Nvidia nForce sposa il Pentium 4

La prima versione del chipset nForce4 SLI ha preso la via del mercato. Presto lo si vedrà sulle schede madri Intel-based indirizzate ai PC di fascia medio-alta e agli hardcore gamer


Londra – Nato e cresciuto sulle piattaforme desktop di AMD, il noto chipset nForce4 di Nvidia fa ora il proprio debutto sul mercato delle schede madri per processori Intel , dove porta alcune delle tecnologie distintive del celebre produttore di chip grafici.

Frutto di un accordo di cross-licensing stipulato lo scorso novembre con Intel, nForce4 SLI Intel Edition (IE) è il primo chipset per PC di Nvidia compatibile con i processori di Intel e, in particolare, con le schede madri che supportano i Pentium 4 con Socket 775: tra questi sono incluse le imminenti versioni dual-core del P4 standard, battezzato Pentium D, e dell’Extreme Edition.

Definito da Nvidia un media and communications processor (MCP), nForce4 SLI IE include la tecnologia SLI (Scalable Link Interface), un firewall in hardware, un controller RAID e il supporto alla tecnologia di rete Gigabit Ethernet.

SLI è sicuramente la tecnologia più pompata da Nvidia, forse ragione stessa dell'”avventura” del chipmaker californiano sul mercato delle schede madri Intel-based. Tale tecnologia, a cui l’azienda ha di recente dedicato questo sito , permette di montare due schede grafiche PCI Express sullo stesso PC per combinarne la potenza di rendering: in questo modo è possibile ottenere prestazioni che, secondo Nvidia, sarebbero altrimenti irraggiungibili con l’uso di una sola GPU. Condizione necessaria per poter far lavorare due schede grafiche in parallelo è che queste e la scheda madre che le ospita supportino la tecnologia SLI.

Il chipset supporta inoltre le memorie dual-channel DDR2 con clock fino a 667 MHz, un front-side bus a 1066 MHz, configurazioni di dischi RAID 5, SATA (inclusa la specifica da 3 Gbps ) e PATA, e le tecnologie di Nvidia QuickSync (che riduce le latenze di sistema) e ActiveArmor (un firewall accelerato in hardware con funzionalità di gestione remota). Fa poi da corredo nTune, un’interfaccia grafica con cui è possibile configurare e overcloccare tutti i principali componenti di sistema, inclusi CPU, FSB, memoria, PCI Express e sezione grafica.

Nvidia ha fatto sapere di aver già iniziato la distribuzione del proprio chipset ai produttori di schede madri.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Anche grazie agli SMS tutto perfetto !
    Fortunatamente il funerale del Santo Padre per il quale si sono riversati nella città di Roma milioni di pellegrini è stato gestito in modo impeccabile dal ministero degli Interni e dalla protezione civile.Fare polemica su due-tre sms nel contesto di un evento gestito * perfettamente * e nel quale c'erano seri rischi di ordine pubblico mi sembra inutile e sterile.Il governo ha operato benissimo, la polemica sugli SMS è assolutamente pretestuosa e inutile.Fate conto inoltre sul fatto che moltissimi pellegrini non avevano l'opportunità di guardare le tv a Roma visto che erano in coda e in sistemazioni di fortuna, quindi non potevano avere l'informazione che noi seguivamo invece alla televisione, pertanto gli SMS si sono rivelati molto utili, ed è il caso che si ripeta questa consuetudine in tutti i casi di eventi straordinari in cui è assolutamente necessaria una informazione immediata ai cittadini ai fini di preservatre la loro sicurezza.E non mi si venga a tirare fuori la baggianata della privacy, perchè il diritto alla sicurezza in primo luogo prevale sulla privacy, in secondo luogo non c'è nessuna violazione di essa visto che la protezione civile da ai gestori il testo del messaggio da spedire a tutti i cellulari e sono i gestori (che conoscono già benissimo i numeri e i dati dei loro abbonati!) smistano a tutti i cellulari collegati alle loro reti tali sms. Quindi nessuna invasione della privacy, e chi sostiene ciò fa una polemica sbagliata e inutile!
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche grazie agli SMS tutto perfetto
      non c'é più nessuno che ha voglia di risponderti, quello che c'era da dire è stato detto
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche grazie agli SMS tutto perfetto
      - Scritto da: Anonimo
      Fortunatamente il funerale del Santo Padre per il
      quale si sono riversati nella città di Roma
      milioni di pellegrini è stato gestito in modo
      impeccabile dal ministero degli Interni e dalla
      protezione civile.
      Fare polemica su due-tre sms nel contesto di un
      evento gestito * perfettamente * e nel quale
      c'erano seri rischi di ordine pubblico mi sembra
      inutile e sterile.

      Il governo ha operato benissimo, la polemica
      sugli SMS è assolutamente pretestuosa e inutile.

      Fate conto inoltre sul fatto che moltissimi
      pellegrini non avevano l'opportunità di guardare
      le tv a Roma visto che erano in coda e in
      sistemazioni di fortuna, quindi non potevano
      avere l'informazione che noi seguivamo invece
      alla televisione, pertanto gli SMS si sono
      rivelati molto utili, ed è il caso che si ripeta
      questa consuetudine in tutti i casi di eventi
      straordinari in cui è assolutamente necessaria
      una informazione immediata ai cittadini ai fini
      di preservatre la loro sicurezza.

      E non mi si venga a tirare fuori la baggianata
      della privacy, perchè il diritto alla sicurezza
      in primo luogo prevale sulla privacy, in secondo
      luogo non c'è nessuna violazione di essa visto
      che la protezione civile da ai gestori il testo
      del messaggio da spedire a tutti i cellulari e
      sono i gestori (che conoscono già benissimo i
      numeri e i dati dei loro abbonati!) smistano a
      tutti i cellulari collegati alle loro reti tali
      sms.

      Quindi nessuna invasione della privacy, e chi
      sostiene ciò fa una polemica sbagliata e inutile!


      Sono abbastanza daccordo con te, ma a parte il fatto che in questo caso stiamo discutendo di una cosa già avvenuta, resta da stabilire quali sono le occasioni in cui sia lecito e possibile inviare tale messaggio... non tanto per la rottura di scatole di chi lo riceve, ma per il costo che la collettività di volta in volta é chiamato a sostenere.Conclusione: andrebbe regolamentato.
  • Vengomatto scrive:
    Polemica a tutti i costi...
    Fra tutti gli sprechi che si possono imputare allo Stato questo mi sembra proprio uno degli ultimi... per tanti motivi! I messaggi possono essere stati utili a chi non era sdraiato sul divano ma era in viaggio o sulle strade di Roma. Sono stati una forma di rapida informazione ufficiale (improvvisamente ci si può fidare di cosa dicono alla tv??). Sono stati una dimostrazione che c'era un organizzazione e che sono stati usati tutti i metodi possibili per controllare un evento enorme e per tentare di informare correttamente....e vi lascio aggiungere altro. Inoltre sempre che siano stati pagati prezzo pieno poi lo Stato incassa l'iva...quindi ho dubbi anche sulle cifre fatte.. E sia chiaro che io ero comodo sul divano e non in pellegrinaggio, ho solo fatto un ragionamento. Ciao ciao
  • Anonimo scrive:
    se non lo mandano ti lamenti
    Ma per favore...Ho appena letto l'articolo e sono rimasto allibito.Sono convinto che: se ti mandano sms informativi ti lamenti e se non te li mandano ti lamenti lo stesso.Quello che sta accandendo è un evento straordinario e condivido pienamente il lavoro informativo della protezione civile. Ci sono persone che, proprio perchè sono in viaggio verso Roma, non seguono il telegiornale assiduamente come il caro scrittore dell'aticolo che ho appena letto e che quindi vengono informati anche tramite sms.E' giusto e normale che per eventi del genere si spendano soldi informando le persone, italiani e stranieri; non per orgoglio, non per politica, ma perchè non è morto un cane.Il papa, come la religione cattolica sono emblema dell'Italia e dell'Europa e mi sa che chi ha scritto questo articolo si è dimenticato di questo "pezzo" della sua storia...Cancella l'sms se proprio non lo vuoi... ma non impedire alla gente di non essere informata...
  • Anonimo scrive:
    VOLETE IL VERO SMS-SPAM?
    "Chi effettua propaganda elettorale tramite posta ordinaria, può farlo, senza consenso, solo se utilizza dati estratti da fonti "pubbliche", cioè registri, elenchi, atti, documenti conoscibili da chiunque."E' un provvedimento di legge: possono spedirmi spam cartaceo e sono legittimati a farlo. E possono farlo anche telefonicamente, se il mio numero e' in elenco.Ritengo piu' grave ed inutile questo, altro che gli sms della Protezione Civile. Quale danno REALE abbiamo subito da questi sms?Forse qualcuno sarà stato svegliato di soprassalto nottetempo (Io sono fortunato, accendo il cellulare al mattino).Lamentiamoci di qualcosa di serio.
    • Anonimo scrive:
      Re: VOLETE IL VERO SMS-SPAM?

      E possono farlo anche telefonicamente, se il mio
      numero e' in elenco.Ah e il tuo cellulare e' in elenco? Mi diresti quale perpiacere?
      • Anonimo scrive:
        Re: VOLETE IL VERO SMS-SPAM?

        Ah e il tuo cellulare e' in elenco? Mi diresti
        quale perpiacere?Visto che non sembri informato, esiste da un po' di tempo la possibilità di far inserire il numero di cellulare in elenco...Cmq quello che ha scritto il nostro amico era riferito allo spam politico, non all'sms..1_ L'SMS della protezione civile non è spam.2_ L'SMS della protezione civile non è costato nulla.3_ L'SMS della protezione civile non è stato inviato 'ad personam' e quindi con un riferimento numero=Mario Rossi, ma semplicemente lo stesso messaggio è stato inviato a tutti i numeri dei clienti dell'operatore.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questo Forum degenera...
    - Scritto da: Anonimo

    E poi, che senso ha criticare o elogiare le

    religioni, il papa, la mancanza di cessi a Roma,

    in un forum di Punto Informatico?

    LIBERTA DI OPINIONE :) Tutto quì, e i forum
    servono a questo no.... Liberta di esprimere opinioni fuori tema: uno sfogo di frustrati, insomma (newbie)
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo Forum degenera...
      - Scritto da: Anonimo

      LIBERTA DI OPINIONE :) Tutto quì, e i forum

      servono a questo no....

      Liberta di esprimere opinioni fuori tema: uno
      sfogo di frustrati, insomma (newbie)QUOTO IN PIENO.:D
  • castigo scrive:
    Re: Se vai a Roma
    - Scritto da: Sandro kensan
    Mi scrivono "Se vai Roma"... ma se non ci vado?

    Se non ci vai allora l'SMS è SPAM. Se poi non ci
    vanno circa 59 milioni di Italiani mentre ci va 1
    milione allora è al 98% SPAM e al 2% informazione
    utile.

    Come dice Zarek un eventuale SMS per lavori in
    corso sulla Salerno-Reggio Calabria è
    probabilmente meno spammoso in quanto riguarda
    più gente soprattutto nei periodi di grande
    esodo.

    Con questo non dico di incamminarsi su questa
    sdrucciolevole strada, meglio evitare gli sms e
    pure quelli elettorali, che sanno un po' puzza di
    losco.

    Poi se non si è religiosi o se si è di una
    religione diversa è fastidioso vedersi invadere
    la propria privacy con l'arroganza di uno
    sconosciuto che ti manda una informazione che
    assomiglia a una pressione.

    Parlo di pressioni in quanto la religione
    cattolica è famosa nel mondo per le forme di
    pressione, la storia è piena, la nostra società è
    piena di pressioni cattoliche ad iniziare dalle
    campane che ogni 30 minuti ti ricordano che
    l'aria appartiene a loro e ne possono disporre
    con dei suoni che non servono a nulla come l'SMS.parli delle campane vero?quelle che per i contadini facevano le veci dell'orologio che non avevavo o era troppo costoso per essere portato al lavoro?o quelle che in caso di calamità naturale suonavano a martello chiamando a raccolta la comunità?o quelle che semplicemente invitano i fedeli a recarsi a messa?sinceramente potevi trovare un'altra "forma di pressione" :D

    Poi il disporre del corpo della donna, il
    disporre dei popoli indigeni, forme di pressione
    che arrivano a volte alla violenza spesso attuata
    dai seguaci come i conquistadores spagnoli o la
    polizia nel caso dell'aborto, la santa
    inquisizione, le crociate, la nuova legge sulla
    procreazione assistita, le religioni di stato,
    ecc, ecc, ecc.ma sei sicuro di non stare parlando dell'islamismo di oggi piuttosto che della chiesa di ieri??io non sono cattolico, di queste discussioni non dovrebbe fregarmi nulla, ma mi fa specie tutto questo fondamentalismo antireligioso e anticlericale... perchè imho alla fine siete voi che fate la figura degli intolleranti.la chiesa non è più quella che tu descrivi, non c'è più nemmeno il sant'uffizio e i conquistadores sono ormai polvere nel vento da secoli, ma siete tutti a tirare fuori questi elenchi un pò datati.forse emarginiamo tutti i tedeschi perchè i loro padri sono stati nazisti?? neanche per sogno, perchè le colpe dei padri non ricadono sui figli, (ci mancherebbe!) i tedeschi di oggi non sono certo quelli del 45... eppure per i cattolici questo sembra non valere.ti infastidisce il suono delle campane?protesta con chi di dovere, abbasseranno il volume o le elimineranno, perchè l'aria non appartiene a loro come non appartiene al propietario del motorino smarmittato che mi disturba mentre sto scrivendo.per tutto il resto il vaticano fa pressioni tanto quanto la microsoft, la coca cola, la fiat, la lobby delle major.... a nessuno è negato di fare pressioni per sponsorizzare la propria idea, pare che siamo ancora in democrazia... imho ancora per poco 8)
  • Anonimo scrive:
    si, però, l'emergenza...
    è un'altra cosa, a mio parere."improvvisa difficoltà, situazione che impone di intervenire rapidamente".ora, questo evento non è nè improvviso, nè impone di intervenire rapidamente, a maggior ragione a fronte della spaventosamente ampia diffusione di notizie su tutti i mezzi di informazione.quello che mi aspetterei dalla Protezione Civile, se mi è permesso esprimere un'opinione in proposito, è che abbia la capacità di rapida reazione in situazioni realmente critiche, ed allora ben vengano gli sms, magari intelligentemente mirati per celle, cosa più che possibile, secondo me.esempio: nevicata mostruosa, tir di traverso, ecco che dalla Protezione Civile di un Paese civile ci si aspetta che tutti i cellulari nel raggio, diciamo, di una ventina di chilometri dai caselli di entrata, ricevano un messaggio del tipo "PROT CIV NON ENTRATE IN AUTOSTRADA O RISCHIATE DI STARE IN CODA TRE GIORNI SOTTO LA NEVE".questo ovviamente non è successo, quando è stato il momento, proprio perchè quella era una vera emergenza e la Protezione Civile si è trovata impreparata.mi intristisce, mi ricorda i mitici "allarmi NATO" ai tempi del militare, che dovevano essere "imprevisti" mentre tutti fino all'ultimo conducente muli erano al corrente dell'imminente arrivo dell'"imprevisto".i soldi di questi SMS sarebbero stati meglio spesi, a mio parere, nel riorganizzare e potenziare le strutture di comunicazione, in modo tale che domani, di fronte ad una vera emergenza, la catena di comando, una volta tanto chiaramente definita, possa essere tempestivamente informata, ed altrettanto tempestivamente, possa intervenire.ad affrontare il prevedibile, come in questo caso, sono capaci tutti; io spero che un giorno vedremo affrontare con la stessa efficienza anche gli imprevisti veri.
  • Anonimo scrive:
    Con 8 mln euro ci facevano un ospedale!!
    come da oggetto.e lo chiamavano Ospedale Giovanni Paolo II e Madre Teresa di Calcutta.ma per carità... siamo nell'era dell'informazione. chi vuoi che se ne freghi degli ospedali?
    • Anonimo scrive:
      Re: Con 8 mln euro ci facevano un ospeda
      Uff... si sa che quelle cifre sono inventate (leggi altri post con i link ai decreti).Leggi qui invece:"Chi effettua propaganda elettorale tramite posta ordinaria, può farlo, senza consenso, solo se utilizza dati estratti da fonti "pubbliche", cioè registri, elenchi, atti, documenti conoscibili da chiunque."E' un provvedimento di legge: possono spedirmi spam cartaceo e sono legittimati a farlo. E possono farlo anche telefonicamente,se il mio numero e' in elenco.Ritengo piu' grave ed inutile questo, altro che gli sms della Protezione Civile.
  • Anonimo scrive:
    Secondo voi...
    Secondo voi i soldi degli SMS inviati dal governo sono finiti tutti - come credo - nelle tasche di Telecom Italia?Vorrei sbagliarmi, ma mi riesce difficile credere che dietro questa mossa non si nasconda l'ennesimo triste caso di "magna magna" italiota. L'altruismo nei confronti dei cittadini è una favola cui più nessuno ormai crede...Roberto
  • Anonimo scrive:
    Spam :) Senza Precisa Adducibile Meta
    E' solo spam:Ormai fà parte del nostro quotidiano vivere no?Prima inizio nella casseta (non virtuale) della posta;e a nulla servì scrivere: "Non gradita la pubblicità" sullacassetta stessa. (newbie)Poi sui tergicristalli delle macchine in sosta :)... @^In tempi più recenti e moderni nella nostra e mail, facendocicompiere forzate quotidiane pulizie, e adottando inutili filtri antispam... p-)E ora è nata una nuova era: Spam Gratuito Nazionale :)non richiesto per giunta ..... (cylon)Vogliamo la tecnologia ? :) Dobbiamo soccombere alle Sue Regole e imposizioni (ghost) !!!
  • centroedp scrive:
    non sono d'accordo
    non sono d'accordo con le critiche mosse alla scelta del governo di utilizzare SMS informativi per rendere ancora piu' consapevoli della situazione tutti gli enetuali turisti.L'articolo fa dell'ironia gratuita su chi vuole sfruttare mezzi che abbiamo fortunatamente a disposizione dell'era della comunicazione.
    • sandcreek scrive:
      Re: non sono d'accordo

      L'articolo fa dell'ironia gratuita su chi vuole
      sfruttare mezzi che abbiamo fortunatamente a
      disposizione dell'era della comunicazione.Se non ti dispiace il mio cellulare e' a MIA disposizione e non del Governo. Grazie.
      • Anonimo scrive:
        Re: non sono d'accordo
        non ti preoccupare, la prossima volta magari creperà qualcuno ma non si violerà la vostra molto più sacra privacy.
        • Anonimo scrive:
          Re: non sono d'accordo
          Leggi qui:"Chi effettua propaganda elettorale tramite posta ordinaria, può farlo, senza consenso, solo se utilizza dati estratti da fonti "pubbliche", cioè registri, elenchi, atti, documenti conoscibili da chiunque."E' un provvedimento di legge: possono spedirmi spam cartaceo e sono legittimati a farlo. E possono farlo anche telefonicamente,se il mio numero e' in elenco.Ritengo piu' grave ed inutile questo, altro che gli sms della Protezione Civile.Lamentiamoci di qualcosa di serio.
  • Hydargos scrive:
    Me lo aspettavo....
    ...l'articolo, intendo.Contate un po' gli interventi.... fate il conto in page-views e relativo introito dei click sui banner... Ancora qualcuno si stupisce di questi articoli da Eva 3000...(per inciso: lavoro per una soc. che ci mette i banner qui....)Ciò premesso, sono invece stupito della tristezza degli interventi.... (peraltro, se fai articoli con taglio "basso", hai un pubblico dal q.i. basso....)Che tristezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Me lo aspettavo....

      Ciò premesso, sono invece stupito della tristezza
      degli interventi....come questo che non dice nulla, ma proprio nulla
      Che tristezza.già
  • Anonimo scrive:
    il senso??
    mi sa che certi articoli si scrivono tanto per riempire le pagine.. non avete molto lavoro in questi giorni?
  • Anonimo scrive:
    Re: Polemiche sterili ed inutili
    - Scritto da: Anonimo
    "la polemica di ZAREK e' la tipica polemica
    italiana.
    Non va mai bene nulla .. se lo stato fa qualcosa
    e' sbagliato a prescindere. "No, secondo me è più sottile:SE mi avvisano sbagliano perché (ad esempio ledono la mia privacy, mi voglio fare i fatti miei, mi disturbano, mi è bruciato l'arrosto perchè ho perso 30 secondi a cancellare l'SMS e lamentarmi governo ladro...)SE non mi avvisano sbagliano perché (non fanno il loro dovere, mi voglion tenere all'oscuro di tutto, ...)Insomma la sua mi pare proprio una polemica inutile visto che lo Stato sbaglia a prescindere, anche se animato dalle migliori intenzioni.
  • Sandro kensan scrive:
    Pellegrinaggio alla Mecca
    *****Data 31 dicembre 4999 dell'anno di Allah, Agenzia ONU:Se andate alla Mecca per la ricorrenza mondiale dei 5000 anni copritevi bene, le donne portino almeno un foulard e gli uomini si vestino di bianco, caldo di giorno e freddo di notte, ingorghi.*****Ho ricevuto questo SMS sul mio cellulare ieri pomeriggio, ho capito che ci saranno 100 milioni di fedeli domani alla Mecca (2% della popolazione mondiale) per l'evenienza storica dei primi 5000 anni dalla nascita del profeta ma il segretario dell'ONU non può importunare me che non sono musulmano.So bene che al mondo ci sono 1 miliardo di musulmani e che quindi interessa a un essere umano ogni 6 ma a me non interessa.Immagino che l'abbia fatto per salvare molte vite umane visto che durante questi assembramenti molte vite sono spezzate e che l'SMS sia stato lanciato in broadcast per il famoso accordo tra l'ONU e gli stati che l'appoggiano che prevede di spedire messaggini in caso di calamità naturali mondiali.Comunque è mia opinione che questo sia SPAM e che abbia violato la mia privacy.I miei due centesimi.==================================Modificato dall'autore il 07/04/2005 16.23.52
    • cico scrive:
      Re: Pellegrinaggio alla Mecca
      ROTFL grandissimo :D:D
    • sandcreek scrive:
      Re: Pellegrinaggio alla Mecca
      AHAHAHAHun grande ;)
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Pellegrinaggio alla Mecca
      - Scritto da: Sandro kensan
      *****
      Data 31 dicembre 4999 dell'anno di Allah, Agenzia
      ONU:
      Se andate alla Mecca per la ricorrenza mondiale
      dei 5000 anni copritevi bene, le donne portino
      almeno un foulard e gli uomini si vestino di
      bianco, caldo di giorno e freddo di notte,
      ingorghi.
      *****ti voglio bene. (geek)LucaS
      • Sandro kensan scrive:
        Re: Pellegrinaggio alla Mecca
        - Scritto da: LucaSchiavoni
        ti voglio bene.
        (geek)Grazie Schiavoni, è la mia fantasia che a volte fa le bizze e non è più controllabile. Come le tue vignette spesso originali e simpatiche, il forattini di PI :)
  • Anonimo scrive:
    Abbiate pazienza, leggete per favore
    Ho dato una lettura a vari dei post precedenti il mio.Ne emerge una immane quantita' di persone che, come consuetudine, hanno solo voglia di gettar me*da su tutto quello che viene fatto.Perchè vi ha dato tanto fastidio questo messaggio?Pensate di averlo pagato o cosa?Nell'articolo si parla di milioni di euro spesi per i messaggi.. NON E' VERO!!Nessuno ha pagato nulla per i messaggi, tanto meno il govero. Per quanto ne so', credo in base ad accordi stipulati da tempo con gli operatori mobili, la protezione civile e lo stato possono decidere di inviare sms a tutti gli italiani in caso di necessità SENZA alcun costo (ne per lo stato ne per il cittadino).Perchè allora è stato così fastidioso?Perchè tutta questa polemica non viene fuori per i vari sms che incitano a chiamare quel numero e/o a scaricare quella suoneria ultima moda?Questo/i sms hanno avuto come unico scopo far sapere a chi partiva quali erano le condizioni, e a cosa andavano incontro. Nonostante il bombardamento mediatico, puo' essere stato comunque utile, sopratutto quelli che magari guardano poco la tv e usano molto il cellulare.Mi spiegate cosa c'è di male?Sicuramente se non fosse stato spedito nessun messaggio sarebbero spuntate orde di persone pronte ad accusare governo/protezione civile/altro organo statale a caso/ di non aver informato la popolazione via sms come accadde per le scorse elezioni. Orde di persone pronte a puntare il dito.. sport che ultimamente va molto di moda.[OT]Prima che rispondiate al mio post accusandomi di essere di destra, di essere amico di berlusca o cose simili.. vi esplicito che sono andato a votare e che il mio voto è stata una scheda nulla.Nulla perchè non mi sento rappresentato da nessuno; semplicemente perchè tutti (e ribadisco tutti) sanno tanto parlare e poco fare. Da entrambe le parti riescono a fare alcune cose giuste e altre sbagliate. Ma proprio non tollero vedere questi tizi che sanno solo litigare come bambini.A mio modo di vedere tutti, ognuno a suo modo, ci prendono per c*lo quando ci parlano. Nessuno escluso.[/OT]
    • Anonimo scrive:
      Re: Abbiate pazienza, leggete per favore

      Perchè vi ha dato tanto fastidio questo messaggio?semplicemente perché non richiestoe meno male che avevi letto attentamente i msg
      • Anonimo scrive:
        Re: Abbiate pazienza, leggete per favore
        Se rilegi il mio post, ho scritto all'inizio:
        Ho dato una lettura a vari dei post precedenti il mionon ho detto di aver letto attentamente tutti i post.A parte questo..Sarei completamente d'accordo se il messaggio fosse stato di propaganda, di spam, di invito a chiamare un 899 per avere info sulla viabilità a Roma.. e così via.Ma santissimo iddio.. ci hanno solo mandato dei messaggi di avvertimento su quella che era ed è la situazione, a cosa si andava incontro andando a roma e così via. Nessuno ci ha guadagnato nulla e nessuno ha speso nulla per queste informazioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Abbiate pazienza, leggete per favore

      vi esplicito che sono andato a
      votare e che il mio voto è stata una scheda
      nulla.Bravo!!! Poi guarda cosa succede in Lombardia e Veneto...!!! (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Ed il Berluska?
    Mica fara' il Papa... ad interim :D
  • grossogrosso scrive:
    SMS si' ma solo se con REGOLE precise
    Io cerco di essere comprensivo, nella mia vita dico, sempre. Pero' davvero vogliamo ritrovarci con SMS di Stato su qualsiasi cosa questo ritenga utile? E senza alcuna norma o regola specifica su questo genere di SMS?Ricordate gli SMS elettorali? Perche' ci sono stati allora e NON CI SONO STATI PER LE REGIONALI? Le europee erano piu' importanti? Non credo proprio....Ecco perche' e' necessario PROTESTARE e rivendicare maggiore attenzione. Se c'e' lo strumento SMS che sia usato con criteri condivisi, dibattuti e non come gira al primo funzionario.
  • Anonimo scrive:
    Invece è utile
    Si ricevono decine di SMS, se ne possono anche ricevere un paio una volta l'anno dalla protezione civile.Non tutti stanno davanti alla tv o su internet, sopratutto quelli che già da qualche giorno sono a Roma.L'articolo di Manfredini è in pura malafede, una volta tanto gli SMS vengono utilizzati per un servizio utile e non per ricevere inutili promozioni o gli ipocriti auguri di compleanno da parte del gestore.Se penso che vengono pubblicizzati gli MMS con i gol di Vieri ed in un'occasione storica c'è un poveraccio che critica l'uso degli SMS da parte del servizio pubblico...che pena.
    • teddybear scrive:
      Re: Invece è utile
      - Scritto da: Anonimo
      Non tutti stanno davanti alla tv o su internet,
      sopratutto quelli che già da qualche giorno sono
      a Roma.Ah, ecco... svelato il mistero.Quindi hanno avvisato gli utenti che sono a Roma, che in quella citta' ci sara' un po' di confusione. Capisco che uno potrebbe non accendere la radio o la TV, ma accidenti, pensi che non se ne rendano conto?
      L'articolo di Manfredini è in pura malafede, una
      volta tanto gli SMS vengono utilizzati per un
      servizio utile e non per ricevere inutili
      promozioni o gli ipocriti auguri di compleanno da
      parte del gestore.Auguri di compleanno da parte del gestore? Ma quando mai? Promozioni? Ma quando mai? Servizio utile? ....
      Se penso che vengono pubblicizzati gli MMS con i
      gol di VieriVengono anche pubblicizzati i telefoni erotici, ma non per questo mi mandano un SMS.
      • Anonimo scrive:
        Re: Invece è utile
        - Scritto da: teddybear
        - Scritto da: Anonimo

        Non tutti stanno davanti alla tv o su internet,

        sopratutto quelli che già da qualche giorno sono

        a Roma.

        Ah, ecco... svelato il mistero.
        Quindi hanno avvisato gli utenti che sono a Roma,
        che in quella citta' ci sara' un po' di
        confusione. Capisco che uno potrebbe non
        accendere la radio o la TV, ma accidenti, pensi
        che non se ne rendano conto?Di grazia quelli che stavano già a Roma come facevano a sapere quando si sarebbe chiusa la fila? e a sapere dove sono i maxischermi? credi poi che Roma si lunga giusto un paio di Km?o che tutti i pellegrini stiano solo nei dintorni di S.Pietro?

        L'articolo di Manfredini è in pura malafede, una

        volta tanto gli SMS vengono utilizzati per un

        servizio utile e non per ricevere inutili

        promozioni o gli ipocriti auguri di compleanno
        da

        parte del gestore.

        Auguri di compleanno da parte del gestore? Ma
        quando mai? Promozioni? Ma quando mai? Servizio
        utile? ....A me arrivano regolarmente, eppure non ho sottoscritto un bel niente, e non sono l'unico.

        Se penso che vengono pubblicizzati gli MMS con i

        gol di Vieri

        Vengono anche pubblicizzati i telefoni erotici,
        ma non per questo mi mandano un SMS.Allora gli MMS con i goal della domenica pubblicizzati dalla bella fighetta in tv vanno bene perchè te li vendono, se invece si vuole usare la tecnologia per dare un servizio in più è male.Immagino sia davvero un grosso affronto aver ricevuto un sms che era utile ad altri, ma che riguarda eventi che non ci interessano, è la solidarietà del nuovo millennio?
        • teddybear scrive:
          Re: Invece è utile
          - Scritto da: Anonimo
          Di grazia quelli che stavano già a Roma come
          facevano a sapere quando si sarebbe chiusa la
          fila?Ci sono altri mezzi, molto piu' efficienti.
          e a sapere dove sono i maxischermi? credi
          poi che Roma si lunga giusto un paio di Km?o che
          tutti i pellegrini stiano solo nei dintorni di
          S.Pietro?Sei stato a Roma in questi giorni? Ci vivi? Ti assicuro che te ne rendi conto anche se vivi al di fuori del raccordo anulare.
          A me arrivano regolarmente, eppure non ho
          sottoscritto un bel niente, e non sono l'unico.Beh, qui siamo un centinaio di persone che dicono di non aver ricevuto alcun messaggio.Al contempo, il mio collega che questa settimana sta a Praga, li ha ricevuti. Quindi... li ricevono solo quelli che stanno nella rete italiana, giusto? Mah...
          Allora gli MMS con i goal della domenica
          pubblicizzati dalla bella fighetta in tv vanno
          bene perchè te li vendono,Mi stanno bene perche' li vendono agli altri che se vogliono li comprano, se non li vogliono non li comprano. E se li comprano pagano anche la pubblicita' con la fighetta (ma quale? non mi pare di averne viste, ho visto solo una sciaquetta...)
          se invece si vuole usare la tecnologia per dare
          un servizio in più è male.Se vuoi dare un servizio a chi vuole quel servizio mi sta bene, se costringi qualcuno a "subire" un servizio che non vuole e che non e' possibile evitare, non mi sta bene. E come ti ho detto sopra, almeno 100 persone non lo hanno ricevuto. Perche'? Sono cittadini di serie B? O tutti o nessuno. Oppure, piu' giustamente, solo a chi vuole.
          Immagino sia davvero un grosso affronto aver
          ricevuto un sms che era utile ad altri, ma che
          riguarda eventi che non ci interessano, è la
          solidarietà del nuovo millennio?Come ho deto sopra, nel messaggio a cui hai risposto, io non ho ricevuto alcun SMS (memoria corta, vedo!). Se interessano gli altri, che li mandino solo agli altri.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questo Forum degenera...
    Che brutto vedere che i thread contro gli SMS ricevono sistematicamente voti alti e quelli a favore vengono sistematicamente buttati in ultima pagina... a me QUESTO sembra intolleranza....
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo Forum degenera...

      Che brutto vedere che i thread contro gli SMS
      ricevono sistematicamente voti alti e quelli a
      favore vengono sistematicamente buttati in ultima
      pagina... a me QUESTO sembra intolleranza....si chiama democrazia... tutti possono votare, se la maggior parte di quei thread prendono voti alti significa che la maggior parte dei lettori la pensano cosìcapisco che sia dura da digerire per gli integralisti che invocano immediatamente l'intolleranza
      • grossogrosso scrive:
        Re: Questo Forum degenera...

        capisco che sia dura da digerire per gli
        integralisti che invocano immediatamente
        l'intolleranzaIo cerco di essere comprensivo, nella mia vita dico, sempre. Pero' davvero vogliamo ritrovarci con SMS di Stato su qualsiasi cosa questo ritenga utile? E senza alcuna norma o regola specifica su questo genere di SMS?Ricordate gli SMS elettorali? Perche' ci sono stati allora e NON CI SONO STATI PER LE REGIONALI? Le europee erano piu' importanti? Non credo proprio....Ecco perche' e' necessario PROTESTARE e rivendicare maggiore attenzione. Se c'e' lo strumento SMS che sia usato con criteri condivisi, dibattuti e non come gira al primo funzionario.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questo Forum degenera...
        Intolleranza e' voler seppellire l'espressione di chi la pensa diversamente.Non necessariamente serve una maggioranza per esprimere un voto: se pochi votano, e molti non lo fanno, basta qualche persona in malafede ad indirizzare in un certo modo i rating: per questo sono sempre stato contrario ai voti sui forum.
  • Anonimo scrive:
    Prefetto Serra "Roma non è in emergenza"
    dal televideo"Roma non è in emergenza, non lo è stata e non lo sarà.E' questo il pensiero del prefetto di Roma, Achille Serra."La situazione per quanto riguarda l'evento inedito e storico che la città sta affrontando, è sotto controllo. Sin dal primo momento non c'è stata emergenza ma una difficoltà dovuta ai milioni di pellegrini che hanno voluto portare il loro ultimo saluto al Papa".che dire? chi mente? e chi ha spammato?
    • Anonimo scrive:
      Re: Prefetto Serra "Roma non è in emerge
      Ottimo postdirei che le cose si stanno chiarendoe' PROPAGANDA del GOVERNO!
  • Anywhere scrive:
    italia vs etiopia
    qui vengono spesi 6-8 milioni di euro per 4 messaggi che non servono a niente,che non dicono niente,che sono totalmente inutili,ecc ecc...in etiopia con 4 volte tanto ci cabla tutto il paese di fibre ottiche per mirare al rialzo economico del paese,sconfiggere l'analfabetismo e di conseguenza la fame...rimango allibito paragonando queste due cifre..e le relative utilità....
  • Anonimo scrive:
    Invece di lamentarci dell'sms...
    ...denunciamo lo SCIACALLAGGIO che è in atto.L'aumento dei prezzi dei generi di conforto, per esempio, nei bar e nei locali pubblici di Roma.Un caffe' al banco, un euro.Mezzo litro d'acqua minerale, quattro euro.Una pizza margherita, dieci euro.Questo è INCIVILE, non gli sms della Protezione Civile. Che forse è "scivolata" sull'uso improprio di uno strumento, ma sta facendo un lavoro di cui altri sono felici di non farsene carico!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Questo Forum degenera...

    E poi, che senso ha criticare o elogiare le
    religioni, il papa, la mancanza di cessi a Roma,
    in un forum di Punto Informatico?Assolutamente nessuno. Urge una moderazione!
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo Forum degenera...


      E poi, che senso ha criticare o elogiare le

      religioni, il papa, la mancanza di cessi a Roma,

      in un forum di Punto Informatico?

      Assolutamente nessuno.
      Urge una moderazione!l'uso scorretto delle tecnologie di comunicazione da parte di religioni, sette, istituzioni, o semplici associazioni di cittadini mi pare rientri pienamente sia nei temi trattati da PI, che in quelli per cui è garantito il diritto di criticainvocare la moderazione perché danno fastidio le critiche alla propria religizione è segno di intolleranza, integralismo e scarsa capacità di relazionarsi con le persone
      • Anonimo scrive:
        Re: Questo Forum degenera...
        - Scritto da: Anonimo


        E poi, che senso ha criticare o elogiare le


        religioni, il papa, la mancanza di cessi a
        Roma,


        in un forum di Punto Informatico?



        Assolutamente nessuno.

        Urge una moderazione!

        l'uso scorretto delle tecnologie di comunicazione
        da parte di religioni, sette, istituzioni, o
        semplici associazioni di cittadini mi pare
        rientri pienamente sia nei temi trattati da PI,
        che in quelli per cui è garantito il diritto di
        critica

        invocare la moderazione perché danno fastidio le
        critiche alla propria religizione è segno di
        intolleranza, integralismo e scarsa capacità di
        relazionarsi con le personeSembra il volantino di un centro sociale...
        • Anonimo scrive:
          Re: Questo Forum degenera...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          E poi, che senso ha criticare o elogiare le



          religioni, il papa, la mancanza di cessi a

          Roma,



          in un forum di Punto Informatico?





          Assolutamente nessuno.


          Urge una moderazione!



          l'uso scorretto delle tecnologie di
          comunicazione

          da parte di religioni, sette, istituzioni, o

          semplici associazioni di cittadini mi pare

          rientri pienamente sia nei temi trattati da PI,

          che in quelli per cui è garantito il diritto di

          critica



          invocare la moderazione perché danno fastidio le

          critiche alla propria religizione è segno di

          intolleranza, integralismo e scarsa capacità di

          relazionarsi con le persone

          Sembra il volantino di un centro sociale...invece sono parole ispirate ai principi liberali su cui si fonda questo stato, vedi un pò tu
          • Anonimo scrive:
            Re: Questo Forum degenera...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            E poi, che senso ha criticare o elogiare
            le




            religioni, il papa, la mancanza di cessi a


            Roma,




            in un forum di Punto Informatico?







            Assolutamente nessuno.



            Urge una moderazione!





            l'uso scorretto delle tecnologie di

            comunicazione


            da parte di religioni, sette, istituzioni, o


            semplici associazioni di cittadini mi pare


            rientri pienamente sia nei temi trattati da
            PI,


            che in quelli per cui è garantito il diritto
            di


            critica





            invocare la moderazione perché danno fastidio
            le


            critiche alla propria religizione è segno di


            intolleranza, integralismo e scarsa capacità
            di


            relazionarsi con le persone



            Sembra il volantino di un centro sociale...

            invece sono parole ispirate ai principi liberali
            su cui si fonda questo stato, vedi un pò tuanche lo stato liberale "modera", ha moderato e modererà... Limitare i conflitti tra gruppi o classi sociali é il motivo per cui vengono fatte le leggi e sono costituite le forze dell'ordine (ma tu guarda)... ovvio che i motivi sono anche tanti altri, ma poi si andrebbe troppo oltre...Ciao! :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Questo Forum degenera...
        - Scritto da: Anonimo
        l'uso scorretto delle tecnologie di comunicazione
        da parte di religioni, sette, istituzioni, o
        semplici associazioni di cittadini mi pare
        rientri pienamente sia nei temi trattati da PI,
        che in quelli per cui è garantito il diritto di
        criticaNegativo, il punto e' un altro. Forse mi devo spiegare meglio: - se in un forum (vatti a leggere tutti i post) c'e' scritto che il papa e' stato grande, poi c'e' chi contraddice questa opinione, e non ci sono commenti sull'uso di tecnolgogie di comunicazione da parte di questo grande o non grande papa, la polemica è INERTE:- se in questo forum si parla di sette, l'argomento è semplicemente OT e non solo IMHO;
        invocare la moderazione perché danno fastidio le
        critiche alla propria religizione è segno di
        intolleranza, integralismo e scarsa capacità di
        relazionarsi con le personeMi sembra che tu abbia letto 2 parole su 10, senza coglierne il senso (sono pure ateo).Anche qui, mi spiegherò meglio: ci vorrebbe un moderatore che cestinasse i post che non c?entrano nulla, ma mi rendo conto che su questi thread dovrebbero lavorare una ventina di persone, dato l?elevato numero di parole messe a caso in questo forum?un moderatore
        • Anonimo scrive:
          Re: Questo Forum degenera...

          Negativo, il punto e' un altro. Forse mi devo
          spiegare meglio:
          - se in un forum (vatti a leggere tutti i post)
          c'e' scritto che il papa e' stato grande, poi
          c'e' chi contraddice questa opinione, e non ci
          sono commenti sull'uso di tecnolgogie di
          comunicazione da parte di questo grande o non
          grande papa, la polemica è INERTE:le discussion evolvono, non si può ragionare a compartimenti stagni e fare come i cavalli con i paraocchi
          - se in questo forum si parla di sette,
          l'argomento è semplicemente OT e non solo IMHO;eviedentemente se tutti i thread non sono finiti nel forum OT, e giudicando dai voti, non sarà solo IYHO ma non siete in molti
          Mi sembra che tu abbia letto 2 parole su 10,
          senza coglierne il senso (sono pure ateo).
          Anche qui, mi spiegherò meglio: ci vorrebbe un
          moderatore che cestinasse i post che non
          c?entrano nulla, ma mi rendo conto che su questi
          thread dovrebbero lavorare una ventina di
          persone, dato l?elevato numero di parole messe a
          caso in questo forum?un moderatorecerto così al posto di aver un forum come interessante punto di confronto si avrebbe un forum sterile
          • Anonimo scrive:
            Re: Questo Forum degenera...
            - Scritto da: Anonimo
            certo così al posto di aver un forum come
            interessante punto di confronto si avrebbe un
            forum sterileAh, e' un bene che i forum si evolvano cosi'?Ma hai visto dove siamo arrivati? Facciamo un esempio, vediamo se troviamo un "interessante punto di confronto" in un forum di un giornale di ITC-TLC:Ipotetico Punto 0 del forum---------------------------------------Allora, a Roma ci sono milioni di persone, c'e' un formicolaio di gente che non sa che situazione trovera' e l'sms non va bene perche' lede la privacy degli italiani.Chi sta in fila e vuole una bibita e un panino va in un bar e li paga 10 euro.Ah, che prezzi ci sono a Roma, gli esercenti se ne approfittano. Ne ha parlato anche Striscia la Notizia.Avete visto che adesso Striscia e' condotta dalla De Filippi con Kledi e Garrison?Certo che la De Filippi ultimamente in tv e' onnipresente.Tra lei e Costanzo stanno monopolizzando i palinsesti di Canale 5Uffa, Canale 5 e' Mediaset, quindi e' di BerlusconiMa quando si decidera' il nostro premier a risolvere il conflitto di interessi?Quanto c'entra tutto cio' con l'articolo di partenza intitolato "Ite pueri, SMS est"???
          • Anonimo scrive:
            Re: Questo Forum degenera...

            Quanto c'entra tutto cio' con l'articolo di
            partenza intitolato "Ite pueri, SMS est"???:D :D :D :D :D :D (rotfl)Niente di niente!!!!!!!!!Ma qualcuno non capisce...
          • Anonimo scrive:
            Re: Questo Forum degenera...
            ovviamente con un pò di forzature è possibile dimostrare tutto ed il contrario di tuttocmq mettiti l'anima in pace perché come vedi i msg rimangono qui e non vanno a finire nel forum degli OT
          • Anonimo scrive:
            Re: Questo Forum degenera...
            - Scritto da: Anonimo
            ovviamente con un pò di forzature è possibile
            dimostrare tutto ed il contrario di tutto

            cmq mettiti l'anima in pace perché come vedi i
            msg rimangono qui e non vanno a finire nel forum
            degli OTSemplicemente perché il moderatore era rimasto bloccato a Roma non avendo letto l'sms...aspettiamo che si riprenda e poi vediamo dove sbattono questi nostri fantastici post (ma passato un giorno sai quanto gliene importa?)
          • Anonimo scrive:
            Re: Questo Forum degenera...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ovviamente con un pò di forzature è possibile

            dimostrare tutto ed il contrario di tutto



            cmq mettiti l'anima in pace perché come vedi i

            msg rimangono qui e non vanno a finire nel forum

            degli OT

            Semplicemente perché il moderatore era rimasto
            bloccato a Roma non avendo letto l'sms...

            aspettiamo che si riprenda e poi vediamo dove
            sbattono questi nostri fantastici post (ma
            passato un giorno sai quanto gliene importa?)il moderatore non è rimasto bloccato da nessuna parte, i msg che doveva buttare negli altri forum li ha prontamente buttatiinutile continuare :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Questo Forum degenera...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            ovviamente con un pò di forzature è possibile


            dimostrare tutto ed il contrario di tutto





            cmq mettiti l'anima in pace perché come vedi i


            msg rimangono qui e non vanno a finire nel
            forum


            degli OT



            Semplicemente perché il moderatore era rimasto

            bloccato a Roma non avendo letto l'sms...



            aspettiamo che si riprenda e poi vediamo dove

            sbattono questi nostri fantastici post (ma

            passato un giorno sai quanto gliene importa?)

            il moderatore non è rimasto bloccato da nessuna
            parte, i msg che doveva buttare negli altri forum
            li ha prontamente buttati

            inutile continuare :-)Era una Battuta! DOH! (manata in fronte!)
  • Anonimo scrive:
    Re: Questo Forum degenera...

    Certamente non una sensibilizzazione
    dell?opinione pubblica sul tema in questione. Se
    leggiamo tutti i post ne usciamo molto confusi.Infatti, è un'accozzaglia di opinioni, per la maggior parte confuse a loro volta.
  • Anonimo scrive:
    Pura propaganda
    Mi sembra che non siano molti gli informati sulla Protezione civile. Bene, dovete saper che in caso di calamita' naturali o situazioni come questa, la PC ha una marea di poteri, tra i quali quello di rivolgersi ai media per i propri appelli. Il punto e' che questo SMS e' sola propaganda, proprio perche' la PC ha tutti gli strumenti non solo per avvertire solo coloro che vengono a Roma (che ci vengono con pullmann, treni o aerei, tutti punti di diffusione di notizie) ma anche di far tornare indietro chi sta arrivando ma non puo' trovare ne' posto ne' ospitalita' in citta'.L'SMS a tutti gli italiani e' quindi una delle piu' grandi baggianate folcloristiche di questa amministrazione. Non c'e' altro da dire.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pura propaganda
      - Scritto da: Anonimo
      Mi sembra che non siano molti gli informati sulla
      Protezione civile. Bene, dovete saper che in caso
      di calamita' naturali o situazioni come questa,
      la PC ha una marea di poteri, tra i quali quello
      di rivolgersi ai media per i propri appelli. Il
      punto e' che questo SMS e' sola propaganda,
      proprio perche' la PC ha tutti gli strumenti non
      solo per avvertire solo coloro che vengono a Roma
      (che ci vengono con pullmann, treni o aerei,
      tutti punti di diffusione di notizie) ma anche di
      far tornare indietro chi sta arrivando ma non
      puo' trovare ne' posto ne' ospitalita' in citta'.

      L'SMS a tutti gli italiani e' quindi una delle
      piu' grandi baggianate folcloristiche di questa
      amministrazione. Non c'e' altro da dire.Sottoscrivo completamente. Purtroppo e' propaganda che funziona
    • Anonimo scrive:
      Re: Pura propaganda
      La PC ha si molti poteri ma non penso che possa utilizzarli per la prevenzione....... ad es. non penso proprio che possa mettere posti di blocco agli ingressi di Roma per non far arrivare più persone.Gli SMS sono solo uno dei mezzi che hanno utilizzato per prevenire quella che potrebbe diventare un situazione ad alto rischio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Pura propaganda
        - Scritto da: Anonimo
        La PC ha si molti poteri ma non penso che possa
        utilizzarli per la prevenzione....... ad es. non
        penso proprio che possa mettere posti di blocco
        agli ingressi di Roma per non far arrivare più
        persone.Scherzi? Ovvio che puo', non solo, puo' anche richiedere l'assistenza dell'esercito! Concordo assolutamente: e' propaganda
        • Anonimo scrive:
          Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          La PC ha si molti poteri ma non penso che possa

          utilizzarli per la prevenzione....... ad es. non

          penso proprio che possa mettere posti di blocco

          agli ingressi di Roma per non far arrivare più

          persone.

          Scherzi? Ovvio che puo', non solo, puo' anche
          richiedere l'assistenza dell'esercito!
          Concordo assolutamente: e' propagandaconcordo e leggete televideo1- Il commissario straordinario,Guido Bertolaso, ha rassicurato il Presidente della Repubblica,Ciampi sulla situazione nella capitale invasa dai pellegrini "Ieri avete affrontato un'altra situazione difficile e l'avete superata.Congratulazioni", ha detto Ciampi. Bertolaso ha ringraziato e ha aggiunto:"Presidente,sta funzionando tutto molto bene.Dopo la prova di ieri,credo che siamo in grado di sostenere qualsiasi situazione".(parole da ricordare eh.. qualsiasi situazione ha detto!) 2 - Roma non è in emergenza, non lo è stata e non lo sarà.E' questo il pensiero del prefetto di Roma, Achille Serra."La situazione per quanto riguarda l'evento inedito e storico che la città sta affrontando, è sotto controllo. Sin dal primo momento non c'è stata emergenza ma una difficoltà dovuta ai milioni di pellegrini che hanno voluto portare il loro ultimo saluto al Papa". nessuna emergenza quindi , se lo dice il prefetto di roma ... vogliamo dargli torto anche a lui ?!?!?!?!?e allora BASTA SMS ! Zarek
          • ZeNuS scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza
            Forse non c'è emergenza perchè si sono organizzati facendo informazione e mandando anche sms????Ce la fai a guardare piu' in la del tuo naso e a non storpiare il senso dei comunicati?Cosa vuoi che dica il prefetto? Siamo incapaci di tenere la situazione sotto controllo e sta andando tutto in malora?Certo che PI fosse un portale cosi' pieno di anarchici, sinistrorsi e simili non lo credevo proprio...ma xk vi rodono tanto questi sms???
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza
            Adesso che noi sinistrorsi abbiamo vinto le elezioni....
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza

            Adesso che noi sinistrorsi abbiamo vinto le
            elezioni....ciccio non fare il furbetto... adesso cominciate a confinare i cattocomunisti che vi portate dietro fin dai tempi dei dorotei
          • Luca Schiavoni scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza
            - Scritto da: ZeNuS
            Forse non c'è emergenza perchè si sono
            organizzati facendo informazione e mandando anche
            sms????hanno fatto SPAM, e' diverso. l emergenza non c'e' mai stata e mai ci sara', se li dice il Prefetto di Roma che dici.. gli crediamo, o pur di giustificare questo abuso neghiamo le evidenze ?
            Ce la fai a guardare piu' in la del tuo naso e a
            non storpiare il senso dei comunicati?io leggo che pezzi dello Stato utilizzano, male, tecnologie. e noi siamo costretti a subirlo, senza possibilita' di replicase a te questo fa piacere, a me no.
            Certo che PI fosse un portale cosi' pieno di
            anarchici, sinistrorsi e simili non lo credevo
            proprio...ma xk vi rodono tanto questi sms???non mi riconosco in nessuna di quelle categorie (in nessuna categoria proprio!), e spero che su PI ci sia anche semplicemente chi rifiuta lo Spam per quel che è, senza lasciarsi condizionare o influenzare dalle mode, o dai sentimenti, mediati o meno dai media.LucaS
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza
            Fantastico, a quanto pare siamo circondati da esperti nella gestione dell'ordine pubblico e della comunicazione, anche a PI abbondano.Ora mi sento molto più sicuro.Per fortuna questo forum è in italiano, così all'estero saranno in pochi a ridere della nostra bravura nel criticare anche eventi così superficiali.
          • ZeNuS scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza
            Io delle categorie di solito me ne sono sempre fregato perchè preferisco le singole persone ma dopo quello che ho letto oggi nel forum di questa notizia mi sono reso conto che forse devo smetterla di credere in PI perchè articoli di questo tipo ormai mi deludono per le polemiche inutili che fomentano.Se poi sono messi nella top3 delle notizie del giorno ancora peggio....per non parlare di Saverio....che solo raramente sa di cosa scrive....oggi, sara' che è il mio compleanno...ma mi sono veramente girate!!!D'ora in poi leggero' PI in modo diverso...mi diverte molto meno di una volta....dall'informatica non credevo si potesse arrivare cosi in la nella politica.....che brutto...io che spereva che al massimo ci si scannasse tra apple win e lin....anche i commenti stile l'Unità devo leggermi...che schifo (non mi riferisco al tuo intervento Luca ma a molti altri che ho visto in giro...)Saluti...avete perso un vostro grosso fan...Almeno salvate la faccia e che Saverio Manfredini abbia il coraggio di rispondere con un altro articolo domani o stasera o nel forum...giusto per capire da lui perchè scrive certe cose...
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza
            ho guardato il tuo profilo, hai fatto sei interventi e tutti contro ciò che è stato scrittoti consiglio di cambiare aria
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza
            e tu chi sei il figlio di Totò Riina? o sei uno dei nuovi commissari politici?
          • ZeNuS scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza
            - Scritto da: Anonimo
            ho guardato il tuo profilo, hai fatto sei
            interventi e tutti contro ciò che è stato scritto

            ti consiglio di cambiare ariaLe minacce ci mancavano...ora si che vi riconosco...peccato che minacci la persona sbagliata.Se siamo arrivati a questo punto credo sia abbastanza patetico...non sei capace di argomentare? No, piu' facile minacciare da anonimo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza

            ho guardato il tuo profilo, hai fatto sei

            interventi e tutti contro ciò che è stato
            scritto



            ti consiglio di cambiare aria

            Le minacce ci mancavano...ora si che vi
            riconosco...peccato che minacci la persona
            sbagliata.

            Se siamo arrivati a questo punto credo sia
            abbastanza patetico...non sei capace di
            argomentare? No, piu' facile minacciare da
            anonimo...tranquillo nessuna minaccia, stai montando un caso per nulla, te lo consiglio per te, visto che non ti piace nulla :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza

            forse devo
            smetterla di credere in PI Se "credi" in un giornale sei messo male, non te lo dico con cattiveria eh, ma sei molto superficiale. Ogni cosa la devi vedere con i tuoi occhi, come ha fatto Manfredini con questo articolo, che io condivido ma solo perche' con i miei occhi vedo dove stiamo andando e non perche' "credo".
          • ZeNuS scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza
            - Scritto da: Anonimo
            Se "credi" in un giornale sei messo male, non te
            lo dico con cattiveria eh, ma sei molto
            superficiale. Ogni cosa la devi vedere con i tuoi
            occhi, come ha fatto Manfredini con questo
            articolo, che io condivido ma solo perche' con i
            miei occhi vedo dove stiamo andando e non perche'
            "credo".credo=rispetto e soprattutto vuol dire che considero la fonte abbastanza attendibile...Ovviamente la mia lettura è sempre critica, sia che legga un giornale che guardi la tv che legga un libro di chicchessia ecc...sul superficiale hai sbagliato completamente persona...
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza

            io che spereva che al massimo ci si
            scannasse tra apple win e lin....bello, questo si che è utile per la gente... mica la politica, noooo....
          • ZeNuS scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza
            - Scritto da: Anonimo
            bello, questo si che è utile per la gente... mica
            la politica, noooo....mai detto che sia piu' utile della politica ma solo che su un giornale di informatica credevo si parlasse soprattutto di quello
          • beka scrive:
            Re: Pura propaganda - non c'e' emergenza
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            La PC ha si molti poteri ma non penso che
            possa


            utilizzarli per la prevenzione....... ad es.
            non


            penso proprio che possa mettere posti di
            blocco


            agli ingressi di Roma per non far arrivare più


            persone.



            Scherzi? Ovvio che puo', non solo, puo' anche

            richiedere l'assistenza dell'esercito!

            Concordo assolutamente: e' propaganda

            concordo e leggete televideo

            1-

            Il commissario straordinario,Guido Bertolaso, ha
            rassicurato il Presidente della Repubblica,Ciampi
            sulla situazione nella capitale invasa dai
            pellegrini "Ieri avete affrontato un'altra
            situazione difficile e l'avete
            superata.Congratulazioni", ha detto Ciampi.
            Bertolaso ha ringraziato e ha
            aggiunto:"Presidente,sta funzionando tutto molto
            bene.Dopo la prova di ieri,credo che siamo in
            grado di sostenere qualsiasi situazione".

            (parole da ricordare eh.. qualsiasi situazione ha
            detto!) Vabbè un pò di sano autorigonfiamento!
            2 - Roma non è in emergenza, non lo è stata e
            non lo sarà.E' questo il pensiero del prefetto di
            Roma, Achille Serra."La situazione per quanto
            riguarda l'evento inedito e storico che la città
            sta affrontando, è sotto controllo. Sin dal primo
            momento non c'è stata emergenza ma una difficoltà
            dovuta ai milioni di pellegrini che hanno voluto
            portare il loro ultimo saluto al Papa".

            nessuna emergenza quindi , se lo dice il prefetto
            di roma ... vogliamo dargli torto anche a lui
            ?!?!?!?!?Hanno previsto circa due milioni di persone, non sono proprio pochine. Sono, per fare un esempio, quelle che sono arrivate al Giubileo. Purtroppo lì hanno avuto circa quattro anni di preparazione e si sono organizzati meglio.Anch'io sono d'accordo che il messaggino sia indesiderato, proprio come lo sia mettere le bandiere a mezz'asta davanti al palazzo dell'Unione Europea: ma stiamo scherzando?Va bene, è stato un grande Papa, bravo, ma non tutti sono religiosi e non tutti quelli che lo sono sono Cattolici.E poi stai violando il principio di laicità dello Stato. Ricordo bene quando il Papa ha detto ( e Pierferdi di dietro...) che non gli andava proprio giù che la Costituzione Europea non facesse riferimento alla comune radice cattolica.Ehi!Ci sei? Sei connesso? E' l'unione Europea! Non la riunione della CEI!
            e allora BASTA SMS ! D'accordo con te.In più vorrei sapere due cose:-perchè a me non sono arrivati (non ero iscritto al servizio in abbonamento delle suonerie di Jamba?)-il conto torna? cioè hanno mandato 4 messaggi a tot milioni di persone...quanto gli è costato ogni singolo messaggino?La vorrei pure io la tariffa BeGovernment, con 8 milioni di SMS in omaggio, dopo il primo milione gli altri sono gratis?
            Zarek
    • Anonimo scrive:
      Re: Pura propaganda
      Quindi secondo te la protezione civile, che deve evitare e prevenire il più possibile qualsiasi tipo di incidente, dovrebbe astenersi dall'uso di uno strumento con il quale può raggiungere moltissime persone.Cioè lascerebbe qualcosa di intentato, immagino a questo punto che tu sia un professionista nella gestione di eventi che coinvolgono improvvisamente milioni di persone.Chissà perchè invece sono più propenso a credere che sei solo l'ennesimo tipo da bar, quello che dice che il ct non ha capito nulla e doveva giocare Totti invece di Pirlo
      • Anonimo scrive:
        Re: Pura propaganda

        Quindi secondo te la protezione civile, che deve
        evitare e prevenire il più possibile qualsiasi
        tipo di incidente, dovrebbe astenersi dall'uso di
        uno strumento con il quale può raggiungere
        moltissime persone.Non ho capito perche' devi insultare. Sappi comunque che a disposizione della protezione civile ci sono moltissimi mezzi e che in caso di necessita' puo' rimandare a casa chi sta arrivando a Roma, cosi' come segnalare in tutti i nodi di transito (stazioni di treni, aerei e pullman, strade, ecc.) quali rotte siano sconsigliate e quali mete non possano essere raggiunte.Ergo: ha ragione l'autore del thread.
        • ZeNuS scrive:
          Re: Pura propaganda
          "cosi' come segnalare in tutti i nodi di transito (stazioni di treni, aerei e pullman, strade, ecc.) quali rotte siano sconsigliate e quali mete non possano essere raggiunte."che notoriamente costa meno di un sms....ma fammi un piacere...
        • Anonimo scrive:
          Re: Pura propaganda
          Io spero che tu capisca la differenza fra rimandare a casa milioni di persone e prevenire un'evento del genere, altrimenti è inutile discutere.La PC sta solo utilizzando uno strumento utile, se l'informazione è ridondante è perchè l'evento è del tutto eccezionale.Se poi succede qualcosa che fai ti mordi le mani pensando che FORSE se mandavi un sms si poteva evitare?Non è meglio evitare a priori e mandare sto benedetto sms senza ricamarci sopra?
    • uccio2 scrive:
      Re: Pura propaganda
      - Scritto da: Anonimo
      L'SMS a tutti gli italiani e' quindi una delle
      piu' grandi baggianate folcloristiche di questa
      amministrazione. Non c'e' altro da dire.La protezione civile, per informare gli utenti utilizza i media più diffusi ovvero: TV, RADIO, CELLULARI.Una volta tanto che almeno a livello informativo funziona tutto bene vedo che c'è ancora gente che si lamenta.Tutto ciò è un po' ridicolo.SalutiUccio
      • Anonimo scrive:
        Re: Pura propaganda

        Tutto ciò è un po' ridicolo.Di' e ti sei chiesto perche' alle Europee ti mandano un SMS e alle Regionali no?
        • Anonimo scrive:
          Re: Pura propaganda
          - Scritto da: Anonimo

          Tutto ciò è un po' ridicolo.

          Di' e ti sei chiesto perche' alle Europee ti
          mandano un SMS e alle Regionali no?E basta con sta storia delle Europee....... l'sms è stato inviato perché era la prima volta che si votava solo sabato e domenica e non domenica e lunedì.http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/elezioni_2004/decreto_pisanu.html
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda


            Di' e ti sei chiesto perche' alle Europee ti

            mandano un SMS e alle Regionali no?

            E basta con sta storia delle Europee....... l'sms
            è stato inviato perché era la prima volta che si
            votava solo sabato e domenica e non domenica e
            lunedì.

            http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/eleziComplimenti, non c'e' che dire, soprattutto per il senso critico e la capacita' di discernere la verita' dalla propaganda
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda

            Complimenti, non c'e' che dire, soprattutto per
            il senso critico e la capacita' di discernere la
            verita' dalla propagandaComplimenti a te invece per la prevenzione nei giudizi e nelle analisi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda
            - Scritto da: Anonimo
            Complimenti, non c'e' che dire, soprattutto per
            il senso critico e la capacita' di discernere la
            verita' dalla propagandaCos'è, l'hanno scritto su l'Unità, o su Repubblica ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Pura propaganda

        La protezione civile, per informare gli utenti
        utilizza i media più diffusi ovvero: TV, RADIO,
        CELLULARI.TV e Radio sono media, il cellulare per quanto mi riguarda è uno strumento ben diverso (anche se mi rendo conto che a molti farebbe un gran comodo considerarlo come un media)
        • Anonimo scrive:
          Re: Pura propaganda
          - Scritto da: Anonimo

          La protezione civile, per informare gli utenti

          utilizza i media più diffusi ovvero: TV, RADIO,

          CELLULARI.

          TV e Radio sono media, il cellulare per quanto mi
          riguarda è uno strumento ben diverso (anche se mi
          rendo conto che a molti farebbe un gran comodo
          considerarlo come un media)Esatto, che si consideri un media utilizzabile dallo Stato per indicazioni che non mi interessano una cosa cosi' personale come il mio cellulare mi fa rabbrividire e sono davvero contento di non essere l'unico....
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda
            il giorno che invece ti interesserà e magari ti risolve un problema sarà diverso vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Pura propaganda
            CA@@O! non è possibile.Di fronte all'adunata umana più grande della storia la Protezione Civile (non Berlusconi) manda un paio di SMS per cercare di fronteggiare una situazione *senza precedenti* nella storia e c'è gente che sente violati diritti costituzionali e grida allo scandalo. Non vedo l'ora che governino Bertinotti & C così passo dalla parte di quelli che rompono i C: perchè non ce la faccio più.
  • Anonimo scrive:
    Cacasentenze di Stoccolma..
    beati voi!Perchè potete tranquillamente esprimere pareri su questioni che non vi toccano, oltre che indignarvi per l'invasione della vostra privacy.Chi vive o ha deciso di venire a Roma credo abbia lo stesso diritto di farlo, senza prima essere schedato per tale intenzione, e poter così lui solo ricevere i famigerati SMS.SMS che, come romano e oltranzista della privacy, personalmente approvo ritenendoli comunque uno strumento utile per far riflettere chi non conosce il traffico di Roma, contribuendo a ridurre i disagi che stiamo vivendo, ed ancor più vivremo nelle prossime ore.Ho scelto di vivere a Roma e per vedere, una volta tanto, milioni di persone che in pace e con reciproco rispetto stanno insieme, sarei ben disposto a vivere questa esperienza più volte all'anno.Roberto
  • Anonimo scrive:
    Lo spam è male ma questo non è spam
    Questo è semplicemente un messaggio che la PROT. CIVIL. ha inviato a tutti gli italiani per metterli in guardia (che poi è il suo lavoro) di un pericolo PUNTO.Non è spam perché ha un mittente ben identificato, e perché questo mittente non è un pinco pallino qualunque ma una istituzione dello stato.Non è spam perché il messaggio e perfettamente aderente alle funzioni dell'istituzione che l'ha inviato.Si chiama broadcast e non spam perché sono due cose diverse.X LucaS secondo la tua definizione anche il messaggio del Presidente a reti unificate è spam!!!!Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo spam è male ma questo non è spam

      Questo è semplicemente un messaggio che la PROT.
      CIVIL. ha inviato a tutti gli italiani per
      metterli in guardia (che poi è il suo lavoro) di
      un pericolo PUNTO.Ok, io sotto casa ho una frana ok, a me nessuno mi ha mai avvisato che lasciando l'auto sul ciglio di una strada avrebbe potuto scivolare giu'. Bastava un SMS c***!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo spam è male ma questo non è spam
        - Scritto da: Anonimo

        Questo è semplicemente un messaggio che la PROT.

        CIVIL. ha inviato a tutti gli italiani per

        metterli in guardia (che poi è il suo lavoro) di

        un pericolo PUNTO.

        Ok, io sotto casa ho una frana ok, a me nessuno
        mi ha mai avvisato che lasciando l'auto sul
        ciglio di una strada avrebbe potuto scivolare
        giu'. Bastava un SMS c***!!Con tutto il rispetto hai detto un ca%%ata qui stiamo parlando di un enorme problema di ordine pubblico con un pericolo gravissimo sia alle persone che alle infrastrutture etc. non di una frana che sicuramente se fosse ritenuta un pericolo per la popolazione porterebbe ad un immediato sgombero della popolazione.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo spam è male ma questo non è spam

          Con tutto il rispetto hai detto un ca%%ata qui
          stiamo parlando di un enorme problema di ordine
          pubblico con un pericolo gravissimo sia alle
          persone che alle infrastrutture etc. non di una
          frana che sicuramente se fosse ritenuta un
          pericolo per la popolazione porterebbe ad un
          immediato sgombero della popolazione.Se in macchina avessi lasciato mio figlio?Chi stabilisce cosa e' grave? Il numero delle potenziali vittime?
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo spam è male ma questo non è spam
            - Scritto da: Anonimo
            Se in macchina avessi lasciato mio figlio?Sarebbe omicidio colposo.....
            Chi stabilisce cosa e' grave? Il numero delle
            potenziali vittime?Sicuramente. Hai presente la differenza fra catastrofe e incidente ?Ciao
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Lo spam è male ma questo non è spam
      Hai argomenti molto deboli imho, non replico sul punto in quanto a me sembra che o tu non sappia cosa significa spam oppure vuoi affrontare una discussione sterile.Comunque la mia opinione è differente dalla tua: questo è spam.Un altro commento in 3d precedenti parlava della Pres del Cons che avvisava delle elezioni. Le Elezioni ci sono state domenica, avete visto SMS di aviso? No? Forse perchè il timore era di perderle e non si voleva firmare la sconfitta?Ovviamente lo SPAM è roba malsana, in ambito commerciale come in ambito istituzionale.I miei due centesimi di euro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo spam è male ma questo non è spam

        Comunque la mia opinione è differente dalla tua:
        questo è spam.Sottoscrivo. La conferma e' nell'inutilita' del messaggio, gia' veicolato con altri mezzi e veicolabile ulteriormente attraverso le strutture pubbliche. Mi piacerebbe anche sapere chi e come ha trattato i mie dati personali
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo spam è male ma questo non è spam

          Mi piacerebbe anche sapere chi e come
          ha trattato i mie dati personaliNESSUNO!L'sms è stato spedito a tutti gli utenti (italiani registrati e stranieri in roaming) presenti in rete.Non c'è manco il mittente (prova a rispondere se riesci) perche' è un automatismo.
          • teddybear scrive:
            Re: Lo spam è male ma questo non è spam

            Non c'è manco il mittente (prova a rispondere se
            riesci) perche' è un automatismo. Il fatto che compare una "scritta" al posto di un numero non giustifica nulla.Ti posso mandare migliaia di messaggi sul cellulare a cui non potresti rispondere perche' al posto del numero c'e' il nome della azienda per la quale lavoro. E' una particolarita' di certi servizi che ogni azienda puo' acquistare.E per mandare avvisi di interruzione traffico, problemi di rete ecc. ai nostri clienti, fornitori, personale esterno (committenti), abbiamo dovuto chiedere una liberatoria firmata ad ognuno. Per legge.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo spam è male ma questo non è spam
        Mi spieghi la differenza fra spam e broadcast ? Veramente sono curioso...... Se parlo al baracchino è spam ?Canale 5 fa spam ?Postando su questo forum sto facendo spam ?Sono tutti esempi di messaggi unidirezionali non richiesti inviati indistintamente a quanti più destinatari possibile......Sono io che non colgo la differenza (a parte l'utilità del messaggio) con gli SMS della PC ?Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo spam è male ma questo non è spam

          Mi spieghi la differenza fra spam e broadcast ?
          Veramente sono curioso......

          Se parlo al baracchino è spam ?

          Canale 5 fa spam ?

          Postando su questo forum sto facendo spam ?

          Sono tutti esempi di messaggi unidirezionali non
          richiesti inviati indistintamente a quanti più
          destinatari possibile......ti sbagli, hai elencato una serie di mezzi che forniscono messaggi, agli utenti, unicamente in broadcast e chi decide di farne uso decide di riceverliil telefonino, SMS compresi, non è un mezzo per fornire agli utenti messaggi in broadcast ma punto a puntoè la stessa differenza che c'é tra una chat ed il messenger se vuoi
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo spam è male ma questo non è spam
            - Scritto da: Anonimo
            ti sbagli, hai elencato una serie di mezzi che
            forniscono messaggi, agli utenti, unicamente in
            broadcast e chi decide di farne uso decide di
            riceverlisei tu a sbagliare, visto che il protocollo GSM prevede la spedizione di messaggi in broadcast, e che il telefonino aderisce a tale protocollo..... il telefonino è (anche) un mezzo per ricevere messaggi broadcast.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo spam è male ma questo non è spam


            ti sbagli, hai elencato una serie di mezzi che

            forniscono messaggi, agli utenti, unicamente in

            broadcast e chi decide di farne uso decide di

            riceverli

            sei tu a sbagliare, visto che il protocollo GSM
            prevede la spedizione di messaggi in broadcast, e
            che il telefonino aderisce a tale protocollo.....
            il telefonino è (anche) un mezzo per ricevere
            messaggi broadcast.nessuno parla di predisposizione, stiamo parlando dell'uso che se fa
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo spam è male ma questo non è spam
            - Scritto da: Anonimo
            nessuno parla di predisposizione, stiamo parlando
            dell'uso che se faLo capisco che è dura arrampicarsi sugli specchi........ ma l'uso che se ne fa è anche inviare messaggi broadcast come quelli che hai appena ricevuto
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo spam è male ma questo non è spam


            nessuno parla di predisposizione, stiamo
            parlando

            dell'uso che se fa

            Lo capisco che è dura arrampicarsi sugli
            specchi........ ma l'uso che se ne fa è anche
            inviare messaggi broadcast come quelli che hai
            appena ricevutoassolutamente no, difatti ne sono arrivati solo due in un anno e c'é già polemica(e per la cronaca ci sarebbe anche molto da dire su quelli che ti arrivano quando entri in un paese estero e ti agganciano al nuovo operatore)chi si arrampica sugli specchi è chi pretende di mettere a confronto mezzi per loro natura broadcast come il baracchino e mezzo che non lo sono come il telefonino
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo spam è male ma questo non è spam
          - Scritto da: Sandro kensan

          - Scritto da: Anonimo

          Mi spieghi la differenza fra spam e broadcast ?

          Veramente sono curioso......

          Non si tratta di una questione tecnica, non si
          tratta di sofismi, non si tratta di algoritmi e
          nemmeno di supporti dove i dati sono stati presi.Qui siamo al livello del bue che da del cornuto all'asino... Il sofismo è paragonare un messaggio (di pubblica utilità inviato dalla protezione civile) allo spam.
          Qui si tratta di un SMS non sollecitato da una
          parte, dall'altra si tratta di un messaggio che
          interessa a pochissimiQuesto è un tuo punto di vista..... per quanto mi riguarda il messaggio inviato riguarda tutta la popolazione italiana cattolica e non, interessata ad andare a Roma per i funerali del Papa o per lavoro o anche non interessata ad andare a Roma.
          si tratta di un messaggio invadente
          per molti e non si tratta di una calamità
          nazionale.
          2 milioni di persone in poche centinaia di metri quadrati con altri milioni di persone in arrivo non è certamente una calamità nazionale ma è sicuramente un'emergenza di ordine pubblico e di sicurezza pubblica.
          Questo SMS ha invasa la privacy altrui come
          dimostrano i 250 messaggi su questo forum chei 250 messaggi in questo forum dimostrano solo che molte persone faziose frequentano questo forum.
          Non vedere che è stata lesa la sensibilità della
          gente è miope.Se un pazzo mette una bomba sotto la Gioconda di Leonardo tu che fai: metti in salvo le persone che si trovano al Louvre o porti via la Gioconda ? Vale la pena distruggere un'opera immortale per salvare la vita a poche decine di persone ?Vale la pena costringere milioni di persone a cancellare un messaggio (diciamo 10 sec. se uno è proprio incapace) per salvare la vita anche ad una sola persona ?Ciao
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Lo spam è male ma questo non è spam
      - Scritto da: Anonimo
      Questo è semplicemente un messaggio che la PROT.
      CIVIL. ha inviato a tutti gli italiani per
      metterli in guardia (che poi è il suo lavoro) di
      un pericolo PUNTO.
      a tutti, appunto.Non solo a chi era interessato.Un messaggio massivo, non richiesto, e' Spam.Puoi essere d'accordo o meno, ma e' Spam. mi spiace.
      Non è spam perché ha un mittente ben
      identificatoil 99 per cento dei messaggi di Spam HA un mittente ben specificato. Ad essere pignoli questo SMS non ha un mittente ben identificato. Perche' PROT CIV per me non significa niente, non c'era nessun riferimento web, telefonico o emaila differenza di tanti messaggi di spam che ti indirizzano altrove. pinco pallino qualunque ma una istituzione dello
      stato.tanto piu' e' gravissimo quel che è accaduto.
      Non è spam perché il messaggio e perfettamente
      aderente alle funzioni dell'istituzione che l'ha
      inviato.Mi stai dicendo, praticamente, che se la Protezione Civile si mette a volantinare Belluno, perche' a Sarno un fiume straripa, la cosa e' normalissima.La Protezione Civile ha mandato SMS a TUTTI gli italiani, non solo a quell interessati al disagio. Non si butta il bambino con l'acqua sporca, non si inonda un paese di messaggi per dire qualcosa a qualcuno.
      Si chiama broadcast e non spam perché sono due
      cose diverse.
      X LucaS secondo la tua definizione anche il
      messaggio del Presidente a reti unificate è
      spam!!!! esempio sbagliato.La televisione devo accenderla, e scelgo il palinsesto da seguire. Se il Presidente della Repubblica mi invia un messaggio sul mio telefonino, non richiesto, e lo manda non solo a me ma a milioni di italiani beh si, e' spam.Difatti usa la televisione di Stato, non i telefonini privati per dire la suache dici, sara' un caso?Ciao!LucaS
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo spam è male ma questo non è spam
        - Scritto da: LucaSchiavoni
        a tutti, appunto.
        Non solo a chi era interessato.
        Un messaggio massivo, non richiesto, e' Spam.

        Puoi essere d'accordo o meno, ma e' Spam. mi
        spiace. Puoi essere d'accordo o meno, ma è un messaggio in broadcast.


        Non è spam perché ha un mittente ben

        identificato

        il 99 per cento dei messaggi di Spam HA un
        mittente ben specificato. Ad essere pignoli
        questo SMS non ha un mittente ben identificato.
        Perche' PROT CIV per me non significa niente, non
        c'era nessun riferimento web, telefonico o email
        Capisco che (a qualcuno che non sa cosa sia internet) può sembrare complicato ma a me non sembra proprio: www.protezionecivile.it
        tanto piu' e' gravissimo quel che è accaduto.
        Al contrario è proprio questo fatto ad annullare qualsiasi ipotesi di spam, la protezione civile ha sia il dovere che il diritto di utilizzare qualsiasi forma di comunicazione ella ritenga idonea per avvertire la popolazione di un pericolo sia esso effettivo o potenziale.

        Non è spam perché il messaggio e perfettamente

        aderente alle funzioni dell'istituzione che l'ha

        inviato.

        Mi stai dicendo, praticamente, che se la
        Protezione Civile si mette a volantinare Belluno,
        perche' a Sarno un fiume straripa, la cosa e'
        normalissima.Se per un abitante di Belluno è pericoloso recarsi a Sarno si.
        La Protezione Civile ha mandato SMS a TUTTI gli
        italiani, non solo a quell interessati al
        disagio. Tutti gli italiani sono interessati al disagio.
        Non si butta il bambino con l'acqua sporca, non
        si inonda un paese di messaggi per dire qualcosa
        a qualcuno. Se una istituzione dello stato deve comunicare qualcosa a tutta la popolazione italiana può mandare un sms in broadcast.

        Si chiama broadcast e non spam perché sono due

        cose diverse.

        X LucaS secondo la tua definizione anche il

        messaggio del Presidente a reti unificate è

        spam!!!!

        esempio sbagliato.
        La televisione devo accenderla, e scelgo il
        palinsesto da seguire. Il messaggio del Presidente è inviato a reti unificate quindi non puoi scegliere un bel niente.
        Se il Presidente della
        Repubblica mi invia un messaggio sul mio
        telefonino, non richiesto, e lo manda non solo a
        me ma a milioni di italiani beh si, e' spam.No, è un messaggio in broadcast.
        Difatti usa la televisione di Stato, non i
        telefonini privati per dire la suaUsa tutti i network televisivi a copertura nazionale.
        che dici, sara' un caso?No, ma tu la capisci la differenza fra spam e broadcast ?
        Ciao!
        LucaSCiaoMassimo
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo spam è male ma questo non è spam
        Un'iniziativa presa dalle istituzioni nell'interesse del bene collettivo NON è spam.Dato che viviamo in uno stato e non nell'anarchia si presuppone che queste organizzazioni messe su dalla collettività poi agiscano nell'interesse della stessa, mi sembra un po' stucchevole andarle a criticare per il lavoro che gli abbiamo detto di fare.A Roma domani c'è il blocco del traffico, di sicuro ci sono persone che poco si interessano del funerale eppure ne rimarranno coinvolte, che facciamo? il blocco selettivo?o usiamo il buon senso?Perchè sono stati messi a disposizione treni speciali, assistenza, posti letto? tutte cose sbagliate nell'ottica dell'evento che non mi interessa quindi non mi deve toccare, no? cos'è un nuovo modello di stato sociale?Oppure il blocco si l'sms no?i treni speciali (che non sono certo gratis) si l'sms no? i posti letto (neanche quelli gratis) si l'sms no?
  • Anonimo scrive:
    ma notizie interessanti no?
    non era il caso di dare notizie interessanti e basta?non lo trovo spam, visto che non mi vogliono vendere niente, non lo trovo inutile, visto che cercano di informarmi su possibili disagi, e non lo trovo uno spreco, lo spreco sono le bischerate che vengono ora.. che da un sms si arriva a parlare di politica e da li' si arriva a parlare di cose che non solo non c'entrano niente con il tema di questa "rivista" ma che non mi interessano nemmeno...mah... sta peggiorando sta "rivista"...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma notizie interessanti no?

      non era il caso di dare notizie interessanti e
      basta?Mah, io trovo che ci siano parecchie notizie qui su PI e che se una non mi interessa ci metto mezzo secondo (ho l'adsl :D) ad andare su un altra. Qualcosa che mi interessa d'altra parte la trovo sempre.
  • Anonimo scrive:
    Si e' cattolici solo quando CONVIENE.
    Mettiamola così: perché un milione di persone assediano San Pietro e le chiese d'Italia sono spesso semivuote? Certo, quella piazza si svuoterà; e molte messe sono piene a Pasqua e a Natale. Ma non c'è dubbio: la passione dei fedeli per Giovanni Paolo II - travolgente, commovente - contrasta con la difficoltà di tante parrocchie, che la domenica sembrano la Confraternita dei Capelli Grigi: il più giovane ha quarant'anni, e spesso è lì per accompagnare la figlia alla messa dei bambini.L'entusiasmo per il vecchio Papa che ha sventolato la sua sofferenza come una bandiera - eroica, pedagogica - sembra distante dalle abitudini tiepide di tanti cattolici italiani. Verrebbe da gridare: «Ehi! Dove siete la domenica, voi che in queste ore vi commuovete come giovani diaconi e parlate come vecchi teologi? Dove vi nascondete quando i bambini fanno la comunione, quando i ragazzini ricevono la cresima, quando gli scout celebrano la messa? Perché non mandate vostro figlio all'oratorio dove andavate voi? Siete gli stessi che sbavano davanti alla TV del pomeriggio, dove le ragazze sono soprammobili sessuali e i conduttori s'improvvisano maestri di morale?». Gli interessati potrebbero non rispondere. E aggiungere: uno può amare il Papa e non andare in chiesa. Obiezione: Giovanni Paolo II aveva una «rock star quality», come dicono gli americani, ma su certe questioni non transigeva. La messa domenicale per lui non era un optional, ma un obbligo. I politicanti di destra possono esaltare Wojtyla difensore della vita e, insieme, la guerra; quelli di sinistra posso approvare il Papa duro col capitalismo, e insieme, l'aborto. Ma la gente che in queste ore prende d'assalto Roma è più seria di così: da quella folla possiamo e dobbiamo aspettarci più coerenza. Quindi, se non va in chiesa, un motivo ci sarà. Molti, all'estero, hanno la spiegazione pronta: gli italiani sono simpatici ipocriti. Il francese Jean-Noel Schifano (traduttore di Eco, innamorato di Napoli, autore di «Desir d'Italie») mi ha detto, tempo fa: «La religione è solo schiuma. Schiuma utile: serve per fornire norme da violare. Perché per voi trasgredire è un piacere. E io vi capisco. Fate benissimo. Continuate così». Fosse così semplice. E' vero che l'imperativo categorico fornito dalla Chiesa - da osservare, ignorare o aggirare - è stato sostituito da una morale à la carte. Ma la religione conta ancora, e i cattolici di oggi non sono peggio di quelli di ieri. Molti hanno scelto una fede che, un tempo, passava stancamente di padre in figlio: e questo è lodevole. Alcuni si sono riuniti in gruppi, e alcuni gruppi (non tutti) sono diventati lobby: questo è meno lodevole, ma è spiegabile. In Italia molti cercano un protettore e qualcuno che riduca il fastidio del dubbio. Le lobby religiose sono forme di assicurazione e tranquillanti potenti: e noi siamo un popolo previdente, e farmacologicamente attento. Perché, allora, questa dicotomia: entusiasmo in piazza, freddezza in chiesa? Forse perché, da sempre, a noi italiani riesce meglio il grande gesto che un buon comportamento. Certamente perché la scomparsa di Giovanni Paolo II, il Papa che ha segnato le nostre vite adulte, ha provocato un uragano emotivo. L'Italia, come e più delle altre nazioni dell'Occidente, gioca a fingersi cinica, ma è sempre più sentimentale. Si era visto nelle reazioni all'11 settembre (2001), alla strage di Nassirya (2003) e allo tsunami (2004/5). Nel caso di Giovanni Paolo II s'aggiungono altri elementi: mistero, lunga consuetudine, grande affetto, molta suggestione, un po' di nobile emulazione. Poche messe riescono a far scattare questi meccanismi: gli stessi che spingevano i primi cristiani a scendere gioiosamente nelle catacombe, e portano i neri d'America a cantare il gospel a squarciagola (in Italia pochi cantano e rispondono al celebrante: forse non vogliono disturbare). La colpa - diciamolo - non è solo dei fedeli. Molti sacerdoti contribuiscono alla diaspora con celebrazioni svogliate e omelie noiose (lette, recitate, riciclate). Durante l'offertorio, l'obolo dovrebbe essere proporzionato al gradimento: così, attraverso questo rudimentale auditel ecumenico, le parrocchie potrebbero correre ai ripari. Sì, questa non è una cattiva idea. Al Papa-papà che salutiamo commossi in queste ore, forse, non sarebbe dispiaciuta. Giovanni Paolo II il Grande avrebbe raccolto il massimo: ogni volta che apriva bocca, una fortuna. http://www.corriere.it/solferino/severgnini/
    • Anonimo scrive:
      Re: Si e' cattolici solo quando CONVIENE.
      Scusate, ho sbagliato, volevo solo riportare una frase, ed invece ho inserito tutto l'articolo. Non vorrei crearvi noie con quelli del corriere per aver riportato tutto l'articolo, se volete cancallate.
  • Anonimo scrive:
    Perché è diventato un evento mediatico
    Tutto ciò è esagerato: il numero di "pellegrini", la copertura televisiva dell'evento, gli sms della protezione civile...E? sicuramente frutto dei nostri tempi: fino al 1978 (anno di morte dei due papi precedenti) non esisteva questa massiccia presenza dei media.E negli oltre 26 anni di pontificato di Giovanni Paolo II c?è stato lo sviluppo delle tv, terrestri e satellitari, un aumento (mal gestito, vedi il problema del traffico) della mobilità, che ha portato il Papa a fare più volte il giro del mondo? Non c?è mai stato, prima d?ora, un papa così umanamente ?vicino? a tutti.Ora, tra i molti che vogliono davvero rendergli un ultimo saluto, ci sono moltissimi presenzialisti che vogliono dire ?c?ero anch?io?, in quest?epoca in cui i media regalano a tutti un quarto d?ora di celebrità.Meglio questi sms, sperabilmente sporadici, che gli aggiornamenti sui gol della squadra del cuore.
    • teddybear scrive:
      Re: Perché è diventato un evento mediati
      - Scritto da: Anonimo
      Ora, tra i molti che vogliono davvero rendergli
      un ultimo saluto, ci sono moltissimi
      presenzialisti che vogliono dire ?c?ero anch?io?,
      in quest?epoca in cui i media regalano a tutti un
      quarto d?ora di celebrità.Boh... personalmente non ci vedo nulla di eccezionale a dire "io c'ero". Io, ad esempio, ero a Berlino il 9 novembre 1989, ma non ci saro' a Roma l' 8 Aprile 2005. Sono una persona peggiore di quei 4 miloni (previsti) ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché è diventato un evento mediatico
      - Scritto da: Anonimo
      Non c’è mai stato, prima d’ora, un papa così
      umanamente “vicino” a tutti.

      Ora, tra i molti che vogliono davvero rendergli
      un ultimo saluto, ci sono moltissimi
      presenzialisti che vogliono dire “c’ero anch’io”,
      in quest’epoca in cui i media regalano a tutti un
      quarto d’ora di celebrità.Secondo me se quelli che vogliono semplicemente dire "c'ero anche io" li lasci stare, rimangono solo quelli che, accortisi di quanto JPII sia stato "vicino" a tutti, sono semplicemente andati a rendergli l'estermo saluto ad una persona della cui bontà erano convinti; forse né più né meno come sarebbero andati al funerale di un parente. Pensando a questo non mi pesa molto il cancellare un SMS. Ci metto sicuramente meno che a rispondere a messaggi idioti (non mi riferisco a questo) su questo forum.
      Meglio questi sms, sperabilmente sporadici, che
      gli aggiornamenti sui gol della squadra del
      cuore.Poco ma sicuro.
  • Anonimo scrive:
    onestamente l'opinione di giornalisti
    e riviste schierate non mi danno fastidio, in fondo e nella cultura di chi legge, considerare questa notizia mera propaganda, ed ignorarla.Quello che mi spaventa e la miriade di folli che preferisce mandar in pensione il cervello e invece di archiviare il tutto come notizia rumenta, aumentano il clamore e rincarano la dose, giudicando questo utile servizio governativo come un qualcosa di inutile e costoso.
  • Anonimo scrive:
    I COSTI LI PAGHI IL VATICANO !!!
    Sono letteralmente INDIGNATO di come milioni e milioni di euro di uno Stato laico come è quello Italiano si stiano letteralmente regalando alla più potente organizzazione religiosa mondiale quale è lo Stato Vaticano.Milioni di euro dello Stato Italiano letteralmente dilapidati per fare propaganda religiosa e di supporto logistico alle pecorelle ammansite che stanno scendendo ad abbeverarsi a Roma da tutte le parti del mondo.I principi della Chiesa se la stanno certo ridendo di gusto: senza cacciare un solo micragnoso euro, la morte del loro capo carismatico ha scatenato una tale campagna mediatica da costituire il più importante spot religioso degli ultimi decenni a spese del laico italico Stato.Milioni di euro spesi per organizzare la protezione civile, distribuire acqua alle pecorelle assetate, allestire campi di accoglienza in tutta Roma, allestire palchi con maxischermi in tutte le più importanti città italiane, spedire spot religiosi via sms, sequestrare le reti nazionali con programmazioni che superano le più ardite propagande del Grande Fratello Orwelliano. E cosa ci aspetta ancora?Milioni di euro che saranno scuciti da cittadini che non vogliono saperne assolutamente NULLA delle vicende interne a quel fazzoletto di terra chiamato vaticano, che continua a condizionare le menti di milioni di pecorelle angosciate dall'idea che non vi sia assolutamente nulla dopo la morte. CHE I COSTI LI PAGHI IL GREGGE CATTOLICO!!!Che il Vaticano rimborsi allo Stato Italiano i milioni di euro spesi per questa follia collettiva che il Vaticano stesso ha fomentato e continua a fomentare da anni! Non vogliamo che Roma si trasformi nella Mecca cattolica a spese dei laici cittadini italiani.Sono disgustato.Tamerlano
    • Anonimo scrive:
      Re: I COSTI LI PAGHI IL VATICANO !!!
      Quoto tutto
    • Anonimo scrive:
      Re: spero che non ti richiedano anche i
      ricavinon voglio abbassarmi a mettere tutto su un piano economico ma commenti come il tuo mi fanno girare i cocomeri quindi e obbligo risponderti.testa di pagnotta, ma lo sai che rientro economico un movimento di massa di tali proporzioni genera???lo so e chiedere troppo al tuo cervelletto,ma si non affaticare la melono altrimenti marcisce.bye- Scritto da: Anonimo

      Sono letteralmente INDIGNATO di come milioni e
      milioni di euro di uno Stato laico come è quello
      Italiano si stiano letteralmente regalando alla
      più potente organizzazione religiosa mondiale
      quale è lo Stato Vaticano.

      Milioni di euro dello Stato Italiano
      letteralmente dilapidati per fare propaganda
      religiosa e di supporto logistico alle pecorelle
      ammansite che stanno scendendo ad abbeverarsi a
      Roma da tutte le parti del mondo.

      I principi della Chiesa se la stanno certo
      ridendo di gusto: senza cacciare un solo
      micragnoso euro, la morte del loro capo
      carismatico ha scatenato una tale campagna
      mediatica da costituire il più importante spot
      religioso degli ultimi decenni a spese del laico
      italico Stato.

      Milioni di euro spesi per organizzare la
      protezione civile, distribuire acqua alle
      pecorelle assetate, allestire campi di
      accoglienza in tutta Roma, allestire palchi con
      maxischermi in tutte le più importanti città
      italiane, spedire spot religiosi via sms,
      sequestrare le reti nazionali con programmazioni
      che superano le più ardite propagande del Grande
      Fratello Orwelliano. E cosa ci aspetta ancora?

      Milioni di euro che saranno scuciti da cittadini
      che non vogliono saperne assolutamente NULLA
      delle vicende interne a quel fazzoletto di terra
      chiamato vaticano, che continua a condizionare le
      menti di milioni di pecorelle angosciate
      dall'idea che non vi sia assolutamente nulla dopo
      la morte.

      CHE I COSTI LI PAGHI IL GREGGE CATTOLICO!!!

      Che il Vaticano rimborsi allo Stato Italiano i
      milioni di euro spesi per questa follia
      collettiva che il Vaticano stesso ha fomentato e
      continua a fomentare da anni!

      Non vogliamo che Roma si trasformi nella Mecca
      cattolica a spese dei laici cittadini italiani.

      Sono disgustato.
      Tamerlano














      • Anonimo scrive:
        Re: spero che non ti richiedano anche i
        - Scritto da: Anonimo
        ricavi

        non voglio abbassarmi a mettere tutto su un piano
        economico ma commenti come il tuo mi fanno girare
        i cocomeri quindi e obbligo risponderti.

        testa di pagnotta, ma lo sai che rientro
        economico un movimento di massa di tali
        proporzioni genera???
        Si, arricchisce i ladri e gli speculatori che ti vendono una bottiglia di acqua da mezzo litro a 5 euro e un panino con non si sa cosa dentro a 8 euro, per non parlare degli alberghi e dei sedicenti bed and breackfast da svariati sodini, ecco a chi giova tutto cio', Chi ci perde? tutti gli altri ossia la maggioranza, io abito a roma, e domani non so' come andare al lavoro, autobus? bo!, macchina, seeeeeeeee, se mi pescano mi sparano un scudd scambiandomi per un terrorista (be' se decidessi di tagliarmi il pizzetto....) Le tende al circo massimo? se le piazzassi io perche' senza casa, sai in quanti nanosecondi mi caccerrebbero via? ZERO! e quel terreno e' comunale, non ecclesiastico, che dire della tendopoli a tor-vergata? sembra un campo profughi.come mai non ci sono tende nei girdini vaticani? o che so' dove stanno le antenne di radio maria a ponte galeria, sono terreni vaticani quelli! , oppure che so, a piazza san giovanni davanti alla basilica, ma poesse che per via del vaticano noi romani dobbiamo sopportare tutto sto bordello manco fossimo a la mecca? ma sta gente non fa un razzo tutto il giorno che pascola a piazza san pietro? tutti ricchi sti pellegrini? bah!
        lo so e chiedere troppo al tuo cervelletto,
        ma si non affaticare la melono altrimenti
        marcisce.

        bye
        • Anonimo scrive:
          Re: spero che non ti richiedano anche i
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          ricavi



          non voglio abbassarmi a mettere tutto su un
          piano

          economico ma commenti come il tuo mi fanno
          girare

          i cocomeri quindi e obbligo risponderti.



          testa di pagnotta, ma lo sai che rientro

          economico un movimento di massa di tali

          proporzioni genera???


