Ok, però ora GeoCities esagera

di A. Massucci. Stavo navigando su uno dei tanti siti italiani ospitati dalle pagine che appartengono ora a Yahoo!. Dopo il terzo click mi è stato detto di ripassare più tardi, perché il sito aveva superato il limite di traffico


Roma – I tempi duri della new economy rischiano di essere tempi duri per tutti e per qualcuno, come gli appassionati webmaster, rischiano di diventare durissimi. Almeno per coloro che dispongono di un sito su “strappamouse” GeoCities dopo il varo delle nuove regole e dei nuovi sistemi di controllo non tanto sui contenuti ma sull’uso che si fa dei singoli siti ospitati dai serveroni dell’azienda, che oggi fa capo a Yahoo! .

Non è certo una novità che da alcuni mesi a questa parte Yahoo!, ansiosa come tutti i grandi nomi della rete di stabilizzare le proprie entrate, abbia deciso di percorrere con una certa velocità e arditezza la strada dei servizi a pagamento. Ed è ovvio che quando si fornisce qualcosa a pagamento si possa finire per trascurare le esigenze di chi ha scelto invece il servizio gratuito, che pure si è avuta l’intelligenza di mantenere.

Accade così che i siti ospitati su GeoCities, inevitabilmente assediati da una grande quantità di spot pubblicitari che ne garantiscono la gratuità e che consentono all’azienda di continuare a fornire i propri servizi, siano da qualche tempo soggetti ad un impietoso controllo sui limiti di traffico quotidiano che scatenano.

In pratica se un sito di successo, che può richiamare l’attenzione di molti utenti, supera la quantità di banda a cui ha diritto nel corso di 24 ore, GeoCities interviene per bloccare il sito e avvertire i visitatori di tornare il giorno dopo, quando le pagine saranno nuovamente disponibili almeno fino a nuova saturazione.

Benché siano regole restrittive, se il webmaster le accetta allora vanno accettate anche da parte dell’utente che in modo del tutto gratuito accede a quel sito. Eppure qualche ora fa mi è proprio capitato di pensare che GeoCities stia esagerando.

Dopo essere entrato su un sito dedicato a Daniele Silvestri e aver cliccato per aprire un paio di pagine, quando ho cliccato sulla terza sono stato interrotto da una pagina di Yahoo! che recitava:

“The web site you are trying to access has exceeded its allocated data transfer. Visit our help area for more information”.

Su questa pagina, che mi comunicava come in pratica fossi stato io a far superare il tetto di banda, venivano pubblicizzati una serie di link interni di Yahoo! e campeggiava anche una enorme pubblicità dell’onnipresente telecamerina-spia che viene reclamizzata su mezza internet.

A me pare che GeoCities stia esagerando perché così mi ha di fatto allontanato, e chissà a quanti accade, da un sito che avevo già raggiunto e stavo consultando, tirandomi via dalle mani, dunque, i fogli che stavo leggendo. Credo che l’azienda farebbe bene a riflettere su questa politica così rigida e spero che i webmaster continuino sempre ad avere possibilità di scelta tra i servizi di hosting gratuito.

Alberigo Massucci

Ps. Vi propongo un commento di Gilberto Mondi su GeoCities: Viva GeoCities!

