Olanda, Bruxelles vieta la fibra in una città

La Commissione Europea vieta la realizzazione di una rete in fibra ottica da parte del comune olandese di Appingedam. Un precedente rilevante

Amsterdam – Fibra ottica cittadina? No, grazie. Non dove esiste già la banda larga, almeno: la Commissione Europea mercoledì ha infatti diffidato le autorità locali di una cittadina olandese dal realizzare il progetto di un network in fibra ottica. Si tratterebbe infatti di una scorrettezza ai danni dei fornitori di banda larga privati e, in questo senso, destinata a turbare il mercato delle comunicazioni.

Nel provvedimento pubblicato due giorni fa, il commissario per l’Antitrust Neelie Kroes ha dichiarato che permettere alla cittadina di Appingedam di fondare un proprio network sarebbe un’operazione in netto contrasto con le politiche di concorrenzialità del mercato, poiché il territorio comunale è già servito da alcuni network broadband.

A nulla sono valse le considerazioni di utenti e amministrazione comunale in merito all’ eccessiva onerosità dei servizi di connettività offerti dagli operatori privati . Nel mercato locale, in altre parole, non c’è posto per un assistenzialismo telematico.

Va detto che la Commissione Europea, in più occasioni, ha avallato la realizzazione di progetti presentati dalle municipalità europee ma solo in quelle aree in cui già non operavano aziende pronte ad offrire connettività.

Secondo alcuni analisti del settore, gli intenti regolatori della Commissione non sono chiarissimi . Perplessità peraltro condivise dagli amministratori locali della cittadina olandese, che sta valutando un ricorso: la diffida della UE, ribadiscono, frena la diffusione dei benefici comportati dallo sviluppo tecnologico.

A suffragio delle loro ragioni esistono realizzazioni concretizzatesi di recente in varie europee: l’amministrazione della città di Stoccolma non avuto alcun problema ad implementare una propria rete in fibra, esattamente come quella che vorrebbe il comune olandese di Appingedam. Anche altre città come Vienna, Colonia e Amsterdam ne hanno seguito l’esempio. Perché non si può stendere la fibra ad Appingedam?

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Fallimento Telecom Italia
    E' l'unica cosa che può portare benefici al mercato, speriamo avvenga presto, le premesse ci sono già.
  • Anonimo scrive:
    Parole...Parole...Parole...
    Authority create impotenti e paurose per legge, per non contrastare i veri poteri forti che sono la rovina del nostro Paese.
  • Anonimo scrive:
    ancora onde radio
    io non voglio altre onde radio ! io non voglio il wi-max....
    • Anonimo scrive:
      Re: ancora onde radio
      - Scritto da:
      io non voglio altre onde radio ! io non voglio il
      wi-max....Prima spiega le motivazioni citando le fonti (attendibili) che ti fanno NON desiderare le onde radio.
    • Anonimo scrive:
      Re: ancora onde radio
      - Scritto da:
      io non voglio altre onde radio ! io non voglio il
      wi-max....Si certo, hai paura del wimax e poi magari telefoni con il cellulare tutto il giorno :DPrima di fare stè affermazioni a vanvera informatevi
    • Anonimo scrive:
      Re: ancora onde radio
      - Scritto da:
      io non voglio altre onde radio ! io non voglio il
      wi-max....Chi se ne frega? Dovessimo ascoltare tutte le dicerie infondate saremmo ancora all'eta' della pietra.
  • Anonimo scrive:
    Infami dateci il wimax!
    Infami dateci il wimax!
  • Anonimo scrive:
    Non faranno niente
    Tanto fumo e niente arrosto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non faranno niente
      perfettamente daccordo con te,, solo parole, ma come sempre mai fatti:'( :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Non faranno niente
      - Scritto da:
      Tanto fumo e niente arrosto.Un dirigente Telecom intanto è stato ammazzato... qualcosa è stato fatto... ma nessuno indaga davvero.. (anonimo)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non faranno niente
        - Scritto da:
        Un dirigente Telecom intanto è stato ammazzato...
        qualcosa è stato fatto... ma nessuno indaga
        davvero..Invece John Kennedy si è suicidato, infatti è stato lui a pagare Lee Harvey Oswald affinchè gli sparasse, ma ovviamente nessuno indaga veramente su questo fatto... :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Non faranno niente
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Un dirigente Telecom intanto è stato
          ammazzato...

          qualcosa è stato fatto... ma nessuno indaga

          davvero..

