Opteron sulla rampa di lancio

Le date ufficiali di lancio annunciate da AMD per i suoi prossimi chip parlano di un'uscita primaverile per Opteron e di uno scivolone in avanti per Athlon 64. Mancano invece pochi giorni al debutto dell'atteso Athlon XP 3000+


Sunnyvale (USA) – La data di uscita ufficiale dell’ Athlon 64 , il primo chip per desktop e noteboook di AMD ad integrare il supporto ai 64 bit, è ulteriormente slittata in avanti ed è ora prevista per settembre. Il chipmaker di Sunnyvale, che aveva già rinviato il lancio dei suoi chip a 64 bit lo scorso autunno, ha invece fissato per il 22 aprile la data di rilascio di Opteron , la versione per workstation e server della sua linea di chip a 64 bit anche nota con il nome in codice di SledgeHammer.

L’annuncio del ritardo dell’Athlon 64 arriva in un momento difficile per AMD: i conti dell’azienda sono infatti in rosso e, per risanarli, il CEO di AMD, Hector Ruiz, sostiene che dovrà riuscire a tagliare le spese di 800 milioni di dollari per trimestre.

Mentre l’Opteron andrà a rivaleggiare più o meno direttamente con l’Itanium di Intel, l’Athlon 64 non trova eguali nell’offerta della concorrenza: come afferma AMD, il suo nuovo chip si prospetta infatti come “il primo e il solo processore x86 a 64 bit per desktop e notebook”.

Come gli Opteron, anche gli Athlon 64 saranno basati sulla nuova architettura ibrida di AMD a 32/64 bit denominata “x86-64”, una tecnologia che, come si è più volte detto in passato, consente di eseguire contemporaneamente applicazioni a 64 e 32 bit “senza – sostiene AMD – alcuna diminuzione delle prestazioni”.

“AMD crede che il futuro del Personal Computer, sia nell?ambito server che in quello dei sistemi desktop e notebook, sarà dominato dai 64 bit”, ha dichiarato Rob Herb, executive vice president, chief sales and marketing officer di AMD. “Lavoreremo con i nostri clienti e partner al fine di poter offrire i benefici dei 64bit a tutti gli utenti nel mondo”.

AMD ha poi annunciato che introdurrà il processore Athlon XP 3000+ il prossimo 10 febbraio, mentre il modello AMD Athlon XP 3200+ sarà lanciato sul mercato verso la metà del 2003. Questi processori, basati sul core denominato in codice Barton, faranno da ponte fra l’attuale architettura a 32 bit e quella ibrida 32/64 bit di Hammer. Barton conserverà un processo di produzione a 0,13 micron ed integrerà una cache L2 da 512 KB (contro i 256 KB dell’Athlon XP).

Nella nuova roadmap di AMD si apprende che le prime versioni dell’Athlon 64, sia desktop che mobile, saranno fabbricate con tecnologia a 0,13 micron. Il prossimo step evolutivo è atteso per il primo trimestre del 2004, quando l’intera linea di chip a 64 bit di AMD passerà alla tecnologia a 90 nanometri: per questi nuovi chip AMD ha coniato i nomi in codice di “Odessa” per il Mobile Athlon 64, “San Diego” per l’Athlon 64 e “Athens” per l’Opteron.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Problema c64
    (rotfl) Salve, possiedo un c64, con un problema: all'accensione mi dice solamente "ready"; scrivendo qualunque comando e premendo return il comando scompare e non succede nulla. Riavviandolo + volte compare "out of memory error in 0".Qualcuno mi ha detto che ci sarebbero degli integrati da cambiare... Mi potete aiutare?Grazie, Azara Giovanni (ghost) (geek)
  • Anonimo scrive:
    bus a 24-bit? ma arriva a usare 32Mb?
    The 65c816 is a 6502 compatible processor with a 24 bit address range e allora come ci arriva a gestire 32Mb?2^24 = 16,777,216 bytes... boh?
    • Anonimo scrive:
      Re: bus a 24-bit? ma arriva a usare 32Mb?
      - Scritto da: Alex¸tg
      The 65c816 is a 6502 compatible processor
      with a 24 bit address range

