Outsourcing IT sull'orlo della guerra

La vuole l'India, che chiama a rapporto tutti i partner orientali per impedire che siano attuate in Occidente misure protezionistiche contro la esternalizzazione delle attività IT nei paesi asiatici

Roma – L’India si gioca su questo tavolo una parte notevolissima della propria fiorente economia legata all’Information Technology: è il tavolo dell’ outsourcing dell’IT , ovvero l’affidamento ad imprese indiane ed orientali di operazioni e sviluppo IT da parte delle grandi aziende occidentali del settore. Una tendenza che si è andata consolidando negli anni è che ora è a rischio.

Negli USA, in Europa e in Australia marciano infatti rapidamente nuove misure protezionistiche per evitare che la manodopera specializzata dei paesi di origine delle imprese occidentali debba soffrire la competizione agguerrita dei tecnici di India, Singapore ma anche Israele e Kuwait. Paesi nei quali il costo del lavoro nel settore dell’Information Technology può essere inferiore anche del 40 per cento rispetto a quello occidentale.

Arun Shourie In un appassionato discorso alla seconda riunione dei ministri dell’IT asiatici, il ministro dell’IT indiano Arun Shourie si è appellato ai colleghi affinché prendano insieme immediati provvedimenti, per impedire che le nuove misure abbiano effetti disastrosi sulle rispettive economie. “Oggi – ha detto – norme protezionistiche sono state attivate. Contro queste, tutti noi dobbiamo unirci in un’unica azione. E’ una questione di interesse anche per l’Organizzazione mondiale del Commercio” (WTO). “Loro – ha continuato riferendosi ai partner occidentali – non possono aspettarsi che noi si continui ad aprire i nostri mercati alle loro merci mentre adottano misure protettive su beni e servizi nei settori dove altri paesi sono più competitivi”.

In gioco c’è più di molto. L’anno scorso un quarto delle esportazioni software dell’India, pari a entrate per quasi 10 miliardi di dollari, era dovuto all’outsourcing. E fino a qualche tempo fa, prima della nuova tendenza protezionistica, gli osservatori occidentali davano l’outsourcing indiano in rapida crescita: le strutture di Bangalore, Bombay, Hyderabad e Nuova Delhi potrebbero nel giro di pochi anni raccogliere fino a due terzi del mercato dell’outsourcing IT globale.

Secondo Shourie, però, la questione va ben al di là degli interessi indiani, visto che tutte le economie emergenti dell’area, come quelle di Myanmar o del Nepal, possono risentire gravemente delle decisioni occidentali. Il ministro indiano ha anche ricordato che la presenza indiana nelle imprese occidentali, segnatamente in quelle americane di Silicon Valley, sia notevolissima. Un terzo di tutte le start-up della Valle del Silicio sono gestite da indiani e il 35 per cento dei tecnici di softwarehouse come Microsoft sono indiani.

I numeri in gioco, evidentemente, sono troppo elevati perché la cosa si possa concludere senza un’aspra battaglia commerciale che potrà essere evitata, secondo Shourie, soltanto dal tempestivo intervento della WTO .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • OpenCurcio scrive:
    Pedofilia?
    La soluzione... fucilazioni di massa? non son servite per fermare i comunisti o i controrivoluzionari(a seconda dei casi per par condicio)...perche dovrebbero coi pedofili?no io credo che per fermare i pedofili serva una tecnologia innovativa...ovvero Occuparsi del bambino e non abbandonarlo davanti alla tv..parlargli, discutere anche di temi scomodi..questa tecnologia potrebbe(anche se non sempre) pero creare un'arma a doppio taglio : LA COSCIENZA puo permettere a vostro figlio di capire un pericolo e difendersi da un adescatore ma anche che voi lo pigliate per il culo...non volete correr rischi..? nessun problema statisticamente i casi di pedofilia sono pochissimi..quindi la probabilita che tocchi proprio a vostro figlio e' bassissima.. se finite nella statistica potrete sempre inveire contro chi "non ammazza/castra questi rifiuti umani"invocare la pena di morte e avrete sempre qualcuno che vi da retta...che poi siano stati violentati per mesi e voi non ve ne siete resi conto fino a quando il questurino non vi dice che una foto del vostro bambino violentato era pubblicata in rete poco importa... voi avete dato tutto al bambino la pleistescion modificata, la tv satellitare, il pc collegato in banda larga a indernette, il poster di vieri(o sheva o del piero)Scusate il tono a tratti Saccente/Provocatorio
    • Anonimo scrive:
      Re: Pedofilia?
      - Scritto da: OpenCurcio
      La soluzione... fucilazioni di massa? non
      son servite per fermare i comunisti o i
      controrivoluzionari(a seconda dei casi per
      par condicio)...perche dovrebbero coi
      pedofili?

