Ospite d'eccezione per AugFVG

Un'occasione per scambiarsi gli auguri di Natale e fare nuove conoscenze. A tavola, davanti ad un buon piatto fumante

Udine – Anche quest’anno, come da tradizione, i componenti dell’ Apple User Group Friuli Venezia Giulia si incontreranno per un cenone sociale, così da scambiarsi gli auguri di buon Natale e di buon anno nuovo. Ospite d’eccezione della serata sarà Carlo Filippo Follis , editor del celebre sito Norisberghen.it .

“I buongustai apprezzerano l’impostazione slow food , anzi furlan food ” spiegano gli organizzatori: presso il ristorante Ostarie dal Zardin Grant , suggestivo locale di Udine per l’occasione riservato ai soli partecipanti alla cena, con pochi euro a testa si potrà godere di un ricco menù di quattro portate. Tutte tipicamente friulane, dall’orzotto alla trippa, dal bollito alla polenta.

I posti, già limitati, sono quasi esauriti: gli organizzatori invitano chi fosse interessato a partecipare ad iscriversi al più presto sul sito dell’associazione . L’appuntamento è fissato per la sera di venerdì 14 dicembre alle 20:30, in Piazza I Maggio del capoluogo friulano.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • anokim scrive:
    jjtASDERFTYUIOP
    hhgtytesssaaqasdfghjkl
  • ogrish forum scrive:
    giusto
    è una vergogna che si vedano tutte queste svastiche! un po' di rispetto per gli ebrei morti!(ironia)
  • Francesco Digaetano scrive:
    censura
    Sono del parere che solo la censura e l'ignoranza sono e sono stati causa di atti indicibili e violenti....un enciclopedia alla portata di tutti,libera,completa,semplice dove approfondire e confrontare le proprie idee è un passo verso il futuro,infatti ancora oggi molti eventi storici,culturali e scientifici sono a noi nascosti...non fermatele aiutiamole a crecsere...
  • Anonimo scrive:
    Caxxo ma è un enciclopedia
    Ripetiamo tutti insieme: a che minkia serve un'enciclopedia ?A diffondere la cultura e la conoscenza.Che piaccia o no, anche il nazismo e la sua gioventù sono state parte della storia quindi si deve parlare anche di questi.Dirò di più se ci si ostina a oscurare parti della storia o se si continua a modificarle ad uso e consumo del potente di turno finendo per falsarle, se da queste si poteva trarre un insegnamento dopo non si potrà più e finiremo per forza di cose a rifare gli stessi identici errori (salvo ottenere distruzioni peggiori dal momento che abbiamo armi più potenti)
    • Stupidfilte r scrive:
      Re: Caxxo ma è un enciclopedia
      Infatti quando ho cercato di parlare dei crimini della resistenza su wikipedia un paio d'anni fa tutte le mie modifiche sono state cancellate.
      • anonimo01 scrive:
        Re: Caxxo ma è un enciclopedia
        - Scritto da: Stupidfilte r
        Infatti quando ho cercato di parlare dei crimini
        della resistenza su wikipedia un paio d'anni fa
        tutte le mie modifiche sono state
        cancellate.ecco, questo è grave!
        • Paolo scrive:
          Re: Caxxo ma è un enciclopedia
          Non è grave, è una osservazione generica: che modifiche, con che spiegazione. Non è che avevi scritto delle boiate?
  • Chico scrive:
    Denuncia ritirata
    Il 7 dicembre in mattinata la signora Schubert ha ritirato la sua denuncia.http://www.chip.de/news/c1_news_29763597.html?tid1=9226&tid2=0http://1poddanubio.blogspot.com
    • Anonimo scrive:
      Re: Denuncia ritirata
      Nel bene o nel male l'importante e' che se ne parli. Insomma, era alla ricerca di un po' di notorieta' a poco prezzo e ci e' riuscita.
      • Fantaghirò scrive:
        Re: Denuncia ritirata
        - Scritto da: Anonimo
        Nel bene o nel male l'importante e' che se ne
        parli. Insomma, era alla ricerca di un po' di
        notorieta' a poco prezzo e ci e'
        riuscita.non credoa me pare tanto come Licia Colò quella volta dei kittens
  • Ghorn scrive:
    Libertà d'opinione
    Agli amanti della libertà di opinione, gli stessi della sinistra chic che urlano contro i nostalgici del nazismo... ma anche contro qualsiasi forma di censura e imbavagliamento al pensiero e alla parola (purchè non si passi all'azione), questa è una buona occasione per riflettere sulla costante natura dell'uomo.Bye bye
    • anonimo01 scrive:
      Re: Libertà d'opinione
      - Scritto da: Ghorn
      Agli amanti della libertà di opinione, gli stessi
      della sinistra chic che urlano contro i
      nostalgici del nazismo... ma anche contro
      qualsiasi forma di censura e imbavagliamento al
      pensiero e alla parola (purchè non si passi
      all'azione), questa è una buona occasione per
      riflettere sulla costante natura
      dell'uomo.

