P2P, bufale e insulti all'italiana

Su un sito appare il banner di sequestro della GdF: è un falso ma qualcuno ci crede. Su un altro si insultano bellamente gli uomini delle Fiamme Gialle


Roma – Da qualche giorno la redazione di Punto Informatico è bersagliata da utenti che, spesso con una certa preoccupazione, segnalano l’ulteriore sequestro di un sito web italiano legato al peer -to-peer. In realtà si tratta di una mezza bufala.

Il sito che ha deciso di farsi pubblicità in questo modo è www.theidp.org sulla cui home page campeggia un banner di sequestro della Guardia di Finanza… un falso. La cosa si evince, tra l’altro, dal numero del provvedimento segnalato che è quello relativo al sequestro di Enkeywebsite avvenuto nei mesi scorsi. Fonti ben informate hanno confermato a Punto Informatico che l’uso del sigillo della Repubblica per una simile bufala potrebbe portare a strascichi giudiziari per i gestori del sito.

Singolare, invece, quello che intanto sta accadendo su theblackdragon.italiazip.com. Sul sito, a suo tempo come si ricorderà al centro di un’operazione antipirateria condotta dalle Fiamme Gialle, ora campeggia un banner di sequestro taroccato con un chiaro sberleffo, per usare un eufemismo, indirizzato proprio alla Guardia di Finanza.

Sulla cosa si sono espressi i vecchi gestori di quel sito, che non ne sono però i proprietari, che in una appassionata lettera a Punto Informatico prendono le distanze da qualsiasi azione condotta dal proprietario di quel network di siti. “Almeno cambiasse nome – spiegano – non metterebbe nel ridicolo un forum (tra l’altro NON suo di fondazione, e nemmeno di diritto), i cui ex-moderatori ed ex-amministratori, considerano CHIUSO”. Anche in questo caso le fonti di Punto Informatico indicano che la vicenda, per il proprietario di quei siti, è tutt’altro che chiusa.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    SOLUZIONE=LETTERA RACCOMANDATA
    CON RICEVUTA DI RITORNO!!!!!Se la situazione fatica a sbloccarsi.... mandate una bella lettera raccomandata con ricevuta di ritorno spiegando che altrimenti ricorrerete al Giudice di Pace (NON COSTA NULLA) ..........!!!!!!!!!!!!
    • janky_1970 scrive:
      Re: SOLUZIONE=LETTERA RACCOMANDATA
      Scusa anche io mi trovo, ormai da 15 giorni, in questa incresciosa situazione, cioè linea ADSL attiva e mancanza della portante sul doppino di casa mia.Tra l'altro due anni fa sullo stesso nuermo avevo attivato l'ADSL di Virgilio (sempre Telecom quindi) e tutto era sempe andato liscio come l'olioOggi, dopo una cinquantina di telefonate al 187 (e conseguente esaurimento nervoso) non sono approdato ancora a niente. Solo vaghe promesse di essere richiamato........Potresti quindi dirmi a chi devo indirizzare la lettera raccomandata?Grazie
  • Anonimo scrive:
    adsl?tutti uguali...
    Vorrei portare un esempio su come,a volte le garanzie date dai call center possono rivelarsi inadeguate.A gennaio 04 mi trasferisco nel nuovo appartamento e decide che è arrivata l'ora di mettere l'Adsl,premetto che non avendo linea telefonica fissa e, essendo interessato esclusivamente al servizio internet veloce prima di abbonarmi al servizio telefonia fissa (150 euro di attivazione,canoni e tutto quello che ne consegue) chiamo ovviamente il 187 e chiedo conferma della disponibilità sul mio comune (Terno d'isola,10 km da Bergamo..non proprio in mezzo al deserto).Cmq tutto ok, mi confermano la presenza del servizio io spendo quello che devo spendere e Tada!!la rete fissa è pronta mi collego in accesso remoto,faccio la registrazione on-line ed aspetto la mail di conferma di attivazione.Passa 1 settimana e chiamo il 187,o perlomeno ci provo.impossibile parlare con qualcuno per almeno 10 tentativi alla fine parlo con un operatrice che ,con mia enorme sorpresa dice che il servizio non risulta coperto(!)Sorpresa!no,non è possibile,riprovo un altra volta,perdo quasi 1 ora tra musichette di attesa e "un attimo solo" e dopo un pò parlo con un nuovo addetto al call....la rispostà è:"le confermo che il servizio non è attivo per il suo comune"GELO...mollo tutto e chiamo tiscali..vediamo cosa mi dicono...Call center più veloce,l'operatrice mi fa attendere una attimo ma poi mi fa registrare telefonicamente,mi da un user+password temporanei ,casella di posta da 20mb e mi dice di attendere la mail di conferma.Passano 3 giorni,apro la mia nuova mail di tiscali e ci trovo il msg di benvenuto,ma di mail che confermano neanche l'ombra...richiamo mi dicono di aspettare ancora qualche giorno...aspetto ma dopo 4 giorni l'unica mail che mi arriva annuncia un amara sorpresa.Il servizio clienti di Tiscali mi comunica che sono spiacenti di informarmi che il servizio non è disponibile per il mio comune e che telecom all' atto della mia registrazione gli ha fornito dati non corretti.Io non ci capisco + nulla!ma l'unica cosa che so' è che mi ritrovo con una linea fissa che non volevo se non x l'adsl un modem adsl da 80 euro inutilizzato nel cassetto e un 56k con velocità preistoriche...Sempre la solita storia,per collegarti ti promettono di tutto e poi....Ruben
  • Anonimo scrive:
    Re: Beh... la mia esperienza...
    - Scritto da: Anonimo
    Ciao... beh, io personalmente non ho ancora
    capito se faccio parte del 90% dei fortunati
    o del 10% sfigato ( parlo della portante di
    Alice ).

    In effetti il kit mi è arrivato a
    casa dopo appena due giorni dall'ordine ma,
    sorpresa ( mica tanto), non c'era
    portante...

    Chiamo ripetutamente il 187 ad ogni ora
    (muro di gomma si diceva, ma credo
    più per incompetenza che per
    effettiva volontà ), e naturalmente
    quando parli con quelli/e del call center ti
    rispondono sempre la solita filastrocca
    ("Abbiamo mandato un sollecito ai
    tecnici...")...

    fin qui niente di nuovo, finchè
    invece non sono riuscito a farmi passare
    l'ufficio TECNICO (WOW), e devo ammettere
    che il tipo con cui ho parlato sì
    è dimostrato competente ed anche
    svelto nel capire il problema ( che
    riguarderebbe l'impianto telefonico di CASA
    MIA argh ), e dopo 20 minuti mi ha
    ADDIRITTURA richiamato informandomi che
    domani ( oggi è il 21 settembre 2004
    ) arriveranno due tecnici sul posto !!!!