          Si, arricchisce i ladri e gli speculatori che ti
          vendono una bottiglia di acqua da mezzo litro a 5
          euro e un panino con non si sa cosa dentro a 8
          euro, per non parlare degli alberghi e dei
          sedicenti bed and breackfast da svariati sodini,
          ecco a chi giova tutto cio', appunto tutti rientri economici, non arrivano alle tue tasce? e questo che ti rode.e neanche questo e vero perche indirettamente in qualunque societa, un rientro localizzato di denaro alla fine ricade su tutti.
          Chi ci perde? tutti gli altri ossia la
          maggioranza, io abito a roma, e domani non so'
          come andare al lavoro, autobus? bo!, macchina,
          seeeeeeeee, se mi pescano mi sparano un scudd
          scambiandomi per un terrorista (be' se decidessi
          di tagliarmi il pizzetto....)
          ora non fare la vittima quante volte ti sei preso il venerdi per andare a bighellonare al centro commerciale, e ora mi fai la vittima per questo ma dai fai un po l'elastico, non essere egoista , alla fine ne guadagnerai in salute e umore.
          Le tende al circo massimo? se le piazzassi io
          perche' senza casa, sai in quanti nanosecondi mi
          caccerrebbero via? ZERO! e quel terreno e'
          comunale, non ecclesiastico, che dire della
          tendopoli a tor-vergata? sembra un campo
          profughi.e allora mica ci devi dormire tu.

          come mai non ci sono tende nei girdini vaticani?
          o che so' dove stanno le antenne di radio maria a
          ponte galeria, sono terreni vaticani quelli! ,
          oppure che so, a piazza san giovanni davanti alla
          basilica, ma poesse che per via del vaticano noi
          romani dobbiamo sopportare tutto sto bordello
          manco fossimo a la mecca? ma sei un testa di pagnotta , vorresti rovinare posti cosi belli per non avere due profughi sotto casa, ma un po di immondizia in più a quello che gia esiste non ti farà mica male, rilassati e vivrai di più
          • Anonimo scrive:
            Re: spero che non ti richiedano anche i
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo
            appunto tutti rientri economici, non arrivano
            alle tue tasce?
            e questo che ti rode.Ma manco per sogno, mi rode che de sti soldi lo stato italiano non vedra' una lira poiche' sti chioschi sono tutto tranne che regolari, e ti invito ad andare a cercare la cronaca di roma per vedere come funziona la specie di racket dei chioschi.

            e neanche questo e vero perche indirettamente in
            qualunque societa, un rientro localizzato di
            denaro alla fine ricade su tutti.vedi sopra


            ora non fare la vittima quante volte ti sei preso
            il venerdi per andare a bighellonare al centro
            commerciale, e ora mi fai la vittima per questo
            ma dai fai un po l'elastico, non essere egoista ,
            alla fine ne guadagnerai in salute e umore.salute? cioe' dovrebbe giovarmi dover stare nei pressi di casa mia dalle 2 di notte fino alle 18 di domani? a me piace girare quando posso, non so a tePer il fatto di andare al lavoro , non non uso bighellonare al centro commerciale, visto che mi pagano per lavorare e non per bighellonare, come la mettiamo per chi ha una sua attivita' e del papa non gliene po' frega' de meno?


            Le tende al circo massimo? se le piazzassi io

            perche' senza casa, sai in quanti nanosecondi mi

            caccerrebbero via? ZERO! e quel terreno e'

            comunale, non ecclesiastico, che dire della

            tendopoli a tor-vergata? sembra un campo

            profughi.

            e allora mica ci devi dormire tu.per fortuna no, ma se ne avessi di bisogno poiche' senza casa? ci sarebbereo per me? e parlo con cognizione visto che ho subito uno sfratto anni or sono





            come mai non ci sono tende nei girdini vaticani?

            o che so' dove stanno le antenne di radio maria
            a

            ponte galeria, sono terreni vaticani quelli! ,

            oppure che so, a piazza san giovanni davanti
            alla

            basilica, ma poesse che per via del vaticano noi

            romani dobbiamo sopportare tutto sto bordello

            manco fossimo a la mecca?

            ma sei un testa di pagnotta , vorresti rovinare
            posti cosi belli per non avere due profughi sotto
            casa, ma un po di immondizia in più a quello che
            gia esiste non ti farà mica male, oibo', perche' il circo massimo e' un cesso? come mai si rovinano posti belli come il circo massimo mentre il vaticano e' intoccabile? spiega un po' che sono cusrioso, a san giovanni ci si fa' il concerto del primo maggio, che non mi pare una manifestazione relogiosa.

            rilassati e vivrai di piùVorei rilassarmi parecchio, ma non vorrei renderlo nell'input perche mi sono rilassato troppo e non ho guardato cosa diamine succede
          • teddybear scrive:
            Re: spero che non ti richiedano anche i

            e neanche questo e vero perche indirettamente in
            qualunque societa, un rientro localizzato di
            denaro alla fine ricade su tutti.E allora basta lamentarci degli aumenti di prezzi del carburante, dei generi di prima necessita', delle tariffe ADSL, dei costi delle licenze Microsoft e cosi' via. Sono tutti soldi che ti rientrano.Non diciamo in che forma ed in che posto, pero' ....
          • Anonimo scrive:
            Re: spero che non ti richiedano anche i
            scusa gia solo per il loghino non meriti rispostabye
          • Anonimo scrive:
            Re: spero che non ti richiedano anche i
            - Scritto da: Anonimo
            scusa gia solo per il loghino non meriti risposta
            byesanto cieloe' un logo informatico non e' il diavolo!!!! e' il logo della distribuzione linux BSD..oi oi oi mamma e siamo su un giornale informatico eh !!!:) Zarek
          • teddybear scrive:
            Re: spero che non ti richiedano anche i

            santo cielo
            e' un logo informatico non e' il diavolo!!!! Dai, uno che lo chiama "loghino"...
            e' il logo della distribuzione linux BSD..
            oi oi oi mamma
            e siamo su un giornale informatico eh !!!Certa gente pensa che il logo di un sistema operativo deve essere fatto esclusivamente con quattro quadrettini colorati.Certa gente non sa che differenza esiste tra daemon e demon.Ma l'ignoranza informatica e' molto diffusa, soprattutto tra gli "informatici".
  • Anonimo scrive:
    polemica inutile
    una polemica sicuramente inutile per un servizio (forse) inutile
  • Anonimo scrive:
    Io VOGLIO questi SMS
    E' pazzesco come gli SMS di pubblica utilita' in Italia vengano visti come il sale negli occhi. Semplicemente pazzesco. Se ci sono delle emergenze, e' giusto e necessario che anche questo veicolo venga usato per informare; che costino 1 centesimo, 100 o anche 10 euro il punto e' che si sta vivendo una emergenza. E anche se fosse un problema economico, e ammesso che le vostre stime siano esatte (follia), chi vi dice che questi soldi non siano spesi bene? Chi vi dice che questi messaggi non possano evitare situazioni ancora piu' pesanti di quelle che si stanno vivendo oggi nella Capitale?Ci furono polemiche (gratuite) anche sugli SMS per le elezioni: non vedo proprio cosa ci sia di sbagliato nell'avvertire o ricordare ai cittadini eventi di massima importanza.Finora PI era riuscito, piu' o meno, a tenere fuori le idee politiche dai suoi articoli (e quando non ci era riuscito, per lo meno aveva delle basi a dare concretezza ai suoi articoli). Ma stavolta e' semplicemente uno sparare a zero.Peccato, avete perso la vostra credibilita'.Andrea, un lettore deluso
    • byoblu scrive:
      Re: Io VOGLIO questi SMS

      Finora PI era riuscito, piu' o meno, a tenere
      fuori le idee politiche dai suoi articoli (e
      quando non ci era riuscito, per lo meno aveva
      delle basi a dare concretezza ai suoi articoli).
      Ma stavolta e' semplicemente uno sparare a zero. E' vero. PI è decisamente **schierato**.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io VOGLIO questi SMS
      deluditi quanto vuoi, ma visto che su tutti i cellulare c'e' l'impostazione Si No circa la ricezione di messaggi broadcast basterebbe rispettare la volonta' dell'utente.E magari gia' che ci siamo li si fa pagare a chi li riceve.Cosi' siamo piu' felici tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io VOGLIO questi SMS

      e cosa senno'? la politica (polis) riguarda il
      comportamento della società e degli individui che
      la compongonoooooh e diciamola a chiare lettere sta cosaanzi proponga a PI di attivare immediatamente qualche buon editorialista sull'argomento
  • Anonimo scrive:
    ma cambia mestiere....
    ma cambia mestiere....questa è polemica inutile e faziosa...
  • Anonimo scrive:
    Io non ho ricevuto nulla
    io non ho ricevuto alcun SMS!la cosa mi preoccupa perche' se fosse stata una comunicazione veramente importante e urgente, sarei rimasto all'oscuro di tutto (e se stesse arrivando uno Tsunam sulla pianura padanai!?! :-)Non sara' che chi l'ha ricevuto e' perche' ha avuto a che fare qualcosa con Roma almeno una volta nella sua vita? anzi nella vita della SIM del suo telefono cellulare?bye, Alex
  • Anonimo scrive:
    MA CHE INUTILI CHE SIETE
    Pregherei il giornalista che ha scrito questo articolo di riaccendere il cervello.Sembra quasi che la politica c'entri cn quasi tutto quello che si fa in questo paese.......frasi come "SI SPRECANO I SOLDI DEI CONTRIBUENTI", "LO SPAM INUTILE ...." etc etc sono veramente delle assuridtà.CI troviamo difronte ad un evento eccezionale e storico e trovo che la protezione civile stia facendo un ottimo lavoro...UN SMS due o tre anche se li pago per me SONO PURA ED UTILE INFORMAZIONE ed inoltre se vengono dalla protezione civile sono un monito assai più concreto delle enormi minchiate sensazionalistiche che vengono proposte da televisione e giornali (Per non dire i giornalisti).Ho visto più fetenzie nei giorni atecedenti la morte del papa di quante ne avessi mai viste in 32 anni di vita. Giornalisti che affermevano, quando il papa era ancora vivo, " Il papa quando era in vita etc etc" - PRIMO PIANO TG3 - oppure " TUTTI ASPETTAVANO LA MORTE DEL PAPA PER LEGGERE IL SUO TESTAMENTO" - TG2 ... Punto informatico questa volta mi ha deluso, un articolo così è veramente inutilmente "Fazioso" e dimostra un a incredibile superficialità della redazione.Un lettore
    • Anonimo scrive:
      Re: MA CHE INUTILI CHE SIETE

      Punto informatico questa volta mi ha deluso, un
      articolo così è veramente inutilmente "Fazioso" e
      dimostra un a incredibile superficialità della
      redazione.

      Un lettorefammi un altro piacere personale: visto il livello della tua critica evita di tornare a propinarcelaUn altro lettore
      • Anonimo scrive:
        Re: MA CHE INUTILI CHE SIETE
        - Scritto da: Anonimo

        Punto informatico questa volta mi ha deluso, un

        articolo così è veramente inutilmente "Fazioso"
        e

        dimostra un a incredibile superficialità della

        redazione.



        Un lettore

        fammi un altro piacere personale: visto il
        livello della tua critica evita di tornare a
        propinarcela

        Un altro lettoreIo invece appoggio in pieno...purtroppo, come è AMPIAMENTE dimostrato, questo forum sta diventando una barzelletta....probabilmente le uniche critiche che ti vanno bene sono le solite contro il governo ecc...ecc...
  • Anonimo scrive:
    Vi lamentate sempre
    Insomma.. se non scrivono niente, vi lamentate che nessuno in questo Paese vi informa di eventuali problemi.. se vi scrivono, vi lamentate per la privacy, i costi e la "scocciatura" (!!!).. che la giusta via stia nel mezzo?.. E' il mio parere, e sempre a mio parere, l'uso dei cellulari come mezzo informativo da parte delle istituzioni è benvenuto e bene accetto: è comodo, immediato, efficace e (con i dovuti accordi) enormemente meno costoso e più capillare di altri mezzi usati nel passato. Certo che se poi i Gestori di telefonia applicano anche per casi come questo non il prezzo del costo vivo (o inferiore) ma il prezzo commerciale.. sono loro de sensibilizzare!ciao, fabio
  • Anonimo scrive:
    tempestività
    a me il messaggio della protezione civile è stato ancora più inutilemi è arrivato quando ero già sul treno del ritorno
    • Anonimo scrive:
      Re: tempestività
      Che ne sa la protezione civile se tu stai tornando a casa o stai partendo?sono convinto che se non ti sarebeb arrivato ti saresti lamentato lo stesso
  • Anonimo scrive:
    E l'italiano?
    Inteso come lingua, dove l'hanno messo?Ho capito l'esigenza di far stare piu' informazioni nello spazio, limitato, di un sms, ma mi sembra che vi siano diverse cosine che la mia prof. di italiano delle medie (inferiori) mi avrebbe segnato in rosso:"SE vai a Roma x omaggio Papa usa mezzi trasporto collettivo. Preparati a code organizzate ma molto lunghe. Caldo di giorno fresco di notte. X info Isoradio 103.3"1) Intanto il 'tu' mi sembra azzardato: meglio un piu' istituzionale 'lei'2) il 'x' usato al posto del 'per': mi ricordo come lo segnava la prof. di cui sopra, a tutte quelle ragazzine duran-duraniane che affogavano i loro scritti nei vari 'xche''3) gli articoli? E vabbe': e' per la lunghezza dell'sms4) "Caldo di giorno fresco di notte": cos'e' il titolo di un film porno? Non rispetta nemmeno l'enunciato minimo (soggetto+verbo). Non vuol dire niente e questa frase potevano anche risparmiarsela (e usare i 'per' e il 'lei' con lo spazio avanzato). Anche perche', di rigore, penso che il clima della stagione sia ben presente a tutti...5) il 'X' maiuscolo finale: difficilmente lo leggo come 'Per', e anzi mi sa tanto da sigillo papale...Ora, ovviamente, da uno come Bertolaso (chi si ricorda lo 'scandalo' dei 99ers al tempo di quando era direttore del Ufficio nazionale per il Servizio civile? Quando chiamava la gente fuori dai termini e voleva anche aver ragione? Un intero decreto legge per salvare la situazione gli hanno dedicato), capace anche di chiedere ai Queen di suonare 'musica sacra', non ci si poteva aspettare che questo (approposito: avete mai visto un 'tecnico' direttore di un'istituzione presenzialista come Bertolaso? Da li' capite tutto), vabbe' i ministri della Pubblica Istruzione che sbagliavano i congiuntivi,PERO'quando si tratta di salvaguardare la nostra tanto vituperata Lingua nazionale, dalle 'istituzioni' ci si aspetterebbe qualcosa di piu', non trovate?Max
    • byoblu scrive:
      Re: E l'italiano?
      Se ti facessi quelle vere, anzichè seghe mentali, non sarebbe meglio?Gli SMS sono SHORT per definizione, e questo è il loro linguaggio. Aggiornati: la cultura è in continuo fermento e avanza.Una volta se avesso detto "A me mi" alle medie, mi avrebbero bocciato. Oggi è ammesso come rafforzativo.Preferisci qualche "lei" in piu' e il doppio dei soldi spesi (sempre che dei soldi siano stati spesi)?Il tuo commento mi pare fuori luogo e sterile come contributo. Non bisogna fare polemica a tutti i costi se non si sa cosa dire.
      • Anonimo scrive:
        Re: E l'italiano?
        - Scritto da: byoblu
        Se ti facessi quelle vere, anzichè seghe mentali,
        non sarebbe meglio?Inizi molto male il reply.
        Gli SMS sono SHORT per definizione, e questo è il
        loro linguaggio. Aggiornati: la cultura è in
        continuo fermento e avanza.Si, ma come avanza? Sei proprio sicuro che sia sbagliato chiedere che almeno le 'istituzioni' preservino una cosa importante come la lingua italiana? Il gusto, il rispetto per la lingua del proprio popolo contribuiscono a far sentire il grado di civilta' di un paese. Io mi sento piu' parte di una comunita' quando tutti, nel nostro piccolo, proviamo a rispettarne le regole.Nella manciata di caratteri dell'sms 'istituzionale' ho sentito un po' di 'incivilta'. Non mi importa se io alla mia ragazza scrivo usando tutte le abbreviazioni del caso, ma un'istituzione dovrebbe contribuire a rispettare le regole del buon scrivere.Basta veramente poco, basta un po' piu' di attenzione, ma da questi politici, spesso molto ignoranti e superficiali, e, purtroppo, anche dai 'tecnici' di cui si circondano, questa 'sensibilita'' manca. E' lo zeitgeist, il 'segno dei tempi'...
        Una volta se avesso detto "A me mi" alle medie,
        mi avrebbero bocciato. Oggi è ammesso come
        rafforzativo.Si, ma questo non vuol dire che il ministro della Pubblica Istruzione lo debba per forza usare, o che debba per forza sbagliare i congiuntivi, tanto non li usa piu' nessuno...Dare l'esempio, mantenere la sensibilita' per la propria storia e' un segno di civilta'.
        Preferisci qualche "lei" in piu' e il doppio dei
        soldi spesi (sempre che dei soldi siano stati
        spesi)?
        No, preferisco che non scrivessero quell'anacoluto degno del peggior titolo di un film porno (mi riferisco al "caldo di giorno fresco di notte"), e che usassero lo spazio per scrivere 'meglio' il messaggio.
        Il tuo commento mi pare fuori luogo e sterile
        come contributo. Non bisogna fare polemica a
        tutti i costi se non si sa cosa dire.Marchi molto male nella tua intolleranza: si vede che manchi della giusta cultura e della giusta sensibilita' per apprezzare chi, come me, non sopporta piu' gente che si esprime come macellai della lingua italiana. Figuriamoci poi quando questi sono rappresentanti della 'cosa pubblica'.Tu, ben peggio di questo, hai anche il coraggio di dare dello sterile a me: invece se la societa' si involve in questo modo, se viviamo in un 'medioevo prossimo venturo', se il senso civico va a farsi benedire, e' proprio perche' c'e' poca gente che ha questo genere di sensibilita', altro che! Ben vengano allora i commenti come il mio...Max
        • Anonimo scrive:
          Re: E l'italiano?

          E' lo zeitgeist, il 'segno
          dei tempi'...Ecco, appunto, come ti hanno già detto, "fatti, non pugnette". Vai ala protezione civile e dimostra che sai gestire questa situazionem eglio di loro, riuscendo a gestire 4 milioni di persone e pure la lingua italiana.
          No, preferisco che non scrivessero
          quell'anacoluto degno del peggior titolo di un
          film porno (mi riferisco al "caldo di giorno
          fresco di notte"), e che usassero lo spazio per
          scrivere 'meglio' il messaggio.Lo hanno capito tutti cosa voleva dire il tuo anacoluto, tu compreso. Vuol dire che il clima saerbbe stato caldo di giorno e fresco di notte. Ma se agginugevano "Il clima sarà..." al testo si sforava la lungehzza e sarebbero stati necessari due messaggi. Così la gente come te sì che si sarebbe potuta lamentare sul serio.La prossima volta che muore il Papa facciamo così: non lo diciamo a nessuno. E vediamo cosa succede.
    • ElfQrin scrive:
      Re: E l'italiano?
      In effetti il messaggio è suonato quantomeno "poco istituzionale" anche a me...
      • byoblu scrive:
        Re: E l'italiano?
        Bene. Significa che le istituzioni si avvicinano alla gente di cui sono espressione.Non bisogna confondere la forma con il contenuto.Non era una lezione di italiano, ma un allarme urgente per evitare un pericolo.Quando stai cadendo da un precipizio e sei attaccato ad un ramo ti preoccupi di dare del Lei o della Consecutio Temporum (se tu parlassi in latino, ovviamente), oppure è piu' importante l'efficacia?Il messaggio l'abbiamo capito tutti, su, non facciamo gli ipocriti. E' esattamente come l'avremmo scritto noi ad un qualsiasi contatto della nostra rubrica. Puo' non piacere, ma a me fa sentire a mio agio, mi fa sentire parte di una 'comunità' che condivide lo stesso linguaggio.Ci sono tutte le informazioni che servono.Si parla del fatto che i media hanno bombardato già abbondantemente. A parte il fatto che io posso fare un lavoro che non mi consente di guardare la tele tutto il giorno, o posso avere letto poco i giornali, ma quale telegiornale ha fatto un servizio sul clima di Roma in questi giorni? Cosa posso aspettarmi se parto?Adesso lo so: fa freddo di notte e molto caldo di giorno.A me e' sembrato anzi quasi un ulteriore metodo di dissuasione: "Guarda che se vieni ti trovi male, morirari di freddo di notte e di giorno asfissierai in coda: stattene a casa".E in ogni caso, come detto in un altro thread, ragazzi, ma fatela un po' finita: in piu' di un anno abbiamo ricevuto solo un messaggio in occasione delle elezioni e uno in questa occasione.E' il caso francamente di esagerare le "problematiche dello spam"?Stiamo solo strumentalizzando.Se e quando sarà un problema, allora faremo muro. Per ora +è solo utile.==================================Modificato dall'autore il 07/04/2005 11.04.42
        • JoJo79 scrive:
          Re: E l'italiano?
          - Scritto da: byoblu

          Non era una lezione di italiano, ma un allarme
          urgente per evitare un pericolo.Oddio!! E' scoppiata la guerra?! Un'epidemia?! Una scoreggia mefitica sganciata in piazza da qualcuno che la sera prima aveva mangiato la peperonata? Eh... meno male che mi hanno avertito tramite SMS! :D- Scritto da: byoblu

          Quando stai cadendo da un precipizio e sei
          attaccato ad un ramo ti preoccupi di dare del Lei
          o della Consecutio Temporum (se tu parlassi in
          latino, ovviamente), oppure è piu' importante
          l'efficacia?Ma che esempio è?! Bah.- Scritto da: byoblu

          Il messaggio l'abbiamo capito tutti, su, non
          facciamo gli ipocriti. E' esattamente come
          l'avremmo scritto noi ad un qualsiasi contatto
          della nostra rubrica.Parla per te. Io "x" al posto di "per" non lo uso, gli articoli li metto e tutto il resto. Se voglio cercare di stare in un SMS solo cambio parole lasciando il significato identico ma... IN ITALIANO.- Scritto da: byoblu

          Puo' non piacere, ma a me
          fa sentire a mio agio, mi fa sentire parte di una
          'comunità' che condivide lo stesso linguaggio.Nessuno lo mette in dubbio e sono contento per te ma, questo, non lo standard di tutti e non è detto che a tutti piaccia e si sentano a proprio agio.- Scritto da: byoblu

          Ci sono tutte le informazioni che servono.Si
          parla del fatto che i media hanno bombardato già
          abbondantemente. A parte il fatto che io posso
          fare un lavoro che non mi consente di guardare la
          tele tutto il giorno, o posso avere letto poco i
          giornali, ma quale telegiornale ha fatto un
          servizio sul clima di Roma in questi giorni?
          Cosa posso aspettarmi se parto?Considerando la stagione, ti puoi aspettare di tutto. In questo periodo si passa da sole a pioggia nel giro di niente. Che poi hanno detto "Caldo di giorno fresco di notte" (abbastanza scontato nel mese di Aprile inoltrato), non "Portate l'ombrello perchè piove" oppure "Sole che spacca le pietre" (credo sarebbe stato più utile sapere questo del tempo).- Scritto da: byoblu

          Adesso lo so: fa freddo di notte e molto caldo di
          giorno.
          A me e' sembrato anzi quasi un ulteriore metodo
          di dissuasione: "Guarda che se vieni ti trovi
          male, morirari di freddo di notte e di giorno
          asfissierai in coda: stattene a casa".A me ha fatto sorridere e basta, tutto qua. - Scritto da: byoblu

          E in ogni caso, come detto in un altro thread,
          ragazzi, ma fatela un po' finita: in piu' di un
          anno abbiamo ricevuto solo un messaggio in
          occasione delle elezioni e uno in questa
          occasione.Troppi, prima o poi ci prenderanno gusto! :D
          • byoblu scrive:
            Re: E l'italiano?


            Non era una lezione di italiano, ma un allarme

            urgente per evitare un pericolo.

            Oddio!! E' scoppiata la guerra?! Un'epidemia?!No.Ci sono solo milioni di persone che si stanno riversando nella capitale, centro delle funzioni politiche del nostro stato.Milioni di persone, uomini, donne con i bambini in braccio che potrebbero trovarsi nella condizione di dover chiedere aiuto. Ospedali che potrebbero non avere spazio. Uomini della sicurezza che potrebbero dover essere spostati dalle cose che tutelano.Ci sono solo strade che potrebbero diventare accampamenti di popoli in esodo a cui dover dar da bere perchè i bar sono svuotati. Che potrebbero pisciare sui muri e magari vomitare, o rendere le strade latrine a cielo aperto.Ci sono autostrade che potrebbero ingolfarsi per decine di ore, elicotteri che dovrebbero andare avanti e indietro..E magari, che ne so, se io fossi BinLaden o chi per esso... perchè non approfittarne per buttare giu' un aereo?L'ultima è esagerata, ma pur sempre possibile.Conclusione: non è che quello che non vedi perchè te ne stai magari a Milano, o a Torino o in qualsiasi altro posto diverso da Roma non avviene.
          • JoJo79 scrive:
            Re: E l'italiano?
            - Scritto da: byoblu
            Ci sono solo milioni di persone che si stanno
            riversando nella capitale, centro delle funzioni
            politiche del nostro stato.Guarda... se spianassero il centro delle funzioni politiche del nostro stato con tutti gli "addetti ai lavori" dentro (e non intendo il portiere e quelli che fanno le pulizie) ci farebbero solo un gran piacere almeno ci leviamo dai 3 passi tutti i "mangiasoldi" attuali. Tutti nuovi, una bella ventata d'aria fresca (come no!).- Scritto da: byoblu
            Milioni di persone, uomini, donne con i bambini
            in braccio che potrebbero trovarsi nella
            condizione di dover chiedere aiuto. Ospedali che
            potrebbero non avere spazio. Uomini della
            sicurezza che potrebbero dover essere spostati
            dalle cose che tutelano.

            Ci sono solo strade che potrebbero diventare
            accampamenti di popoli in esodo a cui dover dar
            da bere perchè i bar sono svuotati. Che
            potrebbero pisciare sui muri e magari vomitare, o
            rendere le strade latrine a cielo aperto.Oddio... stai parlando di Roma invasa da turisti per la morte del papa o di Tokio invasa dai mostri lanciati da Vega che vogliono conquistare la terra?! :D - Scritto da: byoblu
            Ci sono autostrade che potrebbero ingolfarsi per
            decine di oreDimmi qualcosa di nuovo rispetto a tutte le altre settimane... passa da Firenze la domenica sul tardi in direzione Nord e poi mi sai dire qual'è la differenza!! :D- Scritto da: byoblu
            Conclusione: non è che quello che non vedi perchè
            te ne stai magari a Milano, o a Torino o in
            qualsiasi altro posto diverso da Roma non
            avviene.(Firenze)Non lo metto in dubbio ma trovo esagerato e inutile questo ridicolo SMS della protezione civile. E' da venerdi che ci stanno sfracellando i cosiddetti con un bombardamento televisivo senza precedenti: giorni di diretta ininterrotta, conduttrici con capelli sparati, fiatone causa dalla corsa perchè devono fare un'edizione straordinaria e quant'altro... inviati con barba incolta da giorni... Bruno Vespa ha avuto un orgasmo multiplo quando ha dato la notizia della morte del Papa! E' da venerdi che dicono che Roma sarà invasa, ci saranno milioni di persone etc... anche per caso 1 l'ha sentito (a meno che non viva sulla luna).==================================Modificato dall'autore il 07/04/2005 14.54.03
          • byoblu scrive:
            Re: E l'italiano?
            D'accordo sullo sfracellamento mediatico eccessivo. E tutto sommato daccordo anche sullo spianamento dei politici.Ne arguisco che probabilmente l'sms sia solo lo spunto per lamentarsi di tutto il resto, non la causa!
          • JoJo79 scrive:
            Re: E l'italiano?
            - Scritto da: byoblu
            Ne arguisco che probabilmente l'sms sia solo lo
            spunto per lamentarsi di tutto il resto, non la
            causa! In realtà no... a me è proprio sembrata una cosa inutile, tutto qua! :D
          • byoblu scrive:
            Re: E l'italiano?
            fai il programmatore! Come me..Ma del resto su PI credo che lo siamo tutti, piu' o meno...Va beh... Io invece credo che un sms puo' anche essere stato utile... il punto è che me ne hanno appena mandato un altro per informarmi dei parcheggi aperti a Roma.Ora... non è che viviamo tutti a Roma.Bastava fare un broadcast a i cellulari attivi nei dintorni della città.
        • chemicalbit scrive:
          Lavori così tanto...e come ci vai a Roma
          Ciao byoblu !- Scritto da: byoblu
          Quando stai cadendo da un precipizio e sei
          attaccato ad un ramo ti preoccupi di dare del Lei
          o della Consecutio Temporum (se tu parlassi in
          latino, ovviamente), oppure è piu' importante
          l'efficacia?qui non siamo in un'emergenza ...si tratta di gente che ha scelto di andare a Roma, avendo tutto il tempo per pensare a tutti questi problemi.(Non è che li ahnno rapiti, o siano dovuti partire in 0,5 secondi eprché stavano arrivando delgi squadristi a rastrella re la zona -come purtroppo accade in non poche zone del mondo- )
          Ci sono tutte le informazioni che servono.Si
          parla del fatto che i media hanno bombardato già
          abbondantemente. A parte il fatto che io posso
          fare un lavoro che non mi consente di guardare la
          tele tutto il giorno, o posso avere letto poco i
          giornali, Senti un po!!!!Se lavori tutto il giorno così tanto da non poter accendere la TV per 5 minuti (tempo necessario perché vi sua un servizio sul Papa o su Roma, visto che li trasmettevnao praticamente in continuazione)evidentemente non hai neppure il problema d'andarci a Roma, o no?

          Adesso lo so: fa freddo di notte e molto caldo di
          giorno.
          A me e' sembrato anzi quasi un ulteriore metodo
          di dissuasione: "Guarda che se vieni ti trovi
          male, morirari di freddo di notte e di giorno
          asfissierai in coda: stattene a casa".

          E in ogni caso, come detto in un altro thread,
          ragazzi, ma fatela un po' finita: in piu' di un
          anno abbiamo ricevuto solo un messaggio in
          occasione delle elezioni e uno in questa
          occasione.

          E' il caso francamente di esagerare le
          "problematiche dello spam"?
          Stiamo solo strumentalizzando.

          Se e quando sarà un problema, allora faremo muro.
          Per ora +è solo utile.


          ==================================
          Modificato dall'autore il 07/04/2005 11.04.42
    • Anonimo scrive:
      Re: E l'italiano?

      "SE vai a Roma x omaggio Papa usa mezzi trasporto
      collettivo. Preparati a code organizzate ma molto
      lunghe. Caldo di giorno fresco di notte. X info
      Isoradio 103.3"162 caratteri, se mettevano "Per" al posto di "x" si arrivava a 166 caratteri; non ricordo il limite per un SMS ma magari se occorreva spezzarlo in due parti ce ne volevano 2 e ti saresti lamentato molto di più.Per il resto, ok per la lingua eccetera. Ma mi domando se voialtri non abbiate da fare qualcosa di più serio invece che lamentarsi per tutto e attaccarsi a tutto...
  • awerellwv scrive:
    il protocollo SMS
    Voglio ricordare a tutti, che il protocollo sms quando fu introdotto, voelva essere un mezzo per mandare informazioni testuali in broadcast verso tutti i terminali di telefonia cellulare... tale protocollo era pensato appunto per mandare notizie rapide in caso di emergenza nazionale e/o in casi di pubblica utlilita'... Il protocollo poi e' stato utilizzato in maniera molto differente dagli scopi originali con gli effetti che vediamo tutti noi e che ben sappiamo... Ma UN (1) messaggino di questo tipo non danneggia nessuno in quanto da una avvertenza dell'ultimo minuto a coloro che decidessero di andare a Roma per porre omaggio al Papa defunto. Piu' di 1 milione di persone sono gia' scese a Roma e ne sono previste altri 2, che per una citta' come Roma potrebbe essere il caos + totale se non regolamentato. L'sms serve solo a cercare di limitare i disagi di chi si mette in movimento e le persone non sono poche, dato che non si sa in anticipo chi sara' lo si spedisce a tutti e pace fatta... che poi per alcuni sia anche + di uno magari sono 30 secondi in + di tempo perso per cancellare il messaggio...quindi non fate inutili polemiche... il messaggio e' utile, non a tutti ma a molti... ed e' proprio per queste occasioni che il protocollo sms e' stato introdotto...
  • Anonimo scrive:
    Parere mio...
    1. Il messaggio delle votazioni era solo propaganda elettorale, visto che era firmato Presidente del Consiglio e non ministro degli interni. Infatti guarda caso a queste elezioni dove buttava proprio male si e' ben guardato dal mandarlo...2. Questo SMS puo' avere una utilità, perche' io posso andare a Roma anche per lavoro.3. Il punto cruciale e' il costo: da dove spunta la cifra riportata nell'articolo? Si puo' avere una fonte attendibile? Perche' ho letto anche conti (assurdi) fatti moltiplicando 15 cent * 25 milioni di persone.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Parere mio...

      3. Il punto cruciale e' il costo: da dove spunta
      la cifra riportata nell'articolo? Si puo' avere
      una fonte attendibile? Perche' ho letto anche
      conti (assurdi) fatti moltiplicando 15 cent * 25
      milioni di persone.....no, il punto cruciale è che non devi mandarmi nulla se non ti ho autorizzato, altre che costi
      • Anonimo scrive:
        Re: Parere mio...

        no, il punto cruciale è che non devi mandarmi
        nulla se non ti ho autorizzato, altre che costiMi sa che per certe cose (calamità o altri avvenimenti che prevedono la mobilitazione di milioni di persone) la tua privacy è meno importante della pubblica sicurezza e quindi ... ti attacchi al tram. Questo SMS è stata forse la morte di qualcuno? La tua no visto che sei qui a scrivere e la mia neppure...
    • Anonimo scrive:
      Re: Parere mio...
      - Scritto da: Anonimo
      1. Il messaggio delle votazioni era solo
      propaganda elettorale, visto che era firmato
      Presidente del Consiglio e non ministro degli
      interni. Infatti guarda caso a queste elezioni
      dove buttava proprio male si e' ben guardato dal
      mandarlo...mmmm..... forse ricordi male??la Presidenza del Consiglio non è, come potresti pensare il presidente del consiglio.

      2. Questo SMS puo' avere una utilità, perche' io
      posso andare a Roma anche per lavoro.

      3. Il punto cruciale e' il costo: da dove spunta
      la cifra riportata nell'articolo? Si puo' avere
      una fonte attendibile? Perche' ho letto anche
      conti (assurdi) fatti moltiplicando 15 cent * 25
      milioni di persone.....nessun costo.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=954913&tid=954913&p=1
  • Anonimo scrive:
    IMPORTANTE PER CHI VA A ROMA
    Comunichiamo a tutti coloro che intendono recarsi a roma per i funerali, che troveranno grandi difficoltà a parcheggiare, lunghe code a piedi sotto il sole torrido, niente servizi igienici, niente acqua potabile nelle fontane pubbliche. Inoltre segnaliamo che i prezzi per cibi e bevande sono altissimi proprio a causa del grande afflusso di persone e che per acquistare ci sono sempre lunghe code. Facciamo presente che sarà quasi impossibile riuscire a raggiungere in tempo il luogo previsto per la cerimonia e che molte persone, inevitabilmente, saranno vittime di malori, infarti, collassi cardiocircolatori a causa della fatica e della mancanza di cibo, acqua e di luoghi adeguati al riposo.Segnaliamo inoltre che saranno tutti ca77i vostri, e che a tutti noi che ce ne resteremo a casa nostra non ce ne importerà un accidente di niente.cordiali saluti.
  • Anonimo scrive:
    Siamo in un paese civile fanatici
    Ma che ci andate a fare tutti insieme a Roma, siete dei fanatici, fate beneficenza e pregate nella vostra chiesa di quartiere, ese non siete d'accordo su quello che dico poi non dovete prendere in giro gli ebrei al muro del pianto , gli indiani quando fanno il bagno purificatore nel nilo, e i mussulmani nelle moschee, o le tribu che fanno la danza della pioggia, perchè siete uguali a loro, credenti e perciò fanatici, e poi chi gli ha dato il permesso di mandarmi un sms, e poi invece di andare a piangere Karol Wojtila ( che sarà sempre un grande papa ), è meglio che impariate ad essere piu civili in mezzo alla gente, che al giorno d'oggi tra indifferenza e inciviltà è uno schifo...E tutti si fa a gara a in*ul*re/insultare il prossimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo in un paese civile fanatici
      - Scritto da: Anonimo
      pianto , gli indiani quando fanno il bagno
      purificatore nel NILO, e i mussulmani nelle:'( :'( :'( :'( :'( :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo in un paese civile fanatici
      - Scritto da: Anonimo
      Ma che ci andate a fare tutti insieme a Roma,
      siete dei fanatici, fate beneficenza e pregate
      nella vostra chiesa di quartiereHa parlato il nuovo papa...
      se non siete d'accordo su quello che dico poi non
      dovete prendere in giro gli ebrei al muro del
      piantoStai farneticando... lo stesso Papa Giovanni Paolo II si è recato al muro del pianto.Informati e studia, prima di criticare gratis.
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo in un paese civile fanatici
      "gli indiani quando fanno il bagno purificatore nel nilo" (rotfl) (rotfl) (rotfl)quà l'unico fanatico sei tu e non sai manco quello che scrivi
  • ZeNuS scrive:
    Vergognatevi!!! (2)
    Ma che bel giornalista,ma che bei commenti leggo nel forum!!!Molta bella gente colta e intelligente...qui si che si sa ragionare!!!Ma scusate un attimo...O caro giornalista/i dell'articolo mi puoi, per cortesia, dare prova economica dei dati che spacci?Mi puoi dire da quali fonti ministeriali (o altre) hai appreso che questi SMS ci costeranno queste cifre?Prima di tediarci e di far propaganda con un articolo in posizione 3 su PI ti puoi almeno informare ed evitare di fare previsioni personali?O cari navigatori mi potete spiegare perchè questo/i SMS vi rodono tanto?E' davvero pagare (ammesso e non concesso che questo mai avverrà) uno o due SMS di tasca propria che Vi rovina?Tutti noi, credo, alle volte mandiamo sms "stupidi" mentre questi sono, in ogni caso, di pubblica utilità.Sono ben contento se dovessi pagare per questa cosa perchè, come qualcuno per fortuna ha scritto, se servisse anche solo a salvare una persona in piu' da un malore ne sarebbe valsa la pena.Mi dispiace che per Voi sia difficile accettare tutto cio' e il bello è che molti di Voi si atteggiano da alti moralisti e difensori del pubblico sentire ma poi, quando devono sganciare i soldi per 2/3 sms (sempre ammesso e non concesso che ce li facciano pagare) si stracciano le vesti.Io, nel mio piccolo, per una volta, mi permetto di giudicarVi perchè queste cose ormai mi nauseano in un portale di ICT.Se volevo leggere sterili polemiche mi leggevo l'Unità o la Padania (per essere bipartisan), non posso ogni volta aprire PI e trovare polemiche su cose di cui ancora non si hanno dati certi alla mano!Ci avessero detto "ragazzi è chiaro che questi sms li paga il governo" ok ma qui nessuno ha ancora portato annunci stampa ufficiali e quindi si ragiona solo su fumo mentre non sappiamo se abbiamo l'arrosto.Insomma, le polemiche alle istituzioni da PI possono anche venire ma che si basino, almeno, su dati certi e inconfutabili, non su opinioni di un giornalista (mi riferisco a Saverio) che anche sullo scontro Firefox IE diceva bagianate, spacciandole per analisi pseudo-economiche ma che non stavano minimamente in piedi al momento di una critica economica ragionata (qualcuno sui commenti l'aveva scritta, invece).Quindi mi appello alle persone di buon senso di questo sito perchè siano un po' piu' critiche (dal punto di vista metodologico) quando leggono le notizie e chiedo a tutti gli infervorati anti-Governo di almeno scrivere cose che stiano in piedi.Vi rendete conto che, comunque, si parla di un/dei sms che sono di pubblica utilità e che, tutto sommato, un paese come l'Italia puo' permettersi.E poi a me fa piacere riceverli, perchè vuol dire che si pensa alla salute dei cittadini, in queste situazioni, e si cerca di dare piu' informazioni possibili sul numero maggiore di canali informativi possibili, anche se ridondanti.Secondo me se sono servite almeno ad alleviare i disagi di qualcuno o a far preparare meglio qualcuno ben vengano.Vi risparmio, invece, un analisi del risparmio che invece possono generare alla Prot. Civile, perchè credo che la loro giustificazione vada oltre al semplice guadagno economico.Saluti a tutti.(ora riempitemi pure di insulti se credete)PS: ultima cosa: secondo Voi, se davvero saranno da pagare, la Prot. Civile non ha fatto almeno delle ricerche di mercato o previsioni statistiche per vedere se erano utili o meno?Credete che siano veramente degli sprovveduti da spendere milioni di euro (sempre se sono da pagare) senza che ce ne sia la necessità?[ho ripostato il messaggio visto che era stato abilmente fatto sparire in seconda pagina....]
    • Anonimo scrive:
      Re: Vergognatevi!!! (2)
      Condivido tutto quanto hai detto. Polemica inutile, sterile e oltremodo sgarbata nella forma.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vergognatevi!!! (2)
        - Scritto da: Anonimo
        Condivido tutto quanto hai detto. Polemica
        inutile, sterile e oltremodo sgarbata nella
        forma.Sottoscrivo!
    • teddybear scrive:
      Re: Vergognatevi!!! (2)
      - Scritto da: ZeNuS
      [ho ripostato il messaggio visto che era stato
      abilmente fatto sparire in seconda pagina....]Ah, beh... vuoi che i tuoi messaggi siano sempre i primi in alto?
  • Luca Schiavoni scrive:
    I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
    5cents ...che poi sono un po meno del costo di un SMSPosso solo dire la mia impressione. Dormivo, davanti ad una finestra che mostra uno scorcio di campagna. BeepBeep, il mio vecchio cellulare trilla. Penso ad un amico, ad un parente, penso che qualcuno debba dire qualcosa a me. E invece no, e' un messaggio al quale non posso neanche rispondere, senza sapere da che numero arriva, senza uno straccio di riferimento per saperne di piu, un link, una email.. nullanon e' comunicazione, e' un tentativo errato di comunicazione, indirizzato a caso, non personale, detto a mille per informarne uno.ovvero? : e' Spam. E' una comunicazione impersonale non richiesta. Spam. Ci sono sinonimi, se vogliamo, ma e' SPAM. Io stimo enormente e adoro ancora tutto quel che scrisse il mitico Colinelli che invito tutti a leggere, imparare a memoria, stampare e diffondere ancora ed ancora.http://www.collinelli.net/antispam/as0010.htm"È del tutto irrilevante il contenuto di tali messaggi: possono essere pubblicità, propaganda politica o religiosa, richieste di beneficenza per cause nobilissime, inviti a visitare questo o quel sito, non importa assolutamente nulla: una casella postale ed il tempo del suo legittimo utilizzatore non sono a disposizione di qualsiasi sconosciuto "Colinelli parla di email, ma oggi arrivano ANCHE gli sms. Oggi e' un messaggio, o meglio gia' cinque.., domani potrebbero essere CENTO al giorno, come quelli che ricevo mediamente sulle mie caselle di posta.A qualcuno va bene cosi' ? a me no. Ci siamo indignati per l'ahime famoso Spam politico, per gli sms elettorali, per tante cose meno grandi di questa, sulla quale incombre la "pruderie" del fatto che non se ne può parlar male in questo coro che è tanto unanime quanto preoccupante. Un coro che suona talmente intonato ed in sincronia da diventare artificiale e sospetto. Non ci sono giustificazioni allo Spam, neanche la morte di un Papa, neanche uno tsunami, ne tantomeno una consultazione elettorale. In un mondo pieno di modi di comunicare e' paradossale che si scelga di "urlare" nella campagna toscana un messaggio che arriva ai pastori, che domani mungeranno le pecore come tutti gli altri giorni.E' un uso scorretto, e sbagliato, della tecnologia.E cosi' rispondo anche a chi trova OT questo articolo oggi, su un quotidiano informatico. "Se vai a Roma" inoltre nel mio caso (che torno a Roma volentieri) significava l'opposto, dato che a causa della transumanza cattolica devo rimandare la mia scesa a Roma. Ma questo lo sapevo gia' da 10 giorni! Non ho bisogno che nessuno, senza darmi possibilità di replica o di cancellarmi da questo servizio, abusi di un MIO strumento di comunicazione. Aggiungo a quel che ho letto nei forum, accodandomi ad un altro intervento nei forum, io temo anche l'sms "habemus papam". In quel caso spero vivamente che qualcuno intervenga da lassu'. Perchè senno questi non li ferma piu nessuno ! LucaSps - anche i 40enni fanno i saccopelisti, perche' non mi hanno mandato anche quello ? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
      Bravo, ti invito a pubblicare questo tuo pensiero, magari in un articolo su PI, proprio venerdi' il giorno del funerale, come forma di proptesta e per l' "abuso" che si compie su chi, come me, del papa, non gliene "frega" niente.Saluti!!
    • Anonimo scrive:
      Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
      Non so se in questo caso fosse davvero necessario per ragioni di ordine pubblico... comunque perlomeno la comunicazione non era di carattere commerciale!
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
        - Scritto da: Anonimo
        Non so se in questo caso fosse davvero necessario
        per ragioni di ordine pubblico... comunque
        perlomeno la comunicazione non era di carattere
        commerciale!Purtroppo la comune percezione dello Spam lo confina al carattere commerciale del messaggioNon è così. Lo spam e' una comunicazione "di massa" impersonale e non richiesta. Ti invito a leggere le pagine di Colinelli che ho linkato.. e' un testo chilometrico, ma a tratti anche divertente :) Insomma: se fosse stato un messaggio per dire che Carlo e Camilla sono finalmente sposi.. sarebbe stato lo stesso. Se ogni coppia che si sposa in Italia manda un messaggio a tutti gli italiani, se ogni volta che Roma e' intasata mandano messaggi a Trento e Sassari, se ogni volta che la Protezione Civile o chi per loro vuole dire qualcosa a tutti..e aggiungo: se lo fanno loro puoi farlo anche tu. Se permettiamo di farlo a loro, possono farlo tutti. LucaS
        • Anonimo scrive:
          Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
          - Scritto da: LucaSchiavoni

          - Scritto da: Anonimo

          Non so se in questo caso fosse davvero
          necessario

          per ragioni di ordine pubblico... comunque

          perlomeno la comunicazione non era di carattere

          commerciale!

