Nuovo scanner per le vene della mano

Dopo Fujitsu e Hitachi ecco in arrivo un nuovo sistema statunitense per la rilevazione biometrica delle vene; numerose aziende sono già pronte ad emettere i primi ordini


Los Angeles (USA) – L’ultima novità tecnologica nel campo del riconoscimento biometrico arriva da Memphis: una piccola società specializzata nel settore medico ha sviluppato un dispositivo che è in grado di leggere le vene della mano, ottenendo quella che viene considerate un’identificazione sicura .

A detta dei tecnici della Luminetx questo sistema potrebbe dimostrarsi una valida alternativa rispetto ai lettori di impronte digitali e a quelli per la retina. Nella fase iniziale di sviluppo l’obiettivo era quello di individuare una nuova tecnica che agevolasse i medici e le infermiere nella rilevazione delle vene nei pazienti. Raggiunto lo scopo, i tecnici si sono accorti che era possibile implementare ulteriormente il sistema per dar vita ad un dispositivo di rilevamento biometrico . Da allora l’azienda statunitense ha iniziato a commercializzare il prodotto presso banche, società di credito e aziende per la sicurezza.

“Le strutture delle nostre vene sono completamente diverse in ogni persona, specialmente quelle nel palmo della mano. E’ come guardare un codice a barre. Le vene diventano codici”, ha dichiarato Jim Phillips, CEO di Luminetx.

La riproduzione digitale in tre dimensioni del sistema venoso è piuttosto complicata, secondo gli esperti. Ma Luminetx è riuscita a risolvere il problema utilizzando un piccolo artificio. Il sistema sfrutta uno scanner a raggi infrarossi in grado di rilevare le vene un centimetro sotto la pelle, analizza i dati raccolti per mezzo di un PC e proietta un’immagine digitale del tratto venoso direttamente sulla pelle. La sensazione è di trovarsi di fronte a una sorta di lastra a raggi X. Tutto questo permette di effettuare, volendo, comparazioni digitali di tratti venosi e quindi di verificare l’identità di una qualsiasi persona.

Luminetx non è l’unica azienda medicale ad essersi concentrata nello sviluppo di questo tipo di soluzioni. Fujitsu , ad esempio, commercializza già da tempo il suo Contactless Palm Vein Authentication : in Giappone ne sono state vendute già cinque mila unità. Hitachi , a listino, dispone di un modello analogo . Insomma, nel settore biometrico lo scanning delle mani si sta affermando sempre di più, anche perché continuano a fioccare le ricerche che ridimensionano l’efficienza dei vecchi sistemi per il riconoscimento delle impronte digitali – probabilmente i più economici e diffusi al momento.

“Ci stiamo muovendo in vari settori. E’ eccitante, ma certamente spaventa anche un po’”, ha dichiarato Phillips. Già, le tecnologie biometriche, con l’avvento degli e-passport, sono sempre più sulla cresta dell’onda. Ma se non vengono risolti problemi come lo sniffing wireless , le aziende o i Governi potranno essere veramente certi delle identità? L’ultima parola agli analisti .

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ahmedgebr11 scrive:
    ahmedgebr11
    ahmedgeuz@ahmedgebrhb
  • carlo goretti scrive:
    Re: Dio come sto male
    ma perchè ci mangi allora idiota??
  • Anonimo scrive:
    Re: Il migliore
    Pessimo gioco....
  • Anonimo scrive:
    Dio come sto male
    Dio che mal di pancia e che acidità di stomaco ogni volta che mangio in quei "ristoranti".Sarò io delicato di stomaco, ma se fa male a chi è delicato, molto probabilmente tanto sano quel cibo proprio non è.A me non mi vedono più.
  • Anonimo scrive:
    Re: cheesburger
    Si' quelli fatti in casa sono ancora piu' buoni ma sanno di carne...quelli di mcdonald's sanno da mcdonald's:)quindi se mi vien voglia di quel gusto particolare e mangio quello buonissimo fatto in casa,pero' la voglia mi resta:)- Scritto da: Anonimo
    Io ogni tanto compro la carne macinata e me li
    faccio in casa e sono talmente buoni che le poche
    volte che i ho mangiati al mac donald sono
    rimasto disgustato da quel pastrocchio molliccio
    e insapore servito da un poveretto con lo sguardo
    spento e triste...

