Opera sposa WAP e HTML

Opera Software ha sviluppato in collaborazione con Motorola una versione del proprio browser in grado di combinare gli standard WAP e HTML e portare il supporto al Web anche ai dispositivi più piccoli


Oslo (Norvegia) – La società norvegese che sviluppa il noto browser commerciale Opera ha avviato una partnership con il colosso Motorola per introdursi al meglio sul mercato dei telefoni cellulari in grado di supportare sia il WAP, uno standard particolarmente diffuso sui telefonini tradizionali, che l’HTML, una tecnologia per lo più accessibile sui telefoni 3G e sugli smartphone.

In base all’accordo, Opera integrerà la versione embedded del proprio browser con il layer software sviluppato da Motorola per la navigazione fra le pagine WAP. Le due aziende afermano che il supporto dei due standard da parte di un unico software abbassa i costi e permette di installare un vero browser Web anche sui dispositivi meno dotati in termini di hardware.

“Stiamo combinando i servizi del futuro con quelli già esistenti. Ci sono un bel po’ di servizi là fuori che sono basati sul WAP e non possono essere ignorati nemmeno nell’era del 3G”, ha dichiarato Jon Stephenson von Tetzchner, CEO di Opera Software .

La versione “ai minimi termini” di Opera supporta sia le pagine HTML standard che quelle scritte nel cosiddetto “street HTML”, una versione non standard utilizzata comunemente dai Web designer per ottimizzare la visualizzazione delle proprie pagine con Internet Explorer. Il browserino è anche in grado di digerire lo standard XHTML utilizzato in molti dispositivi mobili compatibili con il WAP e il cHTML, un altro dialetto dell’HTML alla base dei servizi i-mode.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • botte scrive:
    Re: Spero solo 1 cosa...
    se linux continua a collassare su sè stesso come ora - spero che continui così (anche perchè lo trovo migliorato notevolmente - Ubuntu 10.04 ) ed oltretutto su windows 7 quelli della Microsoft hanno scopiazzato alla grande sul sistema della sicurezza con richiesta di modalità administrator per installare i programmi. Inoltre i sistemi Microsoft oltre a costare una barcata di euro continuano ad avere problemi di crash ( videata blù ) cosa che su linux non mi pare che si verifichi.
  • Anonimo scrive:
    Re: qualità e prezzo
    - Scritto da: picdp

    ho un lavoro fisso, saltuariamente faccio
    altri lavoretti, vado in bici, ho moglie e 3
    figli, ma il tempo per internet e linux lo
    trovo.
    è solo una questione di sapersi
    organizzare, di ordine mentale.che stupidaggine! non credo che tu sia anche istruttore di nuoto e di sci, o che scrivi libri e fai il professore universitario. O vigile del fuoco o carabiniere. Perché non le fai? manchi forse di organizzazione?
  • Anonimo scrive:
    Re: qualità e prezzo
    Io non oso definirmi un filo-linux o filo-windows, io uso tutt'ora windows perchè è l'unico sistema operativo in grado di farci girare tutto quel che si trova (e quando dico tutto includo pure spyware, bot e virus). infatti dopo 2 mesi di windows il mio pc inizia a fare strani giochetti. a volte si blocca sulla schermata "salvataggio impostazioni in corso..." a volte va a farsi friggere il carpserv, explorer inizia a ciucciarmi 300 mega di ram, ogni volta che scarico la posta l'antivirus mi spappola i testicoli con Virus Rilevato, per non parlare invece delle falle che si trovano ogni settimana, i continui crash di IE ed altre amenità che veramente fanno oltre che incazzare inducono un utente a provare linux... l'ultima spiaggia.In riferimento al commento di prima "basta non installarci il mondo" l'autore del messaggio dovrebbe far bene a starsi zitto, se devo far funzionare windows xp a dovere devo installarci tutto cio' che ho bisogno, tra driver ed utility gia' raggiungo una ventina di installazioni senza contare che dopo gli aggiornamenti windows diventa gia' lentino a conto suo.Gia' windows purtroppo è l'unico os in grado di farci girare tutto ma ahime' troppo buggato ed una trappola per gli utenti inesperti... (vedesi quante vittime dai dialer, virus tra cui i piu' stupidi come il blaster o il sasser...)ma anche linux e' troppo complicato per l'utente inesperto...una stabilita' e sicurezza di linux con la compatibilità e facilita' d'utilizzo di windows sarebbe una soluzione ideale ma purtroppo ancora non esiste niente del genere (per piacere non menzioniamo quella schifezza di Lindows.) Cio' nonostante sono legato a windows per il solo fatto che non riesco a trovare driver per il mio modem adsl.Fra una settimana devo spostarmi dietro una lan quindi non ho problemi di modem e provvedero a formattare e mettere la distro suse e creando una partizione da 15 giga per winxp per poi abbandonarlo definitivamente.Andando in OT:Per chi volesse rimanere in windows consiglio vivamente di scaricarsi un bel mozilla firefox leva fuori un bel 30% di problemi.Saluti- MacK
  • Anonimo scrive:
    Re: WINDOWS STA IN 8 MEGA!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Spero solo 1 cosa...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    spero che la Microsoft riesca a trovare
    un

    sistema di autenticazione e ad arrestare

    tutti gli utenti con windows piratato.



    Cosi' tutti passeranno a Linux, per
    forza di

    cose!Hai propio capito tutto eh? Che intelligentone che sei ragazzo mio, la verità è che presto direttaemnte sui PC verrà integrato un sistema che controllerà il SO e non solo quello, funzionerà solo con architettura windows e te il tuo linux te lo infili via ........ Rimarrà la possibilità che alcuni produttori hardware non aderiscano alla policy ma sarà tutta da vedere come andrà.P.S. ultimamente Linux sta andando verso la via di wind sta collassando su se stesso quindi...

    Concordo pienamente. E spero che arrestino
    tutti coloro che piratano, non solo windows,
    anche la musica ed i film:)Non su tu cosa intenda per piratare e quindi non posso dire che sono daccordo con te ne posso dirti un auguri di morire presto e dolorosaente.
  • Anonimo scrive:
    WINDOWS STA IN 8 MEGA!!!
    Il resto è porcheria!!!http://www.embeddingwindows.com/8mb_windows98.htmlTit.
  • picdp scrive:
    Re: qualità e prezzo
    - Scritto da: Anonimo
    ma dico io, invece di "giocare" con linux
    (che ritengo un prodotto ottimo da server) e
    KDE che con openOffice si pianta ogni
    SEMPRE,mai piantati nè kde (come desktop preferisco comunque il più leggero icewm) nè openoffice
    provate ad usare WinXP in maniera
    corretta, senza installare il MONDO come
    tutti,il non sapere cosa c'è dietro il funzionamento di qualcosa mi fa venire l'orticaria
    senza utilizzare programmi bacati (ma
    che sono di altri produttori) ecc. appunto questo il concetto: di altri produttori, linux è di altri consumatori.
    io uso XP
    per programmare in ASP.NET e sono circa 19
    mesi (19) che tutti i giorni accendo il mio
    PC, lavoro, e non si impianta (MAI!) ?
    solo fortuna?si, ma sei sicuro che il pc faccia solo ciò che tu vuoi e non vi siano istruzioni nascoste?
    NO, le migliori distribuzioni
    LINUX ormai costanoa parità solo di programmi contenuti equivalenti costano meno di 1/20, senza considerare che se compri una distribuzione puoi rimasterizzarla e ridistribuirla senza sentirti in colpa per aver violato le leggi sui privilegi d'autore
    (io ho appena comperato
    una SUSE 9) e XP, mi dispiace, è
    Nettamente superiore.de gustibus... (a me comunque suse non piace)
    A sentir dire che non lo si userebbe neanche
    morto, mi sa di campanilismo da paese, non
    di realismo.è solo una questione di scelta: molti comprano i pelati, io ad agosto preferisco comprare i pomodori, macinarli, cuocerli, imbottigliarli, tapparli e pastorizzarli.mi piace sapere come sono fatte le cose.se avessi spazio comprerei una vacca, invece di comprare direttamente il latte.
  • Anonimo scrive:
    Re: Spero solo 1 cosa...
    - Scritto da: Anonimo
    spero che la Microsoft riesca a trovare un
    sistema di autenticazione e ad arrestare
    tutti gli utenti con windows piratato.

    Cosi' tutti passeranno a Linux, per forza di
    cose!Concordo pienamente. E spero che arrestino tutti coloro che piratano, non solo windows, anche la musica ed i film:)
  • Anonimo scrive:
    Re: utenti windows...
  • Anonimo scrive:
    Re: utenti windows...
    Quelle spagnole mi pare, ma fanno schifo,rispetto alle 'renette'E non sono lo stesso prodotto, se è a questo che vuoi arrivare.
  • Anonimo scrive:
    Re: utenti windows...


    Forse non ci siamo capiti, tutte le mele

    italiane costano meno in Finlandia, mi

    spieghi quale altro produttore di mele

    italiane c'è al difuori dell'
    Italia?

    qualche qualità di mela estera che in
    italia costa meno di quelle italiane ?Quelle spagnole mi pare, ma fanno schifo, rispetto alle 'renette'
  • Anonimo scrive:
    Re: utenti windows...
    - Scritto da: Anonimo

    i soldi che M$ sta investendo in questo

    progetto sono tutto fuorché
    paranoia,

    se poi vogliamo tapparci occhi orecchie
    per

    trovarci un domani a dire "accidenti! ci

    hanno fregato ! perchè non ci
    siamo

    mossi prima ?"... direi che è
    meglio

    riconoscere le multinazionali per
    quello che

    sono e cioè accaparratrici di
    denaro,

    non importa se la libertà degli

    utenti viene danneggiata, loro devono
    fare i

    propri interessi (e passare sulla testa

    della gente se è il caso)
    Ribadisco il concetto non ne parlo,
    ringrazio comunque della tua gentile
    illuminazione alla mia povera e stupida
    mente.
    ???

    la differenza consta nel fatto che se
    abiti

    in italia e le mele italiane costano di

    più che in finlandia, puoi
    comprare

    mele da qualche altro produttore, cosa
    non

    possibile in regime di monopolio.

    Forse non ci siamo capiti, tutte le mele
    italiane costano meno in Finlandia, mi
    spieghi quale altro produttore di mele
    italiane c'è al difuori dell' Italia?qualche qualità di mela estera che in italia costa meno di quelle italiane ?



    direi che tra un farmaco salvavita e un
    SO

    per PC c'è una certa
    differenza...

    Eticamente sono due cose diverse, nella
    realtà sono due prodotti e come tali
    li devi trattare, non puoi usare due pesi e
    due misure altrimenti ti scolli dalla
    realtà.

    Per il resto non cambia niente Beos se
    pigliata i soldi per dargli agli azionisti?
    Se era sicura di aver ragione poteva non
    patteggiare, dire agli azionisti di
    aspettare 6 mesi ed in cambio dargli il
    doppio, avrebbero accettato.
    il guaio è che BeOS era già fallita, sono stati gli avvocati che ne facevano la procura ad accettare la richiesta, il gruppo dirigente di (ex) BeOS, probabilmente, non ha avuto nemmeno voce in capitolo... l'unica preoccupazione dei procuratori era quello di avere qualche soldo subito per ripagare (almeno parzialmente) gli azionisti...
    Un parere obbiettivo su linux/win puoi darlo
    come vuoi, ma se ti limiti a dare del
    cretino a chi non è dalla tua parte
    campa cavallo che lo convinci." intanto tu paga !" != "cretino"
  • Anonimo scrive:
    Re: utenti windows...

    i soldi che M$ sta investendo in questo
    progetto sono tutto fuorché paranoia,
    se poi vogliamo tapparci occhi orecchie per
    trovarci un domani a dire "accidenti! ci
    hanno fregato ! perchè non ci siamo
    mossi prima ?"... direi che è meglio
    riconoscere le multinazionali per quello che
    sono e cioè accaparratrici di denaro,
    non importa se la libertà degli
    utenti viene danneggiata, loro devono fare i
    propri interessi (e passare sulla testa
    della gente se è il caso)Ribadisco il concetto non ne parlo, ringrazio comunque della tua gentile illuminazione alla mia povera e stupida mente.
    la differenza consta nel fatto che se abiti
    in italia e le mele italiane costano di
    più che in finlandia, puoi comprare
    mele da qualche altro produttore, cosa non
    possibile in regime di monopolio.Forse non ci siamo capiti, tutte le mele italiane costano meno in Finlandia, mi spieghi quale altro produttore di mele italiane c'è al difuori dell' Italia?
    direi che tra un farmaco salvavita e un SO
    per PC c'è una certa differenza...Eticamente sono due cose diverse, nella realtà sono due prodotti e come tali li devi trattare, non puoi usare due pesi e due misure altrimenti ti scolli dalla realtà.Per il resto non cambia niente Beos se pigliata i soldi per dargli agli azionisti? Se era sicura di aver ragione poteva non patteggiare, dire agli azionisti di aspettare 6 mesi ed in cambio dargli il doppio, avrebbero accettato.Un parere obbiettivo su linux/win puoi darlo come vuoi, ma se ti limiti a dare del cretino a chi non è dalla tua parte campa cavallo che lo convinci.
  • Anonimo scrive:
    Re: Spero solo 1 cosa...

    illuso ! il sistema di autenticazione
    è già in fase di produzione e
    si chiama palladium... col quale non potrai
    installare Linux...pensi che sia solo per Linux oppure per farsi pagare tutte le copie non originali di windows?pensi che tutti che hanno winxp passino subito ai sistemi palladium, pangado anche la licenza di 250 euro per fare contenta mamma microsoft?pensi che tutti gli italiani siano contenti di pagare (sono abituati ad avere tutto gratis)?
  • Anonimo scrive:
    Re: utenti windows...
    - Scritto da: Anonimo

    tra poco, con palladium, la tua
    partizione

    slackware (come la mia :D) non

    esisterà più per problemi
    'di

    sicurezza'... o vogliamo credere che M$

    spenda un sacco di soldi per poi
    permettere

    che sui PC venga installato
    dell'altro...

    Spiacente, ma questo discorso di Paladium lo
    lo salto, per ora è solo paranoia, se
    e quando si avvererà allora ne
    parleremo. Per il resto non centra un
    piffero con la Thailandia.
    i soldi che M$ sta investendo in questo progetto sono tutto fuorché paranoia, se poi vogliamo tapparci occhi orecchie per trovarci un domani a dire "accidenti! ci hanno fregato ! perchè non ci siamo mossi prima ?"... direi che è meglio riconoscere le multinazionali per quello che sono e cioè accaparratrici di denaro, non importa se la libertà degli utenti viene danneggiata, loro devono fare i propri interessi (e passare sulla testa della gente se è il caso)

    non hai capito, SE esistessero SOLO le
    mele

    italiane e ci fosse differenza di
    prezzo tra

    l'italia e la finlandia non
    protesteresti ?

    Veramente non vedo la differenza che ci
    siano solo quelle o altre io le pago sempre
    di più.la differenza consta nel fatto che se abiti in italia e le mele italiane costano di più che in finlandia, puoi comprare mele da qualche altro produttore, cosa non possibile in regime di monopolio.
    Ho combattuto in vari modi perchè i
    farmaci in Africa venissero venduti i
    farmaci anti- AIDS a prezzi inferiori
    rispetto all' Europa ed adesso mi vieni a
    dire che ho sbagliato, usando le stesse
    motivazioni delle multinazionali
    farmaceutiche?direi che tra un farmaco salvavita e un SO per PC c'è una certa differenza...


    perchè ? non è vero che
    esiste

    un monopolio ? non è vero che M$
    ha

    posto in essere tattiche 'predatorie' a

    livello di mercato per schiacciare la

    concorrenza come un verme ? non ha

    patteggiato con BeOS pur avendo
    chiaramente

    infranto le regole del mercato ? questi
    sono

    FATTI e che ti piacciano o meno non fa

    differenza...
    Fatti? Bho io il mio Linux sul computer ce
    l' ho, nessuno mi obbliga a toglierlo, se
    Beos ha accettato il patteggiamento lo ha
    fatto A) per la grana tanta e subito B) non
    era sicuro di vincere.no, BeOS ha accettato il patteggiamento per poter risarcire gli investitori che avevano comprato le sue azioni.
    Se MS ha patteggiato lo ha fatto per A) meno
    grana di quanto ne avrebbe cacciata se
    avesse perso B) non era sicura di vincere
    Tutte e due sono sporche, ragazzi stiamo
    parlando di aziende e mercati mica di
    religioni.

    che discorsdo del cappio, allora
    dovremmo

    odiare tutti i preti perchè
    qualcuno

    di loro ha abusato di minorenni ?
    Discorso del cappio o meno non avete idea di
    quanto allontanate la gente da Linux che vi
    paiccia o meno è così.va bene, allora per avere un parere obiettivo cosa dovrei fare ? chiamare il servizio assistenza di M$ e chiedergli se mi conviene installare win o Linux ?
  • Anonimo scrive:
    Ma c'è ancora qualcuno che vuole windows
  • Anonimo scrive:
    Re: Spero solo 1 cosa...
    - Scritto da: Anonimo

    illuso ! il sistema di autenticazione
    è già in fase di produzione e
    si chiama palladium... col quale non potrai
    installare Linux...Un motivo in piu' per prendere un Mac.
  • Anonimo scrive:
    Re: utenti windows...

    tra poco, con palladium, la tua partizione
    slackware (come la mia :D) non
    esisterà più per problemi 'di
    sicurezza'... o vogliamo credere che M$
    spenda un sacco di soldi per poi permettere
    che sui PC venga installato dell'altro...Spiacente, ma questo discorso di Paladium lo lo salto, per ora è solo paranoia, se e quando si avvererà allora ne parleremo. Per il resto non centra un piffero con la Thailandia.
    non hai capito, SE esistessero SOLO le mele
    italiane e ci fosse differenza di prezzo tra
    l'italia e la finlandia non protesteresti ?Veramente non vedo la differenza che ci siano solo quelle o altre io le pago sempre di più.Ho combattuto in vari modi perchè i farmaci in Africa venissero venduti i farmaci anti- AIDS a prezzi inferiori rispetto all' Europa ed adesso mi vieni a dire che ho sbagliato, usando le stesse motivazioni delle multinazionali farmaceutiche?
    perchè ? non è vero che esiste
    un monopolio ? non è vero che M$ ha
    posto in essere tattiche 'predatorie' a
    livello di mercato per schiacciare la
    concorrenza come un verme ? non ha
    patteggiato con BeOS pur avendo chiaramente
    infranto le regole del mercato ? questi sono
    FATTI e che ti piacciano o meno non fa
    differenza...Fatti? Bho io il mio Linux sul computer ce l' ho, nessuno mi obbliga a toglierlo, se Beos ha accettato il patteggiamento lo ha fatto A) per la grana tanta e subito B) non era sicuro di vincere.Se MS ha patteggiato lo ha fatto per A) meno grana di quanto ne avrebbe cacciata se avesse perso B) non era sicura di vincereTutte e due sono sporche, ragazzi stiamo parlando di aziende e mercati mica di religioni.
    che discorsdo del cappio, allora dovremmo
    odiare tutti i preti perchè qualcuno
    di loro ha abusato di minorenni ?Discorso del cappio o meno non avete idea di quanto allontanate la gente da Linux che vi paiccia o meno è così.
  • Anonimo scrive:
    Re: Spero solo 1 cosa...
    - Scritto da: Anonimo
    spero che la Microsoft riesca a trovare un
    sistema di autenticazione e ad arrestare
    tutti gli utenti con windows piratato.

    Cosi' tutti passeranno a Linux, per forza di
    cose!illuso ! il sistema di autenticazione è già in fase di produzione e si chiama palladium... col quale non potrai installare Linux...
  • Anonimo scrive:
    Spero solo 1 cosa...
    spero che la Microsoft riesca a trovare un sistema di autenticazione e ad arrestare tutti gli utenti con windows piratato.Cosi' tutti passeranno a Linux, per forza di cose!
  • Anonimo scrive:
    Re: utenti windows...
    - Scritto da: Anonimo


    di produttori agricoli ce ne sono
    tanti, nel

    caso dei SO , invece, c'è un

    monopolista; la versione leggera di win

    serve solo a piallare la concorrenza...

    intanto tu paga !
    Non mi pare che ci sia il monopolio,
    altrimenti la partizione del mio pc con su
    slackware sarebbe un bel mistero.tra poco, con palladium, la tua partizione slackware (come la mia :D) non esisterà più per problemi 'di sicurezza'... o vogliamo credere che M$ spenda un sacco di soldi per poi permettere che sui PC venga installato dell'altro...
    E tu stai girando il discorso, stai
    chiedendo se mi crea dei problemi che MS
    venda una versione Light in Thilandia, io ti
    rispondo no, sono più preoccupato del
    fatto che le mele italiane costino meno in
    Finlandia che sotto casa mia a Milano.non hai capito, SE esistessero SOLO le mele italiane e ci fosse differenza di prezzo tra l'italia e la finlandia non protesteresti ?
    Discorso chiaro e semplice, ma quelli come
    te sanno solo dire:
    monopolio, utonto e paga.perchè ? non è vero che esiste un monopolio ? non è vero che M$ ha posto in essere tattiche 'predatorie' a livello di mercato per schiacciare la concorrenza come un verme ? non ha patteggiato con BeOS pur avendo chiaramente infranto le regole del mercato ? questi sono FATTI e che ti piacciano o meno non fa differenza...
    Siete la vergona di linux a volte guarda
    quando vi leggo mi vien voglia di liberare
    spazio sull' HD per non essere minimamente
    accomunato a gente come voi.che discorsdo del cappio, allora dovremmo odiare tutti i preti perchè qualcuno di loro ha abusato di minorenni ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux fa davvero cosi' paura?
    - Scritto da: Mechano- cut -
    "e lo sapete che si puo' fare una cartella
    condivisa e dopo il server che fa i backup
    vi puo' avvisare via sms se qualcosa e'
    andato storto?" - cut -Ciao, gentilemente potresti darmi qualche dritta (o link, o spunto) su questo?Soprattutto sull'integrazione con il gsm.Te ne sarei gratoDavide
  • Avion scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    - Scritto da: Alessandrox
    Nessuna perla di saggezza, nessun intento
    polemico o correttivo ma solo pura e
    semplice informazione:
    OPenSource e' diverso da gratis; non e'
    automatico che se sviluppo qualcosa open
    debbe essere per forza gratis, puo' essere
    benissimo qualcosa di commerciale, perche'
    no? Pero' con determinati vincoli,
    principalmente quello di rilasciare i
    sorgenti insieme al binario.
    E' importante sottolineare questo perche'
    molti si attaccano alla questione del gratis
    per inficiare la validita' della filosofia
    OPen.
    OPenSource da nuovo modello di sviluppo si
    sta' avviando a diventare anche un nuovo
    modello di commercio, questo non vuol dire
    che soppiantera' il modello Closed anche
    perche' fa parte di una filosofia
    estremamente radicata e che tuttavia ha i
    suoi vantaggi cui molti (importanti)
    soggetti non vorranno certamente rinunciare
    (Pure IBM ne sono certo);
    Come modello di commercio parte certamente
    con diversi svantaggi ma con il tempo credo
    che si evidenzieranno sempre piu' i punti di
    forza.
    Personalmente credo che in questo mondo ci
    sia spazio per molti modelli di sviluppo e
    di commercio (quindi di LICENZA), il fatto
    che possano convivere dipende molto anche
    dalle leggi e dalla saggezza dei nostri
    legislatori e a tal proposito il caso SCO e'
    un banco di prova di fondamentale
    importanza.

