Opteron animerà il supermonster Cray

Le CPU di AMD potrebbero alimentare il supercomputer più veloce al mondo. Se confermato, per AMD si tratterebbe di un colpaccio senza precedenti sul mercato delle CPU hi-end e un primo spintone a Itanium


Albuquerque (USA) – ( Aggiornata, 17:33 ) Come si è riportato pochi mesi fa, Cray è sul punto di tornare ai vertici delle classifiche dei supercomputer più veloci al mondo con un mostro da 90 milioni di dollari commissionatogli dai Sandia National Laboratories. Il ritorno sulla scena di questo leggendario marchio potrebbe portare con sé un’altra sorpresa: il Wall Street Journal ha infatti scritto che Cray utilizzerà, per il suo supercomputer, i processori Opteron di AMD.

Se la notizia venisse ufficialmente confermata, per AMD si tratterebbe di una prima importante vittoria, nel campo dei sistemi ad alte prestazioni, sulla rivale di sempre, Intel, e un segnale incoraggiante sull’accettazione, da parte del mercato, della sua architettura ibrida a 32/64 bit.

Proprio pochi giorni fa AMD ha svelato i risultati di alcuni benchmark condotti su alcuni prototipi di Opteron, risultati che, seppur non eclatanti – specie per quanto riguarda il calcolo in virgola mobile -, pongono già queste CPU al di sopra di parecchi avversari a 64 bit.

Secondo i pochi dettagli emersi, il supercomputer di Cry, nome in codice “Red Storm”, dovrebbe fornire una potenza di calcolo pari a 100 Teraflops, quasi tre volte maggiore di quella dell’ Earth Simulator di NEC , l’attuale supercomputer più veloce al mondo. Questa potenza potrebbero però essere raggiunta solo per gradi, attraverso espansioni successive.

I laboratori del Sandia National Laboratory americano utilizzeranno Red Storm principalmente per la simulazione di armi ed esplosioni atomiche.

Aggiornamento : La notizia è stata ufficialmente confermata oggi da AMD, che ha fornito qualche dettaglio in più.

Il supercomputer sarà almeno sette volte piú potente dell?attuale supercomputer di Sandia ?ASCI Red? basato sui codici di simulazione 3D, full-physic di Sandia. La disponibilità del sistema è prevista per il 2004.

Si prevede che il computer utilizzerà piú di 10.000 processori Opteron e avrà una capacità di calcolo iniziale di 40 trilioni di calcoli al secondo, ovvero 40 teraflop.

?Sapere che note istituzioni come Cray e Sandia hanno riposto in noi la loro fiducia, conferisce ad AMD un grande prestigio ed è un?approvazione importante per l?imminente processore AMD Opteron?, ha affermato Marty Seyer, vice president of server Business di AMD. ?I vantaggi dell?architettura del processore AMD Opteron ci consentono di rispondere ai rigidi requisiti di design dei processori per supercomputer ad alti livelli. Questo successo conferma l?importanza dell?elaborazione a 64-bit per la ricerca scientifica e dimostra la credibilità di AMD nel mercato dell?elaborazione ad elevate prestazioni?.

?E? eccitante vedere nuovi progetti per l?elaborazione ad elevate prestazioni entrare nel mercato. La combinazione di 10.000 processori AMD Opteron, il design e le capacità di integrazione di Cray, piú l?esperienza HPC di Sandia creano un nuovo approccio per la costruzione di supercomputer multi-Tflop/s. La collaborazione di AMD con questi due leader contribuirà ad elevare lo standard dell?innovazione dell?elaborazione ad elevate prestazioni e dimostra la crescente capacità di AMD di fornire soluzioni per questo mercato?, ha affermato Earl Joseph II, IDC HPC Research Director.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    in questo campo windows e'out,e'gia' un passoavant
    • Anonimo scrive:
      Re: in questo campo windows e'out,e'gia' un passoavant
      Non hai capito."IBM sostiene che il grande vantaggio dato dei cluster Linux-based è dato dal basso costo del software..."Costa poco e basta. A quelli di IBM non gliene frega un cavolo delle prestazioni del sistema operativo, gli interessa soltanto non pagarlo.Per fare quel lavoro puo' bastare un sistema operativo poco complesso che deve far girare bene un solo programma scritto appositamente per lui.Quindi in sostanza non e' il sistema operativo che fa la differenza. Linux non costa quindi perche' pagarne un altro? Funziona cosi', questi programmatori che lavorano gratis per una giustissima causa stanno fanno risparmiare un sacco di soldi a queste grandi aziende.Ragazzi, io non la vedo come una bella cosa...
      • Anonimo scrive:
        Re: in questo campo windows e'out,e'gia' un passoa
        - Scritto da: porco-informatico
        Non hai capito.
        "IBM sostiene che il grande vantaggio dato
        dei cluster Linux-based è dato dal basso
        costo del software..."Errore di stampa o l'autore non sa di cosa sta parlando.Il vantaggio dato dai cluster Linux-Based è dato dal basso costo dell'HARDWARE.
        Costa poco e basta. A quelli di IBM non
        gliene frega un cavolo delle prestazioni del
        sistema operativo, gli interessa soltanto
        non pagarlo.Buonanotte.
        Per fare quel lavoro puo' bastare un sistema
        operativo poco complesso che deve far girare
        bene un solo programma scritto appositamente
        per lui.AAAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
        Quindi in sostanza non e' il sistema
        operativo che fa la differenza. Linux non
        costa quindi perche' pagarne un altro?
        Funziona cosi', questi programmatori che
        lavorano gratis per una giustissima causa
        stanno fanno risparmiare un sacco di soldi a
        queste grandi aziende.Programmano gratis ? ROTFL !
        Ragazzi, io non la vedo come una bella
        cosa...Amen, guarda meglio.
        • Anonimo scrive:
          Re: in questo campo windows e'out,e'gia' un passoa
          - Scritto da: Mauro
          - Scritto da: porco-informatico

          Non hai capito.

          "IBM sostiene che il grande vantaggio dato

          dei cluster Linux-based è dato dal basso

          costo del software..."

          Errore di stampa o l'autore non sa di cosa
          sta parlando.
          Il vantaggio dato dai cluster Linux-Based è
          dato dal basso costo dell'HARDWARE.


          Costa poco e basta. A quelli di IBM non

          gliene frega un cavolo delle prestazioni
          del

          sistema operativo, gli interessa soltanto

          non pagarlo.

          Buonanotte.


          Per fare quel lavoro puo' bastare un
          sistema

          operativo poco complesso che deve far
          girare

          bene un solo programma scritto
          appositamente

          per lui.

          AAAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA


          Quindi in sostanza non e' il sistema

          operativo che fa la differenza. Linux non

          costa quindi perche' pagarne un altro?

          Funziona cosi', questi programmatori che

          lavorano gratis per una giustissima causa

          stanno fanno risparmiare un sacco di
          soldi a

          queste grandi aziende.

          Programmano gratis ? ROTFL !


          Ragazzi, io non la vedo come una bella

          cosa...

          Amen, guarda meglio.Non e' che se scrivi HAHAHAHA ROTFL BUONANOTTE e AMEN puoi far cambiare idea a qualcuno.Non hai scritto niente, perche' postare sul forum per non scrivere niente? Mah...
        • Anonimo scrive:
          Re: in questo campo windows e'out,e'gia' un passoa

          Il vantaggio dato dai cluster Linux-Based è
          dato dal basso costo dell'HARDWARE.cmq il costo di sistemi operativi commerciali, sui cluster è una bella mazzata.immaginati un cluster con 300 windows..
      • Anonimo scrive:
        Re: in questo campo windows e'out,e'gia' un passoa

