P2P, FIMI applaude decisione francese

Comunicato


Roma – In una nota appena distribuita alla stampa, la Federazione della musica italiana FIMI ha applaudito alla decisione francese di cancellare la legalizzazione del P2P da un disegno di legge attualmente in discussione all’Assemblea generale.

“Il voto dell’Assemblea francese – scrive FIMI – che ha respinto la proposta di introdurre una licenza legale per la libera diffusione di materiale protetto nelle reti p2p è un passo nella giusta direzione e nel rispetto delle Direttive europee in materia”.

“FIMI – prosegue la nota – ritiene che sia essenziale mantenere un quadro legislativo comune in Europa che consenta lo sviluppo della distribuzione digitale di musica così come avvenuto in Italia con i recepimenti puntuali delle Direttive europee e l’adozione di misure di contrasto al file sharing abusivo”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti