e ai programmatori locali):
      da ora in poi, però,
      non dovranno piu pagare tangenti annuali per gli
      inevitabili upgrade, ma solo il personale interno
      e i tecnici delle aziende locali a cui si
      appoggiano, né salassi enormi ogni qual volta
      esce l'ultimo innovativo so della ms, con
      conseguente aggiornamento dell'hw, tutta roba
      fatta alla faccia degli amministrati (che sono
      loro a pagare le "innovazioni" di questo genere)
      .
      Potranno inoltre evitare i rischi altissimi del
      c.d.
      open space planetario, con annesso malware
      cosmico.

      Complimenti da Italy, third world.Lo sai che le aziende che in passato si sono buttate su linux sono tornate indietro in un tempo veriabile tra i 9 e i 15 mesi per aumento dei costi e calo della produttività?Ti è mai venuto in mente che le PA sono il terzo mondo informatico e stanno vivendo quello che 3 anni fa hanno vissuto le aziende del settore?Lo sai che togliere Office in un azienda rallenta per oltre il 30% il lavoro nel primo anno e del 23% nel secondo?Ok le guerre telebane ma adesso si sfiora il ridicolo, documentarsi non fa mai male prima di parlare.
      • Anonimo scrive:
        Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 euro
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Si capisce meglio come mai centinaia di PA

        europee abbiano migrato l'infrastruttura a linux

        o lo stiano facendo, spendendo di piu in

        formazione

        del personale (in realtà investendo in
        formazione)

        spendendo di piu per il porting dei gestionali

        necessari e di quant' altro (in realtà dando

        lavoro alle aziende e ai programmatori locali):

        da ora in poi, però,

        non dovranno piu pagare tangenti annuali per gli

        inevitabili upgrade, ma solo il personale
        interno

        e i tecnici delle aziende locali a cui si

        appoggiano, né salassi enormi ogni qual volta

        esce l'ultimo innovativo so della ms, con

        conseguente aggiornamento dell'hw, tutta roba

        fatta alla faccia degli amministrati (che sono

        loro a pagare le "innovazioni" di questo genere)

        .

        Potranno inoltre evitare i rischi altissimi del

        c.d.

        open space planetario, con annesso malware

        cosmico.



        Complimenti da Italy, third world.

        Lo sai che le aziende che in passato si sono
        buttate su linux sono tornate indietro in un
        tempo veriabile tra i 9 e i 15 mesi per aumento
        dei costi e calo della produttività?
        Ti è mai venuto in mente che le PA sono il terzo
        mondo informatico e stanno vivendo quello che 3
        anni fa hanno vissuto le aziende del settore?
        Lo sai che togliere Office in un azienda rallenta
        per oltre il 30% il lavoro nel primo anno e del
        23% nel secondo?

        Ok le guerre telebane ma adesso si sfiora il
        ridicolo, documentarsi non fa mai male prima di
        parlare.Tutto tirato fuori da statistiche indipendenti immagino...
      • Anonimo scrive:
        Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Si capisce meglio come mai centinaia di PA

        europee abbiano migrato l'infrastruttura a linux

        o lo stiano facendo, spendendo di piu in

        formazione

        del personale (in realtà investendo in
        formazione)

        spendendo di piu per il porting dei gestionali

        necessari e di quant' altro (in realtà dando

        lavoro alle aziende e ai programmatori locali):

        da ora in poi, però,

        non dovranno piu pagare tangenti annuali per gli

        inevitabili upgrade, ma solo il personale
        interno

        e i tecnici delle aziende locali a cui si

        appoggiano, né salassi enormi ogni qual volta

        esce l'ultimo innovativo so della ms, con

        conseguente aggiornamento dell'hw, tutta roba

        fatta alla faccia degli amministrati (che sono

        loro a pagare le "innovazioni" di questo genere)

        .

        Potranno inoltre evitare i rischi altissimi del

        c.d.

        open space planetario, con annesso malware

        cosmico.



        Complimenti da Italy, third world.

        Lo sai che le aziende che in passato si sono
        buttate su linux sono tornate indietro in un
        tempo veriabile tra i 9 e i 15 mesi per aumento
        dei costi e calo della produttività?
        Ti è mai venuto in mente che le PA sono il terzo
        mondo informatico e stanno vivendo quello che 3
        anni fa hanno vissuto le aziende del settore?
        Lo sai che togliere Office in un azienda rallenta
        per oltre il 30% il lavoro nel primo anno e del
        23% nel secondo?

        Ok le guerre telebane ma adesso si sfiora il
        ridicolo, documentarsi non fa mai male prima di
        parlare.Get the facts :D:D:D aspetta un attimo non ricordo dove l'ho letto.... 8)8)8)
      • Anonimo scrive:
        Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu

        documentarsi non fa mai male prima di parlare.Lo sai che per fare affermazioni del tipoil 15% la, il 30% la bisogna postare anche i relativilink senno si parla a vanvera e di ciarlare sono capaci tutti ?
      • Anonimo scrive:
        Re: monaco,vienna,etc:migrazione lh 0 eu

        Lo sai che le aziende che in passato si sono buttate
        su linux sono tornate indietro in un tempo veriabile tra
        i 9 e i 15 mesi per aumento dei costi e calo della
        produttività?Dare fonti dati prego: le affermazioni buttate li a casonon hanno senso
        Ti è mai venuto in mente che le PA sono il terzo
        mondo informaticoQuella dietro casa tua forse: le amministrazioni tedesche e nord-europee in genere sono ben altra cosa rispetto a quelle a cui sei abituato. Proprio per questo scaricano windows (mentre quella dietro casa tua se lo tiene ben stretto).
        Lo sai che togliere Office in un azienda rallenta per
        oltre il 30% il lavoro nel primo anno e del 23% nel
        secondo?Ancora ! Dove l'hai letto ? Nella copia di Get the Factsche si trova ormai anche dal tabaccaio ? Fonti, non ciarle.
        Ok le guerre telebane ma adesso si sfiora il ridicoloQui l'unico ridicolo che se ne arriva con lo sai qui elo sai la senza postare lo straccio di una prova seitu.
  • Anonimo scrive:
    E in nuova Zelanda... passano a linu....
    http://linux.slashdot.org/linux/05/07/20/0241253.shtml?tid=143&tid=146&tid=106http://www.stuff.co.nz/stuff/0,2106,3348057a28,00.html
  • HotEngine scrive:
    Re: Rotfl...
    - Scritto da: Anonimo
    non è vero: tolta la grafica 3D le prestazioni di
    XP sono leggermente superiori. Tempi di
    cronometro alla mano.Eh si, buonanotte. Togli qui, togli là...
  • Anonimo scrive:
    Ogni virus balla su Longhorn... (+80%)
    ahahah :PW LINUX!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ogni virus balla su Longhorn... (+80
      - Scritto da: Anonimo
      ahahah :P

      W LINUX!!spiegami come farà a ballare su LH, dato che i diritti amministrativi saranno ridotti all'osso di default come in Linux
      • Anonimo scrive:
        Re: Ogni virus balla su Longhorn... (+80
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ahahah :P



        W LINUX!!

        spiegami come farà a ballare su LH, dato che i
        diritti amministrativi saranno ridotti all'osso
        di default come in LinuxSpiegami come fai tu a dire il contrario.Fino a prova contraria, quello che dici si trova solo sulla carta.
  • il bibo scrive:
    Generare report?!!??!
    Ma mica bisognava ridurli del 75% ?!?!?!?!?!?!?!
  • Anonimo scrive:
    La velocità è inutile...
    Vi è capitato di sentire gente in un ufficio lamentarsi perché il nuovo P4 con XP è più lento del vecchio P3 con 98? A me sì.La ragione non è ovviamente la velocità del processore né del sistema operativo in sé, che per uso ufficio sono entrambi pressoché identici. La vera ragione è che con XP hanno introdotto tutte quelle animazioni (come sfumature, menù a tendina, scorrimento "fluido", eccetera) che per loro stessa natura richiedono tempo: non di elaborazione, ma proprio quello della durata dell'animazione...
    • Anonimo scrive:
      Re: La velocità è inutile...
      - Scritto da: Anonimo
      Vi è capitato di sentire gente in un ufficio
      lamentarsi perché il nuovo P4 con XP è più lento
      del vecchio P3 con 98? A me sì.
      La ragione non è ovviamente la velocità del
      processore né del sistema operativo in sé, che
      per uso ufficio sono entrambi pressoché identici.
      La vera ragione è che con XP hanno introdotto
      tutte quelle animazioni (come sfumature, menù a
      tendina, scorrimento "fluido", eccetera) che per
      loro stessa natura richiedono tempo: non di
      elaborazione, ma proprio quello della durata
      dell'animazione...guarda che le animazioni di windows xp sono tutte gestite dalla scheda grafica, anche non recente, la cpu non è appesantita.Inoltre anche disabilitando gli effetti grafici non si nota alcun miglioramento, quindi non capisco perchè dovete lamentarvi che gli orpelli grafici consumano risorse.
      • awerellwv scrive:
        Re: La velocità è inutile...
        - Scritto da: Anonimo

        guarda che le animazioni di windows xp sono tutte
        gestite dalla scheda grafica, anche non recente,
        la cpu non è appesantita.CERTO!!! se stai parlando di Mac os X non certo di windows...
        Inoltre anche disabilitando gli effetti grafici
        non si nota alcun miglioramento, quindi non
        capisco perchè dovete lamentarvi che gli orpelli
        grafici consumano risorse.non e' questione di risorse e' questione di tempo impiegato dall'orpello a finire le sue castronerie... e dare potere all'utente...
        • Anonimo scrive:
          Re: La velocità è inutile...
          - Scritto da: awerellwv
          non e' questione di risorse e' questione di tempo
          impiegato dall'orpello a finire le sue
          castronerie... e dare potere all'utente... multi-threading questo sconosciuto.
      • Anonimo scrive:
        Re: La velocità è inutile...
        - Scritto da: Anonimo

        guarda che le animazioni di windows xp sono tutte
        gestite dalla scheda grafica, anche non recente,
        la cpu non è appesantita.
        Inoltre anche disabilitando gli effetti grafici
        non si nota alcun miglioramento, quindi non
        capisco perchè dovete lamentarvi che gli orpelli
        grafici consumano risorse.Intendeva un'altra cosa. Faccio un esempio con i menu:Prima o non c'era il menu, o quando cliccavi appariva subito completo.Adesso, con molti programmi, quando clicchi sul menu parte l'animazione, il menu non appare all'improvviso ma si anima. Ora questo tempo non è risparmiabile, poiché è intrinseco che per eseguire quel tot di animazione ci impiega qualche frazione di secondo.Ecco, stupidamente si lamentavano di questo, da quello che ho capito. Che se clicchi su un menu devi attendere qualche decimo di secondo per averlo aperto. Come se le prestazioni di un sistema si riducano a questo.
  • pikappa scrive:
    per forza non c'è + nulla
    Alla fine longhorn sembra XP messo a dieta :-P hanno tolto il winFS, non ci sono neppure i DRM, oramai non passa giorno che dicano che non faranno in tempo ad inserire la "cool feature of the day" annunciata e sbandierata mesi prima come la tecnologia che porterà morte e devastazione nella concorrenzaE ti credo che sarà + veloce, è come far girare windows 95 su un athlon :-POra il post è ironico, ma cmq questa cosa mi da molto da pensare sull'hype che si è creato intorno a longhorn, e quanto ci sia poi effettivamente di vero.Certo a me vedere un windows leggero un giorno non dispiacerebbe, quello lo considererei un vero passo avanti
  • Anonimo scrive:
    se va come la beta...
    l'installazione della beta ha traformato un recentissimo p4 con un giga di ram in un grazioso fermacarte.era giusto un 10-15 volte più lento di windows xp.mah, forse la velocità è un feature che verrà aggiunta nelle ultime fasi dello sviluppo.... ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: se va come la beta...
      - Scritto da: Anonimo
      l'installazione della beta ha traformato un
      recentissimo p4 con un giga di ram in un grazioso
      fermacarte.
      era giusto un 10-15 volte più lento di windows xp.
      mah, forse la velocità è un feature che verrà
      aggiunta nelle ultime fasi dello sviluppo.... ;)La vedo dura che tu abbia provato una versione beta, visto che la Beta 1 deve ancora uscire... al massimo avrai provato qualche Milestone dell'anteguerra ;)
  • Anonimo scrive:
    Mi tengo Xp
    Sul mio P3 550Mhz 192MB gira appena decentemente Xp, quindi una volta tanto me ne starò a guardare gli altri che migrano... 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi tengo Xp
      - Scritto da: Anonimo
      Sul mio P3 550Mhz 192MB gira appena decentemente
      Xp, quindi una volta tanto me ne starò a
      guardare gli altri che migrano... 8)ho usato ha lungo XP con un celeron 400 e la tua stessa ram togliendo le stronzate 3D e ha sempre funzionato benissimo, non "appena decentemente"
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi tengo Xp
      - Scritto da: Anonimo
      Sul mio P3 550Mhz 192MB gira appena decentemente
      Xp, quindi una volta tanto me ne starò a
      guardare gli altri che migrano... 8)magari se ti degni di aumentare la ram spendendo 30 euro al mercatino dell'usato
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi tengo Xp
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sul mio P3 550Mhz 192MB gira appena decentemente

        Xp, quindi una volta tanto me ne starò a

        guardare gli altri che migrano... 8)

        magari se ti degni di aumentare la ram spendendo
        30 euro al mercatino dell'usatoEppure, se ci fai caso, è al di sopra dei requisiti minimi:Processore Pentium 233MHz128Mb ram.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi tengo Xp
          - Scritto da: Anonimo
          Eppure, se ci fai caso, è al di sopra dei
          requisiti minimi:

          Processore Pentium 233MHz
          128Mb ram.Si ma la RAM consigliata è 256 Mb.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi tengo Xp
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Eppure, se ci fai caso, è al di sopra dei

            requisiti minimi:



            Processore Pentium 233MHz

            128Mb ram.

            Si ma la RAM consigliata è 256 Mb.Dentro il cd di windows xp professional si trova la cartella "docs". Dentro c'è un file pro.txtDentro il file c'è scritto: * 128 MB di RAM consigliati (64 MB minimo, 4 GB massimo)Sei un troll.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi tengo Xp
            Temo abbia ragione lui mi sa che la tua è la versione pre SP2 con il SP1 non mi ricordo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi tengo Xp
            - Scritto da: Anonimo
            Temo abbia ragione lui mi sa che la tua è la
            versione pre
            SP2 con il SP1 non mi ricordo.E' la versione senza niente integrato.Allora mi scuso per avergli dato del troll. :$ (anche se mi sembra strano che cambino i requisiti minimi per un service pack)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi tengo Xp
      - Scritto da: Anonimo
      Sul mio P3 550Mhz 192MB gira appena decentemente
      Xp, quindi una volta tanto me ne starò a
      guardare gli altri che migrano... 8)finche' puoi :)poi ti diranno che devi cambiare :)
  • xWolverinex scrive:
    Dovrebbero Imparare..
    .. ad usare i decimali .. danno molta piu' "serietà" -velocità di avvio: + 50% (puzza di bufala)-velocità di avvio: +46.7% (cazzo ci sono i decimali ! questa e' vera!!!)LOL(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Ragionamenti Commerciali..
    Longhorn sarà anche più veloce di XP...,ma è anche vero, che per funzionare, necessitàdi un computer molto + veloce e potente...Perciò quando si dice che "Microsoft ha di recente affermato che Longhorn sarà nettamente più veloce di Windows XP..." bisognerebbe aggiungere quanto sopra.;)SalutiDavide
  • Anonimo scrive:
    tempo di ripresa dallo stand-by
    -tempo di ripresa dallo stand-by: -50% (massimo 2 secondi)Si come no!!!!! :DServono 3-4 secondi perchè il disco rigido da fermo riprenda a funzionare.
    • Anonimo scrive:
      Re: tempo di ripresa dallo stand-by
      - Scritto da: Anonimo
      Servono 3-4 secondi perchè il disco rigido da
      fermo riprenda a funzionare.Non se hai i nuovi dischi con flash incorporata. E' una cosa che PI mi pare abbia omesso di dire.
    • Anonimo scrive:
      Re: tempo di ripresa dallo stand-by
      - Scritto da: Anonimo
      Servono 3-4 secondi perchè il disco rigido da
      fermo riprenda a funzionare.ovviamente dovete essere più elastici nel leggere le notizie e capire che 2 secondi partono da quanto si riattiva l'hard disk.
  • Anonimo scrive:
    ha ahha hhahha ha
    ha ah ha ha iiih hi hihi hi ih hiah ahascusate non riesco a smettere di ridereaaahhh hah hah ahhaah ahha!
  • Anonimo scrive:
    Re: Rotfl...
    Cmq io ho provato la beta di Longhorn, posso solo dire che sul p41500mhz 128mb di rimm asus p4t e radeon 9600xt, questo so gira di una lentezza unica, invece sul p43000 1gb di ddr400 asus p4p800-edeluxe e radeon 9800pro gira benissimo, cmq longhorn ha una bella interfaccia grafica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Rotfl...
      - Scritto da: Anonimo
      Cmq io ho provato la beta di Longhorn, posso solo
      dire che sul p41500mhz 128mb di rimm asus p4t e
      radeon 9600xt, questo so gira di una lentezza
      unica,è la memoria che è troppo poca, mettine 512 e poi vedrai come andrà una scheggia anche senza cambiare la CPU
  • Anonimo scrive:
    Utilizzo prodotti MS: -100% ....
    ....da quando uso debian.
    • Anonimo scrive:
      Re: Utilizzo prodotti MS: -100% ....
      - Scritto da: Anonimo
      ....da quando uso debian.
      Allo stesso tempo hai tagliato del 100% anche l'uso di videogiochi e software CAD.
      • Anonimo scrive:
        Re: Utilizzo prodotti MS: -100% ....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ....da quando uso debian.



        Allo stesso tempo hai tagliato del 100% anche
        l'uso di videogiochi e software CAD.
        Se va bene a lui, a te che t'importa?
        • Anonimo scrive:
          Re: Utilizzo prodotti MS: -100% ....
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ....da quando uso debian.






          Allo stesso tempo hai tagliato del 100% anche

          l'uso di videogiochi e software CAD.


          Se va bene a lui, a te che t'importa?E comunque, non toglie al 100% i giochi, perchè ne esistono alcuni che girano anche su linux, ed esiste cedega.Per il cad dipende: sicuramente toglie al 100% autocad, ma esistono anche altri software nel caso servissero, un esempio è brlcad (anche se per fare il cad professionale autocad è fondamentale)
          • Anonimo scrive:
            Re: Utilizzo prodotti MS: -100% ....
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            ....da quando uso debian.









            Allo stesso tempo hai tagliato del 100% anche


            l'uso di videogiochi e software CAD.




            Se va bene a lui, a te che t'importa?

            E comunque, non toglie al 100% i giochi, perchè
            ne esistono alcuni che girano anche su linux, ed
            esiste cedega.

            Per il cad dipende: sicuramente toglie al 100%
            autocad, ma esistono anche altri software nel
            caso servissero, un esempio è brlcad (anche se
            per fare il cad professionale autocad è
            fondamentale)CAD ce n'è a pacchi ed autocad con wine gira bene... I programmi di uso scientifico ci son nativi....
      • Anonimo scrive:
        Re: Utilizzo prodotti MS: -100% ....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ....da quando uso debian.



        Allo stesso tempo hai tagliato del 100% anche
        l'uso di videogiochi e software CAD.
        UT2003 gira su linux
        • Anonimo scrive:
          Re: Utilizzo prodotti MS: -100% ....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ....da quando uso debian.






          Allo stesso tempo hai tagliato del 100% anche

          l'uso di videogiochi e software CAD.



          UT2003 gira su linuxquake e doom vanno nativamente
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Utilizzo prodotti MS: -100% ....


            UT2003 gira su linux


            quake e doom vanno nativamenteIn linea di massima, tutti i giochi basati su OpenGL possono essere convertiti senza troppi problemi su Linux. Come ha sempre fatto ID Software.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Utilizzo prodotti MS: -100% ....
            - Scritto da: TADsince1995
            In linea di massima, tutti i giochi basati su
            OpenGL possono essere convertiti senza troppi
            problemi su Linux. Come ha sempre fatto ID
            Software.veramente l'ID software crea i sorgenti su piattaforma GNU/Linux e poi fa il porting su windows.Il CEO dell'ID ha dichiarato che nelle fasi di sviluppo occorre poter usare un sistema operativo stabile e funzionante ... immaginati se ogni volta che c'è un errore si blocca l'eseguibile di prova e tutto il sistema operativo ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Utilizzo prodotti MS: -100% ....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ....da quando uso debian.



        Allo stesso tempo hai tagliato del 100% anche
        l'uso di videogiochi e software CAD.
        Guarda...mi bastano le centinaia di giochi supportati da cedega e le decine di shooter in prima persona suppportati nativamente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Utilizzo prodotti MS: -100% ....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ....da quando uso debian.






          Allo stesso tempo hai tagliato del 100% anche

          l'uso di videogiochi e software CAD.



          Guarda...mi bastano le centinaia di giochi
          supportati da cedega e le decine di shooter in
          prima persona suppportati nativamente.A me poi van bene anche le centinaia di giochi open/free...
      • Anonimo scrive:
        Re: Utilizzo prodotti MS: -100% ....

        l'uso di videogiochi Io gioco solo a tuxkart che su windows non c'e'Se ci fosse userei XPAutocad dovrebbe girare (anche se forse nonl'ultimissima versione)
  • Anonimo scrive:
    software
    1) non ho capito se le aziende "terze" dovranno aggiornare i loro programmi. Eventualmente in quanto tempo si riuscirebbe a farlo? Io, con XP, sto usando ancora programmi per le precedenti versioni! ciò perché non tutti hanno i soldi, il tempo, forse anche la capacità, di aggiornare i loro programmi.2) mi dispiace che Longhorn incorpori firewall e anti-malware. Ciò potrebbe mettere noi utenti finali in difficoltà. Sarà possibile disabilitarli? per installare prodotti di terze parti. Anche InternetExplorer e Outlook continueranno ad essere integrati in Longhorn, dando più problemi che vantaggi? Mi viene il sospetto che Microsoft pensi più a vendere alle aziende, dove hanno necessità che tutto sia facile ed immediato, anziché agli utenti casalinghi, molti dei quali dedicano un po' di tempo ad aggiornare ed installare programmi alternativi a quelli proposti con i computer.Comunque le mie sono solo farneticazioni dovute al caldo. Alla fine del 2006 vedremo; forse.
    • Anonimo scrive:
      Re: software

      1) non ho capito se le aziende "terze" dovranno
      aggiornare i loro programmi. Eventualmente in
      quanto tempo si riuscirebbe a farlo? Io, con XP,
      sto usando ancora programmi per le precedenti
      versioni! ciò perché non tutti hanno i soldi, il
      tempo, forse anche la capacità, di aggiornare i
      loro programmi.di programmi ne uso tanti e non ne vedo uno a 16 bit da parecchio. I programmi per window 9x invece di solito funzionanao bene in Xp. Non penso ci saranno grossi problemi in Longhorn. A parte i vari tool che operano a livelllo di sistema operativo tipo Norton Utilities etc... ma li la domanda forse si deve farla a chi sviluppa i tool a cui fa comodo dire che non funziona più con al nuova versione di OS più che all aMS.
      2) mi dispiace che Longhorn incorpori firewall e
      anti-malware. Ciò potrebbe mettere noi utenti
      finali in difficoltà. Sarà possibile
      disabilitarli? per installare prodotti di terze
      parti.già adesso in Xp se installi un firewall questo si sostisce nel lavoro a quello nativo. So what?
      Anche InternetExplorer e Outlook
      continueranno ad essere integrati in Longhorn,
      dando più problemi che vantaggi? Outlook non è parte del sistema operativo. E poi vorrei sapere quali problemi genera la presenza di InternetExplorer come browser incorporato?Se usi Mozilla, Firefox o Opera, Internet Explorer "spento" sul disco no da alcun fastidio.
      sospetto che Microsoft pensi più a vendere...esatto e se no ti interessa e sei contento di Xp resta ad Xp.
  • Anonimo scrive:
    si usano i dischi immagine
    Per installare su parchi macchine.Cosi' ti metti il so, gli aggiornamenti, gli applicativi, i settaggi, ed hai le macchine almeno all'inizio perfettamente uguali.Di sicuro un amministratore di 100 macchine identiche non si mette ad installare tutto macchina per macchina.Ed il risparmio di tempo ipotizzato va a farsi benedire.
    • Anonimo scrive:
      Re: si usano i dischi immagine
      - Scritto da: Anonimo
      Per installare su parchi macchine.
      Cosi' ti metti il so, gli aggiornamenti, gli
      applicativi, i settaggi, ed hai le macchine
      almeno all'inizio perfettamente uguali.
      Di sicuro un amministratore di 100 macchine
      identiche non si mette ad installare tutto
      macchina per macchina.
      Ed il risparmio di tempo ipotizzato va a farsi
      benedire.Beh è da una vita che ci sono programmi come Drive Image e simili, non è che abbiano inventato qualcosa di nuovo...Forse il loro software ti eviterà di aprire il PC e collegare un drive IDE...Ma coi DVD dual layer o anche i 4G ormai l'immagine di una installazione completa è possibile anche su un solo disco.
      • Anonimo scrive:
        Re: si usano i dischi immagine
        - Scritto da: Anonimo
        Beh è da una vita che ci sono programmi come
        Drive Image e simili, non è che abbiano inventato
        qualcosa di nuovo...Penso intendano una evoluzione dei Remote Installation Services (RIS)
    • Anonimo scrive:
      Re: si usano i dischi immagine

