Omnitel alza le tariffe più pubblicizzate

Cambiano i piani: rialzo dei prezzi e scatto alla risposta anche nelle tariffe Al Secondo. Costano di più anche gli SMS. Unica nota positiva: introdotta una nuova SIM, più capiente


Milano – Sorprese negative per gli utenti di Omnitel . Le tariffe “Al Secondo”, di cui Punto Informatico si è occupato in questo articolo subiscono, dopo solo poche settimane dal lancio, una drastica rivoluzione. Le offerte Omnitel al minuto e al secondo sono infatti state equiparate nei prezzi, con una tendenza al rialzo.

Arrivano quindi le tariffe “Italy”, “Personal Sera” e “Dippiù 50” anche per l’offerta Omnitel “Al Secondo”: i prezzi sono identici, a conti fatti, rispetto quelli della tariffazione al minuto. Ma sono stati tutti aumentati: ora, telefonare nell’ora di punta costa 720 lire al minuto (IVA inclusa), contro le 714 in vigore prima della bufera dei prezzi. Le chiamate in tariffa ridotta costano invece 252 lire il minuto (IVA inclusa): non solo è riscontrabile un rincaro di 18 lire il minuto ma anche una riduzione della fascia oraria prevista per il piano Personal Sera, che adesso inizia due ore più tardi (alle 18.00). Ora è previsto, inoltre, lo scatto alla risposta (220 lire IVA inclusa) anche per i piani tariffari al secondo.

Il prezzo degli SMS ha pure subito un aumento, per le tariffe al minuto: inviare un messaggio costa adesso 240 lire (IVA inclusa), come già valeva per la tariffazione al secondo. L’equiparazione dei due tipi di addebito (al secondo e al minuto) è accompagnata, quindi, da un evidente aumento dei prezzi; lo stesso vale per l’opzione You and Me, con cui adesso è possibile chiamare un numero Omnitel prescelto a 144 lire il minuto (IVA inclusa), contro le 114 della settimana scorsa. L’aspetto positivo di questa equiparazione, l’unico forse, è che adesso anche i piani tariffari al secondo potranno usufruire dell’opzione You and Me.

Settimana di grandi cambiamenti per gli utenti Omnitel, quindi; una nota positiva di queste innovazioni consiste nell’introduzione di una nuova SIM Card, con 32k di memoria. Il suo nome è Sim@ctiva, già disponibile sul mercato al prezzo di 20mila lire per i vecchi clienti (che manterranno il precedente numero telefonico), mentre è gratuita per i nuovi contratti.

Sim@ctiva, grazie alla memoria più capiente, permette di memorizzare sino a 200 numeri in rubrica e 20 SMS; inoltre questa SIM introduce un menu supplementare, per accedere ai servizi Flash, Mplay, Omni One, e-mail e ad altri disponibili presso il customer care di Omnitel.

Basterà la nuova SIM a consolare i clienti travolti dai rincari su tutte le tariffe?

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    [ot] itts uonderfull..
    E VAI!Una vagonata di spazio un più per farcistare comodi i prossimi 3 windows (quindi basterà più o meno per 2 anni se non si hanno grosse pretese)... e tanto tanto spazio per i nostri pornazzi, gli mp3, i .mpg da 15 secondi, per Franco (tm), per 46593 driver e codecs inutili, 45 driver che non funzionano, per office XP crackato, per una valanga di .iso tirate giù e maimasterizzate (che come i fossili dei dinosauri sopravvivono indenni attraverso le ere geologiche scandite dai format),per la swap rigorosamente piazzata nei più remoti settori del disco (geometricamente distante dalle aree più battute dalle testine, così il sistema rallenta, fa più rumore e ricorda vagamente le vibrazionidi un bicilindrico 2 tempi con miscela all'olio di ricino), per far giocare Partition Magic come fosse un gattino col gomitolone di lana (il miogattino s'è quasi strozzato cosi'),per sudare come un maiale tutte le volte che si smonta e rimuove il costosissimo HD che rischia quindi di scivolarti dalle mani come una saponetta bagnata, per arricchire i produttori di ventolinefrontali per HD (hai dilapidato 1 stipendio per avere un pezzo da 100 GB e non gli regali neppure una ventolina? Fossi in te cambierei tutto il PC :);ma sopratutto per avere la soddisfazione(per l'ennesima volta) di scoprire chel'ultimissimo modello di HD-portaerei in tuopossesso, in commecio negli states da 24 ore(e che tu hai avuto grazie a tuo cuggino che era il boyfrend della segrataria della ditta che ha distribuito il gingillo in questione) è in realtà inferiore al modello analogo della Trippa Semiconductors (tm) che produce una roba che costa uguale, ma è il 12% + veloce, ha una cache sufficente a bootare 2 volte windows senza muovere le testine, è + capiente, fa i toast, le pizzette, è col timer e si pulisce pure da solo.Mitico ! :))
  • Anonimo scrive:
    ohchebbello =)
    ^_______________________________^100 gigaaaaaaaaaa :)
  • Anonimo scrive:
    Domanda tanto per chiarire un dubbio
    Qual'e' la situazione migliore per partizionare un hard disk da 20Gb con Win2000Pro, WinME e RedHat 7.1, ed nasconderli l'uno dall'altro?Piu' che altro adesso ho ben due partizioni che risiedono oltre il cilindro 1024 ed ho letto da piu' parti che cio' rappresenta un "rischio" perche' una partizione oltre il cilindro 1024 puo' non essere avviabile....Che ne sapete voi?Per adesso ho 12Mb Win200Pro, 5Mb WinMe, 3Mb Linux e tutto funziona bene.....non vorrei pero' che un domani tutto saltasse per aria.Grazie per ogni consiglio.(P.S.- A quelli interessati a sapere perche' mi servano 12Mb con Win2000Pro rispondo che e' lo spazio necessario per riuscire, contenendo i costi, a fare video editing digitale)
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda tanto per chiarire un dubbio
      - Scritto da: XP
      Qual'e' la situazione migliore per
      partizionare un hard disk da 20Gb con
      Win2000Pro, WinME e RedHat 7.1, ed
      nasconderli l'uno dall'altro?