    sarò uno baciato dalla fortuna o la
    mia è mera illusione ????
    Condivido totalmente quanto hai detto nel tuo intervento
  • Anonimo scrive:
    Beh... la mia esperienza...
    Ciao... beh, io personalmente non ho ancora capito se faccio parte del 90% dei fortunati o del 10% sfigato ( parlo della portante di Alice ).In effetti il kit mi è arrivato a casa dopo appena due giorni dall'ordine ma, sorpresa ( mica tanto), non c'era portante...Chiamo ripetutamente il 187 ad ogni ora (muro di gomma si diceva, ma credo più per incompetenza che per effettiva volontà ), e naturalmente quando parli con quelli/e del call center ti rispondono sempre la solita filastrocca ("Abbiamo mandato un sollecito ai tecnici...")...fin qui niente di nuovo, finchè invece non sono riuscito a farmi passare l'ufficio TECNICO (WOW), e devo ammettere che il tipo con cui ho parlato sì è dimostrato competente ed anche svelto nel capire il problema ( che riguarderebbe l'impianto telefonico di CASA MIA argh ), e dopo 20 minuti mi ha ADDIRITTURA richiamato informandomi che domani ( oggi è il 21 settembre 2004 ) arriveranno due tecnici sul posto !!!!sarò uno baciato dalla fortuna o la mia è mera illusione ????
  • Anonimo scrive:
    stesso iter nel 2003
    mi sembra il mio film, nel luglio 2003 ho attivato alice e a ottobre ero sempre a provare a telefonare per avere risposta e dopo il distacco per nn aver pagato le bollette ( dopo 30 fax in cui annunciavo di nn pagare se non mi si dava il servizio) mi si è anche presentato uno zelante personaggio del recupero crediti, a cui ho detto di chiamarmi in giudizio con le copie dei fax e pensare che ho attivato telecom solo per la necessità di connettermi in quanto non ho una vita diurna legata ad un telfono fisso.Questo è un altro ricatto assurdo dover avere un abbonamento telefonico inutile per poter avere un abbonamento internet, la rete telefonica non necessità di u n numero telefonico attivo per poter andare necessità solo di un cavo legato ad una centrale, basta al monopolio occulto o visibile di telecom.
  • Anonimo scrive:
    Re: anche io!
    Mi è successa la stessa identica cosa mentre lavoravo come sistemista in una ditta.Aprivo le chiamate in telecom al 191 clienti business (che dovrebbe essere una via privilegiata, invece nel 50% dei casi non rispondono nemmeno al telefono, poi fai il 191 per i clienti normali, e dall'altra parte rispondono... come ribaltare il mondo... bah) e almeno 2 o 3 volte le chiamate sono state chiuse perché era impossibile ricontattarmi !Abbiamo un centralino operativo tutto il giorno che risponde alle chiamate quando, per qualunque motivo (che ne so... sono al cesso....) non prendiamo la chiamata noi tecnici... e loro dicevano che non rispondeva nessuno "dopo un elevato numero di squilli)...Forse era al cesso pure la centralinista... (forse eravamo assieme... LOL...)
  • Anonimo scrive:
    c'è anche la telefonia no profit!
    Ciao,beh... prima di tutto chiedi il rimborso... alla nostra bottega del mondo è successo lo stesso l'anno scorso, abbiamo richiesto il rimborso e dopo (1 anno!!!) sono arrivati 340 euro... (carta dei servizi difficilmente reperibile su 187 ma scritta sull'elenco)poi ti consiglio... c'è una compagnia no-profit www.livecom.itche offre servizi telefonia e xdsl... ci si trova perfettamente costa meno e quando chiamo parli sempre con le stesse personeMirko
  • Anonimo scrive:
    sentite ngi :)
    bhe... purtroppo mi dispiace per voi... ma dovreste capire che delle società come telecom è impossibile che una volta la facciano giusta :)io personalmente mi sono abbonato il 20 agosto a f5 di ngi, il 1° settembre avevo la linea funzionante :-Pla cosa bella è che se fai la richiesta di un problema ad ngi, dopo 20 minuti ti chiama il tecnico telecom per sapere che tipo di problema è ... se deve venire... assurdo! cose che con un "alice" o una "tin.it" non succederanno mai... sighmah... tenetene conto la prossima volta che vi abbonate... saluti!mrgamer
  • Anonimo scrive:
    Re: Idem :(
    - Scritto da: gerry
    Purtroppo sono nella sua stessa situazione.

    Stessi problemi col call center, stesse
    risposte, stesse promesse di essere
    richiamato mai mantenute.

    Adesso ho trovato un negozio .187 nella mia
    zona. Forse riuscendo a parlare con qualcuno
    che non è una voce al telefono, che
    non può sbatterti la cornetta in
    faccia, che non cambia identità ogni
    volta che chiami costringendoti a cominciare
    tutto da capo ogni volta risolverò
    qualcosa.

    Quantomeno se non riesco ad avere
    soddifazione mi vendicherò facendo
    venire l'esaurimento nervoso al proprietario
    del negozio :@

    ==================================
    Modificato dall'autore il 03/09/2004 11.06.27io invece ho atteso 1mese e mezzo la sostituzione del modem usb.. le prime due volte il tecnico si presentava sotto casa mia senza avvertirmi quindi io lavorando a 30km da casa ero impossibilitato a farlo entrare.. (questo dopo una settimana che avevo aperto il ticket con il 187).Dopo questi due eventi il nulla totale, operatrici che ogni volta non sapevano nulla della storia e spesso cadeva la linea prima di avere l'onore di parlare con un tecnico..ho spedito 3 fax per cercare di velocizzare le cose ma nisba... colto da disperazione un giono contattai due volte di fila il 187 e con gran sorpresa mi sentii criticare con toni anche bruschi da un'addetta con l'accusa di essere diffidente e non dare fiducia a delle persone che lavoravano onestamente!! e oltre tutto sbattendomi la cornetta in faccia in malo modo...perso per perso contattai il numero verde di tin.it e mi feci passare un "responsabile" la quale con estrema disponibilità e cordialità mi sostenne e diede voce alle mia parole.. dopo 3 giorni il tecnico era nuovamente sotto casa sena avvertirmi! ma sta volta mi diede subito appuntamente per qualche giorno più tardi, e finalmente il modem fu' sostituito..poi incominciai la lunga battaglia per avere il rimborso di 50? inquanto danneggiato dall'inefficienza dell'assistenza di telecom..la guerra duro 11 mesi, facendomi alleati anche l'associazione altroconsumo, ma la vinsi!!! e finalmente ho avuto un numero di telefono dell'amministrazione.Ragazzi non mollate mai, rompete i coglioni più che potete fatevi vedere forti e perseveranti e vedrete che la lotta riuscirete a spuntarla ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba
  • Anonimo scrive:
    Re: Per avere l'adsl velocemente
    segue lo stesso percorso ...... senza ma senza se ........ il tuo caso fa parte di quel 90% che non ha avuto problemi in fase di attivazione
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL OK se in buoni rapporti col vic