      e allora come ci arriva a gestire 32Mb?
      2^24 = 16,777,216 bytes... boh?i primi PC IBM avevano uno spazio indirizzi a 16 bit, quindi potevano gestire max 64k di memoria.Questo limitava i singoli moduli di programma a 64k, pero' tramite uno switch era possibile cambiare BANCO di memoria ed agganciarsi ad un altro modulo di programma.Naturalmente questo comportava una certa macchinosità nella programmazione pero' bene o male si riusciva lo stesso a raggiungere il risultato voluto.
      • Anonimo scrive:
        Re: bus a 24-bit? ma arriva a usare 32Mb?
        OT:ah dimenticavo:x fare la radice quadrata con la calcolatrice scientifica di Win XP devi elevare a potenza 0.5 ;)
  • pikappa scrive:
    Voglio riparare il mio C64!!!!!!
    Fantastica macchina, ma io ho il mio c64 primo modello, che improvvisamente ha smesso di funzionare, qualcuno mi puo dire cosa potrebbe essere successo?all'accensione mi compare la classica schermata azzurra ma piena di caratteri assurdi, a volte il cursore funziona, a volte no, cosa si è rotto?AIUTATEMI!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio riparare il mio C64!!!!!!
      - Scritto da: pikappa
      Fantastica macchina, ma io ho il mio c64
      primo modello, che improvvisamente ha smesso
      di funzionare, qualcuno mi puo dire cosa
      potrebbe essere successo?
      all'accensione mi compare la classica
      schermata azzurra ma piena di caratteri
      assurdi, a volte il cursore funziona, a
      volte no, cosa si è rotto?
      AIUTATEMI!!!Qualche anno fa mi successe una cosa simile, all'accensione lo schermo era riempito di un solo carattere (il chiocciolino mi pare). Lo feci riparare, mi dissero che si era bruciato un integrato (non so dirti quale me se l'hanno cambiato probabilmente non era un chip proprietario ma un integrato secondario che magari viene ancora fabbricato).Tieni conto che si parla di 10 anni fa circa.Cmq nei mercatini dell'usato od anche su internet sono convinto che con meno di 50 euro lo trovi un C64.
      • Anonimo scrive:
        Re: Voglio riparare il mio C64!!!!!!

        internet sono convinto che con meno di 50
        euro lo trovi un C64.a 50 euro te ne porti via una furgonata
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio riparare il mio C64!!!!!!

      Fantastica macchina, ma io ho il mio c64
      primo modello, che improvvisamente ha smesso
      di funzionare, qualcuno mi puo dire cosa
      potrebbe essere successo?
      all'accensione mi compare la classica
      schermata azzurra ma piena di caratteri
      assurdi, a volte il cursore funziona, a
      volte no, cosa si è rotto?Il kernel ? Il processore video ?Se vai in qualche mercatino forse troviancora il manuale di riparazione del C= 64,un vero must completo di schemi ecc.
  • Anonimo scrive:
    Dico la mia: MEGLIO IL QL!!!
    Sissignori!E vengo ad elencare...-SuperBasic supportava SUB e FUNCTION, giunte QUALCHE ANNO PIU' TARDI in altri Basic, vedi QBasic; inoltre via assembler era possibile ampliarne la sintassi, cosa non facilissima per la verità, ma una volta capito come fare era semplice...- Software a corredo molto completo per l'epoca; ricordo solo che il database era **RELAZIONALE**.Unico VERO punto debole: il MICRODRIVE, un vero cesso, una idea in apparenza geniale ma, alla prova dei fatti, una putt***ta!!! :-((Il mio QL ancora funziona... E in giro si trova pure qualche emulatore!
    • Anonimo scrive:
      Re: Dico la mia: MEGLIO IL QL!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Sissignori!
      E vengo ad elencare...
      -SuperBasic
      supportava SUB e FUNCTION, giunte QUALCHE
      ANNO PIU' TARDI in altri Basic, vedi QBasic;
      inoltre via assembler era possibile
      ampliarne la sintassi, cosa non facilissima
      per la verità, ma una volta capito come fare
      era semplice...
      - Software a corredo molto completo per
      l'epoca; ricordo solo che il database era
      **RELAZIONALE**.
      Unico VERO punto debole: il MICRODRIVE, un
      vero cesso, una idea in apparenza geniale
      ma, alla prova dei fatti, una putt***ta!!!
      :-((
      Il mio QL ancora funziona... E in giro si
      trova pure qualche emulatore!per quanto riguarda i giochi, la potenza del C-64 era certamente superiore.
  • Anonimo scrive:
    Il Vic 20 era vero mito
    come da titolo
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Vic 20 era vero mito
      - Scritto da: Anonimo
      come da titoloIo ho avuto prima il Vic e poi il 64.Ma lo sapevi che il vic20 aveva 4 voci sonore e il 64 solo tre ???? Peccato che non fossero programmabili e avesse solo 2 forme d'onda (square e noise), niente sprites, risoluzione meta' di quella del 64, solo 8 colori e solo 5 miseri kappa di memoria....(Pero' Gorf e Arcadia erano meglio sul VIC heheheh !!!)
    • carlobassetti scrive:
      HAI RAGIONE
      - Scritto da: Anonimo
      come da titoloMi viene da paingere. Ho voluto bene a lui e al più recente (sob) Olivetti M24, come a fratelli (sono del 74 e quindi il VIC20 l'ho ricevuto a 7-8 anni). Piango
  • Anonimo scrive:
    IL + Avanzato..
    Secondo me era il Commodore PLUS4.Che conteneva in rom un pacchetto di software rudimentali tipo l'attuale office...
    • Anonimo scrive:
      Re: IL + Avanzato..
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo me era il Commodore PLUS4.
      Che conteneva in rom un pacchetto di
      software rudimentali tipo l'attuale
      office...perchè non hai visto questo:http://home.t-online.de/home/quitho/maste512.htmaveva ptaricament tutto, anche l'ethernet e più di un processore (ci ho attaccato un hdd-ide pc) :)
    • avvelenato scrive:
      Re: IL + Avanzato..
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo me era il Commodore PLUS4.
      Che conteneva in rom un pacchetto di
      software rudimentali tipo l'attuale
      office...ahahhah ce l'avevo!!! l'avevano venduto a mio padre spacciandoglielo per un c=64... e lui che povero cristo tentava di farci andare i giochi del c64...!!però per lo meno ho imparato il basic!post scriptum.. ma adesso mi viene il dubbio... i giochi erano compatibili col c=64?se sì.. perché non partivano...? forse il lettore a cassette scrauso.... boh...==================================Modificato dall'autore il 02/12/2003 3.50.24
  • Anonimo scrive:
    Re: Emulatori
    per la televisione in bianco e nero a 2 canali c'erano i telecomandi, si chiamavano mazze di scopa!
  • Anonimo scrive:
    cerco drive 1541 per C64
    possibilmente per 15 ina di euro..se qualcuno lo vende si faccia avanti...
    • Anonimo scrive:
      Re: cerco drive 1541 per C64