      100 macchine identichee se l'hw parecchio diverso cosa succede ?per es schede madre, grafica, cpu, diversesi puo fare lo stesso ?
  • Masque scrive:
    Richieste Hardware
    Tutto questo non collima con le richieste hardware che, per Longhorn, hanno sempre detto essere piuttosto alte...Questo incremento di prestazioni dovrebbe essere sull'hardware attuale, altrimenti tutto questo discorso sarebbe solo fumo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Richieste Hardware
      - Scritto da: Masque
      Tutto questo non collima con le richieste
      hardware che, per Longhorn, hanno sempre detto
      essere piuttosto alte...
      Questo incremento di prestazioni dovrebbe essere
      sull'hardware attuale, altrimenti tutto questo
      discorso sarebbe solo fumo...Non è così, di solito un sistema più datato sfrutta peggio l'hw, uno nuovo meglio. Basti vedere la differenza tra i win 9x e quelli NTx, tra lin con kernel 2.2 e 2.4 poi 2.6, tra gli osx prime serie e gli ultimi.Poi è chiaro che con un kernel simile e basi architetturali simili, es nt vs xp, mettere su tanta roba aumenta le richieste minime, ma allo stesso tempo l'ammodernamento rende possibile sfruttare al meglio il nuovo hw (prova a vedere se una macchian con 1 G di memoria è sfruttata meglio da xp o nt, o da un lin datato con kernel 2.2, per quanto magari una interfaccia leggera e meno servizi possano dare l'impressione di un sistema snello, piuttosto che un 2.6).Insomma, non sempre snello ed efficiente vanno di pari passo.
      • xWolverinex scrive:
        Re: Richieste Hardware
        E' come dire... una Ferrari sfrutta meglio il motore di una 500 del '68. Grande ! Se fanno test comparativi del genere devono farli con la stessa macchina, altrimenti non ha senso. Ovvio che migliorando l'hardware il boot avviene in meno tempo... e tutto il resto. Ma Questo avverrebbe anche montando sempre XP. Sarebbe come dire "Windows XP gira 100 volte piu' velocemente di se stesso" e poi scoprire che hanno fatto il test confrontando un 386 e un dual p4. Bel lavoro Microzozz ! :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Richieste Hardware
          - Scritto da: xWolverinex
          E' come dire... una Ferrari sfrutta meglio il
          motore di una 500 del '68. No è come dire che la ferrari dell'anno prossimo, grazie alle nuove tecnologie, sarà 50% più veloce di quella di quest'anno.
          • xWolverinex scrive:
            Re: Richieste Hardware
            Non Proprio. Si parla di Software. Non di Hardware. Se vuoi fare un test comparativo da due software devi metterti in condizione di avere le stesse caratteristiche sulle macchine. Altrimenti non ha senso. E' ovvio che il s.o. di domani sara' migliore del s.o. di oggi. Come e' ovvio che i processori di domani saranno meglio di quelli di oggi. Etc Etc. Ma se l'intenzione e fare un test comparativo devi metterti nelle stesse condizioni. Altrimenti sopra puoi farci qualsiasi speculazione. O includi nel rapporto anche la differenza prestazionale hardware tra le due macchine.. oppure.. come in questo caso... butti la' dati senza senso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Richieste Hardware
            guarda che hanno fatto il test comparativo utilizando le macchine attuali, non quelle future e non gli ultimi modelli
          • Anonimo scrive:
            Re: Richieste Hardware
            - Scritto da: Anonimo

            guarda che hanno fatto il test comparativo
            utilizando le macchine attuali, non quelle future
            e non gli ultimi modelli Ma resta il fatto che le cifre date così, senza avere un termine di paragone sul tipo di hardware utilizzato, sono totalmente inutili. Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Richieste Hardware
          - Scritto da: xWolverinex
          Ovvio che
          migliorando l'hardware il boot avviene in meno
          tempo... e tutto il resto. Ma Questo avverrebbe
          anche montando sempre XP. Sarebbe come dire
          "Windows XP gira 100 volte piu' velocemente di se
          stesso" e poi scoprire che hanno fatto il test
          confrontando un 386 e un dual p4. Bel lavoro
          Microzozz ! :-)I test di performance sono a parità di hardware. Cioè lo stesso hardware su cui gira Windows XP confrontato su Lonhorn. Hai mai provato una build di Longhorn? Su un Athlon 1500+ e 512MB va che è una scheggia, figuriamoci quando uscirà la versione finale.
          • xWolverinex scrive:
            Re: Richieste Hardware

            Su un Athlon 1500+ e 512MB va che è una scheggia, figuriamoci quando uscirà la versione finale....bei tempi quando dovevi allocarti i puntatori dinamicamente sulla heap perche' avevi "solo" 64k di memoria dati.... :$ quelli si che erano programmi.... sob sob....
          • Anonimo scrive:
            Re: Richieste Hardware

            bei tempi quando dovevi allocarti i puntatori
            dinamicamente sulla heap perche' avevi "solo" 64k
            di memoria dati.... :$ quelli si che erano
            programmi.... sob sob....diciamo che erano accrocchi ben fatti
          • Anonimo scrive:
            Re: Richieste Hardware
            - Scritto da: Anonimo
            Hai mai provato una build
            di Longhorn? Su un Athlon 1500+ e 512MB va che è
            una scheggia, figuriamoci quando uscirà la
            versione finale.eahauahhahahahaah mi sa che o non abbiamo provato la stessa build, oppure hai un athlon 150000+.
      • Masque scrive:
        Re: Richieste Hardware
        premetto che io mi riferisco principalemte alle due caratteristiche che, secondo me, sono influenzate sia dall'hardware che dall'implementazione del software, cioè quei:- velocità nel lancio delle applicazioni: +15%;- velocità di avvio del PC: +50%; - Scritto da: Anonimo
        Non è così, di solito un sistema più datato
        sfrutta peggio l'hw, uno nuovo meglio. Basti
        vedere la differenza tra i win 9x e quelli NTx,
        tra lin con kernel 2.2 e 2.4 poi 2.6, tra gli osx
        prime serie e gli ultimi.che senso ha fare paragoni, se fra un test e l'altro cambia tutto? nei test, lo sperimentatore cambia una sola variabile (indipendente) ed osserva come ne viene modificata un'altra (dipendente).da quando esiste il metodo sperimentale, si è sempre fatto così per ottenere test che avessero significato.capisco anch'io che longhorn su una macchina di quest'anno sia più veloce che non su una di tre anni fa... ma lo sarebbe anche xp...longhorn, su una macchina di quest'anno è più veloce di xp su una macchina di quest'anno? bene!ma questo non lo rende più veloce in senso assoluto. quello che questa indagine non dice, è su che macchine sono stati effettuati i test. di conseguenza, non è un analisi valida: è reclame (non che ci fossero dubbi su questo....)longhorn, su una cpu di tre anni fa è più veloce di xp sulla stessa macchina? meglio!allora il test sarebbe veritiero, però non sembra corrispondere alle richieste hardware dichiarate. ed è da quì che nasce il mio dubbio.ma se, alla fine della fiera, risulta che longhorn su una macchina di tre anni fa è più lento di xp, significa che per far girare longhorn bisogna cambiare macchina e allora, tutto sto discorso sulle prestazioni, non vale nulla. anzi, è una balla colossale, dato che vuol far intendere che le prestazioni siano migliorate in senso assoluto, cosa che invece non è.
      • Anonimo scrive:
        Re: Richieste Hardware

        Non è così, di solito un sistema più datato
        sfrutta peggio l'hw, uno nuovo meglio. Basti
        vedere la differenza tra i win 9x e quelli NTx,
        tra lin con kernel 2.2 e 2.4 poi 2.6, tra gli osx
        prime serie e gli ultimi.per windows certo .. per linux mica vero .. se continui sulla serie 2.4 ok .. se provi il kernello 2.6 su un 386 .. ti dara' grossi problemi.. pensadoci bene .. anche per windows ... prova montare xp su un 386 .. dici che ci gira meglio di win95 ? .. non credo!che poi ad un incremento dell'hardware il software ed il s.o. incrementi le prestazioni .. mi sembra normale, altrimenti non avrebbe senso o no? ;)SalutiKijiop.s.chiedo perdono .. leggo (di solito nella quotatura) :$mi domando pero' che significa .. di solito 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Richieste Hardware
      vedi masque, quello pubblicato da ms non è un benchmark. si tratta di due tecnologie a confronto. il fumo c'è di sicuro, lo scopo è quello di convincere la gente che il vetusto xp è da cambiae col nuovo longhorn. sta di fatto però che ms si sta impegnando nel migliorare alcuni aspetti di velocità sfruttando il nuovi hw e questo è comunque importante.linux con kernel 2.8 sull'hw disponibile alla sua uscita sarà altrettanto più veloce del linux 2.6 su hw attuale come longhorn rispetto xp? si,no,di più, nessuno lo sa?- Scritto da: Masque
      Tutto questo non collima con le richieste
      hardware che, per Longhorn, hanno sempre detto
      essere piuttosto alte...
      Questo incremento di prestazioni dovrebbe essere
      sull'hardware attuale, altrimenti tutto questo
      discorso sarebbe solo fumo...
      • Masque scrive:
        Re: Richieste Hardware
        - Scritto da: Anonimo

        vedi masque, quello pubblicato da ms non è un
        benchmark. si tratta di due tecnologie a
        confronto. il fumo c'è di sicuro, lo scopo è
        quello di convincere la gente che il vetusto xp è
        da cambiae col nuovo longhorn. sta di fatto però
        che ms si sta impegnando nel migliorare alcuni
        aspetti di velocità sfruttando il nuovi hw e
        questo è comunque importante.questo non lo metto in dubbio, però, tutta questa cosa, sarebbe stata molto più credibile se avessero specificato le caratteristiche dcelle macchine su cui hanno fatto le prove.perché, l'utente comune, leggendo quelle cose, inevitabilmente, andrà a pensare che può installare longhorn sul suo PIII e che gli girerà meglio di xp.
        • Super_Treje scrive:
          Re: Richieste Hardware
          Stiamo parlando di microsoft non di un nostro amico fidato che smanetta nella sua cameretta e che fa' tutti i test del caso ripetendoli un certo numero di volte e alla fine dopo qualche settimana di "chiusino" in camera ci dice contento quali sono stati i risultati delle prove. :)La maggior parte delle aziende danno simili annunci poi tutti da verificare dai giornali del settore :)Altrimenti tutte le prove tecniche comparative che troviamo nelle riviste di pc avrebbero meno valore!. :DLa mia non e' una critica e' semplicemente cio' che ho capito dal mondo che mi circonda e infatti leggo con + attenzione le prove che fanno queste riviste che i soliti annunci sensazionali di qualsiasi azienda/prodotto nel mercato informatico e non solo informatico :D ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Richieste Hardware
          - Scritto da: Masque
          questo non lo metto in dubbio, però, tutta questa
          cosa, sarebbe stata molto più credibile se
          avessero specificato le caratteristiche dcelle
          macchine su cui hanno fatto le prove.vero, questa cosa manca, non ho trovato nessun dato, nemmeno nella stampa americana o sul sito ms
          perché, l'utente comune, leggendo quelle cose,
          inevitabilmente, andrà a pensare che può
          installare longhorn sul suo PIII e che gli girerà
          meglio di xp.i soliti markettari, ma avremo dati più precisi appena la beta1 sarà disponibile.
      • xWolverinex scrive:
        Re: Richieste Hardware
        Effettivamente.. il problema ora di microsoft e' quello di dare una motivazione "plausibile" per cambiare s.o. Non puo' dire che longhorn e' piu' sicuro di xp.. perche' in teoria la scusa della sicurezza l'hanno gia' usata x migrare da 2000 a xp (inter nos.. ritengo l'Nt4 e il 2k i migliori sistemi della microsoft.. ma questa e' solo una mia opinione e cmq.. dietro a 95.. 98.. c'era sempre il caro vekkio Dos, quindi quelli piu' che s.o. erano applicativi .. piu' o meno come il Win3.11 for workgroup ) Qundi perche' tu, o utente, dovresti passare da Xp a LH ? Perche' e' piu' veloce e piu' performante. Non dicono pero' che per essere piu' veloce e piu' performante dovrai cambare macchina.. che magari avra' gia' montate tutte le periferiche col famoso chip Fritz assopito.. che un service pack o un update sveglieranno.. senza neanche darci la possibilita' di accorcercene :@ :'(==================================Modificato dall'autore il 20/07/2005 9.47.39
    • Anonimo scrive:
      Re: Richieste Hardware
      ma in pratica,avendo un XP 2000+ con 512 MB di DDR 333, Longhorn, sarà in grado di girare decentemente e no?
      • Anonimo scrive:
        Re: Richieste Hardware
        - Scritto da: Anonimo
        ma in pratica,avendo un XP 2000+ con 512 MB di
        DDR 333, Longhorn, sarà in grado di girare
        decentemente e no?ovvio
      • Anonimo scrive:
        Re: Richieste Hardware
        A quale configurazione si riferiscono quei dati?Ho un portatile con processore a 1GHz, 256 MB di RAM e scheda video da 8 MB. Corro subito a installarlo se è più veloce di xp :p
  • Mechano scrive:
    Tecnologia e prestazioni relative
    Io ci credo alle affermazioni fatte da Micro$ozz.Ma siccome la reputo un'azienda truffaldina, penso che ci sia una verita di fondo celata, o diciamo un trucco da prestigiatore non svelato.Il confronto è fatto tra epoche oltre che tra sistemi operativi.Micro$oft volutamente omette il confronto tra gli hardware su cui girava XP e quello che sarà un sistema base per le richieste di Longhorn.Nel 2001, anno di uscita di XP il top erano CPU Pentium III attorno ad 1Ghz con max 128 e poi 256k di cache e 128M di ram con 256M come quantità media per utenti un pò più evoluti.Per non parlare dei dischi, solo da poco tempo si è passati in massa ai 7200rpm e transfer sequenziale di 50MB/s contro i 20 scarsi di 4 anni fa. E il clock dei chipset e della memoria, nel 2001 il top era SDRAM PC133.Domani, cioè l'anno prossimo, i requisiti minimi di Longhorn saranno di oltre 512M di ram e un Pentium IV a 2,6Ghz.Gran parte delle migliori prestazioni chiaramente sono dovute all'evoluzione dell'hardware e non a caratteristiche di efficienza del sistema operativo.Velocità doppie di CPU, memoria, chip grafici e dischi.Daltronde come fa un sistema operativo che brucia almeno il 30% delle risorse per controllare infezioni di virus ed exploit ad essere più veloce di uno che questi controlli non li ha (sono funzioni aggiunte da software firewall, antivirus ecc.). E ricordiamo che con antivirus, firewall e altri programmi residenti che controllano dialup (anti spyware) e altre funzioni, anche per XP l'hardware minimo che veniva dichiarato alla sua uscita nel 2001 non è più sufficiente! Motivo per cui aspettiamo test indipendenti in condizioni reali, ma soprattutto con XP pre SP1 o SP1 e Longhorn pima versione a parità di hardware.Sulla stabilità non mi pronuncio, M$ ci ha abituati a beta version spacciate per prodotti definitivi, dal test fatto fare ad utenti paganti ci risparmia milioni di $$ in test fatti fare a dipendenti stipendiati.E questa è l'interpretazione di community tutta particolare che fa M$ degli utenti winzozz.E quando si tratta di guadagnare anche truffaldinamente M$ non ha eguali nel mondo.__Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 20/07/2005 7.00.16
    • Anonimo scrive:
      Re: Tecnologia e prestazioni relative

      Daltronde come fa un sistema operativo che brucia
      almeno il 30% delle risorse per controllare
      infezioni di virus ed exploit ad essere più
      veloce di uno che questi controlli non li ha
      (sono funzioni aggiunte da software firewall,
      antivirus ecc.). Non ti pare di esagerare? L'antivirus interviene qua e la ma per arrivare a caricara il 30% della CPU ce ne vuole. Sul mio PC girano antivirus e firewall (+vari servizi) e il carico della macchina sale sopra i 10% solo quando lancio qualche programma o se uso qualche tool che carica la macchina tipo un compressore, neanche l'mp3 player tira su la cpu. E la mia CPU è un "normale" Pentium a 1.9 GHz
      Sulla stabilità non mi pronuncio, M$ ci ha
      abituati a beta version spacciate per prodotti
      definitivi, dal test fatto fare ad utenti
      paganti ci risparmia milioni di $$ in test fatti
      fare a dipendenti stipendiati.questo è un vecchio luogo comune trito e ritrito e pure falso. XP è stato stabile sulla mia macchian dal primo giorno: a casa sul desktop ho cambiato il sistema operativo dopo tre anni di power usage e solo perché hoi cambiato macchina, sul portatile ho il sistema operativo da 3 anni e non ho mai avuto il minimo problema, al lavoro altrettanto computer installato da 2 anni e mezzo e mai avuto problemi.E ti assicuro che continuo a instalalre e disinstallare software.E non ho mai avuto, neanche per un secondo, la sensazione di avere un prodotto beta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tecnologia e prestazioni relative
        - Scritto da: Anonimo

        Daltronde come fa un sistema operativo che
        brucia

        almeno il 30% delle risorse per controllare

        infezioni di virus ed exploit ad essere più

        veloce di uno che questi controlli non li ha

        (sono funzioni aggiunte da software firewall,

        antivirus ecc.).

        Non ti pare di esagerare? L'antivirus interviene
        qua e la ma per arrivare a caricara il 30% della
        CPU ce ne vuole.
        Sul mio PC girano antivirus e firewall (+vari
        servizi) e il carico della macchina sale sopra i
        10% solo quando lancio qualche programma o se uso
        qualche tool che carica la macchina tipo un
        compressore, neanche l'mp3 player tira su la cpu.
        E la mia CPU è un "normale" Pentium a 1.9 GHz


        Sulla stabilità non mi pronuncio, M$ ci ha

        abituati a beta version spacciate per prodotti

        definitivi, dal test fatto fare ad utenti

        paganti ci risparmia milioni di $$ in test fatti

        fare a dipendenti stipendiati.

        questo è un vecchio luogo comune trito e ritrito
        e pure falso. XP è stato stabile sulla mia
        macchian dal primo giorno: a casa sul desktop ho
        cambiato il sistema operativo dopo tre anni di
        power usage e solo perché hoi cambiato macchina,
        sul portatile ho il sistema operativo da 3 anni e
        non ho mai avuto il minimo problema, al lavoro
        altrettanto computer installato da 2 anni e mezzo
        e mai avuto problemi.
        E ti assicuro che continuo a instalalre e
        disinstallare software.
        E non ho mai avuto, neanche per un secondo, la
        sensazione di avere un prodotto beta.

        sarà vecchio e ritrito... ma è vero, in ogni caso per la tua esperienza di stabilità ce ne sono molte altre di tenore diverso...
        • Anonimo scrive:
          Re: Tecnologia e prestazioni relative





          sarà vecchio e ritrito... ma è vero, in ogni caso
          per la tua esperienza di stabilità ce ne sono
          molte altre di tenore diverso...Guarda caso per i linari valgono più le esperienze negative che quelle positive.Se fosse per la mia esperienza linux sarebbe da buttare nel cesso, mi sforzo invece di capire meglio il suo funzionamento e guardare come persone più esperte di me ci hanno ricavato qualcosa di utile.Ma questo forse vale solo per chi ha sa di avere degli obiettivi ed uno strumento per ottenerli, non di usare un SO solo per far vedere agli altri che è bravo bello e intelligente.E questo lo dico per tutti gli schieramenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tecnologia e prestazioni relative

            Ma questo forse vale solo per chi ha sa di avere
            degli obiettivi ed uno strumento per ottenerliStrano, per quello che hai detto due righe primasembrerebbe che tu sei intollerante, spocchiosoe arrogante
      • barbanera scrive:
        Re: Tecnologia e prestazioni relative

        questo è un vecchio luogo comune trito e ritrito
        e pure falso. XP è stato stabile sulla mia
        macchian dal primo giornoguarda per 150 euro di solo sistema operativo mi sembra davvero il minimo.A prescindere dalla tua esperienza personale, dando un' occhiata sul forum stesso di punto informatico, non mi sembra che win sia tutta questa stabilità.
        • Anonimo scrive:
          Re: Tecnologia e prestazioni relative

          A prescindere dalla tua esperienza personale,
          dando un' occhiata sul forum stesso di punto
          informatico, non mi sembra che win sia tutta
          questa stabilità.Allora ragiona seconda la maggioranza dei frequentatori di PI, contento tu...
          • Anonimo scrive:
            Re: Tecnologia e prestazioni relative
            - Scritto da: Anonimo



            A prescindere dalla tua esperienza personale,

            dando un' occhiata sul forum stesso di punto

            informatico, non mi sembra che win sia tutta

            questa stabilità.

            Allora ragiona seconda la maggioranza dei
            frequentatori di PI, contento tu...Se vuoi coprirti gli occhi, contento tu...
        • Anonimo scrive:
          Re: Tecnologia e prestazioni relative
          - Scritto da: barbanera
          A prescindere dalla tua esperienza personale,
          dando un' occhiata sul forum stesso di punto
          informatico, non mi sembra che win sia tutta
          questa stabilità.perchè ci sono un sacco di pinguini @^ e di (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: Tecnologia e prestazioni relative
      - Scritto da: Mechano
      Domani, cioè l'anno prossimo, i requisiti minimi
      di Longhorn saranno di oltre 512M di ram e un
      Pentium IV a 2,6Ghz.Mi sai dire come mai su un Athlon 1500+ (hardware di 5 anni fa) e 512MB di RAM una delle ultime build di Longhorn gira che è una scheggia?
      • Anonimo scrive:
        Re: Tecnologia e prestazioni relative
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Mechano

        Domani, cioè l'anno prossimo, i requisiti

        minimi di Longhorn saranno di oltre 512M

        di ram e un Pentium IV a 2,6Ghz.
        Mi sai dire come mai su un Athlon 1500+
        (hardware di 5 anni fa) e 512MB di RAM una
        delle ultime build di Longhorn gira che è una
        scheggia?Forse invece dovresti chiedere a Microsoft perche' va cosi' bene nonostante quello che dichiarano riguardo all'hw minimo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Tecnologia e prestazioni relative

          Forse invece dovresti chiedere a Microsoft
          perche' va cosi' bene nonostante quello che
          dichiarano riguardo all'hw minimo.le risorse hardware minime per longhorn non sono state ancora rese note. Il dato di fatto è che con un PC non recente (di 5 anni fa) va che è una meraviglia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tecnologia e prestazioni relative
            - Scritto da: Anonimo


            Forse invece dovresti chiedere a Microsoft

            perche' va cosi' bene nonostante quello che

            dichiarano riguardo all'hw minimo.

            le risorse hardware minime per longhorn non sono
            state ancora rese note. Il dato di fatto è che
            con un PC non recente (di 5 anni fa) va che è una
            meraviglia.Come fai a dirlo? Hai provato qualche build? Se si, quale?
          • Anonimo scrive:
            Re: Tecnologia e prestazioni relative

            Come fai a dirlo? Hai provato qualche build? Se
            si, quale?ho provato l'ultima build la 5203 e anche quella precedente ed andava che era una scheggia
      • ezhik scrive:
        Re: Tecnologia e prestazioni relative

        Mi sai dire come mai su un Athlon 1500+ (hardware
        di 5 anni fa) e 512MB di RAM una delle ultime
        build di Longhorn gira che è una scheggia?ma perfavore...non dirmi che 5 anni fa c'era l'athlon 1500...io ho un athlon 600 del 2001 e quando l'ho comprato il top era il 750...
        • Anonimo scrive:
          Re: Tecnologia e prestazioni relative
          - Scritto da: ezhik



          Mi sai dire come mai su un Athlon 1500+
          (hardware

          di 5 anni fa) e 512MB di RAM una delle ultime

          build di Longhorn gira che è una scheggia?

          ma perfavore...non dirmi che 5 anni fa c'era
          l'athlon 1500...io ho un athlon 600 del 2001 e
          quando l'ho comprato il top era il 750...C'è qualcosa che non torna settembre 2001 ho comprato un athlon xp 1700+ appena uscito all'epoca il più performante era il 1800+
    • Anonimo scrive:
      Non ci siamo...
      1) Leggi qua http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1076491&tid=1076065&p=1&r=PI#10764912) Le tue supposizioni sono del tutto infondate... Longhorn non avrà nulla rispetto a XP che ne possa influenzare negativamente le prestazioni a parità di configurazione.Su un mio Pentium III 933 Mhz con 512 di RAM giravano benissimo le prime milestone di Longhorn (M3, M4, etc.) che avevano cose non proprio "leggerissime" come la Sidebar ed un embrione di WinFS... cose rimosse dalle ultime release.Ovvio che se utilizzerai l'interfaccia Aero (sviluppata con Avalon) forse qualche rallentamento potrai averlo, ma se ti limiti alla classica interfaccia a temi di XP, le prestazioni non possono che essere equivalenti se non superiori grazie all'ottimizzazione del codice che sta subendo la nuova versione di Windows.Bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Tecnologia e prestazioni relative

      E quando si tratta di guadagnare anche
      truffaldinamente M$ non ha eguali nel mondo.a me vne vengono in mente un paioBayer, Worldcomm
  • eg scrive:
    migrazione
    "tempo speso dalle aziende per la migrazione verso il nuovo sistema operativo: -75%"Tra tutti i dati citati nell'articolo, questo mi sembra moltoambiguo.Certo, in una presentazine PowerPoint, fa scena...nella realtà però, bisognerà valutare, caso per caso, molte variabili.Comunque dopo 6 anni di sviluppo,con le caratteristiche che si stanno delineandoe con quelle annunciate e tolte.Con gli utenti che se lo ritroveranno installato sui nuovi computer. Con le aziende che, si spera, avranno raggiuntouna certa maturità informatica per valutare se migrare oppure no, tenendo conto le alternative... il tutto mi lascia abbastanza indifferente...della seria: calma piatta, niente da segnalare :)==================================Modificato dall'autore il 20/07/2005 2.54.51==================================Modificato dall'autore il 20/07/2005 4.25.06
    • Anonimo scrive:
      Io sono + bravo!
      "tempo speso dalle aziende per la migrazione verso il nuovo sistema operativo: -150%"Io sono ancora + bravo dei tecnici M$! Infatti il ciclo dei miei Windows è il doppio di quelli ufficiali (cioè li cambio ogni 2 versioni nuove presentate).
    • Anonimo scrive:
      Re: migrazione
      - Scritto da: eg
      "tempo speso dalle aziende per la migrazione
      verso il nuovo sistema operativo: -75%"

      Tra tutti i dati citati nell'articolo, questo mi
      sembra molto
      ambiguo.Più che ambiguo, fa ridere: se io NON faccio la migrazione, ecco che il tempo di migrazione è -100%
      • Anonimo scrive:
        Re: migrazione
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: eg

        "tempo speso dalle aziende per la migrazione

        verso il nuovo sistema operativo: -75%"



        Tra tutti i dati citati nell'articolo, questo mi

        sembra molto

        ambiguo.

        Più che ambiguo, fa ridere: se io NON faccio la
        migrazione, ecco che il tempo di migrazione è
        -100%Grande :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: migrazione
      - Scritto da: eg
      "tempo speso dalle aziende per la migrazione
      verso il nuovo sistema operativo: -75%"

      Tra tutti i dati citati nell'articolo, questo mi
      sembra molto
      ambiguo.
      Certo, in una presentazine PowerPoint, fa scena...
      nella realtà però, bisognerà valutare, caso per
      caso, molte variabili.

