Nvidia e ATI alla guerra sul mobile

La sfida fra le due rivali si rinnova anche nel mobile con nuovi chipset grafici dedicati al segmento dei notebook di fascia alta


Las Vegas (USA) – Ad un anno esatto di distanza dal lancio del suo primo chipset grafico mobile, il GeForce2 Go , Nvidia ha svelato al Comdex una nuova GPU (Graphics Processing Unit) per notebook che, a suo dire, stabilisce nuovi canoni in fatto di prestazioni e salvaguardia delle batterie.

Nvidia dichiara che il nuovo chipset, di cui per il momento si conosce soltanto il suo nome in codice (NV17M), è il primo a portare nel settore nei notebook i benefici dell’anti-aliasing hardware, qui particolarmente ottimizzato per la risoluzione XGA dei display LCD per laptop.

L’NV17M ha un clock di 250 MHz, supporta fino a 64 MB di memoria (frame buffer) ed integra una nuova architettura di memoria che, a detta di Nvidia, è molto più efficiente di quella adottata dal GeForce2 Go., con un package di dimensioni più contenute. Nvidia è riuscita a “impacchettare” GPU, memoria del frame buffer e l’intero sottosistema AGP in un unico package dalle dimensioni circa uguali a quelle di un vecchio chip grafico per notebook.

Fra le novità di maggior rilievo vi è poi l’introduzione del nuovo sistema di risparmio energetico chiamato PowerMizer, una tecnologia basata sia sull’hardware che sul software in grado di far funzionare solo le parti del chip necessarie per il funzionamento delle applicazioni in esecuzione.

L’NV17M è poi dotato di un’unità, chiamata Video Processing Engine (VPE), che contiene l’hardware dedicato alle funzioni di riproduzione dei DVD e dei video in formato MPEG2, includendo un processore per il sub picture alpha blend ed un circuito per il de-interlacing. Dal GeForce2 Go il nuovo chipset eredita poi le funzionalità grafiche 3D, che all’epoca erano le più avanzate mai state introdotte sul mercato dei notebook.

Il chipset è già entrato in produzione e arriverà sui primi notebook all’inizio del 2002. Come riporta MacCentral.com, questa nuova GPU è compatibile anche con l’architettura del Mac e si pone dunque come possibile candidato al rimpiazzo, su iBook e PowerBook, dei chip ATI Mobility.


ATI ha risposto all’annuncio di Nvidia presentando il suo nuovo chipset grafico Mobility Fire GL 7800, un processore hi-end basato sull’architettura del Radeon e dedicato in particolar modo al Mobile CAD/CAM, alla creazione di contenuti digitali e ad altre applicazioni 3D.

Il chip è clockato alla frequenza di 270 MHz, supporta fino a 64 MB di memoria DDR SDRAM da 128 bit ed è in grado di raggiungere una risoluzione massima di 2048×1536 pixel con profondità di colore a 32 bit.

Questo Mobility Fire GL 7800 è in pratica una versione più veloce del Mobility Radeon 7500 con cui condivide tecnologie come il Charisma engine ed il Pixel tapestry per la grafica 3D, l’Hyper Z per l’ottimizzazione della banda passante fra GPU e memoria e PowerPlay per la gestione dei consumi.

PowerPlay opera in modo similare alla tecnologia SpeedStep di Intel. Il chip è infatti in grado di aggiustare il voltaggio e la frequenza di clock in base alle esigenze dell’utente, che potrà scegliere fra tre modalità operative differenti: DVD, 2D, 3D. Ad ognuna di essere corrispondono prestazioni e consumi differenti. PowerPlay è inoltre in grado di variare dinamicamente il refresh del display LCD.

Altra funzionalità degna di nota è rappresentata da Hydravision, la tecnologia per il supporto multi-monitor che permette, attraverso un software specifico, la creazione e l’organizzazione di 9 configurazioni desktop multi-monitor, l’assegnamento di scorciatoie ad alcune combinazioni di tasti e la possibilità di memorizzare la posizione di ogni finestra sui monitor.

ATI non ha ancora comunicato la disponibilità sul mercato del Mobility Fire GL 7800, ma è lecito attendersi che, come il nuovo chip di Nvidia, lo si vedrà sui notebook di fascia alta a partire dal prossimo anno.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Vendite Windows 2000 (e XP?)
    Siccome molti frequentatori di questo forum amano il cabaret, si legge che Windows 2000 sarebbe stato un flop.Ecco qualche link:http://www.vnunet.com/News/1114865http://www.win2000mag.com/Articles/Index.cfm?ArticleID=8319&Key=Jscript%20and%20Javascripthttp://www.nwfusion.com/news/2001/0720msfinancials.htmlhttp://content.techweb.com/wire/story/TWB20010208S0008Pare che Windows 2000 non sia poi tutto questo flop visto che è il motivo principale della tenuta dei profitti di Microsoft anche in un periodo di declino dell'economia (guardatevi cosa ha fatto il titolo MS in confronto agli altri titoli hi-tech negli ultimi 18 mesi...)Ma perfino chi non esalta cero Windows 2000 non nega il successo di vendite e si spertica in dietrologie:http://news.cnet.com/news/0-1003-201-4745235-0.html?tag=tp_prWindows XP sarà lo stesso flop? Be', visti i numeri, LO SPERO VIVAMENTE!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
      - Scritto da: Darth Vader
      Pare che Windows 2000 non sia poi tutto
      questo flop visto che è il motivo principale
      della tenuta dei profitti di Microsoft anche
      in un periodo di declino dell'economia
      (guardatevi cosa ha fatto il titolo MS in
      confronto agli altri titoli hi-tech negli
      ultimi 18 mesi...)---------------------------------------------------------------Cosa ha fatto? dall'01.01.2001 è salito del 54%, peccato che 18 mesi fa valeva 120 $ ad azione ed ora vale circa 67 $.
      Windows XP sarà lo stesso flop? Be', visti i
      numeri, LO SPERO VIVAMENTE!!!---------------------------------------------------------------Ho letto su un sito che nei primi tre giorni di vendita Windows98 vendette circa 450 mila copie, winXP poco più di 300 mila. Se non è un flop è sicuramente un ridimensionamento.Sei ancora abbagliato dalle stronzate che ti fanno vedere nella pubblicità? ORA PUOI. Con win95 non era possibile navigare in internet? Ma com'é che continuate a farvi prendere per il culo? Per concludere dal sito chl.it:Microsoft Windows XP Home edition full £. 717.600. Suppongo siano comprese almeno un paio di ore con una gnocca da sballo! Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
        - Scritto da: Vito
        - Scritto da: Darth Vader