          Purtroppo la comune percezione dello Spam lo
          confina al carattere commerciale del messaggio

          Non è così. Lo spam e' una comunicazione "di
          massa" impersonale e non richiesta. Ti invito a
          leggere le pagine di Colinelli che ho linkato..
          e' un testo chilometrico, ma a tratti anche
          divertente :)

          Insomma: se fosse stato un messaggio per dire
          che Carlo e Camilla sono finalmente sposi..
          sarebbe stato lo stesso.

          Se ogni coppia che si sposa in Italia manda un
          messaggio a tutti gli italiani, se ogni volta che
          Roma e' intasata mandano messaggi a Trento e
          Sassari, se ogni volta che la Protezione Civile o
          chi per loro vuole dire qualcosa a tutti..LOL.... spero che al prossimo tsunami nessuna protezione civile ti avverta, così poi ci racconti quanto sei felice di non aver ricevuto SPAM :D

          e aggiungo: se lo fanno loro puoi farlo anche tu.
          Se permettiamo di farlo a loro, possono farlo
          tutti. sono altre cose che non dobbiamo più permettergli di fare.... magari definitivamente @^

          LucaSPF
          • Anonimo scrive:
            Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.

            LOL.... spero che al prossimo tsunami nessuna
            protezione civile ti avverta, così poi ci
            racconti quanto sei felice di non aver ricevuto
            SPAM :DBravo Pisquano, spero proprio che la protezione civile pensi a qualche cosa di più efficace che non il messaggio SMS per uno tsunami.Sai, non vorrei che poi sia tu a dovermi raccontare quanto sei felice perché avevi il telefonino scarico o perché (come è successo a molti) non ti è arrivato nulla :D
          • Anonimo scrive:
            Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
            - Scritto da: Anonimo

            LOL.... spero che al prossimo tsunami nessuna

            protezione civile ti avverta, così poi ci

            racconti quanto sei felice di non aver ricevuto

            SPAM :D

            Bravo Pisquano, spero proprio che la protezione
            civile pensi a qualche cosa di più efficace che
            non il messaggio SMS per uno tsunami.

            Sai, non vorrei che poi sia tu a dovermi
            raccontare quanto sei felice perché avevi il
            telefonino scarico o perché (come è successo a
            molti) non ti è arrivato nulla :DLOL..... contro la sfiga non si può nulla :D
      • Anonimo scrive:
        Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
        - Scritto da: Anonimo
        Non so se in questo caso fosse davvero necessario
        per ragioni di ordine pubblico... comunque
        perlomeno la comunicazione non era di carattere
        commerciale!E chiSSSSSenefrega del carattere commerciale o no. Rompono allo stesso modo.
    • byoblu scrive:
      Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
      Francemente, e senza le solite polemiche ideologiche: abbiamo ricevuto due sms nell'arco di piu' di un anno.Non vi sembra di esagerare?
      • Anonimo scrive:
        Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
        - Scritto da: byoblu
        Francemente, e senza le solite polemiche
        ideologiche: abbiamo ricevuto due sms nell'arco
        di piu' di un anno.

        Non vi sembra di esagerare? si ma se ci provano gusto chi li ferma più.. magari la stessa cosa che dici tu lo disse il primo che ricevetta la prima email di viagr@ e C1ali$sssssssssss
        • byoblu scrive:
          Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.

          abbiamo ricevuto due sms nell'arco
          di piu' di un anno. Non vi sembra di esagerare?

          si ma se ci provano gusto chi li ferma più.. Questo ragionamento diventa l'anticamera naturale del pregiudizio. E il pregiudizio è sbagliato. Quando ci manderanno il primo SMS con scritto "SE nevica ricordati le catene", allora sarò il primo a fare muro. Per ora è inutile e suona strumentale.
          • Luca Schiavoni scrive:
            Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
            - Scritto da: byoblu

            abbiamo ricevuto due sms nell'arco

            di piu' di un anno. Non vi sembra di esagerare?



            si ma se ci provano gusto chi li ferma più..

            Questo ragionamento diventa l'anticamera
            naturale del pregiudizio. E il pregiudizio è
            sbagliato. Permettimi di insistere.c'e' qualcosa di piu sbagliato del pregiudizio, ed e' lo Spam.E' utilizzare in maniera impropria dei meravigliosi strumenti di comunicazioneQuando tu dici alla massaia musulmana di Sassari che a Roma c'e' traffico tu non hai fatto ne' informazione ne' comunicazione. Quando dici al pastore toscano che a Roma fa caldo di giorno e freddo di notte tu compi un abuso su un suo sistema di comunicazione personale.
            Per ora è inutile e suona strumentale.Trovo infinitamente più strumentale l'uso che viene fatto dei media, e anche degli sms, in questi giorni... ;)Lo spam è una piaga che fa molti piu' danni che 2 milioni di pellegrini a roma per una settimana, non ricordarsene o non tenerne conto anche se arriva UN messaggio è peggio di qualsiasi pregiudizioE poi, ao, un abuso e' un abuso.Mica bisogna aspettare di subirlo cento volte per cominciare a preoccuparsi, e reagire.. Per quale oscuro motivo si dovrebbe "passarci sopra" ? In nome di quale regola, legge, accordo ? Prova tu a compiere un abuso nei confronti della Protezione Civile. O di una istituzione italiana. ehm..:| ciao!LucaS
    • Anonimo scrive:
      Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
      Cari scassamaroni, il sistema che tanto criticate basato sulla posizione roaming del terminali cellulari, ha permesso di salvare non so quante vite durante lo tsunami informando chi si trovava nelle zone interessate del pericolo. A costo degli OPERATORI MOBILI ch hanno anche mandato x euro di ricarica a tutti per permettere chiamate di emergenza durante la prima tragica crisi, e via assicuro che migliaia di italiani che erano in quelle zone hanno apprezzato, e molto. Fa schifo pure questo?Certo, Qualcuno ha risposto mandando a quel paese il ministero, e se vi conosco leggete PI, ma che cosa ci vuoi fare, i cretini esistono e vanno anche in vacanza.Neanche io ho trovato lSMS in questione utile, ma sicuramente siamo una minoranza e avrà scoraggiato molti dal tentare la fortuna, quindi bene, lo canello e basta. Non erano 300 messaggi ragazzi!!!! è un papa muore ogni 100 anni....Schiavoni, spenga il cellulare la sera cosi nessuno disturberà il suo sacrosanto pre pensionamento.... hehehe
      • Anonimo scrive:
        Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
        - Scritto da: Anonimo
        Neanche io ho trovato lSMS in questione utile, ma
        sicuramente siamo una minoranza e avrà
        scoraggiato molti dal tentare la fortuna, ahahahhahahahahaahahvuoi dire che c'era ancora qualcuno in italia e nel mondo che non sapeva che cèera era paniko a romaaa ??!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) coi giornali di tutto il mondo che da na settimana strillano sta cosa ?!?!!?!?!?!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        bene, lo canello e basta. Non erano 300 messaggi
        ragazzi!!!! è un papa muore ogni 100 anni....estika, nun ciooo metti ? allora manname pure quello del dalailama pe par condicio. cent'anni magari ... ci so stati anche papi buoni durati 30 giorni
      • Anonimo scrive:
        Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.

        Non erano 300 messaggi
        ragazzi!!!! è un papa muore ogni 100 anni....
        Schiavoni, spenga il cellulare la sera cosi
        nessuno disturberà il suo sacrosanto pre
        pensionamento.... hehehePapa Luciani a parte. Le elezioni politiche ogni 5 anni, le regionali, i mondiali ogni 4, idem gli europei, poi ci sono gli open di tennis, i concerti dei Queen, di Vasco Rossi, primo maggio con MTV, MTV day... dai! Un sms non si nega a nessuno!!Sono uno di quelli che pensa che il male vada estirpato alla radice, prima che diventi crosta comportamentale.
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
        - Scritto da: Anonimo
        bene, lo canello e basta. Non erano 300 messaggi
        ragazzi!!!! Ciao Anonimoforse non hai saputo cosa è successo...Non erano 300 messaggi. Sono stati Milioni di sms inviati, in mezza europa, in più copie e più versioni.Se per comunicare qualcosa a qualcuno invii milioni di messaggi , a casaccio, questa non e' comunicazione, utile o meno. Non e' comunicazione, punto.E' spam. E contro lo Spam, se permetti, bisogna sempre schierarsi. Se sei a favore dello Spam ok, magari firmati la prossima volta cosi ti metto in BlackList ! Vade Retro Spam, lo spam e' male, e' peccato, e' usare male risorse, e' spendere soldi (in questo caso pubblici) in maniera demenziale ed inutile. Anche perchè, da quel che leggo, i caselli autostradali alle porte della Capitale sono pieni di automobili. Tutte persone senza telefonino, senza Tv, radio e giornali, evidentemente. LucaS
        • Anonimo scrive:
          Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
          - Scritto da: LucaSchiavoni
          - Scritto da: Anonimo

          bene, lo canello e basta. Non erano 300 messaggi

          ragazzi!!!!

          Ciao Anonimo
          forse non hai saputo cosa è successo...

          Non erano 300 messaggi. Sono stati Milioni di sms
          inviati, in mezza europa, in più copie e più
          versioni.

          Se per comunicare qualcosa a qualcuno invii
          milioni di messaggi , a casaccio, questa non e'
          comunicazione, utile o meno. Non e'
          comunicazione, punto.

          E' spam.

          E contro lo Spam, se permetti, bisogna sempre
          schierarsi.

          Se sei a favore dello Spam ok, magari firmati la
          prossima volta cosi ti metto in BlackList !

          Vade Retro Spam, lo spam e' male, e' peccato, e'
          usare male risorse, e' spendere soldi (in questo
          caso pubblici) in maniera demenziale ed inutile. (non sono l'anonimo che ti ha risposto prima) Sono d'accordo con la questione Spam, ma non vedo cosa c'azzecca questo:
          Anche perchè, da quel che leggo, i caselli
          autostradali alle porte della Capitale sono pieni
          di automobili. Tutte persone senza telefonino,
          senza Tv, radio e giornali, evidentemente. O forse persone che DEVONO lavorare per magnà, anche se preferirebbero stare a casa a letto?
          • Luca Schiavoni scrive:
            Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
            - Scritto da: Anonimo
            (non sono l'anonimo che ti ha risposto prima)
            Sono d'accordo con la questione Spam, ma non vedo
            cosa c'azzecca questo:Ciao Anonimo2 se un messaggio inviato in milioni di copie, non richiesto, non e' spam.. tu come lo chiami ? Samantha ? :) Leggiti qualcosa on line sullo Spam, non dico PI.. qualsiasi altra fonte. Ho linkato il pezzo di Colinelli ma ce ne sono anche altri degni di nota e molto chiari.

            Anche perchè, da quel che leggo, i caselli

            autostradali alle porte della Capitale sono
            pieni

            di automobili. Tutte persone senza telefonino,

            senza Tv, radio e giornali, evidentemente.

            O forse persone che DEVONO lavorare per magnà,
            anche se preferirebbero stare a casa a letto?no no, sono macchine di polacchi, cosi dice il tg.sara' vero ? o hanno letto un Ansa ? ;)LucaS
    • Anonimo scrive:
      Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
      Come sempre hai colpito nel segno.Lo fai con le bizzarre pics per il giornale, lo fai con il ragionamento, e questo tuo ragionamento non fa una grinza, perche' e' razionale, semplice, laico.E' la richiesta civilissima che siano rispettati i diritti di tutti e di ognuno, a prescindere dalla propria fede religiosa, politica, esistenziale.Se si creano precedenti cosi' per ogni evento, o presunto tale, anche il telefonino diventera' invivibile, piu' di quanto gia' non sia.Le alzate di scudi di qualche cattolico pruriginoso non rappresentano il pensare di tanti altri che sono cattolici, ma detestano la spettacolarizzazione della morte e la morbosa, ossessiva attenzione dei media, di qualsiasi media.Questo sms e' stato totalmente inutile, anzi una vera presa in giro, dopo che per giorni i tg hanno gonfiato questa marcia su roma come un avvenimento epocale a cui nessuno doveva mancare.Ecco le contraddizioni di questo pazzesco paese, che sempre piu' spesso dimostra di aver perso un minimo di lucidita' e di raziocinio.Buon lavoro Luca, siamo in tanti a pensarla come te.
    • Anonimo scrive:
      Re: I miei 5 cents - Vietato venire a Ro
      ma!Potrebbe essere una soluzione per evitare problemi di sicurezza od ordine pubblico e non scocciare il prossimo con SMS o altri messaggi di servizio.Si potrebbe anche vietare la circolazione stradale, così quando ce ne andiamo su una bella strada panoramica, non dobbiamo subire la violenza di quegli orribili cartelli non sollecitati che ci avvisano che c'è una curva pericolosa.Quando ho ricevuto gli SMS stavo cancellando qualche centinaio di email non filtrate dal sw antispam, mentre sulla collina di fronte a me pascolavano le pecore, e la cosa non mi ha infastidito.Perchè sono cose diverse, come ben sa chi si è trovato in situazioni di emergenza, lontano dalla sua comoda poltrona davanti al computer (con o senza pecorelle ;) )Anzi, la ho trovata opportuna visto che io vivo a Roma, anche se in periferia, e comprendo che pericoli possono derivare da una grande concetrazione di persone nel suo centro.Roberto- Scritto da: LucaSchiavoni
      5cents ...che poi sono un po meno del costo di un
      SMS

      Posso solo dire la mia impressione.
      Dormivo, davanti ad una finestra che mostra uno
      scorcio di campagna. BeepBeep, il mio vecchio
      cellulare trilla. Penso ad un amico, ad un
      parente, penso che qualcuno debba dire qualcosa a
      me.

      E invece no, e' un messaggio al quale non posso
      neanche rispondere, senza sapere da che numero
      arriva, senza uno straccio di riferimento per
      saperne di piu, un link, una email.. nulla

      non e' comunicazione, e' un tentativo errato di
      comunicazione, indirizzato a caso, non personale,
      detto a mille per informarne uno.

      ovvero? : e' Spam.
      E' una comunicazione impersonale non richiesta.
      Spam. Ci sono sinonimi, se vogliamo, ma e' SPAM.

      Io stimo enormente e adoro ancora tutto quel che
      scrisse il mitico Colinelli che invito tutti a
      leggere, imparare a memoria, stampare e
      diffondere ancora ed ancora.
      http://www.collinelli.net/antispam/as0010.htm

      "È del tutto irrilevante il contenuto di tali
      messaggi: possono essere pubblicità, propaganda
      politica o religiosa, richieste di beneficenza
      per cause nobilissime, inviti a visitare questo o
      quel sito, non importa assolutamente nulla: una
      casella postale ed il tempo del suo legittimo
      utilizzatore non sono a disposizione di qualsiasi
      sconosciuto "

      Colinelli parla di email, ma oggi arrivano ANCHE
      gli sms.
      Oggi e' un messaggio, o meglio gia' cinque..,
      domani potrebbero essere CENTO al giorno, come
      quelli che ricevo mediamente sulle mie caselle di
      posta.

      A qualcuno va bene cosi' ? a me no.

      Ci siamo indignati per l'ahime famoso Spam
      politico, per gli sms elettorali, per tante cose
      meno grandi di questa, sulla quale incombre la
      "pruderie" del fatto che non se ne può parlar
      male in questo coro che è tanto unanime quanto
      preoccupante. Un coro che suona talmente intonato
      ed in sincronia da diventare artificiale e
      sospetto.

      Non ci sono giustificazioni allo Spam, neanche la
      morte di un Papa, neanche uno tsunami, ne
      tantomeno una consultazione elettorale.

      In un mondo pieno di modi di comunicare e'
      paradossale che si scelga di "urlare" nella
      campagna toscana un messaggio che arriva ai
      pastori, che domani mungeranno le pecore come
      tutti gli altri giorni.

      E' un uso scorretto, e sbagliato, della
      tecnologia.
      E cosi' rispondo anche a chi trova OT questo
      articolo oggi, su un quotidiano informatico.

      "Se vai a Roma" inoltre nel mio caso (che torno a
      Roma volentieri) significava l'opposto, dato che
      a causa della transumanza cattolica devo
      rimandare la mia scesa a Roma.

      Ma questo lo sapevo gia' da 10 giorni! Non ho
      bisogno che nessuno, senza darmi possibilità di
      replica o di cancellarmi da questo servizio,
      abusi di un MIO strumento di comunicazione.

      Aggiungo a quel che ho letto nei forum,
      accodandomi ad un altro intervento nei forum, io
      temo anche l'sms "habemus papam".

      In quel caso spero vivamente che qualcuno
      intervenga da lassu'. Perchè senno questi non li
      ferma piu nessuno !

      LucaS

      ps - anche i 40enni fanno i saccopelisti, perche'
      non mi hanno mandato anche quello ? :D

    • Anonimo scrive:
      Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
      Sono d'accordo con te per la questione dello spam ma, riprendendo una frase di un altro utente sul forum, un conto sono le cose che dicono in TV, un altro quello che dice la protezione civile. La straordinarietà dell'evento, unita alla fonte del messaggio, giustifica l'invio di un SMS informativo anche se non richiesto.Possiamo discutere sulle modalità con le quali è stato inviato, ma non si puo' chiamare spam un messaggio del genere.Ho riletto il link che hai inviato (a suo tempo l'avevo già fatto e l'avevo trovato molto istruttivo, tanto da tenerlo nei miei più "cari" bookmark), ma continuo a sostenere che, benché non sia influente il contenuto di un messaggio non richiesto per capire se sia spam o meno, è sicuramente influente il mittente del messaggio.I pompieri con la sirena accesa che passano col rosso, ledono forse la mia libertà di passare col verde? No, per il semplice motivo che in quel momento, vista l'eccezionalità dell'evento, devo accostare e fermarmi. E questo lo accetto quando mi consegnano la patente.Quando compro una scheda telefonica, accetto un certo tipo di servizio offerto da una compagnia telefonica che HA degli accordi con lo Stato. Se non ritengo che quegli accordi siano giusti o non compro la scheda o la compro e cerco di cambiarli, ma certo non mi posso lamentare se vengono rispettati.Lo Stato ha la possibilità tramite le compagnie telefoniche di inviarci sms. Le compagnie sono tenute a soddisfare questa esigenza. Noi, comprando una scheda, acconsentiamo a tutto questo.Cmq, per concludere, ricevere messaggi dalla protezione civile sinceramente a me pare una buona idea ma come tutte le buone idee va usata saggiamente.Morte allo spam, lunga vita al buon senso.Giuseppe Bertone
    • Anonimo scrive:
      Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
      Buon giorno Luca, anche io come te ho ricevuto sia il famoso SMS del PresDelCons e quello della Protezione Civile. Sinceramente non mi hanno dato più noia di tanto, perchè come per le varie offerte che ricevo per posta normale basta prenderli e buttarli via. Soprattutto perché comunicazioni bene o male non commerciali. Sono comunque informazioni che possono risultare di qualche utilità. Ad esempio io non guardo la TV e l'orario delle votazioni l'ho saputo dal messaggio.Invce questo della Protezione Civile può risultare di qualche utilità alle persone che pensano "Vado a Roma, cosa mi devo mettere? Mi porto il maglione, la giacca, la maglietta?".Poi, in effetti, prova a metterti nei panni di coloro che si sono ritrovati a dover gestire un afflusso di milioni di persone all'improvviso (come dicevano su Repubblica, "è come organizzare un Giubileo in due o tre giorni"). Ovvio che la prima cosa da fare è informare la gente e quello è stato fatto da giornali, tv, radio, internet eccetera; la seconda è provare a scoraggiare almeno qualcuno per ridurre l'afflusso. E per fare questo probabilmetnte è stato deciso di "sparare nel mucchio" sperando di beccare chi voleva recarsi a Roma. E come fai a dirglielo? Lo dici a *tutti*.C'è chi ha detto "ma a chi frega alla massaia mussulmana di Sassari di andare a Roma?". Beh io in risposta porrei la domanda "Quante sono le massaie mussulmane a Sassari e quante quelle cattoliche (e probabilmente anziane) che magari avrebbero voluto andare?"Ora se mandi un sms a *tutti* magari la nonnina sarda il cellulare non ce l'ha, ma il nipote può dirle "Guarda nonna che c'è veramente troppa gente, non ci andare a Roma", così la vecchina a Roma non ci va per rimanere 23 ore in piedi rischiando così un malore.Per il resto concordo che lo spam è il male, ma questo non mi pare spam più di anto visto che non hanno cercato di vendermi carne di maiale in scatola ma mi hanno dato un informazione che mi può risultare utile. Se poi la P.C. ha la possibilità di mobilitare l'esercito per farsi dare una mano e di far mandare dagli operatori SMS gratis per evenienze come questa, ben venga.My 2 cents.Ciao, Stefano
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
        - Scritto da: Anonimo
        Buon giorno Luca,
        anche io come te ho ricevuto sia il famoso SMSCiao Stefano , grazie per il tuo intervento pacato :)Credo comunque che sia molto difficile per la nonnina sarda, che da giorni sicuramente segue televisione radio e discorsi del paesino dove vive, non sapere che a roma ci sono problemise davvero aspettava l'sms sul telefonino della nipotina.. e' grave ! ;)Questo per dire, un po sdrammatizzando, che quel messaggio non solo era ridondante ma era non richiesto da milioni di altri utenti. Un messaggio inviato in massa, a tutti (cioe non solo a determinati destinatari, ad un elenco definito, ma a casaccio!) e non richiesto.. e' sempre una cosa sgradevole e da non fare, e viene definito comunemente Spam.Mi auguro veramente che si sia trattato di un caso isolato, non vorrei che la memoria sul mio telefonino (datato) finisse perche' si ritrova intasata da messaggi non richiesti. La Prot.Civ, sicuramente in buona fede e pressata dal problema "romano" ha reagito in maniera spropositata, coinvolgendo in un problema locale un intero paese e mezza europa che, comunque, era gia' abbondamente informatacon il risultati praticamente nulli, viste le code sulle strade, e a RomaCitta' che comunque, a detta del Prefetto, non era, non è e non sara' in stato di emergenza.E se veramente scoppia un emergenza cosa fa la ProtCiv? Mi telefona a casa ? Anche se sto a Sassari, e l'emergenza e' l'acqua alta a Venezia? Suona assurdo, o no?E pensare che i funerali del Papa riguardino l'intera popolazione italiana è un errore, grande come fare Spam. Saluti!LucaS
        • Anonimo scrive:
          Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
          - Scritto da: LucaSchiavoni
          E pensare che i funerali del Papa riguardino
          l'intera popolazione italiana è un errore, grande
          come fare Spam. Questa è da incorniciare! :) La posso riutilizzare, scrivendola su una parete di casa, ovviamente citando la fonte? :)Creative commons? ;)Buzz==================================Modificato dall'autore il 07/04/2005 17.58.29==================================Modificato dall'autore il 07/04/2005 17.58.54==================================Modificato dall'autore il 07/04/2005 17.59.16==================================Modificato dall'autore il 07/04/2005 17.59.33
        • Anonimo scrive:
          Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
          - Scritto da: LucaSchiavoni
          se davvero aspettava l'sms sul telefonino della
          nipotina.. e' grave ! ;)Beh si ma era una iperbole; però se qualche vecchina ha deciso di rimanere a casa "perchè si sente dire dappertutto che c'è troppa gente, perfino sui telefoni te lo mandano" la sua utilità l'ha avuta in fondo.
          La Prot.Civ, sicuramente in buona fede e pressata
          dal problema "romano" ha reagito in maniera
          spropositata, coinvolgendo in un problema locale
          un intero paese e mezza europa che, comunque, era
          gia' abbondamente informata
          Citta' che comunque, a detta del Prefetto, non
          era, non è e non sara' in stato di emergenza.Beh sappiamo tutti che ognuno tira l'acqua al suo mulino.La Prot. Civ. manda un messaggio (magari esagerando) per evitare emergenze.Il Prefetto, il cui compito è anche quello di evitare o gestire le emergenze, dice che non ce ne sono (si vede che è abituato ad assembramenti di 4 milioni di persone oppure che tiene alla sua poltrona, eh eh).Sicuramente, in medio stat virtus.Ho letto la notizia che le coperte militari non sono bastate. Magari qualcuno leggendo "freddo di notte" ha pensato di portarsene una lui di coperta invece di sperare in quelle dell'esercito o della Prot. Civ. e anche questo è un risultato; se mi posso evitare una notte al freddo semplicemente sapendolo prima me ne rallegro. Inoltre avendo una prozia sarda molto anziana e molto cattolica mi sono messo nei panni dei parenti di queste "terribili" vecchiette che non rinunceranno tanto facilmente... con comprensibile apprensione dei parenti. :)Ciao, Stefano
    • Anonimo scrive:
      Re: ma che virtuoso lo Schiavoni
      Il cellulare è tutto suo, nessuno lo può toccare o disturbare, neanche se un beep beep che lo disturba nella sua campagna toscana può essere utile a milioni di persone.Per carità, lo avete importunato per una cosa che non lo riguarda, non gli interessa.Che crepi pure qualcuno ma voi della PC non inviate sms, tanto sono inutili, lo dice Schiavoni dalla sua campagna Toscana, è un intellettuale, lui sa come si gestiscono eventi improvvisi che coinvolgono milioni si persone, quindi per favore...non siate grezzi.Se volete parlare con questo integerrimo paladino della privacy a tutti i costi sicuramente lo troverete in questa o quella manifestazione a difesa di garanzie e diritti, certo finchè non si tratta di garantire con un, anche piccolo, sacrificio personale.In quel caso no, in quel caso viene prima la tranquillità della campagna toscana.
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: ma che virtuoso lo Schiavoni
        - Scritto da: Anonimo
        Il cellulare è tutto suo, nessuno lo può toccare
        o disturbare, neanche se un beep beep che lo
        disturba nella sua campagna toscana può essere
        utile a milioni di persone.certo, nessuno puo' disturbarmi a meno che io non glielo permetta.Se il tuo tempo libero, e le tue orecchie, sono disposte ad accettare tutto lo spam di questa terra.. non pensare che siano tutti cosi malleabili.
        Per carità, lo avete importunato per una cosa che
        non lo riguarda, non gli interessa.magari lo avessero mandato solo a me ! :)
        Che crepi pure qualcuno ma voi della PC non
        inviate sms, tanto sono inutili, lo dice
        Schiavoni dalla sua campagna Toscana, è unNessuna emergenza a Roma, dice il Prefetto.E code di polacchi lo stesso, nonostante un sms mandato a mezza europa a Tue spese. Contento tuuuuu 8)
        In quel caso no, in quel caso viene prima la
        tranquillità della campagna toscana.Certo!senno' rimanevo a Roma. Ma hai visto che casini succedono in quella citta' ? ;)Ho amici che stanno da giorni tappati in casa! (il che non è affatto vero.. la vita, a parte le strette vicinanze nella zona San Pietro, continua come sempre..) (geek)Saluti dal Chianti !LucaS==================================Modificato dall'autore il 07/04/2005 23.55.30
    • Anonimo scrive:
      Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
      Leggi qui:"Chi effettua propaganda elettorale tramite posta ordinaria, può farlo, senza consenso, solo se utilizza dati estratti da fonti "pubbliche", cioè registri, elenchi, atti, documenti conoscibili da chiunque."E' un provvedimento di legge: possono spedirmi spam cartaceo e sono legittimati a farlo.E possono farlo anche telefonicamente,se il mio numero e' in elenco.Ritengo piu' grave questo, di un sms della Protezione Civile.
    • Anonimo scrive:
      Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
      la tua non è un opinione personale, hai emesso una sentenza personale, hai condanatto tutto e tuttiInvece penso che abbiano fatto bene a mandare quel messaggio di "pubblica(quanto indiscussa)utilità" e non me ne frega un accidenti se ti abbiano disturbato durante il tuo sonnellino, potevi spegnerlo.. e se non l'hai fatto per evitare di perdere una perla di saggezza di qualche tuo amico filosofo peggio per te
      • Anonimo scrive:
        Il punto della situazione
        Direi che si è un po' divagato andando anche troppo sul personale.Mi pare che i due temi principali erano:1) Hanno speso (molti) soldi pubblici per effettuare un servizio "ridondante".Opinione personale: su questo credo non si debba discutere, gli operatori che mandano milioni di sms gratuiti, non ci credo. E' già tanto se non prendono una percentuale per le donazioni...Il servizio è ridondante, perchè se una persona che sta per partire per Roma da chissà dove, non ha la premura di informarsi tramite i comuni mezzi di informazione, allora merita di rimanere incastrata nel traffico e di patire freddo la notte e caldo il giorno.2) Hanno fatto una comunicazione di massa, facendo probabilmente spam.Opinione personale: se non è spam questo...Per quanto riguarda la comunicazione in "broadcast" come questa, l'informatica ne ha già analizzato da tempo vantaggi e svantaggi. Da quel poco che so, questo è un esempio tipico nel quale la comunicazione doveva essere più specifica. Se stai per metterti in viaggio verso la città dove è morto il papa accendi la tv/vai su internet/leggi i giornali ed informati prima di partire, scemo!Non sono contro questo tipo di informazione in generale, ma in questo caso hanno toppato alla grande!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il punto della situazione
          certo soldi spesi male certoil male è a montesti cacchio di messaggi ormai s'è capito non costano un tubo agli operatori, quindi se la prot civ ha dovuto spendere milioni di euro è perche in giro ci sono dei ladri che se ne sbattono del bene comune
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: I miei 5 cents - Lo spam E' il male.
        - Scritto da: Anonimo
        la tua non è un opinione personale, hai emesso
        una sentenza personale, hai condanatto tutto e
        tuttiCondanno sempre, e solo, lo Spam e lo sperpero di risorse pubbliche. ciao!LucaSps - e se permetti il mio telefonino lo tengo acceso, perche' penso che lo Stato abbia altro da fare piuttosto che mandarmi spam.. (geek)==================================Modificato dall'autore il 08/04/2005 11.07.03
  • Anonimo scrive:
    MA non siete mai contenti!!!!!
    Le previsioni danno "neve attenti a mettersi in viaggio", la gente si imbottiglia in autostrada per giorni, di chi è la colpa del governo che non ha avvertito.Ora per evitare situazioni di pericolo a roma Si mandano annunci, SMS ecc... e VOI VI LAMENTATE che ci sono troppe notizie.SCUSATE ma perchè verrei censurato se no ci sarebbe da mandarvi tutti a quel paese.
    • Anonimo scrive:
      Re: MA non siete mai contenti!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Le previsioni danno "neve attenti a mettersi in
      viaggio", la gente si imbottiglia in autostrada
      per giorni, di chi è la colpa del governo che non
      ha avvertito.

      Ora per evitare situazioni di pericolo a roma Si
      mandano annunci, SMS ecc... e VOI VI LAMENTATE
      che ci sono troppe notizie.Se mi arrivasse un messaggio "pericolo imbottigliamenti per neve", a me che in montagna non ci vado da 5 anni mi inca**erei come una faina.Se volessi un servizio del genere lo chiederei a Wind, Vodafone, Tim, 3... *non* al governo!
      • Anonimo scrive:
        Re: MA non siete mai contenti!!!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Le previsioni danno "neve attenti a mettersi in

        viaggio", la gente si imbottiglia in autostrada

        per giorni, di chi è la colpa del governo che
        non

        ha avvertito.



        Ora per evitare situazioni di pericolo a roma Si

        mandano annunci, SMS ecc... e VOI VI LAMENTATE

        che ci sono troppe notizie.

        Se mi arrivasse un messaggio "pericolo
        imbottigliamenti per neve", a me che in montagna
        non ci vado da 5 anni mi inca**erei come una
        faina.non mi sembra di aver detto questo, inoltre se non erro non eravamo in montagna e potenzialmente tutti potevano trovarsi su quel tratto di autostrada
        Se volessi un servizio del genere lo chiederei a
        Wind, Vodafone, Tim, 3... *non* al governo!infatti poi quelli imbottigliati se la son presi con Wind, Vodafone, Tim o con il governo.ma su dai non fare la pietra, usalo il cervello non serve solo per digitare il pin del bancomat
    • Anonimo scrive:
      Re: MA non siete mai contenti!!!!!
      ueh ciccio guarda che il fatto che abbia preso il telefonino non significa che io abbia dato licenza al governo di essere reperibile per qualsivoglia cosa in ogni momento
    • Anonimo scrive:
      Re: MA non siete mai contenti!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Le previsioni danno "neve attenti a mettersi in
      viaggio", la gente si imbottiglia in autostrada
      per giorni, di chi è la colpa del governo che non
      ha avvertito.

      Ora per evitare situazioni di pericolo a roma Si
      mandano annunci, SMS ecc... e VOI VI LAMENTATE
      che ci sono troppe notizie.

      SCUSATE ma perchè verrei censurato se no ci
      sarebbe da mandarvi tutti a quel paese.OVVIAMENTE appoggio in PIENO!
      • Anonimo scrive:
        Re: MA non siete mai contenti!!!!!
        Quoti perchè non ragioni secondo me, o cioè ragioni da cattolico il che equivale a non ragionare.I servizi si richiedono , quando ne si sente la necessità.A me del papa non me ne frega nulla, e tu questo lo devi accettare.L'informazione via sms per questo avvenimento è pura idiozia, dato che una persona anche non intelligente sa che c è piu di una ventina di persona ad assistere a questo "grande avvenimento". Quel "Se" davanti dice tutto... ah ma che parlo a fare...tanto adesso mi verrete a dire " Ma cazzo! E' morto il papa, ti rendi conto??"
  • Anonimo scrive:
    2 milioni di persone
    Sono scandalizzato. Ho l'impressione che chi legge PI e scrive nei forum siano solamente ragazzini con la mania dei videogiochi.Ma vi rendete conto il rischio di avere milioni di persone riunite tutte in uno stesso posto? Sapete quanti morti potrebbero esserci. In Iran alla morte di Kohmeini ci sono stati quasi 10 morti e non so quanti feriti.E' ovvio che il comune di Roma, la prot.civile ed il governo siano terrorizzati.Per me il msg è poco utile solamente perche' non scoraggia troppo fortemente il viaggio a Roma. Sarebbe dovuto essere molto piu' forte per far capire che andare a Roma adesso è una follia.Condivido chi ha detto che un giornale di informatica deve parlare solo di informatica.
  • Anonimo scrive:
    Facile criticare...
    l'operato degli altri. Siate propositivi e non farete ridere!
  • db72 scrive:
    Re: Se vai a Roma
    - Scritto da: Sandro kensan
    Mi scrivono "Se vai Roma"... ma se non ci vado?Se non ci vai cancelli il messaggio, come faresti con qualunque sms che non ti serve tenere.
    • db72 scrive:
      Re: Se vai a Roma
      - Scritto da: Sandro kensan
      Si ma con gli SMS che invadono il mio spazio
      personale da parte di perfetti sconosciuti
      invadenti e magari che offendono la mia personale
      sensibilità, posso appellarmi al garante e fare
      condannare gli spammatori con una multa per
      violazione della legge sulla privacy.Fallo.Lamentarci "inter nos" non serve.
  • Bruco scrive:
    Speriamo almeno che
    ne spediscano uno solo a ogni morte di papa...
  • Anonimo scrive:
    ma che 8 milioni di euro..
    se ci si basa sulle tariffe omnitel/tim/wind sì, ma se ci si basa sull'effettivo costo di un sms, la cifra finale e' ben lungi dall'avvicinarsi anche solo 1 milione di euro.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma che 8 milioni di euro..
      Ce gente che crede che qualcuno a scrito uno ad uno i numeri di telefono (anche degli stranieri arrivati) e poi hanno spedito gli SMS:))
  • Anonimo scrive:
    Ma qualli costi?
    Questi SMS vengono spediti in broadband (una funzione delle reti). Tutti i cellulare que si trovano nella rete lo ricevono, anche quelli stranieri. I costi sono praticamente nulli. E la privacy non corre rischio giache nessun numero di telefono viene usato per mandarli.Un altro paio di maniche e se le società telefoniche vogliono lucrare su questo servizio :(
    • ntx scrive:
      Re: Ma qualli costi?
      Hai perfettamente ragione.Anche solo recandosi da una delle ditte ad acquistare un pacchetto di SMS da inviare si spendono cifre estremamente basse: 0.25 centesimi di euro a SMS (e questo e' un prezzo per niente competitivo).Se ne ricava che anche inviando 100 milioni di SMS si spendono circa 250000 euro...6 o 8 milioni di euro non si sa proprio dove possano spenderli... forse chi confeziona questi dati pensa che lo Stato assuma un migliaio di persone che stanno li' con il loro cellulare a mandare SMS: immagine un po' ridicola. ;)ntx
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: Ma qualli costi?
        - Scritto da: ntx
        Hai perfettamente ragione.
        Anche solo recandosi da una delle ditte ad
        acquistare un pacchetto di SMS da inviare sisai che ti dico ?brrrse anche li pagano poco e' ancora peggio. Se non i pagassero saremo travolti di spam statale sui telefoniniora chiamo il mio operatore per sapere come disiscriversi da questi servizi automatici, io voglio solo messaggi personali sul mio telefonino personaleuei ! Il cellulare aveva proprio di bello che era il telefono "personale" a differenza del numero di casa, in elenco. Sul cellulare chiama, e comunica, SOLO chi vuole l'utente. memoria corta ? :) LucaS
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma qualli costi?
          - Scritto da: LucaSchiavoni
          - Scritto da: ntx

          Hai perfettamente ragione.

          Anche solo recandosi da una delle ditte ad

          acquistare un pacchetto di SMS da inviare si

          sai che ti dico ?

          brrr

          se anche li pagano poco e' ancora peggio.
          Se non i pagassero saremo travolti di spam
          statale sui telefonini

          ora chiamo il mio operatore per sapere come
          disiscriversi da questi servizi automatici, io
          voglio solo messaggi personali sul mio telefonino
          personale

          uei !
          Il cellulare aveva proprio di bello che era il
          telefono "personale" a differenza del numero di
          casa, in elenco.
          Sul cellulare chiama, e comunica, SOLO chi vuole
          l'utente.

          memoria corta ? :)

          LucaSNon e una funzione che il gestore imposta ma una funzione dello standard GSM/GPRS ... semai dobbrevero essere i singoli telefoni a rifiutare questi messaggi. Da qualche parte in alcuni telefoni se puoo settare di non ricerverli. P.S.Prova a chiamare e cosi se fanno un po' de risate al callcenter ( non e per te, ma e perchè ogni volta che ho tentato a parlare di cose tecniche con loro quasi le viene un colpo)luigi
        • ntx scrive:
          Re: Ma qualli costi?
          No, non ho memoria corta: sono uno che crede che i servizi - di qualsiasi natura - andrebbero richiesti e non imposti.Anche perche' se un servizio posso richiederlo allora, dalla mia parte, ho anche una Legge che impone a chi lo offre di approntare anche una procedura per non fruirne piu'.Pero'... non so... e' un po' come FlashSpot di TIM: fatta la sciocchezza di sottoscriverlo puoi fare tutti le desottoscrizioni che vuoi (web, centro TIM, call center...) che non te ne liberi piu'.[sfiga vuole che i cellulari d'oggi fanno tutto - dal piano-bar alla console - fuorche' implementare dei banali filtri]
        • burlone scrive:
          Re: Ma qualli costi?

          Il cellulare aveva proprio di bello che era il
          telefono "personale" a differenza del numero di
          casa, in elenco.
          Sul cellulare chiama, e comunica, SOLO chi vuole
          l'utente.

          memoria corta ? :)
          MMh... E' una visione un po' talebana...Avvisi di pubblica utilità via cellulare li trovo paragonabili ai servizi ondaverde e similia.Nessuno ne mette in dubbio l'utilità, ma cosa dovremmo fare? Se resto a casa e non uso la macchina devo infuriarmi per la lesione della mia privacy se qualcuno mi fa FORZOSAMENTE ascoltare Ondaverde?Tuono contro i governi?Eppure una volta mi ha salvato da un ingorgo spaventoso ondaverde.Stavo per andare a Roma e ho pensato, dopo l'SMS, che magari avrei avuto un'altra occasione per andare a Roma.Protezione Civile 1 - Privacy 0.Ma stavolta, questo SPAM, lo tollero e lo approvo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma qualli costi?

            Stavo per andare a Roma e ho pensato, dopo l'SMS,
            che magari avrei avuto un'altra occasione per
            andare a Roma.
            Protezione Civile 1 - Privacy 0.o sei fazioso, o vivi da eremita se ci hai ripensato per via dell'SMS...
    • Pokayoke scrive:
      Re: Ma qualli costi?
      Non credo proprio siano spediti in broadcast... visto che gli stranieri lo ricevono nella loro lingua madre, i giovani uno apposta per loro, i romani uno ancora diverso, gli adulti non romani un'altro ancora!!!Come cavolo farebbe la rete cellulare a scovare in Piazza S.Pietro un giovane italiano, un giovane straniero, un romano adulto, un adulto non romano, un adulto inglese, un adulto tedesco... insomma quel che è, e mandargli un messaggio diverso?!? (newbie)PS: ...broadcast...- Scritto da: Anonimo
      Questi SMS vengono spediti in broadband (una
      funzione delle reti). Tutti i cellulare que si
      trovano nella rete lo ricevono, anche quelli
      stranieri.
      I costi sono praticamente nulli. E la privacy
      non corre rischio giache nessun numero di
      telefono viene usato per mandarli.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma qualli costi?

        PS: ...broadcast...ops!!! scusate.. (a furia di litigare con l'adsl :()Ci sono funzione che permetono di individuare la lingua del gestore d'origine. E parte delle funzione di roaming. In alcuni paesi viene usato in automatico per darte il benvenuto nella tua lingua al momento del ingresso alla loro rete.
        • Pokayoke scrive:
          Re: Ma qualli costi?
          E' vero, hai ragione... Per gli stranieri non ci sono problemi.Resta però il fatto degli italiani romani o meno, giovani o non giovani...
  • Anonimo scrive:
    I.M.T. = Ipocrisia Mondiale Totale
    Io già avevo dei sani dubbi... poi ho visto i papaboys, le bandiere sventolate, le ideologie dogmatiche e inopinabili, i media e i salta-sul-carro-più-opportuno. E' così.Ma, fermo lì. Ma tu non sei Bush? Non sei quello che ha tuonato contro l'ingerenza del Vaticano e del papa? E adesso sei lì? Cosa dici? Ah, giusto, l'essere lì (che non ti frega poi molto) ti porta visibilità e voti. Capisco. E questo vale per tutti? Capisco ancor di più.Alé-alé alé oh oh. Ma che tifo ops, pardon, che fede! Che E.Fede? Ma poi d'una sincerità da scandalo. Pensa che nessuno di quei papaboys ha mai peccato e tutti vanno in chiesa la domenica. Mmm, quale? Visto che le chiese sono piene anzi vuote di vecchietti?Diciamo la verità: siamo TUTTI ipocriti e opportunisti.Severgnini ha scritto: "a noi italiani riesce meglio il grande gesto che un buon comportamento." Modificherei la parola "italiani" con "umani". Vedi: http://www.corriere.it/solferino/severgnini/ di oggi.P.S.: Secondo voi, la battaglia del papa CONTRO il preservativo quanti morti ha totalizzato?Suvvia, un po' di coerenza! Hey, voi potenti e anche il Vaticano, ovvio. (visto che è cosa risaputa che tra i vosti investimenti azionari avete, tra l'altro e chissà cos'altro, azioni della Fiocchi (sì, quella delle armi; letto su Panorama) , ho una domanda: quanti morti costa la pace?Tony.
    • Anonimo scrive:
      Re: I.M.T. = Ipocrisia Mondiale Totale
      - Scritto da: Anonimo
      P.S.: Secondo voi, la battaglia del papa CONTRO
      il preservativo quanti morti ha totalizzato?Questa idiozia che la Chiesa Cattolica sarebbe responsabile del propagarsi dell'AIDS in Africa viene ripetuta all'infinito tentando di farla diventare una verità.Chissà perché, tra tutte le cose che predica la Chiesa Cattolica, gli africani, la cui stragrande maggioranza non è neppure di fede cattolica, decide di ascoltare il Papa e non usare anticoncezionali...
      • Anonimo scrive:
        Re: I.M.T. = Ipocrisia Mondiale Totale
        Beh, anche tu ti sei focalizzato solo sul punto che ti faceva comodo... Ma su gli altri punti?
      • Anonimo scrive:
        Re: I.M.T. = Ipocrisia Mondiale Totale
        - Scritto da: Anonimo
        Chissà perché, tra tutte le cose che predica la
        Chiesa Cattolica, gli africani, la cui stragrande
        maggioranza non è neppure di fede cattolica,
        decide di ascoltare il Papa e non usare
        anticoncezionali...Forse perché i soldi per comprare gli anticoncezionali non li hanno e se li avessero preferirebbero spenderli per qualcos'altro?
        • Anonimo scrive:
          Re: I.M.T. = Ipocrisia Mondiale Totale
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          Chissà perché, tra tutte le cose che predica la

          Chiesa Cattolica, gli africani, la cui
          stragrande

          maggioranza non è neppure di fede cattolica,

          decide di ascoltare il Papa e non usare

          anticoncezionali...

          Forse perché i soldi per comprare gli
          anticoncezionali non li hanno e se li avessero
          preferirebbero spenderli per qualcos'altro?Mi sembra un'ipotesi più verosimile rispetto a quella delle oscure trame del Vaticano...
    • Anonimo scrive:
      Re: I.M.T. = Ipocrisia Mondiale Totale

      Ma, fermo lì. Ma tu non sei Bush? Non sei quello
      che ha tuonato contro l'ingerenza del Vaticano e
      del papa? E adesso sei lì? Cosa dici? Ah, giusto,
      l'essere lì (che non ti frega poi molto) ti porta
      visibilità e voti. Capisco. E questo vale per
      tutti? Capisco ancor di più.ma va, allora non hai ascoltato il vescovo che ieri sera è venuto a pontificare nel forum... vengono tutti perché è stato un grande... povera Italia... anzi povera Terra...
    • beka scrive:
      Re: I.M.T. = Ipocrisia Mondiale Totale
      - Scritto da: Anonimo
      Io già avevo dei sani dubbi... poi ho visto i
      papaboys, le bandiere sventolate, le ideologie
      dogmatiche e inopinabili, i media e i
      salta-sul-carro-più-opportuno. E' così.D'accordo.
      Ma, fermo lì. Ma tu non sei Bush? Non sei quello
      che ha tuonato contro l'ingerenza del Vaticano e
      del papa? E adesso sei lì? Cosa dici? Ah, giusto,
      l'essere lì (che non ti frega poi molto) ti porta
      visibilità e voti. Capisco. E questo vale per
      tutti? Capisco ancor di più.No, no, tu sei Bush quello che ha detto: " A Condolì, che c'ha er Papa da strillà?" "Dice che la guera in Iraqqe nun la dovemo fà!""Vabbè daie, nun se pò esse tutti d'accordo, passame er chilum inteligente che non fa danni nei neuroni circostanti"
      Alé-alé alé oh oh. Ma che tifo ops, pardon, che
      fede! Che E.Fede? Ma poi d'una sincerità da
      scandalo. Pensa che nessuno di quei papaboys ha
      mai peccato e tutti vanno in chiesa la domenica.
      Mmm, quale? Visto che le chiese sono piene anzi
      vuote di vecchietti?Io sono stato al Giubileo del 2000 a Tor Vergata come volontario e, a parte conoscere biblicamente tre polacche niente male (tempi duri, molto più duri di adesso!), ho visto gente che faceva all'amore nei sacchi a pelo mentre il Papa parlava dell'amore.Se sei in coda per il Papa, perchè saluti quando passano le telecamere? Perchè l'intersezione fra te e l'intelligenza è un insieme vuoto.
      Diciamo la verità: siamo TUTTI ipocriti e
      opportunisti.Perfetto
      Severgnini ha scritto: "a noi italiani riesce
      meglio il grande gesto che un buon
      comportamento." Modificherei la parola "italiani"
      con "umani". Vedi:
      http://www.corriere.it/solferino/severgnini/ di
      oggi.