      Comunque dopo 6 anni di sviluppo,
      con le caratteristiche che si stanno delineando
      e con quelle annunciate e tolte.
      Con gli utenti che se lo ritroveranno installato
      sui nuovi computer. Con le aziende che, si spera,
      avranno raggiunto
      una certa maturità informatica per valutare se
      migrare oppure no, tenendo conto le
      alternative...

      il tutto mi lascia abbastanza indifferente...
      della seria: calma piatta, niente da segnalare :)

      ==================================
      Modificato dall'autore il 20/07/2005 2.54.51


      ==================================
      Modificato dall'autore il 20/07/2005 4.25.06non essendoci nulla di nuovo quel 25% è il tempo che serve ad installare il "nuovo" OS :-)
  • Anonimo scrive:
    Perchè Win2000 è peggio di XP?
    Qualcuno mi sa dare delle vere spiegazioni tecniche sul perchè Windows 2000 (Pro) è peggio di XP (Pro)?Qua sono tutti a dire che Windows 2000 è il migliore s.o. di MS e che XP invece è una ciofeca ma nessuno spiega veramente perchè.
    • reflection scrive:
      Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
      Ora come ora questo discorso non vale più.Il "luogo comune" che un tempo era realtà deriva dal fatto che alla sua uscita nel 1999 Win2k era un sistema operativo molto più stabile e performante di Win98. WinXP, uscito nel 2001, era un groviera non solo in fatto di security ma anche di driving dell'hardware. Io personalmente prima della SP1a ho visto tanti di quegli schermi blu da non credere. Con la SP1, uscita 2 anni fa, XP ha guadagnato molto in stabilità e, devo dire, mentre prima anche una perfetta manutenzione del sistema portava in tavola il famoso Blue Screen of Dead come un parente che abita sotto casa, ora basta non forzare certi aspetti del sistema per non avere guai.E ora se mi scusate, torno a Fedora. Con permesso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
        - Scritto da: reflection
        Ora come ora questo discorso non vale più.
        Il "luogo comune" che un tempo era realtà deriva
        ...
        sistema portava in tavola il famoso Blue Screen
        of Dead come un parente che abita sotto casa, Io però continuo a non capire. I problemi che indichi erano presenti anche in Win2000 (sicurezza) o erano relativi all'hardware e ai driver. Io lavoravo in una azienda con pc IBM di buona qualità e non avevamo alcun particolare problema. Non si può dare la colpa a XP se i fornitori di hw non sapevano fare i driver (o scrivere il firmware o realizzare un buon hardware).
        ora
        basta non forzare certi aspetti del sistema per
        non avere guai.Anche qui non capisco. L'ultima volta che ho visto un BSOD è stato 1 anno fa sul mio portatile per colpa del driver del mio masterizzatore esterno. OCA mi ha subito reindirizzato sul sito del produttore e ho risolto il problema. Per il resto non seguo particolari accorgimenti. Cos'è che non bisogna forzare? E questo su Win2000 si poteva forzare?
        • Anonimo scrive:
          Re: TROLL PROPAGANDISTA

          ecco il propagandista lecchino, che non ha avuto
          mai problemi Ce ne sono parecchi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
          Balle (senza offesa), in azienda abbiamo fatto il passaggio da W2K a XP da pre SP1 e non abbiamo mai avuto problemi, naturalmente su HW HP con un minimo di garanzie di qualità.Non vedo un BSOD da anni....ma i luoghi comuni vanno avanti da soli, come si sa....
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
        - Scritto da: reflection
        Ora come ora questo discorso non vale più.
        Il "luogo comune" che un tempo era realtà deriva
        dal fatto che alla sua uscita nel 1999 Win2k era
        un sistema operativo molto più stabile e
        performante di Win98. WinXP, uscito nel 2001, era
        un groviera non solo in fatto di security ma
        anche di driving dell'hardware. Io personalmente
        prima della SP1a ho visto tanti di quegli schermi
        blu da non credere. Con la SP1, uscita 2 anni fa,
        XP ha guadagnato molto in stabilità e, devo dire,
        mentre prima anche una perfetta manutenzione del
        sistema portava in tavola il famoso Blue Screen
        of Dead come un parente che abita sotto casa, ora
        basta non forzare certi aspetti del sistema per
        non avere guai.sempre se riesci a installarlo senza problemi, il sp :)se dopo l'install xp decide che il sp lo rende instabile e va rimosso, continuerà a romperti le scatole finchè non lo rimuovi!
        E ora se mi scusate, torno a Fedora. Con permesso.permesso accordato!
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

        WinXP, uscito nel 2001, era
        un groviera non solo in fatto di security ma
        anche di driving dell'hardware. Io personalmente
        prima della SP1a ho visto tanti di quegli schermi
        blu da non credere. Con la SP1, uscita 2 anni fa,
        XP ha guadagnato molto in stabilità e, devo dire,
        mentre prima anche una perfetta manutenzione del
        sistema portava in tavola il famoso Blue Screen
        of Dead come un parente che abita sotto casa, ora
        basta non forzare certi aspetti del sistema per
        non avere guai.A dire il vero ho usato intensamente in questi anni 6 macchine diverse con XP e non ho mai avtuo 1 singolo schermo blu su 5, e su una continuo ad averne per il driver Intel della scheda video che era bacato nel 2001 e rimane bacato nel 2005 nonostante gli aggiornamenti.Tra l'altro la stessa famiglia di schede video intel non mi da il minimo problema su altre 2 macchine, per cui mi sa che il problema sia del resto dello hardware del laptop che del driver in se.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
      - Scritto da: Anonimo
      Qualcuno mi sa dare delle vere spiegazioni
      tecniche sul perchè Windows 2000 (Pro) è peggio
      di XP (Pro)?

      Qua sono tutti a dire che Windows 2000 è il
      migliore s.o. di MS e che XP invece è una ciofeca
      ma nessuno spiega veramente perchè.
      * Il kernel di Windows XP, versione 5.1 è migliorato moltissimo anche in termini di prestazioni:http://msdn.microsoft.com/msdnmag/issues/01/12/XPKernel/default.aspx* Windows XP ha una migliore gestione del prefetch con tempi di avvio e caricamento delle applicazioni migliori* Windows XP è ottimizzato per i Pentium 4, in particolare gestisce via hardware il cambio di contesto dei processi e ha una migliore gestione della cache hardware
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Qualcuno mi sa dare delle vere spiegazioni

        tecniche sul perchè Windows 2000 (Pro) è peggio

        di XP (Pro)?



        Qua sono tutti a dire che Windows 2000 è il

        migliore s.o. di MS e che XP invece è una
        ciofeca

        ma nessuno spiega veramente perchè.



        * Il kernel di Windows XP, versione 5.1 è
        migliorato moltissimo anche in termini di
        prestazioni:
        http://msdn.microsoft.com/msdnmag/issues/01/12/XPK

        * Windows XP ha una migliore gestione del
        prefetch con tempi di avvio e caricamento delle
        applicazioni migliori

        * Windows XP è ottimizzato per i Pentium 4, in
        particolare gestisce via hardware il cambio di
        contesto dei processi e ha una migliore gestione
        della cache hardwareVabbè, sembra che ti metti a fare pubblicità.... :s
        • Anonimo scrive:
          Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

          Vabbè, sembra che ti metti a fare pubblicità....
          :snon è pubblicità ma è tecnica. Se non comprendi i termini di quell'articolo tecnico, mi dispiace tanto, ma non venirmi a dire che windows xp è un giocattolo rispetto a windows 2000 o che windows 2000 è migliore di XP perchè non è vero.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo


            Vabbè, sembra che ti metti a fare pubblicità....

            :s

            non è pubblicità ma è tecnica. Se non comprendi i
            termini di quell'articolo tecnico, mi dispiace
            tanto, ma non venirmi a dire che windows xp è un
            giocattolo rispetto a windows 2000 o che windows
            2000 è migliore di XP perchè non è vero.Il prefetch da un vantaggio minimo anche perchè dopo un po' le prestazioni decadono, han fatto male pure quello; tanto vale caricare i programmi come servizi se proprio non se ne può fare a meno. L'ottimizzazione per i pentium 4 poi da dei vantaggi inesistenti come sa chiunque abbia compilato i programmi con le ottimizzazioni del caso senza considerare il fatto che una gui più pesante rallenta tutto il sistema. Non a caso parliamo di nt 5.0 ed nt 5.1 ogni commento è superfluo ha parlato la MS....
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

            Il prefetch da un vantaggio minimo anche perchè
            dopo un po' le prestazioni decadono, han fatto
            male pure quello;guarda che il prefetch constantemente monitorizza i programmi e aggiorna di conseguenza i dati sul prefetch, quindi come fai a dire che decadono nel tempo le prestazioni? Sai almeno che cosa è un prefetch?
            tanto vale caricare i programmi
            come servizi se proprio non se ne può fare a
            meno. si come no... così invece che 10 secondi, windows si avvia in 10 minuti...
            L'ottimizzazione per i pentium 4 poi da dei
            vantaggi inesistenti come sa chiunque abbia
            compilato i programmi con le ottimizzazioni del
            casoGuarda che non è una semplice compilazione per P4 come in linux. In windows xp il kernel è stato migliorato in modo che il cambio di contesto dei processi, utilizza i registri macchina propri del P4 per fare quelle operazioni nochè è istruito per usare le funzioni avanzate della cache dei P4. Una semplice compilazione non può fare nessuna di queste 2 cose.
            senza considerare il fatto che una gui più
            pesante rallenta tutto il sistema. Non a caso
            parliamo di nt 5.0 ed nt 5.1 ogni commento è
            superfluo ha parlato la MS....La gui è stata alleggerità in quanto ora non frutta più le risorse di cpu per renderizzare le icone o le finestre, ma direttamente le API della scheda video.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo

            Il prefetch da un vantaggio minimo anche perchè

            dopo un po' le prestazioni decadono, han fatto

            male pure quello;

            guarda che il prefetch constantemente monitorizza
            i programmi e aggiorna di conseguenza i dati sul
            prefetch, quindi come fai a dire che decadono nel
            tempo le prestazioni? Sai almeno che cosa è un
            prefetch?Costantemente monitorizza blah blah se non svuoti la cartella ogni tanto e azzeri tutto diventa lentissimo.Vai a controllare la cartella C:/ windows/prefetch anzichè far finta di dar pareri tecnici .


            tanto vale caricare i programmi

            come servizi se proprio non se ne può fare a

            meno.

            si come no... così invece che 10 secondi, windows
            si avvia in 10 minuti...Si certo senza dubbi,prova e poi ne riparliamo.


            L'ottimizzazione per i pentium 4 poi da dei

            vantaggi inesistenti come sa chiunque abbia

            compilato i programmi con le ottimizzazioni del

            caso

            Guarda che non è una semplice compilazione per P4
            come in linux. In windows xp il kernel è stato
            migliorato in modo che il cambio di contesto dei
            processi, utilizza i registri macchina propri del
            P4 per fare quelle operazioni nochè è istruito
            per usare le funzioni avanzate della cache dei
            P4. Una semplice compilazione non può fare
            nessuna di queste 2 cose. Si certissimo il kernel linux invece non è ottimizzato ma dai ....xp ha proprio un problema con i prescott semplicemente si pianta.Quelle ottimizzazioni non danno nessun vantaggio reale mentre hanno dato belle rogne agli utenti.


            senza considerare il fatto che una gui più

            pesante rallenta tutto il sistema. Non a caso

            parliamo di nt 5.0 ed nt 5.1 ogni commento è

            superfluo ha parlato la MS....

            La gui è stata alleggerità in quanto ora non
            frutta più le risorse di cpu per renderizzare le
            icone o le finestre, ma direttamente le API della
            scheda video.euh leggerissima basta mettersi a disabilitare tutto il disabilitabile una miglioria che abbiamo tutti apprezzato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

            Costantemente monitorizza blah blah se non svuoti
            la cartella ogni tanto e azzeri tutto diventa
            lentissimo.Vai a controllare la cartella C:/
            windows/prefetch anzichè far finta di dar pareri
            tecnici .beata ignoranza!Lo svuotamento e aggiornamento avviene in automatico, non rimane nulla di stravecchio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo

            Costantemente monitorizza blah blah se non
            svuoti

            la cartella ogni tanto e azzeri tutto diventa

            lentissimo.Vai a controllare la cartella C:/

            windows/prefetch anzichè far finta di dar pareri

            tecnici .

            beata ignoranza!
            Lo svuotamento e aggiornamento avviene in
            automatico, non rimane nulla di stravecchio.Beata ingenuità di chi si fida del marketing ....
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

            Beata ingenuità di chi si fida del marketing ....senti, io ho controllato la cartella del prefetch è non ho file più vecchi di 3 settimane fa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo


            Beata ingenuità di chi si fida del marketing
            ....

            senti, io ho controllato la cartella del prefetch
            è non ho file più vecchi di 3 settimane fa.Riguarda tra un po' .... anzi non c' è bisogno i tempi di avvio diventano storici non c'è verso di non vederlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

            .Quelle
            ottimizzazioni non danno nessun vantaggio reale
            mentre hanno dato belle rogne agli utenti.e secondo te intel e amd hanno progettato dei processori con dei registri espressamente dedicati al cabio di contesto così tanto perchè si sono svegliati una mattina e hanno deciso così?Lo sai quanti cambi di contesto vengono fatti in 1 secondo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo

            .Quelle

            ottimizzazioni non danno nessun vantaggio reale

            mentre hanno dato belle rogne agli utenti.

            e secondo te intel e amd hanno progettato dei
            processori con dei registri espressamente
            dedicati al cabio di contesto così tanto perchè
            si sono svegliati una mattina e hanno deciso
            così?
            Lo sai quanti cambi di contesto vengono fatti in
            1 secondo?All'utente finale non gliene può importare di meno per i programmi di normale utilizzo non servono assolutamente a nulla .
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

            Costantemente monitorizza blah blah se non svuoti
            la cartella ogni tanto e azzeri tutto diventa
            lentissimo.Vai a controllare la cartella C:/
            windows/prefetch anzichè far finta di dar pareri
            tecnici .
            http://trucchi.swzone.it/swztips.php?action=tips&id=265
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            "Due cose da puntualizzare:Contrariamente a quanto si dice, *non* è necessario svuotare la cartellaPrefetch. Se un programma non viene utilizzato per una settimana, il filecorrispondente sarà comunque azzerato. I programmi meno usati avranno minorepriorità nell'ottimizzazione."Alex Nichol MS MVP (Windows Technologies)Bournemouth, U.K.*****Traduzione di Paolo Angioni - MVP - Shell/User
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo
            "Due cose da puntualizzare:

            Contrariamente a quanto si dice, *non* è
            necessario svuotare la cartella
            Prefetch. Se un programma non viene utilizzato
            per una settimana, il file
            corrispondente sarà comunque azzerato. I
            programmi meno usati avranno minore
            priorità nell'ottimizzazione."

            Alex Nichol MS MVP (Windows Technologies)
            Bournemouth, U.K.
            *****
            Traduzione di Paolo Angioni - MVP - Shell/UserSe lo dice lui..... il sistema diventa inutilizzabile.Lo sa chiunque faccia un uso intesivo di programmi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

            Se lo dice lui..... il sistema diventa
            inutilizzabile.Lo sa chiunque faccia un uso
            intesivo di programmi.senti, io ho controllato la cartella del prefetch e non ho file più vecchi di 3 settimane. Quindi il prefetch funziona, non c'è bisogno di ripulirlo a mano
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo

            Se lo dice lui..... il sistema diventa

            inutilizzabile.Lo sa chiunque faccia un uso

            intesivo di programmi.

            senti, io ho controllato la cartella del prefetch
            e non ho file più vecchi di 3 settimane. Quindi
            il prefetch funziona, non c'è bisogno di
            ripulirlo a mano"non viene utilizzato per una settimana" siamo già a tre che poi diventano 4,5 ,6 ,7 ...infinito :D:D:D:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo

            Costantemente monitorizza blah blah se non
            svuoti

            la cartella ogni tanto e azzeri tutto diventa

            lentissimo.Vai a controllare la cartella C:/

            windows/prefetch anzichè far finta di dar pareri

            tecnici .



            http://trucchi.swzone.it/swztips.php?action=tips&iPeccato che non funzioni... va svuotata a mano
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

            Peccato che non funzioni... va svuotata a manosenti, io ho controllato la cartella del prefetch e non ho file più vecchi di 3 settimane. Quindi il prefetch funziona, non c'è bisogno di ripulirlo a mano.Forse voi avete ingenuamente disabilitato il servizio di pianificazione pensando di guadagnare chissa quanti microsecondi ed è per quello che non vi funziona correttamente il prefetch.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo


            Peccato che non funzioni... va svuotata a mano

            senti, io ho controllato la cartella del prefetch
            e non ho file più vecchi di 3 settimane. Quindi
            il prefetch funziona, non c'è bisogno di
            ripulirlo a mano.
            Forse voi avete ingenuamente disabilitato il
            servizio di pianificazione pensando di guadagnare
            chissa quanti microsecondi ed è per quello che
            non vi funziona correttamente il prefetch.Si senz'altro 3 settimane non erano una.... riguarda tra un po'.Se usi parecchi programmi dopo un po' si impalla tutto....
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

            Si senz'altro 3 settimane non erano una....
            riguarda tra un po'.Se usi parecchi programmi
            dopo un po' si impalla tutto....ma per piacere, è da 2 anni che non formatto e la cartella del prefetch è sembre bella snella aggiornata e tutto è performante.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo

            Si senz'altro 3 settimane non erano una....

            riguarda tra un po'.Se usi parecchi programmi

            dopo un po' si impalla tutto....

            ma per piacere, è da 2 anni che non formatto e la
            cartella del prefetch è sembre bella snella
            aggiornata e tutto è performante.:D:D:D:D:D:D:D Il pc ogni tanto va acceso (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
      - Scritto da: Anonimo
      Qualcuno mi sa dare delle vere spiegazioni
      tecniche sul perchè Windows 2000 (Pro) è peggio
      di XP (Pro)?

      Qua sono tutti a dire che Windows 2000 è il
      migliore s.o. di MS e che XP invece è una ciofeca
      ma nessuno spiega veramente perchè.Semplicemente non è vero.Molta gente è pasatta a XP senza avere i driver giusti e si lamentava della MS invece che con il fornitore dei driver.Moltissimi altri hanno usato felicemente XP archiviando l'idea stessa di scermata blu.Qui in azienda abbiamo centiania di PC con XP dell'IBM e le schermate blu non si vedono MAI.Il putno è che tutte le persone che sono soddisfatte del prodotto (e sono milioni) stanno zitte e non le senti.La verità è che XP è una enorme "success story" talmente grande che per la MS il problema principale sarà convincere la gente che hanno veramente bisogno di qualcosa in più.Del resto se la gente non fosse soddisfatta sarebbe lì pronta a installare la nuova versione nella speranza vada melgio.Il confronto con altri OS (vedi Linux) non centra in questo mio discorso. Se Linux vada meglio o peggio i vari aspetti non importa, molta gente non lascia la MS perché ha troppo software che si basa su XP.Molti altri per pigrizia o perché la MS gli da un o strumento (almeno apprantemente) più semplice.Questo cmabia solo se si vuole farlo cambiare: in Brasile lo stato ha deciso che le licenze MS erano un enorme buco nella bilancia commerciale e quindi ha deciso di adottare Linux in massa.Nelle scuole, e amministrazione pubbliche stanno migrando a Linux in massa.E la competizione non può che fare bene anche a chi usa software MS.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
        Il mondo ovattato dello stolto cliente MS che non conosce altro che MS...poi la realtà è che MS vi mette gentilmente a 90 e vi infila un bel tutorial nella mbox...il tutto con una background taskmah - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Qualcuno mi sa dare delle vere spiegazioni

        tecniche sul perchè Windows 2000 (Pro) è peggio

        di XP (Pro)?



        Qua sono tutti a dire che Windows 2000 è il

        migliore s.o. di MS e che XP invece è una
        ciofeca

        ma nessuno spiega veramente perchè.

        Semplicemente non è vero.
        Molta gente è pasatta a XP senza avere i driver
        giusti e si lamentava della MS invece che con il
        fornitore dei driver.
        Moltissimi altri hanno usato felicemente XP
        archiviando l'idea stessa di scermata blu.
        Qui in azienda abbiamo centiania di PC con XP
        dell'IBM e le schermate blu non si vedono MAI.

        Il putno è che tutte le persone che sono
        soddisfatte del prodotto (e sono milioni) stanno
        zitte e non le senti.

        La verità è che XP è una enorme "success story"
        talmente grande che per la MS il problema
        principale sarà convincere la gente che hanno
        veramente bisogno di qualcosa in più.

        Del resto se la gente non fosse soddisfatta
        sarebbe lì pronta a installare la nuova versione
        nella speranza vada melgio.

        Il confronto con altri OS (vedi Linux) non centra
        in questo mio discorso. Se Linux vada meglio o
        peggio i vari aspetti non importa, molta gente
        non lascia la MS perché ha troppo software che si
        basa su XP.
        Molti altri per pigrizia o perché la MS gli da un
        o strumento (almeno apprantemente) più semplice.

        Questo cmabia solo se si vuole farlo cambiare: in
        Brasile lo stato ha deciso che le licenze MS
        erano un enorme buco nella bilancia commerciale e
        quindi ha deciso di adottare Linux in massa.
        Nelle scuole, e amministrazione pubbliche stanno
        migrando a Linux in massa.
        E la competizione non può che fare bene anche a
        chi usa software MS.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
      - Scritto da: Anonimo
      Qualcuno mi sa dare delle vere spiegazioni
      tecniche sul perchè Windows 2000 (Pro) è peggio
      di XP (Pro)?una fra tutte è che windows 2000 non ha uno straccio di firewall integrato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Qualcuno mi sa dare delle vere spiegazioni

        tecniche sul perchè Windows 2000 (Pro) è peggio

        di XP (Pro)?

        una fra tutte è che windows 2000 non ha uno
        straccio di firewall integrato.Un punto a favore di win2k se non altro non illude l'utente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

          Un punto a favore di win2k se non altro non
          illude l'utente.guarda che il firewall di windows xp è robustissimo, almeno dagli attacchi dall'esterno. Sempre meglio che non averne nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo


            Un punto a favore di win2k se non altro non

            illude l'utente.

            guarda che il firewall di windows xp è
            robustissimo, almeno dagli attacchi dall'esterno.
            Sempre meglio che non averne nessuno.Una roccia :D:D:D:D:D:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?


            Una roccia :D:D:D:D:D:Dche ti piaccia o no, ti protegge.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo



            Una roccia :D:D:D:D:D:D

            che ti piaccia o no, ti protegge.Come no rete aperta a tutto il mondo non ti dice nulla....
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Qualcuno mi sa dare delle vere spiegazioni

        tecniche sul perchè Windows 2000 (Pro) è peggio

        di XP (Pro)?

        una fra tutte è che windows 2000 non ha uno
        straccio di firewall integrato.meglio non averlo piuttosto che averlo in XP ma disattivato di default fino al SP2....e molti utenti manco sanno che esiste e cosa sia un firewallaltra motivazione + consistente?
        • Anonimo scrive:
          Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

          meglio non averlo piuttosto che averlo in XP ma
          disattivato di default fino al SP2....e molti
          utenti manco sanno che esiste e cosa sia un
          firewall
          altra motivazione + consistente?col sp2 era attivato di default e tutti gli utenti che si sono lamentati dicendo "che due scatole, come si fa a togliere tutti quegli avvisi", prima non era abilitato di default e vi siete lamentati. Decidetevi... lo volete abilitato di default oppure no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo


            meglio non averlo piuttosto che averlo in XP ma

            disattivato di default fino al SP2....e molti

            utenti manco sanno che esiste e cosa sia un

            firewall

            altra motivazione + consistente?

            col sp2 era attivato di default e tutti gli
            utenti che si sono lamentati dicendo "che due
            scatole, come si fa a togliere tutti quegli
            avvisi", prima non era abilitato di default e vi
            siete lamentati. Decidetevi... lo volete
            abilitato di default oppure no?lo vorremmo funzionante e non semplicemente abilitato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

            lo vorremmo funzionante e non semplicemente
            abilitato.funziona perfettamente, anche meglio di certi firewall blasonati
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo

            lo vorremmo funzionante e non semplicemente

            abilitato.

            funziona perfettamente, anche meglio di certi
            firewall blasonatiCerto certo, del resto si è presentato bene mai visto un firewall che apre tutta la rete locale al mondo.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?


          altra motivazione + consistente?la system tray di windows 2000 non supporta più di 256 colori, mentre quella di windows xp ha la stessa profondità di colore delle impostazioni del desktop.Le icone vicino all'orologio di windows 2000 sono schifosette
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo



            altra motivazione + consistente?

            la system tray di windows 2000 non supporta più
            di 256 colori, mentre quella di windows xp ha la
            stessa profondità di colore delle impostazioni
            del desktop.
            Le icone vicino all'orologio di windows 2000 sono
            schifosetteUtilissimo :D:D:D:D:D:D, comunque non è vero le icone si vedono benissimo forse ti riferisci alle primissime versioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

            Utilissimo :D:D:D:D:D:D, comunque non è vero le
            icone si vedono benissimo forse ti riferisci alle
            primissime versioni. windows 2000 sp4, le icone del system tray sono a 256 colori e non 16 milioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo

            Utilissimo :D:D:D:D:D:D, comunque non è vero le

            icone si vedono benissimo forse ti riferisci
            alle

            primissime versioni.

            windows 2000 sp4, le icone del system tray sono a
            256 colori e non 16 milioni.si si va bene
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?

            Utilissimo :D:D:D:D:D:D, comunque non è vero le
            icone si vedono benissimo forse ti riferisci alle
            primissime versioni. Non me le sono sognate:http://www.neowin.net/forum/index.php?showtopic=66337&st=30
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            http://www.neowin.net/forum/index.php?showtopic=66337&st=45"anyway to get the full 32bit icons in the system tray, like windows me and xp?"
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè Win2000 è peggio di XP?
            - Scritto da: Anonimo
            http://www.neowin.net/forum/index.php?showtopic=66
            "anyway to get the full 32bit icons in the system
            tray, like windows me and xp?"si vedono proprio male (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Win2K non mostra icone a 32 bit
      http://www.neowin.net/forum/index.php?showtopic=66337&st=45"anyway to get the full 32bit icons in the system tray, like windows me and xp?"
  • Anonimo scrive:
    Ma cosa avete di sbagliato?
    cavolo ma cosa avete da flammare, tutti, winari e linari...voglio dire:ok, ms dice "-75%", bene, visto che non ci sono i dati hardware la logica dice -75% a parita' di h/w !per carita' sono solo parole, ma essendo tali, sono sia da confermare o da smentirestare a flammare su queste cose non ha molto senso, soprattutto dire "HA! linari! avete paura!" e' meno costruttivo di nulla (se ipoteticamente cornolungo davvero fosse a prova di bomba in sicurezza, piu' veloce, piu' facile, piu' bello, piu' appagante e tuttoquanto che male ci sarebbe a passare a windows?)Insomma io non capisco questa guerra di culti. Sono nato con Dos, sono vissuto col w95 e poi il 98, poi un annetto con w2000pro e adesso solo ed esclusivamente linux, aborrando quell'accrocchio di software che e' icspi. Se la microsoft dovesse davvero fare qualcosa di VERAMENTE valido, che male ci sarebbe ad acquistarlo SE ne valesse la pena? Ok, se ho migrato a linux evidentemente a questo ci credo poco e sono il primo a farlo notare :D pero' non vedo lo * scopo * di flammare su una cosa che ancora non esiste..e che probabilmente non vedremo prima di 1 annetto o piu'...mah, contenti voi...cordialmente, Andrea
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma cosa avete di sbagliato?
      - Scritto da: Anonimo
      ...aborrando quell'accrocchio
      di software che e' icspi. Perchè XP è un accrocchio?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma cosa avete di sbagliato?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...aborrando quell'accrocchio

        di software che e' icspi.

        Perchè XP è un accrocchio?Perchè è lento, inutilmente complesso anche nelle cose più semplici (vedi controllo delle schede WiFi), molto buggato e preda di virus e malware.E stranamente manca ancora di molte feature che le interfacce di Linux e Mac hanno da tempo.
        • vegeta scrive:
          Re: Ma cosa avete di sbagliato?


          Perchè è lento, inutilmente complesso anche nelle
          cose più semplici (vedi controllo delle schede
          WiFi), molto buggato e preda di virus e malware.beh ovvioc eh win sia + attaccato da virus e malware...che sfizio c'è attaccare un sistema come linux se poi i l nemico è "zio bill"il problema è sempre lo stesso win è più attaccato per questo + vulnerabile :)
          E stranamente manca ancora di molte feature che
          le interfacce di Linux e Mac hanno da tempo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma cosa avete di sbagliato?
            - Scritto da: vegeta





            Perchè è lento, inutilmente complesso anche
            nelle

            cose più semplici (vedi controllo delle schede

            WiFi), molto buggato e preda di virus e malware.

            beh ovvioc eh win sia + attaccato da virus e
            malware...che sfizio c'è attaccare un sistema
            come linux se poi i l nemico è "zio bill"


            il problema è sempre lo stesso win è più
            attaccato per questo + vulnerabile :)


            E stranamente manca ancora di molte feature che

            le interfacce di Linux e Mac hanno da tempo.Il problema di win è che è progettato male e di fatto è nato e si è sviluppato prima che internet divenisse fenomeno di massa. Ora tanto per fare un esempio stanno copiando a man bassa dai sistemi unix ,dicono così per non dire linux, la gestione dei permessi degli utenti. Nulla di male ma da dove nascono tutti i problemi di sicurezza è proprio li,non potendolo riscrivere da zero sperano che il tcpa dia loro una mano . A giudicare da come è andata con la xbox non credo che la situazione sul lungo termine migliorerà più di tanto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma cosa avete di sbagliato?