    OK Avion la questione e' effettivamente
    complessa e nemmeno io la conoscevo in
    questi termini fino a pochi mesi fa'.
    Ne si puo' esaurire in queste righe.Oh ben, almeno mi sono chiarito qualcosa.
  • Skaven scrive:
    Re: qualità e prezzo
    Da un estremo all'altro! la gente come voi è utile per capire qual'è la realta delle cose! Basta prendere la "via di mezzo" di cio' che hai scritto tu e quall'altro piu sopra e ne esce un ottimo commento!Saluti
  • Mechano scrive:
    Re: Linux fa davvero cosi' paura?
    - Scritto da: Anonimo
    Sono andato a fare una visitina, non hanno
    avuto nessun problema con i computer e sono
    rimasti molto meravigliati quando ho fatto
    loro questa domanda. :|

    Visto che vivo anche di assistenze non credo
    che installero' ancora Linux ;)Capisco che e' una battuta......Ma hai gettato le fondamenta di un vero progresso. Quanti soldi spesi solo per il software di base? Quanti se ne spenderanno dopo l'installazione di sistemi come Win per i malfunzionamenti, i virus e trojan ecc. ecc. Per cosa si potrebbero utilizzare quei soldi? Tu fai assistenza, hai venduto e installato Linux e la tua professionalita'. Li sei andati a trovare curioso di come andassero le cose...Io mi serei guardato intorno, avrei studiato il loro lavoro e ad ogni mia apparizione avrei messo qualche pulcetta nelle orecchie di questi signori:"ma lo sapete che ce'e' un software libero di collaborazione come Exchange Server? Si chiama phpopengroupware""ma lo sapete che Linux ben programamto puo' fare da firewall, e printer server e fax server?""e lo sapete che si puo' fare una cartella condivisa e dopo il server che fa i backup vi puo' avvisare via sms se qualcosa e' andato storto?"Cosi' ogni volta che vai gli vendi un nuovo oggetto. Ti fai dare un PC riciclato e ci fa uno dei servizi di cui ti ho scritto. Loro progrediscono, perche' i soldi risparmiati per l'acquisto di Win e i successivi problemi servono per comprare nuovi servizi, tu impari cose nuove perche' ogni firewall e fax server ti obbliga a studiare e migliorare le tue installazioni, oltre che avere sempre cose nuove da vendere e personalizzare. Invece che fare il venditore e installatore ignorante di prodotti commerciali.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Re: boicottiamo
    Ciao....infatti sul mio powerbook ho anche installato (tramite emulatore) il nuovo Linux "Fedora"....e poi utilizzo normalmente applicazioni scritte per Unix/linux... dato che il kernel del s.o. è Darwin!W i s.o. Unixlike!!! (apple)(linux):)
  • Anonimo scrive:
    Re: qualità e prezzo
    - Scritto da: picdp
    chi sei, un rappresentante microzozz?
    ho solo scritto quello che penso, e usare il
    sistema operativo linux, con script e
    modifiche ai sorgenti mi insegna a pensare e
    riflettere meglio; oltre al costo (il, mio
    linux costa circa 100 euri ed è una
    distribuzione ufficiale a pagamento -che
    posso legalmente duplicare e rivendere-).
    quando, fino a 5 anni fa, usavo il
    giocattolo winzozz (l'ho usato dal 93, per 6
    anni, nelle versioni 30,31,311,95,98 e 98se
    prima di abbandonarlo) avevo imparato quasi
    esclusivamente a clikkare e riempire o
    selezionare campi di form.e che c'è di male mica tutti vogliono dover pensare capire e studiare per usar eun pc. la maggior parte vuoel installare un gioco e giocare, un programma e manco imparare quello. Ho dici che solo quelli come te possono usare il pc o altrimenti accetti che il pc diventi un accessiori in tutte le case come il frigorifero e venga usato allo stesso modo. Io so che se cuocio qualcosa nel forno a micronde, le micronde cuociono grazie allo sfregamento delle molecole d'acqua contenute nel cibo. Ma a chi interessa questo? di solito interessa mettere un cibo dentro e accendere il forno.Ti paice linux? lo vuoi usare? accomaodati ne hai la possibilità ma lascia che gli altri facciano cosa vogliono. La maggiorparte della gente ha già troppo da fare per imparare a fare quello che fai tu per usare un pc. Prova tu a lavorare e mandare avanti una famiglia con dei figli e vediamo se hai ancora voglia di imparare a usare linux nelle ore serali quando invece magari possono giocare con i figli
    • lele2 scrive:
      Re: qualità e prezzo
    • picdp scrive:
      Re: qualità e prezzo

      Prova tu a
      lavorare e mandare avanti una famiglia con
      dei figli e vediamo se hai ancora voglia di
      imparare a usare linux nelle ore serali
      quando invece magari possono giocare con i
      figliho un lavoro fisso, saltuariamente faccio altri lavoretti, vado in bici, ho moglie e 3 figli, ma il tempo per internet e linux lo trovo.è solo una questione di sapersi organizzare, di ordine mentale.
  • picdp scrive:
    Re: qualità e prezzo
    chi sei, un rappresentante microzozz?ho solo scritto quello che penso, e usare il sistema operativo linux, con script e modifiche ai sorgenti mi insegna a pensare e riflettere meglio; oltre al costo (il, mio linux costa circa 100 euri ed è una distribuzione ufficiale a pagamento -che posso legalmente duplicare e rivendere-). quando, fino a 5 anni fa, usavo il giocattolo winzozz (l'ho usato dal 93, per 6 anni, nelle versioni 30,31,311,95,98 e 98se prima di abbandonarlo) avevo imparato quasi esclusivamente a clikkare e riempire o selezionare campi di form.
    • Anonimo scrive:
      Re: qualità e prezzo
      ma dico io, invece di "giocare" con linux (che ritengo un prodotto ottimo da server) e KDE che con openOffice si pianta ogni SEMPRE, provate ad usare WinXP in maniera corretta, senza installare il MONDO come tutti, senza utilizzare programmi bacati (ma che sono di altri produttori) ecc. io uso XP per programmare in ASP.NET e sono circa 19 mesi (19) che tutti i giorni accendo il mio PC, lavoro, e non si impianta (MAI!) ?solo fortuna? NO, le migliori distribuzioni LINUX ormai costano(io ho appena comperato una SUSE 9) e XP, mi dispiace, è Nettamente superiore.A sentir dire che non lo si userebbe neanche morto, mi sa di campanilismo da paese, non di realismo.
  • Mechano scrive:
    Re: qualità e prezzo
    - Scritto da: Anonimo
    la tua stronzata non merita risposta...tu e
    tutti i linuxari convinti ...pensa prima di
    scrivere...Perche' tu sei convinto della qualita' di Windog e di tutti gli spyware che ci stanno dentro?--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: qualità e prezzo
    la tua stronzata non merita risposta...tu e tutti i linuxari convinti ...pensa prima di scrivere...
  • picdp scrive:
    qualità e prezzo
    non è solo il prezzo a fare la differenza tra winzozz e (linux) , ma la qualità e la versatilità dei programmi.forse venderanno qualche copia a qualche ufficio di tailandesi dilettanti, ma per il resto, personalmente non userei prodotti microzozz neanche se mi pagassero, figuriamoci a pagare (anche il semplice cd vergine per farsi fare una copia pirata è un prezzo che non varrebbe il contenuto.
  • Anonimo scrive:
    Re: boicottiamo
    - Scritto da: Anonimo
    Io l'ho già fatto!
    Dopo ben 10 anni di Windows mi sono preso un
    fantastico Apple Powerbook 15" con
    Superdrive.... e soprattutto MacOSX Panther.

