Omnitel m'ha bloccato gli SMS

La cronistoria di un rapporto difficile tra il Nokia 6210 di un lettore e il sistema di addebito dell'operatore mobile
La cronistoria di un rapporto difficile tra il Nokia 6210 di un lettore e il sistema di addebito dell'operatore mobile


Roma – Salve, sono un “comune” cliente di Omnitel e vorrei informarvi dei problemi, pazzeschi, da me riscontrati con tale gestore.
Quasi un anno fa ho cambiato il mio telefonino con un nuovissimo Nokia 6210. Perché? Volevo avere la possibilità di memorizzare più messaggi, e com’è noto, tale telefono, grazie alla memoria interna, permette di memorizzarne oltre 100. Notevole.

Purtroppo, dal momento in cui ho cambiato il telefono sono cominciati i miei guai con il gestore. Il problema? Semplice: non riesco più a ricevere i messaggi di addebito per traffico SMS, mentre ricevo regolarmente tutti gli altri! Quando Omnitel mi manda un messaggio di addebito sul telefonino spesso ne arriva uno con questo testo: “AGGIORNAMENTO NON ESEGUITO- 0006FA3”. E l’aggiornamento del credito non viene effettuato.

Bene per me! Potrebbe essere un involontario vantaggio, ma il vantaggio svanisce nel momento in cui Omnitel mi manda un messaggio, che ricevo senza problemi, per informarmi che mi è stato sospeso l’invio degli SMS per credito insufficiente. A questo punto chiamo il servizio clienti e gli chiedo il motivo della sospensione. Risposta: “è stato un errore”. Il servizio mi viene riattivato.

Questo va avanti per un “bel po’ di tempo” finché la settimana scorsa nell’ennesima chiamata al servizio clienti per la riattivazione mi viene detto che ci sono ben 13 messaggi pendenti di addebito SMS che il sistema non riesce a recapitarmi. Ma come! Lo devo dire io il motivo per cui il sistema non funziona?

Vengo anche informato che il mio credito reale è di 24400 lire (direi sufficiente per spedire altri SMS senza essere disabilitato a tale funzione ogni 2 giorni) mentre il mio display indica 51800 lire e, attenzione!, il sito internet 50400 lire!

Arriviamo al “sodo”. Ultima telefonata al servizio clienti di ieri: la “gentile signorina” prende visione del problema e si consulta con un “tecnico”. Dopo un quarto d’ora “hanno capito tutto”! Il problema è dato dal fatto che il mio telefono può memorizzare messaggi, oltre che sulla SIM, anche nella memoria del telefono (grazie, che scoperta). Per risolvere questo problema dovrei cancellare tutti i messaggi memorizzati sul telefono (cartelline varie comprese) in modo tale che si liberi dello spazio messaggi sulla SIM, visto che ha priorità rispetto alla memoria del telefono.

Non capisco. Ho acquistato questo modello di telefono per poter memorizzare tutti gli SMS che volevo, e adesso devo regolarmente cancellarli perché il mio gestore non riesce ad addebitarmi la tariffa? A questo punto della “costruttiva” conversazione la “gentile signorina” mi chiede se “ho voglia di fare polemica”. Come? Esatto, proprio così – rispondo io.
Dopo aver ripristinato un tono normale informo che io opero normalmente e senza problemi con SIM di altri operatori e che funziona tutto senza dover cancellare i messaggi. Di tutta risposta mi viene detto che se voglio posso anche buttare via la SIM Omnitel.


Però! Che azienda… Non ha più bisogno dei clienti! Insomma la conversazione finisce con l’ultima “CHICCA” del servizio clienti: “il suo telefono ha dei problemi… dovrebbe portarlo a controllare in assistenza”. Incredibile!

Beh, visto che alla Omnitel non sanno come funziona il loro sistema, ve lo spiego io. Con questo non voglio peccare di presunzione, ma un’idea del perché succede questo me la sono fatta.

Allora questo “perfetto” sistema di accredito dei costi SMS funziona a livello di SIM, e questo perché è sulla SIM che risiede il contatore del credito residuo.

Quindi penso che i messaggi di accredito SMS siano particolari e che devono “lavorare” sulla memoria della SIM stessa. Per questo semplice motivo presumo che tali “messaggi particolari” devono essere ricevuti esclusivamente sulla memoria messaggi della SIM, altrimenti non hanno effetto. Anzi vanno in errore. E Omnitel deve saperlo, altrimenti perderebbe soldi… Giusto?

Spiegato dunque il motivo di quel “AGGIORNAMENTO NON ESEGUITO- 0006FA3”.

Ora, visto che il mio telefono (e non solo il mio… ma tanti altri di nuova generazione) ha una memoria supplementare per i messaggi che viene usata solo quando la memoria SIM è piena, ed in modo automatico, ritengo che il problema non sia mio ma del sistema Omnitel!

Presumo anche che lo sappiano benissimo ma che non vogliano fare niente! Ovvio, finché succede raramente? E’ più semplice far cancellare i messaggi a un cliente che non sistemare il problema. Ma se succedesse regolarmente a molti clienti? Cosa farebbe Omnitel… direbbe loro di buttare via le SIM?

Colgo l’occasione per porgervi un cordiale saluto. Grazie.

Alessio Prà

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 10 2001
Link copiato negli appunti