      no io credo che per fermare i pedofili serva
      una tecnologia innovativa...ovvero Occuparsi
      del bambino e non abbandonarlo davanti alla
      tv..parlargli, discutere anche di temi
      scomodi..questa tecnologia potrebbe(anche se
      non sempre) pero creare un'arma a doppio
      taglio : LA COSCIENZA puo permettere a
      vostro figlio di capire un pericolo e
      difendersi da un adescatore ma anche che voi
      lo pigliate per il culo...non volete correr
      rischi..? nessun problema statisticamente i
      casi di pedofilia sono pochissimi..quindi la
      probabilita che tocchi proprio a vostro
      figlio e' bassissima.. se finite nella
      statistica potrete sempre inveire contro
      chi "non ammazza/castra questi rifiuti
      umani"
      invocare la pena di morte e avrete sempre
      qualcuno che vi da retta...che poi siano
      stati violentati per mesi e voi non ve ne
      siete resi conto fino a quando il questurino
      non vi dice che una foto del vostro bambino
      violentato era pubblicata in rete poco
      importa... voi avete dato tutto al bambino
      la pleistescion modificata, la tv
      satellitare, il pc collegato in banda larga
      a indernette, il poster di vieri(o sheva o
      del piero)

      Scusate il tono a tratti
      Saccente/ProvocatorioNon sei ne provocatorie e nemmeno seccante...dici solo una cosa semplice e gusta.GENITORI PASSATE UN PO DI TEMPO CON I VOSTRI FIGLI.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pedofilia?
      - Scritto da: OpenCurcio
      La soluzione... fucilazioni di massa? non
      son servite per fermare i comunisti o i
      controrivoluzionari(a seconda dei casi per
      par condicio)...perche dovrebbero coi
      pedofili?

      no io credo che per fermare i pedofili serva
      una tecnologia innovativa...ovvero Occuparsi
      del bambino e non abbandonarlo davanti alla
      tv..parlargli, discutere anche di temi
      scomodi..questa tecnologia potrebbe(anche se
      non sempre) pero creare un'arma a doppio
      taglio : LA COSCIENZA puo permettere a
      vostro figlio di capire un pericolo e
      difendersi da un adescatore ma anche che voi
      lo pigliate per il culo...non volete correr
      rischi..? nessun problema statisticamente i
      casi di pedofilia sono pochissimi..quindi la
      probabilita che tocchi proprio a vostro
      figlio e' bassissima.. se finite nella
      statistica potrete sempre inveire contro
      chi "non ammazza/castra questi rifiuti
      umani"
      invocare la pena di morte e avrete sempre
      qualcuno che vi da retta...che poi siano
      stati violentati per mesi e voi non ve ne
      siete resi conto fino a quando il questurino
      non vi dice che una foto del vostro bambino
      violentato era pubblicata in rete poco
      importa... voi avete dato tutto al bambino
      la pleistescion modificata, la tv
      satellitare, il pc collegato in banda larga
      a indernette, il poster di vieri(o sheva o
      del piero)

      Scusate il tono a tratti
      Saccente/ProvocatorioConcordo al 100%.VAI CHE SEI UNO DEI POCHI che ragiona davvero.Saluti
  • UmAnOiDe/69 scrive:
    LASCIATE CHE I BIMBI...
    di Luther Blissett. Uno tra i tanti link:http://www.women.it/info/blissett/lcibint2.htmTanto per chi volesse rileggersi un po' di fatti su come è nato ed è stato fomentato l'allarme sociale pedofilia.Dall'introduzione:"I bambini di una corale francese avrebbero dovuto recarsi in Belgio a cantare, per Natale. Ma non potranno farlo perché genitori e insegnanti considerano il Belgio "pericoloso per i bambini". Tutti barricati in casa, dunque, a cantare "Notte Santa" per papà e mammà, e il mondo cattivo fuori dalla porta chiusa a doppia mandata. Ecco una bella favoletta (vera) da mettere sotto l'albero del Natale Occidentale. Ecco la pavidità e il pregiudizio degli adulti farsi idiozia totale. Ecco una società da tempo al riparo dalle vere tragedie collettive (guerre, pestilenze, rivoluzioni, repressioni, fame) inventarsi un Paese-Orco, il Belgio, pur di potersi imbozzolare nelle proprie paranoie, pur di poter coltivare la propria viltà blindata. Ecco un gruppo di bambini ignari cui viene instillata la pazzia degli adulti, ubriachi di giornali e di televisione. Mi viene in mente, sempre più spesso, la terribile, spietata frase udita pronunciare da certi vecchi: "Ogni due generazioni ci vorrebbe una guerra". Tanto per tornare a distinguere tra il dolore vero, la paura vera e gli incubi ridicoli di una società viziata".Michele Serra, l'Unità, 24 dicembre 1996
    • Anonimo scrive:
      Re: LASCIATE CHE I BIMBI...
      "Ogni due generazioni ci vorrebbe una guerra". Tanto per tornare a distinguere tra il dolore vero, la paura vera e gli incubi ridicoli di una società viziata".quasi, quasi non è male...In una società dove c'è gente che è in grado di fare a botte per un pallone, non è davvero male.
      • Anonimo scrive:
        Re: LASCIATE CHE I BIMBI...

