Open Source, altra memoria al Senato

Gli autori sono la Free Software Foundation Europe, l'Associazione Software Libero e Linux User Group di Roma, ascoltati dal Senato. Scuola, licenze, ricerca al centro


Roma – Quanto segue è una memoria presentata in questi giorni al Senato della Repubblica dal Linux User Group di Roma assieme alla Free Software Foundation (FSF) Europe e all’ Associazione Software Libero . Anche in questo caso la memoria rappresenta una risposta alla memoria Microsoft , così come lo era il documento presentato da SuSE Linux .

“Egregio Presidente e componenti della commissione,
con il presente intervento la Free Software Foundation Europe, la Associazione Software Libero ed il Linux User Group Roma vorrebbero brevemente sottolineare alcuni aspetti importanti relativi alla futura introduzione nel curriculum scolastico dell’alfabetizzazione nelle tecnologie informatiche, con particolare riferimento all’emendamento numero 1309 riguardo ai programmi per elaboratore “open source” o “liberi”.

Premessa
Successivamente alla richiesta di audizione, gentilmente concessaci, sono state pubblicate, da parte del Ministro per l’innovazione e le tecnologie, le “Linee guida del Governo per lo sviluppo della società dell’informazione” che potrebbero far apparire superata la presente audizione, sicuramente meno autorevole, se non per il fatto che ci consente di illustrare alcuni approfondimenti relativi all’ambito scolastico.

L’alfabetizzazione informatica in un contesto scolastico dovrebbe essere volta alla comprensione e al controllo degli strumenti evitando per quanto possibile l’addestramento all’uso passivo degli stessi. Questa necessità è specialmente importante nell’istruzione di base, nello svolgimento della quale il personale docente può operare in piena libertà rispetto agli standard di fatto del mondo professionale, privilegiando gli aspetti pedagogici e culturali.

In tal senso, ci preme far notare come l’utilizzo preferenziale di programmi liberi in tali contesti è sicuramente da accogliere positivamente per tutta una serie di ragioni, alcune delle quali già accennate nel testo dell’emendamento stesso, che ora andremo brevemente a presentare.

Autonomia didattica
Uno dei problemi strettamente correlati alle scelte che il personale docente opera al momento della selezione degli strumenti didattici è la creazione di una dipendenza diretta dagli stessi strumenti scelti. Tale dipendenza può essere più o meno esplicita ma tuttavia esiste e non può essere trascurata, e coinvolge tanto l’aspetto diretto della didattica quanto l’aspetto della cultura e delle conoscenze che vengono acquisite dagli studenti.

L’adozione di programmi liberi consente al personale docente di operare tale scelta in assoluta autonomia ovvero senza dipendere da alcuna politica aziendale più o meno volubile, in quanto legata agli interessi puramente economici delle aziende proprietarie di tali strumenti.

In questo modo la scuola e i docenti in generale non sono più vincolati ad un fornitore unico e possono scegliere liberamente sia il fornitore del software che le diverse soluzioni software, a seconda delle esigenze didattiche (indipendentemente da qualsiasi presunta obsolescenza anche quando rimangono valide didatticamente secondo il giudizio dei docenti). Questa libertà di scelta, oltre a rispettare l’autonomia della scuola, è altresì incentivante di economie locali (distribuzioni, manutenzione, personalizzazioni, supporto, ecc.), come vedremo in seguito.


Neutralità economica e prevenzione della pirateria informatica
Una delle componenti fondamentali della didattica è la possibilità e la necessità da parte degli studenti di proseguire e approfondire nella propria casa il processo di apprendimento iniziato nella scuola. Tale necessità, nel caso specifico dell’informatica, richiede l’accesso agli stessi software (o funzionalmente equivalenti) utilizzati nella didattica in classe.

Nel caso del software libero, lo svolgimento dei compiti assegnati agli studenti e l’eventuale approfondimento individuale, attività svolte al di fuori dell’orario scolastico, non comportano oneri aggiuntivi per le famiglie in quanto il docente può fornire gratuitamente alle classi copie dei programmi utilizzati in aula, restando nella totale legalità. Ricordiamo, infatti, che per la legge italiana, se un docente o uno studente copia del software in violazione della licenza che lo accompagna, anche solo per eseguire delle esercitazioni didattiche, commette un reato punibile con l’arresto dai sei mesi ai tre anni di carcere.

Proprietà intellettuale, comunità e ricerca
La disponibilità dei programmi in formato sorgente, così come scritti dai programmatori stessi, valorizza la componente autorale e quindi umana della tecnologia, riportandola negli ambiti dell’articolo 2, comma 1, lettera b: “lo sviluppo della coscienza storica e di appartenenza alle comunità locale, nazionale, europea”.

La possibilità di copiare liberamente, permessa da questo tipo di software, educa gli studenti sia al rispetto del diritto di autore sia a combattere il malcostume della “pirateria informatica” piaga nella nostra società.

Educa altresì gli studenti alla cultura dello scambio e della condivisione della conoscenza, rafforzando il valore della solidarietà. In tal senso ci preme di ricordare che lo sviluppo di Internet, e più in generale del pensiero scientifico, si è basato e si basa tuttora su questi principi, oltre che sul principio della libertà del software nel caso di Internet.


Stimolo alla ricerca e all’approfondimento
Ogni utente di programmi liberi è autorizzato ed incentivato ad approfondire le sue competenze senza ulteriori oneri. In campo informatico e tecnologico ciò agisce “a sostegno delle iniziative di formazione iniziale e continua del personale” (art. 1, comma 3, lettera e) e “a sostegno della valorizzazione professionale del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario” (art. 1, comma 3,
lettera g), come dal disegno di legge oggetto della discussione.

Stimolo allo sviluppo della propria individualità
Poter adattare lo strumento informatico al proprio gusto e alle proprie esigenze stimola nello studente capace lo sviluppo della creatività e l’approfondimento personale, senza essere per questo di ostacolo agli studenti meno brillanti.

Allineamento con le linee guida del governo italiano
La predilezione per l’uso di programmi liberi nei settori della pubblica amministrazione è in linea con il punto 8.9, “L’Open Source” , del documento programmatico del governo di cui alla premessa del nostro documento.

Considerazioni finali
I punti precedentemente espressi ci portano ad esprimere un chiaro supporto da parte delle suddette associazioni, e della comunità del software libero / open source più in generale, all’emendamento presentato dal Sen. Cortiana riguardo la particolare attenzione da dedicare allo studio dell’open source nei programmi della pubblica istruzione.

Chiarimenti
In chiusura del nostro intervento ci preme di far notare alla commissione come in taluni casi il software libero e l’open source siano oggetto di forti incomprensioni che possono danneggiarne l’immagine nei confronti del grande pubblico.
In tal senso vorremmo cogliere l’occasione per dirimere una frequente fonte di malintesi, ovvero l’importanza rivestita dal diritto d’autore nel caso del software libero, e presentare infine un aspetto spesso trascurato del mercato del software come prodotto.

Licenze libere, copyright e diritto d’autore
Il diritto d’autore è la base stessa dell’esistenza del software libero. Senza di esso non sarebbe possibile tutelare né gli originali sviluppatori del software, né i suoi utenti.

Le licenze utilizzate nell’ambito del software libero e dell’open source utilizzano lo strumento del diritto d’autore per assicurarsi che esso non possa essere abusato da nessuno e che possa rimanere sempre a disposizione della comunità di sviluppatori e di utilizzatori dello stesso, a differenza del software proprietario, che tutela solo i suoi proprietari.

Tuttavia, questo aspetto delle licenze non pregiudica né la vendita del software come prodotto, né la fornitura di altri tipi di servizi a pagamento ad esso correlati, come testimoniato dal crescente numero di società e aziende che le utilizzano per i loro prodotti.

Aspetti economici
Il software libero, annullando di fatto le barriere all’ingresso nel mercato del software consentirebbe alle società informatiche italiane di medio-piccolo taglio di partecipare attivamente al mercato stesso, consentendo di riflesso una crescita dell’intero settore informatico italiano, come accennato dal documento del Ministro, paragrafo 8.9, punto 5.

In tal senso è interessante notare come le società attualmente controllanti il mercato del software italiano siano nella quasi totalità aziende straniere. Questa dipendenza costante dal software prodotto all’estero causa un forte scompenso della bilancia dei pagamenti e rappresenta un grosso costo per tutto il settore informatico italiano.”

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: Divertito
    - Scritto da: spino

    - Scritto da: Divertito per natura


    :)



    Ma dove siete stati tu e 28 finora? :))

    Minghia.. non riesco a star dietro a tutto :)Beh, provaci...è un vero...divertimento! :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: spino
    - Scritto da: Divertito per natura

    :)

    Ma dove siete stati tu e 28 finora? :))Minghia.. non riesco a star dietro a tutto :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    ossignur ma scherzi vero?NO, dimostramelo.
    tu hai avuto una esperienza negativa con mac.
    -
    tu ne concludi che mac fa schifo!MAI detto questo, ti sbagli con qualcun altro, ho sempre sostenuto che è una bella macchina ma che i tempi sono cambiati.
    e questi sono in sintesi i fatti che tu
    indichi...senza andare nel dettaglio.
    la generalizzazione che tu fai "mac fa schifo"
    non ha peso statistico in quanto concerne solo
    te. E a quanto pare anche altri del forum....Non fanno schifo, costano semplicemente il doppio di quanto valgono.
    Siccome esistono altre persone che hanno avuto
    esperienze divergenti dalla tua, quello che tu
    generalizzi e che vuoi far passare come verità
    assoluta, non ha peso scientifico, non è
    statisticamente rilevante, è solo e
    semplicemente soggettiva e quindi
    opinabile....in quanto nel tuo settore
    professionale non credo che tutti la pensino
    come te.MAI Sostenuto questo, mai detto che è OBIETTIVAMENTE così, io ho espresso un mio parere e ti ho DIMOSTRATO che il mac in quanto a qualità HW e prestazioni fa cagare per il prezzo che costa.
    difficile da capire come concetto o ci arrivi?Mah fino a prova contraria eri tu il coglione che non la capiva, come larry, anna e compagnia bella.Ottusi ed ignoranti.
    e per quanto hai usato mac? e che modello? e che
    os? e che soft? ecc. un po vago "ho usato mac"quadra, 9600, G3 e G4Mac Os 7.x,8.x,9.x
    ho usato pc ( un uso home e un uso nella ricerca
    accademica) e non lo è neppure quello e allora
    che faccio....vado a prendere a sprangate tutti
    quelli che usano un pc?non lo è cosa ?
    un minimo di tolleranza...Detto da un MacLuser che ha il paraocchi fa schiantà da ride questa cosa :)
    rileggitele.....così fai un esercizio....ah ma
    non eri tu quello che postava benchmarks di 3-4
    anni fa e poi traeva conclusioni sulla base di
    quesi dati tenendo conto dei prezzi attuali?PRIMO ho postato vari bench fatti su varie macchine eseguiti in anni diversi per farti capire che il PC è sempre stato più potente nonstante windows che ha sempre fatto cagare :)
    molto coerente come metodo analitico.Molto intelligente tu a non aver capito il motivo.
    non dico altro perchè è la solita frase trita e
    ritria...o meglio frase fatta...quelle che non
    usi tu.blah blah blah...
    ma ti fumi il tappetino del bagno?
    vai a lamentarti che snobbano linux dai tuoi
    colleghi windowsiani....non dagli utenti mac,Vuoi dire che non lo fate ?BUUUUUAHAHAHAAHHAHAHAHAAHAH
    che mai hanno inveito su linux. Sei cascato male
    e dimostri la tua mancanza di informazione in
    merito.Buona questa :)Hai un futuro nel cabaret.
    Dato che X non è nato negli anni 80 dimostri di
    arrampicarti sugli specchi. Dato che la gui di
    mac ha bene o male ispirato altri OS sta forse a
    dimostrazione che probabilmente user-friendly lo
    è.Si, la gui del mac copiata da xerox, bravo, sei informato tu invece BUUUUUAHAHAHAHAHAHAH
    Dato che linux non sfonda nel mondo wintel è
    forse anche in minima parte perchè non è user-
    friendly come lo può essere win....o no?NO, perchè win ha un monopolio.
    Se vuoi fare la crociata pro linux valla a fare
    nel campo degli utenti windows cocco perchè qua
    sei proprio fuori strada.....la vittima perchè
    snobbato valla a fae da un'altra parte..perchè è
    qualcun altro che non vuole linux tra i
    piedi....lascia perdere che prima o poi cadi
    dall specchio su cui ti stai arrampicando.HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAMah veramente sei tu che fai tutte queste belle cosine riguardo al tuo mac, non mi infangare con le zozzate che fai tu tes*a di caz*o...
    che logica...uella paura. lascia perdere che ti
    stai proprio ridicolizzando.....Guarda che anche le altre persone sanno leggere...Infatti si vede quanta gente è venuta in tuo aiuto ed ha criticato quello che ho detto...Al contrario, piratone e divertito ti hanno risposto e massacrato.
    e sei talmente pirla da non accorgerti che i
    tuoi dati si riferiscono al solo settore di
    nicchia in cui fai finta di lavorare dato che
    passi + tempo a scrivere stronzate sul
    forum.....e che non valgono per tutti i tipi di
    utenza....e che quindi le tue conclusioni non
    sono universali.Settore di nicchia dove lavoro ?Ma dove lavoro ?L'ho mai detto ?
    Ma se sei così gnucco da non capirlo anche
    questa volta sei proprio messo male....Se se, intanto la gente legge e ride sulle tue buffonate.Probabilmente anche gli altri MacLusers adesso si stanno vergognando di te.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!

    me e
    voi con la definizione di Qualita' (vedi
    anche CD audio)Non ci sarei mai ritornato , ma vedo che insisti, te lo spiego un po' più tecnicamente, credo che con la tua esperienza in campo audio dovresti capire meglio.Un sottocampionamento riduce la frequenza massima che può essere raggiunta. Questo è equivalente a un filtro passa basso. Se il rumore è ad alte frequenze e il suono a basse frequenze, questo migliora la qualità. Stop. Se non ci credi, caz*i tuoi, io te l'ho spiegato bene. Se credi di poter insistere su questo punto, avvalora la tua tesi o trova uno che la confuti per te se non ne sei capace.Oppure non discutere se non sai. Sappi che questo è anche il metodo con cui si fanno i cd audio (prima si campiona a frequenza più alta, poi si SOTTOCAMPIONA A 44 khz). Chiedi a qualcuno che se ne intende prima di sparare altre idiozie sull'argomento, gentilmente.Sappi anche che non tutti i suoni hanno bisogno dei 44 khz, solo quelli che hanno armoniche fino a 22khz, che è intorno alla massima frequenza udibile.Credo di essere stato *abbondantemente chiaro*.Ripeto, se vuoi confutare, fallo con argomentazioni, non con frasi buttate la.

    sottolineo che il DVD e' un MPEG 2 mentre
    il Laserdisc (se ti ricordi un film stava su
    due dischi) NON ha compressione.
    vero che il DVD ha una risoluzione maggiore
    ma e' come un jpeg contro un TIFF...se poi
    pensi che entrambi nella maggior parte dei
    casi vengono visti su un televisore che ha
    una risoluzione ancor piu' bassa...
    Primo. Compressione lossy, ovviamente. Secondo, non è detto, se è questo che intendi, che un segnale a risoluzione più bassa non compresso sia di qualità superiore ad un segnale di qualità alta e compresso con una compressione lossy.Se consideri il fatto che su un laserdisc c'era meno spazio che su un DVD, ti renderai conto che se fosse stata di qualità migliore la rappresentazione che facevano sul laserdisc, avrebbero usato quella per avere gli stessi risultati.*PROBABILMENTE* - non ho voglia nè tempo di fare una ricerca ora - probabilmente il laserdisc aveva in ogni caso una profondità cromatica inferiore a quella del DVD.Non ti sto dando torto, l'idea che hai dato è sensata, vorrei però che la sviluppassi, perchè resta l'obiezione sullo spazio che mi fa pensare che i DVD compensino la perdita di qualità (peraltro veramente bassa) di una compressione MPEG2 con maggior risoluzione e profondità cromatica. Considera che il DVD contiene 4 gigabyte di dati, che capacità ha un laserdisc?Se hai intenzione di argomentare o di postare almeno un link dove spieghi il formato laserdisc fallo, altrimenti fammi la cortesia di non ribadire le due cavolate che hai sparato quasi a vanvera
    un Laserdisc aveva uno standard di qualita'
    fissa. Per esperienza passata, ci sono DVD
    di buona qualita' e altri parecchio meno...
    Eh... anche se registri la radio sul cd audio è sempre la radio. Che c'entra?
    poi basta:

    il manico della tua chitarra e' in carbonio,
    ok e' meno sensibile alla deformazione del
    legno ma lo sarebbe ancora meno se invece di
    essere in carbonio fosse in Lexan.
    Perche' non lo hanno fatto in Lexan?

    te lo dico: perche' a loro costava uguale ma
    a te il carbonio potevano fartelo pagare
    molto di piu' perche' e' Trendy, chic e alla
    moda (anche tu hai detto che di emozioni a
    tenerlo in mano)
    Ti dirò, quando ho comprato la chitarra il carbonio non era considerato chic, e a tutt'oggi fra i musicisti non gode di buona fama, diciamo che i musicisti hanno un po' di prevenzione verso ciò che non è legno. Se mai, e su questo hai ragione, la steinberger è una chitarra da fichetti per il suo design. Io per la cronaca non ho quella rettangolare ma quella "gibsoniana".
    Il Lexan, per le sue caratteristiche ti
    avrebbe dato anche di piu'
    prestazionalmenteNon servirebbe di più di così, senti non me ne intendo, cosa cacchio è il lexan?
    ...pero' e' una plastica
    normale all'aspetto, costosa per chi la
    produce ma "povera" per chi la compra.

    come vedi non e' solo la Apple che deve
    portare a casa lo stipendio per i suoi
    manager...Una delle cose che ho stabilito a priori, è che sicuramente ci sono chitarre migliori della mia, anche a prezzi inferiori.Se rileggi il mio post, la mia scelta era tra una fender, una ibanez e una steinberger... non potevo scegliere il lexan nè c'erano altre chitarre di buona qualità.La fender costa comunque una fortuna e a me non piace molto, soprattutto il manico "lungo", le ibanez hanno un suono troppo settoriale (heavy metal), le steinbergher sono chitarre da fichetti :=))) Non l'ho mai negato, come non ti ho mai negato che se ti piace l'imac lo puoi comprare.Ma non ho mai affermato che una steinberger è infinitamente superiore alle altre chitarre. Eppure non c'è solo il manico in fibra di carbonio, ci sono i pickup emg attivi, il ponte transtrem, le corde a doppi pallini che non hanno tempi di assestamento... Insomma, è una bella chitarra che probabilmente costa più del dovuto. Mai negato. Ripeto, come ho già detto, che la steinberger è effettivamente un po' l'imac delle chitarre (ho visitato il loro sito ed ho scoperto che hanno la sezione analoga al sito apple "persone famose che usano la steinberger"). Ma non ne difendo la superiorità su qualunque altra chitarra di buona qualità.Poi non si possono fare benchmark sulle chitarre, è una questione molto molto personale.La "sensazione fica" a cui mi riferivo non era sul design, ma sulla precisione spaventosa del manico, a un chitarrista fa piacere perchè la chitarra risponde ai comandi in tutte le zone del manico allo stesso modo ;) Non dubito che anche il lexan potesse dare gli stessi risultati, ma te l'ho detto, le scelte erano limitate e le chitarre assemblate non vanno di moda, se no credimi probabilmente avrei una chitarra assemblata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!
      - Scritto da: Piratone

      me e

      voi con la definizione di Qualita' (vedi

      anche CD audio)

      Non ci sarei mai ritornato , ma vedo che
      insisti, te lo spiego un po' più
      tecnicamente, credo che con la tua
      esperienza in campo audio dovresti capire
      meglio.

      Un sottocampionamento riduce la frequenza
      massima che può essere raggiunta. Questo è
      equivalente a un filtro passa basso. Se il
      rumore è ad alte frequenze e il suono a
      basse frequenze, questo migliora la qualità.
      Stop. Se non ci credi, caz*i tuoi, io te
      l'ho spiegato bene. Se credi di poter
      insistere su questo punto, avvalora la tua
      tesi o trova uno che la confuti per te se
      non ne sei capace.

      Oppure non discutere se non sai. Sappi che
      questo è anche il metodo con cui si fanno i
      cd audio (prima si campiona a frequenza più
      alta, poi si SOTTOCAMPIONA A 44 khz). Chiedi
      a qualcuno che se ne intende prima di
      sparare altre idiozie sull'argomento,
      gentilmente.

      Sappi anche che non tutti i suoni hanno
      bisogno dei 44 khz, solo quelli che hanno
      armoniche fino a 22khz, che è intorno alla
      massima frequenza udibile.

      Credo di essere stato *abbondantemente
      chiaro*.tu sei stato "tecnicamente" chiarissimo, ma continuo a dire che per me' la qualita' e' il segnale com'era in origine...non una versione corretta. cioe' per essere brutale: se ho una foto di un ritratto dove ho i brufoli, la sfoco solo dove serve ed i brufoli spariscono...tu dirai..ci esci meglio, vabbe' ma non e' uguale all'originale!Lo sapevo fin dal 1986 che potevo pulire il suono dell'originale...ma io non lo voglio modificato lo voglio originale.Anche perche', altro esempio in campo parallelo: con i software di "intelligenza artificiale" puoi per esempio "migliorare" (cosi' ti dicono) qualunque immagine.vero e falso. questi programmi anche quando sono scritti da dei geniacci riescono a migliorare le foto nella migliore delle ipotesi 7 volte su 10 basta che gli chiedi per esempio di "migliorarti " una foto con un tramonto e tutto va affanculo.perche' l'algoritmo scemo vede una dominante magenta/giallo e te la toglie.quello che vuoi fare tu al suono mi stupirei se non presentasse gli stessi "difetti": la capacita' di migliorare laddove non dovrebbe...soprattutto se applicato ad un programma di masterizzazione! (che era quello in oggetto)

      Ripeto, se vuoi confutare, fallo con
      argomentazioni, non con frasi buttate la.





      sottolineo che il DVD e' un MPEG 2 mentre

      il Laserdisc (se ti ricordi un film stava
      su

      due dischi) NON ha compressione.

      vero che il DVD ha una risoluzione
      maggiore

      ma e' come un jpeg contro un TIFF...se poi

      pensi che entrambi nella maggior parte dei

      casi vengono visti su un televisore che
      ha

      una risoluzione ancor piu' bassa...



      Primo. Compressione lossy, ovviamente.yess
      Secondo, non è detto, se è questo che
      intendi, che un segnale a risoluzione più
      bassa non compresso sia di qualità superiore
      ad un segnale di qualità alta e compresso
      con una compressione lossy.non e' detto, dipende dove lo visioni...

      Se consideri il fatto che su un laserdisc
      c'era meno spazio che su un DVD, ti renderai
      conto che se fosse stata di qualità migliore
      la rappresentazione che facevano sul
      laserdisc, avrebbero usato quella per avere
      gli stessi risultati.
      e no, il Laserdisc...poveretto perche' defunto, ha una superficie di lettura che ad occhio e croce e' almeno 6/7 volte quella del CD quindi, considerando la stessa densita' di dati la capacita' e' 4,5 - 5 GB come minimo!i dischi sono sempre due, e le opzioni molte meno (lingua, sottotitoli ecc)
      *PROBABILMENTE* - non ho voglia nè tempo di
      fare una ricerca ora - probabilmente il
      laserdisc aveva in ogni caso una profondità
      cromatica inferiore a quella del DVD.puo' essere ma non e' certo

      Non ti sto dando torto, l'idea che hai dato
      è sensata, vorrei però che la sviluppassi,
      perchè resta l'obiezione sullo spazio che mi
      fa pensare che i DVD compensino la perdita
      di qualità (peraltro veramente bassa) di una
      compressione MPEG2 con maggior risoluzione e
      profondità cromatica. Considera che il DVD
      contiene 4 gigabyte di dati, che capacità ha
      un laserdisc?un DVD arriva anche a 6 GB pero' il LD va moltiplicato per 2 dischi (9-10 GB)

      Se hai intenzione di argomentare o di
      postare almeno un link dove spieghi il
      formato laserdisc fallo, altrimenti fammi la
      cortesia di non ribadire le due cavolate che
      hai sparato quasi a vanveracome hai visto basta poco.


      un Laserdisc aveva uno standard di
      qualita'

      fissa. Per esperienza passata, ci sono DVD

      di buona qualita' e altri parecchio
      meno...



      Eh... anche se registri la radio sul cd
      audio è sempre la radio. Che c'entra?in questo caso c'entra: American Beauty sono 117 minuti, la qualita' e' bassa, l'hanno compresso troppo per farlo stare su un disco solo. The Truman Show (99 minuti) la qualita' e' nettamente superiore. stiamo parlando di DVD (cambia anche il rapporto b x h e forse AB non e' doppio strato...)


      poi basta:



      il manico della tua chitarra e' in
      carbonio,

      ok e' meno sensibile alla deformazione del

      legno ma lo sarebbe ancora meno se invece
      di

      essere in carbonio fosse in Lexan.

      Perche' non lo hanno fatto in Lexan?




      te lo dico: perche' a loro costava uguale
      ma

      a te il carbonio potevano fartelo pagare

      molto di piu' perche' e' Trendy, chic e
      alla

      moda (anche tu hai detto che di emozioni a

      tenerlo in mano)



      Ti dirò, quando ho comprato la chitarra il
      carbonio non era considerato chic, e a
      tutt'oggi fra i musicisti non gode di buona
      fama, diciamo che i musicisti hanno un po'
      di prevenzione verso ciò che non è legno. Se
      mai, e su questo hai ragione, la steinberger
      è una chitarra da fichetti per il suo
      design. Io per la cronaca non ho quella
      rettangolare ma quella "gibsoniana".


      Il Lexan, per le sue caratteristiche ti

      avrebbe dato anche di piu'

      prestazionalmente

      Non servirebbe di più di così, senti non me
      ne intendo, cosa cacchio è il lexan?plastica, quella che si usa per gli strumenti di precisione in ottica, chimica, ingegneria, segni particolari: e' trasparente come il perspex

      ...pero' e' una plastica

      normale all'aspetto, costosa per chi la

      produce ma "povera" per chi la compra.



      come vedi non e' solo la Apple che deve

      portare a casa lo stipendio per i suoi

      manager...

      Una delle cose che ho stabilito a priori, è
      che si
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!
        Allora, chiarite le rispettive affermazioni, le più appariscenti direi, quella sul cd audio mia, quella sul dvd/laserdisc tua, io ti dirò. Mi sembra di sentir parlare un'altra persona, e probabilmente lo sembrerà anche a te.Non si discute sui gusti, un musicista, credimi, lo sa ^__- nel senso che di solito discutono lui...Questo thread era andato a flame, leggi bene l'altro, sono rimasto sulle mie posizioni di sempre... solo ho cercato di essere meno incazzoso, ma non mi sono incazzato solo con te... e non ho discusso i gusti neanche in questo, almeno non fino alla flame estrema, ma la se rileggi quelle di tutte e due ti vengono i capelli bianchi.Non preoccuparti che per fare una flame a me non serve la manforte, ciò che devo dire lo dico, e mi pare che anche tu faccia lo stesso.Ti ho mandato in quel posto sull'altro thread perchè credevo di fare questa pacificazione tre giorni fa, e pensavo che non potesse più avvenire, che tu avessi semplicemente rifiutato, mi fa piacere vedere che non è così.DVD vs laserdisc... non sapevo fosse un argomento tanto discusso! (di la verità che non lo sai neanche tu... è messo in discussione da molta gente) Si impara anche dai flame. Potrei fare uno studio serio sull'argomento ma richiederebbe tempo e, vista la gente che ci si è dedicata, sarebbe sempre una opinione su tante altre.Conosco i problemi dell'mpeg, e il problema di far stare tutto su un cd, puoi scommetterci, però resta il fatto, se il laserdisc arriva a 10Gb, allora è probabile che la profondità cromatica sia la stessa del DVD, altrimenti... beh è un discorso mooooolto più complesso del previsto. Non è un banale filtro passa-basso.Ti renderai conto però che in questo caso, sulle scene poco mosse per lo meno, nelle quali la compressione mpeg2 non rompe tanto le scatole, la fedeltà di un dvd, che ha una risoluzione maggiore, è maggiore della fedeltà di un laserdisc, che ha una risoluzione minore.Qualità come fedeltà, qualità come assenza di rumore, dipende dai casi qual'è la migliore, ci scommetto in effetti che se masterizzi un cd audio vuoi la copia... l'affermazione che la qualità possa migliorare era sensata però.L'intelligenza artificiale... mah. Ci ho parlato con quella gente :) Si possono avere risultati, ma bisogna prendere con le pinze i risultati avuti, soprattutto se vengono dal giappone... qui lo dico e qui lo nego che il flame non lo tollero più.Pezzenti vs figli di papà... leggi il thread iniziato da "latte" qui. Mi rendo conto, ho cominciato io, dopo aver letto quel "tutto rigorosamente B&O" ammettilo anche tu, era una frase da figli di papà... e poi tuttora resto sulle mie posizioni riguardo ai costi, e al fatto che un assemblato non sia quel catorcio pronto a sfasciarsi che molti credono... opinioni OK? E dai che "ti stai riempiendo la casa di merda, io ho scanner da tot migliaia di euro" è una frase un po' da fighetti, non so se a te suona normale ma spero che tu la ritenga un frutto colposo del flame. Mica ti ho detto che il mio scanner è fico quanto il tuo... sai con chi ce l'avevo? Con gente che ho conosciuto, che lo scanner lo compra Canon, è identico preciso il mio, però pagandolo 250 euro ritiene di aver acquistato un prodotto migliore, converrai, è lo stesso tipo di giocattolo, fatto negli stessi bassifondi taiwanesi no?Come dire prendi una chitarra yamaha da 300'000 lire e una fender fatta in giappone da 800'000 lire. Per averle provate entrambe più volte, molto meglio la yamaha, almeno costa meno! :))) Sono "di fascia bassa" entrambi. E una scheda satellitare è mooolto più programmabile di un decoder, e il segnale è sempre quello, digitale. Chiudiamo va.E, come immaginerai, non sono di una famiglia definitivamente povera, diciamo medio-borghese, per autoinsultarmi io medesimo :) Va beh, va, sono figlio di statali pensionati. Medio borghesi vent'anni fa, forse. Oggi via via sempre la penultima ruota del carro :((( Chiuderei qua. Notte che le slide in latex sono bellissime ma richiedono concentrazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!

    tante di piu' di quante tu ne abbia avuto
    occasione per OSX o per capire com'e'
    Xserve...cosi' non sparavi 200 cazzate sugli
    HD IBM (che non ci sono) o sull' Hot Swap
    (che c'e').Gli hard disk ibm non ci sono più ma ci sono stati, non negli xserve, ma comunque in macchine di fascia alta, ora non ho voglia di cercare. Come ti ho già detto, tra i primissimi link che trovi cercando semplicemente "ibm gxp" su google ci sono tanti forum mac, se fai la ricerca scopri il perchè. Scémo.Il fatto che ci sia l'hotswap cosa c'entra con la garanzia sul singolo pezzo e sotto casa, comodità di un server assemblato? Chi ti ha mai detto che sugli xserve non c'è hotswap?



    Ci sarebbe la questioncina irrisolta della

    cazzatucola che hai detto sugli

    autodidatti...


    io sono autodidatta in campo
    informatico...te ne sei accorto?Beh non sei riuscito bene come Leopardi.
    io sono felice, non vado mica a rompere i
    coglioni sui forum dove si parla di
    linux...infatti non ho capito cosa vai a
    polemizzare tra gli utenti Apple a cui di
    Linux non gliene puo' fregare di
    meno...sarai mica un evangelista? Dici una cosa su cui non sono d'accordo? Si discute. Sei già il secondo che si è rotto di non poter dire cazzate in santa pace, non ti preoccupare me ne vado. Non hai ancora risolto il problema della figuraccia che hai fatto sugli autodidatti, nè quella sul laserdisc, nè tantomeno quella doppia sugli hard disk ibm, nè ancora quella di andare a cercare jitter sul dizionario, autodidatta mio :PPPPPPPPPPPPPPPO preferisci un coro di fedeli osannanti? E allora saresti te l'evangelista? :PP
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!


    beh! tu credi che basti un "ritocco"
    cosmetico per dare a linux la semplicita'
    di OSX...ohps attento, un asino che vola!Sono sicuro che hai provato molte volte linux con KDE, per poterne parlare, così come hai provato tutte le altre cose di cui parli di solito.Ci sarebbe la questioncina irrisolta della cazzatucola che hai detto sugli autodidatti... impara a fare affermazioni solo su ciò che sai e far domande e non affermazioni su ciò che non sai e vivrai moooolto più felice.
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!
      - Scritto da: Piratone




      beh! tu credi che basti un "ritocco"

      cosmetico per dare a linux la semplicita'

      di OSX...ohps attento, un asino che vola!

      Sono sicuro che hai provato molte volte
      linux con KDE, per poterne parlare, così
      come hai provato tutte le altre cose di cui
      parli di solito.tante di piu' di quante tu ne abbia avuto occasione per OSX o per capire com'e' Xserve...cosi' non sparavi 200 cazzate sugli HD IBM (che non ci sono) o sull' Hot Swap (che c'e').per capire come funziona parti da www.apple.it

      Ci sarebbe la questioncina irrisolta della
      cazzatucola che hai detto sugli
      autodidatti... io sono autodidatta in campo informatico...te ne sei accorto?

      impara a fare affermazioni solo su ciò che
      sai e far domande e non affermazioni su ciò
      che non sai e vivrai moooolto più felice.io sono felice, non vado mica a rompere i coglioni sui forum dove si parla di linux...infatti non ho capito cosa vai a polemizzare tra gli utenti Apple a cui di Linux non gliene puo' fregare di meno...sarai mica un evangelista? buonanotte
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!
      dimenticavo!tra la cazzatuccole irrisolte...cercavo il post di numero 28 dove citava che il DVD ha una qualita' superiore al laserdisc...Ecco, io non ho molta pazienza per rileggere i post...quindi taglio corto e limitero' le reply: c'e' un problema di fondo tra me e voi con la definizione di Qualita' (vedi anche CD audio)sottolineo che il DVD e' un MPEG 2 mentre il Laserdisc (se ti ricordi un film stava su due dischi) NON ha compressione.vero che il DVD ha una risoluzione maggiore ma e' come un jpeg contro un TIFF...se poi pensi che entrambi nella maggior parte dei casi vengono visti su un televisore che ha una risoluzione ancor piu' bassa... un Laserdisc aveva uno standard di qualita' fissa. Per esperienza passata, ci sono DVD di buona qualita' e altri parecchio meno...poi basta:il manico della tua chitarra e' in carbonio, ok e' meno sensibile alla deformazione del legno ma lo sarebbe ancora meno se invece di essere in carbonio fosse in Lexan.Perche' non lo hanno fatto in Lexan?te lo dico: perche' a loro costava uguale ma a te il carbonio potevano fartelo pagare molto di piu' perche' e' Trendy, chic e alla moda (anche tu hai detto che di emozioni a tenerlo in mano)Il Lexan, per le sue caratteristiche ti avrebbe dato anche di piu' prestazionalmente ...pero' e' una plastica normale all'aspetto, costosa per chi la produce ma "povera" per chi la compra.come vedi non e' solo la Apple che deve portare a casa lo stipendio per i suoi manager...
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.
    Ci vengono tutti ad insegnare che non sono i megahertz, non è la ram DDR, non sono le istruzioni specializzate, non sono i benchmark a decretare la velocità di un sistema.Ma allora ci potrebbero anche delucidare su quando effettivamente si vede questa straordinaria superiorità tecnica dei sistemi basati su ppc, visto che quelli attuali, per l'appunto, oltre ad avere tonnellate di colli di bottiglia, oltre ad aver avuto torto anche sugli specint e specfp, che pure testano solo il processore senza colli di bottiglia, hanno anche il problema attuale che si conoscono meno ottimizzazioni del compilatore per i RISC che per i CISC.Non che dia torto ai RISC in generale, ma non capisco perchè dire che gli utenti pc pensano ai mhz, quando qui sono stati nominati benchmark ufficiali come spec, e nessuno è in grado di postare un link a favore dei RISC in quei benchmark, che neanche hanno mai sentito nominare (non tutti, quelli che parlano a sproposito), però a dare dell'ignorante agli altri quello si lo hanno imparato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.
    Dipende da come misuri i cosiddetti megaflops.. megamips... megacacchio vuoi...Molti benchmark danno ragione ai processori intel. Potresti postare un benchmark comparato anche di parte che dia ragione ad un ppc 800 rispetto ad un athlon 1.8+? eppure un sistema basato su athlon è comunque meno costoso alla fonte.
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: Numero|28
    - Scritto da: spino

    Ma dove siete stati tu e 28 finora? :))


    Io ero a dar fuoco ad una dozzina di
    applestore.Chissà i "fiumi" di plastica... :)
    In molti mi hanno ringraziato...Non ho dubbi... :)
    Ho avuto anche le chiavi della città ed una
    laurea ad Honorem e un nobel per il
    rinnovamento urbano :)Hai dimenticato quello per lo smaltimento dei rifiuti!!!:)
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.
    Me ne sbatto dei gigaflops se poi i programmi di grafica (i più complessi e quelli su cui mac si è sempre distinto) girano meglio su pc in TONNELLATE di bench fatti in rete (anche da professionisti) che puoi trovare su google cercando "G4 VS ATHLON".Senza contare che nel 3d te ne fai zero di 7 Gflops se poi hai il collo di bottiglia della scheda video (geforce 2MX) che rendera 8 poligoni al secondo in RT.E soprattutto se un athlon 1.4 rendera in un tempo minore rispetto ad un dualG4 1Ghz :))I numeri non contano niente, così per i Mhz di intel, i gigaflops di apple... e mi pare che speclabs abbia già decretato il suo verdetto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.
    ME NE SBATTO DEI GIGAFLOPS SE POI I PROGRAMMI DI GRAFICA (i più complessi e quelli su cui mac si è sempre distinto) GIRANO MEGLIO SU PC SU TONNELLATE DI BENCH FATTI IN RETE (anche da professionisti) CHE PUOI TROVARE SU GOOGLE CERCANDO "G4 VS ATHLON".SENZA CONTARE CHE NEL 3D TE NE FAI DI ZERO DI 7GIGAFLOPS SE POI HAI IL COLLO DI BOTTIGLIA DELLA SCHEDA VIDEO (geforce 2MX) CHE RENDERA 8 POLIGONI AL SECONDO IN RT.I NUMERI NON CONTANO NIENTE, COSì PER I MHZ DI INTEL, I GIGAFLOPS DI APPLE... E MI PARE CHE SPECLABS ABBIA GIà DECRETATO IL SUO VERDETTO.- Scritto da: KronOS
    Entro ed esco dal vs. dibattito solo per
    smentire una cosa che ho visto piu' volte
    ripetuta o sottintesa dai vs posts:
    la potenza/velocita' di un cpu NON e' data
    dai mhz o ghz del clockchip -come la
    stragrande maggioranza degli uenti finali
    sostiene-, ma dai milioni o miliardi di
    operazioni al secondo (flops = floating
    operations per second), cosi' come in una
    automobile non si misura la
    potenza/velocita' dai giri del motore.....ma
    dai Kwatt che esprime!

    Per cui la potenza/velocita' di un cpu e' da
    misurarsi in Megaflops o Gigaflops:
    I processori della famiglia x86 (ultimi
    pentium compresi) si aggirano sui 300-900
    Megaflops se fatti girare con un clock da 2
    ghz.
    I processori risc PowerPC G3 e G4
    performano da 3 a 7 Gigaflops se fatti
    girare da 500 mhz a 1 ghz.

    I dati relativi alla presunta lentezza dei
    powerPC mac sono a dir poco tecnicamente
    infondati.

    grazie per l'attenzione,
    saluti
  • Anonimo scrive:
    Soluzione quesito
    Premesse alcune considerazioni generali, ad esempio che Jpeg e' una famiglia di algoritmi di compressione ( http://www.jpeg.org/public/jpeghomepage.htm ) e NON un formato interscambio universale come ad es. Png, che sul mac queste compressioni sono gestite da quicktime e certificate ISO compliant (al contrario dei PiCi' wintel), il problema puo' risiedere nel fatto che nel macos esiste per ogni file (anche grafico) sia il resourcefork (ecco perche' su mac non servono le estensioni proprie di microsoft) che gia' comprende le proprieta' e definizioni (nei files grafici le palette e le ottimizzazioni delle tavole dei colori ed altro) ed un datafork (con i raw data del file) .Per cui quando si richiede un file grafico per picci' (che non legge il resourcefork) non basta limitarsi a chiedere un output Rgb o Cymk, ma bisogna specificare se si vuole l'uso di una palette web (216 colori), una palette generica (256 colori), o una palette ottimizzata, una palette sistema wintel, etc etc... per tutte le altre profondita' colore minimizzate o integrali, poi bisogna chiedere il tipo di compressione ed ottimizzazione che sul mac copre una vastissima gamma da standard Jfif a tutta la gamma fornita da quicktime (che e' uno standard mal supportato da wintel).Ribadisco che questo problema per i Picci' wintel si presenta spesso per molti tipi di files che possono essere disponibili in molte configurazioni. L'utente Mac solitamente sorvola questo fatto (dato che nel resourcefork del file c'e' gia' tutto cio' che serve per essere letto correttamente) supponendo una capacita' che wintel NON ha, mentre le cose vanno specificate ad hoc punto per punto nel mondo picci'.Sottolineo che comunque non si tratta di non conformita' del file ma semplicemente chi ha creato i files in questione pensava che anche il fruitore non avesse problemi, sopravvalutando in questo caso le capacita' dei picci' wintel....
    • Anonimo scrive:
      Re: Soluzione quesito

      Sottolineo che comunque non si tratta di non
      conformita' del file ma semplicemente chi ha
      creato i files in questione pensava che
      anche il fruitore non avesse problemi,
      sopravvalutando in questo caso le capacita'
      dei picci' wintel....e chi ha commissionato i files ha sopravvalutato le capacità dell'encefalo di tali sedicenti professionisti... se aveva specificato di usare wintel per fruire dei files i grafici dovevano dargli un file creato per funzionare su wintel, in caso contrario se non erano in grado di farlo dovevano mandargli appunto un formato standard di interscambio in grado di funzionare allo stesso modo sulle due piattaforme come un tif o pdf o al limite accordarsi per un formato alternativo come png, abbondantemente supportato anche su pc o pds che dir si voglia.Infine perchè quei "signori" non hanno detto tutto questo subito? Che razza di preparazione professionale hanno? Se il 90% della gente usa wintel e loro stanno sul mercato dovrebbero affrontare quesi quotidianamente questi problemi!O forse escludono a priori i clienti che usano wintel (tanto sono pochi, vero?).
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: spino
    - Scritto da: Divertito per natura

    :)

    Ma dove siete stati tu e 28 finora? :))Io ero a dar fuoco ad una dozzina di applestore.In molti mi hanno ringraziato...Ho avuto anche le chiavi della città ed una laurea ad Honorem e un nobel per il rinnovamento urbano :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: Divertito per natura
    :)Ma dove siete stati tu e 28 finora? :))
  • Anonimo scrive:
    Gli assemblati sono una fetta marginale ??? HA!
    ***http://www.punto-informatico.it/p.asp?i=40533***Ne ho lette di trollate qua dentro sul fatto che gli assemblati sono comunque una fetta marginale e blah blah blah, e mi chiedevo se fossero trollate o se fossero documentate.Come direbbe Lucy (dei Peanuts, ignorantoni!)HA!!!DOPPIO HA!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli assemblati sono una fetta marginale ??? HA!
      Senza contare che i computer di marca come hibit, frael, essedi, chl, sono di marca ma restano assemblati, e con il miglior HW, non di certo paragonabili ai cessi tipo strabilia, vobis, cdc... ecc...- Scritto da: HA

      ***

      http://www.punto-informatico.it/p.asp?i=40533

      ***

      Ne ho lette di trollate qua dentro sul fatto
      che gli assemblati sono comunque una fetta
      marginale e blah blah blah, e mi chiedevo se
      fossero trollate o se fossero documentate.

      Come direbbe Lucy (dei Peanuts, ignorantoni!)

      HA!!!
      DOPPIO HA!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Happy End ERRATA CORRIGE
    Ahahah che figura da incompetente ci ho fatto, ti ho pure risposto... :===)))))Continuavo a chiedermi che ragione ci fosse per cui "Uovo di pasqua" si traducesse con "Eggdrop"... me lo diceva il cervellino ma io non gli davo ascoltoLOLEppure il mio nick... ma va beh... anche tu allora... CiauzPiratone 10 anni di vergogna
  • Anonimo scrive:
    Re: Happy End ERRATA CORRIGE
    - Scritto da: Piratone
    Una precisazione: le eggdrop sono presenti
    nei sistemi closed-source.Ooooooooppss !Volevo dire EasterEGG :)))))L'eggdrop è un altra cosa :)E non vi spiego cosa (ai Mac Lusers) se no mi dite che quelli che girano su MacOS-X sono pià potenti e cattivi ;)
  • Anonimo scrive:
    [OT AL CUBO] Redzione articolo! SECA2 dead!
    Lo posto qui solo perché devo postarlo da qualche parte più in fretta che posso, sono contento :))) Alla faccia di chi vuol male agli hacker...Anche se in realtà non possiedo ne scheda satellitare ne decoder per il semplice motivo che non ho la parabola, redazione voglio articolo e verifica di un eventuale fake.http://www.giornaletecnologico.it/hitech/200207/08/3d273d5e06169/
  • Anonimo scrive:
    Re:
    Numero, devi venire con me in Cina a studiare la filosofia del maestro Xian... anche tu hai perso la Calma.I database sono roba da smanettoni, il mac é fatto per chi il pc lo usa come elettrodomestico, non dimenticarlo ^___^Oh scherzo eh... si fa per stemperare un po' che qui siamo veramente alla fusione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Happy End
    Una precisazione: le eggdrop sono presenti nei sistemi closed-source.Ce n'erano a decine in macos9. Ci sono sicuramente in tutti i programmoni che usa Anna... che é sparita assieme a Larry quindi la mia ipotesi ha radici fondate.Ma *NON* ci sono nel sistema GNU e infatti nello spazio di un cd, invece di starci il solo photoshop ci sta QUALUNQUE COSA serva. Anche se poi i cd di debian sono 8, perché ti porti a casa anche il superfluo.Nella fattispecie, in 900Mb di archivi, ho veramente qualsiasi cosa mi sia mai servita, qualunque compilatore, kde, debian-base ovviamente, openoffice, QUALUNQUE COSA.Ma per questa gente l'unico sistema ad avere una interfaccia grafica é macos.Comunque, per tutti, voi utenti ppc siete molto più fortunati di noi: il macos é ben documentato e si é potuta fare l'emulazione da linux/ppc a macos, che emula solo le chiamate di sistema, non tutto il processore, quindi *** é *** veloce.Un po' come WINE sul pc, solo che win non ha le specifiche chiare e l'emulatore non potrà mai funzionare bene.Guardate qua:http://www.maconlinux.org/Con quello si può far girare photoshop.Hint: Numeruzzo... per favore provi photoshop con wine ? Io non ce l'ho, perché programmi win non ne pirato... nonostante il nick ;)Come potete vedere, la gente ha fatto tutto il possibile, con una vera licenza opensource non con la APL che significa AssoPigLiatutto, per permettervi di provare linux.Solo una precisazione... nessuno é costretto, ma vorrei farvi notare quanto lavoro fa la gente che non deve guadagnarci nulla.
  • Anonimo scrive:
    Re: Luoghi Comuni e ultime parole famose
    Che duepalle.... veramente Bill Gay ha pure parte delle azioni della McIntosh??? Quanta parte???/end E' vero quello che é stato detto sopra: se ci fossero stati i cloni e non solo i mac originali, lo stesso prodotto costerebbe meno. Le fette di salame le potreste pure mangiare invece di tenerle sugli occhi che puzzano.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ahem...
    - Scritto da: Piratone



    L'ho lascaito settimane a renderare, posso

    farlo di nuovo...

    Dai ammetti che hai acceso un cero a
    Sant'Ignuzio (non so se hai mai visto la
    foto di Stallman con l'aureola) per ogni
    giorno che ti é durato...Hhehehehe in effetti mi sono stupito anche io.L'unica cosa che mi faceva seriamente cagare in mano era l'instabilità di max non di NT.Era un NT tenuto in ordine, senza cazzate (solo per disegnare). Andava bene per questo e per il fatto che la macchina sotto era assemblata bene.(componenti buoni...)
    Una domanda: ma c'é un modo di salvare
    automaticamente la computazione ad ogni tot
    e riprenderla nei programmi che usi oppure
    se va via la corrente o crasha sei
    spacciato?Se fai un preview no, se salta riparti da capo.Se invece vuoi lavorare in Post allora salvi frame x frame in .tga e li ricomponi dopo.Se crasha riparti dall'ultimo frame buobo e via.Ovviamente non significa che muovi la barra di 1 e gli dai render, gli dai l'Nth serial numbering e sei apposto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Buoni?
      - Scritto da: Numero|28
      L'unica cosa che mi faceva seriamente cagare
      in mano era l'instabilità di max non di NT.
      Era un NT tenuto in ordine, senza cazzate
      (solo per disegnare). Andava bene per questo
      e per il fatto che la macchina sotto era
      assemblata bene.
      (componenti buoni...)
      Scusa, domanda seria per capire meglio: che intendi per "buoni"? Voglio dire...la Nutella è buona, pure i peperoni sono buoni...ma insieme fanno schifo ai sorci.Mio cognato ha un pc con WinMe e l'anno scorso ha comprato una scheda video Radeon "qualcosa", a suo dire una vera bomba...e infatti dopo averla montata e installato i driver ha provato a vedere il demo che la accompagnava...puff, pc piantato, riavviato e provato ad aprire Flight Simulator...puff, pc piantato, riavviato e controllato su risorse "qualcosa" che non ci fossero conflitti ( i punti esclamativi gialli): tuttapposto!L'ha riportata al negozio dove gli è stata sostituita con una nuova perché era forse (forse...) difettosa: stessa solfa, il pc continuava a piantarsi e alla fine ha dovuto sostituire la motherboard (non chiedetemi la marca, sò solo che ogni volta tira fuori bei soldi) perché, a quanto affermava il negoziante era incompatibile con quella scheda video, anche se le specifiche dicevano il contrario. Visto che c'era ha pensato bene di cambiare anche il processore, un PIII, con un PIV velociiiiiiiissimo (eheheh) e ha rimontato tutto...puff, pc piantato.....Dopo miliardi di prove e qualche capello bianco in più è riuscito a scoprire che la suddetta scheda video Radeon "Cippeccioppe" era in conflitto con la scheda audio "surroundeffecttreddipiciopacio" e ha cambiato pure quella!!! Ora, a parte il fatto che il "risorse" qualcosa non segnalava nessun conflitto, come fate a scegliere i componenti per il vostro pc e ad essere sicuri che poi fungerà tutto come si deve?Non sò voi ma quel cretino di mio cognato (perché E'cretino) in tre anni ha sicuramente speso più di me che ho tutt'ora lo stesso G4 ( l'ho comprato quando c'era ancora il system 8.x).Datemi una mano o lo lobotomizzo e gli faccio accattare un iMac a fiori ;-))), se non volete un Mac in più fra le uallere datemi una risposta seria...per quanto possibile...burp
      • Anonimo scrive:
        Re: Buoni?
        Mo' ti dò la risposta più seria che posso, e ricorda che é tutto IMVHO.Chi non si intende bene del sistema operativo che usa, dovrebbe farsi assemblare il pc da chi se ne intende, o chiedere una mano a chi se ne intende. Questo é stato puntualizzato più di una volta. Cioé se compri una scheda video per installarla accertati di conoscere qualcuno che sappia smanettare con win, se no sei spacciato.Ciò non vuol dire che non si può comprare una scheda video e installarla, vuol dire più semplicemente che poiché win fa cag@re, o sei capace di risolvere i conflitti che sono sempre di *driver* e non di *hardware* oppure non butti via i soldi credendo che aggiugnere una scheda al computer significhi prenderla e sbatterla nel primo slot pci libero.Il problema é che questi fantomatici *conflitti* hardware miracolosamente scompaiono quando si passa a linux. Giuro, ho talmente tanto hardware nel mio pc che da win non riesco ad installare neanche la stampante, inutile dire che da linux va tutto a meraviglia. Immaginate quante se ne sarebbe inventate un eventuale venditore: la scheda tv é economica (in realtà, checché ne possiate pensare, quasi tutte le schede basate su bt878 sono identiche, anche di forma, cambiano solo le etichette), la stampante su porta parallela é una cosa "vecchia" quindi non funziona, e altre boiate del genere.Per questo occorrono assemblatori competenti, e non certo CHL oppure il macellaio sotto casa che ha cambiato mestiere. Questo l'ho sempre detto.Il punto é che i driver di win , credo, agiscono nello spazio del kernel, non nello spazio utente, e si fanno tra loro i peggio casini. Anche sotto linux molti driver vanno nello spazio del kernel, ma sono scritti col cervello e non con un'altra cosa.In sintesi: l'hardware va, i conflitti non esistono più da quando esiste l'irq sharing, cioé dal pentium, i venditori continuano a usare il termine "conflitti hardware" a sproposito, pre giustificare il fatto che nessuno é veramente competente di win. Forse anche perché non ti é dato modo di intervenire manualmente sulla configurazione dell'hardware: se un driver non va, prendere o lasciare.Il mio criterio per scegliere l'hardware é: "e' supportato da linux?"Finora non ho mai sbagliato nella scelta. E ovviamente non ho mai avuto un conflitto.Nel mio pc in questo momento ci sono due lettori cd (masterizzatore e lettore dvd) due dischi, due schede 3d, due schede audio, una scheda tv, una stampante e uno scanner (gli ultimi due stanno fuori veramente :). Da win se gli installo i driver di due schede sonore o due schede video impazzisce :)))In my very humble opinion, tutto questo. Non ho mai usato un win superiore al 98 (che mi hanno costretto a comprare col portatile) per presa di posizione. E mando affanc*lo chi mi dice "ma perché non torni a win?" ora con XP funziona. Perché allora escono 90 mb di patch al giorno e una nuova vulnerabilità che consente a chiunque di prendere possesso del pc ogni giorno?Sant'Ignuzio rules! ^___^
      • Anonimo scrive:
        Re: Buoni?

        Scusa, domanda seria per capire meglio: che
        intendi per "buoni"? Voglio dire...la
        Nutella è buona, pure i peperoni sono
        buoni...ma insieme fanno schifo ai sorci.Roba blasonata e con un supporto buono che fa nvidia per le schede video o creative per le audio per fare due esempi.
        Mio cognato ha un pc con WinMe e l'annoWinME ecco intanto una cosa NON buona :)
        scorso ha comprato una scheda video Radeon
        "qualcosa", a suo dire una vera bomba...e
        infatti dopo averla montata e installato i
        driver ha provato a vedere il demo che la
        accompagnava...puff, pc piantato, riavviato
        e provato ad aprire Flight Simulator...puff,
        pc piantato, riavviato e controllato su
        risorse "qualcosa" che non ci fossero
        conflitti ( i punti esclamativi gialli):
        tuttapposto!Ma cambiare i drivers no eh ?
        L'ha riportata al negozio dove gli è stata
        sostituita con una nuova perché era forse
        (forse...) difettosa: stessa solfa, il pc
        continuava a piantarsi e alla fine ha dovuto
        sostituire la motherboard (non chiedetemi la
        marca, sò solo che ogni volta tira fuori bei
        soldi) perché, a quanto affermava il
        negoziante era incompatibile con quella
        scheda video, anche se le specifiche
        dicevano il contrario. Visto che c'era haCredo che sia il primo negoziante che cambia la scheda madre perchè incompatibile con la scheda video :))E cmq le rarissime incompatibilità fra MoBo e l'HW spesso si risolvono aggiornando il bios.
        pensato bene di cambiare anche il
        processore, un PIII, con un PIV
        velociiiiiiiissimo (eheheh) e ha rimontato
        tutto...puff, pc piantato.....Come minimo non avete neanche reinstallato windows.
        Dopo miliardi di prove e qualche capello
        bianco in più è riuscito a scoprire che la
        suddetta scheda video Radeon "Cippeccioppe"
        era in conflitto con la scheda audio
        "surroundeffecttreddipiciopacio" e ha
        cambiato pure quella!!! Ora, a parte il
        fatto che il "risorse" qualcosa non
        segnalava nessun conflitto, come fate a
        scegliere i componenti per il vostro pc e ad
        essere sicuri che poi fungerà tutto come si
        deve?Con l'esperienza e la documentazione in rete.
        Non sò voi ma quel cretino di mio cognato
        (perché E'cretino) in tre anni ha
        sicuramente speso più di me che ho tutt'ora
        lo stesso G4 ( l'ho comprato quando c'era
        ancora il system 8.x).
        Datemi una mano o lo lobotomizzo e gli
        faccio accattare un iMac a fiori ;-))), se
        non volete un Mac in più fra le uallere
        datemi una risposta seria...per quanto
        possibile...

        burpProbabilmente sono problemi che mettono in crisi i neofiti ma per gente che ci spippola da anni sono bazecole, senza contare che quando una persona sa dove mettere le mani, il problema non è neanche un problema ma un "cambiare una impostazione".Tutto questo succede su PC e non su mac e voi siete ancora convinti che sia un male.Non dico che sia un bene ma sono contento che ci siano questi problemi risolvibili in 5 minuti se il motivo scatenante è la possibilità di avere una VASTA SCELTA di HW.Io ho il pc zeppo di roba, l'ho montato ed ha funzionato tutto alla prima, installato win, ha visto tutto, installto i programmi e un paio di giochi e funzionava tutto.E sono contento che a divertito, piratone e gli altri è successa la stessa cosa :)))
  • Anonimo scrive:
    Re: Una ammissione di errore e una precisazione.
    - Scritto da: Piratone




    Non ha detto migliore, ha detto identica.

    Alla fine sono 1 e 0.Allora mi sono confuso io. capita.
    • Anonimo scrive:
      Re: Una ammissione di errore e una precisazione.
      Che fai ammetti gli errori anche tu? ^__^ Cos'é un tentativo di isolamento ? Mi sa che lo dovremmo piuttosto °mettere° in isolamento... :) Ha pure detto che le sue sono cazz*te informatiche e per questo giustificate, ma mi sono riletto un po'il thread... l'informatica é l'ultima sua preoccupazione... nel dire cazz*te intendo... *___*
  • Anonimo scrive:
    Re: Happy End

    Sei tu che ne fai una guerra. poi che ci
    venga dato dei figli di papà è palese in
    molti post!Io ho semplicemente espresso una opinione...opinione che fa incazzare perchè la nuda e cruda realtà :)
    Peccato che io sia figlia di operai e
    pertanto mi senta infastidita da certi
    commenti che siete voi a fare generalizzando
    in modo stupido!Mah, non eravate voi ?fino a prova contraria...
    Affatto. Io, come ripeto!!! Uffa e strauffa!
    dopo 1 settimana che avevo il Mac ho
    cominciato ad illustrare e a smanettare con
    il system. Ho imparato tutto senza corsi ed
    ora lavoro per conto mio!Se è così faclde da usare doveviniziare il giorno dopo :)
    No, non è difficile solo che è arrivato con
    20 anni di ritardo su Apple scopiazzando!Si, infatti winXP è uguale MacOS.......ma ti levi dalle palle !
    Poi Bill ha comperato le azioni Apple per
    non dover pagare multe salatissime e questo
    è un sintomo che voi negate di quanto sia
    mario il sistema di operare della M$.MAI NEGATO che M$ faccia porcherie ser no non scriverei M$ col il "$" testina...Dico solo che finalmente Windows è un OS stabile (nei limiti).
    Windows non è difficile grazie al cielo ma è
    instabile e troppo denso di cretinate (nonNon è un problema mio se tu hai vosto solo Windows95 :)
    mi ricordo come ma digitando certi tasti
    puoi far uscire le facce dei programmatori,
    filmati di Redmond... capito perché pesa
    così tanto?... cose utili ovviamente!).Lession #1:This is an Eggdrop.Gli eggdrop sono rpesenti ovunque, anche nel to macos come minimo.
    Ridicola tanto che da sola, ptoducendo un
    computer che fa solo lei, senza cloni di
    infima qualità, riesce ad avere il 5% del
    mercato e comincia a crescere! Datosi cheè dal 79 che dite che comincia a crescere... poi cosa è che fa solo lei ? Se l'UNICO programma ad essere immesso sul mercato prima che sul PC è photoshop ?
    lei è da sola contro tutto il resto del
    mondo mi pare proprio un'azienda di
    rispetto. poi come al solito i tuoi commenti
    sono molto istruttivi e logici!Ma stai parlando da sola ?
    www.wineathomeit.com
    Fatto su Apple, messo su server Apple!Si, è UNO, poi ?Senza contare il fatto che il sito è orribile :P e che senza macOS-X non potevate neanche avere apache.La scelta di macOS X è determinata dalla qualità del software di linux indirizzato alla rete.
    La tua ottusità mi convince una volta di più
    a non comperare un PC. Non voglio diventare
    complice di un monopolista!Ma che fai parli da sola ancora una volta ?Come i bambini, ripeti le cose che dico io...BUUUAHAHAHAHAHA
  • Anonimo scrive:
    Re: Happy End
    - Scritto da: Anna
    - Scritto da: Numero|28

    PS.: Grazie per aver portato polemica

    all'interno di sto topic che era
    tranquillo

    e senza polemiche :)
    Tranquillo finché si accetta la vostra
    opinione.
    Poi scusa, siete stati tu e Divertirto a
    cominciare a rompere le pa...e entrando in
    un topico che non vi riguarda. Visto che era
    per utenti Apple perché cavolo ci siete
    entrati. Fatevi gli affari vostri e non
    rompete se non volete che la gente si
    incazzi!
    Trovatevi all'interno della vostra setta e
    divertitevi da soli.
    AdieuxUna donna così fascista non l'avevo mai vista :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Luoghi Comuni e ultime parole famose
    - Scritto da: Latte
    ... (si, anche una riga di comando può essere
    +o- elegante)... ...ovviamente intendevo codice non comando...è domenica, sono costretto a letto, fa caldo e sono pure rinco6lionito....
    Di Nuovo Buona Domenica A Tutti
  • Anonimo scrive:
    Luoghi Comuni e ultime parole famose
    - Scritto da: Anna
    Non voglio diventare complice di un
    monopolista!Va che se fosse un monopolio lo avresti anche tu.Intanto sei complice del monopolio telecom.
    No, non è difficile solo che è arrivato con
    20 anni di ritardo su Apple scopiazzando!Che ha scopiazzato a sua volta da Xerox.
    Poi Bill ha comperato le azioni Apple per
    non dover pagare multe salatissime e questo
    è un sintomo che voi negate di quanto sia
    mario il sistema di operare della M$.O forse per continuare a "dragare" anche voi utenti Mac?
    Windows non è difficile grazie al cielo ma è
    instabile e troppo denso di cretinate (non
    mi ricordo come ma digitando certi tasti
    puoi far uscire le facce dei programmatori,
    filmati di Redmond... capito perché pesa
    così tanto?... cose utili ovviamente!).Ma pesa dove? Mai fatto caso hai programmi per PPC che pesano di più di quelli scritti per x86?
    Affatto. Io, come ripeto!!! Uffa e strauffa!
    dopo 1 settimana che avevo il Mac ho
    cominciato ad illustrare e a smanettare con
    il system. Ho imparato tutto senza corsi ed
    ora lavoro per conto mio!dopo 1 settimana hai imparato a smanettare con il system, mi sembra già troppo, oggi dopo 11 anni, finalmente lavori per conto tuo?Brava!
    Ridicola tanto che da sola, ptoducendo un
    computer che fa solo lei, senza cloni di
    infima qualità, riesce ad avere il 5% del
    mercato e comincia a crescere! Ma se i cloni avevano incominciato ad essere meglio degli Apple originali e allora Steve ha pensato bene di bloccare il tutto. Probabilmente facendo fallire molte società e mandato a casa dei lavoratori. Se c'erano i cloni oggi ci sarebbero i G6 a 1500Mhz e forse la percentuale di Mac sarebbe stata del 50% e costerebbe come un PC e quindi un IMAC costerebbe la metà.Magari un bel G6 a 1800Mhz con su OSX, BEOS, MACoS sarebbe stata una bella macchina. Basta cambiare la Mainboard, cpu e sistema operativo ed ecco che ci ritrovavamo un bel Mac con OSX compatibile con tutto l'hardware esistente al mondo, una macchina duttile e personalizzabile a piacere. Le apple sarebbero gli Originali con il case trasparente dal prezzo più alto ma sarebbe la carrozzeria di una vera ferrari.Apple avrebbe venduto più OS e più macchine. Motorola sarebbe motivata a fare CPU performanti.Esterebbe tutto il software che esiste per windows e non avreste bisogno di quel penoso VirtualPC. Sparirebbero tutti gli evangelisti che si piangono addosso e cercano in tutti i modi di portare clienti alla apple perchè non si sentirebbero castrati come ora. E forse un bel dual G6 con tutto quello che voglio io potrebbe essere la mia macchina sempre se fosse realmente più veloce di un PC compatibile.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.
    - Scritto da: Latte
    E no...così mi fai sorgere più di un dubbio!
    Ma chi te l'ha detta 'sta ca$$ata?
    Con il digital betacam si monta al frame
    eccome!
    Le nostre sale sono "completamente"
    digitali: Vtr, mixer video, mixer audio,
    centraline, DME, digital video noise
    reduction, titolatrici, grafica, TUTTI i
    segnali video e audio sono digitali e
    viaggiano digitalmente, non esiste "color
    framing" , non ci sono problemi di SC o di
    chroma phase...etc.
    Oltretutto ci sono possibilità sconosciute
    ai sistemi analogici come, per esempio il
    "PreRead": hai mai provato a usare il
    Recorder come player per se stesso? Hai mai
    sovrapposto un titolo ad una immagine già
    registrata usando solo il recorder? Hai mai
    dissolto usando solo un player?
    E' una figata che con l'analogico non puoi
    permetterti e, soprattutto puoi arrivare a
    infinite generazioni senza perdite visibili
    di segnale o aumento del rumore...puoi
    mixare e rimixare l'audio senza perdere
    brillantezza e senza neanche usare le
    Fairlight.
    Il betacam analogico ormai l'abbiamo
    dismesso da quattro anni proprio per una
    questione di qualità...la differenza è,
    senza esagerare, enorme.
    Non è che...niente niente parli solo per
    partito preso? Se Parli male del DigiBeta
    certo che poi non digerisci neanche i Mac!!!
    Diciamo pure che la Ferrari F1 è solo un
    bluff e siamo a posto...
    Vieni a trovarci, ti faccio vedere due o tre
    "macchinette" arrivate da poco e ti presento
    qualche montatore Avid: quasi tutte donne e
    quasi tutte moooolto carine (però usano
    tutte un Mac...);-)))

    burpHai ragione, qui usiamo SX. Gli SX sono compressi e hanno il problema che ti dicevo.Sono bollito, ho caldo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Happy End
    - Scritto da: Piratone
    Anna, che bisogno c'era di rovinare questa?

    Ho sempre detto, e anche nel thread più
    sopra, quello iniziato da latte, che sono
    contento se uno si compra un imac perché gli
    piace.

    Figlio di papà é a Larry che si vanta di
    avere cellulari costosi e che offende chi ha
    panda, golf polo o quant'altro.

    Non a te.

    Se ripercorri la storia di questo thread, ti
    accorgerai che, escludendo Larry, le
    argomentazioni, per lo meno le mie, sono
    state a proposito dell'affermazione che di
    solito si sente dire in giro:

    "L'iMac é infinitamente superiore al pc, sia
    sul piano dell'hardware che sul piano del
    software".

    Non rispondere ora che lo é, ti prego, ne
    abbiamo già discusso.

    Vorrei solo che tu notassi che non ti si é
    mai detto "figlia di papà" ma piuttosto che
    se ti piace compralo. Il punto, lo ripeto,
    era sulla qualità, e su quello che ci si può
    fare. E ci sono state tonnellate di
    messaggi.

    Anche l'ultimo scambio di opinioni, se
    ricordi, era su come si può usre un mac per
    la musica professionale, e come di solito in
    realtà é l'hardware dedicato, interfacciato
    a *computer* che fanno un lavoro marginale,
    a fare una sala prove, e di come certamente
    i Pearl Jam (che tu hai detto usano apple, e
    non ne dubito), non registrano la loro voce
    e i loro strumenti con l'ingresso microfono
    di un imac.

    Non certo sul fatto che i Pearl Jam sono dei
    figli di papà viziati (quelli sono i
    Gallagher :))) avete mai giocato a Rock
    Manager ? )

    Grazie per la reply al mio "Happy End", sei
    stata molto gentile, mi sarebbe bastata una
    faccina comunque.:-)Guarda che non mi riferivo al tuo post specifico ma a quello che oramai sento dire in giro da 10 anni e che mi ha stifato. luoghi comuni diretti agli utenti Apple in cui si "nascondono" non figli di papà ma persone che hanno scelto una piattaforma rispetto ad un'altra. Altezzosi? Forse lo siamo davvero ma lo siamo perché c'è chi ci considera tali. Io sono di un'opinione: se uno mi considera male cerco di fare bene, se non cambia opinione allora mi comporto male almeno così ha un buon motivo per scrivere certe cose che scriverebbe lo stesso verso che poi riceve i commenti immeritatamente. In poche parole tanto più gli utenti PC diranno che noi siamo boriosi tanto più sarò boriosa se questo gli basta ad illudersi di avere ragione e trarne soddisfazione!Cmq nessun rancore con te, sei uno che se ne intende di computer ma che valuti molte cose tralasciandone moltissime altre. A volte conoscere è uno svantaggio perché ti fa perdere di vista le difficoltà che hanno quelli che si approcciano al comp per la prima volta e che quindi non smanettano poi così tanto. Ho trovato garnde aiuto dalla Apple e dal suo system da cui non sono mai stata tradita e mi piace portare la mia testimonianza. Ma ho notato da parte vostra (dicodi voi utenti PC non di te in particolare) un ostruzionismo ed una boria vera dettata dalla consapevolezza di essere molti di più e dal considerare la quantità come sinonimo di qualità che non è ai stato necessariamente vero. Io ho un motto: il singolo è intelligente, la massa è stupida! Ho scelto Apple perché mi è piaciuta, mi ha dato ciò che cercavo con semplicità. Ho subito lavorato e prodotto ed è molto creativa e colorata, user-friendly dalla prima volta che ho acceso un suo computer: quasi 11 anni fa oramai.Permetterai che mi faccia incazzare sentire certi commenti superficiali di alcuni (v. non ultimo quello del satanismo!).
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.
    - Scritto da: Divertito
    - Scritto da: Latte

    1)Nel campo dell'audio e del video

    professionale (RAI, Mediaset, BBC, ZDF,

    Canal Plus...)

    Ti parla uno che lavora per Mediaset.Un collega! Un altro "televisionaro"! Ho lavorato per tutti, sopratutto per gli stranieri, NHK, CNN, Reuters, AP, BBC, e adesso mi ritrovo a Canal Plus.
    L'audio professionale si fa su macchine
    dedicate Fairlight, midi ed effettame vario
    gestito da cubase e vari software della
    Sonic Foundry su workstation Win2k.Accanto alle Fairlight ho sempre trovato Cubase con VST su Apple PPC,ma tu sei a Roma o a Milano?
    Per il video, c'erano dei vecchi Avid, sono
    dei chiodi ma fanno egregiamente il loro
    lavoro a stacchi e dissolvenze. I colleghi
    che lavorano su NT con Avid, hanno detto che
    vola.Ci sono dei miei colleghi costretti a lavorare con Avid su NT che cominciano a prendere in seria considerazione l'omicidio di Bill Gates...sono "cresciuti" quasi tutti con la versione Mac ma anche i novellini si sono accorti che la velocità che conta non è quella della Cpu ma quella dell'interfaccia: se per impostare due tracce sulla timeline ci perdo la giornata a che mi serve avere un rendering più veloce? E la gestione ottusa dei metadata? E la ricollocazione dei mediafiles? E non ti porta via tempo essere costretto a salvare in continuazione per la sindrome da bluescreen? Quando si è trattato di lavorare anni in Bosnia per CNN, le due Avid erano solo Mac e ti assicuro andavano avanti meglio di noi umani... C'e' anche qualche workstation Sony
    che gira sotto Win2k e un software
    proprietario.La suite Sony era a livello di scherzo: una bufala di proporzioni artiche:-)))In Mediaset a Roma ho visto solo delle suite "Edit" su NT ma erano così ridicole che non sono state neanche acquistate. Com'era che bisognava spostare manualmente ogni finestra di dialogo perché si piazzava a metà fra i due monitor?
    Per il 3D i Mac non esistono proprio e si
    gira su Intergraph e Assemblati con Athlon
    con Win2k, software Softimage e Houdini.Per il 3D qui c'è il monopolio SGI ma non me ne sono mai occupato...
    Per il video RealTime (titolazione diretta,
    sottopancia tg per esempio o giochi vari)
    abbiamo macchine Win2k con schede Digisuite
    e vari software custom scritti in delphi e
    qualche prodotto della Chyron.Oltre alle Chyron abbiamo usato delle Pinnacle su Win2k con software Deko che NON si può usare in realtime perché ha il brutto vizio di piantarsi (troppo) e non può importare files dal desktop o da dischi remoti senza chiudere l'applicazione!!!Sono arrivati i tecnici Pinnacle per il corso base e si sono accorti che aprendo semplici finestre come gestione risorse o l'help la macchine si piantavano, neanche il bluescreen! Azzarola, macchine che costano 50 meloni! Il software di sistema è stato reinstallato quattro volte prima di accettare di rimanere almeno acceso...e mostrarci "finalmente" il famigerato schermo blu.Adesso ci sono titolatrici americane con architettura proprietaria di cui non ricordo il nome, da tre mesi sono a casa per un infortunio.
    Per il paint c'erano le PaintBox Quantel
    oggi quasi soppiantate da worksation
    NT/Win2k e photoshop e anche AfterFx.
    Una quantel costa 100 milioni base, un PC
    con photoshop va molto più veloce e costa
    1/20 e non ha contratti di assistenza
    miliardari.I francesi sono più scemi e pretendono che Photoshop e Aftereffects girino su un G4. Però in due anni l'unica cosa che ha avuto bisogno di assistenza è stata una penna ottica Wacom: è stata sostituita in garanzia...in realtà ci sono stati piccoli disguidi in rete ma erano dovuti al settaggio sul server (IBM...perché poi?) di Pcmaclan.
    Nel campo Scenografia ci sono dei mac ma da
    quando sono arrivate 2 anni fa 3 workstation
    con Athlon gli scenografi fanno a gara a chi
    arriva prima per lavorare su quelle e i mac
    piuttosto li spengono, usano FormZ
    finalmente accelerato in Opengl.Potremmo andare avanti per chi sa quanto ma qui da noi chi può lavorare su un Mac non lo lascia un minuto.
    Negli uffici solo PC con i vari software. E questo è il punto debole dell'intera struttura: per quanto si dannino gli amministratori di rete ( rete che comprende il collegamento con le sedi francesi, tedesche e spagnole) non si riesce a far entrare nella capocchia degli impiegati quello che possono e non possono fare, ci scappa sempre il virusetto, il blocco del terminale, l'office che si chiude, l'explorer che NON si chiude...poi arrivano i tecnici responsabili dalla Francia con i loro Titanium e tutti li a sbavare...
    In ogni sala di montaggio analogica c'è un
    pc per fare grafica in genere.Le nostre sale di montaggio sono tutte solo digitali fornite e cablate dalla Sony (digital betacam) e i computer per la grafica sono solo Mac.In realtà per diverso tempo abbiamo avuto in demo delle workstation Win2k ma non le usava più nessuno.
    Diciamo che su 1000 computer 10 sono Mac e
    almeno 5 non si accendono più.Beh, sui numeri non sò veramente cosa dirti ma sia i pc che i mac funzionano un po' tutti, però sui mac la gente lavora e sui pc smoccola. Sai le bambinate tipo: "Oggi ti tocca la sala 12, NT...", "Io nella sala 12 non ci vado, c'è la 8 libera vado li", "La 8 è occupata dalle ore 10.00", "Vabbè ma cerco di sbrigarmi...". E via così.
    Non so in rai come sono messi... ma non
    credo diversamente.Lascia stare la Rai, hanno acquistato Mirage per miliardi e non riesono ad accenderle. Ci manca solo che usino le EditBox per "trackare" i nastri...
    L'assistenza su Mac è sempre stato un
    problema di costi elevatissimi. Per i pc le
    cose sono gestite internamente, per i Mac
    arriva il tecnico esterno che costa una
    follia e non si sa il perchè è sempre in
    giro, io pensavo fosse un dipendente ed ho
    scoperto dopo 10 anni che era un esterno.L'assistenza per i due sistemi è interna ma a parte i problemi di rete (server ibm e client WinMe...) hanno ben poco da fare se non riavviare da Bluescreen...;-)))Però un dato "certo" posso fornirtelo: la pecentuale dei dipendenti che ha preferito avere a casa un Mac è intorno al 40% e i portatili privati che si vedono qua dentro sono quasi tutti Apple. C'è un paio di notebook HP ma i proprietari hanno una strana luce negli occhi...I Mac sono più lenti, meno diffusi, costano troppo...ma hanno un vantaggio enorme rispetto ai Pc Wintel: sono gli unici veramente user friendly.Nell'86 sono entrato in un famoso negozio di Roma , ho chiesto un computer confessando di non saperne niente e ho specificato "Ne voglio uno che possa essere usato anche da un bambino...". Indovina un po' che cosa ho portato a casa?Su con la vita, è sempre meglio che lavorare:-)))burp
    • Anonimo scrive:
      Re: Per tutti gli O.T.
      - Scritto da: Latte
      Un collega! Un altro "televisionaro"! Ho
      lavorato per tutti, sopratutto per gli
      stranieri, NHK, CNN, Reuters, AP, BBC, e
      adesso mi ritrovo a Canal Plus.
      Accanto alle Fairlight ho sempre trovato
      Cubase con VST su Apple PPC,ma tu sei a Roma
      o a Milano?Siamo colleghi se facciamo lo stesso lavoro.Milano comunque.
      Ci sono dei miei colleghi costretti a
      lavorare con Avid su NT che cominciano a
      prendere in seria considerazione l'omicidio
      di Bill Gates...sono "cresciuti" quasi tutti
      con la versione Mac ma anche i novellini si
      sono accorti che la velocità che conta non è
      quella della Cpu ma quella dell'interfaccia:
      se per impostare due tracce sulla timeline
      ci perdo la giornata a che mi serve avere un
      rendering più veloce? I miei stessi colleghi che sono cresciuti su centraline 3/4 poi beta, poi su avid, si sono acquistati quasi tutti un bel Pc con Win2k e varie schede Realtime. Ora che sono riusciti a scollarsi dall'ottima filosofia AVID e a pensare in due modi differenti, quando lavorano sui vecchi avid rimasti, gli girano anche i coglioni. Questione di abitudine, e poi sta storia della timeline non mi risulta proprio.
      E la gestione ottusa
      dei metadata? E la ricollocazione dei
      mediafiles? E non ti porta via tempo essere
      costretto a salvare in continuazione per la
      sindrome da bluescreen? Ma il bluescreen non era una cosa tipica di win9x?
      Quando si è trattato di lavorare anni in
      Bosnia per CNN, le due Avid erano solo Mac e
      ti assicuro andavano avanti meglio di noi
      umani...Le cose cambiano...
      La suite Sony era a livello di scherzo: una
      bufala di proporzioni artiche:-)))
      In Mediaset a Roma ho visto solo delle suite
      "Edit" su NT ma erano così ridicole che non
      sono state neanche acquistate. Com'era che
      bisognava spostare manualmente ogni finestra
      di dialogo perché si piazzava a metà fra i
      due monitor?mah.
      Per il 3D qui c'è il monopolio SGI ma non me
      ne sono mai occupato...Sinceramente, girando per i grossi studi di Milano, le SGI non si vedono più da un bel po di anni, tutte workstation Win2k. Qui esiste una vecchissima SGI che è ferma da almeno 10 anni.
      Oltre alle Chyron abbiamo usato delle
      Pinnacle su Win2k con software Deko che NON
      si può usare in realtime perché ha il brutto
      vizio di piantarsi (troppo) e non può
      importare files dal desktop o da dischi
      remoti senza chiudere l'applicazione!!!Ma che strano, qui Deko viene usata in diretta e in rete.
      Sono arrivati i tecnici Pinnacle per il
      corso base e si sono accorti che aprendo
      semplici finestre come gestione risorse o
      l'help la macchine si piantavano, neanche il
      bluescreen! Azzarola, macchine che costano
      50 meloni! Il software di sistema è stato
      reinstallato quattro volte prima di
      accettare di rimanere almeno acceso...e
      mostrarci "finalmente" il famigerato schermo
      blu.Incredibile. ma che sfigati siete?
      Adesso ci sono titolatrici americane con
      architettura proprietaria di cui non ricordo
      il nome, da tre mesi sono a casa per un
      infortunio.Meno male che avete i Mac. Se non ci fosse apple a fare tutto come starebbe in piedi Canal+??
      I francesi sono più scemi e pretendono che
      Photoshop e Aftereffects girino su un G4.
      Però in due anni l'unica cosa che ha avuto
      bisogno di assistenza è stata una penna
      ottica Wacom: è stata sostituita in
      garanzia...in realtà ci sono stati piccoli
      disguidi in rete ma erano dovuti al
      settaggio sul server (IBM...perché poi?) di
      Pcmaclan.I francesi sono liberi di fare quello che vogliono.
      Potremmo andare avanti per chi sa quanto ma
      qui da noi chi può lavorare su un Mac non lo
      lascia un minuto.forse perchè quando inizi un lavoro ci vuole troppo tempo per finirlo..
      E questo è il punto debole dell'intera
      struttura: per quanto si dannino gli
      amministratori di rete ( rete che comprende
      il collegamento con le sedi francesi,
      tedesche e spagnole) non si riesce a far
      entrare nella capocchia degli impiegati
      quello che possono e non possono fare, ci
      scappa sempre il virusetto, il blocco del
      terminale, l'office che si chiude,
      l'explorer che NON si chiude...poi arrivano
      i tecnici responsabili dalla Francia con i
      loro Titanium e tutti li a sbavare...Mah.
      Le nostre sale di montaggio sono tutte solo
      digitali fornite e cablate dalla Sony
      (digital betacam) e i computer per la
      grafica sono solo Mac.Bella roba il Digital Betacam che non permette di montare al frame... qui si preferisce ancora il Beta per la qualità e per il problema che dicevo sopra.
      In realtà per diverso tempo abbiamo avuto in
      demo delle workstation Win2k ma non le usava
      più nessuno.Normale, sarà un posto pieno di fanatici Mac.Basta una mela marcia..
      Beh, sui numeri non sò veramente cosa dirti
      ma sia i pc che i mac funzionano un po'
      tutti, però sui mac la gente lavora e sui pc
      smoccola. Sai le bambinate tipo: "Oggi ti
      tocca la sala 12, NT...", "Io nella sala 12
      non ci vado, c'è la 8 libera vado li", "La 8
      è occupata dalle ore 10.00", "Vabbè ma cerco
      di sbrigarmi...". E via così.Che cazzate.
      Lascia stare la Rai, hanno acquistato Mirage
      per miliardi e non riesono ad accenderle. Ci
      manca solo che usino le EditBox per
      "trackare" i nastri...

      L'assistenza per i due sistemi è interna ma
      a parte i problemi di rete (server ibm e
      client WinMe...) hanno ben poco da fare se
      non riavviare da Bluescreen...;-)))

      Però un dato "certo" posso fornirtelo: la
      pecentuale dei dipendenti che ha preferito
      avere a casa un Mac è intorno al 40% e i
      portatili privati che si vedono qua dentro
      sono quasi tutti Apple. C'è un paio di
      notebook HP ma i proprietari hanno una
      strana luce negli occhi...Com'è diverso il mondo.. basta fare qualche centinaio di Km. Da come dici la percentuale di Mac Vs Pc in francia deve essere di 10 a 1.
      I Mac sono più lenti, meno diffusi, costano
      troppo...ma hanno un vantaggio enorme
      rispetto ai Pc Wintel: sono gli unici
      veramente user friendly.Rispetto al Dos si.
      Nell'86 sono entrato in un famoso negozio di
      Roma , ho chiesto un computer confessando di
      non saperne niente e ho specificato "Ne
      voglio uno che possa essere usato anche da
      un bambino...". Indovina un po' che cosa ho
      portato a casa?Se sei entrato in un negozio Apple ci credo.Comunque ottima scelta, a quel tempo non potevi prendere di meglio.Io ho smesso di usare nell'85 un Mac, solo perche' lavoravo in una azienda dove si faceva grafica con il classic, avevo però già 5 anni di esperienza fatta anche sugli altri dell'epoca.
      Su con la vita, è sempre meglio che
      lavorare:-)))
      • Anonimo scrive:
        Re: Per tutti gli O.T.
        scritto da Divertito

        Le nostre sale di montaggio sono tutte
        solo

        digitali fornite e cablate dalla Sony

        (digital betacam) e i computer per la

        grafica sono solo Mac.

        Bella roba il Digital Betacam che non
        permette di montare al frame... qui si
        preferisce ancora il Beta per la qualità e
        per il problema che dicevo sopra.
        E no...così mi fai sorgere più di un dubbio!Ma chi te l'ha detta 'sta ca$$ata? Con il digital betacam si monta al frame eccome!Le nostre sale sono "completamente" digitali: Vtr, mixer video, mixer audio, centraline, DME, digital video noise reduction, titolatrici, grafica, TUTTI i segnali video e audio sono digitali e viaggiano digitalmente, non esiste "color framing" , non ci sono problemi di SC o di chroma phase...etc.Oltretutto ci sono possibilità sconosciute ai sistemi analogici come, per esempio il "PreRead": hai mai provato a usare il Recorder come player per se stesso? Hai mai sovrapposto un titolo ad una immagine già registrata usando solo il recorder? Hai mai dissolto usando solo un player?E' una figata che con l'analogico non puoi permetterti e, soprattutto puoi arrivare a infinite generazioni senza perdite visibili di segnale o aumento del rumore...puoi mixare e rimixare l'audio senza perdere brillantezza e senza neanche usare le Fairlight.Il betacam analogico ormai l'abbiamo dismesso da quattro anni proprio per una questione di qualità...la differenza è, senza esagerare, enorme.Non è che...niente niente parli solo per partito preso? Se Parli male del DigiBeta certo che poi non digerisci neanche i Mac!!! Diciamo pure che la Ferrari F1 è solo un bluff e siamo a posto...Vieni a trovarci, ti faccio vedere due o tre "macchinette" arrivate da poco e ti presento qualche montatore Avid: quasi tutte donne e quasi tutte moooolto carine (però usano tutte un Mac...);-)))burp
    • Anonimo scrive:
      Re: Per tutti gli O.T.
      Entro ed esco dal vs. dibattito solo per smentire una cosa che ho visto piu' volte ripetuta o sottintesa dai vs posts:la potenza/velocita' di un cpu NON e' data dai mhz o ghz del clockchip -come la stragrande maggioranza degli uenti finali sostiene-, ma dai milioni o miliardi di operazioni al secondo (flops = floating operations per second), cosi' come in una automobile non si misura la potenza/velocita' dai giri del motore.....ma dai Kwatt che esprime! Per cui la potenza/velocita' di un cpu e' da misurarsi in Megaflops o Gigaflops: I processori della famiglia x86 (ultimi pentium compresi) si aggirano sui 300-900 Megaflops se fatti girare con un clock da 2 ghz. I processori risc PowerPC G3 e G4 performano da 3 a 7 Gigaflops se fatti girare da 500 mhz a 1 ghz.I dati relativi alla presunta lentezza dei powerPC mac sono a dir poco tecnicamente infondati.grazie per l'attenzione,saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Happy End
    Anna, che bisogno c'era di rovinare questa?Ho sempre detto, e anche nel thread più sopra, quello iniziato da latte, che sono contento se uno si compra un imac perché gli piace.Figlio di papà é a Larry che si vanta di avere cellulari costosi e che offende chi ha panda, golf polo o quant'altro.Non a te.Se ripercorri la storia di questo thread, ti accorgerai che, escludendo Larry, le argomentazioni, per lo meno le mie, sono state a proposito dell'affermazione che di solito si sente dire in giro:"L'iMac é infinitamente superiore al pc, sia sul piano dell'hardware che sul piano del software".Non rispondere ora che lo é, ti prego, ne abbiamo già discusso.Vorrei solo che tu notassi che non ti si é mai detto "figlia di papà" ma piuttosto che se ti piace compralo. Il punto, lo ripeto, era sulla qualità, e su quello che ci si può fare. E ci sono state tonnellate di messaggi.Anche l'ultimo scambio di opinioni, se ricordi, era su come si può usre un mac per la musica professionale, e come di solito in realtà é l'hardware dedicato, interfacciato a *computer* che fanno un lavoro marginale, a fare una sala prove, e di come certamente i Pearl Jam (che tu hai detto usano apple, e non ne dubito), non registrano la loro voce e i loro strumenti con l'ingresso microfono di un imac.Non certo sul fatto che i Pearl Jam sono dei figli di papà viziati (quelli sono i Gallagher :))) avete mai giocato a Rock Manager ? )Grazie per la reply al mio "Happy End", sei stata molto gentile, mi sarebbe bastata una faccina comunque.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.

    Continuo a tifare per lui ma mi sa che se
    vuole vincere si deve affidare all'arbitro
    Moreno;-PAutogol al novantunesimo in situazione di stanchezza e pareggio cercato! ^_____^
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.

    io ho l'attenuante delle cazzate che dico,

    ma uno che mi dice che la copia di un CD
    audio puo' essere meglio
    dell'originale...va, fatti raccontare della
    chitarra in carbonio a me ha fatto ridere
    parecchio.Perché non mi spieghi come mai non é vero che il rapporto segnale/rumore dopo un sottocampionamento e una interpolazione può aumentare? Sono disposto ad ammettere l'errore, ma solo se errore c'é e me lo spiegano (e continuo a credere che non ci sia), non certo fidandomi di chi, dichiaratamente, non ha le competenze.La chitarra in carbonio che uso io, a causa dei pickup attivi, é usata quando serve un suono versatile. Ti stupiresti di quante registrazioni studio che ascolti sui tuoi costosi impianti hifi sono state fatte con quella chitarra. E credo tu la abbia vista anche su molti palchi... un po' come il tuo imac ;) Hai mai visto una Steinberger? Se no, come immagini sia fatta?Questo non vuol dire che sia la migliore chitarra, o che, per quel prezzo, non se ne possano avere di migliori. Ma vuol dire che non ti intendi di chitarre, quindi smetti di parlarne.
    o di uno scanner Mustek talmente buono che
    se potesse lo consiglierebbe pure ai
    fotolitisti...Ho detto che per quello che lo uso io, cioé tre scansioni al mese, é sufficiente. Trovami dove ho scritto che é uno scanner professionale e ti darò ragione senza perdere un secondo.Te l'ho già detto, secondo me hai difeso molto bene la tua dignità, quindi ti consiglio di lasciare tutto come sta.
  • Anonimo scrive:
    Re: Happy End
    - Scritto da: Numero|28
    PS.: Grazie per aver portato polemica
    all'interno di sto topic che era tranquillo
    e senza polemiche :)Tranquillo finché si accetta la vostra opinione.Poi scusa, siete stati tu e Divertirto a cominciare a rompere le pa...e entrando in un topico che non vi riguarda. Visto che era per utenti Apple perché cavolo ci siete entrati. Fatevi gli affari vostri e non rompete se non volete che la gente si incazzi!Trovatevi all'interno della vostra setta e divertitevi da soli.Adieux
  • Anonimo scrive:
    Re: Happy End
    - Scritto da: Numero|28


    Io di Mac ne ho comperati 6 a tutt'oggi!
    Non

    ne rimpiango neppure mezzo.

    Noi però non esistiamo e sai perché?
    Perché

    per i PCiotti non esiste il concetto di:

    Lavora, suda, ce la mette tutta e si
    compera

    un Mac. Per loro esiste solo: E' un figlio

    di papà e si fa regalare un Mac!

    Intanto Generalizzi ed è sbagliato e cmq
    chiedi ai tuoi "alleati" se la pensano come
    te, magari anche loro si vergognano di te e
    delle cose che dici :)Sei tu che ne fai una guerra. poi che ci venga dato dei figli di papà è palese in molti post!Peccato che io sia figlia di operai e pertanto mi senta infastidita da certi commenti che siete voi a fare generalizzando in modo stupido!


    Sempre le solite pochezze che con

    l'informatica ed il futuro non centrano

    nulla. Per me l'informatica è: doveva

    partire uno Shuttle con il benestare di
    Luna

    di BG e lo shuttle non è partito. Devi

    andare in banca e il computer non
    funziona,

    ahaahahahah


    devi avere un certificato e il SW non va e

    il PC si pianta, devi fare un lavoro da 10

    a casa tua forse...Affatto. Io, come ripeto!!! Uffa e strauffa! dopo 1 settimana che avevo il Mac ho cominciato ad illustrare e a smanettare con il system. Ho imparato tutto senza corsi ed ora lavoro per conto mio!


    minuti devi prima farti un corso per

    Windows, devi capire come funziona Word:

    ahahahahahahaah sei ancora l'unica a
    sostenere che windows è difficile, nemmeno
    larry e yoyo sono così perseveranti :)No, non è difficile solo che è arrivato con 20 anni di ritardo su Apple scopiazzando! Poi Bill ha comperato le azioni Apple per non dover pagare multe salatissime e questo è un sintomo che voi negate di quanto sia mario il sistema di operare della M$.Windows non è difficile grazie al cielo ma è instabile e troppo denso di cretinate (non mi ricordo come ma digitando certi tasti puoi far uscire le facce dei programmatori, filmati di Redmond... capito perché pesa così tanto?... cose utili ovviamente!).


    devi dotarti di antivirus e pazienza a

    leggere un manuale di dimensioni pari

    all'enciclopedia britannica.

    La tua fortuna è che gli hacker non hanno
    interesse a bucare ne infettare il mac
    perchè ovviamente non parlerebbero di loro
    se infettassero una porzione ridicola dei
    computer esistenti... per quanto riguardaRidicola tanto che da sola, ptoducendo un computer che fa solo lei, senza cloni di infima qualità, riesce ad avere il 5% del mercato e comincia a crescere! Datosi che lei è da sola contro tutto il resto del mondo mi pare proprio un'azienda di rispetto. poi come al solito i tuoi commenti sono molto istruttivi e logici!
    bucare, bucare cose ? il server apple ?
    voglio vedere chi è quel demente che se lo
    compra co quanto costa.www.wineathomeit.comFatto su Apple, messo su server Apple!


    Stupidaggini che oramai sono inculcate
    come

    parte del DNA e che non sradicheranno mai!
    Quando sento quesrti discorsi mi sento
    agghiacciato dall'ottusaggine della gente e
    di quanto piaccia alla gente sbandierare la
    propria ignoranza informatica.
    Non serve solo parlare bene, si devono
    conoscere anche i fatti, che tu ovviamente
    non conosci.
    Patetica per... decima ? ventesima volta ? :)La tua ottusità mi convince una volta di più a non comperare un PC. Non voglio diventare complice di un monopolista!
  • Anonimo scrive:
    Re: Happy End
    PS.: Grazie per aver portato polemica all'interno di sto topic che era tranquillo e senza polemiche :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Happy End

    Io di Mac ne ho comperati 6 a tutt'oggi! Non
    ne rimpiango neppure mezzo.
    Noi però non esistiamo e sai perché? Perché
    per i PCiotti non esiste il concetto di:
    Lavora, suda, ce la mette tutta e si compera
    un Mac. Per loro esiste solo: E' un figlio
    di papà e si fa regalare un Mac!Intanto Generalizzi ed è sbagliato e cmq chiedi ai tuoi "alleati" se la pensano come te, magari anche loro si vergognano di te e delle cose che dici :)
    Sempre le solite pochezze che con
    l'informatica ed il futuro non centrano
    nulla. Per me l'informatica è: doveva
    partire uno Shuttle con il benestare di Luna
    di BG e lo shuttle non è partito. Devi
    andare in banca e il computer non funziona,ahaahahahah
    devi avere un certificato e il SW non va e
    il PC si pianta, devi fare un lavoro da 10a casa tua forse...
    minuti devi prima farti un corso per
    Windows, devi capire come funziona Word:ahahahahahahaah sei ancora l'unica a sostenere che windows è difficile, nemmeno larry e yoyo sono così perseveranti :)
    devi dotarti di antivirus e pazienza a
    leggere un manuale di dimensioni pari
    all'enciclopedia britannica.La tua fortuna è che gli hacker non hanno interesse a bucare ne infettare il mac perchè ovviamente non parlerebbero di loro se infettassero una porzione ridicola dei computer esistenti... per quanto riguarda bucare, bucare cose ? il server apple ? voglio vedere chi è quel demente che se lo compra co quanto costa.
    Stupidaggini che oramai sono inculcate come
    parte del DNA e che non sradicheranno mai!Ti è stato dimostrato più e più volte che NON CONOSCI GLI ARGOMENTI DI CUI STIAMO PARLANDO IN QUESTO TOPIC, insisti ?
    Io li lascio colare nel loro brodo e nella
    loro arretratezza farcita di mille cretinate
    inutili. Oh, hanno il caomando vocale! Oh
    cielo il mio si accende in 5 secondi in meno
    del tuo!!! Ma che mi facciano il piacere!
    Quando sento sti discorsi capisco perché
    siamo così indietro nella tecnologia e
    quanto saremmo potuti essere più avanti con
    un po' di amor proprio in più!Quando sento quesrti discorsi mi sento agghiacciato dall'ottusaggine della gente e di quanto piaccia alla gente sbandierare la propria ignoranza informatica.Non serve solo parlare bene, si devono conoscere anche i fatti, che tu ovviamente non conosci.Patetica per... decima ? ventesima volta ? :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.
    Spero che tutti leggano il tuo post.Odio Berlusconi ma a te ti ammiro ugualmente :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.
    - Scritto da: Larry
    :)

    Continua


    pure a tenere per lui magari vince ;)




    Continuo a tifare per lui ma mi sa che se

    vuole vincere si deve affidare all'arbitro

    Moreno;-P


    e vorrei anche vedere!
    sono io, che non ho mai aperto un libro di
    informatica ne' un manuale d'uso per
    programmi o Sistemi Operativi contro un
    mentecatto che e' laureando in Informatica
    Teorica (molto teorica) e un altro cefalo
    che sa vita morte e miracoli di Windows
    quindi due persone che escono di casa solo
    in caso di allagamento e passano
    probabilmente il quadruplo del tempo che
    passo io davanti ad un monitor.

    io ho l'attenuante delle cazzate che dico,

    ma uno che mi dice che la copia di un CD
    audio puo' essere meglio
    dell'originale...va, fatti raccontare della
    chitarra in carbonio a me ha fatto ridere
    parecchio.

    o dell'altro che gli dici Mac e capisce
    iMac...

    o che i masterizzatori li hanno visti prima
    nel PC...

    o di uno scanner Mustek talmente buono che
    se potesse lo consiglierebbe pure ai
    fotolitisti...


    domattina parto per il week end.

    Hansel & Gretel scrivete tutto quello che
    potete intanto, cosi, potro' decidere
    martedi se rispondere a tutto o non
    rispondere a niente.Hai portato offese ed arroganza anzhe in questo topic che era partito bene... cheppalle.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.

    Il network che mi paga lo stipendio ha
    trovato un'alternativa adottando pc IBM
    AS400 con WinNt e come risultato ha ottenuto
    di buttare un bel po' di soldi sotto forma
    di macchine, magari buonissime ma guidate da
    un S.O. che ha irritato tutti gli operatori
    perché palesemente inadatto e poco "logico".
    Sono stati reinstallati dei vecchissimi 8100
    con architettura NuBus e MacOs 8.5!!!
    Leeeeenti ma "usabili".Ma lasciarci Os400 ? :)))
    Non si tratta di temi, comincio a pensare
    che non hai mai giocato con il mouse di un
    Mac...la GUI prescinde dai temi e le
    differenze sono talmente tante che non sò da
    dove cominciare. Ma veramente pensate che
    chi usa un Mac lo fa solo perché "fa fico"?
    Ho acceso il mio primo Mac nell'86 e
    ripensando a quel momento, il momento in cui
    pensavo al computer come un'entità oscura e
    vagamente maligna, mi viene in mente che
    quando dopo un'oretta l'ho spento, l'ho
    subito riacceso perché non riuscivo a
    credere di essere diventato in così poco
    tempo un "esperto"! Con Linux (e con la
    KDE3...) dopo un mese stò ancora a
    "carissimo amico". Cè gente che si ferma a "c" :)Cmq posso dire che linux è difficile se pretendi di configurarlo e fargli fare cose che esulano dal contesto HOME.Se stai in KDE e fai roba di ufficio è facile come gli altri.La consolle è per pochi eletti :)))
    C'è da chiedersi perché chi ha un pc Wintel
    e prova un Mac prima o poi se lo compra e
    non succeda invece mai il contrario, almeno
    quasi mai.Posso dire di aver conosciuto persone che hanno fatto il contrario, solo per la cronaca, ovviamente non fanno testo perchè non posso ne dimostrarlo e soprattuto salterebbe fuori "qualcuno" con discorsi di statistica :))
    Saremo veramente tutti così stupidi? Se
    costasse la metà saremmo meno stupidi?
    Non sò se conosci la campagna della Apple
    che punta sugli ex utenti windows, beh
    potrei presentarti davvero molte persone che
    hanno provato a cambiare piattaforma e
    ancora si domandano perché non l'hanno fatto
    prima. Certo stanno ancora pagando le
    rate...Si ma cè da dire anche che i tempi son cambiati.Windows i suoi passi avanti li ha fatti negli ultimi 2 anni.
    Trovo ridicolo negare che in un iMac si
    trovino componenti non sempre all'altezza ma
    a chi è dedicato l'iMac? Veramente serve
    tutta questa "potenza" per navigare in
    internet o scrivere due righe con un word
    processor? Esiste sul serio chi riesce ad
    avvertire nell'uso comune la differenza di
    velocità tra, che ne sò, un P4@2Ghz e un
    AMD@1,7 ? Sono però sicuro che esiste un
    sacco di gente che usa windows e starebbe
    meglio con un Mac, se solo costasse meno...La potenza non fa mai male :)Tanto prima o poi ti viene voglia di farci qualcosa di pesante :)
    E ci mancherebbe!!! Mai detto il contrario!
    Ma posso chiedere ai programmatori di
    scrivere le GUI e le applicazioni pensando a
    chi dovrà usarle come i meccanici di
    Maranello ascoltano quello che dice
    "Sochmacher". Per esempio la Avid ha
    stravolto la GUI del media composer
    riscrivendo quella del Mac e ottenendo un
    prodotto che risponde quasi in pieno al
    lavoro che ci si deve svolgere e non è
    riuscita a fare la stessa cosa con la
    versione per WinNT per evidenti limiti del
    S.O.
    Non credere a quello che dico: prova da te
    Photoshop su un G4 e poi su un pc con WinXP:
    nel secondo caso, magari non capirai subito
    perché, ma troverai che c'è "qualcosa" di
    sbagliato, di mal concepito. Non ti faccio
    l'elenco delle differenze ma lascio a te la
    prova e un eventuale giudizio finale. Qui da me scheggia ed il mio termine di paragone è aver lavorato 6 mesi su un G4@533 con 392Mega di ram.
    Continuo a tifare per lui ma mi sa che se
    vuole vincere si deve affidare all'arbitro
    Moreno;-P:)
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.
    Dimenticavo, in sala cad per impianti elettrici e roba in genere usano Autocad.
  • Anonimo scrive:
    Re: era ora :)

    Ma sei 1d10ta o cosa?
    L'hai letti i benchmark di Barefeats (che
    notoriamente è proApple)?
    No è una questione di ghz o meno: un Athlon
    XP ha fatto le scarpe su Photoshop ad un
    Dual G$!
    Se vuoi continuare a non vedere, affari
    tuoi...L'athlonXP ha una certa cosina che si chiama HyperTreading che permette ad un XP1500+ (1433mhz) di andare come se fosse un vecchio Thunderbird a 1500mhz.Quindi la potenza dei nuovi AMD non è legata esclusivamente ai Mhz ma a questa nuova tecnologia che a quanto pare è la manna dal cielo.Se vi dico che le preview di 3DsMax le faccio in RT mi credete ? :)))
    Solo quando VOI mac-caroni la pianterete di
    postare su ogni notizia riguardante un bug
    MS, o Intel o legato al mondo PC Win...é la sindrome applicando...Ogni 3 notizie una parla male di Win e PC :)E dovrebbe essere un portale di una rivista professionale :)

    Siete la

    maggioranza ma tenetevela.

    E pure stretta!Io c'ho fatto già due giri di nastro :)Ma anche tre !
    Ora cosa c'entra la codardia?
    Ed in cosa, poi?Lo sanno solo loro :)
    Ma che inventati...fatti un favore: leggi e
    piangi!
    http://www.barefeats.com/pentium4.htmlSecondo me diceva agli altri Mac Lusers del forum :))))

    Siete VOI uno dei motivi per cui mai

    comprerò un PC: non voglio rischiare di

    venire presa dalla sindrome dell:
    ARROGANZA

    DATA DALLA MAGGIORANZA che vi trovate

    addosso.

    Un utente mac che da dell'arrogante ad un
    utente PC Win, è il colmo...


    Ma piantatela e tenetevi quelle

    scatole che tanto difendete ma che,
    chissaà

    perché, copiano da Apple tutto!

    State diventando vagamente patetici.

    Il bue che dice cornuto all'asino...
    Ma falla finita...Vai e lei è distrutta, adesso a chi tocca ? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: era ora :)
      - Scritto da: Numero|28
      Vai e lei è distrutta, adesso a chi tocca ?
      :)Non so, scegli tu, a caso...fra Lordmilo, UAZ, YOYO, etc...certo, arrivato al 5% è finita... :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Una ammissione di errore e una precisazione.
    ultimo messaggio poi vado a dormire e domattina parto.Questa volta credo che tu l'abbia azzeccata.ripeto butta via tutti quei link che hai postato, come hai capito (spero) e' un problema di software (toast) che tra l'altro e' il piu' diffuso al mondo nel suo genere.io, ovviamente non sapevo la risposta. E tu non capisci le domande finche' non te le si pone in linguaggio assembler.sarai forse un bravo programmatore ma come essere umano hai una "comunicativa" ridotta ai minimi termini.il tormentone del CD audio masterizzato meglio dell'originale e' la prova di questa tua incapacita' di comunicare in modo chiaro e comprensibile alla gente normale.comunque, e' una malattia diffusa tra i tuoi colleghi.Io non sono un'artista o un geometra o un designer...le avete provate tutte ma siete dei programmatori ...quindi non c'e' speranza.si, avro' detto delle paurose imprecisioni in termini informatici, ma anch'io ho in tasca almeno una decina di domande a cui non siete riusciti o non avete voluto rispondere...tipo cosa hai bevuto prima di comprare una chitarra col manico in carbonio (visto che, purtroppo per te, io di carbonio me ne intendo abbastanza...oddio, forse anche troppo)ah, per tua conoscenza quel manico e' composto solo per il 40% del peso in carbonio, il rimanente e' resina Epossidica...vile plastica. e il valore commerciale e' 5 euro di materia prima + 10 di lavorazione.inutile che io ammetta un errore se poi devo andarmi a cercare tra 120 post tutte le innimerevoli assurdita' che avete detto voi due...per chi poi? se avro' voglia lo faro' martedi' altrimenti ciccia!
    • Anonimo scrive:
      Re: Una ammissione di errore e una precisazione.

      Questa volta credo che tu l'abbia azzeccata.
      ripeto butta via tutti quei link che hai
      postato, come hai capito (spero) e' un
      problema di software (toast) che tra l'altro
      e' il piu' diffuso al mondo nel suo genere.
      io, ovviamente non sapevo la risposta. E tu
      non capisci le domande finche' non te le si
      pone in linguaggio assembler.Beh, la prima volta la domanda non la avevi posta, e il problema del jitter é straordinariamente famoso, ma tu lo hai tradotto col vocabolario... +++++
      sarai forse un bravo programmatore ma come
      essere umano hai una "comunicativa" ridotta
      ai minimi termini.
      +++++ +++++
      il tormentone del CD audio masterizzato
      meglio dell'originale e' la prova di questa
      tua incapacita' di comunicare in modo chiaro
      e comprensibile alla gente normale.
      comunque, e' una malattia diffusa tra i tuoi
      colleghi.
      +++++Se definisci la qualità come rapporto segnle rumore non vedo l'errore del mio ragionamento. E non sempre é sbagliata quella definizione, tanto é vero che molti la danno come definizione di qualità e basta. Potrebbe pur esserci un errore, e sarei contento di saperlo, ma per non lasciare una affermazione al vuoto dovresti quantomeno spiegare il tuo punto di vista. Altrimenti, non so come fai a definirlo "tormentone".
      Io non sono un'artista o un geometra o un
      designer...le avete provate tutte ma siete
      dei programmatori ...quindi non c'e'
      speranza.
      Veramente io sono un informatico. Non programmo, ti ho spiegato cosa faccio nel post a cui stai rispondendo, e altre decine di volte. Programmo nel tempo libero, quando non faccio altre cose. Tu invece non hai spiegato cosa fai, come mai avremmo dovuto indovinarlo?

      si, avro' detto delle paurose imprecisioni
      in termini informatici, ma anch'io ho in
      tasca almeno una decina di domande a cui non
      siete riusciti o non avete voluto
      rispondere...tipo cosa hai bevuto prima di
      comprare una chitarra col manico in carbonioCi sono molte persone che usano manici in carbonio, i più sperimentalisti arrivano ad usare il magnesio, io la risposta te l'ho data, sei tu che non l'hai letta, comunque non ci metto niente a ripeterla: il manico in fibra di carbonio é estremamente preciso, non si curva e non cambia forma neanche in 100 anni. I pickup EMG attivi, presenti nella mia chitarra, danno un suono estremamente versatile. Infatti chitarre come la mia non sono usate certamente per registrazioni in cui serve un suono particolarmente "caldo", come il blues. Però in compenso, la versatilità nel suono le rende uno strumento ottimo da studio, infatti di solito sono chitarre usate da "turnisti" di ogni genere. Non credo tu abbia provato a chiedere a un chitarrista professionista cos'é una Steinberger, non credo te ne avrebbe parlato male. Ma tu vedi solo il tuo orizzonte, ed é molto piccolo.Per la cronaca, avevo bevuto acqua prima di comprare la chitarra, se la domanda era precisamente questa, si in effetti non ti avevo mai risposto.
      (visto che, purtroppo per te, io di
      carbonio me ne intendo abbastanza...oddio,
      forse anche troppo)
      +++++

      inutile che io ammetta un errore se poi devo
      andarmi a cercare tra 120 post tutte le
      innimerevoli assurdita' che avete detto voi
      due...per chi poi? +++++Mah, per esempio, il fatto che il laserdisc sia di qualità superiore al DVD, detto nello stesso post in cui hai detto di avere sensi di qualità superiore... avresti potuto notarlo... io il mio errore l'ho riconosciuto... e di solito rispondo alle domande che mi si fanno.

      se avro' voglia lo faro' martedi' altrimenti
      ciccia!Vedo che tieni alla tua dignità, e la hai difesa bene con questo post, complimenti. Secondo me fai bene a lasciarlo così, ci hai fatto una bellissima figura. Ammettere un tuo errore, invece, sarebbe in qualche modo sminuire la tua immagine, perché se non lo ammetti, probabilmente nessuno si é accorto delle tue minimali imprecisioni, informatiche e non, e non credo ti convenga farle notare a tutti personalmente.
  • Anonimo scrive:
    McIntosh è un parto del demonio!
    iMacs dai case ipnotici inducono con l'inganno utenti ignari ad accettare il Darwinismo.Comunque, questi propagandisti non si rivolgono solo ai giovani. Prendete per esempio Apple Computers, creatori della popolare linea di computer McIntosh. Il vero sistema operativo che si nasconde sotto l'ultima versione del sistema operativo McIntosh (Mac OS X) si chiama... Darwin! Proprio così, i nuovi Macs sono basati sul Darwinismo! Anche se per il momento non pubblicizzano questo fatto ai consumatori, è ben noto fra l'elite dei computer, costituita principalmente da atei e pagani. Inoltre, l'OS Darwin è rilasciato sotto una licenza "Open Source", che è semplicemente un altro nome per Comunismo. Provano a nascondere tutto ciò sotto una facciata di bottoni brillanti, ma la verità è finalmente uscita fuori: Apple Computer promuove l'ateismo, il darwinismo e il comunismo. Ma questo è veramente uno choc? Guardiamo per un attimo ad Apple Computers. Considerate il nome della compagnia (fondata da hippies capelloni) ed il suo logo: una mela morsicata. Questo è un chiaro riferimento al Peccato Originale, quando Adamo ed Eva furono tentati con una mela dal serpente. E' ora Apple Computers che ci offre la tentazione, allineandosi così con le forze dell'oscurità. Questa compagnia è ben nota per il suo seguito da setta. Non è un grande sforzo d'immaginazione dire che è una setta. Considerate la costante esortazione del co-fondatore e leader Steve Jobs attraverso la pubblicità (cioè, il controllo della mente) che i suoi seguaci dovrebbero "pensare differente". Dobbiamo chiederci: "pensare differente da chi o cosa?". La risposta è che vogliono farci pensare differente rispetto alle nostre radici cristiane, rifiutare tutti i valori che abbiamo appreso ed ignorare il messaggio del Signore Gesù Cristo!Data la ormai ovvia natura anti-Cristiana e settaria di Apple Computers, è così strano che abbiano deciso di basare il loro ultimo sistema operativo sul Darwinismo? Questo non fa che riaffermare la posizione che il Darwinismo è una filosofia inerentemente anti-cristiana diffusa attraverso propaganda e stratagemmi subliminali, non una scienza come i suoi seguaci manipolati vorrebbero farci credere.P.S. Sono stato informato che il Darwin OS menzionato sopra ha una mascotte cartoonistica (senza dubbio per influenzare i bambini) chiamata Hexley -- un ornitorinco vestito come un diavolo che lancia incantesimi. Non si stanno impegnando molto a nascondere i loro legami con le forze dell'oscurità, vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: McIntosh è un parto del demonio!
      Fratello, tu sei nel Giusto!Essi infatti hanno corrotto l'umanità, gli hanno dato il modem integrato, per compiere atti osceni sulla rete del demonio, laddove il controllo del Signore non é ancora giunto.Gli hanno dato il FireWire... allo scopo di diffondere filmati osceni.Ma, Fratello, cosa ben peggiore, non vedi che essi sperperano i beni del Signore?Difatti, essi sono per la maggioranza pagani farisei, che sono dediti alla coltivazione dei propri beni materiali, e con somma Infingardia, e anche massimo Bandonismo, essi hanno offeso i fratelli bisognosi!Fratello Caro, io invito te e gli altri Fratelli, a unirsi a noi, con il ferro e con il fuoco, nel distruggere queste opere demoniache, e far regnare la pace del Signore sul nostro mondo.Venga il Palladium, e ci unisca tutti!
      • Anonimo scrive:
        Re: McIntosh è un parto del demonio!
        - Scritto da: Piratone
        Fratello, tu sei nel Giusto!
        Venga il Palladium, e ci unisca tutti!E se ci facessimo impiantare la cpu del palladium direttamente dietro l'orecchio? La pace dei sensi...e la foto di Bill da rimirare per addormentarsi la sera:-)Già immagino la mia vita compressa in divx...
        • Anonimo scrive:
          Re: McIntosh è un parto del demonio!
          Non ce la faccio, sento il bisogno fisico di dissociarmi...pflaschaplafblurbbbbbPiratone si é dissociato.No, voglio dire, anche se si capisce che scherzavo, le mie dita non possono fare a meno di precisare che detesto la microsoft e le sue strategie balorde.E che veramente sono convinto che, dal punto di vista informatico e solo da quello, il pregio maggiore di un iMac sia non tanto che osx e macos ci girano, quanto che windows non ci gira.Infatti (non vado fuori argomento, alla fine spiego che l'"infatti" é sensato) alla facoltà di fisica di Pisa era stata fatta da un sistemista, grandissimo incapace tra l'altro, una installazione di non so quanti iMac prima serie (con i soldi dell'università), per fare un centro di calcolo per gli studenti.--- ParentesiQuesto sistemista per altro é un sistemista particolarmente blasonato, ha lavorato per molte grosse aziende, ma fra i suoi errori, non voglio citare quelli grossi se no dommattina qualcuno gli butta tutto giù e lo licenziano, cito un periodo in cui dava a tutti gli studenti la stessa password (non cominciamo, le password si generano a caso e si consegnano in busta chiusa, almeno nei centri di calcolo seri), con un nome utente ricavabile dal numero di matricola, il che significa che bastava che due studenti si scambiassero la password e scoprissero che era uguale per entrare a nome di tutti quelli che ancora non si erano mai loggati e non avevano cambiato la password. E anche la protezione del sistema centrale linux via hosts.allow/deny (application based) anziché via ipchains/iptables (packet based) o meglio ancora tutte e due.---Mo, se non siete fisici o studenti di fisica, pensate due volte prima di rispondere, ché ***** non sto insultando l'iMac, sto solo postando un caso in cui i suoi pregi vanno completamente sprecati*****, perché non é l'iMac quello che serve, il suo design e la sua interfaccia. Errore non apple eh, ma di un sistemista. Alla fine si capirà qual'é la lezione che ho tratto da questa storia :)))Potete immaginare la soddisfazione degli studenti di fisica, che non avevano neanche più il compilatore fortran. Né tantomeno pico a cui erano affezionati, e soprattutto non era stata fatta la prima cosa che un ingegnere del software o un progettista di sistemi deve fare, e cioé parlare con il committente (rappresentanti per gli studenti) e chiedergli di cosa ha bisogno. Il termine tecnico é "analisi dei requisiti".In più molti studenti si stavano chiedendo qual'era l'utilità di avere monitor a quindici pollici non eccelsi per avere in una facoltà un computer con una scheda 3d (che all'epoca non era necessario acquistare e costava anche un bel po') e una scheda sonora grazie alla quale ogni volta che uno entrava e faceva il login si sentiva un'accattivante musichetta. Si, lo potevano togliere, ma la maggior parte degli studenti non aveva mai visto macos9 prima di allora.Molto probabilmente, almeno la metà di essi avrebbero preferito un pc su cui poter compilare i programmi (certo, anche installare un compilatore per imac sarebbe stato possibile, ma il genio non ci aveva pensato), un monitor sony 17 pollici e, soprattutto, un FLOPPY per poter portare a casa i lavori, il tutto facendo spendere alla propria università (quindi soldi delle loro tasse) la stessa cifra o meno.Infatti, dovete sapere, la maggior parte degli studenti ormai non ha più il telefono a casa, perché gli conviene chiamare con il cellulare piuttosto che dare da mangiare alla telecom con il canone. E quindi i nostri eroi non avevano alcun modo di portarsi il lavoro a casa. NESSUN MODO.Inoltre, i nostri si sentivano anche molto presi in giro, perché fino al giorno prima delle maledette installazioni il loro centro di calcolo erano 8 client X HP o SGI non ricordo, lentissime e malfunzionanti collegate ad un server centrale linux, con il quale avevano comunque imparato linux.Ora, erano anni che i fisici di Pisa attendevano un centro di calcolo degno di questo nome, e immaginate un po' cosa hanno detto quando hanno visto una ventina di computer dall'aspetto giocattoloso sui quali l'unico programma che potevano usare a scopi didattici era Mathematica. C'era una minoranza, peraltro incazzosa, che difendeva l'imac e se gli chiedevi "scusa, sai se qui c'é un telnet?" ti rispondevano si, certo che c'é con una certa incazzosità. E ti guidavano all'interno di 4 livelli di sottomenu di vaccate allo scopo di trovare il telnet. Con il quale potevi finalmente lavorare, IN MODALITA' TESTO sul server linux.Loro erano abituati ad usare gnuplot per plottare i risultati delle analisi di laboratorio (non tutti, altri usavano origin che é per windows), ed avevano molto materiale sotto linux che andava buttato se non si tornava a linux (anche le tesi in latex).Per ovviare all'inconveniente del floppy, furono ripristinati alcuni client X, della nec, con monitor sony 15'', e con il floppy.Quando i sistemisti videro che c'era la fila ai pc, che non avevano win, si noti bene, ma un client X per lavorare sotto linux, e che le macchine mac erano vuote, si posero il problema di installare linux (yellow dog), e finalmente la gente ha potuto lavorare. Su yellow dog c'é kde, e nessuno si é mai lamentato della facilità d'uso.Va detto che in realtà gli iMac non restavano inutilizzati. Molti studenti, approfittando della scheda sonora, della presa cuffie e della veloce scheda grafica, si erano installati MAME nella home e giocavano a più non posso. Tanto non rubavano il posto a nessuno, c'erano sempre iMac vuoti su cui lavorare. E non stavano sprecando alcuna risorsa, perché gli imac restavano comunque accesi.Ora, direte voi, che c'entra questo col problema iniziale che avevo posto, e che é quello di non poter avere win?Semplice, se potessero avere win, ora sarebbero tutti win, perché si direbbe che i fisici non possono perdere tempo ad imparare l'interfaccia di linux. Si direbbe nelle alte sfere ovviamente.Invece i fisici, che comunque a onor del vero sono persone davvero intelligenti, si siedono e lavorano senza perder tempo, anche quelli nuovi che linux non lo hanno mai visto, dal momento che l'interfaccia grafica c'é.Scusate, ma la portavo nel cuore da troppo tempo, prima o poi dovevo raccontarla...
    • Anonimo scrive:
      Re: McIntosh è un parto del demonio!
      Ecco, lo sapevo che un .... tirava fuori questa storia.A parte il fatto che si scrive Macintosh (è americano e non scozzese ne irlandese) prende il nome di una mela perché pare che SJ stesse mangiando una mela mentre sceglieva il nome.Se chi usa il PC crede a queste baggianate... Bill Gates si è trovato proprio una bella massa di users!I nomi non fan paura... tanto più che su M$ dove BG era satana con tanto di passi religiosi di prova così ne avevano dette di peggio!!! Ma tirarle fuori così mi pare proprio... vabbé, non vale la pena discuterne specie con chi non sa neppure come si scrive Macintosh e che quindi su di esso deve aver letto ben poco!
      • Anonimo scrive:
        Re: McIntosh è un parto del demonio!
        Comincio a sospettare che tu sia parente di Larry, infatti non avevo notato finora che hai esattamente il medesimo quoziente di intelligenza, cioé *** 1 diviso 0 *** (e non osate correggermi)Ti rendi conto che era una trollata per ridere???E come ogni buona trollata ha un errore che serve a tirarsi addosso le ire di un luser fedele alla linea anche quando non c'é [come diceva uno dei miei idoli].Anche quando uno scrive Bill Gay oppure Lynus Torwall fa questa cosa. Infatti si, se ve lo state chiedendo, anche secondo me Panerai é un troll.Anche la risposta di Piratone, che poi sarei io, é scherzosa, perché non credo che qualcuno possa auspicare la venuta di Palladium... come mai non te la prendi anche con me?Mo tu mi dirai che da fastidio sentir insultare i propri beniamini, ma scusa, potrebbe averlo postato anche un macuser, perché era una cosa per ridere. Io stesso ho riso tantissimo quando ho visto "Jesux" eppure non é che fosse una gran bella figura per noi luser linuxiani.Mi diverto un mondo quando trovo pagine in cui si dice che unix é nato dal demonio o cavolate simili e si spiega perché.Ma se ti dà fastidio sentir parlare male del mac anche per scherzo, mi sembra un atteggiamento simile a quello dei veri cattolici quando sentono una bestemmia... E credimi con i religiosi di qualunque forma non discuto, gli do ragione.Quindi si, hai pienamente ragione, é ingiusto parlar male del mac, non é vero che la mela rappresenta il peccato, se lo sono inventato, e se mai ci sono molte più prove che il demonio sia Bill Gates, non Steve Jobs. Hai pienamente ragione.E soprattutto, il demonio esiste, così come la mela del peccato, quindi ha senso preoccuparsi di qualcuno che dice che l'imac é figlio del demonio, e il darwinismo é il male, quindi é un insulto al mac dare del darwinista a chi lo ha creato. Hai pienamente ragione.
        • Anonimo scrive:
          Re: McIntosh è un parto del demonio!
          - Scritto da: Satanista

          Comincio a sospettare che tu sia parente di
          Larry, infatti non avevo notato finora che
          hai esattamente il medesimo quoziente di
          intelligenza, cioé *** 1 diviso 0 *** (e non
          osate correggermi)

          Ti rendi conto che era una trollata per
          ridere???

          E come ogni buona trollata ha un errore che
          serve a tirarsi addosso le ire di un luser
          fedele alla linea anche quando non c'é [come
          diceva uno dei miei idoli].

          Anche quando uno scrive Bill Gay oppure
          Lynus Torwall fa questa cosa. Infatti si, se
          ve lo state chiedendo, anche secondo me
          Panerai é un troll.

          Anche la risposta di Piratone, che poi sarei
          io, é scherzosa, perché non credo che
          qualcuno possa auspicare la venuta di
          Palladium... come mai non te la prendi anche
          con me?

          Mo tu mi dirai che da fastidio sentir
          insultare i propri beniamini, ma scusa,
          potrebbe averlo postato anche un macuser,
          perché era una cosa per ridere. Io stesso ho
          riso tantissimo quando ho visto "Jesux"
          eppure non é che fosse una gran bella figura
          per noi luser linuxiani.

          Mi diverto un mondo quando trovo pagine in
          cui si dice che unix é nato dal demonio o
          cavolate simili e si spiega perché.

          Ma se ti dà fastidio sentir parlare male del
          mac anche per scherzo, mi sembra un
          atteggiamento simile a quello dei veri
          cattolici quando sentono una bestemmia... Si mi da fastidio e sai perché? Perché c'è gente disposta a crederci. Fossimo in un altro stato pazienza ma in Itali, così poco informatizzata culturalmente, queste cose fanno presa. E dallo scherno si passa a creare leggend metropolitane che mi faranno incazzare di più in futuro. Risparmio tempo incazzandomi adesso.Quando si fanno battute sciocche è assurdo pensare che alcune persone non te lo facciano notare... non trovi?
          • Anonimo scrive:
            Re: McIntosh è un parto del demonio!
            Dai... la prossima volta che qualcuno ti dice seriamente 'sta cosa dagli/dalle ragione piena e digli/dille che il demonio esiste :)))))))
    • Anonimo scrive:
      Re: McIntosh è un parto del demonio!
      Complimenti !Questa visione psico-teo-socio-politico-apocalittica e' veramente grande.Era dai tempi di Asimov che non trovavo nulla del genere...Aspetto con ansia il seguito del racconto.------------KronOS
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.
    :)
    Continua

    pure a tenere per lui magari vince ;)


    Continuo a tifare per lui ma mi sa che se
    vuole vincere si deve affidare all'arbitro
    Moreno;-Pe vorrei anche vedere!sono io, che non ho mai aperto un libro di informatica ne' un manuale d'uso per programmi o Sistemi Operativi contro un mentecatto che e' laureando in Informatica Teorica (molto teorica) e un altro cefalo che sa vita morte e miracoli di Windows quindi due persone che escono di casa solo in caso di allagamento e passano probabilmente il quadruplo del tempo che passo io davanti ad un monitor.io ho l'attenuante delle cazzate che dico,ma uno che mi dice che la copia di un CD audio puo' essere meglio dell'originale...va, fatti raccontare della chitarra in carbonio a me ha fatto ridere parecchio.o dell'altro che gli dici Mac e capisce iMac...o che i masterizzatori li hanno visti prima nel PC...o di uno scanner Mustek talmente buono che se potesse lo consiglierebbe pure ai fotolitisti...domattina parto per il week end.Hansel & Gretel scrivete tutto quello che potete intanto, cosi, potro' decidere martedi se rispondere a tutto o non rispondere a niente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.

    Quindi se il budget me lo permette e mi
    accatto un G4 non sono solo un co6lione? E
    se facendomi un mazzo tanto prendessi una
    Ferrari posso sperare che non arrivi
    qualcuno a dirmi "Ciccio, c'è una Nissan che
    al circuito del Benchmarkring da la paga
    alla Ferrari e costa la metà..." Allora, le cose non stanno come pensi. Dall'inizio si é stabilito, come già detto, che il problema é paventare una qualità hardware superiore, che non é assolutamente garantita. E che comunque questo era un flame quindi non giustificabile o almeno non da me :)Il problema fondamentale invece é evitare di *vantarsi* della marca o del prezzo dei propri oggetti. Cosa che tu non fai, mi sembra, e io non faccio, mi sembra. E dare del pezzente a chi ha una macchina meno costosa, ad esempio, cosa che non dovrebbe fare nessuno e invece si fa.
    Il network che mi paga lo stipendio ha
    trovato un'alternativa adottando pc IBM
    AS400 con WinNt e come risultato ha ottenuto
    di buttare un bel po' di soldi sotto forma
    di macchine, magari buonissime ma guidate da
    un S.O. che ha irritato tutti gli operatori
    perché palesemente inadatto e poco "logico".
    Sono stati reinstallati dei vecchissimi 8100
    con architettura NuBus e MacOs 8.5!!!
    Leeeeenti ma "usabili".
    Si ma io winNt lo detesto.
    Importante no, fico nemmeno, direi
    fichissimo;-) no vabbè posso definirmi un
    buon dilettante. Ho una Les Paul vintage da
    restaurare e uso una Telecaster customizzata
    da un liutaio italiano di Chicago he ho
    preso per il collo e non gli ho pagato
    neanche la spedizione...:-P
    Se proprio vuoi provarle (la Les Paul
    dovrebbe tornare fra un mesetto) fammi uno
    squillo sul forum quando vieni a Roma.Eheh, non mancherò :)
    Trovo ridicolo negare che in un iMac si
    trovino componenti non sempre all'altezza ma
    a chi è dedicato l'iMac? Veramente serve
    tutta questa "potenza" per navigare in
    internet o scrivere due righe con un word
    processor? D'accordo al 101% fratello, ma se controlli i thread prima di questo flame c'era molta gente convinta che ci fosse una qualche magia per cui l'imac avesse hardware superiore. Di la é nato il flame.Ho usato un pentium fino a settembre scorso, credimi so cosa vuol dire non sprecare la potenza. Avevo solo 32 mb di ram e kde me lo sognavo altroché... :=)
    Non credere a quello che dico: prova da te
    Photoshop su un G4 e poi su un pc con WinXP:
    nel secondo caso, magari non capirai subito
    perché, ma troverai che c'è "qualcosa" di
    sbagliato, di mal concepito. Non posso, non sono un grafico, io ancora non so cos'ha che non va gimp che é pure scritto in un linguaggio funzionale... :)
    Continuo a tifare per lui ma mi sa che se
    vuole vincere si deve affidare all'arbitro
    Moreno;-PHai letto le altre vedo :) Ma dai che chi se ne frega di tutto ... la vita non é qui... Byez...
  • Anonimo scrive:
    Re: Per tutti gli O.T.
    Che è successo?! Qualcuno che riesce ad argomentare è quasi un miraggio...era ora.- Scritto da: Piratone
    Quando avrò una casa dove vivere per almeno
    una decina d'anni (toccatina allo scopo di
    allontanare lo scongiuro di fare dieci anni
    in questa - cioé di non laurearmi che fra
    4...) la prima cosa che comprerò con lo
    stipendio (forse con 2 o 3...) é un cacchio
    di televisore bello, piatto, contrastato,
    grande, degno di questo nome, e un impianto
    hi-fi da collegarci, anch'esso degno di
    questo nome... e un divano.

    Sono cose che da studente ti mancano...

    Degno di questo nome significa: bello per il
    budget che avrò.Quindi se il budget me lo permette e mi accatto un G4 non sono solo un co6lione? E se facendomi un mazzo tanto prendessi una Ferrari posso sperare che non arrivi qualcuno a dirmi "Ciccio, c'è una Nissan che al circuito del Benchmarkring da la paga alla Ferrari e costa la metà..."
    Appena presa in mano, una chitarra col
    manico in carbonio fa un effetto da pazzi,
    come avrai avuto modo di provare, no leggo
    sotto che proprio ti fa schifo, va beh a me
    ha fatto un effetto elettrizzante :))) Un
    po' come l'iMac, che giudico costoso, ma lo
    so anch'io che ti fa un certo effetto quando
    lo vedi la prima volta...Il vecchio iMac mi fa ca6are, il nuovo ha (forse) una sua ragione di esistere, scusa se mi ripeto ma è un oggetto olistico e non può essere giudicato per le sue singole parti, un po' come non giudichi un televisore dalla qualità del telecomando (i Thomson sono buoni ma hanno dei remote control ridicoli).Un certo effetto me lo ha fatto Windows95 la prima volta che ci ho messo le mani: l'ho trovato insulsamente illogico ma considera che ho acceso il mio primo Mac nell'86...ero e rimango prevenuto.
    Ho tirato fuori la musica solo perché non ho
    retto a sentir parlare di valvole in quel
    modo, ma non sono, ripeto, che un
    dilettante...

    Però il flame originario (a parte ora sta
    guerra fra il pezzente che poi sarei io che
    pezzente non sono affatto... Ci deve essere un errore di fondo: io ricomprerei il G4 se costasse meno anzi, se costasse la metà ne prenderei due...ovvio che a nessuno fa schifo risparmiare se si può. Magari fosse un computer da pezzenti. e il fichetto che
    poi secondo me se si calma la smette anche
    di vantare la marca di ogni singolo pezzo di
    silicio e quindi smette anche di essere
    fichetto), dicevo il flame originario era
    nato sul fatto che si sostenesse che
    l'hardware all'interno di un mac é superiore
    e di gran lunga a quello che sta all'interno
    di un assemblato...Un Mac nel suo complesso è comunque superiore alla somma dei suoi componenti se nessun'altro pc permette l'uso di "quel" S.O., a me è indispensabile quindi non mi pongo il problema.Apple adotterà cpu Athlon a 120Ghz? Benissimo ma per ora chi vuole usare MacOs deve adattarsi ai Motorola.Certo che se tocchi un Titanium cominci a frugarti nelle tasche alla ricerca del libretto degli assegni: ecco, è uno dei pochi oggetti per il quale potrei diventare feticista a prescindere perfino dal S.O.;-)))
    Da li si é scatenata la guerra, che non
    voglio rifare quindi non rispondere a questo
    punto, qualunque cosa tu possa dire e io
    rispondere é stata già detta nel flame.


    No, GNUrant no, sul mio G4 ci sono tre

    partizioni: indovina che sistema c'è oltre

    ai due MacOs?. KDE è un bel passo avanti
    ma

    ancora non ci siamo: è, come dire...triste

    (certo non come le GUI windows, però...)
    ma

    comincio a nutrire una certa fiducia. E

    comunque, in questo momento con Linux se
    non

    sono un programmatore o un sysadmin che
    ci

    faccio? Io lavoro per vivere...



    Si va bene, non voglio discutere ancora di
    questo, solo magari chiederti di provare
    seriamente a cercare una alternativa free ai
    programmi che usi, mi fido se dici che non
    c'é, quello che dicevo é che anche linux ha
    la sua bella interfaccia.Il network che mi paga lo stipendio ha trovato un'alternativa adottando pc IBM AS400 con WinNt e come risultato ha ottenuto di buttare un bel po' di soldi sotto forma di macchine, magari buonissime ma guidate da un S.O. che ha irritato tutti gli operatori perché palesemente inadatto e poco "logico". Sono stati reinstallati dei vecchissimi 8100 con architettura NuBus e MacOs 8.5!!! Leeeeenti ma "usabili".
    Per il "triste"... beh ci sono centinaia di
    bellisimi temi, alcuni con i menu
    trasparenti per esempio, e poi per il
    resto... beh prova anche kde3 se non l'hai
    già fatto, con il tema liquid :)
    Non si tratta di temi, comincio a pensare che non hai mai giocato con il mouse di un Mac...la GUI prescinde dai temi e le differenze sono talmente tante che non sò da dove cominciare. Ma veramente pensate che chi usa un Mac lo fa solo perché "fa fico"? Ho acceso il mio primo Mac nell'86 e ripensando a quel momento, il momento in cui pensavo al computer come un'entità oscura e vagamente maligna, mi viene in mente che quando dopo un'oretta l'ho spento, l'ho subito riacceso perché non riuscivo a credere di essere diventato in così poco tempo un "esperto"! Con Linux (e con la KDE3...) dopo un mese stò ancora a "carissimo amico".

    Su Hendrix non posso non essere d'accordo
    ma

    il manico in fibra di carbonio proprio non

    lo capisco...sarà che comincio ad

    invecchiare ma l'acero almeno è morbido e

    sul mio ampli pretendo il rivestimento

    damascato:-)))

    :) Va bene, lasciamo perdere il manico, che
    somiglia troppo ad una sfida froydiana. Che
    genere suoni? Sei uno importante o solo uno
    fico? (Chi ha una chitarra custom dev'essere
    un gran fico :)))))) Mi fai provare la tua
    chitarra? Che chitarra é? Importante no, fico nemmeno, direi fichissimo;-) no vabbè posso definirmi un buon dilettante. Ho una Les Paul vintage da restaurare e uso una Telecaster customizzata da un liutaio italiano di Chicago he ho preso per il collo e non gli ho pagato neanche la spedizione...:-PSe proprio vuoi provarle (la Les Paul dovrebbe tornare fra un mesetto) fammi uno squillo sul forum quando vieni a Roma.


    Un Mac, a parte tutto, è un insieme
    olistico

    che non può essere giudicato per le
    diverse

    componenti che portano al risultato
    finale:

    è una "macchina" che riesce a farmi

    lavorare in modo più rilassato e
    sicuro...e

    ti assicuro che non è affatto poco.

    Se poi mi porto un G4 anche a casa, lo

    faccio per lo stesso motivo per cui tu hai

    scelto una Steinberger e non una chitarra
    da

    50? che, in fin dei conti, suona lo
    stesso.

    Eheheh dipende anche dalle mani, con mani
    come le mie la Steinberger suona moooolto di
    più di un
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio




    era parte del mio parere sull'utilita' di

    quel genere di prodotti...

    Beh se costasse un po meno la prenderei ad
    occhi chiusi. se prima non le prende qualcuno a 500, tu non riuscirai mai ad averle 6 mesi dopo a 200


    anche quando dice che masterizzando un CD

    audio posso ottenere una copia migliore

    dell'originale?

    Non ha detto migliore, ha detto identica.
    Alla fine sono 1 e 0.ha detto migliore. Tu leggi quello che ti fa comodo, stronzetto


    esattamente quello che faccio, esattamente

    quello che facevano Alec Issigonis ed

    Ettore Bugatti...anzi visto che ai loro

    tempi il righello era Hi-tech loro

    pregettavano a mano libera!

    A mano puoi fare uno schizzo.con il tuo cervellino si, uno come Clarence Johnson a riga e squadra ci ha tirato fuori l' F-104, l' SR71 Blackbird e parecchi altri...vuoi che ti parlo degli strumenti di Gurevic il padre di tutti i Mig? (lui e' la G in Mig, l'altro e Mikoyan)o di Dassault il creatore del leggendario Mirage (il cui motto era: se non e' bello non puo' volare bene)ma col PC non
    fai solo un modello in 3D che giri e colori,
    puoi fare anche simlazioni di fragilità,
    importantissime per diminuire le auto che
    sevono per il crash test, quindi abbattono i
    costi di produzione di un bel po.infatti le stelline dei crash test le da un programmino che gira su un Athlon...
    O anche simulazioni fluidodinamiche ed
    eliodimamiche.su macchine con 5000 processori e 4 mesi di tempo.


    brava gente.

    Mah il primo nonostante tutto no è un genio,
    ma sorayma è SOLO il miglior disegnatore
    iperrealista mai esistito.ah si, a parte Don Eddy, John Salt, Toshikuni Onkubo, Ri Kaiser, Jerry Ott e alcuni altri...non dimenticarmeli per carita'(scusa ho insegnato aerografia per 5 anni nelle scuole)ho fatto illustrazioni per parecchie aziende italiane tra cui uno famoso per i cerchi in lega e i volanti....
    Fai il designer e insulti sorayama ?
    Dovrebbero arrestarti.cosa gli avrei detto? puoi ripetere?


    se non pretendi che debba farlo anch'io
    (era

    il nocciolo della questione)

    ...


    lo stesso per cui io a tempo perso,
    sviluppo

    MTB

    E allora prima spari una cazzata poi fai la
    stessa cosa ? cè qualcosa che non torna (ho
    evitato volutamente di usare la parola
    "quadra" :) )



    ***Chetati ridicolo.***


    prima a letto i bambini

    Proprio il genere di risposta che volevo.


    notizia d'antiquariato: e' da anni che
    Canon

    nelle sue fotocamere e camcorder

    (elettrodomestici) utilizza un sensore
    che

    registra i movimenti della pupilla e
    regola

    il fuoco e l'esposizione su quella zona
    del

    fotogramma.

    E con questo?
    Cioè non capisco l'utilità della tua
    risposta.
    e' la stessa tecnologia a cui facevi riferimento invertebrato.

    buonanotte!

    Hai bisogno di dormire si.
    Domattina alzati e rifletti alla montagna di
    cazzate che hai detto riguardo ai computer
    ed alla tecnologia che la tua condizione di
    designer ti ha concesso di dire.
    Pensi che essere bravo in qualcosa ti
    permetta di essere dio in tutto ?e tu chi cazzo credi di essere invertebrato sparacazzate senza dignita'?
    Come minimo disegno meglio di te non se ne parla nemmeno. non ti puoi nemmeno avvicinare.io faccio fotografia e illustrazioni, poi le confondo....e so usare
    il cad meglio di te nonostante sia uno
    stro*zo autodidatta e nonostante tu sia un
    designer.qui vinci, io non so usare il CAD faccio a mano libera.

    Cè gente che ha studiato anni ed ha speso
    milioni per imparare a disenare, poi arriva
    un certo Claudio Castellini (mi inchino) e
    dice ciao sono un autodidatta, non ho
    copiato da nessuno perchè questo è il mio
    stile, vi piacciono i miei lavori ?
    Ed è il disegnatore di fumetti più bravo in
    italia da 10 anni circa.non si impara a disegnare, si puo' imaprare a dipingere a olio o a usare l'aerografo o il computer per la grafica...una predisposizione naturale pero' e' indispensabile.
    Scendi dal trono, non è il tuo posto.dai, che magari sono anche tra i tuoi illustratori preferiti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al genio

      se prima non le prende qualcuno a 500, tu
      non riuscirai mai ad averle 6 mesi dopo a
      200Non c'entra nulla.Se dopo 6 mesi non scendono di prezzo, le schede nuove che vengono immesse sul mercato andrebbero a costare di più in proporzione.Una scheda di punta sono anni che esce ad un prezzo altissimo e dopo 6 mesi si dimezza perchè la tecnologia si rinnova con regolarità
      ha detto migliore. Tu leggi quello che ti fa
      comodo, stronzettoBeh allora ricordo male, cmq bravo, offendendomi in questa maniera hai dato piena dimostrazione che là dove non arrivi con gli argomenti inizi con gli insulti BUAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAE' come se ti offendessi da solosborone fanatico tamarro ignorante.Come vedi ti ho descritto senza usare offese tipo "stronzetto".Bravo così mi dai ragione, riempi una pagina intera e sarà il tuo epitaffio :)
      con il tuo cervellino si, uno come Clarence
      Johnson a riga e squadra ci ha tirato fuori
      l' F-104, l' SR71 Blackbird e parecchi
      altri...vuoi che ti parlo degli strumenti di
      Gurevic il padre di tutti i Mig? (lui e' la
      G in Mig, l'altro e Mikoyan)
      o di Dassault il creatore del leggendario
      Mirage (il cui motto era: se non e' bello
      non puo' volare bene)Io sto dicendo DI TE, qundi ti paragni a questi ?fammi un mig a mano libera e ti chiedo scusa ridicolo.
      infatti le stelline dei crash test le da un
      programmino che gira su un Athlon...Qui dimostri per l'ennesima volta la tua ignoranza e chiusura mentale.Sei identico a larry e siete già abbastanza per definirvi MacLuser.

      O anche simulazioni fluidodinamiche ed

      eliodimamiche.

      su macchine con 5000 processori e 4 mesi di
      tempo.Tutto in tempo reale ciccio, tutto studiato sulla carta realizzato e dimostrato dalla stanford university (stanford.edu) che poi rende pubblici gli studi a chi li implementa nei cad.IGNORANTE AL CUBO se vuoi ti mando i links ai filmati.
      ah si, a parte Don Eddy, John Salt,
      Toshikuni Onkubo, Ri Kaiser, Jerry Ott e
      alcuni altri...
      non dimenticarmeli per carita'Si ma sorayama rimane cmq il migliore.
      (scusa ho insegnato aerografia per 5 anni
      nelle scuole)Ma nessuno ha insegnato a te un caz*o del resto di cui stai parlando.
      ho fatto illustrazioni per parecchie aziende
      italiane tra cui uno famoso per i cerchi in
      lega e i volanti....Questo non ti scagiona, rimani un ignorante rispetto a quello di cui parli.
      cosa gli avrei detto? puoi ripetere?Rileggiti il tuo post...Ignorante e pure infingardo.

      E allora prima spari una cazzata poi fai
      la

      stessa cosa ? cè qualcosa che non torna
      (ho

      evitato volutamente di usare la parola

      "quadra" :) )A questa non rispondiamo eeeeh ? :)


      prima a letto i bambini



      Proprio il genere di risposta che volevo.A questa non rispondiamo eeeeh ? :) (2)

      E con questo?

      Cioè non capisco l'utilità della tua

      risposta.

      e' la stessa tecnologia a cui facevi
      riferimento invertebrato.Quindi ? ancora non hai spiegato il nesso.
      e tu chi cazzo credi di essere invertebrato
      sparacazzate senza dignita'?Uno che con i limiti dovuti conosce PERLOMENO quello di cui si parla in questo TOPIC sul mac.Tu hai sconfinato e ci hai trascinati nel tuo campo perchè lì en sai di più e ci puoi sbeffeggiare (per lo meno lo credevi...) invece hai beccato gli schiaffi anche nel tuo campo perchè la tua preparazione è soffocata dal tuo atteggiamento.
      non se ne parla nemmeno. non ti puoi nemmeno
      avvicinare.
      io faccio fotografia e illustrazioni, poi le
      confondo....La mia era una battuta e tu hai risposto con una fiammata di presunzione e vanità.che schifo che fai :)
      e so usare

      il cad meglio di te nonostante sia uno

      stro*zo autodidatta e nonostante tu sia un

      designer.

      qui vinci, io non so usare il CAD faccio a
      mano libera.BUUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHACi sono tonnellate di cose che a mano libera non si possono fare e lo sai benissimo...cmq dai, vediamo le tue tavole.

      Cè gente che ha studiato anni ed ha speso

      milioni per imparare a disenare, poi
      arriva

      un certo Claudio Castellini (mi inchino) e

      dice ciao sono un autodidatta, non ho

      copiato da nessuno perchè questo è il mio

      stile, vi piacciono i miei lavori ?

      Ed è il disegnatore di fumetti più bravo
      in

      italia da 10 anni circa.

      non si impara a disegnare, si puo' imaprare
      a dipingere a olio o a usare l'aerografo o
      il computer per la grafica...una
      predisposizione naturale pero' e'
      indispensabile.Passare da fare la gente storpia a una anatomia corretta significa anche imparare......nonostante la predisposizione.
      dai, che magari sono anche tra i tuoi
      illustratori preferiti!Mi appello alla gente seria che invece di scrivere cazzate mette i lavori in rete senza commenti.www.dusso.comQuesto è un illustratore.
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda al genio


        Non c'entra nulla.
        Se dopo 6 mesi non scendono di prezzo, le
        schede nuove che vengono immesse sul mercato
        andrebbero a costare di più in proporzione.invertendo l'ordine dei fattori il risultato non cambia.ti mordi una gamba pur di non darmi ragione ma ci fai la figura del pirla tu mica io.

        Una scheda di punta sono anni che esce ad un
        prezzo altissimo e dopo 6 mesi si dimezza
        perchè la tecnologia si rinnova con
        regolaritàohhhhh!!!!ma che genio del marketing sei!ragazzi, questo rivoluziona il commercio!certo se nessuno compra la scheda a 500 comunque, dopo 6 mesi va a 200 e ne esce una migliore...certo, certo!


        ha detto migliore. Tu leggi quello che ti
        fa

        comodo, stronzetto

        Beh allora ricordo male, cmq bravo,
        offendendomi in questa maniera hai dato
        piena dimostrazione che là dove non arrivi
        con gli argomenti inizi con gli insulti
        BUAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAquesta' e una dimostrazione di maturita'
        E' come se ti offendessi da solo
        sborone fanatico tamarro ignorante.a no, questi non sono insulti...
        Come vedi ti ho descritto senza usare offese
        tipo "stronzetto".
        Bravo così mi dai ragione, riempi una pagina
        intera e sarà il tuo epitaffio :)io sono uno preciso nei giudizi


        con il tuo cervellino si, uno come
        Clarence

        Johnson a riga e squadra ci ha tirato
        fuori

        l' F-104, l' SR71 Blackbird e parecchi

        altri...vuoi che ti parlo degli strumenti
        di

        Gurevic il padre di tutti i Mig? (lui e'
        la

        G in Mig, l'altro e Mikoyan)

        o di Dassault il creatore del leggendario

        Mirage (il cui motto era: se non e' bello

        non puo' volare bene)

        Io sto dicendo DI TE, qundi ti paragni a
        questi ?
        fammi un mig a mano libera e ti chiedo scusa
        ridicolo.sono giovane...ho tempo.


        infatti le stelline dei crash test le da
        un

        programmino che gira su un Athlon...

        Qui dimostri per l'ennesima volta la tua
        ignoranza e chiusura mentale.
        Sei identico a larry e siete già abbastanza
        per definirvi MacLuser.
        sono Larry con chi credevi di parlare...siamo solo in tre...vai a dormire che sei stanco!


        O anche simulazioni fluidodinamiche ed


        eliodimamiche.



        su macchine con 5000 processori e 4 mesi
        di

        tempo.

        Tutto in tempo reale ciccio, tutto studiato
        sulla carta realizzato e dimostrato dalla
        stanford university (stanford.edu) che poi
        rende pubblici gli studi a chi li implementa
        nei cad.

        IGNORANTE AL CUBO se vuoi ti mando i links
        ai filmati.
        e anche i test nel mondo reale cosi vediamo a che punto siamo arrivati....

        ah si, a parte Don Eddy, John Salt,

        Toshikuni Onkubo, Ri Kaiser, Jerry Ott e

        alcuni altri...

        non dimenticarmeli per carita'

        Si ma sorayama rimane cmq il migliore.per me e' Don Eddy, io sono del campo tu no.(a ognuno il suo vero?)


        (scusa ho insegnato aerografia per 5 anni

        nelle scuole)

        Ma nessuno ha insegnato a te un caz*o del
        resto di cui stai parlando.giusto, autodidatta come quello, quello...come si chiamava?


        ho fatto illustrazioni per parecchie
        aziende

        italiane tra cui uno famoso per i cerchi
        in

        lega e i volanti....

        Questo non ti scagiona, rimani un ignorante
        rispetto a quello di cui parli.anche tu spesso...anche nelle bici sembra!


        cosa gli avrei detto? puoi ripetere?

        Rileggiti il tuo post...
        Ignorante e pure infingardo.gli ho detto "brava gente" dai, smentisci...


        E con questo?


        Cioè non capisco l'utilità della tua


        risposta.



        e' la stessa tecnologia a cui facevi

        riferimento invertebrato.

        Quindi ? ancora non hai spiegato il nesso.hai parlato di un sistema di puntamento guidato dall'occhio umano...se il mio italiano e' ancora comprensibile credo di aver menzionato una tecnologia assolutamente simile.ah! forse dovevo farti riga in assembler...


        e tu chi cazzo credi di essere
        invertebrato

        sparacazzate senza dignita'?

        Uno che con i limiti dovuti conosce
        PERLOMENO quello di cui si parla in questo
        TOPIC sul mac.di un sistema operativo per computer Apple... e tu di cosa stai parlando?
        Tu hai sconfinato e ci hai trascinati nel
        tuo campo perchè lì en sai di più e ci puoi
        sbeffeggiare (per lo meno lo credevi...)
        invece hai beccato gli schiaffi anche nel
        tuo campo perchè la tua preparazione è
        soffocata dal tuo atteggiamento.no, io sono arrivato e parlavate di prestazioni di Athlon e Linux , HD migliori...eravate gia' mooolto fuori.
        La mia era una battuta e tu hai risposto con
        una fiammata di presunzione e vanità.
        che schifo che fai :)o ci credi o non ci credi...che prove ho io che tu non sei rinchiuso dentro un manicomio?
        BUUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAah questa si che e' una risposta da persone serie.

        Ci sono tonnellate di cose che a mano libera
        non si possono fare e lo sai benissimo...
        cmq dai, vediamo le tue tavole.progettare la Mini cooper si puo'?

        Passare da fare la gente storpia a una
        anatomia corretta significa anche
        imparare...
        ...nonostante la predisposizione.e chi l'ha negato?

        Mi appello alla gente seria che invece di
        scrivere cazzate mette i lavori in rete
        senza commenti.ci sono anche i miei ...ciao Gretel
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda al genio

          invertendo l'ordine dei fattori il risultato
          non cambia.
          ti mordi una gamba pur di non darmi ragione
          ma ci fai la figura del pirla tu mica io.Racconto solo una legge di mercato basilare.E' interessante come tu rinfacci agli altri le cose che fai tu da decine di post a questa parte :)
          ohhhhh!!!!ma che genio del marketing sei!
          ragazzi, questo rivoluziona il commercio!
          certo se nessuno compra la scheda a 500
          comunque, dopo 6 mesi va a 200 e ne esce una
          migliore...certo, certo!Nvidia fa così da anni ed ati pure e sono i principali costruttori.Ma tu questo non puoi saperlo, il tuo mac ne ha 3 di schede che puoi scegliere e questo succede solo da qualche mese, e questo ci fa capire da quanti anni ti interessi di schede video.

          Beh allora ricordo male, cmq bravo,

          offendendomi in questa maniera hai dato

          piena dimostrazione che là dove non arrivi

          con gli argomenti inizi con gli insulti

          BUAAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

          questa' e una dimostrazione di maturita' Offendere è maturità ?-senza parole-

          E' come se ti offendessi da solo

          sborone fanatico tamarro ignorante.

          a no, questi non sono insulti...Sborone = ti piace fare il fighetto e vantartiFanatico = vedi solo il tuo mac e bastaTamarro = sei kitch come la tua biciignorante = nel senso che ignoriSono aggettivi un po coloriti ma sono pur sempre aggettiviStronzetto = sei una merdaè dispregiativo ed esclusivamente offensivo.Cè modo e modo di offendere.
          io sono uno preciso nei giudiziE precisissimo se si tratta d sparar cazzate.
          sono giovane...ho tempo.E lo bruci a sparar cazzate.
          sono Larry con chi credevi di
          parlare...siamo solo in tre...vai a dormire
          che sei stanco!Volevo dire YOYO, cmq meglio sbagliare un nick che sbagliare le persone da provare ad affossare e fare inutili figure di mer*a :)
          e anche i test nel mondo reale cosi vediamo
          a che punto siamo arrivati....E' bellissimo quando rispondi tanto per rispondere per avere l'ultima parola.
          per me e' Don Eddy, io sono del campo tu no.

          (a ognuno il suo vero?)I gusti sono gusti.
          giusto, autodidatta come quello,
          quello...come si chiamava?Lo sai come si chiama e ti piacerebbe disegnare come lui.
          anche tu spesso...anche nelle bici sembra!Io parlo solo di cose di cui sono competente, il discorso delle bici non conta dato che c spippolavo si e no 6/7 anni fa...secondo te dovrei ancora tenermi aggiornato ora che non me ne frega più nulla ?
          gli ho detto "brava gente" dai, smentisci...no sono infingardo :)
          hai parlato di un sistema di puntamento
          guidato dall'occhio umano...se il mio
          italiano e' ancora comprensibile credo di
          aver menzionato una tecnologia assolutamente
          simile.
          ah! forse dovevo farti riga in assembler...Non è questione di tecnologia, non dicevo che era innovazione, facevo solo un esempio di dove siamo arrivati, se è già stato implementato tanto meglio ma non cambia il discorso che ho fatto io.
          di un sistema operativo per computer
          Apple... e tu di cosa stai parlando?Stessa cosa ma so di cosa parlo non ho bisogno di andare a sconfinare in temi OT solo per schiacciare (presumere) una persona solo perchè la pensa diversamente da me.Sei triste.
          no, io sono arrivato e parlavate di
          prestazioni di Athlon e Linux , HD
          migliori...eravate gia' mooolto fuori.Athlon linux ed HD fanno sempre parte di un computer e pregiudicano le prestazioni quindi componenti fondamentali per comparare un mac ad un PC.Le tue bici e il tuo design non credo che possano essere in nessuna maniera legati al discorso, specialmente partendo dal presupposto che sei designer ma fai tutto a mano.Sei contraddittorio fino all'estremo.
          o ci credi o non ci credi...che prove ho io
          che tu non sei rinchiuso dentro un
          manicomio?Sarai designer ma non creativo, questa battuta fa cag*re.

          BUUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

          ah questa si che e' una risposta da persone
          serie.Pensi di meritarti di più ?Aaaaaaah scusa, tu sei un designeeeeer !!!!BUUUUUUUUUUAHAHAHAHAHAHAAHAHHAAHAHHA
          progettare la Mini cooper si puo'?Puoi fare una illustrazione ma un modello perfetto che riprenda alla PERFEZIONE un oggetto è inutile farlo a mano perchè non puoi vederlo da vicino, ruotarlo e cambiargli il colore al volo come puoi fare col cad.

          Passare da fare la gente storpia a una

          anatomia corretta significa anche

          imparare...

          ...nonostante la predisposizione.


          e chi l'ha negato?





          Mi appello alla gente seria che invece di

          scrivere cazzate mette i lavori in rete

          senza commenti.


          ci sono anche i miei ...Belli davvero !meno male ci hai dato il link :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda al genio

            Racconto solo una legge di mercato basilare.non e' una legge del mercato, e' una tua fantasia.
            E' interessante come tu rinfacci agli altri
            le cose che fai tu da decine di post a
            questa parte :)non sono stato io ad iniziare, mi sono adeguato.


            ohhhhh!!!!ma che genio del marketing sei!

            ragazzi, questo rivoluziona il commercio!

            certo se nessuno compra la scheda a 500

            comunque, dopo 6 mesi va a 200 e ne esce
            una

            migliore...certo, certo!

            Nvidia fa così da anni ed ati pure e sono i
            principali costruttori.
            Ma tu questo non puoi saperlo, il tuo mac ne
            ha 3 di schede che puoi scegliere e questo
            succede solo da qualche mese, e questo ci fa
            capire da quanti anni ti interessi di schede
            video.da 10 anni, e 10 anni fa per Mac c'erano schede video che costavano da 500.000 a 30 milioni (Radius, Supermac, Miro, Newer con processori Glint ecc) in quantita' , i PC avevano dentro delle ciofeche inimmaginabili ....infatti il 99% dei PC di 10 anni fa aveve WIN con 256 colori



            Beh allora ricordo male, cmq bravo,


            offendendomi in questa maniera hai dato


            piena dimostrazione che là dove non
            arrivi


            con gli argomenti inizi con gli insulti


            BUAAHAHAHAHAHAHAHAHAHA



            questa' e una dimostrazione di maturita'

            Offendere è maturità ?
            -senza parole-



            E' come se ti offendessi da solo


            sborone fanatico tamarro ignorante.



            a no, questi non sono insulti...

            Sborone = ti piace fare il fighetto e
            vantarti
            Fanatico = vedi solo il tuo mac e basta
            Tamarro = sei kitch come la tua bici
            ignorante = nel senso che ignoriallora se ti definisco uno SCRONDO te la prendi?

            Sono aggettivi un po coloriti ma sono pur
            sempre aggettivi

            Stronzetto = sei una merda
            è dispregiativo ed esclusivamente offensivo.

            Cè modo e modo di offendere.


            io sono uno preciso nei giudizi

            E precisissimo se si tratta d sparar cazzate.


            sono giovane...ho tempo.

            E lo bruci a sparar cazzate.meno di te...


            sono Larry con chi credevi di

            parlare...siamo solo in tre...vai a
            dormire

            che sei stanco!

            Volevo dire YOYO, cmq meglio sbagliare un
            nick che sbagliare le persone da provare ad
            affossare e fare inutili figure di mer*a :)che self-control!


            e anche i test nel mondo reale cosi
            vediamo

            a che punto siamo arrivati....

            E' bellissimo quando rispondi tanto per
            rispondere per avere l'ultima parola.


            per me e' Don Eddy, io sono del campo tu
            no.



            (a ognuno il suo vero?)

            I gusti sono gusti.


            giusto, autodidatta come quello,

            quello...come si chiamava?

            Lo sai come si chiama e ti piacerebbe
            disegnare come lui.no, i gusti sono gusti, io ho il mio stile


            anche tu spesso...anche nelle bici sembra!

            Io parlo solo di cose di cui sono
            competente, il discorso delle bici non conta
            dato che c spippolavo si e no 6/7 anni fa...
            secondo te dovrei ancora tenermi aggiornato
            ora che non me ne frega più nulla ?peggio per te.


            gli ho detto "brava gente" dai,
            smentisci...

            no sono infingardo :)si sapeva


            hai parlato di un sistema di puntamento

            guidato dall'occhio umano...se il mio

            italiano e' ancora comprensibile credo di

            aver menzionato una tecnologia
            assolutamente

            simile.

            ah! forse dovevo farti riga in
            assembler...

            Non è questione di tecnologia, non dicevo
            che era innovazione, facevo solo un esempio
            di dove siamo arrivati, se è già stato
            implementato tanto meglio ma non cambia il
            discorso che ho fatto io.guarda che non era una gara.


            di un sistema operativo per computer

            Apple... e tu di cosa stai parlando?

            Stessa cosa ma so di cosa parlo non ho
            bisogno di andare a sconfinare in temi OT
            solo per schiacciare (presumere) una persona
            solo perchè la pensa diversamente da me.
            Sei triste.


            no, io sono arrivato e parlavate di

            prestazioni di Athlon e Linux , HD

            migliori...eravate gia' mooolto fuori.

            Athlon linux ed HD fanno sempre parte di un
            computer e pregiudicano le prestazioni
            quindi componenti fondamentali per comparare
            un mac ad un PC.
            Le tue bici e il tuo design non credo che
            possano essere in nessuna maniera legati al
            discorso, specialmente partendo dal
            presupposto che sei designer ma fai tutto a
            mano.
            Sei contraddittorio fino all'estremo.questa e' bellissima!!! ma ti leggi dopo aver scritto?e prima dell'avvento dei CAD non esistevano i designer? il tuo Pininfarina (o meglio suo padre) usavano il CAD?Fioravanti che ha disegnato vent'anni di Ferrari usava le matite colorate! tu confondi i designer con gli ingegneri sei un fesso!!!Marcello Gandini, padre di tutte le Lamborghini...credi che le disegnasse col PC?vuoi sapere cosa usa Philippe Stark?tra parentesi sono appena stato nello studio di Matteo Thun: 15 Macintosh 0 PC.c'e' anche li gente che usa le matite ed i pennarelli.


            o ci credi o non ci credi...che prove ho
            io

            che tu non sei rinchiuso dentro un

            manicomio?

            Sarai designer ma non creativo, questa
            battuta fa cag*re.perche' l'hai subita...chiaro.




            BUUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA



            ah questa si che e' una risposta da
            persone

            serie.

            Pensi di meritarti di più ?
            Aaaaaaah scusa, tu sei un designeeeeer !!!!
            BUUUUUUUUUUAHAHAHAHAHAHAAHAHHAAHAHHA


            progettare la Mini cooper si puo'?

            Puoi fare una illustrazione ma un modello
            perfetto che riprenda alla PERFEZIONE un
            oggetto è inutile farlo a mano perchè non
            puoi vederlo da vicino, ruotarlo e
            cambiargli il colore al volo come puoi fare
            col cad.domanda: chissenefotte?la Mini gli e' venuta bene?La Toyota Corolla e' meglio?



            Passare da fare la gente storpia a una


            anatomia corretta significa anche


            imparare...


            ...nonostante la predisposizione.





            e chi l'ha negato?









            Mi appello alla gente seria che invece
            di


            scrivere cazzate mette i lavori in rete


            senza commenti.





            ci sono anche i miei ...

            Belli davvero !
            meno male ci hai dato il link :)per molti ma non per tutti.(come diceva Egon Schiele)
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda al genio


          sono giovane...ho tempo.Un mig a mano libera? Magari facessero tutti come te i progettisti di armi, io sarei contento.
          per me e' Don Eddy, io sono del campo tu no.

          (a ognuno il suo vero?)Giudicare chi é "il migliore" non si può e basa.
          giusto, autodidatta come quello,
          quello...come si chiamava?Ma non eri tu quello che riteneva che studiare non servisse a nulla? Forse mi sbaglio.La tua competenza in qualunque argomento mi sconvolge ogni giorno di più.Ecco un paio di autodidatti che dovresti quantomeno stimare.--- Scienziati ---Leonardo da VinciGuglielmo MarconiAlessandro VoltaEnrico FermiFrancesco RediEinstein (aveva imparato la geometria euclidea da autodidatta, per essere precisi)Leibnitz--- Poeti e letterati ---Aldo PalazzeschiGiacomo LeopardiSalvatore QuasimodoNon me ne vengono in mente altri, per ora. Se ti senti di paragonarti ad uno di questi, fallo.Per imparare autocad non credo ci possano volere le competenze di Enrico Fermi.
          ah! forse dovevo farti riga in assembler...Stai parlando con Numero28, che é un grafico (credo), non un programmatore. Non con me.Eppure, che strano, anche Numero28 usa un assemblato e linux.

          Tu hai sconfinato e ci hai trascinati nel

          tuo campo perchè lì en sai di più e ci
          puoi

          sbeffeggiare (per lo meno lo credevi...)Io, non numero28, ti *ho* sbeffeggiato. Perché vedi, non c'é solo la questione del difetto audio attribuito al problema sbagliato (del quale tu hai negato l'esistenza pur essendo un problema così famoso che probabilmente é nominato anche nel manuale del tuo programma di masterizzazione).
          o ci credi o non ci credi...che prove ho io
          che tu non sei rinchiuso dentro un
          manicomio?Non ci passano l'ADSL al manicomio, per questo sono scappato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda al genio

            Eppure, che strano, anche Numero28 usa un
            assemblato e linux.2 con linux1 con WinNT e linux appena c'ho il dinero per comperare un hd :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al mangiapane a UFO

    cioe' un tremolio?
    fantastico! sicuro non sia nel tuo cervello?....A VOLTE SI TOCCA IL FONDO...
    la mia era la domanda la tua, che sto'
    aspettando la risposta...vabbe' e' un
    tremolio....SI SCAVA...
    ho chiesto a te musicista dal manico di
    carbonio (finto) e laureando in informatica
    teorica (molto teorica)...SI SCAVA...
    no, il tuo problema e' la bile.
    la presunzione, l'infinita mediocrita'....SI SCAVA...
    spiegarlo ad un pirla non e' mica facile......SI SCAVA...
    allora non sai neppure cosa e' Roxio
    Jam...complimenti chitarrista...che cultura!
    ma cosa la usi la chitarra...per farci il
    pesto alla genovese?...SI SCAVA...
    vorrei spiegarmi cosa ti e' successo alla
    testa......E MENTRE GLI ALTRI SPERANO CHE IL FONDO SIA TOCCATO, LA PERSONA CHE SCAVA RIESCE AD ANDARE ANCORA PIU' GIU'.Piratone, hai dimostrato a pieno la persona che è, adesso lascia perdere dai è tempo perso.
  • Anonimo scrive:
    Re: Paint in win98 che carica Jpg... sarà vero??
    - Scritto da: YOYO
    e come mai allora me lo ha aperto?

    non si trattava di file .bmpSicuro che sia paint ? o è imaging...
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al mangiapane a UFO
    - Scritto da: Larry


    Che idio*a sei... questa me la chiami una

    risposta scientifica? Ok, il difetto in

    effetti a te da sintomi gravi,
    evidentemente

    hai un lettore cd di m*rda, ma il
    problema é

    proprio il jitter.

    cioe' un tremolio?DAE jitter, come ti ho precisato più sotto.http://www.westnet.com/~gsmith/recovery.htmParagrafo due.Leggilo, magari cerca jitter nel browser.http://myhome.iolfree.ie/~mp3workshop/manual/jitter.htmlCerca "audio cd" jitter su google.Praticamente se ragionassi come hai fatto tu andando a cercare jitter sul vocabolario, ti direi "disegni biiici con una mela??? Fico!"... Idiot@Figura del cacchio che fai. Il primo link spiega anche i problemi del tuo lettore cd.
    la mia era la domanda la tua, che sto'
    aspettando la risposta...vabbe' e' un
    tremolio.Ancora rido. Hai trovato quello che cercavi ora? Sei contento della figura da scemo che ci hai fatto? Mo' dimmi che non c'entra nulla con quello che hai detto tu oppure più semplicemente dimmela tu la risposta, se pensi che la mia sia sbagliata.La risposta, caro, non la domanda.TI RENDI CONTO CHE HAI PRESO IL VOCABOLARIO PER TRADURRE UN TERMINE TECNICO????BELLA COMPETENZA!
    ho chiesto a te musicista dal manico di
    carbonio (finto) e laureando in informatica
    teorica (molto teorica)Sai cos'é la programmazione ad oggetti per esempio? Sono sicuro che ne hai sentito parlare, anche in proposito del MacOSX.Sai anche vero che l'interfaccia grafica NON l'ha inventata Steve Jobs ???Queste due cose e tante altre sono state inventate da ricercatori informatici.Chiuso.Se vuoi parlare di informatica teorica, supera prima un test, dimmi cos'é una funzione e qual'é la differenza fra funzione e relazione.In matematica, in programmazione, dovunque vuoi tu.E' una domanda da bimbi, ma se non sai rispondere a questo, non solo non puoi parlare di informatica, ma sei anche un c°gli°ne, perché non sai nulla e parli.AHAHAHAHAHAHAH

    no, il tuo problema e' la bile.
    la presunzione, l'infinita mediocrita'.
    AHAHAHAHA allora dimmi il tuo problema qual'é che hai fatto una domanda da sborone come se sapessi la risposta e a malapena sapevi la domandaAHAHAHAHAHA MEDIOLARRY AHAHAHAHAH



    Incredibile guarda... hai chiesto

    "spiegamelo tu" eppure... ti ho detto

    semplicemente qual'é la causa, credi
    proprio

    che non abbia capito il fenomeno che A

    TENTONI CERCAVI DI DESCRIVERE???????

    spiegarlo ad un pirla non e' mica facile...
    AHAHAHAHA Allora spiegami la risposta... AHAAHHA
    allora non sai neppure cosa e' Roxio
    Jam...complimenti chitarrista...che cultura!
    ma cosa la usi la chitarra...per farci il
    pesto alla genovese?
    Ehm a che proposito per essere un chitarrista dovrei conoscere i programmi di m.... che usi tu?Features: o Drag and drop SDII, AIFF, or WAV files, then record your CD o Writes in Disc-at-Once Mode o Set the volume track-by-track, independent for each channel (non-destructively) o Import SDII Playlists o Create CD Extra discs (requires Adaptec Toast)o Edit sound with included Peak LE softwareGrandi caratteristiche!!! Drag AND Dropppp!!! DAO!!! Utilissimo complimenti quanto ci hai appizzato per questa schifezza??? AHAHAHAHAH... che lista di features da paura... ahahahahDovrei anche pagarlo??? I polli come te pagano roba del genere... ahahahahahah Io non li ho gratis perché li pirato eh non cominciare, li ho gratis perché gente *seria* li ha scritti sotto GPL... programmi *seri*.AHAHAHAHAHAHAH Scusa ma almeno spiegami che c'entra questo con l'essere un chitarrista... Quando ho iniziato a suonare i masterizzatori li vendevano solo kodak me lo hai pure insegnato tu... ahahahahahNon credo che serva conoscere il TUO programma di masterizzazione per masterizzare BENE un cd audio AHAHAHAHAHAHAHAHAHAspetta, forse comincio a capire, credi che Roxio Jam sia l'unico programma al mondo che masterizza bene gli aiff su un cd audio ahahahahahahahahaSicuramente lo usano tutti allora, e chi non lo usa masterizza cd audio di M... Una domanda, perché non li compri solo originali i cd coi soldi che hai ahahahahahahah così sei sicuro che vadano, a che ti serve masterizzarli?Se ne vuoi una copia in macchina beh, comprane due no?LO SAPEVO CHE MI FACEVI UNA PERLA SEI IMPAGABILE GRAZIE AHAHAHAHAHAH
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al mangiapane a UFO


      Praticamente se ragionassi come hai fatto tu
      andando a cercare jitter sul vocabolario, ti
      direi "disegni biiici con una mela???
      Fico!"...

      Idiot@guarda beota che io non ho bisogno il vocabolario per sapere cosa significa jitter ed in effetti al tuo link:"The extracted audio contains pops, clicks, or noise. In particularly bad cases, you can get totally unusable audio because of these artifacts."che non c'entra un cazzo con quanto ho scritto io, quindi il vocabolario che a me non serve, puoi passare a ritirarlo che te lo regalo.(come al solito sei di un'approssimazione allucinante!)

      Figura del cacchio che fai. Il primo link
      spiega anche i problemi del tuo lettore cd.che non e' tra quelli segnalati...ovviamente! Mo' dimmi che non c'entra
      nulla con quello che hai detto tu oppure più
      semplicemente dimmela tu la risposta, se
      pensi che la mia sia sbagliata.leggi sopra

      La risposta, caro, non la domanda.

      TI RENDI CONTO CHE HAI PRESO IL VOCABOLARIO
      PER TRADURRE UN TERMINE TECNICO????idem

      BELLA COMPETENZA!



      Se vuoi parlare di informatica teorica,
      supera prima un test, dimmi cos'é una
      funzione e qual'é la differenza fra funzione
      e relazione.
      ho mai chiesto di voler parlare di cio'?
      In matematica, in programmazione, dovunque
      vuoi tu.


      E' una domanda da bimbi, ma se non sai
      rispondere a questo, non solo non puoi
      parlare di informatica, ma sei anche un
      c°gli°ne, perché non sai nulla e parli.

      AHAHAHAHAHAHAHquando non sai che cazzo dire ridi come i coglioni.




      no, il tuo problema e' la bile.

      la presunzione, l'infinita mediocrita'.



      AHAHAHAHA allora dimmi il tuo problema
      qual'é che hai fatto una domanda da sborone
      come se sapessi la risposta e a malapena
      sapevi la domandano, no, una volta tanto non sapevo la risposta e speravo nella teoria del Caos di trovarla...

      AHAHAHAHA Allora spiegami la risposta...
      AHAAHHAhai preso la tua solita cantonata

      Features:

      o Drag and drop SDII, AIFF, or WAV
      files, then record your CD
      o Writes in Disc-at-Once Mode
      o Set the volume track-by-track,
      independent for each channel
      (non-destructively)
      o Import SDII Playlists
      o Create CD Extra discs (requires
      Adaptec Toast)
      o Edit sound with included Peak LE software


      Grandi caratteristiche!!! Drag AND
      Dropppp!!! DAO!!! Utilissimo complimenti
      quanto ci hai appizzato per questa
      schifezza??? AHAHAHAHAH... che lista di
      features da paura... ahahahah

      Dovrei anche pagarlo??? I polli come te
      pagano roba del genere... ahahahahahah sentiamo che ha di bello quello che usi tu...dai, posta...

      Io non li ho gratis perché li pirato eh non
      cominciare, li ho gratis perché gente
      *seria* li ha scritti sotto GPL... programmi
      *seri*.appunto vediamolo....

      AHAHAHAHAHAHAH

      Scusa ma almeno spiegami che c'entra questo
      con l'essere un chitarrista... Quando ho
      iniziato a suonare i masterizzatori li
      vendevano solo kodak me lo hai pure
      insegnato tu... ahahahahah

      Non credo che serva conoscere il TUO
      programma di masterizzazione per
      masterizzare BENE un cd audio
      AHAHAHAHAHAHAHAHAH


      Aspetta, forse comincio a capire, credi che
      Roxio Jam sia l'unico programma al mondo che
      masterizza bene gli aiff su un cd audio
      ahahahahahahahaha

      Sicuramente lo usano tutti allora, e chi non
      lo usa masterizza cd audio di M...

      Una domanda, perché non li compri solo
      originali i cd coi soldi che hai
      ahahahahahahah così sei sicuro che vadano, a
      che ti serve masterizzarli?

      Se ne vuoi una copia in macchina beh,
      comprane due no?

      LO SAPEVO CHE MI FACEVI UNA PERLA SEI
      IMPAGABILE GRAZIE AHAHAHAHAHAHbella figura di Merda tua, secondo tutti i tuoi SCEMI link il mio e' un problema HW del lettore, peccato pero' che il mio lettore e' un Superdrive Pioneer che masterizza pure i DVD che non sia tra quelli incriminati e che...alla fine MEGA-FIGURA-DI-MERDA per te ...e' solo un problema software perche' come ti dicevo fin dall'inizio, cambiando i l software da Toast a Jam il difetto sparisce...non ti smentisci mai non ti smentisci mainon ti smentisci mainon ti smentisci mainon ti smentisci mainon ti smentisci mainon ti smentisci mainon ti smentisci mainon ti smentisci mainon ti smentisci mainon ti smentisci maisei un mediocre, un approssimativo, un casinista!sei il dio del CAOS ti ribattezzo Capitan KAOS.chissa' che programmi buggati che scrivi!e tu sei stato li a cercarmi pure i link!!!!!abbandona!!!!!cefalo!
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    solo i looser usano NT.luser... non looser, capisci, sei un luser...ancora non mi spieghi la differenza fra *ROM* dell'iMac, *firmware* e BIOS.Per una volta é giusto, dato che differenza non c'é.
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al CAOS
      - Scritto da: Piratone



      solo i looser usano NT.

      luser... non looser, capisci, sei un luser...da un burino, un inglese da burino!
      ancora non mi spieghi la differenza fra
      *ROM* dell'iMac, *firmware* e BIOS.

      Per una volta é giusto, dato che differenza
      non c'é.ma come!ieri hai detto che la differenza c'era...mi sconvolgi!sei il CAOS....confuso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda al CAOS


        luser... non looser, capisci, sei un
        luser...

        da un burino, un inglese da burino!
        E' un gioco di parole, come utonto, quale sei tu... luser.


        ancora non mi spieghi la differenza fra

        *ROM* dell'iMac, *firmware* e BIOS.



        Per una volta é giusto, dato che
        differenza

        non c'é.

        ma come!

        ieri hai detto che la differenza c'era...mi
        sconvolgi!
        Mi sconvolgi tu che non sai neanche leggere...Il *firmware* si é vero, in generale é una cosa, in particolare quello che hai tu sulla scheda madre, detta anche *scheda logica*, é detto *boot rom* dalla apple e *ROM* da te che sei luuuuser; efa, insieme al pangea, le funzioni di quello che non nei pc ma in generale nei computer, chiedilo al tuo ingegnere di fiducia, viene chiamato "BIOS" che sta per "basic input output system", non per chissà cosa intendi tu.Io ti ho detto come stanno le cose, non crederci, me ne fotto altamente Ghhh... tanto sei te l'ignorante...Mi dici che con osx non serve a niente senza spiegarmi *chi* fa partire osx. Mooolto Medio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda al CAOS

        da un burino, un inglese da burino!Luser= Loser + userUtonto= utente + tontoNumero|28 docet :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al mangiapane a UFO

    Che idio*a sei... questa me la chiami una
    risposta scientifica? Ok, il difetto in
    effetti a te da sintomi gravi, evidentemente
    hai un lettore cd di m*rda, ma il problema é
    proprio il jitter.cioe' un tremolio?fantastico! sicuro non sia nel tuo cervello?

    LA CAUSA, che é quella che avevi chiesto.la mia era la domanda la tua, che sto' aspettando la risposta...vabbe' e' un tremolio.

    Dai avanti coraggio. Vedi, perché io ho
    risposto qual'era la CAUSA, come TU avevi
    chiesto, l'EFFETTO, invece, scienziato, anzi
    forse ragioniere, é quello che HAI DESCRITTO
    PER DUE VOLTE, e tra l'altro sempre con
    ENORME SCIENTIFICITA'.

    RISPONDI VEDIAMO, qual'é la causa del
    difetto che riscontri...ho chiesto a te musicista dal manico di carbonio (finto) e laureando in informatica teorica (molto teorica)
    Chi ti ha detto il contrario???? SEI TU CHE
    NON SAI DI QUELLO CHE STAI PARLANDO. Punto e
    basta.

    Quello di cui parlavo, il "DAE JITTER", é LA
    CAUSA del problema che hai descritto due
    volte... te sei completamente sclerato...no, il tuo problema e' la bile.la presunzione, l'infinita mediocrita'.
    Incredibile guarda... hai chiesto
    "spiegamelo tu" eppure... ti ho detto
    semplicemente qual'é la causa, credi proprio
    che non abbia capito il fenomeno che A
    TENTONI CERCAVI DI DESCRIVERE???????spiegarlo ad un pirla non e' mica facile...
    Prova a dare una spiegazione del fenomeno
    che hai scientificamente descritto come
    "suono ovattato"... a parte che descritto
    così grave significa solo che hai un lettore
    di M**** oppure masterizzi i cd audio a 24x
    oppure li leggi alla massima velocità senza
    correzione di errore...allora non sai neppure cosa e' Roxio Jam...complimenti chitarrista...che cultura!ma cosa la usi la chitarra...per farci il pesto alla genovese?
    Dammi una spiegazione sulle cause avanti...vorrei spiegarmi cosa ti e' successo alla testa...

    Che voglio una perlina...
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    MedioLarry!!!Geniale! ^_________________________^Sto morendo dalle risate!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: era ora :)
    Ma quale bugiardo:http://www.barefeats.com/pentium4.htmlE continua a piangere...
  • Anonimo scrive:
    Re: era ora :)
    E tu invece rappresenti una statistica?
  • Anonimo scrive:
    Re: era ora :)
    - Scritto da: Anna
    - Scritto da: Divertito molto!

    Ma chi te le racconta queste fesserie?
    Era finita sul giornale caro. fatto sta che
    hanno ritirato la denuncia alla Apple! Punto
    e basta.Che giornale?Divertito ha postato dei link verificabili, tu solo aria fritta...

    alla faccia della correttezza. E tu giù a

    bere.
    Ma hanno ritirato la denuncia.Dove?

    lumaca con sopra il p2.
    No, non so l'inglese.ma dai?
    La VERA storia . Beh,
    pure tu credi a chi ti fa comodo. Fatto sta
    che la Apple ha continuato a mandarla in
    onda.E?

    Intanto la Apple, tarocca i risultati per

    far sembrare le sue macchine più veloci.
    Veramente i test vengono eseguiti da
    laboratori indipendenti... almeno nel caso
    della lumaca!Dimostralo...link o nome della rivista...

    Non dovresti dare dello stupido a chi

    necessita di potenza di calcolo. Non è
    detto

    che tutti usino un computer per navigare,

    scrivere lettere e guardare le mail.

    Sempre più ridicola :)
    Ahhhhh, perché? Io lo uso per questo.Ma come, non eri un'esperta grafica?
    Mi
    spiace deluderti profondamente ma sono una
    grafica illustratrice.Ah...
    Lavoro con PhotoshopChe su un PC con Athlon XP e Windows XP si magna il tuo Mac...
    ad immagini che arrivano facilmente ai 300
    er rotti MB, smanetto un po' con Painter,
    con disegni vettoriale ecc. Nel mio caso la
    potenza è fondamentale. Diverso è per tenere
    dei database... ah, dimenticavo: Word usa la
    stessa memoria che necessita a Stratastudio
    per il 3D (nonché occupa lo stesso spazio
    su disco) .Certo...solo che la memoria occupata da Strata è inutile, visto che siete in 4 gatti ad usarlo... :)
    Io non do dello stupido a chi chiede
    potenza, ma a chi chiede velocità sì. Perché
    spesso si guarda alla velocità del computer
    e non della facilità d'uso che compensa la
    velocità in modo abissale. Io in una
    settimana ho imparato a smanettare
    decentemente col mio Mac ed ho cominciato la
    mia prima illustrazione (e medita sul fatto
    che" provenivo" da un Commodore 64/128).
    Perciò prima di scrivere cazzate almeno
    controlla a chi scrivi e per cosa usa il
    computer!!!
    Ti stanno sulle palle i Mac, ma fa a meno di
    comperarli per favore e di rompere a chi li
    adopera. Stattene nel tuo mondo! E
    finiscila!Ma finiscila tu di scrivere baggianate...
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!

    Hai detto che il computer non é fatto per
    smanettare, é fatto per essere un
    elettrodomestico, ora io ti faccio una
    domanda: chi lo programma?

    Dai, dai, regalaci una perla...da quando le vendite di computer nei negozi di elettrodomestici sono in aumento e i negozi di informatica cominciano a chiudere (non so a Matera ma nelle grandi citta' ormai l'andazzo e' questo)tu stai studiando informatica teorica (molto teorica)...bravo! sai usare Linux, bravissimo! considerei quella cosa un'interfaccia grafica...strordinario! peccato che il 90% della popolazione mondiale abbia qualcosa d'altro da fare che studiare informatica o studiare il funzionamento di lettura di un videoregistratore...questa gente (come me) PRETENDE che il computer esca dalla scatola, inserita la spina, sia operativo, faccia tutto.l'iMac ci riesce in 15 minuti il tuo ciospo in 15 giorni.ecco cosa servono i DUE milioni in piu'.
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!
      Allora di linux parli male, altro che storie..."Quella cosa la chiami interfaccia grafica" dimmi, dove hai mai visto l'interfaccia grafica di linux? Come si chiama? Ce n'é più di una o ce n'é una sola????MedioLarry e le sue stupende perle...
      PRETENDE che il computer esca dalla scatola,
      inserita la spina, sia operativo, faccia
      tutto.Anche un pc assemblato col sistema operativo preinstallato ci riesce, se poi lo compri col monitor digitale 17'' anziché 15'' é anche più bello. E costa meno del tuo imac. E si accende e parte linux preinstallato uguale... solo che boota prima.Tanto, come non sai installare linux, non sai installare neanche macos...Perché non rispondi alla lista delle tue vaccate, che ho ripostato? Mi voglio divertire di più di così...
      l'iMac ci riesce in 15 minuti il tuo ciospo
      in 15 giorni.Ehehehe il mio ciospo fa il boot in 13 secondi... sorry... e l'ho assemblato in due ore... appena messo su ha funzionato e da allora l'ho riaperto solo per aggiungerci il lettore DVD che ho comprato un mese dopo.La debian l'ho installata in mezz'ora, e non scherzo.Praticamente ho fatto prima io ad assemblarlo che tu a calcolare il resto che il negoziante ti doveva dare... perché spero tu abbia pagato contanti mica come noi pezzenti con un assegno...

      ecco cosa servono i DUE milioni in piu'.Sono contento per te...Mi dai un milione e mezzo che ti do un commodore64??? Ha gli stessi pregi che hai appena elencato, in più lo puoi attaccare al tuo televisorone e all'hifi... il sistema operativo é preinstallato in rom....
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!
      Ancora non rispondi alla mia domanda: chi programma il computer se é vietato fare cose diverse dall'uso "a mo' di elettrodomestico"?Qual'é la differenza fra un computer e un elettrodomestico???Questa la sanno anche i bimbi, ma tu mi sa di no...Perla in arrivo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!

      da quando le vendite di computer nei negozi
      di elettrodomestici sono in aumento e i
      negozi di informatica cominciano a chiudere
      (non so a Matera ma nelle grandi citta'
      ormai l'andazzo e' questo)Una persona compera il computer dove costa meno.Il miglior prezzo ce l'ha chi ha maggiore sconto.ordine maggiore -
      maggiore sconto.L'ordine maggiore lo fa il negozio specializzato non il supermercato che prende un po di tutto.Il computer ( a parità di HW) costerà sempre di meno in un negozio di conputer che non al supermercato...Questa è logica, diversa da quella che studia piratone ma è logica e tu larry ne sei carente sia del mio tipo che del tipo di logica di larry.Prova acomperarla un po con tutti i tuoi soldi oppure vedi se roxio fa anche Roxio Logic Teacher :)
      tu stai studiando informatica teorica (molto
      teorica)...bravo! sai usare Linux,
      bravissimo! considerei quella cosa
      un'interfaccia grafica...strordinario!Sia KDE che Gnome hanno dei temi che sono migliori di aqua, senza contare che se vuoi acqua cè decine di temi per KDE/Gnome che li rendono identici.KDE + iKons e ciao ad aqua che è inutile perchè ormai è anche passata di moda :)
      peccato che il 90% della popolazione
      mondiale abbia qualcosa d'altro da fare che
      studiare informatica o studiare il
      funzionamento di lettura di un
      videoregistratore...questa gente (come me)
      PRETENDE che il computer esca dalla scatola,
      inserita la spina, sia operativo, faccia
      tutto.
      l'iMac ci riesce in 15 minuti il tuo ciospo
      in 15 giorni.BUUUUUUUUUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
      ecco cosa servono i DUE milioni in piu'.JOBS ha bisogno di quei 2 milioni per avere lo yacht + grosso di quello di Gates e voi ancora credete che sia gesù.
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!

        Una persona compera il computer dove costa
        meno.
        Il miglior prezzo ce l'ha chi ha maggiore
        sconto.
        ordine maggiore -
        maggiore sconto.
        L'ordine maggiore lo fa il negozio
        specializzato non il supermercato che prende
        un po di tutto.continui a mostrare deficienze in marketing carino, il supermarket non e' mai singolare tuttalpiu' plurale: i supermaket.l'Iper e' una catena di 70-80 negozi in Italia, gli acquisti sono centralizzati. un giorno, in brianza, il centro commerciale "il gigante" ha acquistato 10.000 PC sgrausi, vendendoli a 200.000 in meno che il concorrente piu' prossimo: li ha fatti fuori in 2 giorni.come il negozio piu' grande della tua citta' vero?vogliamo parlare della Mondadori?della Expert ?di Unieuro?di Trony?infierisco? un giorno, non molto lontano, i negozi che vendono SOLO computer si conteranno sulle dita di una mano.
        Il computer ( a parità di HW) costerà sempre
        di meno in un negozio di conputer che non al
        supermercato...appunto NO.

        Questa è logica, diversa da quella che
        studia piratone ma è logica e tu larry ne
        sei carente sia del mio tipo che del tipo di
        logica di larry.l'alce che accusa il bue di essere cornuto...
        Prova acomperarla un po con tutti i tuoi
        soldi oppure vedi se roxio fa anche Roxio
        Logic Teacher :)che figura da zimbello che ci fai!


        tu stai studiando informatica teorica
        (molto

        teorica)...bravo! sai usare Linux,

        bravissimo! considerei quella cosa

        un'interfaccia grafica...strordinario!

        Sia KDE che Gnome hanno dei temi che sono
        migliori di aqua, senza contare che se vuoi
        acqua cè decine di temi per KDE/Gnome che li
        rendono identici.un tema non e' un'interfaccia utente...sei un tipo parecchio superficiale tu!

        KDE + iKons e ciao ad aqua che è inutile
        perchè ormai è anche passata di moda :)


        peccato che il 90% della popolazione

        mondiale abbia qualcosa d'altro da fare
        che

        studiare informatica o studiare il

        funzionamento di lettura di un

        videoregistratore...questa gente (come
        me)

        PRETENDE che il computer esca dalla
        scatola,

        inserita la spina, sia operativo, faccia

        tutto.

        l'iMac ci riesce in 15 minuti il tuo
        ciospo

        in 15 giorni.

        BUUUUUUUUUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH


        ecco cosa servono i DUE milioni in piu'.

        JOBS ha bisogno di quei 2 milioni per avere
        lo yacht + grosso di quello di Gates e voi
        ancora credete che sia gesù.beh! tu credi che basti un "ritocco" cosmetico per dare a linux la semplicita' di OSX...ohps attento, un asino che vola!
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al mangiapane a UFO

    il problema posto era semplice, per giunta
    in italiano basic,
    il problema lo ridico, era una scarsa
    qualita' delle copie dirette CD
    CDrom.
    la risultante era un suono appiattito,
    incapace di reagire velocemente ai cambi di
    tono e come ovattato.Che idio*a sei... questa me la chiami una risposta scientifica? Ok, il difetto in effetti a te da sintomi gravi, evidentemente hai un lettore cd di m*rda, ma il problema é proprio il jitter.Ma perché vuoi fare il competente? Allora mi spieghi, per favore, visto che mi hai detto di non intendermi di logica,NON L'EFFETTO, che conosco, e che hai già descritto, ma.........LA CAUSA, che é quella che avevi chiesto.Dai avanti coraggio. Vedi, perché io ho risposto qual'era la CAUSA, come TU avevi chiesto, l'EFFETTO, invece, scienziato, anzi forse ragioniere, é quello che HAI DESCRITTO PER DUE VOLTE, e tra l'altro sempre con ENORME SCIENTIFICITA'.RISPONDI VEDIAMO, qual'é la causa del difetto che riscontri...
    Era anche INUTILE dirlo, che il supporto
    (CDRom) e l'impianto usati per l'ascolto
    sono sempre gli stessi...
    Chi ti ha detto il contrario???? SEI TU CHE NON SAI DI QUELLO CHE STAI PARLANDO. Punto e basta.Quello di cui parlavo, il "DAE JITTER", é LA CAUSA del problema che hai descritto due volte... te sei completamente sclerato...
    rileggete le puttanate che avete detto.
    GIA' RILETTE... tu sei anche andato oltre, hai riletto le tue e le hai pure ripostate...Incredibile guarda... hai chiesto "spiegamelo tu" eppure... ti ho detto semplicemente qual'é la causa, credi proprio che non abbia capito il fenomeno che A TENTONI CERCAVI DI DESCRIVERE???????
    quella sopra la stampo in formato UNI AO e
    la sventolo dalla finestra di casa mia con
    la firma di Piratone (me la dai vero,
    ingegnere del suono?)CERTO!!! Volentieri... arrangialo così: Prima la tua domanda inizialePoi la mia rispostaPoi la tua rispostaE METTICI LA TUA FIRMA SOTTO LE PARTI CHE SONO TUE... I tuoi vicini ti rideranno in faccia per anni, sempre che sappiano leggere, perché credo che ad avere un vicino come te qualunque persona intelligente si sarebbe trasferita....Grande perla! Complimenti, e prima che lo dica tu... anche GRANDE PIRL@Prova a dare una spiegazione del fenomeno che hai scientificamente descritto come "suono ovattato"... a parte che descritto così grave significa solo che hai un lettore di M**** oppure masterizzi i cd audio a 24x oppure li leggi alla massima velocità senza correzione di errore...Dammi una spiegazione sulle cause avanti...Che voglio una perlina...
  • Anonimo scrive:
    Re: era ora :)
    - Scritto da: Anna
    Noi non discriminiamo chi usa il PC. Chi usa
    il PC si discrimina da solo facendo sempre
    la parte degli offesi.Ma se non hai fatto che piagnucolare in tutti i post...
    Questo era un treadh
    per utenti Mac,Ma dimentichi che è un forum libero...
    hai voluto rompere le
    scatole e noi ti rispondiamo non i quanto
    utente PC ma in quanto profondo rompiscatole
    menzognere (e non ti do neppure il eneficio
    della buona fede!).Neppure io lo do a te...
    Smettetela di sentivi
    dei poveri bistrattati dagli utenti Apple,I complessi li avete sempre avuti voi, signorina "aparitàdimhziprocessorig4sono+velociecostanomeno"...
    fatemi un favore. piangersi addosso non è
    una tecnica per dare l'impressione di essere
    convinti delle proprie scelte!Ma che buffona che sei...hai piagnucolato finora, e adesso che non puoi far altro che ridere amaramente sui benchmark di un noto sito di solito favorevole all'apple, ancora parli?ma stai là...
  • Anonimo scrive:
    Domanda all'UFO di marzapane: Mediolarry!
    Scusa da quant'é che il computer é come il frullatore? Da quando ti sei fatto il frullato di cervello? Hai detto che il computer non é fatto per smanettare, é fatto per essere un elettrodomestico, ora io ti faccio una domanda: chi lo programma?Dai, dai, regalaci una perla...
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al mangiapane a UFO
    infatti nella
    duplicazione di un cd audio la qualità
    dell'audio non é detto che peggiori, anzi
    può addirittura migliorare... però il
    segnale cambia, o meglio può cambiare.Hansel & Gretel, questa volta ho corso dei rischi per colpa vostra: stavo soffocando dal ridere...giuro siete meglio delle migliori gag dei "fichi d'india".il problema posto era semplice, per giunta in italiano basic, il problema lo ridico, era una scarsa qualita' delle copie dirette CD
    CDrom.la risultante era un suono appiattito, incapace di reagire velocemente ai cambi di tono e come ovattato.Era anche INUTILE dirlo, che il supporto (CDRom) e l'impianto usati per l'ascolto sono sempre gli stessi...rileggete le puttanate che avete detto.quella sopra la stampo in formato UNI AO e la sventolo dalla finestra di casa mia con la firma di Piratone (me la dai vero, ingegnere del suono?)
  • Anonimo scrive:
    Re: era ora :)
    Grande... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: era ora :)
      - Scritto da: spino
      Grande... :):)Se vuoi farti due risate leggi le PERLE DI LARRY sparse nel forum e anche quelle di YOYO che è un po + competente ma non ci arriva lo stesso col cervello :)
      • Anonimo scrive:
        Re: era ora :)
        - Scritto da: Numero|28


        - Scritto da: spino

        Grande... :)

        :)

        Se vuoi farti due risate leggi le PERLE DI
        LARRY sparse nel forum e anche quelle di
        YOYO che è un po + competente ma non ci
        arriva lo stesso col cervello :)Non preoccuparti, ho già "assaggiato" entrambi...Tra l'altro mi sono riletto un vecchio post di Larry dove si vantava di scaricare film dalla rete in divx e io gli davo del pirata...lui mi rispondeva che sono frustrato...certo che per uno che spendie migliaia di euro a destra e a mancha per impianti stereo B&O, che spende 15.000? in biciclette...Che pena che si abbassi a copiare i dvd...alla faccia di cquello che spende per la qualità!Qui a roma, quelli così, li chiamiamo "'A purciaro!!!" :)))^_________________^Per quello che riguarda Yoyo, basta criticare un po' la sua "fidanzata" virtuale Anna, ed eccolo lì che si inalbera... :)Byez
  • Anonimo scrive:
    Re: era ora :)
    Non si capisce perchè, visto che sei un "grafico creativo", ancora perdi tempo a comprare PC...compra solo Apple e non ravanare i maroni...PSCreativo, lo sei sicuramente, nello sparare baggianate...sul grafico, mah...
  • Anonimo scrive:
    Re: Paint in win98 che carica Jpg... sarà vero??
    - Scritto da: YOYO
    la mia versione è quella che si trova
    installata con il cd della SE, non
    recentissima dunqueboh penso anche la mia, tolto office e eudora non c'e' molto sul mio disco win....solarismenteil Conteavverbio finale copyrighted by Chtulhu
  • Anonimo scrive:
    Re: Paint in win98 che carica Jpg... sarà vero??
    - Scritto da: YOYO
    la mia versione è quella che si trova
    installata con il cd della SE, non
    recentissima dunqueanche la mia è una SE.
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur


    perche' non lo posti qui?

    Te ne posto un po' io...Beh a sto punto... www.hibit.it... fatene buon uso sono brave persone molto competenti, preinstallano anche linux ;) ... e *non* dite che vi mando io :)

    l'iMac va considerato come un computer

    portatile,

    Molto comodo come portatile...chissà perchè
    continuo a preferire il mio iPAQ, come
    compattezza...E come ho postato sotto, l'imac costa quanto un portatile equivalente (che é portatile)... ma MedioLarry non ha il coraggio di rispondere a quel post... la verità gli fa male.
    Sai, credo che anche Andreotti ne abbia
    qualcuna, ma non per questo mi fido di
    lui...
    :)Ti ringrazio per questa frase, e Larry non c'entra col perché :)))))
  • Anonimo scrive:
    Re: Paint in win98 che carica Jpg... sarà vero??
    la mia versione è quella che si trova installata con il cd della SE, non recentissima dunque
  • Anonimo scrive:
    Re: Paint in win98 che carica Jpg... sarà vero??

    Un attimo! L'ultima versione di paint tratta
    anche i jpg (almeno quella che ho io)Anche quella che ho io qui in ufficio (sul mio W98 penso SE che gira sulla fida SUN5)immaginamente,il Conteavverbio finale copyrighted by Cthulhu
  • Anonimo scrive:
    Re: Paint in win98 che carica Jpg... sarà vero??
    - Scritto da: YOYO
    e come mai allora me lo ha aperto?

    non si trattava di file .bmpUn attimo! L'ultima versione di paint tratta anche i jpg (almeno quella che ho io)
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac = Costo di un portatile equiv
    - Scritto da: Numero|28


    - Scritto da: Piratone

    Raga, parlando di comparazione con i
    prezzi

    dei portatili, ho scoperto che:

    E' inutile mi sa...
    Neanche se ti fai fare un portatile dalla
    nasa ti daranno mai un briciolo di
    soddisfazione (meritata).
    Non diranno mai: beh, in effetti... questo...
    Perchè hanno un po il paraocchi...

    Per fare un paragone simpatico, sono un po i
    talebani del mercato informatico :)))

    Un computer non esce di casa se no è coperto
    da plastica blu semitrasparente...

    :)Ne abbiamo 2 o 3 in azienda di Dell Inspiron...solo su uno si è verificato un problema con la scheda video (debbo dire che era stato sballottato un po' troppo in RAI, e soprattutto che il possessore capisce di informatica come io di fissione nucleare).Spedito con corriere il venerdì, arrivato anch'esso in Olanda e tornato il lunedì (3 giorni dopo!)successivo perfettamente funzionante...il tutto senza pagare una lira...Non mi pare che l'assistenza dell sia da meno di quella Apple, nevvero, Larry?:))
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: YOYO
    belli i calcolini...peccato che non tengano
    conto di un aspetto basilare, e cioè che un
    utente normale (dato che il target dell'imac
    è un uso home) così come l'utenza "office"
    non ha ne le conoscenze necessarie, ne il
    tempo, ne la voglia di passarsi in rassegna
    i cataloghi dei pezzi per assemblarsi un
    computer...e probabilmente non gli interessa
    neppure farlo. Se lo vuole comprare già
    pronto e poterlo accendere...senza pensare a
    dove cavolo si compera la ventola, la scheda
    madre, la cpu e via dicendo....tieni poi
    conto che non sa neppure come sono fatte
    fisicamente queste componenti.Se lo vuole già pronto, aggiunge un 50/100 ? (da aggiungere alla enorme disparità di prezzo dell'iMac) per l'assemblaggio e la licenza di win OEM...
    e se poi per disgrazia vorrebbe assemblarsi
    un computer imac-like perchè gli piace, gli
    indichi tu dove trovare un case di quel
    tipo?In quel caso, vorrà dire che sarà costretto a spendere circa 1000 ? in più per uno scatolotto semitrasparente (o come ca@@o li fanno ora...)Bye...PSBrucia la verità, eh?PPSSempre a difendere Annuccia, eh? :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: Numero|28
    E non solo lui.
    La gente è come ANNA, ha sparato due cazzate
    e poi è scappata :)Ah, lei è la vera ninja-girl del forum Apple...:)
    e si sa come lavorano i correri...E si sa pure quanto costano... :)
    a me hanno fatto 800mila lire di danni su un
    monitor che mi tornava riparato da milano.It's veeeery pity!
    metà degli utenti PC sono smanettoni,
    l'altra metà sono amici degli smanettoni :)
    L'assistenza non manca...Alla faccia del "tennico Apple"... :)

    Di quelli che credono che la marca possa

    fare la differenza su un modem esterno o
    su

    una scheda ethernet.

    RealTek 8139, hanno tutti queste e costano
    12euro.
    vanno da dio, devo dire altro ? :)Certo che continuando a risparmiare così, forse anche tu potrai spendere 15.000 ? per le biciclette.... :)

    Di quelli che quando hanno comprato l'imac

    non ci si poteva codificare né tantomeno

    decodificare i divx (e devono ringraziare

    l'opensource se ora possono), ma tanto
    loro

    sono il tipo "io compro solo dvd
    originali".

    Vorrei vederli a fare un film in divx in un
    tempo MINORE rispetto alla durata del
    film...
    Io con flaskmpeg faccio sui 35FPS, provaci
    con un g4 :)Non mi intrometto: non sono un'esperto... :)

    Lasciamoglielo credere. Mi sono anche un
    po'

    rotto.

    Io posto perchè sono in ferie e non ho un
    capslock da fare...Io posto nei minuti in cui riposo gli occhi e la capa (se scrivo, non sono costretto a fissare il monitor..se udo Photoshop o Maya sì! ^____^)...5/10 min ogni ora circa, come dice il dottore.
    Cmq voglio dire che se un giorno metterò su
    uno studio di grafica, probabilmente
    prenderò ANCHE dei mac, per non avere
    problemi con gli altri studi + che altro...
    (compatibilità)Purtroppo sarai costretto...magari basterà comprarne uno solo... :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: Piratone anti fichetto
    Non ti preoccupare, flamma pure :). Tanto
    dopo aver letto la risposta ho capito che
    Larry non é proprio il tipo con cui parlare
    di qualità.Ma sei fuori?Quello ha lo stereo B&O!!! :)
    E' di quelle persone che considerano di
    qualità quello che il loro giornale di
    fiducia ha detto essere di qualità.Sì...qualcosa tipo Wired o Edge (per carità, ottime riviste...per fighetti! ^__^)
    Quelle
    che considerano gli smanettoni assembloni
    come io sono sicuramente
    --parentesi
    (infatti l'assemblaggio l'ho risparmiato
    anch'io come lui, :) eppure il mio pc
    funziona alla grande e in cambio ho
    l'assistenza sui singoli pezzi che é anni
    luce meglio di una spedizione in olanda)
    --chiusa
    dicevo quelle che considerano gli smanettoni
    come me un po' alla stregua di gente che
    vive di espedienti.Eccerto: non ti lasci coccolare da papà Steve... :)
    Di quelli che per la famiglia e la città non
    comprano una punto ma una honda perché "io
    su quelle cose li non voglio rischiare la
    mia vita".:)
    Di quelli che credono che la marca possa
    fare la differenza su un modem esterno o su
    una scheda ethernet.Eccome...sono gli stessi che pensano che le macchine apple vengano prodotte in USA...:)
    Di quelli che credono che assemblato=CHLDiciamo, soprattutto di quelli che credono.E basta... :)
    Di quelli che quando hanno comprato l'imac
    non ci si poteva codificare né tantomeno
    decodificare i divx (e devono ringraziare
    l'opensource se ora possono),Certo...d'altronde OSX è il miglior SO prodotto da Apple...peccato che le basi non siano loro...
    ma tanto loro
    sono il tipo "io compro solo dvd originali".Beh, questo lo faccio anche io...:)
    Lasciamoglielo credere. Mi sono anche un po'
    rotto.Ma sì... :)
    Comprate che cazz* vi pare e mettete in giro
    le voci che vi pare. Tanto gli ignoranti non
    diventano certo meno ignoranti o più
    ignoranti a seconda del fatto che si bevono
    anche le fandonie della apple oltre che
    quelle della microsoft.I agree...
  • Anonimo scrive:
    Per tutti gli O.T.
    La notizia da commentare è l'eventualità che il governo USA possa adottare l'OsX di Apple.Dal canto mio vorrei rispndere a tutti quelli che si domandano perché dovrebbe farlo e quelli che parlano ancora oggi, esclusivamente, solo per sentito dire.1)Nel campo dell'audio e del video professionale (RAI, Mediaset, BBC, ZDF, Canal Plus...)a tutt'oggi si continua a preferire Mac alle altre piattaforme per questioni di "costi ed efficienza"(essì) tutte le postazioni Avid (per esempio) portate su pc IBM con Win NT sono state dismesse, più o meno velocemente, reintegrando in molti casi "vecchi" Apple della serie 8000 e 9000 con Os 8.5 (!!!).2)Il DVD è e rimane al momento un formato "amatoriale" e non può sperare di soppiantare, almeno a breve, il Digital Betacam della Sony neanche considerando l'enorme differenza di costi che quest'ultimo obbliga ad affrontare: un nastro da due ore costa sui 200?, un registratore 55.000?.Poi un DVD visto sul monitor LG di un computer...:-(3)Gli Apple costano di più? In qualche caso può anche essere vero (rispetto a cosa poi...) ma hanno una peculiarità unica: senza un Apple non si possono avere i sistemi Macintosh, Os 9.x o OsX che sia. Ed è per questo che l'amministrazione americana sta svolgendo test su macchine Apple: per avere un "buon" sistema operativo. Negare che OsX sia un gran bel S.O. è come affermare che il cielo è verde e il mare è rosso.4)Linux è, o spero che sia, il futuro dell'IT ma rimane al momento dedicato ad un "piccolo" gruppo di appassionati che non possono proficuamente usarlo se non in ambiti strettamente legati al mondo del'IT. Il giorno in cui Linux avrà un interfaccia utente all'altezza di Aqua (o magari meglio), applicazioni che mi consentano di LAVORARE come Photoshop, Avid Media Composer, Cubase...sarò felicissimo di non comprare più hardware Apple e di risparmiare 10 o 20 Euro per una workstation seria; fino ad allora Apple rimarrà per forza di cose nella mia lista fornitori in quanto l'unica a potermi garantire l'utilizzo di un S.O. che non rimanga solo fine a se stesso.Datemi un pc assemblato con "pezzi" da novanta su cui poter installare OsX, mando a quel paese Apple e ve ne compro una decina al giorno. Però garantitemi pure che funzionerà almeno come un G4 e che non dovrò combattere con Irq,interrupt, dll ... e che connettendo a caldo una fotocamera o un masterizzatore non mi chieda i driver!!!.5)Per le mie chitarre continuo a preferire un manico custom in acero che non un manico in fibra di carbonio: magari si potrebbe riciclarlo per fare i parafanghi di una Yamaha.:-)))6)Il design E' importante: se non lo fosse circoleremmo tutti con una skoda o sui sidecar Java. A prescindere dal gusto personale un aggeggio su cui mettere le mani se oltre che buono è anche bello rende meno faticosa la jurnata nello stesso modo in cui la rende più piacevole un ficus benjamin nell'angolo o il calendario della Bellucci.7)Larry ha ragione.burp
    • Anonimo scrive:
      Re: Per tutti gli O.T.

      2)Il DVD è e rimane al momento un formato
      "amatoriale" e non può sperare di
      soppiantare, almeno a breve, il Digital
      Betacam della Sony neanche considerando
      l'enorme differenza di costi che
      quest'ultimo obbliga ad affrontare: un
      nastro da due ore costa sui 200?, un
      registratore 55.000?.
      Poi un DVD visto sul monitor LG di un
      computer...:-(Se leggi non solo quello che ti piace ma tutto,scopri che sono studente e non posso comprarmi un televisore al plasma per poi riportarlo a casa legato al tetto della punto, ne ho lo stipendio per farlo.
      4)Linux è, o spero che sia, il futuro
      dell'IT ma rimane al momento dedicato ad un
      "piccolo" gruppo di appassionati che non
      possono proficuamente usarlo se non in
      ambiti strettamente legati al mondo del'IT.
      Il giorno in cui Linux avrà un interfaccia
      utente all'altezza di Aqua (o magari
      meglio)www.kde.org proprio non lo vuoi visitare eh? GNUrant...
      5)Per le mie chitarre continuo a preferire
      un manico custom in acero che non un manico
      in fibra di carbonio: magari si potrebbe
      riciclarlo per fare i parafanghi di una
      Yamaha.:-)))Questione di punti di vista, probabilmente tu preferisci anche i pickup passivi ;) Mo non facciamo pure il flame sulle chitarre, ti prego, spero almeno che Jimi Hendrix lo ami anche tu... :)

      6)Il design E' importante: se non lo fosse
      circoleremmo tutti con una skoda o sui
      sidecar Java. Ma non giustifica il costo molto aumentato di ogni *singolo* pezzo perché ... va beh lo immagini, ora é produzione industriale, infatti non credo che quei soldi vadano al designer.
      7)Larry ha ragione.Eheheheh, se vuoi riposto tutte le vaccate che ha detto, compreso "la ricerca informatica non serve a niente", "il mac non ha bios" e ultima ma non ultima... (in italiano rende male lo so) "il pc é come un elettrodomestico, non bisogna smanettarci, mettitelo in testa", detta ad un informatico...Se ti senti di reggere tutte le vaccate che dice, per esempio "io compro apple e apple non mi mette hard disk ibm gxp bandoni negli imac" (la apple infatti li mette nei computer di fascia più alta dell'imac) ... beh giustificale, io le ho postate in un elenco quasi tutte per renderti più comoda la cosa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per tutti gli O.T.
        - Scritto da: Piratone

        Poi un DVD visto sul monitor LG di un

        computer...:-(

        Se leggi non solo quello che ti piace ma
        tutto,scopri che sono studente e non posso
        comprarmi un televisore al plasma per poi
        riportarlo a casa legato al tetto della
        punto, ne ho lo stipendio per farlo.Però hai speso un sacco di bei soldini per una chitarra "particolare" perché TI PIACE...forse semplicemente il video non ti interessa altrettanto.

        4)Linux è, o spero che sia, il futuro

        dell'IT ma rimane al momento dedicato ad
        un

        "piccolo" gruppo di appassionati che non

        possono proficuamente usarlo se non in

        ambiti strettamente legati al mondo
        del'IT.

        Il giorno in cui Linux avrà un interfaccia

        utente all'altezza di Aqua (o magari

        meglio)

        www.kde.org proprio non lo vuoi visitare eh?
        GNUrant...No, GNUrant no, sul mio G4 ci sono tre partizioni: indovina che sistema c'è oltre ai due MacOs?. KDE è un bel passo avanti ma ancora non ci siamo: è, come dire...triste (certo non come le GUI windows, però...) ma comincio a nutrire una certa fiducia. E comunque, in questo momento con Linux se non sono un programmatore o un sysadmin che ci faccio? Io lavoro per vivere...

        5)Per le mie chitarre continuo a preferire

        un manico custom in acero che non un
        manico

        in fibra di carbonio: magari si potrebbe

        riciclarlo per fare i parafanghi di una

        Yamaha.:-)))

        Questione di punti di vista, probabilmente
        tu preferisci anche i pickup passivi ;) Mo
        non facciamo pure il flame sulle chitarre,
        ti prego, spero almeno che Jimi Hendrix lo
        ami anche tu... :)Su Hendrix non posso non essere d'accordo ma il manico in fibra di carbonio proprio non lo capisco...sarà che comincio ad invecchiare ma l'acero almeno è morbido e sul mio ampli pretendo il rivestimento damascato:-)))

        6)Il design E' importante: se non lo fosse

        circoleremmo tutti con una skoda o sui

        sidecar Java.

        Ma non giustifica il costo molto aumentato
        di ogni *singolo* pezzo perché ... va beh lo
        immagini, ora é produzione industriale,
        infatti non credo che quei soldi vadano al
        designer.Senti, un registratore broadcast costa uno sproposito se consideri le singole parti che lo compongono ma paghi (e tantissimo) il progetto che c'è alla base. Allo stesso modo la "piacevolezza "di un oggetto incide sul costo finale perché un buon designer, e J. Ive lo è, pretende di essere pagato per le sue "idee". Una Ferrari avrebbe lo stesso prezzo e lo stesso appeal se, pur con le stesse prestazioni, somigliasse a una Fiat 127? Un Mac, a parte tutto, è un insieme olistico che non può essere giudicato per le diverse componenti che portano al risultato finale: è una "macchina" che riesce a farmi lavorare in modo più rilassato e sicuro...e ti assicuro che non è affatto poco. Se poi mi porto un G4 anche a casa, lo faccio per lo stesso motivo per cui tu hai scelto una Steinberger e non una chitarra da 50? che, in fin dei conti, suona lo stesso.

        7)Larry ha ragione.

        Eheheheh, se vuoi riposto tutte le vaccate
        che ha detto, compreso "la ricerca
        informatica non serve a niente", "il mac non
        ha bios" e ultima ma non ultima... (in
        italiano rende male lo so) "il pc é come un
        elettrodomestico, non bisogna smanettarci,
        mettitelo in testa", detta ad un
        informatico... Beh, il Mac non ha bios propriamente detto e, in ogni caso, non viene a disturbare la vita dell'utente. Se poi vogliamo infierire, moltissimi apparecchi elettronici di uso comune (VHS, TV color, lettori CD...) sono dotati di bios, solo che, come nel caso del Mac, lo chiamiamo firmware.I computer servono a svolgere "lavori" diversissimi e se NON sei un informatico NON vuoi sapere neanche dell'esistenza del bios (o degli interrupt o altre diavolerie).
        Se ti senti di reggere tutte le vaccate che
        dice, per esempio "io compro apple e apple
        non mi mette hard disk ibm gxp bandoni negli
        imac" (la apple infatti li mette nei
        computer di fascia più alta dell'imac) ...
        beh giustificale, io le ho postate in un
        elenco quasi tutte per renderti più comoda
        la cosa.Qui ha detto una gran bella ca$$ata ma ho difeso Larry solo perché stò sempre dalla parte del più debole...a prescindere...:-)))
        • Anonimo scrive:
          Re: Per tutti gli O.T.
          - Scritto da: Latte
          - Scritto da: Piratone



          Poi un DVD visto sul monitor LG di un


          computer...:-(



          Se leggi non solo quello che ti piace ma

          tutto,scopri che sono studente e non posso

          comprarmi un televisore al plasma per poi

          riportarlo a casa legato al tetto della

          punto, ne ho lo stipendio per farlo.

          Però hai speso un sacco di bei soldini per
          una chitarra "particolare" perché TI
          PIACE...forse semplicemente il video non ti
          interessa altrettanto.
          Quando avrò una casa dove vivere per almeno una decina d'anni (toccatina allo scopo di allontanare lo scongiuro di fare dieci anni in questa - cioé di non laurearmi che fra 4...) la prima cosa che comprerò con lo stipendio (forse con 2 o 3...) é un cacchio di televisore bello, piatto, contrastato, grande, degno di questo nome, e un impianto hi-fi da collegarci, anch'esso degno di questo nome... e un divano.Sono cose che da studente ti mancano... Degno di questo nome significa: bello per il budget che avrò.Prima di incominciare una guerra ingiusta e sanguinosa... ti do ragione sulla chitarra. Nella zona dove abito, fino a Bari compreso, potevo scegliere senza spendere più dei tre milioni di lire che erano previsti inizialmente, una fender, una ibanez o una steinberger che comunque ne costava quattro ed infatti decisi di vendere il motorino ...Appena presa in mano, una chitarra col manico in carbonio fa un effetto da pazzi, come avrai avuto modo di provare, no leggo sotto che proprio ti fa schifo, va beh a me ha fatto un effetto elettrizzante :))) Un po' come l'iMac, che giudico costoso, ma lo so anch'io che ti fa un certo effetto quando lo vedi la prima volta...Ho tirato fuori la musica solo perché non ho retto a sentir parlare di valvole in quel modo, ma non sono, ripeto, che un dilettante...Però il flame originario (a parte ora sta guerra fra il pezzente che poi sarei io che pezzente non sono affatto e il fichetto che poi secondo me se si calma la smette anche di vantare la marca di ogni singolo pezzo di silicio e quindi smette anche di essere fichetto), dicevo il flame originario era nato sul fatto che si sostenesse che l'hardware all'interno di un mac é superiore e di gran lunga a quello che sta all'interno di un assemblato...Da li si é scatenata la guerra, che non voglio rifare quindi non rispondere a questo punto, qualunque cosa tu possa dire e io rispondere é stata già detta nel flame.
          No, GNUrant no, sul mio G4 ci sono tre
          partizioni: indovina che sistema c'è oltre
          ai due MacOs?. KDE è un bel passo avanti ma
          ancora non ci siamo: è, come dire...triste
          (certo non come le GUI windows, però...) ma
          comincio a nutrire una certa fiducia. E
          comunque, in questo momento con Linux se non
          sono un programmatore o un sysadmin che ci
          faccio? Io lavoro per vivere...
          Si va bene, non voglio discutere ancora di questo, solo magari chiederti di provare seriamente a cercare una alternativa free ai programmi che usi, mi fido se dici che non c'é, quello che dicevo é che anche linux ha la sua bella interfaccia.Per il "triste"... beh ci sono centinaia di bellisimi temi, alcuni con i menu trasparenti per esempio, e poi per il resto... beh prova anche kde3 se non l'hai già fatto, con il tema liquid :)
          Su Hendrix non posso non essere d'accordo ma
          il manico in fibra di carbonio proprio non
          lo capisco...sarà che comincio ad
          invecchiare ma l'acero almeno è morbido e
          sul mio ampli pretendo il rivestimento
          damascato:-))):) Va bene, lasciamo perdere il manico, che somiglia troppo ad una sfida froydiana. Che genere suoni? Sei uno importante o solo uno fico? (Chi ha una chitarra custom dev'essere un gran fico :)))))) Mi fai provare la tua chitarra? Che chitarra é? Però almeno il transtrem e le corde con i pallini da tutte e due le parti ti dovrebbero piacere :)Troooppo comodiiiii
          Una Ferrari avrebbe lo stesso
          prezzo e lo stesso appeal se, pur con le
          stesse prestazioni, somigliasse a una Fiat
          127? Orpo! Vuoi mettere un 127 col motore ferrari... ah se solo il collaudatore non fosse così stronzo :)
          Un Mac, a parte tutto, è un insieme olistico
          che non può essere giudicato per le diverse
          componenti che portano al risultato finale:
          è una "macchina" che riesce a farmi
          lavorare in modo più rilassato e sicuro...e
          ti assicuro che non è affatto poco.
          Se poi mi porto un G4 anche a casa, lo
          faccio per lo stesso motivo per cui tu hai
          scelto una Steinberger e non una chitarra da
          50? che, in fin dei conti, suona lo stesso.Eheheh dipende anche dalle mani, con mani come le mie la Steinberger suona moooolto di più di una yamaha... :PPPPPPHo sempre detto che quello é un buon motivo... io non lo comprerei ma c'é chi lo fa fatti suoi. Tutti si sono impuntati su particolari doti dell'hardware... e poi é cominciata la flame.E qualcuno ha anche detto che la scheda ethernet dell'imac é di marca mica le schede ethernet senza marca che compro io... ed io ho cominciato a perseguitarlo, ma ancora non mi spiega che differenza c'è fra quella dell'imac ed una realtek... Ripeto, se é perché piace, mica posso discutere! Discuto su quello che so, ed ho imparato anche molte cose sui mac da questo flame e da persone che hanno saputo dare risposte competenti.
          Beh, il Mac non ha bios propriamente detto
          e, in ogni caso, non viene a disturbare la
          vita dell'utente. Se poi vogliamo infierire,
          moltissimi apparecchi elettronici di uso
          comune (VHS, TV color, lettori CD...) sono
          dotati di bios, solo che, come nel caso del
          Mac, lo chiamiamo firmware.Non é quello, non sapevo che la apple chiamasse il BIOS "boot rom", hanno la medesima funzione. Certo che so del firmware e quant'altro ci mancherebbe :) Però se prendi la "boot rom" e il "pangea" ottieni quello che é detto anche "BIOS"... cioé un semplice "basic input output system", e anche sulle schede madri non é su un singolo chip, quella é la CMOS, non il BIOS. Seriamente parlando, io ho sempre usato BIOS oppure firmware per riferirmi a quella parte, sia parlando di una Sun che di un Mac che di un PC, poi da sistema a sistema i produttori lo chiamano come gli pare, ma senza "quella cosa" il computer non può partire e non può comunicare con le periferiche. E' "quella cosa" che si identifica col bios, e tutti i computer che io sappia ce l'hanno, poi potrei sbagliare.
          I computer servono a svolgere "lavori"
          diversissimi e se NON sei un informatico NON
          vuoi sapere neanche dell'esistenza del bios
          (o degli interrupt o altre diavolerie).Si va bene, ma se non sei un informatico non stai li a dare dell'incompetente ad un informatico, né tantomeno a dirgli che é un incompetente. Se no poi ti tiri addosso la persecuzione... Va beh che la flame é flame.
          Qui ha detto una gran bel
    • Anonimo scrive:
      Re: Per tutti gli O.T.

      2)Il DVD è e rimane al momento un formato
      "amatoriale" e non può sperare di
      soppiantare, almeno a breve, il Digital
      Betacam della Sony neanche considerando
      l'enorme differenza di costi che
      quest'ultimo obbliga ad affrontare: un
      nastro da due ore costa sui 200?, un
      registratore 55.000?.Ho dimenticato di dirti che di formati "da casa" si parlava... E formati per i quali é possibile affittare o almeno comprare un film...E non mettere piuttosto strane idee a certe persone dai sensi sviluppatissimi che conosco io... che poi se lo vanno a comprare e se ne vantano pure.Poi nessuno vieta di diffondere un film in YUV o come una serie di fotogrammi... su 12 dvd... sarebbe un po' scomodo certo :) Almeno eviteresti la pirateria, si scasserebbero i pIratoni a copiarli ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Per tutti gli O.T.
      - Scritto da: Latte
      1)Nel campo dell'audio e del video
      professionale (RAI, Mediaset, BBC, ZDF,
      Canal Plus...)Ti parla uno che lavora per Mediaset.L'audio professionale si fa su macchine dedicate Fairlight, midi ed effettame vario gestito da cubase e vari software della Sonic Foundry su workstation Win2k.Per il video, c'erano dei vecchi Avid, sono dei chiodi ma fanno egregiamente il loro lavoro a stacchi e dissolvenze. I colleghi che lavorano su NT con Avid, hanno detto che vola. C'e' anche qualche workstation Sony che gira sotto Win2k e un software proprietario.Per il 3D i Mac non esistono proprio e si gira su Intergraph e Assemblati con Athlon con Win2k, software Softimage e Houdini.Per il video RealTime (titolazione diretta, sottopancia tg per esempio o giochi vari) abbiamo macchine Win2k con schede Digisuite e vari software custom scritti in delphi e qualche prodotto della Chyron.Per il paint c'erano le PaintBox Quantel oggi quasi soppiantate da worksation NT/Win2k e photoshop e anche AfterFx.Una quantel costa 100 milioni base, un PC con photoshop va molto più veloce e costa 1/20 e non ha contratti di assistenza miliardari.Nel campo Scenografia ci sono dei mac ma da quando sono arrivate 2 anni fa 3 workstation con Athlon gli scenografi fanno a gara a chi arriva prima per lavorare su quelle e i mac piuttosto li spengono, usano FormZ finalmente accelerato in Opengl.Negli uffici solo PC con i vari software.Sicurezza, macchine PC con software e OS sconosciuti..:)Direzione Creativa, Mac e Pc misti. Illustrator e photoshop. Server di stampa sotto NT.Varie macchine di controllo video, controllo mixer audio (quelli grossi) e mixer video, PC.In ogni sala di montaggio analogica c'è un pc per fare grafica in genere.Diciamo che su 1000 computer 10 sono Mac e almeno 5 non si accendono più.Non so in rai come sono messi... ma non credo diversamente.L'assistenza su Mac è sempre stato un problema di costi elevatissimi. Per i pc le cose sono gestite internamente, per i Mac arriva il tecnico esterno che costa una follia e non si sa il perchè è sempre in giro, io pensavo fosse un dipendente ed ho scoperto dopo 10 anni che era un esterno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per tutti gli O.T.
      - Scritto da: Latte
      6)Il design E' importante: se non lo fosse
      circoleremmo tutti con una skoda o sui
      sidecar Java. però dire che solo i mac sono belli....Io ho delle macchine a casa che per me sono più belle dei mac.Se il desing fosse così importante avremmo tutti un mac. Ma siccome non passo il tempo a guardare il computer ma il monitor ho due sony da 21" e uno da 17". Un pc è bello per questo, ti prendi quello che vuoi e che più ti piace. Un apple lo prendi a scatola chiusa.. tutti uguali altro che different.
      A prescindere dal gusto personale un
      aggeggio su cui mettere le mani se oltre che
      buono è anche bello rende meno faticosa la
      jurnata nello stesso modo in cui la rende
      più piacevole un ficus benjamin nell'angolo
      o il calendario della Bellucci.
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: Larry

    dell'apple c'é scritto ata66. E in ogni

    caso, a che serve un disco ata100 su un
    bus

    ata66, competentone mio?

    hai detto che non trovavi HD ATA 66 in
    circolazione...ecco perche'.
    certo che hai un'elasticita' mentale da fare
    invidia ad una camera d'aria!Beh, intanto non hai risposto...
    Quelli che sceglie la Apple sono gia'
    sufficientemente affidabili. ..o vuoi
    insistere con i tuoi IBM che vanno in
    pezzi?A differenza di un utente Apple, che prima compra, poi, nel caso, sostituisce, l'utente PCWin/Linux può operare questa scelta a monte...e non mi pare poco...





    Ti sbagli, 500 dall'assemblatore serio che

    ho preso a riferimento. Se vuoi ti passo
    il

    link così controlli tu stesso, ma dammi un

    indirizzo e-mail.

    perche' non lo posti qui?Te ne posto un po' io...www.infoware.itwww.evol.itwww.computerage.itwww.planetcomputers.itAltri?
    l'iMac va considerato come un computer
    portatile,Molto comodo come portatile...chissà perchè continuo a preferire il mio iPAQ, come compattezza...
    infatti a parte i due drive (CD e
    HD) utilizza solo componenti per Notebook,Che di solito hanno prestazioni inferiori a quelli desk...
    mi sembra ragionevole che costi di
    conseguenza
    Perche' non provi anche tu a fare una
    comparativa sui prezzi tra desktop e
    notebook PC-Wintel per dire che il notebook
    non vale quello che costa?Perchè non è di questo che si parlava, sapientone...
    (comincia a chiederti dove hanno messo
    l'alimentatore dell'iMac)Eh, tu lo sai, vero? :)

    A questa non hai risposto. Forse perché i

    divx col mac sono ancora un problema.

    no, sono consapevole di poterli codificare
    come e quando mi pare, e ho una quatita' di
    film in DivxMa come, se di seguito dici che il dvd, il divx fanno ca@are...?

    mi verrai a dire che tu sei contro queste

    cose forse. Summis salientis viribus uvam

    adpedebat :)))) Non so un'acca di latino
    mi

    ricordo la frase a memoria eh:)

    e' gia' bassa la qualita' dei DVD
    figuriamoci se potrei accontentrmi di un
    Divx....sei tu che ti accontenti di tutto,
    basta spendere poco e sei contento. (scusa
    la curiosita': ma tu vesti, mangi, vivi e ti
    muovi sempre con questa filosofia?)beh?il DVD fa ca@are, e il divx peggio che mai...però affermi "ne ho una quantità..."Come mai?Speso tutti i soldini alla B&O?
    te l'ho gia' detto sopra consideralo un
    portatile poco portatile...Quindi non lo è: è venduto come desktop, perchè dovrebbe considerarlo diversamente? e come tale, costa + di un assemblato di buona fattura...
    sbagliato Invertebrato comunista, sono nato
    povero e ho lavorato piu' di te e con
    miglior metodo.Ah sì?Metodo Lupin?Quando coloro un'illustrazione con un PCWin con Photoshop (con licenza) ottengo lo stesso risultato che se lo facessi su un Mac...
    essere comunisti e pensarla come te e' un
    errore di natura (e non metterla sul
    politico, sei stato tu a tirare fuori
    l'argomento)Certo, invece parlare di democrazia e fare la lista dei propri possedimenti da fighetto (dai, dimmi che hai pure la Smart, dillo! ^___^) è meglio, vero?Ricordo che tempo fa ti pavoneggiasti riguardo a qualche onoreficenza avuta sotto non ricordo che governo...Sai, credo che anche Andreotti ne abbia qualcuna, ma non per questo mi fido di lui...:)
    sei un fesso tu a pensare che non sia
    possibile senza averci provato. Sei limitato e limitante a pensare che un creativo possa fare dei soldi solo in virtù dell'HW che usa...
    Ah! ho ben altro che un iMac nel mio
    studio...Certo, tanta polverina bianca che sniffi prima di accendere il tuo Aplle....Bye...
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    certo, conosco una quantita' di universitari
    che si mantengono con lavoro part-time
    (siamo in estate ci sono le gelaterie che
    cercano personale)Il lavoro nelle località turistiche aumenta per tutti.Puoi lavorare anche in pizzeria, edicola, negozio di abbigliamento ecc.
    li spendi probabilmente per comprarti la
    Geforce4 titanium, i giochi li copi come
    dice il tuo nick.Dubito che uno che conosce l'informatica spenda 500 euro per una scheda video che viene sfruttata solo da doom3 :PPPPMolte persone sono accorte ed ancora oggi trovano il modo di sfruttare anche i pentium della serie 586.
    cioe' un burino informatico.Il fatto che tu abbia dimostrato di non conoscere l'informatica non ti da modo di esprimere un giudizio nei confronti di piratone degno di essere preso in considerazione quindi questa tua affermazione generalizza e offende un intera categoria senza la quale tu oggi la tua bicicletta la progetteresti a mano con lapis e righello. Una cosa che riesce solo a masamune shirow e se proprio vui, anche akira sorayama :)))
    ricordati che il computer non va usato per
    smanettarci come non si deve smanettare col
    frullatore.
    e' un elettrodomestico punto.Si vede che hai compreso a pieno la filosofia del PC.Beh per noi è bello anche smanettarci e che pensi lo facciamo per fare danno ?Il tuo parere così espresso può anche essere un parere oggettivo ma non siamo tutti uguali. il 100% dei miei amici sono smanettoni... li conosc tutti io ? sono tutti dei deficienti che non sanno che fare ?Non sai neanche il motivo per cui noi smanettoni smanettiamo.***Chetati ridicolo.***
    questo e' il futuro dei computer, NON il
    Nirvana di Salvatores.E' di qualche giorno la notizia che il mouse un giorno verrà sostituito da un accessorio che registra gli spostamenti dell'occhio ed intuisce cosa vuole fare l'utente...E' SOLO UNA ipotesi, è SOLO una notizia, è SOLO un esperimento ma già il fatto che qualcuno lo stia sperimentando va oltre il nirvana di salvatores :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al genio

      Il lavoro nelle località turistiche aumenta
      per tutti.
      Puoi lavorare anche in pizzeria, edicola,
      negozio di abbigliamento ecc.E poi sai, con i soldi di tre mesi di lavoro nero ci campi un anno in una città universitaria e ci paghi anche le tasse universitarie per giunta... mi sa che i 4 esami che ho dato nelle scorse 3 settimane sono più produttivi perché vado via prima dall'università... O meglio, se tutto va per il verso giusto, perché ci resto ma cominciano a pagarmi loro (sperem... una prece grazie) :)))
      Dubito che uno che conosce l'informatica
      spenda 500 euro per una scheda video che
      viene sfruttata solo da doom3 :PPPP
      Molte persone sono accorte ed ancora oggi
      trovano il modo di sfruttare anche i pentium
      della serie 586.
      Se servisse per fare uscire prima doom3, me la andrei a comprare... :))))) Qualcuno dice che i games non sono una forma d'arte, beh, non ha mai giocato a doom... episodio inferno... :)Se fosse in un mac, se la andrebbe a comprare Larry...

      ricordati che il computer non va usato per

      smanettarci come non si deve smanettare
      col

      frullatore.

      e' un elettrodomestico punto.

      Si vede che hai compreso a pieno la
      filosofia del PC.QUESTA ME L'ERO PERSA... GRAZIE NUMERO28... quindi io che sono un informatico col pc cosa dovrei farci? Che testa di imbe*****... Il pc non serve per "smanettarci"... che PERLA!!!! GRAZIE MEDIOLARRY!!!Bello oltre che per "smanettarci" il pc lo uso anche per programmare, e non credo sia un elettrodomestico... Sai la **** DEFINIZIONE DI COMPUTER **** e' quella di ***** MACCHINA PROGRAMMABILE ***** ed é questa l'unica cosa che distingue un computer da un frullatore supertecnologico come quelli che hai in casa tu. Questo concetto basilare ce lo dicono all'università prima ancora di dirci "buongiorno"...

      questo e' il futuro dei computer, NON il

      Nirvana di Salvatores.AHAHAHAH... spero che almeno ti piaccia il film perché é il mio preferito :) E Rubino é un grandissimo soprattutto in quella parte non sua... eppure sua...Cosa c'entra smanettare o programmare con Nirvana di Salvadores??? Sei proprio insensato...Se io non programmo, tu non fai niente col pc o con l'imac, mettitelo bene in testa!!! R I D I C O L O ... questa la sposto fra le altre per il libro che sto scrivendo su di te... sarà un successo del comico demenziale...
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al genio
      - Scritto da: Numero|28

      certo, conosco una quantita' di
      universitari

      che si mantengono con lavoro part-time

      (siamo in estate ci sono le gelaterie che

      cercano personale)

      Il lavoro nelle località turistiche aumenta
      per tutti.
      Puoi lavorare anche in pizzeria, edicola,
      negozio di abbigliamento ecc.dillo a piratone, io sono libero professionista e di lavoro ne pure troppo.


      li spendi probabilmente per comprarti la

      Geforce4 titanium, i giochi li copi come

      dice il tuo nick.

      Dubito che uno che conosce l'informatica
      spenda 500 euro per una scheda video che
      viene sfruttata solo da doom3 :PPPP
      Molte persone sono accorte ed ancora oggi
      trovano il modo di sfruttare anche i pentium
      della serie 586.era parte del mio parere sull'utilita' di quel genere di prodotti...


      cioe' un burino informatico.

      Il fatto che tu abbia dimostrato di non
      conoscere l'informatica non ti da modo di
      esprimere un giudizio nei confronti di
      piratone degno di essere preso in
      considerazione anche quando dice che masterizzando un CD audio posso ottenere una copia migliore dell'originale?con i complimenti del mio gelataio!quindi questa tua
      affermazione generalizza e offende un intera
      categoria senza la quale tu oggi la tua
      bicicletta la progetteresti a mano con lapis
      e righello. esattamente quello che faccio, esattamente quello che facevano Alec Issigonis ed Ettore Bugatti...anzi visto che ai loro tempi il righello era Hi-tech loro pregettavano a mano libera!Una cosa che riesce solo a
      masamune shirow e se proprio vui, anche
      akira sorayama :)))brava gente.


      ricordati che il computer non va usato per

      smanettarci come non si deve smanettare
      col

      frullatore.

      e' un elettrodomestico punto.

      Si vede che hai compreso a pieno la
      filosofia del PC.
      Beh per noi è bello anche smanettarcise non pretendi che debba farlo anch'io (era il nocciolo della questione) e che
      pensi lo facciamo per fare danno ?
      Il tuo parere così espresso può anche essere
      un parere oggettivo ma non siamo tutti
      uguali. il 100% dei miei amici sono
      smanettoni... li conosc tutti io ? sono
      tutti dei deficienti che non sanno che fare
      ?
      Non sai neanche il motivo per cui noi
      smanettoni smanettiamo.
      lo stesso per cui io a tempo perso, sviluppo MTB
      ***Chetati ridicolo.***prima a letto i bambini



      questo e' il futuro dei computer, NON il

      Nirvana di Salvatores.

      E' di qualche giorno la notizia che il mouse
      un giorno verrà sostituito da un accessorio
      che registra gli spostamenti dell'occhio ed
      intuisce cosa vuole fare l'utente...
      E' SOLO UNA ipotesi, è SOLO una notizia, è
      SOLO un esperimento ma già il fatto che
      qualcuno lo stia sperimentando va oltre il
      nirvana di salvatores :)notizia d'antiquariato: e' da anni che Canon nelle sue fotocamere e camcorder (elettrodomestici) utilizza un sensore che registra i movimenti della pupilla e regola il fuoco e l'esposizione su quella zona del fotogramma.buonanotte!
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda al genio

        dillo a piratone, io sono libero
        professionista e di lavoro ne pure troppo.Ancora non mi spieghi come mi mantengo all'universita col lavoro part time estivo.

        anche quando dice che masterizzando un CD
        audio posso ottenere una copia migliore
        dell'originale?Mai sentito parlare di interpolazione? E' una delle funzioni fiche dei tuoi lettori supercostosi probabilmente.Capita spesso che si perda la *fedeltà*, ma migliori il rapporto segnale rumore cioé la *qualità*, questo a causa dell'interpolazione degli errori di lettura, strano ma vero.E se non é la fedeltà che ti serve, la qualità é migliorata. Mo, questo non vuol dire che perdere fedeltà a vantaggio del rapporto segnale/rumore sia vantaggioso su un pezzo del tuo gruppo preferito, ma ci sono casi in cui interessa più un segnale pulito (qualità) che un suono fedele.Prima di attaccartiCI, comprati un glossario e attaccati...Ma non eri tu l'esperto di audio???
        esattamente quello che faccio, esattamente
        quello che facevano Alec Issigonis ed
        Ettore Bugatti...anzi visto che ai loro
        tempi il righello era Hi-tech loro
        pregettavano a mano libera!Tutti pezzi di m... come te, che valgono nulla come te... il design non serve a niente. Sei un venditore di fumo e sei fortunato a guadagnarci.Il design é inutile come il tuo lavoro... e sinceramente non credo neanche che guadagni per quello, non é che sei geometra e nel tempo libero disegni MTB?
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda al genio


          Mai sentito parlare di interpolazione? E'
          una delle funzioni fiche dei tuoi lettori
          supercostosi probabilmente.ma vai a cagare!l'interpolazione...ma interpolati i due neuroni che hai nella testa!come se prendendo un'immagine da 400k la interpolo a 10 MB e ci guadagno in dettaglio...dai, reinventa la seconda legge della termodinamica!ma chi cazzo sei fantozzi?

          Capita spesso che si perda la *fedeltà*, ma
          migliori il rapporto segnale rumore cioé la
          *qualità*, questo a causa
          dell'interpolazione degli errori di lettura,
          strano ma vero.ma se e' un segnale digitale che puttanta scrivi??? leggi i fumetti di fantascienza??leggi "strano ma vero"?

          E se non é la fedeltà che ti serve, la
          qualità é migliorata. per carita' la fedelta'! chissenefotte...l'ho detto fin dal principio!

          Mo, questo non vuol dire che perdere fedeltà
          a vantaggio del rapporto segnale/rumore sia
          vantaggioso su un pezzo del tuo gruppo
          preferito, ma ci sono casi in cui interessa
          più un segnale pulito (qualità) che un suono
          fedele.si, davvero meglio ascoltare un'altra canzone!

          esattamente quello che faccio, esattamente

          quello che facevano Alec Issigonis ed

          Ettore Bugatti...anzi visto che ai loro

          tempi il righello era Hi-tech loro

          pregettavano a mano libera!

          Tutti pezzi di m... come te, che valgono
          nulla come te... il design non serve a
          niente. Sei un venditore di fumo e sei
          fortunato a guadagnarci.
          ma sei un malato di mente! se scopro dove vivi ti vengo a prendere con quelli della neurodeliri...un pezzo di merda il progettista della Mini?la famiglia Bugatti?la piu' grande famiglia d'artisti del XX secolo?Oggi una Bugatti Atlantique vale come una tela di Rembrant o di Monet, quel Genio progettava i motori senza far ricorso al calcolo. Odiava la matematica.tu, tieni presente che sei il nulla cosmico, il vuoto interstellare, un cazzone che si compra un fottuta chitarra elettrica col manico in pseudocarbonio senza sapere cos'e' il carbonio e solo per potersi vantare di avere una chitarra in carbooooonio....non sai neanche le differenze in modulo elastico tra il carbonio e il legno e butti via dei soldi per una cazzata alla moda!!!nasconditi!
          Il design é inutile come il tuo lavoro... e
          sinceramente non credo neanche che guadagni
          per quello, non é che sei geometra e nel
          tempo libero disegni MTB?no , infatti, faccio manici per chitarra in carbonio e li vendo ai minchioman come te!
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda al genio


        Dubito che uno che conosce l'informatica

        spenda 500 euro per una scheda video che

        viene sfruttata solo da doom3 :PPPP

        Molte persone sono accorte ed ancora oggi

        trovano il modo di sfruttare anche i
        pentium

        della serie 586.

        era parte del mio parere sull'utilita' di
        quel genere di prodotti...Beh se costasse un po meno la prenderei ad occhi chiusi. Le Nvidia si muovono molto bene anche in ambito professionale.
        anche quando dice che masterizzando un CD
        audio posso ottenere una copia migliore
        dell'originale?Non ha detto migliore, ha detto identica.Alla fine sono 1 e 0.
        esattamente quello che faccio, esattamente
        quello che facevano Alec Issigonis ed
        Ettore Bugatti...anzi visto che ai loro
        tempi il righello era Hi-tech loro
        pregettavano a mano libera!A mano puoi fare uno schizzo ma col PC non fai solo un modello in 3D che giri e colori, puoi fare anche simlazioni di fragilità, importantissime per diminuire le auto che sevono per il crash test, quindi abbattono i costi di produzione di un bel po.O anche simulazioni fluidodinamiche ed eliodimamiche.
        brava gente.Mah il primo nonostante tutto no è un genio, ma sorayma è SOLO il miglior disegnatore iperrealista mai esistito.Fai il designer e insulti sorayama ?Dovrebbero arrestarti.
        se non pretendi che debba farlo anch'io (era
        il nocciolo della questione)...
        lo stesso per cui io a tempo perso, sviluppo
        MTBE allora prima spari una cazzata poi fai la stessa cosa ? cè qualcosa che non torna (ho evitato volutamente di usare la parola "quadra" :) )

        ***Chetati ridicolo.***
        prima a letto i bambiniProprio il genere di risposta che volevo.
        notizia d'antiquariato: e' da anni che Canon
        nelle sue fotocamere e camcorder
        (elettrodomestici) utilizza un sensore che
        registra i movimenti della pupilla e regola
        il fuoco e l'esposizione su quella zona del
        fotogramma.E con questo?Cioè non capisco l'utilità della tua risposta.
        buonanotte!Hai bisogno di dormire si.Domattina alzati e rifletti alla montagna di cazzate che hai detto riguardo ai computer ed alla tecnologia che la tua condizione di designer ti ha concesso di dire.Pensi che essere bravo in qualcosa ti permetta di essere dio in tutto ?Come minimo disegno meglio di te e so usare il cad meglio di te nonostante sia uno stro*zo autodidatta e nonostante tu sia un designer.Cè gente che ha studiato anni ed ha speso milioni per imparare a disenare, poi arriva un certo Claudio Castellini (mi inchino) e dice ciao sono un autodidatta, non ho copiato da nessuno perchè questo è il mio stile, vi piacciono i miei lavori ?Ed è il disegnatore di fumetti più bravo in italia da 10 anni circa.Scendi dal trono, non è il tuo posto.
        • Anonimo scrive:
          Una ammissione di errore e una precisazione.


          Non ha detto migliore, ha detto identica.
          Alla fine sono 1 e 0.No, questo non l'ho detto io. C'é il problema del jitter, cioé dell'imprecisione nel leggere i blocchi audio (che non hanno nessun metodo per essere identificati) dal cd, e ci sono gli errori di lettura veri e propri, quasi inevitabili su un cd audio, a cambiare necessariamente il segnale.In effetti ho detto una grossa enorme fesseria, cmq preferisco ammetterlo subito perché già farmi prendere così da un flame é sbagliato, per giunta, andare OT per dire le cose sbagliate, é sbagliato e non é assolutamente nel mio stile.Allora, Larry é uscito, di punta in bianco, ed ha chiesto come mai masterizza un cd al volo e quando lo ascolta suona in maniera diversa.E non ha specificato in quale maniera diversa.Io subito ho pensato "DAE jitter", perché é il fenomeno più diffuso di questo tipo, e glie lo ho detto. In più ho detto che ci sono altri difetti, senza specificare, perché volevo far parlare lui, visto che aveva tirato fuori l'argomento con un bell'"avanti superesperto"... poi lui ha ammesso di non saperne nient'altro che i nomi dei programmi che usa, e questo mi basta.Detto per inciso, Larry, ci sono decine di programmi di masterizzazione, e quello che hai citato tu, dicendomi che un chitarrista deve conoscerlo (e non so perché), é uno dei più semplici.Continuando, Larry, senza sapere cosa fosse il DAE jitter, lo ha tradotto con "tremolio" sul vocabolario e ha detto che non esiste e non si é mai sentito. Se avesse cercato "audio cd" e "jitter" su google, avrebbe trovato migliaia di pagine.Fin qua, niente cavolate da parte mia, lui non aveva detto altro che "suona peggio", ed io ho dato una spiegazione abbastanza ovvia.Inoltre ho fatto l'altra affermazine, vera, che un cd masterizzato al volo può avere anche una qualità superiore all'originale. La spiego alla fine del post meglio di come l'ho spiegata prima.Poi ho letto il post di Larry, e lasciandomi prendere, *senza pensare in effetti a che cacchio stavo facendo*, e quindi sbagliando, ho postato i link. In questo secondo post infatti Larry non ha per nulla ripetuto quello che diceva ma lo ha precisato.Il jitter non c'entra evidentemente niente col suo problema, che invece é con buona probabilità quello dell'interpolazione, che ho detto dopo, e mentre ne parlavo, e ne avevo già parlato, ho realizzato che sto davvero esagerando.Ripetiamolo, se non si fosse capito,ho detto una fesseria grande come una casa.Il problema di audio paventato da Larry, a questo punto ritornato totalmente in me stesso dico *con buona probabilità* sta nel fatto che masterizzando al volo a tutta velocità riceve molti errori in lettura dal cd audio, che vengono riprodotti sul cd masterizzato.Questi errori in lettura vegono poi interpolati dal "firmware" del lettore cd, e producono il risultato che infatti lui descrive all'incirca come sfumato. Per quel che riguarda il rapporto segnale rumore e la qualità, e il miglioramento di qualità, il paragone con la grafica di Larry é quasi azzeccato. IMHO. Ma invece di fare una interpolazione di un segnale digitale di suo, ne fai prima una decimazione, così come avviene quando hai errori di lettura su un cd.Se hai una immagine digitale di un segnale rumoroso, e ne effettui prima un sottocampionamento (digitale, una decimazione) e poi una interpolazione, può succedere che si riduca il rumore esistente, quindi aumenti il rapporto segnale/rumore, che è la definizione di qualità, anche se il segnale era stato già campionato.Questo, ripeto, non c'entra con la fedeltà, ma con la qualità.Per esempio, supponiamo di avere un foglio di carta con della polvere, e del testo scritto sul foglio. Il testo é il segnale, la polvere il rumore. Se fai una scansione ad una certa risoluzione sufficientemente alta, prendi anche la polvere. Poi prendi l'immagine digitale, ne abbassi la risoluzione con una decimazione, la interpoli... meno polvere? Quindi miglior rapporto segnale rumore, quindi miglior qualità. Anche se il segnale era già digitale.Per chi, immagino che almeno uno ci sarà, non crede a questa spiegazione, si può cercare "qualità" e "sottocampionamento" su google oppure prendere un qualunque testo di audio digitale.L'esempio del foglio di carta mostra anche, e ci sono analoghi audio, che la definizione di qualità come rapporto segnale rumore, che é quella usuale, può anche avere un senso.Certo se vogliamo fare una scansione di una foto di qualità, probabilmente ci interessa più la fedeltà della "qualità", e probabilmente il segnale sarà pulito in partenza (non avremo la polvere sulla foto).Supponiamo ad esempio di aver registrato un bootleg, in quel caso potrebbe premerci più della qualità che della fedeltà, quantomeno per riuscire a distinguere il gruppo dalla folla, IMHOBoh... chissà perché mi sono fatto prendere così tanto.Per quel che riguarda l'affermazione sui "designer ladri", prima che mi flammino tutti gli altri, scherzavo, ovviamente dato che Larry, che nel mio cuore sarà sempre MedioLarry, continua a dire che quello che studio non serve a niente, volevo vedere come reagiva lui allo stesso trattamento. Da quel poco che ho pungolato su questo punto, devo dire che dà fastidio anche a lui, come c'era da aspettarsi.Per quel che riguarda specificatamente te, Larry, ho postato un elenco di cose a cui non hai mai dato una risposta. Almeno nove su dieci sono sicuramente tue, una l'hai messa in dubbio. Almeno 8 su 9 (lasciamo perdere il BIOS), sono per lo meno affermazioni difficili da dimostrare.Ammettine una solo come errore e chiudiamola qua.Che persino la redazione, che credo si stesse divertendo un mondo dato che non ci aveva mai toccato un post, ha cominciato a censurarci.Comunque, nonostante la tua sfiducia nella "scienza informatica", ora sul serio, l'interfaccia del tuo imac non si sarebbe mai potuta creare senza, per lo meno, i linguaggi ad alto livello, per lo più, la programmazione ad oggetti. Frutto della ricerca nell'informatica di circa 30 anni fa.Io, se ce la faccio a farmi prendere al dottorato, (dove invece di pagare le tasse di iscrizione si viene pagati uno stipendio da fame ma si viene pagati, in caso ti stessi chiedendo se voglio fare ancora il mantenuto) dovrei ricercare sulle dimostrazioni formali di correttezza del software, e in generale sulle verifiche "al momento della compilazione" e non "al momento della esecuzione" come si fa a tutt'oggi con il "testing" dei programmi.Queste ricerche, fra una decina d'anni ma forse più, forse meno, forse mai, aiuteranno a scrivere software le cui specifiche saranno *dimostrabili formalmente* e quindi, software senza bug.I risvolti nel campo pratico di un eventuale successo, di cui comunque già si hanno molti anticipi, come puoi immaginare da solo, sono spaventosi. Naturalmente si aggiungerebbe alla figura del "programmatore" la figura del "dimostrator
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: Larry
    primo sbaglio: non ci sono casi di iMac
    rimasti in assistenza due mesi.Non ne dubito, in linea di principio...anche se come affermazione mi sembra un po' azzardata...o sei forse il TECNICO TOTALE APPLE?
    In caso di
    guasto passa un messo della FedEx che lo
    ritira e in una settimana te lo riporta (lui
    o uno nuovo) dall'Olanda (che e' nella UE)Un po' + distante del negozio sotto casa, nevvero?

    Io per l'intanto ammetto che il mac é
    bello

    da vedere, piccolo e silenzioso. Ma non
    che

    ha la qualità superiore che i macusers

    sognano.

    se dovesse funzionare egregiamente 5 anni
    non potrei dirlo?Anche il mio Philips MSX funziona ancora...

    monitor lcd 15'' - ripeto ho preso il più

    caro

    600

    e' il costo del Philips montato sull'iMac.Che non puoi scegliere...
    sorry, anche dentro l'iMac c'e' un Maxtor (o
    un Seagate) ATA 100 solo il bus sulla scheda
    e' ATA 66 come sei approssimativo! (ed
    ignorante)Molto furba, come scelta...
    insisto: che scheda e' ...puo' starci dentro
    un iMac?Da www.evol.it, uno dei tanti assemblatori di Roma, la scheda ASUS + costosa costa 200 ? circa...ma parliamo della + performante in assoluto, cosa che non puoi dire per quella dell'iMac (altrimenti sai come si inca@@erebbero i possessori di PowerMac?)...
    a mio avviso ti stai riempiendo la casa di
    merda...IMHO, anche tu, vista la lista della spesa da fighetto che fai seguire al messaggio...
    visto che io uso scanner da 2000 euro,
    stampanti da 2500
    fotocamere digitali da 5000
    e televisori, telefoni, HiFi, cellulari
    tutto rigorosamente Bang & Olufsen.Signori, ecco il Re dei Fighetti!!! :))E, per favore, non cominciare con la solita ca@@ata "eh, dici così perchè sei invidioso..."Se avessi tutti quei soldi da spendere, non lo farei certo per dei telefonini...
    chissa' come li guadagno i soldi per
    comprarmi quella roba (piu' i 15.000 euro di
    biciclette)....
    ah! ovvio usando un iMac
    anziche' un cesso di bandone PC che hanno
    tutti.Mah, potrei citare altri modi per i quali potresti guadagnare questi soldi...ma sicuramente già li conosci...:)
    solo gente che ti da' ragione...poco
    democratico!Detto da un fesso che spende 15.000,00 ? per delle biciclette...
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al mangiapane a UFO
    No, anch'io un tempo la pensavo come te, ma c'é un problema in questo ragionamento, ed é ... no, dai fammi aspettare MedioLarry... :))) Comunque il problema é del *cd audio* non del *cd rom*, é una questione del modo in cui sono rappresentati i dati e del fatto che quando vengono trasmessi diventano una successione...Scrivimi in privato che ti do un link. Cmq, non ne so tanto di questo problema ma ti garantisco che un problema c'é, anzi almeno due.Per dovere di cronaca, MedioLarry ha detto anche un'altra enorme ca°°°ta, infatti nella duplicazione di un cd audio la qualità dell'audio non é detto che peggiori, anzi può addirittura migliorare... però il segnale cambia, o meglio può cambiare.Dipende anche poi da con cosa riproduci il suono, ma é una questione di algoritmo usato per riprodurre, non di marca del lettore cd come crede lui.Infatti é vero che un lettore cd di marca fa certe cose che un lettore cd non di marca non fa, ma le fa nel firmware, e su un computer, pc o mac che sia, si possono fare le stesse cose in software. Anche se lui dirà "sogni!" perché lui non essendo in grado di capire il meccanismo si é fatto prendere in giro dai venditori di impianti HiFi per anni. Che poi non é un reato volere il lettore cd separato dal computer e volere le stesse "prestazioni" di un computer... ma bisogna sapere che anche con un computer si può fare, non solo con lettori cd che costano più di un sistema basato su athlon (ma meno di un iMac :PP)Dopo aver prodotto una buona riproduzione dell'audio sul pc, ti serve ovviamente una buona scheda sonora per interfacciarsi all'impianto hi-fi, se no é tutta fatica sprecata, oppure più semplicemente una uscita audio digitale SPDIF, che non aggiunga jitter ulteriore (e l'uscita audio digitale SPDIF ce l'ha anche la SB128 da trentamilalire che lui tanto disprezza, anche se non ho voglia di cercare in rete la distorsione jitter di questa scheda comparata con una più seria), e un impianto hi-fi SPDIF ovviamente. Ma tutto questo MedioLarry non lo sa, e continua a credere che senza spendere i milioni che spende lui per ogni singolo componente non sia possibile ottenere gli stessi risultati.E che l'unico parametro per valutare la resa sonora di un apparecchio sia l'ascolto...Vedi, lui pensa che con un computer in generale non si possa ascoltare musica... bisognerebbe essere di bocca molto buona. Però contemporaneamente crede fermamente che Peter Gabriel usi un iMac per comporre... chissà da dove é saltato fuori un alieno (o meglio un alienato) così. E per me ben venga, qualcuno deve pur pagare la campagna pubblicitaria di Jobs e i negozianti di cavi audio che lui sicuramente comprerà di ottima qualità pagandoli inoltre anche il doppio di quello che valgono per averli della stessa marca dell'HIFI, perché ancora non ha sentito parlare di SPDIF... :PPPPP
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)

    Io ho un G4@550 con 256MB rdi ram, un disco
    da 20 e macOS 9.2. Non scatta. Se vogliamo
    fare un confronto serio, mandami i risutati
    di qualche benchmark. Faccio la stessa cosa
    anch'io. Cosi' vediamo a quanto va questo
    68040 in emulazione.Servono risultati dei benchmarks ?Siete stati voi stessi a dire che i benchmark non servono a niente :PPPCè un bench per mac 68k che non ricordo come si chiama che all'interno ha un database che implementa anche risultati fatti OVVIAMNETE su mac reali come quadra e performa e in alcuni test i miei risultati sono anche 10/20/30 volte quelli su mac reale.Al di là di questo ti rispondo in un altra maniera.Se tu fossi UN MINIMO competente in ambito emulazione sapresti che il 68k, una CPU con 1582 istruzioni se non ricordo male è emulato da anni e sta dentro ad un sacco di cose, Amiga, megadrive, mac, ecc...L'emulazione del 68k ha raggiunto la perfezione senza contare che basta un pentium 233mmx per far girare l'amiga in emulazione alla velocità di un amiga 500 (fino all'anno scorso ci voleva almeno un p3@500).Emulare un quadra con 68k non è utopia anzi è una bazzecola da almeno 3/4 anni e figurati che scheggiava anche sul vecchio p350 che avevo prima.E contare che basiliskII non è neanche compilato col JIT i cui benefici si notano in un incremento di prestazioni clamoroso.Te lo dimostra il fatto che gli stessi AmigaUsers che odiavano UAE oggi se lo godo a pieno nel suo formato commerciale che è amithlon e lo adorano :)e soprattutto LO COMPRANO ! ;)Rimane il fatto che VirtualPC è una VM molto potente su mac e ci sta che ti funzioni bene, magari l'hai saputo configurare meglio del tipo che lo aveva configurato a noi (che poi sono 3 opzioni) anche se ci vuole ben altre macchine per dire che windows è UTILIZZABILE.Senza contare i giochi che sarebbe nel caso l'unico motivo per usare win su mac.Poi il fatto che su mac abbiane la possibilità di emulare win e il contrario non succeda su mac la dice lunga...Oggi si emula anche le calcolatrici texas (non è uno scherzo), il vecchio PC-98 (mai arrivato in italia infatti l'OS è in jappo), console e calcolatori che non sono mai neanche arrivati in italia... addirittura aemulatori X86 multipiattaforma (bochs, vmware) ma ancora nessuno si è cimentato nell'emulazione del PPC.E questo non dipende dal fatto che nessuno rende pubblica la struttura o non si sa come caz*o sia fatto all'interno (ole macchine emulate sono così eppure sono emulate) ma perchè l'utilità di questo è pressochè azzerata.NON credo che un itanium2 non sia in grado di emulare un PPC e di farci girare Os-X anzi, ci sta che un giorno MacOS-X verrà utilizzato in emulazone e girerà molto meglio su X86 emulato che non in nativo su mac :PPPPPP(è una battuta ma con una minuscola parte di verità)
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    Peter Gabriel é molto famoso per essere
    stato un pioniere della musica elettronica,
    e non credo francamente che l'imac sia più
    di un giocattolino per lui, rispetto alle
    sue tastiere e ai suoi sintetizzatori, dsp e
    campionatori.Ci ha realizzato il buon "EVE"!

    Caso mai, potrebbero interessargli soluzioni
    complesse con schede audio di ottima
    qualità, costosissime e nelle quali il
    computer ha il ruolo marginale di tenere
    sotto controllo il tutto; in questo caso,
    chi gli regala il materiale, lo studio di
    registrazione, gli paga un po' di quattrini
    e gli lecca anche un po' il cu*o la vince,
    sempre se lui e anche il suo manager sono di
    buon umore.

    Perché allora *dice* di usare l'imac sui
    siti apple? E lo tiene APPOGGIATO al tavolo
    o dove vuole lui quando fa i concerti in
    pubblico?

    Per lo stesso motivo per cui Del Piero era
    iscritto al CEPU, o Trapattoni mi pare usi
    olio cuore, o Maldini una cura dimagrante...
    pubblicità. Ti sentiresti di litigare con
    qualcuno che dice che la Ceres é una buona
    birra dicendogli "allora Valentino Rossi é
    un coglione? Perché lui beve nastro azzurro!
    E poi i motociclisti di birra ne capiscono
    più di te!"

    Questa é la mia opinione, e dico, trovami un
    sito apple che invece di nominare Gabriel
    spieghi come si fa musica con l'imac e quali
    vantaggi (a parte l'ispirazione creativaPrendi una rivista... MacWorld per esempio. Ne parla su ogni numero!I testimonial fanno pubblicità. Hai mai visto Peter Gabriel e gli altri che ti ho nominato fare pubblicità alla Apple... l'unico musicista ad averlo fatto è stato Elio e le sue Storie tese!
    quello che serve) prima di parlare dei
    TESTIMONIAL della apple???

