Opera 9 svela le sue chicche

La nuova anteprima mette a nudo le due maggiori novità della prossima major release del browser norvegese: il supporto nativo a BitTorrent e il motore integrato di widget. Ecco come funzionano

Oslo (Norvegia) – Già applaudita per aver integrato prima dei competitor il concetto di tabbed browsing , la norvegese Opera Software protegge gelosamente la sua nicchia di mercato innovando costantemente i propri browser web. Le ultime novità partorite dai suoi labs consistono in un client integrato per la rete BitTorrent e in un motore di widget, entrambi inclusi nella nuova Technology Preview 2 di Opera 9.

La funzionalità senza dubbio più interessante e inedita, almeno nel mondo dei browser web, è quella che permette ad Opera 9 di far girare i cosiddetti widget , piccoli programmi grafici che possono “galleggiare” sul desktop dell’utente. In modo simile a quanto succede con la Dashboard di Mac OS X Tiger, gli sviluppatori possono creare piccole applicazioni dinamiche in grado di visualizzare orologi, calendari, news feed, quotazioni di borsa ecc. L’attuale anteprima del browser include 9 widget d’esempio scaricabili e installabili da Internet “al volo”.

Opera 9 Technology Preview 2 I widget di Opera 9 non sono altro che applicazioni AJAX , dunque basati su tecnologie già ampiamente diffuse come HTML, CSS e JavaScript. Opera Software afferma che gli sviluppatori di pagine web dovrebbero incontrare ben poche difficoltà nella creazione di widget compatibili con il proprio browser: chi si vuole cimentare può trovare informazioni qui .

Rispetto ai widget di Mac OS X e a quelli che gireranno nella Sidebar di Windows Vista, le applicazioncine di Opera 9 soffrono di un serio limite : possono girare solo se il browser è in esecuzione. Tale vincolo sarebbe meno avvertibile se l’utente potesse far girare in background solo il componente necessario per l’uso dei widget. (Nota: va però detto, come ricordatoci da un lettore, che Opera può essere “nascosto” nella systray di Windows) .

Opera 9 Technology Preview 2 Come detto in apertura, la seconda importante novità di Opera 9 è data dal supporto nativo a BitTorrent . Questo era già stato introdotto la scorsa estate in una versione sperimentale di Opera 8, e tuttavia mai implementato in una release ufficiale. Opera 9 include un vero e proprio client BitTorrent in grado di intercettare i link ai torrent e gestirne il download. Il programma, piuttosto essenziale, non ambisce a rimpiazzare i più completi e sofisticati client stand-alone, ma per gli utenti meno esperti o esigenti rappresenta comunque una comoda funzionalità.

Opera 9 include anche una toolbar di ricerca che, al pari di quella di Firefox e Internet Explorer 7 , può essere personalizzata scaricando nuovi motori. Il nuovo browser migliora poi il filtro contro i pop-up e il phishing, è in grado di salvare impostazioni specifiche per ciascun sito, e visualizza una piccola anteprima dei tab aperti quando ci si sofferma sopra le linguette con il mouse. Quest’ultima funzione è particolarmente comoda, ma forse non altrettanto immediata della finestra Quick Tab di IE7.

La Technology Preview 2 di Opera 9 può essere scaricata per Windows, Unix e Mac da qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    [OT] black-out fastweb di 12 ore a Roma
    Mi stupisco come nessuno ne parli. Oggi la metà dei quartieri a roma sono rimasti senza fastweb per 12 ore, un disservizio gravissimo che non si è mai visto da nessuna parte e che meriterebbe denunce. Fastweb si sta permettendo questo comportamento irresponsabile perchè si adagia sugli allori oppure è Telecom che gli taglia i fili?Punto Informatico perché non ne parla?
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] black-out fastweb di 12 ore a R
      - Scritto da: Anonimo

      Mi stupisco come nessuno ne parli. Oggi la metà
      dei quartieri a roma sono rimasti senza fastweb
      per 12 ore, un disservizio gravissimo che non si
      è mai visto da nessuna parte e che meriterebbe
      denunce. Fastweb si sta permettendo questo
      comportamento irresponsabile perchè si adagia
      sugli allori oppure è Telecom che gli taglia i
      fili?

      Punto Informatico perché non ne parla?lol...hai scelto il posto giusto per parlarne... pensa che qui la gente il blackut per la banda larga ce l'ha da quando è nata!!!ALMENO STAI ZITTO E RINGRAZIA CHE SOLTANTO PER 12 ORE SEI STATO SENZA!!!in italia è pieno di gente che la banda larga non la vede nemmeno col binocolo e per 24ore di fili al giorno!
  • Anonimo scrive:
    Un altro progetto wifi
    Esiste anche un'altro progetto similehttp://www.ebruni.it/docs/wadsl/e questo mi sembra che sia già partito mentre quello dell'articolo è ancora in fase progettuale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un altro progetto wifi
      interessantissima sta cosa!!!veramente!1280 anche in upload, mitici!!se solo i nostri comuni si svegliassero.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Un altro progetto wifi
      - Scritto da: Anonimo
      Esiste anche un'altro progetto simile

      http://www.ebruni.it/docs/wadsl/

      e questo mi sembra che sia già partito mentre
      quello dell'articolo è ancora in fase
      progettuale.Non credo che il progetto Include sposi qualche provider in particolare e mentre wadsl è una iniziativa di un singolo, Include è un progetto con piu attori. Nulla toglie che wadsl possa entrare a far parte, almeno se ho bene interpretato il valore dell'iniziativa, di Include.Corregetemi se sbaglio :D
      • gottama scrive:
        Re: Un altro progetto wifi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Esiste anche un'altro progetto simile



        http://www.ebruni.it/docs/wadsl/



        e questo mi sembra che sia già partito mentre

        quello dell'articolo è ancora in fase

        progettuale.

        Non credo che il progetto Include sposi qualche
        provider in particolare e mentre wadsl è una
        iniziativa di un singolo, Include è un progetto
        con piu attori. Nulla toglie che wadsl possa
        entrare a far parte, almeno se ho bene
        interpretato il valore dell'iniziativa, di
        Include.
        Corregetemi se sbaglio :DNon sbagli, abbiamo contattato anche WADSL per far parte di Include, ma finora non hanno ancora risposto.Include non è e non sarà un provider, ma un tavolo dove sedersi insieme e vedere dove serve la copertura, mettendo in contatto amministrazioni, utenti e WISP.E' aperto a tutti i WISP che dimostrino concreta volontà di collaborazione e di avere le licenze in regola.Non solo, Include è già operativo, va avanti per passi successivi, ma gli accordi ci sono già, come avete potuto leggere nell'articolo di PI.Se poi l'uno o l'altro provider non aderisce, beh, mica possiamo obbligarlo :-)D'altra parte neanche Telecom secondo me aderirà.
        • clic scrive:
          Re: Un altro progetto wifi


          Non credo che il progetto Include sposi qualche

          provider in particolare e mentre wadsl è una

          iniziativa di un singolo, Include è un progetto

          con piu attori. Nulla toglie che wadsl possa

          entrare a far parte, almeno se ho bene

          interpretato il valore dell'iniziativa, di

          Include.

          Corregetemi se sbaglio :D

          Non sbagli, abbiamo contattato anche WADSL per
          far parte di Include, ma finora non hanno ancora
          risposto.
          Include non è e non sarà un provider, ma un
          tavolo dove sedersi insieme e vedere dove serve
          la copertura, mettendo in contatto
          amministrazioni, utenti e WISP.
          E' aperto a tutti i WISP che dimostrino concreta
          volontà di collaborazione e di avere le licenze
          in regola.
          Non solo, Include è già operativo, va avanti per
          passi successivi, ma gli accordi ci sono già,
          come avete potuto leggere nell'articolo di PI.
          Se poi l'uno o l'altro provider non aderisce,
          beh, mica possiamo obbligarlo :-)
          D'altra parte neanche Telecom secondo me aderirà.La conferma di quanto ho scritto sopra (non loggato) mi fa sperare. Ti ho scritto un messaggio in privato e conto quanto prima di poter partecipare attivamente cercando di coinvolgere gli abitanti dell'area in cui risiedo.saluti
  • Anonimo scrive:
    ma asp il wimax no?!?
    'sti soldi buttati... tra il wi-fi e il DTT...Possibile che non si possano concentrare gli sforzi con un minimo di lungimiranza in più, per avere in Italia HDTV e WIMAX prima?Capisco comunque che la questione degli esclusi dalla banda larga bruci e sia urgente... Stiamo a vedere...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma asp il wimax no?!?
      - Scritto da: Anonimo
      'sti soldi buttati... tra il wi-fi e il DTT...
      Possibile che non si possano concentrare gli
      sforzi con un minimo di lungimiranza in più, per
      avere in Italia HDTV e WIMAX prima?
      Capisco comunque che la questione degli esclusi
      dalla banda larga bruci e sia urgente... Stiamo a
      vedere...Okey aspettiamo il Wimax (di cui non esiste lo standard ufficiale e definitivo)...e in questi due anni che aspettiamo la fine della sperimentazione..che facciamo? ci grattiamo la pancia?
  • Anonimo scrive:
    35 miliardi di euro ..
    questo e' il prezzo che ha pagato Telecom ....per essere privatizzata ...da azienda in attivo ....e' diventata l'azienda con il debito più grande del mondo in un momemnto in cui le telecomunicazioni SONO STRATEGICHE PER LO SVILUPPO DI UN PAESEPOVERA ITALIA !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: 35 miliardi di euro ..
      Purtroppo è la triste verità. E intanto si vedono sfumare le speranze di chi come me in Basilicata (per chi non lo sapesse è una microregione il quale numero di abitanti arriva sì e no a quello di un quartiere di Roma o Milano). Peccato, perchè abitando vicino ad un castello federiciano sarebbe un servizio in più da offrire ai numerosi turisti.
  • Herduk scrive:
    E per i semi-divisi?
    Ovvero, per quelli come me a cui l'ADSL teoricamente (e sottolineo il teoricamente) arriva ma quando navigo veloce navigo a 20-30k? Non c'è nessuna iniziativa in ballo?
    • Tasslehoff scrive:
      Re: E per i semi-divisi?
      - Scritto da: Herduk
      Ovvero, per quelli come me a cui l'ADSL
      teoricamente (e sottolineo il teoricamente)
      arriva ma quando navigo veloce navigo a 20-30k?

      Non c'è nessuna iniziativa in ballo?Perdonami ma mi pare che se uno naviga a 20-30 KB/s di problemi non ne ha proprio tanti... forse forse si tratta di congestionamento il che c'entra poco con il digital divide...Piuttosto credo che debbano essere presi maggiormente in considerazione quei tapini (come il sottoscritto) che abitano in paesi ufficialmente coperti, ma che nel loro quartiere la copertura adsl la vedono solo in televisione tra le coscie di Fernanda Lessa...
  • Anonimo scrive:
    La rete è dello stato!!
    non di Telecom.È lo stato che deve sobbarcarsi le spese per ingrandirla e/o cmq per portare la banda larga.Telecom la gestisce per conto dello stato. Fissa anche le richieste ai cittadini, tramite tariffazione, per la manutenzione della rete.L'ingrandimento della banda larga degli ultimi 4 anni, se lo è sobbarcato lo stato, non Telecom.Telecome si "sobbarca" i ricavi.Ed anche questo ulteriore ingrandimento se lo sobbarcherà lo stato.
    • evocco scrive:
      Re: La rete è dello stato!!
      Concordo ed aggiungo che nel caso dell'articolo intervengono altri operatori privati per raggiungere con il wi-fi zone che potrebbero e dovrebbero essere raggiunte via cavo.Il risultato sarà che l'Italia delle COMUNICAZIONI (dati ma anche voce) sarà divisa in 4: i grandi centri dove oltre a Telcom troviamo Fastweb e reti di altri operatori; i centri più piccoli dove arriva solo Telecom (spesso con velocità ormai ridicole); i centri raggiunti dalla rete wi-fi (banda larga?); e zone non coperte (sono e saranno molte).A gestire il tutto una serie di privati, grandi e piccoli, senza nessun controllo reale.... Lo stato dovrebbe riappropriarsi della rete di comunicazione cedendone ai privati il solo utilizzo, obbligando i gestori all'espansione e alla cura dei cavi e delle centrali.Telecom non investe un cent dove non sia evidente un immediato ritorno ed il Wifi è solamente un paliativo.
      • Anonimo scrive:
        Re: La rete è dello stato!!
        Zitto... che se estendono l'ADSL finisce il mio business dei dialer iniziato nel 2000:)ssssssssshhhhh!!!
        Il risultato sarà che l'Italia delle
        COMUNICAZIONI (dati ma anche voce) sarà divisa in
        4: i grandi centri dove oltre a Telcom troviamo
        Fastweb e reti di altri operatori; i centri più
        piccoli dove arriva solo Telecom (spesso con
        velocità ormai ridicole); i centri raggiunti
        dalla rete wi-fi (banda larga?); e zone non
        coperte (sono e saranno molte).
    • Anonimo scrive:
      Re: La rete è dello stato!!
      Ebbene no, baffetto d'alema ha fatto una grande idiozia nel non separare la rete dall'azienda ex-statale quando la colloco' sul mercato.A differenza di Enel in cui e' stata separata GRTN (gestore della rete eletrica) da ENEL per quanto riguarda le telecomunicazioni Telecom Italia comprende la RETE nazionale.Telecom Italia e' proprietaria della rete nazionale e agisce secondo contratto statale per quel che riguarda il servizio pubblico.L'uomo più indebitato d'europa aspetta ardentemente di vendere la rete di TLC allo stato..
    • Alessandrox scrive:
      Re: La rete è dello stato!!
      - Scritto da: Anonimo
      non di Telecom.
      È lo stato che deve sobbarcarsi le spese per
      ingrandirla e/o cmq per portare la banda larga.
      Telecom la gestisce per conto dello stato. Fissa
      anche le richieste ai cittadini, tramite
      tariffazione, per la manutenzione della rete.
      L'ingrandimento della banda larga degli ultimi 4
      anni, se lo è sobbarcato lo stato, non Telecom.
      Telecome si "sobbarca" i ricavi.
      Ed anche questo ulteriore ingrandimento se lo
      sobbarcherà lo stato.Era dello stato, purtroppo e' stata privatizzata, cedendola tutta ad un privato e creando cosi' un monopolio infrastrutturale. Gli altri contano poco, almeno per ora.
  • Anonimo scrive:
    PERCHE' I POLITICI NON NE PARLANO?
    Non sarebbe male se si portasse alla luce questo annoso problema nella campagna elettorale: in fondo il digital divide e' uno tra i piu' grandi ostacoli allo sviluppo economico, sociale, culturale e civile di questo paese.Perche' Ballaro' o report o altre trasmissioni, non ne fanno un bel servizio e lo fanno vedere ai politici in lizza con promesse concrete?
    • Anonimo scrive:
      Re: PERCHE' I POLITICI NON NE PARLANO?
      forse xke ci sono questioni + importanti in soldoni e/o legate alla vita di tutti i giorni anche di chi non usa il computer.
      • sk scrive:
        Re: PERCHE' I POLITICI NON NE PARLANO?
        - Scritto da: Anonimo
        forse xke ci sono questioni + importanti in
        soldoni e/o legate alla vita di tutti i giorni
        anche di chi non usa il computer.Sembra giusto quello che dici. Ma da un analisi più profonda ti puoi rendere conto di quanto impatti proprio la banda larga sulle capacità delle nostre imprese di essere competitive a livello europeo, e quanto sia importante anche per molti professionisti che lavorano nel campo (ce lo vedi un programmatore senza internet?) o a distanza (telelavoro, consulenze, disegno).In fin dei conti molte questioni "più importanti", come il lavoro e il benessere, sono proprio legate alla banda larga.Come al solito in Italia rischiamo di perdere il treno.
        • Anonimo scrive:
          Re: PERCHE' I POLITICI NON NE PARLANO?