    Ripeto: provate una volta a farveli a casa da
    soli per assaggiare un vero hamburger.

    Consiglio questa stratificazione partendo
    dall'alto.

    maionese
    insalata iceberg
    ketchup e cetriolini a pezzetti
    carne
    sottiletta
    senape

    Il tutto con patatine, ben annaffiato da birra
    gelata a volonta' e rutto cavernoso alla fine.
  • Anonimo scrive:
    Re: Carnivori?
    ma oltre a dare contro cos'altro sai fare?
  • Anonimo scrive:
    Re: Io me lo sono scaricato
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Dovessero bannare http://www.molleindustria.it/

    Potrebbero usare come scusa la presenza di

    giochini tipo Queer power o il Simulatore di

    orgasmi. Sia mai che quelle porcherie le vedano

    dei bambini



    MOIGE ALL'ATTACCOOOOOOOOOOOOOO!



    :D .

    :D :D :D

    ma col revisionismo sessuale di questi ultimi
    tempi non credo - piu' facile che succeda col
    giochino del Papa...Pensa che Robomod mi ha spedito fra OT e troll un msg che aveva semplicemente per titolo il nome del giochino sul Papa e come testo del messaggio "mitico!", punto e basta.Le gerarchie vaticane manovrano il Robomod di PI?
  • Anonimo scrive:
    Re: Carnivori?

    Ti dice niente mucca pazza? Li allevano con
    farine animali
    Dopo gli evangelizzatori cantinari ci mancavano solo quelli vegetali.
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo
    Qualcuno mi spiega che razza di porcate vengono
    usate per venderti un hamburger con carne al
    prezzo
    di 50 cts di Euro???
    Guarda che te lo vendono solo se lo compri non sei obbligato.
    Non oso immaginarmelo :|
    Soluzione : non te lo immaginare.
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana

    mai sentito parlare delle multinazionali del
    fumo? che sapevano che il fumo faceva male, e
    dava dipendenza, ma hanno nascosto che causava
    il cancro ed hanno aumentato il contenuto di
    nicotina per causare una maggiore dipendenza?
    ...oppure, avete mai sentito parlare delle
    multinazionali del farmaco? che ogni tanto
    producono farmaci con "effetti collaterali" non
    troopo salubri, ma tengono nascosta la cosa,
    anzi, si mettono daccordo con i medici per
    aumentare le prescrizioni?

    questo per citare 2 casi, particolarmente
    clamorosi...
    ma se volete, potete continuare a fidarvi ad
    occhi chiusi, delle multinazionali...
    Di te invece dovremmo ovviamente fidarci ad occhi chiusi. Sei ridicolo.
  • Anonimo scrive:
    5 --
    Mitico!
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    Qualcuno mi spiega che razza di porcate vengono usate per venderti un hamburger con carne al prezzo di 50 cts di Euro???Non oso immaginarmelo :|
  • Anonimo scrive:
    Re: cheesburger
    Io ogni tanto compro la carne macinata e me li faccio in casa e sono talmente buoni che le poche volte che i ho mangiati al mac donald sono rimasto disgustato da quel pastrocchio molliccio e insapore servito da un poveretto con lo sguardo spento e triste...Ripeto: provate una volta a farveli a casa da soli per assaggiare un vero hamburger.Consiglio questa stratificazione partendo dall'alto.maioneseinsalata icebergketchup e cetriolini a pezzetticarnesottilettasenapeIl tutto con patatine, ben annaffiato da birra gelata a volonta' e rutto cavernoso alla fine.
  • Anonimo scrive:
    Re: Carnivori?
    - Scritto da: Anonimo

    Vedi ad es. il report della American Dietetic

    Association


    www.scienzavegetariana.it/nutrizione/ADA_ital.htm



    Intanto i vegetariani "non conoscono"

    ipertensione arteriosa, (pressione alta),

    colesterolo e grassi nel sangue, tumori al
    colon.

    Certo! E vivono mille anni :D


    In rete si trovano molte informazioni

    "interessanti" (una volta depurate dai contenuti

    ideologici) sui danni all'ecosistema terrestre

    provocati dalla zootecnia intensiva (sapevate
    che

    non basterebbe coltivare a soia tutta l'Europa

    per mantenere le bestie che noi europei

    macelliamo?)
    Allora con cosa li allevano con il grano lunare?
    :D Ti dice niente mucca pazza? Li allevano con farine animali
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    Il cibo dei fast-food è veramente sano come



    dicono? Un regista usò sé stesso come cavia
    e


    per



    circa un mese o una settimana andò a
    mangiare



    solo da Mc Donald's, facendoci un film di
    cui


    non



    ricordo il nome. Qualcuno lo sa?



    Prova a mangiare per un mese solo sane


    fiorentine, poi vediamo se duri senza prendere


    infarti.

    Prova a a mangiare per un mese solo verdura e
    NON

    TI AMMALI, strano vero?

    Prova, per favore, prova. Fatti un menu' con una
    scarsa varieta', non importa cosa e seguilo per
    un mese.
    Per esempio mangia ogni giorno solo lattuga e
    pomodoro per 30 giorni e poi fatti un bel esame
    del sangue, in cui dovrai fare caso a che livello
    infimo ti sara' sceso il ferro (essenziale per
    vivere).Sai che i legumi (vegetali) hanno un alto contenuto di ferro?Sai che un piatto di pasta e fagioli è un pasto completo ed equlilibrato?
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    Prova a mangiare per un mese solo sane


    fiorentine, poi vediamo se duri senza prendere


    infarti.


    Non è questione "sano" o "non sano", la dieta


    deve essere bilanciata. E' interesse delle

    grandi


    multinazionali che i loro cibi non facciano

    male,


    da qui a dire che sono sani ce ne passa... la


    chimica è dappertutto.





    Prova a a mangiare per un mese solo verdura e
    NON

    TI AMMALI, strano vero?

    Non è esatto. Mangiare SOLO verdure porta diritto
    diritto all' ospedale per denutrizione.
    O a un calo di peso di anche 10/15 Kg ....Da quello che dici tutti i vegetariani sono denutriti e ipermagri! Non è che forse stai prendendo una vacca per le palle?




    Se tu avessi visto il film, avresti (forse)

    capito che il problema è in come condiscono,

    certamente non cho dell'olio extravergine di

    oliva, ma con dei grassi idrogenati fortemente

    sospettati di essere cancerogeni.



    Poi se mangi per un mese solo carne ai ferri,

    coma fa tanta gente, NON HAI QUEI PROBLEMI.

    Informarsi prego!

    Se mangi solo carne per un mese finisci di nuovo
    diritto diritto all' ospedale, esattamente come
    per la sola verdura.

    La dieta umana deve essere composta SOPRATUTTO da
    elementi digeribili ( carboidrati e zuccheri,
    proteine, vitamine e grassi digeribili. ) e
    sopratutto EQUILIBRATA.Lo sai vero che l'uomo per costituzione di intestino, denti etc è un FRUGIVORO, come tutti i primati?Prova ad informarti meglio...
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo


    Prova a a mangiare per un mese solo verdura e
    NON

    TI AMMALI, strano vero?



    Ti ammali e rischi la morte mangiando solo
    verdure.