    Così sono compatibile con tutti e
    soprattuto con i cugini Linux,BSD e Co.
    Alla faccia di MS, Intel, Palladium & il
    fantascientifico Longhorn.
    Ciao a tutti gli utenti windows ;)
    (apple)Uelà, ciao cugggino :-)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: speriamo che...
    - Scritto da: emilix
    Speriamo che la Microsoft non abbassa troppo
    i prezzi e che non includa applicazioni in
    Windows (tipo distribuzione Linux),
    altrimenti la vedo male per il mondo open
    source...purtroppo!bisogna vedere che cosa offre M$ per poco prezzo, visto che anche le versioni full a volte sono delle vere ciofeche, ho paura di cosa possa succedere con una versione 'leggera'...
  • Anonimo scrive:
    Re: utenti windows...

    di produttori agricoli ce ne sono tanti, nel
    caso dei SO , invece, c'è un
    monopolista; la versione leggera di win
    serve solo a piallare la concorrenza...
    intanto tu paga !Non mi pare che ci sia il monopolio, altrimenti la partizione del mio pc con su slackware sarebbe un bel mistero.E tu stai girando il discorso, stai chiedendo se mi crea dei problemi che MS venda una versione Light in Thilandia, io ti rispondo no, sono più preoccupato del fatto che le mele italiane costino meno in Finlandia che sotto casa mia a Milano.Discorso chiaro e semplice, ma quelli come te sanno solo dire:monopolio, utonto e paga.Siete la vergona di linux a volte guarda quando vi leggo mi vien voglia di liberare spazio sull' HD per non essere minimamente accomunato a gente come voi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux fa davvero cosi' paura?

    cosa... e pensare che (a detta loro) Linux
    non ha speranza sul desktop e che e' usato
    solo dall'1% degli utenti... mah! mistero!Ho installato suse con il kde + open office in uffici i cui impiegati utilizzavano ancora il DOS.Per mesi non mi hanno chiamato per dirmi che la posta non va, che si e' inchidato tutto, che non trovano documenti.Sono andato a fare una visitina, non hanno avuto nessun problema con i computer e sono rimasti molto meravigliati quando ho fatto loro questa domanda. :|Visto che vivo anche di assistenze non credo che installero' ancora Linux ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: utenti windows...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ... pagate, pagate... questo articolo

    dimostra (se ce ne fosse ancora
    bisogno) la

    natura arrivista e spregiudicata di M$,

    schiacciare la concorrenza con ogni
    mezzo,

    lecito o no (tanto i soldi per una
    eventuale

    sanzione li hanno già...) , non
    vi fa

    un pochino ribrezzo il fatto che M$
    venda

    all'estero una versione leggera di win

    mentre in italia DOVETE comunque pagare
    la

    versione completa ?
    Visto che succede con tutti i prodotti anche
    gli agricoli ad esempio, non me ne preoccupo
    più di tanto.
    di produttori agricoli ce ne sono tanti, nel caso dei SO , invece, c'è un monopolista; la versione leggera di win serve solo a piallare la concorrenza... intanto tu paga !
  • Anonimo scrive:
    Re: e il resto del mondo...
    - Scritto da: Anonimo



    Guarda che càpita per
    qualsiasi

    cosa,


    dal detersivo alle automobili.



    si, ma qui il problema è che
    contano

    palle all'utenza mondiale tranne che ad

    alcuni paesi dove la concorrenza
    emerge...

    Ripeto il concetto che forse non è
    chiaro. Lo fa M$ come chiunque abbia una
    audience globale per i propri prodotti.
    Perchè non vai su un forum auto a
    dire che AlfaRomeo racconta palle in Italia
    vendendo la 156 al 30% in meno in Germania?
    Nonostante l'euro e le tante buone parole
    sul commercio libero in Europa.
    Le scarpe che hai ai piedi seguono lo stesso
    discorso e pure il gel che hai sulla
    capoccia.
    Chiunque fa il prezzo che deve fare nello
    specifico mercato che deve aggredire, nel
    quale la concorrenza è uno dei
    fattori. Puoi sconfinare
    nell'illegalità in alcuni casi (cerca
    "price dumping" su gùgol), per il
    resto è l'unico modo per fare
    business.
    Credi che il tuo consulente linux di Milano
    chieda 500 euro al giorno in Tailandia?il MIO consulente Linux sono IO... :D
  • Anonimo scrive:
    Re: speriamo che...
    Concordo!Oltre a questioni tecniche ed economiche, quando si parla di open source, bisognerebbe sottolineare anche le questioni etiche.Un'arma in più!
  • Anonimo scrive:
    Re: speriamo che...
    Dell' etica e politica alle aziende frega poco e niente, comprano i sistemi operativi in base a costi e caratteristiche varie.Se la butti poi in politica ti freghi il 50% dell' altro mercato che non comprerà un prodotto ideologicamente opposto alla sua idea.E con gli home user soldi ne fai pochi.
  • emilix scrive:
    speriamo che...
    Speriamo che la Microsoft non abbassa troppo i prezzi e che non includa applicazioni in Windows (tipo distribuzione Linux), altrimenti la vedo male per il mondo open source...purtroppo!Comunque resto dell'idea che l'open source non va visto come una questione tecnica o economica ma etica e politica.Solo su questo piano più vincere!
  • Anonimo scrive:
    Ora nessuno chiederà di meno
    è la fine per il monopolio
  • Anonimo scrive:
    Re: utenti windows...
    - Scritto da: Anonimo
    ... pagate, pagate... questo articolo
    dimostra (se ce ne fosse ancora bisogno) la
    natura arrivista e spregiudicata di M$,
    schiacciare la concorrenza con ogni mezzo,
    lecito o no (tanto i soldi per una eventuale
    sanzione li hanno già...) , non vi fa
    un pochino ribrezzo il fatto che M$ venda
    all'estero una versione leggera di win
    mentre in italia DOVETE comunque pagare la
    versione completa ?Visto che succede con tutti i prodotti anche gli agricoli ad esempio, non me ne preoccupo più di tanto.
  • Anonimo scrive:
    Re: e il resto del mondo...