          Sembra giusto quello che dici. Ma da un analisi
          più profonda ti puoi rendere conto di quanto
          impatti proprio la banda larga sulle capacità
          delle nostre imprese di essere competitive a
          livello europeo, e quanto sia importante anche
          per molti professionisti che lavorano nel campo
          (ce lo vedi un programmatore senza internet?) o a
          distanza (telelavoro, consulenze, disegno).

          In fin dei conti molte questioni "più
          importanti", come il lavoro e il benessere, sono
          proprio legate alla banda larga.

          Come al solito in Italia rischiamo di perdere il
          treno.E' vero, oggi per la nostra ditta internet è irrinunciabile. Per chi non ha l'adsl o un accesso a banda larga (iniziano a vedersi offerte in WLL che comunque sono un bagno di sangue) i limiti sono notevoli.
          • Anonimo scrive:
            Re: PERCHE' I POLITICI NON NE PARLANO?

            E' vero, oggi per la nostra ditta internet è
            irrinunciabile. Per chi non ha l'adsl o un
            accesso a banda larga (iniziano a vedersi offerte
            in WLL che comunque sono un bagno di sangue) i
            limiti sono notevoli.
            Chiedi ai soci dell'anti digital divide ADD (bel nome altisonante) di provvedere fra una chiacchiera e l'altra.
  • Anonimo scrive:
    GRANDI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    E ora cerchaimo anche di far interessare a questo annoso problema, anche il prossimo governo!
    • Anonimo scrive:
      Re: GRANDI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Oltre i giorni di campagna elettorale? non credo proprio.E poi ricordo che anni fa una delle prime leggi pro-major era passata quando c'era Prodi (o D'alema.. boh)
      • Anonimo scrive:
        Re: GRANDI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Oltre i giorni di campagna elettorale? non credo
        proprio.

        E poi ricordo che anni fa una delle prime leggi
        pro-major era passata quando c'era Prodi (o
        D'alema.. boh)Per lo meno proviamo!!! Qualche volta una buona pressione politica si trasforma in una buona legge.Certo lasciarsi passare le elezioni sotto gli occhi e non fare niente.....
        • Anonimo scrive:
          Re: GRANDI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Oltre i giorni di campagna elettorale? non credo

          proprio.



          E poi ricordo che anni fa una delle prime leggi

          pro-major era passata quando c'era Prodi (o

          D'alema.. boh)

          Per lo meno proviamo!!! Qualche volta una buona
          pressione politica si trasforma in una buona
          legge.

          Certo lasciarsi passare le elezioni sotto gli
          occhi e non fare niente.....E' pur vero che in campagna elettorale ti promettono pure i motori ad antimateria...
  • Anonimo scrive:
    FINALMENTE QUALCOSA DI CONCRETO!!!!!!!!!
    Speriamo che finalmente questo nostro paese esca da questo medioevo della banda in cui si trova.Questo iniziativa penso che, piu' che altro, incentivera' la Telecom a coprire tutti i comuni tagliati fuori (quasi la meta' di quelli esistenti), perche' vedendo partire cosi' tanti clienti finalmente comincera' a fare IL SUO DOVERE.Faciamo paura a Telecom, interessamio l'EUROPA con i fondi, e vedrete che Telecom coprira' tutti in un baleno, come per magia.Cmq una bella iniziativa, e spero un giorno di poter navigare come gli altri cittadini.
    • Anonimo scrive:
      Re: FINALMENTE QUALCOSA DI CONCRETO!!!!!
      Per parlare di concreto aspetta che abbiano concretizzato qualcosa, per adesso vanno avanti a chiacchiere.
      • gottama scrive:
        Re: FINALMENTE QUALCOSA DI CONCRETO!!!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Per parlare di concreto aspetta che abbiano
        concretizzato qualcosa, per adesso vanno avanti a
        chiacchiere.Chiacchiere sono quelle degli anonimi sui forum.Noi portiamo avanti progetti e firmiamo accordi.
        • Anonimo scrive:
          Re: FINALMENTE QUALCOSA DI CONCRETO!!!!!

          Chiacchiere sono quelle degli anonimi sui forum.
          Noi portiamo avanti progetti e firmiamo accordi.
          Firme ne posso fare anche io senza tanta fatica e puredi portare avante sono capace. Il problema è quando si tratta di concretizzare che li tutti parlate di faremo con abbondanza di sarà sicuramente. Siete gli esseri del futuro che resterà futuro per sempre. Se poi sei capace di portare qualche esempio di procetto concretizzato esponilo pure. Concretizzato si intende portato a termine e non che in futuro...sicuramente...faremo...e ormai certo e via dicendo.
          • Faus74 scrive:
            Re: FINALMENTE QUALCOSA DI CONCRETO!!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Firme ne posso fare anche io senza tanta fatica e
            pure
            di portare avante sono capace. Il problema è
            quando si tratta di concretizzare che li tutti
            parlate di faremo con abbondanza di sarà
            sicuramente. Siete gli esseri del futuro che
            resterà futuro per sempre. Se poi sei capace di
            portare qualche esempio di procetto concretizzato
            esponilo pure. Concretizzato si intende portato a
            termine e non che in
            futuro...sicuramente...faremo...e ormai certo e
            via dicendo.Altro esempio di "parlare senza sapere di cosa si parla".
          • gottama scrive:
            Re: FINALMENTE QUALCOSA DI CONCRETO!!!!!
            - Scritto da: Anonimo

            Chiacchiere sono quelle degli anonimi sui forum.

            Noi portiamo avanti progetti e firmiamo accordi.


            Firme ne posso fare anche io senza tanta fatica e
            pure
            di portare avante sono capace. Il problema è
            quando si tratta di concretizzare che li tutti
            parlate di faremo con abbondanza di sarà
            sicuramente. Siete gli esseri del futuro che
            resterà futuro per sempre. Se poi sei capace di
            portare qualche esempio di procetto concretizzato
            esponilo pure. Concretizzato si intende portato a
            termine e non che in
            futuro...sicuramente...faremo...e ormai certo e
            via dicendo.Continui ad essere anonimo e continui a non avere prodotto neanche una firma. Come mai non l'hi firmata tu la convenzione con i piccoli comuni se sei cosi'in gamba? Continua a roderti :)
          • Anonimo scrive:
            Re: FINALMENTE QUALCOSA DI CONCRETO!!!!!

            Continui ad essere anonimo e continui a non avere
            prodotto neanche una firma.
            Come mai non l'hi firmata tu la convenzione con i
            piccoli comuni se sei cosi'in gamba? Continua a
            roderti :)
            Fatti ciccio fatti.
          • gottama scrive:
            Re: FINALMENTE QUALCOSA DI CONCRETO!!!!!
            - Scritto da: Anonimo

            Continui ad essere anonimo e continui a non
            avere

            prodotto neanche una firma.

            Come mai non l'hi firmata tu la convenzione con
            i

            piccoli comuni se sei cosi'in gamba? Continua a

            roderti :)


            Fatti ciccio fatti.Continuo a non capire cosa hai fatto tu di concreto.Ma sai, sono a 56k , sono lento per forza ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: FINALMENTE QUALCOSA DI CONCRETO!!!!!

            Ma sai, sono a 56k , sono lento per forza ;)
            Chi viaggia in ferrari e chi in bicicletta. Sarai più fortunato nella prossima vita.
          • gottama scrive:
            Re: FINALMENTE QUALCOSA DI CONCRETO!!!!!
            - Scritto da: Anonimo

            Ma sai, sono a 56k , sono lento per forza ;)


            Chi viaggia in ferrari e chi in bicicletta. Sarai
            più fortunato nella prossima vita.Non mi lamento neanche in questa.Non ho mai avuto una gran passione per le auto, sono una tecnologia vecchia e inquinante. Preferisco spostare bit che persone.
          • Anonimo scrive:
            Re: FINALMENTE QUALCOSA DI CONCRETO!!!!!
            - Scritto da: Anonimo

            Chiacchiere sono quelle degli anonimi sui forum.

            Noi portiamo avanti progetti e firmiamo accordi.


            Firme ne posso fare anche io senza tanta fatica e
            pure
            di portare avante sono capace. Il problema è
            quando si tratta di concretizzare che li tutti
            parlate di faremo con abbondanza di sarà
            sicuramente. Siete gli esseri del futuro che
            resterà futuro per sempre. Se poi sei capace di
            portare qualche esempio di procetto concretizzato
            esponilo pure. Concretizzato si intende portato a
            termine e non che in
            futuro...sicuramente...faremo...e ormai certo e
            via dicendo.Per chi accusava ADD di fare solo chiacchere, vorrei postare questa bella newshttp://www.antidigitaldivide.org/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=526Questo è solo l'inizio. Credo che a chi gli rodeva ora gli verrà l'orchite :p
  • Anonimo scrive:
    Critica a strategia ADD
    Qualche critica, speriamo costruttiva ad ADD.Innanzitutto va riconosciuto tutto il merito per l'impegno che hanno preso in favore dei digital divisi.Anche se non sono digital diviso, ho seguito con molta attenzione questi *volontari* dedicasi con passione e sacrificio alla causa.Quello che non capisco è perchè, oltre alle diverse iniziative non andate in porto (vedi denuncia telecom, raccolta firme) in questo momento preelettorale non ci sia una massicia pressione sui candidati per metterli alle corde e scoprire che programmi hanno rispetto alla sviluppo della banda larga in Italia.Perchè le firme raccolte non sono sui tavoli dei principali partiti?Non capisco come si possa perdere una occasione così per fare pressione sui politici.Capisco che la creazione di una cooperativa possa avere un giusto interesse economico per chi sta investendo tempo e risorse nella causa. Ma abbandonare ogni altra iniziativa mediatica mi sembra veramente folle.
    • gottama scrive:
      Re: Critica a strategia ADD
      Rispondo volentieri, in quanto presidente di ADD.Non abbiamo assolutamente abbandonato le altre iniziative.Personalmente trovo assolutamente inutile mettere risorse ed energie dei volontari di ADD (senza virgolette, nessuno percepisce un euro, compreso il sottoscritto) per dire ai politici cose che dovrebbero già sapere e che non risolveranno mai, ma che prometteranno di risolvere.Preferisco, se dobbiamo dosare le risorse, fare qualcosa di concreto con i nostri mezzi, per quanto non paragonabili a quelli di grosse imprese monopoliste.Ma non faremo mancare la nostra voce neanche in campagna elettorale, solo non crediamo che la risposta possa arrivare da lì.
      • Harlock75 scrive:
        Re: Critica a strategia ADD
        - Scritto da: gottama
        Rispondo volentieri, in quanto presidente di ADD.
        Non abbiamo assolutamente abbandonato le altre
        iniziative.
        Personalmente trovo assolutamente inutile mettere
        risorse ed energie dei volontari di ADD (senza
        virgolette, nessuno percepisce un euro, compreso
        il sottoscritto) per dire ai politici cose che
        dovrebbero già sapere e che non risolveranno mai,
        ma che prometteranno di risolvere.
        Preferisco, se dobbiamo dosare le risorse, fare
        qualcosa di concreto con i nostri mezzi, per
        quanto non paragonabili a quelli di grosse
        imprese monopoliste.
        Ma non faremo mancare la nostra voce neanche in
        campagna elettorale, solo non crediamo che la
        risposta possa arrivare da lì.Ottima scelta, che personalmente condivido in pieno.Dopo la risposta della commissione europea ad ADD sulla questione dei prezzi delle ADSL Telecom in Italia confrontati con quelli che fà in Francia (mi pare risposero pressappoco così: "non ci sono elementi per condannare Telecom"), credo non ci sia nulla da aggiungere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Critica a strategia ADD
        - Scritto da: gottama
        Rispondo volentieri, in quanto presidente di ADD.
        Non abbiamo assolutamente abbandonato le altre
        iniziative.
        Personalmente trovo assolutamente inutile mettere
        risorse ed energie dei volontari di ADD (senza
        virgolette, nessuno percepisce un euro, compreso
        il sottoscritto) per dire ai politici cose che
        dovrebbero già sapere e che non risolveranno mai,
        ma che prometteranno di risolvere.
        Preferisco, se dobbiamo dosare le risorse, fare
        qualcosa di concreto con i nostri mezzi, per
        quanto non paragonabili a quelli di grosse
        imprese monopoliste.
        Ma non faremo mancare la nostra voce neanche in
        campagna elettorale, solo non crediamo che la
        risposta possa arrivare da lì.Va bene fare cose concrete.Però secondo me la cosa va fatta in tutta Italia e non solo aggangiandosi a realtà locali.Io per es. son coperto da adsl ma non faccio nessun contratto: la trovo troppo costosa e da quello che leggo in giro mediamente ha una qualità schifosa.Per cui per ora me ne sto col mio 56 k e un contratto che mi consente di mandare al diavolo il mio provider di mese in mese e non aspettare 1 anno per poterlo fare come per la maggior parte dei contratti Adsl.Quindi vedo il wirless come una soluzione e sono pienamente solidale con chi si batte per questa soluzione.Ma sarebbe meglio secondo me fare una coop forte in tutta Italia e soprattutto far capire anche ai non digitaldivisi, che poi spesso sono divisi lo stesso perchè hanno adsl da schifo in quanto a prestazioni, che il wirless è la vera soluzione e non attendersi dai grandi operatori di telefonia soluzioni migliori. Questi hanno tutto l'interesse a mantenere lo status quo.Io farei partire, magari accanto al progetto che avete già fatto, un progetto più ampio di raccolta di adesioni e fondi (i miei 1000 euro sono pronti!!!) in Tutta Italia prorio su queste basi: la vera divisione digitale è anche per chi "apparentemente" è coperto dall'adsl e purtroppo non si rende conto che lo sviluppo di internet passa attraverso una copertura totale e wirless del Paese nella sua interezza.
        • gottama scrive:
          Re: Critica a strategia ADD
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: gottama

          Rispondo volentieri, in quanto presidente di
          ADD.

          Non abbiamo assolutamente abbandonato le altre

          iniziative.

          Personalmente trovo assolutamente inutile
          mettere

          risorse ed energie dei volontari di ADD (senza

          virgolette, nessuno percepisce un euro, compreso

          il sottoscritto) per dire ai politici cose che

          dovrebbero già sapere e che non risolveranno
          mai,

          ma che prometteranno di risolvere.

          Preferisco, se dobbiamo dosare le risorse, fare

          qualcosa di concreto con i nostri mezzi, per

          quanto non paragonabili a quelli di grosse

          imprese monopoliste.

          Ma non faremo mancare la nostra voce neanche in

          campagna elettorale, solo non crediamo che la

          risposta possa arrivare da lì.
          Va bene fare cose concrete.
          Però secondo me la cosa va fatta in tutta Italia
          e non solo aggangiandosi a realtà locali.
          Io per es. son coperto da adsl ma non faccio
          nessun contratto: la trovo troppo costosa e da
          quello che leggo in giro mediamente ha una
          qualità schifosa.Per cui per ora me ne sto col
          mio 56 k e un contratto che mi consente di
          mandare al diavolo il mio provider di mese in
          mese e non aspettare 1 anno per poterlo fare come
          per la maggior parte dei contratti Adsl.
          Quindi vedo il wirless come una soluzione e sono
          pienamente solidale con chi si batte per questa
          soluzione.
          Ma sarebbe meglio secondo me fare una coop forte
          in tutta Italia e soprattutto far capire anche ai
          non digitaldivisi, che poi spesso sono divisi lo
          stesso perchè hanno adsl da schifo in quanto a
          prestazioni, che il wirless è la vera soluzione e
          non attendersi dai grandi operatori di telefonia
          soluzioni migliori. Questi hanno tutto
          l'interesse a mantenere lo status quo.
          Io farei partire, magari accanto al progetto che
          avete già fatto, un progetto più ampio di
          raccolta di adesioni e fondi (i miei 1000 euro
          sono pronti!!!) in Tutta Italia prorio su queste
          basi: la vera divisione digitale è anche per chi
          "apparentemente" è coperto dall'adsl e purtroppo
          non si rende conto che lo sviluppo di internet
          passa attraverso una copertura totale e wirless
          del Paese nella sua interezza.Il progetto è già nazionale.L'abbiamo pensato per tutti e lo porteremo avanti per tutti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Critica a strategia ADD

        Personalmente trovo assolutamente inutile mettere
        risorse ed energie dei volontari di ADD (senza
        virgolette, nessuno percepisce un euro, compreso
        il sottoscritto) per dire ai politici cose che
        dovrebbero già sapere e che non risolveranno mai,
        ma che prometteranno di risolvere.Beh, tentare non nuoce. E poi chi l'ha detto che non ha mai risolto niente. Alcune località hanno avuto la banda larga proprio grazie alle pressioni dei politici locali su Telecom.
      • Anonimo scrive:
        Re: Critica a strategia ADD
        - Scritto da: gottama
        Personalmente trovo assolutamente inutile mettere
        risorse ed energie dei volontari di ADD (senza
        virgolette, nessuno percepisce un euro, compreso
        il sottoscritto) per dire ai politici cose che
        dovrebbero già sapere e che non risolveranno mai,
        ma che prometteranno di risolvere.;)di gente che va avanti a promesse e parole ne abbiamo tutti pieni le scatole... lasciateli a marcire sulle loro poltrone i politici...ottima scelta e grazie per tutto quello che avete fatto fin'ora...un digital diviso :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Critica a strategia ADD

          di gente che va avanti a promesse e parole ne
          abbiamo tutti pieni le scatole... lasciateli a
          marcire sulle loro poltrone i politici...

          ottima scelta e grazie per tutto quello che avete
          fatto fin'ora...
          E cosa avrebbero fatto chiacchiere a parte?
          • gottama scrive:
            Re: Critica a strategia ADD
            - Scritto da: Anonimo

            di gente che va avanti a promesse e parole ne

            abbiamo tutti pieni le scatole... lasciateli a

            marcire sulle loro poltrone i politici...



            ottima scelta e grazie per tutto quello che
            avete

            fatto fin'ora...


            E cosa avrebbero fatto chiacchiere a parte?Molte molte molte cose.E tu?Ti rode, eh? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Critica a strategia ADD


            E cosa avrebbero fatto chiacchiere a parte?
            Molte molte molte cose.
            E tu?
            Ti rode, eh? :)
            Se dici anche quale sia la cosa concretizzata senza nasconderla accuratamente come un segreto tramandato di padre in figlio può anche darsi che roda. Le chiacchiere sulle beltà future rodono poco.
          • Anonimo scrive:
            Re: Critica a strategia ADD
            - Scritto da: Anonimo


            E cosa avrebbero fatto chiacchiere a parte?

            Molte molte molte cose.

            E tu?

            Ti rode, eh? :)


            Se dici anche quale sia la cosa concretizzata
            senza nasconderla accuratamente come un segreto
            tramandato di padre in figlio può anche darsi che
            roda. Le chiacchiere sulle beltà future rodono
            poco.Ho sempre avuto simpatia per ADD, eppure anche io ho notato questa misteriosità nel loro modo di agire. Una volta ne ho anche chiesto il motivo e la risposta è stata del tipo "non vogliamo svegliare il can che dorme".Io invece credo che lo facciano per prendersi il merito di qualunque cosa di positivo accada, in tema di copertura della banda larga.
          • Anonimo scrive:
            Re: Critica a strategia ADD

            Ho sempre avuto simpatia per ADD, eppure anche io
            ho notato questa misteriosità nel loro modo di
            agire. Una volta ne ho anche chiesto il motivo e
            la risposta è stata del tipo "non vogliamo
            svegliare il can che dorme".
            Io invece credo che lo facciano per prendersi il
            merito di qualunque cosa di positivo accada, in
            tema di copertura della banda larga.
            Effettivamente fatti concreti ne espongono pochi. Tutti tempi futuri ;)
          • Faus74 scrive:
            Re: Critica a strategia ADD
            Hai letto che ADD si è presa il merito per qualcosa?Almeno noi cerchiamo di fare qualcosa,invece di "lamentarci" come dicono gli "adslizzati" ;) .
          • Anonimo scrive:
            Re: Critica a strategia ADD
            - Scritto da: Faus74
            Hai letto che ADD si è presa il merito per
            qualcosa?
            Almeno noi cerchiamo di fare qualcosa,invece di
            "lamentarci" come dicono gli "adslizzati" ;) .
            Scrivere un post non mi sembra un modo molto efficace ma se ritieni lo sia noente in contrario.
          • gottama scrive:
            Re: Critica a strategia ADD
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Faus74

            Hai letto che ADD si è presa il merito per

            qualcosa?

            Almeno noi cerchiamo di fare qualcosa,invece di

            "lamentarci" come dicono gli "adslizzati" ;) .


            Scrivere un post non mi sembra un modo molto
            efficace ma se ritieni lo sia noente in
            contrario.Anche scrivere post a volte aiuta. Da Ottobre 2004 infatti sul forum di add ci sono stati esattamente 30882 messaggi per aiutare i digital divisi. Se poi tu rodi, non e'colpa mia :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Critica a strategia ADD

            Anche scrivere post a volte aiuta. Da Ottobre
            2004 infatti sul forum di add ci sono stati
            esattamente 30882 messaggi per aiutare i digital
            divisi. Se poi tu rodi, non e'colpa mia :)
            Mi rodo si, vedere gente capace di leggere e numeraretutti i messaggi da ottobre 2004 ad oggi mi riempie di invidia. Dovrò decidermi a rinunciare anchio agli altri piaceri della vita e passare i we a contare.
          • gottama scrive:
            Re: Critica a strategia ADD
            - Scritto da: Anonimo

            Anche scrivere post a volte aiuta. Da Ottobre

            2004 infatti sul forum di add ci sono stati

            esattamente 30882 messaggi per aiutare i digital

            divisi. Se poi tu rodi, non e'colpa mia :)


            Mi rodo si, vedere gente capace di leggere e
            numerare
            tutti i messaggi da ottobre 2004 ad oggi mi
            riempie di invidia. Dovrò decidermi a rinunciare
            anchio agli altri piaceri della vita e passare i
            we a contare.Che gentile, ma non ti preoccupare, e'solo una query fatta automaticamente dal pannello di controllo del forum di ADD :)Se poi vuoi rinunciare ai piaceri della vita, non prendermi come scusa, io sono un epicureo. Funziona meglio se dici che te l'ha ordinato il medico, e piu'credibile.
          • gottama scrive:
            Re: Critica a strategia ADD
            - Scritto da: Anonimo

            Ho sempre avuto simpatia per ADD, eppure anche
            io

            ho notato questa misteriosità nel loro modo di

            agire. Una volta ne ho anche chiesto il motivo e

            la risposta è stata del tipo "non vogliamo

            svegliare il can che dorme".

            Io invece credo che lo facciano per prendersi il

            merito di qualunque cosa di positivo accada, in

            tema di copertura della banda larga.


            Effettivamente fatti concreti ne espongono pochi.
            Tutti tempi futuri ;)Meno male che ci siete voi a dare consigli e a fare evolvere le cose.Continuo a preferire i fatti alle chiacchiere da bar.E non c'e' proprio nulla di segreto in Include, e' un'accordo sotto gli occhi di tuttihttp://progettoinclude.antidigitaldivide.orgIl resto e'solo rumore di fondo
          • Anonimo scrive:
            Re: Critica a strategia ADD

            E non c'e' proprio nulla di segreto in Include,
            e' un'accordo sotto gli occhi di tutti
            http://progettoinclude.antidigitaldivide.org
            Il resto e'solo rumore di fondo
            Scusa colpa mia che mi sono espresso male, per concreto intendevo fatti non chiacchiere&progetti per un bellissimo futuro.
          • gottama scrive:
            Re: Critica a strategia ADD
            - Scritto da: Anonimo

            E non c'e' proprio nulla di segreto in Include,

            e' un'accordo sotto gli occhi di tutti

            http://progettoinclude.antidigitaldivide.org

            Il resto e'solo rumore di fondo


            Scusa colpa mia che mi sono espresso male, per
            concreto intendevo fatti non chiacchiere&progetti
            per un bellissimo futuro.Se permetti gli interlocutori con cui andare oltre me li scelgo io e tu non sei certo tra questi, mentre lo sono i sindaci, i WISP e altri interessanti soggetti. Semplicemente, tu non ne fai parte.Quindi accontentati di flammare qui e di continuare a rodere. Non e'male, gia'.
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • gottama scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Critica a strategia ADD
            Per chi accusava ADD di fare solo chiacchere, vorrei postare questa bella newshttp://www.antidigitaldivide.org/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=526Questo è solo l'inizio. Credo che a chi gli rodeva ora gli verrà l'orchite :p
  • Anonimo scrive:
    Ma smettiamola con i soliti piagnistei
    Ma lo volete capire che ci sono dei costi per la telecom da sostenere? Se vivete nei soliti paeselli sperduti del sud/nord italia non potete lamentarvi. Non possono cablar ela rete solo per 4 gatti. Io non abito di certo in una grande metropoli, ma ho l'adsl da 4 anni e sono super soddisfatto. E se l'hanno fatta da me l'adsl che non è Milano e ROma, significa che i costi non giustificano la spesa da parte di telecom. Per cui emigrate o divertitevi a essere sfigati.Saluti.
    • gottama scrive:
      Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist
      mi dispiace per te che resterai attaccato al tuo cavo mentre io navigherò Wireless senza emigrare e pagando casa meno di te che ti ritieni più furbo :D
    • Faus74 scrive:
      Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist
      - Scritto da: AnonimoPer
      cui emigrate o divertitevi a essere sfigati.

      Saluti. Hai ragione,nel frattempo ce la facciamo una canna? Che ne dici?
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist
      - Scritto da: Anonimo
      Ma lo volete capire che ci sono dei costi per la
      telecom da sostenere? Se vivete nei soliti
      paeselli sperduti del sud/nord italia non potete
      lamentarvi. Non possono cablar ela rete solo per
      4 gatti. Io non abito di certo in una grande
      metropoli, ma ho l'adsl da 4 anni e sono super
      soddisfatto. E se l'hanno fatta da me l'adsl che
      non è Milano e ROma, significa che i costi non
      giustificano la spesa da parte di telecom. Per
      cui emigrate o divertitevi a essere sfigati.

      Saluti.Vai a giocare dove ci sono i tombini aperti,dai...
    • Anonimo scrive:
      E che male c'è?
      A fare i piagnistei?
      • Anonimo scrive:
        Re: E che male c'è?
        - Scritto da: Anonimo
        A fare i piagnistei?che il paese non cresce con i piagnistei ma con le idee innovative
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist
      - Scritto da: Anonimo
      Ma lo volete capire che ci sono dei costi per la
      telecom da sostenere? Se vivete nei soliti
      paeselli sperduti del sud/nord italia non potete
      lamentarvi. Non possono cablar ela rete solo per
      4 gatti. Io non abito di certo in una grande
      metropoli, ma ho l'adsl da 4 anni e sono super
      soddisfatto. E se l'hanno fatta da me l'adsl che
      non è Milano e ROma, significa che i costi non
      giustificano la spesa da parte di telecom. Per
      cui emigrate o divertitevi a essere sfigati.

      Saluti.Nel mio paese+frazione, siamo in ~10000. Siccome le fabbriche, qua attorno, son connesse via T3, telecom non ha portato nulla. Bello che c'è pure una filiale della BayerItalia, anch'essa non coperta da ADSL (magari HDSL?).
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist

        Nel mio paese+frazione, siamo in ~10000. Siccome
        le fabbriche, qua attorno, son connesse via T3,
        telecom non ha portato nulla. Bello che c'è pure
        una filiale della BayerItalia, anch'essa non
        coperta da ADSL (magari HDSL?).l'HDSL è fornito ovunque arrivi il telefono.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist
      I costi li deve fare lo stato: la rete è dello stato è data in gestione alla Telecom
      • gottama scrive:
        Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist
        - Scritto da: Anonimo
        I costi li deve fare lo stato: la rete è dello
        stato è data in gestione alla TelecomLa rete è di Telecom che l'ha comprata nel 99 indebitandosi.Poi se vuoi aspettare lo stato, fai pure. Mettiti comodo e prendi molti libri da leggere per ingannare l'attesa però.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist
      possiamo emigrare a casa tua?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist
      - Scritto da: Anonimo
      Ma lo volete capire che ci sono dei costi per la
      telecom da sostenere? Se vivete nei soliti
      paeselli sperduti del sud/nord italia non potete
      lamentarvi. Non possono cablar ela rete solo per
      4 gatti. Io non abito di certo in una grande
      metropoli, ma ho l'adsl da 4 anni e sono super
      soddisfatto. E se l'hanno fatta da me l'adsl che
      non è Milano e ROma, significa che i costi non
      giustificano la spesa da parte di telecom. Per
      cui emigrate o divertitevi a essere sfigati.

      Saluti.Dato che tutte le volte che si parla di copertura adsl appare questa trollata, è possibile implementare nel forum un filtro automatico che la cestini direttamente nelle x-rosse (senza offesa per gli altri messaggi finiti lì)?Non dovrebbe essere difficile, anche perchè le parole usate gira e rigira sono sempre le stesse: "paesello" "sfigati" "lamentarvi" "costi da sostenere".
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ma lo volete capire che ci sono dei costi per la

        telecom da sostenere? Se vivete nei soliti

        paeselli sperduti del sud/nord italia non potete

        lamentarvi. Non possono cablar ela rete solo
        per

        4 gatti. Io non abito di certo in una grande

        metropoli, ma ho l'adsl da 4 anni e sono super

        soddisfatto. E se l'hanno fatta da me l'adsl che

        non è Milano e ROma, significa che i costi non

        giustificano la spesa da parte di telecom. Per

        cui emigrate o divertitevi a essere sfigati.



        Saluti.

        Dato che tutte le volte che si parla di copertura
        adsl appare questa trollata, è possibile
        implementare nel forum un filtro automatico che
        la cestini direttamente nelle x-rosse (senza
        offesa per gli altri messaggi finiti lì)?

        Non dovrebbe essere difficile, anche perchè le
        parole usate gira e rigira sono sempre le stesse:
        "paesello" "sfigati" "lamentarvi" "costi da
        sostenere".Hai ragione, ma non credi sarebbe piu facile ignorarlo che rispondergli ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Ma lo volete capire che ci sono dei costi per
          la


          telecom da sostenere? Se vivete nei soliti


          paeselli sperduti del sud/nord italia non
          potete


          lamentarvi. Non possono cablar ela rete solo

          per


          4 gatti. Io non abito di certo in una grande


          metropoli, ma ho l'adsl da 4 anni e sono super


          soddisfatto. E se l'hanno fatta da me l'adsl
          che


          non è Milano e ROma, significa che i costi non


          giustificano la spesa da parte di telecom. Per


          cui emigrate o divertitevi a essere sfigati.





          Saluti.



          Dato che tutte le volte che si parla di
          copertura

          adsl appare questa trollata, è possibile

          implementare nel forum un filtro automatico che

          la cestini direttamente nelle x-rosse (senza

          offesa per gli altri messaggi finiti lì)?



          Non dovrebbe essere difficile, anche perchè le

          parole usate gira e rigira sono sempre le
          stesse:

          "paesello" "sfigati" "lamentarvi" "costi da

          sostenere".

          Hai ragione, ma non credi sarebbe piu facile
          ignorarlo che rispondergli ;)Visto che non sai leggere ti spiego che non ho risposto a lui, il mio messaggio era rivolto alla redazione.Hai capito adesso? ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist
            - Scritto da: Anonimo
            Visto che non sai leggere ti spiego che non ho
            risposto a lui, il mio messaggio era rivolto alla
            redazione.

            Hai capito adesso? ;) Mi sa che sei tu che non capisci. Qui sei OT.Se vuoi dire qualcosa alla redazione o mandi una mail o scrivi nel forum creato apposta per le lamentele: Forum PI: PRO e CONTRO.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma smettiamola con i soliti piagnist
            Questo è il solito furbastro che lancia il sasso e poi nasconde la mano , facendosi 2 risate sulle risposte che riceve .Credo che il metodo migliore sia ignorarlo , dato che persone così a mio parere non vanno prese nemmeno in considerazione .
  • Anonimo scrive:
    Anche io escluso
    Questa è un'intesa programmatica che riguarda comuni con non + di 5000 abitanti. Nel mio paese siamo un po' di più e TELECOM non ne vuole ancora sapere di portare l'ADSL. Che devo fare?
    • gottama scrive:
      Re: Anche io escluso
      Come gli abitanti dei comuni ANPCI, devi sensibilizzare il tuo sindaco e prendere contatto con noi di ADD.Se c'è la volontà dell'amministrazione locale e un referente sul posto, non ci sono problemi.A meno che non ti voglia auto-escludere, chiamandoti fuori da solo.Di certo non saremo noi a discriminare ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche io escluso
        - Scritto da: gottama
        Come gli abitanti dei comuni ANPCI, devi
        sensibilizzare il tuo sindaco e prendere contatto
        con noi di ADD.
        Se c'è la volontà dell'amministrazione locale e
        un referente sul posto, non ci sono problemi.
        A meno che non ti voglia auto-escludere,
        chiamandoti fuori da solo.
        Di certo non saremo noi a discriminare ;)Vale anche per il centro Italia (vicino Roma tra l'altro) e' si sviluppera' solo al nord come leggo nell'annuncio?Nel mio comune la cosa la vedo molto male... non contatteranno mai nessuno anche se gli si punta un mitra in bocca.
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche io escluso
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: gottama

          Come gli abitanti dei comuni ANPCI, devi

          sensibilizzare il tuo sindaco e prendere
          contatto

          con noi di ADD.

          Se c'è la volontà dell'amministrazione locale e

          un referente sul posto, non ci sono problemi.

          A meno che non ti voglia auto-escludere,

          chiamandoti fuori da solo.

          Di certo non saremo noi a discriminare ;)


          Vale anche per il centro Italia (vicino Roma tra
          l'altro) e' si sviluppera' solo al nord come
          leggo nell'annuncio?

          Nel mio comune la cosa la vedo molto male... non
          contatteranno mai nessuno anche se gli si punta
          un mitra in bocca.Sul sito del progetto c'è scritto (vado a memoria), che l'iniziativa intende essere a livello nazionale..si è partiti dal nord più per possibilità che altro.
      • icecuber scrive:
        Re: Anche io escluso
        - Scritto da: gottama
        Come gli abitanti dei comuni ANPCI, devi
        sensibilizzare il tuo sindaco e prendere contatto
        con noi di ADD.
        Se c'è la volontà dell'amministrazione locale e
        un referente sul posto, non ci sono problemi.
        A meno che non ti voglia auto-escludere,
        chiamandoti fuori da solo.
        Di certo non saremo noi a discriminare ;)Sono registrato da tempo su ADD, il mio comune (Bentivoglio-BO) è + grande di 5000 abitanti, in gran parte è disponibile l'adsl... ma guarda caso la mia sfigatissima frazione (San Marino) no!!!!!!!!!!!ho qlc speranza di vedere arrivare l'adsl a casa mia?==================================Modificato dall'autore il 08/02/2006 10.08.10
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche io escluso
      - Scritto da: Anonimo
      Questa è un'intesa programmatica che riguarda
      comuni con non + di 5000 abitanti. Nel mio paese
      siamo un po' di più e TELECOM non ne vuole ancora
      sapere di portare l'ADSL.
      Che devo fare?
      Aspetti pazientemente che abbiano terminato di fare dichiarazioni altisonanti e inizino a darsi una mossa.P.S. non contarci troppo
      • gottama scrive:
        Re: Anche io escluso
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Questa è un'intesa programmatica che riguarda

        comuni con non + di 5000 abitanti. Nel mio paese

        siamo un po' di più e TELECOM non ne vuole
        ancora

        sapere di portare l'ADSL.

        Che devo fare?


        Aspetti pazientemente che abbiano terminato di
        fare dichiarazioni altisonanti e inizino a darsi
        una mossa.
        P.S. non contarci troppoOppure prova a chiedere all'autore di questa perla di portarti lui la banda larga, visto che è così bravo 8)
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche io escluso

          Oppure prova a chiedere all'autore di questa
          perla di portarti lui la banda larga, visto che è
          così bravo 8)
          Tempo perso, tu e lui siete capaci di fare post e stop.
          • gottama scrive:
            Re: Anche io escluso
            - Scritto da: Anonimo

            Oppure prova a chiedere all'autore di questa

            perla di portarti lui la banda larga, visto che
            è

            così bravo 8)


            Tempo perso, tu e lui siete capaci di fare post e
            stop.Nooo, io vengo qui solo per leggere le perle e per stuzzicarvi un po' :)Tu non sai niente di cosa succede e continuerai a non saperlo, non ti preoccupare.Qui si viene per giocare un po' con le zucche vuote, le cose serie mica si fanno sui forum, ti pare ? ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche io escluso

            Nooo, io vengo qui solo per leggere le perle e
            per stuzzicarvi un po' :)
            Tu non sai niente di cosa succede e continuerai a
            non saperlo, non ti preoccupare.
            Qui si viene per giocare un po' con le zucche
            vuote, le cose serie mica si fanno sui forum, ti
            pare ? ;)
            Se avessi detto che venivi qui con la zucca piena non ti avrei creduto ma con la zucca vuota ti ci vedo benissimo.
          • gottama scrive:
            Re: Anche io escluso
            - Scritto da: Anonimo

            Nooo, io vengo qui solo per leggere le perle e

            per stuzzicarvi un po' :)

            Tu non sai niente di cosa succede e continuerai
            a

            non saperlo, non ti preoccupare.

            Qui si viene per giocare un po' con le zucche

            vuote, le cose serie mica si fanno sui forum, ti

            pare ? ;)


            Se avessi detto che venivi qui con la zucca piena
            non ti avrei creduto ma con la zucca vuota ti ci
            vedo benissimo.La zucca piena serve per le cose serie, quella vuota per lo cose leggere, come divertirmi con te, non crederai che ci voglia un grande sforzo di intelligenza per tenerti a bada...
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche io escluso
      se mi dici il nome del tuo comune e mi dai la tua email, in privato ti dico cosa devi fare ...Ciao
      • gottama scrive:
        Re: Anche io escluso
        - Scritto da: Anonimo
        se mi dici il nome del tuo comune e mi dai la tua
        email, in privato ti dico cosa devi fare ...
        Ciaoe chissà come mai non in pubblico :D
  • Anonimo scrive:
    ESCLUSO ANCHE DA QUESTO
    Sto in un paese dove l'adsl interessa solo a me visto che son tutti vecchi...ma porca..
    • Anonimo scrive:
      Re: ESCLUSO ANCHE DA QUESTO
      - Scritto da: Anonimo
      Sto in un paese dove l'adsl interessa solo a me
      visto che son tutti vecchi...ma porca..Non dare per scontato che ai vecchi non possa interessare l'ADSL.
  • Anonimo scrive:
    Sarebbe ora.
    Il futuro sarà la globalizzazzazione dell' informazione, quindi sarà basato sulle tecnologie della Rete.Chi non avrà possibilità di collegarsi alla banda larga sarà tagliato fuori dal futuro, dal lavoro, dal progresso.Chi ha orecchie per intendere, intenda.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarebbe ora.
      - Scritto da: Anonimo
      Il futuro sarà la globalizzazzazione dell'
      informazione, quindi sarà basato sulle tecnologie
      della Rete.
      Chi non avrà possibilità di collegarsi alla banda
      larga sarà tagliato fuori dal futuro, dal lavoro,
      dal progresso.Il progresso? Quale progresso? Presto non ci sarà più un progresso.L'antimodernità è iniziata!!! Perchè si è constatato che il capitalismo ha prodotto l'infelicità di massa:http://www.massimofini.it/
      • berlin scrive:
        Re: Sarebbe ora.

        Il progresso? Quale progresso? Presto non ci sarà
        più un progresso.L'antimodernità è iniziata!!!
        Perchè si è constatato che il capitalismo ha
        prodotto l'infelicità di massa:
        http://www.massimofini.it/Correggo in parte: non è il capitalismo che ha prodotto l'infelicità di massa, ma l'industrialismo, il modernismo. Da questo punto di vista, anche il comunismo è la stessa cosa, visto che basa la rivoluzione del proletariato sulla proprietà dei mezzi di produzione. La tecnologia e la logica del progresso (in senso economico e tecnologico) ci hanno reso schiavi di ... tecnologia e progresso. Sembra un paradosso ma è così. La tecnologia genera problemi che sono risolubili solo con la tecnologia.La questione è complessa, io per primo non riesco ad essere "contro" la tecnologia; allo stesso tempo la stortura della nostra società mi sembra sempre più evidente, e tra le cause di ciò riconosco proprio questo 'falso bisogno' di modernità (ampio spettro). Hai aderito al manifesto? Io trovo condivisibili molte cose, anche se abbastanza utopistiche. Ad ogni modo, il movimento zero è un ottimo spunto di riflessione, a tutto tondo, non solo politica.berlin
Chiudi i commenti