Opera 9 naviga sul Torrente

L'ultima major release del browser Opera è pronta per essere scaricata nella sua versione definitiva, completa di un client BitTorrent, di un motore di widget e di altre novità con cui tenta di differenziarsi dai concorrenti

Oslo (Norvegia) – Dopo il rilascio di svariate versioni preliminari, ieri Opera Software ha dato alla luce la release finale del suo nuovo browser desktop, Opera 9.

Le due principali novità incluse nella nuova major release di Opera consistono nel supporto alla rete P2P BitTorrent , che consente di fare a meno di un client esterno, e in un motore di widget , piccole applicazioni che possono “galleggiare” sul desktop dell’utente. In modo simile a quanto succede con la Dashboard di Mac OS X Tiger, gli sviluppatori possono creare piccole applicazioni dinamiche in grado di visualizzare orologi, calendari, giochini, newsfeed, quotazioni di borsa ecc. I widget, sviluppabili in AJAX, possono essere scaricati e installati “al volo” senza uscire dal browser.

Rispetto ai widget di Mac OS X e a quelli che gireranno nella Sidebar di Windows Vista, le applicazioncine di Opera 9 possono girare solo se il browser è in esecuzione . A mitigare questa limitazione interviene il fratto che Opera può essere “nascosto” nella systray di Windows.

Come anticipato, la seconda importante novità di Opera 9 è data dal supporto nativo a BitTorrent. Questo era già stato introdotto la scorsa estate in una versione sperimentale di Opera 8, e tuttavia mai implementato in una release ufficiale. Opera 9 include un vero e proprio client BitTorrent in grado di intercettare i link ai torrent e gestirne il download. Il programma, piuttosto essenziale, non ambisce a rimpiazzare i più completi e sofisticati client stand-alone, ma per gli utenti meno esperti o esigenti rappresenta comunque una comoda funzionalità.

Opera 9 include anche una toolbar di ricerca che, al pari di quella di Firefox e Internet Explorer 7, può essere personalizzata scaricando nuovi motori. Il nuovo browser migliora poi il filtro contro i pop-up, il phishing e la pubblicità; è in grado di salvare impostazioni specifiche per ciascun sito; e visualizza una piccola anteprima dei tab aperti quando ci si sofferma sopra le linguette con il mouse.

Le altre funzionalità di Opera 9 sono sintetizzate, in lingua italiana, in questa pagina . Il browser può invece essere scaricato da qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Il GF di Orwell gli fa una pippa
    era un vero ottimista Orwell!! :'(
  • Anonimo scrive:
    Privacy al 50%
    "non ci sono problemi per la privacy dei cittadini": l'uso degli aerodroni verrà limitato ad operazioni mirate e per pattugliare le zone più calde di Los Angeles, come ad esempio la zona latinoamericana di South Central.Mi sembra giusto. Se infrangi la privacy di un messicano chi se ne fotte. L'importante è lasciare in pace i bianchi.Ma vaffanculo!(cylon)
  • Anonimo scrive:
    Ho vissuto ad LA...
    Ho vissuto ad LA e si vive e lavora bene, bella gente, tutti molto gentili, clima mite (sempre), centri di ricerca avanzati... natura incontaminata subito fuori citta', una spiaggia gigantesca... pero' ovviamente tutti i problemi di una citta' enorme (per estensione), dalle zone pericolose ai clandestini dediti alla malavita... insomma c'e' di tutto e di piu' :-) e si sentono sempre le sirene in lontananza, e capita di vedere gli elicotteri di LAPD volteggiare...Molto bene se ora si potranno mettere di pattuglia intere flottiglie di aerodroni. Il costo e' davvero contenuto, potrebbero tenere sotto controllo zone molto estese e prevenire o dissuadere una buona fetta di crimine. Credo che il futuro sia nell'uso di sensori remoti, sistemi biometrici e sistemi di analisi dei dati.Pensate se volteggiassero sopra certi quartieri di Napoli, di Bari, di Roma, di Milano... con funzioni RECON... sarebbero un ottimo aiuto nella lotta a droga, prostituzione, furti ed anche in caso di attivita' paraterroristiche, blackblocks, centrisociali, punkabbestia etc.
  • kamgior scrive:
    11 Settembre
    Gli aerodroni erano già stati sperimentati con successo l'11 Settembre 2001 contro le torri gemelle.
    • Anonimo scrive:
      Re: 11 Settembre
      - Scritto da: kamgior
      Gli aerodroni erano già stati sperimentati con
      successo l'11 Settembre 2001 contro le torri
      gemelle.Link ?
      • shevathas scrive:
        Re: 11 Settembre
        - Scritto da:

        - Scritto da: kamgior

        Gli aerodroni erano già stati sperimentati con

        successo l'11 Settembre 2001 contro le torri

        gemelle.