        In una società dove c'è gente
        che è in grado di fare a botte per un
        pallone, non è davvero male.La violenza è da sempre compagna dell'uomo.E tutti ne cercano le cause chissà dove.L'uomo è un animale e come tale si comporta. Gli stimoli esterni possono scatenarlo piuttosto che anestetizzarlo, ma in fondo c'è sempre il richiamo della grotta.h724
        • Anonimo scrive:
          Re: LASCIATE CHE I BIMBI...
          - Scritto da: Anonimo

          In una società dove c'è
          gente

          che è in grado di fare a botte
          per un

          pallone, non è davvero male.

          La violenza è da sempre compagna
          dell'uomo.
          E tutti ne cercano le cause chissà
          dove.
          L'uomo è un animale e come tale si
          comporta. Gli stimoli esterni possono
          scatenarlo piuttosto che anestetizzarlo, ma
          in fondo c'è sempre il richiamo della
          grotta.

          h724gia...cmq sia immagino gia...milanisi e interisti che si ammazzano a colpi di mortaio e a cori da curva sud HI HI HI
        • Anonimo scrive:
          Re: LASCIATE CHE I BIMBI...
          - Scritto da: Anonimo

          In una società dove c'è
          gente

          che è in grado di fare a botte
          per un

          pallone, non è davvero male.

          La violenza è da sempre compagna
          dell'uomo.
          E tutti ne cercano le cause chissà
          dove.
          L'uomo è un animale e come tale si
          comporta. Gli stimoli esterni possono
          scatenarlo piuttosto che anestetizzarlo, ma
          in fondo c'è sempre il richiamo della
          grotta.

          h724Voltaire si è rigirato nella tomba ....Sarebbe più corretto dire che ALCUNI uomini sono animali, ma aggiungiamo anche che SPESSO lo diventano per quello che hanno subito dagli altri.Sarebbe anche ora di capire che noi siamo i primi a dover dare una mano .....
          • Anonimo scrive:
            Re: LASCIATE CHE I BIMBI...

            Voltaire si è rigirato nella tombaproblemi suoi. Non è stata la prima ne' sarà l'ultima volta.
            Sarebbe più corretto dire che ALCUNI
            uomini sono animali,No tutti.Alcuni hanno semplicemente freni inibitori più forti.Non sto dicendo che tutti sono pedofili, ci mancherebbe.Parlavo di violenza in generale.
            ma aggiungiamo anche
            che SPESSO lo diventano per quello che hanno
            subito dagli altri.e spesso senza aver subito niente da altri.
            Sarebbe anche ora di capire che noi siamo i
            primi a dover dare una mano .....io sono il primo, ma gli altri mi seguono?h724
  • Anonimo scrive:
    Al muro...
    questa è la mia opinione... i pedofili bisognerebbe metterli al muro...tutti ed indistintamente...
    • Anonimo scrive:
      Re: Al muro...
      Amen !
      • Anonimo scrive:
        Re: Al muro...
        - Scritto da: Anonimo
        Amen !si certo, per te è facile, ma il giorno in cui avremo tolto di mezzo tutta questa feccia umana, la nostra societa' sara' ben migliore...
        • Anonimo scrive:
          Re: Al muro...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Amen !

          si certo, per te è facile, ma il
          giorno in cui avremo tolto di mezzo tutta
          questa feccia umana, la nostra societa'
          sara' ben migliore...Resteranno tutti quelli che li hanno messi al muro....non migliori dei pedofili stessi, cosa si dovrebbe fare, far fuori gli assassini?
        • Anonimo scrive:
          Re: Al muro...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Amen !

          si certo, per te è facile, ma il
          giorno in cui avremo tolto di mezzo tutta
          questa feccia umana, la nostra societa'
          sara' ben migliore...E io che ho detto? Il giorno che metteranno al muro tutti i pedofili (compreso quello che appare qui in qualche messaggio) avremmo senz'altro un mondo migliore.Ma sappi che c'è sempre qualcuno che dirà: "poverini! Hanno avuto un infanzia difficile" Dicendo che è giusto che hanno violentato visto che lo sono stati a loro volta da piccoli.Come vedi al muro metterei sia gli attivi che i simpatizzanti. C'è gente che dice poverina Erika e poverino Omar, ricordi chi sono?Amen, al muro!
          • Sandino scrive:
            Re: Al muro...