      P.S.: Secondo voi, la battaglia del papa CONTRO
      il preservativo quanti morti ha totalizzato?

      Suvvia, un po' di coerenza! Abbastanza da fare concorrenza allo scandalo della pedofilia dei sacerdoti negli Stati Uniti, che ovviamente vorrebbero un Papa americano per far approvare il matrimonio per i sacerdoti (Se hai già le scarpe, non vai a rubare le ciabatte)
      Hey, voi potenti e anche il Vaticano, ovvio.
      (visto che è cosa risaputa che tra i vosti
      investimenti azionari avete, tra l'altro e chissà
      cos'altro, azioni della Fiocchi (sì, quella delle
      armi; letto su Panorama) , ho una domanda: quanti
      morti costa la pace?Quanto costa la papamobile?Quanto costa un parroco?Quanto costano i paramenti di un sacerdote?E mi vieni a chiedere l'offerta?Gli unici che rispetto sono i missionari, sia in Italia che all'estero, hanno avuto la forza di dire non esistono solo le cose materiali, prima di tutto, anche di se stessi, ci sono gli altri.
      Tony.
      • Anonimo scrive:
        Re: I.M.T. = Ipocrisia Mondiale Totale
        scusa se te lo dico: ma se quoti così alcuno non ti leggono perché è tutto impastato.
  • db72 scrive:
    Qual è il problema?
    Invece di considerare l'emergenza e cercare di comprendere le difficolta' nel gestire una situazione del genere, da parte della Protezione Civile e di Guido Bertolaso, che mi sembra stiano conducendo le operazioni nel modo mogliore possibile, c'e' gente che si sente "lesa" nei suoi diritti di privacy (perche'??), in un momento in cui invece e' imprevedibile capire come si comportera' la gente.Quanti italiani arriveranno a Roma? Lasciamo perdere se sia razionale o ragionevole andare in questi giorni a Roma oppure no, ognuno faccia cio' che sente di fare in coscienza. Ma la Protezione Civile sa che non si puo' lasciare la Capitale nel caos (guardate solo l'immondizia lasciata sulla strada dalla folla), meglio abbondare con ogni possibile misura preventiva, SMS INCLUSI.==================================Modificato dall'autore il 07/04/2005 8.29.24
    • Presid. Scrocco scrive:
      Re: Qual è il problema?
      Il problema è la privacy. Se io mi iscrivo al servizio "SMS emergenze - mandami un sms quando vuoi" allora va bene, ma se io non voglio essere infastidito, non mi devono mandare messaggi sul cellulare.Non è il singolo messaggio su cui si discute, ma è il principio.Molta gente non lo capisce, c'è chi parla del prezzo che la protezione civile ha pagato alle compagnie telefoniche, chi dice che "è solo un sms" etc etc ma la maggior parte trascura il fatto che è UNA VIOLAZIONE DI UN MIO DIRITTO (la privacy, appunto).Deve essere possibile disiscriversi anche da questi messaggi occasionali. E' un nostro diritto. Io a Roma non ci vado e per votare non ho bisogno di promemoria. E poi qui in Italia mi sembra che il "martellamento" radiotelevisivo sia già all'esasperazione. Quindi questi SMS metteteveli dove non batte il sole...:@:@:@:@:@
      • db72 scrive:
        Re: Qual è il problema?
        Scrocco, io sono d'accordo con te: l'sms mi disturba e quindi lede la mia tranquillita', la mia riservatezza.Ma il delivery di questo messaggio non ha il presupposto di una ricerca di numeri telefonici altrui, e' frutto di un algoritmo.Preferirei questo sms, anche non condividendo l'opera di chi governa e dei suoi collaboratori, piuttosto che ricevere messaggi con barzellette idiote da conoscenti a cui ho dato volontariamente il numero.
        • Presid. Scrocco scrive:
          Re: Qual è il problema?
          Il fatto è che a un conoscente posso dire di piantarla di inviare messaggi, mentre in questo caso no.E poi la mia paura è che questo invio costituisca un inizio di un bombardamento sms che pian piano aumenterà, e a cui non ci si potrà sottrarre perché mandato direttamente dal governo.E' un po' come le telefonate indesiderate sul telefono fisso di casa... è ormai da circa un anno e mezzo che quasi quotidianamente mi telefonano quelli della Telecom per propormi di mettere l'ADSL (analizzano i miei tabulati telefonici e vedono che uso molto il modem). Le proteste sono rimbalzate contro un muro di gomma.Vogliamo che tutto ciò prima o poi accada con gli SMS? No? Bene. Allora bisogna protestare subito, prima che queste "simpatiche iniziative" prendano piede....
          • TieFighter scrive:
            Re: Qual è il problema?

            bisogna protestare subito,
            prima che queste "simpatiche iniziative" prendano
            piede....Sono completamente d'accordo e per questo trovo azzeccatissimo l'articolo. C'era pero' da aspettarselo che molti discorsi siano finiti sul senso della Chiesa o sul passato di Giovanni Paolo II, cose che ovviamente sono totalmente off topic
  • Anonimo scrive:
    Un SMS inutile e non solo
    Abbiamo passato giorni surreali dal punto di vista mediatico, sospesi in un allucinante rito collettivo televisivo, dove tutti hanno fatto a gara per apparire, dal famoso vaticanista alla attricetta da due soldi, per rincorrersi in un'orgia di discorsi spesso inutili, molte volte irrispettosi, nei peggiori casi in gossip disgustosi centrati sulla morte (ho sentito discussioni assurde su come si mantiene l'integrita' fisica di un papa defunto).Penso che ci sara' molto da dire e da scrivere su come la nostra televisione, solitamente cosi' volgare e stupida, abbia trovato la forza per diventare all'improvviso un cenacolo di agiografi, storici, psicologi, medici legali, estimatori postumi del verbo papale, e via esibendo ciascuno competenze dell'ultima ora.Ora arrivano questi Sms di Bertolaso, per altro stimabilissima persona, per dirci qualcosa che tutti sanno o dovrebbero sapere da una televisione di servizio, da giornali che informano, da internet e da tutti i normali mezzi di comunicazione.La sensazione e' che in questa orgia comunicativa tutti abbiano voluto ritagliarsi il loro spazietto di presenza, a costo di dire cose inutili (e ne abbiamo sentite tante) ed ottenere la loro quota di visibilita' in un evento di per se' grande, ma pompato in modo indecoroso per fare ascolto/consenso/celebrita'.La protezione civile sta facendo un lavoro immenso a Roma. questo va loro riconosciuto, e questo lavoro enorme non verra' offuscato dall'inutilita' di un sms, pero' quando ho sentito lo stesso dott. Bertolaso parlare di transumanza ho avuti chiari i contorni di un rito collettivo che va ben oltre il personalissimo dolore, il credo religioso, il rispetto dovuto a un uomo grande.Io preferisco ricordarmelo nei miei pensieri, in silenzio, senza trilli di sms, senza il chiocciare ipocrita dei giornalari tv, senza gli espertoni di aria fritta, senza la boria di qualche grasso cardinale, senza questo circo indecente che lascera' piu' tracce della sua stessa umana grandezza.Per concludere queste considerazioni un po' amare, spero solo che Il Governo non ci mandi tra qualche settimana un SMS con un gioioso "Habemus Papam"... ma considerando i livelli a cui siamo, non ci sarebbe di che stupirsi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un post inutile e non solo
      - Scritto da: Anonimo
      Abbiamo passato giorni surreali dal punto di
      vista mediatico, sospesi in un allucinante rito
      collettivo televisivo, dove tutti hanno fatto a
      gara per apparire, dal famoso vaticanista alla
      attricetta da due soldi, per rincorrersi in
      un'orgia di discorsi spesso inutili, molte volte
      irrispettosi, nei peggiori casi in gossip
      disgustosi centrati sulla morte (ho sentito
      discussioni assurde su come si mantiene
      l'integrita' fisica di un papa defunto).e allora spegni la tv e leggi un libro, non ti saresti annoiato, e ne avresti guadagnato in cultura, in fondo la tv e nazional popolare cosa avresti voluto vedere!!! pensavi di assistere a qualcosa di diverso???
      Penso che ci sara' molto da dire e da scrivere su
      come la nostra televisione, solitamente cosi'
      volgare e stupida, abbia trovato la forza per
      diventare all'improvviso un cenacolo di
      agiografi, storici, psicologi, medici legali,
      estimatori postumi del verbo papale, e via
      esibendo ciascuno competenze dell'ultima ora.be vedi un guadagno non da poco che dire, e poi non aver visto buona domenica e le altre demenziali trasmissioni della domenica nazional popolare non ti ha riempito di gioia???
      Ora arrivano questi Sms di Bertolaso, per altro
      stimabilissima persona, per dirci qualcosa che
      tutti sanno o dovrebbero sapere da una
      televisione di servizio, da giornali che
      informano, da internet e da tutti i normali mezzi
      di comunicazione.
      La sensazione e' che in questa orgia comunicativa
      tutti abbiano voluto ritagliarsi il loro
      spazietto di presenza, a costo di dire cose
      inutili (e ne abbiamo sentite tante) ed ottenere
      la loro quota di visibilita' in un evento di per
      se' grande, ma pompato in modo indecoroso per
      fare ascolto/consenso/celebrita'.be considerare un sms di enorme utilità come questo un mezzo per far propaganda e veramente troppo, che dire di più apri un po il cervello e se non ci riesci prova con il primo spigolo vivo che trovibye
      • Anonimo scrive:
        Re: Un post inutile e non solo
        la risposta denota tolleranza e intelligenza, in vero stile cattolico integralista.non stupirti se poi qualcuno diventa anticlericale e piglia per il culo la vostra voglia di santificazione.se poi non sei un integralista cattolico, allora probabilmente fai parte dell'altra (minoritaria) schiera di chi pretende che se non si e' d'accordo con qualcosa sia meglio girarsi dall'altra parte facendo finta di nulla.in ambedue i casi, complimenti per la civilta' e la serena vis polemica.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un post inutile e non solo
          - Scritto da: Anonimo
          la risposta denota tolleranza e intelligenza, in
          vero stile cattolico integralista.peccato che io sia ateovedi voi omucoli pseudo intelletualcelebrali pensate di poter classificare e prevedere tutto da una semplice risposta,avanti fai il tollerante vivrai più sereno e più allungo, vale la battuta di prima apri il tuo cervello ogni tanto e giusto far prendere aria al mobilio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un SMS inutile e non solo
      Leggi qui:"Chi effettua propaganda elettorale tramite posta ordinaria, può farlo, senza consenso, solo se utilizza dati estratti da fonti "pubbliche", cioè registri, elenchi, atti, documenti conoscibili da chiunque."E' un provvedimento di legge: possono spedirmi spam cartaceo e sono legittimati a farlo. E possono farlo anche telefonicamente,se il mio numero e' in elenco.Ritengo piu' grave ed inutile questo, di un sms della Protezione Civile.
  • Anonimo scrive:
    Io non ho ricevuto nulla :-)
    Si sono dimenticati di mandare l'SMS al mio numero! Come faccio adesso... dovrò scrivere per segnalare loro che non ho avuto modo di leggere le preziose informazioni...Bah... io vivo a Roma e sono semplicemente esterrefatto da come la televisione sia riuscita nell'impresa di portare nella città così tante persone da far chiedere al Prefetto (!!!) di non andare al lavoro domani! Con tutto il rispetto per SS (Sua Santità) domani (anche a piedi) andrò al lavoro, come tutti i sacrosanti venerdi...PS: anche i volontari di CRI, Associazioni varie sono allo stremo... Ieri turni di 13 ore senza mangiare! Provate a fare un po' di ascolto in VHF/UHF e sentirete la realtà, non quella tutta ovattata che viene dalla televisione!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non ho ricevuto nulla :-)
      ...neanche io, non avevo ricevuto neanche quello di Berlusconi per andare a votare l'anno scorso! SI vede che il mio numero non risulta negli elenchi ufficiali................
    • teddybear scrive:
      Re: Io non ho ricevuto nulla :-)
      - Scritto da: Anonimo
      Si sono dimenticati di mandare l'SMS al mio
      numero!Io ho due numeri, uno privato, uno aziendale. Messaggi ricevuti: zero. Neanche quello del presidente del consiglio e neanche quello del blackout elettrico di due anni fa.Ho chiesto ai miei colleghi, tutti dotati di cellulare aziendale e/o privato.Nessuno ha visto traccia di quei messaggi. E per fortuna, visto che questa settimana sono pure di reperibilita' ed ogni volta che squilla il cell o arriva un SMS sbianco al pensiero che qualche server in azienda si e' fermato.Comunque, per me e' spam bello e buono. Sono messaggi non sollecitati. Non differenziano dalle email.Perche' non hanno "costretto" anche i vari providers italiani a inviare una email di servizio a tutti i loro abbonati? Perche' non si costringe a far passare su tutte le televisioni e tutte le radio un messaggio di servizio della durata di 15 secondi?Se uno sta per andare a roma, o e' a roma, e' gia tanto se il cell non e' in tilt (in questo preciso istante tutti i nostri agenti nell'area di roma sono isolati telefonicamente). Ma la maggiorparte delle persone, in auto, ha una autoradio. E la tiene accesa, durante il viaggio.
  • Anonimo scrive:
    Vai al mare e non scrivere stupidaggini!
    Questo articolo PI poteva anche risparmiarselo...ciaoGiuseppe
    • Anonimo scrive:
      Re: Vai al mare e non scrivere stupidagg
      quoto in pieno.IMHO continuo a non capire cos'abbiano questi articoli di "informatico" o cmq tecnologico. Che è stato usato il sistema SMS ? E' una così grande notizia che va pubblicata su un giornare di tecnologia ?
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: Vai al mare e non scrivere stupidagg
        - Scritto da: Anonimo
        quoto in pieno.
        IMHO continuo a non capire cos'abbiano questi
        articoli di "informatico" o cmq tecnologico. Che
        è stato usato il sistema SMS ? E' una così grande
        notizia che va pubblicata su un giornare di
        tecnologia ?IMHO -e non solo - e' stato un gigantesco Spam, argomento molto tecnologico ed informatico :)se vuoi leggi qui la mia -lunga- opinione http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=955315&tid=955315&p=1#955315Coraggio: Il giorno che ti arriveranno 100 sms di spam al giorno e sarai costretto a cambiare numero di telefono spesso, cosi come si fa ora con le email, anche tu potrai dire "cavoli, PI ne parla da anni! io c'ero ! " ;) LucaS
        • Anonimo scrive:
          Re: a luca ma state zitto
          - Scritto da: LucaSchiavoni

          - Scritto da: Anonimo

          quoto in pieno.

          IMHO continuo a non capire cos'abbiano questi

          articoli di "informatico" o cmq tecnologico. Che

          è stato usato il sistema SMS ? E' una così
          grande

          notizia che va pubblicata su un giornare di

          tecnologia ?

          IMHO -e non solo - e' stato un gigantesco Spam,
          argomento molto tecnologico ed informatico :)
          se vuoi leggi qui la mia -lunga- opinione
          http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=9553

          Coraggio: Il giorno che ti arriveranno 100 sms di
          spam al giorno e sarai costretto a cambiare
          numero di telefono spesso, cosi come si fa ora
          con le email, anche tu potrai dire "cavoli, PI
          ne parla da anni! io c'ero ! "
          ;)

          LucaS a luca ma che stai a di c'è un enorme differenza tra email e sms, un invio massivo di email spam e virtualmente gratuito ed inindividuabile, un invio di massa di sms a fini comerciali e sia economicamente pesante sia inutile dal punto di vista marcheting, vista l'impossibilita di tracciare il comportamento dei cellulomaniaci
        • Anonimo scrive:
          Re:ma è la giornata del qualuquismo?
          lo spam di per se non ha niente di tecnologico nè informatico, altrimenti dovrei considerare tali anche tutte le pubblicità che ricevo nella cassetta delle lettere.
    • Bruco scrive:
      Re: Vai al mare e non scrivere stupidagg
      Mai titolo è stato più autoreferenziale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vai dal PAPA e non rompere !!
      Capito?
  • Anonimo scrive:
    preferisco questi SMS a tutti gli altri
    Penso proprio che con tutte le boiate che ci piace ricevere sul telefonino (calciatori azzoppati, brune fatte bionde, news dell'ultimo minuto sulle str**** più insulse,ed altre amenità simili) possiamo accettare di buon grado queste informazioni di tipo civile (anche perchè solo di un paio di SMS s'è trattato).In merito ai costi... beh, penso sia più logica una spesa di questo tipo che tutti i soldi spesi per mantenere (ad esempio) la sicurezza negli stadi durante e dopo le partite di calcio tanto amate dal popolino italiano; di domenica e festivi con tutte le spese straordinarie e accessorie del caso.Perchè non si discute mai di questo e appena si fa qualcosa di un po' più civile saltano su tutti quanti?Forse perchè alla fine civili non siamo? non voglio pensarlo, ma l'idea mi viene...Concludendo: l'idea degli SMS della protezione civile mi è piaciuta e la condivido in pieno. Chi si lamenta per i 2 SMS (io ne ho ricevuti 2) pensi a tutte le altre boiate che gli arrivano sul cellulare. Chi si lamenta per i costi pensi a tutti i soldi davvero buttati per le tante cose fatte all'italiana.Bah... bel paesino l'italia.
    • Bruco scrive:
      Re: preferisco questi SMS a tutti gli al
      - Scritto da: Anonimo
      Concludendo: l'idea degli SMS della protezione
      civile mi è piaciuta e la condivido in pieno. Chi
      si lamenta per i 2 SMS (io ne ho ricevuti 2)
      pensi a tutte le altre boiate che gli arrivano
      sul cellulare. Sei patetico. Io mi lamento di questo e di tutti gli altri SMS non desiderati.
      Chi si lamenta per i costi pensi a
      tutti i soldi davvero buttati per le tante cose
      fatte all'italiana.Delle due una: o è fuori posto l'autore dell'articolo, o sei fuori posto tu.Vedi un po'...
      • Anonimo scrive:
        Re: preferisco questi SMS a tutti gli al
        perchè? non si può dubitare dell'autore? cos'è una direttiva del partito?
    • teddybear scrive:
      Re: preferisco questi SMS a tutti gli al
      - Scritto da: Anonimo
      Penso proprio che con tutte le boiate che ci
      piace ricevere sul telefonino (calciatori
      azzoppati, brune fatte bionde, news dell'ultimo
      minuto sulle str**** più insulse,ed altre amenità
      simili) possiamo accettare di buon grado queste
      informazioni di tipo civile (anche perchè solo di
      un paio di SMS s'è trattato).Bene, allora sottoscrivi un servizio che ti consenta di rievere le "comunicazioni di servizio", e non rompere i marroni a me che di queste informazioni non me ne faccio una cippa, non le ho richieste e non le voglio.
      • Anonimo scrive:
        Re: preferisco questi SMS a tutti gli al
        - Scritto da: teddybear
        - Scritto da: Anonimo

        Penso proprio che con tutte le boiate che ci

        piace ricevere sul telefonino (calciatori

        azzoppati, brune fatte bionde, news dell'ultimo

        minuto sulle str**** più insulse,ed altre
        amenità

        simili) possiamo accettare di buon grado queste

        informazioni di tipo civile (anche perchè solo
        di

        un paio di SMS s'è trattato).

        Bene, allora sottoscrivi un servizio che ti
        consenta di rievere le "comunicazioni di
        servizio", e non rompere i marroni a me che di
        queste informazioni non me ne faccio una cippa,
        non le ho richieste e non le voglio.Sai che c'è? ho deciso che non pago più i contributi dei miei dipendenti, non li ho certo richiesti e non me ne faccio una cippa dato che concorrono alla loro pensione e non alla mia.
        • teddybear scrive:
          Re: preferisco questi SMS a tutti gli al

          Sai che c'è? ho deciso che non pago più i
          contributi dei miei dipendenti, non li ho certo
          richiesti e non me ne faccio una cippa dato che
          concorrono alla loro pensione e non alla mia.Paragone del tutto assurdo.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco questi SMS a tutti gli al
            Certo come no.Non ti interessano gli aiuti alla collettività quando non ti riguardano? perfetto anche a me.
          • teddybear scrive:
            Re: preferisco questi SMS a tutti gli al
            - Scritto da: Anonimo
            Certo come no.
            Non ti interessano gli aiuti alla collettività
            quando non ti riguardano? perfetto anche a me.Il tuo paragone e' assurdo. Semplicemente perche' tu hai scelto di pagare i contributi, assumendo dei dipendenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: preferisco questi SMS a tutti gli al
            e no, troppo comodo.Io NON ho scelto di pagare i contributi, me li impone lo stato, su dipendenti e collaboratori, perchè si è deciso che in una società civile bisogna farsi carico delle garanzie sociali.Se però prevale la mentalità che del prossimo non ce ne deve fregare nulla mi adeguo subito.Se tu non sopporti un sms che è di aiuto ad altri io non sopporto di pagare per la vecchiaia e le malattie degli altri.
          • teddybear scrive:
            Re: preferisco questi SMS a tutti gli al
            - Scritto da: Anonimo
            e no, troppo comodo.
            Io NON ho scelto di pagare i contributi, me li
            impone lo stato, su dipendenti e collaboratori,No, tu hai scelto di pagare i contributi nel momento in cui hai scelto di avere dei dipendenti. Se non vuoi pagare contributi per altri, non prendi dipendenti. Non e' un obbligo.
  • Anonimo scrive:
    Non è Roma ad essere piena...
    ....sono i Romani! Per favore lasciateci vivere in pace, non venite, statevene tutti a casa vostra, avere rotto capite?Ora se ne esce il prefetto, ma dico io con tutto sto federalismo che hanno fatto esistono ancora i prefetti? Questo signore evidentemente ha deciso di lasciare la sua impronta sulla giornata di Venerdì e ha detto che la fascia verde non va più bene, chiudiamo da dopo il raccordo, e i parcheggi?Ok che vogliono scoraggiare la gente a venire ma quelli che lo faranno dovranno parcheggiare da qualche parte e i parcheggi di scambio sono dentro Roma. E noi Romani? Io dovevo andare a lavorare fuori Roma con il furgone e non potrò farlo, almeno potevano permettere il traffico in uscita.Per favore lasciateci stare, che abbiamo fatto per meritare questa croce? Il Papa guardatelo in tv, se volete scioperare la manifestazione fatela nella vostra città, basta basta i Romani non ce la fanno più, tanto più che i soldi per Roma Capitale sono sempre di meno.Lasciateci vivere in pace.Un Romano
    • ElfQrin scrive:
      Roma è la Capitale d'Italia
      - Scritto da: Anonimo
      ....sono i Romani! Per favore lasciateci vivere
      in pace, non venite, statevene tutti a casa
      vostra, avere rotto capite?"Roma Caput Mundi Regis Orbis Frena Rotundi" ("Roma, Capitale del Mondo, regge le redini del mondo rotondo")Roma è la Capitale d'Italia e della Cristianità, non semplicemente la città dove vivono i romani.Se ami la tranquillità dovresti trasferirti in campagna...
      • Anonimo scrive:
        Re: Roma è la Capitale d'Italia
        Non è una questione di tranquillità ma di diritti, il mio diritto ad andare a lavorare chi lo tutela? Perchè i cattolici con le loro cose devono mettere i piedi in testa a tutti?Perchè Roma pur essendo la capitale d'Italia prende dallo stato molti meno soldi delle altre capitali europee?
      • Anonimo scrive:
        Re: Roma è la Capitale d'Italia

        Roma è la Capitale d'Italia e della Cristianità,
        non semplicemente la città dove vivono i romani.Roma è la capitale dello stato laico Italia, il Vaticano è la capitale della Cristianità
        • Anonimo scrive:
          Re: Roma è la Capitale d'Italia
          - Scritto da: Anonimo

          Roma è la Capitale d'Italia e della Cristianità,

          non semplicemente la città dove vivono i romani.

          Roma è la capitale dello stato laico Italia, il
          Vaticano è la capitale della CristianitàIl Cattolicesimo è un sottoinsieme della Cristianità sebbene sia il più vasto e si fregi del nome di "Universale" (Greco).
          • Anonimo scrive:
            Re: Roma è la Capitale d'Italia



            Roma è la Capitale d'Italia e della
            Cristianità,


            non semplicemente la città dove vivono i
            romani.



            Roma è la capitale dello stato laico Italia, il

            Vaticano è la capitale della Cristianità

            Il Cattolicesimo è un sottoinsieme della
            Cristianità sebbene sia il più vasto e si fregi
            del nome di "Universale" (Greco).hai ragione anche tu, volevo solo sottolineare l'errore con le parole di chi ha fatto il postil Vaticano è la capitale del cattolicesimo
          • Anonimo scrive:
            Re: Roma è la Capitale d'Italia
            - Scritto da: Anonimo
            Il Cattolicesimo è un sottoinsieme della
            Cristianità sebbene sia il più vasto e si fregi
            del nome di "Universale" (Greco).Il Cattolicesimo Romano non è un semplice sottoinsieme ma la radice originale (e tutt'ora il ceppo più grosso) di un albero dal quale si sono separate tutte le altre confessioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Roma è la Capitale d'Italia
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Il Cattolicesimo è un sottoinsieme della

            Cristianità sebbene sia il più vasto e si fregi

            del nome di "Universale" (Greco).

            Il Cattolicesimo Romano non è un semplice
            sottoinsieme ma la radice originale (e tutt'ora
            il ceppo più grosso) di un albero dal quale si
            sono separate tutte le altre confessioni.Questo non è preciso: la chiesa Cattolica e quella Ortodossa si sono scisse da un'unica che non coincideva con nessuna delle due, una chiesa che molti chiamano "primitiva" (in senso assolutamente letterale, non dispregiativo).
      • Anonimo scrive:
        Re: Roma è la Capitale d'Italia
        Da romano e laico, non posso che concordare sul fatto che Roma riveste una funzione particolare, in Italia e nel mondo.
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: Roma è la Capitale d'Italia
        - Scritto da: ElfQrin
        Se ami la tranquillità dovresti trasferirti in
        campagna...difatti io SONO in campagna, e proprio per questo lo spam statale non lo voglio! :)LucaSps- da quando fu coniata quella frase latina.. molta acqua e' passata sotto il tevere eh...==================================Modificato dall'autore il 08/04/2005 12.31.05
    • pippo75 scrive:
      Re: Non è Roma ad essere piena...
      d'accordo con te al 101% (e non sono di Roma).ciao
  • Anonimo scrive:
    Sentite cosa ha combinato una PAPA-GILR
    Ieri ero in facolta', il professore si apprestava ad iniziare la lezione, quando una tipa chiede al prof se venerdi' ci sarebbe stata lezione.Il prof un po' dubbioso chiede al pubblico del perche' questa domanda. Chiede: "Cosa e' venerdi'? Scusate ma mi sfugge!!"La tipa dice che ci sara' il funerale del papa e che preferirebbe non fare lezione.Il prof afferma che di ufficiale non c'e' nulla e che quindi c'e' normalmente lezione. Dopo qualche secondo dice che cmq, se vogliamo, possiamo anche saltare la lezione che dovremo recuperare prossimamente.La platea e' silenziosa (circa 80 studenti), poi la tipa afferma che quella e' una sua esigenza bla bla insomma ha iniziato a recitare .... sembrava stesse dicendo il rosario, insomma patetica.RISULTATO: Venerdi' non ci sara' lezione, perche' il prof ha detto che bisogna anche rispettare le esigenze di uno solo.Ma dico io siamo impazziti? Se la tipa voleva vedere il papa che andasse a Roma tranquillamente, senza rompere. Nessuna la obbliga a venire a lezione. Cioe' lei ha costretto tutti gli altri a non fare la lezione? Che magari recuperemo nel caldo torrido di giugno?E chi se ne sbatte del papa? Perche' i cattolici devo imporre sempre il loro pensiero e non rispettare la laicita' o le religioni altrui?Ma che razza di paese di Bigotti che e' il nostro.Dimenticavo, questo episodio e' successo al sud, regione ad alto tasso di Bigotti, delinquenza e ragazze represse, che spero di abbandore al piu' presto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G
      Quella ha bisogno di trombare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G
        - Scritto da: Anonimo
        Quella ha bisogno di trombare.Ma scherzi? Il papa (e non il papa') glielo vieta O:), e pensa che gli e ' pure riconoscente (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G

      Ma dico io siamo impazziti? Se la tipa voleva
      vedere il papa che andasse a Roma
      tranquillamente, senza rompere. Nessuna la
      obbliga a venire a lezione.

      Cioe' lei ha costretto tutti gli altri a non fare
      la lezione? Che magari recuperemo nel caldo
      torrido di giugno?
      E chi se ne sbatte del papa? Perche' i cattolici
      devo imporre sempre il loro pensiero e non
      rispettare la laicita' o le religioni altrui?Magari sempre no, ma in questo caso (non intendo sminuire un evento che cmq è importante a livello internazionale) hanno SEQUESTRATO i canali TV, tanto che per la prima volta ho ringraziato di avere il (pessimo) digitale terrestre che mi ha fatto vedere qualche programma laico....ma lo stato laico, appunto, dov'è finito??cos'è, il colpo di coda del cattolicesimo?? Una prova di forza, un volere reazionario? non riesco a spiegarmi la FOLLIA che caratterizza i mass-media da giorni, magari qualcuno ne sa più di me
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G
        - Scritto da: arlon
        ..ma lo stato laico, appunto, dov'è finito??
        cos'è, il colpo di coda del cattolicesimo?? Una
        prova di forza, un volere reazionario?
        non riesco a spiegarmi la FOLLIA che caratterizza
        i mass-media da giorni, magari qualcuno ne sa più
        di meLa verita' e' che molti italiani hanno la faccia come il c@@o, sono ipocriti e falsi moralisti, tutti a piangere e compiangere il papa, ma poi sotto sotto, andando a vedere la loro vita privata, hanno una marea di scheletri dentro l'armadio.Che schifo!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G
          Se invece si fosse trattato di una ragazza musulmana che aveva qualche sua esigenza religiosa, voi comunisti no global l'avreste appoggiata in pieno...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G
            - Scritto da: Anonimo
            Se invece si fosse trattato di una ragazza
            musulmana che aveva qualche sua esigenza
            religiosa, voi comunisti no global l'avreste
            appoggiata in pieno...Io direi che se si fosse trattata di una ragazza musulmana, nessuna l'avrebbe ascoltata e magari la si sarebbe insultata pure.L'ipocrisia non ha limiti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G
            - Scritto da: Anonimo
            Io direi che se si fosse trattata di una ragazza
            musulmana, nessuna l'avrebbe ascoltata e magari
            la si sarebbe insultata pure.Probabilmente sì, poi però i comunisti no global si sarebbero mobilitati in suo favore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Io direi che se si fosse trattata di una ragazza

            musulmana, nessuna l'avrebbe ascoltata e magari

            la si sarebbe insultata pure.

            Probabilmente sì, poi però i comunisti no global
            si sarebbero mobilitati in suo favore.Fortuna vuole che qualcuno difenda i diritti civili.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G

          La verita' e' che molti italiani hanno la faccia
          come il c@@o, sono ipocriti e falsi moralisti,
          tutti a piangere e compiangere il papa, ma poi
          sotto sotto, andando a vedere la loro vita
          privata, hanno una marea di scheletri dentro
          l'armadio.è ancora peggio se possibile...un numero inusitato di questi famosi "cattolici" si dichiarano tali senza avere la più pallida idea di cosa sia il cattolicesimo, di cosa sia il cristianesimo, di cosa professi la chiesa, di cosa ci sia scritto nel vangelo e nella bibbiasono tutti i famosi cattolici che si dichiarano non praticanti (per prudenza, mica per altro, dato che non sanno neppure cosa vorrebbe dire essere o non essere praticanti)insomma i soliti del "credo in Dio, ma a modo mio" che poi con una incoerenza ed una leggerezza di un'ipocrisia sconsolante compiangono un Papa del quale nulla conoscono e che moralmente è stato responsabile proprio di quel perché hanno deciso di essere credenti a modo loro
      • Anonimo scrive:
        Lo stato laico
        - Scritto da: arlon
        ..ma lo stato laico, appunto, dov'è finito??Indipendentemente dalla religione della persona defunta, si tratta di un evento storico.E' come se l'11 settembre e nei giorni successivi, fosse stata mantenuta la normale programmazione televisiva.Non capisco il perché di tutta questa fobia religiosa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo stato laico
          E tu paragoni la morte di un uomo di non so quanti anni, cmq vecchio, con l'11 settembre?
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo stato laico
            - Scritto da: Anonimo
            E tu paragoni la morte di un uomo di non so
            quanti anni, cmq vecchio, con l'11 settembre?Sono entrambi eventi epocali.Non è una competizione dove vince l'evento con più morti...
          • Anonimo scrive:
            Re: Lo stato laico

            Sono entrambi eventi epocali.certamente si tratta di un evento epocale, ma solo perché finalmente la chiesa ha un'opportunità per uscire dal vicolo cieco di un ritorno ad una dottrina troppo conservatrice
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G

        ..ma lo stato laico, appunto, dov'è finito??periodo di vacche magre, la gente si rifugia nei valori conservatori preconfezionati
        cos'è, il colpo di coda del cattolicesimo??
        Una prova di forza, un volere reazionario? si, bisogna resistere, resistere, resistere
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-GILR
      Visto che tutti gli uffici pubblici e le scuole resteranno chiuse, ritengo che anche l'università resterà chiusa, o no?Sbagliato comunque il concetto che "anche per una sola persona" debba saltare un servizio comune: allora, se fosse così per tutti, domani non ci sarebbero trasporti, nè medici negli ospedali, ecc.? Idiozia.Personalmente sono atea, ma credo di fare molto di più secondo i principi della Chiesa lavorando seriamente e curando mia madre che è gravemente invalida, cercando (faticosamente) di conciliare le due cose, invece che spedirla in una casa di riposo - come peraltro mi hanno suggerito in azienda......................................
      • Anonimo scrive:
        Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G
        HAI DETTO UNA BESTIALITA'Allora, io, che ho dovuto metterlo in una casa di riposo (dove è stato trattato da signore) sarei un cane?Cos'è meglio: stare tutto il giorno sdraiato a guardare il soffitto o avere tanta gente in torno con cui interagire? Tu cosa scegli? Vuoi dire che tu, se metteresti tua madre in una casa di riposo, la dimenticheresti? Io ci andavo fin troppo spesso, lui mi ha ringraziato tantissimo perché lo stare 24 h al giorno chiuso in casa e senza le assistenze infermieristiche pressoché perenni (non avevano ne santi ne domeniche) sarebbe marcito dentro la sua casa.Abbi almeno un po' di umiltà: stai zitta se non sai di cosa stai parlando. Sai quante ne ho sentite di queste baggianate?Tony.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G

          Abbi almeno un po' di umiltà: stai zitta se non
          sai di cosa stai parlando. Sai quante ne ho
          sentite di queste baggianate?Quoto!Mia Nonna ha 93 anni e da quando non è più in grado di essere indipendente ha chiesto di trovargli una casa dove potesse stare ed avere un pò di persone con cui passare la giornata.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G
          Uno che risponde in questo modo ad un'altra persona che ha un problema simile dimostra quanto porti rispetto x il proprio caro..sicuro di non aver messo il tuo genitore/parente in una casa di riposo x lavartene le mani? uhmm....vergognati!- Scritto da: Anonimo
          HAI DETTO UNA BESTIALITA'
          Allora, io, che ho dovuto metterlo in una casa di
          riposo (dove è stato trattato da signore) sarei
          un cane?
          Cos'è meglio: stare tutto il giorno sdraiato a
          guardare il soffitto o avere tanta gente in torno
          con cui interagire? Tu cosa scegli? Vuoi dire che
          tu, se metteresti tua madre in una casa di
          riposo, la dimenticheresti? Io ci andavo fin
          troppo spesso, lui mi ha ringraziato tantissimo
          perché lo stare 24 h al giorno chiuso in casa e
          senza le assistenze infermieristiche pressoché
          perenni (non avevano ne santi ne domeniche)
          sarebbe marcito dentro la sua casa.

          Abbi almeno un po' di umiltà: stai zitta se non
          sai di cosa stai parlando. Sai quante ne ho
          sentite di queste baggianate?

          Tony.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G
            ed eccone un altro...Mamma mia quanti siete!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-G
            ..E intanto non hai risposto.Pochi argomenti, nevvero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentite cosa ha combinato una PAPA-GILR
      - Scritto da: Anonimo
      RISULTATO: Venerdi' non ci sara' lezione, perche'
      il prof ha detto che bisogna anche rispettare le
      esigenze di uno solo.Si vede che il tuo professore ha visto Star Trek 3 e gli è piaciuto ("Le esigenze di uno contano più di quelle dei molti").Beh in star trek si parlava di Spock... qui si parla di una che voleva andare ai funerali del Papa... magari non era l'unica... magari al profesore un giorno di ferie andava bene e magari anche a qualche altro studente. Che ne sai?
  • ZeNuS scrive:
    Vergognatevi!!!
    Ma che bel giornalista,ma che bei commenti leggo nel forum!!!Molta bella gente colta e intelligente...qui si che si sa ragionare!!!Ma scusate un attimo...O caro giornalista/i dell'articolo mi puoi, per cortesia, dare prova economica dei dati che spacci?Mi puoi dire da quali fonti ministeriali (o altre) hai appreso che questi SMS ci costeranno queste cifre?Prima di tediarci e di far propaganda con un articolo in posizione 3 su PI ti puoi almeno informare ed evitare di fare previsioni personali?O cari navigatori mi potete spiegare perchè questo/i SMS vi rodono tanto?E' davvero pagare (ammesso e non concesso che questo mai avverrà) uno o due SMS di tasca propria che Vi rovina?Tutti noi, credo, alle volte mandiamo sms "stupidi" mentre questi sono, in ogni caso, di pubblica utilità.Sono ben contento se dovessi pagare per questa cosa perchè, come qualcuno per fortuna ha scritto, se servisse anche solo a salvare una persona in piu' da un malore ne sarebbe valsa la pena.Mi dispiace che per Voi sia difficile accettare tutto cio' e il bello è che molti di Voi si atteggiano da alti moralisti e difensori del pubblico sentire ma poi, quando devono sganciare i soldi per 2/3 sms (sempre ammesso e non concesso che ce li facciano pagare) si stracciano le vesti.Io, nel mio piccolo, per una volta, mi permetto di giudicarVi perchè queste cose ormai mi nauseano in un portale di ICT.Se volevo leggere sterili polemiche mi leggevo l'Unità o la Padania (per essere bipartisan), non posso ogni volta aprire PI e trovare polemiche su cose di cui ancora non si hanno dati certi alla mano! Ci avessero detto "ragazzi è chiaro che questi sms li paga il governo" ok ma qui nessuno ha ancora portato annunci stampa ufficiali e quindi si ragiona solo su fumo mentre non sappiamo se abbiamo l'arrosto.Insomma, le polemiche alle istituzioni da PI possono anche venire ma che si basino, almeno, su dati certi e inconfutabili, non su opinioni di un giornalista (mi riferisco a Saverio) che anche sullo scontro Firefox IE diceva bagianate, spacciandole per analisi pseudo-economiche ma che non stavano minimamente in piedi al momento di una critica economica ragionata (qualcuno sui commenti l'aveva scritta, invece).Quindi mi appello alle persone di buon senso di questo sito perchè siano un po' piu' critiche (dal punto di vista metodologico) quando leggono le notizie e chiedo a tutti gli infervorati anti-Governo di almeno scrivere cose che stiano in piedi.Vi rendete conto che, comunque, si parla di un/dei sms che sono di pubblica utilità e che, tutto sommato, un paese come l'Italia puo' permettersi.E poi a me fa piacere riceverli, perchè vuol dire che si pensa alla salute dei cittadini, in queste situazioni, e si cerca di dare piu' informazioni possibili sul numero maggiore di canali informativi possibili, anche se ridondanti.Secondo me se sono servite almeno ad alleviare i disagi di qualcuno o a far preparare meglio qualcuno ben vengano.Vi risparmio, invece, un analisi del risparmio che invece possono generare alla Prot. Civile, perchè credo che la loro giustificazione vada oltre al semplice guadagno economico.Saluti a tutti.(ora riempitemi pure di insulti se credete)PS: ultima cosa: secondo Voi, se davvero saranno da pagare, la Prot. Civile non ha fatto almeno delle ricerche di mercato o previsioni statistiche per vedere se erano utili o meno?Credete che siano veramente degli sprovveduti da spendere milioni di euro (sempre se sono da pagare) senza che ce ne sia la necessità?
    • Anonimo scrive:
      Re: Vergognatevi!!!
      No non è utile e non voglio pagarlo, e allora?
      • Anonimo scrive:
        Re: Vergognatevi!!!
        - Scritto da: Anonimo
        No non è utile e non voglio pagarlo, e allora?questo sarà uno che non paga neanche le tasse e si lamenta ....
        • Anonimo scrive:
          Re: Vergognatevi!!!
          Difatti non le pago tasse, questi signori che mandano gli sms stupidi hanno permesso alle aziende di farmi lavorare senza pagare le tasse.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vergognatevi!!!

      E' davvero pagare (ammesso e non concesso che
      questo mai avverrà) uno o due SMS di tasca
      propria che Vi rovina?allora ,ti ripeto , gli sms non crescono sugli alberi ,c'è chi li vende , chi li compra e chi li trasmette per gli utenti , siamo noi nel piccolo o il governo.che il governo poi spenda 1000 , 10000 o 100000 euro per degli sms inutili come questo o quello delle elezioni e poi pianga miseria per cifre simili per altri servizi che vengono tagliati a me rode.
    • edc scrive:
      Re: Vergognatevi!!!


      PS: ultima cosa: secondo Voi, se davvero saranno
      da pagare, la Prot. Civile non ha fatto almeno
      delle ricerche di mercato o previsioni
      statistiche per vedere se erano utili o meno?
      Credete che siano veramente degli sprovveduti da
      spendere milioni di euro (sempre se sono da
      pagare) senza che ce ne sia la necessità?Sprovveduti? No.La protezione civile spende soldi a palate in pubblicità inutili - li vedete in questi giorni i manifesti per le strade. Ora altri soldi dalla finestra con gli SMS. Il capo della protezione civile non è certo uno stupido, è solo uno che vuol fare carriera e quindi per prima cosa deve acquistare visibilità e naturalmente se lo può fare con i nostri soldi non ha nessuna esitazione. Che si vergogni lui!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Vergognatevi!!!
        Hai scritto una grossa ca##ata.- Scritto da: edc
        Il capo della protezione
        civile non è certo uno stupido, è solo uno che
        vuol fare carriera e quindi per prima cosa deve
        acquistare visibilità e naturalmente se lo può
        fare con i nostri soldi non ha nessuna
        esitazione. Che si vergogni lui!!Documentati prima di esprimerti: anche se chi sta "a destra" non ci e' molto simpatico, evitiamo di polemizzare senza sapere le cose.
    • teddybear scrive:
      Re: Vergognatevi!!!
      - Scritto da: ZeNuS
      Tutti noi, credo, alle volte mandiamo sms
      "stupidi" mentre questi sono, in ogni caso, di
      pubblica utilità.Voi, forse (non so a nome di chi parli). Io non mando SMS "stupidi". Anzi, non mando affatto SMS. Ho due cellulari, uno aziendale su cui il costo chiamate effettuate e' da circa due anni sempre un bel zero perfetto, e uno privato sui cui, ogni anno, perdo tutta la ricarica, perche' "scade". Non mando SMS. Ne ricevo qualcuno, non stupido, ma utile.Questo NON e' utile. Anche se fosse gratis, anche se le compagnie di telecomunicazione volessero fare beneficienza, la questione non cambia.Se qualcuno voleva andare di certo non dice "acciderbolina, mi e' arrivato un SMS, meglio che non vado a Roma."E poi, perche' solo via SMS, e non con email?Oppure con comunicati radio, TV?Credimi, qualcuno quegli SMS li paghera'.E pagare per qualcosa di inutile, mi da fastidio. Ed e' mio diritto lamentarmi. Come mi lamento dei miliardi di tasse che ogni anno vengono sperperati. Non mi lamento delle tasse che pago, secondo me e' una cifra giusta e "sopportabile" (parlo a livello personale), ma mi lamento di come quesi soldi vengono poi usati.
  • Anonimo scrive:
    E ci sono altre decine di milioni
    ...di italiani, che di sta storia del papa, delle tv monopolizzate dall'evento, ne hanno le pa@@e piene.Un'altra cosa grave, che l'articolo cita alla fine, ma che secondo me e' importantissimo, e' che dovrebbero dare almeno la possibilita' di cancellarsi da questo tipo di comunicazioni, per coloro ne hanno gia' le pa@@e piene di queste pagliacciate.
    • Anonimo scrive:
      Re: E ci sono altre decine di milioni
      - Scritto da: Anonimo
      Un'altra cosa grave, che l'articolo cita alla
      fine, ma che secondo me e' importantissimo, e'
      che dovrebbero dare almeno la possibilita' di
      cancellarsi da questo tipo di comunicazioni, per
      coloro ne hanno gia' le pa@@e piene di queste
      pagliacciate.Sai, ho come paura che ci sono cose dalle quali non puoi fare un "unsubscribe" semplicemente perché... non puoi. Non vivi in un mondo tutto tuo. Ci sono anche altri, rompipalle o meno.Se vuoi stare in pace scegli quella eterna, o una isoletta tropicale disabitata (da tutti tranne te).
    • Anonimo scrive:
      Re: E ci sono altre decine di milioni
      - Scritto da: Anonimo
      ...di italiani, che di sta storia del papa, delle
      tv monopolizzate dall'evento, ne hanno le pa@@e
      piene.

      Un'altra cosa grave, che l'articolo cita alla
      fine, ma che secondo me e' importantissimo, e'
      che dovrebbero dare almeno la possibilita' di
      cancellarsi da questo tipo di comunicazioni, per
      coloro ne hanno gia' le pa@@e piene di queste
      pagliacciate.Pagliacciate?! semmai l'insensibilità per una evento del genere è una pagliacciata ed una vergogna
  • Anonimo scrive:
    Facile criticare...
    Facile criticare, quando la responsabilità non è la propria... Qui qualcuno sta cercando di evitare che si senta male qualcuno.Ogni tanto capita che nei locali troppo affollati ci rimanga secco qualcuno schiacciato dalla folla in una crisi di panico generale (l'ultima volta morirono diverse persone a causa di una bomboletta di spray al peperoncino).Immaginiamo la stessa densità di persone, ma con 2 milioni di persone. Non mi sembra una situazione facile da gestire, e di sicuro non si deve dare niente per scontato. NON E' SCONTATO che la gente sappia già che alla tal ora chiude la coda.Io l'ho trovato un servizio giusto, un servizio informativo dato in una situazione di emergenza. E se si fa polemica sui 6/8 milioni di euro allora si dimostra proprio di non aver capito nulla. Punto 1: 6 milioni di ? non sono NULLA nel bilancio di uno stato. Punto 2: 6 milioni di ? non sono NULLA nemmeno a confronto con i soldi che sono stati mobilitati per questo evento.
    • Anonimo scrive:
      Re: Facile criticare...