        Pare che Windows 2000 non sia poi tutto

        questo flop visto che è il motivo
        principale

        della tenuta dei profitti di Microsoft
        anche

        in un periodo di declino dell'economia

        (guardatevi cosa ha fatto il titolo MS in

        confronto agli altri titoli hi-tech negli

        ultimi 18 mesi...)
        ---------------------------------------------
        Cosa ha fatto? dall'01.01.2001 è salito del
        54%, peccato che 18 mesi fa valeva 120 $ ad
        azione ed ora vale circa 67 $.Prendiamo i valori a fine marzo 2000 (al massimo della borsa americana)Microsoft da 106 a 65.95 (-37.7%)Sun da 46.8 a 13.22 (-71.75%)Oracle da 39 a 14.9 (-61.8%)Cisco da 77.3 a 19.89 (-74.2%)Red Hat da 42.375 a 5.61 (-86.7%) Urka convenienti queste aziende Linux!!!Allora, dove conveniva investire tra queste aziende? E guarda che non ti ho citato la Pizza&Fichi corp. Sono tutte aziende che dovevano spaccare il mondo.Magari se alle chiacchiere aggiungessi qualche numero faresti più bella figura.


        Windows XP sarà lo stesso flop? Be',
        visti i

        numeri, LO SPERO VIVAMENTE!!!
        ---------------------------------------------
        Ho letto su un sito che nei primi tre giorni
        di vendita Windows98 vendette circa 450 mila
        copie, winXP poco più di 300 mila. Se non è
        un flop è sicuramente un ridimensionamento.Ho letto... ho sentito... Mi citi il sito per favore?
        Sei ancora abbagliato dalle stronzate che ti
        fanno vedere nella pubblicità?Guarda che io lavoro regolarmente con XP da febbraio. "Ora posso" perché posso davvero. ORA PUOI. Con
        win95 non era possibile navigare in
        internet? Ma com'é che continuate a farvi
        prendere per il culo?
        Per concludere dal sito chl.it:
        Microsoft Windows XP Home edition full
        £. 717.600. Suppongo siano comprese almeno
        un paio di ore con una gnocca da sballo!

        Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
          - Scritto da: Darth Vader
          Prendiamo i valori a fine marzo 2000 (al
          massimo della borsa americana)...---------------------------------------------------------------Il massimo della borsa americana è stato raggiunto nel 1999. Da ottobre 1999 in poi è cominciata la recessione economica compresa la contrazione lenta della borsa.Se citassi i dati correttamente e non solo quello che ti conviene faresti bella figura pure tu. Ma è impossibile a forza di usare prodotti microsoft si diventa come "l'architetto capo". Maestri del vaporware anche in argomenti che nulla hanno a che fare con l'informatica. L'azione valeva 120 $ ergo ha perso quasi il 50% dal suo massimo.
          Ho letto... ho sentito... Mi citi il sito
          per favore?---------------------------------------------------------------L'ho letto a fine ottobre. Il sito potrebbe essere:1 - Apogeonline;2 - Mytech ovvero "La Voce del padrone" ;3 - ZDNet ovvero il "megafono di Redmond".Non lo ricordo di preciso, assieme a P.I. sono i siti che leggo.
          Guarda che io lavoro regolarmente con XP da
          febbraio. "Ora posso" perché posso davvero.---------------------------------------------------------------Quindi prima non potevi. Continua a farti sodomizzare dal tuo padrone. Eppure ci avevano raccontato che win95 era il miglior S.O., salvo ripensarci quando uscì win98, poi WIN98 S.E. era ancora meglio per finire con XP che probabilmente è il nirvana o il paradiso, quando uscirà quel coso che chiamano blackbomb o cosa del genere ti diranno che fino a quel momento hanno scherzato ma: ORA PUOI FARLO VERAMENTE. Ciao. Io faccio tutto quello che fai tu, ma lo faccio da molto prima e lo faccio meglio, non fosse altro per il fatto che NON spreco giornate a riavviare il computer.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
            - Scritto da: Vito
            - Scritto da: Darth Vader

            Prendiamo i valori a fine marzo 2000 (al

            massimo della borsa americana)...
            ---------------------------------------------
            Il massimo della borsa americana è stato
            raggiunto nel 1999. Da ottobre 1999 in poi è
            cominciata la recessione economica compresa
            la contrazione lenta della borsa.Evvabbe'. Vogliamo farci del male. E allora facciamnoci del male.Prendiamo il massimo di Microsoft nel 1999 prima di ottobre. Correva il giorno 20 settembre 1999 e l'azione Microsoft chiudeva le contrattazioni a $97.563.Dunque, riprendiamo la nostra tabellina e aggiorniamo:Microsoft da 97.563 a 65.75 (-32.6%) uh? meglio dei dati di ieri.Sun da 23.641 a 13.89 (-41.2%) ohiohiohi, peggio dei dati di MSCisco da 36.594 a 20.02 (-45.3%) Ancora peggio.Apple da 39.531 a 18.97 (-52%) vabbe', avrà pure le icone più belle ma, checcazzo...Red Hat da 55.234 a 6 (-89.1%) ohooo. Meno male che non ho investito su Linux!!!Si salva Oracle (+28.9% rispetto al 20 settembre 99) te ne do atto, ma ricordati che sono comunque partito dalla chiusura del giorno con un rapporto più svantaggioso per Microsoft.La mia domanda resta: ti sembra che Microsoft sia andata peggio di altri titoli di aziende che dovevano "spaccare il culo ai passeri" (come si dice dalle mie parti)?
          • Anonimo scrive:
            Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
            - Scritto da: Darth Vader
            Evvabbe'. Vogliamo farci del male. E allora
            facciamnoci del male.
            Prendiamo il massimo di Microsoft nel 1999
            prima di ottobre. Correva il giorno 20
            settembre 1999 e l'azione Microsoft chiudeva
            le contrattazioni a $97.563.---------------------------------------------------------------Non capisco perché insisti. Vai a questo link:http://cgi.money.cnn.com/tools/bigcharts/bigcharts.html?mode=basic&ticker=MSFT&mcomp=MICROSOFT+CORP&time=Allo comunque puoi digitare http://money.cnn.com/ e farti le analisi di tutti i titoli che vuoi. Microsoft ha raggiunto i 120 $, quindi è in forte contrazione, rispetto a quel tempo ma sicuramente nel 2001 ha fatto meglio di altri.
            Dunque, riprendiamo la nostra tabellina e
            aggiorniamo:

            Microsoft da 97.563 a 65.75 (-32.6%) uh?
            meglio dei dati di ieri.
            Sun da 23.641 a 13.89 (-41.2%) ohiohiohi,
            peggio dei dati di MS
            Cisco da 36.594 a 20.02 (-45.3%) Ancora
            peggio.
            Apple da 39.531 a 18.97 (-52%) vabbe', avrà
            pure le icone più belle ma, checcazzo...
            Red Hat da 55.234 a 6 (-89.1%) ohooo. Meno
            male che non ho investito su Linux!!!

            Si salva Oracle (+28.9% rispetto al 20
            settembre 99) te ne do atto, ma ricordati
            che sono comunque partito dalla chiusura del
            giorno con un rapporto più svantaggioso per
            Microsoft.

            La mia domanda resta: ti sembra che
            Microsoft sia andata peggio di altri titoli
            di aziende che dovevano "spaccare il culo ai
            passeri" (come si dice dalle mie parti)?---------------------------------------------------------------A parte il fatto che non sempre i fondamentali di un'azienda coincidono con la capitalizzazione di borsa, basta pensare al settembre del 2000 quando Intel ed Apple presentarono la trimestrale con utile, bada bene utile per azione, di un centesimo sotto le stime degli analisti e crollarono del 50% in un giorno. In teoria Intel e Microsoft dovrebbero valere 1000 $ e più ad azione visto che nei loro rispettivi settori detengono il monopolio, che negli USA vuol dire che un'azienda detiene almeno il 70% di quel segmento di mercato.Ultima cosa: cosa c'entra Cisco con Microsoft? Tu che fai il beta tester per MSFT sei per caso a conoscenza del fatto che vogliono entrare anche nel settore delle infrastrutture per reti e rompere i coglioni all'ennesima azienda che fa una cosa e la fa bene per imporre l'ennesimo standard del cazzo a cui ci hanno abituati?
          • Anonimo scrive:
            Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
            - Scritto da: Vito
            Non capisco perché insisti. Vai a questo
            link:
            http://cgi.money.cnn.com/tools/bigcharts/bigc
            o comunque puoi digitare
            http://money.cnn.com/ e farti le analisi di
            tutti i titoli che vuoi. Microsoft ha
            raggiunto i 120 $, quindi è in forte
            contrazione, rispetto a quel tempo ma
            sicuramente nel 2001 ha fatto meglio di
            altri.Ancora? Va bene. Vogliamo confrontare le azioni sui loro valori massimi? Ti accontento subito.Microsoft: massimo storico 119.125 (il 27-12-2001), valore attuale 65.75. Vale a dire -44.81%Sun: massimo storico 64.313 (il 1-9-2000), valore attuale 13.39. Vale a dire -79.18%.Oracle: massimo storico 46.313(sempre il 1-9-2000), valore attuale 14.55. Vale a dire -68.58%.Cisco (la metto non perché concorrente di MS ma perché è una di quelle grosse aziende sulle con profittabilità da record come MS): massimo storico 80.063 (il 27-3-2000), valore attuale 20.02. Vale a dire -74.99%.Red Hat (e qui si ride): massimo storico 143.125 (9-12-1999), valore attuale 6.00. Vale a dire -95.81%.Continuo a insistere nella mia domanda. Tra le aziende con elevata profittabilità negli ultimi 3 anni, sei sicuro che Microsoft sia quella sulla quale i risparmiatori ci hanno rimesso di più?E questa volta rispondi sì o no. Non continuare a sparare numeri a vanvera.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
            - Scritto da: Darth Vader
            Continuo a insistere nella mia domanda. Tra
            le aziende con elevata profittabilità negli
            ultimi 3 anni, sei sicuro che Microsoft sia
            quella sulla quale i risparmiatori ci hanno
            rimesso di più?