            E io che ho detto? Il giorno che metteranno
            al muro tutti i pedofili (compreso quello
            che appare qui in qualche messaggio) avremmo
            senz'altro un mondo migliore./(troll) onma dove li mettiamo "quelli che sfruttano il lavoro minorile"e le organizzazioni che per concedere pestito a un paese chiedono di abassare l'eta minima per il lavoro..AL MURO! ok ma son politici rappresentano partiti..con degli iscritti : AL MURO! anche gli iscritti e gli azionisti delle aziende coinvolte nello sfuttamento ?: AL MURO!poi chi deliberatamente avvelena la gente inquinando e nascondendo effetti letali delle sostanze? AL MURO!dato che ci siamo chi evade il fisco? AL MURO!chi scrive cazzate e apprezzamenti alla pena di morte? AL MURO!/(troll) off

            Ma sappi che c'è sempre qualcuno che
            dirà: "poverini! Hanno avuto un
            infanzia difficile" Dicendo che è
            giusto che hanno violentato visto che lo
            sono stati a loro volta da piccoli.nessuno dice che hanno il diritto di violentare..si dice che non si puo fare il "e dagli al mostro" e tombarli in un carcere o ucciderli ma vanno curati

            Come vedi al muro metterei sia gli attivi
            che i simpatizzanti. ma nessuno simpatizza pe i pedofili..semplicemente si pensa che la giustizia e la vendetta non siano la stessa cosa
            C'è gente che
            dice poverina Erika e poverino Omar, ricordi
            chi sono?bambini viziati erika e omar guardacaso fighetti modaioli disimpegnati che per disincolparsi non ebbero nulla da fareche accusare un fantomatico albanese...facendo anche il nome e NESSUNO di quelli che fece la crociata antimmigrati chiese scusa!..poi sono i Punk e i Metallari a esser violenti...guardatevi dai bravi ragazzi....

            Amen, al muro!PS onde evitare polemiche inutili SONO contrario alla PENA DI MORTE ... SENZA SE E SENZA MA
          • Anonimo scrive:
            Re: Al muro...
            - Scritto da: Anonimo
            al muro chi ho cosa?
            la mia era una risposta provocatoria al DIRETTORIO antipedofiliSandino contro la pena di morte
    • Anonimo scrive:
      Re: Al muro...
      - Scritto da: Anonimo
      questa è la mia opinione... i
      pedofili bisognerebbe metterli al muro...

      tutti ed indistintamente...Giusto.Ma io ci metterei anche quelli che sparano cazzate.....Ce ne sono così tanti, che DOPO avremmo sicuramente un mondo più vivibile.
    • vegeta scrive:
      Re: Al muro...
      al muro non dev eandare nessuno. se li condannassimo così come bestie senza riflettere ci troveremmeo sull loro stesso livelo. Violare la vita di un bambino è una cosa orribile ma, questo non deve spingere i civili a diventare incivili- Scritto da: Anonimo
      questa è la mia opinione... i
      pedofili bisognerebbe metterli al muro...

      tutti ed indistintamente...
  • Sandro kensan scrive:
    La pedofilia è diffusissima
    Mi pare che pedofilia voglia dire "amore" per i bambini, giusto? Tralascio di discutere sul significato di amore per i più grandi ritenuti "normali". Un tempo si capiva e giustificava il reato passionale, o meglio per un "amore" molto forte.Si può anche parlare di come vengono trattati i bambini in caso di guerra in paesi africani. Il numero di soldati (?) bambino risulta essere elevato, direi che si tratta di "amore" per i bambini ovvero di abuso.Per l'Italia si può dire altrettanto, siamo così abituati a queste forme di "amore" che è normale che un piccolo abusato passi nelle mani di insegnanti, vicini, amici, ecc, ecc, senza che questi non aprano gli occhi sulle sofferenze del piccolo.Che l'abuso sia fisico o di altro tipo (come nel caso dei soldati), siamo mentalmente abituati a considerarlo "normale", quindi abbiamo chiuso la nostra mente a questa sofferenza e i bambini abusati non li vediamo più.Siamo solo capaci di indignarci se c'è del sesso malato ma non ci voltiamo a guardare il piccolo vicino che abbiamo incontrato e che sappiamo ha una grossa sofferenza. Preciso che i bambini non stanno male se hanno degli ottimi genitori, possono pure essere abusati da estranei ma non è un problema fondamentale se i genitori sanno fare il loro compito.Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: La pedofilia è diffusissima
      stai cammindando sul baratro...non è questione di "io più di te" o "tu più di me".Il solo fatto di abusare della ingenuità di un bimbo è aberrante.Non sei padre, vero?Il cincischiare sulla terminologia lascialo fare agli avvocati.Io ho avuto il piacere di MASSACRARE di botte un esibizionista trovato a disturbare un gruppo di ragazzini intenti a giocare a pallone. E' stato un vero piacere...stai cammindando sul baratro...
      • Sandro kensan scrive:
        Re: La pedofilia è diffusissima
        - Scritto da: Anonimo
        stai cammindando sul baratro...Lo so, me lo ha insegnato una brava persona, attualmente è il mio mestiere...
        E' stato un vero piacere...Sbagli, il piacere è vedere gli altri che stanno in un'isola sicura, circondati dalle proprie convinzioni.
        stai cammindando sul baratro...E' quello che fa terrore agli altri, anche a me fa paura ma vado avanti. Peso che gli altri siano messi peggio.Auguri...
        • Anonimo scrive:
          Re: La pedofilia è diffusissima
          Certo non si può pretendere che estrapolando frasi da un discorso più articolato, lo stesso abbia il medesimo significato...Hai un po' l'aria del Bonolis...
          • Sandro kensan scrive:
            Re: La pedofilia è diffusissima
            - Scritto da: Anonimo
            Certo non si può pretendere che
            estrapolando frasi da un discorso più
            articolato, lo stesso abbia il medesimo
            significato...

            Hai un po' l'aria del Bonolis...Vedo che parli con frasi mezze fatte e mezze ad effetto, sono molto distante dai discorsi formali, io guardo quello che dici dal bordo del baratro e... ti vedo...Comunque la discussione è più ampia e riguarda tutti quelli che hanno paura dell'argomento e ne fanno una battaglia di censura. Un po' come mettere il bavaglio alla sofferenza che c'è nel mondo, a internet, a quelli che sono stati bambini abusati, oggi pedofili che vivono sulla sofferenza di altri innocenti.Non si risolve nulla mettendo le mani sulla bocca al bambino che grida la sua disperazione, non si risolve nulla censurando Internet, il mondo non diventerà migliore con i bavagli.Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: La pedofilia è diffusissima

        Io ho avuto il piacere di MASSACRARE di
        botte un esibizionista trovato a disturbare
        un gruppo di ragazzini intenti a giocare a
        pallone. E' stato un vero piacere...Senza offesa, ma se hai provato piacere a massacrare di botte una persona, credo che tu nel baratro ci sia caduto.(Per come la vedo io, per la società sei pericoloso quanto la persona che hai picchiato)
        stai cammindando sul baratro...Scusa, ma questa sembra una minaccia.
        • Sandro kensan scrive:
          Re: La pedofilia è diffusissima
          - Scritto da: Anonimo

          stai cammindando sul baratro...

          Scusa, ma questa sembra una minaccia.Dici? No, non credo, penso invece che l'anonimo picchiatore abbia un brutto rapporto col tema e quindi abbia espresso le sue paure.
          • UmAnOiDe/69 scrive:
            Re: La pedofilia è diffusissima
            Riassumendo, tu pensi di poter affrontare una materia complessa come quella della sessualità infantile-adolescenziale presentandoti come uno che "massacra" (che eroe!) di botte un esibizionista vicino ad un campo di calcio frequantato da bambini, quando il vero *esibizionista* sei evidentemente tu che - nella realtà o più probabilmente nella tua immaginazione malata - hai voluto interpretare il macho-cavaliere difensore degli oppressi e osannato dal genti sesso ("le mamme applaudivano"). Senza contare la meschina strategia di bassa retorica del sospettare pubblicamente di pedofilia chi la pensi diversamente da te, anche se - per quanto appena detto - le tue fantasie represse mi preoccupano un po' di più di quelle del tuo interlocutore.Complimenti comunque, un vero eroe del pensiero (termine un po' forte, me ne rendo conto) razionale.Forse un po' di riposo in casa di cura sarebbe appropriato.
          • Anonimo scrive:
            Re: La pedofilia è diffusissima
            Minchia che cosa hai scritto, bravo!Allora questa sera tutti al Direttivo Del Leonka, parlerà il compagno che ci illustrerà su come dare ragione agli eroi di Novi Ligure, contro la repressione revisionista post governativa e lo strapotere delle destre ultranazionaliste delegate alla supervisione degli standard mondiali degli ogm!con la consapevolezza della usurpazione della sinistra destristra di estrema nerezza!Per farti contento mi sarei dovuto sedere su una panchina e verere sodomizzato qualche infante?Povero mondo... Fate TUTTI attenzione ai troppi buonisti. C'è sempre qualcuno che te lo mette dietro e ti dice che in fondo e colpa tua perché il buco ce l'hai!Nota per il Moderatore: scusami...
          • UmAnOiDe/69 scrive:
            Re: La pedofilia è diffusissima