      possibilmente per 15 ina di euro..
      se qualcuno lo vende si faccia avanti...se stai a roma fai un salto a porta porteseio ho comprato poco tempo fa un vic 20 funzionante a 4 euro
      • Anonimo scrive:
        Re: cerco drive 1541 per C64
        Forse mesi fa, oggi il luogo è talmente sputtanato che i prezzi sono saliti alle stelle e per trovare qualcosa d'interessante devi andarci alle 6. Grazie ovviamente a chi ha diffuso la voce.
    • Anonimo scrive:
      Re: cerco drive 1541 per C64

      possibilmente per 15 ina di euro..
      se qualcuno lo vende si faccia avanti...seeeeee auguri, ne ho 4 a casa, piu' un 1581ed il mitico SX 64, ma ormai e' roba dacollezionistise te lo vendono a cosi' poco o e' rottooppure e' qualcuno che non ha la piu'pallida idea di cosa ha per le mani ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: cerco drive 1541 per C64
        - Scritto da: Anonimo
        seeeeee auguri, ne ho 4 a casa, piu' un 1581
        ed il mitico SX 64, ma ormai e' roba da
        collezionistiAl 1541 e al 1581 (che se non lo sai e' in grado di leggere ifloppy da 720KB dei PC con un opportuno programmino)io aggiungo anche il mouse e l'espansione da 256KB...Chi offre di piu'? (ovvero periferiche strane o rare per il mitico C=64)Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: cerco drive 1541 per C64
        Ciao a tutti ! ! !Se volete io ho diversi 1541 II per C64/128, nonche MOUSES 1351 per C64/128 ed espansioni RAM 256 K per C64/128... L'unica cosa è che è tutto RIGOROSAMENTE NUOVO IMBALLATO. Per averli dovete fare un salto su e-bay (www.ebay.it) cercare sotto INFORMATICA/ANTIQUARIATO INFORMATICO e cercare gli articoli in vendita da REMLOVE. Sono di Roma ma spedisco in tutta Italia.Ciao.
  • Terra2 scrive:
    Ha il Copper dell'Amiga!! :)
    ...sembra fatto apposta per portarmi via dei soldi :)))
  • Anonimo scrive:
    Fantastico
    Tralasciando commenti quali "meglio un emulatore" (questo NON e' un C64, andate a leggervi le specifiche),c'e' da sottolineare che questo e' un sistema fantastico da utilizzare come controller per un sacco di applicazioni.Veloce (20Mhz su un 65c816 con codice in asm sono _molto_ veloci, certo, non al livello di un moderno pc), facilissimo da programmare, assenza di sistema operativo su disco a rompere le scatole...grande.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fantastico
      a quanto lo vendi? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Fantastico