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Linea ISDN
    Ciao, l'o dovuta levare xke nn andava bene con l'impianto che ho e dopo un anno si sono presentati a casa per tale trasformazione. Ho cambiato due volte alice ma ora meglio il 56, ma se vuoi la linea ISDN devi far collegare alla perfezione i cavi.... meglio ISDN che adsl.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    ISDN, analoga storia
    Nel Luglio del 2002 avevo aderito all'offerta della super linea ISDN di Telecom Italia. Poi, prima della fine del mese di Dicembre 2001, avevo chiesto la trasformazione la linea da ISDN a linea normale e aggiungere il cavo per l'ADSL specificando bene che prima di installare l'ADSL sia tolta la ISDN.L'operatore della Telecom verso i primi giorni del nuovo anno mi richiama per dirmi che avrebbero eseguito i lavori installando prima l'ADSL e dopo qualche giorno sarebbero ritornati per togliermo l'ISDN senza alcun costo aggiuntivo.Il giorno 11/01/2002 i tecnici Telecom procedono con l'installazione l'ADSL . A tutto oggi, 14/04/2002, non sono venuti a disinstallarmi la linea ISDN.Personalmente ho deciso di non pagare la fattura Telecom fino a quando non adegueranno il servizio a quello pattuito telefonicamente.Credo sia ovvio che se Telecom Italia si permette di fare ancora da padrona è perchè a qualcuno in Italia fa ancora comodo che le cose non di fatto non cambino, dato che soluzioni efficaci a limitare, se non addirittura risolvere tale problema, nascono abbastanza spontanee nelle menti di chi questi problemi li deve sopportare.Cordiali saluti a tutti.Con rispetto, Michele Polo
  • Anonimo scrive:
    ADSL o ISDN io non so nemmeno cosa ho a casa
    Chiamo la telecom e aderisco a BBB , fin qui tutto bene eccetto il fatto che aspetto due settimane in + per l'installazione. Arrivato finalmente il fatidico giorno mi hanno installato il tutto e dopo che se ne va il tecnico......... SORPRESA!!! il mio modem adsl si connette max a 62 kb al secondo!!! Sottolineo che ho anche la linea isdn e che quindi non ho pregustato nemmeno l'aumento dall'analogico, morale della favola , sono qui a telefonare ogni giorno al numero verde virgilio o al 187 nella speranza che qualcuno mi sappia dire o fare qualcosa ma niente di niente solo deficienti prove davanti al pc a provare la connessione inserendo dati assurdi e inutili!!! Per favore se qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema e ne conosce la soluzione mi aiuti , non so più cosa fare!!
  • Anonimo scrive:
    Non basta la disdetta?
    Io sono nella stessa situazione...Non basta la disdetta per smettere di pagare (dopo il periodo di 'preavviso' ch edovrebbe essere di due mesi)?Se la linea ISDN resta, ma non si paga, tanto meglio...Io ho fatto installare ADSL pur avendo ISDN (tirano una seconda linea gratis...) e poi disdiro' ISDN (non sono ancora sicuro, per risparmiare 5 euro al mese...) tenendomi la seconda linea per ADSL (risparmio i filtri e le complicazioni).
    • Anonimo scrive:
      Re: Non basta la disdetta?
      Io ho attivato l'abbonamento di prova ADSL della Telecom pur avendo ancora l'ISDN attivo.Dopo aver deciso di tenere l'ADSL ho telefonato al 187 per sapere le modalità di disdetta dell'ISDN. Mi hanno dato un numero di fax a cui spedire richiesta scritta. Dopo circa un mese dalla spedizione del fax (cominciavo a pensare di essere finito anch'io in una delle trappole della Telecom) ho ricevuto la telefonata di una ditta esterna incaricata da telecom per l'installazione/rimozione delle linee che mi ha fissato un appuntamento per il giovedì della settimana successiva. Secondo voi si sono presentati? Ovviamente no! Allora ho telefonato un po' alterato (è un eufemismo) al 187 spiegando la situazione e mi hanno dato il numero della ditta esterna. Ennesima telefonata... la centralinista prende i miei dati e mi dice che mi avrebbe fatto telefonare direttamente dal tecnico per fissare l'appuntamento. Passano due, tre, quattro giorni e finalmente (poco prima delle 15.00 di un venerdì) il tecnico chiama dicendo che in 5 minuti sarebbe arrivato a togliere la linea. Nonostante avessi un impegno ho preferito farlo venire subito onde evitare ulteriori ritardi. E infatti alle 15.30 (strani i 5 minuti della telecom...) arriva e nel giro di dieci minuti completa il lavoro.Una piccola odissea a lieto fine che sarebbe stata ancora più a lieto fine se non fosse arrivata una fattura di 61,98 euro come costo di disintallazione :-((
    • Anonimo scrive:
      Re: Non basta la disdetta?

      disdiro' ISDN (non sono ancora sicuro, per
      risparmiare 5 euro al mese...) tenendomi la
      seconda linea per ADSL (risparmio i filtri eBravo.Tenendo conto che il downgrade da ISDN ad analogico costa 100mila lire+IVA... Fate un po' di conti.Un'analogica senza optionals (come il servizio CHI E', per esempio) costa 29,14 euro a bolletta, tenetene conto. La mia ISDN adesso con 1 num.aggiuntivo e trasf. di chiamata su base numero la pago 84mila lire a bolletta.
  • Anonimo scrive:
    Anche io !!!
    ho contattatato la telecom nel natale 2001 , da allora sto ancora aspettanto
    :-(melefica ISDN
  • Anonimo scrive:
    idem con patate
    stessa storia,ho fatto domanda di distaccare isdn da mantova con lettera fax,ma non ho avuto risposta e non so neppure quando qualcuno mi dara' retta. Anch'io ho visto l'offerta asdl a 25 euro ma non voglio sobbarcarmi il canone di 70000£iva compresa!!!!! vorrei sapere quanto tempo dovra' passare.......
    • Anonimo scrive:
      Re: idem con patate
      stessa questione...puntuali a farsi pagare, ma MAI ad assisterti...io tra l'altro ho dovuto fare la BBB(nella mia città non c'è altro...) e sto aspettando il modem che finalmente mi permetterà di migrare su Linux...da 3 mesi!!!non avessi il dual boot con win 98 non potrei utilizzare l'ADSL...
  • Anonimo scrive:
    Se tutti scrivessero a PI per ogni rogna con Telec
    ..om potreste fare un sito solo per questo!!!
  • Anonimo scrive:
    Una bella comunicazione all'Authority
    E' l'unica cosa che sembra aver funzionato.Prima di quella, quasi mi prendevano in giro, al 187.Dopo quella, nel giro di 5 dico 5 giorni me l'hannostaccata.Patetici monopolisti.
  • Anonimo scrive:
    Ringrazio tutti
    Ringrazio tutti coloro che hanno manifestato l'appoggio per la mia assurda situazione. Ringrazio vivamente di Punto Informatico per avermi concesso lo spazio per questa denuncia ma a quanto pare il customer care non è in cima ai pensieri telecom. Non ci rimane che sperare nell'arrivo di operatori telefonici anche nell'ultimo miglio (Fastweb su tutti)Andreas Grisebach
  • Anonimo scrive:
    Anche noi, da 9 mesi! NOVE!!!
    Ancora oggi la Telecom non sta facendo niente alla richiesta di nove mesi fa (agosto 2001) di conversione linea ISDN alla analogica, tuttoggi la Telecom ci addebita il canone ISDN. E' un SORPRUSO. I dipendenti e dirigenti Telecom dovrebbero capire che la soddisfazione del cliente è importante altrimenti saranno guai per loro.
  • Anonimo scrive:
    difficile sfruttarla!
    Ho installato la linea ISDN 1 anno fa e ho avuto senz'altro un miglioramento sia nella velocità della connessione che nel download via internet, ma quando ho pensato di sfruttarla anche per il P.O.S del mio ristorante sono iniziati i problemi.Dopo tre telefonate al 187 e tre al 191, con attese musicali di venti minuti di media, e dopo risposte sempre diverse, con l'ultima mi è stato consigliato di rivolgermi ad un negozio 187 per procurarmi direttamente il fantomatico adattatore TA o ATA e procedere personalmente all'installazione.Ho telefonato a due negozi 187 delle citta a me più vicine ma la risposta è stata "non cè" senza sapermi dire se mai fosse possibile averlo.Probabilmente non sapevano nemmeno cosa fosse!A questo punto dopo tre mesi di inutili tentativi a chi mi posso rivolgere?
    • Anonimo scrive:
      Re: difficile sfruttarla!