      Piu' che altro adesso ho ben due partizioni
      che risiedono oltre il cilindro 1024 ed ho
      letto da piu' parti che cio' rappresenta un
      "rischio" perche' una partizione oltre il
      cilindro 1024 puo' non essere avviabile....Non è più così da un annetto: ormai lilo supporta dischi di grandi dimensioni.
      Che ne sapete voi?
      Per adesso ho 12Mb Win200Pro, 5Mb WinMe, 3Mb
      Linux e tutto funziona bene.....non vorrei
      pero' che un domani tutto saltasse per aria.E perché dovrebbe saltare tutto?Se temi carenze di spazio dipende solo da come usi il pc, per il resto non vedo problemi.PS: immagino siano Gb, non Mb... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda tanto per chiarire un dubbio
        - Scritto da: palomar29

        PS: immagino siano Gb, non Mb... ;)piccola correttura, nè Gb (Gbit), nè Mb (Mbit)ma GB (GigaByte) 1B = 8bprima che lilo supportava avvio dopo cil.1024usavo piccola partizione (bastano meno di 10MB)come prima sul disco, solo per /boot,poi partizione per Win, e dopo il resto diLinux.Poi ho semplificato molto le cose togliendoWin del tutto. Ma c'è gente che per ragionivalidi non può fare meno di Win.CiaoPietro
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda tanto per chiarire un dubbio

      Che ne sapete voi?
      Per adesso ho 12Mb Win200Pro, 5Mb WinMe, 3Mb
      Linux e tutto funziona bene.....non vorrei
      pero' che un domani tutto saltasse per aria.Allora.... ti avverto di una cosa. Premetto che non so se il mio è stato un caso... cmq.....Tempo addietro ho avuto la "malsana" idea mettere 2 partizioni di win95 (più o meno = ad ME)....Usato partition magic.... Per decidere il boot... usavo rudimentalmente invece che il boot manager, un dischetto di avvio, su cui, con FDISK, decidevo la partizione di partenza per default, mi sembrava la soluzione migliore per i miei smanettamenti, visto anche che avevo l'HD da 4.3Gb e i 23Mb minimi di partizone per il bootmanager volevo risparmiarli...Morale... installato il 2° win95... non andava nè uno, nè l'altro... e tantopiù... mi si era anche sputtanata se non mi ricordo male la partizione linux.....I ricordi sono vaghi, ai tempi ero abituato a non indagare + di tanto sui problemi, un reboot, un reinstall e via....
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda tanto per chiarire un dubbio
        - Scritto da: l
        Usato partition magic.... Eh, questo spiega i problemi che hai avuto... Personalmente non l'ho mai usato, ma non conosco persona che, dopo averci messo le mani, non abbia sputtanato qualcosa...Ciao,@ngel
        • Anonimo scrive:
          A DIFESA DI PARTITION MAGIC
          Io lavoro per un negozio di informatica e uso Partition Magic (oggi simao alla 6.01) in accoppiata con Driveimage 4.0 Pro da anni. Credo di aver testato questo mitico software con tutte le combinazioni hardware software e mi ha tolto spesso dagli impicci. E' potente, intuitivo ed affidabilissimo, per quel che può valere la mia esperienza...Era giusto per spezzare una lancia in suo favore :))
          • Anonimo scrive:
            Re: A DIFESA DI PARTITION MAGIC
            - Scritto da: Sergio


