Occhio al call center aggressivo

Ne parla un lettore che evita per un soffio, grazie ai suoi pronti riflessi, l'attivazione di un nuovo contratto telefonico. Una questione mai risolta che continua a ripresentarsi

Roma – Salve, vorrei segnalare un comportamento alquanto scorretto da parte di un operatore di telefonia. Qualche sera fa ricevo una chiamata da parte di un’operatrice che mi fa questo esaltante annuncio (parole testuali!):
“Buonasera, parlo con il sig. X? La “avvertiamo” che da domani Lei paga la metà le chiamate che fa dal suo telefono fisso verso le numerazioni nazionali! Va bene?”

Mentre sta già (!) per congedarsi e riagganciare, io la fermo subito, insospettito, e domando: “Un momento! Ma come? Ma siete forse di Telecom per darmi questa notizia, dal momento che io ho Telecom come operatore telefonico?”

“No, siamo di (omissis)! Da domani lei paga le urbane tot centesimi al minuto invece di tot e le interurbane x centesimi (poco) invece che y centesimi (di più)…”

Io continuo con le perplessità, dal momento che sono stato letteralmente investito dalla foga logorroica della signorina dal carattere piuttosto deciso: “Ma come fa Lei a dirmi che posso risparmiare, se non sono cliente? Non riesco proprio a capire…! Devo forse diventare vostro cliente?”

Come dire: mi avete magari innanzitutto chiesto SE voglio diventare vostro cliente e SE mi va bene di accettare delle condizioni contrattuali che sicuramente non posso sapere, visto che la signorina mi stava quasi per attaccare il telefono in faccia dopo avermi regalato questo “magico” sconto sulle mie prossime chiamate?
Allora arriva il momento delle spiegazioni:
“Certo, Lei sottoscrive un abbonamento con noi, e bla bla bla, e così e cosà… e 30 Euro al mese… e non dovrà/potrà cambiare operatore telefonico per almeno un anno… e bla bla bla”

Hai capito… C’erano le condizioni “vincolanti” all’offerta, eccome! Ma la “cortese” signorina del call center mica me le aveva accennate nella sua affermazione iniziale. Stava semplicemente attendendo un mio “Ah, va bene…” per terminare la conversazione.

“Insomma, ma non è interessato a risparmiare?” – asserisce stupefatta la signorina, continuando con il suo tono “scontato”. – “Ha forse un altro operatore? Ma sì trova davvero bene con quell’operatore?”

Ho rifiutato l’offerta e ho terminato la conversazione, ahimè senza aver avuto tempo di criticare il fare arrogante della mia interlocutrice, non me ne ha dato il tempo:-(

Ora tengo a sottolineare che ciò che mi fa arrabbiare è il pensiero di quanti altri prima e dopo di me siano stati contattati per lo stesso motivo (accaparrare utenti distratti) che alla domanda, pardon, AFFERMAZIONE “Da domani Lei risparmia!” Hanno detto “Ah, sì? Beh, grazie” e hanno tacitamente accettato senza immaginarlo un contratto telefonico, senza aver firmato nulla e senza quasi rendersene conto.
Lo trovo un modo di “reclutare” clienti che rasenta la truffa e il raggiro.

Distinti saluti
Nicolò
(Venezia)

Caro Nicolò
ho oscurato il nome dell’operatore perché queste sono storie che purtroppo si ripetono di continuo e sulle quali i carrier per primi, ma anche le autorità di vigilanza, sembrano ben poco propensi a darsi da fare. Si tratta di agenzie di “reclutamento clienti” che operano su commissione dei gestori e che guadagnano spesso in percentuale sul numero di contratti che riescono a chiudere.
Per questo è essenziale parlarne e mettere in allerta gli utenti, aspettando il giorno in cui vi siano regole più chiare e sanzioni pesanti per chi trasgredisce. Già essere vittime di spam telefonico non è mai piacevole, ma doverci pure rimettere dei soldi è paradossale e certamente nuoce al mercato e alla reputazione degli operatori che si servono di ditte poco serie.
A presto, Lamberto Assenti