          Invece John Kennedy si è suicidato, infatti è
          stato lui a pagare Lee Harvey Oswald affinchè gli
          sparasse, ma ovviamente nessuno indaga veramente
          su questo
          fatto...

          :|Sì vabbè. Unipol, Coop e Telecom sono intoccabili e quello che sta succedendo è gravissimo. Come i vertici GdF in Lombardia che hanno osato toccare Unipol e sono stati rimossi da questo governo.
  • Anonimo scrive:
    Mi sento preso per il c#lo!!
    Scusate il linguaggio, ma quando leggo "L'esperienza internazionale mostra che questo percorso è più efficace quando l'operatore stesso prende impegni vincolanti - evidenzia Calabrò - Chiedo perciò a Telecom Italia di dare la sua disponibilità in tal senso" mi sento insultato. :@Chiedere "la disponibilità" a Telecom?? :| Un'azienda privata che negli ultimi anni ha brillato più per le pratiche anti-mercato che per i suoi risultati finanziari?? Un'azienda che ha sul groppone una multa del 2001 (http://punto-informatico.it/p.aspx?id=41104) da oltre 100 mil. di Euro inflittagli dall'Autorità garante del mercato e della concorrenza (non ancora pagata per altro...) ??Mi sembra che troppo gente faccia semplicemente finta di non vedere. Il mercato delle TLC in Italia fa acqua da tutte le parti, con operatori che violano costantemente le leggi (anti-trust, pubblicità ingannevole, false comunicazioni, illeciti verso utenti, ecc...) e tentano di fregare il consumatore ad ogni passo. Naturalmente tutti impuniti (le multe da qualche migliaio di Euro non le considero neppure) ma tutti pronti ad assecondare a parole relazioni di questo tipo.
  • Anonimo scrive:
    Oh!
    Fantastico, meraviglioso, iperbolico, superlubrificante (premetto che non ho ancora letto l'articolo).Ma ci crederò solo quando tutta stà manna sara legge dello stato, ben stampato sulla gazzetta ufficiale, allora FORSE comincerò a crederci e FORSE potremmo vedere qualche serio cambiamento nella nostra Itaglietta delle corporazioni superprotette. :@ :@ :@ :@ :@
  • Anonimo scrive:
    Bla-bla-bla
    Siamo alle solite, l'Autorità con linguaggio condito da richiami di lingua latina (che io conosco benissimo ma moltissima gente no!) ci spiega che le cose non vanno benissimo... ma che ci volete fare...un richiamino di qua un monito di là e via tutti contenti fino alla prossima relazione.Ma che c.... ci stanno a fare tutte queste autority se non a dire cose note e risapute senza imporre nulla a nessuno? Sento già le note dell'orchestrina del Titanic, credo che tra un pò la nave affonderà. Sveglia! Stiamo scivolando nel terzo mondo senza batter ciglio, governati da gente di malaffare o quando va bene incompetente.La gente è inebetita da spot su telefonini, reality ecc. L'ignoranza avanza. Reazioni zero.Viva l'Italia
  • Anonimo scrive:
    Telecom = Parmalat
    Credo che Grillo abbia ragione, sono falliti e non lo sanno, troppi debiti e un mercato futuro che non sarà rose e fiori, insomma un bel fallimento all'orizzonte, un disastro per chi ha azioni Telecom, nonostante tutto l'ottimismo di cui si circondano, magari fanno anche finanza creativa...Se la GF avesse tempo di fare un giretto nei posti giusti forse... scopriremmo qualcosa che avvalora questa testi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Telecom = Parmalat
      Se hai delle notizie di rilevanza legale rivolgiti ai giudici, altrimenti le tue sono solo vane illazioni.Il debito è davanti a tutti, ma il caso Parmalat è un'altra cosa: in quel caso un'azienda ha truffato i bilanci per nascondere i debiti, emettere bond e fregare la gente.Telecom non fa questo. Ciò non migliora la situazione economica di telecom che ha un enorme debito che non sarà facile da ripagare, ma il paragone Telcom Parmale è fuoriluogo.Non tutti i fallimenti sono fraudolenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Telecom = Parmalat
        - Scritto da:
        Se hai delle notizie di rilevanza legale
        rivolgiti ai giudici, altrimenti le tue sono solo
        vane
        illazioni.
        Il debito è davanti a tutti, ma il caso Parmalat
        è un'altra cosa: in quel caso un'azienda ha
        truffato i bilanci per nascondere i debiti,
        emettere bond e fregare la
        gente.
        Telecom non fa questo. Ciò non migliora la
        situazione economica di telecom che ha un enorme
        debito che non sarà facile da ripagare, ma il
        paragone Telcom Parmale è
        fuoriluogo.
        Non tutti i fallimenti sono fraudolenti.Telecom non fa questo ? E che sei il loro avvocato ? Prima o poi Telecom scoppierà come Parmalat, è solo questione di tempo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Telecom = Parmalat
          Parmalat non aveva il monopolio del latte.
          • Anonimo scrive:
            Re: Telecom = Parmalat
            - Scritto da:
            Parmalat non aveva il monopolio del latte.Questa affermazione è un'aggravante nei confronti di Telecom.
        • Anonimo scrive:
          Re: Telecom = Parmalat