            Allora questa sera tutti al Direttivo Del
            Leonka, parlerà il compagno che ci
            illustrerà su come dare ragione agli
            eroi di Novi Ligure...???Questo è il tuo tentativo di dimostrare che io ho torto e che tu sei effettivamente in grado di ragionare ?
            Per farti contento mi sarei dovuto sedere su
            una panchina e verere sodomizzato qualche
            infante?Non mi sembra di alcuna utilità continuare a infierire. Ti chiedo solo di cercare di renderti conto di cosa hai appena scritto.E non mi dispiacerebbe sentire il parere di uno psicologo su quest'ultima immagine.
          • Anonimo scrive:
            Re: La pedofilia è diffusissima
            No, ti volevo dimostrare che non puoi rimanere inerme quando qualcuno ha veramente bisogno.Io sono stato "danneggiato" da piccolo, e dallo psicologo ho fatto praticamente le ferie.Ti giuro che avrei voluto che qualcuno avesse fatto esattamente quello che ho fatto io tre anni fa. Voi tutti avete avuto una infanzia senza "danni" (bontà vostra) e non capite che con il vostro buonismo, in fondo, appoggiate chi continua imperterrito a fare "danni".Se ci fosse un vero sentimento di odio verso questo modo perverso, se ci fosse una vera condanna, forse sarebbe più facile che queste cose non succedano più.Mi ricordo che in un processo di stupro la difesa del violentatore disse che in fondo la donna è donna e quindi provoca. Tu cosa ne pensi? Quell'avvocato non è una testa di ...? O anche tu pensi che ... La pancia piena fa dimenticare in fretta la pancia vuota.
          • Sandino scrive:
            Re: La pedofilia è diffusissima
            - Scritto da: Anonimo
            Minchia che cosa hai scritto, bravo!

