Ovi, Nokia corteggia gli sviluppatori

Non solo hardware per l'azienda finlandese, che ha annunciato nuovi strumenti per i developer. L'obiettivo è quello di fornire un servizio sempre più vasto, con al centro il web
Non solo hardware per l'azienda finlandese, che ha annunciato nuovi strumenti per i developer. L'obiettivo è quello di fornire un servizio sempre più vasto, con al centro il web

Per tornare a fare la voce grossa nel mercato degli smartphone Nokia agisce sul fronte della fidelizzazione degli sviluppatori. Memore del successo di altre aziende che, grazie alla varietà di applicazioni messe a disposizione dei loro utenti, hanno messo su un florido ecosistema tra hardware e software, l’azienda di Espoo ha annunciato durante il Nokia World nuovi servizi e nuove opportunità legate alla piattaforma Ovi.

Dopo aver annunciato i nuovi modelli in arrivo per l’autunno, l’azienda finlandese ha posto l’accento su Ovi, la piattaforma web che concentra i servizi a disposizione degli utenti. Tra i più gettonati, Ovi Lifecasting , che permette di aggiornare il proprio status su Facebook direttamente dalla home dello smartphone. Disponibile attualmente per N97 e per il fratello Mini, il widget consente inoltre di utilizzare l’A-GPS dei dispositivi per condividere la propria posizione con gli amici e per scoprire punti di interesse nelle vicinanze.

Altre applicazioni sono in arrivo, dal momento che Nokia ha rilasciato un set di API, nonché un SDK per gli sviluppatori interessati a lavorare alla piattaforma del colosso della telefonia. L’obiettivo della casa finlandese è quello di trasformare ogni device in uno snodo multimediale in grado di unire nella maniera più semplice la vita online con i contenuti offline: “Questo è solo l’inizio” annuncia Niklas Savander, dirigente di Nokia. “Lavoreremo in stretta cooperazione con gli sviluppatori per evolvere la nostra offerta – continua – partendo proprio da soluzioni di localizzazione sociale”.

Inoltre, per quanto riguarda gli utenti, l’azienda ha da poco rilasciato la beta 2.0 di Ovi Suite , evoluzione naturale del pacchetto di utility fornito su tutti i dispositivi. La suite, che può essere scaricata a questo indirizzo, viene descritta dal team di sviluppo come molto più performante nelle prestazioni, grazie all’ottimizzazione dei tempi di caricamento delle applicazioni e nell’utilizzo della memoria.

L’obiettivo dell’azienda, che spera di aver finalmente intessuto un degno ecosistema tra i nuovi modelli e il nuovo approccio al web e alla musica, è quello di rinsaldare la leadership nel settore, guadagnando ulteriori consensi soprattutto nel mercato statunitense, da sempre uno dei più accidentati per l’azienda.

Vincenzo Gentile

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 09 2009
Link copiato negli appunti