Oscurati due siti italiani

Uno era un noto spazio web razzista che incitava all'odio e alla commissione di reati. Il secondo, tra le altre cose, insegnava a costruire ordigni. Entrambi erano ospitati da Digilander, l'hosting di Libero. Intervenuta la Polizia Postale


Roma – Contenuti inaccettabili secondo la Polizia Postale quelli pubblicati su due siti italiani ospitati dai server Digilander, il servizio di hosting gratuito fornito da Libero.it . Per questo i due siti ieri sono stati oscurati d’autorità e sulla loro home page ora campeggia l’annuncio della PolPost:

“PROCURA DELLA REPUBBLICA presso il TRIBUNALE DI ROMA
Decreto di sequestro – art.253 e segg. c.p.p. –
Sito posto sotto sequestro in riferiemento al Procedimento Nr. 18194/03B per i reati di cui all’art.321 c.p.p. eseguito dal Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni per il Lazio – ROMA -”

Uno dei due, digilander.libero.it/orgoglionazionale/, era già stato segnalato dal blog r-esistenza che qualche mese fa incitava i propri visitatori a vedere quel sito e segnalarlo di conseguenza alla Polizia Postale.

I contenuti di “orgoglionazionale” a quanto pare consistevano di notizie considerate di incitamento all’odio, al razzismo, alla violenza contro le minoranze etniche e più in generale a reati di violenza e abuso che secondo la Polizia Postale venivano proposti come azioni in qualche modo giustificate sul piano ideologico. Una situazione che era evidenziata anche nei contenuti del forum ospitato dal sito. Il sito conteneva anche dei riferimenti che lo collegherebbero in qualche modo all’episodio di qualche mese fa, quando a Verona fu ferito Adel Smith, personaggio noto per il suo attivismo islamico.

L’altro sito, di cui non è stata resa nota la URL, proponeva contenuti ritenuti per alcuni versi ancora più pericolosi, capaci di suscitare “grave allarme sociale”. In particolare venivano offerte informazioni condite da numerosi dettagli tecnici sulla costruzione di ordigni esplosivi. Si tratterebbe di informazioni illegali che, ha spiegato la Polizia Postale, avrebbero consentito a malintenzionati non solo di confezionare gli esplosivi ma, alla bisogna, anche di recuperare i diversi materiali necessari alla loro realizzazione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Linuze Autofix (Data Astrale 2492)
    .per adesso accontentatevi degli zippetti, tz, rar, ace casa... meglio di niente, in fondo il pinguinaccio preistorico è gratis
  • Anonimo scrive:
    vedeste i nuovi contratti per win2003 :)
    in sostanza c'è la solita PAK e non puoi nemmeno averla se non vai su un certo sito e non ti fai il profilo passport ... che bello.ma non scadono dopo 15 giorni i profili passport?:-|
    • Anonimo scrive:
      Re: vedeste i nuovi contratti per win200
      - Scritto da: Anonimo
      in sostanza c'è la solita PAK e non puoi
      nemmeno averla se non vai su un certo sito e
      non ti fai il profilo passport ... che
      bello.
      ma non scadono dopo 15 giorni i profili
      passport?


      :-|Passport ? Quello stra-bucato ?Spero che i dati richiesti non siano "sensibili".....
  • Anonimo scrive:
    Io mando sempre i report....
    dai "risultati" e' quassi sempre possibile individuare a causa del problema e spessissimo si riesce a risolvere....
    • Anonimo scrive:
      Re: Io mando sempre i report....
      sìsì, come no... e poi ci son sempre babbo natale, la befana, la marmotta che incartava il cioccolato e il mio amico coccodrillo bianco delle fogne di new york nel caso di ulteriori problemi.... MA VA LA!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io mando sempre i report....
      - Scritto da: Anonimo
      dai "risultati" e' quassi sempre possibile
      individuare a causa del problema e
      spessissimo si riesce a risolvere....Si vede che non hai mai programmato...Dal bug report al massimo possono capire dove c'è stato l'errore... come poi si sia creata quella situazione è un altro paio di maniche... Nessuno vieta che la "sorgente" sia un errata assegnazione di un puntatore in un altro modulo, in modo che vada a scrivere in una zona di memoria causata da un'altra variabile...
      • Zeross scrive:
        Re: Io mando sempre i report....
        - Scritto da: Anonimo