        Cioe'? spiegami...
        Quello che pensavo e' semplicemente che non
        trovo giusto che questi programmatori non
        vengano pagati e quelli della IBM scelgano i
        loro prodotti solo perche' non li pagano,
        proprio loro poi, che potrebbero permettersi
        benissimo di pagare il software!
        Se le cose stanno come dico io ribadisco che
        non mi sembra una bella cosa....
        Mi piacerebbe approfondire l'argomento e
        scambiare opinioni in maniera civile con chi
        ne sa piu' di me.http://www.betanews.com/article.php3?sid=992921150http://zdnet.com.com/2100-11-530081.htmlhttp://www.bsdtoday.com/2001/June/Newswire505.htmlquesto sta bene agli sviluppatori bsd.non solo, gli sta bene anche che apple rilasci darwin sotto una licenza si opensource, ma schifosamente restrittiva, piu di quanto lo sia la gpl che a loro non va a genio.tutto questo perche per loro la condivisione del codice derivato dal loro lavoro e solo auspicabile, e non necessaria. chi usa licenze come la gpl invece, si garantisce la possibilita di usufruire delle eventuali modifiche fatte da altri al loro codice. puo sembrare poco, e invece e moltissimo, faccio un esempio scemo ma ce ne sono a bizzeffe: mplayer, il miglior player multimediale esistente, e nato sulla base di un altro player rilasciato sotto gpl. ed e gpl lui stesso, quindi chiunque lo voglia modificare puo farlo, e ad esempio e nato mplayerxp.
        Beh... veramente quei siti li conosco
        parecchio bene, e mi pare di aver capito che
        quei programmatori non prendano una lira!forse mi sfugge quali programmatori... quelli che sviluppano soluzioni cluster basandosi su linux? o lo fanno per hobby, o vengono pagati da qualcuno, non ti preoccupare...
  • Anonimo scrive:
    speriamo che faccia crash per davvero
    come da titolo, spero comunque che gli sviluppatori in toto di linux assistano agli esperimenti al fine di poter assistere alla prima buona azione dei crash test.
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo che faccia crash per davvero
      A te ti è andato in crash in cervello, e da come ti esprimi non puoi che essere un utonto....
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo che faccia crash per davvero
      - Scritto da: tuttifosforescenti
      come da titolo, spero comunque che glii web forum sono sempre pieni di troll... per questo li evito... adieu!
  • Anonimo scrive:
    Linux crasha? Ma nooo dai!
    Per un attimo ho pensato che PI parlasse male di Linux. Uff... per fortuna è stato solo un brutto sogno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
      Perchè a qualcuno è crashato XP ?Da 1 anno e mai un problema !! Grande MS !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
        - Scritto da: jighen
        Perchè a qualcuno è crashato XP ?
        Da 1 anno e mai un problema !! Grande MS !!!Bravo! Ora accendi il pc e avvialo....
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
          Salve,sono uno della terra di mezzo :) nel senso che uso regolarmente win XP e linux (dual boot sul mio portatile).Devo essere sincero, Win2k e' una chiavica se paragonato a XP. Effettivamente bisogna darne atto, MS ha fatto un buon lavoro (per una volta). Il mio pc e' "su" e funziona, mai un crash (e ci lavoro parecchio...). Idem per linux, solo che linux e' 4 anni che funziona cosi'. Questo mi porta a credere solo che linux e' ottimo, windows lo sta diventando, certo, ne deve fare ancora di strada MS per quanto riguarda la sicurezza e stabilita', ma credo non sia cosi' male in XP. Ah, dimenticavo, odio l'interfaccia di XP, ho settato di usare il vecchio style, molto piu' leggero e meno "ingombrante" (facendo lo sviluppatore, preferisco vedere una riga in piu' di codice che la barra del titolo grande come una casa con i bottoni che possono essere centrati a 200 metri di distanza).Spero che nessuno dei due si arrabbi, ma credo che Linux fara' presto concorrenza a MS sui desktop, tanto quanto MS la fara' a linux sui server.. Voglio vedere MS .NET Server.. credo che sara' carino... ;)Su palladium ho solo brutte parole, ma forse, e' solo perche' non se ne sa abbastanza...Saluto tutti, belli e brutti..Alex
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
            incredibile! una persona moderata su questo forum! sono quasi commosso. fossero tutti come te magari si potrebbe discutere seriamente. stabilito che xp non e` quello schifo che qcn dice (a parte la gui, of course), ma la licenza non ti da` fastidio?
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
            - Scritto da: alexmagik
            Spero che nessuno dei due si arrabbi, ma
            credo che Linux fara' presto concorrenza a
            MS sui desktop, secondo me il mac os X ha molte piu'possibilita 'di linux sul desktop , a parte eventi 'straordinari' (che so ,una campagnaBSA seria che sbatta in galera i cosiddeti 'pirati')
            tanto quanto MS la fara' a
            linux sui server.. Voglio vedere MS .NET
            Server.. credo che sara' carino... ;)
            linux e i *BSD pero ' hanno dalla loro il fattodi essere opensource ... questa e' una cosa che ai sysadmin di solito piace molto .
        • Anonimo scrive:
          [OT] Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
          ahahahhah! :)- Scritto da: fud fud fud


          - Scritto da: jighen

          Perchè a qualcuno è crashato XP ?