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • BIsyxaWssMJ scrive:
    xhrajHmYSPCNmgrnh
    , http://www.pharbenia.com/ www.pharbenia.com, 700,
  • XoFqYOtSVCO kWuc scrive:
    SJDpYhSbQCOqCnWFag
    , http://www.pharbenia.com/ www.pharbenia.com, hogv,
  • VDVhUVRqnjA J scrive:
    QjhLKEFsjjyug
    , http://www.pharbenia.com/ www.pharbenia.com, 05903,
  • nJjZUnIQrvF MtQFvIVc scrive:
    uDWpnmVFCXZRpb
    For those of you think the same time.,
  • Calibano scrive:
    Re: Il vero link al suono
    Io ho 31 anni suonati E LO SENTO SPAVENTOSAMENTE BENE!Santa pace che mal di cranio mi mette!!!(per descriverlo: e' fischio pulsante).Anche io credo che sia abbastanza soggettivo.Comunque, chi possiede o sa dove possa trovare dei monitor a tubo un po' vecchi, si sappia che qualcue persona non lo sente e qualcun altra si.Ricordo ancora molto bene quando chiedi alla mia prof di analisi due di spegnere il monitor perche' mi stava trapanando la testa.Lei mi guardo' con occhi sgranati, primo perche' il monitor le sembrava spento (era in stand by) e secondo perche' era girato verso di lei e quindi non si spiegava come facessi a capire che era acceso.Oh... non ci credeva e ogni tanto me lo accendeva a tradimento per capire se lo sentivo davvero o no!Che mal di cranio!!! Odio questi suoni!!!
  • eidson norab scrive:
    non funziona
    sec me è 1 stupidata,dato k mia madre (37 anni) riesce a sentirla perfettamente!!!!!!!!!!!
  • Akiro scrive:
    Re: Il vero link al suono
    io... boh...sembra di sentir qualcosa, anche perchè vedo l'equalizzarore grafico muoversi a seconda del ringtone...però sento di più le risa ad un certo punto
  • Anonimo scrive:
    Re: Il vero link al suono
    cazzarola, io ho 16 anni e a parte le voci di fondo nn sento nulla!!!!!!!!
    • danieleMM scrive:
      Re: Il vero link al suono
      non preoccuparti...la cosa è molto soggettiva...diminuisce con l'età per tutti sicuramente ma ci sono giovani che non la sentono, come te, e non giovani che la sentono...inoltre se manca poca vista ci si accorge facilmente, se manca un po' di udito (e in questo caso si tratta di frequenze al limite della soglia udibile!!!) è più complicato accorgersene.. e comunque molto meno limitante che una vista ridotta!
  • Anonimo scrive:
    Re: Il vero link al suono
    Ho 18 anni e riesco a sentire nitidamente un suono molto acuto veramente fastidioso...
  • Viker scrive:
    Funziona solo su Symbian
    perchè è un OS modulare.I kernel monolitici infatti non possono operare efficacemente su frequenze superiori a 7500 Hz
  • Anonimo scrive:
    ma i file mp3....
    Una caratteristica importante dell'MP3 è la perdita di dati dovuta alla compressione è il modo con cui si rimuove l'informazione dal file audio originale allo scopo di risparmiare spazio. Nei moderni codificatori MP3 gli algoritmi più efficaci fanno di tutto per assicurare che i suoni rimossi siano quelli che non possono essere rilevati dall'orecchio umano.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma i file mp3....
      - Scritto da:
      Una caratteristica importante dell'MP3 è la
      perdita di dati dovuta alla compressione – è il[....]
      Nei moderni codificatori MP3 gli algoritmi più
      efficaci fanno di tutto per assicurare che i
      suoni rimossi siano quelli che non possono essere
      rilevati dall'orecchio
      umano.
      Sembrerà strano ma anche gli adolescenti sono in possesso di un orecchio umano... :)
      • danieleMM scrive:
        Re: ma i file mp3....
        infatti serve un mp3 codificato ad alta bit-rate per auscultare la suddetta frequenza..(prova il link che ho consigliato nell'altro post se non ci credi.. ah.. beh.. sempre che tu sia tra quelli che lo sentono :D)
  • Anonimo scrive:
    Ecco il link
    http://download.repubblica.it/audio/2006/20060610_RINGTONE.mp3
  • Anonimo scrive:
    Trasmettere messaggi
    Sarebbe anche possibile trasmettere parole in questa modalità "stealth" ?
  • Anonimo scrive:
    Un suono inverso non esiste ?
    Una roba che i giovani non sentono ma che disturba i vecchi ? Così i prof a scuola scappano (geek)
  • Anonimo scrive:
    Perfetto adesso basta solo...
    imparare a parlare con le chiappe ed ascoltare con qualcos'altro e siamo a posto non servira' piu' nemmeno estrarlo dalla tasca dei pantaloni.Hummm pero' per schiacciare i bottoncini... cosa si potrebbe usare?? (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    E la risposta?
    Una volta che la suoneria inudibile per gli adulti entra in azione in classe, che fai? Ti metti a rispondere con la voce in alta frequenza?
    • Anonimo scrive:
      Re: E la risposta?
      - Scritto da:
      Una volta che la suoneria inudibile per gli
      adulti entra in azione in classe, che fai? Ti
      metti a rispondere con la voce in alta
      frequenza?già... e usi anche una lente che distorce la tua immagine in modo che la/il prof/maestra non ti veda mentre parli ?
  • Anonimo scrive:
    E la vibrazione?
    Evidentemente mi sfugge qualcosa, ma per ottenere lo stesso risultato non basta mettere il telefono in tasca e attivare la vibrazione?
    • Anonimo scrive:
      Re: E la vibrazione?
      - Scritto da:
      Evidentemente mi sfugge qualcosa, ma per ottenere
      lo stesso risultato non basta mettere il telefono
      in tasca e attivare la
      vibrazione?Troppo facile così!!! :DS.
      • Anonimo scrive:
        Re: E la vibrazione?
        Domanda peraltro già presente al termine dell'articolo:"Ma la domanda sorge spontanea: per eludere la sorveglianza degli insegnanti non è sufficiente un vibracall?"
    • dogbert scrive:
      Re: E la vibrazione?
      - Scritto da:
      Evidentemente mi sfugge qualcosa, ma per ottenere
      lo stesso risultato non basta mettere il telefono
      in tasca e attivare la
      vibrazione?Eh no! la vibrazione si sente! fa quel fastidioso bzzzzzzz che si sente in tutta la stanza
  • Digital Max scrive:
    Da dove si Scarica?
    Da dove posso scaricarlo???
    • Anonimo scrive:
      Re: Da dove si Scarica?
      - Scritto da: Digital Max
      Da dove posso scaricarlo???Lo puoi anche facilmente creare con un qualsiasi programma di editing audio (es. Adobe Audition)
  • dogbert scrive:
    Non funziona
    la sente anche quel matusa di mio padre! Allora la possono sentire tutti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non funziona
      - Scritto da: dogbert
      la sente anche quel matusa di mio padre! Allora
      la possono sentire
      tutti!Ne ho fatti sentire 2 da 18 e da 19 khz ad una signora di 50 anni... e li sente, e dicono anche che con difficoltà li sente un ragazzo quelli di 18, sarà che il cellulare li distorce?
      • dogbert scrive:
        Re: Non funziona
        - Scritto da:

        - Scritto da: dogbert

        la sente anche quel matusa di mio padre! Allora

        la possono sentire

        tutti!

        Ne ho fatti sentire 2 da 18 e da 19 khz ad una
        signora di 50 anni... e li sente, e dicono anche
        che con difficoltà li sente un ragazzo quelli di
        18, sarà che il cellulare li distorce?
        Macché! è proprio solo una boiata
        • Anonimo scrive:
          Re: Non funziona
          non l'ho ancora provato, ma hai presente ascolatre una musica su un megastereo, e su una radiolina, la differenza è enorme.Penso sia un problema di risposta piu che funzione reale, il codice è quello per tutti, dopo dipende dai diffusori che urilizzi...Comunque la cosa m'incuriosisce e sta sera proverò anch'io.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non funziona
          non è vero, orecchi + usurati sentono peggio le frequenze agli estremi dell'intervallo.
  • Anonimo scrive:
    Links con un po di file postati da utent
    http://digg.com/links/Original_Mosquito_MP3
  • Anonimo scrive:
    un po' in ritardo
    Non per criticare l'efficienza di PI, ma questa notizia l'avevo letta su un altro sito (US) il 24 maggio http://waxy.org/links/
    • Anonimo scrive:
      Re: un po' in ritardo
      - Scritto da:
      Non per criticare l'efficienza di PI, ma questa
      notizia l'avevo letta su un altro sito (US) il 24
      maggio