    Oppure parlare di ciò che si conosce *per
    favore*???Ti dico quello che leggo... tutto è opinabile, le mie info come le tue specie quando hanno radici simili. Tu dirai: fa musica e poi parla. Io non faccio musica perché non mi enteressa farla ma non per questo non leggo le svariate riviste che danno info in tal senso. dal putno di vista tecnico non me ne frega nulla... ma quando vedo artisti che mixno la loro musica con un Mac non posso certo dire che il Mac è una schiifezza... non avrebbe logica! Specie quando questi artisti non fanno pubblicità e quindi non hanno proprio tutte 'ste convenienze.
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al genio
      Chiederti di fare musica... sarebbe esagerato che cacchio :) Se Gabriel ha realizzato un album con un imac, il merito caso mai va ai programmi che ha usato, perché quello che c'é in un iMac é una semplice scheda sonora, per quanto buona essa possa essere... di certo i campionamenti li ha fatti all'esterno se ne ha usati, con microfoni e dsp di ottima fattura. Poi é andato sull'iMac, ma ripeto poteva andare su Atari, e ha mixato, sequenziato, fatto tutto il fattibile... Sono contento che la gente produca musica con i computer,pc o imac che siano, perché, come diceva Moby, si ottengono gli stessi risultati e si fanno mangiare molti meno ladri :)))) Naturalmente un gruppo live che registra in sala prove è un altro livello... ma ci possono essere e ci sono le sale prove digitali, però i suddetti ladri ci mangiano lo stesso :) Però non mi aspetto, insomma, che dal vivo sia davvero un iMac, o un athlon bandone assemblato, a reggere la scena a Peter Gabriel, ma una serie di impianti molto più affidabili e tecnicamente evoluti... Diamine poi Peter Gabriel dal vivo non l'ho mai visto, magari si mette li e fa partire l'imac con un proiettore e fa tutto... ma non me lo aspetto ;)Per quel che riguarda il "leggilo su una rivista", sulle riviste pc si legge un gran bene della Microsoft. Il problema é che MacWorld deve parlare molto bene del mac se no perde lettori.Per avere il midi su un iMac devi avere il midi su usb, che é un po' difficile da trovare nei negozi, oppure metterci una scheda audio aggiuntiva. E poi i programmi sono gli stessi, pc o iMac che sia, e ce ne sono per una volta anche per linux :))) Non come Photoshop rompiballe che non fa passare la gente a linux :PPPPPer concludere, si, sono tutti pagati da Apple in qualche modo. E fanno da testimonials, fatti un giro sul sito apple, é pieno di foto artistiche di gente famosa "con il suo imac"... proprio come Alex del Piero "con il suo tutor CEPU"... Non loro, ma la loro "organizzazione", cioé manager, casa discografica ecc... Madonna, o chi per lei, non metterebbe mai in evidenza che usa il prodotto della marca X, anche se fosse il suo preferito, se non dopo che il suo manager le ha detto di farlo, perché tutto ciò che in qualche modo riceve un beneficio dall'immagine di Madonna, rossetti, magliette, scarpe, deve pagare fior di quattrini per ricevere questo beneficio. E come puoi notare dall'effetto che ha fatto a te, questo beneficio la Apple lo riceve, e sono sicuro che paghi qualcosa. Anche perché va bene Peter Gabriel, ma i Pearl Jam registrano dal vivo, mica i campionamenti li puoi fare con la presa microfono del mac :) converrai anche tu, oppure con la mia soundblaster bandona.Ma che cacchio vuol dire bandone, per curiosità ?:)Casomai usano le sale prove digitali con dentro i computer apple, ma ripeto in sala prove il ruolo del computer é marginale, e da padroni lo fa l'hardware specializzato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al mangiapane a UFO
    - Scritto da: Piratone
    Tauromachia, non so se già conosci le
    informazioni che sto per darti.non sono un grande esperto di audio, ma so che se esiste un dispositivo che riesce a copiare bit per bit il contenuto di un disco su un altro disco (come avviene nei programmi, dove la precisione è molto più critica che nei files multimediali), allora qualunque cosa può essere replicata alla perfezione se il processo non subisce errori.Questo è il concetto di copia digitale, ovvero che avviene per salti discreti, ovvero un bit che assume valore 0 oppure 1 e quindi a livello di informazione (non, certo, a livello fisico, da qui il mio discorso sui supporti e sui lettori scadenti) è identica all'originale.Poi ovviamente ci sono dei meccanismi per interferire con questo processo, tracce nascoste o non standard, flusso dati da interpretare con un algoritmo di decodifica/estrazione, ma tutto ciò nei dettagli lo ignoro.Comnunque sono tutti cavoli del lettore/riproduttore, in quanto se il lettore/masterizzatore (con un VERO sw di masterizzazione, ovvero che non passi ad una decodifica del contenuto digitale per poi ricrearlo) riesce a leggere se quel bit è 0 o 1 lo copia tal quale, quindi è inutile dire che i masterizzati sono diversi (anche a livello infinitesimale) come informazioni contenute dagli originali e quindi inferiori, non lo sono affatto e se masterizzati dopo n passaggi su vari supporti, su un supporto di qualità adatta su uno stereo da un milione di dollari suoneranno come l'originale (o meglio, se il supporto è di qualità migliore dell'originale per quel particolare lettore).
    Allora Medio, i casi sono due: o ammetti di
    non saperne un cazz* e di aver parlato a
    vanvera anche di questo, oppure copi da
    qualche parte, ma sta attento che poi ti
    chiedo cosa vuol dire ogni singolo termine
    tecnico che usi.io propendo per la prima! ; )
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al mangiapane a UFO
    Tauromachia, non so se già conosci le informazioni che sto per darti.Prima di tutto, occorre che tu sappia che MedioLarry che ha postato quello a cui tu hai risposto sta da giorni dicendo idiozie a raffica sull'informatica, sia sulla tecnologia che sulla scienza, e non vuole smettere. Per questo, ha preso una delle pochissime nozioni tecniche che ha di informatica e la ha sbandierata immediatamente.Però, a parte che invece di parlare delle tecniche, usa i nomi dei programmi, quindi si é costretti a fare una deduzione su quello che sta dicendo, purtroppo la deduzione che ho fatto io potrebbe essere in contraddizione con quello che hai detto :)Infatti la copia di un cd audio non sempre é esatta, dipende da un certo numero di fattori e da una parola chiave, "jitter".Probabilmente lo sai già, se non lo sai purtroppo hai dato una soddisfazione al presuntuosone di MedioLarry.Io comunque non ho a mente informazioni dettagliatissime sul jitter e su come funziona (so dove trovare tutto quello che mi serve però, non a caso frequento l'università, che secondo MedioLarry non serve ad altro che a passare qualche anno a cazzeggiare facendosi mantenere, forse perché lui non é laureato e probabilmente neanche diplomato), ma MedioLarry ha detto una grossa caz*ata anche su questo: infatti il problema del jitter nella masterizzazione diretta si sente meno che in una copia fatta con certi criteri, ma non sparisce del tutto. Un po', per citare MedioLarry, come nel caso degli mp3 dove per quanto alzi la qualità non puoi mai essere certo di avere quella massima, però in realtà sai che con una certa qualità stai a posto.Semplicemente i suoi sensi molto sviluppati (lui ha anche affermato di avere un orecchio particolare), che lo hanno anche portato ad affermare che il laserdisc ha qualità maggiore di un dvd, non riescono a percepire il problema se la copia é stata fatta con una correzione più accurata da programmi più adatti del programma di masterizzazione farlocco che probabilmente é TOAST... :)))Se ti interessa, scrivimi via e-mail ti do un paio di link. Non li metto qui, solo perché adesso voglio che MedioLarry dia una spiegazione DETTAGLIATA e COMPETENTE di quanto ha detto, prima di tutto spiegando cosa fanno di preciso i due programmi che ha detto, in modo che tutti possano capire di cosa sta parlando e non solo quelli che se lo immaginano o che hanno gli stessi programmi,e secondo di tutto su cosa é il jitter e quali sono i problemi ad esso associati, sia in fase di estrazione dell'audio digitale che in fasei di riproduzione.Allora Medio, i casi sono due: o ammetti di non saperne un cazz* e di aver parlato a vanvera anche di questo, oppure copi da qualche parte, ma sta attento che poi ti chiedo cosa vuol dire ogni singolo termine tecnico che usi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al mangiapane a UFO
    Scusa, in questi post ho letto un sacco di str.ate che non meritavano risposta, ma questa è talmente grossa che se la merita:
    Prendi un CD audio infilalo une drive del PC
    duplicalo direttamente dal masterizzatore
    con TOAST, dovrebbe ripeto dovrebbe insisto
    dovrebbe essere una copia precisa
    dell'originale. NON LO E'.
    strano, e' un flusso di dati binario,
    dall'entrata all'uscita...
    Rifai l'operazione: estrai le tracce con CD
    Audio Extractor e Masterizza gli AIFF con
    JAM...viene identico all'originale! dai
    genio...raccontaci tu come funziona.
    NB: la differenza c'e', non la senti dal PC,
    non la senti dal Sony da 500 euro, la senti
    se hai in casa un Nad o un Luxman o un B&O
    come ho io...allora, genio, te lo spiego io:la copia avviene regolarmente, bit per bit, e la copia è esattamente uguale all'originale.Infatti, se così non fosse, potrebbe bastare un singolo bit sbagliato per non farti più funzionare un programma masterizato.Per quanto riguarda la riproduzione di un flusso audio masterizzato la differenza che senti è assolutamente facile da spiegare: su un supporto di altissima qualità, o su un originale di altissima qualità uno stereo di altissima qualità riesce ad estrarre alla perfezione quanto è scritto sul CD e a fartelo sentire così come è stato progettato, invece su un lettore di qualità inferiore o su un supporto scadente il suono viene letto dalla traccia binaria con difficoltà, è come se tu provassi a leggere la divina commedia scritta su una carta pessima, o con una calligrafia pessima, o con degli occhiali deformanti: le informazioni contenute sono identiche, ma ovviamente la lettura sarebbe stentata!
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al mangiapane a UFO
    Scusa MedioLarry, ma ancora non mi hai spiegato come faccio con un lavoro estivo in gelateria a vivere all'università. Mi offri tu 4 milioni al mese per i mesi estivi in modo che poi mi bastino per tutto l'anno?Raccolgo ancora qui le tue vaccate in maniera che tu non debba rispondere dovunque.- Con un lavoro estivo in gelateria ci si mantiene all'università- I mac non hanno BIOS. Allora spiegami con parole tue la differenza fra quello che nei PC si chiama BIOS, quello che nei PC si chiama CMOS (e che tu confondi col bios) e quello che gli Apple chiamano BOOT rom. E non dire che non te ne intendi *ora* visto che ne hai parlato *finora* , tanto il link alle 4 righe di definizione del BIOS te le ho date (www.wikipedia.org e cerchi BIOS). E anche a quelle della "BOOT ROM" della apple.- I laserdisc hanno una qualità superiore a quella dei DVD (infatti é strano che i DVD che contengono 4gb siano di qualità peggiore dei laserdisc)Comunque guarda pure quahttp://www.cs.tut.fi/~leopold/Ld/FAQ/Introduction.html#IntroWhatSi dice chiaramente che *ad eccezione* dei DVD la qualità del laserdisc é la migliore.Eppure con i tuoi sensi raffinati dovresti essere in grado di distinguere bene la qualità... strano come mai ti sei confuso?- L'informatica teorica e la ricerca non servono a niente (probabilmente ci basta a tutti il design, e magari una interfaccia punta e clicca). Crea un thread con questo argomento se vuoi fare la figura dell'idiota, magari su it.scienza.informatica oppure sul ng di discussioni che forse é più appropriato :)))- Sulle riviste di informatica si parla di logica e verifica del software (magari!)- Per trasferire i file dall'imac prima serie a casa di un amico che non ha internet al tuo basta una scheda ethernet... fai il cavo volante dakka finestra oppure eviti di avere amici pezzenti senza masterizzatore e senza internet?- Matera non ha professionisti della chitarra, visto che ti ho detto che sono un dilettante e tu hai detto che sono "il professionista" di Matera". Non é che era un po' razzista e magari chiedi scusa non certo a me ma ai Materani che non c'entrano niente nella discussione? - Le schede ethernet dell'imac sono di marca superiore alle realtek da 12 euro, quindi sono di qualità superiore (non mi hai ancora spiegato perché, però l'affermazione ti sei sentito di farla)- Gli hard disk ibm gxp sono da assemblati bandoni per questo sugli imac non li montano (sulle macchine apple di fascia superiore si)Non me ne vengono in mente altre... ma magari per ora rispondi a queste... punto per punto.Oppure dimmi genericamente che non hai tempo per queste caz*ate eheheh... tanto sono le tue caz*ate... eheheheh
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al mangiapane a UFO
    - Scritto da: Larry
    buon giorno!

    mi dispiace che tu abbia passato la notte in
    bianco per rispondere ad un post che a me e'
    costato 10 minuti del mio tempo (come sara'
    per questo)
    Veramente non é così... ma se nei tuoi sogni stai meglio così...
    "



    Mai sentito parlare di DV camcorders e DV

    videorecorders?



    Io faccio comunque videoregistrazione

    digitale, con una scheda tv degna di
    questo

    nome... cioé basata su bt878...

    c'entra con quanto ho detto io?...rispondi:
    puoi programmare un videoregistratore VHS si
    o no?Si, c'é una interfaccia chiamata ieee1394... oh lo capisci l'italiano? non sai niente di ste cose quindi zitto.




    Ignorante e presuntuoso, le SCHEDE



    SATELLITARI costano 300 euro tutte

    quante.





    chi te lo ha chiesto?


    eccesso di multitasking?






    Tu...

    mai chiesto, sara' che sei stanchissimo...
    comunque riprendimi dove lo dico se ne sei
    convinto.
    Hai detto che le schede satellitari *che compro io* sono da pezzenti.


    Ehm. Qualunque cosa facciano si può

    riprogrammare sul pc. Se il pc invece fa

    qualcosa che il DVD da Home Theater non fa

    mi spieghi come fai?

    vederli un po' meglio magari, con un'audio
    migliore...dei colori piu' realistici. Mat
    u sei abituato male!
    Ma tu forse sei abituato male... ci sono schede sonore e schede sonore. Peccato che io abbia messo la sb128 nel preventivo perché questo é all'incirca quello che c'é in un imac... anche se con le specifiche alla mano tu potresti confutarmi a onor del vero... ma non ho ancora ben capito le specifiche di una scheda sonora apple.Cmq ci sono le interfaccie digitali sulle schede sonore, se avessi un impianti hifi userebbe quelle... e l'amplificazione del suono uscente dal pc sarebbe fatta direttamente dall'hifi.Per quel che riguarda l'essere di bocca buona, vedi non so più come spiegartelo, comprarmi un 28 pollici o qualunque altra cosa senza sapere ancora dove andrò a vivere mi sembrerebbe quantomeno coglione. Già mi vedo col televisore al plasma legato sul tetto della macchina in giro per l'Italia :)))))))) Meglio aspettare un po'.Mo non ti attaccare al televisore al plasma, non mi intendo per nulla di sta roba.



    Sono un chitarrista, me lo hai tirato
    fuori

    alla fine, non lo volevo dire per non fare

    lo sborone,

    accidenti che vanto! davvero da sboroni...

    ho una steinberger e un

    amplificatore valvolare... Però la

    steinberger i soldi che costa li vale,

    e certo, quella si...
    Scusa sai cos'é una steinberger, rispondi ne hai mai vista una dal vivo? L'hai mai "sentita suonare" come dici tu? Hai mai visto il suo design? Sai che é anche fatta di materiali pregiati e non di vile plastica eppure costa meno del tuo computer?

    sulle riviste parlavano ancora di fender

    vintage quando l'ho comprata...

    "l'Applicando" della chitarra suppongo...

    Eheheheh infatti non sai leggere... non ne parlavano sulle riviste... perché il mondo dei musicisti é mooolto legato alle sue radici ;) Però vorrei farti notare che non sono poi così di bocca buona convieni? Se no avrei una chitarra da centomilalire. Solo che tra avere una *scheda ethernet* di marca e una *chitarra elettrica* di marca, credo che la seconda abbia più senso. Sai, infatti la qualità del legno, del manico, dei pickup contano per costruire il suono. Non la marca dei pickup, la qualità... infatti i pickup fender vintage non li userei... poi é anche un po' questione personale su ste cose.Ancora non mi spieghi a che serve la marca su una scheda ethernet.

    mentre la steinberger ha soluzioni

    innovative, come la fibra di carbonio.

    una caratteristica essenziale in una
    chitarra...tecnicamente un composito a base
    di filato di carbonio al 40% annegato in un
    impregnante al 60% di epossidico...che
    vantaggio da' oltre far lievitare il prezzo
    per i ciula come te?
    Ciula ci sei tu che ora fai perle anche sulla musica.L'hai vista o no la steinberger? La fibra di carbonio serve a fare il manico, non la cassa ciula che come ti ho detto é in legno.Il manico in fibra di carbonio é assolutamente preciso, non subisce l'effetto del tempo e risponde immediatamente.E' questa la sua utilità. Senti, prima che spari ulteriori cazzate anche su questo, ti faccio notare che sei competente di chitarra quanto di informatica. Poi se vuoi hai la cazzata libera.
    .. e

    in ogni caso costa meno di un imac...

    per te tutto costa meno di un iMac...anche
    il tuo Golf GTD costa meno dell'iMac...
    Costa meno di un imac eppure é una chitarra pregiata... fatti un po' i conti.
    tu sei "il professionista" di Matera,
    l'unico degno di possederla.

    RAZZISTA DI M**DACi sono veri professionisti della chitarra nella mia città comunque. E' anche un po' famosa per questo ;) Infatti ci sono spesso "ensemble" con musicisti jazz più famosi per i quali tu probabilmente sbaveresti :)))... ma che vuoi fare ora viene fuori che sei anche razzista... se no perché nomini la mia città ora?

    Cmq io non sono un professionista; ho
    scelto

    l'università. E considero di aver
    esagerato

    a far spendere ai miei genitori la cifra
    di

    una steinberger quando ero più piccolo e

    credevo che la musica fosse la mia strada.

    Cionondimeno sono contentissimo di essere

    fra i pochi possessori di un gioiello come

    quello.

    e fai il fichetto e lo sborone...coi soldi
    dei tuoi
    Seeee... non é normale che lo strumento musicale te lo comprino mamma e papà quando hai quindici anni.... Te ti vanti della marca del tuo cellulare... eh eh eh probabilmente anche quello pagato di più della mia chitarra... chissa forse perché in silicio pregiato...



    Ma per te chi non ha i soldi tuoi é

    tirchio... quindi non puoi capire che vuol

    dire aver fatto spendere ai propri
    genitori

    il doppio del loro stipendio...

    appunto io spendo i miei, mica quelli degli
    altri.Si, però dai del pezzente a chi non li spende. Come a chi ha una golf polo, che hai nominato poche righe fa.




    Ma cosa ne sa uno che si riempie la bocca

    come te di pickup emg e di fibra di

    carbonio... e di ponte transtrem... ah no
    di

    fibra di carbonio ne capisci... già sei un

    designer...

    mi sembra di aver capito che ne capisco un
    po' piu' di te...
    Ti ho già umiliato più sopra sulla fibra di carbonio.

    Di valvole parli!!! Progettalo tu un

    amplificatore,

    e' il mio lavoro? vuoi che ti chieda di
    progettarmi una bicicletta?

    met
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al mangiapane a UFO

    I vecchi Laserdisc, audio a parte, avevano
    una qualita' video superiore.Laserdisc 512x384DVD 720x486Senza contare i 15 anni di differenza i cui gli algoritmi di compressione sono migliorati tantissimo.

    Eheheh, non mi hai ancora spiegato a che

    serve f g h = if g h == h then h else f g
    (g

    h)... questa comunque non é una mia idea



    vuoi che per ripicca ti chieda un esame
    strutturale di flessione su un telaio MTB in
    2024T6 con swing arm M-Lawnill ncernierato
    al di sotto del BB con front end a
    parallelogramma e rake di 45 su corsa di
    120 e interasse di 1090 per resistenza con
    geometrie 71/73 sul triangolo eccetera?

    mi faresti una cortesia...ma vaffanc..!Qui si parla di informatica non di bici.Almeno lui non è OT.
    ecco, comincia a domandarti se stai
    studiando qualcosa di utile o puttanate.
    che fra vent'anni nessuno degli attuali
    linguaggi di programmazione potrebbe essere
    sopravissuto.Mettiamo in dubbio anche gli studi univesitari ?Ma sei dio per caso ?
    non leggo giornali di informatica.E pretendi di parlare di informatica con le tue nozioni di designer...Poca presunzione vai :)
    tu ci stai provando da tre giorni a essere
    piu' fico di me...credevi che non me ne
    fossi accorto?L'unica cosa in cui sbaglia è nel rispondere ancora ai tuoi post INUTILI.Se vuoi difendi il tuo macos e i tuoi apple altrimenti vai su it.comp.grafica.designers.che.si.fanno.bici.da.soli
    li ci lavoro, li ci guadagno.
    mi dai del bugiardo?Capita a tutti nella vita ;)
    certo, come sono comprati i Benchmark
    dell'Athlon...mi sembra equo.BUUUUUUUUUUUUUUAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAAAAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH.I benchmarks non li trovi solo su applicando o Computer Gazette.Li trovi in migliaia di riviste infoermatiche nel mondo e in migliaia di portali rinomati in tutto il mondo. Pensi che AMD quello che guadagna lo voglia rispendere TUTTO comperando riviste e portali ?Non si parla di due ragazzi ma di migliaia di persone del settore.Offendi una grande ditta e ci prensi almeno qualche decina di categorie diverse che varia dall'editoria cartacea a quella della rete.Pensi che sia davvero un mondo di corrotti ?
    Ma dai... l'imac é kitch... siSono belli ma non è un design serio da dare ad una macchina per lavorare, infatti li usano i creativi e non i manager :PPP
    certo che quella di essere trasparente e'
    imperdonabile!
    (per un programmatore)Qui l'unica trasparenza è quella che lascia trapelare l'ignoranza di troppa gente come te che si preoccupa di difendersi esulando dal contesto principale del topic.Siccome non sai di cosa stai parlando ma parli per partito preso, pur di sfottere uno che usa il PC vai OT e nemmeno poco.Ripeto, se devi ancora parlare di roba che non c'entra una mazza smetti di postare tonnellate di cose inutili e mandagli un email :)
    beh...sei l'unico ciula che studia una cosa
    che non esiste oggi e non esistera' domani.
    chissa' dove andrai a bussare per un lavoro!Manda una email al ministero della pubblica istruzione, una università così INUTILE deve essere chiusa al più presto !!!! :)
    Apple II del '77: monitor a colori, il
    Commodore non esisteva. Quittati.Il C64 è nato nell'82 e come al solito è arrivato in italia un anno + tardi.Nonostante tu abbia ragione sulla data, la storia del C64 non la batte nessuno.E' stato il primo home computer che una persona qualsiasi senza particolari esigenze ne pretese potesse comperare spendendo due lire.Con 64K di ram, col suo meraviglioso SID a 3 canali e con la sua meravigliosa CPU 6510 a 1Mhz ha fatto più storia del tuo Apple II.La gente ha iniziato col C64, è un dato storico che nessuno mette in discussione.
    ma gli Apple si.
    (sono arrivati prima dei PC)E facevano metà delle cose che faceva l'amiga e sicuramente non a quei livelli.L'AMIGA è stato il primo Home computer completo della storia dei PC dopo il 64 che era una macchina estremamente diversa (uscito 3 anni prima)
    sicuramente presente pure sul tuo PC.
    ti sei fatto truffare o hai potuto scegliere
    di NON averla?Sono optional le cui case produttrici per riuscire a farli diventare standard implementano nelle MB praticamente a costo zero.
    con l'Ethernet?Questo pregiudica avere in rete un'altra macchina + vecchia dotata di floppy. economico per l'azienda.
    sicuramente un'arte, menzionati spessissimo
    nelle riviste d'arte, nelle mostre e nei
    musei...Ci sono un buon 0.000001% dei videogiochi che sono arte allo stato puro come gli SCUMM della Lucas i cui disegnatori spaccano e non poco :))))
    per primi un masterizzatore?

    ma da quando?
    il primo masterizzatore "commerciale" era un
    kodak grande quanto un finale di potenza che
    costava 20 milioni ed ovviamente era piu'
    compatibile coi Mac che con i PC visto che
    aveva una SCSI...eclissati!Lo scsi esiste da sempre sia per PC che per mac, il fatto è che nel mac era integrato, nel pc lo dovevi comperare a parte.
    facevo il mio lavoro da prima che
    esistessero i PC. cambia mestiere. Se usi un computer per fare il tuo lavoro lo fai perchè hai dei vantaggi quindi torna il discorso :)voglio vederti a faer a mano quello che fai adesso col computer.L'unico uomo al mondo capace di disegnare a mano libera geometria e strutture è masamune shirow :)(riguardo al cancellare Photoshop)
    potrei, potrei...BUUUUUUAHAHAHAHAHAHAAHAHHAHAAHHAHAAHmuori di fame dopo 3 minuti.Piratone scusa se ho risposto io al posto tuo ma era necessario :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    Conosco una persona che suona da 12 anni con
    cubase e PC, fa gingles per la RAI,addirittura dei gingles! è stato
    un DJ abbastanza conosciuto nell'ambito
    house italiano degli anni 90 e sta al
    secondo posto in inghilterra con un remix
    che ha fatto per la cantante degli incognito
    qualche mese fa (gliene fa molti).l'house e' famosa per la qualita' del suono...
    VIVE di questo.
    Conosce un tecnico Steinberg che ovviamente
    avrà una discreta competenza e gli ha
    espressamente consigliato un p3@1000 con MB
    ASUS CUSL-2 per cubase in particolare.a fronte di un budget di 300 euro...
    Stiamo parlando del programma forse più
    utilizzato e migliore nella sua categoria ma
    soprattutto stiamo parlando di un tecnico
    steinberg.
    Io sinceramente mi intendo poco ma hai avuto
    la sfortuna che io fossi presente quel
    giorno mentre parlava al cell di questa cosa
    con un altro DJ.

    PS.: le interferenze ci sono e ho avuto
    problemi con una scheda audio Mozart di non
    mi ricordo quale marca. Ho risolto prendendo
    una creative che da quando produce schede
    audio NON HA MAI avuto problemi del genere e
    dire che ne ho avuti 4/5 modelli fra le
    mani. Senza contare che la roba buona è
    schermata bene.

    Smetti dai... :)vuoi che ti scomodo I Nine Inch Nail e la Nothing records o Peter Gabriel o Moby, Seal i Pearl Jam...tutta gente che usa SOLO Macintoshprendiamo Radio DeeJay?solo i looser usano NT.insisto io o insisti te?
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al genio
      - Scritto da: Larry
      vuoi che ti scomodo I Nine Inch Nail e la
      Nothing records o Peter Gabriel o Moby,
      Seal i Pearl Jam...tutta gente che usa SOLO
      Macintosh
      prendiamo Radio DeeJay?
      solo i looser usano NT.
      insisto io o insisti te?ma dai larry, usare oggi un Pc o Mac sarebbe la stessa cosa per loro. Poi gli apple fanno bella figura in televisione e nei video, c'è anche chi li usa per i cataloghi d'arredamento, nelle pubblicità, gli scenografi ci mettono poco a dare un trillo ad apple e chiedere macchine per girare uno spot nazionale.Sai benissimo come va il mondo, come tu mi insegni, probabilmente Apple fornisce le macchine ad artisti di un certo calibro, immagina come godono Steve Jobs e family nel vedere in un video di Peter Gabriel un Mac. Probabilmente sarà pure suo amico.Con la nomina che si è fatta Apple poi qualsiasi artista viene spinto nell'acquisto di un Mac perchè di solito chi non ha mai visto un computer sa per sentito dire che i Mac sono i computer più usati nella grafica e nella musica."Usi Mac vero?" Questa frase mi è stata detta centinaia di volte da centinaia di persone che volevano avere informazioni su come e con cosa ottengo i miei risultati.E ogni volta mi dicono più o meno "ah davvero? Pensavo che i pc non fossero computer per fare grafica" tanto per farti capire quanto ne "capiscono" le persone che mi fanno questa domanda.Sarà forse per questo che il Mac mi ha rotto le palle a lungo andare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda al genio
        Secondo me, ma é solo una mia impressione, Larry é uno di quelli che in quella pubblicità ci é cascato in pieno.Potrei dire a questo punto che i marshall sono i migliori amplificatori da concerto (sono bellissimi, io ne ho uno, ma c'é di meglio sicuramente) perché virtualmente tutti i chitarristi rock/blues/metal usano un marshall. Se magari invece di 800 marshall avessero 6 spie decenti sul palco... ci sarebbe meno pubblicità e ci capirebbero qualcosa :))) Anche se ho il sospetto che spesso li tengano spenti i marshall... :)))))) Oh, mi raccomando se ci sono fan accaniti dei mac e della fender non ve la prendete troppo che é già spaventosamente OT così, se volete possiamo parlarne in privato ho messo l'indirizzo e-mail stavolta.Potrei dire (e lo fanno in tantissimi) che niente suona meglio di una Fender, per il rock, perché seriamente, i migliori chitarristi rock/blues/metal del mondo usano Fender (Jimi prima di tutto, non so fare cuori in ascii se no ne farei uno :), però ci sono chitarristi ugualmente straordinari (uno per tutti Eddie Van Halen) che pretendevano suoni di qualità diversa da quella di una Fender. E ci sono sperimentalisti che usano più di sei corde... e suonano *tecnicamente* meglio di Ji... no non posso scriverlo :))) Cosa mi é saltato in mente :)))Quando é uscito il primo iMac, non me ne vogliate tutti e neanche tu, Larry, non era certo il computer adatto a fare musica. La sezione audio era ed é tuttora un normale dsp, figuriamoci se un professionista la apprezza.Allora, si potrebbe ipotizzare che l'imac fosse usato per fare sequencing (e ci può riuscire un JavaButton), però l'imac non ha porte midi, senza considerare che con macos9 e le schede sonore dell'imac si piantava CakeWalk... va bene che la percentuale di utenti CakeWalk rispetto a quella di Qubase é minore, ma é sempre consistente :) In ogni caso, fare musica senza porte midi (per quanto io sia in disaccordo con l'onnipresenza del midi nella musica elettronica :P) é un leggero problema... per questo é solo un luogo comune che l'imac é il pc preferito dagli artisti, almeno per quanto riguarda gli artisti della musica.Eppure, quando é uscito il primo iMac, tutti tutti i video degli artisti blasonati contenevano un iMac... Io la consideravo pubblicità della Apple bella e buona, ma c'é una seconda interpretazione che forse rende più giustizia all'iMac:prima di tutto, il design dell'imac faceva e fa tuttora figo (anche se... é kitch infatti l'imac é comparso prima di tutto nei video dance :PPP ) secondo, il design dell'imac era diventato sinonimo di "internet" nella mente di molti, e in quel periodo la moda del momento era internet. Siccome va da se che gli artisti che vanno di moda vogliono associare la propria immagine alle mode, hanno fatto questo passo.Ora che la moda del momento é il sesso, si vedono molti più riferimenti espliciti al sesso che agli imac nei video :) Non é una battuta per quanto possa sembrarlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda al genio

          In ogni caso, fare musica senza porte midi
          (per quanto io sia in disaccordo con
          l'onnipresenza del midi nella musica
          elettronica :P) é un leggero problema... per
          questo é solo un luogo comune che l'imac é
          il pc preferito dagli artisti, almeno per
          quanto riguarda gli artisti della musica.Allora Peter Gabriel, Madonna, Michael Jackson sono dei pezzenti rinco..niti!
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda al genio
            Anna, ti ci metti anche tu a fare la competente di ciò che non sai?Prima di tutto, so che ti scalderai leggendo questo messaggio, ma rileggilo due volte prima di rispondere, per favore. Non credo, francamente, che la strumentazione che Peter Gabriel usa per fare musica sia paragonabile anche solo lontanamente ad un imac per la produzione di audio digitale di qualità.Se non la pensi così, competenza please, spiegane le ragioni. Spiegami quale cosa si può fare con un imac per fare musica che non si possa fare con un atari, dal momento che i musicisti usano *un solo* programma per fare musica da anni... nato su atari (bigotti questo lo so anch'io infatti non sono d'accordo sull'innovare, ma nessuno mi da retta :) Peter Gabriel é molto famoso per essere stato un pioniere della musica elettronica, e non credo francamente che l'imac sia più di un giocattolino per lui, rispetto alle sue tastiere e ai suoi sintetizzatori, dsp e campionatori.Caso mai, potrebbero interessargli soluzioni complesse con schede audio di ottima qualità, costosissime e nelle quali il computer ha il ruolo marginale di tenere sotto controllo il tutto; in questo caso, chi gli regala il materiale, lo studio di registrazione, gli paga un po' di quattrini e gli lecca anche un po' il cu*o la vince, sempre se lui e anche il suo manager sono di buon umore.Perché allora *dice* di usare l'imac sui siti apple? E lo tiene APPOGGIATO al tavolo o dove vuole lui quando fa i concerti in pubblico?Per lo stesso motivo per cui Del Piero era iscritto al CEPU, o Trapattoni mi pare usi olio cuore, o Maldini una cura dimagrante... pubblicità. Ti sentiresti di litigare con qualcuno che dice che la Ceres é una buona birra dicendogli "allora Valentino Rossi é un coglione? Perché lui beve nastro azzurro! E poi i motociclisti di birra ne capiscono più di te!"Questa é la mia opinione, e dico, trovami un sito apple che invece di nominare Gabriel spieghi come si fa musica con l'imac e quali vantaggi (a parte l'ispirazione creativa sulla quale non discuto per via del rasoio) se ne traggano rispetto ad usare un banale atari o un assemblato pc bandone o una macchina dedicata stile Peter Gabriel stracolma di porticine, ingressi e uscite midi, e levette di mixer, e lucine colorate quanto ispiratrici di creatività :PPPIn effetti, sul sito apple si trovano link al sito www.digidesign.comsito della ditta che fa l'hardware che viene *veramente* usato per fare la musica nei "mac based studio" ed interfacciato con gli imac (ma si potrebbe interfacciare anche con gli atari e le tastierine).Tutto hardware che va comprato a parte e che con l'imac ha veramente poco da spartire, diciamo pure che non c'entra niente...Vorrei far notare a tutti quelli che continuano a darmi addosso, che qua l'unico che le proprie affermazioni le continua a giustificare sono io, anche curiosando sui siti apple. Potreste fare altrettanto? Per esempio curiosare un po' su "cos'é il MIDI" e "come faccio ad avere il midi su iMac" (so che é possibile ma non é immediato avere quello che serve) prima di parlare dei TESTIMONIAL della apple???Oppure parlare di ciò che si conosce *per favore*???
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda al genio

            (bigotti questo lo so anch'io infatti non
            sono d'accordo sull'innovare, ma nessuno mi
            da retta :) Naaturalmente intendevo "infatti sono d'accordo sull'innovare" se no la frase perde il suo senso :PPP Sono d'accordo con chi? Boh! Col mio professore di informatica musicale! :PPP
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda al genio
            ma sei pietoso!pietoso!dieci volte che ti dico "postami dove ho detto questo" nemmeno una che l'hai fatto, non sai leggere, ti inventi di tutto, ma proprio di tutto.rispondi a delle domande che nessuno ti fa...Peter Gabriel usa un iMac...io l'avrei detto?io ho detto che lui e parecchi altri pezzi da novanta usano dei MAC che poi siano iMac o G4 mono-biprocessore o addirittura dei cluster in 1000base T sono cazzi loro, i soldi li hanno.e non sono sponsorizzati o simpatizzanti...perche' Trent Reznor o Marilyn Manson come pure i Dream Theater amici di Steve Jobs non me li vedo...la stessa cosa la penso di Albertino e Linus per Radio Deejay.
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda al genio

            Allora Peter Gabriel, Madonna, Michael
            Jackson sono dei pezzenti rinco..niti!Il computer è solo la punta di un iceberg, sotto hanno stazioni audio con Hardware che non c'entra nulla coi computer PILOTATO da questi ultimi.Fondamentalmente a loro basta un programma che piloti questo hardware e se è pc o mac non fa differenza tanto il lavoro che deve fare in termini di prestazioni è minimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al genio

      addirittura dei gingles!Ci sono artdirector che per un loghettino prendono centinaia di milioni.
      l'house e' famosa per la qualita' del
      suono...Era per dirti quanto è appassionato e che non spippola in casa la sera quando non ci son film in tv.
      a fronte di un budget di 300 euro...A fronte di stbilità e potenza necessarie per CUBASE.
      vuoi che ti scomodo I Nine Inch Nail e la
      Nothing records o Peter Gabriel o Moby,
      Seal i Pearl Jam...tutta gente che usa SOLO
      Macintosh
      prendiamo Radio DeeJay?Ma infatti non ho detto che è meglio il PC, ho solo detto che anche col PC puoi lavorare senza problemi, ammetto che sicuramente win da + problei di macos senza dubbio ma probabilmente metà delle persone che hai elencato lo usano perchè sponsorizzati... è una ipotesi ora non farmela passare come legge ;)Per quanto riguarda radioDJ puoi stare certo che è solo una questione di sponsor, e perchè è bello a vedersi, come red ronnie che ci baca il cazzo col mac da una vita.
      solo i looser usano NT.Intanto in slang informatico si dice Luser, come sei tu del resto.Seconda cosa tu NT non l'hai mai usato sono sicuro quindi mi fai pena ulteriorimente.Lo uso dal 96 e mi ha sempre dato soddisfazione.
      insisto io o insisti te?IO argomento e ti scrivo cose che faresti bene ad imparare, tu spari cazzate e non sai a cosa aggrapparti.La batosta che ti ha dato piratone non t è bastata ? ne vuoi un altra ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    A parte il fatto che avete sbagliato therad
    per scatenare la guerra santa dato che la
    news imiziale si riferiva a Mac OS X e al
    fatto che lo si voglia portare nella PA
    americana...quindi tutto il resto rimarrebbe
    OT rispetto alla notizia di riferimento.Come i VOSTRI esercizi di stile...Come le VOSTRE bici milionarie...Come le VOSTRE critiche ad intel, AMD ecc...Come i VOSTRI discorsi sulla qualità dell HW superiore....
    Rompono ne + ne - di un evangelista win,
    linux o di assemblati come sembra essere il
    caso qui; quest'ultimi dimenticano di
    mettersi nei oanni dell'utenza media per
    rendersi conto che l'assemblaggio non è alla
    portata di tutti in quanto le competenze
    scarseggiano.Un assemblato lo assembla chi vende, non chi compra e la gente generalmente almeno una infarinatura se la fa dare...Il fratello della mia ragazza mi ha chiamato proprio ieri leggendomi una scheda tecnica di un PC e chiedendomi se era tutta roba buona...nella maggior parte dei casi la gante fa così.
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    - Scritto da: FDG
    Riguardo ad apple, la richiesta di
    valutazione fatta al governo americana non
    vuol dire che abbiano voglia di rimpiazzare
    qualsiasi cosa gia' in possesso dagli enti
    governativi. Figuriamoci, solo un pivello
    come te lo puo' pensare. Serve perche' se
    devono vendere ad un ente governativo delle
    macchine (tipo gli XServe), che verranno
    usate per gli scopi per cui sono piu'
    adatte, devono dare determinate garanzie di
    sicurezza.Mi immagino come possa esser sicuro un server OSX con il sistema operativo in beta quando anche i servers unix, con decenni di esperienza, hanno problemi di sicurezza.Possono sembrare pochi i bug o le falle di un sistema come OSX ma sono anche pochissimi, 4 gatti per l'appunto, gli utenti che le testano e ancora meno gli hacker disposti, per ora, a perderci del tempo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)

      Mi immagino come possa esser sicuro un
      server OSX con il sistema operativo in beta
      quando anche i servers unix, con decenni di
      esperienza, hanno problemi di sicurezza.
      Possono sembrare pochi i bug o le falle di
      un sistema come OSX ma sono anche
      pochissimi, 4 gatti per l'appunto, gli
      utenti che le testano e ancora meno gli
      hacker disposti, per ora, a perderci del
      tempo.beh se finora l'attacco + serio è quello portato qualche thread + sotto....dimentichi che sotto X c'è freebsd e la sua strada l'ha già fatta...non è un groviera!
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio
    Veramente ho fatto domande diverse ed aspetto le risposte... non mi sono risposto affatto.Soprattutto, caro MedioLarry, aspetto le tue perle su cosa é un bios, cosa sono le misteriose "rom" del mac, e soprattutto su chi modifica i bit di controllo del bus pci e del bus di comunicazione con la memoria, se non c'é il chip del BIOS, nonché chi si preoccupa di far "nascere" macosx dall'hard disk.Cioé spiegami, dove risiede il programma che fa in modo che macosx venga letto dal disco e caricato in memoria? In realtà c'é anche uno stadio di caricamento intermedio ma tu queste cose non le capisci, ciononostante parli...Cosa credi, che quando accendi il computer il sistema operativo parta per magia???Le rom di cui parli, sono gli AGGIORNAMENTI del BIOS, che sugli imac non si possono fare perché il BIOS non é aggiornabile... Leggi sotto che ti ho dato i link dal sito AppleMagari se apri il tuo imac e lo guardi un po', sulla mainboard un paio di chip oltre al ppc ce li trovi. Ecco uno di questi é il BIOS.Ah scusa sulla scheda logica dimenticavo... Ma aprire il computer é cosa da possessori di pc assemblati bandoni. Credo che tu abbia confuso il BIOS con qualcos'altro, che ne so con gli aggiornamenti del BIOS, oppure con l'interfaccia di configurazione al BIOS. Il BIOS c'é in tutti i computer, ma tu non sapendo cos'é un computer non sai neanche cos'é un BIOS...Indicami un link con questa importante novità se ci riesci... il primo computer a non avere... il bbbbiossss... trova un link...Io intanto ti do' questo link, sai ho appena scoperto che voi appleisti chiamate "boot rom" il BIOS... eccoti il link... MEDIOLARRY... guarda tu stesso, si parla di una EEPROM che serve a far avviare il sistema... il BIOS... che competenza complimenti!http://developer.apple.com/techpubs/hardware/Developer_Notes/Macintosh_CPUs-G4/PowerMac_G4_03Aug00/PMG4.18.htmlah scusa, questo é quello del power G4, ecco invece quello dell'imac... che non é aggiornabile a quanto pare... eh già chissà perché, io lo so: mancando un floppy non c'é un modo sicuro di fare questa operazione... ed é troppo pericoloso affidarlo alla sicurezza del sistema operativo, mo dirai una serie di ca**ate per dire che non é così ma credimi fai meglio a star zitto... guarda...http://developer.apple.com/techpubs/hardware/Developer_Notes/Macintosh_CPUs-G4/iMac/2_Architecture/iArchitecture_.htmlEccoti un link che spiega chiaramente cosa é un BIOShttp://www.wikipedia.com/wiki/BIOSE questo ti chiarisce che é esattamente la "BOOT rom", come la chiama, non a torto, la apple. Infatti come puoi leggere su wikipedia, nell'era moderna dei PC che qui sta per "personal computer" e quindi include anche il tuo imac, la funzione del bios si é sempre più ridotta a quella di un programma che serve a trovare il sistema operativo e ad avviarlo.Quindi si potrebbe o non si potrebbe considerare parte del bios anche il controller "pangea memory controller and I/O device controller", riportato insieme alla boot rom che tu non sai di possedere in questo diagramma:http://developer.apple.com/techpubs/hardware/Developer_Notes/Macintosh_CPUs-G4/iMac/2_Architecture/index.htmlSe ti ho caldamente consigliato di non parlare di ciò che non sai, una ragione c'é... ma tu non vuoi ascoltarmi... MedioLarry, e continui a sparare perle di saggezza e di cultura informatica a buttare...+++Ci hai fatto veramente una bella figura... per curiosità, ma giuro non dirò nulla su questo, a che concerto vai? Ah, ti prego, non dire che é roba che io non potrei capire che risulteresti scontato.+++Poi rispondi anche alla questione IBM dischi di m... eppure la apple li compra, e please anche alla domanda su dove trovi film di qualità migliore del DVD,e ancora come fai a distinguere ad orecchio le valvole da una imitazione...
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al genio
      potresti fare da spalla a Raul Cremona.ha tirato in ballo quaranta link per dirmi che la Apple da nessuna parte della sua documentazione tecnica parla di un BIOS...una cosa molto importante, addirittura sostanziale per te. Pero' parla delle ROM che secondo te sono come un bios anche se fanno tutt'altro...accidenti! fortuna che studi logica.tu studi le comiche.insomma Apple ha le ROM non il bios, grazie per avermelo confermato.sono andato al concerto dei Gotan Project, sul banco dei piatti e campionatori c'era anche un iBook , non certo una macchina con Linux che come tutti sanno e' totalmente assente dagli studi di registrazione non solo per la mancanza di software ma anche perche' i processori come l'Athlon e il Pentium con la loro superiore qualita' emettono una quantita' di radiodisturbi da "sporcare" il segnale per un raggio di 5 schede madri...ah gia' ma che parlo a fare tu hai le orecchie di un manovratore di martelli pneumatici.
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda al genio

        sono andato al concerto dei Gotan Project,
        sul banco dei piatti e campionatori c'era
        anche un iBook , non certo una macchina con
        Linux che come tutti sanno e' totalmente
        assente dagli studi di registrazione nonSe linux finisse negli studi d registrazione me la riderei alla grande.E' partito come OS per sever e con una GUI è diventato anche per i desktop senza mettere mano al kernel ecc.E' un OS progettato e sviluappato bene fin dall'inizio, con qualche accorgimento e tanto supporto lo userebbero anche in una sveglia.E chissà che qulche giapponese non lo abbia già fatto :)Cmq guarda cosa sei andato a pescare... la musica... studi di registrazione, ma io ti stronco ugualmente (leggi sotto)
        solo per la mancanza di software ma anche
        perche' i processori come l'Athlon e il
        Pentium con la loro superiore qualita'
        emettono una quantita' di radiodisturbi da
        "sporcare" il segnale per un raggio di 5
        schede madri...ah gia' ma che parlo a fare
        tu hai le orecchie di un manovratore di
        martelli pneumatici.Conosco una persona che suona da 12 anni con cubase e PC, fa gingles per la RAI, è stato un DJ abbastanza conosciuto nell'ambito house italiano degli anni 90 e sta al secondo posto in inghilterra con un remix che ha fatto per la cantante degli incognito qualche mese fa (gliene fa molti).VIVE di questo.Conosce un tecnico Steinberg che ovviamente avrà una discreta competenza e gli ha espressamente consigliato un p3@1000 con MB ASUS CUSL-2 per cubase in particolare.Stiamo parlando del programma forse più utilizzato e migliore nella sua categoria ma soprattutto stiamo parlando di un tecnico steinberg.Io sinceramente mi intendo poco ma hai avuto la sfortuna che io fossi presente quel giorno mentre parlava al cell di questa cosa con un altro DJ.PS.: le interferenze ci sono e ho avuto problemi con una scheda audio Mozart di non mi ricordo quale marca. Ho risolto prendendo una creative che da quando produce schede audio NON HA MAI avuto problemi del genere e dire che ne ho avuti 4/5 modelli fra le mani. Senza contare che la roba buona è schermata bene.Smetti dai... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda al genio

        insomma Apple ha le ROM non il bios, grazie
        per avermelo confermato.Scusa ma credi che il bios non sia su ROM?La apple allora non ha neanche le schede madri?Senti, lo so che é una questione di principio per te, ma ti ho dato la definizione di bios e ti ho mostrato che la apple ne ha uno anche se lo chiama BOOT ROM.IL BIOS é "LA ROM" che chiami tu.Solo che ha un altro nome perché la apple lo ha chiamato così, come la scheda logica invece che madre...TI ho dato la definizione di bios, e se guardié esattamente la stessa della definizione di "Boot rom" della apple. Mo non ti appigliare al fatto che abbia un nome diverso ... ti ho dato pure il link- al bios del powermac g4 che é aggiornabile come quelli dei pc- alle immagini delle rom da scaricare per l'imac più vecchio che era aggiornabile, e lì li chiamano BIOSDai, su, calmati per un po'. Ce l'hai sotto il naso il bios. Sul serio, sarebbe come dire io sul mac non ho il sistema operativo, ho il "system" come infatti lo chiama Anna :) Oppure come "gli imac non hanno scheda madre".Boot rom e bios sono la stessa cosa, hanno la stessa funzione, e come sui pc così sugli imac su alcuni sono aggiornabili e su altri no.Mo veramente, cosa credi che sia il BIOS di un pc?Rispondi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    - Scritto da: Piratone
    Non posso aiutarti sull'installer di win,
    perché mi sono fermato al 98 e... non mi
    autoriconosce neanche la foto di Bill
    Gates... o meglio, di autoriconoscere
    autoriconosce eccome, ma ci fosse un solo
    driver che funziona! Beh io ti posso raccontare la mia esperienza.Win98 è, da quanto si legge sui forums, il miglior per giocare ed addirittura sui computer di moltissima gente win98SE strapatchato è stabilissimo! io purtroppo non posso dire lo stesso per quanto mi riguarda, ho sempre subito il contrario di quello che succede alla gente.Win98 mi è SEMPRE andato malissimo (forse perchè il winupdate non l'ho mai fatto), quasi inutilizzabile dopo 4/5 mesi dall'installazione.Quella MErd*ta di Windows Millennium che a tutti ha fatto cag*are, a me è andato DA DIO per un anno intero, schermate blu praticamente assenti e anche io dico che è un OS penoso :)Con winNT (dal 3.51 in su) non ho MAI avuto problemi in 7 anni, mai dovuto rifare installazioni perchè assenti mixer o cdroms o schede video non roconosciute a dovere.Sono rimasto talmente entusiasta di WinNT 4.0 che ho ritardato di UN ANNO la sostituzione con Win2K che si è rivelato un ottimo OS ugualmente.Il rendering + lungo (che coincide con il tempo di UP + lungo) è stato 13 giorni in cui win ha frullato come una 126 e dopo 13 giorni, finito il rendering, win andava tranquillo come se fosse stato appena avviato.Ovviamente spero che a differenza di "qualcun'altro", nessun'altro metta in discussione le mie parole credendo che sto sparando palle perchè almeno chi usa il PC sa che no è così difficile far funzionare bene NT, anzi se si tratta a dovere è un OS stabile e veloce.Se poi me lo dice un Luser mi entra di qui e mi esce di là.
    La scansione si pianta, la stampa si pianta
    (epson stylus color 670)... pensa che al pc
    di mia madre pure ci avevo provato a mettere
    win, ma si piantava nella installazione del
    driver della epson 760...
    nell'installazione... Devo dire che a me non è sbroccato così tanto ma sono sicuro che dici la verità e sono contento di questo, la serie 9X ha sempre fatto cagare e lo sostengo dal 1995 :))
    Tra l'altro oggi ho capito cosa intende il
    venditore di pc medio quando parla di
    "hardware di qualità". (non di mac, di pc)

    Infatti ho provato a masterizzare per caso
    da win (avevo una immagine nrg), e come le
    altre due volte che ci ho provato, la lucina
    arancione del burn proof continuava ad
    accendersi. Ora, non so a chi avrei dato la
    colpa, se ai cd da 50¢ o al masterizzatore
    di marca "lite-on"... se non fosse che da
    linux ho masterizzato negli scorsi tre
    giorni circa 20 di quei cd da 50¢ su quel
    masterizzatore, senza avere un solo filo di
    problema... ovviamente tutti a 24x... ogni
    tanto metto in pausa il masterizzatore
    perché un po' di riposo se lo merita...Qui il discorso si fa tortuoso data la vasta gamma di periferiche esistenti...Sinceramente non conosco la qualità dei lite-on, io dal mio canto ho sempre acquistato masterizzatori Teac e non mi hanno mai dato problemi.Ai tempi del mio glorioso 4X, altri due miei amici compravano waitec e yamaha ed ogni tanto venivano da me con CD di marche astruse che da loro li sputava fuori e da me li masterizzava senza problemi.Sicuramente ci sono altre marche altrettanto buone, non dico siano i migliori, dico solo che mi ci sono sempre trovato bene, questo a scanso di equivoci.
    Prima che partano le allusioni al nick,
    erano film registrati con la tv e in attesa
    da tempo... e fatevi anche un po' quelli
    vostri che diamine :))))))Non faccio FILMINI sorry :PPP
    questo per dire quanto win mi crei problemi.

    Non provo win2k o winXP perché mi va bene
    così, uso win solo per giocare, e per quello
    98 va molto bene, meglio di XP a quanto mi
    dicono gli amici.A me winXP andava malissimo mentre a TUTTI i miei amici andava da dio.TUTTI a dirmi che scheggiava e che le schermate blu stanno diventando (ho detto stanno e non SONO DIVENTATE) un vecchio ricordo, e GIURO che nessuno davvero si è lamentato.Ho detto, noooo ma allora ho comperato qualcosa che fa cagare... poi ho scoperto che era la DDR fallata 2 Dimm su 2 :)))Che puntualmente essedi mi ha cambiato a costo zero.
    Tanto più che ce l'ho originale... (mi hanno
    costretto a comprarlo col portatile).Ahia, fortunatamente non succede sempre di dover pagare per forza l'OS ;)Adesso l'unica cosa che mi manca è un HD nuovo dove poter mettere linux sul Dual1800 :))Ovviamente da far convivere con win2k (poi XP) con cui faccio grafica alla grande, senza intoppi ne quarti d'ora da aspettare.PS.: Ho fatto la scelta dello SCSI che è costosa ma almeno i drivers delle periferiche di memorizzazione (HD, CDROM, CDR, ZIP ecc) li ho eliminati, potra dipendere anche da questo che mi riconosce tutto ? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
      Una domanda a te che usi anche linux. Perché (con il dovuto garbo) non parlate con gli sviluppatori di GIMP voi che fate grafica e gli proponete quelle che sono le falle peggiori rispetto a photoshop?Magari con codeweavers o wine (meglio) si riescono a far girare i plugin di photoshop in gimp, oppure l'intero photoshop... giusto per collaborare un po' alla causa.Hai letto la risposta di larry alla mia malvagia aggressione? :-))) Non ce l'ho il BIOS quella é roba che con osx nn serve più :)))))Devo dire che ho davvero esagerato, ma me la sono goduta un po'.Scusate tutti e se do fastidio ditelo senza problemi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)

        Una domanda a te che usi anche linux. Perché
        (con il dovuto garbo) non parlate con gli
        sviluppatori di GIMP voi che fate grafica e
        gli proponete quelle che sono le falle
        peggiori rispetto a photoshop?Il problema è che certe cose sono talmente laboriose da programmare e struttrare che quando non hai un riscontro economico non hai neanche motivazioni a farle... questo può essere un motivo... ma nel caso specifico di gimp credo sia solo questione di tempo.
        Magari con codeweavers o wine (meglio) si
        riescono a far girare i plugin di photoshop
        in gimp, oppure l'intero photoshop... giusto
        per collaborare un po' alla causa.Azz ora che mi ci fai pensare credo che gimp abbia il supporto per gli .8bf :)Devo controllare......cmq i limiti non sono solo nei filtri.
        Hai letto la risposta di larry alla mia
        malvagia aggressione? :-))) Non ce l'ho il
        BIOS quella é roba che con osx nn serve più
        :)))))A me nemmeno interessa, sono moooolto contento di avere un bios :)
        Devo dire che ho davvero esagerato, ma me la
        sono goduta un po'.

        Scusate tutti e se do fastidio ditelo senza
        problemi.A me non di certo :) cmq un po abbiamo flameato...anche io ho già chiesto scusa :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
          Vorrei solo che diceste ai programmatori di GIMP cos'é che manca e che serve con più urgenza. Se no come fanno ad implementarlo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
            - Scritto da: Piratone
            Vorrei solo che diceste ai programmatori di
            GIMP cos'é che manca e che serve con più
            urgenza. Se no come fanno ad implementarlo?CHI dovrebbe farlo fa già parte del team di gimp ma il fatto che non sia al pari di photoshop dipenda dal tempo che hanno potuto dedicargli... è sempre roba opensource :)))Basta aspettare....PS.: gestire un A3 a 300DPI con linux è una festa, neanche con mac ho visto tanta velocità ! :PPP
  • Anonimo scrive:
    Paint in win98 che carica Jpg... sarà vero??
    Yoyo, davvero sei riuscito ad aprire un Jpg con il paint di win98??
    • Anonimo scrive:
      Re: Paint in win98 che carica Jpg... sarà vero??
      ho esportato da Photoshop in jpeg e il formato del file .jpg è JPEG/JFIF.l'appli Paint in win 98 non apre normalmente questo tipo di files?
      • Anonimo scrive:
        Re: Paint in win98 che carica Jpg... sarà vero??
        - Scritto da: YOYO
        ho esportato da Photoshop in jpeg e il
        formato del file .jpg è JPEG/JFIF.

        l'appli Paint in win 98 non apre normalmente
        questo tipo di files?No.Essendo un applicativo di M$ apre solo il .bmp che è un formato proprietario di M$.
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    Fammi un piacere: visto che sei cosi' esperto, vai a discutere le tue opinioni sul newgroup it.comp.os.dibattiti
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)


    Mah io ho eliminato Win9X da molto tempo e

    l'installer di NT è molto diverso e
    funziona

    sicuramente meglio.

    Si, molto dello 0.01%
    Se mi parli dell'installer di NT, non e' che
    sia molto meno penoso di quello del 98.


    Sinceramente non so come sia la faccenda a

    livelli di casistica ma l'install di NT
    non

    mi ha mai dato problemi una volta

    See, e io sono babbo natale. Lo vuoi un
    consiglio? Evita di mentire a te stesso.Questo è forse il probelma + grosso dei dementi come te e che accomuna molti utoni mac.Parti dal presupposto che uno che la pensa al contrario di te debba per forza di cose sparare cazzate...Allora mettiamola così probabilmente io ho avuto fortuna ma sono SICURISSIMO che anche gli altri utenti PC come piratone, divertito ecc converranno con me che + l'HW è di qualità - l'installer di win da problemi.Il fatto che tu obietti quando ti dico che a me non ha mai dato problemi di riconoscimento sta a dimastrare quanto chiuso sei mentalmente perchè il mio può essere un parere sogettivo e ci sta anche che io abbia sempre avuto fortuna con l'install di win ma il fatto che tu dica:
    See, e io sono babbo natale. Lo vuoi un
    consiglio? Evita di mentire a te stesso.Senza avere ne prove ne niente di niente la dice lunga sulla persona che sei.Senza contare che il + delle volte che l'HW da problemi nasce da un mal settaggio del bios, cosa che io so fare alla grande e sicuramente anche per questo l'instal di WinNT, ripeto, NON mi ha mai dato problemi.TI STAI ARRAMPICANDO SU SPECCHI ATTACCATI AL SOFFITTO CARO MIO.Il fatto che tu mi reputi un idiota sparacazz*te non esclude che altri in questo forum abbiano un cervello che gli permetta di capire che la tua figura di m*rda ormai è irrecuperabile.Bravo insisti :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
      Non posso aiutarti sull'installer di win, perché mi sono fermato al 98 e... non mi autoriconosce neanche la foto di Bill Gates... o meglio, di autoriconoscere autoriconosce eccome, ma ci fosse un solo driver che funziona! La scansione si pianta, la stampa si pianta (epson stylus color 670)... pensa che al pc di mia madre pure ci avevo provato a mettere win, ma si piantava nella installazione del driver della epson 760... nell'installazione... Tra l'altro oggi ho capito cosa intende il venditore di pc medio quando parla di "hardware di qualità". (non di mac, di pc)Infatti ho provato a masterizzare per caso da win (avevo una immagine nrg), e come le altre due volte che ci ho provato, la lucina arancione del burn proof continuava ad accendersi. Ora, non so a chi avrei dato la colpa, se ai cd da 50¢ o al masterizzatore di marca "lite-on"... se non fosse che da linux ho masterizzato negli scorsi tre giorni circa 20 di quei cd da 50¢ su quel masterizzatore, senza avere un solo filo di problema... ovviamente tutti a 24x... ogni tanto metto in pausa il masterizzatore perché un po' di riposo se lo merita...Prima che partano le allusioni al nick, erano film registrati con la tv e in attesa da tempo... e fatevi anche un po' quelli vostri che diamine :))))))questo per dire quanto win mi crei problemi.Non provo win2k o winXP perché mi va bene così, uso win solo per giocare, e per quello 98 va molto bene, meglio di XP a quanto mi dicono gli amici.Tanto più che ce l'ho originale... (mi hanno costretto a comprarlo col portatile).
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)

    Io continuo ad osservare la tua presunzione.
    Tanto per iniziare, su un server le
    prestazioni del processore hanno un valore
    relativo e sono importanti solo in funzione
    degli scopi per cui viene usata la macchina.
    Poi, parlare di "server" genericamente non
    ha molto senso. Che tipo di server? Per che
    applicazioni? E' usato per applicazioni
    transazionali o di calcolo o per il delivery
    di informazioni via rete? Qual'e' la mole di
    calcolo che deve servire?Prova ad usare un G4 per gestire google.com
    Genio, tu ne capisci poco di queste cose e
    non puoi permetterti conclusioni di questo
    tipo. Il massimo che sai fare e' usare
    quattro programmi di grafica. Quindi evita
    di fare lo sbruffone.Prova a gestire il database di altavista.com su un G4 con centinaia di migliaia di utenti che attingono contemporaneamente ad un database che sarà svariate decine di giga.
    Riguardo ad apple, la richiesta di
    valutazione fatta al governo americana non
    vuol dire che abbiano voglia di rimpiazzare
    qualsiasi cosa gia' in possesso dagli enti
    governativi. Figuriamoci, solo un pivello
    come te lo puo' pensare. Serve perche' seMai detto ne mai pensato al soppiantamento.Fai il processo alle intenzioni e questo la dice lunga.Dico solo che con l'offerta che fanno sulle macchine, una macchina INTEL è ugualmente performante e meno costosa...Io non lo so che offerta abbia fatto JOBS al governo ma se gli offre il DualG4 che il provider della mia città pega PER FORZA 7499$, alla metà del prezzo allora vorrà dire che JOB vi prende per il culo + di quanto Gates non prenda per il culo noi.
    devono vendere ad un ente governativo delle
    macchine (tipo gli XServe), che verranno
    usate per gli scopi per cui sono piu'
    adatte, devono dare determinate garanzie di
    sicurezza.Per questo cè già linux da anni su X86 e gente che lavora per il governo che ha delle conoscenze informatiche che sono 1000 volte le nostre e se ne sbattono dell'architettura superiore dei mac.Magari si fanno dei cluster con dei normalissimi p3@800 che sono dei processori PERFETTI e performanti e non sarebbero i soli.L'ultima volta che ho sentito parlare di CPU buggata era il p66 nel lontano... 95 ?Non saranno le CPU + potenti al mondo, non saranno mostri di architettura ma sono stabili e danno LA SICUREZZA che al governo interessa di più delle performance...Probabilmente hanno UltraSparc o roba di cui non conosciamo l'esistenza magri prodotta da qualche solosso informatico o magari hanno una dozzina di cray in clustering con OpenMosix :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio, MedioLarry
    Non per forza un computer ha un bios... mi sto ancora sbellicando...Non mi hai ancora spiegato perché sugli apple g4 c'é un ibm gxp e tu hai detto che sono hard disk di merda, e che si rompono, e che sono da mettere nei pc bandoni assemblati.Forse perché anche la apple pensa che siano buoni dischi? E come si concilia questo col fatto che poi alcuni gxp si rompono davvero (lo so, infatti starò attento a non comprare più ibm dopo quello che é successo)? E' colpa di ibm, certo. Ma tu puoi scegliere di comprare un g4 senza ibm? Eppure hai detto che sono una m**** e tu non li vuoi... che fortuna che non ti serve un server se no ora dovresti ripiegare su un pc oppure prendere l'hard disk dal server apple e buttarlo via per coerenza. Ma tu potresti farlo... i soldi ce li hai...Avanti MedioLarry, spiegaci la tua perla sugli hard disk gxp, spiegaci quale bellezza ha la scheda madre apple, per evitare i problemi coi gxp, che poi le metto tutte insieme in un libro, le perle di MedioLarry...Cattiveria allo stato brado la mia, lo riconosco, ma senti qua la tua citazione..." la risposta in frequenza e' marketing, se vuoi un suon vero devi prendere i finali a valvole...cazzo, ma che parlo a fare con un poveraccio come te...che ne sai degli Audio Note, Mc Intosh, audio Research, Kegon, Primare ecc. per te la Sound Blaster e' il massimo della vita!"Capisci, ora *devo* ultimare il compimento della tua totale figura di m*****, hai lasciato l'opera a metà con questa frase, e mi dispiace!
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualche utente mac esaltato mi spiega perché..
    - Scritto da: YOYO
    - Scritto da: Numero|28


    E' inutile che fai il sarcastico...

    Io non conosco i nuovi modelli di HD IBM,

    anci proprio non me ne può freagre di
    meno.