            Il problema di win è che è progettato male e di
            fatto è nato e si è sviluppato prima che internet
            divenisse fenomeno di massa. Ora tanto per fare
            un esempio stanno copiando a man bassa dai
            sistemi unix ,dicono
            così per non dire linux, la gestione dei permessi
            degli utenti. Nulla di male ma da dove nascono
            tutti i problemi di sicurezza è proprio li,non
            potendolo riscrivere da zero sperano che il tcpa
            dia loro una mano . A giudicare da come è andata
            con la xbox non credo che la situazione sul lungo
            termine migliorerà più di tanto.Sono d'accordo, secondo me è progettato male, si porta dietro un sacco di legacy del suo passato.Ci sono cose semplici che in XP diventano fastidiosissime, come per esempio gestire più impostazioni TCP/IP (intendo casa, ufficio, ecc.) su un portatile, senza dover sempre riavviare la macchina.Alla fine XP e LH sono l'equivalente della FIAT nelle auto, quasi tutti ne hanno una, ma continua ad avere decine di difettucci e una qualità scadente.
          • vegeta scrive:
            Re: Ma cosa avete di sbagliato?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: vegeta









            Perchè è lento, inutilmente complesso anche

            nelle


            cose più semplici (vedi controllo delle schede


            WiFi), molto buggato e preda di virus e
            malware.



            beh ovvioc eh win sia + attaccato da virus e

            malware...che sfizio c'è attaccare un sistema

            come linux se poi i l nemico è "zio bill"





            il problema è sempre lo stesso win è più

            attaccato per questo + vulnerabile :)




            E stranamente manca ancora di molte feature
            che


            le interfacce di Linux e Mac hanno da tempo.



            Il problema di win è che è progettato male e di
            fatto è nato e si è sviluppato prima che internet
            divenisse fenomeno di massa. Ora tanto per fare
            un esempio stanno copiando a man bassa dai
            sistemi unix ,dicono
            così per non dire linux, la gestione dei permessi
            degli utenti. Nulla di male ma da dove nascono
            tutti i problemi di sicurezza è proprio li,non
            potendolo riscrivere da zero sperano che il tcpa
            dia loro una mano . A giudicare da come è andata
            con la xbox non credo che la situazione sul lungo
            termine migliorerà più di tanto.questo è secondo te che odi a morte microsoft e zio bill....se non sbaglio ogni anno vengono pubblicate le 10 falle + rischiose sia per linux che per win....ora se le falle esistono anche per linux perchè non le sfruttano? perchè non danneggiano la microsoft che sta sulle aplle a molti
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma cosa avete di sbagliato?




            Il problema di win è che è progettato male e di

            fatto è nato e si è sviluppato prima che
            internet

            divenisse fenomeno di massa. Ora tanto per fare

            un esempio stanno copiando a man bassa dai

            sistemi unix ,dicono

            così per non dire linux, la gestione dei
            permessi

            degli utenti. Nulla di male ma da dove nascono

            tutti i problemi di sicurezza è proprio li,non

            potendolo riscrivere da zero sperano che il tcpa

            dia loro una mano . A giudicare da come è andata

            con la xbox non credo che la situazione sul
            lungo

            termine migliorerà più di tanto.

            questo è secondo te che odi a morte microsoft e
            zio bill....se non sbaglio ogni anno vengono
            pubblicate le 10 falle + rischiose sia per linux
            che per win....ora se le falle esistono anche per
            linux perchè non le sfruttano? perchè non
            danneggiano la microsoft che sta sulle aplle a
            moltiAbbassa le spade e le lance :-) Gates mi resta simpatico e non ce l'ho con MS, peraltro ho un dual boot per cui sono loro cliente.Le falle di sicurezza sotto linux in grado di fare danni (accesso remoto e root escalation) si contano su una mano che basta e avanza. I bug sotto linux non vengono utilizzati proprio perchè ha una migliore gestione dei diritti di amministratore e dei diritti dei vari user .Sotto win qualsiasi falla è un buco di sicurezza grosso come una casa e questo è innegabile basta dare un occhio ai bug critici che vengono fuori con continuità sconcertante. Il problema vero di win è che non nasce come sistema per stare in rete,meno che mai per stare in internet e alla MS lo sanno benissimo.Basta che tu vada a guardare le linee guida per lo sviluppo di Longhorn che come dicevo sopra traggono larga ispirazione dai sistemi unix/linux (è cosa dichiarata da MS).
          • vegeta scrive:
            Re: Ma cosa avete di sbagliato?
            - Scritto da: Anonimo






            Il problema di win è che è progettato male e
            di


            fatto è nato e si è sviluppato prima che

            internet


            divenisse fenomeno di massa. Ora tanto per
            fare


            un esempio stanno copiando a man bassa dai


            sistemi unix ,dicono


            così per non dire linux, la gestione dei

            permessi


            degli utenti. Nulla di male ma da dove nascono


            tutti i problemi di sicurezza è proprio li,non


            potendolo riscrivere da zero sperano che il
            tcpa


            dia loro una mano . A giudicare da come è
            andata


            con la xbox non credo che la situazione sul

            lungo


            termine migliorerà più di tanto.



            questo è secondo te che odi a morte microsoft e

            zio bill....se non sbaglio ogni anno vengono

            pubblicate le 10 falle + rischiose sia per linux

            che per win....ora se le falle esistono anche
            per

            linux perchè non le sfruttano? perchè non

            danneggiano la microsoft che sta sulle aplle a

            molti

            Abbassa le spade e le lance :-) Gates mi resta
            simpatico e non ce l'ho con MS, peraltro ho un
            dual boot per cui sono loro cliente.Le falle di
            sicurezza sotto linux in grado di fare danni
            (accesso remoto e root escalation) si contano su
            una mano che basta e avanza. I bug sotto linux
            non vengono utilizzati proprio perchè ha una
            migliore gestione dei diritti di amministratore e
            dei diritti dei vari user .Sotto win qualsiasi
            falla è un buco di sicurezza grosso come una casa
            e questo è innegabile basta dare un occhio ai bug
            critici che vengono fuori con continuità
            sconcertante. Il problema vero di win è che non
            nasce come sistema per stare in rete,meno che mai
            per stare in internet e alla MS lo sanno
            benissimo.Basta che tu vada a guardare le linee
            guida per lo sviluppo di Longhorn che come dicevo
            sopra traggono larga ispirazione dai sistemi
            unix/linux (è cosa dichiarata da MS).che ti piaccia o no linux è un so operativo scritto con codice da umani. ha ncessariamente dei bug solo che nessuno si spreca a trovarli
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma cosa avete di sbagliato?
            - Scritto da: vegeta
            - Scritto da: Anonimo
            che ti piaccia o no linux è un so operativo
            scritto con codice da umani. ha ncessariamente
            dei bug solo che nessuno si spreca a trovarliOppure gli utenti windows, da buoni utonti, non sono in grado di trovarli.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma cosa avete di sbagliato?
            Si va beh lo usano solo le più grosse aziende al mondo....perchè sprecarsi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma cosa avete di sbagliato?
            - Scritto da: vegeta

            - Scritto da: Anonimo









            Il problema di win è che è progettato male e

            di



            fatto è nato e si è sviluppato prima che


            internet



            divenisse fenomeno di massa. Ora tanto per

            fare



            un esempio stanno copiando a man bassa dai



            sistemi unix ,dicono



            così per non dire linux, la gestione dei


            permessi



            degli utenti. Nulla di male ma da dove
            nascono



            tutti i problemi di sicurezza è proprio
            li,non



            potendolo riscrivere da zero sperano che il

            tcpa



            dia loro una mano . A giudicare da come è

            andata



            con la xbox non credo che la situazione sul


            lungo



            termine migliorerà più di tanto.





            questo è secondo te che odi a morte microsoft
            e


            zio bill....se non sbaglio ogni anno vengono


            pubblicate le 10 falle + rischiose sia per
            linux


            che per win....ora se le falle esistono anche

            per


            linux perchè non le sfruttano? perchè non


            danneggiano la microsoft che sta sulle aplle a


            molti



            Abbassa le spade e le lance :-) Gates mi resta

            simpatico e non ce l'ho con MS, peraltro ho un

            dual boot per cui sono loro cliente.Le falle di

            sicurezza sotto linux in grado di fare danni

            (accesso remoto e root escalation) si contano su

            una mano che basta e avanza. I bug sotto linux

            non vengono utilizzati proprio perchè ha una

            migliore gestione dei diritti di amministratore
            e

            dei diritti dei vari user .Sotto win qualsiasi

            falla è un buco di sicurezza grosso come una
            casa

            e questo è innegabile basta dare un occhio ai
            bug

            critici che vengono fuori con continuità

            sconcertante. Il problema vero di win è che non

            nasce come sistema per stare in rete,meno che
            mai

            per stare in internet e alla MS lo sanno

            benissimo.Basta che tu vada a guardare le linee

            guida per lo sviluppo di Longhorn che come
            dicevo

            sopra traggono larga ispirazione dai sistemi

            unix/linux (è cosa dichiarata da MS).

            che ti piaccia o no linux è un so operativo
            scritto con codice da umani. ha ncessariamente
            dei bug solo che nessuno si spreca a trovarli"solo che nessuno si spreca a trovarliE NON POTEVI CHE CONCLUDERE CON UNA EMERITA STRONZ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma cosa avete di sbagliato?

      Se la microsoft dovesse
      davvero fare qualcosa di VERAMENTE valido, che
      male ci sarebbe ad acquistarlo SE ne valesse la
      pena? Il SE è d'obbligo.... hai mai visto un Windows VERAMENTE valido?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma cosa avete di sbagliato?
      - Scritto da: Anonimo
      cavolo ma cosa avete da flammare, tutti, winari e
      linari...

      voglio dire:

      ok, ms dice "-75%", bene, visto che non ci sono i
      dati hardware la logica dice -75% a parita' di
      h/w !

      per carita' sono solo parole, ma essendo tali,
      sono sia da confermare o da smentire

      stare a flammare su queste cose non ha molto
      senso, soprattutto dire "HA! linari! avete
      paura!" e' meno costruttivo di nulla (se
      ipoteticamente cornolungo davvero fosse a prova
      di bomba in sicurezza, piu' veloce, piu' facile,
      piu' bello, piu' appagante e tuttoquanto che male
      ci sarebbe a passare a windows?)

      Insomma io non capisco questa guerra di culti.
      Sono nato con Dos, sono vissuto col w95 e poi il
      98, poi un annetto con w2000pro e adesso solo ed
      esclusivamente linux, aborrando quell'accrocchio
      di software che e' icspi. Se la microsoft dovesse
      davvero fare qualcosa di VERAMENTE valido, che
      male ci sarebbe ad acquistarlo SE ne valesse la
      pena? Ok, se ho migrato a linux evidentemente a
      questo ci credo poco e sono il primo a farlo
      notare :D pero' non vedo lo * scopo * di flammare
      su una cosa che ancora non esiste..e che
      probabilmente non vedremo prima di 1 annetto o
      piu'...mah, contenti voi...

      cordialmente, Andrea
      Ok per usi linux e per te XP è un accrocchio, appreziamo il tuo parere chiaramente al di sopra delle parti.
  • Anonimo scrive:
    E Windows 95 vuole meno risorse del 3.1
    ... e Windows 98, a differenza del 95, girerà anche sui 386 ...... e Windows 2000 si accontenta di un P133 ....eeehhhhquante ne ho sentite !Saluti,Piwi
  • Anonimo scrive:
    al solito
    microsoft fa pubblicita' e winari abboccano e credon nella rivoluzione ...Ogni volta che esce il nuovo sistema la microsoft fa enormi quantita' di pubblicita' perche' alla fine funziona... alla fine la gente si comprera' windows longhorn e nonostante tutti i problemi che avra' (come 'e successo con i precedenti non e' cambiato niente) dira' che e' fantastico un po' come XP che doveva risultare il miglior sistema anche come sicurezza ed e' risultato una ciofeca..Perche' se e' cosi' migliore si deve fare elogio del sistema a 1 anno e piu' da quando realmente gli utenti lo vedranno?Non hanno una testa per capire gli utenti cosa e' veramente meglio e cosa e' peggio?Sanno giudicare se per fare la stessa cosa che facevano prima sul nuovo sistema hanno bisogno di cambiare pc?Per me che linux rimanga di nicchia non mi dispiace per niente.. anzi meglio... chi vuole imparare bene chi non vuole imparare e vuole le lucine e cambiare pc per il sistema faccia pure.Non sono di quelli che vi chiedono di cambiare, se non avete paura di sentirvi il bersaglio di qualche ragazzetto (13-14 anni) che prova a far girare un programmino che ha trovato mettendo a rischio la sicurezza dei dati che avete sul pc beh... e' scelta vostra.Se poi windows sara' realmente meglio della concorrenza lo vedremo ma saro' io a giudicarlo, non un imparziale studio che mi dice cosa e' meglio perche' se no i miei neuroni si sforzano troppo.(linux)
  • Crazy scrive:
    Non facciamoci Fregare
    CIAO A TUTTIdobbiamo stare bene attenti: ieri dicono che in LongHorn non c'e` piu` Palladium, oggi esaltano le prestazioni di LongHorn cosi` da convincere la gente a comperarlo, poi, tra qualche mese tutti si andranno a comperare LongHorn e nel giro di un anno, ti sparano un UpDate e ci ritroviamo invischiati in questo:" http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=481348&tid=481348&p=1&r=PI "Et voila`, il Palladium che in teoria doveva essere stato tolto, te lo ritrovi pieno e funzionante nel COmputer ed a quel punto sei fregato...La cosa migliore da fare, per chi e` appassionato di Windows, come me, conviene rimanere in Windows XP il piu` possibile senza comperare LongHorn in modo che Microsoft si renda conto che la gente non rischia di finire invischiata in Palladium, ed a quel punto, quando vedono che non glia rrivano soldi per colpa del Trusted Computing, vedrete che l'alleanza TCPA finira`, il progetto Palladium morira` e noi rimarremo liberi.L'importante e` resistere, teniamo duro il piu` possibile e rifiutiamo sia il LongHorn che il Pentium D che tutto cio` che ha a che fare con DRM & TCPA.Boicottiamo questa forma di di distruzione della liberta` e della Privacy: a morte PalladiumDISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: Non facciamoci Fregare
      Longhorn includerà anche una dozzina di nuove funzionalità di sicurezza, tra cui un nuovo firewall di rete in grado di mettere in quarantena eventuali virus o file sospetti, nuovi filtri anti-malware per Internet Explorer, e un migliorato supporto alle tecnologie di -- nota bene --protezione della memoria e crittografiche integrate nelle nuove generazioni di processori.ECCO IL PALLADIUM!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non facciamoci Fregare

        protezione della memoria e crittografiche
        integrate nelle nuove generazioni di processori.
        ECCO IL PALLADIUM!!!!I G N O R A N T E
        • Anonimo scrive:
          Re: Non facciamoci Fregare
          Ignorante lo vai a dire a tua madre!Se vuoi darmi dell'ignorante allora spiega la cosa altrimenti fai solo la figura dello spaccone.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non facciamoci Fregare
        tra cui un nuovo
        firewall di rete in grado di mettere in
        quarantena eventuali virus o file sospetti, nuovi
        filtri anti-malware per Internet Explorer,e impedire che vengano lanciati automaticamente la prima volta magari chiedendo la password amministratore no? Troppo difficile
        • Anonimo scrive:
          Re: Non facciamoci Fregare


          tra cui un nuovo

          firewall di rete in grado di mettere in

          quarantena eventuali virus o file sospetti,
          nuovi
          filtri anti-malware per Internet Explorer,E magari questi presunti malvware o questi sospetti virus non sono altro che mp3, dvx, mpg ecc. di dubbia provenienza.@^
          • Anonimo scrive:
            Re: Non facciamoci Fregare
            - Scritto da: Anonimo





            tra cui un nuovo


            firewall di rete in grado di mettere in


            quarantena eventuali virus o file sospetti,

            nuovi

            filtri anti-malware per Internet Explorer,


            E magari questi presunti malvware o questi
            sospetti virus non sono altro che mp3, dvx, mpg
            ecc. di dubbia provenienza.
            @^e chi decide cosa?chi stabilisce cosa sia di dubbia provenienza per un pc?Magari è un mp3 che mi sn "costruito" in casa con qlc tool da DJ o pseudo tale e che n è coperto da DRM logicamente.E per i filmati provenienti da videocamera digitale? E le foto?E se le volessi sharare su un qls SW P2P perchè secondo me sn dei bei panorami, lo potrei fare?Con la scusa del protezionismo e della sicurezza, ogni gg che passa ci viene rosicchiata un pò della nostra libertà
    • Anonimo scrive:
      Re: Non facciamoci Fregare
      - Scritto da: Crazy

      rifiutiamo sia il LongHorn che il
      Pentium D ...eehh.. quanto la fai lunga.. Basta passare a Macintosh e risolvi tutto..
      • Anonimo scrive:
        Re: Non facciamoci Fregare

        Basta passare a Macintosh e risolvi tutto..che a sua volta passa ad intel e ti inserisce il palladium bello che pronto...almeno... w linux!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non facciamoci Fregare
      Beato te che non capisci nulla!
  • Anonimo scrive:
    quelle presazioni sono vere!! LEGGERE:
    bhe, è vero che sarà più veloce nelle applicazioni, nell'avvio, e tutto......ma solo con un pentium 8 a 128bit clock 12ghz con 64gb di ram
  • Anonimo scrive:
    ma la cosa triste...
    è che ci sarà chi crederà a quelle cavolate :)
    • Anonimo scrive:
      Re: ma la cosa triste...
      - Scritto da: Anonimo
      è che ci sarà chi crederà a quelle cavolate :)c'e' gia' chi si e' fasciato la testa e crede nel miracolo
  • avvelenato scrive:
    piantatela coi luoghi comuni
    Si è iniziata a criticare MS perché ha giocato sporco (sia come qualità dei prodotti sia come marketing affossaconcorrenza). Non ci vedo quindi nulla fuorché del bene se miglioreranno in questi due ambiti. Dal punto di vista della qualità si vede che si stanno impegnando, e basta confrontare XP o win2k con i 9x per capire di cosa parlo. Dal punto di vista delle pratiche illegali, beh, MS è un'azienda, al pari di IBM, Intel, Amd, Apple, ecc. Tutte le aziende che basano la loro esistenza sul lucro valuteranno la possibilità di infrangere la legge come un investimento a rischio: se conviene e il rischio è accettaile, lo fanno, se non conviene no. Questo è dovuto non alla cattiveria insita dei dirigenti e dei "padroni", ma all'inefficienza delle nostre leggi antitrust, dei nostri tribunali, dei nostri politici corrotti e all'insignificanza delle pene, quasi sempre di natura economica.Linux ha la fortuna -o meglio, l'hanno i suoi estimatori- di non appartenere, per adesso e si spera per sempre, a nessuna corporate. Tuttavia ciò non ci esime dall'adottare un atteggiamento critico non certo con l'azienda che nello specifico ci fa di più prudere il culetto, ma con il sistema nel suo insieme che non disincentiva a sufficienza le pratiche di marketing illegali.Per concludere, sarebbe bene che chiunque volesse criticare affermazioni oggettive e verificabili (o smentibili se preferite) lo facesse con affermazioni altrettanto oggettive e verificabili. Se non credete che Longhorn possa essere più veloce di XP, ad esempio, siete incoraggiati a spiegare PERCHE'. Evitando di abbassarci alla mediocrità dei luoghi comuni eleveremo questo forum di discussione al di sopra di sterili piagnistei e grida degne soltanto degli ultrà.Ora dico la mia: XP è leggermente più veloce, al patto di disattivare al massimo gli orpelli grafici che appesantiscono la gpu, su di un sistema che possieda almeno 512mb di ram, forse anche meno, rispetto a win2k.Non ci vedrei quindi nulla di strano se Longhorn risultasse, con gui "castrata" e servizi al minimo, più veloce di XP su di una macchina adatta a Longhorn (ad esempio una con + di 4 gb di ram e scheda video directx 9.1c), ma questo è ovvio, dal momento che XP non è stato progettato per l'utilizzo con queste risorse, e le sfrutterebbe ovviamente in maniera minore.Se invece dovessimo fare il confronto fra Longhorn con installazione default (tutte le caccaveccole che la gui prevede e che il sistema riesce a reggere), contro un xp non castrato, risulta a me più difficile credere in una maggior prontezza, ma non impossibile... posso solo dire che bisognerà vedere, per confermare o smentire.
    • Anonimo scrive:
      Re: piantatela coi luoghi comuni
      Bhe hai detto tutto, la penso anch'io così :)Se ci fossero più persone come te il forum sarebbe più felice ^^
      • Anonimo scrive:
        Re: piantatela coi luoghi comuni
        Il forum sarebbe migliore se Windows non esistesse affatto...C'è un detto che fa: una "mela" al giorno leva il medico di torno (oppure fanno 365 mele all'anno).Chi ha orecchi per intendere, intenda.
    • Anonimo scrive:
      Re: piantatela coi luoghi comuni
      - Scritto da: avvelenato
      Non ci vedrei quindi nulla di strano se Longhorn
      risultasse, con gui "castrata" e servizi al
      minimo, più veloce di XP su di una macchina
      adatta a Longhorn (ad esempio una con + di 4 gb
      di ram e scheda video directx 9.1c), ma questo è
      ovvio, dal momento che XP non è stato progettato
      per l'utilizzo con queste risorse, e le
      sfrutterebbe ovviamente in maniera minore.Questo è un punto interessante. Per Longhorn (o meglio Avalon) erano previsti 3 livelli di interfaccia grafica: uno fichissimo che prevede schede grafiche con GPU di ultima generazione (probabilmente ancora non uscite o appena uscite), un livello intermedio e uno base. Quindi Longhorn riuscirà a girare bene su macchine attuali e probabilmente anche più vecchie. Per inciso io non penso di essere mai riuscito a vedere l'interfaccia definitiva di Longhorn: quello che gira secondo me è il livello intermedio. Quanto alla memoria non penso che le esigenze saranno maggiori perchè Longhorn è meglio ottimizzato del vecchio XP e si dovrebbe portare dietro meno orpelli. Ovviamente dovrebbe sfruttare bene tutto l'hardware attuale (al momento del lancio). Infine vorrei far notare le quantità di funzionalità incluse che vanno bene per i portatili. Questo è anche un indice interessante di come in MS prevedono si evolva il mercato. E dovrebbe dare anche indicazioni sul footprint del sistema.Comunque vedremo nei prossimi mesi.
      • higgybaby scrive:
        Re: piantatela coi luoghi comuni
        ragioniamo così:io ho un Apple PowerBook 17" 1,67GHz 1 giga di Ram!l'ho preso il 29 aprile giorno di uscita di Tiger!ovviamente non era ancora caricato (Tiger) sull'HD c'era ancora Panther 10.3.9!qualche settimana dopo mi è arrivato l'update a Tiger e 10.4 è risultato essere più veloce di Panther a parità di macchina!in questi giorni è arrivato 10.4.2, secondo me (come responsività) è leggermente più veloce di 10.4 e 10.4.1, anche molti altri Mac-Users hanno avuto la mia stessa sensazione!ora ti dico che ogni volta che aggiorno Xp mi sembra sempre più lento al contrario di Os X!chiudo il ragionamento dicendo che mi piacerebbe che LH risultasse più veloce di Xp a parità di macchina ma ho dei grossissimi dubbi!ricordo anche a tutti che da Os X 10.0 il sistema operativo Apple, a parità di macchina su quale veniva installato, è migliorato a vista d'occhio--
        10.1 più veloce di 10.0, 10.2 più veloce di 10.1, 10.3 più veloce di 10.2 e dulcis in fundo 10.4 più veloce di 10.3!spero che MS sia riuscita a seguire questa ttabella di marcia!permettimi di dubitare!ciaoigor
        • Anonimo scrive:
          Re: piantatela coi luoghi comuni
          - Scritto da: higgybaby
          permettimi di dubitare!Dubitare va bene. Decidere come va un sistema prima che sia rilasciato è stupido. Io ho solo accennato ad alcuni fatti che fanno riflettere sulle affermazioni del marketing MS e che, secondo me, fanno ben sperare (sempre che uno non desideri la distruzione di MS). Come ho detto vedremo.
        • Anonimo scrive:
          Re: piantatela coi luoghi comuni
          E cosa dovrei dire io che ho installato Tiger sul mio Power Mac G5 dual a 2GHz con 3GB di RAM?È una meraviglia! Il computer ha acquisito una velocità maggiore e, come dici tu, responsività che ha dell'incredibile, soltanto cambiando il S.O.Mai visto un PC migliorare con una nuova versione di Windows. Certo, come dice un'altro, è stupido parlare adesso di possibile velocità quando il prodotto non è ancora disponibile (e manca parecchio ancora), ma, conoscendo il mondo Wintel, l'unico modo perché un PC sia più veloce non è installando il nuovo Windows, bensì cambiando scheda madre, scheda video, dischi con modelli più capienti, l'alimentatore, aggiungendo ram,... 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: piantatela coi luoghi comuni

            Mai visto un PC migliorare con una nuova versione
            di Windows. Certo, certo...quindi ti terrai 98 al posto di 2k o xp, bravo bravo!
          • Anonimo scrive:
            Re: piantatela coi luoghi comuni
            Dopo un mese che ho preso il mio portatile - 2 anni fa - ho formattato il disco e ci ho messo 98, anche con i drivers non e' stato subito facile ma una volta che e' andato su bene va come una scheggia. E fa tutto quello che fa XP - a parte supportare i files zippati senza installare winzip, o le anteprime delle immagini, ma campo bene lo stesso.In piu' immune dai trojans, o almeno cosi' mi pare, non ne ho piu' beccato unoMi avevano venduto un portatile che ai tempi era una gran macchina, mettendoci xp e' come se ci avevano messo il freno a mano tirato di serie
          • Anonimo scrive:
            Re: piantatela coi luoghi comuni
            - Scritto da: Anonimo

            Mai visto un PC migliorare con una nuova
            versione

            di Windows.
            Certo, certo...
            quindi ti terrai 98 al posto di 2k o xp, bravo
            bravo!Ohibò... in effetti Win98Se fa tutto quello che fa Win2k e WinXp... solo che occupa 200 mega e non 2000 mega come WinXp.Ma fatemi il piacere...
          • Anonimo scrive:
            Re: piantatela coi luoghi comuni


            Mai visto un PC migliorare con una nuova

            versione di Windows.
            Certo, certo...
            quindi ti terrai 98 al posto di 2k o xp, bravo bravo!Sono bravo sì, ma ti riporto alla prima frase che ho scritto nel post che hai risposto:
            E cosa dovrei dire io che ho installato Tiger sul mio
            Power Mac G5 dual a 2GHz con 3GB di RAM?Capito? Io non mi tengo né Win95, né 98, né 98SE, né ME, né 2000, né XP, ecc. ecc. ecc., né tantomeno userò Longhorn PERCHÉ IO NON USO PC, USO MAC.E se credi che Longhorn aprirà la vera strada verso l'informatica (come scritto da un giornalista su questo link http://www.repubblica.it/2005/g/sezioni/scienza_e_tecnologia/affin3/affin3/affin3.html) allora significa che tutti quelli che usano Windows stanno ancora nelle favole, sperando che ogni nuova versione sia la rivoluzione del proprio PC, dal momento che il S.O. Apple attuale, il famoso Mac OS X Tiger, HA GIA' TUTTE QUESTE MERAVIGLIE che promette Longhorn, solo che il S.O. Apple non ha né virus, né dialers, né trojans, non si blocca, è infinitamente più semplice da usare ed è anche divertente.Ricordatevi che il S.O. Apple uscì nel 1984, mentre la sua malriuscita copia di Microsoft cominciò a offrire cose simili solo dal 1995 (e bisognava installare ancora il DOS).Che razza di tecnologia si porta dietro Longhorn!!!
          • Anonimo scrive:
            MUAAAAAHAAHAHahahahahahahahahahahahahah

            Apple non ha né virus, né dialers, né trojans, non si
            blocca, è infinitamente più semplice da usare ed è
            anche divertente.Hahahah non si blocca? NON SI BLOCCA? Ma non diciamo stronzate dai :). Io con i Mac ci lavoro e di blocchi, tentennamenti e addirittura momenti di vero panico, tipo "ora devi spegnere/riavviare" ne ho visti più di uno.Non spariamo cazzate dai ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: MUAAAAAHAAHAHahahahahahahahahahahaha
            - Scritto da: Anonimo

            Hahahah non si blocca? NON SI BLOCCA? Ma non
            diciamo stronzate dai :). Io con i Mac ci lavoro
            e di blocchi, tentennamenti e addirittura momenti
            di vero panico, tipo "ora devi
            spegnere/riavviare" ne ho visti più di uno.