        Link ?http://www.aereimilitari.org/GlobalFakes.pdf
    • Anonimo scrive:
      Re: 11 Settembre
      ahahahah si caro... e l'uomo non e' mai sbarcato sulla luna, elvis e' vivo, gli omini grigi stanno in area 51 :-D
      • kamgior scrive:
        Re: 11 Settembre
        December 1, 1984 - The NASA Dryden Flight Research Center and the FAA conduct an aircraft fire suppression experiment in which they flew a fully fueled Boeing 720 via remote control and crash it into the ground which, oddly enough, crashes the same way that some eyewitnesses describe how the aircraft* they saw fly into the Pentagon crashed."In 1984 NASA Dryden Flight Research Center and the Federal Aviation Administration (FAA) teamed-up in a unique flight experiment called the Controlled Impact Demonstration (CID), to test the impact of a Boeing 720 aircraft using standard fuel with an additive designed to suppress fire.On the morning of December 1, 1984, a remotely controlled Boeing 720 transport took off from Edwards Air Force Base (Edwards, California), made a left-hand departure and climbed to an altitude of 2300 feet. It then began a descent-to-landing to a specially prepared runway on the east side of Rogers Dry Lake.The aircraft was remotely flown by NASA research pilot Fitzhugh (Fitz) Fulton from the NASA Dryden Remotely Controlled Vehicle Facility. Previously, the Boeing 720 had been flown on 14 practice flights with safety pilots onboard. During the 14 flights, there were 16 hours and 22 minutes of remotely piloted vehicle control, including 10 remotely piloted takeoffs, 69 remotely piloted vehicle controlled approaches, and 13 remotely piloted vehicle landings on abort runway.It was planned that the aircraft would land wings-level and exactly on the centerline during the CID, thus allowing the fuselage to remain intact as the wings were sliced open by eight posts cemented into the runway." - NASA, (CID) Aircraft Photo Gallery Contact Sheet
    • kamgior scrive:
      Re: 11 Settembre
      Gli aerei non erano guidati da nessuno. O meglio, sono stati sequestrati elettronicamente, e poi teleguidati dall'esterno. (O da terra, o da altri aerei in volo).Questa è anche la tesi avanzata dal gruppo compatto dei cospirazionisti nel mondo, e sebbene vi siano le mille variabili sul caso, la maggioranza concorda sull'uso della tecnologia congiunta Global Hawk e Home-Run alla base dell'operazione.GLOBAL HAWK, fiore all'occhiello dell'aviazione militare americana, è il nome del progetto che ha permesso il primo viaggio transoceanico - dagli USA all'Australia - completamente automatizzato (decollo ed atterraggio compresi) di un aereo senza nessuno a bordo (foto a dx).HOME-RUN è il soprannome della tecnologia su cui si basa il progetto, ed è preso dal base-ball, dove "home-run" è il giro completo delle basi, con ritorno a quella di partenza, compiuto dal battitore. Il sistema potrebbe teoricamente essere installato su tutti gli aerei civili (anche se il costo sarebbe proibitivo), visto che si adatterebbe alla perfezione all'evenienza, tutt'altro che improbabile, che ambedue i piloti si trovassero incapacitati a condurre l'aereo (svenimento dovuto a depressurizzazione, avvelenamento da cibo, gas soporifero, altro). A quel punto il sistema potrebbe impadronirsi da terra dei controlli, e sarebbe in grado di far atterrare l'aereo in piena sicurezza all'aeroporto più vicino.E mentre l'intera flotta civile attende i finanziamenti per avere forse un giorno questa tecnologia (200.000 $ circa per ciascun aereo), nulla vieta che la medesima sia stata installata di nascosto sui quattro aerei previsti per gli attentati.NOTA: L'ipotesi Home-run non esclude che uno o più "dirottatori" siano effettivamente saliti su quegli aerei. Ma a quel punto sarebbero stati loro stessi vittime di un piano ben diverso da quello che credevano di mettere in atto.tratto da www.luogocomune.net
      • Anonimo scrive:
        Re: 11 Settembre
        - Scritto da: kamgior
        Gli aerei non erano guidati da nessuno. O
        meglio, sono stati sequestrati
        elettronicamente, e poi teleguidati
        dall'esterno. (O da terra, o da altri aerei in
        volo).
        tratto da www.luogocomune.netDovresti smettere di credere a questi luoghi comuni...http://www.aereimilitari.org/GlobalFakes.pdf
  • Anonimo scrive:
    ci arriveremo...lo stiamo gia vedendo...
    "non cercano killer nelle inserzioni sui giornali...quello era il mio lavoro...ex poliziotto..ex cacciatore di replicanti...ex killer...."alcuni riconosceranno questa citazione...e capiranno..altri,dato che a certe cose non ci credono manco ci faranno caso e lasceranno che certe notizie scivolino fra le pieghe degli occhi....ci aspetta un mondo molto brutto al varco ragazzuoli miei...
  • Anonimo scrive:
    Il primo che cade in testa a qualcuno
    Cinque chilogrammi da 100 metri di altezza sono sufficienti a far male, che ne pensate? Elmetti antinfortunistici obbligatori per tutti gli abitanti!Scherzi a parte, tutta questa intelligence "da scrivania" non mi sembra che produca grandi risultati. Si ottengono molte più informazioni davanti ad un buon boccale di birra che osservando teste da 100 metri di altezza, che ne pensate?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il primo che cade in testa a qualcun
      ma gli aerodroni non servono mica ad arrestare i grandi mafiosi, servono ad arrestare CJ ogni volta che spacca la testa a qualcuno.....infatti si dice che serviranno soprattutto a pattugliare South Central e gli altri bronx in mano alle gang afroamericane e latinoamericane....tant'è che per spiare i narcos occorrerà cmq l'autorizzazione del magistrato....così le holding di stato potranno continuare a trafficare in coca
  • Garson Poole scrive:
    Viva la nuova dittatura globale
    ...sarà come vivere un incubo di P.K. Dick +G. Ballard+W.Gibson+Frank Miller + Alan Moore + 1984 + Diamond Dogs + ...Basta pensare: deleghiamo tutto alle macchin, Viviamo in alveari cibernetici, in formicai elettronici.Io sono già pronto! Io sono Garson Poole, la formica elettrica(troll)
    • EdGreen scrive:
      Re: Viva la nuova dittatura globale
      Secondo me sarà più un futuro alla Deus Ex.ahi ahi ahi ahi....http://next.videogame.it/html/articolo.php?id=972http://next.videogame.it/html/articolo.php?id=4170&pagina=1
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la nuova dittatura globale
      +V4 VendettaOgni giorno di più ci avviciniamo O)
    • Gatto Selvaggio scrive:
      Re: Viva la nuova dittatura globale

