Nvidia spara nuovi Geffo contro ATi

Due nuovi chipset grafici per PC sono l'arma che Nvidia brandisce per duellare con i giovani Radeon XT della rivale. Rilasciati anche nuovi driver
Due nuovi chipset grafici per PC sono l'arma che Nvidia brandisce per duellare con i giovani Radeon XT della rivale. Rilasciati anche nuovi driver


Santa Clara (USA) – Si alza la tensione tra Nvidia e ATi sul fronte delle schede grafiche. Dopo il lancio di versioni pompate delle schede grafiche ATi Radeon 9600 e 9800, ieri Nvidia ha presentato il suo nuovo monster, il processore grafico GeForce FX 5950 Ultra, e la nuova famiglia GeForce FX 5700.

“La presentazione e la disponibilità simultanee delle GeForce FX 5700 Ultra e delle GeForce FX 5950 Ultra è un risultato senza precedenti per il settore della grafica”, ha esultato Jeff Fisher , executive vice president delle vendite mondiali per Nvidia. “Grazie a GeForce FX 5950 Ultra, GeForce FX 5700 Ultra e GeForce FX 5200 Ultra, Nvidia dispone delle principali GPU in ogni segmento di prodotto, appena in tempo per le spese natalizie”.

GeForce FX 5950 Ultra, anche noto con il nome in codice di NV38, si candida come nuovo top di gamma in sostituzione dell’attuale 5900 Ultra e come diretta rivale della Radeon 9800 XT di ATi. Fabbricato dal colosso taiwanese TSMC con un processo a 130 nm, il chipset adotta un bus di memoria a 256 bit, supporta fino a 256 MB di memoria DDR e opera a frequenze di clock di 950 MHz per la memoria e 475 MHz per il core da 8 pipeline. Come il 5900, anche il chip 5950 ha una precisione di calcolo a 128 bit.

La famiglia di chip GeForce FX 5700, nome in codice NV36, va a sostituire l’attuale linea 5600 nel segmento mainstream e si posiziona all’incirca nella stessa fascia di mercato del Radeon 9600 XT. Come la 5950, le GPU basate sul processore grafico 5700 si basano sul motore CineFX2 ma, rispetto alla prima, integrano 4 pipeline di rendering, supporta un bus di memoria di 128 bit e fino a 256 MB di memoria DDR. Le frequenze di clock della memoria e del core variano a seconda che si tratti della versione Ultra , che ha un chip grafico a 475 MHz e un’interfaccia con la memoria che può arrivare, nel caso dell’impiego di moduli DDR2, fino a 900 MHz, o della versione standard , che ha un core a 425 MHz e un bus di memoria a 550 MHz.

Le GPU 5700 sono le prime ad essere costruite nella fabbrica IBM di East Fishkill, a New York, con una tecnologia a 130 nanometri su wafer da 300 millimetri.

“Grazie all’attesissimo lancio di giochi quali Call of Duty, Deus Ex: Invisible War, Halo , XIII, Tiger Woods PGA Tour 2004 e Unreal Tournament 2004, il prossimo Natale sarà davvero pieno di regali per i videogiocatori che prediligono la piattaforma PC”, ha dichiarato Dan Vivoli, executive vice president del marketing di Nvidia. “Oltre a essere davvero un complemento perfetto per questa serie di titoli, le GPU NVIDIA GeForce FX 5950 Ultra e GeForce FX 5700 Ultra sono state progettate per essere i processori grafici ottimali per la nuova generazione di attesissimi titoli di grande impatto quali Doom 3 e Half Life 2 “.

In contemporanea alla presentazione delle nuove GPU, Nvidia ha rilasciato la nuova release 50 dei propri driver grafici unificati
ForceWare . Questa versione promette migliorie a livello di stabilità e prestazioni sia con le DirectX, e in special modo con la versione 9, che con le OpenGL. Nvidia sostiene che i nuovi driver ForceWare sono in grado di velocizzare sensibilmente titoli imminenti come Half Life 2 e XIII e possono spingere le prestazioni di Halo per PC del 58% e di Microsoft Flight Simulator 2004 del 33%.

La release 50 di ForceWare promettono poi di migliorare la qualità dell’immagine sia per il filtraggio anisotropico che per l’antialiasing ed introducono un nuovo wizard, nView 3.0, che consente di semplificare la configurazione delle impostazioni multi-display. Come la più recente versione dei driver di ATi , anche i driver ForceWare includono la possibilità di salvare profili utente personalizzati per ogni gioco o applicazione grafica.

Insieme alla release standard, Nvidia ha rilasciato i suoi primi driver ForceWare progettati per funzionare con le versioni a 64 bit di Windows che supportano le CPU Opteron e Athlon 64 di AMD. Come noto, nel segmento dei PC Nvidia e AMD sono legate fra loro da una solida partnership.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 10 2003
Link copiato negli appunti