          Da 1 anno e mai un problema !! Grande MS
          !!!

          Bravo! Ora accendi il pc e avvialo....
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
        Oggi in universita' il portatile del professore con XP collegato al proiettore e' crasshato brutalmente nel tentare di eseguire uno stupido programmino di 5 righe in scheme ....
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
          i pc dei professori sono come quelli degli uttenti medi.. installano qualsiasi porcata gli arrivi, hanno il pc pieno di esseri viventi (virus, worms & C). Percio' non contano ;)Certo, se installassero linux non avrebbero problemi con i virus, ma probabilmente non avrebbero abbastanza cervello per imparare un sistema nuovo ;) Ovviamente parlo di quei professori che insegnano a scuola di informatica che esiste solo windows.. e se gli chiedi cosa e' linux, ti docono: "no, si dice unix, non linux, ma e' roba vecchia, un esperimento di tanti anni fa che poi microsoft si e' comprata.." :)Con professori cosi', cosa vuoi che sappiano?!? ;)Io ho un bel programmone di migliaia di righe di codice, ci stiamo lavorando in 50 da oltre 1 anno.. Percio' non e' una cazzatina.. e Windows XP funziona bene (qualche anno fa non avrei mai osato dire questa frase! saro' mica malato?!?).Alex
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux crasha? Ma nooo dai!

          uno stupido programmino di 5 righe in scheme Complimenti al professore, sicuramente un esperto nel campo della programmazione. Questi racconti del terrore suonano tanto come le leggende metropolitane. È comparso anche un caimano uscito dalle fogne?
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
        - Scritto da: jighen
        Perchè a qualcuno è crashato XP ?
        Da 1 anno e mai un problema !! Grande MS !!!Era preinstallato sul portatile che ho preso a maggio: giuro... mi sono messo d'impegno e ho detto proviamolo!Mezz'ora dopo tra continue richieste di riavvio per ogni scemenza e problemi vari è saltato in aria il filesystem e non partiva neanche più.Ok, sarà che era la versione home però la prima impressione è stata veramente pessima.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux crasha? Ma nooo dai!

          Era preinstallato CUTBasta questo. Ormai sui pc preinstallano vaccate, ti danno cd di restore con drivers sbagliati, ti danno versioni instabili di alcuni programmi, per di più montano tutto coi piedi ed instalano peggio.Che si siano stancati di lavorare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
            - Scritto da: webb

            Era preinstallato
            CUT

            Basta questo.
            Ormai sui pc preinstallano vaccate, ti danno
            cd di restore con drivers sbagliati, ti
            danno versioni instabili di alcuni
            programmi, per di più montano tutto coi
            piedi ed instalano peggio.Capirei si trattasse di un kernel linux che può essere ricompilato in modi diversi ma su un sistema Windows che problemi può dare un driver eccetto non far funzionare l'hw per cui esso è preposto?Ora... non dico che tu abbia torto, però mi "fa strano" pensare che per 4 driver, per quanto bacati, possano far accadere cose del genere su una macchina da kernel monolitico come win!Comunque il centro assistenza (del fornitore hw) si è dimostrato molto disponibile nell'aiutarmi a trovare i driver per W2K, che non vengono forniti all'acquisto, dandomi per filo e per segno tutte i riferimenti all'hw installato (e relativi siti dei produttori) nella macchina. Mi hanno risposto in 3 ore.Ora funziona perfettamente con w2k.
            Che si siano stancati di lavorare?hehehehe :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux crasha? Ma nooo dai!

            Capirei si trattasse di un kernel linux che
            può essere ricompilato in modi diversi ma su
            un sistema Windows che problemi può dare un
            driver eccetto non far funzionare l'hw per
            cui esso è preposto?Puo' dare enormi problemi, pensa ad esempio se, in risposta ad un interrupt, resta bloccato per piu' di 50 msec: si blocca il bus PCI, e nemmeno Linux resiste...Anche senza andare cosi' sul pesante: puo' rispondere ad una chiamata del sistema operativo con una stringa di byte piu' lunga del dovuto, ed ecco quindi che il programma che l'ha chiamato genera una bella "operazione non valida".E se questo programma fosse un servizio di sistema, ecco che quel servizio sparisce all'improvviso e i programmi che lo stavano usando si bloccano.Insomma, se 'ste cose succedono in VB, figurati a basso livello...
            Ora... non dico che tu abbia torto, però mi
            "fa strano" pensare che per 4 driver, per
            quanto bacati, possano far accadere cose del
            genere su una macchina da kernel monolitico
            come win!Win non ha un kernel monolotico. Almeno, per quanto ne so, e' piu' simile ad un microkernel. E' per questo che puo' viaggiare su tanto hardware senza dover essere ricompilato.