          Telecom non fa questo ? E che sei il loro
          avvocato ? Prima o poi Telecom scoppierà come
          Parmalat, è solo questione di tempo.e tu chi sei? il mago otelma? ;-)perche' la questione e' molto semplice: sai qualcosa? rivolgiti ad un giudice e guadagna la riconoscenza di molti risparmiatori.Fai solo illazioni perche' tuo cuggino lo ha letto in un blog?Non mi sembra il modo piu' intelligente di approcciare un argomento.
          • Anonimo scrive:
            Re: Telecom = Parmalat
            - Scritto da:

            Telecom non fa questo ? E che sei il loro

            avvocato ? Prima o poi Telecom scoppierà come

            Parmalat, è solo questione di tempo.

            e tu chi sei? il mago otelma? ;-)
            perche' la questione e' molto semplice: sai
            qualcosa? rivolgiti ad un giudice e guadagna la
            riconoscenza di molti
            risparmiatori.
            Fai solo illazioni perche' tuo cuggino lo ha
            letto in un
            blog?
            Non mi sembra il modo piu' intelligente di
            approcciare un
            argomento.Tu devi essere l'avvocato di D'Alema, possessore di Telecom...
          • Anonimo scrive:
            Re: Telecom = Parmalat
            Ma avete letto un pò di notizie in giro per la rete ??? siete ciechi ???Lo capisce chiunque che per Telecom sarà sempre più dura...e sono pieni di debiti, di fronte ad una situazione che richiede vera abilità e capacità, cosa che non hanno perchè sono sempre stati abituati ad essere i primi della classe protetti dal governo (qualunque).Non ho prove, ma intuisco il disastro all'orizzonte, e vuoi vedere che non ho torto ?Comunque ne riparliamo al prossimo bilancio, o alla prossima visita della guardia di finanza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Telecom = Parmalat
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Telecom non fa questo ? E che sei il loro


            avvocato ? Prima o poi Telecom scoppierà come


            Parmalat, è solo questione di tempo.



            e tu chi sei? il mago otelma? ;-)

            perche' la questione e' molto semplice: sai

            qualcosa? rivolgiti ad un giudice e guadagna la

            riconoscenza di molti

            risparmiatori.

            Fai solo illazioni perche' tuo cuggino lo ha

            letto in un

            blog?

            Non mi sembra il modo piu' intelligente di

            approcciare un

            argomento.

            Tu devi essere l'avvocato di D'Alema, possessore
            di
            Telecom...ma non dire stronzate
          • Anonimo scrive:
            Re: Telecom = Parmalat
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            Telecom non fa questo ? E che sei il loro



            avvocato ? Prima o poi Telecom scoppierà
            come



            Parmalat, è solo questione di tempo.





            e tu chi sei? il mago otelma? ;-)


            perche' la questione e' molto semplice: sai


            qualcosa? rivolgiti ad un giudice e guadagna
            la


            riconoscenza di molti


            risparmiatori.


            Fai solo illazioni perche' tuo cuggino lo ha


            letto in un


            blog?


            Non mi sembra il modo piu' intelligente di


            approcciare un


            argomento.



            Tu devi essere l'avvocato di D'Alema, possessore

            di

            Telecom...

            ma non dire stronzateD'Alema possiede Telecom, Unipol, Coop e le sale Bingo.
    • Anonimo scrive:
      Risvegli...
      - Scritto da:
      Credo che Grillo abbia ragione, sono falliti e
      non lo sanno, troppi debiti e un mercato futuro
      che non sarà rose e fiori, insomma un bel
      fallimento all'orizzonte, un disastro per chi ha
      azioni Telecom, nonostante tutto l'ottimismo di
      cui si circondano, magari fanno anche finanza
      creativa...
      Se la GF avesse tempo di fare un giretto nei
      posti giusti forse... scopriremmo qualcosa che
      avvalora questa
      testi.Ma è normale che ogni volta che si parla di telecom certa gente si risveglia dal telecoma per venire a fare sempre le solite insinuazioni infondate? Che barba che noia! Ma io sono stufo eh... io parto!!! Addio!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Telecom = Parmalat
      Stai facendo agiotaggio perché sei short sul titolo? Mi sorge questo dubbio :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Telecom = Parmalat
      Il caso Parmalat era ben diverso ma è ormai chiaro che Telecom-Tim ha utilizzato mezzi illeciti per rubare clienti ai concorrenti e per captare le conversazioni di migliaia di italiani. Lo stesso scandalo calcio è scoppiato proprio in seguito a intercettazioni commissionate da Tronchetti Provera e poi proseguite dai carabinieri.C'è da dire però che tutti gli operatori di TLC italiani sono in difficoltà. Se Telecom piange Tiscali non ride affatto e la stessa fastweb ha ridimensionato i suoi faraonici progetti di un paio d'anni fa. E' inevitabile un processo di concentrazione del settore, magari attraverso la fusione Wind-Tiscali o Wind-Fastweb, ma se non Telecom non viene privata della proprietà dell'infrastruttura di rete opererà sempre in regime di semimonopolio.
  • Anonimo scrive:
    reti e servizi

    Telecom reti da una parte
    e Telecom servizi dall'altraOttima idea. Telecom reti si occupa dei cavi e della loro manutenzione. Sono disposto a pagare un canone equo. Direi che 3 EUR al mese sono adeguati.Telecom servizi sarebbe una società indipendente alla pari con tutti gli altri service provider. A questo punto cambiamole anche nome e gestione, ed ecco fatto: "Telecom" rimarrebbe la ditta "dei cavi" (in pratica come era una volta la SIP, se non consideriamo la fonìa analogica come servizio).Poi diciamocelo, le infrastrutture sono quasi un monopolio naturale, mentre i servizi possono essere offerti da realtà molto concorrenziali, creando prezzi più vantaggiosi e anche più lavoro.però c'è una cosa che non mi è chiara:
    hic et indema siamo uomini o avvocati? :D
    • Blaze scrive:
      Re: reti e servizi
      - Scritto da:

      Telecom reti da una parte

      e Telecom servizi dall'altra

      Ottima idea. Telecom reti si occupa dei cavi e
      della loro manutenzione. Sono disposto a pagare
      un canone equo. Direi che 3 EUR al mese sono
      adeguati.
      Telecom servizi sarebbe una società indipendente
      alla pari con tutti gli altri service provider. A
      questo punto cambiamole anche nome e gestione, ed
      ecco fatto: "Telecom" rimarrebbe la ditta "dei
      cavi" (in pratica come era una volta la SIP, se
      non consideriamo la fonìa analogica come
      servizio).
      Poi diciamocelo, le infrastrutture sono quasi un
      monopolio naturale, mentre i servizi possono
      essere offerti da realtà molto concorrenziali,
      creando prezzi più vantaggiosi e anche più
      lavoro.E' giustissimo.. Così come è avvenuto qualche anno fa coi treni, dove Ferrovie dello Stato ha dovuto scindersi in RFI (gestione rete: i binari in questo caso) e Trenitalia (gestione servizio).E' una mossa indispensabile nel passaggio da uno stato di monopolio, specie se ex statale, ad uno di mercato libero.Carlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: reti e servizi
        Ottima idea, con un piccolo difetto.L'azienda che controlla i cavi diverrebbe di fato monopolista. Mettiamo anche che i prezzi sarebbero controllati "politicamente". Senza lo stimolo della concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture (posa di cavi, aumento di banda) sarebbe un miraggio bello e buono.
        • Anonimo scrive:
          Re: reti e servizi
          infatti: se la gente rivuole un ente statale che gestisca l'ultimo miglio Telcom è pronta a restituire questo allo stato subito
      • Anonimo scrive:
        Re: reti e servizi
        - Scritto da: Blaze
        - Scritto da:


        Telecom reti da una parte


        e Telecom servizi dall'altra



        Ottima idea. Telecom reti si occupa dei cavi e

        della loro manutenzione. Sono disposto a pagare

        un canone equo. Direi che 3 EUR al mese sono

        adeguati.