            Non spariamo cazzate dai ;)Mi hai fregato le parole di bocca. Facendo video editing su un dual PowerPC qualche blocco al giorno lo becco quasi sempre... e non è assolutamente questione di hardware difettoso...La cruda verità è che il SO perfetto non l'ha inventato ancora nessuno 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: MUAAAAAHAAHAHahahahahahahahahahahaha
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Hahahah non si blocca? NON SI BLOCCA? Ma non

            diciamo stronzate dai :). Io con i Mac ci lavoro

            e di blocchi, tentennamenti e addirittura
            momenti

            di vero panico, tipo "ora devi

            spegnere/riavviare" ne ho visti più di uno.



            Non spariamo cazzate dai ;)

            Mi hai fregato le parole di bocca. Facendo video
            editing su un dual PowerPC qualche blocco al
            giorno lo becco quasi sempre... e non è
            assolutamente questione di hardware difettoso...

            La cruda verità è che il SO perfetto non l'ha
            inventato ancora nessuno 8)...ma che c@77o dite siete due troll!se siete tanto bravi spiegatemi cosa appare quando sullo schermo quando di blocca l'os...PS: se fai video editing su un Mac già che ci sei dimmi come si configura su FinalCut l'extreme RT?non lo sai? allora sei un (troll) anzi 2 (troll3)(troll2)
          • Anonimo scrive:
            Re: MUAAAAAHAAHAHahahahahahahahahahahaha
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            Hahahah non si blocca? NON SI BLOCCA? Ma non


            diciamo stronzate dai :). Io con i Mac ci
            lavoro


            e di blocchi, tentennamenti e addirittura

            momenti


            di vero panico, tipo "ora devi


            spegnere/riavviare" ne ho visti più di uno.





            Non spariamo cazzate dai ;)



            Mi hai fregato le parole di bocca. Facendo video

            editing su un dual PowerPC qualche blocco al

            giorno lo becco quasi sempre... e non è

            assolutamente questione di hardware difettoso...



            La cruda verità è che il SO perfetto non l'ha

            inventato ancora nessuno 8)

            ...ma che c@77o dite siete due troll!

            se siete tanto bravi spiegatemi cosa appare
            quando sullo schermo quando di blocca l'os...

            PS: se fai video editing su un Mac già che ci sei
            dimmi come si configura su FinalCut l'extreme RT?

            non lo sai? allora sei un (troll) anzi 2
            (troll3)(troll2)e come si regolano le spring folders non ce lo vogliamo mettere stavolta?btw, fareste meglio a mettere come test di default per lo status di macaco quello famoso di NON pistolare il burner in modo che mi faccia vedere la cronologia internet del famoso grafico pisquano che mi spediva i cd...
          • Anonimo scrive:
            Re: MUAAAAAHAAHAHahahahahahahahahahahaha




            Non spariamo cazzate dai ;)





            Mi hai fregato le parole di bocca. Facendo
            video


            editing su un dual PowerPC qualche blocco al


            giorno lo becco quasi sempre... e non è


            assolutamente questione di hardware
            difettoso...





            La cruda verità è che il SO perfetto non l'ha


            inventato ancora nessuno 8)



            ...ma che c@77o dite siete due troll!



            se siete tanto bravi spiegatemi cosa appare

            quando sullo schermo quando di blocca l'os...



            PS: se fai video editing su un Mac già che ci
            sei

            dimmi come si configura su FinalCut l'extreme
            RT?



            non lo sai? allora sei un (troll) anzi 2

            (troll3)(troll2)

            e come si regolano le spring folders non ce lo
            vogliamo mettere stavolta?fosse la volta buona che mi sai rispondere?
            btw, fareste meglio a mettere come test di
            default per lo status di macaco quello famoso di
            NON pistolare il burner in modo che mi faccia
            vedere la cronologia internet del famoso grafico
            pisquano che mi spediva i cd...dalla tua risposta si evince che:1) hai sparato c@77ate2) ti stanno sulle p@lle gli utenti Apple3) ti stanno sulle p@lle anche gli Apple4) non sai come si settano cose basilari su un OS che dici di conoscere5) sei un pirl@ (e di quelli peggiori, quelli che si ripropongono come la peperonata...)addioPS: se mi spiegi come appare il messaggio di kernel Panic su Tiger te ne sarei grato visto che non sono mai riuscito a vederlo, l'ultimo è stato 3 anni fa con Panther appena uscito ed un HD formattato Win.
          • Anonimo scrive:
            Re: MUAAAAAHAAHAHahahahahahahahahahahaha
            Strano per chi usa il Mac la black screen of dead con tanto di messaggino multilingua e mpulsantone bianco sullo sfondo con richiesta di riavvio è un classico immancabile
          • Anonimo scrive:
            Re: MUAAAAAHAAHAHahahahahahahahahahahaha
            - Scritto da: Anonimo
            Strano per chi usa il Mac la black screen of dead
            con tanto di messaggino multilingua e mpulsantone
            bianco sullo sfondo con richiesta di riavvio è
            un classico immancabilec@77ate, nel mio ufficio ci sono 12 Mac e da 2 anni non c'è stato un solo blocco del sistema...ma ti capisco... è difficile credere che esistono OS che non si bloccano se lavori su Win...
          • Anonimo scrive:
            Re: MUAAAAAHAAHAHahahahahahahahahahahaha
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Strano per chi usa il Mac la black screen of
            dead

            con tanto di messaggino multilingua e
            mpulsantone

            bianco sullo sfondo con richiesta di riavvio è

            un classico immancabile


            c@77ate, nel mio ufficio ci sono 12 Mac e da 2
            anni non c'è stato un solo blocco del sistema...

            ma ti capisco... è difficile credere che esistono
            OS che non si bloccano se lavori su Win...L'arredo difficilmente va in crash ..... ogni tanto vanno accesi :D:D:D
          • Anonimo scrive:
            Re: MUAAAAAHAAHAHahahahahahahahahahahaha
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Strano per chi usa il Mac la black screen of

            dead


            con tanto di messaggino multilingua e

            mpulsantone


            bianco sullo sfondo con richiesta di riavvio
            è


            un classico immancabile





            c@77ate, nel mio ufficio ci sono 12 Mac e da 2

            anni non c'è stato un solo blocco del sistema...



            ma ti capisco... è difficile credere che
            esistono

            OS che non si bloccano se lavori su Win...

            L'arredo difficilmente va in crash ..... ogni
            tanto vanno accesi :D:D:Dhttp://punto-informatico.it/p.asp?i=40933
          • Anonimo scrive:
            Re: MUAAAAAHAAHAHahahahahahahahahahahaha




            L'arredo difficilmente va in crash ..... ogni

            tanto vanno accesi :D:D:D

            http://punto-informatico.it/p.asp?i=40933(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) lollosissimo anche meglio di "get the facts" :)
          • Anonimo scrive:
            Re: piantatela coi luoghi comuni
            - Scritto da: Anonimo
            E cosa dovrei dire io che ho installato Tiger sul
            mio Power Mac G5 dual a 2GHz con 3GB di RAM?3Gb? hahahaha prova a far girare Tiger o Panther con 256Mb poi mi dicicon 512Mb XP è veloce pure sul pentium II 350
          • Anonimo scrive:
            Re: piantatela coi luoghi comuni

            con 512Mb XP è veloce pure sul pentium II 350Sogna, sogna...
          • Anonimo scrive:
            XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :-))


            con 512Mb XP è veloce pure sul pentium II 350

            Sogna, sogna...Io ho dovuto installare XP, versione BETA (chi si ricorda i CD gratuiti che giravano qualche anno fa, distribuiti dalla Microsoft su richiesta?) su un pc veramente ai limiti: Pentium2 266MHZ, 128MB ram, HS 8 Giga 5400 rpm, audio, lan e video integrati (no comment).Una volta installato XP mi sono fiondato subito nel pannello delle opzioni grafiche, in modo da impostare tutto come se fosse stato Win2000 (niente ombre, niente effetti volanti, eccetera). Ho solo lasciato l'ombra del mouse e l'ombra delle icone (didascalie) sul desktop.Girava alla grande. Era una macchina usata in modo diciamo "basico", quindi niente software massiccio. Fungeva più da router che altro, occasionalmente lo usavamo per scrivere e stampare testi, navigare e/o mandare mail, roba del genere.Beh, nessun problema. Certo non era "in tempo reale", ci mancherebbe... ma girava benissimo :).Oggi XP lo vedo girare su un Pentium3 con 256Mb di ram per un pc usato come router e altre boiate di basso livello. Gira benissimo.Non si tratta di "sognare", si tratta di non avere pregiudizi quando si parla di Windows. XP è effettivamente un sistema veramente ottimo, secondo me. Ci lavoro da quando giravano le prime beta e onestamente a parte qualche bega occasionale (capita con qualunque OS o programma)... mai avuto problemi.Si tratta solo di sapere usare uno strumento. Non di "giudicarlo" e basta ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :
            - Scritto da: Anonimo


            con 512Mb XP è veloce pure sul pentium II 350



            Sogna, sogna...


            Io ho dovuto installare XP, versione BETA (chi si
            ricorda i CD gratuiti che giravano qualche anno
            fa, distribuiti dalla Microsoft su richiesta?) su
            un pc veramente ai limiti: Pentium2 266MHZ, 128MB
            ram, HS 8 Giga 5400 rpm, audio, lan e video
            integrati (no comment).

            Una volta installato XP mi sono fiondato subito
            nel pannello delle opzioni grafiche, in modo da
            impostare tutto come se fosse stato Win2000
            (niente ombre, niente effetti volanti, eccetera).
            Ho solo lasciato l'ombra del mouse e l'ombra
            delle icone (didascalie) sul desktop.

            Girava alla grande. Era una macchina usata in
            modo diciamo "basico", quindi niente software
            massiccio. Fungeva più da router che altro,
            occasionalmente lo usavamo per scrivere e
            stampare testi, navigare e/o mandare mail, roba
            del genere.

            Beh, nessun problema. Certo non era "in tempo
            reale", ci mancherebbe... ma girava benissimo :).

            Oggi XP lo vedo girare su un Pentium3 con 256Mb
            di ram per un pc usato come router e altre boiate
            di basso livello. Gira benissimo.

            Non si tratta di "sognare", si tratta di non
            avere pregiudizi quando si parla di Windows. XP è
            effettivamente un sistema veramente ottimo,
            secondo me. Ci lavoro da quando giravano le prime
            beta e onestamente a parte qualche bega
            occasionale (capita con qualunque OS o
            programma)... mai avuto problemi.

            Si tratta solo di sapere usare uno strumento. Non
            di "giudicarlo" e basta ;)Soprattutto per giudicarlo e' necessario aver provato altrettanto approfonditamente altri "strumenti", allo scopo di avere paragoni e confronti. Tu quanti altri "strumenti" del genere hai testato approfonditamente ???
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :
            Requisiti minimi di Windows XP (dal cofanetto originale):CPU 233 Mhz con 64 MB di RAMRequisiti *consigliati* di Windows XP (sempre dal cofanetto originale):CPU 300 Mhz con 128 MB di RAMSecondo me Longhorn potrebbe avere come requisiti minimi una CPU a 650 Mhz e 256 MB di RAM... difficilmente da una versione all'altra di Windows i requisiti minimi supereranno di molto il doppio di quelli raccomandati per la versione precedente.
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :

            confronti. Tu quanti altri "strumenti" del genere
            hai testato approfonditamente ???Strumenti che con una interfaccia ed un framework paragonabile a quello di XP girano come un'elefante zoppo ubriaco se li metti su una macchina con quei limiti...btw tuttora ho macchine con quelle caratteristiche che fanno egregiamente il loro lavoro con xp e i sistemi di sicurezza necessari attivati, pure se hanno solo 128mb di ram e processori della generazione dei Pentium o P2, anche in versione Celeron.Gli osx non girano o girano con molta calma su macchine di potenza paragonabile (G3, ma la pubblicità non diceva che erano n volte più potenti dei P2??? minimo 256 MB di ram (ma a 512 si avverte un bello stacco di prestazioni, con xp si avverte da 64 a 128...));OS/400 nemmeno a parlarne;i bsd e i linux con una interfaccia grafica e un desktop paragonabile a quello di xp arrancano su macchine di quella generazione (vanno invece più che bene se devi fare soluzioni su misura, o soluzioni boxed, e qui linux in quasi tutte le nicchie è la soluzione d'eccellenza);darwin e hurd sono interessantissimi ma, vedi sopra, hanno gli stessi problemi se devi usare una interfaccia agli utenti ed agli applicativi un minimo evoluta come può essere il framework che sta dietro a KDE o Gnome se non hai risorse ben superiori a quelle in cui xp + bell&whistles + a/v, antispyware ecc attivati gira tranquillissimamente;reactoros crasha che è un piacere ed è un giocattolo;haiku crasha che è un piacere ed è un giocattolo;os2 è un gran sistema ma dato che i grossi investitori si sono allontanati in massa da anni non ha avuto una evoluzione paragonabile agli *x open source o a win stesso;manca qualcuno all'appello? sicuramente, allora illuminami.
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :
            - Scritto da: Anonimo

            confronti. Tu quanti altri "strumenti" del
            genere

            hai testato approfonditamente ???
            i bsd e i linux con una interfaccia grafica e un
            desktop paragonabile a quello di xp arrancano su
            macchine di quella generazione (vanno invece più
            che bene se devi fare soluzioni su misura, o
            soluzioni boxed, e qui linux in quasi tutte le
            nicchie è la soluzione d'eccellenza);

            darwin e hurd sono interessantissimi ma, vedi
            sopra, hanno gli stessi problemi se devi usare
            una interfaccia agli utenti ed agli applicativi
            un minimo evoluta come può essere il framework
            che sta dietro a KDE o Gnome se non hai risorse
            ben superiori a quelle in cui xp + bell&whistles
            + a/v, antispyware ecc attivati gira
            tranquillissimamente;Mai provato Fluxbox?? mai provato Xfce??Usano le finestre come su windows, ma non c'è paragone!!Gnome e KDE, sono ancora anni luce davanti a ciò che propone XP, è normale che ci vogliano risorse decenti per farle girare decentemente!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :

            Mai provato Fluxbox?? mai provato Xfce??
            Usano le finestre come su windows, ma non c'è
            paragone!!
            Gnome e KDE, sono ancora anni luce davanti a ciò
            che propone XP, è normale che ci vogliano risorse
            decenti per farle girare decentemente!!!Si commenta da solo.Non conosci ne *x ne win.
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :
            - Scritto da: Anonimo

            Mai provato Fluxbox?? mai provato Xfce??

            Usano le finestre come su windows, ma non c'è

            paragone!!

            Gnome e KDE, sono ancora anni luce davanti a ciò

            che propone XP, è normale che ci vogliano
            risorse

            decenti per farle girare decentemente!!!
            Si commenta da solo.
            Non conosci ne *x ne win.Cosa si commenta???Uso xp per lavoro, uso gnu/linux per lavoro e per uso personale!!Xp gira su un p4 3.2 con 1,5GB di RAM, GNU/Linux su P4 2000 e 256 MB di RAM, c'è Gnome 2.10 con Fc4, beh girano grosso modo uguale!! XP va un pelino più veloce per un utilizzo normale!!Se ci metto su fluxbox si aprano le finestra quasi in un istante decisamente più veloce che su windows!!Poi le performance per la gestione di memoria etc etc, beh non paragoniamo Linux con il Kernel di Redmond!! Almeno allo stato attuale Microsoft deve lavorare ancora parecchio!Io non dico che non sappiano fare le cose bene, ma loro vogliono tenersi la compatibilità con tutto ciò che hanno fatto in precedenza (almeno per la maggior parte delle applicazioni), quindi si portano dietro gli errori, se scrivevano da 0 un kernel probabilmente tirano su qualcosa di stupendo, MA NON LO FARANNO MAI!
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :

            sono più lenti a pari cpu e richiedono più memoria.
            questi sono i fatti.Te li dico i fatti. Il mio kde 3.4 gira benissimo sul mioduron 1200 con 256 mb ram. Certe applicazioni, tipooffice, avrebbero dei tempi di carica minori con xp,certe altre si caricano molto in fretta.Cosa molto importante, poi, questo sistema va piuveloce di quello di un anno fa, e probabilmente anchepiu di un sistema kde 2 di due anni fa, grazie al kernel2.6 e a ottimizzazioni varie. Quindi, nelle gui linux valela regola che il sistema non diventa piu pesante coltempo, ma forse un po il contrario.Si puo dire lo stesso per windows ? Penso proprio di no,penso proprio che tra un anno e mezzo i kde 6 sarannodelle scheggie rispetto alla gui di lhVedremo
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :

            Cosa molto importante, poi, questo sistema va piu
            veloce di quello di un anno fa, e probabilmente
            anche
            piu di un sistema kde 2 di due anni fa, grazie al
            kernel
            2.6 e a ottimizzazioni varie. Su un 386 sarebbe molto più performante un kernel 2.2 o 2.0 del 2.6.I sistemi diventano più performanti sull'hw che hanno come targhet ed in relazione alle appz che faranno probabilmente girare, non è possibile fare un paragone tuot court.Altrimenti dobbiamo ammettere che un kernel 2.0 è molto più veloce di un 2.6, se facciamo girare dei singoli task su una macchina datata, mentre se testiamo una situazione di multithreading e multitasking spinto su una macchina di nuova generazione e con risorse considerevoli da gestire risulterebbe esattamente il contrario.Ai tempi di nt4 vs 2000 la minestra era la stessa, su macchine datate nt4 era molto più veloce, su macchine potenti (dato il targhet server sono macchine decenti anche oggi, tipo dual processor da 1 GB, 512 MB di ram, hd in raid ecc) risultava esattamente il contrario.Allora se uno all'epoca aveva un amacchina del genre non può che aver visto di buon occhio 2k come più veloce di nt4, chi aveva una macchina con meno potenza da gestire probabilmente ha visto "l'ennesimo sistema elefante di M$ più lento del precedente".Purtroppo molti winutonti non sanno quel che dicono e se ne sono usciti con questo genere di storie all'uscita sia di 2k che in seguito di xp (e lo rifaranno con lh) mentre per fortuna della comunità linux c'è un po più di istruzione informatica di base per cui nessuno si sognò di dire: il kernel 2.4 è più lento del 2.2, perchè sul mio 486 gira peggio! o cose del genere.
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :
            Ok, sei evidentemente in mala fede ed hai inanellato una bella serie di cavolate che continui a ripetere ostinatamente senza portare alcuna prova o esempio di codice, quindi ti plonko, trolletto.
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :
            - Scritto da: Anonimo
            Ok, sei evidentemente in mala fede ed hai
            inanellato una bella serie di cavolate che
            continui a ripetere ostinatamente senza portare
            alcuna prova o esempio di codice, quindi ti
            plonko, trolletto.Si va beh l'unica cosa che hai tirato fuori sono un po' di tue opinioni che non corrispondono ai fatti.Bye :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :

            tue opinioni Esistono bench indipendenti che corrispondono alle mie valutazioni sull'utilizzo di cpu e ram"non voglio stare a cercare se**e mentali di windowsauri"Esistono esempi di codice (vai su usenet sui forum su diversi linguaggi di programmazione o su *x) che riportano problemi succitati."è una tua opinione"bene, dalle tue risposte si evince che sei un troll e che non hai mai frequentato un gruppo di discussione serio su *x o sulla programmazione.Idolatrare un prodotto può andare bene per un sapone o un dentifricio che sono prodotti terra terra, per fare realmente del bene alla comunità open source e ai suoi prodotti che sono di tutt'altra levatura serve un apporto, anche di post, più qualificato e realistico.
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :
            .Le QT vengono usate ovunque KDE
            è uno stato dell'arte,idem per le gtk e gnome, hai tirato fuori delle perle veramente notevoli, complimenti per avremi fatto ridere!
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :
            - Scritto da: Anonimo
            .Le QT vengono usate ovunque KDE

            è uno stato dell'arte,idem per le gtk e gnome,
            hai tirato fuori delle perle veramente notevoli,
            complimenti per avremi fatto ridere!Uomo allegro, Dio l'aiuta :)
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :



            .Le QT vengono usate ovunque KDE


            è uno stato dell'arte,idem per le gtk e gnome,

            hai tirato fuori delle perle veramente notevoli,

            complimenti per avremi fatto ridere!
            Uomo allegro, Dio l'aiuta :)Ho anche la medaglietta di Sant'IGNUcius, non si sa mai!;)
          • Masque scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :
            - Scritto da: Anonimo
            haiku crasha che è un piacere ed è un giocattolo;questa è bella... e com'è che l'avresti provato, dato che, ora come ora, è per la maggior parte in alpha e sono riusciti appena appena a fargli fare il boot col kernel di NewOS?...guarda che se mi dici che hai messo una BeOS PE e poi hai sotituito i kit con quelli di haiku, non vale!è tutto ancora in fase di sviluppo, non è ancora possibile mettersi a giudicarlo come se fosse un prodotto finito!http://haiku-os.org/learn.php?mode=statusavessi detto Zeta, sarebbe tutto un altro discorso... ma lì, si sa che, per ora, è un prodotto per soli appassionati... comunque, usabilissimo! (ma anche qua, bisogna un po' usare il tool "accontentarsi"... non per la velocità, che è stupefacente, ma per la dotazione software se si hanno esigenze particolari :-))
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :

            è tutto ancora in fase di sviluppo, non è ancora
            possibile mettersi a giudicarlo come se fosse un
            prodotto finito!Hai ragionissima, però io nominavo appunto le papabili alternative, ed allo stato attuale quella, pure interessante, mi sento di scartarla perchè è troppo immatura e si vede.
          • Anonimo scrive:
            direi quasi tutti

            Soprattutto per giudicarlo e' necessario aver
            provato altrettanto approfonditamente altri
            "strumenti", allo scopo di avere paragoni e
            confronti. Tu quanti altri "strumenti" del genere
            hai testato approfonditamente ???Della Microsoft intendi? Un po' tutti direi. Tranne Win 2003, che mi manca completamente :|
          • Masque scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :-))
            - Scritto da: Anonimo
            Io ho dovuto installare XP, versione BETA (chi si
            ricorda i CD gratuiti che giravano qualche anno
            fa, distribuiti dalla Microsoft su richiesta?) su
            un pc veramente ai limiti: Pentium2 266MHZ, 128MB
            ram, HS 8 Giga 5400 rpm, audio, lan e video
            integratic'e` un tool eccezionale per queste cose, e probabilmente l'hai conosciuto.si chiama: "sapersi accontentare" :-)xp lo considero "accettabile" dai 256MB in su, con cpu da 500MHz e vga con vram sua (non in condivisione).ma rimane ancra lontano da quello che io considero "utilizzabile per i lavori di tutti i giorni".certo, se non c'è da interagirci, probabilmente va anche bene ma, a quel punto, perche` non buttare su una debian, dato che l'interfaccia non la usi? :-)
          • Anonimo scrive:
            semplice curiosità :)))

            c'e` un tool eccezionale per queste cose, e
            probabilmente l'hai conosciuto.
            si chiama: "sapersi accontentare" Vero :) lo conosco eccome. Anche se a volte non funziona e si aspira a quel maledetto "qualcosina in più, dai che ce la fai".
            xp lo considero "accettabile" dai 256MB in su, con
            cpu da 500MHz e vga con vram sua (non in
            condivisione).Beh si, per "lavorarci" sicuramente il sistema di cui parlavo non è lo stato dell'arte. Era solo un contributo per dire che non è poi così vero che XP è un "elefante". Anzi.
            ma, a quel punto, perche` non buttare su una
            debian, dato che l'interfaccia non la usi? All'epoca era semplice curiosità, mi è venuto in mente questo esempio e mi pareva giusto parlare, considerato che molta gente giudica XP (o Linux) senza poi magari averli visti effettivamente in azione su diverse piattaforme hardware.
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :
            - Scritto da: Anonimo


            con 512Mb XP è veloce pure sul pentium II 350



            Sogna, sogna...


            Io ho dovuto installare XP, versione BETA (chi si
            ricorda i CD gratuiti che giravano qualche anno
            fa, distribuiti dalla Microsoft su richiesta?) su
            un pc veramente ai limiti: Pentium2 266MHZ, 128MB
            ram, HS 8 Giga 5400 rpm, audio, lan e video
            integrati (no comment).

            Una volta installato XP mi sono fiondato subito
            nel pannello delle opzioni grafiche, in modo da
            impostare tutto come se fosse stato Win2000
            (niente ombre, niente effetti volanti, eccetera).
            Ho solo lasciato l'ombra del mouse e l'ombra
            delle icone (didascalie) sul desktop.

            Girava alla grande. Era una macchina usata in
            modo diciamo "basico", quindi niente software
            massiccio. Fungeva più da router che altro,
            occasionalmente lo usavamo per scrivere e
            stampare testi, navigare e/o mandare mail, roba
            del genere.

            Beh, nessun problema. Certo non era "in tempo
            reale", ci mancherebbe... ma girava benissimo :).

            Oggi XP lo vedo girare su un Pentium3 con 256Mb
            di ram per un pc usato come router e altre boiate
            di basso livello. Gira benissimo.

            Non si tratta di "sognare", si tratta di non
            avere pregiudizi quando si parla di Windows. XP è
            effettivamente un sistema veramente ottimo,
            secondo me. Ci lavoro da quando giravano le prime
            beta e onestamente a parte qualche bega
            occasionale (capita con qualunque OS o
            programma)... mai avuto problemi.

