Occhio! Bufala in circolazione!

La storia è vecchia ma in queste ore è tornata a circolare. Occhio all'email fasulla che racconta di un virus pericolosissimo
La storia è vecchia ma in queste ore è tornata a circolare. Occhio all'email fasulla che racconta di un virus pericolosissimo


Roma – Ritornano sempre più spesso a circolare bufale note ma evidentemente non abbastanza. Così il “virus della cartolina” (“A virtual card for you”), un virus inesistente ma dato come pericolosissimo, è il protagonista di una nuova ondata di email che moltissimi preoccupati utenti italiani si stanno scambiando in queste ore.

Il testo dell’email parla di un nuovo virus che Microsoft avrebbe classificato come “il peggiore mai apparso in rete”, un codice capace di distruggere il “settore zero” del computer e via peggiorando. Tutto completamente falso, come ampiamente spiegato qui .

Ma ecco il testo completo:

“IL PEGGIOR VIRUS DI SEMPRE (CNN announced)
E’ appena stato scoperto un nuovo virus, classificato dalla Microsoft come il peggiore mai apparso in rete. Scoperto ieri pomeriggio dalla McAfee, non ha ancora un “vaccino” in grado di bloccarlo. Questo virus distrugge il cosiddetto “Sector zero” dell’hard disk, il cuore delle informazioni del vostro computer. Ecco quello che succede: tutti i contatti di una mailing list ricevono automaticamente questo virus con il titolo del soggetto “A Virtual Card for You.”. Appena aperta la mail il computer si blocca, costringendovi così a resettarlo. Una volta premuti i tasti ctrl+alt+del o il bottone di reset del vostro computer, il virus attacca e distrugge il Sector Zero, e di conseguenza distrugge permanentemente l’hard disk. Secondo la CNN esso ha già distrutto un gran numero di computer in America, e in poche ore. Quindi non aprite nessuna mail sospetta col nome

“A Virtual Card for You.”.

Nel caso doveste trovarvela nella lista

CANCELLATELA IMMEDIATAMENTE, SENZA APRIRLA.

Per favore spedite questa mail a tutte le persone che conoscete. Meglio riceverla 25 volte che non saperne nulla e rovinarvi il computer. E inoltre, se riceverete una mail chiamata “An Internet Flower For You” non apritela e cancellatela immediatamente, o distruggerà le vostre Dynamic link libraries (.dll files) e il computer non sarà più in grado di ripartire!”

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 10 2001
Link copiato negli appunti