      A questo punto dopo tre mesi di
      inutili tentativi a chi mi posso rivolgere?Scegli a caso un numero tra 1 e 365.Guarda sul calendario.Votati al Santo di quel giorno....:-))
  • Anonimo scrive:
    Normali "tempi tecnici telecom"
    Non commento la tua situazione, ma ti espongo quanto successo a me (brevemente): Lunedi'- Il mio vicino richiede la rimozione della borchia Martedi' - Richiedo IO la rimozione della mia borchia.Dopo una settimana sono andati dal vicino... dopo circa 3(!!) mesi sono venuti da me.Sottolineo che queste "tempistiche" non sono dettate da alcuna forma di logica concepibile (io lasciavo nelle tasche della telecom circa il triplo di spese telefoniche bimestrali rispetto al vicino in questione).Ovvio che al 187 si sono anche "scocciati" di sentirmi telefonare richiedendo informazioni, e ovvio anche che quando il tecnico e' giunto a casa mia per montarmi il secondo cavo per avere adsl insieme alla ormai odiata borchia ISDN,sebbene quest'ultima fosse stata rimossa da 48 ore, ho preteso comunque il secondo doppino :) Quel che e' dato e' (in minima parte) reso.
  • Anonimo scrive:
    Per "fortuna" non ho di questi problemi...
    infatti la mia zona non è coperta dall'ADSL e non lo sarà nemmeno a breve termine (grazie alla solerzia ed alla lungimiranza di Telecom) quindi x ora posso stare tranquillo... "sigh"
  • Anonimo scrive:
    tempi tecnici
    quanto tempo occorrerà per avere nuovamente la flat sulla nostra isdn? ho sentito dire che albacom sta per lanciare una nuova offerta. qualcuno sa di più?
  • Anonimo scrive:
    io ho perso 3 mesi per levarla e...
    Dopo 3 mesi di telefonate fax a vari numeri e gente ingorante che nn ne capiva al 191 sono riuscito a levare l'isdn mi hanno attivato la linea analogica levandomi la preselezione automatica di infostrada, mettenedomi 200.000 lire di chiamate sulla bolletta pregapate!, mettendomi dei servizi chiamati optima di lire 100.000 in automatico, levandomi il pagamento automatico della banca... mi arrivavano 2 fatture al mese tutte strane! Dopo 5 mesi sono riuscito a mettere quello schifo di BBB... e ancora arrivano fatture strane... ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: io ho perso 3 mesi per levarla e...
      Mi sono dimenticato:non mi avevano detto NIENTE del prezzo che si paga per togliere l'ISDN!!!e ho messo la BBB (BBBleah) solo perchè nel mio piccolo paese c'è solo quella!e.. ancora arrivano fatture strane che devo contrabbattere con fax a numeri inutili che mi danno gli operatori pecorari della telecom... scusate lo sfogo...
  • Anonimo scrive:
    Io me la sono tenuta....
    Anche io, da ISDN, ho fatto l'upgrade della conettività alla ADSL (Libero light).Ho chiesto al 187 la dismissione della linea e della NT1. Correva il dicembre 2001.La signorina mi informa che:a) la dismissione aveva un costo di 120.000 £c) che molto probabilmente, da anno nuovo, il canone ISDN e quello PSTN si sarebbero allineati.Sapendo che cmq, per l' ADSL, mi avrebbero portato un doppino aggiuntivo aggratis e che quelle 120.000 le avrei recuperate dopo un anno (ferma restando la differenza del canone di circa 10.000 al mese tra l' ISDN e la PSTN, ma se li unificano sarebbe stato vano...)Beh, io me la sono tenuta, basta fare due conti....