    Dillo ai vegetariani, i quali non solo non si ammalano, ma hanno anche meno malattie di chi mangia solo carne
  • Anonimo scrive:
    Re: Carnivori?

    Vedi ad es. il report della American Dietetic
    Association
    www.scienzavegetariana.it/nutrizione/ADA_ital.htm

    Intanto i vegetariani "non conoscono"
    ipertensione arteriosa, (pressione alta),
    colesterolo e grassi nel sangue, tumori al colon.Certo! E vivono mille anni :D
    In rete si trovano molte informazioni
    "interessanti" (una volta depurate dai contenuti
    ideologici) sui danni all'ecosistema terrestre
    provocati dalla zootecnia intensiva (sapevate che
    non basterebbe coltivare a soia tutta l'Europa
    per mantenere le bestie che noi europei
    macelliamo?)Allora con cosa li allevano con il grano lunare? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo


    Prova a mangiare per un mese solo sane

    fiorentine, poi vediamo se duri senza prendere

    infarti.

    Non è questione "sano" o "non sano", la dieta

    deve essere bilanciata. E' interesse delle
    grandi

    multinazionali che i loro cibi non facciano
    male,

    da qui a dire che sono sani ce ne passa... la

    chimica è dappertutto.


    Prova a a mangiare per un mese solo verdura e NON
    TI AMMALI, strano vero?Non è esatto. Mangiare SOLO verdure porta diritto diritto all' ospedale per denutrizione.O a un calo di peso di anche 10/15 Kg ....

    Se tu avessi visto il film, avresti (forse)
    capito che il problema è in come condiscono,
    certamente non cho dell'olio extravergine di
    oliva, ma con dei grassi idrogenati fortemente
    sospettati di essere cancerogeni.

    Poi se mangi per un mese solo carne ai ferri,
    coma fa tanta gente, NON HAI QUEI PROBLEMI.
    Informarsi prego!Se mangi solo carne per un mese finisci di nuovo diritto diritto all' ospedale, esattamente come per la sola verdura.La dieta umana deve essere composta SOPRATUTTO da elementi digeribili ( carboidrati e zuccheri, proteine, vitamine e grassi digeribili. ) e sopratutto EQUILIBRATA.
  • Anonimo scrive:
    Re: Carnivori?

    Prova, per favore, prova. Fatti un menu' con una
    scarsa varieta', non importa cosa e seguilo per
    un mese.
    Per esempio mangia ogni giorno solo lattuga e
    pomodoro per 30 giorni e poi fatti un bel esame
    del sangue, in cui dovrai fare caso a che livello
    infimo ti sara' sceso il ferro (essenziale perFermo restando che è bene mangiare con varietà,vorrei comunque ricordarti (non solo a te), che dal punto di vista anatomico e della fisiologia del nostro apparato digerente, noi Homo Sapiens NON siamo carnivori.(il 98% dei nostri geni è in comune con i gorilla: ti risulta che per mantenere la loro imponente struttura muscolare e scheletrica si nutrano di carne? ;-) )Sulla carne e sulla sua "indispensabilità" per la nostra salute sono diffusi molti luoghi comuni, come pure sono diffusi sul fatto che un vegetariano abbia carenze di ferro od altre disfunzioni. (Il ferro ad es. si trova in molti cibi vegetali, soltanto che è meno assorbibile rispetto a quello delle fibre muscolari della carne, ed infatti l'introito giornaliero raccomandato è supriore a quello raccomandato ai non vegetariani.)Vedi ad es. il report della American Dietetic Associationwww.scienzavegetariana.it/nutrizione/ADA_ital.htmIntanto i vegetariani "non conoscono" ipertensione arteriosa, (pressione alta), colesterolo e grassi nel sangue, tumori al colon.In rete si trovano molte informazioni "interessanti" (una volta depurate dai contenuti ideologici) sui danni all'ecosistema terrestre provocati dalla zootecnia intensiva (sapevate che non basterebbe coltivare a soia tutta l'Europa per mantenere le bestie che noi europei macelliamo?), e sul fatto che una dieta vegetariana equilibrata non esponga a deficit di fattori nutrizionali ed è anzi consiglliata da associazioni mediche, e in linee guide dietologiche.i.Tutto questo, per dire che, rimanendo comunque difficile cambiare le proprie abitudini alimentari, sicuramente almeno diminuire il consumo di carne non puo' che fare bene sia alla propria salute che a quella del pianeta.P.S. NON sono vegetariano.Saluti a tutti.
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo






    Prova a mangiare per un mese solo sane


    fiorentine, poi vediamo se duri senza prendere


    infarti.



    infatti SuperSizeMe non diceva solo "meglio

    mangiare le fiorentine!"

    No pero' diceva "se mangi per un mese le stesse
    cose ti ammali".

    Bella scoperta davvero.

    Certo, non diceva SOLO questo e infatti nessuno
    lo ha mai affermato. Per cui calmati.


    parlava di tante cosucce.

    védilo, sicuramente lo troverai



    Non è questione "sano" o "non sano", la dieta


    deve essere bilanciata. E' interesse delle

    grandi


    multinazionali che i loro cibi non facciano

    male,


    l'interesse delle aziende è massimizzare i

    profitti e ridurre i costi.

    fine.

    Un po' "bianco e nero" non trovi? Strana questa
    tua posizione, visto che salti subito su a dare
    lezione al prossimo sulle molte "cosucce" da
    vedere nei film. E le molte "cosucce" da vedere
    in una azienda dove sono? Qui non contano?
    Suvvia, un po' di equilibrio.

    Ha ragione chi ha scritto che e' interesse delle
    grandi multinazionali che i loro cibi non
    facciano male, e' persino ovvio.
    Per cui diciamo, si le aziende puntano a
    massimizzare i profitti, a ridurre i costi e a
    tenersi anche i clienti!

    Visto che c'era anche qui una cosuccia in piu'?
    Informati, sicuramente ne troverai altre.da dove esce questa favola che le grandi multinazionali si preoccupano della nostra salute?ma non li leggete i giornali? non vedete quello che succede?le multinazionali hanno un prodotto che ci devono vendere a qualunque costo e se il prodotto risulta bacato, fanno di tutto per tenerlo nascosto...mai sentito parlare delle multinazionali del fumo? che sapevano che il fumo faceva male, e dava dipendenza, ma hanno nascosto che causava il cancro ed hanno aumentato il contenuto di nicotina per causare una maggiore dipendenza?...oppure, avete mai sentito parlare delle multinazionali del farmaco? che ogni tanto producono farmaci con "effetti collaterali" non troopo salubri, ma tengono nascosta la cosa, anzi, si mettono daccordo con i medici per aumentare le prescrizioni?questo per citare 2 casi, particolarmente clamorosi...ma se volete, potete continuare a fidarvi ad occhi chiusi, delle multinazionali...
  • Anonimo scrive:
    Re: Il migliore
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    bha non e' che sia sto granche' imo..

    i casi sono 2: o lo hai finito troppo velocemente
    o non lo hai capito ;)Oppure, terzo caso che non puoi non contemplare, non gli piace; e anche a me non sembra un gran gioco, idea carina ma si esaurisce presto.
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Il cibo dei fast-food è veramente sano come


    dicono? Un regista usò sé stesso come cavia e

    per


    circa un mese o una settimana andò a mangiare


    solo da Mc Donald's, facendoci un film di cui

    non


    ricordo il nome. Qualcuno lo sa?

    Prova a mangiare per un mese solo sane

    fiorentine, poi vediamo se duri senza prendere

    infarti.
    Prova a a mangiare per un mese solo verdura e NON
    TI AMMALI, strano vero?Prova, per favore, prova. Fatti un menu' con una scarsa varieta', non importa cosa e seguilo per un mese.Per esempio mangia ogni giorno solo lattuga e pomodoro per 30 giorni e poi fatti un bel esame del sangue, in cui dovrai fare caso a che livello infimo ti sara' sceso il ferro (essenziale per vivere).
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    In SuperSize Me criticava (anche) soprattutto il modo in cui tutti i "ristoranti" ti propinano la porzione XXL sempre e comunque.
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Non è questione "sano" o "non sano", la
    dieta



    deve essere bilanciata. E' interesse delle


    grandi



    multinazionali che i loro cibi non facciano


    male,





    l'interesse delle aziende è massimizzare i


    profitti e ridurre i costi.


    fine.



    Ammazzare i clienti non è un metodo per

    massimizzare i profitti, sempre se non fai il

    becchino :D



    o lavori nelle multinazionali della 'salute': da
    una parte ti si cerca di ammazzare, dall'altra ti
    si rimette apposto con un bel suppostone!
    evviva il progresso!!! :DNon solo. Inventano malattie e, come è accaduto con il colesterolo, abbassano il limite max in modo da avere nuovi malati a cui rifilare la suppostona di cui sopraCiao
  • Anonimo scrive:
    Re: mi è venuta voglia di mactasty
    - Scritto da: Anonimo
    sei un troll.

    E' bigtasty !!!!








    (scherzo eh ;) )No è Metastasi :D .(tumorale al fegato, intestino tenue, crasso e a tutto il resto dell'apparato digerente)
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo


    Non è questione "sano" o "non sano", la dieta


    deve essere bilanciata. E' interesse delle

    grandi


    multinazionali che i loro cibi non facciano

    male,



    l'interesse delle aziende è massimizzare i

    profitti e ridurre i costi.

    fine.

    Ammazzare i clienti non è un metodo per
    massimizzare i profitti, sempre se non fai il
    becchino :D
    o lavori nelle multinazionali della 'salute': da una parte ti si cerca di ammazzare, dall'altra ti si rimette apposto con un bel suppostone!evviva il progresso!!! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana

    Prova a a mangiare per un mese solo verdura e NON
    TI AMMALI, strano vero?
    Ti ammali e rischi la morte mangiando solo verdure.
  • Anonimo scrive:
    Re: Io me lo sono scaricato
    - Scritto da: Anonimo
    Dovessero bannare http://www.molleindustria.it/
    Potrebbero usare come scusa la presenza di
    giochini tipo Queer power o il Simulatore di
    orgasmi. Sia mai che quelle porcherie le vedano
    dei bambini

    MOIGE ALL'ATTACCOOOOOOOOOOOOOO!

    :D . :D :D :D ma col revisionismo sessuale di questi ultimi tempi non credo - piu' facile che succeda col giochino del Papa...
  • Anonimo scrive:
    Re: Il migliore
    - Scritto da: Anonimo
    bha non e' che sia sto granche' imo..i casi sono 2: o lo hai finito troppo velocemente o non lo hai capito ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Il migliore
    bha non e' che sia sto granche' imo..
  • Anonimo scrive:
    Re: cheesburger
    Si anch'io faccio cosi'... uno all'anno ma quando lo mangio mi si scioglie in bocca:))basta non abusarne ma viziarsi ogni tanto non fa male!- Scritto da: Anonimo
    Sarà ma a me i cheesburger del Mc fanno
    impazzire..oddio,ne mangerò uno all'anno a dir
    tanto xò non si può negare che tanto va la gatta
    al lardo che ci lascia lo zampino.
    E pooi cmq ieri Bill Gates ha telefonato alla Sun
    per dire che quel ristorantino sulla 4th havenu
    non era poi così buono.Fate conto che una volta
    con mio zio ci sono andato e mi hanno dato pelo
    di cane essicato cosparso di ketchup...ahh questi
    americani..oltre a nightmare ora hanno anche le
    spicegirls come problema nazionale.