      Bye byeeh? cioè?la traduzione in favella standard non ce la metti?
      • Anonimo scrive:
        Re: Libertà d'opinione
        Traduco sperando di aver colto il senso.La lotta alla censura "fascista" si trasforma immediatamente in richieste di censura verso i "fascisti".Insomma, a quelli di sinistra la liberta' di parola piace solo quando si dice quello che vogliono loro.
        • anonimo01 scrive:
          Re: Libertà d'opinione
          - Scritto da: Anonimo
          Traduco sperando di aver colto il senso.
          La lotta alla censura "fascista" si trasforma
          immediatamente in richieste di censura verso i
          "fascisti".
          Insomma, a quelli di sinistra la liberta' di
          parola piace solo quando si dice quello che
          vogliono
          loro.bho, può anche esser vero, inutile negarlo.però guai a fare di tutta l'erba...un fascio ((rotfl)).
  • McLoud scrive:
    Eppure la wiki italiana...
    ... pare che abbia un problema di segno opposto.Basti andar a vedere la voce relativa a Fabrizio Quattrocchi (http://it.wikipedia.org/wiki/Fabrizio_Quattrocchi) dove campeggia una incredibile ed irriguardosa ingiuria: mercenario.Ricordo, se ce ne fosse bisogno, che Quattrocchi è stato insignito con Medaglia d'oro al Valore Civile.La pagina è (semi)protetta dalle modifiche e chiunque ha tentato di sostituire il termine incriminato (mercenario) con uno più appropriato (addetto alla sicurezza) è stato prontamente bloccato e le modifiche annullate.Nella pagina delle discussioni si è tentato da più fronti di mediare sulla cosa, ma c'è la ferma opposizione di un paio di persone, ma soprattutto di un admin: Piero Montesacro (si noti che in italia -stando a quello che dice gens.labo non esiste nessun cognome montesacro). Il risultato è che l'ingiuria rimane.Prevedendo i soliti difensori (delle cause perse) di wikipedia chiedo loro di porre rimedio -se ne sono capaci- al misfatto.
    • Paolo scrive:
      Re: Eppure la wiki italiana...
      Il fatto che quelli di destra dicono che wiki è di sinistra e che quelli di sinistra dicano che è di destra significa semplicemente che wiki è LIBERA.GRAZIE DELLE CRITICHE!
      • Sgabbio scrive:
        Re: Eppure la wiki italiana...
        quattrocchi, rispetto alla sua morte e famiglia, ma definirlo un eroe è azzardato! Non ha fatto niente di eroico, non era in IRAQ per qualche bel idale, ma solo per i soldi! E andato li per proteggere gli interessi di un privato, altro che libertà e affini! Poi me lo fanno un martire per una frase! Mentre in italia ci sono persone che per guadagnare da vivere, muoiono sul posto di lavoro per dare un futuro decente ai propi figli!! Quelli invece non sono eroi ? Basta essere ripresi con una telecamera e dire una frasetta per diventarlo? Non l'hanno canturato perchè a salvato qualcuno o per chi sa quale atto di eroismo. Lui non è un eroe! E una vittima ma non un eroe. Non rapresentava niente è nessuno. Era li solo per i soldi.Ovviamente con tutto il rispetto per la famiglia di questo tizio, perchè hanno sofferto non poco per questa tragedia... ma ripeto, lui non è un eroe.
        • Uby scrive:
          Re: Eppure la wiki italiana...
          - Scritto da: Sgabbio
          ma ripeto, lui non è un eroe.Probabilmente no, ma non è neanche un mercenario.È una vittima. Il fatto che la prima parola dopo il suo nome sia "mercenario" mi sembra tutt'altro che "neutrale".
          • Sgabbio scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            bhe non ho detto che è un mercenario, ho detto che è andato li per i soldi che è ben diverso, non era un soldato di ventura (mercenario appunto)
          • Alex scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            Se non ricordo male che fosse un "mercenario" lo diceva pure il suo datore di lavoro (che non aveva problemi a definire Quattrocchi e colleghi, se stesso compreso, mercenari), prima che iniziasse da parte del C-DX tutta la campagna mediatica per farne un martire...
        • McLoud scrive:
          Re: Eppure la wiki italiana...
          Non ho mai usato il termine "eroe". Resta il fatto che le medaglie d'oro al valore non le regalano a caso.Il problema è che termine è usato in modo irresponsabile e diffamatorio e nessuno può porre rimedio.Alla faccia della lbertà più volte millantata dalla famosa enciclopedia online.
          • Cybor scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            Mercenari è il termine che uso il "capo" dell'agenzia (Mi pare di Genova) che l'aveva assoldato in un'intervista fatta pochi giorni prima della cattura e trasmessa dalla trasmissione Falò del canale TSI1 (TV della svizzera italiana)Oltretutto penso che qualsiasi dizionario concordi così esprima l'attività svolta da Quattrocchi e compagni.
          • Uby scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: Cybor
            Mercenari è il termine che uso il "capo"
            dell'agenzia (Mi pare di Genova) che l'aveva
            assoldato in un'intervista fatta pochi giorni
            prima della cattura e trasmessa dalla
            trasmissione Falò del canale TSI1 (TV della
            svizzera
            italiana)

            Oltretutto penso che qualsiasi dizionario
            concordi così esprima l'attività svolta da
            Quattrocchi e
            compagni.Se non sbaglio il capo dice che il termine mercenario non gli piace perchè ha un'accezione negativa (giustamente...), e che secondo la definizione letterale di mercenario chiunque lavori lo è.Dal De Mauro:http://www.demauroparavia.it/68716Cito: 3 agg., s.m., che, chi opera o agisce al solo fine del guadagno; spreg., prezzolato
          • Kling scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: Uby