    • Anonimo scrive:
      Re: Io me la sono tenuta....
      il tuo ragionamento è valido, ma al momento non sono 10k(lire) di differenza tra pstn e idsn...
  • Anonimo scrive:
    ISDN-
    ADSL
    Non so se è stata sfiga ho se è colpa di Telecom. Io ero nella sua stessa situazione. Ho tel al 187 e mi è stato detto di fare un fax con la disdetta da inviare ad un numero 800 con scritto che disattivavo l'ISDN per passaggio da analogico e conseguente attivazione ADSL.NB: non ho specificato che avrei fatto BBB di Telecom Italia.L'operatrice del 187 mi confermava che la disinstallazione costava ex 120.000 lire ma che l'immediato passaggio all'attivazione ADSL inficiava il costo. Bene ho pensato, molto bene ma mentalmente ero fissato che cmq avrei dovuto pagarle. (ma non le ho mai pagate!)Mi ha telefonato dopo due giorni un tecnico commerciale Telecom il quale mi ha confermato la ricezione del fax.Dopo una settimana il tecnico della centrale della mia città mi tel e accorda un appuntamento.In dieci minuti è tutto pronto e funzionante in analogico.Perfetto: online sottoscrivo VSpeed di VirgilioTin e dopo 3 giorni ho tutto attivo! Attivazione ADSL eseguita in 48 ore dalla registrazione online.
    • Anonimo scrive:
      Re: ISDN-
      ADSL
      Beh un po cambia, io mi connetto con libero sogno e siccome ho due modem un us-robotics esterno analogico ed un' isdn asus interno ogni tanto faccio delle prove scarico a 4,5 / 5 kbs al secondo con analogico e 7,5 / 8 kbs con isdn ed inoltre il caricamento delle pagine web durante la navigazione è decisamente più veloce con l'isdn. Quindi il mio consiglio visto che hai la linea isdn di installare un modem isdn visto anche il costo abbastanza contenuto di tale dispositivo il mio l'ho pagato 70.000 vecchie lirette CIAO.
  • Anonimo scrive:
    modem analogico
    ho fatto installare la linea ISDN, ma uso ancora il vecchio modem col quale mi attacco a una delle uscite analogiche che stanno sulla scatolina.Cambia molto se compro un modem ISDN (io userei comunque una sola linea)? Grazie a chiunque mi dia una risposta
    • Anonimo scrive:
      Re: modem analogico
      Cambia tutta la vita!Innanzitutto clicchi su "connetti"... 1... 2... e sei connesso (e scusa se e' poco). Poi ti da' sempre (e ripeto) sempre 8K di trasferimento (non come l'analogico che un giorno decide di connettersi a 42, il giorno dopo a 48, ecc...). Infine l'upload non disturba il download (non come in analogico dove se appena hai un flusso in uscita non scarichi piu' nulla).- Scritto da: ancoranalogico
      ho fatto installare la linea ISDN, ma uso
      ancora il vecchio modem col quale mi attacco
      a una delle uscite analogiche che stanno
      sulla scatolina.
      Cambia molto se compro un modem ISDN (io
      userei comunque una sola linea)?

      Grazie a chiunque mi dia una risposta
    • Anonimo scrive:
      Re: modem analogico
      Cambia poco, anzi pochissimo.Fondamentalmente, dalla mia esperienza, non dipende tanto dalla linea che hai, ma dall'instasamento del POP cui ti colleghi.Io prima di installare l'ISDN a casa mia (con telecom, non l'avessi mai fatto, è stata un'odissea, ha sempre funzionato male e aspetto anche io da 4 mesi che la tolgano!!!) navigavo con un 56K su linea analogica e scaricavo, la sera, intorno ai 5k al secondo. Con ISDN (su un solo canale) scaricavo a 6/7k, quindi già un po' meglio. Ho preso il Modem ISDN e appena preso scaricavo a 8k al secondo, 9 nei giorni ottimi (pochi, però). Questo però con un pop analogico intasato e un pop isdn molto più leggero (era il lontanissimo 1999).I dati adesso sono quasi indifferenti: con il PC mi connetto con modem digitale su un solo canale e scarico a 7k al secondo, quando va bene; con il portatile mi connetto con il 56K interno a un pop analogico e scarico a poco meno di 7K.Insomma, a meno che il tuo pop non abbia la linea analogica superimpegnata e quella digitale liberissima, la differenza in download è minima.Cambia parecchio se passi al download su due canali, ma se comunque scarichi ssu un canale solo non so quanto ti convenga...
      • Anonimo scrive:
        Re: modem analogico
        non mi è chiara la questione POPanalogico/POPisdn.Facciamo un esempio pratico. Se mi connetto a uno dei qualsiasi internet free (numero di distretto o verde che sia), riesco a sfruttare il modem ISDN o no? O devo andare a cercarmi un provider particolare?
        • Anonimo scrive:
          Re: modem analogico
          Certo che sì... A men che il provider NON supporti specificamente le connessioni ISDN, la cosa a te è del tutto trasparente, stesso numero, stessa configurazione della connessione...Ciap
    • Anonimo scrive:
      Re: modem analogico
      Cambia tutto.-Handshake più rapido: 2-4 sec. massimo contro contro gli 8-16 di una connessione analogica-Banda praticamente doppia: in effetti con il TA ISDN hai a disposizione 7-8KB/s, contro i 3.5-4KB/s del modem.-Maggiore stabilità della connessione: mai success, neppure una volta, di veder cadere la linea con ISDN, mai (!).Il costo di un buon Termninal Adapter va dalle 70.000 LIT dei Trust (peraltro ottimi) alle 140.000 LIT degli ELSA e dei Digicom.Ultima nota. Non sono MoDem!!! Sono Terminal Adapter, e funzionano praticamente come delle schede Ethernet (grossomodo), con i Modem non hanno nulla a che fare.Cia'
  • Anonimo scrive:
    modem analogico
    ho fatto installare la linea ISDN, ma uso ancora il vecchio modem col quale mi attacco a una delle uscite analogiche che stanno sulla scatolina.Cambia molto se compro un modem ISDN (io userei comunque una sola linea)? Grazie a chiunque mi dia una risposta
  • Anonimo scrive:
    per -x- ER}M{AC
    spiegati meglio, cosa è successo esattamente per passare a fastweb? grazie
  • Anonimo scrive:
    187
    Telefono al 187 per attivare ADSL e disattivare ISDN!Chiedo se devo far disattivare l'ISDN prima di far attivare l'ADSL.Rispondono di attivare prima l'ADSL e poi disattivare l'ISDN.Dopo l'installazione dell'ADSL richiamo per sapere come disattivare l'ISDN.Mi rispondono che dovevo prima disattivare l'ISDN.Quando telefonate al 187 registrate la conversazione!!!!Ciao
  • Anonimo scrive:
    NON ME NE PARLARE PURE IO......
    NON ME NE PARLARE PURE IO QUEI FIGLI DI .... DI TELECOM MI HANNO TENUTO SULLE SPINE PER PASSAREE SU FASTWEB PER LA BELLLEZZA DI 7 MESI
  • Anonimo scrive:
    TIENTI L'ISDN
    Ti consiglio di tenerti in casa la linea ISDN: sai il futuro può esserti agevole in questo caso. Per l'ADSL ti poteranno una linea analogica dedicata (se scegli una delle offerte di connettività ADSL Telecom, Infostrada-Wind, Albacom...)e manterrai le due linee per la fonia. Magari dividi voce da fax (ormai chi non ha una linea fax?). Per quanto riguarda i costi non so quanto ti convenga tornare in analogico, so solo che di abbonamento a bimestre spendi circa ? 5/6 in più dell'analogica, con tutti i vantaggi dell'ISDN (chi è gratuito, trasfer chiamata gratuito, avviso chiamata gratuito, rich su occupato gratuto).CiaoClaudio
  • Anonimo scrive:
    Per consolarvi
    per ottenere la disinstallazione ho addirittura apettato 9 mesi ed ho scritto in varie salse a Telecom dicendo pure loro che mia moglie ha impiegato meno a partorire mio figlio.fate un po' voi (e stendiamo un velo pietoso sul discorso canoni pagati per niente e "rimborsabili")
  • Anonimo scrive:
    figurati... a me prima di venire, ci hanno messo..
    4 MESI !!!!e naturalmente dopo innumerevoli solleciti, e la mia linea e' di una DITTA !!!quindi... vedi tu...
  • Anonimo scrive:
    Ma quanto costa la disdetta?
    Volevo sapere quanto vi è costata la disdetta...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quanto costa la disdetta?
      - Scritto da: Matteo
      Volevo sapere quanto vi è costata la
      disdetta...in teoria sui 50?, ma io sono stato fortunato perche' sono passato all'ADSL Virgilio e non mi hanno fatto pagare nulla!Tieni conto, pero', che non e' una regola scritta da nessuna parte.Nel mio caso ho fatto prima installare una linea ADSL solo dati e poi solo dopo che l'avevano attivata ho disattivato l'ISDN. Adesso ho una linea solo dati che va bene e non ha bisogno di filtri e poi la linea RTG normale...;-)Comunque io la disdetta dell'ISDN l'ho fatta solo tramite 187, senza mandare nulla di scritto e circa dopo 1 mese sono venuti a riprendere la borchia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quanto costa la disdetta?