            Io lavoro per un negozio di informatica e
            uso Partition Magic (oggi simao alla 6.01)
            in accoppiata con Driveimage 4.0 Pro da
            anni. Credo di aver testato questo mitico
            software con tutte le combinazioni hardware
            software e mi ha tolto spesso dagli impicci.
            E' potente, intuitivo ed affidabilissimo,
            per quel che può valere la mia esperienza...

            Era giusto per spezzare una lancia in suo
            favore :))NON FUNZIONA SOLO NELLE MANI DI UN SUPER UTONTO.
          • Anonimo scrive:
            Re: A DIFESA DI PARTITION MAGIC
            - Scritto da: Sergio

            E' potente, intuitivo ed affidabilissimo,
            per quel che può valere la mia esperienza...

            Era giusto per spezzare una lancia in suo
            favore :))E' vero non è così "affidabilissimo" in ogni situazione.Quando si tratta si andare manipolare (e non parlo di spostare o ridimensionare) partizioni ext2 o "unknown" la probabilità di ottenere un aborto aumenta con la complessità del layout che stai tirando su.Nulla da dire invece per le FAT e NTFS...
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda tanto per chiarire un dubbio

      Qual'e' la situazione migliore per
      partizionare un hard disk da 20Gb con
      Win2000Pro, WinME e RedHat 7.1, ed
      nasconderli l'uno dall'altro?Le cosa migliore per nascondere bene Win**ws è quella di installare solo LinuxPinguin Power
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda tanto per chiarire un dubbio
      Non puoi nascondere Me da 2000.Qualsiasi part FAT (12,16,32) Win 2000 te la vede come unita' logica.- Scritto da: XP
      Qual'e' la situazione migliore per
      partizionare un hard disk da 20Gb con
      Win2000Pro, WinME e RedHat 7.1, ed
      nasconderli l'uno dall'altro?

      Piu' che altro adesso ho ben due partizioni
      che risiedono oltre il cilindro 1024 ed ho
      letto da piu' parti che cio' rappresenta un
      "rischio" perche' una partizione oltre il
      cilindro 1024 puo' non essere avviabile....

      Che ne sapete voi?
      Per adesso ho 12Mb Win200Pro, 5Mb WinMe, 3Mb
      Linux e tutto funziona bene.....non vorrei
      pero' che un domani tutto saltasse per aria.

      Grazie per ogni consiglio.

      (P.S.- A quelli interessati a sapere perche'
      mi servano 12Mb con Win2000Pro rispondo che
      e' lo spazio necessario per riuscire,
      contenendo i costi, a fare video editing
      digitale)
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda tanto per chiarire un dubbio
      Innanzi tutto grazie a tutti quanti per le risposte. La situazione con la quale mi trovo ora e' funzionante, avendo sia Win2000, WinMe e Linux sullo stesso HD.In precedenza avevo usato PartitionMagic 6 per fare il tutto ma continuava ad avvertirmi dei famosi 1024 cilindri e blah, blah, blah.Nonostante cio' tutto funzionava bene. Ora, dopo aver ridimensionato le partizioni volevo reinstallare il tutto pero' mi chiedevo se voi vedavate dei problemi all'orizzonte tanto per evitare incavolatore in futuro :-)Gracias di nuovo- Scritto da: XP
      Qual'e' la situazione migliore per
      partizionare un hard disk da 20Gb con
      Win2000Pro, WinME e RedHat 7.1, ed
      nasconderli l'uno dall'altro?

      Piu' che altro adesso ho ben due partizioni
      che risiedono oltre il cilindro 1024 ed ho
      letto da piu' parti che cio' rappresenta un
      "rischio" perche' una partizione oltre il
      cilindro 1024 puo' non essere avviabile....

      Che ne sapete voi?
      Per adesso ho 12Mb Win200Pro, 5Mb WinMe, 3Mb
      Linux e tutto funziona bene.....non vorrei
      pero' che un domani tutto saltasse per aria.

      Grazie per ogni consiglio.

      (P.S.- A quelli interessati a sapere perche'
      mi servano 12Mb con Win2000Pro rispondo che
      e' lo spazio necessario per riuscire,
      contenendo i costi, a fare video editing
      digitale)
Chiudi i commenti