            E questa volta rispondi sì o no. Non
            continuare a sparare numeri a vanvera.---------------------------------------------------------------Numeri a vanvera non ne ho mai messi, sei tu che li hai citati e come vedi da 97 $ iniziali per MSFT siamo arrivati a 119$. Dal punto di vista strettamente economico è chiaro che un investitore di MSFT non ci ha rimesso o ci ha rimesso meno che investendo in altre aziende. Dal punto di vista di un utente ci ha rimesso perché è inutile che continui a decantare l'eXPerience. Tra tutti i sistemi è il peggiore. Per facilità d'uso il Mac è sempre stato superiore per altre cose come la stabilità e la sicurezza ora oltre al MacOSX c'é pure Linux ed i vari S.O. Unix lo sono sempre stati . PS visto il prezzo particolarmente appetibile ti consiglio d'investire in SUN. Oltre al prezzo loro assieme ad Apple sono l'unica azienda che fa INNOVAZIONE.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
            si ma darth tra le ditte che avete citato tu e vito vi sono imprese che productono anche hardware e che quindi in periodo di stagnazione economica la mancata vendita dei loro prodotti significa contrazione dei risultati....la microsoft (ben per lei) ha una produzione diversificata che va dagli os (che anche se dell non vende il pc la M$ intasca ugualmente la licenza per win peinstallato) al software i vario genere ai servizi internet con le relative pubblicità...oops dimenticavo da ora anche le console di games...mi sembra che è forse più protetta dagli altri in caso di crisi e la sua posizione di dominanza sul mercato può dare una mano ad aver meno problemi di altri....la tendenza che voi due avete delineato è comunque chiara....al ribasso per tutti gli operatori del settore.Per quanto attiene XP: forse non si tratta di vero e proprio flop ma sicuramente alla M$ si attendevano delle vendite molto + consistenti (mi riferisco alle scatole vendute e non alle versioni OEM preistallate sui pc venduti)....peccato per loro perchè per una volta che hanno prodotto un OS degno di tale nome la gente non ha seguito in massa.....peccato però pubblicizzarlo per il fatto i poter usare mp3 e videocam digitali ecc e non per la sua stabilità accresciuta rispetto alle versioni 98 e me che contradistinguono gli utenti medi Secondo me però non si dovrebbe focalizzare sul fatto che 98 ha venduto tot in x setimane, 2000 idem e xp invece meno.....sarebbe interessante sapere quante copie M$ ipotizzava liquidare sul mercato da subito e in quanto tempo....staremo a vedere....forse i primi bilanci si potranno fare in maniera più precisa solo tra qualche settimana....buona giornata
        • Anonimo scrive:
          Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
          - Scritto da: Darth Vader


          - Scritto da: Vito
          Red Hat da 42.375 a 5.61 (-86.7%) Urka
          convenienti queste aziende Linux!!!Eccoti ancora a SPUTARE sulle difficoltà di un concorrente del MONOPOLISTA.Ti rende sicuramente onore. (ma forse no, for$e ti *rende* $oltanto, e allora ti capi$co)
          Allora, dove conveniva investire tra queste
          aziende? in un mercato non MONOPOLISTICO posso crederti, ma non è questo il caso
          E guarda che non ti ho citato la
          Pizza&Fichi corp. Sono tutte aziende che
          dovevano spaccare il mondo... però si son trovate contro le manovre scorrette del MONOPOLISTA.In unpo spazio di mercato, la presenza di un monopolio toglie comnpetitività già solo quando il monopolista non si comporta illegalmente. E MS si è comportata ILLEGALMENTE. (violazione dello Sherman Act, come tu ben conosci ma ti guardi bene dal citare, qando fai le tue "considerazioni" economiche)
          Magari se alle chiacchiere aggiungessi
          qualche numero faresti più bella figura. stiamo aspettando anche da te dei numeri in merito al "fantomatico" sostegno economico per MS da parte delle vendite di win2000
          Guarda che io lavoro regolarmente con XP da
          febbraio. "Ora posso" perché posso davvero. ma "prima, non "POTEVI" ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
            Non così tanto. C'è qualcosa di strano nel fatto che il prodotto versione n sia più potente della versione n-1? Ooops... Linux a parte.Si chiama evoluzione.- Scritto da: zap

            ma "prima, non "POTEVI" ?
        • Anonimo scrive:
          RAGIONAMENTO TIPICO DI CHI SOSTIENE M$
          pensare come "conveniente" investire 10 milionicon la promessa che ne riavresti indietro 6 e mezzo.E' lo stesso pensiero che associa parole come"stabile", "sicuro", "ben fatto" ai prodotti M$.