            Dal De Mauro:
            http://www.demauroparavia.it/68716

            Cito:
            3 agg., s.m., che, chi opera o agisce al solo
            fine del guadagno; spreg.,
            prezzolato Hai dimenticato la definizione 1,2, 4 e 5, come mai? In particolare la 2 dice:2 agg., s.m., che, chi esercita il mestiere delle armi per professione al servizio di uno stato straniero o di gruppi politici o economici: soldati mercenari, truppe mercenarie, i mercenari della Legione straniera E' strano avere paura della propria lingua, ancora più sytano volerla piegare a scopi di propaganda. Quell'uomo era un mercenario, come sopra. Fa benissimo Wikipedia a non transigere con chi vuole piegare alla politica e alla propaganda anche i dizionari.
          • Anonimo scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            Ma non era una guardia del corpo? Se cosi' fosse non rientra nella categoria dei mercenari secondo la definizione che hai dato tu.In compenso le guardie giurate fuori dalle banche (e anche tra di loro qualcuno una pallottola se l'e' presa) sarebbero tutti mercenari in quanto al servizio di un gruppo economico, la banca appunto.Vediamo di non fare tanto i saputelli col dizionario in mano.Tutti sanno che mercenario ha una connotazione negativa.
          • Appelina scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            Il mercenario non ha onore. Quello piglia e va da chi lo paga di più.Quattrocchi non era un mercenario ma uno che lavorava come tanti. Chi fa l'addetto alla sicurezza o il bodyguard non è un mercenario. I carramba non sono mercenari. Il gorilla che fa la guardia ai vip non è un mercenario. I tizi dell'IVRI e analoghe società non sono mercenari.... sono solo persone che per lavoro proteggono qualcun'altro. punto.Il problema è che qui in italia son tutti pronti a sparare contro chi non è a sinistra e a dare del nazifascista a chi non la pensa come loro. Eppure anche i sinistrosi non è che siano santi... penso alle vittime del comunismo (ben maggiori rispetto a quelle del fascismo) e al fatto che qui sia vietato dalla costituzione creare associazioni che richiamino anche solo il nome "fascista" mentre i "comunisti" purtroppo abbondano sempre....Detto questo, la faccenda wiki-Quattrocchi non mi stupisce nemmeno tanto....
          • anonimo01 scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: Appelina
            Il mercenario non ha onore. Quello piglia e va da
            chi lo paga di
            più.no.
            Quattrocchi non era un mercenario ma uno che
            lavorava come tanti.e il suo lavoro era il mercenario.se scrivo "contractor" ti fa meno senso?
            Chi fa l'addetto alla
            sicurezza o il bodyguard non è un mercenario. è una guardia di sicurezza, mica un soldato.
            I carramba non sono mercenari. i carabicchi sono soldati (ebbene si, per chi non lo sapesse, e sono del'Esercito)
            Il gorilla che fa la
            guardia ai vip non è un mercenario. è una guardia del corpo, mica un soldato.
            I tizi
            dell'IVRI e analoghe società non sono
            mercenari.... sono solo persone che per lavoro
            proteggono qualcun'altro.
            punto.infatti mica sono soldati, ma guardie del copro...
            Il problema è che qui in italia son tutti pronti
            a sparare contro chi non è a sinistra e a dare
            del nazifascista a chi non la pensa come loro.su questi ti rincuoro: le Immense Cazzate® sono bipartisan...
            Eppure anche i sinistrosi non è che siano
            santi... penso alle vittime del comunismo (ben
            maggiori rispetto a quelle del fascismo) e al
            fatto che qui sia vietato dalla costituzione
            creare associazioni che richiamino anche solo il
            nome "fascista" mentre i "comunisti" purtroppo
            abbondano
            sempre....in Italia non c'è mai stata ombra di comunismo, checchè se ne dica non sono mai saliti al governo. gli altri pagliacci nerovestiti invece? e che fine hanno fatto (esatto, a testa in giù @^ )
            Detto questo, la faccenda wiki-Quattrocchi non mi
            stupisce nemmeno
            tanto....il tuo è politichese sterile e inutile (da neuroprogrammato, aggiungo)guarda la discussione fin d'ora: moderata pacata e civile.cosa pretendi di ottenere con questi toni?ecco, personaggi che non vanno oltre la punta del loro naso come te li prenderei a calcinc*lo dalla mattina alla sera, siano essi "fascisti", "comunisti" o fanc*zzisti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            Contractor non mi sembra voglia dire mercenario comunque.Vuol solo dire uno che lavora a contratto, puo' essere un manovale a giornata, un programmatore java o qualsiasi altra cosa.
          • Appelina scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            non mi sembra di avere usato dei toni particolarmente accesi. O sei tu (Anonimo 01) particolarmente irritante o io non so che dire.... certe cose non puoi mica dirle a mo' di filastrocca o storiella...
          • anonimo01 scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: Appelina
            non mi sembra di avere usato dei toni
            particolarmente accesi.ti rinfresco la memoria: "Il problema è che qui in italia son tutti pronti a sparare contro chi non è a sinistra e a dare del nazifascista a chi non la pensa come loro. Eppure anche i sinistrosi non è che siano santi... penso alle vittime del comunismo (ben maggiori rispetto a quelle del fascismo) e al fatto che qui sia vietato dalla costituzione creare associazioni che richiamino anche solo il nome "fascista" mentre i "comunisti" purtroppo abbondano sempre...." se poi a casa tua sei abituato a parlare senza pensare (al fatto che qualcuno potrebbe sentirsi offeso da alcuni termini) e che tanto puoi sempre ritirare o correggere le tue affermazioni...bhe sei abituato male: misura due volte e taglia una sola
            O sei tu (Anonimo 01)
            particolarmente irritante o io non so che
            dire.... certe cose non puoi mica dirle a mo' di
            filastrocca o
            storiella...bah, qui di "irritante" cè solo il modo di fare di alcuni predicatori che postano solo per scatenare flame.(e una volta che li si cecchina alla partenza, fanno pure le vittime)
          • Appelina scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            Il mercenario non ha onore. Quello piglia e va da chi lo paga di più.Quattrocchi non era un mercenario ma uno che lavorava come tanti. Chi fa l'addetto alla sicurezza o il bodyguard non è un mercenario. I carramba non sono mercenari. Il gorilla che fa la guardia ai vip non è un mercenario. I tizi dell'IVRI e analoghe società non sono mercenari.... sono solo persone che per lavoro proteggono qualcun'altro. punto.Il problema è che qui in italia son tutti pronti a sparare contro chi non è a sinistra e a dare del nazifascista a chi non la pensa come loro. Eppure anche i sinistrosi non è che siano santi... penso alle vittime del comunismo (ben maggiori rispetto a quelle del fascismo) e al fatto che qui sia vietato dalla costituzione creare associazioni che richiamino anche solo il nome "fascista" mentre i "comunisti" purtroppo abbondano sempre....Detto questo, la faccenda wiki-Quattrocchi non mi stupisce nemmeno tanto....
          • Appelina scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            scusate il doppio post!! Svista!
          • GGLaTr8la scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            sbagliato.le guardie giurate fuori dalle banche sono sì al servizio di gruppi economici, MA NEL LORO STATO e IN RISPETTO DELLE LEGGI DI TALE STATO.La differenza è tutta qui.Se vengo assoldato dalla BNL per difendere la sua filiale nel territorio Italiano, userò un porto d'armi Italiano, munizioni Italiane, regole d'ingaggio Italiane, rispetterò le autorità Italiane eccetera eccetera.Se vengo assoldato da una multinazionale che, a fronte di una invasione straniera, si mette a costruire un oleodotto in Iraq FUORI DALLE LEGGI E DALLE VOLONTA' DELLO STATO IN QUESTIONE e recluta gente armata che, in questo scenario, gli garantisce il favore delle armi. SONO UN MERCENARIO.Se poi sono un mercenario leale o un mercenario canaglia (e chi è il soggetto chiamato a dare di me questo giudizio), è un altro paio di maniche.Ma sono un mercenario a tutti gli effetti.
          • Uby scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: Kling
            Hai dimenticato la definizione 1,2, 4 e 5, come
            mai? In particolare la 2
            dice:

            2 agg., s.m., che, chi esercita il mestiere delle
            armi per professione al servizio di uno stato
            straniero o di gruppi politici o economici:
            soldati mercenari, truppe mercenarie, i mercenari
            della Legione straniera


            E' strano avere paura della propria lingua,
            ancora più sytano volerla piegare a scopi di
            propaganda. Quell'uomo era un mercenario, come
            sopra. Fa benissimo Wikipedia a non transigere
            con chi vuole piegare alla politica e alla
            propaganda anche i
            dizionari.Dimenticato? Ma se ho riportato il link!Mi sembra assurdo non riconoscere che mercenario ha una accezione negativa.Mercenario significa che se io lavoro per un tizio che mi paga X, ed una terza persona mi offre X+10 per "tradire" il tizio, non mi faccio scrupoli e passo a lavorare per quel terzo.E onestamente non mi sembra questo il caso!
          • anonimo01 scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            Un grave problema che inizia a manifestarsi particolarmente in questi tempi ad "alta velocità d'informazione" è appunto la relatività delle parole ; Per la verità questa deriva si manifesta da anni ed in molti nei tempi passati se ne accorsere, ma pare proprio che il fenomeno stia accelerando...già Orwell descriveva nel suo romanzo distropico una società dove si stava gradualmente inserendo il bispensiero , cioè un modo di esprimersi che pur mantenendo una forma di comunicazione base ne impediva l'esternazione di concetti "contrari all'opinione di regime" (rendendo mentalmente i concetti vietati una "assurdità senza senso" da pensare o da esprimere).ora non dico che siamo ai livelli di orwell, per carità ce ne vuole ancora, ma siamo ben lanciati verso quella strada...negli ultimi 20/30 le discipline che implicano la comunicazione hanno un rifiorire di tecniche e sistemi atti alla manipolazione stessa della comunicazione e del concetto che si esprime (e come questo viene assimilato nella mente dell'interlocutore), sono emerse nuove tendenze e più di un "pezzo grosso" si è interessato parecchio a queste tematiche,non è un mistero che parecchi politici abbiano un team di persone che lavorano per la loro immagine (che è aldilà di come appare, ma è anche quello che sembra e dice - a tal proposito il berluscapò deve avere della gente veramente eccezzionale in questo, forse i più bravi in Italia), come non è un mistero che ogni singola parola articolo ed aggettivo si senta nei tiggi NON è MAI lasciato al caso me è calibrato in base "all'effetto che si vuole dare" a questa o quella notizia.Per entrare in topic col tuo post, noto che la parola "mercenario" ti irrita.Eppure è la più adatta a descrivere "una persona che fa il soldato per soldi".se andiamo a guardare in un qualsiasi dizionario troviamo che: mer|ce|nà|rio 1 agg., s.m., che, chi lavora alle dipendenze altrui in cambio di un compenso in denaro | agg., che è eseguito o compiuto dietro compenso: lavori mercenari http://www.demauroparavia.it/68716Wikipedia stessa dice: "Un mercenario è un soldato (uomo o donna) che per denaro compie azioni militari per conto di un privato, una società o per chiunque possa pagarlo." http://it.wikipedia.org/wiki/Mercenarioe Quattrocchi era esattamente questo.Non era un militare VFB o VFA.Non era dell'esercito.Non era dell'ONU/NATO/chicchessia.Lavorava per una ditta, la Presidium Corporation e il suo scopo era proteggere persone o infrastrutture, cosa che (aldilà della regolarità o del poco senso di quella malata guerra) è pur sempre onorevole, a 6000-9000 al mese.Era un mercenario, e lo era non perchè si voglia attribuire chissàquale senso dispregiativo al termine, ma semplicemente perchè in Italiano il suo lavoro si chiama così.(prova a notare: che termine si usa ora per tv/giornali? il più asettico alle ns orecchie Contractors che a noi italiani suona tanto fiko e da film militare...ma quel termine significa esattamente: "mercenario")La tv svizzera ha realizzato un servizio (mai trasmesso in italy - stranissssssssimo davvero!) dove ad un certo punto un collega di quattrocchi, rispondendo ad una domando proprio sul famoso termine, disse: «Mercenario mi sembra un po' una parolaccia, ma, dato che mettiamo a rischio la nostra vita per proteggere persone e infrastrutture come professione, percependo quindi un regolare stipendio, possiamo essere definiti come tali» peraltro gli stessi che mandarono il ragazzo a morire sono sotto processo: Il 27 settembre 2007 la procura della Repubblica presso il tribunale di Bari ha richiesto il rinvio a giudizio per Giampiero Spinelli e per Salvatore Stefio, rapito con Quattrocchi, in quanto ritenuti responsabili dell'arruolamento non autorizzato a servizio di uno Stato estero (art. 288 C.P.) di Maurizio Agliana, Umberto Cupertino e Fabrizio Quattrocchi. A Spinelli il GIP di Bari aveva già vietato l'espatrio per sei mesi sulla base del medesimo reato. (wiki)nessuna offesa, dunquenessuna mancanza di rispetto per chicchessia (è come chiamare "muratore" un muratore!) visto che quel termine È esattamente la descrizione del suo lavoro;Se a te poi non piace allora ricadi nel trucco messo in piedi da chi gioca con le parole, e il problema È tuo e non del mondo che usa parole "che non ti piacciono"...- Scritto da: McLoud
