Olimpiadi informatica: oro e bronzi

Un oro e tre bronzi: questo il bottino che la squadra italiana ha realizzato nell'evento internazionale organizzato quest'anno ad Atene. L'oro non era mai stato ottenuto prima
Un oro e tre bronzi: questo il bottino che la squadra italiana ha realizzato nell'evento internazionale organizzato quest'anno ad Atene. L'oro non era mai stato ottenuto prima


Milano – Si chiamano Luca Barbieri, Dario Cazzaro, Alessandro Piva e Giorgio Audrito e sono i quattro titolari della “nazionale d’informatica” tornati trionfanti dall’edizione 2004 delle Olimpiadi Internazionali dell’Informatica (IOI), concluse sabato ad Atene.

Le IOI, come noto, sono giochi che avvengono sotto il patrocinio dell’UNESCO e che in Italia sono promosse da AICA e dal MIUR , e sono tutte focalizzate sulla risoluzione di problemi con il computer . I partecipanti hanno tutti meno di 20 anni e provengono da 80 diversi paesi. Da quattro anni anche l’Italia partecipa a questi particolarissimi giochi.

Ricco il “bottino” dei quattro studenti che hanno rappresentato il nostro paese ai “giochi olimpici” segnando uno storico risultato, essendo tornati tutti vincenti e con la prima medaglia d’oro per il nostro paese.

E’ stato il milanese Luca Barbieri ad aggiudicarsi l’oro, mentre il veneto Cazzaro, il laziale Piva e il piemontese Audrito riportano a casa una medaglia di bronzo ciascuno. Tutti loro si sono battuti spalla a spalla con numerose altre nazionali, comprese le più quotate, quelle dell’est europeo e dell’estremo oriente.

“L’ottimo risultato ottenuto sul campo – si legge in una nota diffusa dai promotori italiani delle IOI – ribadisce anche il successo che l’iniziativa riscuote, a livello nazionale, nelle scuole. Le fasi di selezione della squadra alle IOI 2004 ha infatti mobilitato circa 500 Istituti e oltre 10.000 studenti delle scuole medie superiori (Licei e Istituti Tecnici). E si conta di vedere un ancora maggiore coinvolgimento della scuola per l’edizione 2005, con finale in Polonia, e per la quale sono in fase di lancio i bandi per l’iscrizione degli istituti”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 09 2004
Link copiato negli appunti