    la cosa illegale e' che si possano scrivere
    certe fandonietu non ne sei esente...leggiti un po' il contratto alice
  • Anonimo scrive:
    stesso problema
    anche io ho avuto questo tipo di problema all'attivazione di alice ..... figurati che io ho aspettato un anno e mezzo prima di farmelo attivare.... cercai di contattare più volte Punto Informatico per pubblicare il mio problema ma non ho mai avuto nemmeno una risposta , pazienza, forse tu hai avuto più fortuna.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per avere l'adsl velocemente
    - Scritto da: Anonimo
    ma guarda che sei proprio sveglio,
    perchè secondo te non segue lo stesso
    percorso di attivazione o la tua linea si
    è autoattivata da solaNon è la stessa cosa, molte volte le pratiche nei call center non vengono avviate, o avviate correttamente.
  • Anonimo scrive:
    anche io!
    io sono un libero professionista e come impresa devo chimare il 191 il quale mi garantisce che entro 48 ore mi chiameranno..................beh mai successo!anzi dopo 10 giorni mi hanno annullato l'ordine perchè non ero reperebile dai tecnici logicamente non è vero!ciao a tutti
  • Anonimo scrive:
    Re: Per avere l'adsl velocemente
    ma guarda che sei proprio sveglio, perchè secondo te non segue lo stesso percorso di attivazione o la tua linea si è autoattivata da sola
  • ElfQrin scrive:
    Re: customer satisfaction
    - Scritto da: Anonimo
    1. Prezzo, 2 . Qualità, 3.
    Distribuzione, 4. Assistenza, 5. Customer
    satisfaction. Quando tutti i tuoi
    concorrenti ti eguagliano sui primi quattro
    punti non puoi fare altro che spingere anche
    il quinto, sempre che ci sia concorrenza
    però...Concordo.
  • Anonimo scrive:
    Re: MODEM
    Quando Alice si chiamava BBB ,quindi nell'anno 1999,Telecom aveva un modem Ericsson che funzionava male.Solo scaricando dal sito Tin.it un aggiornamento si risolveva il problema.I famigerati Led lampeggiavano in continuazione anche se la linea era perfettamente a posto.Oggi,2004 agosto,leggo che succedono le stesse cose.Che si tratti dello stesso Modem difettoso?Se e' cosi' andate su Tin.it e aggiornate il Modem.E' una operazione abbastanza complessa ma se ci riuscite,il gioco puo' essere fatto.Io questa operazione l'ho fatta nel 2001 e da allora non ho mai avuto alcun problema.Sopra dicevo "quando Alice si chiamava BBB".Bene,quelli abbonati all'ADSL BBB di Telecom (1999 circa),probabilmente hanno fatto da cavia all'arrivo dell'adsl in Italia,ma per due anni non hanno pagato nulla.
  • Anonimo scrive:
    FANNO SCHIFO!
    Hai perfettamente ragione, il 187 e' vergognoso, nessuno sa' niente e nessuno ti aiuta MAI a rivolvere un qualsiasi problema! Ve lo dice una persona che con il telefono ci lavora.MassimoCremona
  • Anonimo scrive:
    Io invece
    Lotto quotidianamente con le loro telefoniste per NON avere l'ADSL, Non lo volevo prima perché costava troppo, non lo voglio adesso perché grazie a Urbani si rischia la galera a scaricare qualsiasi cosa anche col consenso degli autori causa bollino. Ah, sono di Brescia.
  • Anonimo scrive:
    Richiesta a maggio, attivato a settembre
    Io ho attivato alice 2 anni fa dopo numerosi sacrifici. La prima richiesta l'ho fatta a fine maggio. Ho dovuto attendere metà luglio solo per avere il modem ma ovviamente una volta installato il tutto non si connetteva. Ho quindi dovuto aspettare fino a metà settembre per riuscire a vedere il mio pc connesso ad internet. In tutto questo tempo ho dovuto fare numerose telefonate al fantomatico 187, ogni volta parlando con una persona diversa e spiegando da capo il problema (meno male che almeno il numero è gratuito altrimenti non mi sarebbe bastata una vita x pagare tutte le telefonate che ho fatto). Per non parlare del tempo perso al telefono e di tutte le volte che mi hanno passato un operatore sbagliato o è caduta la linea. A settembre ho deciso di scrivere una bella lettera al centro assistenza con una chiara minaccia di rivolgermi ad altro gestore se non si sarebbe provveduto entro 48 ore. Come x magia, ecco che due mattine dopo il collegamento era attivo!!! Ora, ogni volta che mi accade qualche guasto di natura telefonica o adsl procedo direttamente con la comunicazione scritta per non perdere tempo con il telefono.
  • Anonimo scrive:
    Re: Conoscenze


    Alla fine e' cosi' che funziona qui.
    Piu'

    amici hai, piu' sei potente.

    luoghi comunigiàil brutto dei luoghi comuni è che sono veri
  • Anonimo scrive:
    Io aspetto da 3 mesi
    Lo scorso 7 giugno ho chiesto l'attivazione dell'adsl di Libero Infostrada, attualmente la mia richiesta è in "lavorazione". Però devo ringraziare questa perdita di tempo da parte di Infostrada, in 3 mesi ho fatto amicizia con tante ragazze del call center, anzi piu tardi chiamo il 155 mi manca Antonella. Ora la chiamo :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Prova Fastweb
    Come se Fastweb ci fosse dappertutto....:
  • chef scrive:
    Re: Prova Fastweb
    - Scritto da: Anonimo
    Basta con questa mamma/telecom.
    Ci sta solo prendendo in giro da ex
    monopolista"ex" ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Per avere l'adsl velocemente
    - Scritto da: gerry
    - Scritto da: Anonimo

    by-passate i call-center che sono degli

    incompetenti,

    andate sul sito (es: Tin.it), e
    richiedete

    solo la linea senza modem ne tecnico.

    5 giorni e la portante è UP.

    Io ho fatto così e sono nella stessa
    situazione dell'autore dell'articolo.stessa cosa, ma non ho chiesto alice e aspetto da quasi un anno (la zona e' ovviamente coperta, ma forse la coperta e' corta ...)
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL OK se in buoni rapporti col vic

    che attraversando il suolo pubblico sarebbe
    anche illegale...la cosa illegale e' che si possano scrivere certe fandonie
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL OK se in buoni rapporti col vic

    l'operatore di turno mi spega che il numero
    è configurato in una vecchia centrale
    e non è possibile avere questo
    servizio. Ho chiesto di essere spostato in
    una nuova centrale ma il costo è di
    50 euro.
    Perchè devo spendere questi soldi per
    farmi spostare da una centrale che non ho
    scelto io?Concordo con te che non è giusto, ma se vuoi l'adsl mi sa che è l'unica cosa che puoi fare. Se è una vecchia centrale MT4 di certo non la cambieranno per te.
    Qui il colpo di "genio" dell'operatore. Mi
    chiede se sono in buoni rapporti con il mio
    vicino. Cioè (rispondo io)??? Se i
    rapporti sono buoni si potrebbe fare un
    collegamento wireless per condividere L'ADSL
    del vicino. E' illegale, la maggior parte dei contratti adsl sono previsti per una casa ed un computer, quindi wireless o no, non si può fare.
  • Anonimo scrive:
    pazzesco
    e' pazzesco che proprio le adsl della "compagnia di bandiera" siano quelle che per le attivazioni abbiano i problemi piu' gravi/insormontabili.ci ho provato anche io e dopo "soli" due mesetti sono riuscito (spendendo i soldi per le varie raccomandate) a DISDIRE la richiesta fatta.dopodiche' avuto l'ok della disdetta, in 5 gg (anzi praticamente 4), ho avuto l'attivazione da un altro fornitore, senza nessunissimo tipo di problema (ok, io sono un informatico e quindi le configurazioni router e i "particolari tecnici" da specificare alla richiesta li conosco bene...pero'....).(linux)(apple)
  • nolith scrive:
    Re: Come è possibile che...
    Io sto felicemente aspettando che telecom si decida a liberare la mia portante.Ho disdetto un contratto per attivarne un'altro con altri gestori (il primo non era telecom) ma i problemi sono sempre dati dai ritardi di Telecom in attivazione e disattivazione portante!Che stress
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL OK se in buoni rapporti col vicino
    la rete è wireless e quindi non attraversi proprio nulla... e, se anche fosse illegale, sarebbe molto improbabile che ti scoprissero..
  • Anonimo scrive:
    Con tin ho aspettato 5 mesi...
    Ho fatto l'iscrizione direi 3 anni fa... è stato un calvario. Ho passato ore e ore al telefono. Quasi ogni giorno li chiamavo per sapere cosa succedeva.Alla fine era un problema di autenticazione, mi pare di aver capito. Un errore tutto umano passato per tecnico per mesi e mesi. Con fantomatici "controlli al centralino" e cazzate varie. Si erano sbagliati a registrarci, tutto qua. Per fortuna hanno almeno avuto il buon gusto di non farci pagare quei 5 mesi.
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL OK se in buoni rapporti col vicino

    Qui il colpo di "genio" dell'operatore. Mi
    chiede se sono in buoni rapporti con il mio
    vicino. Cioè (rispondo io)??? Se i
    rapporti sono buoni si potrebbe fare un
    collegamento wireless per condividere L'ADSL
    del vicino.che attraversando il suolo pubblico sarebbe anche illegale...
  • gerry scrive:
    Sullo scopo dei call center...
    Oltre al problema alice (si, lo so, sono sfortunato) ho un problema simile con le poste italiane e la loro carta postepay.La carta di per se è stato un ottimo acquisto, funziona egregiamente. Però non riesco a raggiungere l'estratto conto on-line. O meglio, arrivo fino alla casella di posta che mi hanno dato iscrivendomi al sito ma l'E/C della carta mi rifiuta ostinatamente.Da quando l'ho presa (maggio 2004) sono entrato nel circolo vizioso del 803160 -
    2 -
    3, tanto che so a memoria il percorso telefonico.Le risposte sono inevitabilmente le stesse, a scelta fra una delle sottostanti:1) Lei ha sbagliato sezione deve rivolgersi ai tecnici del sito. componga il numero 803160 poi prema 2 e poi 3 (sic!)2) La linea cade3) Mi cambiano la password con una temporanea e non funziona niente lo stesso4) mi fanno dare il numero: "un tecnico la chiamerà"5) lei è già una pratica aperta, le faccio un sollecito per la chiamata.6) no, si deve rivolgere ai servizi bancoposta, componga il numero 803160 poi prema 2 e poi ancora 2 (di la puntualmente mi rispondono come al punto 1)Allora i difetti sono congeniti del sistema call center, mica solo del 187 telecom. I difetti visibili all'utente finale sono esattamente identici: mai una risposta concorde fra due operatori diversi, interventi inutili, promesse non mantenute.Inoltre ti tocca sorbire, mentre aspetti, la pubblicità dei loro servizi: le poste tentano di convincerti a mandare un telegramma via telefono e il 187 a stupire i tuoi amici con sms multimediali.E poi uno non deve pensare male....
  • Anonimo scrive:
    Re: customer satisfaction
    - Scritto da: ElfQrin
    Il fatto è che in Italia (al
    contrario di paesi come gli Stati Uniti) le
    grandi aziende non hanno la cultura della
    soddisfazione del cliente. Per loro è
    semplicemente una mucca da mungere che non
    deve lamentarsi mai.
    Il cliente è una mucca da mungere ovunque, vai a vedere i siti degli utenti truffati da Verizon o un'altra ILEC. Nei settori più aperti la concorrenza è maledettamente spietata per cui si tiene conto della customer satisfaction in maniera a volte ossessiva. Considera questa scaletta: 1. Prezzo, 2 . Qualità, 3. Distribuzione, 4. Assistenza, 5. Customer satisfaction. Quando tutti i tuoi concorrenti ti eguagliano sui primi quattro punti non puoi fare altro che spingere anche il quinto, sempre che ci sia concorrenza però...
  • Anonimo scrive:
    Raccomandata all'AGCOM
    come da oggetto, compila il "forumario S" e mandalo via fax.come descritto qui:http://www.notiziarioweb.it/994.htmlHanno fatto "calare le braghe" a tre operatori, non solo a uno...
  • gerry scrive:
    Idem :(
    Purtroppo sono nella sua stessa situazione.Stessi problemi col call center, stesse risposte, stesse promesse di essere richiamato mai mantenute.Adesso ho trovato un negozio .187 nella mia zona. Forse riuscendo a parlare con qualcuno che non è una voce al telefono, che non può sbatterti la cornetta in faccia, che non cambia identità ogni volta che chiami costringendoti a cominciare tutto da capo ogni volta risolverò qualcosa.Quantomeno se non riesco ad avere soddifazione mi vendicherò facendo venire l'esaurimento nervoso al proprietario del negozio :@==================================Modificato dall'autore il 03/09/2004 11.06.27
  • Anonimo scrive:
    Chiamate l'803380...
    ...invece del 187... magari non cambia nulla ma almeno non state 45 minuti in attesa per il gusto di niente!
  • gerry scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba
    - Scritto da: Elwood_
    aho non ci vuole molto e' social engineering
    :DCaro emulo di Kevin D. Mitnick... :pPer fare questo tipo di cose ci vogliono due caratteristiche: 1) Avere una bella faccia tosta.2) Sapere di cosa si sta parlando. Purtroppo non ho nessuna delle due caratteristiche. Se un tecnico mi risponde qualcosa tipo "patch panel" io vado in panico....Quanto vuoi per farlo al mio posto? :DPS: ottima occasione per fare pubblicità:Mitnick, KevinL'arte dell'inganno : i consigli dell'hacker più famoso del mondo Kevin Mitnick ; scritto con William L. Simon ; introduzione di Steve Wozniak ;Milano : Feltrinelli, 2003.==================================Modificato dall'autore il 03/09/2004 11.00.38
  • Anonimo scrive:
    a me è successo con wind !!!!
    Come te anche a me stessa sfortuna, tranne che a me ha funzionato per mesi, ma poi il server improvvisamente non mi ha piu riconoscita come utente, avevo una libero fast ed è diventata una libero zero. Per due mesi non hanno risolto il problema, ho perso tempo in telefonate a destra e a manca, quindi ho disdetto pur di finirla.Morale della favola mi hanno fatto pagare anche per la non connessione e la penale di 70 euro per disdetta anticipata.Per fortuna è finita, ora aspettero l'anno nuovo per farmi una nuova adsl, ma il dubbio che rimane è: mi andrà meglio la prossima volta??Wind ha pure ammesso che avendo fatto l'upgrade agli utenti della light, ha danneggiato chi già aveva la fast, tutti nello stesso calderone. Ora per evitare sovraffollamenti forse si dovrà fare una 1280/256 ??? ciao e buona fortuna intanto mi collego con una flat di Securetel se non va non ci si riabbona, visto che non ha contratti annuali trabocchetto.E un po lentina ma funziona abbastanza bene.www.securetel.it libero di non riabbonarti se non va.
  • gerry scrive:
    Re: Per avere l'adsl velocemente
    - Scritto da: Anonimo
    by-passate i call-center che sono degli
    incompetenti,
    andate sul sito (es: Tin.it), e richiedete
    solo la linea senza modem ne tecnico.
    5 giorni e la portante è UP.Io ho fatto così e sono nella stessa situazione dell'autore dell'articolo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Conoscenze
    - Scritto da: Anonimo

    In Italia se vuoi avere un servizio devi

    averle, altrimenti picche. Stai male e
    vuoi

    fare una TAC? Se hai le conoscenze 2
    giorni

    altrimenti 4 mesi...

    Mai visto 4 mesi... neppure mia moglie a
    Milano.

    Certo se ci vai due volte all'anno
    perché hai l'ipecundria... se
    c'é il minimo dubbio che tu abbia un
    problema sempre visto entro una settimana.


    vuoi l'ADSL? Idem.

    Avevo amici potenti, ho aspettato 2 mesi.


    Vuoi passare la revisione con un'auto
    che

    cade a pezzi? Stessa procedura.

    Se cade a pezzi non dovrebbero proprio
    fartela passare la revisione.