    L'ultimo IBM che ho avuto era un SCSI che
    mi

    ha dato un settore danneggiato sopo 3 mesi

    ed è schiantato dopo un anno, sostituito
    con

    un quantum Atlas V che va da dio e non mi
    HA

    MAI DATO problemi.
    ma non eri tu a fare lo sborone sugli HD
    iperveloci e bla bla...informati allora
    prima di banfare!Mi riferivo ai soli GXP.Per quanto riguarda il resto basta leggere le specifiche sulle schede di essedi o chl.E per la longevità basta leggere sui NG anche se è molto soggettiva.
    Frase fatta come al solito.....bah che
    pessima abitudine.Partendo dal presupposto che nessuno di voi ha ancora detto che in alcuni mac cè dei quantum (che per letto nei forum ed esperienza personale e soprattutto per SPECIFICHE, reputo i migliori) e che non mi pare che la apple usi + scsi ne tantomeno firewire come standard, viene da se reputare che avete degli HD di merda per lo meno per chi come la maggior parte di voi compra un mac e se ne sbatte di andare a vedere di che marca è l'HD.Gli smanettoni sono una minoranza su mac come del resto su PC, la sola differenza è che anche i non smanettoni di mac che sono convinti che la pola dei mac sia tutta roba apple, fanno gli stessi discorsi che fate voi sulla qualità.
    Larry nel G4 ce ne mette altri 3 a scelta di
    HD in interno e pure in esterno in scsi
    (con scheda aggiuntiva) o in IEEE...e se liAdaptec ?Beh noi abbiamo anche tekram che sono ottimi, costano meno degli adaptec e risparmiamo anche in questo :)
    può scegliere in un negozio pc senza
    problemi pagandoli quanto li paghi tu.....ma
    piantala con le tue panzanate da circo!Già risposto sopra per quanto riguarda il ctrl, ovviamente gli HD sono identici sia per l'uno che per l'altro sistema.
    anche tu lo avresti preso a parte con un non
    assemblato satellite...gli assemblati sono
    la minima parte dei pc venduti quindi
    piantala di cagare sentenze universali.Si ma tu stai parlando con ME ed IO us assemblati.Secondo la tua stessa regola sugli assemblati, anche il 99% di chi compra apple non si pone il problema di che roba ci sia e si ritrova effettivamente un ata100 strozzato su un bus a 66.
    e probabilemente lo ha pagato quanto lo hai
    pagato tu ciccio....Forse non hai capito che anche il rivenditore che ti vende il pacco a 1600euro è costretto, se vuole vivere a non fare speculazioni perchè in negozi di computer sono talmente fitti che stare sopra ad un altro di 200euro vuol dire chiudere bottega in 6 mesi.Stai sicuro che la differenza rientra sempre nell'ordine dei 100/150 euro al max, non milioni come tu credi.Senza contare il fatto che dubito fortemente che qualcuno venda a 1600euro un duron1000 con kyro e 64mega di ram...Al max puoi ritrovarti un duron1000 con geforce 2MX e HD da 20giga... che per chi inizia è 100 volte la potenza di cui ha bisogno (tranne doom3 :PPP)
    si ma ora produce chip e quelli
    mancano...come scarseggiano in quantità le
    cpu della motorola...Si ok allora andatemi anche a parlare male di nvidia che è Leader del mercato da quando ha affossato voodooGFX.Poi anche se avesse problemi a produrre questo non significa che negherà l'opportunità a chi vuole un Geffo4, di fornirgliela nel giro di un paio di mesi.Dove mi rifornisco io cè scritto accanto ad ogni componente la disponibilità e so di per certo che se ordino una scehda marchiata di rosso come incerta, nel giro di 2/3 settimane mi arriva.E' impossibile NON TROVARE un geforce 4 per i motivi che hai detto, un leader del mercato non si preoccupa di comunicare agli utenti che dovranno aspettare mesi e si adagia sugli allori... si fa un mazzo così e non ci fa mancare niente cmq.
    neghiamo che possano esserci partite con
    qualche piccolo difetto? perchè non hai
    sentito niente tu allora non può essere
    cosi? ma va la....mister statisticamente
    attendibile.Il difetto di fabbrica è sempre dietro l'angolo e non ci sono dubbi ma siccome sono nel giro da molti anni, in molti anni di letture di forums, ng e dicsorsi con amici non ho mai sentito parlare di figuracce fatte da nvidia per colpa di un chip difettoso o per colpa di grosse falle di produzione.Anche un colosso come la SONY ha avuto problemi di disponibilità con PSX molte volte, e problemi addirittura HW sulla PSX 2... vuoi paragonarla ad apple anche lei ?
    ti do il righello così te lo misuri di
    nuovo...Ammetto di aver usato una espressione da ragazzetto e me ne rendo conto solo ora, errore mio, ma resta il fatto che la vostra qualità samsung è inferiore a molti altri monitor quindi non potete parlare di APPLE=QUALITA'
    poi ti offendi se ti dicono che reagisci
    come un bambino...ne hai data una
    dimostrazione qui sopra e ancor + su di
    infantilismo dilagante.Ho già ammesso il mio errore ma al di là di UN PAIO di espressioni in cui mi sono lasciato andare, ho argomentato contro i tuoi inutili bacchettamenti da babbo severo.
  • Anonimo scrive:
    Re: AGGIUNGO
    - Scritto da: FDG
    Poi, parlare di "server" genericamente non
    ha molto senso. Che tipo di server? Per che
    applicazioni? E' usato per applicazioni
    transazionali o di calcolo o per il delivery
    di informazioni via rete? Qual'e' la mole di
    calcolo che deve servire?Aggiungo: quanto costa? Quanto mi costa l'assistenza? Quali sono le caratteristiche dell'unita' di storage? E' in grado di gestirmi un elevato numero di transazioni oppure e' in grado di darmi uno stream con un transfer rate sostenuto? Che livello di ridondanza ho? Che tipo di ridondanza mi serve? Che tolleranza ai quasti ho? L'assistenza tecnica e' di qualita?
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    - Scritto da: FDG"Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)"sto cavolo di titolo continua a mettermelo mozilla su WindowsNT. Sara' un caso?
    • Anonimo scrive:
      Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
      Non é un caso, lo fa anche su linux di ricordarsi qualche dato delle form in modo mooolto personale... Nessuno é perfetto... soprattutto se opensource ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    Era di FDG non mia quindi non so se hai frainteso... spezzavo una lancia contro l'installer di win.Intendo dire, se metti caso hai un vecchio controller ISA per un disco non standard e quindi lui assolutamente non deve fare l'autoriconoscimento se no si pianta, puoi intervenire e bloccarlo?Se malriconosce una periferica, che so prende un chip qualunque per un sensore di temperatura (può succedere :) come si fa? Lo si può fermare e dirgli no questa qua non l'hai capita tu?
    • Anonimo scrive:
      Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)

      Intendo dire, se metti caso hai un vecchio
      controller ISA per un disco non standard e
      quindi lui assolutamente non deve fare
      l'autoriconoscimento se no si pianta, puoi
      intervenire e bloccarlo?

      Se malriconosce una periferica, che so
      prende un chip qualunque per un sensore di
      temperatura (può succedere :) come si fa? Lo
      si può fermare e dirgli no questa qua non
      l'hai capita tu?No purtroppo al livello tecnico l'installer di win è un po troppo rigido, ma io parlavo di semplicità...Per quanto riguarda i suoi limiti tecnici, li conosco e anche bene :)E cmq l'avere HW non standard non è una cosa da tutti i giorni e sicuramente non concerne gli utenti che hanno PC recenti e senza roba particolare.Cmq il riconoscimento HW non è il miglior termine di paragone col mac che ha un 100esimo dell'hw del PC e soprattutto esce già con l'OS installato.Anche i PC con l'OS preinstallato li usi da subito e non hai problemi di preriferiche mancanti o non riconosciute come tali, perchè spesso non succede e se succede il tipo che ti preinstalla risolve il problema e ti consegna il computer in uno stato pressochè perfetto (che puntualmente windowsME rovinerà nel giro di qualche settimana col problema tipico di autodistruzione della serie 9x :)))
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    Dal mio punto di vista, che non credo sia quello della maggioranza, l'installer di windows é penoso: se l'autoriconoscimento dell'hardware fallisce, e non tutte le periferiche che ho in casa possono essere autoriconosciute, non c'é alcun modo di intervenire manualmente. Puoi solo rebootare come consigliatoti intelligentemente dagli hint che compaiono a video, e se non va neanche la seconda volta, cosa che stranamente non é certa con un sistema poco deterministico come l'autoriconoscimento di win :), puoi solo disconnettere l'hardware.Almeno era così in win98, poi mi sono disinteressato a win ed ho cominciato a lavorare ;)Su winxp si può intervenire manualmente in caso di problemi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
      - Scritto da: Piratone
      Dal mio punto di vista, che non credo sia
      quello della maggioranza, l'installer di
      windows é penoso: se l'autoriconoscimento
      dell'hardware fallisce, e non tutte le
      periferiche che ho in casa possono essere
      autoriconosciute, non c'é alcun modo di
      intervenire manualmente. Ahhhhhh io credevo si riferisse alla semplicità.Scusa ho frainteso, mea culpa.
      Puoi solo rebootare come consigliatoti
      intelligentemente dagli hint che compaiono a
      video, e se non va neanche la seconda volta,
      cosa che stranamente non é certa con un
      sistema poco deterministico come
      l'autoriconoscimento di win :), puoi solo
      disconnettere l'hardware.
      Almeno era così in win98, poi mi sono
      disinteressato a win ed ho cominciato a
      lavorare ;)Mah io ho eliminato Win9X da molto tempo e l'installer di NT è molto diverso e funziona sicuramente meglio.Sinceramente non so come sia la faccenda a livelli di casistica ma l'install di NT non mi ha mai dato problemi una volta (tranne per colpa di una copia il cui cd era nato male di fabbrica)
      Su winxp si può intervenire manualmente in
      caso di problemi?Durante l'install o dopo nel caso manchi all'appello qualche periferica ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
        - Scritto da: Numero|28
        Mah io ho eliminato Win9X da molto tempo e
        l'installer di NT è molto diverso e funziona
        sicuramente meglio.Si, molto dello 0.01%Se mi parli dell'installer di NT, non e' che sia molto meno penoso di quello del 98.
        Sinceramente non so come sia la faccenda a
        livelli di casistica ma l'install di NT non
        mi ha mai dato problemi una voltaSee, e io sono babbo natale. Lo vuoi un consiglio? Evita di mentire a te stesso.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mac e PC Windows: la sfida continua...

    ma almeno è una piattaforma aperta su cui
    diversi produttori possono confrontarsi e la
    selezione naturale ha portato ad uno
    sviluppo continuo nonostante la piattaforma
    sia ormai obsoleta, il che non è un fattop
    da sottovalutare.
    sicura che quando architetture a 64 bit come
    quella di italium o la controparte di amd,
    tecnologicamente confrontabili on il vostro
    processore, andranno sul mercato i vostri
    computer di quegli anni saranno altrettanto
    avanti senza concorrenza interna in casa
    apple?Per quanto riguarda l'X86 hai pefettamente ragione ed aggiungo riportandovi alla faccenda linux, che ha permesso moltissima gente di ridare vita a vecchi 386/486 di 12/15 anni fa ed utilizzarlo anche in ambiti professionali (server ecc...)Se hai un quadra o lo butti o lo butti :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac e PC Windows: la sfida continua...
      Conosco persone competenti che fanno girare linux sui quadra. Debian ovviamente. Però sono competenti. (ovviamente io lo farei girare a occhi bendati :PPP)
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    e' un dato di fatto! fuori due nomi (DUE,
    solo DUE) di case editrici che usano Windows
    o Linux nei reparti grafici.
    (o un'agenzia di pubblicita')Editoria, è l'1% dell'impiego informatico sul pianeta se non di meno.Se Armando Testa ha 30 mac in ufficio, la Dreamworks dall'altra parte del mondo ha quasi 800 macchine INTEL con linux.Sia renderfarm che desktops per lavorare.
    si, perche' te le fanno su ordinazione per
    quello che ti serve. Nessuno le ha in
    magazzino o esposte in vetrina.
    Appunto perche' sono delle vergogne
    assmblate.WS dual athlon di essedi shop provata sul numero 23 di Linux&c, se hai i soldi vai e la compri... ah no giusto tu usi mac che scemo che sono, snobbi a priori la roba che costa poco :)
    da vent'anni soddisfano il target. Chiaro,
    chiuso!Se non ero soddisfatto non usavo il PC per fare grafica specialmente dopo aver lavorato INTENSIVAMENTE sui g$ per 6 mesi.
    contraddicimi tu!
    Dell: dividi il fatturato per il nunero di
    PC che vende e vedi il prezzo medio,
    consulta il listino e ti fai un'idea.
    l'80% del fatturato lo fanno sui modelli
    base.Al di là di dell che a quanto leggo ha fatto cappellate, parlami di altre ditte che vendono Workstation cche non vanno bene.
    PC per la grafica li fa solo Intergraph, e
    ci morira'!Basta un athlonXP con 512mega di ram e una qualsiasi scheda video fra ati, nvidia o matrox per fare quello che fai tu col g4.
    non ci ha mai provato nessuno a parte i
    cazzoni di computer gazzette.Cazzoni ?Peccato che ne sappiano + di me e di te messi insieme moltiplicati per quealche miliardo.Vallo a dire a Massimiliano Lisa che sono degli incompetenti...Mi dici che sono cazzoni e tu come minimo leggi applicando che è VERGOGNOSA.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    Eh già perché i primi imac, pionieri
    dell'usb come li definisci tu, avevano il
    seguente problema: ACCENDI LA STAMPANTE DOPO
    AVER ACCESO IL COMPUTER IMPLICA PIANTAMENTO
    IMMEDIATO DEL COMPUTER.... E GUARDA CASO AL
    SITO CHE TI HO DATO C'E' LA PATCH PER IL
    SUPPORTO USB...Eh, già. Questo non lo so... ma il PC di un mio conoscente (un PC vecchio, non nuovo e che quindi ha tacnologia HW e SW oramai nota e collaudata) riceveva il segnale di stampa... e cominciava a stampare. Il mio conoscente lasciò il PC stampare tutta la notte... un bel plotteraggio che però, al mattino non trovò... e sai perché? Perché la stampante era spenta il il SW si era scordato di avvisarlo! Una notte buttata ed un vliente insoddisfatto per il ritardo!AHAHAHAHAHAHAHAHAH lo metterei pure io!
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al genio

      mattino non trovò... e sai perché? Perché la
      stampante era spenta il il SW si era
      scordato di avvisarlo! Una notte buttata ed
      un vliente insoddisfatto per il ritardo!
      AHAHAHAHAHAHAHAHAH lo metterei pure io!Se leggi i thread capisci come mai sto aguzzando così tanto MedioLarry... é uno che parla a sproposito.. davvero tanto tanto a sproposito.Le ahahah erano riferite alle sue perle di saggezza, non all'imac che ha i problemi che tutti i computer hanno, primo fra tutti quello di dover uscire nello stesso anno in cui viene annunciato, e non 5 anni dopo... perciò i bios sono buggati all'origine. Se prenderà piede la verifica formale delle specifiche (fatta da uomini non da macchine che non possono), questi problemi spariranno, e credo che il momento non sia così lontano come ci si potrebbe aspettare. Ma sinceramente non ho idea di quanto sia complesso un BIOS quindi questo resta un sogno.Nel caso a cui ti riferisci, mi sembra un problema del software... che potrebbe essere per qualunque macchina e qualunque sistema operativo, se non ho capito male. E poi ma dai che se consideriamo solo il fatto che ieri ho visto il messaggio "impossibile svuotare il cestino, disco pieno", sulla macchina (non mia) win accanto alla mia debian... capiamo che "certi" software di problemi ne hanno più di uno :)))Le ahahah erano, ripeto, per l'osservazione geniale di MedioLarry: "Il tuo pc ha il bios, il mio no"...
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio


    Un circuito logico non ha stato, la scheda

    madre ha il bios, l'arbitraggio del bus e

    altre cosette che non la qualificano come

    circuito logico.

    la TUA ha il bios! non per forza un
    computer ha un bios...comunque puoi
    consultare un vocabolario o un'enciclopedia
    e cercare "scheda madre" vediamo cosa
    trovi... Non avevo notato questa fesseria clamorosa.FAI RIDERE! Non sai cos'é il bios, e lo confondi con la configurazione del bios che (spero!) abbiate anche voi o all'avvio o via software... :) Interfaccia al bios é UNA cosaBIOS é un altra... "basic input output system"... o é il sistema operativo nell'imac che si preoccupa di gestire le linee di I/O?E in più... anche se, non lo ritengo impossibile in via teorica, non ci fosse il bios (che tu da buon utonto di interfacce grafiche confondi con la "interfaccia al bios") ci sarebbe comunque l'arbitro del bus pci.Cos'é un arbitro del bus? Non lo sai perché sei totalmente incompetente di ciò di cui stai parlando. Giusto per la cronaca, non é un tipo con la maglia nera e il fischietto che gira sui pulman... ahahahDimostrami che sulla tua scheda logica non c'é un registro, neanche uno di un bit... Oppure smetti di parlare di ciò che non ti compete, che te l'ho già detto, non posso darti del lamer che non ne hai le skills...AHAHAHAHAHA GUARDA QUESTO LINK...http://shareware.about.com/cs/macbiosdrivers/Guardacaso c'é un update al bios, che risolve le cazzate che la apple come tutti fa nel bios... e ne crea altre... proprio come nei pcEh già perché i primi imac, pionieri dell'usb come li definisci tu, avevano il seguente problema: ACCENDI LA STAMPANTE DOPO AVER ACCESO IL COMPUTER IMPLICA PIANTAMENTO IMMEDIATO DEL COMPUTER.... E GUARDA CASO AL SITO CHE TI HO DATO C'E' LA PATCH PER IL SUPPORTO USB...AHAHAHAHAHAHAHAHAHChe ignorante che sei.... non capisci niente di informatica. Dai deliziami con un'altra perla... che ne so parlami del perché l'imac non ha due slot AGP... chi sa non mi insulti per favore che so anch'io :))))) Voglio solo vedere un'altra perla di saggezza da MedioLarry...
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al genio
      oggi ho da fare, stasera sono ad un concerto, appena ho un attimo ti metto col culo a terra come ho fatto finora.Il Mac NON ha il Bios, aveva delle ROM che con MacOSX non servono piu'.continua a farti le domande da pirla e risponderti da solo come un pirla.se fai tutto da solo, io ho piu' tempo libero.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio una postilla
    Prima che tu dica qualcosa sulla faccenda della chitarra, ti faccio notare che costa meno del tuo imac, pur essendo prodotta in legno pregiato e fibra di carbonio, e che comunque mi vergogno del fatto che le mie mani non la valgano ...E per chiarire la mia posizione sulle valvole, sì il suono é di alta qualità, ma abbiamo la tecnologia per emularle e soprattutto non abbiamo l'orecchio per distinguere. Noi limitati dall'orecchio 20-20000 hz... te alieno non so.Che poi potrebbe costare addirittura meno un finale a valvole di un dsp 24bit... non saprei, e comunque le curve di risposta in frequenza restano la prima analisi da effettuare...
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio



    Non voglio immaginare i casini con le pile

    con un telecomando unico per tutto
    ... come

    hai detto tu in proposito del mouse

    cordless... che ancora non hai comprato...

    un problema via l'altro..se non ti vanno gli
    infrarossi povero te!Ehm avevi spezzato ignominiosamente la frase. Io non ho un mouse cordless (ne esistono anche di radio non solo ad infrarossi), ma sei tu che non possedendo un mouse ad infrarossi hai detto che fa casini con le pile... ti stavo solo facendo notare che invece il telecomando non li fa questi casini secondo te...Quindi era una scusa insensata quella per cui il mouse cordless (che su un mac ci farebbe fico ma mamma apple non ha passato, se lo vuoi lo compri a parte buttando via quello che hai) non é buono.




    Si però é squallidamente kitch. Ogni imac
    é

    la copia del precedente, almeno come

    originalità del design. Tutto
    squallidamente

    kitch.

    detto da uno che ha le carte in regola per
    discutere di design vero?Ti brucia eh... tu sei l'esperto d'arte qui, quindi io non posso notare che gli imac sono uno la copia dell'altro... tranne il cubotto che non ha venduto...

    No perché essendo quello il suo posto uno
    se

    ne sbatte.

    ma chi l'ha detto che QUELLO E' IL SUO POSTO?
    ma tu non sei un programmatore sei un
    programmato! hai il cervello di una
    fotocopiatrice.Se mi serve tutto l'hardware che sta nel mio pc, e in un mac non ci sta, devo avere un case grande, apple o pc che io possieda, e il suo posto diventa sotto o accanto alla scrivania se non in un'altra stanza, per forza di cose. Mettilo tu un big tower sul tavolo.Se poi l'hardware non mi serve, posso scegliere di comprare un imac, oppure pagare all'apple fior di milioni per poter avere un case middle tower ma colorato. E dannatamente scomodo, perché deve stare comunque per terra ma non é un big tower.
  • Anonimo scrive:
    MacOS AMBIVA al governo USA...
    E questo è un esempio:http://www.punto-informatico.it/p.asp?i=40890Anche se bastano macchine di oggi per avere prestazioni maggiori, ed un server DEVE AVERLE.Dico subito che M$ ci prende per il culo tutti ma quando si tratta di roba seria prende per il culo ma un po meno......nonostante questo, io su questa macchina ci metterei linux (chi gira a 64bit da un bel pezzo) e mi basta per credere che Apple non sbarcherà nel mercato server di questo pianeta per un bel pezzo.L'unica chanche è data dal prezzo proibitivo dell'itanium2, ma sono prezzi alti perchè si paga la novità, come è successo per Xeon.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
      - Scritto da: Numero|28
      http://www.punto-informatico.it/p.asp?i=40890

      Anche se bastano macchine di oggi per avere
      prestazioni maggiori, ed un server DEVE
      AVERLE.Io continuo ad osservare la tua presunzione. Tanto per iniziare, su un server le prestazioni del processore hanno un valore relativo e sono importanti solo in funzione degli scopi per cui viene usata la macchina. Poi, parlare di "server" genericamente non ha molto senso. Che tipo di server? Per che applicazioni? E' usato per applicazioni transazionali o di calcolo o per il delivery di informazioni via rete? Qual'e' la mole di calcolo che deve servire?
      ...e mi basta per credere che Apple
      non sbarcherà nel mercato server di questo
      pianeta per un bel pezzo.Genio, tu ne capisci poco di queste cose e non puoi permetterti conclusioni di questo tipo. Il massimo che sai fare e' usare quattro programmi di grafica. Quindi evita di fare lo sbruffone.Riguardo ad apple, la richiesta di valutazione fatta al governo americana non vuol dire che abbiano voglia di rimpiazzare qualsiasi cosa gia' in possesso dagli enti governativi. Figuriamoci, solo un pivello come te lo puo' pensare. Serve perche' se devono vendere ad un ente governativo delle macchine (tipo gli XServe), che verranno usate per gli scopi per cui sono piu' adatte, devono dare determinate garanzie di sicurezza.
    • Anonimo scrive:
      Rack'n'roll Mac
      Ho seguito il tuo link ma....hai mai sentito parlare del Rack'n'Roll Mac ?Per vedere i Picci' del futuro, guarda un Mac di oggi...saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Argh!

    De + ni nso!"No dai si sarà confuso :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac = Costo di un portatile equiv
    - Scritto da: Piratone
    E anche se é coperto di plastica fichissima
    e sbrilluccicante... NOOO E' COPIATO
    DALL'IMAC... così come win é copiato da
    next, così come linux é copiaaato da OSX equando ho letto questo pezzetto stavo per dirti:NOOOOO hanno detto anche questo ?
    in più non é neanche microkernel... stai
    tranqui che prima o poi esce anche questa :)Poi ho finito di leggere ed ho visto che era una battuta, ma la coronaria di sinistra è atturata lo stesso :)PS.: Se linux ha il kernel che ha vuol dire che va bene. Nonostante tutto rimane il miglior kernel in assoluto (per adesso).
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio
    Me vabbé basta, mi sono stancato di cercar di demolire una personalità che poi mi dispiace pure.Leggete il thread intitolato "happy end" se volete una previsione per il futuro.Ciao!
  • Anonimo scrive:
    Happy End
    Beh ragazzi che dire, rimane qualche thread aperto ma pian piano li chiuderemo tutti, magari la smettiamo e basta. Comunque il mio catorcio grigio quest'oggi ha stimolato la mia creatività, così ho deciso di scrivere un paio di ignobili cazzate per sdrammatizzare :)Non ho mai sostenuto un flame più pesante di questo, complimenti a tutti, chi più chi meno, c'é chi ha argomentato con idiozie, chi con cose sensate, ma io ne ho le scatole piene... perciò chiudo così:Lieto Fine (due anni dopo)Dopo qualche giorno, dopo essersi asciugati le ferite, i nostri eroi tornarono a vita normale, o quasi. Volete sapere come sono finiti?Anna, dopo essersi fatta preinstallare linux, ha scoperto che é bellissimo, ma dopo aver provato gimp per tre giorni fantasticando sulla GPL e sulla bellezza del mondo libero, é tornata di corsa a OSX ed ha apprezzato con maggior forza le trasparenze di Aqua.Divertito é rimasto sui forum, ma non trova più flame aperte così ha cambiato il suo nick in Annoiato, che poi é quello che aveva in origine.A.C. ha scoperto una correlazione tra RISC e programmazione funzionale lazy, così ha creato un compilatore haskell che produce codice migliore di quello C, ma nessuno gli da ascolto. Quando propone la sua soluzione tutti gli dicono "i linguaggi funzionali??? No quelle schifezze alla LISP io proprio non le capisco". Coraggio, un giorno ce la farai!!!YOYO ha un amiga di quelli nuovi ed é contento.WWW ha una harley davidson. L'imac lo ha dovuto gettare via perché le pupe che cucca con la harley se vedono un computer pensano che é intelligente e non glie la danno più.Larry, dopo aver disegnato un case per assemblati pc che gli ha fatto fare i miliardi, é stato copiato malvagiamente da un designer mac, e non sa se gioire per il successo del nuovissimo mac oppure fare causa... staremo a vedere!Piratone e Numero28, dopo la flame sugli imac, sono diventati dipendenti dal flame. L'ultima volta li hanno visti litigare su "mac os classic oppure amiga workbench". Non si é mai capito chi dei due tenesse per l'uno e chi per l'altro, ma si sono scannati a sangue, e dopo tre giorni senza dormire, e il record di messaggi di punto informatico, nessuno li ha più visti. Forse dormono oppure... leggete cosa é successo a macosx...Macosx... é ancora lì che urla perché ha trovato la sua mercedes completamente rigata nel parcheggio del supermercato. Non si sa chi sia stato ma testimoni oculari giurano che indossava vestiti economici, guidava una punto, ed aveva un cappellino della debian. Giano, Lordmilo, pogoboy e tutti gli altri, fortunatamente conducono una vita normale...Tex e FDG si sono sposati (scusate mancavate solo voi :)))
    • Anonimo scrive:
      Re: Happy End
      AHAAHHAHAAHHAAHHAAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAm'hai fatto schiantà :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Happy End
      :o)
    • Anonimo scrive:
      Re: Happy End
      ;) Grazie per avere inserito anche a me...ma ho partecipato propio poco poco poco ......non ho assolutamente la coscienza informatica capace di reggere il confronto con voi però è stato divertente leggervi....:))A sto punto ti chiedo 2 cose:1) HO un vecchio 486....secondo te se ci installo Linux mi può servire per incominciare a sentirne quanto meno l'odore?2) Ma detto tutto questo mi devo vergognare di avere un imac...fra l'altro di quelli vecchi indago..pagato con i sudati soldi della mia borsa di studio? perchè io francamente....di solito mi peno di tutto quello che faccio dopo 3 secondi (non sono un tipo molto deciso)...ma cavolo...ancora a desso sono gli unici soldi che non rimpiango!!CIao a tutti...;)))
      • Anonimo scrive:
        Re: Happy End
        - Scritto da: Giano
        ;) Grazie per avere inserito anche a me...ma
        ho partecipato propio poco poco poco
        ......non ho assolutamente la coscienza
        informatica capace di reggere il confronto
        con voi però è stato divertente
        leggervi....:))
        A sto punto ti chiedo 2 cose:
        1) HO un vecchio 486....secondo te se ci
        installo Linux mi può servire per
        incominciare a sentirne quanto meno l'odore?
        2) Ma detto tutto questo mi devo vergognare
        di avere un imac...fra l'altro di quelli
        vecchi indago..pagato con i sudati soldi
        della mia borsa di studio? perchè io
        francamente....di solito mi peno di tutto
        quello che faccio dopo 3 secondi (non sono
        un tipo molto deciso)...ma cavolo...ancora a
        desso sono gli unici soldi che non
        rimpiango!!Io di Mac ne ho comperati 6 a tutt'oggi! Non ne rimpiango neppure mezzo.Noi però non esistiamo e sai perché? Perché per i PCiotti non esiste il concetto di: Lavora, suda, ce la mette tutta e si compera un Mac. Per loro esiste solo: E' un figlio di papà e si fa regalare un Mac!Sempre le solite pochezze che con l'informatica ed il futuro non centrano nulla. Per me l'informatica è: doveva partire uno Shuttle con il benestare di Luna di BG e lo shuttle non è partito. Devi andare in banca e il computer non funziona, devi avere un certificato e il SW non va e il PC si pianta, devi fare un lavoro da 10 minuti devi prima farti un corso per Windows, devi capire come funziona Word: devi dotarti di antivirus e pazienza a leggere un manuale di dimensioni pari all'enciclopedia britannica.Stupidaggini che oramai sono inculcate come parte del DNA e che non sradicheranno mai!Io li lascio colare nel loro brodo e nella loro arretratezza farcita di mille cretinate inutili. Oh, hanno il caomando vocale! Oh cielo il mio si accende in 5 secondi in meno del tuo!!! Ma che mi facciano il piacere! Quando sento sti discorsi capisco perché siamo così indietro nella tecnologia e quanto saremmo potuti essere più avanti con un po' di amor proprio in più!
      • Anonimo scrive:
        Re: Happy End

        A sto punto ti chiedo 2 cose:
        1) HO un vecchio 486....secondo te se ci
        installo Linux mi può servire per
        incominciare a sentirne quanto meno l'odore?Si, dipendentemente dalla quantità di ram che hai, puoi anche provare una interfaccia grafica, se hai 16Mb di ram ci vai bene, se ne hai 8, puoi usarlo in modalità testo, quantomeno per divertirti. Se poi sei un programmatore, anche per lavorare :)Però secondo me é anni luce più proficuo metterlo sull'imac. Quanta ram hai sull'imac e sul 486? Se hai solo 8mb sul 486 puoi collegarli via ethernet e avere la sola interfaccia grafica sul 486 e i processi sull'imac, praticamente raddoppi il numero di postazioni che vivono sulla cpu e la ram del tuo imac. Però devi mettere linux su tutti e due.Magari scrivimi in privato.
        2) Ma detto tutto questo mi devo vergognare
        di avere un imac...fra l'altro di quelli
        vecchi indago..pagato con i sudati soldi
        della mia borsa di studio? perchè io
        francamente....di solito mi peno di tutto
        quello che faccio dopo 3 secondi (non sono
        un tipo molto deciso)...ma cavolo...ancora a
        desso sono gli unici soldi che non
        rimpiango!!Dai che se ci pensi ci saranno altre cose :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio
    - Scritto da: Larry


    Win95 ce l'ha un manuale ?

    Io non l'ho mai visto :)

    l'hai copiato da piratone?
    No perché Piratone non pirata programmi win.
    Motherboard e' , e rimane uno slang.Ma il fatto che hai parlato di circuiti logici senza sapere il significato della parola mentre io non ho parlato di grafica e design riconoscendo la mia incompetenza in quel campo non lo menzioni.Così come hai glissato sulla tua magra sui winmodem o sulla scientifica spiegazione su hard disk ata100 e bus ata66... Non sei competente di informatica, leggi solo applicando, sono due cose molto diverse.
    caduto 20 volte rompendo il parquet...e' in
    acciaio inox! Non voglio immaginare i casini con le pile con un telecomando unico per tutto... come hai detto tu in proposito del mouse cordless... che ancora non hai comprato...Se finiscono le pile di domenica che fai? Una bella passeggiata con la tua concept bike!
    faccio tutto lo stesso...sono i limiti della
    tua intelligenza!Va beh, spero che tu sia abbastanza intelligente da avere anche gli interruttori e non solo il telecomando.
    accidenti! per eseere un Ex racer hai scelto
    la persona giusta! arrivavi sempre ultimo
    alle gare vero?Ti sta sulle balle Pininfarina perché é più famoso di te che sei TrollInFarina?
    ma tu sai quanto marketing c'e' dietro ogni
    singolo pezzo del tuo PC?


    Per quanto riguarda l'estetica ?

    Ci credo, è inguardabile :)


    2 milioni di pezzi venduti all'anno.Si però é squallidamente kitch. Ogni imac é la copia del precedente, almeno come originalità del design. Tutto squallidamente kitch.


    Me ne sbatto dell'ergonomia e della

    bellezza, deve stare in terra sotto la

    scrivania.

    perche' fa schifo?
    No perché essendo quello il suo posto uno se ne sbatte. Così i big tower apple che hanno un case dal design originale ma vanno chiusi nello stanzino...Beh... sulla storia che QUINDI COME VOLEVASI DIMOSTRARE E' IL DESIGN CHE FA L'IMAC E NON CERTO LA QUALITA' DELL'HARDWARE CHE E' DI FASCIA MEDIO BASSA? Su quello non parli.
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac = Costo di un portatile equiv
    E anche se é coperto di plastica fichissima e sbrilluccicante... NOOO E' COPIATO DALL'IMAC... così come win é copiato da next, così come linux é copiaaato da OSX e in più non é neanche microkernel... stai tranqui che prima o poi esce anche questa :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio
    Che poi il design dell'imac come dicevo da un'altra parte é... kitch!AHA! La parola proibita di un designer... secondo me é proprio kitch! Nel senso di falso... nel senso di bello estetico privo di contenuti... kitch quanto una canzonetta d'amore. Quanto la voce di una cantante dance, quanto la moda che lo fa desiderare... :))) Mi sa che se lo definisci arte ci fai tu una cattiva figura (e un po'anche io che sto veramente diventando cattivello... la smetto, ma mi si é detto "ragioniere contabile"... a uno studente di informatica... forse per lui sono la stessa cosa).
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al genio

      (e un po'anche io che
      sto veramente diventando cattivello... la
      smetto, ma mi si é detto "ragioniere
      contabile"... a uno studente di
      informatica... forse per lui sono la stessa
      cosa).Beh io ho flameato un po, dopo essermi sentito dire falso e arrogante, e vedermi negata l'evidenza davanti agli occhi, vedere frasi fatte come risposte a ben + prolisse spiegazioni...ma che ci vuoi fare... non sono loro ad essere sbattuti fuori a calci perchè fanatici ma me definito flamer solo perchè difeso con un po di cattiveria :)))Lo sai che i buoni vincono e i cattivi no :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda al genio
        Ma noi non eravamo i buoni? Allora cosa diamine ci sono andato a fare in Cina a studiare il debianzhang...?No, non sono quello che lo dice, ma mi piace troppo anche se lui lo dice per denigrare :))))))
  • Anonimo scrive:
    Re: era ora :)


    dici? l'athlon lo devo riavviare 200 volte
    al giorno... e perdo tempo (senza contare
    ovviamente che il più delle volte non faccio
    in tempo a salvare i mie lavori, quindi devo
    pure rifarli)... con l'iBook non succede...
    non lo devo mai riavviare perchè non crasha
    mai... fà sempre quello che gli dico...Non é l'athlon ma il sistema operativo da utonti che ci tieni su. Fatti installare linux con kde3, magari una slackware. Vedrai che linux come utente é uguale a macos come utente. Facile da usare, niente crash. Veloce come mai.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    e sei talmente pirla da non accorgerti che i
    tuoi dati si riferiscono al solo settore di
    nicchia in cui fai finta di lavorare dato che
    passi + tempo a scrivere stronzate sul
    forum.....e che non valgono per tutti i tipi di
    utenza....e che quindi le tue conclusioni non
    sono universali.Allora COGLIONE il mac è da sempre IL computer per fare grafica infatti lo trovi NEGLI STUDI DI GRAFICA, NELLE STAMPERIE, NELLE CASE E DITRICI ecce non IN BANCA, NELLE FABBRICHE, NEGLI UFFICI GENERICI ecc...Io ho postato quei test perchè oltre a dimostrare che NON VALE PIù LA REGOLA GRAFICA=MAC, gli apps di grafica sono forse uno degli applicativi più indicati per vedere le prestazioni REALI di una macchina ed il fatto che continui ad offendere e a rispondere per frasi non troppo argomentative fa capire a tutti che probabilmente NON HAI LA PIù PALLIDA IDEA DI QUELLO CHE SIGNIFICA IL MIO POST INIZIALE... infatti sei l'unico che ha assunto questo atteggiamento con me.
    Ma se sei così gnucco da non capirlo anche
    questa volta sei proprio messo male....La mia risposta a questa tua spara deducila da quanto ho scritto sopra mentecatto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac = Costo di un portatile equiv
    - Scritto da: Piratone
    Raga, parlando di comparazione con i prezzi
    dei portatili, ho scoperto che:E' inutile mi sa...Neanche se ti fai fare un portatile dalla nasa ti daranno mai un briciolo di soddisfazione (meritata).Non diranno mai: beh, in effetti... questo...Perchè hanno un po il paraocchi...Per fare un paragone simpatico, sono un po i talebani del mercato informatico :)))Un computer non esce di casa se no è coperto da plastica blu semitrasparente...:)
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Raduno Mac Users Siciliani

    Cazz' quanto ci vuole a dormire quando le
    endorfine ti riempiono... ma un paio d'ore
    di gusto ho dormito :)Che devo dire ? dormo 5 ore a notte dai dempi delle scuole superiori :)
    Non me lo compro l'imac a meno che non mi si
    spieghi come si fa ad arricchirsi una volta
    comprato :)))))

    Io sto qua a guardare il mio bel LG 19'' da
    tirchietti... si 100hz a 1280... ma non é da
    fichetti, bensì da tirchietti... infatti
    costa quanto un lcd 15'' Io ho un GDM-F500, è un bellissimo monitor e l'ho preso perchè 3 anni fa quando ancora costava 4.800.000 io ebbi la fortuna di prenderlo NUOVO a 3.600.000 :)Se non avessi vuto questa botta di culo oggi starei da dio anche col tuo LG 19" :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa qua é per Anna

    Comunque ripeto, fatti installare linux da
    qualcuno e scoprirai che é ugualmente
    facile. Naturalmente due ore a smanettare ceMi associo ma non criticando, è solo un invito...
    le devi perdere, perché non essendo uguale a
    mac per un po' non ti ci troverai, ma questo
    non c'entra.

    Finché non fai questo, fammi la cortesia di
    non parlare per sentito dire... che serve
    solo a sviare la gente e fargli aquistare
    licenze di win. Non per me, ma per chi a kde
    e gnome ha lavorato sodo... e per iEd è stato costretto a seguire degli standard imposti da win tipo il menù in basso coi links agli apps :(
    poveracci che a causa di milioni di persone
    che come te parlano per sentito dire (e
    quando si é in tanti é facile, io lo sento
    dire a te, tu lo senti dire a me) non
    avranno mai il coraggio di chiedere linux ad
    un costruttore di pc, che non avendo domanda
    non penserà di preinstallarlo.

    Poi vuoi dire che non é vero che hai detto
    "non mi parlate di openoffice"? Ma ce l'hai?
    Sai che lo compilano anche per mac e ci
    fanno la fatica loro? Che é tutto in
    italiano? Che ha anche wordbasic (puah!) ?
    Che é compatibile con i formati microsoft
    (doppio puah!)? Che ha word processor,
    foglio elettronico, programma di disegno e
    programma per le presentazioni? Che ha
    l'help completo in italiano tutto gratis per
    te che ci sputi sopra?


    E infine, scusa ma davvero non ci credi che
    mia mamma e mio papà lo usano? Non gli hoNon sono i soli, mia mamma usa KDE e la suite di Koffice e NON CAPISCE UNA MAZZA DI COMPUTER :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa qua é per Anna
    Ti sei mangiata la risposta.Comunque ripeto, fatti installare linux da qualcuno e scoprirai che é ugualmente facile. Naturalmente due ore a smanettare ce le devi perdere, perché non essendo uguale a mac per un po' non ti ci troverai, ma questo non c'entra.Finché non fai questo, fammi la cortesia di non parlare per sentito dire... che serve solo a sviare la gente e fargli aquistare licenze di win. Non per me, ma per chi a kde e gnome ha lavorato sodo... e per i poveracci che a causa di milioni di persone che come te parlano per sentito dire (e quando si é in tanti é facile, io lo sento dire a te, tu lo senti dire a me) non avranno mai il coraggio di chiedere linux ad un costruttore di pc, che non avendo domanda non penserà di preinstallarlo.Poi vuoi dire che non é vero che hai detto "non mi parlate di openoffice"? Ma ce l'hai? Sai che lo compilano anche per mac e ci fanno la fatica loro? Che é tutto in italiano? Che ha anche wordbasic (puah!) ? Che é compatibile con i formati microsoft (doppio puah!)? Che ha word processor, foglio elettronico, programma di disegno e programma per le presentazioni? Che ha l'help completo in italiano tutto gratis per te che ci sputi sopra?E infine, scusa ma davvero non ci credi che mia mamma e mio papà lo usano? Non gli ho dato win perché essendo io a 800 km di distanza non posso rischiare che parta un autoriconoscimento perché qualcuno ha staccato e riattaccato la stampante e il pc smetta di stampare. Eppure lo usano a meraviglia.... se non ci credi sei libera, ma senza aver provato *non* diffondere le cose che non sai... pensa a diffondere quelle che sai così crei cultura invece di ignoranza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    a quel punto se sei una persona che ha
    gusto, che vuole riconoscere il bello dal
    brutto, la tecnologia che ti aiuta da quella
    che ti da contro, allora compri un Apple,
    butti via i manuali (se li trovi) e faiWin95 ce l'ha un manuale ?Io non l'ho mai visto :)E quando ho iniziato non lo avevo mai visto windows... e non mi ricordo di averci messo + di un pomeriggio per abituarmici :)
    tutto a fantasia...oppure fai come Piratone,
    e per usare Linux ti laurei in informatica e
    cerchi una logica nel chiamare "madre" una
    scheda che in fin dei conti e' "logica".Trova UN SOLO produttore di LogicBoards...www.tyan.comwww.abit.comwww.supermicro.comwww.soyo.comwww.asus.comIo te ne ho trovati 5 (i + importanti del mercato PC) che vendono MotherBoards... cosa sono ?schede che controllano che no guardi siti porno ?Cerca Mother sul vocabolario (dai ti aiuto, il vocabolario è quello ing-
    ita :P) poi cerca "board", fai una piccola associazione sia di idee che di contenuti e vieni a dirmi che si chiama scheda logica...Ma davvero pretendi di insegnarci le puttanate che ti fa digerire JOBS ?
    ma d'altronde noi chiamiamo scotch il nastro
    adesivo confondendo il prodotto per il
    produttore!...
    poi piratone, e' libero di mettersi in casa
    un televisore, un decoder satellitare, un
    videoregistratore, un lettore Dvd e un Hi-Fi
    comprati dal centro commerciale piu'
    economico dire che va tutto benissimo e che
    7 telecomandi in giro per casa (tutti
    pagati e tutti da buttare un giorno) sono
    meglio dell'unico che ho io (che pure
    accende e spegne le luci) che nonostante
    tutto ha solo 5-6 tasti. (e nessun manuale)
    Per non dire che l'oggetto e' in grado di
    riconoscere apparecchi con 20 anni di
    anzianita' tra loro!Sei OT e stai parlando di cose che non vaglono neanche come esempio...ti basta solo prendere per il culo la gente e non ti rendi conto che prendi per il culo te stesso.Ok, figata il telecomando per tutto, se ti cade e si rompe non guardi la tele non guardi un video non accendi le luci e ti ritroverai al buoi tutto solo coi mostri che ti mangiano :)
    io faccio un lavoro dove mi vengono pagate
    delle idee non delle opere. Quelle idee io
    posso farle pagare 10 Euro o 10 Milioni di
    Euro...sono idee mie che in quel momento
    vengono a me, a un 'altra persona magari non
    verrano prima di 5 giorni, un anno o forse
    mai.
    se vuoi l'idea oggi mi paghi, altrimenti
    fattela venire tu.Se mi viene un'idea trovo anche il sistema di non farla pagare 15000 euro :)
    le mie due bici sono due idee...MIE le ho
    realizzate io (sono nel mio profilo) sono
    costate tempo e denaro, non hanno paragoni
    al mondo.Beh cmq ad essere pignoli fanno parte di una categoria che pò essere definita "autoproduzioni" e siccome escludo a priori che non sei il + grande designer del mondo, probabilmente con 15000 euro me la faccio dare da pininfarina APPOSTA PER ME e me ne fa una che la tua in confronto non è degna neanche di essere chiamata bici.Senza contare il fatto che me la farei fare rossa e col cavallino ! vroooom vrooooooooommm !!!!
    non sono fatte per correre poiche' io non
    corro...sono fatte per rappresentare lo
    stato dell'arte.Si, magari c'hanno la serie-sterzo in ghisa e i mozzi di bucce-di-baci-perugina-arrotolate :)E ti ci scapicolli in una cessa :)
    Se io non lo facessi, non ci sarebbe
    progresso.Nonostante tutto non ti voglio male anzi, devo ammettere che ti ammiro tantissimo per la storia delle bici e non sto scherzando ma non è così in campo informatico perchè cè anche unm mercato di mezzo che pilota tutto il resto.Non cè spazio per l'arte purtroppo e se la vuoi devi pagare e non mi riferisco ai case dei G4...Carini ma non sono delle opere d'arte.E soprattutto non servono a nulla.E' solo marketing.
    Oggi l'iMac e' incopiabile, non ci sonoPer quanto riguarda l'estetica ?Ci credo, è inguardabile :)
    le sue prestazioni non la sua ergonomia e la
    sua bellezza.Me ne sbatto dell'ergonomia e della bellezza, deve stare in terra sotto la scrivania.
    su questo non si discute.
    l'iPod a grande richiesta ha trovato i
    driver per Linux...vuol dire che pure tra i
    fanatici dell'open Source c'e' gente che
    capisce la superiorita' di quel designVuol dire che JOBS ha capito quanto piede sta prendendo linux e vuole vendere HW anche là prima degli altri.Un lettore MP3 puoi cellegarlo a linux, basta che abiliti l'USB nel kernel e teoricamente dovrebbe vederlo come una periferica di memorizzazione estraibile.
    molto piu' grande e non sta nelle tasche.E se mi accontentassi e prendessi il sony che sembra un wurstel e ce ne stanno 5 in tasca ?E'm una cosa un po realitva...
    chi si accontenta godeOhhhhh beneeeeee....
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al genio

      Win95 ce l'ha un manuale ?
      Io non l'ho mai visto :)l'hai copiato da piratone?
      E quando ho iniziato non lo avevo mai visto
      windows... e non mi ricordo di averci messo
      + di un pomeriggio per abituarmici :)agli schermi blu?
      Trova UN SOLO produttore di LogicBoards...

      www.tyan.com
      www.abit.com
      www.supermicro.com
      www.soyo.com
      www.asus.com

      Io te ne ho trovati 5 (i + importanti del
      mercato PC) che vendono MotherBoards... cosa
      sono ?
      schede che controllano che no guardi siti
      porno ?
      Cerca Mother sul vocabolario (dai ti aiuto,
      il vocabolario è quello ing-
      ita :P) poi
      cerca "board", fai una piccola associazione
      sia di idee che di contenuti e vieni a dirmi
      che si chiama scheda logica...
      Ma davvero pretendi di insegnarci le
      puttanate che ti fa digerire JOBS ?allora cerco anche "Meltin" e "pot" poi non contento cerco la traduzione inglese di Azoto e trovo Nitrogen, cambio vocabolario dall'inglese all'italiano: Nitrogen
      Nitrogeno l'Azoto non esiste piu'! (surprise) "Ordinateur" francese non significa propriamente Computer in inglese...in Italiano scheda madre non ha attinenza con la funzione dell'oggetto (anche in inglese per carita')Motherboard e' , e rimane uno slang.
      Sei OT e stai parlando di cose che non
      vaglono neanche come esempio...
      ti basta solo prendere per il culo la gente
      e non ti rendi conto che prendi per il culo
      te stesso.
      Ok, figata il telecomando per tutto, se ti
      cade e si rompecaduto 20 volte rompendo il parquet...e' in acciaio inox! non guardi la tele non
      guardi un video non accendi le luci e ti
      ritroverai al buoi tutto solo coi mostri che
      ti mangiano :)faccio tutto lo stesso...sono i limiti della tua intelligenza!
      Se mi viene un'idea trovo anche il sistema
      di non farla pagare 15000 euro :)
      autolesionista?
      Beh cmq ad essere pignoli fanno parte di una
      categoria che pò essere definita
      "autoproduzioni" e siccome escludo a priori
      che non sei il + grande designer del mondo,
      probabilmente con 15000 euro me la faccio
      dare da pininfarina APPOSTA PER ME e me ne
      fa una che la tua in confronto non è degna
      neanche di essere chiamata bici.accidenti! per eseere un Ex racer hai scelto la persona giusta! arrivavi sempre ultimo alle gare vero?

      Si, magari c'hanno la serie-sterzo in ghisa
      e i mozzi di
      bucce-di-baci-perugina-arrotolate :)
      E ti ci scapicolli in una cessa :)se non sai cosa e' una Mantis Profloater e' meglio che eviti di darti del ciclista...prendi il tram!
      Nonostante tutto non ti voglio male anzi,
      devo ammettere che ti ammiro tantissimo per
      la storia delle bici e non sto scherzando ma
      non è così in campo informatico perchè cè
      anche unm mercato di mezzo che pilota tutto
      il resto.ma che marketing ti sei inventato?
      Non cè spazio per l'arte purtroppo e se la
      vuoi devi pagare e non mi riferisco ai case
      dei G4...
      Carini ma non sono delle opere d'arte.
      E soprattutto non servono a nulla.
      E' solo marketing.ma tu sai quanto marketing c'e' dietro ogni singolo pezzo del tuo PC?
      Per quanto riguarda l'estetica ?
      Ci credo, è inguardabile :)2 milioni di pezzi venduti all'anno.
      Me ne sbatto dell'ergonomia e della
      bellezza, deve stare in terra sotto la
      scrivania.perche' fa schifo?anche le Montblanc...cazzo, la Bic scrive meglio!
      Vuol dire che JOBS ha capito quanto piede
      sta prendendo linux e vuole vendere HW anche
      là prima degli altri.come al solito non hai capito NIENTE!

      E se mi accontentassi e prendessi il sony
      che sembra un wurstel e ce ne stanno 5 in
      tasca ?quando e' uscito costava 800.000 non so ora...
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio
    Non capisco cosa ci sia di esaltante per te nelle parole di numero28... Comunque resta un fatto, e smentiscilo se ne sei capace: consideri inferiori quelli che non hanno i tuoi stessi soldi, che essi siano lavavetri ("... il panino lo rifiutano, se mai devi offrirgli una birra o quello che *lui vuole* il contante" cioé per te i lavavetri sono tutti ubriaconi... e il contante non gli serve forse per comprare da mangiare ai figli) studenti universitari ("tirchiolini" mi hai definito... forse perché io tolgo i soldi a due onesti pensionati, e di sicuro senza sapere come spendo i miei soldi) o magari operai (sono sicuro che tu pensi, come la persona che hai votato, che se gli operai non sono tutti designer é perché non tutti ne hanno le capacità).Ancora non mi hai detto né tu né lui da dove hai preso i soldi per diventare chi sei. Non saranno cazzi miei ma almeno risponditi da solo e sii onesto con te stesso.Poi un'altra cosa: sei un po' troppo attaccato alla tua bravura artistica. Non é che sei entrato in competizione con dei *veri* artisti e la cosa sta diventando estremamente frustrante?Concludo ribadendo: sei un fichetto pieno di soldi e per questo disprezzi gli altri, e pensi che gli altri debbano avere invidia di te e dei tuoi averi. Invece a me fai pena e me ne vanto.E continuo ad essere lo smanettone piratone che sono sempre stato :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda al genio
      - Scritto da: Piratone
      Non capisco cosa ci sia di esaltante per te
      nelle parole di numero28... sono contento che sia un ciclista, stimo tutti i ciclisti soprattutto se lo fanno per amore della bicicletta piuttosto che per agonismo o dieta

      Comunque resta un fatto, e smentiscilo se ne
      sei capace: consideri inferiori quelli che
      non hanno i tuoi stessi soldi, che essi
      siano la cosa piu' falsa che tu potessi dire... considero inferiori quelli come te che si vantano di essere comunisti, quello si!

      lavavetri ("... il panino lo rifiutano, se
      mai devi offrirgli una birra o quello che
      *lui vuole* il contante" cioé per te i
      lavavetri sono tutti ubriaconi... e il
      contante non gli serve forse per comprare da
      mangiare ai figli) Questo e' vero, in parte, ma vero.

      studenti universitari ("tirchiolini" mi hai
      definito... forse perché io tolgo i soldi a
      due onesti pensionati, e di sicuro senza
      sapere come spendo i miei soldi) certo, conosco una quantita' di universitari che si mantengono con lavoro part-time (siamo in estate ci sono le gelaterie che cercano personale)li spendi probabilmente per comprarti la Geforce4 titanium, i giochi li copi come dice il tuo nick.

      o magari operai (sono sicuro che tu pensi,
      come la persona che hai votato, che se gli
      operai non sono tutti designer é perché non
      tutti ne hanno le capacità)....preferisco non pronunciarmi

      Ancora non mi hai detto né tu né lui da dove
      hai preso i soldi per diventare chi sei. Non
      saranno cazzi miei ma almeno risponditi da
      solo e sii onesto con te stesso.te lo dico: con la mia testa e non secondariamente con l'onesta'

      Poi un'altra cosa: sei un po' troppo
      attaccato alla tua bravura artistica. Non é
      che sei entrato in competizione con dei
      *veri* artisti e la cosa sta diventando
      estremamente frustrante?non sono un "artista" in quel senso...forse mi devo considerare un creativo o un artigiano non so..faccio un sacco di cose perche' ho mille interessi ...ma non mi ammazzo di lavoro.

      Concludo ribadendo: sei un fichetto pieno di
      soldi e per questo disprezzi gli altri, e
      pensi che gli altri debbano avere invidia di
      te e dei tuoi averi. Invece a me fai pena e
      me ne vanto.a me sembra l'opposto: tu ti continui a vantare della tua morale stando su un piedistallo di spazzatura.io non vanto ricchezza, io vanto ingegno e progresso intelligente.dove vuoi andare tu non c'e' progresso, non c'e' miglioramento della qualita' della vita.
      E continuo ad essere lo smanettone piratone
      che sono sempre stato :)cioe' un burino informatico.ricordati che il computer non va usato per smanettarci come non si deve smanettare col frullatore.e' un elettrodomestico punto.questo e' il futuro dei computer, NON il Nirvana di Salvatores.
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda al genio

        certo, conosco una quantita' di universitari
        che si mantengono con lavoro part-time
        (siamo in estate ci sono le gelaterie che
        cercano personale)
        li spendi probabilmente per comprarti la
        Geforce4 titanium, i giochi li copi come
        dice il tuo nick.Hmmm... non mi conosci bene se no sapresti che i miei assemblati durano cinque anni precisi e non ci cambio una virgola dopo averli assemblati. Prima che tu lo dica, dopo non si rompono. Ma essendo informatico mi serve di conoscere il software che si espande e rompe le balle. Ma ho ancora tutti i computer che ho posseduto e funzionano tutti... e se linux si afferma come deve questo é l'assemblato buono che mi dura dieci anni anziché cinque :)Per quel che riguarda il lavorare, davvero credi che lavorando in una gelateria nei mesi estivi si possa guadagnare abbastanza da tenere una stanza in affitto per un anno e mangiare anche??? Non hai studiato é evidente, e non hai mai lavorato in una gelateria.C'é chi lavora nei mesi estivi, forse per andare in vacanza, e ci sono studenti lavoratori che hanno il mio infinito rispetto, ma lavorano sodo tutto l'anno e in più studiano, io non ne sono davvero all'altezza. Sono inferiore a loroSe lavorassi, non studierei, e allora invece di pagare il costo della vita di una città universitaria sarebbe meglio stare nella mia cittadina dove gli affitti hanno anche un contratto e un costo ragionevole... ecco che ragiono di nuovo da pezzente vero?
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur

    sentendo cosa ne capisci tu di mercato
    informatico siamo a posto.Risposte costruttive direi...(e dici sempre le solite cose)
    ma non tutti hanno hw di punta...basta
    girarci nei negozi per accorgersene..o vuoi
    negare questa evidenza e confermare che si
    trovano solo PC all'ultimo grido?No, ma non lh0 neanche mai detto che ci sono SOLO pc con le ultime novità ma un PC con Geforce 3 mi basta per definirlo nuovo.
    infatti tutti si leggono le riviste e sanno
    cosa sia una Geforce4....Scheda video per i giochi, pensi che non sappiano leggere ?
    ma piantala, mettiti nei panni della gente
    comune e capirai che non sono tutti mostri
    d'informatica. scendi dal tuo piedestallo e
    renditi conto che non sono tutti dei geni
    del computer.Ma infatti, mai detto questo, dico solo che l'HW di punta + sono ignoranti, + cè probabilità che se lo ritrovino fra le mani senza saperlo e stai sicuro che NON SI LAMENTERANNO MAI DELLE PRESTAZIONI.
    si si all'ultimo grido vero? come affermavi
    poco prima eh...Certo, ci sono configurazioni anche dual athlon con schede della 3dlabs in listino, solo che cambiano ciclicamente sui volantini...Ma sai una sega te cosa è la 3dlabs...
    mentre nei negozi non trovi dei computer che
    per quello che offrono costano comunque
    troppo....ma se sono pc ti vanno bene eh
    mahBUUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHHAHAHAHAIn quei negozi ci vanno i coglioni come te e cmq il diffondersi di gente tipo CHL, essedi ecc obbliga ai negozi piccoli di abbassare i prezzi quindi se trovi un negozio che ti offre un PC al prezzo di un mac e col solito HW mi sa che sei l'unico al mondo.E cmq sei liberor di cambiare negozio, mica compri nel primo che trovi...Mi sembra che gli Apple store siano ben lungi dall'essere così visto che i prezzi sono quelli.Come vedi tu mi accusi vergogniosamente della ignoranza che ti riempie...Più posti e più incrementi la tua figura di merda.
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    - Scritto da: macarthur
    già, in effetti ho specificato più volte che
    è un problema solo di alcuni, ma dato che è
    anche l'unico problema non risolto del mio
    dipartimento, come dice la storiella: "per
    colpa di qualcuno non si fa credito a
    nessuno"Cosi' elimini uno specifico elemento di rischio che mette in risalto la loro incompetenza. Questo non ti toglie di torno gli incompetenti, in generale. E quindi, quando ti capitera' di avere altri problemi, che farai? Quale altra categoria di fornitori eliminerai?Io mi terrei stretti i fornitori migliori. Filosofie.
    Inoltre non mi piace assolutamente il
    discorso di dover essere io a cercare di
    risolvergli il problema...Be, ti si stava dando un suggerimento pratico: stai affondando perche' qualcuno ti ha dato una barca bucata? Non stare li a lamentarti, tappa la falla! La prossima volta vai da qualcun'altro.
    Ciò che è successo (mancata prova del lavoro
    su altre piattaforme, mancato riconoscimento
    del problema) è quanto di meno professionale
    io riesca ad immaginare!Probabilmente hai trovato gente che non aveva mai fatto lavori in questo modo. A questo punto, forse l'esperienza e' un criterio di scelta piu' corretto, dal mio punto di vista.
    siamo daccordo al 99% (l'1% riguarda il cd,
    in realtà lo standard è iso e va rispettato,
    lo standard multiformato è inutile e
    andrebbe liminato, come i vari standard de
    facto della M$)Farlo costa si e no 1 centesimo (qualche anno fa mi occupavo di queste cose). E allo stampatore non cambia un tubo. In compenso ti assicuri un po' di utenti in piu'. E poi e' peggio il fatto che non ti mettano il runtime o che usino quel cavolo di formato di ms.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mac e PC Windows: la sfida continua...

    Cmq, la maggior parte degli utenti PC sul
    Mac non ha nessuna idea perché, per lo più,
    non ne conoscono una virgola ed ecco perché
    non ne parlano. Invece, visto che il 95% edl
    mondo usa PC (anche in amministrazioni,
    comuni, banche ecc.) quanto siano fallati e
    pessimi è sotto gli occhi di tutti: quando
    vai in banca ed il PC non va, o quando hanno
    perso i dati, o quando nel comp del tuo
    comune Pordenone appare ancora in provincia
    di Udine!non basta lavorare una vita su una piattaforma per poter dire di conoscerla, figurati vedere un PC rotto quanto ti può dire sul mondo PC. Dimentichi inoltre che è molto eterogeneo, + del mondo mac.puoi trarre conclusioni sulla tua esperienza di lavoro sull'una o altra piattaforma ma non pensare che siano verità assolute e non astrarne conclusioni tecnico scientifiche affrettate.
    Purtroppo non sono affatto leggende ma cose
    reali che stannjo all'ordine del giorno. Lo
    so bene datosi che conosco diverse persone
    che lavorano con il PC, o ci hanno lavorato
    come programmatori. Lamentano problemi a dir
    poco stupidi, nel senso che è stupido che ci
    siano!nel senso che il pc si porta dietro due macigni:1 la intercompatibilità tra architetture diverse che fanno comunque bene o male girare lo stesso codice, che di conseguenza non è più di tanto ottimizzato.2 la retrocompatiblità che fa della x86 una delle architetture più longeve (e quindi obsolete) sulla faccia della terra, con etti di ferraglia elettronica nel pc.ma almeno è una piattaforma aperta su cui diversi produttori possono confrontarsi e la selezione naturale ha portato ad uno sviluppo continuo nonostante la piattaforma sia ormai obsoleta, il che non è un fattop da sottovalutare.sicura che quando architetture a 64 bit come quella di italium o la controparte di amd, tecnologicamente confrontabili on il vostro processore, andranno sul mercato i vostri computer di quegli anni saranno altrettanto avanti senza concorrenza interna in casa apple?
  • Anonimo scrive:
    Re: il vero collo di bottiglia
    - Scritto da: azzo!
    perchè devo codificare un divx? mi prendo
    una cassetta (pirata) e sono a posto!Un divx con i codec giusti é moooolto meglio di una cassetta, prima di tutto perché ha il random access. Se lo codifichi su due cd la qualità é stupefacente. Ma questi sono cazzi di ognuno. Si dicono le stesse vaccate sulla qualità a proposito degli mp3, ma non conosco nessuno in grado di distinguere a orecchio un mp3 dal brano su cd.
    • Anonimo scrive:
      Re: il vero collo di bottiglia

      non conosco nessuno in grado di distinguere a
      orecchio un mp3 dal brano su cd.io si, quando ascolto i brani in mp3 sento tintinnare dalle mie tasche gli euro che non ho regalato alle multinazionali del disco!Ma non è un inconveniente fastidioso, anzi, il suono mi piace e ta bene su qualunque genere musicale!^_____________________________________________'
      • Anonimo scrive:
        Re: il vero collo di bottiglia
        La pensi come me, allora i nick simili non sono un caso :PPPPPPMa qualcuno qui dice che io sono un pezzente per questo :)
        • Anonimo scrive:
          Re: il vero collo di bottiglia

          Ma qualcuno qui dice che io sono un pezzente
          per questo :)NOOOOOOOOOOOOO io ti voglio bene :***hai da fare stasera ? :P
          • Anonimo scrive:
            Re: il vero collo di bottiglia
            Ci manca solo che MedioLarry ci spara una perla di saggezza sugli omosessuali, per favore eh...Ho da fare stasera, cmq... :PPPPP
          • Anonimo scrive:
            Re: il vero collo di bottiglia
            - Scritto da: Piratone
            Ci manca solo che MedioLarry ci spara una
            perla di saggezza sugli omosessuali, per
            favore eh...

            Ho da fare stasera, cmq... :PPPPPLoL
    • Anonimo scrive:
      Re: il vero collo di bottiglia

      ognuno. Si dicono le stesse vaccate sulla
      qualità a proposito degli mp3, ma non
      conosco nessuno in grado di distinguere a
      orecchio un mp3 dal brano su cd.OggVorbis rulez... ;)VidX rulez ;)Oggi gli algoritmi sono talmente sofisticati che non è facile trovarsi nella condizione di sentire la differenza... certo, sulle nautilus forse la senti :)
      • Anonimo scrive:
        Re: il vero collo di bottiglia
        Leggi quello che ha detto Medio sul "DAE jitter"... lui se ne può accorgere con le sue casse mentre io col pc no... va beh che se hai l'orecchio da superdotato... solo quello (cattivella)
        • Anonimo scrive:
          Re: il vero collo di bottiglia
          - Scritto da: Piratone
          Leggi quello che ha detto Medio sul "DAE
          jitter"... lui se ne può accorgere con le
          sue casse mentre io col pc no... va beh che
          se hai l'orecchio da superdotato... solo
          quello (cattivella)Ho letto, sinceramente alcune cose mi sembrano assurde ma ammetto di non intendermi di audio e annessi. Rimane il fatto che sto larry becca del cazzaro da due persone, nessuno gli da man forte e insiste a parlare di robe che non c'entrano nulla dando del cretino a chiunque non la pensi come lui.Speriamo che le persone come lui siano una minoranza se no è triste la faccenda.Cmq non ci crederai ma ho conosciuto gente peggio di lui :)
          • Anonimo scrive:
            Re: il vero collo di bottiglia
            In realtà, poiché non riesco più a trovarne la fonte, e credimi di solito non scrivo mai senza avere la fonte davanti, credo di avere anch'io lo stesso tuo dubbio. Sto cercando qualcuno che chiarisca quel dubbio anche a me, ma non riesco a trovare nessuno :) E di certo non sarà un luser a chiarirmi le idee... Sono felice anche quando sbaglio, perché prima o poi trovo l'errore ed imparo. E sono felice di ammettere di sbagliare: se veramente voglio fare ricerca, devo abituarmi al fatto che sarà confutato quasi tutto quello che dirò. Il giorno che non sarà confutato nulla, avrò fatto una scoperta.C'é chi preferisce essere certo di aver sempre detto il giusto, e queste persone si dividono in saggi e idioti; i primi stanno zitti, i secondi parlano sempre di tutto. ;)NO! non sono libero neanche stasera...
          • Anonimo scrive:
            Re: il vero collo di bottiglia
            Non so se può farti piacere o fregartene un tubo, ma... ho trovato la fonte! E sono contento anche se non ho sbagliato :PPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPEheh il maestro Xian mi punirebbe, fortuna che é in cina a fare lo sciopero...
          • Anonimo scrive:
            Re: il vero collo di bottiglia
            ehehehhe
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa qua é per Anna
    - Scritto da: Piratone allo stremo :)
    Visto che nel thread mi sa che é impossibile
    ritrovarla, vorrei proporti questa tua
    citazione e questa mia risposta, per
    invitarti a riflettere sul fatto che parli
    di linux senza sapere com'é fatto. Vai a
    vedere questi siti che é la terza volta che
    li scrivo:

    www.kde.org
    www.gnome.org
    www.mozilla.org
    www.openoffice.org

    TU stessa in un thread hai detto "e non
    venitemi a parlare di openoffice". Perché ?
    Quando si chiamava staroffice e non era GPL
    era blasonato e soprattutto veniva
    installato al posto di word perché era
    gratis e ora fa schifo? E' tutto in italiano
    help compreso ed ha tutto ciò che ha office,
    wordbasic compreso (puah!)

    Ecco la citazione

    ===


    Il fatto che tu preferisci è un gusto

    personale che con le capacità e
    potenzialità

    dell'Azienda non centrano. Linux non è per

    tutti. Te lo immagini la mamma che batte le

    ricette ed il papà che tiene l'archivio.

    Magari hanno una 50ina d'anni e si mettono

    ad imparare Linux secondo te?Appunto: due PROFESSORI (quindi hanno una certa cultura), in pensione (quindi hano tempo e fore te che gli spieghi le cose).



    CAZZATAAAAA!!!! Mia madre e mio padre sono
    due professori in pensione... sai cosa
    USANO????? DEBIAN GNU LINUX!!!

    Eh già, glie li ho preinstallati io, e con
    kde sai la differenza da aqua... zero!!! C'é
    il filemanager grafico... la musichetta
    all'avvio, il TASTO DESTRO DEL MOUSE che a
    voi credo manchi, per cambiare lo sfondo...
    ma va!!!Già, riusciamo a far tutto con un solo tasto! Segno che se ti partono 4 dita puoi lavorare cmq!

    Non sto scherzando, mia madre usa kde ed
    openoffice su una debian, ed ha imparato da
    sola ad usare il foglio elettronico.
    Professoressa di lettere in pensione!!!!!