      http://waxy.org/links/
      dubito che possa essere una fonte di pi o di molti altri. oggi per esempio parla di coke e mentos, una notizia uscita quasi un mese fa
  • Anonimo scrive:
    non l'ha scoperta uno studente...
    Questo suono veniva usato fuori dai locali frequentati da giovani proprio per eliminare i rumori molesti. Infatti questo suono continuo e prolungato, disturbava a tal punto che se ne andavano. Lasciando tranquilli gli adulti che non avevano sentito nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: non l'ha scoperta uno studente...
      - Scritto da:
      Questo suono veniva usato fuori dai locali
      frequentati da giovani proprio per eliminare i
      rumori molesti. Infatti questo suono continuo e
      prolungato, disturbava a tal punto che se ne
      andavano. Lasciando tranquilli gli adulti che non
      avevano sentito
      nulla.Per caso hai letto l'articolo?
      • Anonimo scrive:
        Re: non l'ha scoperta uno studente...
        proprio perchè l'ho letto:"È la scoperta di uno studente di liceo americano, che l'ha ideata per riuscire a rispondere al telefonino a scuola, senza farsi scoprire dagli insegnanti."Questo volevo dire ... o uno o l'altro.Ed è l'altro....
  • Anonimo scrive:
    dubbi tecnici
    ok sul fondamento scientifico della notizia, ma ho i seguenti dubbi:1. come fa lo speakerino di un cellulare a riprodurre un tono ad una frequenza cosi alta?2. com'è possibile che questo tono sia memorizzato in un file mp3 ? (ieri ho letto questa notizia su un'altra testata giornalistica online, ed allegava anche il tono mosquito in mp3). Se non erro infatti, una delle prime cose che fa l'algoritmo di un codec mp3 per risparmiare spazio, è scartare le frequenze non udibili (non sono a conoscenza della larghezza di banda usata dal codec mp3, ma che senso avrebbe lasciare passare in un mp3 delle frequenze udibili solo ai più giovani?).
    • Anonimo scrive:
      Re: dubbi tecnici
      Evidentemente non è così, io l'ho scaricato da Repubblica e l'ho ascoltato... a volume normale sentivo un sibilo bassissimo, appena accennato, messo in cuffia a palla era ovviamente assordante. Ho chiamato mio figlio di quasi 4 anni e a volume normale il sibilo a lui dava addirittura fastidio :o. E pensare che pensavo di essere ancora abbastanza giovane a 38 anni! :'(
      • Anonimo scrive:
        Re: dubbi tecnici
        Beh dai a 38 anni sentire sto coso è mica male! ;)Sentendolo però mi viene da dire che il "trucco" risieda nel fatto che, essendo un suono difficilmente udibile, sia comunque più che percepibile per un orecchio sensibile sulla distanza tasca-orecchio, ma sulla distanza di qualche metro superiore tipo studente-professore...
      • Anonimo scrive:
        Re: dubbi tecnici
        Adesso che l'ho sentito ho capito cos'è e non è assolutamente una novità: una volta vendevano proprio dei dispositivi per scacciare le zanzare che sparavano quel sibilo (peccato che più che scacciarle le attiravano)
    • Anonimo scrive:
      Re: dubbi tecnici

      2. com'è possibile che questo tono sia
      memorizzato in un file mp3 ? (ieri ho letto
      questa notizia su un'altra testata giornalistica
      online, ed allegava anche il tono mosquito in
      mp3). Se non erro infatti, una delle prime cose
      che fa l'algoritmo di un codec mp3 per
      risparmiare spazio, è scartare le frequenze non
      udibili (non sono a conoscenza della larghezza di
      banda usata dal codec mp3, ma che senso avrebbe
      lasciare passare in un mp3 delle frequenze
      udibili solo ai più
      giovani?).la codifica MP3 riduce il quantitativo di informazioni basandosi principalmente sulla percezione psicoacustica dell'orecchio umano. Uno dei più utilizzati è l'effetto mascheramento dei segnali deboli quando sono in correlazione armonica con altri molto più forti.In questo caso le informazioni relative vengono omesse senza perdite troppo percepibili (dipende comunque dalla sensibilità sogettiva).In presenza di un tono puro (sinusoidale) a 17KHz anche con una codifica a 128KB passa tranquillamente, poichè appunto singolo.
  • Anonimo scrive:
    Sicuramente interrante
    A parte l'aria di superiorità che usa certa gente su questo forum ritengo che sia molto interessante come notizia, Punto informatico continua così! alla faccia di vari beoti di tuoi lettori ;-)
    • Oradelte scrive:
      Re: Sicuramente interrante
      - Scritto da:
      A parte l'aria di superiorità che usa certa gente
      su questo forum ritengo che sia molto
      interessante come notizia, Punto informatico
      continua così! alla faccia di vari beoti di tuoi
      lettori
      ;-)Anche a me interessa!!!!Ma non li chiamerei beoti, che in fondo sono gli abitanti della beozia, propongo un "rigidi", come certi insegnanti che mal tollerano l'uso del telefonino in classe.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sicuramente interrante
      Interrante nel senso che ti mette sotto terra?- Scritto da:
      A parte l'aria di superiorità che usa certa gente
      su questo forum ritengo che sia molto
      interessante come notizia, Punto informatico
      continua così! alla faccia di vari beoti di tuoi
      lettori
      ;-)
  • Anonimo scrive:
    Altra suoneria a prova di docente
    E' necessario avere installato sul telefono l'applicativo Symbian per gli odori.Il telefono, una volta installato la suoneria "puzzotone" emette l'odore tipico della flatulenza, praticamente indistinguibile da quella vera.Il "puzzotone" può essere anche installato in modalità solo audio, ed il rumore è similare al seguente:PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR...(dedicato ovviamente a chi pubblica notizie del genere)
    • Oradelte scrive:
      Re: Altra suoneria a prova di docente
      Complimenti per l'acutezza e per il contributo vero e pregnante al dibattito e alla comprensione degli ultrasuoni. I miei piu' sinceri complimenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Altra suoneria a prova di docente

        Complimenti per l'acutezza e per il contributo
        vero e pregnante al dibattito e alla comprensione
        degli ultrasuoni. I miei piu' sinceri
        complimenti.Sono ultraTuoni ;)
  • Anonimo scrive:
    non funzionera' mai
    i giovani hanno le orecchie piu' rovinate dei loro genitori a causa di musica a palla in discoteca e MP3 sparati nelle orecchie tutto il giorno, Si forse per i bambini alle elementari potrebbe ancora funzionare
    • Anonimo scrive:
      Re: non funzionera' mai
      La stanno gia' usando come suoneria, non e' un progetto....i ragazzi americani hanno registrato questo suono e l'hanno usata come suoneria...inizialmente era usata per altri scopi. I ragazzi l'hanno iniziata ad usare empiricamente, proprio perche' vedevano che funzionava.
  • Anonimo scrive:
    17khz, sicuri? che modulazione?
    Ho provato con 17Khz modulato di 1Hz, nessun uomo la può sentire. Neanche mio figlio di 5 anni. Forse il mio cane, farò delle prove.
    • Anonimo scrive:
      Re: 17khz, sicuri? che modulazione?
      Col mio orecchio di poco più che ventenne arrivo in condizioni ottimali e in cuffia a 16500Hz (sinusoide pura). Da 16600 in su già nebbia (rotfl).La vedo un po'complicata a 17kHz, specialmente a volumi umani (da uno speaker del cellulare poi...) ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: 17khz, sicuri? che modulazione?