      Punto 1: 6 milioni di ? non sono NULLA nel
      bilancio di uno stato. 6 milioni di Ero per ogni gruppo di SMS. Quanti messaggi sono stati inviati? 4? 6?25/30 Milioni di Euro non sono... "NULLA", sono una polpetta consistente di denaro pubblico.Parliamo di quattrini pubblici, versati da 54 milioni di italiani per informare circa 1 milione di pellegrini e potenziali tali.Siamo al delirio???Punto 2: 6 milioni di ?
      non sono NULLA nemmeno a confronto con i soldi
      che sono stati mobilitati per questo evento.Non deve essere un problema dei 53 milioni di italiani che non hanno particolare interesse per questa vicenda (mi riferisco al pellegrinaggio, non alla morte del Pontefice) o che ritengono più sensato starsene a casa e se ne hanno piacere, seguire l'evento attraverso i media.Se li spendesse Città del Vaticano i quattrini necessari per coprire i costi generati da questo evento!Ale
  • Anonimo scrive:
    Trasporto Collettivo? PRRRRRR!
    Sa di soviet e la gente puzza.
  • Anonimo scrive:
    che articolo squallido...
    Trovo squallido questo articolo e ancora più squallidi certi commenti... E' una mia opinione, ovvio.
    • Anonimo scrive:
      Re: che articolo squallido...
      - Scritto da: Anonimo
      Trovo squallido questo articolo e ancora più
      squallidi certi commenti... E' una mia opinione,
      ovvio.Quoto in pieno
    • Anonimo scrive:
      Re: che articolo squallido...

      Trovo squallido questo articolo e ancora più
      squallidi certi commenti... E' una mia opinione,
      ovvio.anch'io trovo squallidi certi atteggiamenti intransigenti e retrogradi, che ci vuoi fare porta pazienza pure tu
  • Anonimo scrive:
    Proposta alla Santa Sede
    Proporrei di nominare Bertolaso camerlengo
    • chemicalbit scrive:
      Re: Proposta alla Santa Sede
      - Scritto da: Anonimo
      Proporrei di nominare Bertolaso camerlengoMa già lo è -a quanto pare- visto che si è occupato di organizzare e gestire un evento (l'omaggio funebre al Papa ) che è avventuo nella Cità del Vaticano / Santa Sede durante la Sedevacanza.E questo è appunto (uno dei) compiti del Camerlengo, no?Anzi, io non capisco perché la Santa Sede (nella persona appunto del "vero" Camerlengo) non protesti (termine diplomatico, non da "bar sport" :-) ) tramite il proprio ambasciatore in Italia (nunzio pontificio, visto che nulla che ha a che fare con il CSV ha il proprio nome normale ma uno speciale) per l'ingerenza di quello che tutto sommato è uno stato estero.
  • Anonimo scrive:
    tutti bravi solo a criticare
    Noto che ci sono molte persone che invece di fare qualcosa di utile pensano solo a criticare chi invece cerca di rendersi utile. L'sms che è stato inviato ha avuto un'utilità perchè ha rafforzato i messaggi televisivi e ha riportato in maniera chiara e precisa cosa avrebbe atteso la gente che aveva progettato di andare a roma. Spesso i media sono esagerati o incompleti nella loro informazione, quindi una informazione precisa non può che essere utile. Inoltre mi sembra che l'afflusso di gente a roma sia stato enormemente maggiore da quanto pronosticato dai tanti osannati media, altro motivo per preferire una informazione corretta e non data tanto per fare audience.Per quanto riguarda la polemica del "se" con cui inizia l'sms, voglio ricordare agli autori dei commenti, e a tutti, che siamo in un paese di religione cattolica, quindi andare a roma a rendere omaggio ad un papa che ha fatto così tanto per l'umanità è un'ipotesi che riguarda tutti i cittadini del nostro paese; ovviamente la maggior parte di loro, visto il caos che si è creato a roma, ha deciso di non andare. E quegli stessi cittadini probabilmente non andrebbero neanche a votare se sapessero per assurdo di dover aspettare ore e ore. Quindi non credo che in questo caso le altre decine di milioni di italiani abbiano ricevuto una notizia meno utile di quella per le elezioni. In ultimo 10 centesimi di euro (perchè sono 10 centesimi a testa e non 8 milioni di euro a testa...) non mi sembra una spesa esagerata da sostenere una volta ogni tanto per ricevere un'informazione utile, dato che statistiche alla mano in italia spendiamo decine di euro a testa per scriverci tramite sms solo fesserie.Ai pochi a cui invece non importa niente di ciò che è successo, posso solo dire che mi dispiace sapere che risiedano nella mia stessa nazione, e spero che presto possano trasferirsi altrove se sono italiani o tornare nel loro paese nel caso siano stranieri.
    • Anonimo scrive:
      Re: tutti bravi solo a criticare

      Per quanto riguarda la polemica del "se" con cui
      inizia l'sms, voglio ricordare agli autori dei
      commenti, e a tutti, che siamo in un paese di
      religione cattolicano, siamo in uno stato laico che garantisce per legge la libertà di culto a tutte le religionitu hai lo stesso atteggiamento conservatore che ha avuto la chiesa con questo papato
      quindi andare a roma a rendere omaggio ad
      un papa che ha fatto così
      tanto per l'umanitàquesta è solo un opinione tua, per quanto mi riguarda le posizioni rigidissime a cui ha riportato la chiesa sono una male enorme per l'umanitàfobia del sesso, contrarietà ad ogni forma di controllo delle nascite, status giuridico agli embrioni, tentativi continui di ingerenza, chiusura verso il rinnovamento anche all'interno della chiesa stessa (vedi India per esempio) tralasciando le altre questioni di politica internazionale (Romero, tutti i bravi ragazzi del sud america, Castro ecc.)un disastro insomma, ma non c'é problema intanto iniziamo a dare un bel colpo di spugna con il referendum ed a ripensare ad una legge laica per il controllo dei problemi dell'uomo
      è un'ipotesi che riguarda
      tutti i cittadini del nostro paesenemmeno per idea
      Ai pochi a cui invece non importa niente di ciò
      che è successo, posso solo dire che mi dispiace
      sapere che risiedano nella mia stessa nazione, e
      spero che presto possano trasferirsi altrove se
      sono italiani o tornare nel loro paese nel caso
      siano stranieri.poverino, io invece mi auguro che nel giro di qualche generazione il pensiero che motiva le persone come te venga definitivamente spazzato viati ricordo che questo è uno stato laico e finché rispetto le leggi dello stato io qui rimango ed ho facoltà di esprimere tutto il mio dissenso verso la tua religione
      • Anonimo scrive:
        Re: tutti bravi solo a criticare
        - Scritto da: Anonimo

        Per quanto riguarda la polemica del "se" con cui

        inizia l'sms, voglio ricordare agli autori dei

        commenti, e a tutti, che siamo in un paese di

        religione cattolica

        no, siamo in uno stato laico che garantisce per
        legge la libertà di culto a tutte le religioniForse se scrivo che la stragrande maggioranza degli italiani sono cattolici lo capisci meglio il concetto?? La libertà di culto non la nega nessuna nazione democratica e in particolar modo nessuna nazione dove la prevalenza della popolazione sia cattolica.

        tu hai lo stesso atteggiamento conservatore che
        ha avuto la chiesa con questo papato


        quindi andare a roma a rendere omaggio ad

        un papa che ha fatto così

        tanto per l'umanità

        questa è solo un opinione tua, per quanto mi
        riguarda le posizioni rigidissime a cui ha
        riportato la chiesa sono una male enorme per
        l'umanitàNon è solo una mia opinione ma della stragrande maggioranza degli abitanti di questo pianeta di ogni religione e razza. Forse tu ricadi in una categoria che non conosco...
        fobia del sesso, contrarietà ad ogni forma di
        controllo delle nascite, status giuridico agli
        embrioni, tentativi continui di ingerenza,
        chiusura verso il rinnovamento anche all'interno
        della chiesa stessa (vedi India per esempio)
        tralasciando le altre questioni di politica
        internazionale (Romero, tutti i bravi ragazzi del
        sud america, Castro ecc.) Queste mi sembrano le tipiche parole di chi è contrario alla chiesa per sport e non per un motivo valido. Le incongruenze fanno parte dell'essere umano e anche gli uomini di chiesa lo sono.
        un disastro insomma, ma non c'é problema intanto
        iniziamo a dare un bel colpo di spugna con il
        referendum ed a ripensare ad una legge laica per
        il controllo dei problemi dell'uomoSe bastasse così poco a controllare i problemi dell'uomo lo voterei anch'io questo referendum. Purtroppo non è così...

        è un'ipotesi che riguarda

        tutti i cittadini del nostro paese

        nemmeno per ideaOk, tutti meno te e qualcun'altro.

        Ai pochi a cui invece non importa niente di ciò

        che è successo, posso solo dire che mi dispiace

        sapere che risiedano nella mia stessa nazione, e

        spero che presto possano trasferirsi altrove se

        sono italiani o tornare nel loro paese nel caso

        siano stranieri.

        poverino, io invece mi auguro che nel giro di
        qualche generazione il pensiero che motiva le
        persone come te venga definitivamente spazzato
        viaIl pensiero che motiva le persone come me non verrà mai spazzato perchè è fondato sui valori. Tu probabilmente non ne hai e mi dispiace per te.
        ti ricordo che questo è uno stato laico e finché
        rispetto le leggi dello stato io qui rimango ed
        ho facoltà di esprimere tutto il mio dissenso
        verso la tua religioneNon ti sto certamente invitando ad andartene, ma se non ti trovi bene in italia nessuno ti impedisce di andartene. La facoltà di espressione in italia e in altri paesi cattolici la avrai sempre, lo stesso non si può dire per le altre nazioni....
        • Anonimo scrive:
          Re: tutti bravi solo a criticare

          Forse se scrivo che la stragrande maggioranza
          degli italiani sono cattolici lo capisci meglio
          il concetto??la stragrande maggioranza degli Italiani sono cattolici a modo loro e non hanno nulla a che fare con le posizioni retrograde di questa chiesa e del papato che è appena terminatola stragrande maggioranza degli Italiani cattolici va regolarmente, tutti i santi giorni, contro un infinità di precettila stragrande maggioranza degli Italiani cattolici fa (grazie al cielo) uso di metodi contraccettivi che la religione cattolica non ammettela stragrande maggioranza degli Italiani cattolici ha votato per l'aborto e voterà anche contro questa legge insulsala stragrande maggioranza degli Italiani cattolici non presta nessuna attenzione a ciò che dice il prete e non hanno la più pallida idea di cosa dica la chiesa in generale (per non parlare del fatto che il vangelo e la bibbia sono i libri più comperati per fare solo arredamento)poi se vogliamo continuare a chiamarli cattolici, ed in virtù di questo a legittimare il potere della chiesa cattolica, facciamolo pure
          La libertà di culto non la nega
          nessuna nazione democratica e in particolar modo
          nessuna nazione dove la prevalenza della
          popolazione sia cattolica.ci mancherebbe! ce la siamo guadagnata questa libertà, dopo secoli di oscurantismo ed omici perpretati dalla chiesa cattolica

          questa è solo un opinione tua, per quanto mi

          riguarda le posizioni rigidissime a cui ha

          riportato la chiesa sono una male enorme per

          l'umanità

          Non è solo una mia opinione ma della stragrande
          maggioranza degli abitanti di questo pianeta di
          ogni religione e razza. Forse tu ricadi in una
          categoria che non conosco...la stragrande maggioranza degli abitanti di questo pianeta pensano che vietare il controllo delle nascite sia malee così via per un infinità di altre cose
          Queste mi sembrano le tipiche parole di chi è
          contrario alla chiesa per sport e non per un
          motivo valido.il mio essere contro la chiesa è viscerale ed informata ed investo molta parte del mio tempo libero in discussioni con amici e conoscenti a discuterne
          Le incongruenze fanno parte
          dell'essere umano e anche gli uomini di chiesa lo
          sono.certo dimenticavo che tanto poi c'é l'assoluzione... con un pò di buona sana ipocrisia ci si cava sempre da ogni impiccio
          Se bastasse così poco a controllare i problemi
          dell'uomo lo voterei anch'io questo referendum.nessuno è in grado di controllare i problemi dell'uomo, neppure l'uomo con le sue religioni che si è inventatoquesto referendum non ha come obiettivo quello di risolvere i problemi dell'uomo, ma solo quello di annullare una legge fatta male a causa delle enormi pressioni delle lobby cattolichenessuno mette in dubbio che la cosa possa rimanere non regolamentata, ma questa legge va annullata immediatamente al fine di poterne produrre una più coerente e meno sbilanciata verso un etica che lo stato laico non può sposare
          Il pensiero che motiva le persone come me non
          verrà mai spazzato perchè è fondato sui valori.i valori non sono universali e men che meno prerogativa della chiesa cattolica
          Tu probabilmente non ne hai e mi dispiace per te.ne ho eccome, ma l'etica la baso sul ragionamento e sulla critica, non ho alcun bisogno di farmela imporre da qualche ottuso bigotto retrogrado
          Non ti sto certamente invitando ad andartene, ma
          se non ti trovi bene in italia nessuno ti
          impedisce di andartene. La facoltà di espressione
          in italia e in altri paesi cattolici la avrai
          sempre, lo stesso non si può dire per le altre
          nazioni....tranne il vaticano non esistono paesi cattolici vedi tu
          • Anonimo scrive:
            Re: tutti bravi solo a criticare
            Chi sa perchè vengono capi di stato e rappresentanti di 200 paesi al funerale di un povero uomo retrograde? Non e che hai un po' di invidia perchè al tuo non verra mai cosi tanta gente?
          • Anonimo scrive:
            Re: tutti bravi solo a criticare

            Chi sa perchè vengono capi di stato e
            rappresentanti di 200 paesi al funerale di un
            povero uomo retrograde? lo sai vero che questo ragionamento è fallace?
            Non e che hai un po' di invidia perchè al tuo non
            verra mai cosi tanta gente?mentre questo è solo puerile
          • Anonimo scrive:
            Re: tutti bravi solo a criticare
            Ciao, scusami ma qui ti devo correggere, se dai un'occhiata all'Est Europa c'è uno dei Paesi Cattolici più importanti, per non parlare poi della Spagna, dell'America meridionale.
          • Anonimo scrive:
            Re: tutti bravi solo a criticare

            Ciao, scusami ma qui ti devo correggere, se dai
            un'occhiata all'Est Europa c'è uno dei Paesi
            Cattolici più importanti, per non parlare poi
            della Spagna, dell'America meridionale.dove il cattolicesimo è stato allegramente represso o confinato per una cinquantina d'anniqual'é il tuo punto?
          • teddybear scrive:
            Re: tutti bravi solo a criticare
            - Scritto da: Anonimo
            Ciao, scusami ma qui ti devo correggere, se dai
            un'occhiata all'Est Europa c'è uno dei Paesi
            Cattolici più importanti,Non mi pare, che in nessun pase dell' est europa esista una religione di Stato.
            per non parlare poi della Spagna,che non ha una religione di Stato.
            dell'America meridionale.Dove nessun paese ha una religione di Stato. Quindi, non esistono paesi cattolici, ma al limite paesi dove la maggiorparte delle persone dice di essere di fede cattolica.
          • Anonimo scrive:
            Re: tutti bravi solo a criticare

            Dove nessun paese ha una religione di Stato.
            Quindi, non esistono paesi cattolici, ma al
            limite paesi dove la maggiorparte delle persone
            dice di essere di fede cattolica.e sottolinerei bene quel "DICE"
        • teddybear scrive:
          Re: tutti bravi solo a criticare
          - Scritto da: Anonimo
          La facoltà di espressione
          in italia e in altri paesi cattolici la avrai
          sempre, lo stesso non si può dire per le altre
          nazioni....La Germania non e' un paese cattolico. Non si puo' dire che li avrei liberta' di parola? La Gran Bretagna non e' un paese cattolico, Li non avrei liberata' di espressione? Gli stati uniti sono un paese a minoranza cattolica. Li Non ho liberta' di culto? Israele non e' certo un paese cattolico. Ma la liberta di culto e' garantita per costituzione e molte leggi puniscono chi offende una altra religione (prova solo a dire Porca Mad...., e ricorda che per loro, lei non e' che una persona come una altra). Il giappone non e' un paese cattolico. I paesi scandinavi non sono cattolici. Il Sud Africa NON e' un paese cattolico ... devo continuare?Al contrario in Italia ho avuto problemi, sia a scuola, che quando ho svolto il servizio militare, a NON essere cattolico.
          • Anonimo scrive:
            Re: tutti bravi solo a criticare


            La facoltà di espressione

            in italia e in altri paesi cattolici la avrai

            sempre, lo stesso non si può dire per le altre

            nazioni....

            La Germania non e' un paese cattolico. Non si
            puo' dire che li avrei liberta' di parola? La
            Gran Bretagna non e' un paese cattolico, Li non
            avrei liberata' di espressione? Gli stati uniti
            sono un paese a minoranza cattolica. Li Non ho
            liberta' di culto? Israele non e' certo un paese
            cattolico. Ma la liberta di culto e' garantita
            per costituzione e molte leggi puniscono chi
            offende una altra religione (prova solo a dire
            Porca Mad...., e ricorda che per loro, lei non e'
            che una persona come una altra). Il giappone non
            e' un paese cattolico. I paesi scandinavi non
            sono cattolici. Il Sud Africa NON e' un paese
            cattolico ... devo continuare?

            Al contrario in Italia ho avuto problemi, sia a
            scuola, che quando ho svolto il servizio
            militare, a NON essere cattolico.ehehehhe hai ragione da vendere, ovviamente, ma purtroppo la persona a cui rispondi non è preparata per fare un discorso laico (nel senso stretto di "scevro da ogni ideologia o dottrina")
          • teddybear scrive:
            Re: tutti bravi solo a criticare
            - Scritto da: Anonimo
            ehehehhe hai ragione da vendere, ovviamente, ma
            purtroppo la persona a cui rispondi non è
            preparata per fare un discorso laico (nel senso
            stretto di "scevro da ogni ideologia o dottrina")Gente che non si rende conto che il crocefisso *cattolico*, e' considerato un peccato per altre confessioni cristiane.
          • Anonimo scrive:
            Re: tutti bravi solo a criticare
            - Scritto da: Anonimo


            La facoltà di espressione


            in italia e in altri paesi cattolici la avrai


            sempre, lo stesso non si può dire per le altre


            nazioni....



            La Germania non e' un paese cattolico. Non si

            puo' dire che li avrei liberta' di parola? La

            Gran Bretagna non e' un paese cattolico, Li non

            avrei liberata' di espressione? Gli stati uniti

            sono un paese a minoranza cattolica. Li Non ho

            liberta' di culto? Israele non e' certo un paese

            cattolico. Ma la liberta di culto e' garantita

            per costituzione e molte leggi puniscono chi

            offende una altra religione (prova solo a dire

            Porca Mad...., e ricorda che per loro, lei non
            e'

            che una persona come una altra). Il giappone non

            e' un paese cattolico. I paesi scandinavi non

            sono cattolici. Il Sud Africa NON e' un paese

            cattolico ... devo continuare?mmiiii..... ma quante ne sai.....e dimmi, anche nella non cattolica arabia saudita le mie idee ed esigenze sono tutelate??ed è solo uno dei tanti stati non cattolici ai quali si riferiva quello al quale hai risposto.
          • teddybear scrive:
            Re: tutti bravi solo a criticare
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            La facoltà di espressione



            in italia e in altri paesi cattolici la
            avrai



            sempre, lo stesso non si può dire per le
            altre



            nazioni....





            La Germania non e' un paese cattolico. Non si


            puo' dire che li avrei liberta' di parola? La


            Gran Bretagna non e' un paese cattolico, Li
            non


            avrei liberata' di espressione? Gli stati
            uniti


            sono un paese a minoranza cattolica. Li Non ho


            liberta' di culto? Israele non e' certo un
            paese


            cattolico. Ma la liberta di culto e' garantita


            per costituzione e molte leggi puniscono chi


            offende una altra religione (prova solo a dire


            Porca Mad...., e ricorda che per loro, lei non

            e'


            che una persona come una altra). Il giappone
            non


            e' un paese cattolico. I paesi scandinavi non


            sono cattolici. Il Sud Africa NON e' un paese


            cattolico ... devo continuare?

            mmiiii..... ma quante ne sai.....Semplicemente mi sono informato. Capita che una persona si ricorda di quello che legge. Capita che una persona legga qualcosa di piu' dei fotoromanzi. Capita che una persona sia interessata a sapere come si vive negli altri paesi, prima di iniziare a criticare quello in cui vive.
            e dimmi, anche nella non cattolica arabia saudita
            le mie idee ed esigenze sono tutelate??
            ed è solo uno dei tanti stati non cattolici ai
            quali si riferiva quello al quale hai risposto.Non e' questo il punto. Non e' questo che si evince dal messaggio al quale ho risposto. Non ho detto che in tutti i paesi non cattolici (o meglio a maggioranza non cattolica) la tua liberta' di espressione e' tutelata.Ti diro' solo che oggi, giorno del funerale del papa, nella mia azienda hanno organizzato un minuto di silenzio, tutti riuniti nel salone principale. Io non vi ho partecipato, cercando comunque di rispettare quanti volevano stare in silenzio, non parlando, spegnendo la radio, e staccando la suoneria del telefono, per non rischiare, ma continuando a svolgere il mio lavoro.Ma appena finito il minuto di silenzio, scoperto che io non c'ero, mi e' stato chiesto di firmare una dichiarazione che certificava che non ho partecipato per mia libera scelta, a causa delle mie convinzioni religiose.Ovviamente non ho firmato, nonostante le insistenze dei superiori, ma ti assicuro che una cosa del genere e' definibile semplicemente come una discriminazione per una minoranza religiosa.
          • Anonimo scrive:
            Re: tutti bravi solo a criticare

            Ma appena finito il minuto di silenzio, scoperto
            che io non c'ero, mi e' stato chiesto di firmare
            una dichiarazione che certificava che non ho
            partecipato per mia libera scelta, a causa delle
            mie convinzioni religiose.cosa, cosa, cosa?e chi to lo avrebbe chiesto?in virtù di che cosa?
            Ovviamente non ho firmato, nonostante le
            insistenze dei superiori, ma ti assicuro che una
            cosa del genere e' definibile semplicemente come
            una discriminazione per una minoranza religiosa.hai fatto benissimo, ci mancherebbe altro!!
    • teddybear scrive:
      Re: tutti bravi solo a criticare
      - Scritto da: Anonimo
      Per quanto riguarda la polemica del "se" con cui
      inizia l'sms, voglio ricordare agli autori dei
      commenti, e a tutti, che siamo in un paese di
      religione cattolica,Siamo in un paese in cui la maggiorparte della gente "non e' di altre religioni/confessioni". La cosa e' molto diversa. Non esiste una religione di Stato.Conosco molte persone che sono cresimate che di "cattolico" non hanno assolutamente niente.Io non sono cresimato, non sono battezzato. Non sono cattolico. Ma sono mezzo italiano. E , tra parentesi, non e' certo la meta' della quale vado piu' fiero.Ma quando sento che l'Italia e' un paese cattolico mi incazzo come una iena.
      • Anonimo scrive:
        Re: tutti bravi solo a criticare
        - Scritto da: teddybear
        - Scritto da: Anonimo


        Per quanto riguarda la polemica del "se" con cui

        inizia l'sms, voglio ricordare agli autori dei

        commenti, e a tutti, che siamo in un paese di

        religione cattolica,

        Siamo in un paese in cui la maggiorparte della
        gente "non e' di altre religioni/confessioni". La
        cosa e' molto diversa. Non esiste una religione
        di Stato.
        Conosco molte persone che sono cresimate che di
        "cattolico" non hanno assolutamente niente.
        Io non sono cresimato, non sono battezzato. Non
        sono cattolico. Ma sono mezzo italiano. E , tra
        parentesi, non e' certo la meta' della quale vado
        piu' fiero.se non ne sei fiero puoi sempre andartene fuori dai coglioni.
        Ma quando sento che l'Italia e' un paese
        cattolico mi incazzo come una iena.appunto buon viaggio, così passa anche l'inkazzatura.
  • Anonimo scrive:
    I bambini sono a letto
    Alle 2 finalmente bimbi e troll sono andati a letto.W la pace e chi opera per ottenerla.
    • Anonimo scrive:
      Re: I bambini sono a letto

      Alle 2 finalmente bimbi e troll sono andati a
      letto.
      W la pace e chi opera per ottenerla.e cioé i laici liberali che lo fanno da semprecombattendo gli oscurantisti bigotti
    • Anonimo scrive:
      Re: I bambini sono a letto
      - Scritto da: Anonimo
      Alle 2 finalmente bimbi e troll sono andati a
      letto.
      W la pace e chi opera per ottenerla.Sei un povero idiota
  • Anonimo scrive:
    un italiano qualunque...
    ...che domenica avrebbe voluto vedere il GP piuttosto che un telefilm su Rai 2 o un vecchio documentario su Rai 3...e che manderebbe a casa seduta stante tutti coloro che hanno autorizzato l'invio di questi smstristezza e sconforto
    • Anonimo scrive:
      Re: un italiano qualunque...
      - Scritto da: Anonimo
      ...che domenica avrebbe voluto vedere il GP
      piuttosto che un telefilm su Rai 2 o un vecchio
      documentario su Rai 3

      ...e che manderebbe a casa seduta stante tutti
      coloro che hanno autorizzato l'invio di questi
      sms

      tristezza e sconfortoEffettivamente questi sono i veri problemi....povera italia.Hai proprio centrato.....effettivamente tutti gli italiani qualunque ergo il 90% sono proprio così....al peggio non c'è mai limite.
      • Anonimo scrive:
        Re: un italiano qualunque...

        Effettivamente questi sono i veri
        problemi....povera italia.per quanto mi riguarda le religioni sono propriouno dei problemi
        Hai proprio centrato.....effettivamente tutti gli
        italiani qualunque ergo il 90% sono proprio
        così....al peggio non c'è mai limite.e me del GP non frega nulla, tanto quantonon mi frega nulla della religione cristiana
    • Anonimo scrive:
      Re: un italiano qualunque...

      ...che domenica avrebbe voluto vedere il GP
      piuttosto che un telefilm su Rai 2 o un vecchio
      documentario su Rai 3

      ...e che manderebbe a casa seduta stante tutti
      coloro che hanno autorizzato l'invio di questi
      sms

      tristezza e sconfortocondivido con te la tristezza e lo sconfortotieni duro ancora qualche giorno e poifine delle dettagliatissime spiegazionidelle funzioni del carmelengo e tutti ibuoni cattolici a tornare a peccare ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: un italiano qualunque...
      - Scritto da: Anonimo
      ...che domenica avrebbe voluto vedere il GP
      piuttosto che un telefilm su Rai 2 o un vecchio
      documentario su Rai 3Ci sono eventi che segnano la storia e ci coinvolgono tutti, che ci piaccia o no.Come l'"11 settembre" o la morte di un grande Papa.Ci saranno tanti altri eventi sportivi che quelli come te potranno guardare seduti in poltrona con frittatona di cipolle e rutto libero, mentre altri scrivono la storia.
      • Anonimo scrive:
        Re: un italiano qualunque...


        ...che domenica avrebbe voluto vedere il GP

        piuttosto che un telefilm su Rai 2 o un vecchio

        documentario su Rai 3


        Ci sono eventi che segnano la storia e ci
        coinvolgono tutti, che ci piaccia o no.
        Come l'"11 settembre" o la morte di un grande
        Papa.la morte del Papa (grande è una tua opinione tra l'altro) è un evento per te e per i seguaci della tua confessione ma a me non fa ne caldo ne freddo
        • Anonimo scrive:
          Re: un italiano qualunque...
          - Scritto da: Anonimo
          la morte del Papa (grande è una tua opinione tra
          l'altro)Non è una mia opinione... tu e pochi altri, ottusi e ostinati difensori della terra piatta, cercate disperatamente di difendervi della realtà: capi di stato di quasi tutte le nazioni della terra, e milioni di persone che si riversano da tutto il mondo in una sola città per celebrare la morte di un uomo è un evento che non ha pari nella Storia.
          è un evento per te e per i seguaci della
          tua confessione ma a me non fa ne caldo ne freddoCoinvolge anche te. Ti ha coinvolto quello che ha fatto, contribuendo a fare la Storia, e ti sta coinvolgendo adesso, altrimenti non saresti qui a mugugnare.
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...

            Non è una mia opinione... tu e pochi altri,
            ottusi e ostinati difensori della terra piatta,manchi completamente di prospettiva, faresti bene a riflettere sul termine ottuso e sopratutto sul concetto di terra piattaper quanto riguarda l'ostinazione faresti bene a sviluppare uno spirito critico che ti permetta di valutare attentamente ciò che accade sullo scacchiere mondiale e non fermarti alle baggianate tipo "questo Papa ha messo fine alla guerra fredda"
            cercate disperatamente di difendervi della
            realtà: capi di stato di quasi tutte le nazioni
            della terra, e milioni di persone che si
            riversano da tutto il mondo in una sola città per
            celebrare la morte di un uomo è un evento che non
            ha pari nella Storia.suggerimento 1: il cristianesimo è una delle religioni più diffusa sul pianeta, i politici perseguono il consenso per mantenere il poteresuggerimento 2: se non te ne fossi accorto è in atto una fortissima contrapposizione tra il mondo occidentale e quello islamico, i politici persuegono sempre il consenso (e il popolino si sa come reagisce nell'intimo dei suoi pensieri in merito a questa contrapposizione)

            è un evento per te e per i seguaci della

            tua confessione ma a me non fa ne caldo ne
            freddo

            Coinvolge anche te.Mi ha coinvolto nella misura in cui:- hanno rapinato i mezzi televisi dello stato per giorni- mi sono dovuto subire 30 minuti analisi delle procedure cattoliche, che mi fregano meno di niente, prima di sapere come stava andando l'affluenza alle urne
            Ti ha coinvolto quello che ha
            fatto, contribuendo a fare la Storia, e ti sta
            coinvolgendo adesso, altrimenti non saresti qui a
            mugugnare.ho capito, tu sei quello del papa che ha fermato la guerra fredda... svegliati va che quelli come te hanno sempre ingessato e rovinato il paesesono molto preoccupato, c'é un ritorno di idee conservatrici clerico-fasciste preoccupante (ma si sa, quando le cose iniziano ad andare male il popolino tende sempre a tornare su posizioni di conservazione, non ha caso la sinistra propone un profilo da mega democristiano di ferro come Prodi)
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...
            - Scritto da: Anonimo
            ho capito, tu sei quello del papa che ha fermato
            la guerra fredda... svegliati va che quelli come
            te hanno sempre ingessato e rovinato il paeseSu, da bravo, che fra qualche giorno torneranno le partite in TV e il tuo neurone non avrà altre preoccupazioni di sorta.
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...


            ho capito, tu sei quello del papa che ha fermato

            la guerra fredda... svegliati va che quelli come

            te hanno sempre ingessato e rovinato il paese

            Su, da bravo, che fra qualche giorno torneranno
            le partite in TV e il tuo neurone non avrà altre
            preoccupazioni di sorta.su, da bravo che tra un paio di mesetti il paese ti farà vedere quanto condivide il vostro penoso pensiero retrogrado
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...
            certo, partite gratis in diretta, gran premi e veline scosciate.
        • Anonimo scrive:
          Re: un italiano qualunque...
          - Scritto da: Anonimo


          ...che domenica avrebbe voluto vedere il GP


          piuttosto che un telefilm su Rai 2 o un
          vecchio


          documentario su Rai 3





          Ci sono eventi che segnano la storia e ci

          coinvolgono tutti, che ci piaccia o no.

          Come l'"11 settembre" o la morte di un grande

          Papa.

          la morte del Papa (grande è una tua opinione tra
          l'altro) è un evento per te e per i seguaci della
          tua confessione ma a me non fa ne caldo ne freddoGrande è una dato di fatto ed è stato riconosciuto dagli esponenti di tutte le religioni del mondo. L'evento ha toccato persone di tutto il mondo. Mi spiace che tu non riesca a capire quello che è riuscito a fare questo papa, probabilmente sei troppo concentrato a seguire una religione di cui tu sei il fondatore e l'unico seguace.
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...
            - Scritto da: Anonimo
            Mi spiace che tu non riesca a capire quello che è
            riuscito a fare questo papa, probabilmente sei
            troppo concentrato a seguire una religione di cui
            tu sei il fondatore e l'unico seguace.Purtroppo la religione nichilista delle partite in TV e dei cellulari ha parecchi seguaci, temo...
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...


            Mi spiace che tu non riesca a capire quello che
            è

            riuscito a fare questo papa, probabilmente sei

            troppo concentrato a seguire una religione di
            cui

            tu sei il fondatore e l'unico seguace.

            Purtroppo la religione nichilista delle partite
            in TV e dei cellulari ha parecchi seguaci,
            temo...non guardo il calcio e lo considero un male per le persone solo di poco peggiore alla religionedi cellulare ne ho uno misero, brutto e grosso da una vita solo perché mi serve per il lavoroin compenso appena ho 5 minuti di tempo li investo per spiegare alla gente quanto siano retrograde e pericolose la religioni come quella cattolica (o quella musulmana)
          • ElfQrin scrive:
            Re: un italiano qualunque...
            - Scritto da: Anonimo
            in compenso appena ho 5 minuti di tempo li
            investo per spiegare alla gente quanto siano
            retrograde e pericolose la religioni come quella
            cattolica (o quella musulmana)Quindi sei un fervente osservante della religione Atea che fa proselitismo...
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...


            in compenso appena ho 5 minuti di tempo li

            investo per spiegare alla gente quanto siano

            retrograde e pericolose la religioni come quella

            cattolica (o quella musulmana)

            Quindi sei un fervente osservante della religione
            Atea che fa proselitismo...questa storiella è vecchia e consumata caro mionon esiste nessuna religione atea o laicaesiste la razionalità o la fedeesiste la critica per formarsi un etica o l'adozione di un etica pret-a-porter pensata da qualcun'altro per te
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...
            - Scritto da: Anonimo
            questa storiella è vecchia e consumata caro mio
            non esiste nessuna religione atea o laicaE già, dal momento che la religione atea ha ben più dei 2000 anni di quella Cristiana. Ed è l'unica religione che è rifiutata in toto dai suoi stessi credenti...
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...


            questa storiella è vecchia e consumata caro mio

            non esiste nessuna religione atea o laica

            E già, dal momento che la religione atea ha ben
            più dei 2000 anni di quella Cristiana. Ed è
            l'unica religione che è rifiutata in toto dai
            suoi stessi credenti...http://www.demauroparavia.it/9794vedi tu
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...


            Quindi sei un fervente osservante della

            religione Atea che fa proselitismo...Dire che l'ateismo e' una religione e' come dire che la calvizie e' una pettinatura.
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...

            Mi spiace che tu non riesca a capire quello che è
            riuscito a fare questo papa, probabilmente sei
            troppo concentrato a seguire una religione di cui
            tu sei il fondatore e l'unico seguace.certo, certo, aspetto un bell'elenco per iniziare la sbrodolata di contestazionipuoi sempre dirmi secondo te una cosa importantissima che ha fatto
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...
            - Scritto da: Anonimo
            puoi sempre dirmi secondo te una cosa
            importantissima che ha fattoTu vivi nelle grotte.
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            puoi sempre dirmi secondo te una cosa

            importantissima che ha fatto

            Tu vivi nelle grotte.capisco che la vostra sia fede ma puoi sempre cercare di convincermi, dopo tutto fa parte dei tuoi doveri di buon cattolico
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            puoi sempre dirmi secondo te una cosa


            importantissima che ha fatto



            Tu vivi nelle grotte.

            capisco che la vostra sia fede ma puoi sempre
            cercare di convincermi, dopo tutto fa parte dei
            tuoi doveri di buon cattolicoGuarda sono talmente tanti, e che hanno coinvolto anche i non cattolici... dal punto di vista religioso è sicuramente importante il dialogo tra le varie religioni che prima si guardavano in cagnesco.E' notevole anche l'aver chiesto scusa per gli errori della Chiesa, nonostante le resistenze interne per questo gesto.Dal punto di vista politico, l'importanza diplomatica del Vaticano è enorme. Vari potenti della Terra si sono recati in udienza dal Papa per mediazioni esplicite o "sotto banco".La caduta del Comunismo, fosse pure perché il Papa ha contribuito a dare una spallata ad un sistema comunque già marcio.I viaggi del Papa hanno spesso portato dei cambiamenti anche importanti a livello locale, in termini di diritti umani o altro (vedi per esempio Cuba, dove le pressioni sui credenti sono state quantomeno allentate)
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...

            I viaggi del Papa hanno spesso portato dei
            cambiamenti anche importanti a livello locale, in
            termini di diritti umani o altro (vedi per
            esempio Cuba, dove le pressioni sui credenti sono
            state quantomeno allentate)salutami Romero
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...


            capisco che la vostra sia fede ma puoi sempre

            cercare di convincermi, dopo tutto fa parte dei

            tuoi doveri di buon cattolico

            Guarda sono talmente tanti, e che hanno coinvolto
            anche i non cattolici... dal punto di vista
            religioso è sicuramente importante il dialogo tra
            le varie religioni che prima si guardavano in
            cagnesco.AHAHAHAHAHAHAHMentre invece adesso cristiani, musulmani e ebrei vanno d'amore e d'accordo. Yuhu, sveglia! E' uno dei periodi di piu' aspro scontro fra le religioni monoteiste. Se il dialogo era il suo obbiettivo, direi che l'ha mancato completamente, la situazione e' enormemente peggiorata rispetto a trent'anni fa.
            E' notevole anche l'aver chiesto scusa per gli
            errori della Chiesa, nonostante le resistenze
            interne per questo gesto.In realta' e' stato un restauratore, che ha negato la pluralita' di opinioni all'ìnterno della Chiesa imponendo un pensiero unico e un ritorno a posizioni che erano state superate con il Concilio vaticano II. In molte dichiarazioni sulla morte del Papa fatte da importanti uomini di Chiesa italiani e stranieri mi pare di percepire quasi un certo sollievo.
            Dal punto di vista politico, l'importanza
            diplomatica del Vaticano è enorme. Vari potenti
            della Terra si sono recati in udienza dal Papa
            per mediazioni esplicite o "sotto banco".
            La caduta del Comunismo, fosse pure perché il
            Papa ha contribuito a dare una spallata ad un
            sistema comunque già marcio.Favolette. La caduta del comunismo e' avvenuta piu' grazie alle riviste patinate occidentali, che mostravano uno stile di vita impensabile nei regimi comunisti. Inoltre una cosuccia come la corsa agli armamenti e lo scudo stellare di Reagan, che ha risucchiato risorse economiche ad un'URSS gia' molto provata. In sostanza, armi e propaganda dell'edonismo occidentale: auto, donne, soldi, lusso. Altro che Papa.
            I viaggi del Papa hanno spesso portato dei
            cambiamenti anche importanti a livello locale, in
            termini di diritti umani o altro (vedi per
            esempio Cuba, dove le pressioni sui credenti sono
            state quantomeno allentate)Infatti ieri Fidel e' entrato in chiesa per commemorarlo. Grazie Fidel. Grazie Papa. Stiamo tutti meglio adesso.Ah, un'ultima cosuccia. Il Papa, con la sua strenua propaganda contro la contraccezione e i preservativi, probabilmente e' responsabile moralmente di qualche centinaio di migliaia, se non di qualche milione, di morti per AIDS in Africa e nel terzo mondo, dove la religione cattolica ha il maggior numero di proseliti.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...
            - Scritto da: Anonimo
            Ah, un'ultima cosuccia. Il Papa, con la sua
            strenua propaganda contro la contraccezione e i
            preservativi, probabilmente e' responsabile
            moralmente di qualche centinaio di migliaia, se
            non di qualche milione, di morti per AIDS in
            Africa e nel terzo mondo, dove la religione
            cattolica ha il maggior numero di proseliti.Già scritto in un antro thread: strano come gli africani, la cui maggioranza non è neppure di fede cattolica, tra tutti i dettami della Chiesa Cattolica decida di rispettare soltanto il divieto alla contraccezione.Siete ridicoli nelle vostre argomentazioni anticlericali.
          • Anonimo scrive:
            Re: un italiano qualunque...

            Già scritto in un antro thread: strano come gli
            africani, la cui maggioranza non è neppure di
            fede cattolica, tra tutti i dettami della Chiesa
            Cattolica decida di rispettare soltanto il
            divieto alla contraccezione.Veramente gli africani cattolici sono la bellezza di 110 milioni. 110 milioni di persone sono poche per preoccuparsi dei loro problemi di salute?
            Siete ridicoli nelle vostre argomentazioni
            anticlericali.Si ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: un italiano qualunque...
      - Scritto da: Anonimo
      ...che domenica avrebbe voluto vedere il GP
      piuttosto che un telefilm su Rai 2 o un vecchio
      documentario su Rai 3

      ...e che manderebbe a casa seduta stante tutti
      coloro che hanno autorizzato l'invio di questi
      sms

      tristezza e sconfortoTristezza e sconforto è leggerti.
    • Anonimo scrive:
      Re: un italiano qualunque...
      si, sei proprio uno qualunque che si sforza di rimanere uno qualunque, quindi ti becchi il Papa, i funerali ed il camerlengo, perchè quelli qualunque non contano nulla.
      • Anonimo scrive:
        Re: un italiano qualunque...
        - Scritto da: Anonimo
        si, sei proprio uno qualunque che si sforza di
        rimanere uno qualunque, quindi ti becchi il Papa,
        i funerali ed il camerlengo, perchè quelli
        qualunque non contano nulla.Tu si che ti distingua dalla massa...razionale efficace ed efficente come un T800: tessuto vivente su endoscheletro metallico.Per cosa vivi?Sesso, droga e rock'n'roll?Oppure per portare l'essere umano ad un livello di raziocinio degno di un agente intelligente (if rand(i)0.3)Tu si che ti distingui dalla massa..
        • Anonimo scrive:
          Re: un italiano qualunque...
          a ma allora oltre ai gran premi vedi pure Terminator, non voglio disturbarti troppo continua pure il tuo acculturamento.
  • Anonimo scrive:
    Che polemica sterile !
    Il governo vuole evitare che quella che deve essere una commemorazione di un pontefice si possa trasformare in una tragedia. Milioni di pellegrini che di colpo arrivano in una città, senza una preventiva organizzazione, sono un bel problema di ordine pubblico ee il rischio che succeda qualcosa di tragico, magari dovuto alla ressa eccessiva è elevato.Ovviamente però si preferisce fare polemiche sterili...
    • Anonimo scrive:
      Re: Che polemica sterile !
      - Scritto da: Anonimo
      Il governo vuole evitare che quella che deve
      essere una commemorazione di un pontefice si
      possa trasformare in una tragedia. Milioni di
      pellegrini che di colpo arrivano in una città,
      senza una preventiva organizzazione, sono un bel
      problema di ordine pubblico ee il rischio che
      succeda qualcosa di tragico, magari dovuto alla
      ressa eccessiva è elevato.

      Ovviamente però si preferisce fare polemiche
      sterili...Sottoscrivo
    • Anonimo scrive:
      Re: Che polemica sterile !
      - Scritto da: Anonimo
      Il governo vuole evitare che quella che deve
      essere una commemorazione di un pontefice si
      possa trasformare in una tragedia. Milioni di
      pellegrini che di colpo arrivano in una città,
      senza una preventiva organizzazione, sono un bel
      problema di ordine pubblico ee il rischio che
      succeda qualcosa di tragico, magari dovuto alla
      ressa eccessiva è elevato.