    Linux non é difficile siete voi che mettete
    in giro queste voci, non voi utenti mac
    intendo, ma voi ignoranti... ci sono anche
    gli utenti mac colti e anche gli utenti pc
    ignoranti. Smettetela! Linux ha interfacce
    grafiche equivalenti a tutte le altre e
    preinstallato, così come gli altri, é
    facilissimo da usaredei programmatori di mia conoscenza affermino il contrario.Vabbé, saranno tutti imbecilli... eppur sono programmatori. Ah! loro lo conoscono, ed esprimevano un'opinione riguardo a terzi.Io non ho detto che è impossibile usarlo ma che è più complesso, tutto quì.Peccato che
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    - Scritto da: Piratone
    Il dri bypassa il protocollo di rete.E infatti ho detto che non e' necessario. Rimane la necessita' di usare un protocollo IPC. Il problema in questo e' la quantita' di messaggi che ti scambi. Se il messaggio e' "mostrami la bitmap che sta a questo indirizzo", il tempo perso e' poco; se per disegnare un pulsante devi mandare una caterba di messaggi, uno per ogni pezzo del pulsante che stai disegnando, il tempo perso incomincia ad esser significativo. A quel punto varrebbe la pena di spostare la comunicazione tra client e server ad un livello piu' alto. Ottieni prestazioni migliori anche via rete.
    Il fatto che X funzioni bene da trent'anni
    mantenendo la backward compatibilty
    significa che é stato ben progettato.Be, tempo addietro avevo visto dei benchmark comparativi tra XFree 4.x e DirectX/GDI, dove a parita' di hardware XFree va a un 20%-30% in meno, a seconda dei casi.
    Prendi le xlib e riscrivile per win.E' molto meglio portare GTK o QT.
    Si può
    fare, non lo ha mai fatto nessuno perché
    tutti preferiscono avere un serverNo, perche' altrimenti si dovrebbe rifare molto.
    se non é
    efficiente dimmi tu quanto lo é
    l'interfaccia di win oppure aqua...Quella di win, visto che allo stesso livello di complessita', e' piu' efficiente. Aqua ha gia' una impostazione molto piu' sofisticata e quindi e' necessariamente meno prestante. Se a questo ci aggiungi il fatto che, vista la sua gioventu', non ha ancora subito una ottimizzazione adeguata, puoi capire il senso delle sue prestazioni. Aspetta la prossima release di OSX, che tral'altro sfrutta l'hardware 3D per accelerare aqua.Per concludere, devo anche osservare che X mi da l'impressione di non garantire un grado eccelso di indipendenza dal dispositivo. Sembra, sotto questo punto di vista, peggiore del GDI. Altrimenti come si spiegherebbe che il grass, un software che uso io sotto linux, necessita di un driver del display modificato a seconda della particolare configurazione video hardware/software.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
      Premesso che, come ti ho già detto, si, l'architettura client/server rende X più pesante, ma X é molto più estensibile e portabile degli altri sistemi, ti rispondo, per giustificare quello che ho detto che se no sembra completamente insensato :) Senza alcuna polemica, ripeto sicuramente hanno le loro ragioni quelli che hanno scritto i documenti di berlin...
      Be, tempo addietro avevo visto dei benchmark
      comparativi tra XFree 4.x e DirectX/GDI,
      dove a parita' di hardware XFree va a un
      20%-30% in meno, a seconda dei casi.Si ma win98 ha memoria protetta da processo a processo? Perché é per quello che "quei" benchmark potevano dare certi risultati. Wolf3d per esempio é molto più performante su X/DRI che su win a parità totale di hardware e di settaggi (puro riavvio), come abbiamo provato su due pc.Però magari é dovuto a linux e alla sua gestione dell'I/O, non ne ho sinceramente idea bisognerebbe chiedere a Carmack che comunque ogni tanto le sue teorie se le inventa pure :)))))


      Prendi le xlib e riscrivile per win.

      E' molto meglio portare GTK o QT.
      Se porti solo gtk o qt non hai mozilla, per esempio.

      Si può

      fare, non lo ha mai fatto nessuno perché

      tutti preferiscono avere un server

      No, perche' altrimenti si dovrebbe rifare
      molto.
      Se voglio le xlib per win senza server prendo il server cigwin e sostituisco chiamata per chiamata le funzioni alle letture da ipc... non vedo il punto.

      se non é

      efficiente dimmi tu quanto lo é

      l'interfaccia di win oppure aqua...

      Quella di win, visto che allo stesso livello
      di complessita', e' piu' efficiente. Cioé si può far girare win95 (ovviamente senza shell grafica, intendo solo lo sfondo ed un programma) su un 486 con 8 megabyte di ram? E su un 386? E su un arm (palmare)?Lo hai poi visto tinyX?
      Aqua ha
      gia' una impostazione molto piu' sofisticata
      e quindi e' necessariamente meno prestante.
      Se a questo ci aggiungi il fatto che, vista
      la sua gioventu', non ha ancora subito una
      ottimizzazione adeguata, puoi capire il
      senso delle sue prestazioni. Aspetta la
      prossima release di OSX, che tral'altro
      sfrutta l'hardware 3D per accelerare aqua.
      Non girerà sugli lcIII, mentre X si.
      Per concludere, devo anche osservare che X
      mi da l'impressione di non garantire un
      grado eccelso di indipendenza dal
      dispositivo. X c'é per qualunque device esistente.Infatti l'architettura é splittata, ci sono i driver e la parte high level. Cambiando i driver si fa andare X con vnc, con il framebuffer, su darwin/aqua, su arm... su lcd con rgb subpixel decimation, su aalib... (non so se é vero su aalib:PPP)
      Sembra, sotto questo punto di
      vista, peggiore del GDI. Altrimenti come si
      spiegherebbe che il grass, un software che
      uso io sotto linux, necessita di un driver
      del display modificato a seconda della
      particolare configurazione video
      hardware/software.Leggi la documentazione del grass che magari c'é scritto pure... tutti gli utenti linux rompono sempre con questo RTFM lo so, ma sinceramente non idea del perché grass necessiti di un display driver modificato. Magari non c'entra con l'efficienza del server ma con particolari funzioni extra... Però é vero che gdi non gira su 386 e X si. E che il backend di aqua che non so come si chiami non gira su un lcIII mentre X si. Naturalmente poi non ci girano COMUNQUE i programmi attuali, ma quello non é colpa del design del server X, che non é object oriented ma é comunque stato in grado di reggere 30 anni di aggiornamenti hardware e software...
  • Anonimo scrive:
    Re: DA LARRY

    Quello che da fastidio e' che tu dica cio'
    come se fosse un problema specifico di chi
    usa mac. già, in effetti ho specificato più volte che è un problema solo di alcuni, ma dato che è anche l'unico problema non risolto del mio dipartimento, come dice la storiella: "per colpa di qualcuno non si fa credito a nessuno" ovvero a malincuore mi vedo costretto a trattare con sospetto una categoria di fornitori che sono gli unici a darmi un certo tipo di problema che ad oggi io non sono riuscito a risolvere (nemmeno loro, continuavano a ripropormelo).Questo certamente si riflettarà negativamente sui nuovi fornitori che dovrò scegliere.Inoltre non mi piace assolutamente il discorso di dover essere io a cercare di risolvergli il problema, dato che il mondo dell'informatica è grande e complesso e si evolve più velocemente delle nozioni di un singolo individuo non posso sapere e provare tutto di prima mano!Ripeto, esistono gli standard per evitare che si creino questi problemi. Basta rispettarli. Basta conoscere i propri limiti e del proprio sw:ad es ho in dotazione anche delle macchine con office ma mi guardo bene da mandare allegati .doc o simili all'esterno e se un mio collaboratore lo fa senza che dall'altra parte gli abbiano specificato che vogliono quel formato proprietario (e in quella versione) mi arrabbio moltissimo!Ciò che è successo (mancata prova del lavoro su altre piattaforme, mancato riconoscimento del problema) è quanto di meno professionale io riesca ad immaginare!
    O peggio ancora, mi
    fa incazzare un sacco vedere siti che
    funzionano solo su explorer per windows.
    Capisco explorer... ma cavolo, explorer ci
    sarebbe anche su mac! O addirittura, quelli
    che ti fanno il CDRom con director e
    QuickTime e te lo masterizzano solo ISO
    invece che multiformato. E infine, il fatto
    di dover scaricare da internet banali
    documenti testuali che pero' sono stati
    registrati come .doc!siamo daccordo al 99% (l'1% riguarda il cd, in realtà lo standard è iso e va rispettato, lo standard multiformato è inutile e andrebbe liminato, come i vari standard de facto della M$)
  • Anonimo scrive:
    Re: DA LARRY
    - Scritto da: macarthur
    comunque non basta che noi dichiariamo le
    specifiche nell'ordine di un lavoro e
    segnamo questa procedura di ordinativo e di
    individazione delle specifice come procedura
    iso, ci deve essere anche l'accettazione di
    queste condizioni da parte del fornitore
    (contratto). è a questo che pensavo...indicando le specifiche e il fornitore accettandole attraverso il contratto è tenuto a rispettarle...altrimenti legalmente puoi perseguirlo dato che per il suo mancato rispetto degli accordi contrattuali tu - o la tua azienda- ha subito mancate entrate finanziarie.
    il vantaggio di questo sistema è che posso
    dimostrare al capo, ai collaboratori ed
    eventualmente al fornitore che contesti
    qualcosa di averlo escluso da successivi
    ordini per motivi ben precisi, ovvio...e molto efficace dato che sono criteri oggettivi e misurabili di scelta/esclusione e difficilmente contestabili in caso di mancata prestazione.per la serie vabbè che i soldi non sono i miei ma dell'azienda...però spendiamoli in maniera ottimale e produttiva
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)

    http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=22606

    grazie comunque.dimenticavo...la jpeg esportata dal file thoshop era in rgbil che riconduce a quello che diceva larry sul cmyke al problema non dovuto all'hw ma ad un uso non appropriato del sw (per quanto riguarda i colori) da parte dell'utente che ti fa i lavori.
  • Anonimo scrive:
    Re: DA LARRY

    Dato che siamo certificati iso e mettiamo
    per scritto le procedure aziendali, tra cui
    quella di selezione dei fornitori, spero un
    giorno di non essere costretto a scrivere
    nelle specifiche per i grafici "che non
    lavorino su piattaforma mac" poichè questi
    problemi e la assoluta mancanza di risposte
    sensate e risolutive mi sono giunte solo da
    utilizzatori di quella piattaforma. Domanda: nelle vostre procedure aziendali avete indicato i formati dei files e ad esempio il tipo di formato di colore (rgb) per i files immagine?facendo così potete permettervi di non sborsare una lira...un euro per un lavoro non conforme alle vostre specifiche...o non si puo?
    • Anonimo scrive:
      Re: DA LARRY

      Domanda:
      nelle vostre procedure aziendali avete
      indicato i formati dei files e ad esempio il
      tipo di formato di colore (rgb) per i files
      immagine?

      facendo così potete permettervi di non
      sborsare una lira...un euro per un lavoro
      non conforme alle vostre specifiche...o non
      si puo?a me non importa molto della cifra che pago (faccio pagare all'azienda) per un lavoro, mi importa che quel lavoro sia fatto bene.sarebbe una ben misera consolazione avere il rimborso del prezzo pattuito, il lavoro per noi ovviamente vale più di quanto valga per chi ce lo fa.ad es. se dobbiamo lanciare una pubblicità anche un solo giorno di ritardo può voler dire esclusioni da certe pubblicazioni il che crea un danno all'azienda ben più grande del prezzo del lavoro!comunque non basta che noi dichiariamo le specifiche nell'ordine di un lavoro e segnamo questa procedura di ordinativo e di individazione delle specifice come procedura iso, ci deve essere anche l'accettazione di queste condizioni da parte del fornitore (contratto). il vantaggio di questo sistema è che posso dimostrare al capo, ai collaboratori ed eventualmente al fornitore che contesti qualcosa di averlo escluso da successivi ordini per motivi ben precisi, e magari in seguito posso ritornare a lavorarci se lui rientra nelle specifiche e se quaste cambiano, tutto ciò in modo documentato, il che consente a tante persone di seguire gli stessi canoni e standard qualitativi in un determinato lavoro coperto da più persone, più o meno esperte e con formazione anche diversa gli uni dagli altri.
  • Anonimo scrive:
    Re: www.apple.it - perchè comperare un G4
    - Scritto da: Numero|28
    azz... a me sono le Workstation che mi
    piacciono di + :)
    Molto belle le intergraph...
    Che scheda video hai ? una wildcat o fireGl ?Oggi utilizzo una Quadro2 PRO della Nvidia, costano poco e vanno come razzi, senza contare che supportano in Hardware tutto. Le Wildcat e le FireGL invece costano molto ma hanno il difetto di fare bene solo una cosa, le OpenGL. Con la velocità con cui escono nuovi chip Nvidia preferisco spendere soldi su schede di questo tipo che comuqnue sono in testa alle prestazioni sui SPECviewperf®.http://www.spec.org/gpc/opc.data/vp7/summary.htmlbye
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: Numero|28



    Se uno non ha amici competenti compera un

    computer bell'e pronto dato che non ha la

    La gente che capisce di PC è più fitta della
    sabbia.sentendo cosa ne capisci tu di mercato informatico siamo a posto.


    infatti non tutti corrono il rischio e si

    comprano il pc già pronto...che
    sicuramente

    I PC già pronti, a meno che non li comperi
    al Carrefour, hanno HW di ultimo grido non
    perchè sono bravi i rivenditori ma perchè è
    il mercato che li obbilga.ma non tutti hanno hw di punta...basta girarci nei negozi per accorgersene..o vuoi negare questa evidenza e confermare che si trovano solo PC all'ultimo grido?
    La gente non conosce il PC ma sa leggere le
    rivistee vuole Geforce 4, 120giga, p42.5ghz,
    dolby, volante, cordless, senza sapere che
    cosa siano.
    infatti tutti si leggono le riviste e sanno cosa sia una Geforce4....ma piantala, mettiti nei panni della gente comune e capirai che non sono tutti mostri d'informatica. scendi dal tuo piedestallo e renditi conto che non sono tutti dei geni del computer.
    Anche negozi come essedi (www.essedi.it)
    hanno preconfigurati che costano poco ed
    hanno HW di qualità.si si all'ultimo grido vero? come affermavi poco prima eh...mentre nei negozi non trovi dei computer che per quello che offrono costano comunque troppo....ma se sono pc ti vanno bene ehmah
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac = Costo di un portatile equiv
    Raga, parlando di comparazione con i prezzi dei portatili, ho scoperto che:Dal sito DELL - - - Il gioiellino che vedete qui ha una geforce2 un hd da 40gb, un masterizzatore 24x che é anche lettore dvd, un monitor 15'' tft... tre anni di garanzia europea, e costa quanto un imac più il costo della spedizione, avendo le stesse caratteristiche e in più le DDRCOSTO IVA COMPRESA: EUR 2'956.86Eppure questo é un vero portatile con tanto di batteria e di occupazione da portatile... e si può anche personalizzare le componenti in un certo grado... naturalmente non lo considero superiore ad un desktop, però qualche conclusione la dovreste trarre un po' tutti.=== CUTCaratteristiche Standard :: All-in-oneChipset Intel® 845MP - Bus principal 400MHzDisplay 15'' SXGA + (Ottimizzato per la risoluzione 1400 x 1050)Floppy Disk 3.5" 1.44Mb integratoDoppio dispositivo di puntamento Integrato: Synaptics TouchPad + Track Stick1 porta PS/2, 2 porte USB, 1 Porta IrDA 1.1 (Fast IR) infrarossi, 1uscità S-Video, 1 porta IEEE 1394Batteria Intelligente agli Ioni di Litio con Express charge1 anno Collect and ReturnSistema Audio alta qualità, 2 speakers integrati, controller Crystal CS4205Norton AntiVirus?2002 (valido 90 giorni)Processore: Processore Intel® Mobile® 4-M a 1.6GHzSchermo: Schermo matrice attiva 15'' SXGA + ( risoluzione 1400 x 1050 )Documentazione e cavi: Documentazione e cavi italianiTastiera: Tastiera Ver. ItalianaMemoria: 256MB (2x128) di DDR-RAM (+ EUR EUR 70.00) (+ Lit 135'539)Disco Fisso: Disco Fisso 40GB (5400) (+ EUR EUR 300.00) (+ Lit 580'881)Dispositivi: Lettore Combo DVD 8x/CD-RW 24x. (+ EUR EUR 260.00) (+ Lit 503'430)Front Media Bay: Non inclusoController Video: Controller vidéo NVIDIA® GeForce2 Go AGP4x con 32 MB DDR-RAMModem: Modem 56K integratoSchede di Rete: Scheda di rete integrata
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur

    discorso che vale ne + ne - per qualsiasi
    produttore di pc già pronti all'uso se
    paragonati ad un assemblato...o in questo
    caso il ragionamento non tiene e mi sto
    sbagliando?Non tiene per nulla, ho sempre tenuto a precisare che il "blasone" non é solo quello apple, anche una marca qualunque ha gli stessi problemi. Ciò non toglie anche però che un portatile con monitor da 15'' per esempio un dell, non cito a caso i dell possono avere 3 anni di garanzia con un sovrapprezzo, costa quanto un imac...Senti qua: un portatile dell con schermo 15'' uxga, geforce4, hard disk 40gb, masterizzatore cdrw 24x/lettore dvd e uxga significa 1500 qualcosa... 3000 euro! E' un portatile però e per giunta con 256mb di ram ddr... mi sa che davvero costa troppo un imac anche per la miniaturizzazione... preso da www.dell.it, provate.E per giunta persino sui portatili dell puoi scegliere che componenti vuoi.


    Cmq, almeno tu, confermi che i calcolini

    sono giusti, che l'hardware di un imac é

    quello?
    uhm non sono andato a controllare le
    specifiche sulla fiche tecnica
    dell'imac....ma se vuoi vado a controllare e
    poi ti dico.Va beh li ho fatti con la pagina apple alla mano comunque.
  • Anonimo scrive:
    Re: DA LARRY
    come acconto:tu lo sai vero che se ti salvo da MAC un Jpeg in CMYK anziche' in RGB hai ben poche possibilita' di vederlo su WIN come dovrebbe essere...io pensavo a qualcosa di piu' subdolo, ma non si sa mai!
    • Anonimo scrive:
      Re: DA LARRY

      tu lo sai vero che se ti salvo da MAC un
      Jpeg in CMYK anziche' in RGB hai ben poche
      possibilita' di vederlo su WIN come dovrebbe
      essere...io pensavo a qualcosa di piu'
      subdolo, ma non si sa mai!grazie, in effetti mi mancava, ho lavorato poco su mac.ad ogni buon conto ho espresso i valori dei colori incriminati sia come rgb che cmyk che come codice html (colori "web safe").Spero a questo punto che non sia stato da loro utilizzato sempre e solo il cmyk e che alle mie richieste mi abbiano sempre preso per il...
      • Anonimo scrive:
        Re: DA LARRY


        tu lo sai vero che se ti salvo da MAC un

        Jpeg in CMYK anziche' in RGB hai ben poche

        possibilita' di vederlo su WIN come
        dovrebbe

        essere...io pensavo a qualcosa di piu'

        subdolo, ma non si sa mai!by the way, il risultato è lo stesso su molti os: l'ho provato non solo su win ma anche su diverse distro di Linux, BSD, su DOS (MS e DR!)... unica cosa in comune x86 compatibili (da un cyrix 486 ai P4 e Athlon di ultima generazione)
      • Anonimo scrive:
        Re: DA LARRY
        quello del CMYK vs RGB e' un errore comune...speso i programmi Win si rifiutano di interpretare i valori di quadricromia, ma il problema non dovrebbe sussistere se usi pure tu Photoshop su PC, a meno che, qualcuno non sia andato a modificare e/o sostituire le tavole di conversione...(su una delle due piattaforme)Io posso pure pensare a dei Tag di colorsync...ma la cosa e' strana.Meno se chi ti fa il lavoro ha software di calibrazione proprietario (scitex, Cobramatch etc)...in effetti io spedisco ogni giorno decine di .jpeg verso Win (via email) e il problema, a parte una leggera inconsistenza dovuta alle diverse gamme dei Monitor PC-MAC...non si e' mai verificato..ripeto, c'e' un sempre presente scostamento cromatico MAC-WIN dovuto alle diverse impostazioni del gamma tra i monitor...se le differenze sono a livello di una dominante (azzurrognola/rosata/marroncina) o un restringimento della gamma (neri chiusi-bianchi bruciati) e' normale...se ti escono dei colori che possono essere i "complementari" di quello che ti aspetti...c'e' qualcuno che sbaglia (non il computer, quasi certamente non il software)il fatto stupefacente sono l'anteprima con il mime...l'ho visto rarissimamente e solo nel processo inverso: WIN
        MACsto pensando ad una tattica per provare a spedirti un .jpeg ed avere un riscontro di quanto ti arriva.
        • Anonimo scrive:
          Re: Macarthur/Larry
          - Scritto da: Larry
          quello del CMYK vs RGB e' un errore
          comune...speso i programmi Win si rifiutano
          di interpretare i valori di quadricromia, ma
          il problema non dovrebbe sussistere se usi
          pure tu Photoshop su PC, a meno che,
          qualcuno non sia andato a modificare e/o
          sostituire le tavole di conversione...(su
          una delle due piattaforme)Uno dei problemi è che Photoshop è un software professionale usato molte, troppe volte da dilettanti.

          il fatto stupefacente è l'anteprima con
          il mime...l'ho visto rarissimamente e solo
          nel processo inverso: WIN
          MACSuccede anche nel percorso inverso e la colpa è dell'utilizzo delle codifiche degli allegati in Outlook e Entourage.Chi ti manda le immagini conosce magari Photoshop ma non ha la minima idea di come trattare i programmi di posta M$. E non dipende sicuramente ne dal SW, ne tanto meno dall'HW ma solo da chi usa le cose senza conoscerle: incompetenti.Telepiù, dove lavoro, è servita da una rete mista Mac/Win e il problema l'ho riscontrato più volte sia spedendo in un senso che nell'altro: digli di NON CODIFICARE O COMPRIMERE gli allegati con i client di posta.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Raduno Mac Users Siciliani
    Cazz' quanto ci vuole a dormire quando le endorfine ti riempiono... ma un paio d'ore di gusto ho dormito :)Non me lo compro l'imac a meno che non mi si spieghi come si fa ad arricchirsi una volta comprato :)))))Io sto qua a guardare il mio bel LG 19'' da tirchietti... si 100hz a 1280... ma non é da fichetti, bensì da tirchietti... infatti costa quanto un lcd 15''
  • Anonimo scrive:
    Re: per lo scassamaroni!
    - Scritto da: Numero|28

    sei inconcepibile....meglio lasciarti

    perdere...ma non dovevi sparire?

    No, finchè mi diverto a dire cose EVIDENTI e
    mi rispondete con risposte come la tua quà
    sopra, posto...
    ...giusto per afrmi due risate e per vedere
    che beccate le paste e date risposte ormai
    IDENTICHE da 200 reply a questa parte...Aggiungo, perchè sono scassamaroni?Perchè ti dico la verità e ti incazzi perchè non sai replicare ? in 400 e rotti post NON AVETE MAI MAI MAI ***DIMOSTRATO*** la superiorità del mac in NESSUN AMBITO, e non parlatemi della bellezza dei mac che non serve ad un cazzo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    - Scritto da: macarthur
    Mettiamo che la miniaturasia creata dal loro
    server di posta elettronica, e possiamo
    scartarla, tanto a livelo grfico non me ne
    faccio niente.No, e' il software di posta, l'outlook della situazione, il principale imputato. Ti spiego meglio: su mac i file oltre al normale blocco dati possono aver associato uno blocco destinato a informazioni accessorie (risorse), che non influisce minimamente sui dati veri e propri ma che costituiscono informazioni di contorno utili per l'utente; a tutti gli effetti, queste informazioni sono memorizzate in un file separato associato al file dati. Ti faccio alcuni esempi: il preview dell'immagine, dati di catalogazione, una icona custom, e cosi' via. In generale queste non sono informazioni fondamentali. In alcuni casi il contenuto e' importante. Ad esempio, i programmi hanno nelle proprie risorse tutte le informazioni accessorie, tipo la descrizione degli elementi dell'interfaccia utente, che sono necessarie per il loro funzionamento.Quando spedisci un file su mac, potresti anche voler spedirne le risorse. Ci sono vari modi per farlo. Forse a te ti arrivano i file con le risorse in mime-encoding. Non sono necessarie e volendo si potrebbe evitare di spedirtele. Dipende da chi c'e' dall'altro lato e dal software che utilizza. Io tiro a indovinare: usano outlook per mac.Per quel che riguarda i colori sballati, probabilmente questo dipende dai meccanismi di calibrazione adottati dal loro software (con tutta probabilita', photoshop). Io non posso dirti molto di piu' in proposito, perche' non conosco molto bene questo tipo di problematiche, ma e' certo che ad un certo punto, tra una versione e l'altra di photoshop, ci sono stati problemi nella conversione dei colori. Chiedi a qualcuno piu' competente di questi tuoi fornitori, che magari puoi trovare sul newsgroup it.comp.macintosh
    Mi rimane il file mime00x.jpg che ha falsi
    colori (non sempre e non tutti)...I due problemi sono slegati. Il primo, a mio avviso, non e' un problema (ignori l'allegato di troppo). Il secondo chiaramente va risolto. Chiedi sul newsgroup.
  • Anonimo scrive:
    Re: per lo scassamaroni!

    sei inconcepibile....meglio lasciarti
    perdere...ma non dovevi sparire?No, finchè mi diverto a dire cose EVIDENTI e mi rispondete con risposte come la tua quà sopra, posto......giusto per afrmi due risate e per vedere che beccate le paste e date risposte ormai IDENTICHE da 200 reply a questa parte...
  • Anonimo scrive:
    Re: per lo scassamaroni!
    - Scritto da: Numero|28

    e contattare il produttore del sw per

    saperne di + in merito no eh....

    BUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
    ...il produttore del sw non sappiamo nemmeno
    chi sia, noi scarsi PC users siamo male
    abituati a risolvere i problemi da soli...
    Ribadisco, GENI noi o SCHIAVI voi ?sei inconcepibile....meglio lasciarti perdere...ma non dovevi sparire?
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac

    e contattare il produttore del sw per
    saperne di + in merito no eh....BUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH...il produttore del sw non sappiamo nemmeno chi sia, noi scarsi PC users siamo male abituati a risolvere i problemi da soli...Ribadisco, GENI noi o SCHIAVI voi ?
  • Anonimo scrive:
    Re: DA LARRY
    mi ero dimenticato di te.non ho tempo di leggere tutti i commenti sotto.fammi un piacere:indicami la versione del System che usano i tuoi sabotatori e il programma (con la versione)con questi due dati dovrebbe essere possibile risalire alla fonte del problema.(e' un problema generato dell'utente...probabile)
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=225942&fid=40821
    oltre a ciò che soft usano per produrti le
    jpeg?
    dato che tu vedi miniature, è possibile che
    si siano sbagliati in fase di salvataggio
    del file.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
      come già detto se non è un problema del client di mail, è un problema del soft usato...probabilmente hanno cannato qualcosa nelle opzioni di salvataggio del file sotto photoshop....dato che non in tutti i casi hai questo problema.adobe non ha un forum per problemi di questo tipo? magari qualcuno ha già fornito spiegazioni in merito
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac
    http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=225942&fid=40821
    altro commento è superfluo dato che quanto
    indicato è eloquente.
    per me è eloquente solo se una community mi sa dare spiegazioni corrette e convincenti, il resto (mio e tuo) sono solo chiacchere e lasciamole da parte.se mi puoi aiutare ti stringo la mano
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac
    http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=225942&fid=40821- Scritto da: YOYO
    ma invece di continuare con "alcuni di voi",
    "suddetti professionisti", "dai forun mac
    che ho frequentato (disgustato dalla media
    incompetenza sull'informatica generica,
    anche terra terra) e nemmeno su PI" (e se
    non hai potto dare una mano anche la tua di
    competenza non è alle stelle) ecc

    CI DICI O NO CHE C@ZZ0 DI SOFT USANO?
    o non l'hai chiesto?

    magari così qualcuno ti può
    aiutare....altrimenti la smettiamo di
    perdere tempo!
    • Anonimo scrive:
      Re: riposto un quesito ai mac


      CI DICI O NO CHE C@ZZ0 DI SOFT USANO?

      o non l'hai chiesto?



      magari così qualcuno ti può

      aiutare....altrimenti la smettiamo di

      perdere tempo!Bella figura del capslock :)Poi sono io quello arrogante BUAAHAHAHAH
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    prova a farti mandare il file in formato compresso (zip o anche sit cha puoi aprire con aladdyn expander) così cominci ad eliminare l'opzione che è il client di posta elettronica a sputtanarli.oltre a ciò che soft usano per produrti le jpeg?dato che tu vedi miniature, è possibile che si siano sbagliati in fase di salvataggio del file.
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)

    ma invece di far cagnarra con le varie
    maiuscolette a destra e a manca...ci vuoi
    dire che soft usano?
    magari qualcuno ti può dire
    qualcosa....finchè parli in termini generali
    da evangelista dei formati di interscambio
    perdiamo tempo senza magari trovare una
    soluzione al tuo problema.da evangelista? grazie, adesso siamo in 5 evangelisti! Non mi importa di cosa usano, perchè un formato di interscambio, per definizione deve essere creato nello stesso modo da ogni programma di grafica, lettoi allo stesso modo da ciascun viewerPS usano Adobe Photoshop su Mac, non mi hanno detto di più sulla versione di Photoshop e sul sistema operativo.ribadisco, posso usare "pincopalLino photo disegnatùr" ma se salvo in un formato di interscambio devo salvare un file con le stesse caratteristiche per qualunque piattaforma. Altrimenti è una fallamolto grave del software che uso (e a me è sempre capitato coin Adobe photoshop su mac). Il fatto che dei professionisti e la loro community non abbiano saputo dirmi niente in proposito di problemi simili noti (che ho riscontrto ovunque con quei files) mi lascia l'amaro in bocca.
    non ti soddisfano per il lavoro svolto e tu
    continui a pagare le loro prestazioni?
    Ma non hai altre opzioni?certo, infatti sono passato ad una ditta che mi fa allo stesso prezzo e con la stessa qualità e nello stesso tempo lavori su pc (usano Unix).
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac
    ma invece di continuare con "alcuni di voi", "suddetti professionisti", "dai forun mac che ho frequentato (disgustato dalla media incompetenza sull'informatica generica, anche terra terra) e nemmeno su PI" (e se non hai potto dare una mano anche la tua di competenza non è alle stelle) ecc CI DICI O NO CHE C@ZZ0 DI SOFT USANO?o non l'hai chiesto?magari così qualcuno ti può aiutare....altrimenti la smettiamo di perdere tempo!
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    Ahem... non per dire ma...
    ho corso per anni in MTB e so quanto costano
    e si arriva facilmente a 5/6 milioni
    parlando di bici DECENTI ma spenderne 30,
    ahem... probabilmente puoi permetterti altro
    e per te sono solo spiccioli ma 30 sono una
    esagerazione.
    Cmq tutto questo dimostra che Apple per te è
    una scelta di stile e non di qualità.sembra di sentire un'altra persona!certo, quando uno si convince che si puo' vivere senza un'automobile riesce anche a trovarsi in tasca quantita' vergognose di denaro che altrimenti finirebbero in tasse, rifiuti e inquinamento da idrocarburi.a quel punto se sei una persona che ha gusto, che vuole riconoscere il bello dal brutto, la tecnologia che ti aiuta da quella che ti da contro, allora compri un Apple, butti via i manuali (se li trovi) e fai tutto a fantasia...oppure fai come Piratone, e per usare Linux ti laurei in informatica e cerchi una logica nel chiamare "madre" una scheda che in fin dei conti e' "logica".ma d'altronde noi chiamiamo scotch il nastro adesivo confondendo il prodotto per il produttore!poi piratone, e' libero di mettersi in casa un televisore, un decoder satellitare, un videoregistratore, un lettore Dvd e un Hi-Fi comprati dal centro commerciale piu' economico dire che va tutto benissimo e che 7 telecomandi in giro per casa (tutti pagati e tutti da buttare un giorno) sono meglio dell'unico che ho io (che pure accende e spegne le luci) che nonostante tutto ha solo 5-6 tasti. (e nessun manuale)Per non dire che l'oggetto e' in grado di riconoscere apparecchi con 20 anni di anzianita' tra loro!Non e' sempre una questione di pagare il sistema piu' economico, ma pagare chi ha avuto l'idea, chi per primo ha pensato a risolvere un problema piuttosto che a crearne uno nuovo.io faccio un lavoro dove mi vengono pagate delle idee non delle opere. Quelle idee io posso farle pagare 10 Euro o 10 Milioni di Euro...sono idee mie che in quel momento vengono a me, a un 'altra persona magari non verrano prima di 5 giorni, un anno o forse mai.se vuoi l'idea oggi mi paghi, altrimenti fattela venire tu.le mie due bici sono due idee...MIE le ho realizzate io (sono nel mio profilo) sono costate tempo e denaro, non hanno paragoni al mondo.non sono fatte per correre poiche' io non corro...sono fatte per rappresentare lo stato dell'arte.Se io non lo facessi, non ci sarebbe progresso.Quello che io oggi ho fatto per 8000 Euro domani qualcuno lo fara' copiandomi per 4000 e trovera' 10 persone che acquisteranno la bici. Dopo un po' di tempo qualcuno riuscira' a ridurre quello che stava in 4000 Euro in 1000 Euro e 500 persone ne trarranno vantaggio...e cosi' via.Oggi l'iMac e' incopiabile, non ci sono nella produzione di serie i componenti atti a produrlo a meno (alimentatori cosi piccoli, processori cosi parchi nei consumi, metodi di stampaggio ecc) fra due anni forse anche un produttore PC potra' trovare a due soldi i componenti adatti oggi, puoi avere le sue prestazioni non la sua ergonomia e la sua bellezza.su questo non si discute.l'iPod a grande richiesta ha trovato i driver per Linux...vuol dire che pure tra i fanatici dell'open Source c'e' gente che capisce la superiorita' di quel design inteso come "esperienza d'uso"dimensioni, praticita', semplicita', capienza.Gia' qui la Apple ha massacrato B&O...lasciamo perdere il Toshiba che e' molto piu' grande e non sta nelle tasche.E' una questione di rispettare i propri simili:i miei simili sono i progettisti della Apple e della B&O quelli di piratone sono i ragionieri contabili/commessi di centro commerciale...chi si accontenta godeamen
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)

    E allora ti faccio una domanda: perche' poni
    questo problema qui'? Vuoi risolvere il
    problema? Se si, allora perche' cavolo mi
    rispondi cosi'? Ti ho dato un suggerimento
    su come fare. Se no, sei venuto solo per
    rompere le scatole, per sparar cazzate? Se
    e' un loro problema, grazie e' un loro
    problema e cambia fornitore. Ma a noi non ce
    ne frega un tubo. Il mac non c'entra nulla.a me il problema è successo solo con ditte che usavano mac.- perchè da alcuni di voi mi arrivano files .jpg che presentano il seguente problema -solo alcune, altri sono degnissimi professionisti.MA dato che nè dagli uni nè dagli altri ho avuto risposte sensate su come risolvere il problema mentre per altri problemi (su unix, su applicativi server sul svariati linguaggi di programmazione) ho sempre trovato una community in grado di dare supporto, risolvere il problema, lasciate che vi dica che mi avete fatto e continuate a fare una pessima impressione.poi con alcuni di voi lavoro senza problemi e non mi salta in mente di cambiarli come fornitori, ma so che fino ad oggi non ho avuto nessuna possibilità e feedback per risolvere problemi da parte della vostra comunità.Questo, anche se non mi piace generalizzare mi fa trarre giudizi negativi sulla professionalità media della comunità mac al di fuori degli specifici applicativi grafici e mi fa pensare di escludervi, in futuro, a priori dalle ditte che utilizzerò per servizi.
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac

    dato che questo problema i presenta solo a
    te e con un soft specifico probabilemnte è
    un problema delle opzioni di salvataggio del
    soft...invece di sparare a cazzo sulla
    piattaforma pensaci.
    E poi sarei io quello che ha 3 anni
    eh....bravo!
    usi windows per caso? perchè se si non sei
    in posizione per vantare un rispetto degli
    standard.su diversi win (98, NT4, 2000, XP) e diversi unix (linux, BSD)? il problema deriva da come alcuni di voi mi salvano e inviano i filesper il tif non c'è problema, grazie.
    Se li paghi e non ti preoccupi nemmeno di
    controllare come ti fanno il lavoro è colpa
    tua. Se non ti va come lavorano e dato che
    li paghi, vai di persona e fai capire che
    quel problema ti crea fastidi e vuoi che sia
    eliminato...oppure ti rivolgi ad altri...sei
    tu che li paghi e quindi tu hai bisogno di
    loro...non il contrarioe invece mi preoccupo di come fanno il lavoro e cerco di segnalare se le cose non funzionano...oppure, ben detto, mi rivolgo a qualcun altro!
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac
    - Scritto da: macarthur
    ci arrampichiamo suggli specchi? ho detto
    che con alcuni di voi mi capita questo
    problema.
    Generalizzare, in genere, è sempre
    sbagliato! ;)allora hai già sbagliato:"Non ho avuto risposta a questo quesito dai suddetti professionisti, dai forun mac che ho frequentato (disgustato dalla media incompetenza sull'informatica generica, anche terra terra) e nemmeno su PI.Se davvero ci tenete come comunità mac a proporvi come maturi e professionali, ditemi perchè riscontro questo problema e come ovviarlo, altrimenti mi vedrò costretto nelle specifiche dei fornitori di grafiche ad escludere a priori TUTTI quelli che utilizzano mac onde evitare perdite di tempo, figuracce e arrabbiature con gente che capisce meno di un muro di cemento e non è in grado di svolgere il lavoro assegnato."e non contento, la tua prima riga della tua prima risposta al mio post è di tale qualità:"spero tu non abbia più di tre anni, sarebbe molto preocupante..."e ringrazio!altro commento è superfluo dato che quanto indicato è eloquente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    ma invece di far cagnarra con le varie maiuscolette a destra e a manca...ci vuoi dire che soft usano?magari qualcuno ti può dire qualcosa....finchè parli in termini generali da evangelista dei formati di interscambio perdiamo tempo senza magari trovare una soluzione al tuo problema.non ti soddisfano per il lavoro svolto e tu continui a pagare le loro prestazioni?Ma non hai altre opzioni?
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)

    Testina, per capire realmente dove sta il
    problema bisogna avere piu' informazioni. E
    poi, posta quesiti di questo tipo su
    it.comp.macintosh.
    Comunque, ti posso suggerire due candidati:
    il software di posta elettronica potrebbe
    tentare di codificare uno stupido file jpg
    in hqx o qualunque minchia di formato nel
    tentativo di spedirti anche le risorse (tipo
    mime-encoding). La miniatura che vedi e'
    probabilmente il preview (registrato come
    risorsa). I falsi colori sono strani, per un
    jpeg, visto che non definisce palette.ok, grazie perchè sei stato il primo a rispondermi in modo aderente alla domanda.Mettiamo che la miniaturasia creata dal loro server di posta elettronica, e possiamo scartarla, tanto a livelo grfico non me ne faccio niente.Mi rimane il file mime00x.jpg che ha falsi colori (non sempre e non tutti)... perchè non riesco a farmi creare quel file con i colori che mi servono (e che sono corretti nella minatura, che evidentemente quindi recupera da qualche parte nei loro sistemi le informazioni giuste)?Ho provato a specificare il colore in vari formati (rgb, cmyk) dato che ignoravo come lavorassro e infine come soluzione drastica mi sono limitato a richiedere colori molto semplici, dandoil codice colore html, che identifica un certo numero di colori standard web safe, che dovrebbero essere interpretati allo stesso modo su tutte le piattaforme e sw.Però a volte (sempre per gli stessi colori) mi si presenta questo problema.Sarei molto grato se potessi darmi ulteriori lumi. costruttivamente tuo,gen. MacArthur
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac
    - Scritto da: macarthur
    ci arrampichiamo suggli specchi? ho detto
    che con alcuni di voi mi capita questo
    problema.
    Generalizzare, in genere, è sempre
    sbagliato! ;)"altrimenti mi vedrò costretto nelle specifiche dei fornitori di grafiche ad escludere a priori TUTTI quelli che utilizzano mac"
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    - Scritto da: macarthur
    ma che dici?
    se il sw che usano per creare il file e/o
    per spedirmelo me lo rende non fruibile sono
    affaracci loro...E allora ti faccio una domanda: perche' poni questo problema qui'? Vuoi risolvere il problema? Se si, allora perche' cavolo mi rispondi cosi'? Ti ho dato un suggerimento su come fare. Se no, sei venuto solo per rompere le scatole, per sparar cazzate? Se e' un loro problema, grazie e' un loro problema e cambia fornitore. Ma a noi non ce ne frega un tubo. Il mac non c'entra nulla.
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac
    - Scritto da: macarthur

    e contattare il produttore del sw per

    saperne di + in merito no eh....
    RIPETO, i formati di intescambio esistono
    PROPRIO per evitare che questi problemi si
    presentano.mangi sassi per caso?dato che questo problema i presenta solo a te e con un soft specifico probabilemnte è un problema delle opzioni di salvataggio del soft...invece di sparare a cazzo sulla piattaforma pensaci.E poi sarei io quello che ha 3 anni eh....bravo!Chissa come mai quando creo piccole jpeg per pagine web queste si vedono senza problemi su tutte le piattaforme?O sono solo fortunato?Chissà come mai le gif e i pdf li vedi senza problemi...epuure sono fatti su mac! Mai sfiorata l'idea che sia un problema sw e non hw? Preoccupante!
    SE non siete in grado di rispettare gli
    standard non millantate di farlo, dite che
    mi mandate il file in un formato
    proprietario (che io posso anche non leggere
    e rifiutare) o proponetemi un formato di
    interscambio alternativo: usi windows per caso? perchè se si non sei in posizione per vantare un rispetto degli standard.
    tif non capisco
    perchè me lo mandiate senza estensione evisto che sei così afferrato in materia te lo spiego subito: perchè l'OS non ha bisogno dell'estensione per capire di che tipo di file si tratta. Per essere aperto su mac OS un doc word ad esempio non necessita l'estensione (il riconoscimento dell'applicazione che lo ha creato avviene in altro modo), mentre su win ci deve essere.Se invio un doc word ad un utente pc gli aggiungo l'estensione...se il destinatario non è un novellino in informatica se non trova l'estensione ce la mette. E se gli da fastidio di ricevere files senza estensione chiede gentilmente a chi li invia di aggiungerla.
    dopo che ve lo ho segnalato (problema
    piuttosto semplice da identificare) non
    risolvete lo stesso il problema.ma a chi lo hai segnalato a un tecnico dell'azienda che ti invia i files o a uno che sa solo usare il sw questione senza avere ampie conoscnze informatiche?
    Cosa devo fare?
    Andare lì?
    Imparare ad usare il loro programma per
    vedere cosa fanno per rendermi il formato di
    interscambio non tale?
    Guarada che io li pago, non viceversa! Che
    gli devo fare, il loro lavoro? E intanto il
    mio me lo fanno loro! Per carità!Se li paghi e non ti preoccupi nemmeno di controllare come ti fanno il lavoro è colpa tua. Se non ti va come lavorano e dato che li paghi, vai di persona e fai capire che quel problema ti crea fastidi e vuoi che sia eliminato...oppure ti rivolgi ad altri...sei tu che li paghi e quindi tu hai bisogno di loro...non il contrario
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac

    Tu non mostri di capirne di piu': un jpeg e'
    un jpeg anche su mac. Non puoi generalizzare
    un problema di un software particolare o di
    una persona ad una intera categoria.ci arrampichiamo suggli specchi? ho detto che con alcuni di voi mi capita questo problema.Generalizzare, in genere, è sempre sbagliato! ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Morti di fame invisiosi :o)
    - Scritto da: Piratone
    Non avevo notato il S.o. mediocre. Linux ti
    sembra mediocre? Leggi i thread. Linux ti
    sembra difficile? Leggi i thread.Gia', leggeteli anche voi che non rispondete mai ai miei messaggi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Morti di fame invisiosi :o)
      Uff... io ho risposto al rispondibile... se vuoi riposta qui qualcosa, che questo thread é più ordinato... Non sia mai detto :) se hai domande su linux benvengano!
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)

    E infatti non c'entra nulla il mac. Un jpeg
    e' un jpeg su mac come su PC. Informati sul
    software che utilizzano nel crearti le
    immagini e nel spedirtele.ma che dici?se il sw che usano per creare il file e/o per spedirmelo me lo rende non fruibile sono affaracci loro (vedi altra mia risposta) sono loro che, dopo che gli ho (dapprima educatamente) segnalato nei dettagli il problema, devono prendersi la briga di capire perchè succede quello, come e dove sbagliano a creare / inviare il file.E ripeto, se chiedo un jpg devono creare e inviarmi un jpg che è un formato di interscambio e io vedo allo stesso modo su ogni piattaforma.Se non sono in grado di farlo con i loro sw (e non sono in grado di farmi il lavoro che gli chiedo!) NON devono permettersi di dire che possono creare / inviare .jpg, perchè NON è vero, nel senso che quei jpg sono errati ed inutilizzabili pur rispttando le specifiche di encoding e tutto il resto non contengono le informazioni che dovrebbero per essere fruibili su una piattaforma o sw diverso, QUINDI non sono files di interscambio!
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac
    - Scritto da: macarthur
    SE non siete in grado di rispettare gli
    standard non millantate di farlo, dite che
    mi mandate il file in un formato
    proprietarioTu non mostri di capirne di piu': un jpeg e' un jpeg anche su mac. Non puoi generalizzare un problema di un software particolare o di una persona ad una intera categoria.
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    - Scritto da: macarthur
    E millantavate inoltre di essere grandi
    professionisti!Testina, per capire realmente dove sta il problema bisogna avere piu' informazioni. E poi, posta quesiti di questo tipo su it.comp.macintosh.Comunque, ti posso suggerire due candidati: il software di posta elettronica potrebbe tentare di codificare uno stupido file jpg in hqx o qualunque minchia di formato nel tentativo di spedirti anche le risorse (tipo mime-encoding). La miniatura che vedi e' probabilmente il preview (registrato come risorsa). I falsi colori sono strani, per un jpeg, visto che non definisce palette.
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac

    e contattare il produttore del sw per
    saperne di + in merito no eh....RIPETO, i formati di intescambio esistono PROPRIO per evitare che questi problemi si presentano.SE non siete in grado di rispettare gli standard non millantate di farlo, dite che mi mandate il file in un formato proprietario (che io posso anche non leggere e rifiutare) o proponetemi un formato di interscambio alternativo: gif con le sue limitazioni mi copre comunque alcune esigenze, pdf va bene, tif non capisco perchè me lo mandiate senza estensione e dopo che ve lo ho segnalato (problema piuttosto semplice da identificare) non risolvete lo stesso il problema.Cosa devo fare?Andare lì?Imparare ad usare il loro programma per vedere cosa fanno per rendermi il formato di interscambio non tale?Guarada che io li pago, non viceversa! Che gli devo fare, il loro lavoro? E intanto il mio me lo fanno loro! Per carità!
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac
    - Scritto da: macarthur
    ancora nessuna risposta?
    eppure fino a ieri vi lamentavate di essere
    tanti, ben di più di quanto apparivate nei
    log di pi!
    E millantavate inoltre di essere grandi
    professionisti!
    Difendere la vostra sotto-categoria di
    (sotto-)professionisti della grafica che
    lavorano su mac non vi sembra un nobile
    scopo tanto da smuovervi per postarmi una
    soluzione ad un problema increscioso creato
    da alcuni di voi, che va a minare quanto di
    più sacro esista: la compatibilità e
    l'interscambio.
    Dovrò, dato che per voi quei due concetti
    sono astrusi in quanto non associati ad
    alcuna icona di sistema, limitarmi ad avere
    a che fare con il 98% di utenti che evita
    accuratamente la vostra piattaforma?
    Per adesso la risposta è si, vediamo se
    sapete farmi cambiare idea.
    Cittadini! Fatti, non p.gn3tt3!Visto con che accuratezza e gentilezza posti penso che i signori che tu citi non abbiamo per niente voglia di darti una mano....arrangiati!Nessuno ti ha mai insegnato a chiedere per favore? o è troppo difficile essere un po educati?Se è un problema del soft usato chiedi al produttore del soft dove sta il problema....
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac
    ancora nessuna risposta?eppure fino a ieri vi lamentavate di essere tanti, ben di più di quanto apparivate nei log di pi!E millantavate inoltre di essere grandi professionisti!Difendere la vostra sotto-categoria di (sotto-)professionisti della grafica che lavorano su mac non vi sembra un nobile scopo tanto da smuovervi per postarmi una soluzione ad un problema increscioso creato da alcuni di voi, che va a minare quanto di più sacro esista: la compatibilità e l'interscambio.Dovrò, dato che per voi quei due concetti sono astrusi in quanto non associati ad alcuna icona di sistema, limitarmi ad avere a che fare con il 98% di utenti che evita accuratamente la vostra piattaforma?Per adesso la risposta è si, vediamo se sapete farmi cambiare idea.Cittadini! Fatti, non p.gn3tt3!
  • Anonimo scrive:
    Re: Evidentemente sono tutti impegnati a creare

    Numero28 sei caduto in un tranello ... win é
    difficile stava scherzando.hehehehehe ok :)
    Cmq "linux é difficile" é come "mac é
    superiore architetturalmente" una palla
    senza fondamento.ho letto di centinaia di persone incapaci di installare i drivers nvidia su linux...Io ho letto la documentazione, è una cosa stupidissima da fare in 3 passaggi, ovviamente senza riavviare...Linux "è difficile" perchè ci sono tantissimi utenti che non hanno voglia di leggere mezza pagina di howto e chiedono, chiedono e questo fa risultare linux ostico e difficile.Invece per utilizzarlo home sono 4 cazzate...Compreso configurare il kernel che oltre ad essere facilissimo, io trovo divretente sperimentare i kernel :)
    Se preinstallato linux é ugualmente facile
    se lo devi installare la casalinga di
    voghera nn sa installare ne l'uno ne l'altroPassato il login tio ritrovi dentro KDE è simile a win senza contare che la locazione delle cose è + ordinata e intuitiva.Per non parlare di bellezza... vi piace aqua ? cè anche per kde, gnome ecc...senza contare che ci sono dei temi che aqua in confronto è a(C)qua del water :P
    • Anonimo scrive:
      Re: DESIGN IMAC? KITCH!!!

      in confronto è a(C)qua del water :PQuesta é carina. A onor del vero bisogna dire che X non supporta la trasparenza vera, quella col canale alpha. Ora ci si appiccicheranno tutti, anche se aqua non supporta xinerama che ad un professionista della grafica é cento volte più utilePer quel che riguarda il caro sborone designer... vorrei chiedergli come mai non trova "KITCH" come dicono loro, il design giocattoloso di un imac. Ma non credo che arriverà mai qui... sclererà prima... o lui o io :)))
      • Anonimo scrive:
        Re: DESIGN IMAC? KITCH!!!

        Questa é carina. A onor del vero bisogna
        dire che X non supporta la trasparenza vera,
        quella col canale alpha. Ora ci si
        appiccicheranno tutti, anche se aqua non
        supporta xinerama che ad un professionista
        della grafica é cento volte più utile

        Per quel che riguarda il caro sborone
        designer... vorrei chiedergli come mai non
        trova "KITCH" come dicono loro, il design
        giocattoloso di un imac. Ma non credo che
        arriverà mai qui... sclererà prima... o lui
        o io :)))Io non sono nessuno per parlare di design in maniera considerevole ma ho sempre trovato contrastante il concetto di macchina per il lavoro del mac con il fuori "giocattoloso" come hai detto tu...Finalmente in tanti anni un altro psicopatico che come me si è accorto di questo :)
  • Anonimo scrive:
    Re: riposto un quesito ai mac
    perchè non cominci col chiedere, ad esempio, a coloro che ti mandano questi files:- con che programma li hanno creati- con che preferenze sono state salvatemagari sarebbe più utile per capire l'origine del problema....invece che peregrinare sui forum a chiedere soluzioni ad un problema che tu hai e sperando che qualcuno ti possa indicare una soluzione sui 2 piedi da casa propria.
    • Anonimo scrive:
      Re: riposto un quesito ai mac
      spero tu non abbia più di tre anni, sarebbe molto preocupante...se un formato è di interscambio (come è .jpg) DEVE essere fruibile all STESSO modo su tutte le piattaforme, ovvero essere indipendente dall'hw e sw!SE il sw che lo ha generato lo rende non fruibile sul 100% delle combinazioni di hw/sw sta abusando delle specifice e del nome del formato! E' un fatto molto grave e non è certo un MIO problema, ma di chi usa quel sw o quelle opzioni.PS, è stata la prima cosa che ho fatto parlare con questa gente e cercare di risolvere insieme il problema, ma è stato come parlare col muro.
      • Anonimo scrive:
        Re: riposto un quesito ai mac
        - Scritto da: macarthur
        spero tu non abbia più di tre anni, sarebbe
        molto preocupante...
        se un formato è di interscambio (come è
        .jpg) DEVE essere fruibile all STESSO modo
        su tutte le piattaforme, ovvero essere
        indipendente dall'hw e sw!
        SE il sw che lo ha generato lo rende non
        fruibile sul 100% delle combinazioni di
        hw/sw sta abusando delle specifice e del
        nome del formato!
        E' un fatto molto grave e non è certo un MIO
        problema, ma di chi usa quel sw o quelle
        opzioni.

        PS, è stata la prima cosa che ho fatto
        parlare con questa gente e cercare di
        risolvere insieme il problema, ma è stato
        come parlare col muro.perchè non ti capiscono o perche non sei capace a trovare il problema?e contattare il produttore del sw per saperne di + in merito no eh....
      • Anonimo scrive:
        Re: riposto un quesito ai mac

        E' un fatto molto grave e non è certo un MIO
        problema, ma di chi usa quel sw o quelle
        opzioni.gli standard vanno rispettati!se avessi voluto avere il massimo gli avrei fatto realizzare e salvare il file con una suite (a una certa release, con impostazioni ben definite) e avrei lavorato sui file con la stessa suite alla setssa release e con le stesse opzioni/impostazioni...Ma dato che non dovevo rieditare i files e mi serviva un prodotto finito da redistribuire in giro con piena compatibilità (non posso prevedere che hw, os e sw e preferenze abbiano le persone che usano le ns grafiche) ho optato per formati STANDARD (.jpg, tif., .gif, .pdf) proprio per avere lo stesso output su ogni macchina, perchè è a questo che gli standard servono!Se avessi optato per la prima soluzione (usiamo la stessa piattaforma, vesione e prefrenze) avrei dovuto IMPORRE tale soluzione anche a tutti quelli a cui ridistribuisco per non avere sorprese, ma mi avrebbero sicuramente madato a quel paese dato che proprio per questo esistono comodi e potenti formati di interscambio che consentono a ciascuno di lavorare con l'hw e sw con cui si trova meglio!
      • Anonimo scrive:
        Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
        - Scritto da: macarthur
        spero tu non abbia più di tre anni, sarebbe
        molto preocupante...No, e' preoccupante che tu non abbia capito la risposta che ti ha dato.
        se un formato è di interscambio (come è
        .jpg) DEVE essere fruibile all STESSO modo
        su tutte le piattaforme, ovvero essere
        indipendente dall'hw e sw!E infatti non c'entra nulla il mac. Un jpeg e' un jpeg su mac come su PC. Informati sul software che utilizzano nel crearti le immagini e nel spedirtele.
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur

    Non ti preoccupare, flamma pure :). Tanto
    dopo aver letto la risposta ho capito che
    Larry non é proprio il tipo con cui parlare
    di qualità.E non solo lui.La gente è come ANNA, ha sparato due cazzate e poi è scappata :)
    E' di quelle persone che considerano di
    qualità quello che il loro giornale di
    fiducia ha detto essere di qualità. Quelle
    che considerano gli smanettoni assembloni
    come io sono sicuramente
    --parentesi
    (infatti l'assemblaggio l'ho risparmiato
    anch'io come lui, :) eppure il mio pc
    funziona alla grande e in cambio ho
    l'assistenza sui singoli pezzi che é anni
    luce meglio di una spedizione in olanda)
    --chiusae si sa come lavorano i correri...a me hanno fatto 800mila lire di danni su un monitor che mi tornava riparato da milano.
    dicevo quelle che considerano gli smanettoni
    come me un po' alla stregua di gente che
    vive di espedienti.metà degli utenti PC sono smanettoni, l'altra metà sono amici degli smanettoni :)L'assistenza non manca...
    Di quelli che per la famiglia e la città non
    comprano una punto ma una honda perché "io
    su quelle cose li non voglio rischiare la
    mia vita".

    Di quelli che credono che la marca possa
    fare la differenza su un modem esterno o su
    una scheda ethernet.RealTek 8139, hanno tutti queste e costano 12euro.vanno da dio, devo dire altro ? :)
    Di quelli che credono che assemblato=CHLgià
    Di quelli che quando hanno comprato l'imac
    non ci si poteva codificare né tantomeno
    decodificare i divx (e devono ringraziare
    l'opensource se ora possono), ma tanto loro
    sono il tipo "io compro solo dvd originali".Vorrei vederli a fare un film in divx in un tempo MINORE rispetto alla durata del film...Io con flaskmpeg faccio sui 35FPS, provaci con un g4 :)
    Lasciamoglielo credere. Mi sono anche un po'
    rotto.Io posto perchè sono in ferie e non ho un capslock da fare...
    Comprate che cazz* vi pare e mettete in giro
    le voci che vi pare. Tanto gli ignoranti non
    diventano certo meno ignoranti o più
    ignoranti a seconda del fatto che si bevono
    anche le fandonie della apple oltre che
    quelle della microsoft.Cmq voglio dire che se un giorno metterò su uno studio di grafica, probabilmente prenderò ANCHE dei mac, per non avere problemi con gli altri studi + che altro... (compatibilità)
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur

    Se uno non ha amici competenti compera un
    computer bell'e pronto dato che non ha laLa gente che capisce di PC è più fitta della sabbia.
    infatti non tutti corrono il rischio e si
    comprano il pc già pronto...che sicuramenteI PC già pronti, a meno che non li comperi al Carrefour, hanno HW di ultimo grido non perchè sono bravi i rivenditori ma perchè è il mercato che li obbilga.La gente non conosce il PC ma sa leggere le rivistee vuole Geforce 4, 120giga, p42.5ghz, dolby, volante, cordless, senza sapere che cosa siano.
    discorso che vale ne + ne - per qualsiasi
    produttore di pc già pronti all'uso se
    paragonati ad un assemblato...o in questo
    caso il ragionamento non tiene e mi sto
    sbagliando?Anche negozi come essedi (www.essedi.it) hanno preconfigurati che costano poco ed hanno HW di qualità.
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: Piratone
    Beh anche un assemblatore può fargli una
    proposta. Di solito ci si basa sulle tanto
    decantate "fasce": l'assemblatore ti chiede
    se la macchina deve servire per giocare, per
    fare grafica, per scrivere soltanto... e ti
    fa le proposte di conseguenza.si ma parti dall'assunto che chiunque conosca la possibilità di farsi fare il pc u misura...ma non è così.

    Poi tu prendi i preventivi e li fai vedere
    ad un amico se non ti fidi e vuoi un
    consiglio. Oppure puoi anche fidarti. Certo
    é diverso da scegliere tutto pezzo per pezzo
    ma ho visto proposte abbastanza standard che
    non erano malvagie nella maggior parte dei
    posti dove ho chiesto preventivi.Idem come sopra. Se uno non ha amici competenti compera un computer bell'e pronto dato che non ha la possibilità di valutare se quanto propostogli è valido e soprattutto se il prezzo è corretto.La massa dei consumatori non è all'altezza di scegliersi le compomenti, perchè non le conosce nemmeno e quindi si accontentano di un computer che è già pronto e che 10 min dopo averlo visto al negozio possono accenderselo a casa.Non sto dicendo che è sbagliato il "fai da te", dico solo che non è la consuetudine.

    Naturalmente l'assemblatore deve essere
    serio, lì non c'è altro da fare che chiedere
    agli amici perché di città in città la
    situazione può cambiare. Ci sono molti
    truffatori che si spacciano per
    assemblatori, occorre attenzione.occorre informazione per essere sicuri, e dato che l'informazione non è mai ne completa ne perfetta, difficilmente il consumatore si fida ciecamente quando deve mettere mano al portafogli

    Questo é il grande svantaggio di prendere un
    assemblato.
    infatti non tutti corrono il rischio e si comprano il pc già pronto...che sicuramente costa troppo per l'hw obsoleto che contiene rispetto ad un assemblato...o no?
    Comunque il discorso non era né sulla
    praticità di un imac, né sulla sua bellezza,
    ma sulla qualità dell'hardware e sul
    rapporto qualità prezzo.
    discorso che vale ne + ne - per qualsiasi produttore di pc già pronti all'uso se paragonati ad un assemblato...o in questo caso il ragionamento non tiene e mi sto sbagliando?
    Cmq, almeno tu, confermi che i calcolini
    sono giusti, che l'hardware di un imac é
    quello? uhm non sono andato a controllare le specifiche sulla fiche tecnica dell'imac....ma se vuoi vado a controllare e poi ti dico.
  • Anonimo scrive:
    riposto un quesito ai mac
    perchè da alcuni di voi mi arrivano files .jpg che presentano il seguente problema?c'è un file col nome giusto (ad es se aspetto pippo.jpg mi arriva per posta o dischetto o zip o cd il file pippo.jpg), ma tale file è una miniatura poche decine di pixel di lato indipendentemnte dalle dimensioni originali.Insieme ad esso c'è il file mime001 (2,3,x se devo ricevere più files) che è la stessa immagine, delle dimensioni che avevo richiesto, MA con i colori sbagliati, che non c'entrano con l'originale... non sono quelli che avevo richiesto, (ho provato a farmi intendere indicandoli come rgb, come cmyk e a volte, in progetti molto semplici come codice html!; invece i colori sono corretti sulla miniatura!Non ho avuto risposta a questo quesito dai suddetti professionisti, dai forun mac che ho frequentato (disgustato dalla media incompetenza sull'informatica generica, anche terra terra) e nemmeno su PI.Se davvero ci tenete come comunità mac a proporvi come maturi e professionali, ditemi perchè riscontro questo problema e come ovviarlo, altrimenti mi vedrò costretto nelle specifiche dei fornitori di grafiche ad escludere a priori TUTTI quelli che utilizzano mac onde evitare perdite di tempo, figuracce e arrabbiature con gente che capisce meno di un muro di cemento e non è in grado di svolgere il lavoro assegnato.Preciso che queste grafiche finiscono in un ufficio che in quanto destinato a lavori non di grafica (altrimenti non la chiederemmo in outsorcing) NON ha nella sua roadmap l'acquisto di mac o programmi di grafica professionale.Questo dato il fatto che i files che richiedo sono specificatamente in formati di interscambio (come ad esempio il .jpg che mi ha creato questo problema, .tif, che mi arriva senza estensione e almeno mi basta metterla, .gif e .pdf, grazie al cielo arrivano bene) che quindi DEVONO essere visualizzati correttamente con ogni hw e sw e non dobbiamo ulteriormente editarli.Specifico che ho provato le immagini su x86 intel e amd sotto win 9x e nt/2k/xp e sotto sistemi unix, con vari visualizzatori di immagini (browsers come ie, mozilla, opera, konqueror; visualizzatori come acdsee, ifran; editor non pro, come gimp e psp demo). E concludo dicendo che se chiedo un formato di interscambio e questo non funziona mi girano troppo!
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Raduno Mac Users Siciliani
    - Scritto da: Piratone
    Va bene ma almeno il vaff... di quore quello
    può restare vero :))) Mado' che sonno. Heeeheheheheh certo... basta che non mi sbrocchi e ti compri un mac :P
  • Anonimo scrive:
    Re: Morti di fame invisiosi :o)
    sei un gran ignorante, ma non nel senso che ignori!
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    E non sono tirchio, semplicemente i soldi li
    uso per cose utili, non per VANTARMI. 15000
    euro in biciclette, te ne vanti anche, e
    dici che io sono tirchio??? Sui fichetti di
    oggi ci scatarro su.Ahem... non per dire ma...ho corso per anni in MTB e so quanto costano e si arriva facilmente a 5/6 milioni parlando di bici DECENTI ma spenderne 30, ahem... probabilmente puoi permetterti altro e per te sono solo spiccioli ma 30 sono una esagerazione.Cmq tutto questo dimostra che Apple per te è una scelta di stile e non di qualità.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Raduno Mac Users Siciliani
    Va bene ma almeno il vaff... di quore quello può restare vero :))) Mado' che sonno.
  • Anonimo scrive:
    Re: blah blah blah...


    www.mozilla.org

    ho provato i browsers Mozilla e Chimera (ha
    la stessa base) e sono veloci e
    funzionali....l'unico problema è che taluni
    siti si vedono al 100% solo con IE :-(

    Si, purtroppo chi scrive i siti li prova solo con IE di solito. Però con mozilla 1.0 mi hanno funzionato applet java veramente mai funzionate prima sotto linux... Prima che qualcuno si appiccichi. Il problema sono le estensioni microsoft allo standard java. La microsoft mette sempre lo zampino sugli standard se può per renderli meno standard, e la massa dei programmatori li segue anche.


    Il problema di fondo è che linux
    preinstallato non lo si trova ancora
    dappertutto...ma da quanto si legge sul net
    sembra che qualcosa si stia muovendo in
    questo senso...o sbaglio?Si muove davvero molto. Anche se a volte devi pagare altri 50 euro, ma non sempre, per l'installazione di linux, per lo meno ti danno il cd di ripristino preparato per il tuo sistema.
    • Anonimo scrive:
      Re: blah blah blah...
      - Scritto da: Piratone

      Si, purtroppo chi scrive i siti li prova
      solo con IE di solito. Però con mozilla 1.0
      mi hanno funzionato applet java veramente
      mai funzionate prima sotto linux...
      infatti, partono dal principio che tutti usano IE...ma non è così.
      Prima che qualcuno si appiccichi. Il
      problema sono le estensioni microsoft allo
      standard java. La microsoft mette sempre lo
      zampino sugli standard se può per renderli
      meno standard, e la massa dei programmatori
      li segue anche.
      ci sono gli standard e ci sono gli standard MS...che non sono + così tanto standard...ma dato che ha una massa di utenti enorme si permette questo e altro.
      Si muove davvero molto. Anche se a volte
      devi pagare altri 50 euro, ma non sempre,
      per l'installazione di linux, per lo meno ti
      danno il cd di ripristino preparato per il
      tuo sistema.è cque un prezzo sopportabile....se teniamo conto che con certi pc (compaq mi pare) non ti danno nemeno il cd di ripristino ma il tutto è messo su una partizione dell'HD...e se riformatti e non ti accorgi prima ti attacchi. C'era una lettera di un lettore di PI qualche tempo fa in proposito
      • Anonimo scrive:
        Re: blah blah blah...