        La vedo un po'complicata a 17kHz, specialmente a
        volumi umani (da uno speaker del cellulare
        poi...)
        ;)Ma appunto! Possibile che nessuno abbia pensato che i trasduttori acustici normalmente utilizzati nei telefonini difficilmente raggiungono la riproduzione di tali frequenze ad un livello percepibile?Bisognerebbe prima informarsi sulle caratteristiche (es. risposta in frequenza) del dispositivi utilizzato all'interno del proprio cellulare... :@
      • Anonimo scrive:
        Re: 17khz, sicuri? che modulazione?
        Siete presi male :p Ho provato col file mp3 linkato qui nel forum e nonostante i mei 31 anni, lo sento benissimo, anzi direi che si potrebbe salire almeno di un altro kHz...
  • Anonimo scrive:
    Ma dove andiamo a finire?
    Forse sono vecchio, forse non capisco...Uno che va a scuola, cosa va a fare? a studiare frequenze per raggirare i prof ? che intelletto, che se ne stia in mezzo a un campo a fumarsi l'erba con il suo telefonino.A scuola si va per studiare, apprendere e partecipare alle lezioni, per approfondire la cultura e la conoscenza.Oggi, uno cosa fa con il telefonino in classe, fa figo ? ha bisogno di essere reperibile perché è un dottore di primo intervento ? un pompiere ? un'agente della cia infiltrato ? NO sono solo givanotti bruffolosi con tanta voglia di divertirsi.Lo sono stato ache io, ma l'inventiva nasceva dal niente o dal poco. Oggi se uno non ha il telefonino è solo.. purtroppo tanto solo...
  • Anonimo scrive:
    ho inventato l'aumentometro
    Funziona a meraviglia, come richiedi un'aumento del tuo salario... non ti sentono !!!
  • oettaM scrive:
    Inutile
    Adesso va bene che gli Americani inventano...Brevetti a destra e a sinistra e in Italia i brevetti invece sono pochi ma non è possibile che anche una cosa così meriti spazio.
    • AnyFile scrive:
      Re: Inutile
      E cosa serve che non si senta la suoneria? Se poi risponde al telefono l'insegnante lo sentira' rispondere. O forse anche per prlare fatra' uscire dalla bocca gli "ultrasuoni"?
      • Anonimo scrive:
        Re: Inutile
        no dal... sai risposta a fagiolo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Inutile
          Quando ieri ho letto la notizia su repubblica ho scaricato l'mp3 l'ho ascoltato e fatto sentire ad un po' di vecchietti qui a casa....non ho di certo pensato alle cazzate che state sparando oggi su sto forum.Una volta ero felice di avere la laurea a pieni voti per distinguermi, adesso mi rendo conto che di dementi ce ne sono sia senza che con.
  • stamsofer scrive:
    Energy saving
    Il vibracall richiede molta più energia di quanto ne richiede una suoneria. E' un risparmio di almeno il 95% di energia.E non è poco...
  • Anonimo scrive:
    e tante altre
    Non ci abito e non ho pearenti in zona, ma stando alle informazioni del tipo tv radio giornali e internet, mi sa che nelle scuole americane entri un po di tutto... tra pistole e polverine e anche l'acqua... mancava l'onda?Che bella applicazione, una frequenza che gli adulti non percepiscono... forse simile alla voce di Bin Laden?Ho qui un spara caxxate, ha pesanti effetti collaterali, ma se l'accendo...
  • toru scrive:
    17 kHz
    E' centrato sui 15 kHz...
    • Anonimo scrive:
      Re: 17 kHz
      Io ho provato con la comoda API Beep della libreria kernel32 di Windows e fino a 16 kHz sentivo nettamente il sibilo, da 16,5 in poi il nulla! (ho 26 anni)Se vi interessa provare scaricatevi macro assembler e compilate questo poche righe di codice:.386.model flat, stdcalloption casemap :noneinclude masm32includewindows.incinclude masm32includekernel32.incincludelib masm32libkernel32.lib.codestart:invoke Beep, 17000, 5000 ;17 kHz per 5 secinvoke ExitProcess, NULLend start
      • Anonimo scrive:
        Re: 17 kHz
        - Scritto da:
        .386
        .model flat, stdcall
        option casemap :none
        include masm32includewindows.inc
        include masm32includekernel32.inc
        includelib masm32libkernel32.lib
        .code
        start:
        invoke Beep, 17000, 5000 ;17 kHz per 5 sec
        invoke ExitProcess, NULL
        end startMi posteresti la versione in COBOL ?Grazie!Burp
  • Anonimo scrive:
    Che notizia!
    Ma la domanda sorge spontanea: per eludere la sorveglianza degli insegnanti non è sufficiente un vibracall?E dato che terminate l'articolo con questa logica osservazione, perchè le pubblicate ste ciofeche di notizie?
    • Anonimo scrive:
      Re: Che notizia!
      - Scritto da:
      Ma la domanda sorge spontanea: per eludere la
      sorveglianza degli insegnanti non è sufficiente
      un
      vibracall?


      E dato che terminate l'articolo con questa logica


      osservazione, perchè le pubblicate ste ciofeche
      di
      notizie?No perchè i cellulari americani non sono dotati di vibracall (troppo simili ad un vibratore), e poi un teenager americano sa organizzare una strage con il mitra di papà mica sa usare un vibrato.. ehm vibracall.. :D
      • Anonimo scrive:
        ...

        No perchè i cellulari americani non sono dotati
        di vibracall (troppo simili ad un vibratore)Stai scherzando o è davvero così? :s
      • Anonimo scrive:
        Re: Che notizia!

        poi un teenager americano sa organizzare una
        strage con il mitra di papà mica sa usare un
        vibrato.. ehm
        vibracall..

        :DHaha, e chi lo sa? cmq la telefonia mobile in US e' un po' terzomondo. I telefonini sembrano interessare relativamente gli americani. Non che sia un difetto, anzi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Che notizia!
      - Scritto da:
      Ma la domanda sorge spontanea: per eludere la
      sorveglianza degli insegnanti non è sufficiente
      un
      vibracall?