      Ovviamente però si preferisce fare polemiche
      sterili...Sono d'accordo con te. Certa gente non ha di meglio da fare, o non sa fare di meglio.
      • db72 scrive:
        Re: Che polemica sterile !
        Appunto, futile e sterile.Invece di considerare l'emergenza e cercare di comprendere le difficolta' nel gestire una situazione del genere, da parte della Protezione Civile e di Guido Bertolaso, che mi sembra stiano conducendo le operazioni nel modo mogliore possibile, c'e' gente che si sente "lesa" nei suoi diritti di privacy (perche'??), in un momento in cui invece e' imprevedibile capire come si comportera' la gente.Quanti italiani arriveranno a Roma? Lasciamo perdere se sia razionale o ragionevole andare in questi giorni a Roma oppure no, ognuno faccia cio' che sente di fare in coscienza. Ma la Protezione Civile sa che non si puo' lasciare la Capitale nel caos (guardate solo l'immondizia lasciata sulla strada dalla folla), meglio abbondare con ogni possibile misura preventiva, SMS INCLUSI.
        • Bruco scrive:
          Re: Che polemica sterile !
          - Scritto da: DB72
          Appunto, futile e sterile.
          Lasciamo perdere se sia razionale o ragionevole
          andare in questi giorni a Roma oppure no, ognuno
          faccia cio' che sente di fare in coscienza. Ma la
          Protezione Civile sa che non si puo' lasciare la
          Capitale nel caos (guardate solo l'immondizia
          lasciata sulla strada dalla folla), meglio
          abbondare con ogni possibile misura preventiva,
          SMS INCLUSI.Ogni possibile misura preventiva? E allora perché non dei voli aerei organizzati con lancio di volantini?Che intervento futile e sterile il vostro!http://www.ilmanifesto.it/MondeDiplo/LeMonde-archivio/Giugno-2002/0206lm04.01.html
          • Anonimo scrive:
            Re: Che polemica sterile !
            - Scritto da: Bruco
            Ogni possibile misura preventiva? E allora perché
            non dei voli aerei organizzati con lancio di
            volantini?
            Che intervento futile e sterile il vostro!Be', "cum grano salis" ovviamente.Un sms collettivo sporca meno di tonnellate di volantini sparsi per l?aere. Poi, sul fatto che inquini in altro modo (spam, invasione di privacy, ecc?) , posso essere d?accordo con te.Ma con tutti gli sms-ca77ate che riceviamo e spediamo ogni giorno, questi due messaggi della protezione civile ci possono anche stare.Sono sparati un po? nel mucchio (come dice Luca Schiavoni, su mille destinatari, solo uno ? forse ? li apprezzera?), ma SE dobbiamo riceverli, proverbialmente, ?ogni morte di Papa?, il problema è talmente ridimensionato che non si pone.
  • Anonimo scrive:
    A ROMA MANCANO I CESSI
    I CESSI di Roma non sono sufficienti a far fronte alle richieste di evaquazioni corporali della gran folla in fila presso San Pietro e nelle altre zone della città.La folla sta iniziando a protestare con fischi e ululati.Chi si trovasse in zona e avesse cessi a portata di mano, la Protezione Civile prega di metterli a disposizione dei pellegrini.
    • Anonimo scrive:
      Re: A ROMA MANCANO I CESSI
      ...e se la vostra ragazza è particolarmente racchia, portate anche lei...
      • Anonimo scrive:
        Re: A ROMA MANCANO I CESSI
        - Scritto da: Anonimo
        ...e se la vostra ragazza è particolarmente
        racchia, portate anche lei...io porto GaMe oVeRuhauhaa
    • DuDe scrive:
      Re: A ROMA MANCANO I CESSI
      - Scritto da: Anonimo
      I CESSI di Roma non sono sufficienti a far fronte
      alle richieste di evaquazioni corporali della
      gran folla in fila presso San Pietro e nelle
      altre zone della città.
      La folla sta iniziando a protestare con fischi e
      ululati.
      Chi si trovasse in zona e avesse cessi a portata
      di mano, la Protezione Civile prega di metterli a
      disposizione dei pellegrini.Dovrebbero imparare dalla germania, capodanno alla porta di brandemburgo, 1 milione di persone stimate dalla loro polizia, be' di cessi ce ne erano a sufficienza, sia come bagni biologici che come ciospe, a, il tutto organizzato dalle poste tedesche con mezzi gratis dopo la una per tornare a casa, e il biglietto a berlino costa 2,50 eur
      • Anonimo scrive:
        Re: A ROMA MANCANO I CESSI
        - Scritto da: DuDe
        Dovrebbero imparare dalla germania, capodanno
        alla porta di brandemburgo, 1 milione di persone
        stimate dalla loro polizia, be' di cessi ce ne
        erano a sufficienza, sia come bagni biologici che1. I fedeli a Roma sono ben più di 1 milione.2. Non si tratta di un evento pianificato con largo anticipo, ma di gente che si è riversata in massaChiama 4 milioni di amici e marciate su Berlino e vedi che succede...
      • teddybear scrive:
        Re: A ROMA MANCANO I CESSI
        - Scritto da: DuDe
        Dovrebbero imparare dalla germania, capodanno
        alla porta di brandemburgo, 1 milione di persone
        stimate dalla loro polizia, be' di cessi ce ne
        erano a sufficienza, sia come bagni biologici che
        come ciospe, a, il tutto organizzato dalle poste
        tedesche con mezzi gratis dopo la una per tornare
        a casa, e il biglietto a berlino costa 2,50 eurBeh, dai, adesso non possiamo venire qui a dire che visto quanto accaduto qualche giorno prima dall'altra parte del mondo, sono nati spontaneamente centri di raccolta, ed in poche ore, li, hanno raccolto 500mila euro per mandarli dall'altra parte del pacifico insieme a tre ingegneri ed in due mesi hanno ri-costruito un villaggio turistico.Qui, stiamo ancora pensando a come mandare i soldi raccolti con gli sms.
  • Anonimo scrive:
    POLEMICA STERILE
    Se quel sms ha evitato anche ad una sola persona di finire in mezzo alla folla e stare male, sono soldi ben spesi. E' stata una buona iniziativa. Poi se volete fare per forza polemica contro il governo o le istituzioni in generale...
    • Anonimo scrive:
      Re: POLEMICA STERILE
      - Scritto da: Anonimo
      Se quel sms ha evitato anche ad una sola persona
      di finire in mezzo alla folla e stare male, sono
      soldi ben spesi. E' stata una buona iniziativa.
      Poi se volete fare per forza polemica contro il
      governo o le istituzioni in generale...Polemica più che sterile....infatti al limite della denuncia....adesso Punto-Informatico pur di far notizia arriva anche a inventarsi le notizie (milioni di euro spesi), davvero un ottimo esempio di giornalismo.Tra un anno anzichè parlare dei Pentium 5-6-7-8 troveremo delle belle pagine di propaganda politica (già adesso sono sulla buona strada....)
      • Anonimo scrive:
        Re: POLEMICA STERILE

        Una nota : la piu' bella rievocazione del
        pontefice in tv l'ha fatta Blob: 5 minuti della
        sua finestra vuota, sottofondo audio di una
        piazza San Pietro in attesa.concordo pienamentesecondo me hanno voluto sottolineare il vuoto che avrebbe portato nella comunità cristiana e cattolica senza stare a discutere su valori vari ed eventuali nei quali ben pochi si riconoscono
        Tanti cattolici (e non) penso lo abbiano
        preferito a questa transumanza irrispettosa e
        caciarona e a tutta la sagra che ci hanno
        costruito sopra.l'immagine dei papa boys con gli slogan, i cori e le canzonette è quanto di più aberrante si sia mai vistoil rispetto del dolore impone silenzio e riflessione
  • Anonimo scrive:
    Mandiamo il conto al vaticano....
    Non penso che abbiano grossi problemi a pagare cifre di questa portata.....visto che lo ior e' una delle banche piu' potenti del globo.Gia' ci stanno massacrando con i tg ,speciali, film religiosi retrospettive dirette messe e chi piu' ne ha piu' ne metta....ora anche gli sms....ma un po' di rispetto per chi non gliene frega niente del papa no?? Ah gia'....ma qui la religione di stato e' cattolica.....come lo stato secondo la legge e' laico....gia'....non mi sembrava.....P.s. Ho visto gente che su questo forum s'inca***va perche' lo stato aveva predisposto 50 milioni di euro per il mezzogiorno per l'ampliamento delle infrastrutture informatiche....mi farebbe piacere che s'inca***ssero ora per questi soldi gettati VERAMENTE al vento (a scanso d'equivoci sono toscano).Martin.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mandiamo il conto al vaticano....
      - Scritto da: Anonimo
      Non penso che abbiano grossi problemi a pagare
      cifre di questa portata.....visto che lo ior e'
      una delle banche piu' potenti del globo.
      Gia' ci stanno massacrando con i tg ,speciali,
      film religiosi retrospettive dirette messe e chi
      piu' ne ha piu' ne metta....ora anche gli
      sms....ma un po' di rispetto per chi non gliene
      frega niente del papa no?? Ah gia'....ma qui la
      religione di stato e' cattolica.....come lo stato
      secondo la legge e' laico....gia'....non mi
      sembrava.....

      P.s. Ho visto gente che su questo forum
      s'inca***va perche' lo stato aveva predisposto 50
      milioni di euro per il mezzogiorno per
      l'ampliamento delle infrastrutture
      informatiche....mi farebbe piacere che
      s'inca***ssero ora per questi soldi gettati
      VERAMENTE al vento (a scanso d'equivoci sono
      toscano).

      Martin.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=954913&tid=954913&p=1buona notte a te e..... all'indignazione :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Mandiamo il conto al vaticano....
        Ma per favore...Non puoi impedire alle persone di essere informate, semmai tu puoi rifiutra l'informazione cancellando l'sms che non costa nulla allo stato.L'insensibilità per la propria identità in questo forum dilaga...
    • chemicalbit scrive:
      Re: Mandiamo il conto al vaticano....
      Ma perché :O , non pagano loro? Io davo per scontato che, visto che tutta queste cose vengono fatte per uno stato estero (Città del Vaticano o Santa Sede .... non ho mai cpaito la differenza), poi mandassero il conto "a casa" (geek)
  • Anonimo scrive:
    [OT] Panzana del voto diritto-dovere
    Per favore, finiamola con questa disturbante panzana del voto che sarebbe un diritto-dovere. Se mai lo e' stato, per fortuna non lo e' piu'. Il voto e' un dovere solo nei regimi dittatoriali, dove tutti sono tenuti a recarsi alle urne per esprimere l'unico voto che gli e' consentito di esprimere. Questo e' un paese democratico, e se io me ne voglio stare a casa perche' mi fanno schifo tutti quanti, o perche' chiunque vinca mi va bene lo stesso, non solo ho tutto il diritto di farlo, ma anche di farlo sapere, e anche di invitare pubblicamente gli altri a fare come me. Si chiama liberta', una cosa cui purtroppo qui non abbiamo ancora fatto troppo l'abitudine.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
      Ehm. Non è per contraddirti, ma:Art. 48Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne, che hanno raggiunto la maggiore età.Il voto è personale ed eguale, libero e segreto. Il suo esercizio è dovere civicoDalla nostra Costituzione.Ciao!
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere

        Ehm. Non è per contraddirti, ma:

        Art. 48

        Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne,
        che hanno raggiunto la maggiore età.

        Il voto è personale ed eguale, libero e segreto.
        Il suo esercizio è dovere civico

        Dalla nostra Costituzione.Al di la' delle parole della costituzione, quale legge mi vieta di non andare a votare, o sanziona il fatto che io non ci vada? Se non ci sono sanzioni, qualunque posizione di principio (come quella che citi) e' pura fuffa. Ti faccio notare, inotre, che e' fuffa per scelta: fino a un po' di anni fa una forma di sanzione esisteva. Chi l'ha eliminata ha fatto una scelta giusta e liberale, pensaci.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
          - Scritto da: Anonimo

          Ehm. Non è per contraddirti, ma:



          Art. 48



          Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne,

          che hanno raggiunto la maggiore età.



          Il voto è personale ed eguale, libero e segreto.

          Il suo esercizio è dovere civico



          Dalla nostra Costituzione.

          Al di la' delle parole della costituzione, quale
          legge mi vieta di non andare a votare, o sanziona
          il fatto che io non ci vada? Se non ci sono
          sanzioni, qualunque posizione di principio (come
          quella che citi) e' pura fuffa. Ti faccio notare,
          inotre, che e' fuffa per scelta: fino a un po' di
          anni fa una forma di sanzione esisteva. Chi l'ha
          eliminata ha fatto una scelta giusta e liberale,
          pensaci.Il voto é un dovere (motivabile diversamente in base alle situazioni), non un obbligo. Ciao! :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere

            Il voto é un dovere (motivabile diversamente in
            base alle situazioni), non un obbligo. Ciao! :-)Be', io non accetto che lo stato stabilisca i miei doveri. Lo stato puo', se vuole, stabilire i miei obblighi. I miei doveri me li decido da solo.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
            - Scritto da: Anonimo


            Il voto é un dovere (motivabile diversamente in

            base alle situazioni), non un obbligo. Ciao! :-)

            Be', io non accetto che lo stato stabilisca i
            miei doveri. Lo stato puo', se vuole, stabilire i
            miei obblighi. I miei doveri me li decido da
            solo.Se nessuno sentisse il dovere di votare lo stato non esisterebbe più, ma solo un gran caos peggiore di quello attuale.Che la carta costituzionale indichi nel voto un dovere non é poi una cosa cosi' cattiva: che male fa?
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere

            Se nessuno sentisse il dovere di votare lo stato
            non esisterebbe più, ma solo un gran caos
            peggiore di quello attuale.Non e' vero: io voto (e la gente in generale vota) non perche' ne sento il dovere, ma perche' voglio influire sulla politica, contruibuire alle decisioni, manifestare la mia volonta' di cittadino. Se a qualcuno questo non interessa, non e' giusto che vada a votare perche' ne ha il dovere, perche' voterebbe male, senza reale interesse.
            Che la carta costituzionale indichi nel voto un
            dovere non é poi una cosa cosi' cattiva: che male
            fa?Stabilisce dei principi sbagliati. Il primo, e' che si deve andare a votare, anche se non si e' interessati; il secondo, e' che lo stato ha il diritto di decidere l'etica dei cittadini: il senso del dovere e' appunto qualcosa che attiene all'etica personale, non alla legge.Questo poi e' causa di confusione: non per niente esistevano delle sanzioni per chi non andava a votare, che pero' sono state abolite. Quindi, o la legge precedente "sovrainterpretava" la costituzione, oppure quella attuale la ignora: in entrambi i casi questo deriva da un difetto di scrittura della costituzione, che evidentemente non e' chiara a sufficienza.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
            Fammi capire: tu fai qualcosa solo se c'è una sanzione in caso di inadempimento? Mille complimenti :-)Il concetto di dovere è ben più sottile e si affida alla coscienza di ognuno. Per di più se il dovere è definito "civico" =
            dovere del cittadino.In tutti i casi, amen. La cosa brutta è che non sei l'unico.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
            - Scritto da: Anonimo
            Fammi capire: tu fai qualcosa solo se c'è una
            sanzione in caso di inadempimento? Mille
            complimenti :-)No, io ho un'etica personale che mi fa fare di piu' (o di meno, a volte) di quello che le leggi prescrivono. Ma appunto, e' personale: se ci fosse una legge a prescrivermi cosa fare, non sarebbe piu' un fatto di etica personale. Dunque, o esiste una legge che mi obbliga a fare qualcosa, oppure sono libero di decidere se farla o non farla. Non puo' esserci una legge che dice che io devo sentire il dovere di farla. Ti pare?
            Il concetto di dovere è ben più sottile e si
            affida alla coscienza di ognuno.Appunto per questo e' assurdo che ci sia una legge ( la costituzione) che mi dice quali sono i miei doveri!
            In tutti i casi, amen. La cosa brutta è che non
            sei l'unico.Pensaci meglio... ti convincerai che ho ragione.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
      - Scritto da: Anonimo
      Per favore, finiamola con questa disturbante
      panzana del voto che sarebbe un diritto-dovere.
      Se mai lo e' stato, per fortuna non lo e' piu'.
      Il voto e' un dovere solo nei regimi
      dittatoriali, dove tutti sono tenuti a recarsi
      alle urne per esprimere l'unico voto che gli e'
      consentito di esprimere. Questo e' un paese
      democratico, e se io me ne voglio stare a casa
      perche' mi fanno schifo tutti quanti, o perche'
      chiunque vinca mi va bene lo stesso, non solo ho
      tutto il diritto di farlo, ma anche di farlo
      sapere, e anche di invitare pubblicamente gli
      altri a fare come me. Si chiama liberta', una
      cosa cui purtroppo qui non abbiamo ancora fatto
      troppo l'abitudine.

      CiaoIl voto è ANCHE un dovere. Se non vuoi votare nessuno, vai e voti scheda nulla e sei libero di invitare tutti quelli che vuoi a fare la stessa cosa.Perchè se tu voti scheda nulla hai fatto sentire la tua voce che diceva "mi fate schifo!"Se tu non sei andato a votare hai fatto sentire un'insignificante silenzio e ti sei, moralmente, negato il diritto di criticare in seguito.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere

        Il voto è ANCHE un dovere. Se non vuoi votare
        nessuno, vai e voti scheda nulla e sei libero di
        invitare tutti quelli che vuoi a fare la stessa
        cosa.
        Perchè se tu voti scheda nulla hai fatto sentire
        la tua voce che diceva "mi fate schifo!"Ahahahahah! E tu ci credi? Credi che a chi governa interessi davvero qualcosa quante sono le schede nulle o quanta gente e' andata a votare? Fra l'altro, se c'e' qualcosa che si conta, e' proprio l'astensione, non le schede nulle, quindi...
        Se tu non sei andato a votare hai fatto sentire
        un'insignificante silenzio e ti sei, moralmente,
        negato il diritto di criticare in seguito.Moralmente? Facciamo del moralismo adesso? La convivenza civile e' regolata da leggi, fino a che non c'e' una legge che dice che se non ho votato non posso aprire bocca, io dico quello che voglio e quando voglio, chiaro?
      • Bruco scrive:
        Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
        - Scritto da: Anonimo
        Il voto è ANCHE un dovere. Se non vuoi votare
        nessuno, vai e voti scheda nulla e sei libero di
        invitare tutti quelli che vuoi a fare la stessa
        cosa.

        Perchè se tu voti scheda nulla hai fatto sentire
        la tua voce che diceva "mi fate schifo!"

        Se tu non sei andato a votare hai fatto sentire
        un'insignificante silenzio e ti sei, moralmente,
        negato il diritto di criticare in seguito.Non sono d'accordo. Anche il non votare è una scelta. La scleta di non partecipare a una finta scelta. Vedi un po' te come si cagherebbero sotto tutti i partiti se le astensioni salissero al 70%...Aggiungo: io non mi sento rappresnetato da nessuno degli attuali partiti. Mi spieghi PERCHE' dovrei recarmi al seggio ad annullare una scheda?==================================Modificato dall'autore il 07/04/2005 9.24.04
        • Riot scrive:
          Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere

          Non sono d'accordo. Anche il non votare è una
          scelta. La scleta di non partecipare a una finta
          scelta. Vedi un po' te come si cagherebbero sotto
          tutti i partiti se le astensioni salissero al
          70%...Se le astensioni salissero al 70% i partiti stapperebbero lo spumante.Non essendoci il quorum anche se andassero a votare solo i politici e le loro famiglie l'elezione sarebbe regolare.L'unico vero mezzo di controllo sul governo sono i cittadini, meno di questi si interessano alla politico meglio è per loro.P.S. che il qualunquismo del dire "tanto sono tutti uguali" sia una cavolata dovrebbero averlo confermato questi quattro anni di Berlusconi.Se ne sei ancora convinto forse è meglio se continui a non votare.
          • Bruco scrive:
            Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
            - Scritto da: Riot
            Se le astensioni salissero al 70% i partiti
            stapperebbero lo spumante.
            Non essendoci il quorum anche se andassero a
            votare solo i politici e le loro famiglie
            l'elezione sarebbe regolare.Questione di punti di vista. Nel momento in cui vota solo il 30% degli elettori *qualunque* persona *credibile* potrebbe raccogliere il 70% dei voti.
            P.S. che il qualunquismo del dire "tanto sono
            tutti uguali" sia una cavolata dovrebbero averlo
            confermato questi quattro anni di Berlusconi.Ho detto che non mi sento rappresentato da nessuno dei partiti in circolazione oggi in Italia. Qualunquista sarai tu.
            Se ne sei ancora convinto forse è meglio se
            continui a non votare.Allora mi dai il tuo permesso? Bene, allora siamo ancora in un paese democratico...
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
      Io invece staccherei le p...e a quei politici che per dire No ad un referendum suggeriscono di stare a casa.Il voto è un dovere, se vuoi dire no, voti NO.E se qualche politico si lamenta che ci son troppi referendum non si fa altro che metter mano alla costituzione: 5 milioni di firme anzichè 500.000. Non ci vedrei nulla di male.
      • rumenta scrive:
        Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
        - Scritto da: Anonimo
        Io invece staccherei le p...e a quei politici che
        per dire No ad un referendum suggeriscono di
        stare a casa.

        Il voto è un dovere, se vuoi dire no, voti NO.ma LOL... è un dovere solo quando a loro conviene che lo sia :Daltrimenti.... tutti al mare 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere

        E se qualche politico si lamenta che ci son
        troppi referendum non si fa altro che metter mano
        alla costituzione: 5 milioni di firme anzichè
        500.000. Non ci vedrei nulla di male.i politici che si lamentano sono quelli che considerano gli elettoricome un branco di pecore da pelare e a cui nulla e' chiesto / dovuto.ci vorrebbe un ripristino al referendum a come era nato originariamente e in piu' farlo "alla svizzera" ovvero senza quorum, vince la maggioranza dei votanti, non vai ? non vieni contato.Tutti i temi possono essere presentati al referendum compresi quelli su finanze.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
          - Scritto da: Anonimo

          E se qualche politico si lamenta che ci son

          troppi referendum non si fa altro che metter
          mano

          alla costituzione: 5 milioni di firme anzichè

          500.000. Non ci vedrei nulla di male.

          i politici che si lamentano sono quelli che
          considerano gli elettori
          come un branco di pecore da pelare e a cui nulla
          e' chiesto / dovuto.

          ci vorrebbe un ripristino al referendum a come
          era nato originariamente e in piu' farlo "alla
          svizzera" ovvero senza quorum, vince la
          maggioranza dei votanti, non vai ? non vieni
          contato.

          Tutti i temi possono essere presentati al
          referendum compresi quelli su finanze.quoto! almeno si darebbero più responsabilità agli elettori
          • DuDe scrive:
            Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
            - Scritto da: arlon
            quoto! almeno si darebbero più responsabilità
            agli elettorihahahahahahaha! perdonami, responsabilita' agli elettori? ma ti rendi conto di che gente abbiamo in italia? gente che se gli togli soldi se ne frega, ma se gli togli il calcio ed i glutei delle veline, allora si inalberano, ti ricordo la finale mondiale italia brasile che doveva essere data a piazza del popolo, prima che iniziasse la partita si ruppe il megaschermo, sembrava di essere alla sapienza nel 68, e tu ( tu in generale) pretendi di responsabilizzare gli italiani? che bella l'utopia!!!!! Purtroppo saremo in pochi ad utilizzare un cosi' potente strumento!
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere


            quoto! almeno si darebbero più responsabilità

            agli elettori
            hahahahahahaha! perdonami, responsabilita' agli
            elettori? ma ti rendi conto di che gente abbiamo
            in italia? gente che se gli togli soldi se ne
            frega, ma se gli togli il calcio ed i glutei
            delle veline, allora si inalberano, ti ricordo la
            finale mondiale italia brasile che doveva essere
            data a piazza del popolo, prima che iniziasse la
            partita si ruppe il megaschermo, sembrava di
            essere alla sapienza nel 68, e tu ( tu in
            generale) pretendi di responsabilizzare gli
            italiani?
            che bella l'utopia!!!!!

            Purtroppo saremo in pochi ad utilizzare un cosi'
            potente strumento! Tu sei italiano, no ? Cosa ti fa pensare di essere superiore rispetto a tutti gli altri ? complesso di superiorita' ?tranne poche, piccole differenze ognuno di noi e' uguale a tutti gli altri. Il pensare di essere migliori degli altri dimostra soloun gran razzismo, pensaci.
          • DuDe scrive:
            Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
            - Scritto da: Anonimo
            Tu sei italiano, no ? Cosa ti fa pensare di
            essere superiore rispetto a tutti gli altri ?
            complesso di superiorita' ?
            tranne poche, piccole differenze ognuno di noi e'
            uguale a tutti gli altri. Il pensare di essere
            migliori degli altri dimostra solo
            un gran razzismo, pensaci.Razzismo??? casomai sono io l'ogetto di razzismo, odio il calcio, non me ne po'frega' de meno dei costantini vari, e tu dai a me del razzista? Non mi ritengo ne inferiore ne superiore a chiccessia, pero'almeno cerco di usare la mia testa, cerco di capire che diamine mi accade intorno, cerco di non rincoglionirmi davanti alla tvPeccato che mi guardo intorno e vedo poche persone che la pensano come.Se permetti quando sento certe affermazioni mi viene da ridere, come amo dire ai miei amici, all'itagliano togli tutto ma non il calcio e le veline, se lasci ste due ultime cose, stai tranquillo che puoi fare quel che diamine ti pare d'altronede panem et circencis 'hanno inventao i romani
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
            - Scritto da: DuDe

            - Scritto da: Anonimo


            Tu sei italiano, no ? Cosa ti fa pensare di

            essere superiore rispetto a tutti gli altri ?

            complesso di superiorita' ?

            tranne poche, piccole differenze ognuno di noi
            e'

            uguale a tutti gli altri. Il pensare di essere

            migliori degli altri dimostra solo

            un gran razzismo, pensaci.

            Razzismo??? casomai sono io l'ogetto di razzismo,
            odio il calcio, non me ne po'frega' de meno dei
            costantini vari, e tu dai a me del razzista?

            Non mi ritengo ne inferiore ne superiore a
            chiccessia, pero'
            almeno cerco di usare la mia testa, cerco di
            capire che diamine mi accade intorno, cerco di
            non rincoglionirmi davanti alla tv
            Peccato che mi guardo intorno e vedo poche
            persone che la pensano come.
            Se permetti quando sento certe affermazioni mi
            viene da ridere, come amo dire ai miei amici,
            all'itagliano togli tutto ma non il calcio e le
            veline, se lasci ste due ultime cose, stai
            tranquillo che puoi fare quel che diamine ti pare

            d'altronede panem et circencis 'hanno inventao i
            romaniIo aggiungo anche un'altra cosa... pensa se fossimo tanti quanti i cinesi... l'inferno in terra! (rotfl)Credo che a volte la selezione naturale abbia fatto qualche scelta azzeccata!
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
        - Scritto da: Anonimo
        Io invece staccherei le p...e a quei politici che
        per dire No ad un referendum suggeriscono di
        stare a casa.No, e' legittimo che lo facciano. E' la legge sui referendum che va cambiata, il sistema del quorum si presta a troppi giochetti di questo tipo. Sei come uno che, di fronte ad un bug del software, dice "no, non e' il programma che non fa quello che dovrebbe, e' l'utente che si comporta in modo sbagliato".Invece, ti dico cosa non e' legittimo: che le date dei referendum vengano scelte in modo da favorire o non intaccare l'astensione, tipo quando si sceglie di non farli coincidere con un'altra elezione (le regionali, in quest'ultimo caso). Il politico che invita all'astensione e' legittimamente di parte, lo stato non puo' essere di parte nello scegliere la data di una consultazione chiesta dai cittadini.
        E se qualche politico si lamenta che ci son
        troppi referendum non si fa altro che metter mano
        alla costituzione: 5 milioni di firme anzichè
        500.000. Non ci vedrei nulla di male.E abolire il quorum...
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
      se ti fanno schifo tutti, presenta una tua lista e dimostra/convinci di saper far di meglio invece di spalare .... adosso agli altri comodamente seduto in ciabatte a casa.
    • kaioh scrive:
      Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
      - Scritto da: Anonimo
      Per favore, finiamola con questa disturbante
      panzana del voto che sarebbe un diritto-dovere.
      Se mai lo e' stato, per fortuna non lo e' piu'.
      Il voto e' un dovere solo nei regimi
      dittatoriali, dove tutti sono tenuti a recarsi
      alle urne per esprimere l'unico voto che gli e'
      consentito di esprimere. Questo e' un paese
      democratico, e se io me ne voglio stare a casa
      perche' mi fanno schifo tutti quanti, o perche'
      chiunque vinca mi va bene lo stesso, non solo ho
      tutto il diritto di farlo, ma anche di farlo
      sapere, e anche di invitare pubblicamente gli
      altri a fare come me. Si chiama liberta', una
      cosa cui purtroppo qui non abbiamo ancora fatto
      troppo l'abitudine.

      Ciaoanche se credo forse sia un obbligo andare a votare , ti appoggio in toto .
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
      - Scritto da: Anonimo
      Per favore, finiamola con questa disturbante
      panzana del voto che sarebbe un diritto-dovere."disturbante panzana". Perché non provi a parlare del diritto-dovere al voto, con questi tuoi termini, a qualcuno dei (purtroppo) pochi anziani ancora in vita che hanno visto morire amici e familiari per dare oggi, anche a te, la libertà di poter dire queste cose?
      Se mai lo e' stato, per fortuna non lo e' piu'.
      Il voto e' un dovere solo nei regimi
      dittatoriali, dove tutti sono tenuti a recarsi
      alle urne per esprimere l'unico voto che gli e'
      consentito di esprimere. Questo e' un paeseE' proprio questo il punto. Chi ci ha dato la possibilità di poter scegliere ha lottato e spesso è morto per questo. Di questo nessuno pare ricordarsene: la libertà di poter scegliere è stata conquistata col sangue, non ci è stata data per diritto divino.Per questi motivi, sebbene la tua logica sia ineccepibile da un punto di vista "legale", credo che il "dovere" di votare (che non significa obbligo legale) sia soprattutto di carattere morale.
      democratico, e se io me ne voglio stare a casa
      perche' mi fanno schifo tutti quanti, o perche'
      chiunque vinca mi va bene lo stesso, non solo ho
      tutto il diritto di farlo, ma anche di farlo
      sapere, e anche di invitare pubblicamente gli
      altri a fare come me. Si chiama liberta', una
      cosa cui purtroppo qui non abbiamo ancora fatto
      troppo l'abitudine.
      Prima di dare lezioni di libertà, cerca di ricordarti da dove vieni, chi questa libertà ti ha dato, qual'è stato il prezzo pagato per ottenerla.
      Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Per favore, finiamola con questa disturbante

        panzana del voto che sarebbe un diritto-dovere.

        "disturbante panzana". Perché non provi a parlare
        del diritto-dovere al voto, con questi tuoi
        termini, a qualcuno dei (purtroppo) pochi anziani
        ancora in vita che hanno visto morire amici e
        familiari per dare oggi, anche a te, la libertà
        di poter dire queste cose?Per prima cosa, intendiamoci, trovo sacrosanto che il voto sia un diritto. Quello che non sopporto e' il concetto di diritto-dovere.Detto questo, tu credi che i partigiani combattessero contro i nazisti perche' il voto diventasse un diritto-dovere? O forse perche' il voto diventasse solo un diritto? Non lo sai. Certo, parecchi di loro combattevano anche per far diventare l'Italia un paese comunista sul modello sovietico, ma questo non ne fa oggi un'idea piu' giusta. Quindi, la tua obiezione e' irrilevante sotto ogni punto di vista.
        E' proprio questo il punto. Chi ci ha dato la
        possibilità di poter scegliere ha lottato e
        spesso è morto per questo. Di questo nessuno pare
        ricordarsene: la libertà di poter scegliere è
        stata conquistata col sangue, non ci è stata data
        per diritto divino.
        Per questi motivi, sebbene la tua logica sia
        ineccepibile da un punto di vista "legale", credo
        che il "dovere" di votare (che non significa
        obbligo legale) sia soprattutto di carattere
        morale.Lo capisco. Ma io sono per uno Stato che non entra nel merito delle faccende morali, ma si limita a specificare cosa puo' e cosa non puo' essere fatto. Credo che le faccende morali siano di esclusiva competenza dei singoli cittadini, ognuno dei quali deve decidere nella propria testa cosa sia giusto e cosa sia sbagliato, cosa sia un "dovere morale" e cosa no.Tu giustamente, nutri un profondo rispetto nei confronti di chi ti ha dato questa possibilita' di scegliere, dunque per te il voto e' un dovere. Ma il rispetto e' un sentimento, e come non si possono ( e non si devono) imporre i sentimenti per legge, non si possono ne' devono imporre per legge i doveri che eventualmente ne derivino.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
          10 minuti di applausibravo, hai centrato perfettamente il problema, quoto tutto senza riserve
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere

          Certo, parecchi di loro combattevano anche per
          far diventare l'Italia un paese comunista sul
          modello sovietico, ma questo non ne fa oggi
          un'idea piu' giusta. Quindi, la tua obiezione e'
          irrilevante sotto ogni punto di vista.e molti invece volevano solo levarsi dalle palle fascisti e tedeschi rimanendo comunque monarchici.Chissa' come mai si tende a far riferimento a partigiani=comunisti.
          • teddybear scrive:
            Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere

            e molti invece volevano solo levarsi dalle palle
            fascisti e tedeschi rimanendo comunque
            monarchici." fascisti e nazisti". Per favore.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere

          Lo capisco. Ma io sono per uno Stato che non
          entra nel merito delle faccende morali, ma si
          limita a specificare cosa puo' e cosa non puo'
          essere fatto. Credo che le faccende morali siano
          di esclusiva competenza dei singoli cittadini,
          ognuno dei quali deve decidere nella propria
          testa cosa sia giusto e cosa sia sbagliato, cosa
          sia un "dovere morale" e cosa no.
          Tu giustamente, nutri un profondo rispetto nei
          confronti di chi ti ha dato questa possibilita'
          di scegliere, dunque per te il voto e' un dovere.
          Ma il rispetto e' un sentimento, e come non si
          possono ( e non si devono) imporre i sentimenti
          per legge, non si possono ne' devono imporre per
          legge i doveri che eventualmente ne derivino.
          Sono perfettamente d'accordo con te.Il senso della mia replica è, come avrai capito, che il termine "dovere" dovrebbe essere _individualmente_ percepito come impegno morale per i motivi che ho spiegato. Mai e poi mai mi sognerei di giustificare uno Stato che si arroghi la facoltà di decidere cosa è eticamente giusto o sbagliato (anche se, purtroppo, queste cose accadono: vedi l'attuale dibattito sulla fecondazione assistita). E comunque, oggi, almeno per quanto riguarda il voto, le cose è fortunatamente così che stanno (aldilà di quello che sostengono politici e consimili per evidenti interessi di parte)
          CiaoCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere

            Sono perfettamente d'accordo con te.
            Il senso della mia replica è, come avrai capito,
            che il termine "dovere" dovrebbe essere
            _individualmente_ percepito come impegno morale
            per i motivi che ho spiegato.Dovrebbe... diciamo che ti piacerebbe che lo fosse. Per quanto mi riguarda, le tue "argomentazioni" (rispetto per chi ha combattuto, ecc.) non mi fanno ne' caldo ne' freddo, per i motivi che ti ho spiegato. Invece ritengo che la gente non debba in generale sentire il dovere di andara a votare, perche' trovo legittimo che ad alcuni non interessi, per i motivi piu' vari. Trovo anche utile che queste persone cui la politica non interessa non vadano a votare: se lo facessero, lo farebbero male, da persone poco informate, o lo farebbero ideologicamente, perche' spinte da un "dovere" che ha perso di vista l'oggetto reale dell'azione di votare: che e' il partecipare alla decisione di cose pratiche, quotidiane, non il manifestare un'appartenenza.
            Mai e poi mai mi
            sognerei di giustificare uno Stato che si arroghi
            la facoltà di decidere cosa è eticamente giusto o
            sbagliato (anche se, purtroppo, queste cose
            accadono: vedi l'attuale dibattito sulla
            fecondazione assistita).Eppure difendi la costituzione, la' dove dice che il voto e' un "dovere", ma non un obbligo: cioe' una legge dello stato che stabilisce un principio essenzialmente etico.Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Panzana del voto diritto-dovere
      Sono assolutamente d'accordo con te!
  • sathia scrive:
    Re: The server made a boo-boo

    ma è una pecora quello?^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ma è italiano questo?
    • Anonimo scrive:
      Re: The server made a boo-boo
      - Scritto da: sathia


      ma è una pecora quello?
      ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
      ma è italiano questo?
      Ma ci vuole assai a vedere che é un cane? :-D
  • Ottav(i)o Nano scrive:
    Non vedo veramente il problema...
    Intanto (qualcuno lo ha anche scritto) il costo non ricade sulle nostre tasche.Poi è vero che la tv copre l'evento "H24", ma chi non ha visto con i propri occhi non può rendersi conto della inverosimile quantità di gente che continua a riversarsi verso il centro di Roma... E' già un miracolo che non sia morto nessuno.Se qualche SMS può contribuire ad alleviare la pressione, ben venga.Non mi sorprenderebbe se venerdì mattina montassero delle mitragliatrici per sparare a chi tenta di oltrepassare il raccordo :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non vedo veramente il problema...
      si ... non ricade sulle nostre tasche certo ... e' vero i messaggi li paga bush ha detto .. ci fa anche un bel buono sconto sul petrolio. Stupido co*l*i*ne !
      • Anonimo scrive:
        Re: Non vedo veramente il problema...
        - Scritto da: Anonimo
        si ... non ricade sulle nostre tasche certo ...
        e' vero i messaggi li paga bush ha detto .. ci fa
        anche un bel buono sconto sul petrolio. Stupido
        co*l*i*ne !mi sa che qui l'unico stupido co*l*i*ne sei proprio tu :Dhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=954913&tid=954913&p=1
  • Anonimo scrive:
    Ma veramente ?
    Ma veramente ci meritavamo anche lo "spam di stato" ???Dopo tutte le porcate che ci becchiamo da sempre inquesto paese, bisognava pure beccarsi lo spam via sms ?E cosa piu' grave senza possibilita' di poter scegliere o menose ricevere tale spazzatura elettronica... di stato!
  • Anonimo scrive:
    6 milioni diviso 60 milioni di italiani
    fa 0,10 euro a testa all'anno..... fossero questi i problemi economici dell'Italia.Inoltre....metti che grazie al messaggino ("enorme afflusso") un milione di persone rimangano a casa, cosa vuol dire in termini economici?Diciamo che in 2 giorni a Roma, una persona può produrre 0.5 euro di immondizia (mi sembra una buona stima tenendo conto di quanto pago io all'anno). Quindi è mezzo milione di euro risparmiati in raccolta della spazzatura.Poi mettiamo che 1 su mille non ce la fa, nel senso che schiatta a terra e ricorre a cure mediche. Diciamo che in media la cosa potrebbe costare 100 euro (molti si accontentano dell'aspirina, ma qualcuno passerà la settimana in rianimazione)Quindi 1.000.000/1.000 * 100 = 100.000 euro risparmiati in cure sanitarie.Poi metti che tra pullmann, treno e caffè rincarati, la gitarella a Roma costerà 100 euro a cranio. Cioè 100.000.000 di euro. Che ripartiti su 60.000.000 di italiani fa più di 1,5 euro (medi) ciascuno... il che a fine anno incide lievemente sul PIL ecc ecc.Insomma.... il messaggino da 1.000.000 di euro non è una spesa: è un investimento che produce risparmio!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: 6 milioni diviso 60 milioni di itali
      Ci fosse stato un afflusso così per qualche altro evento non dubitare che roma l'avrebbero blindata (e tutti a casa).
      • Anonimo scrive:
        Re: 6 milioni diviso 60 milioni di itali
        - Scritto da: Anonimo
        Ci fosse stato un afflusso così per qualche altro
        evento non dubitare che roma l'avrebbero blindata
        (e tutti a casa).Non capisco l'allusione....Quella volta che siete andati in 2 milioni a scioperare (secondo i sindacati 3-4 milioni) qualcuno vi ha proibito qualcosa?
    • Anonimo scrive:
      Re: 6 milioni diviso 60 milioni di itali
      Il tuo ragionamento non fa una piega. Cosa vuoi che costi alle compagnie mandare un SMS? Ne sono stati mandati milioni di inutili fin'ora, qualcuno in piu' non fa la differenza, se tra l'altro è di pubblica utilità come in questo caso.Certo è che sempre tutti pronti con la spada tratta! bah... invece di dire "Bell'idea"... ma per favore....
      • Anonimo scrive:
        Re: 6 milioni diviso 60 milioni di itali
        - Scritto da: Anonimo
        Il tuo ragionamento non fa una piega. Cosa vuoi
        che costi alle compagnie mandare un SMS? Ne sono
        stati mandati milioni di inutili fin'ora,
        qualcuno in piu' non fa la differenza, se tra
        l'altro è di pubblica utilità come in questo
        caso.

        Certo è che sempre tutti pronti con la spada
        tratta! bah... invece di dire "Bell'idea"... ma
        per favore....Io penso che il problema che si sta sollevando debba essere affrontato da questo punto di vista: le televisioni ci stanno bombardano con le immagini dell'assalto dei pellegrini e non stanno parlando d'altro, le radio altrettanto, i giornali pure.... secondo voi che differenza può fare un misero messaggino che dice più o meno "c'è folla a Roma, usa i mezzi pubblici"... gratis o no, costoso o no, se lo potevano risparmiare!
        • Anonimo scrive:
          Re: 6 milioni diviso 60 milioni di itali

          Io penso che il problema che si sta sollevando
          debba essere affrontato da questo punto di vista:
          le televisioni ci stanno bombardano con le
          immagini dell'assalto dei pellegrini e non stanno
          parlando d'altro, le radio altrettanto, i
          giornali pure.... secondo voi che differenza può
          fare un misero messaggino che dice più o meno
          "c'è folla a Roma, usa i mezzi pubblici"...
          gratis o no, costoso o no, se lo potevano
          risparmiare!Se tu fossi in viaggio per Roma, o se tu tu fossi in coda a Roma, non guarderesti la TV. Per cui non potresti sapere alcune cose.Inoltre, se Fede mi dice di stare a casa, me ne sbatto. Se la protezione civile mi dice stai a casa, me ne sto a casa.
          • jumpjack scrive:
            Re: 6 milioni diviso 60 milioni di itali
            - Scritto da: Anonimo[...]
            Se tu fossi in viaggio per Roma, o se tu tu fossi
            in coda a Roma, non guarderesti la TV. Per cui
            non potresti sapere alcune cose.

            Inoltre, se Fede mi dice di stare a casa, me ne
            sbatto. Se la protezione civile mi dice stai a
            casa, me ne sto a casa.Sei un grande!Volevo leggermi tutto il thread, ma arrivato qui ci rinuncio: quello che c'era da dire, l'hai detto tu.Voialtri, leggete & pensate, prima di scrivere altre baggianate.
        • stefanobibi scrive:
          Re: 6 milioni diviso 60 milioni di itali
          Ma ragazzi non vi sta bene niente...
    • Anonimo scrive:
      Re: 6 milioni diviso 60 milioni di italiani
      - Scritto da: Anonimo
      fa 0,10 euro a testa all'anno..... fossero questi
      i problemi economici dell'Italia.

      Inoltre....

      metti che grazie al messaggino ("enorme
      afflusso") un milione di persone rimangano a
      casa, cosa vuol dire in termini economici?

      Diciamo che in 2 giorni a Roma, una persona può
      produrre 0.5 euro di immondizia (mi sembra una
      buona stima tenendo conto di quanto pago io
      all'anno). Quindi è mezzo milione di euro
      risparmiati in raccolta della spazzatura.

      Poi mettiamo che 1 su mille non ce la fa, nel
      senso che schiatta a terra e ricorre a cure
      mediche. Diciamo che in media la cosa potrebbe
      costare 100 euro (molti si accontentano
      dell'aspirina, ma qualcuno passerà la settimana
      in rianimazione)
      Quindi 1.000.000/1.000 * 100 = 100.000 euro
      risparmiati in cure sanitarie.

      Poi metti che tra pullmann, treno e caffè
      rincarati, la gitarella a Roma costerà 100 euro a
      cranio. Cioè 100.000.000 di euro. Che ripartiti
      su 60.000.000 di italiani fa più di 1,5 euro
      (medi) ciascuno... il che a fine anno incide
      lievemente sul PIL ecc ecc.

      Insomma.... il messaggino da 1.000.000 di euro
      non è una spesa: è un investimento che produce
      risparmio!!!!A parte questo...ma chi ha detto a colui che ha scritto quelle panzane colossali che questa operazione costerà milioni di euro? Si è documentato il "giornalista" prime di scrivere e accusare (puntualmente) qualcuno?Il fatto è che sono ANNI che qui si gridano a voce alta scandali e rovine (solo quelli che fanno comodo però)....e alla fine lo si fa con i soliti articoli da osteria.
    • Anonimo scrive:
      Re: 6 milioni diviso 60 milioni di italiani
      - Scritto da: Anonimo
      fa 0,10 euro a testa all'anno..... fossero questi
      i problemi economici dell'Italia.

      Inoltre....
      Ma sei così ingenuo da pensare che questo sistema facciadesistere i pellegrini? Guarda che Berluskaz (sicuramentequesta idea e' partorita dal suo cervellino) mica lo faranno Santo... Ha anche perso le elezioni!E Forza Italiaaaaa....
      • Funz scrive:
        Re: 6 milioni diviso 60 milioni di itali
        - Scritto da: Anonimo
        Ma sei così ingenuo da pensare che questo sistema
        faccia
        desistere i pellegrini? Guarda che Berluskaz
        (sicuramente
        questa idea e' partorita dal suo cervellino) mica
        lo faranno Santo... Ha anche perso le elezioni!
        E Forza Italiaaaaa....Pare che anche i laici possano in teoria essere eletti a Papa... Vogliamo S. Papa Silvio I Magno! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: 6 milioni diviso 60 milioni di italiani
      Va' a trollare sul forum di Forza Italia, che senza di te èdeserto, perdente!
    • Anonimo scrive:
      Re: 6 milioni diviso 60 milioni di italiani
      - Scritto da: Anonimo
      fa 0,10 euro a testa all'anno..... fossero questi
      i problemi economici dell'Italia.guarda... avrei preferito se i miei 0.10 euro a testa all'anno fossere serviti per qualcosaltroi! E' vero, a testa sono pochissimi, ma sono 10 centesimi buttati via. Credo che tutti sappiano che roma in questi giorni è presa d'assalto. Tv, radio, giornali, notiziari propiettati in metro...

      Inoltre....

      metti che grazie al messaggino ("enorme
      afflusso") un milione di persone rimangano a
      casa, cosa vuol dire in termini economici?uhm...pensi che una persona che vuole andare a roma,dopo aver letto un messaggio del genere, nn ci vada più? Secondo me no. Se decidi di andare, sai benissimo a cosa vai incontro..

      Diciamo che in 2 giorni a Roma, una persona può
      produrre 0.5 euro di immondizia (mi sembra una
      buona stima tenendo conto di quanto pago io
      all'anno). Quindi è mezzo milione di euro
      risparmiati in raccolta della spazzatura.

      Poi mettiamo che 1 su mille non ce la fa, nel
      senso che schiatta a terra e ricorre a cure
      mediche. va bene...allora tu non andare al lavoro, perchè 1 su mille fa un incidente e ti ti devono soccorrere e fai spendere soldi allo stato! Ma dai!
      Diciamo che in media la cosa potrebbe
      costare 100 euro (molti si accontentano
      dell'aspirina, ma qualcuno passerà la settimana
      in rianimazione)
      Quindi 1.000.000/1.000 * 100 = 100.000 euro
      risparmiati in cure sanitarie.

      Poi metti che tra pullmann, treno e caffè
      rincarati, la gitarella a Roma costerà 100 euro a
      cranio. Cioè 100.000.000 di euro. Che ripartiti
      su 60.000.000 di italiani fa più di 1,5 euro
      (medi) ciascuno... il che a fine anno incide
      lievemente sul PIL ecc ecc.bhe...se fossero stati 54.000.000 sarebbe stato un po' meglio, no?

      Insomma.... il messaggino da 1.000.000 di euro
      non è una spesa: è un investimento che produce
      risparmio!!!!bha...nn mi sembra proprio...
    • Anonimo scrive:
      Re: 6 milioni diviso 60 milioni di italiani
      Mi puoi dimostrare che i messaggi sono stati pagati?Il vostro sito è serio, cercate di non farla fuori dal vaso...studiate prima di parlare... http://www.aeranti.it/altrepag/PrimoPiano/20040928_Convenzione_DPCPCM_tlc.htmPS lavoro in un'operatore mobile e vi confermo che non ci è stato pagato un centesimo.
      • Anonimo scrive:
        Re: 6 milioni diviso 60 milioni di italiani
        Ma scusa, secondo te davvero sono gratuiti perchè c'è questa convenzione? gli operatori spediscono milioni di sms senza pretendere un euro? o forse queste cose sono già state finanziate con le tasse che devi pagare ogni volta che ricarichi il cellulare .........Figli miei, ma credete proprio a tutto quello che vi dicono !Svegliaaaa!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: 6 milioni diviso 60 milioni di itali
          - Scritto da: Anonimo
          Ma scusa, secondo te davvero sono gratuiti perchè
          c'è questa convenzione? gli operatori spediscono
          milioni di sms senza pretendere un euro?Purtroppo sì. E sai perché hanno potuto stipulare una convenzione simile? Perché spedire messaggi sms NON costa un fico secco alle compagnie telefoniche. E cmq il guadagno delle compagnie arriva più dagli sms che dal traffico telefonico, vista l'assenza di costi significativi.Rassegnatevi: voi pagate 250/300 lire per un servizo a costo zero.
          • Anonimo scrive:
            Re: 6 milioni diviso 60 milioni di itali
            "Perché spedire messaggi sms NON costa un fico secco alle compagnie telefoniche. E cmq il guadagno delle compagnie arriva più dagli sms che dal traffico telefonico, vista l'assenza di costi significativi."Ho capito, e su questo non discuto non essendo, come lei, nel settore! ma con quello che volevo dire io non c'entra una mazza! Posso anche credere che allo stato questi milioni di SMS non siano costati nulla, ma a noi utenti, contribuenti, cittadini?!Erika.
    • Terra2 scrive:
      Re: 6 milioni diviso 60 milioni di itali
      - Scritto da: Anonimo
      fa 0,10 euro a testa all'anno..... fossero questi
      i problemi economici dell'Italia.Boh... allora visto che non è un problema convinci tutti gli italiani a darmi 10 cent, che mi ritiro in Polinesia in una casetta senza TV ed evito di sentire le tue boderose stronzate !
  • Anonimo scrive:
    ALLIBISCO...
    con tutto il rispetto per il Papa, e non scrivo quì il perchè del mio rispetto perchè a pochi importa, ma... rimango esterefatto dal bombardamento mediatico che ha amplificato l'impatto emotivo dell'evento... NON AVEVO MAI VISTO una cosa simile e mi interrogo se effettivamente tutta questa gente e questo marasma sia obbiettivamente cominciato per un rispetto e devozione oggettivo al Papa o sia successo solo di conseguenza ad un bombardamento dei mass media vero e proprio. Hanno amplificato la sofferenza di un fatto importante si, ma questo prima della morte, dopo la morte, fino probabilmente al giorno del funerale e poi??? Non so che dire con tutto il rispetto che provo a livello personale, ma una cosa così non l'avevo mai vista prima :)Esagero? Forse!ps: chi ha dato il mio numero di cell. alla protezione civile :)??BIG BROTHER ECHELON RULES @^ps: e quando il Papa avevo chiesto di non cominciare una guerra?? nessuno lo hà calcolato...IN CHE MONDO VIVIAMO O:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: ALLIBISCO...
      Immagina cosa dovrei dire io che il papa lo odiavo.Roba da buttare la TV dalla finestra (se ci fosse stato il bisogno di ulteriori conferme).
      • Anonimo scrive:
        Re: ALLIBISCO...
        - Scritto da: Anonimo
        Immagina cosa dovrei dire io che il papa lo
        odiavo.
        Roba da buttare la TV dalla finestra (se ci fosse
        stato il bisogno di ulteriori conferme).Forse avresti fatto meglio a buttarti tu dalla finestra... così almeno non avresti scritto questo commento che fa solo capire quanto tu possa essere ottuso.
        • Anonimo scrive:
          Re: ALLIBISCO...