            Si tratta solo di sapere usare uno strumento. Non
            di "giudicarlo" e basta ;)usi xp per fare routing? sei messo male, lasciatelo dire :P
          • Anonimo scrive:
            Re: XP su un P2-266, 128MB ram, HD 8GB :

            usi xp per fare routing? sei messo male,
            lasciatelo dire :PLascia perdere l'utilizzo, il punto era un altro ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: piantatela coi luoghi comuni
            Beh, il mio iBook ha 256 MB e gira benissimo. Che cavolo dici? Io ho 3GB sul PowerMac perché ci lavoro, e normalmente uso 4 programmi allo stesso tempo, tra cui Photoshop, il quale poi l'ho settato perché abbia a disposizione 2GB di Ram tutto per lui. E il compuer va che è una meraviglia.E anche l'iBook con 256MB di Ram.Tu non conosci i S.O. Apple, perché se così fosse sapresti che la gestione della ram da parte di Mac OS X non ha nulla a che fare con i casini che solo Windows può combinare (e il fatto che Windows viva bloccandosi sempre ne è la conferma).Informati prima di rispondere
        • Anonimo scrive:
          Re: piantatela coi luoghi comuni
          - Scritto da: higgybaby
          ora ti dico che ogni volta che aggiorno Xp mi
          sembra sempre più lento al contrario di Os X!con il sp1 windows xp è diventato un po' più velocecon il sp2 windows xp è diventato una scheggia in velocità.
          • Anonimo scrive:
            Re: piantatela coi luoghi comuni
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: higgybaby

            ora ti dico che ogni volta che aggiorno Xp mi

            sembra sempre più lento al contrario di Os X!

            con il sp1 windows xp è diventato un po' più
            veloce
            con il sp2 windows xp è diventato una scheggia in
            velocità.Quando ho installato il Sp2 sopra un WinXPSP1, la velocità del sistema è sensibilmente diminuita.
        • vegeta scrive:
          Re: piantatela coi luoghi comuni
          Ti dico una cosa sola,con win 98 formattavo ogni 3 mesicon win xp ho formattato solo una volta in due anni.chairo che se installo programmi che si mangaino la memoria win xp rallenta ma non di certo per colpa sua...da notare che ho tutti i fronzoli attivi che tanto adoro- Scritto da: higgybaby
          ragioniamo così:
          io ho un Apple PowerBook 17" 1,67GHz 1 giga di
          Ram!

          l'ho preso il 29 aprile giorno di uscita di Tiger!
          ovviamente non era ancora caricato (Tiger)
          sull'HD c'era ancora Panther 10.3.9!

          qualche settimana dopo mi è arrivato l'update a
          Tiger e 10.4 è risultato essere più veloce di
          Panther a parità di macchina!
          in questi giorni è arrivato 10.4.2, secondo me
          (come responsività) è leggermente più veloce di
          10.4 e 10.4.1, anche molti altri Mac-Users hanno
          avuto la mia stessa sensazione!

          ora ti dico che ogni volta che aggiorno Xp mi
          sembra sempre più lento al contrario di Os X!

          chiudo il ragionamento dicendo che mi piacerebbe
          che LH risultasse più veloce di Xp a parità di
          macchina ma ho dei grossissimi dubbi!

          ricordo anche a tutti che da Os X 10.0 il sistema
          operativo Apple, a parità di macchina su quale
          veniva installato, è migliorato a vista
          d'occhio--
          10.1 più veloce di 10.0, 10.2 più
          veloce di 10.1, 10.3 più veloce di 10.2 e dulcis
          in fundo 10.4 più veloce di 10.3!

          spero che MS sia riuscita a seguire questa
          ttabella di marcia!
          permettimi di dubitare!

          ciao

          igor
    • Anonimo scrive:
      Re: piantatela coi luoghi comuni
      - Scritto da: avvelenato
      Si è iniziata a criticare MS perché ha giocato
      sporco (sia come qualità dei prodotti sia come
      marketing affossaconcorrenza). Non ci vedo quindi
      nulla fuorché del bene se miglioreranno in questi
      due ambiti. Dal punto di vista della qualità si
      vede che si stanno impegnando, e basta
      confrontare XP o win2k con i 9x per capire di
      cosa parlo.

      Dal punto di vista delle pratiche illegali, beh,
      MS è un'azienda, al pari di IBM, Intel, Amd,
      Apple, ecc.
      Tutte le aziende che basano la loro esistenza sul
      lucro valuteranno la possibilità di infrangere la
      legge come un investimento a rischio: se conviene
      e il rischio è accettaile, lo fanno, se non
      conviene no. Questo è dovuto non alla cattiveria
      insita dei dirigenti e dei "padroni", ma
      all'inefficienza delle nostre leggi antitrust,
      dei nostri tribunali, dei nostri politici
      corrotti e all'insignificanza delle pene, quasi
      sempre di natura economica.
      Linux ha la fortuna -o meglio, l'hanno i suoi
      estimatori- di non appartenere, per adesso e si
      spera per sempre, a nessuna corporate. Tuttavia
      ciò non ci esime dall'adottare un atteggiamento
      critico non certo con l'azienda che nello
      specifico ci fa di più prudere il culetto, ma con
      il sistema nel suo insieme che non disincentiva a
      sufficienza le pratiche di marketing illegali.


      Per concludere, sarebbe bene che chiunque volesse
      criticare affermazioni oggettive e verificabili
      (o smentibili se preferite) lo facesse con
      affermazioni altrettanto oggettive e
      verificabili. Se non credete che Longhorn possa
      essere più veloce di XP, ad esempio, siete
      incoraggiati a spiegare PERCHE'. Evitando di
      abbassarci alla mediocrità dei luoghi comuni
      eleveremo questo forum di discussione al di sopra
      di sterili piagnistei e grida degne soltanto
      degli ultrà.



      Ora dico la mia: XP è leggermente più veloce, al
      patto di disattivare al massimo gli orpelli
      grafici che appesantiscono la gpu, su di un
      sistema che possieda almeno 512mb di ram, forse
      anche meno, rispetto a win2k.

      Non ci vedrei quindi nulla di strano se Longhorn
      risultasse, con gui "castrata" e servizi al
      minimo, più veloce di XP su di una macchina
      adatta a Longhorn (ad esempio una con + di 4 gb
      di ram e scheda video directx 9.1c), ma questo è
      ovvio, dal momento che XP non è stato progettato
      per l'utilizzo con queste risorse, e le
      sfrutterebbe ovviamente in maniera minore.

      Se invece dovessimo fare il confronto fra
      Longhorn con installazione default (tutte le
      caccaveccole che la gui prevede e che il sistema
      riesce a reggere), contro un xp non castrato,
      risulta a me più difficile credere in una maggior
      prontezza, ma non impossibile... posso solo dire
      che bisognerà vedere, per confermare o smentire.Beh, che dire: ottimo intervento.Ho però avuto l'impressione di aver letto qua e la riferimenti ad alcuni miei post sparsi per i forum. Si lo so che non puoi avere idea di quali siano questi miei post, perché non firmati però, potevi almeno mettere dei link nella bibliografia ;)No vabbè scherzo.E mi fa piacere che si riesca ancora a discutere pacatamente con qualcuno di qualcosa che non sia "il mio è più veloce" e "il mio è più bello".Che dire di più: quoto tutto e avanti così... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: piantatela coi luoghi comuni
      - Scritto da: avvelenato
      Si è iniziata a criticare MS perché ha giocato
      sporco (sia come qualità dei prodotti sia come
      marketing affossaconcorrenza). Non ci vedo quindi
      nulla fuorché del bene se miglioreranno in questi
      due ambiti. Dal punto di vista della qualità si
      vede che si stanno impegnando, e basta
      confrontare XP o win2k con i 9x per capire di
      cosa parlo. No, non capisco di cosa parli visto e considerato che 2000 è MOLTO meglio di XP, in termini di richiesta delle risorse e performance. E' penalizzato dall'età e dal minor numero di drivers incorporati.MS è assurda perchè ad ogni relase il sistema operativo diventa sempre più lento: lo sa anche mia nonna che 98 è più veloce di 2000 che è più veloce di XP sullo stesso PC.
      • Anonimo scrive:
        Re: piantatela coi luoghi comuni
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: avvelenato

        Si è iniziata a criticare MS perché ha giocato

        sporco (sia come qualità dei prodotti sia come

        marketing affossaconcorrenza). Non ci vedo
        quindi

        nulla fuorché del bene se miglioreranno in
        questi

        due ambiti. Dal punto di vista della qualità si

        vede che si stanno impegnando, e basta

        confrontare XP o win2k con i 9x per capire di

        cosa parlo.

        No, non capisco di cosa parli visto e considerato
        che 2000 è MOLTO meglio di XP, in termini di
        richiesta delle risorse e performance. E'
        penalizzato dall'età e dal minor numero di
        drivers incorporati.
        MS è assurda perchè ad ogni relase il sistema
        operativo diventa sempre più lento: lo sa anche
        mia nonna che 98 è più veloce di 2000 che è più
        veloce di XP sullo stesso PC.Senza contare poi, come ha detto un altro, che nel mondo mac invece ad ogni relase il SO diventa sempre più veloce. Questo dimostra non la "cattiveria" ma l'incompetenza e l'incapacità di MS. Manco se si impegnano tirano fuori qualcosa di decente!
        • Anonimo scrive:
          Re: piantatela coi luoghi comuni
          PIù coosaaa?Ma per favore!Ad ogni aggiornamento lasciamo perdere, per non parlare di quando cambia la versione di OS.Comunque il mondo è bello perchè vario, e soprattutto ognuno spende i propri soldi come meglio desidera.
          • Anonimo scrive:
            Re: piantatela coi luoghi comuni
            Non so cosa usi tu, ma quello che ha detto che ad ogni release di Mac OS X ogni Mac diventi più veloce, è vero.Verificato di persona su dei Power Mac G3, dove Tiger (Mac OS X 10.4) l'ha fatto diventare una scheggia, rispetto a com'era prima, sia col System 9 sia con Mac OS X 10.1 (Puma).Il mondo è bello perché è vario, giusto, ma si è imbruttito con la grande quantità di PC che girano con Windows.
      • Anonimo scrive:
        Re: piantatela coi luoghi comuni

        No, non capisco di cosa parli visto e considerato
        che 2000 è MOLTO meglio di XP, in termini di
        richiesta delle risorse e performance. E'
        penalizzato dall'età e dal minor numero di
        drivers incorporati.
        MS è assurda perchè ad ogni relase il sistema
        operativo diventa sempre più lento: lo sa anche
        mia nonna che 98 è più veloce di 2000 che è più
        veloce di XP sullo stesso PC.Ma non diciamo fesserie!Windows XP occupa meno memoria di Windows 2000, appena lo hai installato. Quindi come diavolo fai a dire che il 2000 è molto meglio di Windows XP in termini di risorse?Poi Windows XP ha il nuovo kernel 5.1 nettamente migliore del 2000 anche in termini di performance. Ha anche una gestione dei processi che sfrutta le CPU Pentium 4 accelerandone il cambio di contesto e la gestione della memoria cache.
        • Anonimo scrive:
          Re: piantatela coi luoghi comuni
          - Scritto da: Anonimo

          No, non capisco di cosa parli visto e
          considerato

          che 2000 è MOLTO meglio di XP, in termini di

          richiesta delle risorse e performance. E'

          penalizzato dall'età e dal minor numero di

          drivers incorporati.

          MS è assurda perchè ad ogni relase il sistema

          operativo diventa sempre più lento: lo sa anche

          mia nonna che 98 è più veloce di 2000 che è più

          veloce di XP sullo stesso PC.

          Ma non diciamo fesserie!
          Windows XP occupa meno memoria di Windows 2000,
          appena lo hai installato. Quindi come diavolo fai
          a dire che il 2000 è molto meglio di Windows XP
          in termini di risorse?
          Poi Windows XP ha il nuovo kernel 5.1 nettamente
          migliore del 2000 anche in termini di
          performance. Ha anche una gestione dei processi
          che sfrutta le CPU Pentium 4 accelerandone il
          cambio di contesto e la gestione della memoria
          cache.io ho provato win2000 e winxp su un PIII... l'xp sembra una tartaruga a confronto.
        • Anonimo scrive:
          Re: piantatela coi luoghi comuni
          - Scritto da: Anonimo

          No, non capisco di cosa parli visto e
          considerato

          che 2000 è MOLTO meglio di XP, in termini di

          richiesta delle risorse e performance. E'

          penalizzato dall'età e dal minor numero di

          drivers incorporati.

          MS è assurda perchè ad ogni relase il sistema

          operativo diventa sempre più lento: lo sa anche

          mia nonna che 98 è più veloce di 2000 che è più

          veloce di XP sullo stesso PC.

          Ma non diciamo fesserie!
          Windows XP occupa meno memoria di Windows 2000, appena lo hai installato.Certamente trollino. Difatti WinXP ha molti meno servizi che si avviano automaticamente rispetto a Win2000 :s
          Quindi come diavolo fai
          a dire che il 2000 è molto meglio di Windows XP
          in termini di risorse?Dice la verità, trollino.
          Poi Windows XP ha il nuovo kernel 5.1 nettamente
          migliore del 2000 anche in termini di
          performance. Ha anche una gestione dei processi
          che sfrutta le CPU Pentium 4 accelerandone il
          cambio di contesto e la gestione della memoria
          cache.Quindi chi ha amd o altro si attacca.
      • Anonimo scrive:
        Re: piantatela coi luoghi comuni
        - Scritto da: Anonimo

        No, non capisco di cosa parli visto e considerato
        che 2000 è MOLTO meglio di XP, in termini di
        richiesta delle risorse e performance. Dipende su che macchine li fai girare, anche perché le prestazioni sono simili. Quindi non direi che è MOLTO meglio. Anche perché il kernel dei due è molto simile.
        MS è assurda perchè ad ogni relase il sistema
        operativo diventa sempre più lento: lo sa anche
        mia nonna che 98 è più veloce di 2000 che è più
        veloce di XP sullo stesso PC.Flasisssimo. Windows 98 su una macchina di oggi girerebbe più lentamente di XP o del 2000. Il 98, progettato per macchine con 16 mega di ram (o era 8 il requisito minimo?), non ha la più "pallida idea" di come scalare su macchine con mezzo o un giga di ram, dischi rigidi da decine o centinaia di gigabyte e processori dell'ultima generazione. Certo, se poi mi dici che il 98 su un 233 con 64 mega gira più veloce di XP (erano i requisiti minimi di XP), ti credo, ma non mi sembra significativo.
    • Anonimo scrive:
      Re: piantatela coi luoghi comuni
      Come sei ingenuo!:s
    • Anonimo scrive:
      Re: piantatela coi luoghi comuni
      - Scritto da: avvelenato
      Ora dico la mia: XP è leggermente più veloce, al
      patto di disattivare al massimo gli orpelli
      grafici che appesantiscono la gpuIo non noto nessun decremento di prestazioni nell'avere gli orpelli grafici attivi anche perchè gestiti tutti dalla scheda video (radeon 7500) senza appesantire la cpu, quindi tanto vale tenerli attivi.
    • Anonimo scrive:
      Re: piantatela coi luoghi comuni

      ma' .. che xp sia migliorato rispetto alla seire
      9x e' da capire .. visto che alcune applicazioni
      non ci funziano piu' ... allora tieniti pure il tuo "bel" win9x... che permette ad una applicazione di scrivere nella memoria di un altra applicazione facendo di tutto e di più
    • Anonimo scrive:
      Re: piantatela coi luoghi comuni

      una macchina
      adatta a Longhorn (ad esempio una con + di 4 gb
      di ram e scheda video directx 9.1c)4 GB di RAM? LOLTu sei fuori di testa...
      • Anonimo scrive:
        Re: piantatela coi luoghi comuni
        - Scritto da: Anonimo

        una macchina

        adatta a Longhorn (ad esempio una con + di 4 gb

        di ram e scheda video directx 9.1c)

        4 GB di RAM? LOL
        Tu sei fuori di testa...Aspetta i computer che ci saranno quando uscirà Cornolungo. IMHO 4 sono troppi per il 2006, ma 2 ci possono stare, considerando che ora 1 gb è normale.
      • avvelenato scrive:
        Re: piantatela coi luoghi comuni
        - Scritto da: Anonimo

        una macchina

        adatta a Longhorn (ad esempio una con + di 4 gb

        di ram e scheda video directx 9.1c)

        4 GB di RAM? LOL
        Tu sei fuori di testa...perché? Per caso tu sei quello del 640kb dovrebbero essere sufficienti per chiunque ?bàda che non sto parlando del requisito minimo di longhorn (che a quanto si dice, dovrebbe scalare molto bene, proporzionalmente, meglio di quanto scali xp o w2k), ma di quello che diverrà il sistema ideale di ogni prosumer, prima o poi (speriamo prima, ma i prezzi delle ram non si vogliono proprio abbassare cribbio!!!)
    • Anonimo scrive:
      Re: piantatela coi luoghi comuni
      ti riferisci ai luoghi comuni che usano i commerciali ms tipo: "più sicurezza, più affidabilità, più performance"?divertente che debbano essere gli altri a contro-dimostrare qualcosa che esce dalla testa malata di quei personaggi.
      • Anonimo scrive:
        Re: piantatela coi luoghi comuni
        - Scritto da: Anonimo
        ti riferisci ai luoghi comuni che usano i
        commerciali ms tipo: "più sicurezza, più
        affidabilità, più performance"?

        divertente che debbano essere gli altri a
        contro-dimostrare qualcosa che esce dalla testa
        malata di quei personaggi.è che ora è diventata la moda difendere le major, MS compresa.E anzi se si viola la legge compromettendo il regime di concorrenza e di libero mercato la colpa non è dei dirigenti ma dell'antitrust che funziona.Insomma se uccidi qlc la colpa non è tua ma dell'iter investigativo e giuridico che non ti arresta e se ti arresta non ti punisce come si dovrebbe.Pazzesco.Se ci sn personaggi che ragionano in questo modo ci meritiamo tutte le sfighe informatiche e nn solo: questo è sacrosanto.
    • avvelenato scrive:
      Re: ...
      Che intervento da flamer...
  • Anonimo scrive:
    velocità di avvio del PC: +50%
    SIGNIFICA CHE CI METTERà IL DOPPIO A PARTIRE ???
    • Anonimo scrive:
      Re: velocità di avvio del PC: +50%
      :| :|se raddoppia la velocità il tempo si dimezza
    • Anonimo scrive:
      Re: velocità di avvio del PC: +50%
      Aritmetica di base:velocità nuova = 1.5 * velocità vecchiaquindi la velocità nuova è "più veloce" della velocità vecchia. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: velocità di avvio del PC: +50%
      - Scritto da: Anonimo
      SIGNIFICA CHE CI METTERà IL DOPPIO A PARTIRE ???matematica questa sconosciuta...se ha velocità 1:+50% vuol dire che ha velocità 1.5 e non 2.0+100% vuol dire che ha velocità 2.0
  • Anonimo scrive:
    Longhorn vs. XP
    BENE!quindi hanno dimostrato loro stessi che windows XP è solo una ciofeca, lenta e inutile!!!!!Poi tra qualche anno capiranno che è così anche Longhorn !!!! sono dei geni!!.......ahahahah
  • Anonimo scrive:
    Re: Rotfl...


    Ti dico solo una cosa: su un Athlon a 2Ghz

    effettivi con 512Mb di RAM, li ho provati tutti

    dal 95osr2.1 all'XP passando per 98se ME NT4 e

    2K. Ho fatto tutti i test ed i benchmark del
    caso

    ed è uscito fuori che il più performante è

    Windows 2000.

    Questo significa che se Longhorn è davvero così

    più veloce di XP vorrà dire che tornerà ad
    essere

    veloce come Windows 2000. Le uniche pecche di

    Windows 2000 sono i tempi di avvio e di chiusura

    del sistema. Ma immagino che se avessero voluto

    con una SP5 avrebbero potuto renderlo una vera

    scheggia.

    Peccato solo che abbiano invece annunciato la

    dismissione del supporto il mese scorso.


    prova a rifare i bench con XP disattivando la gui
    sbriluccicosa. E' leggermente ma percettibilmente
    più vivace del 2k.In emulazione VirtualPC su Mac, quello più scattante è Win2000. Il più pesante tra quelli testati (95, NT4, 98 e 2k), direi che è il 98.Non so che valore possa avere una prova su hw x86 emulato ma le differenze tra una versione di win e l'altra, in termini di "feel", sono enormi.
  • Anonimo scrive:
    Articolo INUTILE!
    Le informazioni non sono attendibili, cosa significano quelle percentuali, che benchmark sono????? mancono tutti i dati per comprendere i risultati!!!Ogni sistema operativo si avvia velocemente in un sistema con quattro processori opteron a 64 bit da 2..ghz l'uno e 8gb di ram.....MAH! chissà cosa avranno voluto dire!? -75%....
    • Anonimo scrive:
      Re: Articolo INUTILE!
      inutile sarai te, se fosse stata la versione 0.002 di qualche distro linux quando meno di una settimana fa era uscita la 0.001 stareste già sbavando
      • Anonimo scrive:
        Re: Articolo INUTILE!
        - Scritto da: Anonimo
        inutile sarai te, se fosse stata la versione
        0.002 di qualche distro linux quando meno di una
        settimana fa era uscita la 0.001 stareste già
        sbavandoE' già uscita la 0.0.0.2 :p Di che distro?Dove?Link? sbav, sbav
      • Anonimo scrive:
        Re: Articolo INUTILE!
        - Scritto da: Anonimo
        inutile sarai te, se fosse stata la versione
        0.002 di qualche distro linux quando meno di una
        settimana fa era uscita la 0.001 stareste già
        sbavandoin linux almeno nell'history c'è scritto cosa è realmente cambiato e si capisce.Linux: velocità avvio del sistema incrementata di 2 second.Windows: velocità avvio del sistema incrementata di 6!!!.... poi 6 sono millesimi di secondo
        • Anonimo scrive:
          Re: Articolo INUTILE!

          in linux almeno nell'history c'è scritto cosa è
          realmente cambiato e si capisce.
          Se prima di postare ti leggevo l'articolo forse ti cascava l'occhio su cosa cambia.
          Linux: velocità avvio del sistema incrementata
          di 2 second.
          Come sopra
          Windows: velocità avvio del sistema incrementata
          di 6!!!
          Come sopra
          .... poi 6 sono millesimi di secondo
          Come sopra
    • Anonimo scrive:
      Re: Articolo INUTILE!
      - Scritto da: Anonimo
      Le informazioni non sono attendibili, cosa
      significano quelle percentuali, che benchmark
      sono????? mancono tutti i dati per comprendere i
      risultati!!!

      Ogni sistema operativo si avvia velocemente in un
      sistema con quattro processori opteron a 64 bit
      da 2..ghz l'uno e 8gb di ram.....

      MAH! chissà cosa avranno voluto dire!? -75%....
      Visto che ci hai postato tanto inutile non deve essere.
    • Mechano scrive:
      Re: Articolo INUTILE!
      - Scritto da: Anonimo
      Cissà cosa avranno voluto dire!? -75%....Ci sono dei trucchi per aumentare la velocità di boot, ma durano poco, non appena inizi a installare update ai componenti che vengono caricati al boot la velocità decresce.Il trucco sta nel registrare su disco le librerie e i programmi da caricare al boot in maniera sequenziale sull'HD. E' un trucco noto che usano molti produttori di distribuzioni live per Linux, dove il CD per sua natura è ad accesso sequenziale è molto inefficiente per l'accesso casuale.La tecnica evidentemente giova anche ai dischi, e a quanto pare hanno pensato di sfruttarla.
    • Anonimo scrive:
      Re: Articolo INUTILE!
      Aspetta... dichiarazioni ufficiali del maggiore produttore di software al mondo sul prossimo sistema operativo che girerà sul 95% delle macchine in circolazione... sarebbeun articolo inutile...ma mi faccia il piaceeere!
      • xWolverinex scrive:
        Re: Articolo INUTILE!
        no hai ragione... e' utilissimo ! a capire che la vera preoccupazione della microsoft e' abbindolare pesci e fessacchiotti invece che quella di fare il suo lavoro :-) Windows dovrebbe essere un Sistema Operativo. Ti inviterei a leggerti un qualsiasi libro di sistemi e a guardare la definizoine che danno di sistema operativo. Non parla di antispyware (inserito acquistando questa società) di firewall (inserito acquistando quell'altra società) di lettori multimediali (inseriti per favorire le major e il loro DRM) di internetti exloreri (inseriti per abbattere altre società ...) Un sistema operativo dovrebbe farmi accendere la MIA macchina e basta ! Poi voglio scegliere IO cosa usare. Magari prodotti FREE. Prova a disistallare Internet Exploder da Xp. O per lo meno.. lasciami la possibilita' al momento di istallazione con quali pacchetti intasare il mio disco rigido==================================Modificato dall'autore il 20/07/2005 10.33.57
  • Anonimo scrive:
    Re: Rotfl...
    Io non ho fatto nessun test ma non ho dubbi che 2k sia il miglior Windows. XP non riesce nemmeno a rinominare un file... selezioni il file .avi, oppure .ai, poi scrivi il nuovo nome e non va, perché Explorer non molla l'handle. Roba da matti.Quanto alla velocità, può anche essere che LH abbia delle ottimizzazioni su certe operazioni, e che abbiano limato qua e là, però poi bisognerà supportare tutti i nuovi "servizi" in background nonché la GUI sempre più pesante. La solita storia, insomma.E poi, ogni giorno (incluso questo preciso istante) mi appare quel maledetto scudo giallo che dice che devo smetterla di usare il PC perché deve installare della roba, poi riavviarsi, poi... per fortuna c'ho il dual boot con Linux e me ne torno di là...
    • Anonimo scrive:
      Re: Rotfl...
      - Scritto da: Anonimo
      Io non ho fatto nessun test ma non ho dubbi che
      2k sia il miglior Windows. XP non riesce nemmeno
      a rinominare un file... selezioni il file .avi,
      oppure .ai, poi scrivi il nuovo nome e non va,
      perché Explorer non molla l'handle. Roba da
      matti.Guarda per questi problemi basta disattivare tutti i fronzoli inutili, tipo l'anteprima dei file. In questo modo oltre ad allegerire la macchina, non hai problemi di handle occupati da altre applicazioni. E sono le prime cose, oltre alle gui sbrillucicose, che tolgo, assieme all'autoplay e altre amenità varie, che sinceramente trovo veramente fastidiose.
      Quanto alla velocità, può anche essere che LH
      abbia delle ottimizzazioni su certe operazioni, e
      che abbiano limato qua e là, però poi bisognerà
      supportare tutti i nuovi "servizi" in background
      nonché la GUI sempre più pesante. La solita
      storia, insomma.Beh, quando sarà, e se sarà, come già detto la GUI gommosa e sbrillucicosa sarà la prima cosa a fare un bel volo, dalla finestra (ah,ah, ho fatto la battuta).
      E poi, ogni giorno (incluso questo preciso
      istante) mi appare quel maledetto scudo giallo
      che dice che devo smetterla di usare il PC perché
      deve installare della roba, poi riavviarsi,
      poi... per fortuna c'ho il dual boot con Linux e
      me ne torno di là...Beh, si i riavvi su windows sono veramente troppi, e quasi per ogni cosa. Qui spero si siano dati davvero da fare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Rotfl...
      - Scritto da: Anonimo
      Io non ho fatto nessun test ma non ho dubbi che
      2k sia il miglior Windows. XP non riesce nemmeno
      a rinominare un file... selezioni il file .avi,
      oppure .ai, poi scrivi il nuovo nome e non va,
      perché Explorer non molla l'handle. Roba da
      matti.
      magari installare qualche service pack non guasterebbe, Il problema è stato risolto definitivamente con il SP2. Ovvio che devi dare tempo a windows di creare l'anteprima, altrimenti se non vuoi attendere puoi sempre disabilitarla.
      • Anonimo scrive:
        Re: Rotfl...

        magari installare qualche service pack non
        guasterebbe, Il problema è stato risolto
        definitivamente con il SP2. Ovvio che devi dare
        tempo a windows di creare l'anteprima, altrimenti
        se non vuoi attendere puoi sempre disabilitarla.I miei PC sono completamente aggiornati, il problema non è mai stato risolto. Non si riesce a rinominare un file video nemmeno senza le anteprime, perché comunque XP apre il file per ricavarne le dimensioni w,h del video, la durata ecc. Forse a furia di settaggi si può disattivare tutto questo, ma il problema rimane per l'utente medio: per rinominare un file ci vogliono, a volte, anche 30 secondi di attesa prima di premere Invio! E comunque non sai mai come andrà.MORALE: se per usare XP bisogna disattivare metà delle sue caratteristiche, significa che queste fanno schifo, e comunque che alla fine ci vogliono più settaggi che per usare Linux!!!!!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Rotfl...