      ...sarà come vivere un incubo di P.K. Dick +G.
      Ballard+W.Gibson+Frank Miller + Alan Moore + 1984
      + Diamond Dogs +
      ...e Primo Levi.
  • TieFighter scrive:
    Attentato...
    Scusate ma se io sto nella mia piscina che ne so a fare non so cosa con non so chi all'interno di un giardino privato oltre che dei satelliti mi devo preoccupare anche degli aeroplanini di voyeur della polizia? Scusate eh
    • Anonimo scrive:
      Re: Attentato...
      - Scritto da: TieFighter
      Scusate ma se io sto nella mia piscina che ne so
      a fare non so cosa con non so chi all'interno di
      un giardino privato oltre che dei satelliti mi
      devo preoccupare anche degli aeroplanini di
      voyeur della polizia? Scusate
      ehPerche' prima degli elicotteri te ne fregavi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Attentato...
      - Scritto da: TieFighter
      Scusate ma se io sto nella mia piscina che ne so
      a fare non so cosa con non so chi all'interno di
      un giardino privato oltre che dei satelliti mi
      devo preoccupare anche degli aeroplanini di
      voyeur della polizia? Scusate
      ehQuoto. Allucinante. Domani sara' normale stare tutti sotto una telecamera per ragioni di sicurezza.
    • wakeNow scrive:
      Re: Attentato...
      Ma io mi costruisco una torretta difensiva. Se entra nella mia cubatura senza autorizzazione lo distruggo, per leggittima difesa della privacy.Oppure compri un telo che copra la piscina im modo che tu continui a vedere il cielo, mentre gli altri dall'altra parte vedono oscurato, oppure ad esempio vedono un bel dito medio.La cosa e' molto seria direi. La curiosita' con cui noi navighiamo su internet e' la loro curiosita' di entrare nelle case di chiunque anche solo per cazzeggiare.Supponi che il polizziotto panzone americano nella sua vettura, dopo 2 paninazzi del zio mac, decida di andare a sbirciare qualche coppietta semplicemente stando attaccato al suo portatile.Ci vorrebbe a questo punto un sistema di trasmissione distribuito: quello che viene visto dal drone deve essere inviato anche ad un organismo di controllo sull'operato della polizia. Ci vuole insomma un controllo inverso sulla forza pubblica. Questa e' una forma di garanzia che dovra' essere imposta in futuro se non si vuole arrivare immediatamente al 1984.
      • Anonimo scrive:
        Re: Attentato...
        A proposito di sbirciare! Mi fate tornare alla mente una scena del (vecchio) film tuono blu dove i due piloti (uno era roy scheider) andavano indisturbati col super elicottero della polizia a sbirciare una ragazza che faceva ginnastica nuda.La scena non era spinta, ma aveva un suo fascino. :D[img]http://www.dvd-store.it/Copertine/tuono_blu.jpg[/img]
    • Anonimo scrive:
      Re: Attentato...
      - Scritto da: TieFighter
      Scusate ma se io sto nella mia piscina che ne so
      a fare non so cosa con non so chi all'interno di
      un giardino privato oltre che dei satelliti mi
      devo preoccupare anche degli aeroplanini di
      voyeur della polizia? Scusate
      ehTanto i satelliti hanno una risoluzione superiore a quella per vedere un singolo capello umano... quindi....
  • Anonimo scrive:
    la realtà raggiunge e supera la fantasia
    mi vengono in mente i "rasoi volanti" nel gioco half-life2, che ti accompagnano per tutto il gioco e ti fanno le foto...
    • Anonimo scrive:
      Re: la realtà raggiunge e supera la fantasia
      - Scritto da:
      mi vengono in mente i "rasoi volanti" nel gioco
      half-life2, che ti accompagnano per tutto il
      gioco e ti fanno le
      foto...naaaaa molto più simili ai droni volanti di dark angel
    • Anonimo scrive:
      Re: la realtà raggiunge e supera la fantasia
      dato che sono un vecchio cito:"Runaway" con Selleckdove la polizia usava dei mini droni volanti per entrare nelle case.
      • Garson Poole scrive:
        Re: la realtà raggiunge e supera la fant
        - Scritto da:
        dato che sono un vecchio cito:

        "Runaway" con Selleck
        dove la polizia usava dei mini droni volanti per
        entrare nelle
        case.Fantastico(troll)Un mondo assolutamente blindato! Il sogno più spinto di Big Brother!Altro che Star Wars. Prison World!Meglio che THX 1138: lì alla fine fuggivi :D
        • Anonimo scrive:
          Re: la realtà raggiunge e supera la fant

          Un mondo assolutamente blindato!
          Il sogno più spinto di Big Brother!Non c'entra nulla la blindatura con i droni.Prima c'erano gli elicotteri, e ci sono ancora.Ed e' un mondo assolutamente blindato?Sparanoiati.
  • Anonimo scrive:
    evoluzione
    ora i criminali si doteranno di contraerea economica ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: evoluzione
      In effetti credo che siano piuttosto facili da abbattere... un colpo di fucile penso che basti.Non so in quante operazioni potrà realmente sostituire l'elicottero.
      • Anonimo scrive:
        Re: evoluzione
        - Scritto da:
        In effetti credo che siano piuttosto facili da
        abbattere... un colpo di fucile penso che
        basti.
        Non so in quante operazioni potrà realmente
        sostituire
        l'elicottero.non credo lo scopo sia sostituire gli elicotteri quando quello di affiancare le telecamere nei lampioni :(
  • Anonimo scrive:
    Bello!!!
    FInalmente ci cyberpunkizziamo, era l'ora!!! ! :D :D
  • no berluska scrive:
    Sono garantiti
    Hanno già dimostrato un'ottima manovrabilità avendoli usati con successo contro il Pentagono.Test superato.(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono garantiti
      - Scritto da: no berluska
      Hanno già dimostrato un'ottima manovrabilità
      avendoli usati con successo contro il
      Pentagono.Quando? 11 settembre? 5 Kg di robot?Vabbe' cercare di essere comici, ma essere ridicoli...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono garantiti
        - Scritto da:
        - Scritto da: no berluska

        Hanno già dimostrato un'ottima manovrabilità

        avendoli usati con successo contro il

        Pentagono.