    Guarda che càpita per qualsiasi
    cosa,

    dal detersivo alle automobili.

    si, ma qui il problema è che contano
    palle all'utenza mondiale tranne che ad
    alcuni paesi dove la concorrenza emerge...Ripeto il concetto che forse non è chiaro. Lo fa M$ come chiunque abbia una audience globale per i propri prodotti. Perchè non vai su un forum auto a dire che AlfaRomeo racconta palle in Italia vendendo la 156 al 30% in meno in Germania? Nonostante l'euro e le tante buone parole sul commercio libero in Europa.Le scarpe che hai ai piedi seguono lo stesso discorso e pure il gel che hai sulla capoccia.Chiunque fa il prezzo che deve fare nello specifico mercato che deve aggredire, nel quale la concorrenza è uno dei fattori. Puoi sconfinare nell'illegalità in alcuni casi (cerca "price dumping" su gùgol), per il resto è l'unico modo per fare business.Credi che il tuo consulente linux di Milano chieda 500 euro al giorno in Tailandia?
  • Anonimo scrive:
    utenti windows...
    ... pagate, pagate... questo articolo dimostra (se ce ne fosse ancora bisogno) la natura arrivista e spregiudicata di M$, schiacciare la concorrenza con ogni mezzo, lecito o no (tanto i soldi per una eventuale sanzione li hanno già...) , non vi fa un pochino ribrezzo il fatto che M$ venda all'estero una versione leggera di win mentre in italia DOVETE comunque pagare la versione completa ?
  • francescone scrive:
    Re: Opinioni spacciate per scienza
    Come da titolo, il tuo post è un'accozzaglia di opinioni personali (rispettabilissime in quanto tali, ci mancherebbe) spacciate però per verità assolute, senza alcun riscontro. Capacità o meno di riconoscere la qualità su base geografica, software migliore in assoluto, numero funzioni=qualità.....bah.
  • Anonimo scrive:
    Re: Versione Light?
    - Scritto da: maciste
    Se per versione light intendono una versione
    priva di IE, OE WMP allora corro in
    Thailandia a comprarla!non serve andare da nessuna parte, te lo fai da solo il tuo windows lite, senza spendere una lira:http://www.zanezane.net/articoli.asp?id=230
  • Anonimo scrive:
    Re: boicottiamo
    Io l'ho già fatto!Dopo ben 10 anni di Windows mi sono preso un fantastico Apple Powerbook 15" con Superdrive.... e soprattutto MacOSX Panther. Così sono compatibile con tutti e soprattuto con i cugini Linux,BSD e Co.Alla faccia di MS, Intel, Palladium & il fantascientifico Longhorn.Ciao a tutti gli utenti windows ;)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Thailandia ?
    ma con tutta la gnocca che c'e' in Thailandia si preoccupano di cazzate con Windows XP e Microzozz Office . . . ma per favore !!!!
  • Mechano scrive:
    Re: Versione Light?
    - Scritto da: maciste
    interessante...ma pagare 40 dollari per
    disinstallare qualcosa mi sembra un
    controsenso...forse sarebbe meglio se WinXp
    integrasse nativamente un'installazione
    personalizzata per eliminare features
    indesiderate.Per la "total world domination" servono proprio quelle features indesiderate.Exploder e' un browser, trasformare internet in una risorsa proprietaria parte da questo componente. Che ancora con controlli activeX e cazzate leggerissimamente fuori standard e con accordi mirati sia coi produttori di strumenti di sviluppo web che con gli stessi strumenti M$ (FrontPage VisualJ) il tentativo continua...Senza tenere conto che anche qui puoi mettere spyware per capire le preferenze di navigazione degli utenti e migliorare MSN.Il Winzozz Media Player e' un'applicazione chiave proprio come Exploder... Formati proprietari e DRM per scalzare concorrenti open e non, strizzare l'occhio alle major, spiare gli utenti sulle loro preferenze multimediali, spedirsi tutto nei cervelloni Microzozz e fare un bellissimo DB da rivendere alle major per cifre enormi.--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: e il resto del mondo...
    - Scritto da: Anonimo

    sappiate che in

    giro per il mondo viene venduto ad un
    prezzo

    più basso (rapportato al guadago

    medio) di quanto lo pagate voi...

    Guarda che càpita per qualsiasi cosa,
    dal detersivo alle automobili.si, ma qui il problema è che contano palle all'utenza mondiale tranne che ad alcuni paesi dove la concorrenza emerge...
  • maciste scrive:
    Re: Versione Light?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: maciste

    Se per versione light intendono una
    versione

    priva di IE, OE WMP allora corro in

    Thailandia a comprarla!

    Fai prima cosi':

    www.litepc.cominteressante...ma pagare 40 dollari per disinstallare qualcosa mi sembra un controsenso...forse sarebbe meglio se WinXp integrasse nativamente un'installazione personalizzata per eliminare features indesiderate.
  • Mechano scrive:
    Re: Concorrenza... Sleale o Spieteta?
    - Scritto da: Crazy
    rispondere come puo`, di fatto, nei paesi in
    via di sviluppo non sono ancora in gradi di
    capire con precisione quale sia il Software
    migliore, l'unica cosa a cui badano e` il
    costo, e di fatto, GNU/Linux, essendo
    gratuito batte tutti su questo campo. E ce lo puoi spiegare tu qual'e' il software migliore?Ma migliore dove? E migliore in assoluto?
    detto prima, li` la gente non bada tanto
    alla qualita` del Software, che per ora
    nemmeno conosce, ma al prezzo, e questa e`
    l'unica strada percorribile per far
    conoscere i Software Microsoft ai paesi in
    via di sviluppo.Ne sei convinto tu che la gente non sa riconoscere la qualita' del software.E questa e' lunica strada percorribile per far conoscere li' i prodotti Micro$ozz?I prodotti M$ li conoscono fin troppo bene, non possono fare a meno di conoscerli, dato che fino a qualche tempo fa non c'era assolutamente alcuna alternativa.Tanto e' vero che la pirateria di quei prodotti e' a livelli altissimi, ma non perche' sono tanto belli che tutti li vogliono e non potendoseli permettere li rubano, ma perche' non c'era alternativa.Ma da quando c'e' GNU/Linux a quanto pare anche la pirateria sta diminuendo. E le aziende, luoghi dove e' piu' diffiicile avere tutto pirata, se ne stavano cominciando ad accorgere. Allora la versione "light" non e' per tutti i privati che continueranno a piratare la versione completa, ma per contrastare il fenomeno dei PC sponsorizzati dal governo con su Linux preinstallato anche da marchi importanti come Dell e HP.
    Ovvio che appena la gente iniziera` ad
    utilizzare di piu` i Computer, non si
    accontentera` della versione Light ed a
    questo punto saranno costretti a sborsare di
    piu` per avere il Software full, ma magari,
    per quell'epoca la gente avra` deciso quale
    Software preferisce, e se ho capito bene
    come di norma ragiona la gente, va a finire
    che scelgono il Software piu` facile, salvo
    costi eccessivi, ovvio.E quale sarebbe il software piu' facile?A M$ non dispiace la pirateria hobbistica, la tollera abilmente.Che l'utente casalingo non si accontenti della versione light, io ci credo per quello continuera' a piratare la versione full.Ma quello che fa paura alla M$ non e' il volere della gente, ma la crescente diffusione anche con computer nuovi, di Linux preinstallato sponsorizzato dal governo. Cosi' la gente invece che Winmerd si trovera' Linux preinstallato, e conoscendo la "gente", direi che non lo andranno a disinstallare dall'oggi al domani. Magari scoprono che funziona per quello che devono fare loro. E col tempo sempre piu' individui ci si abituano, e quindi lo vorranno al lavoro, a scuola ecc.--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: Versione Light?
    - Scritto da: maciste
    Se per versione light intendono una versione
    priva di IE, OE WMP allora corro in
    Thailandia a comprarla!Fai prima cosi':www.litepc.com
  • Anonimo scrive:
    Re: boicottiamo
    - Scritto da: Anonimo
    In effetti è verissimo che è
    difficile peggiorare Windows e poi basta che
    gli danno un Windows vecchio, che senso ha
    dargliene uno "nuovo" light?Supporto per le tecnologie (e business) di domani.Cosa se ne fanno di un os sul quale non poter installare il software do oggi e quello ancora da scrivere?
  • Anonimo scrive:
    Delirante
    ?????????????????????????????????????????????Ma ti rendi condi che quello che hai scritto al 90% e` qualcosa di delirante?
    nei paesi in
    via di sviluppo non sono ancora in gradi di
    capire con precisione quale sia il Software
    migliore,e tu chi sei per dirlo ?, hai fatto una ricerca approfondita per capire cio`, sei stato sul luogo, hai fatto studi ?
    l'unica cosa a cui badano e` il
    costo, e di fatto, GNU/Linux, essendo
    gratuito batte tutti su questo campo.Ecco qui, i soliti preconcetti, tanto per la cronaca dove hai letto che le distribuzioni installate sui portatili HP e Dell sia gratuite?, un windows preinstallato in un portatile e` gratuito?
    li` la gente non bada tanto
    alla qualita` del Software, che per ora
    nemmeno conosce, ma al prezzo, e questa e`
    l'unica strada percorribile per far
    conoscere i Software Microsoft ai paesi in
    via di sviluppo.NO COMMENTTralasciando sul fatto che e` solo un tuo parere che Gnu/Linux sia un OS inferiore a Windows (visto che e` questo che trapela dal tuo inutile post), la Thailandia ha deciso di appoggiarsi il meno possibile a software estero commerciale, in particolare a quello Microsoft, per evitare di essere dipendente il meno possibile da una sola azienda (monopolistica ?).Poi non credo prorpio sia impossobile comprare un pc con Windows XP anche Pro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Concorrenza... Sleale o Spieteta?

    Solo il tempo potra` rispondere
    all'interrogativo... la versione Light
    funzionera` per Microsoft?Secondo me è un'ottima idea, che permetterà di allargare il bacino di utenti in maniera sensibile.Del resto non capisco i commenti di qualcuno contro questa trovata, tagliare i prezzi sarebbe una mossa "sporca". E perchè? Se l'alternativa con la x in fondo è in assoluto il miglior os del mondo, gli applicativi i più fantastici e per di più gratis, allora tutti correranno verso quello e M$ non venderà più niente.O qualcuno ha la coda di paglia? Non credo che i dottori taitaldesi obblighino all'uso prima e dopo i pasti di windows, così come non succede altrove.Possiamo scegliere quello che vogliamo, e ci comportiamo di conseguenza.Credo lo stesso possano fare tutti, considerando peraltro che oggi le varie soluzioni open/free godono di spinte politiche (e finanziamenti) non indifferenti. La differenza è che in questi casi bisogna parlare di filantropia e non di business, altrimenti la coscienza buonista dei più si offende...
  • Anonimo scrive:
    Linux fa davvero cosi' paura?
    Evidentemente si, viste le recenti mosse! Palladium, hardware "only4win", licenze piu' economiche, accordi con gli stati per mostrare il codice sorgente, FUD sparato ogni giorno sulla GPL e sull'open, accordi con produttori di computer (vedi notebook)... tutto fa pensare a una sola cosa... e pensare che (a detta loro) Linux non ha speranza sul desktop e che e' usato solo dall'1% degli utenti... mah! mistero!
  • Anonimo scrive:
    Re: e il resto del mondo...

    sappiate che in
    giro per il mondo viene venduto ad un prezzo
    più basso (rapportato al guadago
    medio) di quanto lo pagate voi...Guarda che càpita per qualsiasi cosa, dal detersivo alle automobili.
  • leone2000 scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    - Scritto da: Avion

    - Scritto da: Skaven



    - Scritto da: Avion


    opensource (e quindi gratis)



    ci risiamo?

    vabbè, dai, donaci la tua perla di
    saggezza sulla filosofia open source :'(non è questione di saggezza e filosofia, open source NON vuol dire gratis, punto, questo è il fatto. demoliamo un po' i luoghi comuni che fanno male all'opensource...ciaoLEOP.S. chi è la bella ragazza del tuo nick? :$
  • Anonimo scrive:
    e il resto del mondo...
    ... succhia, si perchè i magnifici ri redmond hanno contato palle per anni sul fatto che win non potesse essere reso più leggero, si sono salvati da un processo (netscape) dicendo che il browser IE è integrato nel sistema operativo (che è pure una buffonata e infatti si vedono i risultati...), ora che fanno ? tolgono funzionalità ? pensateci bene prima di acquistare win, sappiate che in giro per il mondo viene venduto ad un prezzo più basso (rapportato al guadago medio) di quanto lo pagate voi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Concorrenza... Sleale o Spieteta?
    - Scritto da: Crazy
    Ciao a Tutti,
    che dire, Microsoft sta cercando di
    rispondere come puo`, di fatto, nei paesi in
    via di sviluppo non sono ancora in gradi di
    capire con precisione quale sia il Software
    migliore, l'unica cosa a cui badano e` il
    costo, e di fatto, GNU/Linux, essendo
    gratuito batte tutti su questo campo.
    Facendo una versione Light di Windows &
    Office, Microsoft ha si tagliato i prezzi,
    ma e` anche altrettanto vero che ha reso
    incompleti i suoi Programmi, ma come abbiamo
    detto prima, li` la gente non bada tanto
    alla qualita` del Software, che per ora
    nemmeno conosce, ma al prezzo, e questa e`
    l'unica strada percorribile per far
    conoscere i Software Microsoft ai paesi in
    via di sviluppo.
    Ovvio che appena la gente iniziera` ad
    utilizzare di piu` i Computer, non si
    accontentera` della versione Light ed a
    questo punto saranno costretti a sborsare di
    piu` per avere il Software full, ma magari,
    per quell'epoca la gente avra` deciso quale
    Software preferisce, e se ho capito bene
    come di norma ragiona la gente, va a finire
    che scelgono il Software piu` facile, salvo
    costi eccessivi, ovvio.
    Solo il tempo potra` rispondere
    all'interrogativo... la versione Light
    funzionera` per Microsoft?
    DISTINTI SALUTI... se per te la qualità del sw è il numero delle funzionalità...
  • Crazy scrive:
    Concorrenza... Sleale o Spieteta?
    Ciao a Tutti,che dire, Microsoft sta cercando di rispondere come puo`, di fatto, nei paesi in via di sviluppo non sono ancora in gradi di capire con precisione quale sia il Software migliore, l'unica cosa a cui badano e` il costo, e di fatto, GNU/Linux, essendo gratuito batte tutti su questo campo.Facendo una versione Light di Windows & Office, Microsoft ha si tagliato i prezzi, ma e` anche altrettanto vero che ha reso incompleti i suoi Programmi, ma come abbiamo detto prima, li` la gente non bada tanto alla qualita` del Software, che per ora nemmeno conosce, ma al prezzo, e questa e` l'unica strada percorribile per far conoscere i Software Microsoft ai paesi in via di sviluppo.Ovvio che appena la gente iniziera` ad utilizzare di piu` i Computer, non si accontentera` della versione Light ed a questo punto saranno costretti a sborsare di piu` per avere il Software full, ma magari, per quell'epoca la gente avra` deciso quale Software preferisce, e se ho capito bene come di norma ragiona la gente, va a finire che scelgono il Software piu` facile, salvo costi eccessivi, ovvio.Solo il tempo potra` rispondere all'interrogativo... la versione Light funzionera` per Microsoft?DISTINTI SALUTI
  • incuso scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    - Scritto da: Anonimo
    Si, ma con Microsoft hai in mano un sistema
    operativo e degli applicativi *veri*, con
    linux ci giochi.Per me è esattamente il contrario. Non riesco a buttare via windows solo perchè i giochini sono pensati solo per lui (con alcune eccezioni) :(Daltronde che i giochi girino meglio su di un sistema giocattolo mi sembra coerente :)M.--Massimo at HOMEhttp://incuso.altervista.org/
  • maciste scrive:
    Versione Light?
    Se per versione light intendono una versione priva di IE, OE WMP allora corro in Thailandia a comprarla!
  • Alessandrox scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    - Scritto da: Anonimo
    Un solo commento agli applicativi linux:
    ROTFL
    Microsoft negli applicativi è
    imbattibile, anche se voi vi fate il fegato
    grosso non c'è gara.SII piu' concreto... in cosa sarebberoimbattibili gli applicativi Microsoft e quali?Riportaci dei confronti che hai sicuramente fatto.Senno' le tue affermazioni hanno tutta l' aria d' essere solo FUFFA
  • Alessandrox scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    - Scritto da: Avion
    - Scritto da: Skaven

