Panasonic e la fotografia in Quattro Terzi

La fotocamera Lumix G1 ha due nuove eredi, la G1 e la G10. Ripropongono entrambe un sensore Micro QuattroTerzi da 12 megapixel. E un corpo a metà strada tra quello di una compatta e di una reflex

Roma – A un anno e mezzo di distanza dalla presentazione della Lumix G1, la prima fotocamera Micro Quattro Terzi ad aver messo piede sul mercato, Panasonic torna ad aggiornare la sua famiglia di fotocamere con ottiche intercambiabili. Lo fa lanciando due nuovi modelli, la G2 e la G10 , che conservano un corpo simile a quello della G1 e forniscono la medesima risoluzione, pari a 12,1 megapixel.

Panasonic Lumix G2 Sia la G2 che la G10 sono dotate di uno schermo LCD da 3 pollici e 460mila pixel di risoluzione, sono in grado di registrare video 720p e sono disponibili in kit con un obiettivo 14-42mm F3.5-5.6. La G2 fornisce in più il touch screen e la possibilità di ruotare lo schermo di 180 gradi in senso orizzontale e di 270 gradi in senso verticale.

Come si può intuire, la G10 è il modello più economico, indirizzato soprattutto a chi proviene dal mondo delle fotocamere compatte e desidera qualcosa più di una semplice punta&scatta . Il software utilizzato dalla G10 rispecchia questo target d’utenza, risultando semplificato rispetto a quello della sorella maggiore.

Le due fotocamere si distinguono anche per la risoluzione del mirino elettronico, pari a circa 1,4 milioni di punti nella G1 e a 202mila punti nella G10, e per l’assenza, in quest’ultima, del supporto alla modalità di registrazione video AVCHD Lite (è supportato esclusivamente il formato Motion JPEG).

Disponibilità e prezzi delle due nuove Lumix Micro Quattro Terzi non sono ancora stati annunciati.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Alessandro Felici scrive:
    No proprio corretto...
    Le sue notizie signor Tamburrino non sono completamente esatte.Nessuno al momento riesce a giocare stabilmente ad AC2 gli utenti pirati per la mancanza di una crack definitiva e gli utenti leggittimi per continui attacchi dos ai server Ubisoft. I Cracker sis tanno muovendo in due direzioni, la prima sullo sviluppo di una crack definitiva, e la seconda cercando di far ritirare la protezione direttamente dalla Ubisoft...A presto
  • Alis scrive:
    MA PER QUALE PIATTAFORMA?
    Io ho Assassin's Creed 2 per PS3 e NON necessità di connessione internet per essere giocata. Ci si connette solo per scaricare contenuti aggiuntivi, che comunque rimangono poi salvati e giocabili in locale.Sicuri di non avere sbagliato gioco?
    • djechelon scrive:
      Re: MA PER QUALE PIATTAFORMA?
      Stiamo parlando di AC2 per PC.La PS3 monta il DRM di suo.Cioè sulla PS3, a meno di una ipotetica modifica, devi avere il Bluray originale-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 marzo 2010 17.31-----------------------------------------------------------
    • Locke scrive:
      Re: MA PER QUALE PIATTAFORMA?
      - Scritto da: Alis
      Io ho Assassin's Creed 2 per PS3 e NON necessità
      di connessione internet per essere giocata. Ci si
      connette solo per scaricare contenuti aggiuntivi,
      che comunque rimangono poi salvati e giocabili in
      locale.

      Sicuri di non avere sbagliato gioco?Eh già, Assassin's Creed 2 è uscito solo per PS3... e quando si parla di crack da installare, è implicito che si parla sempre di console.Veh, mi pare che la caffettiera stia facendo uno strano rumore, va a vedere se il caffè sta uscendo...
    • Sgabbio scrive:
      Re: MA PER QUALE PIATTAFORMA?
      MA tu hai letto la notizia ?
  • djechelon scrive:
    Neanche il crack fa miracoli...
    Sdrammatizzo dicendo (ma non posso postare link agli articoli perchè contengono link a materiale pirata) che il crack introduce un bug nell'Animus. Questo bug è una brutta gatta da pelare, perchè di fatto blocca il gioco già alla prima scena appena entrate nell'Animus.Gli autori del crack hanno "risolto" con un salvataggio molto avanti nel gioco, che va copiato con una procedura complicatissima che si scontra col fatto che, gioco originale o "pezzottato" voi andrete sempre a sincronizzare le partite con i server Ubisoft a meno che (ALT-TAB durante il gioco) non chiediate allo stupido programma launcher di cessare questa attività di sincronizzazione.Inoltre il crack non funziona se non siete connessi a Internet, sembra una contraddizione, ebbene è così! L'attuale crack bypassa solo il controllo del numero di serie, ma vi dovete registrare a Ubisoft e stare connessi almeno prima di iniziare la partita, e così facendo Ubisoft conosce sistematicamente il vostro indirizzo IP e sa che, non avendo registrato numero di serie, siete piratozzoli!!!ALTRO CHE LOGISTEP!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 marzo 2010 16.06-----------------------------------------------------------
  • Pinco Palla scrive:
    Class action contro Ubisoft
    Gli acquirenti dovrebbero esperire una class action ogni volta che il server Ubisoft li pianta
    • Andreabont scrive:
      Re: Class action contro Ubisoft
      Ma secondo me è il minimo...
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: Class action contro Ubisoft
      Secondo me, se la Ubisoft rilasciasse una patch che elimina il DRM sopra citato, le vendite schizzerebbero in alto.
  • Proudhon scrive:
    la proprietà privata e' un furto
    che si tratti di un codice che si tratti di un pezzo di terra che si tratti di qualunque cosa!la proprietà privata e' un furto così come lo e' la proprietà intellettuale!giochi gratis? bhe ce ne sono migliaia.migliaia di giochi per pc che vengono creati al solo scopo di passione e questi sono i giochi che io rispetto, sviluppo e con cui gioco. Tutte quelle XXXXXX commerciali piene di grafica suoni e drm il tutto accozzato in un mezzo film mi fanno ribrezzo e paura tra l'altro sono tutti uguali!rifiuto il p2p utilizzato per scaricare materiale coperto da diritto d'autore di qualunque tipo esso sia!
    • Andreabont scrive:
      Re: la proprietà privata e' un furto
      Passo sopra alla tua natura illogica, dato che il furto è definibile solo se esiste la proprietà, quindi definire la proprietà privata un furto è illogico sotto ogni aspetto.Per il resto puoi anche spammare le tue idee politiche su un altro sito web, che non sia PI, che tratta tutto tranne che politica...
      • Polemik scrive:
        Re: la proprietà privata e' un furto
        - Scritto da: Andreabont
        Passo sopra alla tua natura illogica, dato che il
        furto è definibile solo se esiste la proprietà,
        quindi definire la proprietà privata un furto è
        illogico sotto ogni
        aspetto.Guarda che lui ha detto che la proprietà privata è un furto, non si riferiva alla proprietà in sé. Infatti, la proprietà può essere anche pubblica , quindi se viene rubata per darla ai privati (per esempio, vendendola a prezzi di favore clientelari), commetti un furto ai danni del popolo che quella proprietà l'ha pagata magari profumatamente con le tasse. Ogni riferimento a società pubbliche (s)vendute più o meno recentemente dal governo italiano - di qualsiasi colore - a privati è, ovviamente, puramente casuale. :D
        Per il resto puoi anche spammare le tue idee
        politiche su un altro sito web, che non sia PI,
        che tratta tutto tranne che
        politica...Da quando in qua PI non tratta anche di politica? :-o
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: la proprietà privata e' un furto
      contenuto non disponibile
      • Polemik scrive:
        Re: la proprietà privata e' un furto
        Se la legge ammette la proprietà privata, devi reprimere chi vorrebbe solo la proprietà pubblica.Se la legge ammette solo la proprietà pubblica, devi reprimere chi vorrebbe la proprietà privata.La libertà assoluta non si può avere, semmai si può discutere su come esercitare la repressione.
    • angros scrive:
      Re: la proprietà privata e' un furto

      che si tratti di un codice che si tratti di un
      pezzo di terra che si tratti di qualunque
      cosa!Questo è un punto che contesto: c'è molta differenza tra un bene non replicabile a costo zero, ed un bene replicabile.La proprietà privata limita l'utilizzo di un bene, e ne stimola la produzione: è quindi perfetta per i beni materiali, perchè impedisce che si esauriscano, e incoraggia a produrne altri; non è adatta ai beni digitali, che comunque non rischiano di esaurirsi, perchè ne limita la circolazione.Quindi: proprietà privata, sì; proprietà intellettuale, no.
  • Andreabont scrive:
    EPIC FAIL
    Come da titolo... fallimento su tutta la linea...
  • Alexander DeLarge scrive:
    Ubisoft al tappeto
    In realtà non voglio dir nulla.Semplicemente dato che questo post "al tappeto" c'è per ogni articolo di PI mi pareva giusto lasciarlo anche qui.ghgh (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 marzo 2010 20.00-----------------------------------------------------------
  • francososo scrive:
    vi faccio un esempio molto esplicativo
    Mio fratello tempo fa dovette scaricarsi le versioni craccate di due giochi : Far Cry e Half Life 2 , si certo ha gli originali, ma di cosa se ne fa se son pieni di DRM?Mille volte meglio il P2P , i ragazzi farebbero bene a scaricaserli piuttosto che vedere i loro pc incasinati dai DRM , è questo che vogliono le major dell'intrattenimento ? Darsi la tappa sui piedi ?Per me possono darsela ma non facciano lacrime di coccodrillo come fanno sempre !
    • angros scrive:
      Re: vi faccio un esempio molto esplicativo
      O gli autori impareranno la lezione, o falliranno, ed il loro posto verrà preso da gente con un po' più di buon senso.Se non vogliono imparare la lezione, devono solo fallire e togliersi dai piedi.
    • Mr. X scrive:
      Re: vi faccio un esempio molto esplicativo
      HL2 è un esempio calzante, quando usci, complice l'hype generato, e l'infanzia di steam al dayone non si poteva giocare perchè steam era in coma... inutile dire che il piratonzo giocava tranquillo e beato, idem il primo bioshock con la storia delle attivazioni limitate, alla fine per cercare di combattere la pirateria ne ha la peggio quello che compra onestamente
      • The_GEZ scrive:
        Re: vi faccio un esempio molto esplicativo
        Ciao Mr. X !
        HL2 è un esempio calzante, quando usci, complice
        l'hype generato, e l'infanzia di steam al dayoneARRGGHH !!!!!!!!Mi viene ancora l' orticaria a pensare alle madonne che ho tirato contro il DRM di Half Life 2 (il primo mi era piaciuto tantissimo !)Lo comperai, il CD non si si installava per via di una incompatibilità con il mio lettore ed al negozio si rifiutavano di cambiarlo perchè avevano paura che lo avessi già attivato ...Poi tempo dopo a causa di un guasto cambiai il lettore CD rom ed installai il gioco ( !!! ) solo per scoprire di dover scaricare un macello di roba da steam ... all' epoca io andavo con il 56K ... vi lascio immaginare.Ovviamente a questa notizia mi sto facendo GRASSE RISATE alla faccia di ubi soft.
  • Giuseppe Chillemi scrive:
    Quanto UbiSoft non ci sarà più
    Ogni tanto rispolvero giochi di 20 anni fa e mi tuffo in vecchi ricordi.La software house di allora è fallita ma il gioco rimane.Come potranno le generazioni future godersi i ricordi del loro passato quando i server di autenticazione spariranno e loro si troveranno con la copia non funzionante acquistata legalmente ?
    • angros scrive:
      Re: Quanto UbiSoft non ci sarà più
      Ben detto! Anche a me piace il retrogaming, e il drm lo renderebbe impossibile, quindi il DRM va distrutto!
    • tDv scrive:
      Re: Quanto UbiSoft non ci sarà più
      - Scritto da: Giuseppe Chillemi
      Ogni tanto rispolvero giochi di 20 anni fa e mi
      tuffo in vecchi
      ricordi.
      La software house di allora è fallita ma il gioco
      rimane.
      Come potranno le generazioni future godersi i
      ricordi del loro passato quando i server di
      autenticazione spariranno e loro si troveranno
      con la copia non funzionante acquistata
      legalmente
      ?Semplice: con il crack realizzato dai pirati.D'altro canto se al giorno d'oggi possiamo ancora giocare alle vecchie glorie del passato (giochi per vic20, cbm64, spectrum e anche i classici "da sala giochi") lo dobbiamo solamente ai "piratoni" e smanettoni.
    • djechelon scrive:
      Re: Quanto UbiSoft non ci sarà più
      Guarda che Ubisoft ha una clausola nella licenza secondo la quale si impegna, qualora non intenda più fornire supporto al gioco, a distribuire gratuitamente un "crack legalizzato" a tutti gli utenti.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Quanto UbiSoft non ci sarà più
        contenuto non disponibile
        • Sgabbio scrive:
          Re: Quanto UbiSoft non ci sarà più
          Dismettono i server e mettono una patch che leva il dRM in questione.Ci sono stati giochi di cui c'erano patch ufficiali che levavano la protezione.
          • krane scrive:
            Re: Quanto UbiSoft non ci sarà più
            - Scritto da: Sgabbio
            Dismettono i server e mettono una patch che leva
            il dRM in questione.
            Ci sono stati giochi di cui c'erano patch
            ufficiali che levavano la protezione.Sara' sicuramente il primo pensiero dei curatori fallimentari assumere dei programmatori e fornire loro la documentazione necessaria per farlo.E piu' questa protezione e' invasiva e piu' parti del gioco saranno da riscrivere.
  • deathspell scrive:
    Ma il gioco lo compro?
    Sembra una questione di principio, ma secondo me c'è qualcosa che non torna nel pretendere di voler associare la vendita di un gioco e il drm online.Poniamo l'ipotesi di considerare che io il gioco l'ho comprato ... ma allora chi me l'ha venduto con quale diritto pretende di darmi lui l'autorizzazione ad usare ciò che è mio (oltrettutto a mie spese e a mio rischio)?E' come se il venditore di una casa si tenesse le chiavi e costringesse o pretendesse di costringere l'acquirente, dopo il pagamento del prezzo, ad andarsi a prendere le chiavi della nuova casa presso la sua abitazione, senza peraltro neppure garantirgli che lui sarà sempre li a consegnargliele.A questo punto, se nel contratto di vendita mi riservo un simile diritto dubito che l'acquisto possa qualificarsi 'vendita', visto e considerato che io continuo ad avere il diritto di interrompere a mio piacimento la possibilità di fruire del bene acquistato non consegnando le chiavi.A mio modestissimo giudizio il contratto è una sorta di affitto. Ma se così lo interpretiamo, i 50 euro che ti ho dato per quanto tempo valgono? In eterno? impossibile. A tua discrezione (ossia finquando tieni up il server drm)? impossibile per l'evidente nullità della clausola (sarebbe una condizione meramente potestativa a parte debitoris).Insomma 'sta spazzatura del DRM ho l'impressione finisca per violare una tale congerie di disposizioni che, forse, potrebbe essere interessante agevolarne la prematura dipartita con i loro stessi strumenti ... ossia legali.Per esempio cominciando una raffica di citazioni in giudizio davanti ai giudici di pace perchè il venditore si rifiuta di consegnarmi 'le chiavi' del software che ho legittimamente acquistato.
    • angros scrive:
      Re: Ma il gioco lo compro?
      No, non comprarlo: butteresti via i tuoi soldi, e te ne pentiresti (come se ne stanno pentendo quelli che l'hanno comprato)
    • Ginorra scrive:
      Re: Ma il gioco lo compro?
      - Scritto da: deathspell
      Sembra una questione di principio, ma secondo me
      c'è qualcosa che non torna nel pretendere di
      voler associare la vendita di un gioco e il drm
      online.Tu non compri il gioco, ma la licenza ad usarlo secondo le loro condizioni. Se non ti piacciono, non lo compri. Io non l'ho comprato !
      • deathspell scrive:
        Re: Ma il gioco lo compro?
        Certo io compro una licenza ad usare il gioco e se la licenza non mi piace non lo compro (cosa che, peraltro, non mi sogno neppure di fare ... il mio interesse è latu sensu accademico).Però non è che nelle licenze si possano prevedere clausole nulle, ossia clausole in grado di creare uno squilibrio notevole nelle posizioni delle parti tanto da annullare di fatto qualsivoglia tutela per il contraente debole, sia perchè, in ogni caso, non c'è nessuna specifica accettazione per iscritto delle calusole (come richiederebbe in realtà la normativa italiana) sia perché il contratto lo concludo in veste di consumatore e il c.d. professionista non può abusare della propria posizione di forza.In sostanza se con il DRM devo sottostare a un'attività della Ubisoft (l'autenticazione mediante loro server) per poter fruire legittimamente di ciò che ho pagato, se, come nel caso, il server DRM non funziona Ubisoft dovrebbe risarcire il danno arrecato con il proprio colpevole inadempimento, cosa che, immagino, si guardi bene dal fare.Certo le somme in gioco sono di poco conto (chi fa una causa per un gioco da 50 euro?), ma se la causa avesse i caratteri dell'azione collettiva (lasciamo perdere la class action all'italiana che è una schifezza) credo che nessun produttore sarebbe così sciocco da voler nuovamente inserire un DRM in un proprio prodotto con il rischio di vedersi trascinato in 100/1000/10000 processi dall'esito imho quasi scontato di una pesante bastonata.Vogliamo eliminare i drm? La strada esiste e, a differenza dei crack del p2p o degli altri mezzucci, è non solo perfettamente legale, ma anche notevolmente più efficace.Anche perchè se Ubisoft venisse condannata a risarcire anche solo 30 euro per ogni acquirente del suo gioco a causa del suo drm ... quanto sarebbe breve il passo verso il fallimento?
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Ma il gioco lo compro?
        contenuto non disponibile
  • rb1205 scrive:
    Mio dio, che figura di XXXXX epica....
    Se per disgrazia io fossi il CEO della ubisoft, o il responsabile del progetto di questo DRM, darei le mie dimissioni irrevocabili e andrei in esilio da qualche sperduta parte del globo... presente Everett Ducklair?
  • angros scrive:
    DRM, scarafaggi e fuoco
    [yt]AFc1xk56WGo[/yt]
  • Paco scrive:
    Elder Scrolls IV: Oblivion ---- Docet
    come da titolo
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Elder Scrolls IV: Oblivion ---- Docet
      contenuto non disponibile
      • Paco scrive:
        Re: Elder Scrolls IV: Oblivion ---- Docet
        nel senso che è un gioco nato senza protezioni,ragion per cui anche io l'ho comprato originale ;)
    • Antonio Mela scrive:
      Re: Elder Scrolls IV: Oblivion ---- Docet
      Dagli tempo: aspetteranno i risultati trimestrali e vedranno che quei due titoli avranno venduto meno del previsto, forse capiranno che la cosa è dovuta anche al loro assurdo DRM e per evitare l'ira degli investitori rilasceranno una patch che toglie l'odiosa protezione o che la rimpiazza con qualcosa di meno invasivo.La cosa mi ricorda tanto il famigerato starforce: all'inizio tutti i big lo adottavano, poi si sono accorti che dava più XXXXXX (crash di sistema e masterizzatori bruciati) che altro, così adesso tale protezione la usano al massimo per le copie vendute in mercati ad alto tasso di pirateria (tipo Russia e Cina), o non la usano proprio preferendo roba meno problematica tipo il caro e vecchio securom (qualcuno come dicevo dopo un po' di mesi ha pure sprotetto i propri titoli tramite patch di aggiornamento proprio per cercare di risollevare vendite in crisi)...
    • lostheaven scrive:
      Re: Elder Scrolls IV: Oblivion ---- Docet
      Uber Alles
  • b4rtman scrive:
    IDEM PER STEAM
    Quando Steam è offline è difficile farsi un Single Player a Modern Warfare IIhttp://www.geek.com/articles/games/assassins-creed-2-unplayable-as-ubisoft-drm-servers-go-down-2010037/
    • Mr. X scrive:
      Re: IDEM PER STEAM
      Steam può essere messo offline almeno
    • Vault Dweller scrive:
      Re: IDEM PER STEAM
      La mia domanda è: Qundo steam è offline?Sinceramente in 3 anni di utilizzo non ho mai subito downtime, neppure nei periodi di maggior stress del sistema, ovvero nei periodi di release di titoli tripla a.Detto ciò, steam è differente per alcuni principi rispetto al ubi-drm; in primo luogo esso tramite rete effettua solo l'autenticazione (nel caso il gioco non utilizzi steam cloud); una volta che hai autenticato il computer puoi settare steam in modalità offline, ed esso dal successivo avvio potrà essere utilizzato senza connesioni alla rete, disabilitando ovviamente i servizi richiedenti la rete stessa (achievements, sincronizzazione con la cloud, chat tra utenti e multiplayer)Detto ciò; salutazioni.
    • aaaaaaaa scrive:
      Re: IDEM PER STEAM
      - Scritto da: b4rtman
      Quando Steam è offline è difficile farsi un
      Single Player a Modern Warfare
      II

