Omnitel: clienti, riconfigurate il WAP

Dal 30 giugno si attiva il piano di numerazione nazionale: cambia così anche il sistema per accedere al WAP Omnitel


Milano – In vista della partenza il 30 giugno del nuovo piano di numerazione nazionale , Omnitel ha annunciato le modifiche alla configurazione dell’accesso WAP dai telefonini che i propri clienti OmniPlanet WAP dovranno eseguire.

Ecco le novità: il numero per l’accesso al WAP di Omnitel diventa +393492002821 (come previsto, perde lo zero). Sarà quindi necessario immettere il nuovo numero per la chiamata dati e la connessione all’Home Page del Portale WAP di Omnitel, che assume adesso l’indirizzo http://wap.omnitel.it.

Bisognerà modificare la configurazione del proprio telefonino entro il 9 settembre, data oltre la quale le vecchie impostazioni non funzioneranno più. Gli altri parametri da digitare sono i seguenti: tipo di chiamata (scegliere connessione digitale ISDN), nome utente e password (entrambi vanno lasciati in bianco), indirizzo IP (010.128.201.076), porta IP (9201), sicurezza di connessione (no), tipo di autenticazione (normale), velocità dati (9600), tipo di trasporto (dati), tempo di attesa (si consiglia di impostarlo sui 600 secondi).

Omnitel è solo il primo operatore ad annunciare le modifiche necessarie per accedere ai propri servizi, dovute al nuovo imminente piano di numerazione nazionale. Gli altri fornitori seguiranno presto su questa strada.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ultranet fermata da MAPS
    Ultranet e' stata fermata da MAPS in un intervento effettuato verso fine luglio/inizio agosto.Chiunque riceva altro spam da questi signori puo' contattarmi per coordinare la riapertura del caso, con listing RBL a questo punto quasi scontato.
  • Anonimo scrive:
    Merita una visita http://www.euro.cauce.org
    Vista l'entità del problema i sottoscrittori sono ancora pochi per cui... datevi da fare!Io ho già dato. 8))
  • Anonimo scrive:
    Vedete se siete capaci di bloccare questi..
    Stiamo ricevendo una montagna di spam su un certo numero di domini la cui posta in arrivo ci viene reidirizzata su un unico indirizzo email (forwarding).Lo spammatore, che vende indirizzi, sembra utilizzare un SW che modifica la provenienza di ogni messaggio, ed i filtri inseriti sul server della casella a cui i messaggi vengono reindirizzati ( utilizzando elimina messaggi from *@mail3.9netway.com ), non funzionano mentre funziona blocca mittente in OE. Il problema è che se non scarichi la posta tutti i giorni, te la fanno scoppiare.Due esempi di header:Return-Path: Received: from m.dnsix.com (64.75.34.135) by mailrelay2.wind.it (5.5.029) id 3B27925C003AD9AC for abcd@wind.it; Thu, 21 Jun 2001 11:40:18 +0200Received: from serveur-nt-1 (unknown [206.231.215.34])by m.dnsix.com (dnsix/kiwi) with ESMTPid ECA60613F; Thu, 21 Jun 2001 02:08:59 -0700 (PDT)Received: from ....From: postmaster@mail3.9netway.comMessage-Id: Date: Thu, 21 Jun 2001 05:02:04 -0400To: MasterCD2001-LastChance@yahoo.comSubject: MasterCD 2001 Disc - BTOB Customer Contacts-----------Return-Path: Received: from m.dnsix.com (64.75.34.135) by mailrelay2.wind.it (5.5.029) id 3B27925C003AE896 for efgk@wind.it; Thu, 21 Jun 2001 11:46:20 +0200Received: from ms.kookje.co.kr (unknown [203.251.118.5])by m.dnsix.com (dnsix/grape) with ESMTPid 720036C82; Thu, 21 Jun 2001 02:15:01 -0700 (PDT)Received: from ........From: postmaster@mail3.9netway.comPosted-Date: Thu, 21 Jun 2001 18:21:52 +0900 (KST)Message-Id: Date: Thu, 21 Jun 2001 05:23:16 -0400To: MasterCD2001-LastChanceOffer@excite.comSubject: Master CD 2001 - Business To Business Customer ProspectsIl problema mi sembra serio perchè, se questo deficiente ne trova altri dieci come lui tra i 28.000.000 di indirizzi che spamma, si blocca tutto.Avete qualche idea di come bloccare questi incoscienti ( sembrano coreani).p.s. : temo che in certi casi le MAPS e RBL non funzionino. E dato che il pericolo per tutti è serio credo che sarebbe opportuno creare un sito autofinanziato da tutti (es. 1$ l'anno) su cui porre taglie sugli spammatori, da raggiungere fisicamente per spezzargli gambe e braccia.Anche se barbaro, temo sia l'unico modo per far capire che la rete è per molti non un gioco, ma l'unica possibilità di accedere a risorse altrimenti disponibili solo ai paesi + ricchi, e per questo da difendere con ogni mezzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vedete se siete capaci di bloccare questi..