          Immagina cosa dovrei dire io che il papa lo

          odiavo.

          Roba da buttare la TV dalla finestra (se ci
          fosse

          stato il bisogno di ulteriori conferme).

          Forse avresti fatto meglio a buttarti tu dalla
          finestra... così almeno non avresti scritto
          questo commento che fa solo capire quanto tu
          possa essere ottuso.ma quanto vi rode a voi altri bigotti, reazionari clerico fascisti di vivere in uno stato laico dove la gente ha il sacrosanto diritto di passare sopra ai retrogradi precetti del vostro credo?mi sto già gustando il dolce sapore della vostra monumentale sconfitta al referendum
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo


            Immagina cosa dovrei dire io che il papa lo


            odiavo.


            Roba da buttare la TV dalla finestra (se ci

            fosse


            stato il bisogno di ulteriori conferme).



            Forse avresti fatto meglio a buttarti tu dalla

            finestra... così almeno non avresti scritto

            questo commento che fa solo capire quanto tu

            possa essere ottuso.

            ma quanto vi rode a voi altri bigotti, reazionari
            clerico fascisti di vivere in uno stato laico
            dove la gente ha il sacrosanto diritto di passare
            sopra ai retrogradi precetti del vostro credo?Affermare di odiare una persona che a detta di tutto il mondo ha fatto solo del bene mi sembra una cosa molto stupida. Per il resto sei libero di non seguire il credo cattolico.
            mi sto già gustando il dolce sapore della vostra
            monumentale sconfitta al referendumSe ne sei così sicuro bene per te....
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...

            Affermare di odiare una persona che a detta di
            tutto il mondo ha fatto solo del bene mi sembra
            una cosa molto stupida.capisco che sia una vecchia usanza della chiesa quella di mettere in bocca alle persone cose non dette, ma io non ho mai affermato di odiare nessuno, contesto vigorosamente il populistico luogo comune che vuole questo papato come un papato moderno, buono e che ha fatto chissà che cosae non sono mica da solo sai?ci sono fior di intellettuali e giornalisti che stanno già iniziando un'analisi un pò più critica e vedrai che passata la sbronza mediatica finalmente si farà un bilancio un pò più serenocerto che se leggi solo Famiglia Cristiana...
            Per il resto sei libero
            di non seguire il credo cattolico.ci puoi giurare! per legge!(anche se questo rode a molti)
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo
            certo che se leggi solo Famiglia Cristiana...Famiglia Cristiana ormai di cristiano ha quasi solo il nome.Ricordo le orribili pubblicità in TV di Famiglia Cristiana e dell'Avvenire...
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...

            ci sono fior di intellettuali e giornalisti che
            stanno già iniziando un'analisi un pò più critica
            e vedrai che passata la sbronza mediatica
            finalmente si farà un bilancio un pò più serenoah! ah! chi sono Dario Fo e Franca Rame? o Luttazzi? o meglio la Guzzanti?ah ah ah ah ah ... mi fai sbellicare... sei troppo simpatico.Vi rode che il Papa abbia dato una bella spallata al comunismo vero? Anzi no... avete fatto di meglio... avete cercato di farlo passare per comunista!!!! Vi daranno a tutti un nobel per il tarocco (come già fatto per Fo)
          • scorpioprise scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo

            Affermare di odiare una persona che a detta di

            tutto il mondo ha fatto solo del bene mi sembra

            una cosa molto stupida.

            capisco che sia una vecchia usanza della chiesa
            quella di mettere in bocca alle persone cose non
            dette, ma io non ho mai affermato di odiare
            nessuno, contesto vigorosamente il populistico
            luogo comune che vuole questo papato come un
            papato moderno, buono e che ha fatto chissà che
            cosa
            Non registratoThreadRe: ALLIBISCO...scritto il 07/04/05 alle 1:22 (+ Forum book) Immagina cosa dovrei dire io che il papa lo odiavo. Roba da buttare la TV dalla finestra (se ci fosse stato il bisogno di ulteriori conferme). parole di un anonimo, non è pertanto possibile sapere se sia lo stesso autore.... nel qual caso potrebbe solo stare zitto.Sorvolando sulla bontà o meno dell'operato papale od ecclesiastico, e sulla politica che da essa può scaturire, di cui solo il futuro e la S toria (la s toria la scrivono gli uomini) potranno dire se siano state o meno moderno-buono od altro, contesto la frase: non è stata "usanza della chiesa", questa frase è stata scritta.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: scorpioprise

            - Scritto da: Anonimo


            Affermare di odiare una persona che a detta di


            tutto il mondo ha fatto solo del bene mi
            sembra


            una cosa molto stupida.



            capisco che sia una vecchia usanza della
            chiesa

            quella di mettere in bocca alle persone cose non

            dette, ma io non ho mai affermato di odiare

            nessuno, contesto vigorosamente il
            populistico

            luogo comune che vuole questo papato come un

            papato moderno, buono e che ha fatto chissà che

            cosa



            Non registrato
            ThreadRe: ALLIBISCO...
            scritto il 07/04/05 alle 1:22 (+ Forum book)
            Immagina cosa dovrei dire io che il papa lo
            odiavo.
            Roba da buttare la TV dalla finestra (se ci fosse
            stato il bisogno di ulteriori conferme).

            parole di un anonimo, non è pertanto possibile
            sapere se sia lo stesso autore.... nel qual caso
            potrebbe solo stare zitto.No, potresti stare zitto tu che finora non hai portato un solo argomento che non sia "tutto il mondo dice...".Sei un ignorante come solo certi cristiani sanno essere.
          • castigo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: scorpioprise



            - Scritto da: Anonimo



            Affermare di odiare una persona che a detta
            di



            tutto il mondo ha fatto solo del bene mi

            sembra



            una cosa molto stupida.





            capisco che sia una vecchia usanza della

            chiesa


            quella di mettere in bocca alle persone cose
            non


            dette, ma io non ho mai affermato di odiare


            nessuno, contesto vigorosamente il

            populistico


            luogo comune che vuole questo papato come un


            papato moderno, buono e che ha fatto chissà
            che


            cosa






            Non registrato

            ThreadRe: ALLIBISCO...

            scritto il 07/04/05 alle 1:22 (+ Forum book)

            Immagina cosa dovrei dire io che il papa lo

            odiavo.

            Roba da buttare la TV dalla finestra (se ci
            fosse

            stato il bisogno di ulteriori conferme).



            parole di un anonimo, non è pertanto possibile

            sapere se sia lo stesso autore.... nel qual caso

            potrebbe solo stare zitto.

            No, potresti stare zitto tu che finora non hai
            portato un solo argomento che non sia "tutto il
            mondo dice...".già, tu invece come argomento porti un "io dico".... e chi cazzo sarai mai???
            Sei un ignorante come solo certi cristiani sanno
            essere.e tu sei solo un arrogante, ma ti perdono per questo 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...

            e tu sei solo un arrogante, ma ti perdono per
            questo 8)da uno che si chiama "castigo" e che parla di perdono non posso che aspettarmi interventi di un certo tipo
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: castigo

            No, potresti stare zitto tu che finora non hai

            portato un solo argomento che non sia "tutto il

            mondo dice...".

            già, tu invece come argomento porti un "io
            dico".... e chi cazzo sarai mai???Uno che, come dovrebbe chiunque, parla a proprio nome e non crede di rappresentare un generico "sentire comune" che non esiste se non nelle TV invase dai baciapile.
          • castigo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: castigo



            No, potresti stare zitto tu che finora non hai


            portato un solo argomento che non sia "tutto
            il


            mondo dice...".



            già, tu invece come argomento porti un "io

            dico".... e chi cazzo sarai mai???

            Uno che, come dovrebbe chiunque, parla a proprio
            nome e non crede di rappresentare un generico
            "sentire comune" che non esiste già, non esiste, proprio verose non nelle TV
            invase dai baciapile.questa me la segno, da mettere in cornice e rispolverare a tempo debito quando tu e gli altri compagnucci tuoi avrete sbattuto forte forte il nasino ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...

            questa me la segno, da mettere in cornice e
            rispolverare a tempo debito quando tu e gli altri
            compagnucci tuoi avrete sbattuto forte forte il
            nasino ;)segna segna che intanto il nasino lo sbattete voi e di continuo (aborto, divorzio, ecc.)intanto segnati la data del referendum e ricordati la mattina di prenderti un bel Malox
          • castigo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo

            Affermare di odiare una persona che a detta di

            tutto il mondo ha fatto solo del bene mi sembra

            una cosa molto stupida.

            capisco che sia una vecchia usanza della chiesa
            quella di mettere in bocca alle persone cose non
            dette, ma io non ho mai affermato di odiare
            nessuno, questa NON è la chiesa.... sei tu :Dhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=955025&tid=954934&p=1#955025contesto vigorosamente il populistico
            luogo comune che vuole questo papato come un
            papato moderno, buono e che ha fatto chissà che
            cosamah, tanto per dirne una si vocifera da tempo sul fatto che sia stato il maggior acceleratore della caduta del regime sovietico.... ma sai, magari chi ha detto questa cosa l'aveva letta su topolino....

            e non sono mica da solo sai?purtroppo :(

            ci sono fior di intellettuali e giornalisti cheallora stiamo proprio a posto: intellettuali e giornalisti... LOL
            stanno già iniziando un'analisi un pò più critica
            e vedrai che passata la sbronza mediatica
            finalmente si farà un bilancio un pò più serenovero, c'è gente che ancora oggi crede nelle foibe.... ma ci penseranno intellettuali e giornalisti a convincerli del contrario e a farci fare un bilancio più sereno ;)

            certo che se leggi solo Famiglia Cristiana...hai ragione... meglio il corrierino dei piccoli... almeno puoi guardare le figure!!


            Per il resto sei libero

            di non seguire il credo cattolico.

            ci puoi giurare! per legge!
            (anche se questo rode a molti)roderà anche a te un giorno....
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...

            mah, tanto per dirne una si vocifera da tempo sul
            fatto che sia stato il maggior acceleratore della
            caduta del regime sovietico.... ma sai, magari
            chi ha detto questa cosa l'aveva letta su
            topolino....no, figurati su topolino c'era la crisi del regime sovietico, queste grandi verità le scrivono solo sui media seri...

            e non sono mica da solo sai?

            purtroppo :(eh già, si stava così bene quando quelli come noi si potevano bruciare...

            ci sono fior di intellettuali e giornalisti che

            allora stiamo proprio a posto: intellettuali e
            giornalisti... LOLvero, molto meglio i baciapile...

            ci puoi giurare! per legge!

            (anche se questo rode a molti)

            roderà anche a te un giorno....intanto rode a voi e anche se c'é un moderato movimento clerico fascista all'opera continuo a vedere cielo sereno all'orizzontebuona fortuna per il tuo integralismo, ne avrai bisogno (o meglio: avresti bisogno di un miracolo, ma pare non arrivare...)
          • castigo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo

            mah, tanto per dirne una si vocifera da tempo
            sul

            fatto che sia stato il maggior acceleratore
            della

            caduta del regime sovietico.... ma sai, magari

            chi ha detto questa cosa l'aveva letta su

            topolino....

            no, figurati su topolino c'era la crisi del
            regime sovietico, queste grandi verità le
            scrivono solo sui media seri...hehehe... dì la verità, questa volta non ti sei capito nemmeno tu ;)



            e non sono mica da solo sai?



            purtroppo :(

            eh già, si stava così bene quando quelli come noi
            si potevano bruciare...veramente mi riferivo all'intolleranza razzista di quelli come te...



            ci sono fior di intellettuali e giornalisti
            che



            allora stiamo proprio a posto: intellettuali e

            giornalisti... LOL

            vero, molto meglio i baciapile...



            ci puoi giurare! per legge!


            (anche se questo rode a molti)



            roderà anche a te un giorno....

            intanto rode a voi e anche se c'é un moderato
            movimento clerico fascista all'opera continuo a
            vedere cielo sereno all'orizzonteanche io, nonostante tutto :)

            buona fortuna per il tuo integralismo, ne avrai
            bisogno (o meglio: avresti bisogno di un
            miracolo, ma pare non arrivare...)mah, ti dirò, l'integralismo che non mi convince è proprio quello delle persone come te, pronte a dare addosso a tutti per partito preso più che per ragioni oggettive..... ma passerà anche questo, proprio come è passata l'inquisizione.peccato che quando sarà passata sarete tutti col il sedere all'aria a recitare le sure 5 volte al giorno :D
          • Bruco scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo
            Affermare di odiare una persona che a detta di
            tutto il mondo ha fatto solo del bene mi sembra
            una cosa molto stupida. Dici? Tutto il mondo osanna JF Kernnedy, per me è stato un irresponsabile criminale patentato. Sono stupido solo per questo?http://www.ilmanifesto.it/MondeDiplo/LeMonde-archivio/Giugno-2002/0206lm04.01.html
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Immagina cosa dovrei dire io che il papa lo



            odiavo.



            Roba da buttare la TV dalla finestra (se ci


            fosse



            stato il bisogno di ulteriori conferme).





            Forse avresti fatto meglio a buttarti tu dalla


            finestra... così almeno non avresti scritto


            questo commento che fa solo capire quanto tu


            possa essere ottuso.



            ma quanto vi rode a voi altri bigotti,
            reazionari

            clerico fascisti di vivere in uno stato laico

            dove la gente ha il sacrosanto diritto di
            passare

            sopra ai retrogradi precetti del vostro credo?

            Affermare di odiare una persona che a detta di
            tutto il mondo ha fatto solo del beneSi' certo. Vai in Africa a vedere quanto bene ha fatto l'opposizione del papa alla distribuzione gratuita di profilattici...
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo
            Si' certo. Vai in Africa a vedere quanto bene ha
            fatto l'opposizione del papa alla distribuzione
            gratuita di profilattici...Ancora con questa cretinata... mi chiedo chi l'abbia partorita. Magari gli africani ascoltassero davvero il Papa... forse non si massacrerebbero a milioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Si' certo. Vai in Africa a vedere quanto bene ha

            fatto l'opposizione del papa alla distribuzione

            gratuita di profilattici...

            Ancora con questa cretinata... mi chiedo chi
            l'abbia partorita. Magari gli africani
            ascoltassero davvero il Papa... forse non si
            massacrerebbero a milioni.In compenso lo ascoltano quando dice di scopare senza preservativo.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo

            Affermare di odiare una persona che a detta di
            tutto il mondo ha fatto solo del bene mi sembra
            una cosa molto stupida. Per il resto sei libero
            di non seguire il credo cattolico.
            Se ti vai a studiare cosa ha fatto questo papa NELLA chies, non nel mondo politico, ti accorgerai che siamo tornati a prime del concilio vaticano II, già solo il modo diverso di comportarsi che ha avuto con Pader Boff (teologo della liberazione) rispetto a Monsignor Lefevre (che poi per sua decisione ha fatto uno scisma) la dice lunga.Lasciamo poi perdere l'importanza ve le parti più retrve della chiesa, quali CL e Opus Dei hanno preso sotto il suo pontificato.Putroppo la maggior parte delle persone vdede solo 'uomo mediatico e non il Papa, capo della chiesa, anche perché la maggioranza IGNORA la realtà.Se volete divertirvi andate a leggere le ancicliche sul matrimonio di Paolo VI e di Giovanni Paolo II
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...

            Putroppo la maggior parte delle persone vdede
            solo 'uomo mediatico e non il Papa, capo della
            chiesa, anche perché la maggioranza IGNORA la
            realtà.
            Se volete divertirvi andate a leggere le
            ancicliche sul matrimonio di Paolo VI e di
            Giovanni Paolo IIehehehehhe grande :D
        • Anonimo scrive:
          Re: ALLIBISCO...
          - Scritto da: Anonimo
          Forse avresti fatto meglio a buttarti tu dalla
          finestra... così almeno non avresti scritto
          questo commento che fa solo capire quanto tu
          possa essere ottuso.È libero di odiare chi vuole. E tu sei libero di essere d'accordo o meno. D'altra parte invitare qualcuno al suicidio mi pare sia illegale (anche se non sono affatto sicuro) ma soprattutto mi pare contrario al pensiero dello stesso Papa.Bye, Luca
        • Anonimo scrive:
          Re: ALLIBISCO...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Immagina cosa dovrei dire io che il papa lo

          odiavo.

          Roba da buttare la TV dalla finestra (se ci
          fosse

          stato il bisogno di ulteriori conferme).

          Forse avresti fatto meglio a buttarti tu dalla
          finestra... così almeno non avresti scritto
          questo commento che fa solo capire quanto tu
          possa essere ottuso.Vedo che i baciapile non perdono le vecchie abitudini.Su, adesso fai girare la tua ruotina della tortura e ti sentirai subito meglio.
      • Anonimo scrive:
        Re: ALLIBISCO...
        - Scritto da: Anonimo
        Immagina cosa dovrei dire io che il papa lo
        odiavo.
        Roba da buttare la TV dalla finestra (se ci fosse
        stato il bisogno di ulteriori conferme).E' la gente come te che mi fa sentire, da cattolico, una persona superiore alle persone che dicono frasi come le tue.E' la gente come te che da linfa vitale all'estremismo. Se non ci fosse gente come te, potrei ammettere che la laicità dello stato sia una cosa giusta, ma se mi dici che tu odi il Papa, io dico che odio te e la gente come te, ed auspico solo il ritorno delle Crociate per zittire gli infedeli.Se non ci fosse gente come te, io sarei moderato e rispetterei le tue idee...ma se mi dici che mi odi (dato che odi quello in cui credo) mi obblighi alla non tolleranza.
        • Anonimo scrive:
          Re: ALLIBISCO...

          E' la gente come te che mi fa sentire, da
          cattolico, una persona superiore alle persone che
          dicono frasi come le tue.sarai il solito cattolico a tuo modohttp://www.corriere.it/solferino/severgnini
          E' la gente come te che da linfa vitale
          all'estremismo. Se non ci fosse gente come te,
          potrei ammettere che la laicità dello stato sia
          una cosa giusta, ma se mi dici che tu odi il
          Papa, io dico che odio te e la gente come te, ed
          auspico solo il ritorno delle Crociate per
          zittire gli infedeli.

          Se non ci fosse gente come te, io sarei moderato
          e rispetterei le tue idee...ma se mi dici che mi
          odi (dato che odi quello in cui credo) mi
          obblighi alla non tolleranza.intanto lo stato è laico e con la tua intolleranza ci fai ben pococi vediamo al referendum
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...


            Se non ci fosse gente come te, io sarei moderato

            e rispetterei le tue idee...ma se mi dici che mi

            odi (dato che odi quello in cui credo) mi

            obblighi alla non tolleranza.

            intanto lo stato è laico e con la tua
            intolleranza ci fai ben pocoPrendero esempio dai tolleranti che dicono di odiare il Papa.....

            ci vediamo al referendumCi vediamo all'inferno...
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...

            Ci vediamo all'inferno...io ci vado tu invece vai in paradiso perché sei un buon cattolicoche ridere se ad aspettarti c'é Allah :D:D
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo

            Ci vediamo all'inferno...

            io ci vado tu invece vai in paradiso perché sei
            un buon cattolico

            che ridere se ad aspettarti c'é Allah :D:DHo detto CI vediamo...se la cosa non ti è chiara. Il paradiso me lo sono già giocato.Stai tranquillo che allah non c'è. Almeno per me che ho Fede. Per te finisce tutto all'ultimo respiro, e troverai solo vermi a divorare le tue ossa.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...

            e troverai solo vermi a divorare le tue
            ossa.non che mi interessi una volta che sono morto e sepolto... non ho nessun desiderio di immortalità (io)
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo

            e troverai solo vermi a divorare le tue

            ossa.

            non che mi interessi una volta che sono morto e
            sepolto... non ho nessun desiderio di immortalità
            (io)Non penso che il berlusca scriva su questo forum, e non conosco nessuno che creda nell'immortalità (forse volevi dire vita eterna...ma nel tuo modo di vedere le cose, ovviamente combaciano) ad eccezione di qualche scozzese.Inoltre non capisco cosa centri l'immortalità con la vita oltre la morte...l'ateismo invece di semplificarti la vita ti ha solo confuso le idee. Rileggiti la guida TV, magari trovi qualche ispirazione.
        • Anonimo scrive:
          Re: ALLIBISCO...
          - Scritto da: Anonimo
          Se non ci fosse gente come te,
          potrei ammettere che la laicità dello stato sia
          una cosa giusta, AHAHAHAH... basta basta ti prego. I tuoi messaggi sono la dimostrazione che la liberta' e' un valore antitetico al cristianesimo.
        • Anonimo scrive:
          Re: ALLIBISCO...
          - Scritto da: Anonimo
          io dico che odio te e la gente come te, ed
          auspico solo il ritorno delle Crociate per
          zittire gli infedeli.

          Se non ci fosse gente come te, io sarei moderato
          e rispetterei le tue idee...ma se mi dici che mi
          odi (dato che odi quello in cui credo) mi
          obblighi alla non tolleranza.Io sono ateo, non credo in quello che credi tu e la maggioranza degli italiani, non per questo mi sento in diritto di dire a te cosa devi o meno credere, né mi sento in diritto di perseguitarti. Tu sei tu, io sono io. Ognuno di noi, se dio esiste, risponderà delle proprie azioni. Non è compito tuo né di nessun altro farmi pagare per quelli che ritieni siano miei errori.La chiesa ha dimostrato con ben 600 (s-e-i-c-e-n-t-o) anni [o erano 800?] di Santa Inquisizione (fino quasi a metà 1800, quindi si tratta di storia recente) la propria intolleranza e il proprio odio verso gli altri. La propria voglia di zittire e schiacciare, come dici tu, gli infedeli (e anche i fedeli che però non si comportavano "bene"), con torture, processi sommari, pena di morte in tutte le salse [spesso molto crudeli come la morte per evirazione, la morte sul rogo, la morte sotto tortura, ecc]. È normalissimo dunque che oggi ci troviamo con guerre di religione, attentati, terroristi, ecc. Se oggi ci sono i terroristi dobbiamo innanzitutto dire grazie alla chiesa e ai cattolici che in passato li hanno perseguitati e ammazzati gratuitamente.Questo Papa ha chiesto scusa per quanto è successo, ma ciò non cambia affatto i crimini che la chiesa a perpetrato in passato. Post come i tuoi fanno inoltre capire che nonostante il Papa non la pensasse come te, ci sono ancora molti cristiani/credenti che ritengono giusto odiare chi non la pensa come loro e si ritengono in diritto di imporre il proprio volere solo ed unicamente perché sono la maggioranza (in Italia, non è così in molti altri paesi).Se io voglio odiare il Papa (o Pulcinella o il Grande Puffo o la Fata Turchina) devo essere libero di farlo, tu puoi odiare me se questo ti fa sentire più felice, ma ciò non toglie che devi rispettare la mia libertà, esattamente come io rispetto la tua. Come ho già detto, se dio esiste veramente pagherò per le mie azioni... ma non devi essere tu o il tuo clan il mio carnefice.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Segfault
            - Scritto da: Anonimo

            io dico che odio te e la gente come te, ed

            auspico solo il ritorno delle Crociate per

            zittire gli infedeli.



            Se non ci fosse gente come te, io sarei moderato

            e rispetterei le tue idee...ma se mi dici che mi

            odi (dato che odi quello in cui credo) mi

            obblighi alla non tolleranza.

            Io sono ateo, non credo in quello che credi tu e
            la maggioranza degli italiani, non per questo mi
            sento in diritto di dire a te cosa devi o meno
            credere, né mi sento in diritto di perseguitarti.E questa in effetti non e' una novita'. Non si e' mai visto un ateo che impone con la violenza (fisica o verbale) le proprie idee agli altri ed anche alcune religioni come il buddismo riescono a vivere in armonia con gli altri. Il problema sono i cristiani.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo
            E questa in effetti non e' una novita'. Non si e'
            mai visto un ateo che impone con la violenza
            (fisica o verbale) le proprie idee agli altri ed
            anche alcune religioni come il buddismo riescono
            a vivere in armonia con gli altri. Il problema
            sono i cristiani.Si vede che non hai mai visto i buddisti picchiarsi a Seoul per stabilire il loro leader, con tanto di intervento delle forze dell'ordine.Comunque anche l'ateismo è una religione, la religione di credere nel nulla, nella convinzione che non esista un dio (diverso è l'agnosticismo di chi dice non so se c'è, e se c'è non mi interessa). E anche gli atei, come dimostrano peraltro i messaggi di questo forum, tentano di convincere, anche con le minacce, quelli contrari alle proprie idee.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...

            Comunque anche l'ateismo è una religione, la
            religione di credere nel nulla, nella convinzione
            che non esista un dio (diverso è l'agnosticismo
            di chi dice non so se c'è, e se c'è non mi
            interessa). E anche gli atei, come dimostrano
            peraltro i messaggi di questo forum, tentano di
            convincere, anche con le minacce, quelli contrari
            alle proprie idee.gli atei non "credono" ma cercano di comprendere e non facendo nessun atto di fede non possono che considerare le religioni alla stessa stregua delle superstizioni, ma alla base non c'é nessun dogma e nessuna dottrina quindi non puoi parlare di religionepoi filosoficamente mi spieghi come si fa a credere nel nulla...
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo
            Comunque anche l'ateismo è una religione, la
            religione di credere nel nulla, nella convinzione
            che non esista un dioQuesta e' una sciocchezza. Ti prego di rileggerti la definizione di religione.
            E anche gli atei, come dimostrano
            peraltro i messaggi di questo forum, tentano di
            convincere, anche con le minacce, quelli contrari
            alle proprie idee.Questo, invece, e' palesemente falso. Qui nessun ateo ha tentato di convincere chichessia. Semplicemente difendiamo il nostro diritto di dire quello che ci pare sul papa.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Segfault

            - Scritto da: Anonimo


            io dico che odio te e la gente come te, ed


            auspico solo il ritorno delle Crociate per


            zittire gli infedeli.





            Se non ci fosse gente come te, io sarei
            moderato


            e rispetterei le tue idee...ma se mi dici che
            mi


            odi (dato che odi quello in cui credo) mi


            obblighi alla non tolleranza.



            Io sono ateo, non credo in quello che credi tu e

            la maggioranza degli italiani, non per questo mi

            sento in diritto di dire a te cosa devi o meno

            credere, né mi sento in diritto di
            perseguitarti.Se dici che ODI IL PAPA, in realtà, mi stai perseguitando. Puoi dire benissimo che non condividi ma rispetti, ma non che ODI. Perchè se tu odi un mio simbolo, io sono LIBERO di ODIARE TE e tutti i tuoi simili, con tutto quello che l'odio (e la libertà di odiare) si porta dietro, perchè il tuo diritto all'odio è quindi anche il mio.La tua libertà nell'odiare il Papa non è diversa dalla mia dell'odiarti, indotta dalla tua.Io non ho nulla contro i non credenti o i diversamente credenti (non condivido ma rispetto), ma non dire che odi ciò in cui credo, perchè così giustifichi l'odio tra popoli e religioni.Non posso accettare un dialogo basato sul "tu rispetti me però mi lasci libero di odiare ciò in cui credi".
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Segfault

            - Scritto da: Anonimo


            io dico che odio te e la gente come te, ed


            auspico solo il ritorno delle Crociate per


            zittire gli infedeli.





            Se non ci fosse gente come te, io sarei
            moderato


            e rispetterei le tue idee...ma se mi dici che
            mi


            odi (dato che odi quello in cui credo) mi


            obblighi alla non tolleranza.



            Io sono ateo, non credo in quello che credi tu e

            la maggioranza degli italiani, non per questo mi

            sento in diritto di dire a te cosa devi o meno

            credere, né mi sento in diritto di
            perseguitarti.

            E questa in effetti non e' una novita'. Non si e'
            mai visto un ateo che impone con la violenza
            (fisica o verbale) le proprie idee agli altri ed
            anche alcune religioni come il buddismo riescono
            a vivere in armonia con gli altri.Forse perchè vivono tutti in tibet...
            Il problema sono i cristiani.
            Il problema sei tu che hai paura dei cristiani.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...
            - Scritto da: Segfault
            - Scritto da: Anonimo

            io dico che odio te e la gente come te, ed

            auspico solo il ritorno delle Crociate per

            zittire gli infedeli.



            Se non ci fosse gente come te, io sarei moderato

            e rispetterei le tue idee...ma se mi dici che mi

            odi (dato che odi quello in cui credo) mi

            obblighi alla non tolleranza.

            Io sono ateo, non credo in quello che credi tu e
            la maggioranza degli italiani, non per questo mi
            sento in diritto di dire a te cosa devi o meno
            credere, né mi sento in diritto di perseguitarti.
            Tu sei tu, io sono io. Ognuno di noi, se dio
            esiste, risponderà delle proprie azioni. Non è
            compito tuo né di nessun altro farmi pagare per
            quelli che ritieni siano miei errori.
            La chiesa ha dimostrato con ben 600
            (s-e-i-c-e-n-t-o) anni [o erano 800?] di Santa
            Inquisizione (fino quasi a metà 1800, quindi si
            tratta di storia recente) la propria intolleranza
            e il proprio odio verso gli altri. La propria
            voglia di zittire e schiacciare, come dici tu,
            gli infedeli (e anche i fedeli che però non si
            comportavano "bene"), con torture, processi
            sommari, pena di morte in tutte le salse [spesso
            molto crudeli come la morte per evirazione, la
            morte sul rogo, la morte sotto tortura, ecc]. È
            normalissimo dunque che oggi ci troviamo con
            guerre di religione, attentati, terroristi, ecc.
            Se oggi ci sono i terroristi dobbiamo
            innanzitutto dire grazie alla chiesa e ai
            cattolici che in passato li hanno perseguitati e
            ammazzati gratuitamente.ah..... accidenti, non sapevo che gli ebrei israeliani (perchè il terrorismo di oggi nasce in palestina) fossero cristiani travestiti.ti ricordo poi che il confronto tra islam e cattolicesimo fu iniziato dai musulmani....
            Questo Papa ha chiesto scusa per quanto è
            successo, ma ciò non cambia affatto i crimini che
            la chiesa a perpetrato in passato. Post come i
            tuoi fanno inoltre capire che nonostante il Papa
            non la pensasse come te, ci sono ancora molti
            cristiani/credenti che ritengono giusto odiare
            chi non la pensa come loro e si ritengono in
            diritto di imporre il proprio volere solo ed
            unicamente perché sono la maggioranza (in Italia,
            non è così in molti altri paesi).è solo una difesa istintiva.pochi sanno applicare nella realtà gli insegnamenti di Cristo: ama il tuo nemico, se ci riesci.....
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO...

            è solo una difesa istintiva.
            pochi sanno applicare nella realtà gli
            insegnamenti di Cristo: ama il tuo nemico, se ci
            riesci.....gli insegnamenti di Cristo sono ben lontani dai precetti oscurantisti e illiberali della chiesa
      • Anonimo scrive:
        Re: ALLIBISCO...
        - Scritto da: Anonimo
        Immagina cosa dovrei dire io che il papa lo
        odiavo.
        Roba da buttare la TV dalla finestra (se ci fosse
        stato il bisogno di ulteriori conferme).concordo, anche a me non è mai piaciuto, con le sue idee retrograde e reazionarie.
    • Anonimo scrive:
      Re: ALLIBISCO...
      - Scritto da: Anonimo
      NON AVEVO MAI VISTO una cosa simile e mi
      interrogo se effettivamente tutta questa gente e
      questo marasma sia obbiettivamente cominciato per
      un rispetto e devozione oggettivo al Papa o sia
      successo solo di conseguenza ad un bombardamento
      dei mass media vero e proprio. Forse ti sei perso tutto il Pontificato di Giovanni Paolo II, e comunque le folle oceaniche c'erano anche durante le Giornate Mondiali dei Giovani, figuriamoci dunque per dargli l'estremo saluto su questa terra.
    • Anonimo scrive:
      Re: ALLIBISCO...

      ps: chi ha dato il mio numero di cell. alla
      protezione civile :)??
      NESSUNO, le compagnie lo hanno inviato a tutti le utenze collegate alla loro rete nel territorio italiano.Se uno straniero si trovava in Italia, con il roaming l'ha ricevuto anche lui.
    • Bruco scrive:
      Re: ALLIBISCO...
      - Scritto da: Anonimo
      con tutto il rispetto per il Papa, e non scrivo
      quì il perchè del mio rispetto perchè a pochi
      importa, ma...
      Non so che dire con tutto il rispetto che provo a
      livello personale, ma una cosa così non l'avevo
      mai vista prima :)E dai diccelo che siamo curiosihttp://www.ilmanifesto.it/MondeDiplo/LeMonde-archivio/Giugno-2002/0206lm04.01.html
    • Anonimo scrive:
      Re: ALLIBISCO.. pensavo fossero per me
      - Scritto da: Anonimo
      con tutto il rispetto per il Papa, e non scrivo
      quì il perchè del mio rispetto perchè a pochi
      importa, ma...

      rimango esterefatto dal bombardamento mediatico
      che ha amplificato l'impatto emotivo
      dell'evento...

      NON AVEVO MAI VISTO una cosa simile e mi
      interrogo se effettivamente tutta questa gente e
      questo marasma sia obbiettivamente cominciato per
      un rispetto e devozione oggettivo al Papa o sia
      successo solo di conseguenza ad un bombardamento
      dei mass media vero e proprio.

      Hanno amplificato la sofferenza di un fatto
      importante si, ma questo prima della morte, dopo
      la morte, fino probabilmente al giorno del
      funerale e poi???

      Non so che dire con tutto il rispetto che provo a
      livello personale, ma una cosa così non l'avevo
      mai vista prima :)

      Esagero? Forse!

      ps: chi ha dato il mio numero di cell. alla
      protezione civile :)??

      BIG BROTHER ECHELON RULES @^

      ps: e quando il Papa avevo chiesto di non
      cominciare una guerra?? nessuno lo hà
      calcolato...

      IN CHE MONDO VIVIAMO O:-)Eh eh eh Pensavo che le 39 risposte al mio post fossero per me... e invece era una "baruffa telematica" eh eh eh @^che delusione ... comunque:RI ALLIBISCO NUOVAMENTE, a ciò appena letto su un noto quotidiano on line, sempre rispettando l'evento e la persona che nulla a a che fare con questo marasma mediatico biamplificato...Links all'interno di uno speciale:DIRETTA DELL'AGONIA....DIRETTA DELLA MORTE....I SEGRETI DEL CONCLAVE.....Mamma mia, ormai il rispetto e diventato un concetto sempre più vago :(Sperando di non essere solo con le mie riflessioni: sicuramente non lo sono :)
      • Anonimo scrive:
        Re: ALLIBISCO.. pensavo fossero per me
        - Scritto da: Anonimo
        DIRETTA DELL'AGONIA....

        DIRETTA DELLA MORTE....

        I SEGRETI DEL CONCLAVE.....

        Mamma mia, ormai il rispetto e diventato un
        concetto sempre più vago :(Il bello e' che i primi che dovrebbero sentirsi offesi da tutta questa cagnara stanno li' a guardarsi il cadavere del papa in diretta oppure dal vivo...
        • Anonimo scrive:
          Re: ALLIBISCO.. pensavo fossero per me


          DIRETTA DELL'AGONIA....



          DIRETTA DELLA MORTE....



          I SEGRETI DEL CONCLAVE.....



          Mamma mia, ormai il rispetto e diventato un

          concetto sempre più vago :(

          Il bello e' che i primi che dovrebbero sentirsi
          offesi da tutta questa cagnara stanno li' a
          guardarsi il cadavere del papa in diretta oppure
          dal vivo...e qualcuno alla cagnara pertecipa attivamente con cori da stadio, canzoni ed applausi
        • Anonimo scrive:
          Re: ALLIBISCO.. pensavo fossero per me
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          DIRETTA DELL'AGONIA....



          DIRETTA DELLA MORTE....



          I SEGRETI DEL CONCLAVE.....



          Mamma mia, ormai il rispetto e diventato un

          concetto sempre più vago :(

          Il bello e' che i primi che dovrebbero sentirsi
          offesi da tutta questa cagnara stanno li' a
          guardarsi il cadavere del papa in diretta oppure
          dal vivo...Infatti, non trovo rispettoso lasciare le povere spoglie di un uomo visibili a tutti in mezzo a una piazza, andrò controcorrente, ma una cosa più rispettosa non si poteva cercare vero? Mah! O:-)
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO.. pensavo fossero per me
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            DIRETTA DELL'AGONIA....





            DIRETTA DELLA MORTE....





            I SEGRETI DEL CONCLAVE.....





            Mamma mia, ormai il rispetto e diventato un


            concetto sempre più vago :(



            Il bello e' che i primi che dovrebbero sentirsi

            offesi da tutta questa cagnara stanno li' a

            guardarsi il cadavere del papa in diretta oppure

            dal vivo...

            Infatti, non trovo rispettoso lasciare le povere
            spoglie di un uomo visibili a tutti in mezzo a
            una piazza, andrò controcorrente, ma una cosa più
            rispettosa non si poteva cercare vero? Mah! O:-)Se non ci fossero state le milionate di persone disposte a giornate di code per vedere quelle spoglie, non ti saresti nemmeno posto il problema del rispetto, e non avresti nemmeno scritto questo commento.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO.. pensavo fossero per me
            se mio nonno....
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO.. pensavo fossero per me
            - Scritto da: Anonimo
            se mio nonno....Si, il padre di tuo padre. Sono una tua superclasse e tu sei solo una mia istanza.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO.. pensavo fossero per me


            se mio nonno....

            Si, il padre di tuo padre. Sono una tua
            superclasse e tu sei solo una mia istanza.ma leggi o ti limiti a schiumare propaganda clerico fascista dal quella bocca?c'é scritto "SE" hai presente "con i se e con i ma..."?
          • Anonimo scrive:
            Re: ALLIBISCO.. pensavo fossero per me
            - Scritto da: Anonimo


            se mio nonno....



            Si, il padre di tuo padre. Sono una tua

            superclasse e tu sei solo una mia istanza.

            ma leggi o ti limiti a schiumare propaganda
            clerico fascista dal quella bocca?

            c'é scritto "SE" hai presente "con i se e con i
            ma..."?No ho il raffreddore...leggo i "sei" al posto dei "se".
  • Anonimo scrive:
    SE è come quello delle elezioni
    non costerà una cippa.http://www.governo.it/governoinforma/decreto_ministero_interno.pdfcome da decreto gli operatori sono TENUTI ad inviarlo.... quindi gratuitamente in quanto di pubblica utilità.e purtroppo per te, caro Zarek, non ci si "disiscrive" dal servizio, a meno di emigrare.che dire.... buon viaggio??
    • Anonimo scrive:
      Re: SE è come quello delle elezioni
      guarda che sono tenuti ad inviarlo ,ma non a non farlo pagare al governo.quello delle elezioni il governo lo ha pagato , cioè noi.secondo te le compagnie mandano milioni di sms gratuiti per decreto governativo ?
      • Anonimo scrive:
        Re: SE è come quello delle elezioni
        ma se anche il governo non pagasse, credete che le compagnie telefoniche non trovino il modo di riversare il costo sugli utenti ?alla prossima occasione che si parlera' di adeguamenti tariffari, trust telefonici, tasse sulla ricarica, detrazioni per le imprese che fanno beneficenza... faranno notare (e pagare) al governo la loro generosa disponibilita' di queste circostanze.
      • Anonimo scrive:
        Re: SE è come quello delle elezioni
        - Scritto da: Anonimo
        guarda che sono tenuti ad inviarlo ,ma non a non
        farlo pagare al governo.quello delle elezioni il
        governo lo ha pagato , cioè noi.secondo te le
        compagnie mandano milioni di sms gratuiti per
        decreto governativo ?si, se sono tenute a farlo.perchè tu le leggi le rispetti solo se ti va??
        • Anonimo scrive:
          Re: SE è come quello delle elezioni
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          guarda che sono tenuti ad inviarlo ,ma non a non

          farlo pagare al governo.quello delle elezioni il

          governo lo ha pagato , cioè noi.secondo te le

          compagnie mandano milioni di sms gratuiti per

          decreto governativo ?

          si, se sono tenute a farlo.
          perchè tu le leggi le rispetti solo se ti va??non ci siamo capiti.le compagnie telefoniche hanno l'obbligo di fornire il servizio , in questo caso di mandare il messaggio agli utenti ,ma quel sms non è gratuito , le compagnie lo pagano e lo rivendono al governo , ovviamente non a prezzo intero ,ma tu moltiplica per i milioni di sms e ti fai i conti .ti ripeto che quello delle elezioni è stato pagato , se fai delle ricerche tempo fa trovavi in rete anche le somme.io le leggi le rispetto e mi tocca seguirle , alcune senza pagare niente e alcune pagando .ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: SE è come quello delle elezioni
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            guarda che sono tenuti ad inviarlo ,ma non a
            non


            farlo pagare al governo.quello delle elezioni
            il


            governo lo ha pagato , cioè noi.secondo te le


            compagnie mandano milioni di sms gratuiti per


            decreto governativo ?



            si, se sono tenute a farlo.

            perchè tu le leggi le rispetti solo se ti va??

            non ci siamo capiti.le compagnie telefoniche
            hanno l'obbligo di fornire il servizio , in
            questo caso di mandare il messaggio agli utenti
            ,ma quel sms non è gratuito , le compagnie lo
            pagano e lo rivendono al governo , ovviamente non
            a prezzo intero ,ma tu moltiplica per i milioni
            di sms e ti fai i conti .ti ripeto che quello
            delle elezioni è stato pagato , se fai delle
            ricerche tempo fa trovavi in rete anche le
            somme.io le leggi le rispetto e mi tocca seguirle
            , alcune senza pagare niente e alcune pagando
            .ciaosi, conti in rete se ne fanno tanti.vorrei però che mi postassi il link *ufficiale* di un sito governativo dove si menziona lo stanziamento di una cifra X per coprire i costi dell'invio di quei messaggiperchè il governo non può spendere se non ha la copertura finanziaria.....
    • Anonimo scrive:
      Re: SE è come quello delle elezioni
      - Scritto da: Anonimo
      non costerà una cippa.

      http://www.governo.it/governoinforma/decreto_minis

      come da decreto gli operatori sono TENUTI ad
      inviarlo.... quindi gratuitamente in quanto di
      pubblica utilità.

      e purtroppo per te, caro Zarek, non ci si
      "disiscrive" dal servizio, a meno di emigrare.

      che dire.... buon viaggio??E bravo il mio scenziatello... Gli "operatori sono tenuti"? Ebbene, sai sulla pelle di CHI si rifaranno dei denari spesi per quegli SMS? Buon viaggio anche a te, chissà quando capirà, la gente come te, che qui i soldi escono solo ed esclusivamente dalle nostre tasche, e che gratis è solo una parola inventata per gli allocchi (tanti) nostrani?
      • Anonimo scrive:
        Re: SE è come quello delle elezioni
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        non costerà una cippa.




        http://www.governo.it/governoinforma/decreto_minis



        come da decreto gli operatori sono TENUTI ad

        inviarlo.... quindi gratuitamente in quanto di

        pubblica utilità.



        e purtroppo per te, caro Zarek, non ci si

        "disiscrive" dal servizio, a meno di emigrare.



        che dire.... buon viaggio??

        E bravo il mio scenziatello... grazie.... detto da te è un vero complimento 8)Gli "operatori
        sono tenuti"? Ebbene, sai sulla pelle di CHI si
        rifaranno dei denari spesi per quegli SMS? sulla mia??sarà, ma a me non è ancora arrivata alcuna "addizionale" di recupero per gli sms del governo.forse perchè le compagnie, alle quali un sms costa un cazzo, possono permettersi di spedire anche dieci milioni di sms al giorno senza perderci??Buon
        viaggio anche a te, chissà quando capirà, la
        gente come te, che qui i soldi escono solo ed
        esclusivamente dalle nostre tasche, e che gratis
        è solo una parola inventata per gli allocchi
        (tanti) nostrani?la gente come me l'ha già capito.è la "gente" come te che non ha ancora capito di essere presa per il culo da anni e da entrambe le parti.ti sei mai chiesto come mai non funzionano gli scioperi degli sms che le organizzazioni dei consumatori indicono ogno tanto per protestare contro il VERO furto, quello dei prezzi assurdi degli sms??perchè la "gente" come te non vede al di la del suo naso, ma quando parlano propaganda e disinformazione del cominform o minculpop di turno vi indignate a comando.mi fai una pena infinita perchè sei ridicolo e credi di essere un grande.
        • Anonimo scrive:
          Re: SE è come quello delle elezioni

          sarà, ma a me non è ancora arrivata alcuna
          "addizionale" di recupero per gli sms del
          governo.E chi ti dice che questa "addizionale" non la chiamino in altro modo?Il governo la potrebbe "recuperare" annegandola nelle accise sul carburante; le compagnie telefoniche possono certamente inventarsi qualche opzione particolare (ricordiamocene quando aumenteranno le tariffe di qualche servizio, sms, o altro).In ogni caso, vediamo di non sparare panzane!
          • Anonimo scrive:
            Re: SE è come quello delle elezioni
            - Scritto da: Anonimo

            sarà, ma a me non è ancora arrivata alcuna

            "addizionale" di recupero per gli sms del

            governo.

            E chi ti dice che questa "addizionale" non la
            chiamino in altro modo?
            Il governo la potrebbe "recuperare" annegandola
            nelle accise sul carburante; le compagnie
            telefoniche possono certamente inventarsi qualche
            opzione particolare (ricordiamocene quando
            aumenteranno le tariffe di qualche servizio, sms,
            o altro).

            In ogni caso, vediamo di non sparare panzane!non sono panzane, ed ho postato un link a un documento ufficiale, un decreto del governo, non mio.invece sembra che tu viva della fuffa che ti propinano.....
          • Anonimo scrive:
            Re: SE è come quello delle elezioni

            non sono panzane, ed ho postato un link a un
            documento ufficiale, un decreto del governo, non
            mio.
            invece sembra che tu viva della fuffa che ti
            propinano.....Non essere permaloso, il documento che hai citato di certo n