      http://www.geek.com/articles/games/assassins-creednon è vero basta mettere steam offline e ci puoi giokare tranquillamente..-
  • emongoc e emon scrive:
    Mi capitava anche a me...
    Mi capitava anche a me...... quando ero mona. :-)
    • Wolf01 scrive:
      Re: Mi capitava anche a me...
      Ahahahah bella :DPure io ormai quei pochi giochi che compro li cracco a prescindere, niente cd, niente drm (soprattutto se usano starFROGE) e meno preoccupazioni.
  • kaihiwatari scrive:
    Ma veramente...
    ... ieri ho giocato tutto il giorno e ho soltanto subito una pausa di... 15-20 minuti verso le 6 del pomeriggio... strano leggendo questa news.Anche se, proprio in questo momento, non funziona più nuovamente... da circa 10 minuti...Poi, dove sta questo fantomatico giocatore che riesce a giocare con il gioco crackato tranquillo e senza problemi? Perché io ho cercato ma... niente! Secondo me è falso, o qualche presunto crack che non funziona veramente bene: ho sentito parlare in giro di glitch o robe del genere...
    • Locke scrive:
      Re: Ma veramente...
      - Scritto da: kaihiwatari
      ... ieri ho giocato tutto il giorno e ho soltanto
      subito una pausa di... 15-20 minuti verso le 6
      del pomeriggio... strano leggendo questa
      news.

      Anche se, proprio in questo momento, non funziona
      più nuovamente... da circa 10
      minuti...mezz'ora di gioco levato per problemi al loro sistema mi pare abbastanza grave, considerato che hanno garantito che non sarebbe sucXXXXX.Figurati quelli che per dieci ore non riescono a giocare...
      • kaihiwatari scrive:
        Re: Ma veramente...
        Ma io sono riuscito a giocare! Non capisco quindi perché a me non sia capitato...Adesso è da quasi mezz'ora che non si riesce più giocare...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 marzo 2010 16.17-----------------------------------------------------------
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Ma veramente...
          - Scritto da: kaihiwatari
          Ma io sono riuscito a giocare! Non capisco quindi
          perché a me non sia
          capitato...

          Adesso è da quasi mezz'ora che non si riesce più
          giocare...Ne sarai contento immagino dopo quello che hai pagato!
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Ma veramente...
            Che ieri sono riuscito a giocare nonostante si dica qui che vi sia stato un blocco dei server, beh sono contento di non essermi irritato ieri.Se non altro, oggi invece mi sto irritando parecchio, e di questo non ne sono affatto contento.
    • contezero scrive:
      Re: Ma veramente...
      "Soltanto" be contento tu di pagare per un gioco che quando vuole lui ti manda in pausa per 15-20 minuti. Manco fosse un mmorpg...
      • kaihiwatari scrive:
        Re: Ma veramente...
        E' stata la pirateria che ha causato ciò. E a discapito ci va soltanto chi ha acquistato il gioco.Contento io? Non sono contento di aver speso 50 euro, e come ho detto un po' più su, è il primo gioco che compro.Secondo me il gioco doveva costare meno, ma mi chiedo se qualcuno lo compri a metà prezzo quando esiste la pirateria che ti da lo stesso a prezzo 0.Infine, penso che sia giusto pagare per i giochi a cui si gioca perché chi l'ha sviluppato non ha "giocato", ma ha lavorato, ed i soldi spesi per tutto sono parecchi.Quindi, i tentativi della Ubisoft per far rivalere il proprio diritto di essere pagata per il lavoro che ha fatto sono ricaduti nello sviluppo di questo arduo sistema di protezione. Quindi, io darei la colpa alla pirateria, non alla Ubisoft.
        • krane scrive:
          Re: Ma veramente...
          - Scritto da: kaihiwatari
          E' stata la pirateria che ha causato ciò. E a
          discapito ci va soltanto chi ha acquistato il
          gioco.Le limitazioni sono state una scelta ben precisa di chi ti ha venduto il gioco, altri giochi di altri distributori non le hanno eppure sono tutti sullo stesso mercato.Tempo una settimana ed al contrario la pirateria ti offrira' un modo per aggirare questa limitazione.
          Contento io? Non sono contento di aver speso 50
          euro, e come ho detto un po' più su, è il primo
          gioco che compro.Questo ti insegnera' ad informarti sui sistemi anticopia prima di compiare il gioco, io lo faccio sempre ed evito tutte queste schifezze.Giochi non protetti ne esistono tanti basta informarsi.
          Secondo me il gioco doveva costare meno, ma mi
          chiedo se qualcuno lo compri a metà prezzo quando
          esiste la pirateria che ti da lo stesso a prezzo 0.Io possiedo parecchi giochi originali, mi fa piacere avere il manuale, che per gli strategici e' importante, ed e' il modo che ho per offrire una birra ai creatori, e se non fanno loro gli stxonxi per primi tipo facendomi pagare un prezzo troppo alto o non dandomi del valore aggiunto o inserendo assurde protezioni, io glie la offro sempre volentieri.
          Infine, penso che sia giusto pagare per i giochi
          a cui si gioca perché chi l'ha sviluppato non ha
          "giocato", ma ha lavorato, ed i soldi spesi per
          tutto sono parecchi.Si, appunto...Per quelli a cui si gioca...Per quelli a cui si da' appena un'occhiata no.
          Quindi, i tentativi della Ubisoft per far
          rivalere il proprio diritto di essere pagata per
          il lavoro che ha fatto sono ricaduti nello
          sviluppo di questo arduo sistema di protezione.
          Quindi, io darei la colpa alla pirateria, non
          alla Ubisoft.Se fosse cosi' lo farebbero tutti, invece alcuni lo fanno altri no e vendono tutti lo stesso.
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: krane
            Le limitazioni sono state una scelta ben precisa
            di chi ti ha venduto il gioco, altri giochi di
            altri distributori non le hanno eppure sono tutti
            sullo stesso
            mercato.Che sono soggette alla pirateria. Forse Ubisoft voleva tentare di porre fine a questa ingiustizia?
            Tempo una settimana ed al contrario la pirateria
            ti offrira' un modo per aggirare questa
            limitazione.
            E così la soluzione a tutto per tutti non arriverà MAI. E l'illegalità non farà altro che trionfare e le case comincieranno, principalmente, ad uscire dal mercato dei videogiochi.
            Questo ti insegnera' ad informarti sui sistemi
            anticopia prima di compiare il gioco, io lo
            faccio sempre ed evito tutte queste
            schifezze.
            Giochi non protetti ne esistono tanti basta
            informarsi.Chi ti ha mai detto che non conosco i sistemi di protezione? Da cosa lo hai presunto? Io l'ho comprato perché il gioco è valido e poi per il sistema di protezione che è più arduo da aggirare rispetto agli altri giochi (vedi, infatti, come ancora non vi sia un crack validissimo per questo gioco).Poi, io voglio QUESTO gioco, non altri che possono essere pure gratuiti ma per me, secondo i miei gusti, potrebbero essere e probabilmente sono schifezze.
            Io possiedo parecchi giochi originali, mi fa
            piacere avere il manuale, che per gli strategici
            e' importante, ed e' il modo che ho per offrire
            una birra ai creatori, e se non fanno loro gli
            stxonxi per primi tipo facendomi pagare un prezzo
            troppo alto o non dandomi del valore aggiunto o
            inserendo assurde protezioni, io glie la offro
            sempre
            volentieri.Il prezzo alto è un po' ingiusto, è vero, ma secondo me sono spinti a causa della pirateria, dai costi che hanno per sviluppare un sistema di protezione, ecc...
            Si, appunto...
            Per quelli a cui si gioca...
            Per quelli a cui si da' appena un'occhiata no.Certo, perché tutti scaricano giochi per darne un'occhiatina... questa è ipocrisia. Io ho scaricato il primo Assassin's Creed e ci ho giocato seriamente e rifatto 4 volte. Questa la chiami occhiatina?
            Se fosse cosi' lo farebbero tutti, invece alcuni
            lo fanno altri no e vendono tutti lo
            stesso.C'è chi vuole evitare l'ingiustizia di chi gioca senza aver pagato: questo è quel che ha tentato di fare la Ubisoft in modo così radicale.
          • krane scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: kaihiwatari
            - Scritto da: krane

            Le limitazioni sono state una scelta ben precisa

            di chi ti ha venduto il gioco, altri giochi di

            altri distributori non le hanno eppure sono

            tutti sullo stesso mercato.
            Che sono soggette alla pirateria. E' nato prima l'uovo o la gallina ?
            Forse Ubisoft voleva tentare di porre
            fine a questa ingiustizia?Quale ingiustizia ?Perche' altre software house vendono pur non mettendo pesanti protezioni ?Forse Ubisoft vuole solo difendere la bassa qualita' dei suoi prodotti non avendo l'onesta' intelletuale di ammettere che i prodotti di qualita' vendono comunque.

            Tempo una settimana ed al contrario la pirateria

            ti offrira' un modo per aggirare questa

            limitazione.
            E così la soluzione a tutto per tutti non
            arriverà MAI. E l'illegalità non farà altro che
            trionfare e le case comincieranno,
            principalmente, ad uscire dal mercato dei
            videogiochi.Sono anni che lo si dice, eppure questo non avviene.Perche' non escono dal mercato se non guadagnano ? Stanno forse li' a fare un favore a chi pirata secondo te ?

            Questo ti insegnera' ad informarti sui sistemi

            anticopia prima di compiare il gioco, io lo

            faccio sempre ed evito tutte queste

            schifezze.

            Giochi non protetti ne esistono tanti basta

            informarsi.
            Chi ti ha mai detto che non conosco i sistemi di
            protezione? Da cosa lo hai presunto?Dal fatto che stai lamentando che per mezz'ora il gioco non ti sta funzionando, problemi che con un gioco non protetto non avresti.
            Io l'ho comprato perché il gioco è valido e poi
            per il sistema di protezione che è più arduo
            da aggirare rispetto agli altri giochi (vedi,
            infatti, come ancora non vi sia un crack
            validissimo per questo gioco).
            Poi, io voglio QUESTO gioco, non altri che
            possono essere pure gratuiti ma per me, secondo i
            miei gusti, potrebbero essere e probabilmente
            sono schifezze.Personalmente ritengo il sistema di protezione parte integrante del mio modo di valutare se un gioco mi interessa o meno, ad esempio parte delle mie esigenze e' giocarci in mobilita' senza essere collegato ad internet, vedi viaggi in treno.

            Io possiedo parecchi giochi originali, mi fa

            piacere avere il manuale, che per gli strategici

            e' importante, ed e' il modo che ho per offrire

            una birra ai creatori, e se non fanno loro gli

            stxonxi per primi tipo facendomi pagare un

            prezzo troppo alto o non dandomi del valore

            aggiunto o inserendo assurde protezioni, io

            glie la offro sempre volentieri.
            Il prezzo alto è un po' ingiusto, è vero, ma
            secondo me sono spinti a causa della pirateria,
            dai costi che hanno per sviluppare un sistema di
            protezione, ecc...Strano allora che siano allineati ai costi di chi invece non sviluppa sistemi di protezione, dovrebbero costare di piu'.

            Si, appunto...

            Per quelli a cui si gioca...

            Per quelli a cui si da' appena un'occhiata no.
            Certo, perché tutti scaricano giochi per darne
            un'occhiatina... questa è ipocrisia. Io ho
            scaricato il primo Assassin's Creed e ci ho
            giocato seriamente e rifatto 4 volte. Questa la
            chiami occhiatina?Se giochi 4 volte ad un gioco ritengo potrebbe valere la pena acquistarlo, io tendo a farlo.

            Se fosse cosi' lo farebbero tutti, invece alcuni

            lo fanno altri no e vendono tutti lo

            stesso.
            C'è chi vuole evitare l'ingiustizia di chi gioca
            senza aver pagato: questo è quel che ha tentato
            di fare la Ubisoft in modo così radicale.Eppure chi non lo fa, ma offre giochi di qualita' non fallisce, stran eh ?
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: krane
            Quale ingiustizia ?
            Perche' altre software house vendono pur non
            mettendo pesanti protezioni
            ?
            Forse Ubisoft vuole solo difendere la bassa
            qualita' dei suoi prodotti non avendo l'onesta'
            intelletuale di ammettere che i prodotti di
            qualita' vendono
            comunque.Della pirateria.Le altre software house hanno lo stesso problema di pirateria della Ubisoft.Le altre sh, però, non fanno nulla di più per combattere la pirateria.Bassa qualità, è una tua opinione. Io non la reputo tale e non capisco come si possa difendere un'ipotetica bassa qualità dei propri prodotti alzando i prezzi e mettendo un sistema di protezione del genere. Stai proprio dicendo il contrario di ciò che dovrebbe fare una qualunque software house di bassa qualità.
            Sono anni che lo si dice, eppure questo non
            avviene.
            Perche' non escono dal mercato se non guadagnano
            ? Stanno forse li' a fare un favore a chi pirata
            secondo te
            ?No, di certo immagino ci guadagnino. Ma, forse, ci guadagnano meno di quanto ci dovrebbero, e si potrebbe arrivare a tal punto che ci saranno talmente poche persone che acquisteranno un gioco e così tante che, invece, lo piratano, che non c'è valsa minimamente la fatica di sviluppare per anni un videogioco.
            Dal fatto che stai lamentando che per mezz'ora il
            gioco non ti sta funzionando, problemi che con un
            gioco non protetto non
            avresti.Mi sto lamentando perché questo non era previsto. O almeno non così drasticamente. Il gioco non mi sta funzionando perché, adesso, i server della Ubisoft non sono online. Io ho pagato per il gioco, ed è giusto che i server, per quanto possibile, siano funzionanti. Insomma, come ho già detto in un altro post, ok la connessione ad internet permanente, ok eventuali impossibilità random a connettersi per alcuni secondi o minuti a causa del sovraffollamento dei server, o per poco più a causa di un aggiornamento programmato o qualcosa simile, ma che tutti non possano accedere per ORE senza che ne si sappia il motivo, non lo trovo corretto. Spero che in questo momento stiano lavorando per risolvere il problema, spero che in futuro non ricapiti più così, e spero pure che si scuseranno pubblicamente per il disagio, cosa, quest'ultima, che mi sembra il minimo.
            Personalmente ritengo il sistema di protezione
            parte integrante del mio modo di valutare se un
            gioco mi interessa o meno, ad esempio parte delle
            mie esigenze e' giocarci in mobilita' senza
            essere collegato ad internet, vedi viaggi in
            treno.Ok, hai un motivo per non comprarlo. Io non ho questo problema. Penserai che la Ubisoft non sia stata premurosa su questo punto, ma te reagisci non comprando il gioco e, la Ubisoft guadagna meno.Ah si, so bene che sono affari tuoi, ma personalmente reputo inverosimile giocare ad AC2 in treno.
            Strano allora che siano allineati ai costi di chi
            invece non sviluppa sistemi di protezione,
            dovrebbero costare di
            piu'.Beh AC2 costa meno di altri giochi a cui non do una qualità elevata come quella che reputo ad AC2.
            Se giochi 4 volte ad un gioco ritengo potrebbe
            valere la pena acquistarlo, io tendo a
            farlo.Un motivo in più per cui ho comprato il gioco originale all'uscita: riparo, almeno parzialmente, all'uso illegale del primo capitolo. Sarà questa, magari, lo scopo pubblicitario affibbiato alla pirateria che qualcuno da?
            Eppure chi non lo fa, ma offre giochi di qualita'
            non fallisce, stran eh
            ?Neppure la Ubisoft fallisce, ma ci vuole guadagnare di più e vuole metter giù chi, invece, gioca illegalmente al gioco che han sviluppato, beffandosi di chi, invece, il gioco lo ha acquistato regolarmente.
          • krane scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: kaihiwatari
            - Scritto da: krane

            Quale ingiustizia ?

            Perche' altre software house vendono pur non

            mettendo pesanti protezioni ?

            Forse Ubisoft vuole solo difendere la bassa

            qualita' dei suoi prodotti non avendo l'onesta'

            intelletuale di ammettere che i prodotti di

            qualita' vendono comunque.
            Della pirateria.Dalla pirateria cosa ?Perche' i giochi di qualita' vendono anche senza protezioni ?
            Le altre software house hanno lo stesso problema
            di pirateria della Ubisoft.Evidentemente no, altrimenti tenterebbero di fare la stessa cosa, invece non lo fanno e vendono tantissimo :http://www.hwupgrade.it/news/videogiochi/record-di-vendite-per-oblivion_17016.htmlOblivion non aveva protezione ed e' stato record di vendita, segno che la pirateria non e' il problema, lo e' la qualita' e il modo in cui si tratta il cliente.Altri esempi:http://www.gamesblog.it/post/1130/galactic-civilization-ii-quando-il-rispetto-per-gli-acquirenti-fa-bene-alle-vendite
            Le altre sh, però, non fanno nulla di più per
            combattere la pirateria.Perche' sanno che non serve, anzi e' tutta pubblicita' come dimostrano i dati di vendita dei giochi che valgono.
            Bassa qualità, è una tua opinione. Io non la
            reputo tale e non capisco come si possa difendere
            un'ipotetica bassa qualità dei propri prodotti
            alzando i prezzi e mettendo un sistema di
            protezione del genere. Stai proprio dicendo il
            contrario di ciò che dovrebbe fare una qualunque
            software house di bassa qualità.Cioe' quello che fa ubisoft, infatti credo che ne paghera' le conseguenze e si pentira' amaramente dei giocatori che sta perdendo in queste ore di inutile disservizio.

            Sono anni che lo si dice, eppure questo non

            avviene.

            Perche' non escono dal mercato se non guadagnano

            ? Stanno forse li' a fare un favore a chi pirata

            secondo te ?
            No, di certo immagino ci guadagnino. Ma, forse,
            ci guadagnano meno di quanto ci dovrebbero, e si
            potrebbe arrivare a tal punto che ci saranno
            talmente poche persone che acquisteranno un gioco
            e così tante che, invece, lo piratano, che non
            c'è valsa minimamente la fatica di sviluppare per
            anni un videogioco.Sono anni che lo si dice, eppure questo non avviene.Perche' non escono dal mercato se non guadagnano ? Stanno forse li' a fare un favore a chi pirata secondo te ?

            Dal fatto che stai lamentando che per

            mezz'ora il gioco non ti sta funzionando,

            problemi che con un gioco non protetto non

            avresti.
            Mi sto lamentando perché questo non era previsto.Da te non era previsto, io che mi tengo informato su queste schifezze lo so benissimo, vedi l'articolo che dice che 3 utenti su 4 hanno problemi con i sistemi anticopia.
            O almeno non così drasticamente. Il gioco non mi
            sta funzionando perché, adesso, i server della
            Ubisoft non sono online. Io ho pagato per il
            gioco, ed è giusto che i server, per quanto
            possibile, siano funzionanti. Insomma, come ho
            già detto in un altro post, ok la connessione ad
            internet permanente, ok eventuali impossibilità
            random a connettersi per alcuni secondi o minuti
            a causa del sovraffollamento dei server, o per
            poco più a causa di un aggiornamento programmato
            o qualcosa simile, ma che tutti non possano
            accedere per ORE senza che ne si sappia il
            motivo, non lo trovo corretto. Spero che in
            questo momento stiano lavorando per risolvere il
            problema, spero che in futuro non ricapiti più
            così, e spero pure che si scuseranno
            pubblicamente per il disagio, cosa, quest'ultima,
            che mi sembra il minimo.Visto il livello di qualita' del servizio che ti e' stato fornito continuieresti ad usarlo ?Io no.

            Personalmente ritengo il sistema di protezione

            parte integrante del mio modo di valutare se un

            gioco mi interessa o meno, ad esempio parte

            delle mie esigenze e' giocarci in mobilita'

            senza essere collegato ad internet, vedi viaggi

            in treno.
            Ok, hai un motivo per non comprarlo.Si, il motivo per non comprarlo e' la presenza del DRM che potrebbe non consentirmi di giocare quando pare a me, e questo vale per tutti i DRM invasivi.
            Io non ho questo problema. Lo stai avendo proprio adesso invece, cel'hai detto tu.
            Penserai che la Ubisoft non sia stata
            premurosa su questo punto, ma te reagisci
            non comprando il gioco e, la Ubisoft guadagna
            meno.
            Ah si, so bene che sono affari tuoi, ma
            personalmente reputo inverosimile giocare ad AC2
            in treno.Non e' un discorso legato al singolo gioco, ma al sistema.

            Strano allora che siano allineati ai costi

            di chi invece non sviluppa sistemi di protezione,

            dovrebbero costare di piu'.
            Beh AC2 costa meno di altri giochi a cui non do
            una qualità elevata come quella che reputo ad
            AC2.Quindi spedere per i DRM evidentemente fa loro guardagnare di meno, saranno masochisti !

            Se giochi 4 volte ad un gioco ritengo potrebbe

            valere la pena acquistarlo, io tendo a

            farlo.
            Un motivo in più per cui ho comprato il gioco
            originale all'uscita: riparo, almeno
            parzialmente, all'uso illegale del primo
            capitolo. Sarà questa, magari, lo scopo
            pubblicitario affibbiato alla pirateria che
            qualcuno da ?Anche questo si.

            Eppure chi non lo fa, ma offre giochi di

            qualita' non fallisce, stran eh ?
            Neppure la Ubisoft fallisce, ma ci vuole
            guadagnare di più e vuole metter giù chi, invece,
            gioca illegalmente al gioco che han sviluppato,
            beffandosi di chi, invece, il gioco lo ha
            acquistato regolarmente.E facendo cosi' perde ancora piu' clienti, e' evidente leggendo i forum in queste ore.Senza contare quelli che a priori non l'hanno comprato perche' non hanno una flat o internet per vari motivi.
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: krane
            Dalla pirateria cosa ?
            Perche' i giochi di qualita' vendono anche senza
            protezioni
            ?Ohhh ma i giochi di qualità vengono piratati! L'ho già detto nella frase giù.

            Le altre software house hanno lo stesso problema

            di pirateria della Ubisoft.

            Evidentemente no, altrimenti tenterebbero di fare
            la stessa cosa, invece non lo fanno e vendono
            tantissimo
            :
            http://www.hwupgrade.it/news/videogiochi/record-diNon è detto, mettere un DRM è una scelta del produttore, che il gioco sia valido o no.
            Oblivion non aveva protezione ed e' stato record
            di vendita, segno che la pirateria non e' il
            problema, lo e' la qualita' e il modo in cui si
            tratta il
            cliente.

            Altri esempi:
            http://www.gamesblog.it/post/1130/galactic-civiliz


            Le altre sh, però, non fanno nulla di più per

            combattere la pirateria.

            Perche' sanno che non serve, anzi e' tutta
            pubblicita' come dimostrano i dati di vendita dei
            giochi che
            valgono.Che la pirateria venga ripagata dalla pubblicità che ne scaturisce, mi pare proprio difficile. Mentre dal fatto che il DRM diminuisce le vendite, ne sono d'accordo. Ma in questo caso la Ubisoft ha tentato di stroncare la pirateria. Generalmente è vero che non si riesce ugualmente a stroncare la pirateria, ma ancora con AC2 non si è visto. Appena uscirà il crack, dirò che non solo non è servito a stroncare la pirateria, ma ha creato pure problemi a chi ha acquistato regolarmente il gioco. Se uscirà il crack, spero che la Ubisoft tolga il sistema di protezione.

            Bassa qualità, è una tua opinione. Io non la

            reputo tale e non capisco come si possa
            difendere

            un'ipotetica bassa qualità dei propri prodotti

            alzando i prezzi e mettendo un sistema di

            protezione del genere. Stai proprio dicendo il

            contrario di ciò che dovrebbe fare una qualunque

            software house di bassa qualità.

            Cioe' quello che fa ubisoft, infatti credo che ne
            paghera' le conseguenze e si pentira' amaramente
            dei giocatori che sta perdendo in queste ore di
            inutile
            disservizio.Senz'altro si pentirà dei giocatori che perde a causa delle ore di disservizio, ma non riesco a collegare ciò con "la difesa della bassa qualità dei propri prodotti", ora ripensandoci non capisco se ti riferisci al gioco o al DRM in sé. Se a quest'ultimo, allora direi che hai ragione, non capisco come han potuto non assicurarsi che il loro DRM funzionasse bene, senza che questi down accadessero.


            Sono anni che lo si dice, eppure questo non


            avviene.


            Perche' non escono dal mercato se non
            guadagnano


            ? Stanno forse li' a fare un favore a chi
            pirata


            secondo te ?


            No, di certo immagino ci guadagnino. Ma, forse,

            ci guadagnano meno di quanto ci dovrebbero, e si

            potrebbe arrivare a tal punto che ci saranno

            talmente poche persone che acquisteranno un
            gioco

            e così tante che, invece, lo piratano, che non

            c'è valsa minimamente la fatica di sviluppare
            per

            anni un videogioco.

            Sono anni che lo si dice, eppure questo non
            avviene.
            Perche' non escono dal mercato se non guadagnano
            ? Stanno forse li' a fare un favore a chi pirata
            secondo te
            ?Perché hai ripetuto la stessa cosa due volte? Devo risponderti allo stesso modo di prima? "Di certo ci guadagnano. Ma ci guadagnano meno di quanto dovrebbero guadagnarci, e proseguendo co
            Da te non era previsto, io che mi tengo informato
            su queste schifezze lo so benissimo, vedi
            l'articolo che dice che 3 utenti su 4 hanno
            problemi con i sistemi
            anticopia.... riguardanti la musica sui propri riproduttori... sicuro di non aver cercato poco fa il link?Non mi pare ci siano tutti 'sti videogiochi per PC con un sistema di protezione come quello della Ubisoft.
            Visto il livello di qualita' del servizio che ti
            e' stato fornito continuieresti ad usarlo
            ?
            Io no.Io, in realtà, sto pensando che si tratti di un attacco da parte di qualche cracker... o forse da qualche gruppo.Non credo che veramente la Ubisoft abbia programmato i propri server in modo così scarso.
            Si, il motivo per non comprarlo e' la presenza
            del DRM che potrebbe non consentirmi di giocare
            quando pare a me, e questo vale per tutti i DRM
            invasivi.Ok, è un motivo che tu lo ritieni fondamentale. Io l'ho tenuto in considerazione e ho deciso di acquistarlo ugualmente. Basta che ci posso giocare.

            Io non ho questo problema.

            Lo stai avendo proprio adesso invece, cel'hai
            detto
            tu.Non ho il problema della connessione ad internet. Il problema dei server down è un altro, ed ovviamente è un problema.
            Non e' un discorso legato al singolo gioco, ma al
            sistema.Ok, ma non l'ho comunque ritenuto personalmente abbastanza per farmi desistere dal giocare a questo gioco.
            Quindi spedere per i DRM evidentemente fa loro
            guardagnare di meno, saranno masochisti
            !Forse pensano che, gente come me, in vista dei DRM e di ancora un crack non funzionante va a comprare il gioco.Se ci fosse un crack perfettamente funzionante, mi sa che sarebbe stato difficile per me acquistare il gioco.
            E facendo cosi' perde ancora piu' clienti, e'
            evidente leggendo i forum in queste
            ore.
            Senza contare quelli che a priori non l'hanno
            comprato perche' non hanno una flat o internet
            per vari
            motivi.Il problema della connessione ad internet io lo considero un problema pressocché limitato. Io stesso mi collego con il cellulare perché non ho l'ADSL, credo che anche gli altri possano farlo, e di certo non pagheranno internet solo per il gioco ma anche per farne altri usi.
        • Locke scrive:
          Re: Ma veramente...
          - Scritto da: kaihiwatari
          E' stata la pirateria che ha causato ciò. E a
          discapito ci va soltanto chi ha acquistato il
          gioco.Ti perdono solo per la tua ignoranza in materia.Sulla PS3 la pirateria non esiste. Non c'è. Zero.Domani quando vai in un negozio di console, guarda la differenza di prezzo tra un gioco per PS3 e per XBox360.Poi torna qua e ripeti che i prezzi alti sono solo per la pirateria.Suggerimento: su XBox360 la pirateria c'è. Punisce chi vuole giocare online, ma c'è. Ed un gioco nuovo per PS3 / 360 quando va bene lo paghi "solo" 59.90, 69.90 se sei sfortunato, 79.90 in certi casi.
          Secondo me il gioco doveva costare meno, ma mi
          chiedo se qualcuno lo compri a metà prezzo quando
          esiste la pirateria che ti da lo stesso a prezzo
          0.Io su XBox360 il gioco l'ho pagato 54.90 qualche mese fa. Su console non ho limite dato da connessioni a Internet e stupidaggini varie, su PC si.Lamentati con la Ubisoft se il gioco l'hai pagato tanto. La Ubisoft ti aiuta a pagare la tua ADSL o la tua connessione col telefono? Ne dubito.
          Quindi, i tentativi della Ubisoft per far
          rivalere il proprio diritto di essere pagata per
          il lavoro che ha fatto sono ricaduti nello
          sviluppo di questo arduo sistema di protezione.
          Quindi, io darei la colpa alla pirateria, non
          alla Ubisoft.Guarda che alla Ubisoft mica l'ha detto il dottore di mettere il DRM su sto gioco. Questo DRM in particolare.L'ultimo Prince of Persia non ha DRM di nessun tipo. Ed ha venduto lo stesso.Se il gioco merita, la gente te lo compra.Starcraft 2 venderà un botto di copie anche se non mettessero nessun DRM (finora devi autenticare la copia su Internet al momento dell'installazione, se non ho capito male) perchè il gioco MERITA.Assassin's Creed 2 avrebbe venduto un sacco anche senza il DRM. Anzi, avrebbe venduto di più!Chiediti questo.Tu hai pagato il gioco e devi stare connesso per giocare. Se non sei connesso, non giochi. Se i loro server sono giu, non giochi.Un pirata scarica il gioco e gioca quando vuole.Tu hai pagato di più e ottieni di meno.Non dovrebbe essere il contrario? Ovvero che un cliente pagante ha qualcosa che il pirata non ha?
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: Locke
            Ti perdono solo per la tua ignoranza in materia.La ringrazio per avermi perdonato e per aver riconosciuto la mia presunta ignoranza in materia.
            Sulla PS3 la pirateria non esiste. Non c'è. Zero.
            Domani quando vai in un negozio di console,
            guarda la differenza di prezzo tra un gioco per
            PS3 e per
            XBox360.
            Poi torna qua e ripeti che i prezzi alti sono
            solo per la
            pirateria.

            Suggerimento: su XBox360 la pirateria c'è.
            Punisce chi vuole giocare online, ma c'è. Ed un
            gioco nuovo per PS3 / 360 quando va bene lo paghi
            "solo" 59.90, 69.90 se sei sfortunato, 79.90 in
            certi
            casi.Questo è INDUBBIAMENTE, una DIVERSITA' di piattaforme. Non puoi confrontare una console al PC, sono indubbiamente diversi. Ma visto che dai dell'ignorante a me, dovresti sapere benissimo il perché di ciò che dico. Nel PC fai il crack al gioco, nelle console devi crackare la console stessa, spesso con metodi hardware meno accessibili a chiunque come invece è al contrario scaricare e crackare un gioco per PC da internet.La pirateria, sulla XBox360 esiste, proprio com'hai detto te, quindi giustifica i prezzi alti. Mentre, per PS3, direi che è per il formato in Blue-ray Disc. Ma come ho già detto, i prezzi dovrebbero essere più bassi. I prezzi non sono più alti SOLO a causa della pirateria, ma da tanti fattori, e di certo le SH se ne approfittano con 'ste scuse.
            Io su XBox360 il gioco l'ho pagato 54.90
            qualche mese fa.