            Non ho mai usato il termine "eroe". Resta il
            fatto che le medaglie d'oro al valore non le
            regalano a
            caso.semmai quando serve NON le regalano: i poveretti di nassisrya ancora aspettano una patacca di latta, non ne parliamo d'oro...
            Il problema è che termine è usato in modo
            irresponsabile e diffamatorio e nessuno può porre
            rimedio.Questo è semplicemente falso.però al tuo cervello è stato insegnato che è così, che quel termine sia diffamatorio e disonorevole.e QUESTO è grave.(immagina a tutto quello che credi di pensare ma che in realtà è pilotato)
            Alla faccia della lbertà più volte millantata
            dalla famosa enciclopedia
            online.wiki dimostra spesso i suoi limiti, ma almeno in questo caso è corretta.saluti. :)http://it.wikipedia.org/wiki/Fabrizio_Quattrocchihttp://it.wikipedia.org/wiki/Mercenariops: se poi vogliamo allargare il cerchio si puù notare che troppo spesso le cose puzzano di manipolazione...http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/esteri/videoquattrocchi/boniver/boniver.html...e chi vuol capire intenda...
          • Anonimo scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            Mercenario nell'uso comune del termine ha una connotazione negativa. Le guardie del corpo sono mercenari, ma guardia del corpo rende meglio l'idea del lavoro che stanno svolgendo, cioe' protezione di persone.Dopotutto se uno spazzino viene chiamato operatore ecologico non vedo perche' ad un morto non possa essere cambiata la professione da mercenario ad addetto alla sicurezza (o altro equivalente).Sostituire mercenario con un suo sinonimo e' un gesto di ripetto verso una vittima che non inficia certo la qualita' dell'enciclopedia, voler mantenere mercenario al contrario risulta una presa di posizione politica di cattivo gusto.Saluti
          • Sgabbio scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            non la mettiamo in politica, perfavore! Anonimo01 ha argomentato molto bene la testi nel quale concordo infatti era un mercenario che andava li a difendere interessi di privati in cambio di monete sonanti(e prendeva uno stipendio mica da ridere per giunta).
          • anonimo01 scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: Anonimo
            Mercenario nell'uso comune del termine ha una
            connotazione negativa. non l'hai ancora copito: l'uso comune è pilotato.il senso della parola NON è negativo.
            Le guardie del corpo sono
            mercenari, ma guardia del corpo rende meglio
            l'idea del lavoro che stanno svolgendo, cioe'
            protezione di
            persone.ma non è un termine che rispecchia la realtà.Quattrocchi non era una guardia del corpo.
            Dopotutto se uno spazzino viene chiamato
            operatore ecologico non vedo perche' ad un morto
            non possa essere cambiata la professione da
            mercenario ad addetto alla sicurezza (o altro
            equivalente).bho, io gli spazzini li chiamo "spazzini".se per te cambiare parola cambia la realtà...stai messo male:vuol dire che basta che ti cambino aggettivo e la realtà cambia....e ci giocano parecchio su questo...
            Sostituire mercenario con un suo sinonimo e' un
            gesto di ripetto verso una vittima che non
            inficia certo la qualita' dell'enciclopedia,
            voler mantenere mercenario al contrario risulta
            una presa di posizione politica di cattivo
            gusto.ma perchè?i latini avevano cattivo gusto?la società ha cattivo gusto nel generare parole disprgiative?ma che senso ha????e poi, se uno è morto allora la realtà intorno cambia?prima è una cosa e poi ---BANG!--- diventa tutta un'altra?da mercenari (="soldati a pagamento/salariati") passano ad altro?ma che senso ha?????
            Salutisaluti...
          • Anonimo scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...