    Se così non è basta essere un
    minimo organizzati... dato che lo sai con
    anni di anticipo quando dovrai farla, ti
    muovi con almeno 6 mesi di anticipo per
    avere l'appuntamento.


    Alla fine e' cosi' che funziona qui.
    Piu'

    amici hai, piu' sei potente.

    luoghi comunisi vede che hai delle conoscenze e non hai di questi problemi.....semplice....altro che luoghi comuni3°mondo
  • Anonimo scrive:
    Re: Per avere l'adsl velocemente
    - Scritto da: ElfQrin
    - Scritto da: Anonimo

    by-passate i call-center che sono degli

    incompetenti,

    andate sul sito (es: Tin.it), e
    richiedete

    solo la linea senza modem ne tecnico.

    5 giorni e la portante è UP.

    Io sarei un po' meno ottimista... io avevo
    richiesto solo la linea di Alice (ho un
    router che ho installato e configurato da
    me), e ho dovuto aspettare cinque mesi,
    prima di rivolgermi alla stampa.Esperienza identica con una sola variante che non ho ancora la portante|
  • ElfQrin scrive:
    Re: Per avere l'adsl velocemente
    - Scritto da: Anonimo
    by-passate i call-center che sono degli
    incompetenti,
    andate sul sito (es: Tin.it), e richiedete
    solo la linea senza modem ne tecnico.
    5 giorni e la portante è UP.Io sarei un po' meno ottimista... io avevo richiesto solo la linea di Alice (ho un router che ho installato e configurato da me), e ho dovuto aspettare cinque mesi, prima di rivolgermi alla stampa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuova promo. Ricattali.
    - Scritto da: Anonimo
    Se aspetti che ti chiami striscia o rai3
    stai fresco...Basta anche un quotidiano regionale...
  • ElfQrin scrive:
    Re: customer satisfaction
    - Scritto da: Anonimo
    Sembra che ti rispondi da solo, qualcuno
    potrebbe pensare male.Non vedo perché... chi si risponde da solo, per rafforzare le proprie idee, lo fa certamente in maniera anonima per far credere che si tratti di un'altra persona.In questo caso oltretutto non ho rafforzato quanto già scritto, ma mi è venuto in mente uno sviluppo ulteriore e mi sembrava più appropriato aprire un sottothread, che in ogni caso ho firmato.
  • Anonimo scrive:
    Prova Fastweb
    E' un bel pò di tempo che Telecom ha messo in giro una serie di modem difettosi.Il bello è che l'errore è sempre dell'utente...Io ti consiglio di rivolgerti a Fastweb o al massimo Tele2.Delle due Fastweb è la migliore perchè se hai un contratto con Telecom ti lascia lo stesso numero ma disdice il canone mentre se stai disattivando la linea ancora meglio.Tra l'altro se la tua zona è coperta dal servizio potresti addirittura prendere una linea in fibra ottica che non ha paragoni con la "vecchia adsl".Basta con questa mamma/telecom.Ci sta solo prendendo in giro da ex monopolista.Bisogna solo scegliere bene il provider alternativo e passare senza dubbi a quest'ultimo.Con tanti saluti al 187.
  • Anonimo scrive:
    ADSL OK se in buoni rapporti col vicino
    Ho verificato la mia copertura ADSL sul sito di alice senza esiti positivi quando un bel giorno un mio vicino di casa (30 mt circa) mi ha chiamato per andargli a montare l'ADSL. Finalmente anche nel mio paese (5.000 abitanti) è arrivata l'ADSL !!! Purtroppo il mio numero risultava non essere tra i prescelti. Chiamo il 187 e l'operatore di turno mi spega che il numero è configurato in una vecchia centrale e non è possibile avere questo servizio. Ho chiesto di essere spostato in una nuova centrale ma il costo è di 50 euro.Perchè devo spendere questi soldi per farmi spostare da una centrale che non ho scelto io?Preso dallo sconforto gli spiego che il mio vicino ce l'ha e abita solo a 30 metri da casa mia. Qui il colpo di "genio" dell'operatore. Mi chiede se sono in buoni rapporti con il mio vicino. Cioè (rispondo io)??? Se i rapporti sono buoni si potrebbe fare un collegamento wireless per condividere L'ADSL del vicino. Di qui alcune domande mi sorgono spontanee:1) ci colleghiamo a giorni alterni (io i gioni pari e lui i dispari)?2) l'importo della bolletta la dividiamo per 2?3) oggi condividiamo l'ADSL domani la moglie?Mi sa che prima di avere l'ADSL in casa andrò sulla luna.
  • Benny scrive:
    Re: Nuova promo. Ricattali.
    Manda "affanculo" Alice e rivolgiti a Tiscali. Vedrai che differenza!
  • vyger scrive:
    TELE2
    a me' e' successa piu' o meno la stessa cosa con tele2.mi hanno abilitato la portante senza pero' che sia mai risucito a collegarmi, dopo un mese di tenattivi e chiamate al loro numero di inassistenza, do disdetta.Dopo 2 mesi continuo ad avere la loro portante ma anon la linea adsl.Morale ho dovuto cambiare numero per poter attivare alice.Stefano
  • Anonimo scrive:
    soluzione
  • Anonimo scrive:
    Nuova promo. Ricattali.
    Stanno aggiornando il sito www.aliceadsl.itPer chi si attiva dal 4 settembre al 30 novembre naviga gratis fino al 31/12.Chiama il 187 e invoca il diritto di recesso oppure che ti venga attivato il servizio alle nuove condizioni,Avvisali che in caso non possa essere possibile, tu stornerai autonomamente il costo dell'attivazione del servizio dal totale della bolletta.Insisti finche' non trovi un operatore coscienzioso che potra' aiutarti.Se aspetti che ti chiami striscia o rai3 stai fresco...
  • Anonimo scrive:
    Re: customer satisfaction
    - Scritto da: ElfQrin
    - Scritto da: Anonimo

    Perchè non hai modificato il post

    precedente e aggiunto questo?

    Perché non c'è una tassa sui
    sottothread...Sembra che ti rispondi da solo, qualcuno potrebbe pensare male.
  • ElfQrin scrive:
    Re: customer satisfaction
    - Scritto da: Anonimo
    Perchè non hai modificato il post
    precedente e aggiunto questo?Perché non c'è una tassa sui sottothread...
  • Anonimo scrive:
    Re: customer satisfaction
    - Scritto da: ElfQrin
    Il fatto è che in Italia (al
    contrario di paesi come gli Stati Uniti) le
    grandi aziende non hanno la cultura della
    soddisfazione del cliente. Per loro è
    semplicemente una mucca da mungere che non
    deve lamentarsi mai.