      c'e' da sottolineare che questo e' un
      sistema fantastico da utilizzare come
      controller per un sacco di applicazioni.tu metteresti un'affare cosi' per controller... di cosa?di un plc?di un robot per backup?di qualcosa di piu' serio che un posacenere?ma per favore!
  • Terra2 scrive:
    Da quando la microsoft spopola...
    ...la gente pur di aver qualcosa di decente da programmare tra le mani sarebbe disposta a spendere milioni anche per un Ti994a :)))
    • Anonimo scrive:
      Re: Da quando la microsoft spopola...
      - Scritto da: Terra2
      ...la gente pur di aver qualcosa di decente
      da programmare tra le mani sarebbe disposta
      a spendere milioni anche per un Ti994a :)))il mio è ancora funzionante :)
  • Anonimo scrive:
    249 $?
    ma se voglio far girare il sw originale mi prendo un'emulatore!
  • Anonimo scrive:
    e lo spectrum?
    quello si che era un oggetto valido, anche 500 euro!quando lo faranno?
    • Anonimo scrive:
      Re: e lo spectrum?
      - Scritto da: Anonimo
      quello si che era un oggetto valido, anche
      500 euro!
      quando lo faranno?Quell'aborto nero bruttino piccolissimo con i tasti di chewingum, tuttosoftware e zero hardware dedicato ? Prima ce ne dimentichiamo, meglio è... non è mai stato all'altezza del MITICO C=64 !!!
      • Fedr0 scrive:
        Re: e lo spectrum?

        Quell'aborto nero bruttino piccolissimo con
        i tasti di chewingum, tuttosoftware e zero
        hardware dedicato ?
        Prima ce ne dimentichiamo, meglio è... non è
        mai stato all'altezza del MITICO C=64 !!!Dopo 20 anni pensavo fossero finite le diatribe tra lo ZX ed il C64... Certa gente non cresce mai... :P
        • Anonimo scrive:
          Re: e lo spectrum?
          - Scritto da: Fedr0

          Quell'aborto nero bruttino piccolissimo
          con

          i tasti di chewingum, tuttosoftware e zero

          hardware dedicato ?

          Prima ce ne dimentichiamo, meglio è...
          non è

          mai stato all'altezza del MITICO C=64 !!!

          Dopo 20 anni pensavo fossero finite le
          diatribe tra lo ZX ed il C64... Certa gente
          non cresce mai... :Psi azzuffano x stupidaggini e poi magari si lamentano che c'è la guerra in Iraq ! :p
    • Anonimo scrive:
      Re: e lo spectrum?
      Fortunatamente rivive negli emulatori, anche se in questo campo ce ne sono tanti, ma veramente compatibili al 100% pochi.Dovrebbero fare qualcosa tipo il MAME che emuli contemporaneamente il Vic 20, C 64, Spectrum, Sinclair QL, Ti 99/4A, ecc.
      • Anonimo scrive:
        esiste di gia'

        Dovrebbero fare qualcosa tipo il MAME che
        emuli contemporaneamente il Vic 20, C 64,
        Spectrum, Sinclair QL, Ti 99/4A, ecc.si chiama advanceMESS (un progetto open)
    • Anonimo scrive:
      Re: e lo spectrum?
      - Scritto da: Anonimo
      quello si che era un oggetto valido, anche
      500 euro!
      quando lo faranno?Quello schifo maledetto con quei tasti gommosi?Se lo sognava il SID !!! Ed anche il resto!Ma và là !!!!!
      • Anonimo scrive:
        x i bimbi dalla memoria corta...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        quello si che era un oggetto valido, anche

        500 euro!

        quando lo faranno?


        Quello schifo maledetto con quei tasti
        gommosi?
        Se lo sognava il SID !!! Ed anche il resto!