            non l'hai ancora copito: l'uso comune è pilotato.
            il senso della parola NON è negativo.Una parola ha il senso che le persone le attribuiscono.Se tuo padre lavora alla manutenzione e riparazione di scafi di navi o aerei e io ti do del "figlio di uno scafista" davanti a degli sconosciuti che non sanno che mestiere fa tuo padre tutti penseranno che tuo padre e' uno che trasporta immigrati eppure il primo significato di scafista e' proprio quello di manutentore o riparatore di scafi.Se dico che tua madre e' una donna allegra ti potresti anche offendere, il primo significato e' che sia una persona gioiosa e ilare, ma riferito a una donna tutti intendono che sia una z*****la.Mercenario nell'immaginario collettivo e' un soldato senza molti scupoli ed e' spesso associato a violenze verso civili o altre condotte poco onorevoli e alla mancanza di qualsiasi valore morale. Se ti danno del mercenario intendono che sei uno pronto a venderti al migliore offerente, pronto a tradire per qualche soldo.Puoi dire che il primo significato di mercenario rispecchia la reale professione di Quattrocchi, ma gli altri significati lasciano un margine di ambiguita'.
          • Stupidfilte r scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            01, perso la voce?
          • anonimo01 scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: Stupidfilte r
            01, perso la voce?no, vita sociale...
          • anonimo01 scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: Anonimo

            non l'hai ancora copito: l'uso comune è pilotato.

            il senso della parola NON è negativo.

            Una parola ha il senso che le persone le
            attribuiscono.(rotfl)(rotfl)(rotfl)solo in Alice nel Paese delle meraviglie!(il brucaliffo, se non erro)
            Se tuo padre lavora alla manutenzione e
            riparazione di scafi di navi o aerei e io ti do
            del "figlio di uno scafista" davanti a degli
            sconosciuti che non sanno che mestiere fa tuo
            padre tutti penseranno che tuo padre e' uno che
            trasporta immigrati eppure il primo significato
            di scafista e' proprio quello di manutentore o
            riparatore di
            scafi.appunto.chemmefrega di quel che pensa la gente?se per caso avessero da informarsi o da chiedermi si vergognerebbero di aver pensato male.è appunto questo il pregiudizio, dare un valore positivo o negativo a qualcosa senza nemmeno conoscerla...
            Se dico che tua madre e' una donna allegra ti
            potresti anche offendere, il primo significato e'
            che sia una persona gioiosa e ilare, ma riferito
            a una donna tutti intendono che sia una
            z*****la.vedi sopra
            Mercenario nell'immaginario collettivo e' un
            soldato senza molti scupoli ed e' spesso
            associato a violenze verso civili o altre
            condotte poco onorevoli e alla mancanza di
            qualsiasi valore morale.(NotaFuoriContesto:Chissà come mai è associato ad una immagine negativa... ipocrisia collettiva?)
            Se ti danno del
            mercenario intendono che sei uno pronto a
            venderti al migliore offerente, pronto a tradire
            per qualche
            soldo.