            Allora questa sera tutti al Direttivo Del
            Leonka, parlerà il compagno che ci
            illustrerà su come dare ragione agli
            eroi di Novi Ligure, 1 il leonka non ha direttivo2 gli "eroi" di novi ligure accusarono ingiustamente un albanese per scagionarsi tipico esempio di cultura reazionaria ed erano giovani conformisti modaioli e viziati..gente che al leonka non metterebbe piede
            contro la repressione
            revisionista post governativa e lo
            strapotere delle destre ultranazionaliste
            delegate alla supervisione degli standard
            mondiali degli ogm!complimenti hai detto una frase senza significato...la prossima volta che imiti il linguaggio della sinistra antagonista fallo bene io se dovessi imitare i destri me la caverei...un esempio"l'eccidio di Novi Ligure e' tipico esempio della rilassatezza dei costumi della societa oramai in balia del capitalismo mondializzato controllato da lobby giudaiche e americane,occorre porre fine alla mondializzazione per tornare alla proprieta mista e socializzata, imporre una maggior rigidita dei consumi e ritrovare con un'organizzazione corporativa della societa la pace sociale"
            Per farti contento mi sarei dovuto sedere su
            una panchina e verere sodomizzato qualche
            infante?no avvicinarti dirgli di andarsene minacciandolo di chiamare la polizia nel caso non se ne fosse andato chiamare polizia o carabinieri..
          • vegeta scrive:
            Re: La pedofilia è diffusissima
            si fa bene qualche schiaggo lo dovrebbe dare...anzi che ne dia due anche da parte mia- Scritto da: UmAnOiDe/69
            Riassumendo, tu pensi di poter affrontare
            una materia complessa come quella della
            sessualità infantile-adolescenziale
            presentandoti come uno che "massacra" (che
            eroe!) di botte un esibizionista vicino ad
            un campo di calcio frequantato da bambini,
            quando il vero *esibizionista* sei
            evidentemente tu che - nella realtà o
            più probabilmente nella tua
            immaginazione malata - hai voluto
            interpretare il macho-cavaliere difensore
            degli oppressi e osannato dal genti sesso
            ("le mamme applaudivano").
            Senza contare la meschina strategia di bassa
            retorica del sospettare pubblicamente di
            pedofilia chi la pensi diversamente da te,
            anche se - per quanto appena detto - le tue
            fantasie represse mi preoccupano un po' di
            più di quelle del tuo interlocutore.
            Complimenti comunque, un vero eroe del
            pensiero (termine un po' forte, me ne rendo
            conto) razionale.
            Forse un po' di riposo in casa di cura
            sarebbe appropriato.
    • vegeta scrive:
      Re: La pedofilia è diffusissima
      credo di essermi perso qualcosa.tu affermi che se anche si abusa di un bambino se questo ha dei bravi e amorevoli genitorio, vive bene cmq?sii + chiaro quando parli non girare intorno ad esempi
  • Anonimo scrive:
    Internet ha sollevato il SaSSo...
    e ha scoperto il covo verminoso che esisteva sotto.Adesso e' difficile poter chiudere gli occhi ed ignorare il problema, ora che questo si trova sotto gli occhi di tutti.:|
  • Anonimo scrive:
    mi fanno girare le....
    quando avrò dei figli dovranno passare sul mio cadavere per accedere ad internet senza il mio controllo, con qualisiasi strumento elettronico... eccheccavolo... genitori irresponsabili... imparate ad educare invece di scassare
    • Anonimo scrive:
      Re: mi fanno girare le....
      - Scritto da: Anonimo
      eccheccavolo... genitori irresponsabili...
      imparate ad educare invece di scassareMetti loro un bel guinzaglio e non farli uscire di casa, gia' che ci sei. Impara tu ad educare invece di creare schiavetti obbedienti.
    • vegeta scrive:
      Re: mi fanno girare le....
      che ridere.veramente sei convinto hc e i bambini quelli europei almeno, vengoo adescati in rete. Io credo che al max in rete, si possa scaricare materiale pedopornografico ma non acquisatre bambini.Quello che dico deriva dal fatto che ormai tutti sann che in internet si è rintracciabili(tranne nel caso in cui non siano membri di matrix).Quindi mi sembra stupio dire che si metto in contatto sul web.Il + fesso capirebbe che potrebbe essere un sito civetta o una mail civetta.I bambini vengono abusati da persone reali non da quelle dietro al monitor stanne certo.Preoccupati degli insegnati di tup figlio id qunado va in piscina all'asilo non di farlo mettere in rete.Un controllo ci vuole ma non esageriamo
  • vegeta scrive:
    che idiozia
  • Anonimo scrive:
    dunque con lo stesso ragionamento...
    occorre liberare la nostra civiltà da:caramelle: perchè se possedute da una persona disturbata possono essere usate contro i bambinicoltelli da cucina: perchè se posseduti da una persona disturbata possono essere usati contro i bambiniautomobili: perchè se possedute da una persona disturbata possono essere usate contro i bambiniecc. ecc.
  • shevathas scrive:
    Crescita esponenziale ?
    Quoto: "Secondo NCH, la Gran Bretagna negli ultimi 13 anni ha visto un aumento esponenziale dei reati connessi alla pornografia infantile. In particolare se nel 1988 si erano registrati 35 casi di questo tipo in tutto il paese, nel 2001 questi erano saliti a oltre 1.500. Inutile dire che la parte del leone di questa crescita l'ha giocata proprio la rete e l'uso criminale e spesso commerciale delle fotografie oscene realizzate da chi commette abusi sui minori."Sarebbe curioso sapere quanti erano gli utenti di internet in GB nel 1988 (internet era usata solamente nel campo accademico) e che percentuale c'era e c'è fra pedofili e navigatori nel 1988 e nel 2001. Paragoni come questo sono come dire: siccome nel 1932* c'erano meno incidenti in italia rispetto al 2002 allora l'air-bag ha incentivato l'insicurezza stradale.*se vale la regola empirica che un'anno PC di evoluzione tecnica equivale a 5-10 anni automobile==================================Modificato dall'autore il 13/01/2004 9.21.04
    • Anonimo scrive:
      Re: Crescita esponenziale ?

      "Secondo NCH, la Gran Bretagna negli ultimi
      13 anni ha visto un aumento esponenziale dei
      reati connessi alla pornografia infantile.Che tipo di reato esattamente?:Violenza su minori?Turismo sessuale?Sevizie in famiglia?oppureDetenzione di materiale pedoporno?Visita a siti pedoporno?
  • Anonimo scrive:
    trovate su internet!
    breaking news!trovate su internet l armi di distruzione di massa di saddam!il dittatore l ha noscoste digitalizzandole sulla rete!Questa notizia mette in luce la assoluta necessita' di mettere sotto controllo l'utilizzo della rete per scopi criminali blabla bla bla bla!ADESSO BASTA! NON NE POSSIAMO PIU!
    • vegeta scrive:
      Re: trovate su internet!
      risposta del cavolo
      • Anonimo scrive:
        Re: trovate su internet!
        - Scritto da: vegeta
        risposta del cavoloTe invece finora hai fatto 2 copia incolla!Hai dato 2 grandi risposte, bravo! :|
        • Anonimo scrive:
          Re: trovate su internet!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: vegeta

          risposta del cavolo
          Te invece finora hai fatto 2 copia incolla!
          Hai dato 2 grandi risposte, bravo! :|era per far notare l'idiozie delle altre
  • Anonimo scrive:
    depistaggio
    qui si fa come lo spettro del terrorismo per aumentare in maniera indiscriminata i controlli ovunque. Spauracchio della pedofilia=libertà di controllare quante volte vai a pisciare ogni giorno mediante videocamera installata nel tuo bagno: non si sa mai, potresti usare il tuo gioiello di famiglia in maniera non corretta...sh4d
  • Anonimo scrive:
    non sara'...
    Ma non sara ' che il numero dei pedofili e' sempre lo stesso,solo che adesso sono piu' rintracciabili.Forse prima dell'avvento di internet gli abusi su minori restavano "in famiglia", le foto si scambiavano di mano in mano ed essendo una cosa meno evidente si credeva non esistesse.Adesso in italia, ad esempio , la polizia postale puo' fingersi un utente e contattare i siti a pagamento, puo' carpire la fiducia di "pedofili" inviandogli foto(notare l'incongruenza), creare dei siti "civetta" con link appositi e monitorare gli accessi.Forse un tempo le foto "proibite" si spedivano in una busta.....e' nessuno le controllava perche' troppo dispendioso(controllate voi cosa viaggia in tutte le buste in Italia...).Mi sembra che non siano i pedofili ad aumentare ma siano gli arresti....In quanto all'affermazione di "internet culla del pedo-porno" credo che ogni tecnologia non sia ne malvagia ne buona,tutto dipende da chi la usa...e sopratutto come...una pistola e' inoffensiva senza un uomo che la impugni...WhiteGold
    • Anonimo scrive:
      Re: non sara'...
      Daccordo, senza contare poi che internet ha il merito, terribile, ma utilie, di far capire l'entità del problema e poter sollevare nell'opinione pubblica una coscienza più forte.Finchè si pensava che la pedofilia fosse cosa da pochissimi se ne parlava meno.
    • Anonimo scrive:
      Re: non sara'...
      Avrei voluto dire la stessa cosa. Il fatto che i pedofili ora siano sul web (e solitamente vogliono essere lì per essere rintracciati) permette loro di aumentare il bacino di utenza raggiunta con le loro foto ma permette anche a chi deve controllare di monitorare meglio la situazione.
  • Anonimo scrive:
    Le nuove tecnologie...
    La clava ha aumentato la possibilità di spaccarsi la testa a vicenda.Il treno ha aumentato la possibilità di raggiungere un nemico lontano per spaccargli la testa.Il telefono ha aumentato la possibilità di chiamare un "cattivo" e per organizzare crimini molto rapidamente.L'automobile ha aumentato la possibilità di andare dove ci pare a fare quel che ci pare (quasi sempre cose disoneste).Il telefonino ha aumentato la possibilità di rapine in banca, perchè il "palo" può avvertire gli altri all'interno, dell'imminente sopraggiungere della polizia..Internet, poi... non ne parliamo.; l'apoteosi del vizio e del crimine.
    • Anonimo scrive:
      Re: Le nuove tecnologie...
      - Scritto da: Anonimo
      La clava ha aumentato la possibilità
      di spaccarsi la testa a vicenda.
      Il treno ha aumentato la possibilità
      di raggiungere un nemico lontano per
      spaccargli la testa.
      Il telefono ha aumentato la
      possibilità di chiamare un "cattivo"
      e per organizzare crimini molto rapidamente.
      L'automobile ha aumentato la
      possibilità di andare dove ci pare a
      fare quel che ci pare (quasi sempre cose
      disoneste).
      Il telefonino ha aumentato la
      possibilità di rapine in banca,
      perchè il "palo" può avvertire
      gli altri all'interno, dell'imminente
      sopraggiungere della polizia..
      Internet, poi... non ne parliamo.;
      l'apoteosi del vizio e del crimine.A quanto pare "Omnia non munda non mundis" :)
  • Alessandrox scrive:
    OK ma...
    Aumentano anche le possibilita' di intercettazione, anzi io direi che aumentano piu' di quanto aumentino "le possibilità a disposizione delle organizzazioni criminali "...
Chiudi i commenti