            Che si siano stancati di lavorare?E se noi ci stancassimo di comprare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
            - Scritto da: biffuz
            Puo' dare enormi problemi, pensa ad esempio
            se, in risposta ad un interrupt, resta
            bloccato per piu' di 50 msec: si blocca il
            bus PCI, e nemmeno Linux resiste...In questo caso dovrebbe essere il kernel, se scritto bene, a rischedulare i task in modo da non lasciare che succeda!Alla fine il driver DOVREBBE essere un task come gli altri, al limite che gira in un ring più basso delle applicazioni, ma nient'altro!Il multitasking preemptive non l'hanno mica pensato per niente.Nello specifico non ho idea di come reagiscano i vari win e linux a questa precisa situazione.
            Anche senza andare cosi' sul pesante: puo'
            rispondere ad una chiamata del sistema
            operativo con una stringa di byte piu' lunga
            del dovuto, ed ecco quindi che il programma
            che l'ha chiamato genera una bella
            "operazione non valida".Ok... ma da qui a sfasciari un filesystem (o fat che dir si voglia) mi sembra che ne passi...
            E se questo programma fosse un servizio di
            sistema, ecco che quel servizio sparisce
            all'improvviso e i programmi che lo stavano
            usando si bloccano.Torniamo al solito discorso... chi è che mette in giro i servizi di sistema che si sfasciano se ricevono un byte in più ?Il vero problema IMHO sono le assunzioni troppo rigide che vengono prese in fase di sviluppo.Dichiaro al mondo che il mio programma deve ricevere 4 byte e non mi preoccupo assolutamente di controllare che siano davvero 4 dopo che li ho ricevuti.Decisamente poco serio!
            Win non ha un kernel monolotico. Almeno, per
            quanto ne so, e' piu' simile ad un
            microkernel. E' per questo che puo'
            viaggiare su tanto hardware senza dover
            essere ricompilato.Che io sappia (dovrei fare qualche ricerca per essere sicuro) NT esegue un microcodice che viene interpretato da un layer apposito a basso livello che è appunto diverso per ogni sistema.Per gli altri win dove li vedi 'sti HW diversi?? Per certi versi i PC moderni sono ancora simili al PC-IBM con l'8086!Nic
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
            non diciamo cavolate, win nt (e quindi 2k e xp) non eseguono nessun microcodice interpretato o cacchiate simili, semplicemente il codice dipendente dall'hardware è gestito da un modulo chiamato hal.dll, poi tutto il resto si appoggia a quello, quindi basta ricompilare e via, funziona su altri hardware oltre che x86, infatti all'inizio nt era pensato per essere multi piattaforma, e lo era, basta vedere nell'header pe dei file exe, c'è un campo che appunto indica per che macchina è stato compilato quell'eseguibile, comunque le macchine che ricordo su cui andava erano mips e alpha
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux crasha? Ma nooo dai!

          è saltato in aria il filesystem e non partiva
          neanche più.Questo è l'unico difetto della libertà di parola: si esprime anche chi non capisce un cazzo di sistemi operativi e/o computer.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
            - Scritto da: Svegliati

            Questo è l'unico difetto della libertà di
            parola: si esprime anche chi non capisce un
            cazzo di sistemi operativi e/o computer.come te per esempio
          • Anonimo scrive:
            [OT] Re: Linux crasha? Ma nooo dai!

            Questo è l'unico difetto della libertà di
            parola: si esprime anche chi non capisce un
            cazzo di sistemi operativi e/o computer.La cosa bella di questi forum è che se filtriamo i post di chi dice solo "io sono più bravo di te" oppure "tu non sai chi sono io" oppure "tu non capisci niente" senza aggiungere altro si salvano si e no il 10% dei post.Sempre bello vedere che esistono basi solide in cui credere! :-(
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
        - Scritto da: jighen
        Perchè a qualcuno è crashato XP ?
        Da 1 anno e mai un problema !! Grande MS !!!Non so se è colpa di XP o tua, ma ti sei mangiato qualcosa nella seconda frase ;) (chi usa il sistema operativo zoppo, impara a zoppicare)Comunque si, ho già visto crashare XP.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
          - Scritto da: morriz
          - Scritto da: jighen

          Perchè a qualcuno è crashato XP ?

          Da 1 anno e mai un problema !! Grande MS
          !!!

          Non so se è colpa di XP o tua, ma ti sei
          mangiato qualcosa nella seconda frase ;)
          (chi usa il sistema operativo zoppo, impara
          a zoppicare)Perchè ? Lui intendeva che XP gli crasha da un anno senza alcun problema.... :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux crasha? Ma nooo dai!

        Perchè a qualcuno è crashato XP ?
        Da 1 anno e mai un problema !! Grande MS !!!Il mio XP saltuariamente si inchioda, nessuna schermata blu, nessun avviso. Succede quando apro diverse connessioni a Server Oracle via odbc, VB6 e diversi Explorer. Lo so' che la memoria è scarsina (256Mb Ram), ma un avviso un qualcosa.....niente di niente.Tutte le mattine quando lo apro mi restituisce un errore ("Il sistema è stato ripristinato in seguito ad un grave errore") anche se il giorno precedente è stato chiuso in modo corretto. Non ho ben capito se quel messaggio fa parte di qualche log precedente o se effettivamente ci sono dei problemi. Anzi, ne aprofitto per chiedere se qualcuno sa come disattivarlo.P.S.Non ho installato nessun altro programma (escluso l'antivirus e Mozilla)CiaoGianni
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
          - Scritto da: Gianni
          P.S.
          Non ho installato nessun altro programma
          (escluso l'antivirus e Mozilla)disinstalla Mozilla
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux crasha? Ma nooo dai!

            disinstalla MozillaMozilla 1.0.1 a me su win2000 non da assolutamente nessun problema da mesi. Non credo sia quello il problema.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
            - Scritto da: bstrdnsd
            - Scritto da: Gianni

            P.S.

            Non ho installato nessun altro programma

            (escluso l'antivirus e Mozilla)


            disinstalla Mozillasparati....ma e' mai possibile che ogni volta sparate cazzate a valanga?io lo consiglierei a quello schifo di IE
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
        beato te
      • Anonimo scrive:
        xp crasha??? massì.
        non solo crasha, ma a volte è da reinstallare!a un mio collega non parte più, perchè non trova un file, che tra l'altro viene cercato su una partizione di un win98 preesistente (ma non c'è nemmeno sulla sua).ad altri si è impiantato per altri/vari motivi, rendendo impossibile recuperare i dati nelle loro cartelle "private" (dati importantissimi...), se non ricorrendo a... linux. : ))windowXp (ovvero WindowsCLAQF:WindowsCeLabbiamoQuasiFatta) è certamente meglio degli altri preistorici sistemi ms home. ma imho non è ancora affidabile come il linux che resiste da un anno sul mio pc, pur sottoposto ad atroci torture.sicuramente xp non vale i soldi che costa.- Scritto da: jighen
        Perchè a qualcuno è crashato XP ?
        Da 1 anno e mai un problema !! Grande MS !!!
      • Anonimo scrive:
        WinXP suka - Re: Linux crasha? Ma nooo dai!

        Perchè a qualcuno è crashato XP ?A me. In un giorno mi e' crasciato piu volte XP di quanto non mi abbiano fatto Win95, Win95OSR2, Win98, Win98SE, WinMe e Win2k in 7 anni: problemi con i driver della scheda grafica e con la gestione dell'AGP della scheda madre.Piallato dopo due giorni di tentativi e reinstallato Win2k (unica cosa veramente valida uscita da Redmond).
        Da 1 anno e mai un problema !! Grande MS !!!Mah... se l'hai comprato con il PC nuovo posso crederlo, si sara' dovuto smadonnare il produttore per te.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux crasha? Ma nooo dai!
      - Scritto da: linucs
      Per un attimo ho pensato che PI parlasse
      male di Linux. Uff... per fortuna è stato
      solo un brutto sogno. PIANTALA. Ormai lo sappiamo tutti che sei un troll. Ogni tanto potresti esprimere un'idea vera invece di continuae a trolleggiare in giro.
Chiudi i commenti