      Return-Path: Questo noi lo blocchiamo dal 7 gennaio alivello di transazione SMTP (ossia senza cheil messaggio venga trasmesso) sulla base di9netway.com nell'envelope FROM.Questo e' il dominio dello spammer e non unaforgery in base ad analisi che abbiamo effettuatoin quella data, e archiviata ahttp://groups.google.com/groups?ic=1&th=30d5313db0ba16c1,4&seekm=20010107221004.B21714%40spin.it#p
      Avete qualche idea di come bloccare questi
      incoscienti ( sembrano coreani).Io li collocherei a Providence, Rhode Island.
      [...]
      Anche se barbaro, temo sia l'unico modo per
      far capire che la rete è per molti non un
      gioco, ma l'unica possibilità di accedere a
      risorse altrimenti disponibili solo ai paesi
      + ricchi, e per questo da difendere con ogni
      mezzo.Non scherziamo. La cosa piu' utile che puo' farel'utente della rete europeo in questo momento e' contattare colui/colei che ha mandato inparlamento europeo per dirgli di MANTENEREIL REQUISITO DI OPT-IN NELLA E-PRIVACY DIRECTIVE,perche' l'industria degli spammers sta facendouna enorme lobbying per toglierlo. Se l'Europa sara' spammata a morte o no nei prossimi anni e' ADESSO nella mani deiparlamentari europei.http://www.euro.cauce.org/ per dettagli.ABBIAMO BISOGNO DI AVERE IL SUPPORTO LEGISLATIVOPER POTER REAGIRE. Se passa l'opt-out "appendiamoil lart al chiodo" e andiamo a casa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vedete se siete capaci di bloccare questi..
        - Scritto da: furio ercolessi

        Return-Path:


        Questo noi lo blocchiamo dal 7 gennaio a
        livello di transazione SMTP (ossia senza che
        il messaggio venga trasmesso) sulla base di
        9netway.com nell'envelope FROM.
        Utilizzando il filtro black list di inwind sembra non funzionare: un qualsiasi utilizzatore come interviene "a livello di transazione SMTP "?
        Questo e' il dominio dello spammer e non una
        forgery in base ad analisi che abbiamo
        effettuato
        in quella data, e archiviata a
        http://groups.google.com/groups?ic=1&th=30d53Ho impressione che gli andrebbe data una rinfrescata: come mai gli IP di apparente provenienza nell'header di ciascun messaggio sono diversi?L'indirizzo postmaster@mail3.9netway.com, appare solo nel campo from: - può essere comodo metterci i dati di uno spammer noto.

        Avete qualche idea di come bloccare questi

        incoscienti ( sembrano coreani).

        Io li collocherei a Providence, Rhode Island.Io vedrei a chi appartiene il numero di fax a cui dicono di inviare l'ordine 401-621-7810.


        [...]

        Anche se barbaro, temo sia l'unico modo
        per

        far capire che la rete è per molti non un

        gioco, ma l'unica possibilità di accedere
        a

        risorse altrimenti disponibili solo ai
        paesi

        + ricchi, e per questo da difendere con
        ogni

        mezzo.

        Non scherziamo. E chi scherza?
        La cosa piu' utile che puo'
        fare
        l'utente della rete europeo in questo
        momento e' contattare colui/colei che ha
        mandato in
        parlamento europeo per dirgli di MANTENERE
        IL REQUISITO DI OPT-IN NELLA E-PRIVACY
        DIRECTIVE,
        perche' l'industria degli spammers sta
        facendo
        una enorme lobbying per toglierlo.
        Se l'Europa sara' spammata a morte o no nei
        prossimi anni e' ADESSO nella mani dei
        parlamentari europei.
        http://www.euro.cauce.org/ per dettagli.