        Quando? 11 settembre? 5 Kg di robot?
        Vabbe' cercare di essere comici, ma essere
        ridicoli...


        Ha detto contro il pentagono, dove sono state sfondate tre finestre ed incrinata una scrivania da un Jumbo a quanto dicono (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono garantiti
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          - Scritto da: no berluska


          Hanno già dimostrato un'ottima manovrabilità


          avendoli usati con successo contro il


          Pentagono.



          Quando? 11 settembre? 5 Kg di robot?

          Vabbe' cercare di essere comici, ma essere

          ridicoli...







          Ha detto contro il pentagono, dove sono state
          sfondate tre finestre ed incrinata una scrivaniaEcco le "finestre e la scrivania"http://www.attivissimo.net/antibufala/meyssan/whatreallyhappened.jpgeccole in riparazionehttp://67.19.222.106/rumors/images/pentagon.jpgParecchio grandine eh?
          da un Jumbo a quanto dicono
          (rotfl)Dicono perche' lo hanno visto, perche' un aereo e i suoi passeggeri sono scomparsi (magia?), e perche' ci sono i resti.http://www.attivissimo.net/antibufala/meyssan/pentagono_boeing_fantasma02.htmMa ovviamente hai ragione tu che non hai prove. :D
  • medioman scrive:
    Ne vale la pena?
    Si. Economicamente i drone sono piu' vantaggiosi di un elicottero con equipaggio, ma certo l'uso per l'identificazione dei campi di marijuana mi sembra una gran boiata, e questo indipendentemente se a guidare l'elicottero ci sia un umano o un software.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ne vale la pena?
      funzionano benissimo invece.Certo bisogna vedere di quale tecnologia sono dotati.Esistono telecame re e sensori che sonoin grado di individuare persone o specifici "oggetti" a grande distanza e con grande precisione. Il prossimo passo è l installazione di missili Hellfire come su quelli militari...ma li saremo gia alla dittatura.
      • medioman scrive:
        Re: Ne vale la pena?
        - Scritto da:
        funzionano benissimo invece... cutIntendevo che enfatizzare l'uso di sta roba con la lotta alla coltivazione di marijuana nei centri urbani e' una boiata. Anzi e' una boiata la lotta alla coltivazione di marijuana nei centri urbani in generale. Non e' che in citta' a coltivare le piantine ci siano i narcotrafficanti, al piu' qualche serra gestita da ragazzini. E per questo vogliamo scatenare robocop?
      • ncha scrive:
        Re: Ne vale la pena?
        - Scritto da:
        funzionano benissimo invece.Certo bisogna vedere
        di quale tecnologia sono dotati.Esistono telecame
        re e sensori che sonoin grado di individuare
        persone o specifici "oggetti" a grande distanza e
        con grande precisione.


        Il prossimo passo è l installazione di missili
        Hellfire come su quelli militari...ma li saremo
        gia alla
        dittatura.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ne vale la pena?
      - Scritto da: medioman
      Si. Economicamente i drone sono piu' vantaggiosi
      di un elicottero con equipaggio, ma certo l'uso
      per l'identificazione dei campi di marijuana mi
      sembra una gran boiataAnche se fosse tutta questa boiata, non si sa bene perche', comunque non faranno solo questo.
      e questo
      indipendentemente se a guidare l'elicottero ci
      sia un umano o un
      software.Insomma individuare campi di marijuana e' una boiata per principio? Casomai ci sono remore sul fatto che la marijuana sia da considerare illegale, ma fin tanto che coltivarla e' illegale, individuare campi di marijuana non e' una boiata, ma una normale attivita'.
      • medioman scrive:
        Re: Ne vale la pena?
        - Scritto da:

        - Scritto da: medioman
        re.

        Insomma individuare campi di marijuana e' una
        boiata per principio? Casomai ci sono remore sul
        fatto che la marijuana sia da considerare
        illegale, ma fin tanto che coltivarla e'
        illegale, individuare campi di marijuana non e'
        una boiata, ma una normale
        attivita'.Nei centri urbani? Si perche' solo chi si coltiva le piante in casa ha bisogno di lampade ir, ti sembra serio pubblicizzare l'adozione di questa tecnologia a tal fine??!I drone servono come servono gli elicotteri con piloti umani, ne piu' ne meno (anzi qualcosa in meno)hola
Chiudi i commenti