          I miei PC sono completamente aggiornati, il
          problema non è mai stato risolto. Non si riesce a
          rinominare un file video nemmeno senza le
          anteprimecambia antivirus
        • Anonimo scrive:
          Re: Rotfl...
          - Scritto da: Anonimo

          magari installare qualche service pack non

          guasterebbe, Il problema è stato risolto

          definitivamente con il SP2. Ovvio che devi dare

          tempo a windows di creare l'anteprima,
          altrimenti

          se non vuoi attendere puoi sempre disabilitarla.

          I miei PC sono completamente aggiornati, il
          problema non è mai stato risolto. Non si riesce a
          rinominare un file video nemmeno senza le
          anteprime, perché comunque XP apre il file per
          ricavarne le dimensioni w,h del video, la durata
          ecc. Forse a furia di settaggi si può disattivare
          tutto questo, ma il problema rimane per l'utente
          medio: per rinominare un file ci vogliono, a
          volte, anche 30 secondi di attesa prima di
          premere Invio! E comunque non sai mai come andrà.

          MORALE: se per usare XP bisogna disattivare metà
          delle sue caratteristiche, significa che queste
          fanno schifo, e comunque che alla fine ci
          vogliono più settaggi che per usare
          Linux!!!!!!!!!forse ti puo' aiutarehttp://www.megalab.it/articoli.php?id=202 ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Rotfl...
    - Scritto da: Anonimo
    Ti dico solo una cosa: su un Athlon a 2Ghz
    effettivi con 512Mb di RAM, li ho provati tutti
    dal 95osr2.1 all'XP passando per 98se ME NT4 e
    2K. Ho fatto tutti i test ed i benchmark del caso
    ed è uscito fuori che il più performante è
    Windows 2000.Questo mi sembra verosimile, anche perché il kernel dei due è molto simile, XP è uscito veramente poco dopo il 2000 ed ha una GUI nettamente più pesante. Quello che ovviamente contestavo, e che mi hai confermato, è che il 95 è più veloce di XP.
    • Anonimo scrive:
      Re: Rotfl...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo


      Ti dico solo una cosa: su un Athlon a 2Ghz

      effettivi con 512Mb di RAM, li ho provati tutti

      dal 95osr2.1 all'XP passando per 98se ME NT4 e

      2K. Ho fatto tutti i test ed i benchmark del
      caso

      ed è uscito fuori che il più performante è

      Windows 2000.

      Questo mi sembra verosimile, anche perché il
      kernel dei due è molto simile, XP è uscito
      veramente poco dopo il 2000 ed ha una GUI
      nettamente più pesante. Quello che ovviamente
      contestavo, e che mi hai confermato, è che il 95
      è più veloce di XP.Beh, però non ho mai detto il contrario. :)Comunque si XP è ovviamente più veloce del 95. In ogni caso i risultati a cui ero giunto erano questi, dal più veloce al più lento:Win2000WinXpWin98seWinMEWinNT4Win95osr2.1WinME è stato veramente qualcosa di abominevole da parte della MS: meno performante di 98se e decisamente molto più instabile di qualsiasi altra cosa mai vista sulla terra.
      • gian_d scrive:
        Re: Rotfl...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo




        Ti dico solo una cosa: su un Athlon a 2Ghz


        effettivi con 512Mb di RAM, li ho provati
        tutti


        dal 95osr2.1 all'XP passando per 98se ME NT4 e


        2K. Ho fatto tutti i test ed i benchmark del

        caso


        ed è uscito fuori che il più performante è


        Windows 2000.



        Questo mi sembra verosimile, anche perché il

        kernel dei due è molto simile, XP è uscito

        veramente poco dopo il 2000 ed ha una GUI

        nettamente più pesante. Quello che ovviamente

        contestavo, e che mi hai confermato, è che il 95

        è più veloce di XP.

        Beh, però non ho mai detto il contrario. :)
        Comunque si XP è ovviamente più veloce del 95. In
        ogni caso i risultati a cui ero giunto erano
        questi, dal più veloce al più lento:
        Win2000
        WinXp
        Win98se
        WinME
        WinNT4
        Win95osr2.1

        WinME è stato veramente qualcosa di abominevole
        da parte della MS: meno performante di 98se e
        decisamente molto più instabile di qualsiasi
        altra cosa mai vista sulla terra.Però allora si diceva a destra e manca che ME metteva fine alle stranezze di W98. Insomma, il solito dejà vu
        • Anonimo scrive:
          Re: Rotfl...
          - Scritto da: gian_d

          Però allora si diceva a destra e manca che ME
          metteva fine alle stranezze di W98. Insomma, il
          solito dejà vuBeh, di sicuro la microsoft non te lo pubblicizza come il peggiore SO mai realizzato. Quello che mi ricordo, però, è che anche sulle riviste del settore, non certo pro-linux (anche perché quella volta forse c'era solo linux & c.), lo dipingevano come uno schifo. Con commenti del tipo: abbiamo dovuto cercare di installarlo 3 volte, se non fai nulla va in crash dopo pochi minuti, a performance rimpiangiamo il 98, occupa 4 volte lo spazio del 98, etc etc
      • Anonimo scrive:
        Re: Rotfl...
        - Scritto da: Anonimo

        WinME è stato veramente qualcosa di abominevole
        da parte della MS: meno performante di 98se e
        decisamente molto più instabile di qualsiasi
        altra cosa mai vista sulla terra.Approvo in pieno: probabilmente, anzi, sicuramente il peggior SO mai realizzato dalla Microsoft. Se c'è tanto odio nei confronti di Microsoft la colpa è anche di Windows ME :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Rotfl...

        Beh, però non ho mai detto il contrario. :)
        Comunque si XP è ovviamente più veloce del 95. In
        ogni caso i risultati a cui ero giunto erano
        questi, dal più veloce al più lento:
        Win2000
        WinXp
        Win98se
        WinME
        WinNT4
        Win95osr2.1

        WinME è stato veramente qualcosa di abominevole
        da parte della MS: meno performante di 98se e
        decisamente molto più instabile di qualsiasi
        altra cosa mai vista sulla terra.Sei sicuro che il meno performante in velocità non fosse invece il 98?
        • Anonimo scrive:
          Re: Rotfl...
          - Scritto da: Anonimo


          Beh, però non ho mai detto il contrario. :)

          Comunque si XP è ovviamente più veloce del 95.
          In

          ogni caso i risultati a cui ero giunto erano

          questi, dal più veloce al più lento:

          Win2000

          WinXp

          Win98se

          WinME

          WinNT4

          Win95osr2.1



          WinME è stato veramente qualcosa di abominevole

          da parte della MS: meno performante di 98se e

          decisamente molto più instabile di qualsiasi

          altra cosa mai vista sulla terra.

          Sei sicuro che il meno performante in velocità
          non fosse invece il 98?No il 98se (la Second Edition) con tutti gli update del caso si comportava bene. Beh, si c'è da dire che c'avevo smanazzatu su un bel po'. In Win98 era ancora possibile mettere mani ai vari msdos.sys config.sys ed autoexec.bat. Così si poteva dire al sistema come ormanizzare ad esempio la memeoria bassa e quanti canali riservare per il dma. Insomma ora non ricordo più tutto, ma era possibile fare parechio fine-tuning, molto più di quanto fosse possibile con gli NT-like (NT4, 2000 e XP) e ME.Una volta sistemato a puntino era davvero un bel sistema. Il problema è che utilizzare Win98 oggi significa tagliarsi fuori dal mondo, per via di driver, applicativi e aggiornamenti non più totalmente disponibili. Ovviamente senza contare i giochi, che ormai si rifiutano anche di installarsi (vedi doom3, e se ce li costringi danno risultati imprevedibili).E comunque in una macchina attuale stracolma di periferiche la gestione dello sharing degli IRQ di Win98, la rende praticamente inutilizzabile, generando conflitti tra periferiche continuamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Rotfl...

      Questo mi sembra verosimile, anche perché il
      kernel dei due è molto simile, XP è uscito
      veramente poco dopo il 2000 ed ha una GUI
      nettamente più pesante. ci sono un sacco di miglioramenti in performance nel kernel 5.1 di windows xphttp://msdn.microsoft.com/msdnmag/issues/01/12/XPKernel/default.aspxsenza poi contare una migliore gestione del prefetch, ottimizzazioni sul cambio di contesto dei processi che sfruttano i registri macchina dei Pentium4, una migliore gestione della cache dei Pentium4, ecc.
  • Anonimo scrive:
    ma si potrà cancellare la cache di IE?
    sapete com'è, scoccia dover ricorrere a programmi di terze parti... ah continuiamo ancora con i setup.exe oppure troviamo un sistema unificato per distribuire le applicazioni? il refresh delle applicazioni directx poi possiamo bloccarlo oppure dobbiamo avere ancora un sacco di utenti sprovveduti che si massacrano gli occhi con i 60Hz? E la lista potrebbe continuare, è la mestizia che non ha mai fine quando si parla di Windows.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma si potrà cancellare la cache di IE?
      - Scritto da: Anonimo
      sapete com'è, scoccia dover ricorrere a programmi
      di terze parti... ah continuiamo ancora con i
      setup.exe oppure troviamo un sistema unificato
      per distribuire le applicazioni? il refresh delle
      applicazioni directx poi possiamo bloccarlo
      oppure dobbiamo avere ancora un sacco di utenti
      sprovveduti che si massacrano gli occhi con i
      60Hz? E la lista potrebbe continuare, è la
      mestizia che non ha mai fine quando si parla di
      Windows.Ma cosa stai dicendo? Evidentemente Windows non lo conosci molto bene.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma si potrà cancellare la cache di I
        l'ho usato per anni, e questi erano i problemi ai quali ho dovuto trovare soluzioni che sfioravano il grottesco... so benissimo anche io che si può cancellare la cache di explorer senza ricorrere ai programmini pidocchiosi, di modi ce ne sono, ma sappiamo tutti come la funzione per pulire la cache fornita da IE sia farlocca... così come so che per bloccare il refresh bisogna smanettare nel registro... se poi mi vuoi indicare un sistema unificato per la installazione di driver e programmi mi fai un favore, così magari evito di vedere la cartella di windows popolata da mille eseguibili di installer diversi
        • Anonimo scrive:
          Re: ma si potrà cancellare la cache di I
          - Scritto da: Anonimo se poi mi vuoi indicare un
          sistema unificato per la installazione di driver
          e programmi mi fai un favore, così magari evito
          di vedere la cartella di windows popolata da
          mille eseguibili di installer diversiMai sentito parlare di Windows Installer?
          • Anonimo scrive:
            Re: ma si potrà cancellare la cache di I
            non mi sembra che tutte le applicazioni ne facciano uso, e qua purtroppo è colpa non di ms ma di certi sviluppatori (stessa storia anche per il supporto multiutente di molte applicazioni).
        • Anonimo scrive:
          Re: ma si potrà cancellare la cache di I
          Stai dando la colpa a Windows per installatori fatti male (che magari non usano i servizi di installazione del s.o.) e per driver scritti male (o con l'installatore fatto male). A volte il problema è anche nell'hardware.Riguardo alla funzione di pulitura della cache di IE non capisco perchè sia farlocca.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma si potrà cancellare la cache di I
            - Scritto da: Anonimo
            Stai dando la colpa a Windows per installatori
            fatti male (che magari non usano i servizi di
            installazione del s.o.) e per driver scritti
            male (o con l'installatore fatto male). A volte
            il problema è anche nell'hardware.

            Riguardo alla funzione di pulitura della cache di
            IE non capisco perchè sia farlocca.Si si la colpa è dei programmatori Talebani, non di un sistema che glielo permette e delle linee guida che stanno solo nella documentazione interna M$ fornita solo agli sviluppatori MSDN paganti di livello superiore.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma si potrà cancellare la cache di I
            - Scritto da: Anonimo
            Si si la colpa è dei programmatori Talebani, non
            di un sistema che glielo permette e delle linee
            guida che stanno solo nella documentazione
            interna M$ fornita solo agli sviluppatori MSDN
            paganti di livello superiore.In effetti su MSDN (http://msdn.microsoft.com) nascondono tutto! Solo pochi adepti possono accederci. Per essere adepti occorre subire dei riti di iniziazione. Microsoft è il male assoluto, nemica della verità!Ma fatemi il piacere... MS non è mai stata avara di informazioni. Fatevi un giro sui loro siti.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma si potrà cancellare la cache di I
          SYSPREP ... mai sentito nominare??Per l'installazione in rete e forzatura di parametri, blablabla... esistono le policy fanno tutte da sole ed in automatico... leggere la documentazione e togliersi pregiudizi, please- Scritto da: Anonimo
          l'ho usato per anni, e questi erano i problemi ai
          quali ho dovuto trovare soluzioni che sfioravano
          il grottesco... so benissimo anche io che si può
          cancellare la cache di explorer senza ricorrere
          ai programmini pidocchiosi, di modi ce ne sono,
          ma sappiamo tutti come la funzione per pulire la
          cache fornita da IE sia farlocca... così come so
          che per bloccare il refresh bisogna smanettare
          nel registro... se poi mi vuoi indicare un
          sistema unificato per la installazione di driver
          e programmi mi fai un favore, così magari evito
          di vedere la cartella di windows popolata da
          mille eseguibili di installer diversi
    • Anonimo scrive:
      Re: ma si potrà cancellare la cache di IE?
      - Scritto da: Anonimo
      sapete com'è, scoccia dover ricorrere a programmi
      di terze parti... ah continuiamo ancora con i
      setup.exe oppure troviamo un sistema unificato
      per distribuire le applicazioni? il refresh delle
      applicazioni directx poi possiamo bloccarlo
      oppure dobbiamo avere ancora un sacco di utenti
      sprovveduti che si massacrano gli occhi con i
      60Hz? E la lista potrebbe continuare, è la
      mestizia che non ha mai fine quando si parla di
      Windows.
      Sicuramente si può usare un SO diverso se windows non ti piace.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma si potrà cancellare la cache di I
      - Scritto da: Anonimo
      sapete com'è, scoccia dover ricorrere a programmi
      di terze parti... ah continuiamo ancora con i
      setup.exe oppure troviamo un sistema unificato
      per distribuire le applicazioni? il refresh delle
      applicazioni directx poi possiamo bloccarlo
      oppure dobbiamo avere ancora un sacco di utenti
      sprovveduti che si massacrano gli occhi con i
      60Hz? E la lista potrebbe continuare, è la
      mestizia che non ha mai fine quando si parla di
      Windows.SP2 questo sconosciuto...
      • Anonimo scrive:
        Re: ma si potrà cancellare la cache di I
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        sapete com'è, scoccia dover ricorrere a
        programmi

        di terze parti... ah continuiamo ancora con i

        setup.exe oppure troviamo un sistema unificato

        per distribuire le applicazioni? il refresh
        delle

        applicazioni directx poi possiamo bloccarlo

        oppure dobbiamo avere ancora un sacco di utenti

        sprovveduti che si massacrano gli occhi con i

        60Hz? E la lista potrebbe continuare, è la

        mestizia che non ha mai fine quando si parla di

        Windows.

        SP2 questo sconosciuto..."Sconosciuto", con tutti i problemi che ha causato, mi sembra ironico...
        • Anonimo scrive:
          Re: ma si potrà cancellare la cache di I

          "Sconosciuto", con tutti i problemi che ha
          causato, mi sembra ironico...agli utonti si.
  • Anonimo scrive:
    non ci vedo niente di strano
    alla microsoft sono anni che fanno cosi'..e sono anni che non e' cambiato na mazza..purtroppo qualcuno continua a buttare giu' m...a e gli piace pure
    • Anonimo scrive:
      Re: non ci vedo niente di strano
      - Scritto da: Anonimo
      alla microsoft sono anni che fanno cosi'..
      e sono anni che non e' cambiato na mazza..
      purtroppo qualcuno continua a buttare giu' m...a
      e gli piace pureuno a caso?http://www.repubblica.it/2005/g/sezioni/scienza_e_tecnologia/affin3/affin3/affin3.html
      • gian_d scrive:
        Re: non ci vedo niente di strano
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        alla microsoft sono anni che fanno cosi'..

        e sono anni che non e' cambiato na mazza..

        purtroppo qualcuno continua a buttare giu' m...a

        e gli piace pure

        uno a caso?
        http://www.repubblica.it/2005/g/sezioni/scienza_e_ Quello che è sicuro è che per molti milioni di persone lavorare con un personal computer diventerà più semplice e, forse, persino più divertente. Salvo poi skoprire ke forse si è danneggiato Internet :D
        • Anonimo scrive:
          Re: non ci vedo niente di strano


          Salvo poi skoprire ke forse si è danneggiato
          Internet :D Tanto la colpa è del "hacker" ti turno (che fa tanto immaginario collettivo), mica degli idioti che hanno il pc Zombie. Riusciranno questi "idioti" a capire cos'è un SO con multiutenza, che non si aprono gli allegati con le foto dell'ultima velina, soprattutto se il mittente è sconosciuto? Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: non ci vedo niente di strano
        pazzesco ma chi è l'autore di certa immondizia giornalistica?
        • Anonimo scrive:
          Re: non ci vedo niente di strano
          - Scritto da: Anonimo
          pazzesco ma chi è l'autore di certa immondizia
          giornalistica?E' un articolo che parla di quello che hanno mostrato in questi giorni. Messo in forma divulgativa ma sostanzialmente corretto. All'autore probabilmente piace Windows ma ognuno ha diritto alle sue opinioni.Tra l'altro Windows piace anche a me. ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: non ci vedo niente di strano
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            pazzesco ma chi è l'autore di certa immondizia

            giornalistica?

            E' un articolo che parla di quello che hanno
            mostrato in questi giorni. Messo in forma
            divulgativa ma sostanzialmente corretto.
            All'autore probabilmente piace Windows ma ognuno
            ha diritto alle sue opinioni.

            Tra l'altro Windows piace anche a me. ;) Che piaccia a te è un conto, ma in quanto autore di un articolo doveva essere un po' più obiettivo. "RIVOLUZIONARIO" così ha detto, ma andasse a leggere la storia al ribasso dello sviluppo di Longhorn, tutte le caratteristiche vincenti sono state eliminate e la loro implementazione a data da destinarsi. Che dire MS butta fuori un mezzo SO per non perdere mercato e la faccia. Pensa una volta si diceva che gli utenti testavano le Beta adesso si potrà dire che testano le Alpha... :s Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: non ci vedo niente di strano


        alla microsoft sono anni che fanno cosi'..

        e sono anni che non e' cambiato na mazza..

        purtroppo qualcuno continua a buttare giu' m...a

        e gli piace pure

        uno a caso?
        http://www.repubblica.it/2005/g/sezioni/scienza_e_Repubblica parla di "una prova in anteprima". Se non l'hanno provato davvero è una marchetta spudorata. Se lo hanno fatto, è un'articolo di informazione, magari un po' di parte, ma niente di grave... Repubblica ha la rubrica "Mondo Mac" nella stessa sezione!Su Mac, da quando c'è X, ogni versione successiva è stata sistematicamente più veloce della precedente sullo stesso hardware. Passare dalla 10.1 alla 10.2 è stato come cambiare hardware e lo stesso dalla 10.2 alla 10.3. Tiger è la più veloce, ma è più vorace di ram: con meno di 512MB è praticamente equivalente alla 10.3.Se da un lato questa cosa mi fa piacere, dall'altro a ogni versione successiva mi chiedevo: "Ma allora che cosa mi hanno venduto prima?".Siamo un po' tutti dei piccoli beta tester (anche coi farmaci, visti i tagli ai tempi di sperimentazione...). Segnaliamo i problemi e loro ci mandano le patch. Collaborescion...
        • Anonimo scrive:
          Re: non ci vedo niente di strano

          Su Mac, da quando c'è X, ogni versione successiva
          è stata sistematicamente più veloce della
          precedente sullo stesso hardware. Passare dalla
          10.1 alla 10.2 è stato come cambiare hardware e
          lo stesso dalla 10.2 alla 10.3. Tiger è la più
          veloce, ma è più vorace di ram: con meno di 512MB
          è praticamente equivalente alla 10.3.
          Se da un lato questa cosa mi fa piacere,
          dall'altro a ogni versione successiva mi
          chiedevo: "Ma allora che cosa mi hanno venduto
          prima?".Ti hanno venduto il meglio che gli sviluppatori avevo al momento, non puoi pretendere che nel 2005 scrivano il codice che scriveranno nel 2006.Il software progredisce (o almeno dovrebbe) come l'hardware.
          Siamo un po' tutti dei piccoli beta tester (anche
          coi farmaci, visti i tagli ai tempi di
          sperimentazione...). Segnaliamo i problemi e loro
          ci mandano le patch. Collaborescion...
          Infatti il feedback è vitale per uno sviluppatore che per quanto bravo sia non può fare tutti i possibili test e replicare tutte le possibili situazioni in cui il suo software andrà ad operare.
  • Scorpion scrive:
    balle sparate: 100%
    A me questa cosa delle prestazioni dei vari windows sta proprio qui...arriva il dispaccio della press room di Microsoft con queste cretinate assurde che ovviamente non solo non si possono verificare o riprodurre ma neanche hanno attinenza con un benchmark o una misurazione conosciuti..arriva uno e spara numeri a caso col meno davanti...poi apre word li scrive e tutti che abboccano..Tra l'altro per quando uscirà Longhorn probabilmente i sistemi operativi ce li impianteranno nel cervello mentre e loro manderanno qualche press release per "Maialone 2070" il nuovo OS Microsoft in uscita tra 50 anni ma che si avvia col 50% in meno:che culo.
    • Anonimo scrive:
      Re: balle sparate: 100%
      - Scritto da: Scorpion
      "Maialone
      2070" il nuovo OS Microsoft in uscita tra 50 anni
      ma che si avvia col 50% in meno:che culo.ROTL, era voluto il doppio senso?? :D
  • Anonimo scrive:
    eh già !
    ... e cosa avrebbero dovuto dire ? che longhorn è più lento di xp ? ogni volta che esce una nuova versione di win la solita storia... è più bello, è più veloce,è più sicuro... tutte OO per vendere.
    • Anonimo scrive:
      Re: eh già !
      - Scritto da: Anonimo
      ... e cosa avrebbero dovuto dire ? che longhorn è
      più lento di xp ? ogni volta che esce una nuova
      versione di win la solita storia... è più bello,
      è più veloce,è più sicuro... tutte OO per
      vendere....già solo che 'Tiger' è realmente più veloce di 'Panther'... e neanche poco in alcune cose!(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: eh già !


        ... e cosa avrebbero dovuto dire ? che longhorn
        è

        più lento di xp ? ogni volta che esce una nuova

        versione di win la solita storia... è più bello,

        è più veloce,è più sicuro... tutte OO per

        vendere.

        ...già solo che 'Tiger' è realmente più veloce di
        'Panther'... e neanche poco in alcune cose!

        (apple)...già solo che Tiger + Panther non se li fila nessunooh, anche AmigaOS 4 è più veloce del 3 neh!
        • Anonimo scrive:
          Re: eh già !
          - Scritto da: Anonimo
          ...già solo che Tiger + Panther non se li fila
          nessuno

          oh, anche AmigaOS 4 è più veloce del 3 neh!Sì ma AmigaOS costa cacchio
  • Anonimo scrive:
    fine 2006 non è proprio dietro l'angolo
    ...che per le aziende significa 2007gli altri fino ad allora avranno come concorrenteun xp che sta davvero tirando gli ultimiormai lo bucano anche i bambini della scuolamaterna: 400.000 macchine compromesse in mediaogni momento sono un'enormitàa new york (articolo di ieri di zdnet) quando si accorgono che è infettato molti non si fidano neppure piu del formattone e cambiamo computersarà meglio che si diano una mossa a tirare fuori qualcosa di valido o stavolta prendonomale
  • Anonimo scrive:
    Ma che r@77o di discorsi fanno?
    - velocità nel lancio delle applicazioni: +15%;al mattino apro Photoshop, FinalCut, AE, Mail, Safari e li richiudo alla sera, tempo risparmiato ogni giorno = 30 sec?- velocità di avvio del PC: +50%; WoW! altri 30 secondi!- tempo di ripresa dallo stand-by: -50% (massimo 2 secondi);qui non so... il mio Powerbook fa lo stesso...- numero di riavvii del sistema dopo un aggiornamento: -50%;WoW tempo risparmiato ogni mese = 30 sec?- numero delle immagini necessarie ai fini del ripristino del sistema: -50%;ripristino del sistema... già mi suona male... :s- tempo speso dalle aziende per la migrazione verso il nuovo sistema operativo: -75%.ahhhh!!!! ecco cosa gli interessa...(apple)
    • gian_d scrive:
      Re: Ma che r@77o di discorsi fanno?
      - Scritto da: Anonimo

      ripristino del sistema... già mi suona male... :s(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che r@77o di discorsi fanno?
        - Scritto da: gian_d

        - Scritto da: Anonimo




        ripristino del sistema... già mi suona male...
        :s

        (rotfl)Configurazione ripristino dei virus dovevano chiamarlo ! (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) Datemi retta www.software.it/magazine e cercatevi dossier servizi di windows xp ! (geek)
    • Pinguin scrive:
      Re: Ma che r@77o di discorsi fanno?
      - Scritto da: Anonimo
      - velocità nel lancio delle applicazioni: +15%;

      al mattino apro Photoshop, FinalCut, AE, Mail,
      Safari e li richiudo alla sera, tempo risparmiato
      ogni giorno = 30 sec?

      - velocità di avvio del PC: +50%;

      WoW! altri 30 secondi!

      - tempo di ripresa dallo stand-by: -50% (massimo
      2 secondi);

      qui non so... il mio Powerbook fa lo stesso...

      - numero di riavvii del sistema dopo un
      aggiornamento: -50%;

      WoW tempo risparmiato ogni mese = 30 sec?

      - numero delle immagini necessarie ai fini del
      ripristino del sistema: -50%;

      ripristino del sistema... già mi suona male... :s

      - tempo speso dalle aziende per la migrazione
      verso il nuovo sistema operativo: -75%.

      ahhhh!!!! ecco cosa gli interessa...

      (apple)Beato te che hai già un PowerBook Apple!!!!!:D'Pinguin, futuro (max nel 2007) utente Apple';)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che r@77o di discorsi fanno?


        Beato te che hai già un PowerBook Apple!!!!!
        :D

        'Pinguin, futuro (max nel 2007) utente Apple'
        ;)Nel 2007??? Ecco cosa non hanno ancora accelerato... la velocità di switch! :(Ma confido in Longhorn, che promette bene anche su questo fronte :)
        • Pinguin scrive:
          Re: Ma che r@77o di discorsi fanno?
          - Scritto da: Anonimo




          Beato te che hai già un PowerBook Apple!!!!!

          :D



          'Pinguin, futuro (max nel 2007) utente Apple'

          ;)

          Nel 2007??? Ecco cosa non hanno ancora
          accelerato... la velocità di switch! :(
          Ma confido in Longhorn, che promette bene anche
          su questo fronte :)Se è per quello lo comprerei anche subito ma purtroppo devo smaltire le porcherie acquistate in precedenza (pc con Win & company). A questo punto preferisco aspettare un Mac-Intel con Leopard e buonanotte. Non è colpa mia se escono nel 2006/2007 :
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che r@77o di discorsi fanno?
      queste soni sono solo alcuni dati utili per gli utenti finali, il grosso del miglioramento non viene pubblicato sulle testate perchè sarebbe troppo tecnico, ma fidati Longhorn è migliorato tantissimo
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che r@77o di discorsi fanno?
        - Scritto da: Anonimo
        queste soni sono solo alcuni dati utili per gli
        utenti finali, il grosso del miglioramento non
        viene pubblicato sulle testate perchè sarebbe
        troppo tecnico, ma fidati Longhorn è migliorato
        tantissimoFidarsi di un anonimo che dice che il miglioramento non viene pubblicato sulle testate perchè troppo tecnico...Troll? :s
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che r@77o di discorsi fanno?

