Parigi cala la scure sul P2P

L'Assemblea Nazionale ha approvato un provvedimento che impone un nuovo trattamento sul DRM e cambia il mercato digitale. Carcere per chi scardina i sistemi anticopia e software libero a rischio


Parigi – Qualcosa era nell’aria fin da quando venne avanzata una proposta per legalizzare lo scambio di file coperti dal diritto d’autore a fini personali: la proposta è stata poi ritirata ma è rimasto aperto il dibattito che ieri ha portato l’Assemblea Nazionale francese ad approvare una nuova legge sul diritto d’autore con una maggioranza schiacciante e bipartisan (296 sì e 193 no).

Due elementi di punta della nuova legge denominata DADVSI (Droits d’Auteur et Droits Voisins dans la Société de l’Information), che recepisce la controversa direttiva europea EUCD e che dovrà essere approvata dal Senato.

Il primo riguarda la forzata interoperabilità tra i sistemi anticopia : ciò significa che i diversi produttori di tecnologie DRM (Digital Rights Management) dovranno consentire agli utenti di far viaggiare contenuti legalmente acquistati da una piattaforma all’altra. “Le misure tecnologiche – si legge in uno degli articoli della normativa – non devono esprimersi nell’ostacolare l’interoperabilità. Le misure tecniche non possono rappresentare un ostacolo al libero utilizzo dell’opera o del contenuto protetto (dal diritto d’autore, ndr.)”.

Si tratta di una misura che colpisce i produttori ma soprattutto i jukebox online, come lo store di Apple che, tradizionalmente, lega il download di file all’utilizzo con determinati sistemi e player come l’iPod. Tutto questo si traduce nell’obbligo per le aziende di condividere le fin qui esclusive tecnologie di controllo dei contenuti come FairPlay della stessa Apple, o l’ATRAC3 di Sony. Di mezzo ci vanno anche produttori come Microsoft, con la sua piattaforma Windows Media, o come Creative, alcuni prodotti dei quali girano soltanto con Windows Media. Ma è l’intero settore ad essere toccato da questa clamorosa “apertura”.

D’altra parte i produttori non avranno altra scelta se non adeguarsi: qualora non lo facciano, saranno passibili di denunce e sanzioni. Il tutto condito dal fatto che “nessuno può vietare la pubblicazione del codice sorgente e della documentazione tecnica della porzione di un software indipendente che interagisce per scopi legali con una misura di protezione tecnologica”. Una sorta di legalizzazione del reverse engineering se giustificato dalla necessità di rendere interoperabili più sistemi.

La fornitura delle informazioni necessarie a garantire l’interoperabilità non potrà avere altri costi se non quelli della mera fornitura dei dati necessari. Va detto che qualunque software o dispositivo verrà realizzato con queste informazioni dovrà essere chiaramente indirizzato ad un “uso legale” e dovrà comprendere “sistemi anticopia”. E questa è una questione potenzialmente esplosiva .

Come osservava nei giorni scorsi, tra gli altri, il celebre blog BoingBoing , infatti, la domanda sorge spontanea: “Apple e Microsoft dovranno dare in licenza gratuitamente i loro player agli autori di software aperto e gratuito?”. La sostanziale contraddizione risiede nel fatto che, per sua natura, il software a codice aperto può e deve poter essere modificato in ogni sua parte, mentre i sistemi proprietari di DRM potranno sì essere condivisi tra produttori, ma solo a patto che le modifiche non rimuovano i sistemi anticopia.

Secondo elemento chiave della normativa è quello relativo alla pirateria informatica . Su questo aspetto, nelle scorse settimane l’organizzazione non profit EUCD.info ha raccolto 150mila firme, definendo la legge “liberticida”.


Allo scopo di armonizzare le disposizioni di settore e dare un chiaro segnale agli utenti dei sistemi peer-to-peer che condividono file protetti, la nuova legge prevede sanzioni, economiche e non. In particolare si tratta di multe da 38 euro per coloro che vengono colti a scaricare file protetti dal diritto d’autore a scopo personale, ad esempio sfruttando la connessione di casa. 150 euro invece per chi mette a disposizione di altri ciò che scarica.

Multe invece più salate, fino a 3.750 euro, per chi crea sistemi capaci di bypassare i sistemi anticopia. E 750 euro a chi venisse colto ad utilizzare questi sistemi.