      E dato che terminate l'articolo con questa logica

      osservazione, perchè le pubblicate ste ciofeche
      di
      notizie?Perche' non tutti sono critici e polemici come te e hanno piacere di sapere anche dei fenomeni di costume legati alla tecnologia. Inoltre ringrazia la redazione di PI che ti informa ogni giorno gratuitamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che notizia!

        costume legati alla tecnologia. Inoltre ringrazia
        la redazione di PI che ti informa ogni giorno
        gratuitamente.GRATUITAMENTE?!?!?!?!?E le persone che lavorano a PI come campano ;)Ragazzi, al giorno d'oggi, piano con la parola GRATUITO.Ciao
        • Anonimo scrive:
          ot ]] Re: Che notizia!
          - Scritto da:

          costume legati alla tecnologia. Inoltre
          ringrazia

          la redazione di PI che ti informa ogni giorno

          gratuitamente.

          GRATUITAMENTE?!?!?!?!?

          E le persone che lavorano a PI come campano ;)

          Ragazzi, al giorno d'oggi, piano con la parola
          GRATUITO.

          CiaoPerche' tu paghi pi? Se potessi lo farei ma non so dove? C'e' una pagina? Paypal?
          • Anonimo scrive:
            Re: ot ]] Re: Che notizia!


            Perche' tu paghi pi? Se potessi lo farei ma non
            so dove? C'e' una pagina?
            Paypal?Lo fai gustandoti la pubblicità. O credi che quella sia gratis? Non credi di pagarla? Non pensi che ci sia un ricarico sul costo finale del prodotto pubblicizzato?
    • Anonimo scrive:
      Re: Che notizia!
      - Scritto da:
      Ma la domanda sorge spontanea: per eludere la
      sorveglianza degli insegnanti non è sufficiente
      un
      vibracall?


      E dato che terminate l'articolo con questa logica


      osservazione, perchè le pubblicate ste ciofeche
      di
      notizie?Ma che simpaticone che sei :DSe non ti piace PI cercati un altro sito ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Che notizia!
      - Scritto da:
      Ma la domanda sorge spontanea: per eludere la
      sorveglianza degli insegnanti non è sufficiente
      un
      vibracall?


      E dato che terminate l'articolo con questa logica


      osservazione, perchè le pubblicate ste ciofeche
      di
      notizie? (troll) (troll1)(troll2)(troll3)(troll4) a me interessva
    • Anonimo scrive:
      Re: Che notizia!
      - Scritto da:
      Ma la domanda sorge spontanea: per eludere la
      sorveglianza degli insegnanti non è sufficiente
      un
      vibracall?lascia un telefonino con il vibracall sotto il banco oppure nella tasca della cartella appoggiata alla gamba del banco e poi ne riparliamo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Che notizia!

      osservazione, perchè le pubblicate ste ciofeche
      di
      notizie?Sei ingegnere? Lo chiedo perche' mi sembri poco curioso del mondo che ti circonda.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che notizia!
      - Scritto da:
      Ma la domanda sorge spontanea: per eludere la
      sorveglianza degli insegnanti non è sufficiente
      un
      vibracall?


      E dato che terminate l'articolo con questa logica


      osservazione, perchè le pubblicate ste ciofeche
      di
      notizie?Ieri era pubblicata in tutti i maggiori quotidiani, cerca di portare rispetto.Quando sarai giornalista di successo potrai pubblicare quello che vorrai. Ma ora che sei il niente, porta rispetto.
    • galessandroni scrive:
      Re: Che notizia!
      Ma la domanda sorge spontanea: per eludere la sorveglianza degli insegnanti non è sufficiente un vibracall?E dato che terminate l'articolo con questa logica osservazione, perchè le pubblicate ste ciofeche di notizie? _________________________________Si', era fondamentale pubblicare questa notizia.1. Il vibracall era si' la soluzione piu' semplice, ma questa e' di gran lunga piu' divertente.2. Siamo di fronte ad uno studente che pensa, ragiona, ha idee, le sa concretizzare. Promosso.3. Se il cellulare viene dimenticato sopra un piano rigido il vibratore ti fa scoprire. Questa tecnologia no. Un piccolo passo per quel ragazzo, ma un salto da giganti per il corpo docente.--prof. ing. Giacomo AlessandroniDocente [precario] di elettronica e informaticaRedattore di PeaceLink
  • Ics-pi scrive:
    Mah
    io facevo questo tipo di suoni con un comando in gwbasic (sa il cazzo quale, non mi ricordo piu' niente di gwb) tipo nel 1989 e ovviamente non sono certo stato il primo!!!Questo 17 anni dopo viene a scoprire l'acqua calda bagnata umida (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah
      - Scritto da: Ics-pi
      io facevo questo tipo di suoni con un comando in
      gwbasic (sa il cazzo quale, non mi ricordo piu'
      niente di gwb) tipo nel 1989 e ovviamente non
      sono certo stato il
      primo!!!
      Questo 17 anni dopo viene a scoprire l'acqua
      calda bagnata umida
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)Tu sei un genio che per primo ha varcato i confini della conoscenza, ma lui e' andato oltre.A differenza tua, ne ha trovato una applicazione.
      • uguccione500 scrive:
        Re: Mah
        ...bella cacchiata di affermazione...ma ti pagano un tot a post oppure ti vengono così spontanee?????- Scritto da:


        - Scritto da: Ics-pi

        io facevo questo tipo di suoni con un comando in

        gwbasic (sa il cazzo quale, non mi ricordo piu'

        niente di gwb) tipo nel 1989 e ovviamente non

        sono certo stato il

        primo!!!

        Questo 17 anni dopo viene a scoprire l'acqua

        calda bagnata umida

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)

        Tu sei un genio che per primo ha varcato i
        confini della conoscenza, ma lui e' andato
        oltre.
        A differenza tua, ne ha trovato una applicazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah

        - Scritto da: Ics-pi
        io facevo questo tipo di suoni con un comando in
        gwbasic (sa il cazzo quale, non mi ricordo piu'
        niente di gwb) tipo nel 1989 e ovviamente non
        sono certo stato il
        primo!!!
        Questo 17 anni dopo viene a scoprire l'acqua
        calda bagnata umida
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)Io ho fatto un lettore MP3 in Assembly... (troll2)
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah
          - Scritto da... boh!
          Io ho fatto un lettore MP3 in Assembly...Tzè, pivello...Io ho fatto un Assembler con un lettore MP3!
          • Ics-pi scrive:
            Re: Mah
            - Scritto da:
            - Scritto da... boh!

            Io ho fatto un lettore MP3 in Assembly...

            Tzè, pivello...
            Io ho fatto un Assembler con un lettore MP3!Io videoregistrando TUTTE le puntate di Mc Giver, ho costruito un B17 Flying Fortress in scala 2:1 utilizzando un temperamatite, 6 chiodi e 4 confezioni di Big Babol 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah
            CIAO A TUTTI, qlk1 mi sa dire dove si scarica gratis questa suoneria??? sono curiosissimo,.,.,.grazie milleeeeee(troll4)
      • Ics-pi scrive:
        Re: Mah
        - Scritto da:


        - Scritto da: Ics-pi

        io facevo questo tipo di suoni con un comando in

        gwbasic (sa il cazzo quale, non mi ricordo piu'

        niente di gwb) tipo nel 1989 e ovviamente non

        sono certo stato il

        primo!!!

        Questo 17 anni dopo viene a scoprire l'acqua

        calda bagnata umida

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)

        Tu sei un genio che per primo ha varcato i
        confini della conoscenza, ma lui e' andato
        oltre.
        A differenza tua, ne ha trovato una applicazione.SWOOOOOOOOOOOOOOSHHHHHHHHHHHHHHHHHHHcmq non è roba che ho scoperto io babbo di minxhia, è roba che si sapeva dall'alba dei tempi.Bella applicazione del cazzo cmq (rotfl) una suoneria per brufolosi che non hanno voglia di studiare ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah
      - Scritto da: Ics-pi
      io facevo questo tipo di suoni con un comando in
      gwbasic (sa il cazzo quale, non mi ricordo piu'
      niente di gwb) tipo nel 1989 e ovviamente non
      sono certo stato il
      primo!!!
      Questo 17 anni dopo viene a scoprire l'acqua
      calda bagnata umida
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)misterfico, ma tu quando lo facevi, sapevi che era inudibile agli adulti oppure losapevailcazzo?
      • Ics-pi scrive:
        Re: Mah
        Lo sapevo, ma è roba scritta sui libri di scienze delle scuole medie. Tu pensavi fosse roba di alta ingegneria??? :o
Chiudi i commenti