          Fidarsi di un anonimo che dice che il
          miglioramento non viene pubblicato sulle testate
          perchè troppo tecnico...

          Troll? :ssecondo te su punto informatico dovrebbero pubblicare articoli che parlano di migliorie nella sincronizzazione fra processi, algoritmi migliorati di scheduling, sicurezza basata su token?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che r@77o di discorsi fanno?
            - Scritto da: Anonimo

            secondo te su punto informatico dovrebbero
            pubblicare articoli che parlano di migliorie
            nella sincronizzazione fra processi, algoritmi
            migliorati di scheduling, sicurezza basata su
            token?Stavo parlando dell'utente, non di PI.Se un utente mi scrive "migliorie nella sincronizzazione fra processi, algoritmi migliorati di scheduling, sicurezza basata su token" (come hai fatto adesso) è meglio de "il grosso del miglioramento non viene pubblicato sulle testate, fidati".Se poi suffraga le sue affermazioni con qualche link ancora meglio, ma l'atteggamento del primo sembrava proprio da troll :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che r@77o di discorsi fanno?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            secondo te su punto informatico dovrebbero

            pubblicare articoli che parlano di migliorie

            nella sincronizzazione fra processi, algoritmi

            migliorati di scheduling, sicurezza basata su

            token?

            Stavo parlando dell'utente, non di PI.

            Se un utente mi scrive "migliorie nella
            sincronizzazione fra processi, algoritmi
            migliorati di scheduling, sicurezza basata su
            token" (come hai fatto adesso) è meglio de "il
            grosso del miglioramento non viene pubblicato
            sulle testate, fidati".

            Se poi suffraga le sue affermazioni con qualche
            link ancora meglio, ma l'atteggamento del primo
            sembrava proprio da troll :)senza contare il fatto che 'se fossero vere' quelle 'migliorie' citate qui sopra alla M$ avrebbero strombazzato anche un: "-50% nella gestione dei processi più comuni" oppure "da oggi oppure scaricare e leggere la posta sarà molto più veloce!!"aspetta ne ho un altra! "I giochi scorreranno molto meglio su Longhorn!! +120%!!":D
  • Anonimo scrive:
    Ci crederanno in tanti
    Ma si può credere a tante balle ogni nuovo prodotto di quell'azienda?Quanto più veloce sarebbe stato il 98 del 95? E quanto il 2000 del 98, e quanto XP di tutti gli altri?Ma soprattutto quanto più sicuro ogni nuovo prodotto rispetto ai vecchi?Centinaia di migliaia di PC con Win XP zombie ne sono la prova.In ultima analisi, ma vi rendete conto i quanti software di controllo ci sono nel sistema operativo?Controllo della rete, dei processi e quant'altro.Con che coraggio dicono che un sistema operativo che perderà il 30-40% del suo tempo a fare controlli, potrà essere realmente più veloce?
    • Pinguin scrive:
      Re: Ci crederanno in tanti
      - Scritto da: Anonimo
      Ma si può credere a tante balle ogni nuovo
      prodotto di quell'azienda?

      Quanto più veloce sarebbe stato il 98 del 95? E
      quanto il 2000 del 98, e quanto XP di tutti gli
      altri?

      Ma soprattutto quanto più sicuro ogni nuovo
      prodotto rispetto ai vecchi?

      Centinaia di migliaia di PC con Win XP zombie ne
      sono la prova.

      In ultima analisi, ma vi rendete conto i quanti
      software di controllo ci sono nel sistema
      operativo?
      Controllo della rete, dei processi e quant'altro.
      Con che coraggio dicono che un sistema operativo
      che perderà il 30-40% del suo tempo a fare
      controlli, potrà essere realmente più veloce?
      Infatti, per me sono tutte balle... no comment.... :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci crederanno in tanti
      - Scritto da: Anonimo
      Ma si può credere a tante balle ogni nuovo
      prodotto di quell'azienda?

      Quanto più veloce sarebbe stato il 98 del 95? E
      quanto il 2000 del 98, e quanto XP di tutti gli
      altri?

      Ma soprattutto quanto più sicuro ogni nuovo
      prodotto rispetto ai vecchi?

      Centinaia di migliaia di PC con Win XP zombie ne
      sono la prova.

      In ultima analisi, ma vi rendete conto i quanti
      software di controllo ci sono nel sistema
      operativo?
      Controllo della rete, dei processi e quant'altro.
      Con che coraggio dicono che un sistema operativo
      che perderà il 30-40% del suo tempo a fare
      controlli, potrà essere realmente più veloce?
      hai dei dati a sostegno delle tue affermazioni?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ci crederanno in tanti
        quant'altro.

        Con che coraggio dicono che un sistema operativo

        che perderà il 30-40% del suo tempo a fare

        controlli, potrà essere realmente più veloce?



        hai dei dati a sostegno delle tue affermazioni?hai letto le 'affermazioni' di M$... e hai il coraggio di chiedere a lui?:D
  • Anonimo scrive:
    wow integra HDDH
    hard disk healt integrato ... ECCEZIONALEhahahahahah
    • Anonimo scrive:
      Re: wow integra HDDH
      visto che roba?! weh hanno anche avuto l'idea dell'accesso in user mode alla macchina (o come diavolo lo chiameranno), questa sì che è innovazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: wow integra HDDH
        perchè l'interfaccia di linux e tante altre features sono innovative? Sono pochi i prodotti che innovano veramente. Linux cosa ha di innovativo a parte il prezzo?
        • Anonimo scrive:
          Re: wow integra HDDH

          Linux cosa ha di innovativo flessibilità: è il so piu flessibile mai esistitodal cellulare al supercomputer con 64000 cpuportabilità: è il so piu portabile mai esistitogira su 11 tipi macchina principali, piu decinedi altre meno diffuse, per lo piu embeddedpersonalizzazione: è il so piu personalizzabilemai esistito, puoi modificarlo secondo le tuenecessità e le tue capacità.......
          • Anonimo scrive:
            Re: wow integra HDDH
            anche windows se avesse dato il codice in giro sarebbe stato personalizzabile.Non mi pare un grosso impegno dei linuxari, riprova, sarai più fortunato
          • Anonimo scrive:
            Re: wow integra HDDH

            anche windows se avesse dato il codice in giroma il codice, bambino, non c'è in giro, e in ognicaso sarebbe lontanissimo da linux in molti settori:clustering, grid computing, supercomputing, windows a linux gli fa una pippa, tanto è uncatorcio
          • Anonimo scrive:
            Re: wow integra HDDH

            Non mi pare un grosso impegno dei linuxari, riprova,
            sarai più fortunatotrollone a nanna che sei gia ubriaco
          • Giambo scrive:
            Re: wow integra HDDH
            - Scritto da: Anonimo
            anche windows se avesse dato il codice in giro
            sarebbe stato personalizzabile.E se mia nonna avesse avuto i cingoli, allore non avrebbe avuto problemi con il fondo stradale :)
            Non mi pare un grosso impegno dei linuxari,No ? Sviluppare e mantenere un SO non e' un grosso impegno ? E allora perche' a Redmond non sono in grado di fornirci in tempo tutto quel che hanno promesso in Longhorn ?
          • xWolverinex scrive:
            e se mio nonno...
            ... avesse "urinato" benzina io facevo il benzinaio... dalle mie parti si dice che il SE e' il paradiso dei .... mhh.. degli stolti per usare un eufemismo :-). Guarda i fatti. Non le ipotesi
          • Anonimo scrive:
            Re: wow integra HDDH
            - Scritto da: Anonimo

            Linux cosa ha di innovativo
            flessibilità: è il so piu flessibile mai esistito
            dal cellulare al supercomputer con 64000 cpu
            portabilità: è il so piu portabile mai esistito
            gira su 11 tipi macchina principali, piu decine
            di altre meno diffuse, per lo piu embedded
            personalizzazioneAHEM e questo cosa ha a che fare con la sua architettura? Non sarà che sarà stato sviluppato apposta per le varie architetture?
          • Anonimo scrive:
            Re: wow integra HDDH
            - Scritto da: Anonimo

            Linux cosa ha di innovativo
            flessibilità: è il so piu flessibile mai esistito
            dal cellulare al supercomputer con 64000 cpu
            portabilità: è il so piu portabile mai esistito
            gira su 11 tipi macchina principali, piu decine
            di altre meno diffuse, per lo piu embedded
            personalizzazione: è il so piu personalizzabile
            mai esistito, puoi modificarlo secondo le tue
            necessità e le tue capacità
            .......guarda che linux non gira tale e quale sia su un pc che su un dispositivo portatile. Su un dispositivo portatile linux è completamente diverso, quindi dire che è flessibile e portatile è una fesseria.Sarebbe come dire che windows è flessibile perchè c'è windowsCE per i portatili o il palmari
        • Giambo scrive:
          Re: wow integra HDDH
          - Scritto da: Anonimo
          perchè l'interfaccia di linux e tante altre
          features sono innovative? La parola "innovativo" e' inflazionata oramai.Di innovativo forse c'e' poco, la GUI di KDE volendo vedere e' piu' "innovativa di XP" (Finestre arrotolabili, temi super-configurabili, desktop multipli, ...) ma si rifa' a innovazioni marcata Apple.
          Sono pochi i prodotti che innovano veramente.Vero, credo che al giorno d'oggi solo Apple innovi. Linux pochino. Windows quasi nulla.
          Linux cosa ha di innovativo a parte il prezzo?La metodologia di sviluppo.==================================Modificato dall'autore il 20/07/2005 9.30.03
  • gian_d scrive:
    Prestazioni
    Stephan ha detto che Longhorn batterà Windows XP in diverse aree, tra cui:- velocità nel lancio delle applicazioni: +15%;- velocità di avvio del PC: +50%;- tempo di ripresa dallo stand-by: -50% (massimo 2 secondi);- numero di riavvii del sistema dopo un aggiornamento: -50%;- numero delle immagini necessarie ai fini del ripristino del sistema: -50%;- tempo speso dalle aziende per la migrazione verso il nuovo sistema operativo: -75%.ehm.... percentuale di impegno della RAM?
    • Anonimo scrive:
      Re: Prestazioni
      Che ti frega, tanto le RAM adesso escono nelle patatine. Scherzi a parte per me e' di gran lunga piu' importante il tempo "perso" che non i 100 euro di RAM in piu'.
      • Anonimo scrive:
        Re: Prestazioni
        - Scritto da: Anonimo
        Che ti frega, tanto le RAM adesso escono nelle
        patatine. Scherzi a parte per me e' di gran lunga
        piu' importante il tempo "perso" che non i 100
        euro di RAM in piu'.Beh non è tanto vero che la ram è economica.La DDR2 per esempio è ancora carissima ed è utilizzata dalla quasi totalità dei nuovi chipset Intel, specie i Centrino della 3a generazione.Poi se già adesso 256M sono appena sufficienti ad un entry level e 512M sono la norma, comunque 1G per far girare un sistema operativo sono davvero uno sproposito.Se a questo ci si aggiunge che entro fine 2006 ci sarà un'altra evoluzione dello standard DDR, alla fine la spesa non sarà certo modesta.E i produttori di ram ringraziano...
        • Anonimo scrive:
          Re: Prestazioni
          - Scritto da: Anonimo
          Poi se già adesso 256M sono appena sufficienti ad
          un entry level e 512M sono la norma, comunque 1G
          per far girare un sistema operativo sono davvero
          uno sproposito.A qualcuno piace evolvere, gli altri non capisco perchè si tengano un monitor lcd invece di un generatore di caratteri ah sì c'è la copia di Windows e relativi programmi da vedere in modalità grafica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prestazioni
            - Scritto da: Anonimo
            A qualcuno piace evolvere, gli altri non capisco
            perchè si tengano un monitor lcd invece di un
            generatore di caratteri ah sì c'è la copia di
            Windows e relativi programmi da vedere in
            modalità grafica.L'evoluzione dei prodotti M$ non è in funzionalità utili e in qualità, ma in orpelli grafici e inefficienze introdotte artificialmente con gli update per attirarsi le simpatie dei produttori di hardware.Su Linux tanto per fare un esempio, KDE 3.4 è evoluto in funzionalità, sono stati aggiunti anche orpelli grafici ma è stato ottimizzato tantissimo anche nelle prestazioni.Tuttora Linux è l'unico sistema operativo in grado di scalare verso il basso fino ai 486!MacOSX Tiger è molto più veloce e reattivo del predecessore e migliora ad ogni update rilasciato.Questo non è marketing di un'azienda produttrice ma prove e impressioni reali dell'utenza Linux e Mac.Perchè i prodotti M$ ad ogni nuova versione o anche solo degli update intermedi sono invece così inefficienti?
      • HotEngine scrive:
        Re: Prestazioni
        - Scritto da: Anonimo
        Che ti frega, tanto le RAM adesso escono nelle
        patatine. Scherzi a parte per me e' di gran lunga
        piu' importante il tempo "perso" che non i 100
        euro di RAM in piu'.Allora installati (sul sistema attuale, sul quale gira XP) un windows98SE e vedrai come scheggia.
        • gian_d scrive:
          Re: Prestazioni
          - Scritto da: HotEngine
          - Scritto da: Anonimo


          Che ti frega, tanto le RAM adesso escono nelle

          patatine. Scherzi a parte per me e' di gran
          lunga

          piu' importante il tempo "perso" che non i 100

          euro di RAM in piu'.

          Allora installati (sul sistema attuale, sul quale
          gira XP) un windows98SE e vedrai come scheggia.eh eh piccolo particolare trascurabile
        • cicciozell scrive:
          Re: Prestazioni

          Allora installati (sul sistema attuale, sul quale
          gira XP ) un windows98SE e vedrai come scheggia.come fai a paragonare un 9x (seppur decente come 98se) a un "2k-like" ?
          • HotEngine scrive:
            Re: Prestazioni
            - Scritto da: cicciozell
            come fai a paragonare un 9x (seppur decente come
            98se) a un "2k-like" ?Prego? Qual'è il problema? Io per esempio giro ancora sul 98Se e tutto quello che faccio lo faccio più velocemente che non con quella pena di XP.
          • cicciozell scrive:
            Re: Prestazioni
            vuoi dirmi che preferisci la (permettimi, presunta) velocità di un 9x alla (NON presunta) stabilità di un 2k ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Prestazioni
      - Scritto da: gian_d
      Stephan ha detto che Longhorn batterà Windows XP
      in diverse aree, tra cui:
      - velocità nel lancio delle applicazioni: +15%;
      - velocità di avvio del PC: +50%;
      - tempo di ripresa dallo stand-by: -50% (massimo
      2 secondi);
      - numero di riavvii del sistema dopo un
      aggiornamento: -50%;
      - numero delle immagini necessarie ai fini del
      ripristino del sistema: -50%;
      - tempo speso dalle aziende per la migrazione
      verso il nuovo sistema operativo: -75%.

      ehm.... percentuale di impegno della RAM?non ti sembra che sia una cosa direttamente proporzionale alle prestazioni generali ? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Prestazioni
      - Scritto da: gian_d
      Stephan ha detto che Longhorn batterà Windows XP
      in diverse aree, tra cui:
      - velocità nel lancio delle applicazioni: +15%;
      - velocità di avvio del PC: +50%;
      - tempo di ripresa dallo stand-by: -50% (massimo
      2 secondi);
      - numero di riavvii del sistema dopo un
      aggiornamento: -50%;
      - numero delle immagini necessarie ai fini del
      ripristino del sistema: -50%;
      - tempo speso dalle aziende per la migrazione
      verso il nuovo sistema operativo: -75%.

      ehm.... percentuale di impegno della RAM?Falso problema: un programma che non riesce a sfruttare tutte le risorse che ha a disposizione è un sistema operativo inefficiente. Ed inoltre più ram riesci ad usare per le applicazioni (entro ovviamente i limiti di memoria consentita) più performanti saranno.
      • gian_d scrive:
        Re: Prestazioni
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: gian_d

        Stephan ha detto che Longhorn batterà Windows XP

        in diverse aree, tra cui:

        - velocità nel lancio delle applicazioni: +15%;

        - velocità di avvio del PC: +50%;

        - tempo di ripresa dallo stand-by: -50% (massimo

        2 secondi);

        - numero di riavvii del sistema dopo un

        aggiornamento: -50%;

        - numero delle immagini necessarie ai fini del

        ripristino del sistema: -50%;

        - tempo speso dalle aziende per la migrazione

        verso il nuovo sistema operativo: -75%.



        ehm.... percentuale di impegno della RAM?

        Falso problema: un programma che non riesce a
        sfruttare tutte le risorse che ha a disposizione
        è un sistema operativo inefficiente.

        Ed inoltre più ram riesci ad usare per le
        applicazioni (entro ovviamente i limiti di
        memoria consentita) più performanti saranno.Non ho capito se stai scherzando o parlando sul serio
        • Anonimo scrive:
          Re: Prestazioni
          - Scritto da: gian_d
          Non ho capito se stai scherzando o parlando sul
          serioEro serio. E c'è anche la teoria che è seria: più memoria usi, meglio è per le prestazioni. E non sto parlando di sprecare memoria. Sto parlando che dato un algoritmo che usa un tot quantitativo di memoria, spesso puoi trovarne una versione migliore che gira in più memoria. Questo informalmente, ovviamente. Se vuoi il formalismo, ti consiglio di leggere libri come il Cutland
          • gian_d scrive:
            Re: Prestazioni
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: gian_d


            Non ho capito se stai scherzando o parlando sul

            serio

            Ero serio. E c'è anche la teoria che è seria: più
            memoria usi, meglio è per le prestazioni. E non
            sto parlando di sprecare memoria. Sto parlando
            che dato un algoritmo che usa un tot quantitativo
            di memoria, spesso puoi trovarne una versione
            migliore che gira in più memoria. Questo
            informalmente, ovviamente. Se vuoi il formalismo,
            ti consiglio di leggere libri come il CutlandOK lo prendo per buono. Però l'efficienza c'è se il software è in grado di liberare spazio in caso di necessità altrimenti è solo spreco di risorse.In ogni caso ci sarebbero molte riserve su come il SO diventa più prestante, butto giù un esempio del piffero: se uso Firefox su un Windows non me ne frega niente se Explorer si avvia molto più velocemente, è un "componente" del sistema che non uso e che occupa inutilmente memoria. Spero di essere stato chiaro
          • Anonimo scrive:
            Re: Prestazioni
            - Scritto da: gian_d

            OK lo prendo per buono. Però l'efficienza c'è se
            il software è in grado di liberare spazio in caso
            di necessità altrimenti è solo spreco di risorse.Ovvio: qua sta la "bravura" del SO nell'allocare le giuste risorse e tenersene il giusto anche per lui.
            In ogni caso ci sarebbero molte riserve su come
            il SO diventa più prestante, butto giù un esempio
            del piffero: se uso Firefox su un Windows non me
            ne frega niente se Explorer si avvia molto più
            velocemente, è un "componente" del sistema che
            non uso e che occupa inutilmente memoria. Spero
            di essere stato chiaroIo non mi riferivo a trucchetti che applicano, tipo il precaricamento in memoria e menate del genere. Mi riferivo ovviamente alla situazione con il codice e relative strutture dati interamente caricati in memoria. Quindi nel qual caso sarebbe da valutare la "velocità" di IE e Firefox una volta che sono perfettamente caricati in memoria, non i tempi di caricamento. In ogni caso questo "aumento di prestazioni" usando più ram deve essere "implicito" del programma, non succede che se anche il SO dà 3 volte quanto richiesto a firefox questo funziona più velocemente. Però se progettassero un fiirefox con codice modificato in modo da richiedere più ram, probabilmente andrebbe più velocemente (sempre se il computer ha ram a sufficienza).
          • gian_d scrive:
            Re: Prestazioni
            - Scritto da: Anonimo

            Io non mi riferivo a trucchetti che applicano,
            tipo il precaricamento in memoria e menate del
            genere. Si era capito perfettamente, il mio esempio non aveva lo scopo di metterti i bastoni tra le ruote visto che la tua tesi non fa una grinza (almeno per la mia modesta competenza), bensì quello di porre una riserva sul modo in cui un software viene reso più prestante.Con questo non voglio dire che per Longhorn stiano barando, ma non mi stupirei se così fosse
          • Anonimo scrive:
            Re: Prestazioni
            - Scritto da: gian_d

            - Scritto da: Anonimo



            Io non mi riferivo a trucchetti che applicano,

            tipo il precaricamento in memoria e menate del

            genere.

            Si era capito perfettamente, il mio esempio non
            aveva lo scopo di metterti i bastoni tra le ruote
            visto che la tua tesi non fa una grinza (almeno
            per la mia modesta competenza), bensì quello di
            porre una riserva sul modo in cui un software
            viene reso più prestante.
            Con questo non voglio dire che per Longhorn
            stiano barando, ma non mi stupirei se così fosseSe barano o no, lo si scoprirà effettivamente solo quando uscirà. IMHO, se si ha la possibilità, conviene fare come ho letto in un altro messaggio di questo forum: fai personalmente la prova, e vedi con mano se dicono baggianate oppure se c'è del vero in quello che dicono (io immagino, anche se è un pregiudizio, che la verità starà nel mezzo: prestazioni migliori ma non strabilianti e su hardware del 2006/2007, mentre su hw più vecchio continuerà ad essere meglio XP)
          • Anonimo scrive:
            Re: Prestazioni

            OK lo prendo per buono. Però l'efficienza c'è se
            il software è in grado di liberare spazio in caso
            di necessità altrimenti è solo spreco di risorse.esatto e il file di swap è stato inventato per questo: una volta la differenza principale tra linux e windows era che windows non sapeva uare bene il file di swap e linux era tirchio sulla grafica.Ora che windows ha imparato a usare il file di swap bene linux ha imparatao a "sprecare" memoria nella grfica non necessaria.
          • citrullo scrive:
            Re: Prestazioni


            OK lo prendo per buono. Però l'efficienza c'è se
            il software è in grado di liberare spazio in caso
            di necessità altrimenti è solo spreco di risorse.
            In ogni caso ci sarebbero molte riserve su come
            il SO diventa più prestante, butto giù un esempio
            del piffero: se uso Firefox su un Windows non me
            ne frega niente se Explorer si avvia molto più
            velocemente, è un "componente" del sistema che
            non uso e che occupa inutilmente memoria. Spero
            di essere stato chiaroBeh, le prestazioni dipendono pure da come si programma un sw. Outlook Express (lo so non e' il max) si avvia sempre piu' lentamente all'aumentare della posta che ha. Io uso Foxmail e si carica alla stessa velocita' di quando l'ho installato e ora sto vicino ai 100Mb di mail.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prestazioni
            - Scritto da: Anonimo
            Ero serio. E c'è anche la teoria che è seria: più
            memoria usi, meglio è per le prestazioni. E non
            sto parlando di sprecare memoria. Sto parlando
            che dato un algoritmo che usa un tot quantitativo
            di memoria, spesso puoi trovarne una versione
            migliore che gira in più memoria. Questohai ragione, al posto di fare un algoritmo che mi calcola i frattali mi creo una tabella di corrispondenza 1 a 1 tra un numero ed il suo frattale ... diciamo per i primi 10.000.000 di numeri interi così sì che è una scheggia
          • Anonimo scrive:
            Re: Prestazioni
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Ero serio. E c'è anche la teoria che è seria:
            più

            memoria usi, meglio è per le prestazioni. E non

            sto parlando di sprecare memoria. Sto parlando

            che dato un algoritmo che usa un tot
            quantitativo

            di memoria, spesso puoi trovarne una versione

            migliore che gira in più memoria. Questo

            hai ragione, al posto di fare un algoritmo che mi
            calcola i frattali mi creo una tabella di
            corrispondenza 1 a 1 tra un numero ed il suo
            frattale ... diciamo per i primi 10.000.000 di
            numeri interi così sì che è una scheggiaLeggiti i riferimenti che ha linkato puntomediatico per capire di cosa parlo.
        • puntomediatico scrive:
          Re: Prestazioni
          - Scritto da: gian_d

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: gian_d


          Stephan ha detto che Longhorn batterà Windows
          XP


          in diverse aree, tra cui:


          - velocità nel lancio delle applicazioni:
          +15%;


          - velocità di avvio del PC: +50%;


          - tempo di ripresa dallo stand-by: -50%
          (massimo


          2 secondi);


          - numero di riavvii del sistema dopo un


          aggiornamento: -50%;


          - numero delle immagini necessarie ai fini del


          ripristino del sistema: -50%;


          - tempo speso dalle aziende per la migrazione


          verso il nuovo sistema operativo: -75%.





          ehm.... percentuale di impegno della RAM?



          Falso problema: un programma che non riesce a

          sfruttare tutte le risorse che ha a disposizione

          è un sistema operativo inefficiente.



          Ed inoltre più ram riesci ad usare per le

          applicazioni (entro ovviamente i limiti di

          memoria consentita) più performanti saranno.

          Non ho capito se stai scherzando o parlando sul
          serioPuoi iniziare da quihttp://www.cs.washington.edu/homes/beame/projects/timespace.htmlhttp://www.google.it/search?hl=it&q=%22time+space++tradeoff%22&btnG=Cerca&meta=http://www.google.it/search?q=%22time+memory+tradeoff%22+&hl=it&lr=&start=30&sa=Npresuppone un minimo di conoscenza sulla teoria della complessità copmutazionalehttp://bsing.ing.unibs.it/~fabio.tampalini/Lezioni/Complessita/TeoriadellaComplessita.pdfhttp://www.google.it/search?hl=it&q=%22computational+complexity+theory%22&btnG=Cerca&meta=
          • Kaiman scrive:
            Re: Prestazioni
            Che bello vedere qualcuno che parla di complessità computazionale.Quando ci sono articoli come questi si scatena il bestiario dell'informatica, gente che confonde bit con Mhz, massimalisti linux che straparlano e windows addicted che parlano di gui.Tutta gente che di fronte ad un archivio ordinato fa ricerche sequenziali !!!In ogni caso di questa gente ce ne era tanta alla MS nella divisione windows, per fortuna la crisi post 2001 li ha messi a galla e il management li ha epurati, credo che la prossima generazione di windows xp sia figlia di numerose migliorie a livello di codice, purtroppo persisteranno enormi problemi nell'interoperabilità tra le varie applicazioni interne.Cialut
      • Anonimo scrive:
        Re: Prestazioni
        - Scritto da: Anonimo
        Ed inoltre più ram riesci ad usare per le
        applicazioni (entro ovviamente i limiti di
        memoria consentita) più performanti saranno.Verissimo. Ma con l'inefficienza delle architetture Intel la teoria non regge. Arrivati a certi livelli di utilizzo si degrada molto in fretta (e non è un problema di s.o.).
        • Anonimo scrive:
          Re: Prestazioni
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Ed inoltre più ram riesci ad usare per le

          applicazioni (entro ovviamente i limiti di

          memoria consentita) più performanti saranno.

          Verissimo. Ma con l'inefficienza delle
          architetture Intel la teoria non regge. Arrivati
          a certi livelli di utilizzo si degrada molto in
          fretta (e non è un problema di s.o.).Purtroppo non mi sono mai troppo interessato del lato hw della situazione. Ti credo, e non avrei motivo di non farlo. E' un peccato che l'architettura intel faccia così schifo :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Prestazioni
            - Scritto da: Anonimo
            Purtroppo non mi sono mai troppo interessato del
            lato hw della situazione. Ti credo, e non avrei
            motivo di non farlo. E' un peccato che
            l'architettura intel faccia così schifo :|Bisogna prenderla in positivo. E' una architettura molto longeva che ha sempre garantito una ottima retrocompatibiltà, una grande apertura e una grande flessibilità. Se non fosse stato così avremmo dovuto cambiare spesso in modo molto pesante hw, sw e competenze.
Chiudi i commenti