Nuovi server web, a milioni ogni mese

Queste le dimensioni della crescita secondo l'osservatorio di Netcraft che disegna l'espansione orizzontale del nuovo medium. Apache e Microsoft dominano senza ribaltoni
Queste le dimensioni della crescita secondo l'osservatorio di Netcraft che disegna l'espansione orizzontale del nuovo medium. Apache e Microsoft dominano senza ribaltoni


San Francisco (USA) – Negli ultimi cinque mesi la crescita nel numero di siti attivi sulla grande rete è stata più o meno costante: cinque milioni di host hanno visto la luce in questo periodo, segnando uno dei momenti di massima espansione per il World Wide Web.

Ad affermarlo sono i dati rilasciati dall’autorevole osservatorio di Netcraft , secondo cui “dopo soltanto cinque mesi dall’aver raggiunto la soglia dei 50 milioni di siti, le nostre rilevazioni, ad ottobre 2004, hanno superato i 55 milioni, avendo ricevuto risposta da 55.388.466 siti”. Come noto, infatti, Netcraft “tiene traccia” dei server attivi grazie ad un complesso ed efficiente sistema di monitoraggio.

Secondo Netcraft la crescita conferma e migliora i dati già registrati tra dicembre 2003 e maggio 2004, quando il web si spinse da 45 a 50 milioni di siti. E lo studio ricorda come nell’agosto 1995 gli host attivi erano meno di 19mila .

Di interesse segnalare che i prodotti dei dominatori del settore dei web server, Apache e Microsoft , dal novembre 2003 ad oggi secondo Netcraft, pur crescendo di centinaia di migliaia di unità nel mondo, hanno mantenuto un sostanziale equilibrio: né l’una né l’altra ha fatto segnare una svolta tangibile nella leadership del settore.

Il Web Server Survey è disponibile qui con tutti i dati e i grafici.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 10 2004
Link copiato negli appunti