        ABBIAMO BISOGNO DI AVERE IL SUPPORTO
        LEGISLATIVO
        PER POTER REAGIRE. Se passa l'opt-out
        "appendiamo
        il lart al chiodo" e andiamo a casa.Piuttosto ovvio.Saluti.A mali estremi.. (Mi firmo così perchè non debbo pubblicizzare nulla)p.s. credo che un linguaggio più corrente permetterebbe a tutti di seguire lo (thread) scambio di idee. La lettura per inferenza permette di capire il senso complessivo, ma questa "lart" da appendere al chiodo non so cosa sia e, francamente, saperlo non mi pare indispensabile ai fini del discorso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Vedete se siete capaci di bloccare questi..
          - Scritto da: A mali estremi..

          Utilizzando il filtro black list di inwind
          sembra non funzionare: un qualsiasi
          utilizzatore come interviene "a livello di
          transazione SMTP "?Spesso il FROM della transazione viene ricopiatonegli headers in un campo di nomeReturn-Path: , oppure From senza il : I dettagli dipendono dal sistema di posta.
          Ho impressione che gli andrebbe data una
          rinfrescata: come mai gli IP di apparente
          provenienza nell'header di ciascun messaggio
          sono diversi?Perche' questo spammer utilizza relay aperti diterze parti.
          L'indirizzo postmaster@mail3.9netway.com,
          appare solo nel campo from: - può essere
          comodo metterci i dati di uno spammer noto.9netway.com _e'_ lo spammer factsdisc.com(vedere i nameservers di factsdisc.com).
          Io vedrei a chi appartiene il numero di fax
          a cui dicono di inviare l'ordine
          401-621-7810.Non c'e' nessun mistero, appartiene a 9netway.come si vede da tutte le parti nel record whois deldominio. Ribadisco che "9netway.com e' lospammer", e che questa affermazione non e' oggettodi dibattito me bensi' la realta' :-)
          p.s. credo che un linguaggio più corrente
          permetterebbe a tutti di seguire lo (thread)
          scambio di idee. La lettura per inferenza
          permette di capire il senso complessivo, ma
          questa "lart" da appendere al chiodo non so
          cosa sia e, francamente, saperlo non mi pare
          indispensabile ai fini del discorso.Hai perfettamente ragione e me ne scuso."lart" e' un termine di gergo che significasegnalazione dello spam agli ISP coinvolti.D'altra parte, il tracciamento dello spam hadegli aspetti tecnici spesso sottili che nonpossono essere trattati in questi spazietti...
  • Anonimo scrive:
    Quali sono le reti IP di Ultranet?
    Qualcuno conosce le reti IP di questo provider?Mimmus
    • Anonimo scrive:
      Re: Quali sono le reti IP di Ultranet?
      - Scritto da: Mimmus
      Qualcuno conosce le reti IP di questo
      provider?Certo. Lo spazio presso Bell Nexxia e' almeno207.236.111.224/28, in quanto c'e' certezza chelo spammer ha in uso 207.236.111.226 e207.236.111.233; potrebbe essere un network piu'grande.Usano inoltre dello spazio IP presso C1Communications: 64.5.200.136/29 (con recordsu ARIN).I loro domini noti sono ultranet-telecom.com,phoneclub.net, europhoneclub.com.-fe
  • Anonimo scrive:
    Le tariffe sembrano vere
    Ero venuto a conoscenza di Ultranet tramite Tariffe.it. Non sembra avere tariffe "incredibili", casomai buone (verso i cellulari) o pessime (per le chiamate locali). Alla fine non è altro che un reseller di Albacom (visto che uno dei suoi codici di preselezione è il 1077) come tante altre aziende.Questa storia dello spam comunque mi ha lasciato allibito.
  • Anonimo scrive:
    Soluzione stupida, ma forse efficace
    Visto che hanno istituito dei numeri verdi, allora cominciamo a telefonare a questi numeri in massa, cosi' da fargli pagare un po' di soldi in bolletta telefonica....che dite funziona una tecnica di questo genere ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Soluzione stupida, ma forse efficace
      SE nascondi il numero, forse :)- Scritto da: Salamander
      Visto che hanno istituito dei numeri verdi,
      allora cominciamo a telefonare a questi
      numeri in massa, cosi' da fargli pagare un
      po' di soldi in bolletta telefonica....
      che dite funziona una tecnica di questo
      genere ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Soluzione stupida, ma forse efficace
      - Scritto da: Salamander
      Visto che hanno istituito dei numeri verdi,
      allora cominciamo a telefonare a questi
      numeri in massa, cosi' da fargli pagare un
      po' di soldi in bolletta telefonica....Potrebbe essere una soluzione ma preferisco utilizzare uno dei vari software che permettono di verificare il contenuto della casella postale, rimbalzare il messaggio al mittente e cancellarlo prima di scaricare la posta : )
Chiudi i commenti