OpenSolaris incontra ARM

Gli sviluppatori hanno rilasciato un port preliminare del noto sistema operativo open source. L'obiettivo è spingere l'OS di Sun anche sul mercato dei sistemi embedded
Gli sviluppatori hanno rilasciato un port preliminare del noto sistema operativo open source. L'obiettivo è spingere l'OS di Sun anche sul mercato dei sistemi embedded

Subito a ridosso del rilascio di OpenSolaris 2009.6 , gli sviluppatori del famoso sistema operativo sponsorizzato da Sun hanno annunciato un port sperimentale dello stesso per i sistemi embedded basati su architettura ARM.

“OpenSolaris ha molte funzionalità che ben si sposano con i sistemi embedded, tra le quali il preemptive multithreading, le capacità real-time e l’architettura modulare e altamente configurabile”, si legge sull’ home page del progetto. “Vediamo dunque interessanti opportunità nel portare OpenSolaris verso nuove piattaforme, quali l’architettura ARM”.

Questa prima release preliminare di OpenSolaris per ARM è basata sulla versione 2009.5 del sistema operativo ed è stata sviluppata per girare sul NaviEngine 1 di NEC, un system-on-chip basato su core ARM11 e concepito per “motorizzare” computer di bordo e navigatori satellitari portatili.

Questa nuova versione di OpenSolaris potrebbe eventualmente farsi strada anche sui neonati netbook ARM-based, rivaleggiando con Android e altre distribuzioni di Linux.

Il progetto conta di portare sulla piattaforma ARM anche buona parte del middleware open source di Sun e tecnologie come JavaFX.

Maggiori dettagli su OpenSolaris per ARM sono contenuti nelle note di rilascio , mentre qui si trova una guida all’installazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 06 2009
Link copiato negli appunti