        è cque un prezzo sopportabile....se teniamo
        conto che con certi pc (compaq mi pare) non
        ti danno nemeno il cd di ripristino ma il
        tutto è messo su una partizione dell'HD...e
        se riformatti e non ti accorgi prima ti
        attacchi. C'era una lettera di un lettore di
        PI qualche tempo fa in propositoAzz ! avrà buttato via il computer !!!Dai lo sai anche te che ci mette 10 minuti a trovare un cd di windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: blah blah blah...
          Ciò non toglie che non ti è dato comprare un portatile senza pagare la M$-tax e in più manco il cd di ripristino ti danno... ABOOOORRROOOOO ! Sarà perché anch'io sono stato costretto a comprare win perché ho il portatile (sul quale win non mette piede manco se mi danno i soldi).
          • Anonimo scrive:
            Re: blah blah blah...
            - Scritto da: Piratone
            Ciò non toglie che non ti è dato comprare un
            portatile senza pagare la M$-tax e in più
            manco il cd di ripristino ti danno...

            ABOOOORRROOOOO ! Sarà perché anch'io sono
            stato costretto a comprare win perché ho il
            portatile (sul quale win non mette piede
            manco se mi danno i soldi).I portatili che non hanno in dotazione il cd di ripristino probabilmente sono quelli che tengono l'immagine di win in una partizione del HD.Quelli che fatto una copia veloce ed in 10 minuti rimetti win nuovo di pacca.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Raduno Mac Users Siciliani

    Numero te lo devo dire di quore vaff*****
    mia madre é siciliana. La stessa che usa
    debian si proprio quella :)Ahem... io sono di origine Calabrese :)heheheheheheh...
    A quell'altro ti chiami MS rulez quindi alla
    larga da me :) Ma per oggi niente flame con
    microsoft, se guardate le ore dei post vi
    accorgete che é un bel po' che non dormo
    (ormai si dice non quante ore di veglia ma
    quanti giorni da ste' parti :))), finitela
    di darmi il tormento... alla larga da me win
    e mac se ne riparla domani :)))Eddai lascia perde questa massa di decerebrati, tanto nessuno sa dove andrà il mercato.Linux ha grosse probabilità di spaccare tutti, windows è già sul 90% de computer del mondo e spero che muoia... la Apple è 20 anni che si vanta e sta ancora al 5%...bla bla bla tutte cazzate il mio dualathlon va benissimo, il dualp3 uguale e il dualp2 anche, su tutti gioco, lavoro e mi diverto, non ho problemi di multitasking, masterizzo ascolto musica navigo chatto e scarico CONTEMPORANEAMENTE da anni......spendo una legnata per via del DualCPU e dello SCSI (che mi piace tanto :)) ma sicuramente ho una macchina potente ed affidabile in TUTTO quello che faccio e non solo in determinati settori e mi costerà sempre LA META' di un mac dalle stesse prestazioni, a patto che esista.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio BUAHAHAH

    "scheda logica"

    anziché di scheda madre...Me l'ero persa...BUUUUUUUUUUUUUUUAAAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAhAhAH
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Raduno Mac Users Siciliani
    Numero te lo devo dire di quore vaff***** mia madre é siciliana. La stessa che usa debian si proprio quella :)A quell'altro ti chiami MS rulez quindi alla larga da me :) Ma per oggi niente flame con microsoft, se guardate le ore dei post vi accorgete che é un bel po' che non dormo (ormai si dice non quante ore di veglia ma quanti giorni da ste' parti :))), finitela di darmi il tormento... alla larga da me win e mac se ne riparla domani :)))
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio
    - Scritto da: Larry
    A

    me tu fai schifo e pena... perché senti la

    necessità fisica di mettere in mostra i
    tuoi

    soldi... e parli come un competente ma poi

    parli di



    "scheda logica"



    anziché di scheda madre...

    ho ragione io, il termine corretto e'
    "logica" "madre" e' gergale.Si davvero? Come mai? Secondo te é la parte logica di qualche circuito? Mah, dove l'hai letto su applicando scheda logica? Infatti cercando su google é un termine usato solo dagli utenti mac.Mah questo é strano comunque non contesto la terminologia se non sei l'unico ad usarla, quindi non appiccicarti a questo. Chiedo scusa, non avevo mai sentito questo termine in sei anni di università.
    La logica pero' tu non l'hai mai studiata ne
    conosciuta...Si tu dove l'hai studiata a filosofia? Se leggi bene i thread io sto per laurearmi in informatica... credimi a meno che non sia anche tu di informatica o di matematica sulla logica sono più ferrato di te :) Senza sboronerie, cazzo é il mio campo :) Per giunta il mio indirizzo é di informatica teorica. Facciamo un test va, che così magari trovo qualcuno che sa cos'é, e macuser o pcuser che sia é la mia anima gemella :)f g h = if g h == h then h else f g (g h) cos'é?Come si applica alla semantica del while?
    sicuramente vera: Gli HD ATA 66 non si
    trovano, ma Apple ha ancora stock di
    magazzino con bridge 66...deve farli fuori.
    sei tu che abbocchi all'amo del marketing.Ehm, quindi? La apple monta ata66 o ata100? E a che pro se sono ata100?



    Scusate tutti ma la gente così non la

    reggo... "va in giro con una panda"... sei

    pieno di soldi e insulti chi non ne ha...

    fai veramente pena. Quanto hai dato in

    beneficenza l'anno scorso? Hai mai offerto

    un panino al lavavetri al semaforo?

    no, ma neanche tu, altrimenti sapresti che
    il lavavetri se gli affri un panino lo
    butta...come minimo devi offrirgli una
    birra, o i suoi preferiti...i contanti
    Ebbene gli puoi offrire un panino anche dandogli i contanti. Credi che stia li per truffarti? La classica mentalità di chi é pieno di soldi. Lui ha i soldi, quindi lui sa come funziona il mondo.


    Dai avanti fammi un po' sentire, buffone.

    non sono cose da dire in pubblico...ma
    ovviamente io ho facilita' a distribuire
    soldi senza pensare al controvalore (compro
    i Mac)

    quindi ti autorizzo a pensare che potrei
    anche liberarmi di cospique quantita' di
    denaro senza battere ciglio...invece mi
    piacerebbe saper come fa un "tirchiolini"
    come te....
    La mia esperienza é che chi é pieno di soldi di solito tende a decidere che non é dei soldi che gli altri hanno veramente bisogno e quindi a non darli. Nella peggiore delle ipotesi sento la classica frase "potrebbero andare a lavorare onestamente come ho fatto io per anni". Però a lavorare onestamente loro non ci possono andare. Non mi far dire perché arrivaci da solo almeno a questo. Se tu non sei così non può che farmi piacere.Io sono studente e tutti i soldi che spendo li sottraggo ai miei genitori. Ciononostante se esco dal supermercato con 100 euro di spesa, non credo di sentirmi di rifiutare i soldi a chi la spesa nn la può fare. Non tirerei fuori il discorso se non pensassi così...E non sono tirchio, semplicemente i soldi li uso per cose utili, non per VANTARMI. 15000 euro in biciclette, te ne vanti anche, e dici che io sono tirchio??? Sui fichetti di oggi ci scatarro su.
    che schifo...definirti umano e' faticoso!
  • Anonimo scrive:
    Re: Morti di fame invisiosi :o)

    Tutte queste critiche vengono dall'invidia
    di doversi accontentare di assemblati
    scadenti e poco affidabili con un S.O.
    mediocre autoilludendosi di avere una
    macchina di qualità :o)tutto questo è stato abbondantemente smentito nei thread. E se per affidabilità parli di mtbf ci sono pc che non hanno da invidiare nulla ai mac:1) se assemblati da case affidabili oppure da piccole case ma sempre e comunque in laboratori certificati iso (non esiste un iso per mac migliore della certificazione per laboratori di assemblamento dei pc) o anche da te personalmente se non sei negato e sai ciò che fai!2) se assemblati a partire da pezzi non esasperati e all'ultimo grido, sempre più tirati elettronicamente e ancora con diversi problemi di firmware/drivers (pezzi che comunque sono tecnologicamente più avanzati di quelli montati di media sui mac)
    uso un Mac, sono in minoranza, e ne sono
    fiero :o)
    PS uso anche una Mercedes SLK, circolano più
    Fiat Punto, sono in minoranza che sfiga :o))se la tua mercedes slk avesse sistemi che su una punto sono obsoleti a parte un motore che consuma meno, fa alcune cose meglio e scalda meno, saresti così contento?PS tutte le persone ricche che conosco si guardano bene dal vantarsi, non è che sei di quelli che sono pieni di cambiali e vanno in giro a dire... hai visto la camicia, è di Armani (bella, è come la mia che è di Arpiedi ma costa il doppio)... hai visto, ho un rolex oyster (che ha la precisione di un casio da 5?) hai visto, ho la slk (metà del mondo muore di fame e te pensi a'macana!)! guarda, ho un mac!O che bello! Chissa quanto sei ricco.Come sono invidioso io che sono un morto di fame!
  • Anonimo scrive:
    Re: Morti di fame invisiosi :o)
    Non avevo notato il S.o. mediocre. Linux ti sembra mediocre? Leggi i thread. Linux ti sembra difficile? Leggi i thread.
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    Beh anche un assemblatore può fargli una proposta. Di solito ci si basa sulle tanto decantate "fasce": l'assemblatore ti chiede se la macchina deve servire per giocare, per fare grafica, per scrivere soltanto... e ti fa le proposte di conseguenza.Poi tu prendi i preventivi e li fai vedere ad un amico se non ti fidi e vuoi un consiglio. Oppure puoi anche fidarti. Certo é diverso da scegliere tutto pezzo per pezzo ma ho visto proposte abbastanza standard che non erano malvagie nella maggior parte dei posti dove ho chiesto preventivi.Naturalmente l'assemblatore deve essere serio, lì non c'è altro da fare che chiedere agli amici perché di città in città la situazione può cambiare. Ci sono molti truffatori che si spacciano per assemblatori, occorre attenzione.Questo é il grande svantaggio di prendere un assemblato.Comunque il discorso non era né sulla praticità di un imac, né sulla sua bellezza, ma sulla qualità dell'hardware e sul rapporto qualità prezzo.Cmq, almeno tu, confermi che i calcolini sono giusti, che l'hardware di un imac é quello?
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Raduno Mac Users Siciliani
    - Scritto da: MS rulez

    www.amugsicilia.it

    nella sezione 'News' organizzano un raduno
    Mac, sarebbe bello andare li a
    spernaacchiarli :o))Sperando che non sia controllato dalla mafia :))
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur

    piu' della tua...i Mac Classic non si
    rompono neppure dopo 15 anni. Il passato
    e' il passato, oggi e' oggi.Beh, per il mio athlon, va da solo un anno, l'ho assemblato io ma non da problemi lo stesso. Fra cinque anni ne riparliamo.
    . E in ogni

    caso, a che serve un disco ata100 su un
    bus

    ata66, competentone mio?

    hai detto che non trovavi HD ATA 66 in
    circolazione...ecco perche'.
    certo che hai un'elasticita' mentale da fare
    invidia ad una camera d'aria!Forse alla camera d'aria bucata che c'é nel tuo cranio. A cosa serve mettere un ata100 su un bus "di qualità" ata66? Di una mainboard "di qualità" come quella dell'imac?
    Quelli che sceglie la Apple sono gia'
    sufficientemente affidabili. ..o vuoi
    insistere con i tuoi IBM che vanno in
    pezzi?Guarda che sulla "fascia server" come la definirebbe Anna, montano IBM anche i tuoi amici costruttori di mac. Cerca su google "ibm GXP" e fra i primi link troverai un branco di macuser tremolanti che chiedono nei forum se anche loro sono a rischio. Il fatto di non poter scegliere che componente avrai non é certo un pregio.Se da domani la apple montasse solo hard disk ibm, cosa che fa sui server, cosa faresti? Io posso scegliere di non comprare più ibm dopo quello che hanno fatto... tu non potresti.

    Ti sbagli, 500 dall'assemblatore serio che

    ho preso a riferimento. Se vuoi ti passo
    il

    link così controlli tu stesso, ma dammi un

    indirizzo e-mail.

    perche' non lo posti qui?
    Perché non si può fare pubblicità qui. Va bene, se preferisci pensare che ci vogliano 50 euro in più, cosa comunque non vera, restano 900 euro spesi per il solo design di un imac. Che un montato come te spende volentieri, io preferisco spenderli per cose più utili. Se vuoi il link prenditi un cacchio di indirizzo e-mail e te lo do. Fanno anche consegne e assistenza in tutta italia, non é mica l'assemblatore-truffatore appena uscito di galera che vedi nelle tue fantasie.


    No, ma può ospitare 5 schede pci. Più

    costoso SOLO perché più piccolo quindi,
    non

    perché ha hardware di maggior qualità cosa

    non vera.

    l'iMac va considerato come un computer
    portatile, infatti a parte i due drive (CD e
    HD) utilizza solo componenti per Notebook,
    mi sembra ragionevole che costi di
    conseguenzaOk, quindi mi stai dicendo da giorni che l'hardware di un imac é di qualità superiore però é hardware da notebook (notoriamente di qualità inferiore al desktop per forza di cose).Lo so bene che l'hardware dell'imac é da notebook ed é quello che dico da giorni: non é di qualità paragonabile a quella di un pc desktop.
    Perche' non provi anche tu a fare una
    comparativa sui prezzi tra desktop e
    notebook PC-Wintel per dire che il notebook
    non vale quello che costa?
    L'imac ha una batteria? Il notebook si può portare in uno zaino... avrei un po' di paura a portarmi in giro l'imac e poi a che serve? In generale: a che serve un computer che é fisso come il desktop ma scarso come un portatile? Se vi piace bene, ma non vale quanto un desktop pc. O un desktop apple, che però costa un vero sproposito.
    (comincia a chiederti dove hanno messo
    l'alimentatore dell'iMac)
    Ehm. Non dirò nulla... :)



    A questa non hai risposto. Forse perché i

    divx col mac sono ancora un problema.

    no, sono consapevole di poterli codificare
    come e quando mi pare, e ho una quatita' di
    film in DivxE' stato finalmente fatto il porting del divx5 per mac? Non lo sapevo perdonami.
    e' gia' bassa la qualita' dei DVD
    figuriamoci se potrei accontentrmi di un
    Divx....sei tu che ti accontenti di tutto,
    basta spendere poco e sei contento. La stessa cosa si dice sugli mp3. Voi avete un occhio fine probabilmente, ma un dvd codificato su due cd in divx é notoriamente poco distinguibile dal dvd originale.Ma tu sicuramente hai gli attori originali che recitano il film per te visto che, scusami, ma a parte al cinema, dove puoi trovare una qualità migliore del dvd?
    (scusa
    la curiosita': ma tu vesti, mangi, vivi e ti
    muovi sempre con questa filosofia?)Io no. Mi piace mangiare bene, e mi vesto normalmente. Aborro le firme, questo si. Magari tu sei abituato a vantarti di un vestito firmato ma io sono abituato a sputare in faccia a quelli come te. Preferisco risparmiare i soldi per vestire (ma non per questo vesto male o ho pochi vestiti) ed avere i soldi in abbondanza se esco con gli amici per esempio. Ma se tu sei pieno di soldi queste cose non le capisci più. O non le ricordi o non hai mai avuto bisogno di capirle.

    Eh già, la marca conta. Mi sa che sto

    parlando con un fichetto pieno di soldi...

    ma va anche bene, però l'hardware di un
    imac

    non giustifica il costo ed é questo il

    punto. Io uso scanner da centomilalire

    perché per quelle tre volte al mese che lo

    uso mi avanza.



    E comunque, come spieghi i due milioni di

    lire di differenza? Col fatto che tanto
    chi

    compra imac é pieno di soldi? A me non
    basta

    questa risposta.

    te l'ho gia' detto sopra consideralo un
    portatile poco portatile...Molto poco portatile. Diciamo che spenderli per spenderli quei soldi comprerei un portatile con schermo a 15''. Che costa meno di un imac comunque. Di marca IBM naturalmente... oppure dell che da tre anni di garanzia.

    sbagliato Invertebrato comunista, sono nato
    povero e ho lavorato piu' di te e con
    miglior metodo.Ah si? Allora perché disprezzi i soldi al punto da vantarti della marca del tuo cellulare? O di aver speso 15000 euro in biciclette?Qualcosa non quadra oppure più semplicemente hai un complesso di inferiorità.
    essere comunisti e pensarla come te e' un
    errore di natura (e non metterla sul
    politico, sei stato tu a tirare fuori
    l'argomento)Pensarla come me su cosa? E' giusto vantarsi di essere ricchi quindi, visto che ho detto che non é giusto?
    sei un fesso tu a pensare che non sia
    possibile senza averci provato. Ehm. Non sia possibile cosa? Ho detto che non c'è una correlazione fra possedere un imac e arricchirsi, se non quella dell'abitudine a spendere molto per le cose. Infatti credo proprio che ci si possa arricchire anche usando un pc, o anche facendo qualcosa che non implica l'uso di un pc.Ripeto: spiegami come può essere l'imac l'artefice della tua ricchezza, che me lo compro anch'io.

    Ah! ho ben altro che un iMac nel mio
    studio...
    Continui a vantarti dei propri averi. Mi sembra inutile anzi dannoso alla tua misera immagine.
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa qua é per Anna
    Come ho già detto diverse volte, persino in un posto come la mia città, Matera, dove l'informatica é rimasta un po' più "bistrattata" ci sono assemblatori che preinstallano mandrake. E persino all'ipermercato ho visto vendere pc con mandrake. Se preinstallassi io preinstallerei debian perché é più deterministica (non rischio che parta un autoriconoscimento spropositato e "rompa" un driver) ma non tutti la pensano come me.Basta saper cercare e di solito il fatto che in un negozio sappiano cos'é linux e lo sappiano preinstallare é indice di competenza, non lo dico per campanilismo ma perché il venditore ignorante di solito preferisce non avere "rogne" come linux.Per quel che riguarda l'elasticità mentale... scordatelo :))) Provaci tu a spiegare a mia madre il televideo e vediamo :))))) Quello che intendevo dire é che, a parte che se l'utonto/a é motivato impara tutto come mia madre dimostra, anche linux ha interfacce grafiche semplici da usare e da imparare, mentre qua c'é gente che é convinta che linux é la linea di comando.La linea di comando la uso io che so programmare perché posso scrivere mini-programmi al volo, non perché non ci siano alternative.
  • Anonimo scrive:
    Re: Morti di fame invisiosi :o)
    La storia dell'assemblato di scarsa qualità indica che i fatti che ho elencato ti fanno paura e non li accetti anzi li rimuovi, ma io per farti rabbia ripeto:memoria SDRAM e non DDRgeforce2quanti slot pci liberi???monitor 15''hard disk di marca casualepiccolo e bello da vedere.Questo é il tuo caro imac.Con gli stessi soldi sul pc il monitor lo posso avere della stessa marca 17'' e la geforce può essere geforce3... ma tu sei soddisfatto e a me può fregarmene di meno. Per la cronaca, il mio assemblato l'ho assemblato io, con pezzi di qualità molto alta, scelti singolarmente con attenzione, cosa che ad un utente mac non é concesso se non buttando via quello che apple passa al primo acquisto. E il mio assemblato, forse ti farà rabbia, ma non si rompe e non riformatto, perché uso linux. Guarda un po' l'ho assemblato io eppure funziona bene... ma tu hai il giocattolone da far vedere agli amici :)Per esempio, che scheda sonora c'é in un imac???E la ram DDR la puoi avere??? Mah... contento tu... Per quello che riguarda la mercedes, sei già il secondo ricco frustrato che vuol mettere in mostra i propri soldi e possiede un imac. Guarda caso anche l'unico conoscente che ho nel mondo "non virtuale" possessore di un imac é pieno di soldi ed ha sempre predicato la filosofia di "chi più spende meno spende" ma a lui si é rotto il modem interno ed é dovuto passare ad ADSL :) Non ha avuto né il coraggio di aprire l'imac né quello di tentare di farlo riparare in assistenza. Né ha potuto comprare un modem seriale perché sai com'é voi avete solo usb, e un modem usb quando si è rotto il modem a lui costava quanto tre mesi di abbonamento adsl... vedi tu!Non é che per caso siete tutti così voi utenti mac? Pieni di soldi e scarsi di rispetto verso quelli che considerate "pezzenti" perché i due milioni in più preferiscono non buttarli?Qualcuno che * per cortesia * pur possedendo un imac dice a questi fichetti sboroni che i soldi possono anche essere spesi per cose più utili che una mercedes da città? Magari se li avete da buttare, perché non date da mangiare a qualche povero per strada? Forse vi fanno schifo?Vai a fare la spesa con la tua mercedes vero? Bravo! Ti fanno schifo i poveri? Potrebbe capitare anche a te... e sinceramente te lo auguro.Ma poi come li guadagnate voi due i soldi? Ci siete nati pieni di soldi oppure siete nati poveri e poi avete trovato un imac per strada e con quello avete fatto fortuna?Sinceramente mi fate pena e disgusto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Morti di fame invisiosi :o)

      memoria SDRAM e non DDRCon l'introduzione della DDR si sono avuti incrementi del 10/15% sugli amd a parità di clock.Ed ovviamente costa quanto costava la vecchia ram dato che ormai è uno standard...Ti dico una cosa.... DDR 333.sbaavvv :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Morti di fame invisiosi :o)
        Ti dico un'altra cosa: geforce3, uscita tv, masterizzatore dvd, scheda satellitare. Un macuser come fa videoregistrazione digitale? Compra un computer di "fascia" adatta. Cioé ancora più costoso dell'imac. Ma siamo invidiosi noi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Morti di fame invisiosi :o)
      Non voglio tornare sull'argomento storico PC/MAC se no non andiamo a casa, penso solo che il buon senso sia una virtu' rara.Personalmente uso entrambi i sisop in pratica da quando sono nati e, pur preferendo mac, non trovo affatto che sia sia superiore (o meglio, ci sono momenti - come ora - in cui forse lo e', e momenti - ve li ricordate i Performa? - in cui i pc funzionavano decisamente meglio). la mia preferenza va semmai a un modo di fare e di intendere le cose. Non a caso Microsoft e' nel mirino di tutte le associazioni no-global serie per via della bella idea di Gates di licenziare tutti quelli che puo' per poi riassumerli tramite le societa' di lavoro temporaneo, cosi' non paga le tasse e le pensioni. Furbo, vero?Naturalmente apprezzo il lavoro svolto da Torvald, e penso che osX e Linux siano due ottimi sistemi operativi, supportati da un HW ottimo nel caso del mac e variabile da mediocre a eccellente nel secondo caso. Tutto qui.Un'ultima cosa: gli "sboroni" del PC sono veramente antipatici, ma ammetto che quelli mac possono essere anche peggio. Ho una Renault e spendo i soldi che risparmio per divertirmi e viaggiare. Spero solo di aver frainteso il significato di quel discorso scemo sulla SLK.Ciao a tutti
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    A parte il fatto che i 4 gatti emarginati
    siete voi. Il problema sollevato in questo
    forum è semplicemente l'informazione
    scorretta che fa apple sulla tecnologia del
    G4.
    A parte il fatto che avete sbagliato therad per scatenare la guerra santa dato che la news imiziale si riferiva a Mac OS X e al fatto che lo si voglia portare nella PA americana...quindi tutto il resto rimarrebbe OT rispetto alla notizia di riferimento.
    Chi non si è mai trovato a parlare con un
    Evangelista del MAC? Quelli si che rompono i
    coglioni. Rompono ne + ne - di un evangelista win, linux o di assemblati come sembra essere il caso qui; quest'ultimi dimenticano di mettersi nei oanni dell'utenza media per rendersi conto che l'assemblaggio non è alla portata di tutti in quanto le competenze scarseggiano.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio

    Te con cosa vai in giro fichetto di m****?
    Non tutti hanno i soldi per buttarli e
    magari qualcuno pensa comunque a metterli da
    parte, e quindi usa una Panda per fare il
    suo lavoro. che ottusita': Panda non nel senso di economia ma nel senso di prestazioni, tu travisi pure un bicchier d'acqua!
    Ti fa schifo chi va in giro con una Panda
    perché non sembra ricco di M**** come te?la panda mi piace...va piano ma mi piace. A
    me tu fai schifo e pena... perché senti la
    necessità fisica di mettere in mostra i tuoi
    soldi... e parli come un competente ma poi
    parli di

    "scheda logica"

    anziché di scheda madre...ho ragione io, il termine corretto e' "logica" "madre" e' gergale.La logica pero' tu non l'hai mai studiata ne conosciuta...
    E tra l'altro mi hai anche dato
    dell'incompetente con la storica
    argomentazione "guarda che l'hard disk é un
    ata100, é solo la scheda madre che ha
    ata66"... complimenti, proprio una
    affermazione intelligente e sensata.sicuramente vera: Gli HD ATA 66 non si trovano, ma Apple ha ancora stock di magazzino con bridge 66...deve farli fuori.sei tu che abbocchi all'amo del marketing.

    Scusate tutti ma la gente così non la
    reggo... "va in giro con una panda"... sei
    pieno di soldi e insulti chi non ne ha...
    fai veramente pena. Quanto hai dato in
    beneficenza l'anno scorso? Hai mai offerto
    un panino al lavavetri al semaforo? no, ma neanche tu, altrimenti sapresti che il lavavetri se gli affri un panino lo butta...come minimo devi offrirgli una birra, o i suoi preferiti...i contanti
    Dai avanti fammi un po' sentire, buffone.non sono cose da dire in pubblico...ma ovviamente io ho facilita' a distribuire soldi senza pensare al controvalore (compro i Mac)quindi ti autorizzo a pensare che potrei anche liberarmi di cospique quantita' di denaro senza battere ciglio...invece mi piacerebbe saper come fa un "tirchiolini" come te....che schifo...definirti umano e' faticoso!
  • Anonimo scrive:
    [OT] Raduno Mac Users Siciliani
    www.amugsicilia.itnella sezione 'News' organizzano un raduno Mac, sarebbe bello andare li a spernaacchiarli :o))
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualche utente mac esaltato mi spiega perché..
    - Scritto da: Piratone
    Non credo che ti sfugga... E non credo che
    ti sfugga anche il fatto che codice che può
    subire ottimizzazioni come quella sopra se
    compilato con un CISC é quello presente nei
    sistemi operativi, nei giochi, negli
    applicativi da casa.Quello che però forse sfugge a te è che le istrizioni RISC, essendo più semplici e veloci possono trarre vantaggi maggiori (anche di molto) da pipeline multiple, cache e altri piccoli accorgimenti che vengono usati anche nei CISC.Inoltre io continuo a preferire i RISC per una questione di design più semplice e pulito (e dovresti anche tu, da buon utente Unix ;).Il problema dei RISC è che è più difficile fare i compilatori: devi fare pesanti ottimizzazioni specifiche del particolare processore.... è un po' come la storia dei microkernel contro quelli monolitici... ;)
    A me hanno spiegato sta cosa qua. Che poi
    sarebbe strano che l'intel restasse
    attaccata al CISC se non ce ne fosse
    ragione. Cmq io "tifo" AMD, non intel :)))e allora saprai che usano una specie di "interprete" intermedio che trasforma il codice ix86 in codice RISC e poi eseguono quello (un po' - molto da lontano - quello che fa il Crusoe)...

    Visual Studio 7 (o .Net, se vuoi, ma odio
    Ggggesu' speriamo che per quando comincio a
    lavorare io si possa anche pensare di
    rifiutare simili oscenità e di pretendere diho chiesto io di partecipare... un po' me ne sono pentito, ma il progetto rimane molto interessante
    lavorare su standard universali e aperti.
    .net... bleah!!!!!Purtroppo non usiamo .Net ma MFC puro e semplice, cmq .Net è una grande idea ed è pure uno standard aperto...http://www.ecma.ch/ecma1/STAND/ecma-335.htmhttp://www.ecma.ch/ecma1/STAND/ecma-334.htm(e poi mi permette di programmare sempre in Python! :)Mono rulez!
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualche utente mac esaltato mi spiega perché..
      Va bene, é vero che il problema maggiore sono i compilatori. Però questo va attualmente in ogni caso a vantaggio dei cisc, nel senso, il mio compilatore preferito é gcc, su ppc é peggio che su amd... il mio target non potrebbe mai essere un ppc :)Ho forti sospetti che il core RISC dell'AMD vada ad un clock più alto dell'interprete CISC. Mi puoi confermare la cosa?Microkernel? Io credo nei microkernel :) Sono strano forse, ma credo che il progetto vfiasco che vuol creare un microkernel verificato staticamente sia il futuro :)E anche la programmazione funzionale lazy ma questo é troooppo OT
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualche utente mac esaltato mi spiega perché..
        - Scritto da: Piratone
        Ho forti sospetti che il core RISC dell'AMD
        vada ad un clock più alto dell'interprete
        CISC. Mi puoi confermare la cosa?Non ne ho idea...Rimane il fatto che ho preso un PPC anche perché volevo avere un processore che secondo me è progettato meglio (poi, siccome volevo un portatile, prezzi, prestazioni ed espandibilità non è che siano molto diversi dagli ix86...).Speriamo poi che grazie al mitico progetto Palladium Intel fallisca e Motorola e Transmeta diventino leader del mercato! :)
        Microkernel? Io credo nei microkernel :)E allora perché usi Linux? ;)
        E anche la programmazione funzionale lazy maHaskell & Python rules!... altro buon motivo per cui .Net (www.go-mono.org) è una grande idea
        questo é troooppo OTla mia email ce l'hai...
        • Anonimo scrive:
          Re: Qualche utente mac esaltato mi spiega perché..

          Non ne ho idea...
          Rimane il fatto che ho preso un PPC anche
          perché volevo avere un processore che
          secondo me è progettato meglio (poi, siccome
          volevo un portatile, prezzi, prestazioni ed
          espandibilità non è che siano molto diversi
          dagli ix86...).
          Sui portatili ppc non discuto, scaldano meno e questo é molto importante.
          Speriamo poi che grazie al mitico progetto
          Palladium Intel fallisca e Motorola e
          Transmeta diventino leader del mercato! :)
          La transmeta secondo me ha sbagliato perché non ha reso famosa la possibilità (né forse l'ha data) di smanettare col crusoe. Io mi aspettavo computer nei quali con un riavvio passassimo dalle istruzioni ppc a quelle intel e invece nulla.

          Microkernel? Io credo nei microkernel :)

          E allora perché usi Linux? ;)
          Perché ho una maledetta nvidia ecco perché :)Supportata solo sotto win, linux e darwin. Viene da se che volendo io un athlon ho dovuto scegliere linux...

          E anche la programmazione funzionale lazy
          ma

          Haskell & Python rules!
          ... altro buon motivo per cui .Net
          (www.go-mono.org) è una grande idea
          Cacchio non sapevo fossero così avanti, mi hai dato una ragione di smanettamento in più :)

          questo é troooppo OT

          la mia email ce l'hai...La terrò presente, prima o poi voglio scrivere un po' di documentazione x beginner sulla programmazione funzionale.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio
    - Scritto da: kgh6tt
    L'unico frustato sei te, ignorante...
    Bella dimostrazione di competenza e di limitatezza mentale allo stesso tempo!!! Complimenti un vero exploit!Fatti un endovena di QI poi riprovaci, magari ti andrà meglio....e intanto il tuo unico neurone soffre di solitudine.ma va la
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: Piratone against fichetti



    se dovesse funzionare egregiamente 5 anni

    non potrei dirlo?



    io ho un 486 che funziona da 10 anni cosa
    significa la tua frase? Che sei fermamente
    convinto che un pc assemblato si *deve*
    rompere per darti soddisfazione?piu' della tua...i Mac Classic non si rompono neppure dopo 15 anni. Il passato e' il passato, oggi e' oggi.
    dell'apple c'é scritto ata66. E in ogni
    caso, a che serve un disco ata100 su un bus
    ata66, competentone mio?hai detto che non trovavi HD ATA 66 in circolazione...ecco perche'.certo che hai un'elasticita' mentale da fare invidia ad una camera d'aria!
    E ancora, ti piace il salto nel buio? Puoi
    scegliere quale dei due hard disk (maxtor o
    seagate) vuoi? Puoi scegliere di averne uno
    più grande? Solo dopo aver comprato e pagato
    quello che ti passa la apple.Quelli che sceglie la Apple sono gia' sufficientemente affidabili. ..o vuoi insistere con i tuoi IBM che vanno in pezzi?

    Ti sbagli, 500 dall'assemblatore serio che
    ho preso a riferimento. Se vuoi ti passo il
    link così controlli tu stesso, ma dammi un
    indirizzo e-mail. perche' non lo posti qui?
    No, ma può ospitare 5 schede pci. Più
    costoso SOLO perché più piccolo quindi, non
    perché ha hardware di maggior qualità cosa
    non vera.l'iMac va considerato come un computer portatile, infatti a parte i due drive (CD e HD) utilizza solo componenti per Notebook, mi sembra ragionevole che costi di conseguenzaPerche' non provi anche tu a fare una comparativa sui prezzi tra desktop e notebook PC-Wintel per dire che il notebook non vale quello che costa?(comincia a chiederti dove hanno messo l'alimentatore dell'iMac)
    A questa non hai risposto. Forse perché i
    divx col mac sono ancora un problema.no, sono consapevole di poterli codificare come e quando mi pare, e ho una quatita' di film in Divx
    mi verrai a dire che tu sei contro queste
    cose forse. Summis salientis viribus uvam
    adpedebat :)))) Non so un'acca di latino mi
    ricordo la frase a memoria eh:)e' gia' bassa la qualita' dei DVD figuriamoci se potrei accontentrmi di un Divx....sei tu che ti accontenti di tutto, basta spendere poco e sei contento. (scusa la curiosita': ma tu vesti, mangi, vivi e ti muovi sempre con questa filosofia?)
    Eh già, la marca conta. Mi sa che sto
    parlando con un fichetto pieno di soldi...
    ma va anche bene, però l'hardware di un imac
    non giustifica il costo ed é questo il
    punto. Io uso scanner da centomilalire
    perché per quelle tre volte al mese che lo
    uso mi avanza.

    E comunque, come spieghi i due milioni di
    lire di differenza? Col fatto che tanto chi
    compra imac é pieno di soldi? A me non basta
    questa risposta.te l'ho gia' detto sopra consideralo un portatile poco portatile...

    chissa' come li guadagno i soldi per

    comprarmi quella roba (piu' i 15.000 euro
    di

    biciclette)....ah! ovvio usando un iMac

    anziche' un cesso di bandone PC che hanno

    tutti.

    No, nascendo ricco e rimanendoci. Oppure
    dimmi che i soldi per iniziare la qualunque
    attività tu faccia per vivere non te li ha
    dati la tua famiglia. Coglione.sbagliato Invertebrato comunista, sono nato povero e ho lavorato piu' di te e con miglior metodo.
    Sono comunista e uno che si vanta di quanto
    ha speso lo considero un errore di natura.
    Sorry. essere comunisti e pensarla come te e' un errore di natura (e non metterla sul politico, sei stato tu a tirare fuori l'argomento)
    Comunque, ci sono molte persone piene di
    soldi che usano pc. Non riesco a vedere la
    relazione fra le due cose. Sei un coglione a
    credere che sia merito dell'imac. Punto e
    basta.sei un fesso tu a pensare che non sia possibile senza averci provato. Ah! ho ben altro che un iMac nel mio studio...
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    belli i calcolini...peccato che non tengano conto di un aspetto basilare, e cioè che un utente normale (dato che il target dell'imac è un uso home) così come l'utenza "office" non ha ne le conoscenze necessarie, ne il tempo, ne la voglia di passarsi in rassegna i cataloghi dei pezzi per assemblarsi un computer...e probabilmente non gli interessa neppure farlo. Se lo vuole comprare già pronto e poterlo accendere...senza pensare a dove cavolo si compera la ventola, la scheda madre, la cpu e via dicendo....tieni poi conto che non sa neppure come sono fatte fisicamente queste componenti.e se poi per disgrazia vorrebbe assemblarsi un computer imac-like perchè gli piace, gli indichi tu dove trovare un case di quel tipo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa qua é per Anna
    - Scritto da: Piratone allo stremo :)
    Eh già, glie li ho preinstallati io, e con
    kde sai la differenza da aqua... zero!!! C'é
    il filemanager grafico... la musichetta
    all'avvio, il TASTO DESTRO DEL MOUSE che a
    voi credo manchi, per cambiare lo sfondo...
    ma va!!!
    il tasto destro manca sul mouse di fabbrica...ma te ne puoi comprare uno con i tre tasti...non costano molto e sono riconosciuti senza problemi...
    Non sto scherzando, mia madre usa kde ed
    openoffice su una debian, ed ha imparato da
    sola ad usare il foglio elettronico.
    Professoressa di lettere in pensione!!!!!
    converrai che forse l'elasticità mentale di una professoressa in pensione è forse più adatta all'apprendimento dell'uso di un computer di quella di una persona che ha una formazione che non va oltra alle scuole medie.....quindi qualche difficoltà ci sarebbe ugualmente.Ciò non toglie che l'uso di linux debba venir maggiormente sostenuto...
    Linux non é difficile siete voi che mettete
    in giro queste voci, non voi utenti mac
    intendo, ma voi ignoranti... ci sono anche
    gli utenti mac colti e anche gli utenti pc
    ignoranti. Smettetela! Linux ha interfacce
    grafiche equivalenti a tutte le altre e
    preinstallato, così come gli altri, é
    facilissimo da usare.
    C^è un aspetto che reiteri "preistallato"....dal momento che non lo trovi preistallato, se lo vuoi usare te lo devi istallare da solo... e se non ne hai le capacità ti attacchi....prova a spiegare all'utenza media che deve partizionare il disco fisso...e già cominciano le prime difficoltà!
    Saluti!ciao ciao
  • Anonimo scrive:
    Morti di fame invisiosi :o)
    Tutte queste critiche vengono dall'invidia di doversi accontentare di assemblati scadenti e poco affidabili con un S.O. mediocre autoilludendosi di avere una macchina di qualità :o)uso un Mac, sono in minoranza, e ne sono fiero :o)PS uso anche una Mercedes SLK, circolano più Fiat Punto, sono in minoranza che sfiga :o))
  • Anonimo scrive:
    Questa qua é per Anna
    Visto che nel thread mi sa che é impossibile ritrovarla, vorrei proporti questa tua citazione e questa mia risposta, per invitarti a riflettere sul fatto che parli di linux senza sapere com'é fatto. Vai a vedere questi siti che é la terza volta che li scrivo:www.kde.orgwww.gnome.orgwww.mozilla.orgwww.openoffice.orgTU stessa in un thread hai detto "e non venitemi a parlare di openoffice". Perché ? Quando si chiamava staroffice e non era GPL era blasonato e soprattutto veniva installato al posto di word perché era gratis e ora fa schifo? E' tutto in italiano help compreso ed ha tutto ciò che ha office, wordbasic compreso (puah!)Ecco la citazione===
    Il fatto che tu preferisci è un gusto
    personale che con le capacità e potenzialità
    dell'Azienda non centrano. Linux non è per
    tutti. Te lo immagini la mamma che batte le
    ricette ed il papà che tiene l'archivio.
    Magari hanno una 50ina d'anni e si mettono
    ad imparare Linux secondo te?CAZZATAAAAA!!!! Mia madre e mio padre sono due professori in pensione... sai cosa USANO????? DEBIAN GNU LINUX!!!Eh già, glie li ho preinstallati io, e con kde sai la differenza da aqua... zero!!! C'é il filemanager grafico... la musichetta all'avvio, il TASTO DESTRO DEL MOUSE che a voi credo manchi, per cambiare lo sfondo... ma va!!!Non sto scherzando, mia madre usa kde ed openoffice su una debian, ed ha imparato da sola ad usare il foglio elettronico. Professoressa di lettere in pensione!!!!!Linux non é difficile siete voi che mettete in giro queste voci, non voi utenti mac intendo, ma voi ignoranti... ci sono anche gli utenti mac colti e anche gli utenti pc ignoranti. Smettetela! Linux ha interfacce grafiche equivalenti a tutte le altre e preinstallato, così come gli altri, é facilissimo da usare.Saluti!
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    Infatti sotto linux sta cosa di eseguire automaticamente le email non esiste.Che win faccia pena ai maiali (poveracci poi cosa c'entrano) nn lo mette in dubbio nessuno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio
    - Scritto da: Larry
    caro YOYO, non c'e' niente da fare....sono
    sempre questi quattro gatti che fanno
    grafica 3D con l'Athlon e Linux che rompono
    i coglioni come nessun altro!

    Glielo schianterei in testa il quintale di
    PC che hanno in studio, sono convinti che
    tutto il mondo quando va a comprare un PC
    lo valuti solo per la potenza...e poi
    magari questo qui e' uno che va in giro con
    la Panda!"Glielo schianterei in testa"... Bella democrazia come hai detto tu a me... Te con cosa vai in giro fichetto di m****? Non tutti hanno i soldi per buttarli e magari qualcuno pensa comunque a metterli da parte, e quindi usa una Panda per fare il suo lavoro. Ti fa schifo chi va in giro con una Panda perché non sembra ricco di M**** come te? A me tu fai schifo e pena... perché senti la necessità fisica di mettere in mostra i tuoi soldi... e parli come un competente ma poi parli di "scheda logica"anziché di scheda madre...Sei un buffone in tutto quindi... non solo sui soldi anche sulle tue competenze informatiche.E tra l'altro mi hai anche dato dell'incompetente con la storica argomentazione "guarda che l'hard disk é un ata100, é solo la scheda madre che ha ata66"... complimenti, proprio una affermazione intelligente e sensata.Scusate tutti ma la gente così non la reggo... "va in giro con una panda"... sei pieno di soldi e insulti chi non ne ha... fai veramente pena. Quanto hai dato in beneficenza l'anno scorso? Hai mai offerto un panino al lavavetri al semaforo? Dai avanti fammi un po' sentire, buffone.
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualche utente mac esaltato mi spiega perché..

    i quantum sono affidabili ma NON vanno
    forte...E' uno SCSI160, 4.5di accesso 7200RPMti sembra lento ?(cmq i Quantum sono sempre i + veloci)
    cioe' i Maxtor...quelli che ci sono nel 60%
    dei Macintosh?OH MA GUARDA!Peccato che di maxtor cè solo il nome e gli HD FISICAMENTE SONO QUANTUM!che è stata recentemente comperata da MAXTOR.Ora vieni a dirmi che lo sapevi !!!Bella figura di merda :)
    tu l'hai rubato?No me lo sono trovato nella scheda che costa come le altre perchè ormai è uno standard sulle schede serie.
    rivanghi ancora?Certo, per farti capire che devi conoscere il passato per capire il presente.
    ma allora sei completamente acerebrato!
    sono alti gli scarti di fabbrica, che fanno
    si che una gra parte della produzione
    iniziale vada nella spazzatura...au guarda cosa vai a pescare...vorrei vedere la montagna di G4 a 1.x ghz fusi :)
    o meglio quelli che producono/producevano
    tutti gli LCD Apple (ora Philips)Chissà come mai hanno cambiato :)
    quelli per i PC...non quelli che fornisce
    Apple (grazie ColorSync!!!)tanto per non cambiare la costante: pc merdaBUAHAHAHAHA
    85...poco, io sul CRT sto a 100Si ma a 1600x1200 ciccio non ad 1024x768.
    dico che negli LCD non c'e' di serie...Si ma la qualità visiva ?lo sanno tutti che per averne di buoni devi spendere i miliardi.
    mi spii sul lavoro?Semplicemente ci sono pochissime persone sulla terra che giustificano l'uso di un monitor da decine di milioni, oltre ai fanatici.
    allora terza...peccato la migliore era la
    seconda!Bene, di male in peggio !BUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHA
  • Anonimo scrive:
    Re: www.apple.it - perchè comperare un G4
    UHUAUHAUHUHAAUH Ragazzi superato l'immginario (mac user) adesso vi attaccate all'arredamento.Che minchioni :)Vi giuro ke kose più divertenti dei vostri post non ne ho viste.Patetici mac user attaccarsi a benchmark falsati della apple... ma perkè quel cubo orribile, vi pareva da arredamento?Quand oqualcuno entra in casa dite:"Quella è la mia cucina, quello è il bagno e quello è il mio affascinante mac".Però mettetelo lontano dal cesso si confonde facilmente o almeno nn attaccateci catenelle.Cmq non c'entra niente,quello che conta è dentro e quello ke c'è nei mac fa cagare :)
    • Anonimo scrive:
      Re: www.apple.it - perchè comperare un G4

      Quand oqualcuno entra in casa dite:"Quella è
      la mia cucina, quello è il bagno e quello è
      il mio affascinante mac".
      Però mettetelo lontano dal cesso si confonde
      facilmente o almeno nn attaccateci
      catenelle.ma no, nei bagni in stile rococò tardo 700 il cubo futurista si adatta che è una meraviglia, come un calcio delle castagne (censurato)sinceramente per me arreda meglio un pc nascosto sotto il tavolo con un bel video, oppure un portatile...non arrederei mai con un cube, e poi con quello che costano! meglio credenze vittoriane e vasi ming originali!
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    Non ti preoccupare, flamma pure :). Tanto dopo aver letto la risposta ho capito che Larry non é proprio il tipo con cui parlare di qualità.E' di quelle persone che considerano di qualità quello che il loro giornale di fiducia ha detto essere di qualità. Quelle che considerano gli smanettoni assembloni come io sono sicuramente --parentesi(infatti l'assemblaggio l'ho risparmiato anch'io come lui, :) eppure il mio pc funziona alla grande e in cambio ho l'assistenza sui singoli pezzi che é anni luce meglio di una spedizione in olanda) --chiusadicevo quelle che considerano gli smanettoni come me un po' alla stregua di gente che vive di espedienti.Di quelli che per la famiglia e la città non comprano una punto ma una honda perché "io su quelle cose li non voglio rischiare la mia vita".Di quelli che credono che la marca possa fare la differenza su un modem esterno o su una scheda ethernet.Di quelli che credono che assemblato=CHLDi quelli che quando hanno comprato l'imac non ci si poteva codificare né tantomeno decodificare i divx (e devono ringraziare l'opensource se ora possono), ma tanto loro sono il tipo "io compro solo dvd originali".Lasciamoglielo credere. Mi sono anche un po' rotto.Comprate che cazz* vi pare e mettete in giro le voci che vi pare. Tanto gli ignoranti non diventano certo meno ignoranti o più ignoranti a seconda del fatto che si bevono anche le fandonie della apple oltre che quelle della microsoft.
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda al genio
    L'unico frustato sei te, ignorante...- Scritto da: YOYO
    - Scritto da: Larry

    caro YOYO, non c'e' niente da fare....sono

    sempre questi quattro gatti che fanno

    grafica 3D con l'Athlon e Linux che
    rompono

    i coglioni come nessun altro!



    Glielo schianterei in testa il quintale di

    PC che hanno in studio, sono convinti che

    tutto il mondo quando va a comprare un PC

    lo valuti solo per la potenza...e poi

    magari questo qui e' uno che va in giro
    con

    la Panda!
    si e da oggi pure col righello....

    è incredibile come riescano a fare
    confusione tra i tipi di macchine destinate
    a differenti tipi di utenza...come per
    criticare apple un attimo criticano l'hw, un
    attimo dopo mac OS 9x e pure X senza
    conoscerlo, pi tirano fuori la megacazzatona
    che gli utenti mac definiscono linux
    difficile e lo snobbano quando questa
    attitudine arriva dai loro colleghi win.
    Torvald non è cos?i frustrato come taluni
    dei sui fedelissimi....se il genio avesse
    approfittato per spiegarci e darci dei link
    informativi su linux e sulla sua facilità
    d'usao avrebbe reso servizion non solo a noi
    ma anche alla comnità linux....ma quando ci
    si vuole far male da soli...
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 euro

    modem *esterno* (quelli interni da linux non
    possono andare (nessuno da le specifiche) e
    linux é un presupposto secondo me)
    37Quelli interni sono i winmodems, hanno solo l'HW e sono poco costosi. la parte software per pilotarli risiede in windows stesso.Cè un sito apposta, se ne hai bisogno te lo mando :)
    scheda audio creative
    22Ci sono Audigy da 250 euro ma per sentire gli MP3 e per giocare in effetti non servono a un cazzo :)))Il dolby a 5 vie è una puttanata e basta :)
    Assemblaggio:
    50Che ovviamente gente come TE risparmia :)
    TOTALE PC:
    1831 euro

    Costo dell'imac con dentro lo stesso
    identico hardware...

    2758 euro

    Differenza: 2 milioni di lire circa!!!! Ci
    viene un altro pc!

    Con la differenza potrei comprare una scheda
    satellitare (150 euro), una parabola (costa
    100 euro compresa installazione), uno
    scanner (60 euro ce l'ho e funziona
    benissimo della trust), una macchina
    fotografica digitale (200 euro nei negozi
    tipo "mediaworld" - naturalmente quelle
    1024x768 se no ormai si trovano con 50 euro)
    e un televisore 28 pollici (500 euro
    idem)... mi sa che avere il cosino bello ed
    elegante comincia a sembrare un po' una
    sperticheria per ricchi...

    Non mi parlate di sistema operativo perché
    come ho già detto con linux preinstallato é
    esattamente la stessa cosa (si belli anche
    linux ha l'interfaccia grafica: www.kde.org,
    www.gnome.org, www.openoffice.org,
    www.mozilla.org) e linux ormai lo
    preinstallano su richiesta

    Per numero e gli altri, non creiamo flame,
    voglio solo vedere delle risposte che
    ammettano che la qualità dell'hardware di un
    imac non ne giustifica affatto il prezzo).OK... in effetti mi sono un po infiammato ma odio essere trattato per come non sono affatto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: Larry
    a mio avviso ti stai riempiendo la casa di
    merda...

    visto che io uso scanner da 2000 euro,
    stampanti da 2500
    fotocamere digitali da 5000
    e televisori, telefoni, HiFi, cellulari
    tutto rigorosamente Bang & Olufsen.
    chissa' come li guadagno i soldi per
    comprarmi quella roba (piu' i 15.000 euro di
    biciclette)....ah! ovvio usando un iMac
    anziche' un cesso di bandone PC che hanno
    tutti.Sembri più uno scapolone figlio di papa che è fissato con l'hi-design. Attribuire il tuo grande successo economico-sociale ad un computer.. ridicolo.Tutte quelle cosine da fissato che hai le puo' avere chiunque anche chi non ha proprio un computer. In un certo senso hai sminuito la tua professionalità dicendo che dipendi da un iMac.Se avessi poi detto che con il tuo iMac hai acquistato una barca a vela di 18mt in un solo anno ma una bicicletta. :) Hai anche l'antifurto centralizzato? L'ABS? :)Io con il mio lavoro di videografico ho acquistato casa e fatto studiare i figli e non credo di essere il solo a lavorare su un computer.ah.. ho tutte le cosine che hai e pure altre che non hai elencato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualche utente mac esaltato mi spiega perché..
    Oh, scusa eh, quando passo in modo flame rientro con un po' di difficoltà. Per favore lascia i contenuti riguardo cisc/risc, ma cancella il tono polemico :) E ho dimenticato di ripetere, quando invece valuti una formula matematica molto complessa come un integrale, non c'é istruzione specializzata cisc che tenga, e il RISC passa in vantaggio :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur

    se dovesse funzionare egregiamente 5 anni
    non potrei dirlo?
    io ho un 486 che funziona da 10 anni cosa significa la tua frase? Che sei fermamente convinto che un pc assemblato si *deve* rompere per darti soddisfazione?

    hard disk 40gb ata66 (anche qui per non

    sbagliare ho preso il più costoso... così

    non si può dire che potrebbe non essere di

    qualità (nel qual caso quello di miglior

    qualità potrebbe solo costare meno)) -

    purtroppo no... ata66 non si vendono più,

    ecco quindi il prezzo di un ibm deskstar

    (sono velocissimi e in ogni caso i più

    costosi) ata100

    sorry, anche dentro l'iMac c'e' un Maxtor (o
    un Seagate) ATA 100 solo il bus sulla scheda
    e' ATA 66 come sei approssimativo! (ed
    ignorante)Non ho un imac da aprire davanti. Sul sito dell'apple c'é scritto ata66. E in ogni caso, a che serve un disco ata100 su un bus ata66, competentone mio?E ancora, ti piace il salto nel buio? Puoi scegliere quale dei due hard disk (maxtor o seagate) vuoi? Puoi scegliere di averne uno più grande? Solo dopo aver comprato e pagato quello che ti passa la apple.


    97



    masterizzatore dvd-cdr-cdrw

    500

    550 da CHL o mi sbaglio?Ti sbagli, 500 dall'assemblatore serio che ho preso a riferimento. Se vuoi ti passo il link così controlli tu stesso, ma dammi un indirizzo e-mail. CHL non é un assemblatore serio e non ha i pregi di assistenza rapida di un assemblatore serio, né ne ha l'affidabilità.
    insisto: che scheda e' ...puo' starci dentro
    un iMac? No, ma può ospitare 5 schede pci. Più costoso SOLO perché più piccolo quindi, non perché ha hardware di maggior qualità cosa non vera.


    processore athlon 1.6+ (non cominciamo
    eh...

    con l'1.4 ci codifico i divx in tempo

    reale!)

    98

    A questa non hai risposto. Forse perché i divx col mac sono ancora un problema. Ma ora mi verrai a dire che tu sei contro queste cose forse. Summis salientis viribus uvam adpedebat :)))) Non so un'acca di latino mi ricordo la frase a memoria eh:)
    sperticheria per ricchi...

    a mio avviso ti stai riempiendo la casa di
    merda...

    visto che io uso scanner da 2000 euro,
    stampanti da 2500
    fotocamere digitali da 5000
    e televisori, telefoni, HiFi, cellulari
    tutto rigorosamente Bang & Olufsen.Eh già, la marca conta. Mi sa che sto parlando con un fichetto pieno di soldi... ma va anche bene, però l'hardware di un imac non giustifica il costo ed é questo il punto. Io uso scanner da centomilalire perché per quelle tre volte al mese che lo uso mi avanza. E comunque, come spieghi i due milioni di lire di differenza? Col fatto che tanto chi compra imac é pieno di soldi? A me non basta questa risposta.

    chissa' come li guadagno i soldi per
    comprarmi quella roba (piu' i 15.000 euro di
    biciclette)....ah! ovvio usando un iMac
    anziche' un cesso di bandone PC che hanno
    tutti.No, nascendo ricco e rimanendoci. Oppure dimmi che i soldi per iniziare la qualunque attività tu faccia per vivere non te li ha dati la tua famiglia. Coglione.Sono comunista e uno che si vanta di quanto ha speso lo considero un errore di natura. Sorry. Comunque, ci sono molte persone piene di soldi che usano pc. Non riesco a vedere la relazione fra le due cose. Sei un coglione a credere che sia merito dell'imac. Punto e basta.

    imac non ne giustifica affatto il prezzo).

    solo gente che ti da' ragione...poco
    democratico!Appunto ho chiesto di non intervenire per non disordinare il thread, perché voglio risposte alle affermazioni che ho fatto e non ulteriori risposte generiche/flame.
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo di un imac - valore di un imac = 950 eur
    - Scritto da: Piratone
    Nell'altro thread avevo fatto una
    configurazione di alta qualità per un
    assemblato e mostrato che costa molto meno
    di un imac.

    Ora faccio l'ultimo passo: Prendere
    componente per componente i pezzi del
    MIGLIOR imac e fare il conto di un
    assemblato uguale. Poi dovete ammettere che
    il rapporto qualità prezzo dell'hardware di
    un imac é nettamente peggiore di quello di
    un assemblato, e in più dovete ammettere che
    con l'imac se c'é un guasto c'é il rischio
    di vederlo tornare dopo 2 mesi perché viene
    spedito, mentre un assemblato viene riparato
    in loco e torna in una settimana.primo sbaglio: non ci sono casi di iMac rimasti in assistenza due mesi. In caso di guasto passa un messo della FedEx che lo ritira e in una settimana te lo riporta (lui o uno nuovo) dall'Olanda (che e' nella UE)

    Io per l'intanto ammetto che il mac é bello
    da vedere, piccolo e silenzioso. Ma non che
    ha la qualità superiore che i macusers
    sognano.se dovesse funzionare egregiamente 5 anni non potrei dirlo?

    case big tower
    60

    ventola
    25

    tastiera trasparente
    17

    mouse ottico con 3 tasti e rotella...
    16

    monitor lcd 15'' - ripeto ho preso il più
    caro
    600e' il costo del Philips montato sull'iMac.

    scheda video geforce2mx400 (quella che
    montano sui mac é la geforce MX che ha la
    metà di benchmark, ma seriamente parlando
    non riesco a trovarla nei listini)
    60

    hard disk 40gb ata66 (anche qui per non
    sbagliare ho preso il più costoso... così
    non si può dire che potrebbe non essere di
    qualità (nel qual caso quello di miglior
    qualità potrebbe solo costare meno)) -
    purtroppo no... ata66 non si vendono più,
    ecco quindi il prezzo di un ibm deskstar
    (sono velocissimi e in ogni caso i più
    costosi) ata100sorry, anche dentro l'iMac c'e' un Maxtor (o un Seagate) ATA 100 solo il bus sulla scheda e' ATA 66 come sei approssimativo! (ed ignorante)
    97

    masterizzatore dvd-cdr-cdrw
    500550 da CHL o mi sbaglio?

    scheda ethernet 100mbit
    12

    scheda madre con 5 slot pci e un agp (ve li
    sognate 5 slot pci...)
    80insisto: che scheda e' ...puo' starci dentro un iMac?
    processore athlon 1.6+ (non cominciamo eh...
    con l'1.4 ci codifico i divx in tempo
    reale!)
    98

    ram sdram 256mb
    60

    modem *esterno* (quelli interni da linux non
    possono andare (nessuno da le specifiche) e
    linux é un presupposto secondo me)
    37

    due porte firewire, anzi, la scheda che si
    vende ne ha 3!!!
    53

    scheda audio creative
    22

    casse con subwoofer
    44

    Assemblaggio:
    50

    TOTALE PC:
    1831 euro

    Costo dell'imac con dentro lo stesso
    identico hardware...

    2758 euro

    Differenza: 2 milioni di lire circa!!!! Ci
    viene un altro pc!

    Con la differenza potrei comprare una scheda
    satellitare (150 euro), una parabola (costa
    100 euro compresa installazione), uno
    scanner (60 euro ce l'ho e funziona
    benissimo della trust), una macchina
    fotografica digitale (200 euro nei negozi
    tipo "mediaworld" - naturalmente quelle
    1024x768 se no ormai si trovano con 50 euro)
    e un televisore 28 pollici (500 euro
    idem)... mi sa che avere il cosino bello ed
    elegante comincia a sembrare un po' una
    sperticheria per ricchi...a mio avviso ti stai riempiendo la casa di merda...visto che io uso scanner da 2000 euro, stampanti da 2500fotocamere digitali da 5000e televisori, telefoni, HiFi, cellulari tutto rigorosamente Bang & Olufsen.chissa' come li guadagno i soldi per comprarmi quella roba (piu' i 15.000 euro di biciclette)....ah! ovvio usando un iMac anziche' un cesso di bandone PC che hanno tutti.
    Non mi parlate di sistema operativo perché
    come ho già detto con linux preinstallato é
    esattamente la stessa cosa (si belli anche
    linux ha l'interfaccia grafica: www.kde.org,
    www.gnome.org, www.openoffice.org,
    www.mozilla.org) e linux ormai lo
    preinstallano su richiesta

    Per numero e gli altri, non creiamo flame,
    voglio solo vedere delle risposte che
    ammettano che la qualità dell'hardware di un
    imac non ne giustifica affatto il prezzo).solo gente che ti da' ragione...poco democratico!
  • Anonimo scrive:
    Re: Gran bell'affare... (dimenticavo)
    - Scritto da: Piratone
    E questo dimostra quello che ho sempre
    sostenuto, cioé che la voglia di fare
    estremi automatismi serve solo a creare
    falle e problemi.In questo caso il problema non e' nell'automatismo, ma nel fatto che la connessione avviene in chiaro e senza autenticazione. E' una cosa ben diversa dall'eseguire automaticamente gli script che ti arrivano nelle mail. In questo secondo caso e' naturale che non sappia a priori chi ti puo' spedire una mail.
  • Anonimo scrive:
    Costo di un imac - valore di un imac = 950 euro
    Nell'altro thread avevo fatto una configurazione di alta qualità per un assemblato e mostrato che costa molto meno di un imac.Ora faccio l'ultimo passo: Prendere componente per componente i pezzi del MIGLIOR imac e fare il conto di un assemblato uguale. Poi dovete ammettere che il rapporto qualità prezzo dell'hardware di un imac é nettamente peggiore di quello di un assemblato, e in più dovete ammettere che con l'imac se c'é un guasto c'é il rischio di vederlo tornare dopo 2 mesi perché viene spedito, mentre un assemblato viene riparato in loco e torna in una settimana.Io per l'intanto ammetto che il mac é bello da vedere, piccolo e silenzioso. Ma non che ha la qualità superiore che i macusers sognano.Tenete presente che a scanso di equivoci ho messo l'hard disk ata66 40gb e il monitor lcd 15'' più costosi che ho trovato, così anche se quello di miglior qualità costasse meno il preventivo regge ugualmente.Tenete inoltre presente che i prezzi che propongo sono presi da un assemblatore serio e non dal meno caro della città in cui vivo, e che sono in euro comprensivi di iva!case big tower60ventola25tastiera trasparente 17mouse ottico con 3 tasti e rotella...16monitor lcd 15'' - ripeto ho preso il più caro600scheda video geforce2mx400 (quella che montano sui mac é la geforce MX che ha la metà di benchmark, ma seriamente parlando non riesco a trovarla nei listini)60hard disk 40gb ata66 (anche qui per non sbagliare ho preso il più costoso... così non si può dire che potrebbe non essere di qualità (nel qual caso quello di miglior qualità potrebbe solo costare meno)) - purtroppo no... ata66 non si vendono più, ecco quindi il prezzo di un ibm deskstar (sono velocissimi e in ogni caso i più costosi) ata10097masterizzatore dvd-cdr-cdrw500scheda ethernet 100mbit12scheda madre con 5 slot pci e un agp (ve li sognate 5 slot pci...)80processore athlon 1.6+ (non cominciamo eh... con l'1.4 ci codifico i divx in tempo reale!)98ram sdram 256mb60modem *esterno* (quelli interni da linux non possono andare (nessuno da le specifiche) e linux é un presupposto secondo me)37due porte firewire, anzi, la scheda che si vende ne ha 3!!!53scheda audio creative22casse con subwoofer44Assemblaggio:50TOTALE PC: 1831 euroCosto dell'imac con dentro lo stesso identico hardware... 2758 euroDifferenza: 2 milioni di lire circa!!!! Ci viene un altro pc!Con la differenza potrei comprare una scheda satellitare (150 euro), una parabola (costa 100 euro compresa installazione), uno scanner (60 euro ce l'ho e funziona benissimo della trust), una macchina fotografica digitale (200 euro nei negozi tipo "mediaworld" - naturalmente quelle 1024x768 se no ormai si trovano con 50 euro) e un televisore 28 pollici (500 euro idem)... mi sa che avere il cosino bello ed elegante comincia a sembrare un po' una sperticheria per ricchi...Non mi parlate di sistema operativo perché come ho già detto con linux preinstallato é esattamente la stessa cosa (si belli anche linux ha l'interfaccia grafica: www.kde.org, www.gnome.org, www.openoffice.org, www.mozilla.org) e linux ormai lo preinstallano su richiestaPer numero e gli altri, non creiamo flame, voglio solo vedere delle risposte che ammettano che la qualità dell'hardware di un imac non ne giustifica affatto il prezzo).
  • Anonimo scrive:
    Re: Qualche utente mac esaltato mi spiega perché..

    Non ti avevo ancora risposto dammi il tempo.
    I prezzi che ho dato sono iva compresa,
    questo temo che chiuda la questione... sogni
    se credi che un mac possa davvero costare
    quanto vale, in termini di qualità
    dell'hardware.vediamo?

    le memorie sono le stesse

    LE MEMORIE SONO SDRAM, le memorie che ho
    messo io sono DDR...costano di piu' ? non mi pare...


    , il modem potrebbe

    essere uguale o peggio

    IL MODEM DEL MAC é UN WINMODEM CHE LAVORA IN
    PARTE IN HARDWARE E IN PARTE IN SOFTWARE, un
    modem esterno é infinitamente più stabile e
    questo si ripercuote sulla velocità di
    navigazione, ovviamente se non usi win :)
    facci un film di fantascienza qui sopra...i Modem della Apple se li produce la Apple stessa. E un modem esterno me lo devi spiegare in base a quale ridicola legge scientifica "puo'" essere piu' stabile e veloce su un doppino di rame.abbandona, ti stai giocando la dignita'!


    HAI FUMATO??? Uso schede 100T... e le pago
    25000 lire... avevo esagerato col prezzo.Apple usa Asante' tu le prendi da CHL senza nome?
    Un ibm offre vantaggi apprezzabili...
    naturalmente qui si parla di sesso degli
    angeli, ma facendo la prova la differenza di
    velocità é visibile ad occhio nudo.dura due settimane e si scassa come tutti gli IBM GXP...lo si vede a occhio nudo quando il PC non si accende!(infatti IBM era l'unica che dava un anno di garanzia contro i 3 della concorrenza...e ti dice anche quante ore max al giorno devi tenerlo ON)


    , la scheda logica sicuramente

    e' peggio e per giunta grossa il doppio,

    Che cos'é per curiosità la scheda logica?
    Parli come un competente ma mi sa che hai
    inventato un nuovo componente.perche' secondo te, le schede per i portatili costano tanto quanto quelle dei desktop?no , perche' la Asus dentro un iMac neanche a piegarla in quattro...

    monitor, a giudizio unanime meglio
    dell'IMac

    non si puo'

    Ehm, in che senso, non si vendono i monitor
    lcd?
    Ovviamente tutto digitale... Poi meglio
    dell'Imac ci sono gli lcd 17 pollici visto
    che quello dell'imac é 15.meglio o solamente piu' grandi...piu' grandi me ne ero accorto, migliori no.


    (quindi...) rimane il processore

    e la scheda video... l'ultima con una

    differenza di costi trascurabile l'altro

    con un consumo energetico come minimo

    quadruplo...inutilizzabile in un iMac!

    Quindi l'imac non potrà mai avere la grafica
    di un pc in un gioco 3d.c'e' una legge che obbliga i possessori di PC all'utilizzo dei giochini...vorrei saperlo prima di essere incriminato! mai usati ed in buona compagnia.

    non ci state facendo una bella figura!



    Hai dimenticato la presenza CONTEMPORANEA
    del masterizzatore cd 24x e di quello dvd,
    che in un imac non ci possono essere.da quando ho l'iMac (5 mesi) non mi ricordo un momento in cui posso aver pensato ad una "comodita' "del genere... pero' SE volessi farlo nel mio desktop...potrei alle stesse condizioni!

    Hai anche dimenticato tastiera e mouse
    cordless e un prezzo nettamente inferiore,immagino i casini del mouse cordless con le sue batterie!
    smer