          Microsoft da 106 a 65.95 (-37.7%)Sun da 46.8 a 13.22 (-71.75%)Oracle da 39 a 14.9 (-61.8%)Cisco da 77.3 a 19.89 (-74.2%)Red Hat da 42.375 a 5.61 (-86.7%) Urka convenienti queste aziende Linux!!!Allora, dove conveniva investire tra queste aziende?
      • Anonimo scrive:
        Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
        - Scritto da: Vito
        Per concludere dal sito chl.it:
        Microsoft Windows XP Home edition full
        £. 717.600. Suppongo siano comprese almeno
        un paio di ore con una gnocca da sballo!

        CiaoLo prendo subito! Disposto anche a gettare via la mia Mandrake 8.1 se c'è la gnocca. Come l'Alfa 156 SportWagon: c'è la Zeta-Jones clonata se la prendete
    • Anonimo scrive:
      Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
      - Scritto da: Darth Vader
      Pare che Windows 2000 non sia poi tutto
      questo flop visto che è il motivo principale
      della tenuta dei profitti di Microsoft anche
      in un periodo di declino dell'economiavedo che ti guardi bene dal fornire numeri.Hai uno stile inimitabile.
      Ma perfino chi non esalta cero Windows 2000
      non nega il successo di vendite e si
      spertica in dietrologie:
      http://news.cnet.com/news/0-1003-201-4745235-CNET sarebbe una garanzia di imparzialità? Balle!CNET è sempre stata pro-MS (associata in questo a ZDNET)ma ora che ricordo, tu sei quello che riteneva (a torto) fallimentare l'esperienza dello sviluppo (e utilizzo) dell'Open Source.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vendite Windows 2000 (e XP?)
        Non li ho trovati. Ma nemmeno coloro che sputano su Windows 2000 hanno citato numeri. Sono tutti "mi ricordo", "mi pare". Io almeno ho citato dei siti. Voi altri "banfoni", invece, solo aria.- Scritto da: zap


        - Scritto da: Darth Vader


        Pare che Windows 2000 non sia poi tutto

        questo flop visto che è il motivo
        principale

        della tenuta dei profitti di Microsoft
        anche

        in un periodo di declino dell'economia

        vedo che ti guardi bene dal fornire numeri.

        Hai uno stile inimitabile.


        Ma perfino chi non esalta cero Windows
        2000

        non nega il successo di vendite e si

        spertica in dietrologie:


        http://news.cnet.com/news/0-1003-201-4745235-

        CNET sarebbe una garanzia di imparzialità?
        Balle!
        CNET è sempre stata pro-MS (associata in
        questo a ZDNET)

        ma ora che ricordo, tu sei quello che
        riteneva (a torto) fallimentare l'esperienza
        dello sviluppo (e utilizzo) dell'Open
        Source.
  • Anonimo scrive:
    Se M$ avesse...
    ...pensato bene di evitare l'uscita di OS di bassa caratura in così poco tempo (mi riferisco a win 98 e win ME) forse oggi, a qualche hanno dall'uscita di win98SE qualche utente in + avrebbe acquistato la versione home di XP....e per chi usava NT e poi è passato a win2k...perchè passare ad XP che è un 2k rivisto? dato che poi ci sono molti che non apprezzano la GUI di XP e riconfigurano in stile win2k...sono so quanti saranno quelli che accorrono ai negozi per accaparrarsi la scatola....da mac user dico questo: peccato... perchè forse questa volta un utente win, che si trova ancora con un OS ante win2000 (malgrado qualche migliaia di bug presenti nella prima versione commercializzata), potrebbe beneficiare di un os degno di tale nome...e dato che lavoro su win98 per 8 ore al giornop so che è lungi dall'essere un capolavoro....Per quanto mi riguarda OS X mi soddisfa assai..spero che XP vi renda lo stesso servizio....attivazione e key da inserire a parte (perchè qui finiamo in un altro discorso)
    • Anonimo scrive:
      Re: Se M$ avesse...
      scusate se è fuori topic ma dato che si parlava di XP ho voluto spezzare una lancia in suo favore!
    • Anonimo scrive:
      Re: Se M$ avesse...