        Si vede che non hai mai programmato...Tu si? :P
        Dal bug report al massimo possono capire
        dove c'è stato l'errore... come poi si sia
        creata quella situazione è un altro paio di
        maniche... Nessuno vieta che la "sorgente"
        sia un errata assegnazione di un puntatore
        in un altro modulo, in modo che vada a
        scrivere in una zona di memoria causata da
        un'altra variabile...L'analisi viene condotta sul dump della memoria, registri cpu e ammenicoli vari... tutta roba comparabile con possibili situazioni registrate in precedenza da altri utenti.Zeross
  • Anonimo scrive:
    E' solo una "carota"
    Con questa carota sperano che gli utenti inviino veramente il report dei loro crash a MS, cosa che adesso, quando appare la schermata (a chi non l'ha ancora disabilitata) ben pochi fanno, data la conclamata abitudine di MS di collezionare una gran mole di dati sui propri utenti ogni qualvolta ne ha la possibilità; dati che la maggior parte dei casi sono ben superiori come quantità e scopo a quelli che effettivamente servirebbero per il bugtrace....Inoltre MS spera di usare i propri utenti come un bell'esercito di tester gratuiti, anzi, che hanno pagato per farlo !Mi dispiace, non ho intenzione di partecipare......Ah, cosa non si fa per il market(t)ing ! CiaoPS = Dimenticavo di dire che a casa ho un XP Home regolarmente registrato (me lo hanno appioppato con il portatile, avrei preferito di gran lunga 2000) ma dopo la registrazione iniziale (fatta al telefono....) lungi da me l'idea di dare via libera ad XP per "chiamare casa"..... !
    • Anonimo scrive:
      Re: E' solo una "carota"
      ma ci credi?se m$ ricevesse tutti gli errori sarebbe sottocostante attacco DDOS da parte delle proprie installazioniwinzoz......
    • Anonimo scrive:
      Re: E' solo una "carota"
      - Scritto da: Anonimo
      Con questa carota sperano che gli utenti
      inviino veramente il report dei loro crash a
      MS, cosa che adesso, quando appare la
      schermata (a chi non l'ha ancora
      disabilitata) Come si fa?
      ben pochi fanno, data la
      conclamata abitudine di MS di collezionare
      una gran mole di dati sui propri utenti ogni
      qualvolta ne ha la possibilità; dati che la
      maggior parte dei casi sono ben superiori
      come quantità e scopo a quelli che
      effettivamente servirebbero per il
      bugtrace....in effetti, le (poche) volte che mi crasha mozilla, invio il "suo report" a netscape... ma non capisco perché anche la microsoft vuole inviare la "sua" versione a casa Microsoft...Forse è invidiosa...
      PS = Dimenticavo di dire che a casa ho un XP
      Home regolarmente registrato (me lo hanno
      appioppato con il portatile, avrei preferito
      di gran lunga 2000) ma dopo la registrazione
      iniziale (fatta al telefono....) lungi da me
      l'idea di dare via libera ad XP per
      "chiamare casa"..... !Ovviamente hai usato il firewall presente in Windows x bloccare le connessioni verso "casa"... :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: E' solo una "carota"
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Con questa carota sperano che gli utenti

        inviino veramente il report dei loro
        crash a

        MS, cosa che adesso, quando appare la

        schermata (a chi non l'ha ancora

        disabilitata)
        Come si fa?


        ben pochi fanno, data la

        conclamata abitudine di MS di collezionare

        una gran mole di dati sui propri utenti
        ogni

        qualvolta ne ha la possibilità; dati che
        la

        maggior parte dei casi sono ben superiori

        come quantità e scopo a quelli che

        effettivamente servirebbero per il

        bugtrace....Scusate la mia ignoranza, ma se MS raccoglie dati sugli utenti dai crash report, cosa gli impedisce di farlo anche quando eseguono gli aggiornamenti automatici?
        • Anonimo scrive:
          Re: E' solo una "carota"
          - Scritto da: Anonimo
          Scusate la mia ignoranza, ma se MS raccoglie
          dati sugli utenti dai crash report, cosa gli
          impedisce di farlo anche quando eseguono gli
          aggiornamenti automatici?pensi che non lo facciano?
      • Anonimo scrive:
        Re: E' solo una "carota"
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Con questa carota sperano che gli utenti

        inviino veramente il report dei loro
        crash a

        MS, cosa che adesso, quando appare la

        schermata (a chi non l'ha ancora

        disabilitata)
        Come si fa?C'è da cambiare una chiave di registro se non sbaglio...

        PS = Dimenticavo di dire che a casa ho un
        XP

        Home regolarmente registrato (me lo hanno

        appioppato con il portatile, avrei
        preferito

        di gran lunga 2000) ma dopo la
        registrazione

        iniziale (fatta al telefono....) lungi da
        me

        l'idea di dare via libera ad XP per

        "chiamare casa"..... !
        Ovviamente hai usato il firewall presente in
        Windows x bloccare le connessioni verso
        "casa"... :-)No, niente firewall....Basta cliccare "no".....
  • Anonimo scrive:
    Palladium is here, have fun!
    Non so perche' ma queste notizie mi mettono sempre addosso un brivido... o_0
    • Anonimo scrive:
      Re: Palladium is here, have fun!
      - Scritto da: Anonimo
      Non so perche' ma queste notizie mi mettono
      sempre addosso un brivido... o_0Effettivamente... sembra quasi una minaccia :DForse il titolo di un film dell'orrore.O forse uno slogan da utilizzare in tutte le situazioni tipo.. non so...Finanza e BSA are here, have fun! :D
Chiudi i commenti