            Su console non ho limite dato da connessioni a
            Internet e stupidaggini varie, su PC
            si.
            Lamentati con la Ubisoft se il gioco l'hai pagato
            tanto. La Ubisoft ti aiuta a pagare la tua ADSL o
            la tua connessione col telefono? Ne
            dubito.Ma la connessione ad internet non mi serve solo per giocare, e l'avrei con o senza gioco, quindi in questo senso non mi lamento per nulla, tantomeno dovrebbe farlo la maggioranza della gente, che han più o meno tutti la possibilità di accedere ad internet. Se qualcuno vuole giocarci per PC, che abbia una connessione ad internet altrimenti non ci gioca. Lo sa benissimo che non ci si può giocare, quindi è inutile lamentarsi su questo. La Ubisoft può mettere tutti i sistemi di protezione che vuole, in quanto un videogioco non è un bene di prima necessità, ma è uno svago per ognuno di noi, e loro sono liberi di farlo come vogliono come tu (tu come chiunque altro), può fare a meno di comprarlo. Io stesso potevo fare a meno di comprarlo, ma ho voluto, invece, pagare per averlo. Il problema dei server della Ubisoft che vanno giù per ore, invece, non era per nulla previsto all'acquisto del gioco quindi... penso sia normale e giusto lamentarsi di ciò.
            Guarda che alla Ubisoft mica l'ha detto il
            dottore di mettere il DRM su sto gioco. Questo
            DRM in
            particolare.
            L'ultimo Prince of Persia non ha DRM di nessun
            tipo. Ed ha venduto lo
            stesso.Ok, ma lo ha voluto fare e ne ha tutta la facoltà di farlo perché magari pensa di poter combattere così la pirateria. Se te, come chiunque altro, non ci stai, boicotta i suoi giochi, punto.
            Se il gioco merita, la gente te lo compra.
            Starcraft 2 venderà un botto di copie anche se
            non mettessero nessun DRM (finora devi
            autenticare la copia su Internet al momento
            dell'installazione, se non ho capito male) perchè
            il gioco
            MERITA.E c'è anche tanta gente che te lo pirata. Se il gioco non merita, magari non lo cagano nemmeno i pirati.
            Assassin's Creed 2 avrebbe venduto un sacco anche
            senza il DRM. Anzi, avrebbe venduto di
            più!Lo penso anche io, senza dubbio, visto che molti lo han boicottato per il DRM. Ma pensa se nessuno ci può giocare piratato... sempre se il sistema di protezione non verrà crackato, e di questo ovviamente se ne hanno seri dubbi.
            Chiediti questo.
            Tu hai pagato il gioco e devi stare connesso per
            giocare. Se non sei connesso, non giochi. Se i
            loro server sono giu, non
            giochi.
            Un pirata scarica il gioco e gioca quando vuole.
            Tu hai pagato di più e ottieni di meno.Io ho pagato SAPENDO che dovevo stare connesso, e non l'ho trovata una cosa ingiusta per me stesso, nemmeno mi crea problemi. Il problema è dei server che sono giù, che è una cosa IMPREVISTA. Per questo mi sono lamentato, io come tutti quelli che han comprato il gioco.Insomma, Ubisoft ci sta rimettendo la faccia, e se avessi rimandato l'acquisto del gioco probabilmente, adesso, leggendo questa news di PI, avrei desistito dall'acquistarlo.
            Non dovrebbe essere il contrario? Ovvero che un
            cliente pagante ha qualcosa che il pirata non
            ha?Ma questo senza fuor ombra di dubbio. Altrimenti perché mi lamento dei server che sono down ancora adesso da almeno 2 ore?In qualsiasi caso, ho visto che giocando si prendono dei punti UPLay da cui poi poter scaricare contenuti dal sito di UPlay o per avere altre robe sul gioco... quindi si dovrebbe avere comunque qualcosa in più, anche se è poco.
          • Locke scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: kaihiwatari

            Questo è INDUBBIAMENTE, una DIVERSITA' di
            piattaforme. Non puoi confrontare una console al
            PC, sono indubbiamente diversi. ... dove ho parlato di PC all'interno della parte iniziale del mio post?
            Ma visto che dai dell'ignorante a me, dovresti
            sapere benissimo il perché di ciò che dico. Nel
            PC fai il crack al gioco, nelle console devi crackare
            la console stessa, spesso con metodi hardware meno
            accessibili a chiunque come invece è al contrario
            scaricare e crackare un gioco per PC da
            internet.Non è sempre vero, ad esempio con la Wii fai tutto via software. E non servono crack! Basta una schedina SD, un hard disk esterno USB e sei a posto.Un crack piuttosto ti espone a rischi di protezione del PC.
            La pirateria, sulla XBox360 esiste, proprio
            com'hai detto te, quindi giustifica i prezzi
            alti. Mentre, per PS3, direi che è per il formato
            in Blue-ray Disc. Suvvia mi stai dicendo che il prezzo così alto è dato dai BRD? Gli costerà... toh, mi tengo largo, 2 euro il BRD.Il prezzo è alto perchè vogliono guadagnarci su più del dovuto, ovviamente.

            Il problema dei server della Ubisoft
            che vanno giù per ore, invece, non era per nulla
            previsto all'acquisto del gioco quindi... penso
            sia normale e giusto lamentarsi di
            ciò.Previsto, no. Preventivato, si. I server possono andare giu. Specie i primi giorni. E' un dato di fatto e a meno che non ci sia un grosso lavoro di prevenzione, succede sicuramente.Non so se ricordi i primi tempi di Diablo 2, era ingiocabile online inizialmente. Però il multiplayer era un "bonus", il gioco in single andava, per cui si, fece scalpore ma poi tutto si risolse.Anche WoW che ha una struttura pazzesca è andato giu qualche volta.Ma mentre WoW quando succede ti dice "Vi diamo 1 giorno extra come compenso", cosa può fare la Ubisoft? Come ti ripaga per un suo disservizio?
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Ma veramente...
            Mi riferivo al prezzo del gioco PER PC. Tu hai messo in gioco i prezzi per PS3 e X360, dicendo che su PS3 non esiste la pirateria. Il confronto non l'hai fatto con il PC dove la pirateria, invece, esiste? Mah.Ho detto "SPESSO", non "SEMPRE", per quanto riguarda la roba del crack delle console. Mah.Ma il gioco costa uguale sia su PS3 che su x360Per la parte finale, stai parlando di MMORPG, tutta un'altra roba, non c'entra col DRM.Infine aggiungo, il down si tratta di cracking dei server di Ubisoft, lo ha annunciato.
          • Ozymandias scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: kaihiwatari
            Mi riferivo al prezzo del gioco PER PC. Tu hai
            messo in gioco i prezzi per PS3 e X360, dicendo
            che su PS3 non esiste la pirateria. Il confronto
            non l'hai fatto con il PC dove la pirateria,
            invece, esiste?
            Mah.

            Ho detto "SPESSO", non "SEMPRE", per quanto
            riguarda la roba del crack delle console.
            Mah.

            Ma il gioco costa uguale sia su PS3 che su x360
            Appunto. Ma quanto cavolo costa questo gioco ? Visto che su PS3 non esiste la pirateria, perché devo pagaro quanto e più di altre piattaforme che la pirateria ce l'hanno ? E non tirarmi in ballo il supporto che non c'entra niente col prezzo. La realtà, ti piaccia o meno, è che la pirateria non c'entra niente. Crack o meno, ti scroccano da 60 a 90 euro a gioco. E fanno bene a crackarli, a sto punto.
            Infine aggiungo, il down si tratta di cracking
            dei server di Ubisoft, lo ha
            annunciato.Seee, e la marmotta incarta la cioccolata. I server sono cascati per sovraccarico da giocatori, altro che balle. Quando anche poi, per assurdo, fossero cascati per DDOS, m'incazzerei il doppio. Se fornisci un servizio che deve avere la disponibilità continua garantita, ti attrezzi contro attacchi di questo tipo con apparati appositi (es. Arbor). Questo se sei un'azienda seria. Forse Ubisoft non lo è abbastanza.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Ma veramente...
          contenuto non disponibile
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Ma veramente...
            Se pensi che io sia finto, fai pure, io non mi sento per nulla finto. Io, però, penso che non hai capito NULLA di ciò che io intendessi.Parlavo del fatto che la Ubisoft ha voluto mettere il DRM nel proprio gioco. Se non esistesse la pirateria, o se non fosse un problema così pesante per loro, non l'avrebbero fatto, non credi?Io da 2 ore sono abbastanza incacchiato, che credi che sono tranquillo? Non ne starei qui a parlare.Ovviamente se i server non funzionano, è ovviamente colpa della Ubisoft che non è stata all'altezza di gestire il DRM senza problemi. Ma del perché ci stia un DRM in quel gioco, è senzadubbio una scelta per contrastare la pirateria. Mica la Ubisoft ce l'ha messo perché è un qualcosa che fa figo e aumenta il valore del gioco. Anzi, il valore ne viene un po' compromesso, tanto che molti lo boicottano.
          • krane scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: kaihiwatari
            Se pensi che io sia finto, fai pure, io non mi
            sento per nulla finto. Io, però, penso che non
            hai capito NULLA di ciò che io intendessi.
            Parlavo del fatto che la Ubisoft ha voluto
            mettere il DRM nel proprio gioco. Se non
            esistesse la pirateria, o se non fosse un
            problema così pesante per loro, non l'avrebbero
            fatto, non credi?
            Io da 2 ore sono abbastanza incacchiato, che
            credi che sono tranquillo? Non ne starei qui a
            parlare.
            Ovviamente se i server non funzionano, è
            ovviamente colpa della Ubisoft che non è stata
            all'altezza di gestire il DRM senza problemi. Ma
            del perché ci stia un DRM in quel gioco, è
            senzadubbio una scelta per contrastare la
            pirateria. Mica la Ubisoft ce l'ha messo perché è
            un qualcosa che fa figo e aumenta il valore del
            gioco. Anzi, il valore ne viene un po'
            compromesso, tanto che molti lo boicottano.Quindi e' evidente che queste protezioni invitano alla pirateria e null'altro. E' una moda, fallendo capiranno...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ma veramente...
            contenuto non disponibile
        • Sgabbio scrive:
          Re: Ma veramente...
          - Scritto da: kaihiwatari
          E' stata la pirateria che ha causato ciò. E a
          discapito ci va soltanto chi ha acquistato il
          gioco.Crediamo alle favole....
          Contento io? Non sono contento di aver speso 50
          euro, e come ho detto un po' più su, è il primo
          gioco che
          compro.Meglio che lo rivendi per rientrare.
          Secondo me il gioco doveva costare meno, ma mi
          chiedo se qualcuno lo compri a metà prezzo quando
          esiste la pirateria che ti da lo stesso a prezzo
          0.Questa è una scusa per speculare sul prezzo, fortuna che i giochi su PC scendo di prezzo rapidamente.
          Infine, penso che sia giusto pagare per i giochi
          a cui si gioca perché chi l'ha sviluppato non ha
          "giocato", ma ha lavorato, ed i soldi spesi per
          tutto sono
          parecchi.Vero, ma non è giusto prendere per il XXXX chi paga, mettendo malware mascherato da protezione o sistemi come questi, attivazioni, installazioni limitate. Io ho smesso di comprare i giochi per pc per quel motivo.
          Quindi, i tentativi della Ubisoft per far
          rivalere il proprio diritto di essere pagata per
          il lavoro che ha fatto sono ricaduti nello
          sviluppo di questo arduo sistema di protezione.
          Quindi, io darei la colpa alla pirateria, non
          alla
          Ubisoft.No io do colpa alla ubisoft che ha fatto un sistema IDOTA è come al solito chi scarica dal p2p ci gioca senza problemi.La pirateria e la scusa usata per le idiozie che fanno.
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: kaihiwatari

            E' stata la pirateria che ha causato ciò. E a

            discapito ci va soltanto chi ha acquistato il

            gioco.

            Crediamo alle favole....Ma quale favole... il DRM non ce l'han messo mica perché fa figo e aumenta il valore del gioco. Lo diminuisce, il valore. Ed il DRM è messo per contrastare la pirateria.
            Meglio che lo rivendi per rientrare.Così ci perdo quel poco di valore che ho: la possibilità di rigiocarci e la confezione originale con i suoi manuali ecc...Se i server della Ubisoft continuano ad andare così male, dubito che potrei rivenderlo.
            Questa è una scusa per speculare sul prezzo,
            fortuna che i giochi su PC scendo di prezzo
            rapidamente.Sono d'accordo. Anche se si hanno delle perdite economiche, di certo le SH ci marciano, così come i produttori cinematografici per i film che producono.
            Vero, ma non è giusto prendere per il XXXX chi
            paga, mettendo malware mascherato da protezione o
            sistemi come questi, attivazioni, installazioni
            limitate. Io ho smesso di comprare i giochi per
            pc per quel
            motivo.Malware? Non considero un sistema di protezione un malware, ma considero una seccatura quando i sistemi di protezione creano fastidio a chi ha acquistato regolarmente il gioco, proprio come sta accadendo adesso con chi ha acqustato AC2 per PC.
            No io do colpa alla ubisoft che ha fatto un
            sistema IDOTA è come al solito chi scarica dal
            p2p ci gioca senza
            problemi.Ancora nessuno ci gioca senza problemi. Senz'altro, anche chi ha acquistato il gioco, adesso, non ci gioca senza problemi, e questo non fa per nulla bene all'immagine della Ubisoft.Il punto è che tale sistema è stato sviluppato per resistere di più alla pirateria. Certo, non si sa quanto durerà...
            La pirateria e la scusa usata per le idiozie che
            fanno.Allora cosa dovrebbero fare? Ma il DRM non l'han fatto mica per qualche altro motivo se non per la pirateria... quindi questa "idiozia", come la chiami tu, l'han fatta per contrastare la pirateria. Per cos'altro, se no? Non riesco proprio a trovare un altro motivo per cui esista quel DRM se non per contrastare la pirateria.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: kaihiwatari

            Ma quale favole... il DRM non ce l'han messo mica
            perché fa figo e aumenta il valore del gioco. Lo
            diminuisce, il valore. Ed il DRM è messo per
            contrastare la
            pirateria.No, il DRM è messo per speculare sulla gente che compra il gioco, vedi installazioni limitate, attivazioni forzate ed altre diavolerie che fa rinunciare all'acquisto. Ci sono giochi che non hanno protezione è vendono una vagonata...come mai ? :D

            Così ci perdo quel poco di valore che ho: la
            possibilità di rigiocarci e la confezione
            originale con i suoi manuali
            ecc...
            Se i server della Ubisoft continuano ad andare
            così male, dubito che potrei
            rivenderlo.Certo, perchè invece ci puoi rigiocare tranquillamente con i server che funzionano male... eh ?

            Sono d'accordo. Anche se si hanno delle perdite
            economiche, di certo le SH ci marciano, così come
            i produttori cinematografici per i film che
            producono.Con il particolare che i produttori di film ti fanno pagare molto meno rispetto ad un video gioco.La pirateria è un caprio espiatorio.

            Malware? Non considero un sistema di protezione
            un malware, ma considero una seccatura quando i
            sistemi di protezione creano fastidio a chi ha
            acquistato regolarmente il gioco, proprio come
            sta accadendo adesso con chi ha acqustato AC2 per
            PC.Sono Malware quando manomettono volutamente delle parti di sistema per paura che tu possa copiare il gioco. E' un malware quando ti obbliga ad disinstallare un antivirus perchè se no non può fare il suo lavoro malevolo ( Bioshock insegna) ecc ecc.....