    - Scritto da: Avion


    opensource (e quindi gratis)

    ci risiamo?
    vabbè, dai, donaci la tua perla di
    saggezza sulla filosofia open source :'(Nessuna perla di saggezza, nessun intento polemico o correttivo ma solo pura e semplice informazione:OPenSource e' diverso da gratis; non e' automatico che se sviluppo qualcosa open debbe essere per forza gratis, puo' essere benissimo qualcosa di commerciale, perche' no? Pero' con determinati vincoli, principalmente quello di rilasciare i sorgenti insieme al binario.E' importante sottolineare questo perche' molti si attaccano alla questione del gratis per inficiare la validita' della filosofia OPen.OPenSource da nuovo modello di sviluppo si sta' avviando a diventare anche un nuovo modello di commercio, questo non vuol dire che soppiantera' il modello Closed anche perche' fa parte di una filosofia estremamente radicata e che tuttavia ha i suoi vantaggi cui molti (importanti) soggetti non vorranno certamente rinunciare (Pure IBM ne sono certo);Come modello di commercio parte certamente con diversi svantaggi ma con il tempo credo che si evidenzieranno sempre piu' i punti di forza.Personalmente credo che in questo mondo ci sia spazio per molti modelli di sviluppo e di commercio (quindi di LICENZA), il fatto che possano convivere dipende molto anche dalle leggi e dalla saggezza dei nostri legislatori e a tal proposito il caso SCO e' un banco di prova di fondamentale importanza.OK Avion la questione e' effettivamente complessa e nemmeno io la conoscevo in questi termini fino a pochi mesi fa'.Ne si puo' esaurire in queste righe.
  • Anonimo scrive:
    boicottiamo
    In effetti è verissimo che è difficile peggiorare Windows e poi basta che gli danno un Windows vecchio, che senso ha dargliene uno "nuovo" light?Inoltre gratis per gratis (alias piratato) è chiaro che uso windows (ma solo perchè purtroppo mi ci hanno cresciuto...) ma se lo dovessi pagare passerei tranquillamente al mio bel Linux e a Redmond questo lo sanno benissimo.Prima o poi falliranno, io li aspetto...col Pinguino nel cassetto e il loro bel "sistemone" crackato dai mille pirati con neanche tanta difficoltà ah ah ah!
  • Anonimo scrive:
    Re: Come ci sono riusciti?
    In effetti è verissimo che è difficile peggiorare Windows e poi basta che gli danno un Windows vecchio, che senso ha dargliene uno "nuovo" light?Inoltre gratis per gratis (alias piratato) è chiaro che uso windows (ma solo perchè purtroppo mi ci hanno cresciuto...) ma se lo dovessi pagare passerei tranquillamente al mio bel Linux e a Redmond questo lo sanno benissimo.Prima o poi falliranno, io li aspetto...col Pinguino nel cassetto e il loro bel "sistemone" crackato dai mille pirati con neanche tanta difficoltà ah ah ah!
  • Anonimo scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    - Scritto da: Anonimo
    Si, ma con Microsoft hai in mano un sistema
    operativo e degli applicativi *veri*, con
    linux ci giochi.troll detected!
  • Anonimo scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    - Scritto da: Anonimo
    Si, ma con Microsoft hai in mano un sistema
    operativo e degli applicativi *veri*, con
    linux ci giochi.(troll)(troll)(troll)(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    - Scritto da: Anonimo
    Un solo commento agli applicativi linux:
    ROTFL

    Microsoft negli applicativi è
    imbattibile, anche se voi vi fate il fegato
    grosso non c'è gara.(troll)(troll)(troll)(troll)forse non ci sarebbe se non fossero gratis, sai che qui dove vivo io (Asti) comune e provincia sono passati a OpenOffice e la provincia sta testando delle Mandrake desktop, sai che hanno abbandonato MSsql per Postrgres?
  • Anonimo scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    Un solo commento agli applicativi linux: ROTFLMicrosoft negli applicativi è imbattibile, anche se voi vi fate il fegato grosso non c'è gara.
  • Avion scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    - Scritto da: Skaven

    - Scritto da: Avion

    opensource (e quindi gratis)

    ci risiamo?vabbè, dai, donaci la tua perla di saggezza sulla filosofia open source :'(
  • Anonimo scrive:
    e in italia?
    continuano a vendere windos + altre porcherie a un prezzo esoso anche se nessuno ne ha bisogno? perchè non vendono un windows light anche qui?certo, se aspettate che io molli linux... :p
  • Skaven scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    - Scritto da: Avion
    opensource (e quindi gratis) ci risiamo?
  • Anonimo scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    Come ci gioca NASA, CERN, Fermilab, ........Aggiungo i centri per lo studio dei fenomeni atmosferici.Peccato che a sentire quest'ultimi esperti il giocattolo è win!
  • Avion scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    - Scritto da: Anonimo
    Si, ma con Microsoft hai in mano un sistema
    operativo e degli applicativi *veri*, con
    linux ci giochi.Gli applicativi *veri*, come li chiami tu, stanno uscendo anche per Linux e sono tutti opensource (e quindi gratis) e di livello quasi professionale: mai sentito parlare di openoffice.org, gimp, ecc...?Se le aziende si concentrano a fare gli "applicativi veri" solo per windows è perché l'attuale quota di mercato consumer occupata da Linux non giustifica la spesa di un doppio sviluppo.
  • Anonimo scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    - Scritto da: Anonimo
    Si, ma con Microsoft hai in mano un sistema
    operativo e degli applicativi *veri*, con
    linux ci giochi.Non sono *veri* in versione Pro... figuriamoci in versione Home.... e tu vieni a parlare sulla versione Light ?!?!?!?
  • Anonimo scrive:
    Re: A cosa si sono ridotti...
    Si, ma con Microsoft hai in mano un sistema operativo e degli applicativi *veri*, con linux ci giochi.
  • incuso scrive:
    Re: Come ci sono riusciti?
    - Scritto da: incuso
    Giusto per buttare altra acqua sul fuoco di
    queste discussioni che si svolgono
    tipicamente sempre senza preconcetti :),
    quanto si stava diffondendo Linux in
    tahilandia?Mi correggo! Quanto si sta diffondendo Linux in Tailandia? M.--http://incuso.altervista.org
  • TADsince1995 scrive:
    A cosa si sono ridotti...
    Peccato che a 0 costo in thailandia si possa avere un SO senza limiti e "funzionalità" eliminate... E che magari ti spinge anche a imparare qualcosa di informatica. Che tra qualche decina d'anni questi paesi in via di sviluppo saranno la patria di grandi geni dell'informatica?TAD Che vede in GNU/Linux un'ottima opportunità per i paesi in cui le famiglie non si possono permettere di comprare Windows...
  • incuso scrive:
    Come ci sono riusciti?
    Certo che ridurre ulteriormente le funzionalità di windows non deve essere semplice :DFlame a parte mi chiedo quali sono le funzionalità che hanno tolto? Clippy? In caso affermativo la prossima copia di windows la scarico compro dalla tailandia, magari è pure più veloce :)Giusto per buttare altra acqua sul fuoco di queste discussioni che si svolgono tipicamente sempre senza preconcetti :), quanto si stava diffondendo Linux in tahilandia?M.
Chiudi i commenti