    Eppure purtroppo questo comportamento non
    viene punito abbastanza neanche quando i
    clienti si stufano di essere trattati male e
    si rivolgono altrove (quando possibile... in
    genere queste aziende operano in regime di
    oligopolio se non di monopolio): io sono
    stato più volte bistrattato
    dall'Alitalia e ho sempre pensato che
    nessuno dovrebbe usare una compagnia che
    tratta male la sua clientela e infatti
    quando posso (soprattutto per i viaggi
    all'estero) non volo più Alitalia.
    Il problema però è che il
    governo non lascia fallire questi mostri e
    gli concede fior di dobloni delle nostre
    tasche, che ci piaccia o no.Perchè non hai modificato il post precedente e aggiunto questo?
  • Anonimo scrive:
    Per avere l'adsl velocemente
    by-passate i call-center che sono degli incompetenti,andate sul sito (es: Tin.it), e richiedete solo la linea senza modem ne tecnico.5 giorni e la portante è UP.
  • Anonimo scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba
    - Scritto da: Elwood_

    conoscendo i miei polli: feci così
    (dopo una settimana che aspettavo) sapendo
    che probabilmente avendo chiesto una over
    ethernet e che mi avevano mandato un modem
    usb, sapendo pure che i tecnici fanno il
    loro lavoro e chi spedisce non tanto cercai
    di bypassare il muro di gomma del customer
    care, con una tecnica che molti chiamano
    social engineering vai sul sito, ti compri tu il modem, quindi non te lo fai spedire da loro, e in 5 giorni hai la portante, altro che social engineering, quella è roba aliena.
  • Anonimo scrive:
    Re: Conoscenze politiche
    - Scritto da: Anonimo
    In Italia se vuoi avere un servizio devi
    averle, altrimenti picche. Stai male e vuoi
    fare una TAC? Se hai le conoscenze 2 giorni
    altrimenti 4 mesi... vuoi l'ADSL? Idem. Vuoi
    passare la revisione con un'auto che cade a
    pezzi? Stessa procedura.

    Alla fine e' cosi' che funziona qui. Piu'
    amici hai, piu' sei potente.

    :(quoto
  • ElfQrin scrive:
    millantata conoscenza
    be', hai sempre usato il sistema delle "conoscenze", per quanto tu l'abbia millantata, non avendone una reale.Purtroppo non è così che dovrebbe funzionare in un paese civile.
  • ElfQrin scrive:
    customer satisfaction
    Il fatto è che in Italia (al contrario di paesi come gli Stati Uniti) le grandi aziende non hanno la cultura della soddisfazione del cliente. Per loro è semplicemente una mucca da mungere che non deve lamentarsi mai.Eppure purtroppo questo comportamento non viene punito abbastanza neanche quando i clienti si stufano di essere trattati male e si rivolgono altrove (quando possibile... in genere queste aziende operano in regime di oligopolio se non di monopolio): io sono stato più volte bistrattato dall'Alitalia e ho sempre pensato che nessuno dovrebbe usare una compagnia che tratta male la sua clientela e infatti quando posso (soprattutto per i viaggi all'estero) non volo più Alitalia.Il problema però è che il governo non lascia fallire questi mostri e gli concede fior di dobloni delle nostre tasche, che ci piaccia o no.
  • Anonimo scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba

    aho non ci vuole molto e' social engineering
    :Dcerto, certo, spiegaglielo tu al poveraccio con azienda di 10 dipendenti che non sa neppure cosa sia un picci
  • Anonimo scrive:
    Re: Conoscenze

    Più che altro, banalità!

    :)basta sparare sempre a zero su tutto, molte cose stanno migliorando bisogna anche prenderne atto qualche volta, così ci si può concentrare a lagnarsi su ciò che resta :)
  • ElfQrin scrive:
    Adesso te l'attivano...
    Perché è su Punto Informatico e stanno facendo la solita figuraccia da gestore terzomondiale.Io ho penato come te per cinque mesi con il 187 finché non ho scritto ad un quotidiano locale e mi hanno attivato l'ADSL in 2 giorni.D'altronde questo è il paese dove i problemi si risolvono solo grazie a "Striscia la notizia" o "Mi manda Rai Tre".Forse le grandi aziende potrebbero semplicemente sostituire i call center (che sono in effetti dei "muri di gomma" per respingere i reclami dei clienti) con i mass media, che sono molto più efficenti...
  • Anonimo scrive:
    Re: Come è possibile che...
    A me l'attivazione e' andata benissimo, in pochi giorni ero gia' connesso. Pero' ogni volta che si ha a che fare con Telecom o TIN (ci tengono molto a spiegarti che sono societa' diverse) bisogna tenere conto del fatto che:1) Il 187 e' un muro di gomma. 2) E' probabile che Telecom (o TIN) avviino effettivamente tutto nel modo corretto, poi pero' sta alla bonta' degli appaltatori locali.3) I "tecnici" di Alice sono spesso incompetenti. Tempo fa non funzionava il server SMTP ovvero rifiutava il mio account (521). Il tecnico mi ha chiesto che client usassi. Gli ho detto Mozilla Mail, per linux. Mi ha risposto che loro danno supporto per Outlook e Outlook express. Quando gli ho detto che ERA UN ERRORE DEL SERVER e non del mio client ha continuato a ripetere la filastrocca fino a che non ho chiuso.
  • gianfi scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba
  • Elwood_ scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Elwood_



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Elwood_







    conoscendo i miei polli: feci


    così



    (dopo una settimana che
    aspettavo)


    sapendo



    che probabilmente avendo
    chiesto

    una


    over



    ethernet e che mi avevano
    mandato

    un


    modem



    usb, sapendo pure che i
    tecnici

    fanno il



    loro lavoro e chi spedisce non

    tanto


    cercai



    di bypassare il muro di gomma
    del


    customer



    care, con una tecnica che
    molti

    chiamano



    social engineering







    provai inizialmente per la
    via del

    187


    (ma



    vai a spiegare ad una
    operatrice il


    concetto



    di pppoa e pppoe senza avere
    la

    cornetta



    sbattuta sulla faccia)



    chiamai il 187 e gli dissi
    sono un


    collega



    (cosa anche vero visto che ci
    stavo



    lavorando anche se non in quel

    settore)



    Mi passi il numero verde del

    collega


    della



    zona di roma nord?



    Passato:



    Parlo col tecnico (ovviamente
    un


    sistemista



    e gli faccio) aho so un
    collega me

    vedi


    se



    c'e' qualcosa sulla pila che
    non

    va non



    riesco a navigare me sa che
    hanno


    sbagliato



    la connessione sul patch
    panel:



    il collega sistemista me
    rispose:

    Aspe


    un



    minuto che controllo.



    Passetti, un minuto dopo



    t'hanno mandato un modem usb
    pppoa

    vero


    e tu



    avevi chiesto la over
    ethernet?



    Mo ce penso io ciao



    ciao



    mezzora dopo navigavo.



    Quando mi chiamo il dirigente

    chiedenomi



    come mai navigavo se la

    segnalazione era



    rimasta aperta gli risposi
    che ero

    un



    sistemista e mi ero
    arrangiato da

    me, si



    mise a ridere e mi disse
    "tutti i

    torti


    mica



    ce li ha".



    Come dire non facciamo di
    tutta un

    erba


    un



    fascio e proviamo nella nostra

    famosa


    arte



    di arrangiarsi. Funziona
    sempre.



    E quando il tecnico fa le
    cose non


    sbaglia



    tutto il resto che gli ruota

    intorno


    quasi



    sempre si'



    Ciao e stai su.



    Prova tentar non nuoce.





    Non sono mica tutti "illuminati"
    come

    te,


    sai?


    Hai scritto come una persona che
    se ne


    intende usando termini tecnici dei

    quali io


    non ho la minima conoscenza.


    Quel che voglio dire è che
    buona


    parte di abbonati che chiedono
    l'ADSL

    certe


    scappatoie non le conoscono e non

    sarebbero


    in grado di competere (come te) con


    "sistemisti"!





    ciao



    aho non ci vuole molto e' social
    engineering

    :D
    Fa trend? FA FURB
  • Anonimo scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba
    - Scritto da: Elwood_

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Elwood_





    conoscendo i miei polli: feci

    così


    (dopo una settimana che aspettavo)

    sapendo


    che probabilmente avendo chiesto
    una

    over


    ethernet e che mi avevano mandato
    un

    modem


    usb, sapendo pure che i tecnici
    fanno il


    loro lavoro e chi spedisce non
    tanto

    cercai


    di bypassare il muro di gomma del

    customer


    care, con una tecnica che molti
    chiamano


    social engineering





    provai inizialmente per la via del
    187

    (ma


    vai a spiegare ad una operatrice il

    concetto


    di pppoa e pppoe senza avere la
    cornetta


    sbattuta sulla faccia)


    chiamai il 187 e gli dissi sono un

    collega


    (cosa anche vero visto che ci stavo


    lavorando anche se non in quel
    settore)


    Mi passi il numero verde del
    collega

    della


    zona di roma nord?