Ma c’è di più. Le multe arrivano a 300mila euro, a cui si aggiungono anche possibili pene detentive fino a tre anni, per chi invece produce e vende software che può essere utilizzato per condividere opere protette: una misura che in pratica rende illegale lo sviluppo di software di condivisione.

Due emendamenti che sono stati approvati su richiesta dei grandi produttori, si fa esplicitamente il nome di Vivendi Universal, specificano che i produttori di software sono responsabili dell’uso dei loro programmi . Vale a dire che se il software è destinato ad essere utilizzato, ad esempio, per rendere disponibili e gestire opere protette dal diritto d’autore, allora chi realizza questi software deve integrare tecnologie DRM. Una misura che rischia di mettere all’angolo lo sviluppo del software libero in questo ambito.

Da parte sua, l’industria musicale sembra naturalmente favorevole alle nuove normative. Uno dei rappresentanti francesi della Federazione internazionale dei fonografici IFPI , Oliva Regnier, nei giorni scorsi aveva dichiarato che “l’industria è a favore dell’interoperabilità perché rende la musica accessibile su più piattaforme. Si tratta di una normativa tecnica e complessa e non è davvero chiaro come sarà messa in atto”. Difficile d’altra parte pensare che i produttori di musica siano disponibili a commercializzare i propri cataloghi senza esplicite garanzie sulla possibilità di controllarne la diffusione.

Che Parigi sia intenzionata a diffondere la sua interpretazione della EUCD in Europa è già noto: nei giorni scorsi il consigliere al Ministero della Cultura Martin Rogard aveva spiegato che “chi compra una canzone deve poterla ascoltare indipendentemente dal dispositivo o dal software che utilizza. Vedremo di portare tutto questo a livello europeo”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: L'esercito delle Cassandre

    visto che strigliata ceh
    ha Confindustria ?non l'o stavin, pero mi sa tanto
    ora cantiamo il cantico della Felicita !!di Gozzano ?
    "bene...bene...va tutto bene beneeeeeeeeee"L'ultima volta che ti hanno sentito cantare cosi' eri nella cameretta di Grillini. Capisco che cambierete tutti polarita', ma datti un contegno. Sei in un forum serio come quello di Punto
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunisti!!

    Sei patetico. Dimostri di essere schiavetto della
    propaganda berluscana .......Vai a curarti dell'alito del Pecoraio
  • Anonimo scrive:
    Re: Le cause sono

    Ma cosa vuoi che ne capiscano ?? Questi sono la
    claque "cammellata" del Berluscao Meravigliao....Hai ragione, noi dell'Ebete Fan Club non li possiamo proprio soffrire, 'sti bifolchi. Non fanno proprio niente chic
  • Anonimo scrive:
    Re: Stiamo ormai smantellando tutto

    E' il sistema Paese che è andato a farsi friggere.Tra poco ai fornelli arrivera' Luxuria. Esso e' molto bravo in cucina
    Il colpo di grazia l' ha sparato 5 anni di
    governo del NANO con le sue ILUSIONI per coprire
    i suoi INTERESSI.Gia'. Dopo il Nano, l'Ano. E' un grande passo in avanti
  • Anonimo scrive:
    Re: P.I. fa campagna per la sinistra
    - Scritto da: Anonimo
    E' vergognoso.
    Boycott P.I.!Si boicottano gia' da soli, non fanno altro che scopiazzare (male) Slashdot. Pure quelli sono un po' del tipo sinistro, ma almeno sono bravi.In attesa di [OT]
  • Anonimo scrive:
    Re: Brava P.I.!!

    vi amo!!! :) Vai a dare lo smalto alle unghie dei piedi di Vendola
  • Anonimo scrive:
    Re: la colpa è della sinistra

    Per quanto rigurada la magistratura ogni persona
    di buon senso e con una minima nozione di
    statistica potra immaginare che le idee in
    politica dei magistrati si suddividono in
    percentiale uguale a quella degli altri
    italiani.La statistica non c'entra nulla. Vuoi provare a vedere le percentuali di chi appoggia l'una parte o l'altra, ad esempio, nelle amministrazioni pubbliche ? nella scuola ? Se fosse vero quello che dici, in ogni categoria sociale dovrebbe essere rispecchiato il rapporto di forza che c'e' a livello globale: con tutta evidenza, non e' cosi'.
    Lo dimostra addirittura il fatto che da
    entrambi le parti politiche dei magistrati hanno
    fatto parte di gruppi parlamentari.Questo non dimostra nulla. Dovresti riflettere sul fatto che l'inchiesta piu' importante, almeno per le conseguenze politiche, della storia d'Italia e' stata "Mani Pulite". Ebbene, di quel pool di magistrati il 100 % aveva un orientamento piu' o meno marcato di sinistra (dal piu' moderato Di Pietro al diessino D'Ambrosio, capo del pool, all'estremista Colombo)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P


    Facciamo unto dal Signore.

    L'Ebete e' istruito, non tollera un linguaggio

    inappropriato

    guarda che se fosse per il tuo padre padrone
    busshi, i troll andrebbero rinchiusi a
    guantalamela.....Quindi tu devi esserne appena uscito.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    quale parte di "un'annata non proprio florida" non hai capito?claro che si che non ho lavorato quell'anno :'( ma il governo i soldi del mio presunto reddito li voleva ugualmente................
  • unapietra scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo


    cmq forse e meglio che dai na lettura a
    ilviuccio

    unto dal divino

    Facciamo unto dal Signore.
    L'Ebete e' istruito, non tollera un linguaggio
    inappropriatoguarda che se fosse per il tuo padre padrone busshi, i troll andrebbero rinchiusi a guantalamela.....cmq come volevasi dimostrare la 3°e 4°generazione so sempre li nella boccuccia di ilviucciooo...Ilvioooo ilvio....
  • Anonimo scrive:
    Re: Questi comunisti!

    ma non siamo un pochino OT ???Lo saremmo solo se parlassimo male dell'Ebete, vero, Punto Informatico ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Questi comunisti!

      beh ... il post l'ho messo io e non lavoro mica
      per Punto Informatico se è questo che vuoi
      significare.Ti chiedo scusa se ho dato l'impressione di prendermela con te. L'obiettivo era chiaramente il tentativo, piu' ridicolo che altro, di censurare a senso unico
      • Anonimo scrive:
        Re: Questi comunisti!
        No problem ... la mia non era una censura.Equivoco risolto ;)[OT]e comunque forza Milan!
        • Anonimo scrive:
          Re: Questi comunisti!

          No problem ... la mia non era una censura.L'ho capito. E' PI che "marchia" come "off topic" gli interventi non graditi alla redazione (casualmente sono sempre quelli critici verso l'Ebete e compagni).Que viva Punto Informatico
  • Anonimo scrive:
    Re: Questi comunisti!

    caratterizzato da una
    contrapposizione totale, irriducibile, nei
    confronti del mondo cattolico e della ChiesaUn altro che sniffa gli smalti di Vendola
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    cmq forse e meglio che dai na lettura a ilviuccio
    unto dal divinoFacciamo unto dal Signore.L'Ebete e' istruito, non tollera un linguaggio inappropriato
  • Trollfighter scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo
    Ennesima associazione politicamente schierata a
    sinistra che racconta balle ai cittadini e
    distorce la realtà dei fatti incolpando di
    qualsiasi problema, anche inesistente creato
    ad-hoc per l'occasione, Berlusconi. Sono 12 anni
    che è lo sport nazionale per eccellenza in Italia
    da parte della sinistra quello di accusare
    Berlusconi di qualsiasi cosa possibile ed anche
    impossibile.Sei cieco.
  • Anonimo scrive:
    Re: embe' ma di chi e' la colpa ?

    Hai ragione al 120%.Pure deppiu': ho fatto una statistica su una trentina di pc Olidata, la terza parte ha problemi gravi entro i primi 30 giorni. Sono il peggio del peggio.
  • Anonimo scrive:
    Re: E se avesse avuto una comp telefonic

    al posto delle tv? la fibra e l'adsl ci sarebbe
    uscita da tutti i pertusi....
    ma invece avanti!!!! digital merdestre...C'hai troppo raggione, era mejo l'Olivetti de De Benedetti, che e' pure finito ar gabbio
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    Dopo tutte le caxxate raccontate dal nano... per par condicio...
  • Anonimo scrive:
    Re: Brava P.I.!!

    vi amo!!! :) Anche noi, cara
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo
    Ma che cosa vi siete fumati?
    Nemmeno una persona che sniffa la colla ormai puo
    dire che l'Italia è un paese di successo.
    E solo una persona sotto LSD può dire che ci sia
    rimasta una qualsiasi forma di informatica in
    Italia, compreso il mero livello commerciale.
    Possiamo solo sperare per il futuro e darci da
    fare, maè difficile se non impossibile, visto che
    il problema oggi è trovare da mangiare, più che
    fare ricerca.
    SalutiIn Italia il problema è trovare da mangiare ? Ma che cavolate dici ? Quello che si fa di droghe qui sei tu e chi come te va in giro a dire idiozie del genere !Infatti vede come la massa in Italia si muore di fame, eh ?Mercati sempre pieni, negozi pieni, supermercati pieni, Coop piene, pizzerie piene, ristoranti pieni, pub e discoteche piene. Tutti spendono e spandono, i cellulari si cambiano ogni settimana nelle famiglie "povere" ... Ma di che paese parli ? Ma dove vivi ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    Ma che cosa vi siete fumati?Nemmeno una persona che sniffa la colla ormai puo dire che l'Italia è un paese di successo.E solo una persona sotto LSD può dire che ci sia rimasta una qualsiasi forma di informatica in Italia, compreso il mero livello commerciale.Possiamo solo sperare per il futuro e darci da fare, maè difficile se non impossibile, visto che il problema oggi è trovare da mangiare, più che fare ricerca.Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    Avrei voluto rispondere che i numeri sono oggettivi, che sui numeri non si bara, che i numeri non sono un'opinione......Ma di fronte a un'affermazione come

    (il discorso mafia c'entra, ma se anche fosse la mafia a dare lavoro al sud non ci sarebbe niente di male, dato che l'importante è mangiare, anche nel mezzogiorno, non importa se con i soldi dei privati, dello stato o della mafia)mi vien da chiedere se l'argomento siano i fatti/numeri o il senso civico perduto in questo paese.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    Vai tranquilla, farai la fame anche con la laurea in legge.Ciao,Piwi
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Ilruz
    Tanto ha ragione chi fa gol - diceva una sigla di
    qualche tempo fa.
    ROTFL, ma leggi quello che scrivi?
    Quello che noto, e' che l'italianissimo sport di
    cercare il colpevole (invece della soluzione) e'
    sempre vivo. Se non e' stato berlusconi, e' stato
    prodi, oppure i cinesi, oppure i marziani - basta
    trovare di chi e' la colpa.tipo dare la colpa alla
    "generazione che non e' stata formata a fare un
    cacchio di niente; si aspetta ... "qualcosa", ma
    non sa nemmeno bene cosa. Tanto alla prima
    puntata di amici o del grande fardello ogni
    problema verra' posposto."o dire
    "difficilmente si potra' fare di peggio"come hai fatto tu?Si, va bene, ma... la soluzione?
    limite ai contratti temporanei
    e/o obbligo di versamento dei contributi a chi
    assumeQuesta e' una soluzione? Questo e' buon proposito come quelli che si fanno per l'anno nuovo, tipo "il prossimo anno smetto di fumare" oppure le 280 pagine del programma del prof.Prodi che ha cresciuto ed educato le generazioni che critichi.
    La verita' e' la fuori, e non e' colorata di
    rosso, di nero o di azzurro: negli ultimi 15 anni
    ...e bla bla bla ..ai miei tempi..sembri mio nonno