            Ancora nessuno ci gioca senza problemi.
            Senz'altro, anche chi ha acquistato il gioco,
            adesso, non ci gioca senza problemi, e questo non
            fa per nulla bene all'immagine della
            Ubisoft.Chi se lo scarica sicuramente non ha il problema del server è questo fa rifrettere non poco sull'approccio sbagliato alla pirateria.
            Allora cosa dovrebbero fare? Ma il DRM non l'han
            fatto mica per qualche altro motivo se non per la
            pirateria... quindi questa "idiozia", come la
            chiami tu, l'han fatta per contrastare la
            pirateria. Per cos'altro, se no? Non riesco
            proprio a trovare un altro motivo per cui esista
            quel DRM se non per contrastare la
            pirateria.Il DRM esiste per speculare al massimo su un bene infinito come un software, vedi il sistema d'installazione limitate e attivazioni forzate.Il DRM fallisce nel constrastare la pirateria, se le fonti pirata ti permettono di usare un bene senza restrizioni assurde, come nel caso di UBisoft, ma anche bioshock ed altri ancora da citare.Il sistema è semplice, fare una politica dei prezzi prima di tutto "umana" è in parte ci sono riusciti.Eliminare le protezioni, che sono inutile, dannosse è scoraggia la gente a prendere il gioco.
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Ma veramente...
            AC2 non ha installazioni limitate, e bisogna soltanto registrarsi ed accedere al proprio account UPlay, roba che ho fatto in 1 minuto dopo aver installato il gioco avviando il gioco stesso.Pensi che questa registrazione sia in qualche modo un fastidio per l'utente? O addirittura un tale fastidio da non acquistare il gioco? Certo che ne avete di fantasia. Mah.Ah si, ripeto che la Ubisoft ha annunciato che i problemi ai server non sono a causa propria ma per cracking, quindi per me cadono le accuse sulla Ubisoft, ma la mia irritazione sale terribilmente perché in questosto mondo c'è gente che fa veramente così schifo. Davvero si arriva a questi livelli... è proprio disgustoso. Chissà se non siano i pirati che vogliono scoprire qualcosa di più per poter fare un crack funzionante...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: kaihiwatari
            AC2 non ha installazioni limitate, e bisogna
            soltanto registrarsi ed accedere al proprio
            account UPlay, roba che ho fatto in 1 minuto dopo
            aver installato il gioco avviando il gioco
            stesso.Parlavo in generale, ma ti pare sensato che per un gioco offline devo perforza iscrivermi ad un servizio on line per poterlo usare ?
            Pensi che questa registrazione sia in qualche
            modo un fastidio per l'utente? O addirittura un
            tale fastidio da non acquistare il gioco? Certo
            che ne avete di fantasia.
            Mah.Sei cieco ? Non ti ricordi più ? Rimanere sempre connesso per giocare è che basta un minimo problema per non giocare più ? Basta il server intasato per non giocare più ?Mamma mia....
            Ah si, ripeto che la Ubisoft ha annunciato che i
            problemi ai server non sono a causa propria ma
            per cracking, quindi per me cadono le accuse
            sulla Ubisoft, ma la mia irritazione sale
            terribilmente perché in questosto mondo c'è gente
            che fa veramente così schifo. Davvero si arriva a
            questi livelli... è proprio disgustoso. Chissà se
            non siano i pirati che vogliono scoprire qualcosa
            di più per poter fare un crack
            funzionante...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) Certo, adesso sono i pirati che craccano il server, non è colpa del servizio fatto con i piedi dalla ubisoft... nooooooo (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Ma veramente...
            Vabbé ti piace marciarci su, si vede benissimo. Stai sfiorando la trollagine (o forse ci siamo già?) quindi meglio lasciarti perdere...Per informare gli altri, adesso sono riuscito ad accedere al gioco: ho disattivato la sincronia dei salvataggi e provando e riprovando si riesce ad accedere. Sarà un attacco DDoS...
          • boffoso scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: kaihiwatari
            Per informare gli altri, adesso sono riuscito ad
            accedere al gioco: ho disattivato la sincronia
            dei salvataggi e provando e riprovando si riesce
            ad accedere. Sarà un attacco
            DDoS......o semplicemente sono intasati i serverIo vorrei sapere da dove escono questi rumors (ma credo di saperlo)! XXXXXtrota è normale che nei primi giorni ci siano queste difficoltà (esattamente come è sucXXXXX per World of Warcraft)...della serie: "Piove!" "Pirati ladri!"
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma veramente...
            Non sto trollando, ma se credi che dei cracker si mettono a buttare giù un server per un DRM quando è più facile far girare il gioco senza quel sistema...bhe, lasciatelo dire, ma credi alle favole.UBISOFT ha fatto un sistema TOTALMENTE IDOTA che ha minato l'usabilità dello stesso gioco.
        • Funz scrive:
          Re: Ma veramente...
          - Scritto da: kaihiwatari
          E' stata la pirateria che ha causato ciò. E a
          discapito ci va soltanto chi ha acquistato il
          gioco.

          Contento io? Non sono contento di aver speso 50
          euro, e come ho detto un po' più su, è il primo
          gioco che
          compro.Io aspetterò che esca in edicola tra qualche anno a 10 euro, e nel frattempo mi sarò già procurato il crack.Come ho fatto per il primo, che a dire il vero è da novembre che sta sulla mia libreria e non l'ho ancora installato... prima finisco POP2 se riesco a seccare quel t*oione da corsa dell'Imperatrice :DMa se tirano ancora la corda, non so se lo comprerò più, nonostante Ubisoft abbia fatto alcuni dei miei giochi preferiti...
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Ma veramente...
          - Scritto da: kaihiwatari
          E' stata la pirateria che ha causato ciò. E a
          discapito ci va soltanto chi ha acquistato il
          gioco.

          Contento io? Non sono contento di aver speso 50
          euro, e come ho detto un po' più su, è il primo
          gioco che
          compro.

          Secondo me il gioco doveva costare meno, ma mi
          chiedo se qualcuno lo compri a metà prezzo quando
          esiste la pirateria che ti da lo stesso a prezzo
          0.
          Infine, penso che sia giusto pagare per i giochi
          a cui si gioca perché chi l'ha sviluppato non ha
          "giocato", ma ha lavorato, ed i soldi spesi per
          tutto sono
          parecchi.

          Quindi, i tentativi della Ubisoft per far
          rivalere il proprio diritto di essere pagata per
          il lavoro che ha fatto sono ricaduti nello
          sviluppo di questo arduo sistema di protezione.
          Quindi, io darei la colpa alla pirateria, non
          alla
          Ubisoft.certo certo... adesso dopo questa tua esperienza comprerai altri giochi Ubisoft o li manderai a stendere come meritano?
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Ma veramente...
            Ovviamente, la seconda. Ma vi sembra che sono così idiota?Almeno che non perfezionano i server in modo tale che 'ste robe non accadono più ed in modo che il loro DRM risulti totalmente insofferente nei miei confronti, non acquisterò AC3 tra 2-3 anni che siano.In qualsiasi caso, racimolare 50 euro in 2 anni lo può far benissimo chiunque. Sono uno che i soldi li mette da parte evitando di spenderli in altre scemate. Però, ovviamente, pretendo che ciò che compro funzioni, possibilmente quasi sempre. Quindi, ovviamente, adesso sono abbastanza in disappunto con la Ubisoft a causa di questo down del server.
        • kaihiwatari scrive:
          Re: Ma veramente...
          Ahahah questa mi fa ridere... quindi che dovevo fare, non comprare il gioco ed aspettare che venisse crackato? Se tutti facessero così, la Ubisoft si ritirerebbe dal mercato dei videogiochi per PC.Mi dispiace, ma non ho la benché minima intenzione di mettere il crack a questo gioco, visto che l'ho acquistato regolarmente.Invece, pretendo che i server della Ubisoft tornino a funzionare e che funzionino il più possibile.Il problema qui non è PER NULLA il DRM in sé, almeno non lo è per me, ma del fatto che i server della Ubisoft non funzionino più per ore. La Ubisoft vuole che vi sia il DRM? Ok, mettecelo pure, ma evitate di farmi rimanere ore senza la possibilità di giocare. Fino a ieri, ero pienamente soddisfatto ed il DRM non mi aveva causato il benché minimo disturbo. Oggi sta andando un po' male. Spero che la Ubisoft risolva al più presto una volta per tutte, ed almeno placherà la mia collera.
        • un amico scrive:
          Re: Ma veramente...
          - Scritto da: kaihiwatari
          Contento io? Non sono contento di aver speso 50
          euro, e come ho detto un po' più su, è il primo
          gioco che
          compro.Io darei la colpa a te.Scusa ma CON TANTI BEI GIOCHI che ci sono (e se non ne hai la scelta è davvero immensa):http://www.gamespot.com/games.html?type=top_rated&platform=5&mode=top&page_type=games&tag=subnav;top_gamesti vai a comprare questo titolo che e' UN ESPERIMENTO DI UN NUOVO SISTEMA DRM ! appena uscito pieno di bug ed a prezzo pieno ???Così facendo dici: "Si ubisoft grazie, per noi giocatori di pc tutto questo va bene noi compriamo lo stesso, impestateci pure con i vostri drm anche in futuro !!!"Scusa ma proprio non ti capisco !
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Ma veramente...
            No, non puoi proprio capire nonostante sia tanto semplice: io voglio giocare ad Assassin's Creed 2? Perché dovrei giocare ad un altro gioco? Che senso ha? Tu pensi che un gioco vale l'altro? Non hai capito niente allora.Il DRM non mi ferma mica. Se non mi ha fermato il costo, figurati il DRM.
          • krane scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: kaihiwatari
            No, non puoi proprio capire nonostante sia tanto
            semplice: io voglio giocare ad Assassin's Creed
            2? Perché dovrei giocare ad un altro gioco? Che
            senso ha? Tu pensi che un gioco vale l'altro? Non
            hai capito niente allora.
            Il DRM non mi ferma mica. Se non mi ha fermato il
            costo, figurati il DRM.Veramente ti ha fermato per meta' giornata di ieri...
          • Locke scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: krane

            Veramente ti ha fermato per meta' giornata di
            ieri...E chissà per quante altre ancora in futuro :DComunque per il prezzo del gioco ci si potrebbe affittare una XBox-PS3 da un amico o da un Blockbuster, affittare il gioco e giocarci per qualche giorno davvero senza limiti.
          • krane scrive:
            Re: Ma veramente...
            - Scritto da: Locke
            - Scritto da: krane

            Veramente ti ha fermato per meta' giornata di

            ieri...
            E chissà per quante altre ancora in futuro :D
            Comunque per il prezzo del gioco ci si potrebbe
            affittare una XBox-PS3 da un amico o da un
            Blockbuster, affittare il gioco e giocarci per
            qualche giorno davvero senza limiti.Tra qualche giorno uscira' un crack definitivo...
  • Vindicator scrive:
    Sono stato fedele ad Ubisoft
    Come da oggetto, sono stato fedele ad Ubi per tanti titoli. Da SH3 e il suo fantastiliardo di bugs e patch, idem per SH4.Con SH5 non mi vedranno nemmeno alla lontana, versione pirata o legittima che sia. Avete perso un cliente.
    • Thepassenge r scrive:
      Re: Sono stato fedele ad Ubisoft
      Non solo uno.- Scritto da: Vindicator
      Come da oggetto, sono stato fedele ad Ubi per
      tanti titoli. Da SH3 e il suo fantastiliardo di
      bugs e patch, idem per
      SH4.

      Con SH5 non mi vedranno nemmeno alla lontana,
      versione pirata o legittima che sia. Avete perso
      un
      cliente.
    • Antonio Mela scrive:
      Re: Sono stato fedele ad Ubisoft
      Idem con patate: se per Splinter Cell Conviction osano ripetere un simile DRM (o altra roba nociva tipo lo starforce, che già mi ha creato problemi in passato) la mia copia originale se la possono scordare!
      • un amico scrive:
        Re: Sono stato fedele ad Ubisoft
        - Scritto da: Antonio Mela
        Idem con patate: se per Splinter Cell Conviction
        osano ripetere un simile DRM (o altra roba nociva
        tipo lo starforce, che già mi ha creato problemi
        in passato) la mia copia originale se la possono
        scordare!Anche la mia !
  • harvey scrive:
    Ma da che parte stanno?
    Non e' che la Ubisoft e' pro pirateria?Che una cosa del genere la può fare solo uno che vuol infangare i DRM!!!Sono proprio incompetenti, spero che come distributore fallisca
    • collione scrive:
      Re: Ma da che parte stanno?
      effettivamente fa pensare ad una cospirazione anti-drm da parte di ubisoftpuò sembrare strano, ma non è la prima volta che i server di ubisoft fanno crash e sempre i server che si occupano della gestione del drmè mai possibile?
  • contezero scrive:
    Che ridere...
    Questo si che è il modo giusto di combattare la pirateria complimentoni Ubisoft DRM semplicemente geniale!!! Se paghi non giochi se crakki giochi. Con sta genialata persino coloro che hanno il gioco originale troveranno più conveniente crakkare. Per il prossimo DRM consiglierei di obbligare chi compra il gioco originale ad andarlo a giocare sui pc della Ubisoft che gentilmente ne metterà a disposizione una decina per i primi arrivati. Tutti gli altri aspetteranno con pazienza il loro turno in coda gustandosi mentre aspettano noccioline ammuffite gentilmente servite dai programmatori e dirigenti Ubisoft.
    • sono io scrive:
      Re: Che ridere...
      Guarda che è già così.Per giocare hai bisogno di essere costantemente collegato ai server ubisoft che hanno una determinata capienza.Chi prima arriva gioca poi superata la capienza max ciccia !anzi mega crash e fuori tutti !!!
  • angros scrive:
    Fantastico!
    Una dura, ma meritata lezione per gli utenti cretini che vanno a finanziare sistemi del genere comprando giochi con DRM: hanno avuto quello che si meritavano, e la prossima volta ci penseranno bene prima di comprare.
    • MeX scrive:
      Re: Fantastico!
      purtroppo penso che i pochi che ancora comprano nemmeno sanno cos'é un DRM, ora lo sanno e ovviamente passeranno al P2P, brava Ubisoft, bella mazza sui piedi!
      • angros scrive:
        Re: Fantastico!
        Hai detto bene: se conosci il DRM, lo eviti.Gli unici che compravano erano quelli che non lo conoscevano, e ora lo conoscono e non compreranno piu': questa è un'ottima cosa, perchè forse contribuirà a seppellire il DRM per sempre.
      • ruppolo scrive:
        Re: Fantastico!
        - Scritto da: MeX
        purtroppo penso che i pochi che ancora comprano
        nemmeno sanno cos'é un DRM, ora lo sanno e
        ovviamente passeranno al P2P, brava Ubisoft,
        bella mazza sui
        piedi!Bene, direi a questo punto di mandare una lettera a Ubisoft consigliandoli di cambiare mestiere. Poi i prossimi giochi li andrete a comprare alla Chicco.
        • MeX scrive:
          Re: Fantastico!
          ruppolo... sono il primo a condannare la pirateria... ma l'unico modo per stimolare le vendite é offrire un'esperienza privilegiata a chi acquista! qui si fa esattamente l'opposto!Prendi l'AppStore, le app per iPhone le trovi anche crakkate, ma devi smanettare non poco con l'iPhone e non aggiornarlo previo rialscio del firmware pirata... invece, se pago i mie 99 centesimi con un click ho l'app bella pronta e funzionante sul mio telefono!Se domani su iTunes in tutto il mondo ci fosse il noleggio di film e serie televisive, netflix etc etc... scommetto che la pirateria sui video diminuerebbe di un po'Bisogna offrire un plusvalore nell'acquisto dell'originale (gioco multiplayer, manuale, assistenza tecnica...)
          • contezero scrive:
            Re: Fantastico!
            Manuale? Considerati i giochi stupidi odiorni non se ne sente minimamente il bisogno.Assistenza tecnica? I problemi tecnici con i giochi li ho sempre risolti grazie ai forum e siti di apposiionati. Discorso a parte sono la solita sfilza di bug e patch ma quella non è assistenza tecnica è solo poca voglia nell'investire soldi nel game testing.Multiplayer? Ormai è diventato un modo per vendere ad 80 euro giochi che finiscono in 5 ore ma che "grazie al multiplayer" possono essere giocati e rigiocati. Omai si sono convinti che a tutti piaccia passare ore e ore giocando a ruba la bandiera contornati da bimbiXXXXXXX, gente che bara tra insulti, prese per i fondelli ecc. ecc.Non parliamo poi neanche dei contenuti aggiuntivi scaricabili (DLC) nuova modo odierna nata per XXXXXXX qualche soldino fornendo la solita XXXXXXXtina che poteva benissimo essere aggiunta al gioco originale.Più giochi seri e meno fuffa plase.
          • angros scrive:
            Re: Fantastico!

            Più giochi seri e meno fuffa plase.Non contarci, almeno per i giochi commerciali: se investono milioni, non osano poi sperimentare con idee nuove.Inoltre, puntano tutto sul multiplayer perchè così possono ancora mettere i bastoni tra le ruote a chi copia il gioco impedendogli di registrarsi (certo, si possono mettere su i server clandestini per giocare online anche con il gioco craccato, ma a quel punto magari alcuni partecipanti sono andati oltre la semplice sprotezione, e hanno attivato anche le cheat mode, così chi gioca con la versione craccata si ritrova con avversari che barano)Su questo punto, ormai, per poter vedere dei giochi con idee veramente nuove, bisogna guardare quelli a basso budget, scritti da gente che poteva permettersi di rischiare: i giochi in flash o in java, gratuiti, o simili.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Fantastico!
            contenuto non disponibile
          • angros scrive:
            Re: Fantastico!

            Hai le idee confuse.
            Di nuove idee ce ne sono a iosa nel mondo dei Vg.
            Quasi sempre relegato proprio al gaming economicoMa è quello che ho detto io! Mi sa che non ci siamo capiti.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Fantastico!
            contenuto non disponibile
          • The_GEZ scrive:
            Re: Fantastico!
            Ciao angros !
            Inoltre, puntano tutto sul multiplayer perchè
            così possono ancora mettere i bastoni tra le
            ruote a chi copia il gioco impedendogli diNi !In realtà ora puntano sul multiplayer "castrato" delle console, senza server dedicati quindi niente LAN party e con max 9 vs 9 quando va bene !Io sono un fan della serie "Call of Duty" ma Modern Warfare 2 quando ho visto come mi hanno ridotto il multiplayer ... è rimsto fermo e granitico sullo scaffale ... e li resterà !-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 marzo 2010 12.00-----------------------------------------------------------
          • MeX scrive:
            Re: Fantastico!
            il mio discorso non é limitato ai videogiochi... restando in campo videoludico il manuale di EuroFigther 2000 era una manna dal cielo
          • Sgabbio scrive:
            Re: Fantastico!
            Considera poi che la ubisoft è una delle poche software house che ABUSANO dei DLC, vedi il finale di Prince of persia scaricabile solo su console e due capitoli di Assasin Creed II che fanno parte della storia, che sono scaricabili a parte.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Fantastico!
            - Scritto da: MeX
            ruppolo... sono il primo a condannare la
            pirateria... ma l'unico modo per stimolare le
            vendite é offrire un'esperienza privilegiata a
            chi acquista! qui si fa esattamente
            l'opposto!

            Prendi l'AppStore, le app per iPhone le trovi
            anche crakkate, ma devi smanettare non poco con
            l'iPhone e non aggiornarlo previo rialscio del
            firmware pirata... invece, se pago i mie 99
            centesimi con un click ho l'app bella pronta e
            funzionante sul mio
            telefono!

            Se domani su iTunes in tutto il mondo ci fosse il
            noleggio di film e serie televisive, netflix etc
            etc... scommetto che la pirateria sui video
            diminuerebbe di un
            po'

            Bisogna offrire un plusvalore nell'acquisto
            dell'originale (gioco multiplayer, manuale,
            assistenza
            tecnica...)Quoto al 100%, la strada è prezzi ragionevoli e facilità d'uso, altrimenti la pirateria dilagherà sempre...Per esempio il servizio di Mediaset premium , quello che ti consente di visionare una cinquantina di film sempre aggiornati come se fossero un DVD con avanzamento veloce e pausa và in quella direzione... se con 20 euro al mese posso vedermi tutti i film che voglio, è chiaro che l'interesse a scaricare immagini ISO dal P2P crollerebbe nettamente!
          • ruppolo scrive:
            Re: Fantastico!
            - Scritto da: MeX
            ruppolo... sono il primo a condannare la
            pirateria... ma l'unico modo per stimolare le
            vendite é offrire un'esperienza privilegiata a
            chi acquista! qui si fa esattamente
            l'opposto!Ma è un incidente, non una cosa voluta! Tra l'altro un incidente senza conseguenze permanenti, si tratta di un blocco temporaneo dell'odine delle ore!
            Prendi l'AppStore, le app per iPhone le trovi
            anche crakkate, ma devi smanettare non poco con
            l'iPhone e non aggiornarlo previo rialscio del
            firmware pirata... invece, se pago i mie 99
            centesimi con un click ho l'app bella pronta e
            funzionante sul mio
            telefono!Quando si dice che Apple offre una qualità maggiore, non è tanto per dire. A me il DRM di Apple non ha creato il minimo fastidio, da quando esiste.
            Se domani su iTunes in tutto il mondo ci fosse il
            noleggio di film e serie televisive, netflix etc
            etc... scommetto che la pirateria sui video
            diminuerebbe di un
            po'Non so, ormai la pirateria è diventata un mal costume.
            Bisogna offrire un plusvalore nell'acquisto
            dell'originale (gioco multiplayer, manuale,
            assistenza
            tecnica...)Lo hanno fatto a suo tempo con i DVD (trailer, interviste, dietro le quinte, eccetera) e non ha avuto alcun effetto. Perché sui giochi dovrebbe cambiare?Neppure il prezzo basso ferma i pirati.Siamo nel far west, ci vogliono sceriffi, prigioni, cacciatori di taglie, retate eccetera, ci vuole la mano pesante. Il tempo della carota è finito, ora deve venire quello del bastone.
          • MeX scrive:
            Re: Fantastico!

            Ma è un incidente, non una cosa voluta! Tra
            l'altro un incidente senza conseguenze
            permanenti, si tratta di un blocco temporaneo
            dell'odine delle
            ore!si, ma basare un sistema DRM sulla connessione continua in internet per il salvataggio del gioco ti espone per forza a questo tipo di disservizio!
            Quando si dice che Apple offre una qualità
            maggiore, non è tanto per dire. A me il DRM di
            Apple non ha creato il minimo fastidio, da quando
            esiste.ovvio, perché ti autentica UNA volta la momento del download (in cui la connessione esiste per forza di cose!)Inoltre, sulla musica, per quanto "blando" mi ricordo che una volta ho dovuto riscaricare illegalmente una canzone appena acquistata, perché dovevo partire per un viaggio, avevo giá autorizzato piú di 5 computer :( (di cui 4 inesistenti! era lo stesso PC formattato 4 volte)
            Non so, ormai la pirateria è diventata un mal
            costume.perhcé molto spesso é piú comodo scaricare illegalmente che legalmente, e mentre chi ha comprato aspetta che i server della Ubisoft vanno online chi ha rubato la copia continua a giocare.
            Lo hanno fatto a suo tempo con i DVD (trailer,
            interviste, dietro le quinte, eccetera) e non ha
            avuto alcun effetto. perché quello non é un plusvalore che interessa... é un "contorno" non funzionale alla fruizione del film.I DVD avevano il plus valore della qualitá (sicuramente con l'introduzione dei VHS e prima del DVIX giravano meno VHS copiate) cosa che ora stanno cercando di fare con il blueray... solo che la differenza non é cosí sostanziale.
            Perché sui giochi dovrebbe
            cambiare?Perché se faccio un gioco complesso un buon manuale mi aiuta a imparare a giocarci meglio e piú velocemente, oppure, se con l'originale posso giocare in multiplayer con milioni di giocatori e con nuove funzionalitá amplio non di poco la longevitá e giocabilitá del titolo
            Neppure il prezzo basso ferma i pirati.non sono d'accordo.Se il prezzo medio di un gioco per iPhone non fosse 3 ci sarebbero molti piú XXXXXXXXX.Ovvio che il prezzo basso non fermerá TUTTI i pirati, ma fa desistere i piú dal complicarsi la vita
            Siamo nel far west, ci vogliono sceriffi,
            prigioni, cacciatori di taglie, retate eccetera,
            ci vuole la mano pesante. Il tempo della carota è
            finito, ora deve venire quello del
            bastone.se guardi alla storia la repressione non fuziona mai.Quello che serve é capire perché la gente preferisce guardare la TV su Youtube...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Fantastico!
            - Scritto da: MeX

            Ma è un incidente, non una cosa voluta! Tra

            l'altro un incidente senza conseguenze

            permanenti, si tratta di un blocco temporaneo

            dell'odine delle

            ore!

            si, ma basare un sistema DRM sulla connessione
            continua in internet per il salvataggio del gioco
            ti espone per forza a questo tipo di
            disservizio!


            Quando si dice che Apple offre una qualità

            maggiore, non è tanto per dire. A me il DRM di

            Apple non ha creato il minimo fastidio, da
            quando

            esiste.

            ovvio, perché ti autentica UNA volta la momento
            del download (in cui la connessione esiste per
            forza di
            cose!)
            Inoltre, sulla musica, per quanto "blando" mi
            ricordo che una volta ho dovuto riscaricare
            illegalmente una canzone appena acquistata,
            perché dovevo partire per un viaggio, avevo giá
            autorizzato piú di 5 computer :( (di cui 4
            inesistenti! era lo stesso PC formattato 4
            volte)


            Non so, ormai la pirateria è diventata un mal

            costume.

            perhcé molto spesso é piú comodo scaricare
            illegalmente che legalmente, e mentre chi ha
            comprato aspetta che i server della Ubisoft vanno
            online chi ha rubato la copia continua a
            giocare.


            Lo hanno fatto a suo tempo con i DVD (trailer,

            interviste, dietro le quinte, eccetera) e non ha

            avuto alcun effetto.

            perché quello non é un plusvalore che
            interessa... é un "contorno" non funzionale alla
            fruizione del
            film.
            I DVD avevano il plus valore della qualitá
            (sicuramente con l'introduzione dei VHS e prima
            del DVIX giravano meno VHS copiate) cosa che ora
            stanno cercando di fare con il blueray... solo
            che la differenza non é cosí
            sostanziale.


            Perché sui giochi dovrebbe

            cambiare?

            Perché se faccio un gioco complesso un buon
            manuale mi aiuta a imparare a giocarci meglio e
            piú velocemente, oppure, se con l'originale posso
            giocare in multiplayer con milioni di giocatori e
            con nuove funzionalitá amplio non di poco la
            longevitá e giocabilitá del
            titolo


            Neppure il prezzo basso ferma i pirati.

            non sono d'accordo.
            Se il prezzo medio di un gioco per iPhone non
            fosse 3 ci sarebbero molti piú
            XXXXXXXXX.
            Ovvio che il prezzo basso non fermerá TUTTI i
            pirati, ma fa desistere i piú dal complicarsi la
            vita


            Siamo nel far west, ci vogliono sceriffi,

            prigioni, cacciatori di taglie, retate eccetera,

            ci vuole la mano pesante. Il tempo della carota
            è

            finito, ora deve venire quello del

            bastone.

            se guardi alla storia la repressione non fuziona
            mai.
            Quello che serve é capire perché la gente
            preferisce guardare la TV su
            Youtube...Ti riquoto al 100%!
          • ruppolo scrive:
            Re: Fantastico!
            - Scritto da: MeX
            si, ma basare un sistema DRM sulla connessione
            continua in internet per il salvataggio del gioco
            ti espone per forza a questo tipo di
            disservizio!Vero, come qualsiasi antifurto: se perdi la chiave di casa, non entri. Ma cosa fai, per non avere il rischio del disservizio, togli ogni forma di protezione dai ladri?
            ovvio, perché ti autentica UNA volta la momento
            del download (in cui la connessione esiste per
            forza di
            cose!)
            Inoltre, sulla musica, per quanto "blando" mi
            ricordo che una volta ho dovuto riscaricare
            illegalmente una canzone appena acquistata,
            perché dovevo partire per un viaggio, avevo giá
            autorizzato piú di 5 computer :( (di cui 4
            inesistenti! era lo stesso PC formattato 4
            volte)Il PC, eh? (rotfl)In ogni caso quando il contatore arriva a 5 lo puoi resettare e riparti da zero.
            perhcé molto spesso é piú comodo scaricare
            illegalmente che legalmente,Questo è avvenuto anche nella storia, per tanti illeciti comuni, e le soluzioni sono sempre state le stesse: protezioni e Leggi.
            e mentre chi ha
            comprato aspetta che i server della Ubisoft vanno
            online chi ha rubato la copia continua a
            giocare.Questo è stato solo un colpo dell'ironia, ma non è certo la regola.
            perché quello non é un plusvalore che
            interessa... é un "contorno" non funzionale alla
            fruizione del
            film.
            I DVD avevano il plus valore della qualitá
            (sicuramente con l'introduzione dei VHS e prima
            del DVIX giravano meno VHS copiate) cosa che ora
            stanno cercando di fare con il blueray... solo
            che la differenza non é cosí
            sostanziale.Solo che una volta non c'era la possibilità di avere il materiale di qualità a sbafo, oggi c'è. Per questo il BD non decolla.
            Perché se faccio un gioco complesso un buon
            manuale mi aiuta a imparare a giocarci meglio e
            piú velocemente, oppure, se con l'originale posso
            giocare in multiplayer con milioni di giocatori e
            con nuove funzionalitá amplio non di poco la
            longevitá e giocabilitá del
            titoloConcorderai che questi plusvalori sono utili solo ad una parte infinitesimale dei giochi. E gli altri? Quelli semplici da capire (che per essere tali significa anche che sono fatti bene)?

            Neppure il prezzo basso ferma i pirati.

            non sono d'accordo.
            Se il prezzo medio di un gioco per iPhone non
            fosse 3 ci sarebbero molti piú
            XXXXXXXXX.Se leggi il forum di iPhone Italia ti metti le mani sui capelli: "Certo 79 cent non sono molti Ma se si possono risparmiare perché buttarli?" Commento n. 17:http://www.iphoneitalia.com/iphoneitalia-app-store-sales--8-marzo-2010--applicazioni-in-offerta-93652.html
            Ovvio che il prezzo basso non fermerá TUTTI i
            pirati, ma fa desistere i piú dal complicarsi la
            vitaDa quel che vedo, ci credo poco.
            se guardi alla storia la repressione non fuziona
            mai.La repressione funziona eccome, mi risulta che possiamo passeggiare per quasi tutte le strade italiane senza rischiare di essere rapinati e uccisi (cosa più facile da fare che scaricare un film in p2p).
            Quello che serve é capire perché la gente
            preferisce guardare la TV su
            Youtube...Facile: quando vuoi tu e non quando vuole il palinsesto.E L'iPhone aggiunge: dove vuoi tu.
          • krane scrive:
            Re: Fantastico!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: MeX

            si, ma basare un sistema DRM sulla connessione

            continua in internet per il salvataggio del

            gioco ti espone per forza a questo tipo di

            disservizio!
            Vero, come qualsiasi antifurto: se perdi la
            chiave di casa, non entri. Ma cosa fai, per non
            avere il rischio del disservizio, togli ogni
            forma di protezione dai ladri?Ma non ti hanno dato la chiave...Se la tengono loro ben stretta e quando devi entrare li chiami, poi se non possono venire subito ad aprirti czi tuoi, stai ad aspettare sotto la pioggia.

            ovvio, perché ti autentica UNA volta la momento

            del download (in cui la connessione esiste per

            forza di cose!)

            Inoltre, sulla musica, per quanto "blando" mi

            ricordo che una volta ho dovuto riscaricare

            illegalmente una canzone appena acquistata,

            perché dovevo partire per un viaggio, avevo giá

            autorizzato piú di 5 computer :( (di cui 4

            inesistenti! era lo stesso PC formattato 4

            volte)
            Il PC, eh? (rotfl)
            In ogni caso quando il contatore arriva a 5 lo
            puoi resettare e riparti da zero.Legalmente dici ?E come ?

            perhcé molto spesso é piú comodo scaricare

            illegalmente che legalmente,
            Questo è avvenuto anche nella storia, per tanti
            illeciti comuni, e le soluzioni sono sempre state
            le stesse: protezioni e Leggi.E proiettili e dinamite, ricordi i candelai e i luddisti ?

            e mentre chi ha comprato aspetta che i

            server della Ubisoft vanno online chi

            ha rubato la copia continua a giocare.
            Questo è stato solo un colpo dell'ironia, ma non
            è certo la regola.Veramente e' accaduto regolarmente con i giochi online, i server i primi giorni hanno sempre qualche imprevisto. Fortunatamente fin'ora il problema ti impediva solo il gioco online ma nessun problema in locale.

            perché quello non é un plusvalore che

            interessa... é un "contorno" non funzionale

            alla fruizione del film.

            I DVD avevano il plus valore della qualitá

            (sicuramente con l'introduzione dei VHS e prima

            del DVIX giravano meno VHS copiate) cosa che ora

            stanno cercando di fare con il blueray... solo

            che la differenza non é cosí sostanziale.
            Solo che una volta non c'era la possibilità di
            avere il materiale di qualità a sbafo, oggi c'è.
            Per questo il BD non decolla.No il BD non decolla perche' a pochissimi frega di tanta qualita' per vedersi un filmetto, se voglio alta qualita' negli effetti visivi la vado a cercare sul grande schermo al cinema.

            Perché se faccio un gioco complesso un buon

            manuale mi aiuta a imparare a giocarci meglio e

            piú velocemente, oppure, se con l'originale

            posso giocare in multiplayer con milioni di

            giocatori e con nuove funzionalitá amplio non

            di poco la longevitá e giocabilitá del

            titolo
            Concorderai che questi plusvalori sono utili solo
            ad una parte infinitesimale dei giochi. E gli
            altri? Quelli semplici da capire (che per essere
            tali significa anche che sono fatti bene)?Spesso basta che sia un bel gioco : guarda le vendite di Oblivion o Civilization.


            Neppure il prezzo basso ferma i pirati.

            non sono d'accordo.

            Se il prezzo medio di un gioco per iPhone non

            fosse 3 ci sarebbero molti piú

            XXXXXXXXX.
            Se leggi il forum di iPhone Italia ti metti le
            mani sui capelli: "Certo 79 cent non sono
            molti Ma se si possono risparmiare perché
            buttarli?"
            Commento n. 17:
            http://www.iphoneitalia.com/iphoneitalia-app-storeLa pirateria e' meno diffusa, sono numero.

            Ovvio che il prezzo basso non fermerá TUTTI i

            pirati, ma fa desistere i piú dal complicarsi la

            vita
            Da quel che vedo, ci credo poco.Posso consigliarti un buon oculista.

            se guardi alla storia la repressione non fuziona

            mai.
            La repressione funziona eccome, mi risulta che
            possiamo passeggiare per quasi tutte le strade
            italiane senza rischiare di essere rapinati e
            uccisi (cosa più facile da fare che scaricare un
            film in p2p).Spiegami meglio questo passaggio... che non si capisce cosa sia piu' facile !

            Quello che serve é capire perché la gente

            preferisce guardare la TV su

            Youtube...
            Facile: quando vuoi tu e non quando vuole
            il palinsesto.
            E L'iPhone aggiunge: dove vuoi tu.Ed ecco come saranno i servizi a pagamento del futuro, ovvio che quelli del passato vadano distrutti : sono meno comodi.
          • MeX scrive:
            Re: Fantastico!


            In ogni caso quando il contatore arriva a 5 lo

            puoi resettare e riparti da zero.

            Legalmente dici ?
            E come ?da iTunes direttamente scegli di togliere l'autorizzazione a tutti i computer attualmente autorizzati, cosí puoi autorizzarne altri 5.Il tutto legalmente e senza problemi, resettando le altre autorizzazioni non c'é nessuno problema, sempre 5 computer autorizzati puoi avere al massimo.
          • MeX scrive:
            Re: Fantastico!

            Vero, come qualsiasi antifurto: se perdi la
            chiave di casa, non entri. Ma cosa fai, per non
            avere il rischio del disservizio, togli ogni
            forma di protezione dai
            ladri?tu installeresti sulla tua macchina un antifurto che funziona solo se é connesso ad internet ad un server remoto? penso proprio di no!
            Il PC, eh? (rotfl)eh... altri tempi :D
            In ogni caso quando il contatore arriva a 5 lo
            puoi resettare e riparti da
            zero.ora, prima dovevi fare richiesta al supporto Apple per avere il contatore resettato
            Questo è avvenuto anche nella storia, per tanti
            illeciti comuni, e le soluzioni sono sempre state
            le stesse: protezioni e
            Leggi.si ma il punto é che é piú facile e conveniente (non solo economicamente) crakkare un gioco piuttosto che comprarlo originale e non poterci giocare!Chi ruba viene per assurdo premiato!
            Questo è stato solo un colpo dell'ironia, ma non
            è certo la
            regola.no Ruppolo, é la regola che qualsiasi cosa protetta da DRM (io tollero il DRM solo per il noleggio) sia meno appetibile di una senza DRM
            Solo che una volta non c'era la possibilità di
            avere il materiale di qualità a sbafo, oggi c'è.
            Per questo il BD non
            decolla.parlo per me, ma é ormai la distribuzione fisica che non ha piú senso!Io voglio andare su iTunes o Amazon e con un click noleggiarmi/scaricare il contenuto che mi interessa.
            Concorderai che questi plusvalori sono utili solo
            ad una parte infinitesimale dei giochi. E gli
            altri? Quelli semplici da capire (che per essere
            tali significa anche che sono fatti
            bene)?Quelli semplici li vendi tramite sistemi tipo Steam, li vendi a 10 su internet, scarichi e giochi, piú immediato che cercare il torrent su google e provare a crakkarlo
            Se leggi il forum di iPhone Italia ti metti le
            mani sui capelli: "Certo 79 cent non sono
            molti Ma se si possono risparmiare perché
            buttarli?"
            Commento n. 17:
            http://www.iphoneitalia.com/iphoneitalia-app-storeinfatti non ho detto che nessuno fa il XXXXXXXXX, ho detto che se i prezzi di AppStore fossero piú alti ci sarebbe piú gente che opterebbe per il XXXXXXXXX
            Da quel che vedo, ci credo poco.io vedo che AppStore ha fatto milioni di download, e ha generato milioni di $
            La repressione funziona eccome, mi risulta che
            possiamo passeggiare per quasi tutte le strade
            italiane senza rischiare di essere rapinati e
            uccisi (cosa più facile da fare che scaricare un
            film in
            p2p).quando in Italia c'era repressione non potevi andare in giro per strada, a meno che non ti vestivi di nero e bevevi olio di ricino ;)
            Facile: quando vuoi tu e non quando vuole
            il
            palinsesto.
            E L'iPhone aggiunge: dove vuoi tu.appunto, e sono tutti contenuti illegalmente duplicati su Youtube.Mediaset invece di fare causa dovrebbe fare un iPlayer tipo BBC e cosí invece che lamentarsi di Youtube si aprirebbe un nuovo mercato
          • Sgabbio scrive:
            Re: Fantastico!
            Chi ha "Rubato" una copia ?Mamma mia....giorni di discussione sul forum ti sono uscite dalla testa, eh ?
          • MeX scrive:
            Re: Fantastico!
            sgabbio, se aggiungi uno zero al tuo conto in banca stai rubando soldi, anche se non li sottrai a nessuno
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Fantastico!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: MeX

            ruppolo... sono il primo a condannare la

            pirateria... ma l'unico modo per stimolare le

            vendite é offrire un'esperienza privilegiata a

            chi acquista! qui si fa esattamente

            l'opposto!

            Ma è un incidente, non una cosa voluta! Tra
            l'altro un incidente senza conseguenze
            permanenti, si tratta di un blocco temporaneo
            dell'odine delle
            ore!
            Come no un incidente... come quelli che guidano ubriachi!E' ovvio che ponendo certe condizioni si verifichino certi incidenti, tra l'altro tale sistema di protezione obbliga l'utente ad avere una flat, cosa non possibile a tutti e ovviamente impedisce il gioco se per un qualsiasi motivo ci siano dei problemi sulla linea, magari causati dall'ISP!

            Prendi l'AppStore, le app per iPhone le trovi

            anche crakkate, ma devi smanettare non poco con

            l'iPhone e non aggiornarlo previo rialscio del

            firmware pirata... invece, se pago i mie 99

            centesimi con un click ho l'app bella pronta e

            funzionante sul mio

            telefono!
            Quando si dice che Apple offre una qualità
            maggiore, non è tanto per dire. A me il DRM di
            Apple non ha creato il minimo fastidio, da quando
            esiste.
            E' sicuramente meno invasivo di altri DRM, ma certo è meglio non avere DRM, infatti alcuni patchano l'iPhone per sbloccare certe funzioni o per caricare applicazioni magare censurate dall'apple store!

            Se domani su iTunes in tutto il mondo ci fosse
            il

            noleggio di film e serie televisive, netflix etc

            etc... scommetto che la pirateria sui video

            diminuerebbe di un

            po'
            Non so, ormai la pirateria è diventata un mal
            costume.
            Dirò di più vedrai che diminuirà già con Mediaset premium che per meno di 20 euro consente una scelta fra oltre 50 film!Ovviamente falliranno altri videonoleggi!

            Bisogna offrire un plusvalore nell'acquisto

            dell'originale (gioco multiplayer, manuale,

            assistenza

            tecnica...)
            Lo hanno fatto a suo tempo con i DVD (trailer,
            interviste, dietro le quinte, eccetera) e non ha
            avuto alcun effetto. Perché sui giochi dovrebbe
            cambiare?Quale plus valore? Trailer inutili e dietro le quinte in inglese? Un po' pochino per chiedere 15 euro!
            Neppure il prezzo basso ferma i pirati.
            Siamo nel far west, ci vogliono sceriffi,
            prigioni, cacciatori di taglie, retate eccetera,
            ci vuole la mano pesante. Il tempo della carota è
            finito, ora deve venire quello del
            bastone.Ha ha ha ha...
    • pippO scrive:
      Re: Fantastico!

      Una dura, ma meritata lezione per gli utenti
      cretini che vanno a finanziare sistemi del
      genere comprando giochi con DRM: hanno avuto
      quello che si meritavano, e la prossima volta ci
      penseranno bene prima di
      comprare.Saranno gli stessi che votano pdl :D
      • angros scrive:
        Re: Fantastico!
        Vuoi che blocchino il topic? Sai che discorsi del genere fanno scattare la censura...
        • pippO scrive:
          Re: Fantastico!

          Vuoi che blocchino il topic? Sai che discorsi del
          genere fanno scattare la
          censura...Ops scusa pensavo di essere in un paese libero...
    • contezero scrive:
      Re: Fantastico!
      - Scritto da: angros
      Una dura, ma meritata lezione per gli utenti
      cretini che vanno a finanziare sistemi del
      genere comprando giochi con DRM: hanno avuto
      quello che si meritavano, e la prossima volta ci
      penseranno bene prima di
      comprare. Straquoto in pieno considerati i giochi poi se ne puo' fare benissimo a meno sopratutto di Assassin's Creed 2
  • Sgabbio scrive:
    Scontato...
    ...il risultato, a forza di usare sistemi simili, chi comprerebbe più dei giochi su pc?Io credo che se questo andazzo continui sopratutto con questi metodi, penso che il gioco su pc, diventerà sempre più di nicchia....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 marzo 2010 13.30-----------------------------------------------------------
    • angros scrive:
      Re: Scontato...
      No: il gioco, su pc, diventerà piu' libero .
      • Sgabbio scrive:
        Re: Scontato...
        in che modo ? Non mi venire a dire che ci saranno solo giochi open source su pc :D
        • angros scrive:
          Re: Scontato...
          - Scritto da: Sgabbio
          in che modo ? Non mi venire a dire che ci saranno
          solo giochi open source su pc
          :DTi sembra impossibile? Se andiamo avanti in questo modo, potrebbero essere gli unici giochi a sopravvivere.
          • kalamaceros scrive:
            Re: Scontato...
            AHAHAHAHAHAHAH! Buona questa! Davvero!Evvvai con le donazioni! 1 euro qua 1 euro la e i milioni di dollari di spese sono subito ripagati con l'elemosina! PUAAAAHAHAH! ROTFL
          • angros scrive:
            Re: Scontato...
            Continua a vendere le copie, allora... e non lamentarti quando ne venderai una copia sola e tutti gli altri la copieranno da lì.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Scontato...
            Dubito che sia un modello sostenibile per i videogiochi attuali sinceramente.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scontato...
            contenuto non disponibile
          • Sgabbio scrive:
            Re: Scontato...
            Brrr noleggio con DRM...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scontato...
            contenuto non disponibile
          • Sgabbio scrive:
            Re: Scontato...
            L'idea di noleggiare dei file è assurda di per se.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scontato...
            contenuto non disponibile
          • HappyCactus scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Sgabbio

            L'idea di noleggiare dei file è assurda di per
            se.

            no. E' l'idea di vendere file protetti che è
            assurda.
            Qeulla di noleggiarli è affine al fair use
            Anche perché di fatto già oggi tutto ciò che
            protetto da DRM che 'chiamano a casa' è un
            noleggio a tempo indeterminato, come l'ho
            battezzato io da
            anni.Non è assurda, è la strada che in molti hanno intrapreso.Il software è uno strumento come un altro. La sua proprietà ha senso, come per tutto il resto, finché funge ad un qualche scopo.Perché acquistare uno strumento che userai una volta soltanto? Perché acquistare un furgone se devi trasportare la cameretta dall'Ikea a casa e basta? ha senso noleggiarlo, perché il rapporto costo/uso è più basso. Il costo di uno strumento deve essere ripartito sulla durata della sua funzione.La cosa è già di ampio utilizzo nella strumentazione: perché acquistare un oscilloscopio o un analizzatore di stati logici da migliaia di euro per utilizzarlo una settimana nella vita? Perché acquistare un software di simulazione della propagazione del campo elettromagnetico, o un simulatore di antenne, quando lo puoi pagare poco ed utilizzarlo giusto il tempo che ti serve? Nel mondo reale già si fa. "Software as a service" si chiama.Esiste anche il pay-per-use: puoi acquistare n utilizzi, n simulazioni, ed ogni volta viene scalato, come sulla prepagata. Mi pare che nessuno abbia da eccepire se la prepagata si usa sul cellulare.Certo, è un po' dura da abituarsi. Ma quante volte utilizzi davvero il software? ho acquistato Civilization 4 e recentemente (usato) spores. Il primo vi ho giocato una decina di volte senza riuscire mai a finire una partita, di spores è stata curiosità mista a un po' di avventatezza. Certo, avessi potuto provarlo per un mese a qualche euro, o acquistarlo per 5 giorni frazionati, probabilmente avrei buttato meno i miei soldi...
          • Console Marius scrive:
            Re: Scontato...
            I MMO funzionano già così, almeno quelli non "gratuiti". Li "nolleggi" pagando un abbonamento di durata minima variabile, a seconda del gioco e del suo piano tariffario. Un altro modello che stanno tentando è: il gioco è gratis e non ci sono abbonamenti, ma paghi i contenuti extra.
          • panda rossa scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: angros
            - Scritto da: Sgabbio

            in che modo ? Non mi venire a dire che ci
            saranno

            solo giochi open source su pc

            :D

            Ti sembra impossibile? Se andiamo avanti in
            questo modo, potrebbero essere gli unici giochi a
            sopravvivere.Gia' adesso, se vogliamo, la maggior parte dei giochi piu' giocati su PC sono quelli che consentono di poter editare mappe e scenari, e le mappe e gli scenari sono poi immessi in rete liberamente.Vi sono parecchi titoli in cui gia' oggi, la quantita di gioco libera (le mappe custom) e' immensamente piu' voluminosa di quella acquistata.La tendenza e' quindi di avere un motore grafico e un motore di AI programmati a monte e poi una infinita' di mappe prodotte dai giocatori stessi.
          • angros scrive:
            Re: Scontato...
            Infatti: e per questo a volte non occorrono investimenti milionari, quindi ci si può rientrare con i modelli open.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Scontato...
            Ci sono molti giochi che danno dei kit per farsi le mappe, e vedi dei veri capolavori. Un ragazzo ha guadagnato un sacco di soldi grazie alla Valve che gli ha comprato una mappa che lui aveva fatto ad esempio !
          • Mr. X scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: Sgabbio
            Ci sono molti giochi che danno dei kit per farsi
            le mappe, e vedi dei veri capolavori. Un ragazzo
            ha guadagnato un sacco di soldi grazie alla Valve
            che gli ha comprato una mappa che lui aveva fatto
            ad esempio
            !In effetti con il source di valve si fanno cose pregevoli... tant'è che giochi "vecchi" come team fortress 2 sono parecchio giocati, e aggiornati costantemente, sia da valve che dai giocatori stessi incoraggiati a farlo dalla casa produttrice, e tutto ciò nonostante ci sia una piattaforma di controllo sotto, ossia steam, che evidentemente non è fatta così con i piedi, a differenza del delirio di ubisoft
          • Sgabbio scrive:
            Re: Scontato...
            Steam infatti permette di organizzare partite online, parlare con gli altri giocatori, ecc ecc.... gli hanno dato funzioni utili.
          • Mr. X scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: Sgabbio
            Steam infatti permette di organizzare partite
            online, parlare con gli altri giocatori, ecc
            ecc.... gli hanno dato funzioni
            utili.esatto, oltre ad essere, non lo scordiano un negozio online... E continuano a comportarsi bene, è notizia ufficiale di oggi che entro aprile steam sarà disponibile per mac, e tutto il catalogo valve sarà disponibile per entrambe le piattaforme pagando una sola volta, ergo io ho comprato team fortress 2 per pc e lo potrò riscaricare gratuitamente anche per mac condividendo statistiche, achievements etc etc indipendentemente dalla piattaforma... e questa mi sembra una gran cosa
          • Locke scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: Mr. X

            esatto, oltre ad essere, non lo scordiano un
            negozio online... E continuano a comportarsi
            bene, è notizia ufficiale di oggi che entro
            aprile steam sarà disponibile per mac, e tutto il
            catalogo valve sarà disponibile per entrambe le
            piattaforme pagando una sola volta, ergo io ho
            comprato team fortress 2 per pc e lo potrò
            riscaricare gratuitamente anche per mac
            condividendo statistiche, achievements etc etc
            indipendentemente dalla piattaforma... e questa
            mi sembra una gran
            cosaLo è infatti.Peccato che in Europa se ne approfittino un po' troppo col cambio USD - EUR... per merci digitali poi, è un prezzo completamente troppo elevato.Per fortuna che a volte ci sono le offerte
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scontato...
            contenuto non disponibile
      • sono io scrive:
        Re: Scontato...
        E' proprio questo atteggiamento che fa malvolere linux.Sempre a menarlo con sto libero, ma libero de che ?io vorrei essere libero di non leggere più di questi post che sono assolutamente off topic.- Scritto da: angros
        No: il gioco, su pc, diventerà piu' libero .
        • angros scrive:
          Re: Scontato...
          - Scritto da: sono io
          E' proprio questo atteggiamento che fa malvolere
          linux.
          Sempre a menarlo con sto libero, ma libero de che
          ?Libero di copiarlo, e di modificarlo.
          io vorrei essere libero di non leggere più di
          questi post che sono assolutamente off
          topic.Nessuno ti obbliga a leggerli.
          • quello di prima scrive:
            Re: Scontato...


            Libero di copiarlo, e di modificarlo.
            Si un videogioco libero di copiarlo ?ma hanno budget di milioni di dollari, fosse per te rimaniamo al campo minato ?Un gioco libero di modificarlo ?tu sei in grado da solo di modificarti un gioco tripla AAA che ha richiesto il lavoro di centinaia di programmatori ?bravo allora non saresti qui !

            Nessuno ti obbliga a leggerli.E' buona norma non scrivere off topic.Grazie a gente come te i lettori di PI diminuiscono !!!
          • angros scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: quello di prima



            Libero di copiarlo, e di modificarlo.


            Si un videogioco libero di copiarlo ?Esatto: e non sono l'unico a volerlo, a giudicare da quanta gente si fa il mazzo per sviluppare i crack.
            ma hanno budget di milioni di dollari, fosse per
            te rimaniamo al campo minato
            ?I giochi con budget da milioni spesso sono decisamente banali, semplici FPS o RTS senza nulla di innovativo, a parte la grafica ed i requisiti hardware: se si ridimensionassero non sarebbe male.
            Un gioco libero di modificarlo ?Sì: molti giochi offrono diversi livelli di personalizzazione (editor di livelli, di personaggi, di script...)Ed un gioco realizzato bene presenta molte parti di codice "riciclabili".
            E' buona norma non scrivere off topic.
            Grazie a gente come te i lettori di PI
            diminuiscono
            !!!Quali lettori? Quelli come te? Non se ne sente la mancanza.
          • quello di prima ma incavolato scrive:
            Re: Scontato...

            Esatto: e non sono l'unico a volerlo, a giudicare
            da quanta gente si fa il mazzo per sviluppare i
            crack.Se è come dici tu non farebbero prima a sviluppare i giochi gratis ?
            .....
            Quali lettori? Quelli come te? Non se ne sente la
            mancanza.Grazie a "quelli come te" rimarrà un sito di linari fondamentalisti che giocano al campo minato ma con tanti livelli personalizzabili e codice riciclato (da un altro campo minato).
          • angros scrive:
            Re: Scontato...