        Ma và là !!!!!Gia' gia', come la metti con lo Spectrum+, lo Spectrum128 e tutte le altre varianti sempre piu' semi-professionali (dai Microdrive ai floppy da 3"1/2), ma uccise dal mercato dei PC che andava crescendo sempre piu' ??Mai visto MatchDay 1 e 2? MasterFile ? E le migliaia di giochi e periferiche?Che sbadati, mica se le ricordano queste cose...Come anche il fatto che il C64 costava il doppio dello Spectrum: certo che era piu' "bello" da subito, te la facevano pagare la differenza !!Ciao ciao smemorati!
        • Anonimo scrive:
          x i bimbi dalla memoria lunga


          Gia' gia', come la metti con lo Spectrum+,
          lo Spectrum128 e tutte le altre varianti
          sempre piu' semi-professionali (dai
          Microdrive ai floppy da 3"1/2), ma uccise
          dal mercato dei PC che andava crescendo
          sempre piu' ??semmai uccisi dal mercato dell' Amiga, il vero dominatore inconstrastato dal 1988 al 1994. Anche la commodore ha prodotto modelli successivi al 64 vedi c16, plus4 e 128 che non hanno avuto il successo sperato (modelli che avevano 64 colori nel 1987 quando con i PC ti davano la Hercules monocromatica o la CGA 4 colori e per la EGA ci voleva il mutuo), ma ha saputo fare "il colpaccio" con l'amiga, una macchina davvero avanzata per l'epoca
          Mai visto MatchDay 1 e 2? MasterFile ? E le
          migliaia di giochi e periferiche?Eh no, io proprio non le ho viste tutte queste migliaia di giochi, forse ti sbagli con un altra macchina :-))))))))))Per quanto riguarda le periferiche erano troppo fuori standard quando non inutili. Mi ricordo i microdrive, una mini stampante, il Cheetah voice speech. Forse in inghilterra se ne trovavano molte di piu', ma allora quanta roba si trovava in america per il 64 ? Solo in italia mi ricordo di aver visto le tavolette grafiche, la penna ottica, il modem, le tastiere musicali prodotte dalla SIEL da collegare al 64, 5 modelli di stampanti (ad 80 colonne, grafiche, a colori, plotter...), Monitor a colori dedicati, ed un drive floppy in formato standard 5"1/4 tanto per citarne alcune di grande diffusione e facile reperibilita' ed utilita'.
          Che sbadati, mica se le ricordano queste
          cose...
          Come anche il fatto che il C64 costava il
          doppio dello Spectrum: certo che era piu'
          "bello" da subito, te la facevano pagare la
          differenza !!Nel 1984 il 64 costava 625mila lire, lo spectrum 48k che e' quello che piu' si avvicinava al 64 costava 425mila lire non mi sembra esattamente la meta', inoltre se volevi collegare la stampante dovevi comprarti l'interfaccia parallela a parte (+100mila lire) cosi' come se volevi aggiungere altri 16k (+100mila lire). (Fonte: listino prezzi rivista MC microcomputer ottobre 1984)A parte l'enorme parco software per questo prezzo ti portavi a casa una macchina con sintetizzatore sonoro a 3 voci completamente programmabile perfino per la sintesi vocale (vedi "impossibile mission" od il software "Say it sam"), modulatore TV incorporato, porta seriale, porta cartucce, porta I/O, uscita audio da collegare all' HIFI, 2 porte Joystick, 16 (dicesi 16) colori, hires a 320x200, 7 sprites programmabili e tutto questo da una macchina uscita nel 1982 (dicesi MILLENOVECENTOOTTANTADUE)Onore allo Spectrum che e' stato un grande computer ed ha fatto buona parte della storia dell' home computing, ma su chi fosse il migliore io non ho dubbi

          Ciao ciao smemorati!
          Ciao ciao Pico della Mirandola !
          • Anonimo scrive:
            Re: x i bimbi dalla memoria lunga

            tavolette grafiche, la penna ottica, ilLa mitica Koalapad :-)E' ancora in catina...
            colori, plotter...), Monitor a coloriIl plotter era mitico!Mi mangio ancora le unghie peraverlo buttato via....
          • Anonimo scrive:
            Re: x i bimbi dalla memoria lunga
            Pero' per usare il sintetizzatore vocale dovevi disattivare il video.. ;-) Un po' come succedeva con il C= 128 quando passavi alla modalità FAST (2 MHZ....)Andrea
  • AdessoBasta scrive:
    E come no?!

    le emozioni non hanno prezzoio per l'emozione nel leggere il prezzo per poco ci rimanevo...Non per cattiveria e non per il prezzo, ma ai veri appassionati del C=64 (io dovrei essere uno di loro) ci vuole molto ad acquistare a 15? un vecchio 64 riesumato da qualche armadio o soffitta? O Il premium pack C64 + Disk Drive 1541 + Turbo + registratore a cassette per 30?.Il vero appassionato è quello disposto a togliere vent'anni di muffa dal gioiellino :)))
    • Anonimo scrive:
      Re: E come no?!

      ci vuole molto ad
      acquistare a 15? un vecchio 64 riesumato da
      qualche armadio o soffitta? O Il premium
      pack C64 + Disk Drive 1541 + Turbo +
      registratore a cassette per 30?.
      Il vero appassionato è quello disposto a
      togliere vent'anni di muffa dal gioiellino
      :)))Personalmente, non lo venderei nemmeno per 5000 Euro, il mio C64... trooooppo bello e troppi ricordi legati al mio primo pc... quante ore passate a duplicare (illegalmente, ovvio) nastri a casa del solito amico che aveva anche il drive (wow)... quante cassette compresse col turbo tape.. che nostalgia del caro vecchio load "*",8,1:))Smax
      • Anonimo scrive:
        Re: E come no?!
        - Scritto da: Anonimo


        ci vuole molto ad

        acquistare a 15? un vecchio 64 riesumato
        da

        qualche armadio o soffitta? O Il premium

        pack C64 + Disk Drive 1541 + Turbo +

        registratore a cassette per 30?.

        Il vero appassionato è quello disposto a

        togliere vent'anni di muffa dal gioiellino

        :)))


        Personalmente, non lo venderei nemmeno per
        5000 Euro, il mio C64... trooooppo bello e
        troppi ricordi legati al mio primo pc...
        quante ore passate a duplicare
        (illegalmente, ovvio) nastri a casa del
        solito amico che aveva anche il drive
        (wow)... quante cassette compresse col turbo
        tape.. che nostalgia del caro vecchio load
        "*",8,1
        :))

        SmaxA chi lo dici! Io ci passavo pimeriggi interi in casa dei miei cugini (tutti armati di c64) a copiare e ri-copiare giochi su cassetta col turbotape che essendo in formato compresso si deterioravano abbastanza velocemente e andavano quindi "rinfrescati".Bei tempi davvero, allora avevo appena 19 anni e guardandomi oggi indietro mi sento davvero grato di essere vissuto proprio in quil periodo in cui l'informatica personale emetteva i suoi primi vagiti; tempi duri in cui pochi pionieri molto intelligenti si spingevano nel cuore delle loro macchinette a colpi di "poke" e di "peek" tentando di spremere fino all'ultimo byte dai loro "cucciolotti" non prima, pero', di aver passato qualche notte in bianco!Credo che oggi, nel mondo preconfezionato di windows difficilmente si possano trovare persone con un simile talento anche perche', oggi (a differenza di allora) il software e' sempre piu' blindato e soggetto alle regole dettate dalle multinazionali dell'informatica (microsoft in testa) e forse solamente nel fenomeno dell'open source si puo' ravvisare il barlume di quie magnifici tempi oramai andati.
  • Anonimo scrive:
    che cosa penosa
    ma che senso ha tutto questo? se qualche nostalgico volesse rivivere le "emozioni" del vecchio c64 tanto vale che se ne cerchi uno usato lasciato a marcire in qualche soffitta per pochi euro... o se no un bel emulatore... ditemi voi se si può pagare 250? per una tale fetecchia che non è davvero nè carne nè pesce
    • Anonimo scrive:
      Re: che cosa penosa
      - Scritto da: Anonimo
      ma che senso ha tutto questo? se qualche
      nostalgico volesse rivivere le "emozioni"
      del vecchio c64 tanto vale che se ne cerchi
      uno usato lasciato a marcire in qualche
      soffitta per pochi euro... o se no un bel
      emulatore... ditemi voi se si può pagare
      250? per una tale fetecchia che non è
      davvero nè carne nè pescee a te ke te frega ?ognuno è libero di buttare via i SUOI soldi come gli pare e piace , ti pare ?
  • Anonimo scrive:
    Meglio del PC di Lindows!
    he he, è uno scherzo, volevo solo far incazzare qualche troll linuxaro!
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio del PC di Lindows!
      guarda che lindows non e' cosi male .... la sfiga che ha avuto e' che e' stato subito bollato come "copia di windows" ma ti assicuro che non e' affatto male .... (di solito uso debian,mi e' capitato un cliente che aveva l'ultima versione di lindows la settimana scorsa),ne sento sempre parlare male ma mai da chi l'ha usato sul serio ...
Chiudi i commenti