    Passato:


    Parlo col tecnico (ovviamente un

    sistemista


    e gli faccio) aho so un collega me
    vedi

    se


    c'e' qualcosa sulla pila che non
    va non


    riesco a navigare me sa che hanno

    sbagliato


    la connessione sul patch panel:


    il collega sistemista me rispose:
    Aspe

    un


    minuto che controllo.


    Passetti, un minuto dopo


    t'hanno mandato un modem usb pppoa
    vero

    e tu


    avevi chiesto la over ethernet?


    Mo ce penso io ciao


    ciao


    mezzora dopo navigavo.


    Quando mi chiamo il dirigente
    chiedenomi


    come mai navigavo se la
    segnalazione era


    rimasta aperta gli risposi che ero
    un


    sistemista e mi ero arrangiato da
    me, si


    mise a ridere e mi disse "tutti i
    torti

    mica


    ce li ha".


    Come dire non facciamo di tutta un
    erba

    un


    fascio e proviamo nella nostra
    famosa

    arte


    di arrangiarsi. Funziona sempre.


    E quando il tecnico fa le cose non

    sbaglia


    tutto il resto che gli ruota
    intorno

    quasi


    sempre si'


    Ciao e stai su.


    Prova tentar non nuoce.



    Non sono mica tutti "illuminati" come
    te,

    sai?

    Hai scritto come una persona che se ne

    intende usando termini tecnici dei
    quali io

    non ho la minima conoscenza.

    Quel che voglio dire è che buona

    parte di abbonati che chiedono l'ADSL
    certe

    scappatoie non le conoscono e non
    sarebbero

    in grado di competere (come te) con

    "sistemisti"!



    ciao

    aho non ci vuole molto e' social engineering
    :DFa trend?
  • Elwood_ scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Elwood_



    conoscendo i miei polli: feci
    così

    (dopo una settimana che aspettavo)
    sapendo

    che probabilmente avendo chiesto una
    over

    ethernet e che mi avevano mandato un
    modem

    usb, sapendo pure che i tecnici fanno il

    loro lavoro e chi spedisce non tanto
    cercai

    di bypassare il muro di gomma del
    customer

    care, con una tecnica che molti chiamano

    social engineering



    provai inizialmente per la via del 187
    (ma

    vai a spiegare ad una operatrice il
    concetto

    di pppoa e pppoe senza avere la cornetta

    sbattuta sulla faccia)

    chiamai il 187 e gli dissi sono un
    collega

    (cosa anche vero visto che ci stavo

    lavorando anche se non in quel settore)

    Mi passi il numero verde del collega
    della

    zona di roma nord?

    Passato:

    Parlo col tecnico (ovviamente un
    sistemista

    e gli faccio) aho so un collega me vedi
    se

    c'e' qualcosa sulla pila che non va non

    riesco a navigare me sa che hanno
    sbagliato

    la connessione sul patch panel:

    il collega sistemista me rispose: Aspe
    un

    minuto che controllo.

    Passetti, un minuto dopo

    t'hanno mandato un modem usb pppoa vero
    e tu

    avevi chiesto la over ethernet?

    Mo ce penso io ciao

    ciao

    mezzora dopo navigavo.

    Quando mi chiamo il dirigente chiedenomi

    come mai navigavo se la segnalazione era

    rimasta aperta gli risposi che ero un

    sistemista e mi ero arrangiato da me, si

    mise a ridere e mi disse "tutti i torti
    mica

    ce li ha".

    Come dire non facciamo di tutta un erba
    un

    fascio e proviamo nella nostra famosa
    arte

    di arrangiarsi. Funziona sempre.

    E quando il tecnico fa le cose non
    sbaglia

    tutto il resto che gli ruota intorno
    quasi

    sempre si'

    Ciao e stai su.

    Prova tentar non nuoce.

    Non sono mica tutti "illuminati" come te,
    sai?
    Hai scritto come una persona che se ne
    intende usando termini tecnici dei quali io
    non ho la minima conoscenza.
    Quel che voglio dire è che buona
    parte di abbonati che chiedono l'ADSL certe
    scappatoie non le conoscono e non sarebbero
    in grado di competere (come te) con
    "sistemisti"!

    ciaoaho non ci vuole molto e' social engineering :D
  • Elwood_ scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba
  • Anonimo scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba
  • Anonimo scrive:
    Re: Conoscenze
    - Scritto da: Anonimo

    In Italia se vuoi avere un servizio devi

    averle, altrimenti picche. Stai male e
    vuoi

    fare una TAC? Se hai le conoscenze 2
    giorni

    altrimenti 4 mesi...
    Certo se ci vai due volte all'anno
    perché hai l'ipecundria... se
    c'é il minimo dubbio che tu abbia un
    problema sempre visto entro una settimana.:-D

    Alla fine e' cosi' che funziona qui.
    Piu'

    amici hai, piu' sei potente.

    luoghi comuniPiù che altro, banalità!:-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Conoscenze

    In Italia se vuoi avere un servizio devi
    averle, altrimenti picche. Stai male e vuoi
    fare una TAC? Se hai le conoscenze 2 giorni
    altrimenti 4 mesi...Mai visto 4 mesi... neppure mia moglie a Milano.Certo se ci vai due volte all'anno perché hai l'ipecundria... se c'é il minimo dubbio che tu abbia un problema sempre visto entro una settimana.
    vuoi l'ADSL? Idem.Avevo amici potenti, ho aspettato 2 mesi.
    Vuoi passare la revisione con un'auto che
    cade a pezzi? Stessa procedura.Se cade a pezzi non dovrebbero proprio fartela passare la revisione.Se così non è basta essere un minimo organizzati... dato che lo sai con anni di anticipo quando dovrai farla, ti muovi con almeno 6 mesi di anticipo per avere l'appuntamento.
    Alla fine e' cosi' che funziona qui. Piu'
    amici hai, piu' sei potente.luoghi comuni
  • Anonimo scrive:
    Re: Conoscenze
    - Scritto da: Anonimo
    In Italia se vuoi avere un servizio devi
    averle, altrimenti picche. Stai male e vuoi
    fare una TAC? Se hai le conoscenze 2 giorni
    altrimenti 4 mesi... vuoi l'ADSL? Idem. Vuoi
    passare la revisione con un'auto che cade a
    pezzi? Stessa procedura.

    Alla fine e' cosi' che funziona qui. Piu'
    amici hai, piu' sei potente.

    :(E' tristemente vero!Mio padre lavora alla telecom e grazie al suo interessamento ho avuto la linea funzionante in appena 2 giorni !!!Altro che qualità dei servizi... siamo il paese dei figli e figliocci !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Come è possibile che...
    Io ho fatto richiesta ad NGI a Dicembre e tra una balla e quell'altra me l'attivazione è arrivata a Febbraio.Indovina di chi era la colpa?
  • Anonimo scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba
    - Scritto da: Elwood_

    conoscendo i miei polli: feci così
    (dopo una settimana che aspettavo) sapendo
    che probabilmente avendo chiesto una over
    ethernet e che mi avevano mandato un modem
    usb, sapendo pure che i tecnici fanno il
    loro lavoro e chi spedisce non tanto cercai
    di bypassare il muro di gomma del customer
    care, con una tecnica che molti chiamano
    social engineering

    provai inizialmente per la via del 187 (ma
    vai a spiegare ad una operatrice il concetto
    di pppoa e pppoe senza avere la cornetta
    sbattuta sulla faccia)
    chiamai il 187 e gli dissi sono un collega
    (cosa anche vero visto che ci stavo
    lavorando anche se non in quel settore)
    Mi passi il numero verde del collega della
    zona di roma nord?
    Passato:
    Parlo col tecnico (ovviamente un sistemista
    e gli faccio) aho so un collega me vedi se
    c'e' qualcosa sulla pila che non va non
    riesco a navigare me sa che hanno sbagliato
    la connessione sul patch panel:
    il collega sistemista me rispose: Aspe un
    minuto che controllo.
    Passetti, un minuto dopo
    t'hanno mandato un modem usb pppoa vero e tu
    avevi chiesto la over ethernet?
    Mo ce penso io ciao
    ciao
    mezzora dopo navigavo.
    Quando mi chiamo il dirigente chiedenomi
    come mai navigavo se la segnalazione era
    rimasta aperta gli risposi che ero un
    sistemista e mi ero arrangiato da me, si
    mise a ridere e mi disse "tutti i torti mica
    ce li ha".
    Come dire non facciamo di tutta un erba un
    fascio e proviamo nella nostra famosa arte
    di arrangiarsi. Funziona sempre.
    E quando il tecnico fa le cose non sbaglia
    tutto il resto che gli ruota intorno quasi
    sempre si'
    Ciao e stai su.
    Prova tentar non nuoce.Non sono mica tutti "illuminati" come te, sai?Hai scritto come una persona che se ne intende usando termini tecnici dei quali io non ho la minima conoscenza.Quel che voglio dire è che buona parte di abbonati che chiedono l'ADSL certe scappatoie non le conoscono e non sarebbero in grado di competere (come te) con "sistemisti"!ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba
    Si ma Elwood, santa pace, ti rendi conto che non si può andare avanti così?!??!Tu, io e tutti gli altri si paga perché questi signori facciano il loro dovere e non ne voglio sapere di scuse, grane e persone incompetenti.Ormai è così per ogni cosa, addirittura ti fanno pagare anche i call-center quando stai chiamando perché loro hanno fatto degli errori, ma stiamo scherzando?Le associazioni dei consumatori dovrebbero fare una rivoluzione per obbligare questi signori a fornire dei servizi degni di tale nome.Negli states la competizione fa si che si scannino per offrire qualità a prezzi sempre più bassi.Qui fanno a gara ad abbassare la qualità (prendendo poveri cristi magari facendogli vedere il miraggio di una crescita professionale) e ad alzare i prezzi per avere margini da nababbi.Io sono stufo! altro che arrangiamose...
  • Anonimo scrive:
    Come è possibile che...
    a me la adsl di tin.it la hanno attivata in 3 giorni mentre ad altre persone la attivano dopo settimane o mesi ?C'è sicuramente qualcosa che non va.Io a tre giorni dalla richiesta della linea già navigavo ed anche ad un mio amico è successo così... ad un altro amco invece 2 mesi!Buh!
  • Anonimo scrive:
    Re: io utilizzai una tecnica furba
    Eheheh ottima tecnica ;)
  • Elwood_ scrive:
    io utilizzai una tecnica furba
    conoscendo i miei polli: feci così (dopo una settimana che aspettavo) sapendo che probabilmente avendo chiesto una over ethernet e che mi avevano mandato un modem usb, sapendo pure che i tecnici fanno il loro lavoro e chi spedisce non tanto cercai di bypassare il muro di gomma del customer care, con una tecnica che molti chiamano social engineering provai inizialmente per la via del 187 (ma vai a spiegare ad una operatrice il concetto di pppoa e pppoe senza avere la cornetta sbattuta sulla faccia)chiamai il 187 e gli dissi sono un collega (cosa anche vero visto che ci stavo lavorando anche se non in quel settore)Mi passi il numero verde del collega della zona di roma nord?Passato:Parlo col tecnico (ovviamente un sistemista e gli faccio) aho so un collega me vedi se c'e' qualcosa sulla pila che non va non riesco a navigare me sa che hanno sbagliato la connessione sul patch panel:il collega sistemista me rispose: Aspe un minuto che controllo.Passetti, un minuto dopot'hanno mandato un modem usb pppoa vero e tu avevi chiesto la over ethernet?Mo ce penso io ciaociaomezzora dopo navigavo.Quando mi chiamo il dirigente chiedenomi come mai navigavo se la segnalazione era rimasta aperta gli risposi che ero un sistemista e mi ero arrangiato da me, si mise a ridere e mi disse "tutti i torti mica ce li ha".Come dire non facciamo di tutta un erba un fascio e proviamo nella nostra famosa arte di arrangiarsi. Funziona sempre.E quando il tecnico fa le cose non sbaglia tutto il resto che gli ruota intorno quasi sempre si'Ciao e stai su.Prova tentar non nuoce.
  • Anonimo scrive:
    Re: MODEM
    - Scritto da: Anonimo
    non è che ha il modem rotto :sfosse così può andare al 187 più vicino e farselo sostituire, peraltro nei punti vendita possono valutare la funzionalità del modem.
  • Anonimo scrive:
    MODEM
    non è che ha il modem rotto :s
  • Anonimo scrive:
    Re: Conoscenze
    - Scritto da: Anonimo
    Dove?
    Qui la TAC te la fanno su appuntamento dopo
    una settimana di attesa.

    Cerchiamo di non essere sempre così
    negativi...qui a bergamo la tac me l'ha prescritta il medico alle 17 e alle 8.00 del giorno dopo ero sotto...
  • Anonimo scrive:
    Telecozz
  • Anonimo scrive:
    Re: Conoscenze
    - Scritto da: Anonimo
    In Italia se vuoi avere un servizio devi
    averle, altrimenti picche. Stai male e vuoi
    fare una TAC? Se hai le conoscenze 2 giorni
    altrimenti 4 mesi... vuoi l'ADSL? Idem. Vuoi
    passare la revisione con un'auto che cade a
    pezzi? Stessa procedura.

    Alla fine e' cosi' che funziona qui. Piu'
    amici hai, piu' sei potente.

    :(Dove?Qui la TAC te la fanno su appuntamento dopo una settimana di attesa.Cerchiamo di non essere sempre così negativi...
  • Anonimo scrive:
    In teoria
    L'attivazione di Alice adsl è gratuita quindi tu non dovresti trovare addebiti sulla bolletta, addirittura io sto navigando gratis fino al 15 settembre!Tutto sommato a me è andata un pò meglio, ho atteso due settimane, ho scritto una mail alla fulmicotone al venditore telecom che mi ha fatto la proposta Alice e il giorno dopo è arrivato il tecnico in casa.Il tutto senza alcun addebito in bolletta.Auguri!
  • Anonimo scrive:
    Conoscenze
    In Italia se vuoi avere un servizio devi averle, altrimenti picche. Stai male e vuoi fare una TAC? Se hai le conoscenze 2 giorni altrimenti 4 mesi... vuoi l'ADSL? Idem. Vuoi passare la revisione con un'auto che cade a pezzi? Stessa procedura.Alla fine e' cosi' che funziona qui. Piu' amici hai, piu' sei potente.:(
Chiudi i commenti