            Puoi dire che il primo significato di mercenario
            rispecchia la reale professione di Quattrocchi,
            ma gli altri significati lasciano un margine di
            ambiguita'.questo può essere, ma Wikipedia si propone come un'enciclopedia apolitica (che ci riesca o meno a causa admi è un altro discorso) e in lingua italiana il significato è quello.Tra l'altro, molto spesso il "metasenso" delle parole è un elemento variabile che cambia lungo il tempo, seguendo mode o tendenza, indotte o meno dai media, che rendono appunto certi "sottosignificati" solo temporanei che spesso spariscono...pensa ad esempio al termine "partigiano" che nei primi tempi era totalmente negativo per poi passare a essere "buono" (ma se ci pensi pure questo ha riflessi negativi di "eversione").se vai a guardare nel vocabolario scopri che, ad esempio, gli irakeni che combattono contro gli americani sono classificabili come "partigiani".questo termine ovviamente non viene mai usato dai media, ma la popolazione locale da loro quel nome.oppure pensa al termine "NoGlobal", quasi dispregiativo, che è stato usato per i manifestanti del G8 (anche quelli con le mani colorate di bianco)... in quei giorni ai giornalist fu -vietato- (sic) utilizzare altri termini (come testimoniato da giornalisti sia del tg5 che di rai2)...è la guera delle paole, bisogna stare attenti a quel che si sente ma anche a come lo si sente.saluti ^^
          • Sgabbio scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            scusa ma la madaglia d'oro l'hanno data per aver detto una frase !?! Ma darla a chi fa realmente atti eroici no ?
          • Appelina scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            non l'hanno data solo per la presunta frase.... chi la pensa così dev'essere proprio in malafede...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            E cosa ha fatto di cosi EROICO per meritarsi questo RICONOSCIMENTO????!?!Voglio propio sapere cosa!!
          • Alex scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            Questa la motivazione ufficialehttp://www.quirinale.it/Onorificenze/DettaglioDecorato.asp?idprogressivo=165638&iddecorato=165104«Vittima di un brutale atto terroristico rivolto contro l'Italia, con eccezionale coraggio ed esemplare amor di Patria, affrontava la barbara esecuzione, tenendo alto il prestigio e l'onore del suo Paese. 14 aprile 2004 - Iraq»Quindi si', l'hanno data solo per la frase e il comportamento coraggiosamente tenuto in punto di morte (ma il coraggio e' diverso dall'eroismo).
          • Gianfranco scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            Il termine "mercenario", in base ad una valutazione asettica della definizione del De Mauro, può essere indistintamente usato per qualsiasi persona che percepisce un compenso per fare qualcosa.Mercenario potrebbe essere un qualsiasi calciatore, che abbandona una squadra per un altra che lo paga meglio. Mercenario potrebbe essere un giornalista che passa da una testata provinciale ad una nazionale. Mercenario potrebbe essere un cuoco che emigra all'estero perchè lo pagano meglio.Ho sfogliato centinaia di biografie su wikipedia, ma non ho trovato un calciatore, un giornalista o un cuoco che venga bollato per "mercenario".Neanche un Ronaldo è marchiato con tale bollino. E' giustamente qualificato come calciatore brasiliano.Resta allora l'interpretazione militare del termine, ma allora tutti -e dico tutte- le persone che lavorano armate sono mercenari.Il motivo principale per cui ritengo inadeguato il termine mercenario è che un soldato di ventura rinnega la propria patria per combattere per lo stato che lo paga di più.Nel caso di Quattrocchi non è così: lavorava in una missione in cui l'Italia (propria nazione) era schierata dalla stessa parte. Probabilmente tra le persone (e gli interessi) che Fabrizio ha protetto ci sono non pochi italiani.Morendo ha invocato la propria appartenenza ad una nazione, e chi l'ha ucciso ha partecipato all'assassinio di altri italiani a Nassiria e in altri agguati in Iraq. Stava sullo stesso fronte, pur svolgendo un ruolo diverso.Di termini adeguati ce ne sono molti: body guard, addetto di security, sorvegliante, etc. La scelta della parola mercenario sembra oculata e finalizzata a denigrare un simbolo di un certo modo di interpretare lo spirito nazionale, usando un termine stiracchiato e marchiato a fuoco con la forza. Con questi metri di valutazione forzati tutti molti partigiani potrebbero essere facilmente bollati come terroristi. O come anarchici. Cosa che nessuno si sognerebbe di fare applicando un metro ispirato al buon senso e alla intelligenza.Ecco: il termine mercenario è poco intelligente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Eppure la wiki italiana...
          Eroe no, ma mercenario mi sembra un po' dispregiativo!
        • gianluca angelucci scrive:
          Re: Eppure la wiki italiana...
          giuliani era meglio?
          • GGLaTr8la scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            no.ha solo lo stesso merito: quello di essere morto e strumentalizzato e reso martire da chi è rimasto vivo.
        • Energia scrive:
          Re: Eppure la wiki italiana...
          - Scritto da: Sgabbio

          Poi me lo fanno un martire per una frase!Beh, non è proprio una "frasetta" da poco. Onorare la propria nazione in punto di morte è la dimostrazione di un grande coraggio e cultura. Io non sono sicuro che avrei fatto come lui, probabilmente avrei piagnucolato implorando pietà. Se tu sei convinto che ti saresti comportato come lui, ti faccio i miei complimenti.All'estero una frase del genere sarebbe stata onorata da tutti. Nell'italietta, ci si permette anche di criticarla.E' vero, era andato pagato. Ma anche le guardie giurate, i poliziotti, i carabinieri, i pompieri e tanti altri sono pagati per i loro servizi. Questo rende meno onorevole il loro sacrificio?
    • anonimo scrive:
      Re: Eppure la wiki italiana...
      scusa ma la definizione di mercenario data su wikipedia non risponde a realtà? http://it.wikipedia.org/wiki/Mercenario
      • anonimo scrive:
        Re: Eppure la wiki italiana...
        Ovviamente senza nulla togliere al rispetto che comporta la morte di Quattrocchi, alla tragedia avvenuta, al dolore dei familiari e forse al fatto che Quattrocchi è stato costretto a scegliere quel lavoro perchè non ne ha trovato uno migliore.Ad esempio la Blackwater è definita una "mercenary organization" sulla wikipedia inglese, quindi non vedo motivi di scandalo per la definizione data dalla wikipedia italiana.IMOhttp://en.wikipedia.org/wiki/Blackwater_USA- Scritto da: anonimo
        scusa ma la definizione di mercenario data su
        wikipedia non risponde a realtà?

        http://it.wikipedia.org/wiki/Mercenario
        • Appelina scrive:
          Re: Eppure la wiki italiana...
          ehm, ma wiki non dice che il mercenrario è un SOLDATO?
          • anonimo01 scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: Appelina
            ehm, ma wiki non dice che il mercenrario è un
            SOLDATO?un soldato viene mandato da uno Statoun mercenario invece viene mandato da una ditta per uno Statoun mercenario è un soldato salariato "a contratto" (mentre un soldato non è salariato e spesso lo resta vitanaturaldurante)
          • krane scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: anonimo01
            - Scritto da: Appelina

            ehm, ma wiki non dice che il mercenrario è un

            SOLDATO?
            un soldato viene mandato da uno Stato
            un mercenario invece viene mandato da una ditta
            per uno Stato
            un mercenario è un soldato salariato "a
            contratto" (mentre un soldato non è salariato e
            spesso lo resta vitanaturaldurante)quindi e' sempre un soldato !!!
          • anonimo01 scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: anonimo01

            - Scritto da: Appelina


            ehm, ma wiki non dice che il mercenrario è un


            SOLDATO?


            un soldato viene mandato da uno Stato

            un mercenario invece viene mandato da una ditta

            per uno Stato


            un mercenario è un soldato salariato "a

            contratto" (mentre un soldato non è salariato e

            spesso lo resta vitanaturaldurante)

            quindi e' sempre un soldato !!!a pagamento ma si: è un soldato.
          • Appelina scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            eschiusmi anonimo 01 (ma poi, un nick meno incasinante no?), ma i soldati non beccano lo stipendio? I miei cugini carramba, ergo dell'esercito, lo stipendio il 27 del mese lo prendono...Ma vuoi dire che i soldati soldati, quelli in mimetica, coi mitra e i carri armati, non vedono un soldo???Mi sa che la cosa puzza....sai?A me non risulta....
          • anonimo01 scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: Appelina
            eschiusmi anonimo 01 (ma poi, un nick meno
            incasinante no?)è una lunga storia...infatti inizia a starmi stretto questo nick...
            , ma i soldati non beccano lo
            stipendio? I miei cugini carramba, ergo
            dell'esercito, lo stipendio il 27 del mese lo
            prendono... misero stipendio , vorrai dire!quelli si fanno un c*lo esagonale dalla mattina alla sera rischiando pure le pallottole e li pagano "a noccioline"!un mercenario invece fa assai $$$ rispetto ad un milite...
            Ma vuoi dire che i soldati soldati, quelli in
            mimetica, coi mitra e i carri armati, non vedono
            un
            soldo???si che li vedono, ma hanno prestato giuramento all'Esercito = Stato.(che può disporre pure della sua morte, in casi eccezzionali come corte marziale)un mercenario invece può essere licenziato!(se poi vogliamo disquisire che lo Stato si può considerare come una ditta allora il discorso è parecchio lungo)
            Mi sa che la cosa puzza....sai?
            A me non risulta....bho, a me sembra chiaro invece...
          • Anonimo scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            I militari in missione all'estero non prendono noccioline.
          • anonimo01 scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            - Scritto da: Anonimo
            I militari in missione all'estero non prendono
            noccioline.ma non possono nemmeno dire "mi sono sotto le p@lle, ciaoatutti io me ne vado" (e in qualsiasi caso quelli delle comp private guadagnano assai di più)
          • anonimo (quello di prima) scrive:
            Re: Eppure la wiki italiana...
            effettivamente se gli incarichi prevedevano solo di fare la guardia a strutture o persone *non* si applica la definizione di mercenario http://it.wikipedia.org/wiki/Mercenario che ho indicato. :$ :$ :$- Scritto da: Appelina
            ehm, ma wiki non dice che il mercenrario è un
            SOLDATO?
      • painlord2k scrive:
        Re: Eppure la wiki italiana...
        Quella corrente? No.Si tratta di una definizione piena di giudizi morali arbitrari.
    • Adriano Giacon scrive:
      Re: Eppure la wiki italiana...
      su wikipedia è indicato come mercenario perchè tale era l'attività di quell'individuo.Quando uno va' in un paese a usare le armi contro persone per denaro è un mercenario.
      • Appelina scrive:
        Re: Eppure la wiki italiana...

        Quando uno va' in un paese a usare le armi contro
        persone per denaro è un
        mercenario.Aspetta, bisogna vedere perchè le armi vengono usate e in che situazione...Se uno è pagato per proteggere PincoPallo non c'è nulla di male...Le armi non sono il male. Il problema spesso è chi le imbraccia...
      • Anonimo scrive:
        Re: Eppure la wiki italiana...
        Le guardie giurate delle banche sono mercenari? Quelli dei furgoni porta valori sono mercenari?Meno pacifismo becero per favore.
        • GGLaTr8la scrive:
          Re: Eppure la wiki italiana...
          no. non sono mercenari, loro.perchè operano all'interno delle regole e delle leggi di UNO STATO e non in modo contrario (o comunque indipendente) in ragione di uno scenario di guerra.La differenza è tutta qua.Quelli che fanno le guardie ai portavalori, hanno una licenza in concessione dello Stato Italiano, un Porto d'Armi firmato dallo Stato Italiano, sono chiamati a rispettare scrupolosissimamente le Forze dell'Ordine dello Stato Italiano, le sue leggi e le sue istituzioni.Una azienda straniera che assolda gente armata per "difenderla" mentre in un contesto di guerra fa i propri interessi economici a prescindere dalla volontà delle istituzioni locali, è una azienda che assolda mercenari per operare in uno stato di guerra.E come tali li paga, infatti...
    • sarà... scrive:
      Re: Eppure la wiki italiana...
      "Addetto alla sicurezza"?!? Ma mica lavorava in discoteca?!!?Purtroppo su Wikipedia non c'è posto per gli eufemismi e "addetto alla sicurezza" è un eufemismo; se era un mercenario bisogna dirlo. Purtroppo alla parola nel linguaggio comune è associato un significato negativo, se si trova un sinonimo che non sia dispregiativo si ptrebbe anche sostituirla, ma non con un eufemismo come "addetto alla sicurezza"!
    • Foobar scrive:
      Re: Eppure la wiki italiana...
      prendi un dizionario, leggi il significato della parola mercenario, constata che si applica alla perfezione al caso in questione. Mi pare che non ci sia altro da dire, no?Incredibile e irriguardosa ingiuria... bah.
Chiudi i commenti