OSDL apre in Europa

La nota organizzazione vuol essere più vicina alle aziende europee
La nota organizzazione vuol essere più vicina alle aziende europee


Londra – L’Open Source Development Labs ( OSDL ), la famosa organizzazione che promuove l’adozione di Linux e delle tecnologie open source, ha aperto la sua prima sede in Europa, e per la precisione nella città di Lussemburgo.

L’apertura della nuova filiale europea arriva a 5 anni di distanza dalla fondazione dell’OSDL, già presente in Giappone (Tokyo) e Cina (Pechino).

Il direttore della nuova sede europea, e al momento unico dipendente locale, è Claude Beullens: tra i suoi compiti vi sarà quello di intrecciare rapporti con i maggiori progetti open source e con governi e aziende nell’area EMEA (Middle East and Africa).

Per ulteriori informazioni si veda questo comunicato .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 07 2005
Link copiato negli appunti