Nvidia abbraccia l'open source

La mamma del GeForce rilascerà a breve sul canale open source il codice del compilatore per Cg, linguaggio specifico per la programmazione di effetti grafici avanzati
La mamma del GeForce rilascerà a breve sul canale open source il codice del compilatore per Cg, linguaggio specifico per la programmazione di effetti grafici avanzati


Santa Clara (USA) – Per spingere l’adozione del suo giovane linguaggio di programmazione Cg, Nvidia ha annunciato la decisione di rilasciarne il compilatore sotto una licenza open source. Una mossa che muove importanti pedine sulla scacchiera del settore.

Introdotto lo scorso mese, Cg è un linguaggio ad alto livello sviluppato in collaborazione con Microsoft e in grado di sfruttare a fondo tutte le nuove caratteristiche di programmabilità dei nuovi chip grafici, fra cui le funzionalità di vertex e pixel shader, attraverso le API messe a disposizione dalle librerie DirectX 8/9 e OpenGL.

Nvidia sostiene che il codice rilasciato sotto licenza open source fornirà agli sviluppatori tutto il necessario per creare compilatori del linguaggio Cg ottimizzati per altre piattaforme e architetture. Il colosso californiano dei chip grafici ha donato alla comunità open source anche tutti i codici d’esempio riguardanti la programmazione degli shader inclusi nel Cg Toolkit.

“Abbiamo registrato un enorme interesse attorno a Cg dal momento della sua introduzione”, ha affermato Dan Vivoli, vice presidente al marketing di Nvidia. “Abbiamo deciso di aprire il codice sorgente di questo compilatore per accelerare la transizione verso un’era di effetti avanzati in tempo reale attraverso Cg”.

John Carmack, il mitico co-fondatore di id Software, si è detto molto favorevole alla decisione di Nvidia, e ha affermato di sperare che anche altri produttori possano seguirne l’esempio.

Sebbene non l’abbia esplicitamente nominata, risulta evidente che Carmack chiami in causa ATI, la più temibile avversaria di Nvidia che, a breve, rilascerà un insieme di strumenti per lo sviluppo denominato RenderMonkey.

Nvidia ha annunciato che il codice sorgente del compilatore Cg verrà rilasciato ad agosto sui siti developer.nvidia.com e www.cgshaders.org .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 07 2002
Link copiato negli appunti