OliPad, il tablet parla italiano

Olivetti fa il suo ingresso nel giovane mercato delle tavolette con un dispositivo dalle specifiche tecniche interessanti, basato su Android e dotato dell'inseparabile app store dedicato

Roma – Si chiama OliPad , ed è l’ultima proposta di Olivetti in materia di “tablet computing”: dimessa la gloriosa storia del founder Camillo Olivetti, il marchio di Ivrea (ora completamente nelle mani di Telecom Italia) prova a riaffacciarsi sul mercato informatico con un dispositivo dotato di caratteristiche hardware all’avanguardia, accessoristica completa e app store dedicato.

In vendita a partire dal prossimo 7 marzo al prezzo di 399 euro, OliPad può vantare un processore dual-core NVIDIA basato su design ARM Dual Cortex A9, schermo multi-touch da 10 pollici, connettività completa (3G/WiFi/Bluetooth), porte USB/SD Card, connessione multimediale HDMI e sistema operativo Android.

OliPad si rivolge alla clientela consumer come a quella business , e per entrambe Olivetti mette a disposizione – attraverso i canali Telecom Italia o i rivenditore abilitati – una ricca serie di accessori comprendente tastiere, docking station, penne capacitive, mouse e altro ancora.

Alle imprese è espressamente dedicata l’infrastruttura ” Application Warehouse “, un vero e proprio app store rifornito di software fatto in casa da Olivetti o realizzato da società terze pensato per estendere le funzionalità base di OliPad e personalizzare l’esperienza sulle esigenze specifiche di ogni organizzazione o profilo professionale.

Con OliPad Olivetti prova a monetizzare le prospettive del mercato dei tablet per i prossimi mesi e anni – rosee nel mondo ma anche in Italia. Certo OliPad dovrà vedersela con una concorrenza sempre più agguerrita, con l’annunciatissimo iPad 2 ma anche con i nuovi dispositivi Acer , Panasonic o gli “ultra-economici” Arnova 8 e 10 di Archos.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti