Opera 9 svela le sue chicche

La nuova anteprima mette a nudo le due maggiori novità della prossima major release del browser norvegese: il supporto nativo a BitTorrent e il motore integrato di widget. Ecco come funzionano
La nuova anteprima mette a nudo le due maggiori novità della prossima major release del browser norvegese: il supporto nativo a BitTorrent e il motore integrato di widget. Ecco come funzionano

Oslo (Norvegia) – Già applaudita per aver integrato prima dei competitor il concetto di tabbed browsing , la norvegese Opera Software protegge gelosamente la sua nicchia di mercato innovando costantemente i propri browser web. Le ultime novità partorite dai suoi labs consistono in un client integrato per la rete BitTorrent e in un motore di widget, entrambi inclusi nella nuova Technology Preview 2 di Opera 9.

La funzionalità senza dubbio più interessante e inedita, almeno nel mondo dei browser web, è quella che permette ad Opera 9 di far girare i cosiddetti widget , piccoli programmi grafici che possono “galleggiare” sul desktop dell’utente. In modo simile a quanto succede con la Dashboard di Mac OS X Tiger, gli sviluppatori possono creare piccole applicazioni dinamiche in grado di visualizzare orologi, calendari, news feed, quotazioni di borsa ecc. L’attuale anteprima del browser include 9 widget d’esempio scaricabili e installabili da Internet “al volo”.

Opera 9 Technology Preview 2 I widget di Opera 9 non sono altro che applicazioni AJAX , dunque basati su tecnologie già ampiamente diffuse come HTML, CSS e JavaScript. Opera Software afferma che gli sviluppatori di pagine web dovrebbero incontrare ben poche difficoltà nella creazione di widget compatibili con il proprio browser: chi si vuole cimentare può trovare informazioni qui .

Rispetto ai widget di Mac OS X e a quelli che gireranno nella Sidebar di Windows Vista, le applicazioncine di Opera 9 soffrono di un serio limite : possono girare solo se il browser è in esecuzione. Tale vincolo sarebbe meno avvertibile se l’utente potesse far girare in background solo il componente necessario per l’uso dei widget. (Nota: va però detto, come ricordatoci da un lettore, che Opera può essere “nascosto” nella systray di Windows) .

Opera 9 Technology Preview 2 Come detto in apertura, la seconda importante novità di Opera 9 è data dal supporto nativo a BitTorrent . Questo era già stato introdotto la scorsa estate in una versione sperimentale di Opera 8, e tuttavia mai implementato in una release ufficiale. Opera 9 include un vero e proprio client BitTorrent in grado di intercettare i link ai torrent e gestirne il download. Il programma, piuttosto essenziale, non ambisce a rimpiazzare i più completi e sofisticati client stand-alone, ma per gli utenti meno esperti o esigenti rappresenta comunque una comoda funzionalità.

Opera 9 include anche una toolbar di ricerca che, al pari di quella di Firefox e Internet Explorer 7 , può essere personalizzata scaricando nuovi motori. Il nuovo browser migliora poi il filtro contro i pop-up e il phishing, è in grado di salvare impostazioni specifiche per ciascun sito, e visualizza una piccola anteprima dei tab aperti quando ci si sofferma sopra le linguette con il mouse. Quest’ultima funzione è particolarmente comoda, ma forse non altrettanto immediata della finestra Quick Tab di IE7.

La Technology Preview 2 di Opera 9 può essere scaricata per Windows, Unix e Mac da qui .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 02 2006
Link copiato negli appunti