        Telecom servizi sarebbe una società indipendente

        alla pari con tutti gli altri service provider.
        A

        questo punto cambiamole anche nome e gestione,
        ed

        ecco fatto: "Telecom" rimarrebbe la ditta "dei

        cavi" (in pratica come era una volta la SIP, se

        non consideriamo la fonìa analogica come

        servizio).

        Poi diciamocelo, le infrastrutture sono quasi un

        monopolio naturale, mentre i servizi possono

        essere offerti da realtà molto concorrenziali,

        creando prezzi più vantaggiosi e anche più

        lavoro.

        E' giustissimo.. Così come è avvenuto qualche
        anno fa coi treni, dove Ferrovie dello Stato ha
        dovuto scindersi in RFI (gestione rete: i binari
        in questo caso) e Trenitalia (gestione
        servizio).
        E' una mossa indispensabile nel passaggio da uno
        stato di monopolio, specie se ex statale, ad uno
        di mercato
        libero.

        Carlo.Gia' peccato si parli di separazione 'amministrativa' e non sociale. Una presa per i fondelli insomma.... Questo significa che la stessa societa' continuera' a vendere al cliente finale e ai suoi concorrenti che vendono anch'essi al cliente finale. Una separazione sociale sarebbe seria, AT&T docet. Telecom-Reti come azienda di gestione della rete che vende solo a service provider e non puo' vendere ad cliente. A quel punto si' che si ristabilirebbe equita', perche' Telecom-Servizi sarebbe una azienda come tutte le altre. E per quanto mi riguarda, Telecom-Reti dovrebbe essere a partecipazione pubblica, visto che non si capisce perche' Telecom spa ha oggi la proprieta' esclusiva di una rete costruita in gran parte con soldi pubblici negli ultimi 40 anni.
        • Anonimo scrive:
          Re: reti e servizi
          Tu insomma proponi che lo stato ricompri da telecom la parte rete: facciamo un prezzo.Quanto 50% del debito di telecom?E con cosa lo paghi, con quale finaziaria quella 2006, 2007 2008?
          • Anonimo scrive:
            Re: reti e servizi
            - Scritto da:
            Tu insomma proponi che lo stato ricompri da
            telecom la parte rete: facciamo un
            prezzo.
            Quanto 50% del debito di telecom?
            E con cosa lo paghi, con quale finaziaria quella
            2006, 2007
            2008?Che finanziaria e finanziaria!I soldi sono nelle banche, li prendiamo lì.Poi ce li rimettiamo.A parte gli scherzi, si sa che chi compra facendo debito, prima o poi i soldi li deve prendere da qualcuno (i clienti).Ma ciò non deve essere una scusa per taglieggiarli a meno che tu non pensi che le cose debbano rimanere come sono, perchè altrimenti si commette un'ingiustizia nei confronti di chi che ha comprato le azioni regolarmente sul mercato, o che non pensi che le leggi del mercato siano più importanti (leggi che Telecom non rispetta).Poi Telecom è sì sul mercato, ma è in mano alle banche e agli intrallazzoni, quindi non possono neanche rompere i co....ni per il discorso del debito, i soldi possono benissimo finire nel calderone del debito pubblico.Se fai due conti, se anche lo stato le pagasse più del loro valore, le reti costerebbero in interessi molto meno allo stato che a Telecom.
    • Anonimo scrive:
      Re: reti e servizi
      :-)http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=terror&message.id=15http://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarathttp://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarat?id=1http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules_polls_bd&message.id=13http://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarat?id=2http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules_polls_bd&message.id=15http://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarat?id=3http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules_polls_bd&message.id=16http://forums.forbes.com/forbes/board?board.id=fdcdigitalrules_polls_bdhttp://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarat?id=4http://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarat?id=5http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules&message.id=37http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules&message.id=38http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules&message.id=39http://www.feedblendr.com/subscribe/5323http://forums.forbes.com/forbes/board?board.id=fdcdigitalruleshttp://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules&message.id=41http://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarat?id=9http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules&message.id=42http://forums.forbes.com/forbes/http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=entreexpert&message.id=56http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=entreexpert&message.id=57http://forums.forbes.com/forbes/board?board.id=entreexperthttp://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=terror&message.id=15http://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarathttp://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarat?id=1http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules_polls_bd&message.id=13http://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarat?id=2http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules_polls_bd&message.id=15http://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarat?id=3http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules_polls_bd&message.id=16http://forums.forbes.com/forbes/board?board.id=fdcdigitalrules_polls_bdhttp://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarat?id=4http://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarat?id=5http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules&message.id=37http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules&message.id=38http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules&message.id=39http://www.feedblendr.com/subscribe/5323http://forums.forbes.com/forbes/board?board.id=fdcdigitalruleshttp://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules&message.id=41http://www.bloglines.com/blog/baccaratbaccaratbaccarat?id=9http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=fdcdigitalrules&message.id=42http://forums.forbes.com/forbes/http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=entreexpert&message.id=56http://forums.forbes.com/forbes/board/message?board.id=entreexpert&message.id=57http://forums.forbes.com/forbes/board?board.id=entreexpert
  • Davz scrive:
    E' interessante come al TG
    in tutto il servizio deidcato, non siano stati nemmeno menzionati per sbaglio gli argomenti sul wi-max e sulla tELECOM (tutto maiuscolo per sottolineare con più forza la t minuscola), a parte il fatto che siamo primi o qualcosa del genere per la diffusione di umts... aggiungo che se non erro era il TG3, ma non metteteci le mani sul fuoco.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 luglio 2006 17.14-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: E' interessante come al TG
      - Scritto da: Davz
      in tutto al servizio non siano stati nemmeno
      menzionati per sbaglio gli argomenti sul wi-max e
      sulla tELECOM (tutto maiuscolo per sottolineare
      con più forza la t minuscola), a parte il fatto
      che siamo primi o qualcosa del genere per la
      diffusione di
      umts...Ma che articolo hai letto? Quello sul Tgcom?
    • Anonimo scrive:
      Re: E' interessante come al TG
      - Scritto da: Davz
      in tutto al servizio non siano stati nemmeno
      menzionati per sbaglio gli argomenti sul wi-max e
      sulla tELECOM (tutto maiuscolo per sottolineare
      con più forza la t minuscola), a parte il fatto
      che siamo primi o qualcosa del genere per la
      diffusione di
      umts...Ah, intendi dire che il TG non ha fatto cenno ai punti critici? Be', è normale ;) C'è da dire che se i giornalisti che lavorano ai TG fossero più preparati in materia tecnologica, forse sentiremmo meno cavolate.E quando non conoscono un argomento, lo trattano a volo d'uccello, ossia ad minchiam :D
      • Anonimo scrive:
        Re: E' interessante come al TG
        - Scritto da:

        - Scritto da: Davz

        in tutto al servizio non siano stati nemmeno

        menzionati per sbaglio gli argomenti sul wi-max
        e

        sulla tELECOM (tutto maiuscolo per sottolineare

        con più forza la t minuscola), a parte il fatto

        che siamo primi o qualcosa del genere per la

        diffusione di

        umts...

        Ah, intendi dire che il TG non ha fatto cenno ai
        punti critici? Be', è normale ;)

        C'è da dire che se i giornalisti che lavorano ai
        TG fossero più preparati in materia tecnologica,
        forse sentiremmo meno
        cavolate.
        E quando non conoscono un argomento, lo trattano
        a volo d'uccello, ossia ad minchiam :D
        Ai TG da sempre dicono solo quello che serve a interessare la gente, tipo gossip e puttnate simili..Non è bello per nessuno dire a tutti che l'italia sta affondando nel mare di mrda che gli hanno tirato addosso i nostri politici del caxxo
    • Anonimo scrive:
      Re: E' interessante come al TG
      Al TG? Quale TG? Ci sono decine di Telegiornali in Italia.
  • Anonimo scrive:
    Aboliamo i costi di ricarica!
    Firmate la petizione: www.aboliamoli.eu
    • Anonimo scrive:
      Re: Aboliamo i costi di ricarica!
      - Scritto da:
      Firmate la petizione: www.aboliamoli.euVeramente wind se ricarichi con 60 euro almeno, non ha costi di ricarica. Io non pago questo balzello da anni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Aboliamo i costi di ricarica!
        Veramente io con Wind non pagavo neanche perla ricarica da 10E.... poi si sono "adeguati" :'(
Chiudi i commenti