            Se è come dici tu non farebbero prima a
            sviluppare i giochi gratis
            ?E in alcuni casi lo fanno... di giochi open ce ne sono ogni giorno di piu' (sono meno conosciuti perchè, ovviamente, non sono pubblicizzati)

            .....

            Quali lettori? Quelli come te? Non se ne sente
            la

            mancanza.

            Grazie a "quelli come te" rimarrà un sito di
            linari fondamentalisti A me va benissimo.
            che giocano al campo
            minato ma con tanti livelli personalizzabili e
            codice riciclato (da un altro campo
            minato).Mi sa che non hai mai neanche visto i giochi (open) che ci sono su linux.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scontato...
            contenuto non disponibile
          • angros scrive:
            Re: Scontato...
            Perchè non apri il software center e guardi con i tuoi occhi?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scontato...
            contenuto non disponibile
          • Supreme commander rules scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: angros
            Perchè non apri il software center e guardi con i
            tuoi occhi?e vedere un mare di cavolate ? no grazie.
    • kaihiwatari scrive:
      Re: Scontato...
      Pensa che AC2 è il primo videogioco che compro in 13 anni di PC...!Assurdo sulla base di ciò che hai detto, vero?L'ho comprato principalmente per 2 motivi:1° merita come storia, grafica, giocabilità e longevità;2° difficile trovare un crack realmente funzionante, si parla tanto che è stato crackato, ma dove? C'è qualcuno che è capace di fornire allo stato attuale un crack veramente funzionante?Non voglio mettere in mezzo discorsi su come la pirateria sia ingiusta.Più che altro, penso, che a rimetterci sono i giocatori che acquistano i giochi, perché gli sviluppatori non fanno altro che aumentare i prezzi per coprire la pirateria (infatti AC2 mi è costato 50 euro...), ed anche questo non è corretto.Il sistema di protezione va bene fin quando riescono a mantenere i server nel miglior stato possibile. Non sono, comunque, d'accordo sul problema che molti han accusato della connessione permanente: chi al giorno d'oggi non possiede o non può possedere una connessione always-on?Pensate, io sto collegato ad internet col cellulare, con tutti i suoi problemi, le sue lentezze, ecc... ma non ho avuto problemi con il sistema di protezione. Altrettanto possono fare tutti quelli che vogliono giocare a questo gioco legalmente.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Scontato...
        contenuto non disponibile
        • kaihiwatari scrive:
          Re: Scontato...
          Intanto mi accontento di poterci giocare ora (sempre se fan ripartire sto gioco).Fallire... non credo che la Ubisoft possa fallire. Tantomeno se chiuderanno il server perderà molta credibilità, e nessuno comprerebbe più i giochi loro con una protezione simile, o non credi? Al massimo darebbero in download una patch per giocarci senza server.Non avendo figli, tra 10 anni non avrò mai un figlio che giocherà ad AC2 :), esisterà di molto meglio, credo.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: kaihiwatari
            Intanto mi accontento di poterci giocare ora
            (sempre se fan ripartire sto
            gioco).Bhe, guarda se non lo compravi facevi prima visto l'arrocco fatto.
            Fallire... non credo che la Ubisoft possa
            fallire. Tantomeno se chiuderanno il server
            perderà molta credibilità, e nessuno comprerebbe
            più i giochi loro con una protezione simile, o
            non credi? Al massimo darebbero in download una
            patch per giocarci senza
            server.Credo che lo faranno presto se non vogliono perdere i clienti... C'è gente che addirittura leva securom con una patch per certe proteste....fai te.
            Non avendo figli, tra 10 anni non avrò mai un
            figlio che giocherà ad AC2 :), esisterà di molto
            meglio,
            credo.Sottovaluti il fascino del retrogaming.
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Scontato...
            Beh almeno ho giocato a metà gioco, fino al problema di adesso... spero che risolvano presto. Ancora non mi sono pentito di averlo comprato (ma continuando così... anche se spero proprio che non me ne daranno occasione), anche se spendere quei soldi è stato abbastanza duro per me.Non ho idea di cosa possano fare. In qualsiasi caso, io ho dato il mio contributo alla ubisoft per il lavoro che ha fatto. E' sbagliato pensare che ci sarà sempre un altro fesso che pagherà per avere il gioco al contrario proprio che lo avrà gratis. Continuando di questo passo, si costringeranno molte case a non sviluppare più videogiochi per PC.Comunque, sono uno di quelli che, fino ad 1 mese fa, ha rigiocato ad "Avventura nel castello", vecchio gioco di avventura testuale... ma non è detto che un mio ipotetico figlio farà lo stesso. Io, probabilmente, ci rigiocherò.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scontato...
            contenuto non disponibile
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Scontato...
            No, spero di poter continuare a giocarci, altrimenti me li mangio vivi. Già lo vorrei far adesso.
          • Mario_hikot o scrive:
            Re: Scontato...
            Anche io ho comprato il gioco. Il primo AC è stato splendido e questo l'ho comprato per permettere di far andare avanti la serie.Ho dato il mio contributo come te e sono soldi ben spesi. Risolveranno i problemi di sicuro, e sicuramente , se chiuderanno i server rilasceranno una patch per il gioco offline.Spero che continuino a combattere la pirateria e che calino i prezzi di conseguenza.Mi sento felice perchè per una volta non ho fatto il vigliacco ed ho acquistato un qualcosa che mi rimarrà rispettando l'eccelso lavoro del team ubisoft.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scontato...
            contenuto non disponibile
          • Locke scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: unaDuraLezione

            come accade sulle console nonp iratabili dove lo
            stesso titolo costa 20 euro di più,
            dici?Beh i 20 euro di più comprendono sia il prezzo aggiuntivo del Devkit acquistato per sviluppare su console, sia il compenso pirateggiante. Sulla 360 almeno.Sulla PS3 invece il prezzo è uguale (se non più alto) nonostante la pirateria non ci sia.
          • krane scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: Locke
            - Scritto da: unaDuraLezione

            come accade sulle console nonp iratabili dove lo

            stesso titolo costa 20 euro di più,

            dici?
            Beh i 20 euro di più comprendono sia il prezzo
            aggiuntivo del Devkit acquistato per sviluppare
            su console, sia il compenso pirateggiante. Sulla
            360 almeno.
            Sulla PS3 invece il prezzo è uguale (se non più
            alto) nonostante la pirateria non ci sia.Quindi gli stai dando ragione : meno pirateria = prezzi piu' alti.Viva la filibusta quindi :D
          • Sgabbio scrive:
            Re: Scontato...
            ci sta il prezzo della licenza per fare un gioco sulla console e le royalty.
          • Locke scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: Sgabbio

            ci sta il prezzo della licenza per fare un gioco
            sulla console e le
            royalty.Si, io l'ho chiamato "prezzo del Devkit", ma era già incluso nel mio ragionamento :)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Scontato...
            Si, ma tu hai messo anche la roba della pirateria, che non c'è nelle spese si sviluppo per sviluppare su console :D
      • Locke scrive:
        Re: Scontato...
        - Scritto da: kaihiwatari
        Non sono, comunque, d'accordo sul
        problema che molti han accusato della connessione
        permanente: chi al giorno d'oggi non possiede o
        non può possedere una connessione
        always-on?Se io fossi un appassionato di storia e volessi giocare ad AC2, ma non avendo una flat per vari motivi, ovvero- Abito in un paesno di montagna, dove non c'è ancora l'ADSL- Sono un net gamer serio e mi serve l'ISDN per avere un ping competitivo, pago dopo un po' che gioco- Non me ne frega niente della ADSL always on per cui ho una ADSL con 20 ore mensili free e le altre a pagamentoallora il DRM della Ubi Soft mi impedisce di giocare legittimamente.Certo, tu puoi dire "col cellulare una flat te la fai se vuoi giocarci", io ti rispondo "una flat da 20-30 euro al mese col cellulare, solo per giocare ad un gioco, non me la faccio. A meno che la Ubisoft non me la paga"
        • kaihiwatari scrive:
          Re: Scontato...
          Neanche io ho l'adsl, e nemmeno una flat completa.Gioco collegandomi col cellulare, che tutti potrebbero fare, direi. Se non hai alcuna possibilità, semplicemente non comprarlo. Non paghi nulla, non sfrutti nulla. Se senti l'estremo bisogno di giocarci legalmente, trasferisciti dove ci sia copertura o aspetta la copertura.Insomma, direi che sarebbe un problema tuo, per la Ubisoft. (ovvio, lo è anche per altra gente come lo sarebbe per te...)
          • Locke scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: kaihiwatari
            Se senti l'estremo bisogno di giocarci legalmente,
            trasferisciti dove ci sia copertura o aspetta la
            copertura.Grazie del consiglio contatto subito la più vicina agenzia immobiliare...
            Insomma, direi che sarebbe un problema tuo, per
            la Ubisoft. (ovvio, lo è anche per altra gente
            come lo sarebbe per te...)Il problema è che se mi faccio prestare la copia pirata da un amico perchè in ogni caso se fossi nelle condizioni che ho citato sopra il gioco non l'avrei comprato , Ubisoft prende i dati di vendita e dirà "Uffa 300.000 utenti ci hanno piratato il gioco! Alziamo ancora i prezzi!"In realtà loro non hanno perso niente, al più hanno guadagnato un potenziale cliente per AC3 se non avrà quello stupido sistema di protezione, oppure hanno guadagnato qualcuno che dirà sui forum "AC2 è bello" invogliando qualcuno all'acquisto.Ricordi ai tempi di Unreal Tournament, quando levarono le protezioni dopo qualche mese che il gioco era uscito, in modo che TUTTI lo potessero provare per poi comprare il gioco successivo nella serie?
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Scontato...
            Il punto è che comunque ci giochi senza aver corrisposto qualcosa a chi l'ha fatto. Pubblicità? Mah, non credo che solo questo faccia pubblicità al gioco, penso che faccia più danno economico. C'è chi, come me, in qualche modo ha la possibilità di permettersi di comprare questo gioco, ma al contrario mio non lo fa, e se lo scarica e ci gioca non per provarlo, ma per giocarci e basta. Potrà pure prestarlo ad amici, ecc... il gioco si fa pubblicità si, ma nessuno lo compra. Alla fine ci saranno più persone che han giocato al gioco illegalmente, che legalmente. Ed a rimetterci, soprattutto, è solo chi l'ha comprato veramente il gioco.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Scontato...
            su UT2004 avevano pure tolto l'obbligo d'inserire il CD/DVD del gioco.Ahhh quando la EPIC games non era avida.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scontato...
            contenuto non disponibile
      • contezero scrive:
        Re: Scontato...
        - Scritto da: kaihiwatari
        Pensa che AC2 è il primo videogioco che compro in
        13 anni di
        PC...!
        Assurdo sulla base di ciò che hai detto, vero?

        L'ho comprato principalmente per 2 motivi:
        1° merita come storia, grafica, giocabilità e
        longevità;
        2° difficile trovare un crack realmente
        funzionante, si parla tanto che è stato crackato,
        ma dove? C'è qualcuno che è capace di fornire
        allo stato attuale un crack veramente
        funzionante?

        Non voglio mettere in mezzo discorsi su come la
        pirateria sia
        ingiusta.
        Più che altro, penso, che a rimetterci sono i
        giocatori che acquistano i giochi, perché gli
        sviluppatori non fanno altro che aumentare i
        prezzi per coprire la pirateria (infatti AC2 mi è
        costato 50 euro...), ed anche questo non è
        corretto.

        Il sistema di protezione va bene fin quando
        riescono a mantenere i server nel miglior stato
        possibile. Non sono, comunque, d'accordo sul
        problema che molti han accusato della connessione
        permanente: chi al giorno d'oggi non possiede o
        non può possedere una connessione
        always-on?
        Pensate, io sto collegato ad internet col
        cellulare, con tutti i suoi problemi, le sue
        lentezze, ecc... ma non ho avuto problemi con il
        sistema di protezione. Altrettanto possono fare
        tutti quelli che vogliono giocare a questo gioco
        legalmente.Storia? diciamo che lo spunto iniziale ad essere buoni puo' anche essere (ad essere molto ma molto buoni) originale, poi il tutto diventa qualcosa gi gia visto e/o implementato meglio in altri giochi.Grafica buona ma la grafica non è tutto poi non parliamo dell' intereattività col mondo di gioco praticamente uguale a zero.Giocabilità? Allora io non l'ho giocato ma se è anche solo lontanamente simile al primo sarà sicuramente noioso e ripetitivo al massimo.Crack? Stai tranquillo che quello complemente funzionante prima o poi esce e quando uscirà secondo me te lo installerai...Collegato col cell dopo aver speso 50 euro per sta XXXXXXXta certo che ne ahi soldi da buttare. Io sempre collegato in rete ad un gioco che in teoria non ne avrebbe minimamente bisogno non ci sto per principio perchè mi sento preso per il XXXX ma i gusti sono gusti purtroppo grazie anche al fatto che c'è gente come te disposta a pagare per ste robe che si inventano sti DRM senza capo ne coda.
        • kaihiwatari scrive:
          Re: Scontato...
          Soldi a buttare non ne ho, sono risparmi messi da parte da mesi, per altro. A me il gioco è piaciuto, sia il primo ed ancor molto di più questo secondo capitolo, se a te non è piaciuto sono pareri personali tuoi. Problema di connessione ad internet non ne ho come la maggior parte della popolazione mondiale che può permettersi un videogioco.Il crack uscirà? Ok, intanto io c'ho potuto giocare. Ho la confezione originale, con il manuale, ecc... è per me un valore aggiunto. Per te può essere una XXXXXXXta, per me è un videogioco che vale, un mio parere, ed ho tutto il diritto di dare i soldi che chiede chi vende il gioco. Se a te non sta bene spenderli, non li spendere. Nessuno ti obbliga, non giocarci. Io ho voluto spenderli? Ben o male per me, ma sono io che decido come spendere i soldi.
          • contezero scrive:
            Re: Scontato...
            Liberissimo di spendere i tuoi soldi come vuoi così come io sono liberissimo di non spenderli (credo che a sto gioco non ci giocherei manco gratis) una sola richiesta per voi che spendete 50 euro per giochi del genere protetti da DRM del genere se poi i prezzi diventeranno sempre più alti e i DRM sempre più invasivi almeno please evitate di lamentarvi. Grazie.
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Scontato...
            Ma io non mi sono lamentato di ciò che dici te... quindi dove vedi il problema?Prima di acquistarlo sapevo già delle protezioni, sapevo già del costo spropositato, immaginavo che un crack in tempi brevi e perfettamente funzionante sarebbe stato un po' difficile da avere, ma non immaginavo proprio di dovermi fermare per ore a causa di problemi della Ubisoft. Ok, posso capire dei temporanei down di alcuni minuti (per riavviare i sistemi o a causa di aggiornamenti software, magari quest'ultimi li programmano avvisando i giocatori sul sito...), o che non si riesca sempre a primo colpo a fare un log-in a causa del sovraffollamento dei server... ma addirittura per ORE TUTTI non riescono a fare il log-in... questo si che è ingiusto e di cui lamentarsi.Tra l'altro, nemmeno il forum della Ubisoft funziona...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Scontato...
            contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: Scontato...
            - Scritto da: kaihiwatari
            Ma io non mi sono lamentato di ciò che dici te...
            quindi dove vedi il problema ?
            Prima di acquistarlo sapevo già delle protezioni,
            sapevo già del costo spropositato, immaginavo che
            un crack in tempi brevi e perfettamente
            funzionante sarebbe stato un po' difficile da
            avere, ma non immaginavo proprio di dovermi
            fermare per ore a causa di problemi della
            Ubisoft. Ok, posso capire dei temporanei down di
            alcuni minuti (per riavviare i sistemi o a causa
            di aggiornamenti software, magari quest'ultimi li
            programmano avvisando i giocatori sul sito...), o
            che non si riesca sempre a primo colpo a fare un
            log-in a causa del sovraffollamento dei server...
            ma addirittura per ORE TUTTI non riescono a fare
            il log-in... questo si che è ingiusto e di cui
            lamentarsi.
            Tra l'altro, nemmeno il forum della Ubisoft
            funziona...Bastava informarsi un po', questi sistemi anticopia invasivi danno problemi piuttosto spesso.http://www.gamesblog.it/post/12860/fallout-3-broken-steel-il-drm-causa-problemi-nella-versione-pchttp://www.hwupgrade.it/news/multimedia/3-utenti-su-4-hanno-problemi-con-i-drm_20516.html
          • kaihiwatari scrive:
            Re: Scontato...
            Anche senza sapere di reali problemi esistenti con DRM on-line, ho pensato che le probabilità che accadesse una roba del genere fossero minime e al tal più sopportabili, del tipo qualche decina di minuti di down: posso far altro nel frattempo, basta armarsi di pazienza. Pensavo potesse andare tutto bene, mentre oggi non è stato così. Adesso sono passate 2 ore e mezzo da quando non riesco più ad accedere, ed ovviamente la mia irritazione è quasi alle stelle.Ripeto, spero sia per me che per loro che risolveranno, altrimenti col cavolo che acquisterò un altro gioco con un DRM.Adesso, nel modo più saggio possibile, vedrò di convincermi a lasciar perdere per adesso il gioco e a far altro.Se non altro, ho fatto 2 giorni di gioco continuo, sarà il caso di staccare un po'... anche se questo stacco forzato è proprio irritante.
          • contezero scrive:
            Re: Scontato...
            Meno male che non ti lamentavi di quello che dicevo io...
Chiudi i commenti