Omnitel a quota 17,4 milioni

Nel solo mese di dicembre sono stati 400mila i nuovi abbonati


Roma – Erano 17,4 milioni i clienti di Omnitel Vodafone in Italia alla fine del 2001.

Solo nel mese di dicembre, tipicamente il più fruttuoso in termini di nuovi contratti di telefonia mobile, Omnitel avrebbe acquisito 400mila nuovi utenti. Nel mese di Omnitel ha anche registrato un incremento del traffico SMS e dati che ha raggiunto l’11,1 per cento del fatturato dell’azienda.

L’indice ARPU, ovvero quanto spende mediamente un cliente, è sugli stessi valori del 2000, a quota 332 euro. Il numero di clienti inattivi ha quasi raggiunto quota 1,3 milioni.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    figata.
    una cosa seria, finalmente.certo che potrebbero fare una bella casella piove@governo.it per reclami e proteste varie.che finisce direttamente nel cestino...però bello!
  • Anonimo scrive:
    E bravi
    un piccolopasso, ma nella direzione giusta
  • Anonimo scrive:
    Ottimo. Il prossimo obbiettivo sono i file .DOC
    Ottima iniziativa.Meglio tardi che mai.Adesso il prossimo obbiettivo deve essere la conversione dei formati proprietari in formati liberi (html, ad esempio)Questo perche non si deve costringere nessun cittadino a sborsare denaro per poter leggere qualcosa che viene dal Governo o dalle Istituzioni.E il cittadino non deve neanche attendere la benevolenza del produttore di software che voglia dare gratuitamente un lettore di quel formato proprietario. Questo privato potrebbe cambiare idea a seconda di come gli van gli affari.I costi da sostenere per l'interconnessione privata a Internet sono già abbastanza elevati. Le istituzioni non devono gravarlo ancora di più con una pseudo-tassa a un privato, quando ci sono formati LIBERI che non impongono alcun costo.
Chiudi i commenti