    Saluti dalla milza che scalza la calza.
  • Anonimo scrive:
    Re: mi è venuta voglia di mactasty
    sei un troll.E' bigtasty !!!!(scherzo eh ;) )
  • Anonimo scrive:
    Io me lo sono scaricato
    Dovessero bannare http://www.molleindustria.it/Potrebbero usare come scusa la presenza di giochini tipo Queer power o il Simulatore di orgasmi. Sia mai che quelle porcherie le vedano dei bambiniMOIGE ALL'ATTACCOOOOOOOOOOOOOO! :D .
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo
    Uhm, mi sfugge anche a me il nome,
    dannazione...però l'esperimento non si è
    concluso: credo che ad una settimana dalla
    conclusione, i medici gli avvertirono di smettere
    perchè stava compromettendo gravemente la sua
    salute. Un panino ogni tanto, può non dare
    grossi problemi, ma un mese di hamburgher
    taroccati ti uccide :D

    P.s.
    Il film/documentario si chiama Super Size me.

    At salut!

    DemoneQuoto e straquoto! Basta vedere gli sguardi degli assidui frequentatori dei fastfood
  • Anonimo scrive:
    Il migliore
    secondo me e' memory reloadedSEMBRA il gioco di carte da accoppiare - di solito chiamato 'gioco della memoria' - ma modificato in modo geniale.(non dico altro per non rovinare la sorpresa a chi non ci ha ancora giocato...)
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Il cibo dei fast-food è veramente sano come

    dicono? Un regista usò sé stesso come cavia e
    per

    circa un mese o una settimana andò a mangiare

    solo da Mc Donald's, facendoci un film di cui
    non

    ricordo il nome. Qualcuno lo sa?

    Prova a mangiare per un mese solo sane
    fiorentine, poi vediamo se duri senza prendere
    infarti.
    Non è questione "sano" o "non sano", la dieta
    deve essere bilanciata. E' interesse delle grandi
    multinazionali che i loro cibi non facciano male,
    da qui a dire che sono sani ce ne passa... la
    chimica è dappertutto.Prova a a mangiare per un mese solo verdura e NON TI AMMALI, strano vero?Se tu avessi visto il film, avresti (forse) capito che il problema è in come condiscono, certamente non cho dell'olio extravergine di oliva, ma con dei grassi idrogenati fortemente sospettati di essere cancerogeni.Poi se mangi per un mese solo carne ai ferri, coma fa tanta gente, NON HAI QUEI PROBLEMI.Informarsi prego!
  • Anonimo scrive:
    mi è venuta voglia di mactasty
    awwww...........
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo



    Prova a mangiare per un mese solo sane

    fiorentine, poi vediamo se duri senza prendere

    infarti.

    infatti SuperSizeMe non diceva solo "meglio
    mangiare le fiorentine!"No pero' diceva "se mangi per un mese le stesse cose ti ammali".Bella scoperta davvero.Certo, non diceva SOLO questo e infatti nessuno lo ha mai affermato. Per cui calmati.
    parlava di tante cosucce.
    védilo, sicuramente lo troverai

    Non è questione "sano" o "non sano", la dieta

    deve essere bilanciata. E' interesse delle
    grandi

    multinazionali che i loro cibi non facciano
    male,
    l'interesse delle aziende è massimizzare i
    profitti e ridurre i costi.
    fine.Un po' "bianco e nero" non trovi? Strana questa tua posizione, visto che salti subito su a dare lezione al prossimo sulle molte "cosucce" da vedere nei film. E le molte "cosucce" da vedere in una azienda dove sono? Qui non contano? Suvvia, un po' di equilibrio.Ha ragione chi ha scritto che e' interesse delle grandi multinazionali che i loro cibi non facciano male, e' persino ovvio.Per cui diciamo, si le aziende puntano a massimizzare i profitti, a ridurre i costi e a tenersi anche i clienti!Visto che c'era anche qui una cosuccia in piu'?Informati, sicuramente ne troverai altre.
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana


    Non è questione "sano" o "non sano", la dieta

    deve essere bilanciata. E' interesse delle
    grandi

    multinazionali che i loro cibi non facciano
    male,

    l'interesse delle aziende è massimizzare i
    profitti e ridurre i costi.
    fine.Ammazzare i clienti non è un metodo per massimizzare i profitti, sempre se non fai il becchino :D

    da qui a dire che sono sani ce ne passa... la

    chimica è dappertutto.Bravissimo hai scoperto l'H2O calda!
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana

    Prova a mangiare per un mese solo sane
    fiorentine, poi vediamo se duri senza prendere
    infarti.infatti SuperSizeMe non diceva solo "meglio mangiare le fiorentine!"parlava di tante cosucce.védilo, sicuramente lo troverai
    Non è questione "sano" o "non sano", la dieta
    deve essere bilanciata. E' interesse delle grandi
    multinazionali che i loro cibi non facciano male,l'interesse delle aziende è massimizzare i profitti e ridurre i costi.fine.
    da qui a dire che sono sani ce ne passa... la
    chimica è dappertutto.
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo
    Il cibo dei fast-food è veramente sano come
    dicono? Un regista usò sé stesso come cavia e per
    circa un mese o una settimana andò a mangiare
    solo da Mc Donald's, facendoci un film di cui non
    ricordo il nome. Qualcuno lo sa?SuperSizeMe
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    - Scritto da: Anonimo
    Il cibo dei fast-food è veramente sano come
    dicono? Un regista usò sé stesso come cavia e per
    circa un mese o una settimana andò a mangiare
    solo da Mc Donald's, facendoci un film di cui non
    ricordo il nome. Qualcuno lo sa?Prova a mangiare per un mese solo sane fiorentine, poi vediamo se duri senza prendere infarti.Non è questione "sano" o "non sano", la dieta deve essere bilanciata. E' interesse delle grandi multinazionali che i loro cibi non facciano male, da qui a dire che sono sani ce ne passa... la chimica è dappertutto.
  • Anonimo scrive:
    Re: La cavia umana
    Uhm, mi sfugge anche a me il nome, dannazione...però l'esperimento non si è concluso: credo che ad una settimana dalla conclusione, i medici gli avvertirono di smettere perchè stava compromettendo gravemente la sua salute. Un panino ogni tanto, può non dare grossi problemi, ma un mese di hamburgher taroccati ti uccide :DP.s.Il film/documentario si chiama Super Size me.At salut!Demone- Scritto da: Anonimo
    Il cibo dei fast-food è veramente sano come
    dicono? Un regista usò sé stesso come cavia e per
    circa un mese o una settimana andò a mangiare
    solo da Mc Donald's, facendoci un film di cui non
    ricordo il nome. Qualcuno lo sa?
  • Anonimo scrive:
    La cavia umana
    Il cibo dei fast-food è veramente sano come dicono? Un regista usò sé stesso come cavia e per circa un mese o una settimana andò a mangiare solo da Mc Donald's, facendoci un film di cui non ricordo il nome. Qualcuno lo sa?
  • Anonimo scrive:
    Bellissimo
    :D    :D
  • Anonimo scrive:
    cheesburger
    Sarà ma a me i cheesburger del Mc fanno impazzire..oddio,ne mangerò uno all'anno a dir tanto xò non si può negare che tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino.E pooi cmq ieri Bill Gates ha telefonato alla Sun per dire che quel ristorantino sulla 4th havenu non era poi così buono.Fate conto che una volta con mio zio ci sono andato e mi hanno dato pelo di cane essicato cosparso di ketchup...ahh questi americani..oltre a nightmare ora hanno anche le spicegirls come problema nazionale.Saluti dalla milza che scalza la calza.
  • Anonimo scrive:
    SPETTACOLO!
    troppo bello! 8)
Chiudi i commenti