        Comunque io la disdetta dell'ISDN l'ho fatta
        solo tramite 187, senza mandare nulla di
        scritto e circa dopo 1 mese sono venuti a
        riprendere la borchia.anche io ho fatto così. Sto aspettando e speriamo in bene, visto che di scritto non c'è nulla. In verità mi conviene che tardino per ragioni che non sto a spiegarvi, comunque vedremo....
  • Anonimo scrive:
    Idem con patate
    E' successo anche a me. Tre mesi e una serie infinita di fax di sollecito; inviati ogni giorno per due settimane.E poi la beffa. TI ha "rifatto" il contratto tralasciando la domiciliazione. Non sapendolo ho saltato un pagamento e mi hanno tagliato la linea (business) e sono rimasto senza fax per due settimane.Storditi!
  • Anonimo scrive:
    Fortunato ?
    Io ho chiesto prima la disattivazione della linea ISDN per passare alla normale linea analogica, mi hanno detto che c'era da pagare x euro ... detto fatto, in 3 settimane un tecnico è venuto a casa mia e ha tolto la borchia e mi hanno attivato la linea analogica e ora stò aspettando che mi attivino la nuova ADSL ... speriamo a breve ... non con Virgilio ...PS: tutti i provider che ho contattato comunque mi hanno sempre consigliato di disattivare prima l'ISDN e poi chiedere l'ADSL in quanto non era la prima volta che Telecom toglieva l'ISDN disattivando anche l'ADSL .... per distrazione !!!!
  • Anonimo scrive:
    DA ME HANNO IMPIEGATO 3 MESI
    A casa mia avevo in'ISDN della SIP e ho installato lo scorso autunno un'ADSL di Infostrada, dopo aver verificato che l'ADSL funzionava a dovere, il 15 di gennaio ho richiesto la conversione da ADSL in linea analogica. Il tutto e' stato molto semplice, mi e' bastato mandare un fax.Il problema e' che il lavoro di conversione e' stato fatto martedi' scorso e io per tre mesi ho pagato il canone ISDN malgrado la richiesta di sconnessione.Viva la SIP!Ciaoluigi
  • Anonimo scrive:
    Dimenticavo...
    Se hai intenzione di essere considerato dei chiamare un giorno si e l'altro pure. In questo modo il sottoscritto ha avuto ADSL in UNA SETTIMANA! hehehe anche loro dopo un po si scocciano :)
  • Anonimo scrive:
    Ti spiego io
    Ora spiego come avrebbe dovuto fare: tenere inizialmete ISDN ed attivare ADSL con VirgilioTin facendosi insattallare un nuovo connettore (come previsto per gli utenti ISDN) e gia che c'era, magari comprare un PROPRIO modem ADSL.In seguito, con tutta calma chiamava Telecom Italia e si faceva disdire ISDN tenendo cmq la linea aggiuntiva per l'ADSL.
  • Anonimo scrive:
    se vuoi tenere isdn è anche peggio!!
    Io ho sottoscritto un contratto ADSL con Infostrada ai primi di ottobre 2001. Avrei mantenuto la linea ISDN e Telecom avrebbe dovuto installare un'altra linea solo per l'ADSL.Risparmio i particolari ...ma la linea non me l'hanno ancora installata dopo 6 mesi ed innumerevoli solleciti!
  • Anonimo scrive:
    Meglio ISDN!
    Senti, ti posso dare un consiglio d'amico?Bene, allora tieniti ISDN. Fideti da chi ha già avuto ADSL, (BBB) ed è tornato precipitosamente all'ISDN.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio ISDN!
      Mha....prova ADSL di VirgilioTIn...sei sicuro di quello che dici? A me ADSL va da diooooo
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio ISDN!
      Se avessi preso un'ADSL _seria_, non saresti tornato indietro.BBB e' una mezza ADSL.Ciao,luigi
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio ISDN!
        lo sai quanto può fare una ADSL?fintanto che ci venderanno tecnologie strozzate (n) ad un prezzo accessibile e le vere tecnologie a prezzi proibitivi non starò al gioco di farmi spennare come un pollo!Se il 90% della gente facesse come me avremmo già l'hdsl al prezzo della BBB ma no, tutti a dire voglio l'adsl, la mezza adsl, la adsl a 256k a 128k...
  • Anonimo scrive:
    Noi "CAGNACCI" con la "SUPERLINEA ISDN".
    Confermo tutto quello che è scritto nella lettera, purtroppo DISDIRE una linea ISDN è una vera battaglia delle raccomandate.Cosa vuoi che importi a Telecom Italia, di ritirare una centralina NT1PLUS VECCHIA E USATA?Molti utenti PURTROPPO, invece di aspettare un tempo INDETERMINATO per ADSL, preferiscono farsi portare il doppino aggiuntivo e successivamente riconvertire O IN CASI ESTREMI ELIMINARE la propria linea telefonica.Effettivamente una linea ISDN non è niente male, disponi di due linee digitali che puoi utilizzare a tuo piacimento, tutte e due per navigare a 128kb o effetturare due telefonate insieme o avere sempre il telefono libero quando sei collegato ad internet. ISDN è attivabile nel 95% del territorio Italiano (Ahimè purtroppo esistono ancora degli sfortunati relegati su centrali elettromeccaniche, avete tutto la mia solidariteà!).Qual'è allora il problema???E' semplice, IL PROBLEMA CONSISTE NELLE SCELTE COMMERCIALI delle varie compagnie E GLI ASSURDI METODI DI TARIFFAZIONE!!!Si comincia dal canone di 64000 (vecchie defunte lire) alla tariffazione (le linee sono due e paghi due telefonate e due scatti alla risposta).A tutto questo si aggiungono le scelte commerciali della "concorrenza", che ci trattano da veri "CAGNACCI" che non vuole nessuno, Tempozero non permette abbonati ISDN, NOSTOP di Wind pure. Insomma una vera tragedia per noi, che 4-5 anni fa possedevamo le linee "domestiche" più performati di tutti.Le cose si aggravano ancora di più ovviamente di più se non sei nemmeno coperto da ADSL, vivi in un piccolo centro, hai ISDN, ma non ADSL, quindi nessuno vuole darti la FLAT, (nè per internet, nè per le telefonate) e non resta che rivolgersi a mamma Telecom per l'offerta NO STOP per le telefonate ed una FLAT ad ore (leggi NGI) per internet. Insomma UN VERO PACCO che ci costa caro davvero caro...Forse a questo punto è meglio NON MONTARE ISDN e farsi installare DUE linee analogiche con due DISTINTI contratti TEMPOZERO per ottenere flat su telefonare ed internet... il costo??? STRATOSFERICO COME AL SOLITO.
    • Anonimo scrive:
      Re: Noi
      - Scritto da: Utonto ISDN without ADSL.
      Molti utenti PURTROPPO, invece di aspettare
      un tempo INDETERMINATO per ADSL,
      preferiscono farsi portare il doppino
      aggiuntivo e successivamente riconvertire O
      IN CASI ESTREMI ELIMINARE la propria linea
      telefonica.Questo e' quello che avrei fatto io, purtroppo pero' nel mio palazzo, o meglio nel mio appartamento, c'e' l'impossibilita' fisica di portare una seconda linea perche' chi ha fatto la canalina per il telefono (qualcosa come 20 anni fa) ha pensato bene di farla a misura di un solo filo, quindi sono costretta a convertire prima la ISDN in analogica e poi a chiedere ADSL.Tempo di attesa ad oggi 25 giorni, sono ancora in media sentendo le altre opinioni (non che mi consoli).Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Fratello, anch'io.
    Anch'io per farmi togliere l'isdn ho dovuto aspettare un bel po'.Per fortuna *solo* 5 settimane.Per non parlare di come e' stato divertente il 187. Una operatrice mi ha perfino risposto "Ma io abito a Varese, che ne so dei tempi di voi di Milano?".Teo
    • Anonimo scrive:
      Re: Fratello, anch'io.
      beh, sei stato fortunato!!a me al telefono al 187 ne hanno dette di tutti i colori, ci puoi fare un libro di barzellette! 1. non posso aiutarla perchè qui risponde milano e il numero che deve disdire è a forlì (e che ne so io di come routano i numeri? io chiamo il 187 e basta! Cos'è, un terno al lotto?)2. vedo a terminale che un collega ha chiaramente scritto a settembre che non le interessa il teleconomy24 e che vuole disdire l'ISDN , non capisco perchè abbiano riattivato il teleconomy e non disdetto l'ISDN (questo a marzo, dopo "soli" 6 mesi dalla richiesta. Siamo ad aprile, aspetto ancora che mi tolgano l'ISDN. e comunque il teleconomy 24 me l'hanno riattivato altre due volte, in 6 mesi!)3. lei ha ragione, se le hanno attivati servizi non richiesti bisogna verificare, ma deve chiamare domani perchè la domenica i terminali non funzionano. domanda mia: ma non funzionano tutte le domeniche o non funzionano oggi? risposta: nono, non funzionano mai la domenica, ma ci fanno rispondere lo stesso per dire di chiamare il lunedì. °_°4. (premessa: un fulmine aveva messo fuori uso la linea, chiamo il 187...) grazie della segnalazione, al massimo in 3 giorni le riattiviamo il servizio, perchè lei è un utente ISDN e ha diritto all'intervento immediato. [passa una settimana] ma come, inspiegabile, adesso avverto subito, ma ha chiamato l'ufficio guasti? [chiamo l'ufficio guasti] ah, ha fatto bene perchè la segnalazione non ce l'hanno girata. adesso vediamo, in un paio di giorni passiamo [dopo un'altra settimana - ufficio guasti] ma come? non sono passati i colleghi, io qui ho il rapporto di intervento di 3 giorni fa (dove sono intervenuti, mi chiedo io...) comunque segnalo subito [morale della favola: 45 giorni senza linea telefonica in casa e quando ho chiesto il rimborso del canone per il mese e mezzo in questione, come da contratto telecom scritto sull'elenco telefonico, mi hanno risposto che avrebbero fatto tutto in automatico, perchè dall'ufficio guasti arrivavano le segnalazioni in tempo reale. questo nel mese di aprile 2000. rimborsi, ancora, non ne ho visti]5. [suona il telefono - risponde mia madre, anziana signora] buon giorno signora, volevamo sapere se le interessa attivare il servizio X, visto che l'offerta per internet non c'è più. mia madre: no, guardi, dovrebbe gentilmente chiamare più tardi che c'è mia figlia, si occupa lei di queste cose. l'operatrice zelante - facciamo così, io glielo attivo, poi se sua figlia non lo vuole richiami il 187 e lo disdica. (peccato che comunque, visto che il servizio inutile e NON richiesto, mi è costato il canone bimestrale per eccesso di zelo...)6. noi le montiamo la borchia NT!plus sulla prima spina, poi se vuole la superlinea in tutta la casa (3 attacchi) deve solo cambiare le prese per il plug a 8 canali. oppure cambia la spina del modem ISDN e ne mette una analogica. (e allora la linea digitale che la metto a fare????)
Chiudi i commenti