      ...pensato bene di evitare l'uscita di OS di
      bassa caratura in così poco tempo (mi
      riferisco a win 98 e win ME) forse oggi, a
      qualche hanno dall'uscita di win98SE qualche
      utente in + avrebbe acquistato la versione
      home di XP....e per chi usava NT e poi èSinceramente ho i miei seri dubbi a riguardo, il problema è che difficilmente qualcuno spenderà mezzo milione per la versione home o ottocento carte per la professional... Dovrebbero abbassare i prezzi.
      passato a win2k...perchè passare ad XP che è
      un 2k rivisto? dato che poi ci sono molti
      che non apprezzano la GUI di XP e
      riconfigurano in stile win2kAnche io ho riconfigurato il mio XP con lo start classico, anche se a dire il vero utilizzo Litestep come shell piuttosto che l'explorer (questione di preferenze comunque).
      ...sono so
      quanti saranno quelli che accorrono ai
      negozi per accaparrarsi la scatola....Ti presento qualche mio amico? :) A già, ma sono quei tre pazzi che sono andati a comprarsi l'Hitachi al plasma da 42" per attaccarlo al computer...
      da mac user dico questo: peccato... perchè
      forse questa volta un utente win, che si
      trova ancora con un OS ante win2000
      (malgrado qualche migliaia di bug presenti
      nella prima versione commercializzata),
      potrebbe beneficiare di un os degno di tale
      nome...e dato che lavoro su win98 per 8 ore
      al giornop so che è lungi dall'essere un
      capolavoro....Completamente d'accordo. Per ciò che concerne i bachi, diciamo che quelli delle piattaforme M$ sono quelli più pubblicizzati. Vorrei vederlo un so privo di bachi.
      Per quanto mi riguarda OS X mi soddisfa
      assai..spero che XP vi renda lo stesso
      servizio....attivazione e key da inserire a
      parte (perchè qui finiamo in un altro
      discorso)Corporate edition, senza alcuna wpa.
  • Anonimo scrive:
    Sono scioccato dalla news.
    E' una vergogna che il più importante Provider Au non supporti ancora XP-TONT.E' uno scandalo!Non dico un cazzo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono scioccato dalla news.

      E' una vergogna che il più importante
      Provider Au non supporti ancora XP-TONT.
      E' uno scandalo!
      Non dico un cazzo!Era ovvio che Alien non leggesse la notizia, ma la commentasse direttamente dal titolo... Sei il mio idolo! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono scioccato dalla news.
      - Scritto da: Alien
      E' una vergogna che il più importante
      Provider Au non supporti ancora XP-TONT.
      E' uno scandalo!
      Non dico un cazzo!Lo supporterà presto, stai tranquillo:-)
  • Anonimo scrive:
    Prima che scoppi la solita flame war
    Ragazzi, vorrei farvi notare che questo provider Australiano NON nega l'accesso a internet alle persone che sui loro computer hanno installato Windows XP, semplicemente dice che non fornisce assistenza tecnica in caso di configurazione, perchè il suo personale "specializzato" non è ancora stato formato per seguire chi possa avere problemi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Prima che scoppi la solita flame war
      - Scritto da: Fedr0
      Ragazzi, vorrei farvi notare che questo
      provider Australiano NON nega l'accesso a
      internet alle persone che sui loro computer
      hanno installato Windows XP, semplicemente
      dice che non fornisce assistenza tecnica in
      caso di configurazione, perchè il suo
      personale "specializzato" non è ancora stato
      formato per seguire chi possa avere
      problemi.eheheh non ti aspetterai mica che qualcuno legga l'articolo eheheheh
    • Anonimo scrive:
      Re: Prima che scoppi la solita flame war
      L'unico problema che può intervenire è che col fatto che magari la parte di utenti XP è ancora ridotta il fatto di non fornire supporto può diventare un pretesto per discriminarli... anche se ce ne sono pochi perchè non formare subito qualche elemento del personale ? o forse non si doveva già farlo durante lo sviluppo finale di XPCiao
  • Anonimo scrive:
    per Linux, Unix e BeOS non lo diciamo?
    per gli altri sistemi operativi non mi pare siano partiti articoli simili.
    • Anonimo scrive:
      Re: per Linux, Unix e BeOS non lo diciamo?

      per gli altri sistemi operativi non mi pare
      siano partiti articoli simili.A parte che PI non ha pubblicato articoli come questo per i sistemi *nix perchè penso nessun provider abbia fatto dichiarazioni di questa portata alla stampa, cmq vorrei farti notare come la maggior parte delle persone che usano uno di questi sistemi sappia cmq quello che fa. Quindi, a cosa ti serve uno che ti dice di ricontrollare dei campi che già conosci prima che lui nascesse (non so se mi sono spiegato, mi sono un pò incartato)? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: per Linux, Unix e BeOS non lo diciamo?


      per gli altri sistemi operativi non mi pare siano partiti articoli simili.Evidentemente, gli altri SO o sono supportati, o non hanno bisogno del supporto del provider..... non so perche', ma propenderei per la seconda....
    • Anonimo scrive:
      Re: per Linux, Unix e BeOS non lo diciamo?
      Be' considerando che gli altri SO sono uguali da almeno 10 anni, che supporto c'è da annunciare?- Scritto da: Amico del Giaguaro

      per gli altri sistemi operativi non mi pare
      siano partiti articoli simili.
      • Anonimo scrive:
        Re: per Linux, Unix e BeOS non lo diciamo?
        Sai che non è giusto; per questi si parte dal concetto di non supportare tutte le grafiche carnevalesche di win; anche perchè le decide M$, in vantaggio sugli altri. Infine perchè si parte dal concetto che chi li usa è di media più esperto degli ut. win (che appena, appena, diventano un pochetto più esperti, rifiutano win....).
        • Anonimo scrive:
          Re: per Linux, Unix e BeOS non lo diciamo?
          Grafiche carnevalesche. Bella definizione. E' la stessa che usavano per Mac negli anni 80. Poi tutti quanti hanno seguito la visione.- Scritto da: BSD_like
          Sai che non è giusto; per questi si parte
          dal concetto di non supportare tutte le
          grafiche carnevalesche di win; anche perchè
          le decide M$, in vantaggio sugli altri.
          Infine perchè si parte dal concetto che chi
          li usa è di media più esperto degli ut. win
          (che appena, appena, diventano un pochetto
          più esperti, rifiutano win....).
          • Anonimo scrive:
            Re: per Linux, Unix e BeOS non lo diciamo?
            Ciao Darth.Qual buon vento?- Scritto da: Darth Vader
            Grafiche carnevalesche. Bella definizione.
            E' la stessa che usavano per Mac negli anni
            80. Poi tutti quanti hanno seguito la
            visione.

            - Scritto da: BSD_like

            Sai che non è giusto; per questi si parte

            dal concetto di non supportare tutte le

            grafiche carnevalesche di win; anche
            perchè

            le decide M$, in vantaggio sugli altri.

            Infine perchè si parte dal concetto che
            chi

            li usa è di media più esperto degli ut.
            win

            (che appena, appena, diventano un pochetto

            più esperti, rifiutano win....).
          • Anonimo scrive:
            Re: per Linux, Unix e BeOS non lo diciamo?
            Già, anche M$ copiandola, e dando così alla luce win*.
    • Anonimo scrive:
      Re: per Linux, Unix e BeOS non lo diciamo?
      - Scritto da: Amico del Giaguaro

      per gli altri sistemi operativi non mi pare
      siano partiti articoli simili.beh noi ci sappiamo arrangiare... e poi il tcp/ip ed i protocolli di rete sono gli stessi da anni
      • Anonimo scrive:
        Re: per Linux, Unix e BeOS non lo diciamo?

        beh noi ci sappiamo arrangiare... e poi il
        tcp/ip ed i protocolli di rete sono gli
        stessi da anniI protocolli si.Infatti chi li ha implementati, bene e in tutto e per tutto fin da subito e' da 10 anni che non li deve toccare!Qualcuno invece, come al solito, implementa a meta', fa di testa sua e... morale: ogni volta un prodotto diverso dal precedente! Della serie: "Sono io lo standard!"
  • Anonimo scrive:
    per i dipendenti Microsoft
    Signori, siate lungimiranti e iniziate a cercare un nuovo lavoro finche' siete in tempo.Con XP MS fara' un flop pazzesco, e pesanti tagli al personale saranno inevitabili quando la liquidita' cominciera' a scarseggiare.
    • Anonimo scrive:
      Re: per i dipendenti Microsoft
      Con 20 miliardi di dollari di liquidità, i dipendenti MS saranno tutti lì che se la fanno sotto.Ma fammi il piacere!- Scritto da: the economist
      Signori, siate lungimiranti e iniziate a
      cercare un nuovo lavoro finche' siete in
      tempo.

      Con XP MS fara' un flop pazzesco, e pesanti
      tagli al personale saranno inevitabili
      quando la liquidita' cominciera' a
      scarseggiare.
      • Anonimo scrive:
        Re: per i dipendenti Microsoft
        Dipendenti illusi se pensano che M$ usera' questa liquidita' per correggere il tiro su un flop di mercato piuttosto che tagliare posti, eliminare reparti, spostare la produzione altrove eccetera. Si chiama razionalizzazione ed e' piuttosto di moda oggi...
        • Anonimo scrive:
          Re: per i dipendenti Microsoft
          E' inutile che spieghi principi elementari di economia. Se è per quello analisti di borsa hanno detto che la X-Box sarà un mezzo fiasco e che microsoft non vedrà una lira di utile dalla X-Box se non nel 2005. Quindi perdi di qua, perdi di là è chiaro che qualcosa dovrà tagliare e come sempre saranno gli impiegati. Ma lui ed altri fan della microsoft, non sanno fare quattro conti e pensano che i 20 mld di liquidità li distribuirà tra i dipendenti. Sono ancora inebriati dall'eXPerience che stanno vivendo. Ora possono collegarsi ad internet, possono masterizzare CD, possono fare film, ascoltare MP3 ecc. ecc. il tutto alla modica cifra di 500.000 - 800.000 per la versione Home o professional. ORA POSSONO fare quello che con un iMac da 1.999.000 tutto compreso si fa già da 2 anni.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: per i dipendenti Microsoft
            - Scritto da: Vito
            ascoltare MP3 ecc. ecc. il tutto alla modica
            cifra di 500.000 - 800.000 per la versione
            Home o professional. ORA POSSONO fare quelloBah... 249.000 la Home.I prezzi che riporti tu sono delle versioni full.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: per i dipendenti Microsoft
            - Scritto da: Zeross
            Bah... 249.000 la Home.Se a te sembran pochi!Cia'
          • Anonimo scrive:
            Re: per i dipendenti Microsoft
            - Scritto da: AlAn


            - Scritto da: Zeross

            Bah... 249.000 la Home.

            Se a te sembran pochi!

            Cia'Con 249.000 ci comperi 2 giochi....e li usi per un mese, se non sei particolarmente sveglio.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: per i dipendenti Microsoft
      - Scritto da: the economist
      Signori, siate lungimiranti e iniziate a
      cercare un nuovo lavoro finche' siete in
      tempo.

      Con XP MS fara' un flop pazzesco, e pesanti
      tagli al personale saranno inevitabili
      quando la liquidita' cominciera' a
      scarseggiare.Beh anche Windows 2000 e'stato un mezzo flop pero'non hanno ancora licenziato nessuno
      • Anonimo scrive:
        Re: per i dipendenti Microsoft
        - Scritto da: pikappa
        Beh anche Windows 2000 e'stato un mezzo flop
        pero'non hanno ancora licenziato nessunoTogli pure il mezzo :-)Tutti quelli che conosco ed ai quali lo hannorifilato con il server hanno riformattato ildisco e reinstallato il vecchio NT 4.0.Certo per M$ e' un O.S. venduto :-)Cia'
        • Anonimo scrive:
          Re: per i dipendenti Microsoft
          - Scritto da: AlAn]zac[
          disco e reinstallato il vecchio NT 4.0.
          Certo per M$ e' un O.S. venduto :-)Hanno rimesso NT? non ci crede nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: per i dipendenti Microsoft
            - Scritto da: ||
            - Scritto da: AlAn
            ]zac[

            disco e reinstallato il vecchio NT 4.0.

            Certo per M$ e' un O.S. venduto :-)

            Hanno rimesso NT? non ci crede nessuno.Si appunto, tra NT4 e 2000 c'e' veramente l'abisso (in meglio x 2k). Se hanno rimesso NT4 e' perche' come al solito per usare 2k bisognava imparare alcune cosine diverse portate dall'avvento del Active Directory.Una statistica: il 90% degli IIS infetti da Nimda che spaccavano le palle ai nostri web server erano IIS4.... non per colpa di NT4 ma per il fatto che chi li ha istallati proprio non ha voglia di sbattersi a istallare patch figurati a fare un upgrade (non tutti hanno tenuto NT4 per questo motivo sia chiaro, ma vi assicuro che chi si e' preso la brica di provarlo appena ha potuto migrare in modo safe lo ha fatto, IMHO ovvio)2k senza il cancro di IIS e/o Exchange ha un uptime (patch permenttendo :D) moooolto ma moooolto piu' alto di NT4.Lato client be', francamente ho gioito del'avvento delle Dx e dell'aumentata stabilita'...un po' meno della pesantezza.XP? spero che sia un buco nell'h2o colossale... e spero vivamente che M$ attenda ancora molto tempo prima di cagare fuori la nuova versione server o che perlomeno (e qui e' da illusi lo ammentto) non tronchi di netto il supporto al sistema.
          • Anonimo scrive:
            Re: per i dipendenti Microsoft
            Ovviamente non ho citato una terza opzione per scaramanzia :P...si sa la speranza e' sempre l'ultima a tirare le quoia.
          • Anonimo scrive:
            Re: per i dipendenti Microsoft
            - Scritto da: ||
            Hanno rimesso NT? non ci crede nessuno.Libero di non crederci...il problema e' che le swhouse che hanno swcertificato NT non lo garantiscono x w2ke non hanno voglia di ripagare m$ per test& certificazioneCia'
      • Anonimo scrive:
        [OFF-TOPIC] W2k = 1/2 flop ?

        Beh anche Windows 2000 e'stato un mezzo flopMi dai qualche dettaglio ? Tnx!
    • Anonimo scrive:
      Re: per i dipendenti Microsoft
      - Scritto da: the economist
      Signori, siate lungimiranti e iniziate a
      cercare un nuovo lavoro finche' siete in
      tempo.

      Con XP MS fara' un flop pazzesco, e pesanti
      tagli al personale saranno inevitabili
      quando la liquidita' cominciera' a
      scarseggiare.Bella questa......AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHNon dar retta a Darth-Vader.Se quelle schiere di disoccupati PRETORIANI transiteranno dalla mie parti, o baceranno i ciddi di LINUX per disintossicarsi prima di iniziare una nuova attività di lavoro o li IMPALLINO!
      • Anonimo scrive:
        Re: per i dipendenti Microsoft
        No,,, io vorrei un'affermazione coerente da Darth:Quindi mi dici che M$ poiche' ha miliardi di $ in liquidita' ESISTERA' PER SEMPRE???Un gigante, piu' e' grosso piu' fa rumore quando cade...
        • Anonimo scrive:
          Re: per i dipendenti Microsoft
          - Scritto da: the economist 2
          No,,, io vorrei un'affermazione coerente da
          Darth:

          Quindi mi dici che M$ poiche' ha miliardi di
          $ in liquidita' ESISTERA' PER SEMPRE???

          Un gigante, piu' e' grosso piu' fa rumore
          quando cade...Bravo economist.......mi ricorda la frase del film "IL BUONO IL BRUTTO IL CATTIVO".Quando il sergente gigante stava trasferendo su un treno merci IL BRUTTO per farlo impiccare........durante il viaggio sul vagone merci della tradotta, IL BRUTTO dice al sergente gigante: "Si, sei grosso, ma quando cadi farai più rumore".....poi l' ha buttato giù dal treno.La stessa fine che presto farà il DRAGA.te la ricordi la scena?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: per i dipendenti Microsoft
            Ciao Alien, w il mac e linux!Speriamo che Microsoft affondi nella m____a una volta per tutte e che la gente capisca che informatica non e' microsozz!
          • Anonimo scrive:
            Re: per i dipendenti Microsoft
            - Scritto da: filippo
            Ciao Alien, w il mac e linux!
            Speriamo che Microsoft affondi nella m____a
            una volta per tutte e che la gente capisca
            che informatica non e' microsozz!Ciao Filippo.Sei ABILE & ARRUOLATO.
Chiudi i commenti