    Sono 20 anni che lavoro nell'informatica, si vede..
    e mai
    come adesso ci sono migliaia di persone
    qualificate a disposizione per un boccone di paneDi la verita'...ti viene duro quando scrivi sta porcata hee?Comandare è meglio che fottere! Vecchio volpone!
    - io mi sento un privilegiato, perche' lavoro per
    una solida multinazionale - Sticazzi!
    come helpdesk adesso
    stiamo prendendo dei laureati, che vengono via
    per 800? al mese (e ti ringraziano pure!); pure ?!Bhe in efetti hai ragione: "solida multinazionale"quando si tratta di menare il culo e la lingua, ma verae propria banda di straccioni quando si tratta di pagare.
    anche
    perche' su 10 colloqui ti rendi conto che 9 sono
    dei babbei inadatti anche a piantare un chiodo al
    muro. E li assumete come dirigenti tutti e 9 o qualcunolo fate anche capo del personale?
    Inutile chiamare in causa i cinesi, o gli
    indiani o chi altro; la verita' e' che questa
    generazione non e' stata formata a fare un
    cacchio di niente; si aspetta ... "qualcosa",ma
    non sa nemmeno bene cosa. Tanto alla prima
    puntata di amici o del grande fardello ogni
    problema verra' posposto.Invece voi lavorate duro e con il sudore della fronteportate u pane amaro a casa per la vostra famiglia.Tranne pero' perdere qualche oretta su PI e su Tettonecalde.com mentre il PIL va giu e la crscita scende a zero.Ma chi se ne frega tanto "voi vi sentite dei privilegiati, perche' lavorate per una solida multinazionale" no?
    Riappropriatevi delle vostre decisioni,
    smettiamola di chiamare LADRO questo o quello
    perche' non e' utile a nessuno, lasciamo alla
    magistratura il compito di decidere chi ha rubato
    e quando.Anche quelli lavorano duro poverini. Quindici anni per una causa civile delle balle e la colpa e di tutti tranne che loro.
  • unapietra scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Parli come i comunisti. Non accetti la


    democrazia. Paventi querele come fanno quelli
    di


    sinistra. Sei di destra a chiacchiere. La
    destra


    è quella capitalista. Punto.



    Il capitalismo ha delle regole e la destra

    attuale non le rispetta. Punto.

    Il capitalismo ha delle regole ? Il buonsenso è
    il capitalismo ! I '68ini di sinistra che sono
    arrivati al potere delle multinazionali si sono
    inventati fantomatiche associazioni come
    RIAA,MPAA,BSA,SIAE e via dicendo che servono per
    rubar soldi alle aziende, frustrare i consumatori
    e mantenere prezzi da strozzino. Questa gente e
    queste associazioni sono tutti "i bravi
    imprenditori e dirigenti" di sinistra come
    Montezemolo e Della Valle, gli idoli della
    sinistra.infatti l'attuale presidente dell FmI e uno di sinistra...
  • unapietra scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: unapietra



    - Scritto da: Anonimo






    Prodi...



    e cosa ha fatto prodi in 5 anni? NIENTE? Non



    poteva fare, quell'incapace, qualche regola

    per



    impedire il protezionismo? assolutamente no,

    poi



    si lamenta xkè la francia tradisce lo
    spirito



    europeo... ma va in mona va, prodi.





    Criticare l'Ebete e' illegale.







    Ilvio!!!

    ilvio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



    NUCLEARE - Il premier si è poi soffermato sul

    tema del fabbisogno energetico spiegando che

    «L'Italia sta partecipando a progetti sul

    nucleare di terza generazione in Europa e di

    quarta generazione negli Stati uniti».

    22 marzo 2006



    Ritornate nella tana che di minkiate ilviuccio
    ne

    spara tante e senza rendersi conto.... in europa

    progettiamo la 3°? e nel frattempo negli usa

    collaboriamo alla 4°?..ilviooooooooo illuminaci,

    dacci un segnale per capire le cazzate che

    spari....


    http://www.world-nuclear.org/info/inf08.htm

    http://www.hypography.com/article.cfm?id=32447

    -------
    http://www.world-nuclear.org/news/nl_sep-oct2005.h

    Prospect for new Slovak reactors
    Italian utility ENEL plans to invest EUR 1.55
    billion to complete the Mochovce 3 & 4 nuclear
    reactors in Slovakia. Work is expected to
    commence next year and be complete about 2010.
    ENEL is buying a major share of the Slovak
    Electric (SE) utility, which owns and operates
    six nuclear reactors at Bohunice and Mochovce,
    and it has agreed on a strategic investment plan
    for SE. The two part-completed reactors are
    Russian VVER-440 type, similar to units 1 & 2
    there, commenced in 1985 by Skoda.
    TASR 15/8/05.
    -------
    ...cmq forse e meglio che dai na lettura a ilviuccio unto dal divino....... in italia..... e all'ultima che hai scritto, li si parla sdolo di costruire centrali con la tecnoligia gia aquisita in slovacchia( non lo dire a nessuno ma gia li si costruivano le centrali nucleari)... niente di nuovo al sole...ritenta sarai piu fortunato poerche li si parla solamente di costruire delle centrali dove gia le costruivano...==================================Modificato dall'autore il 22/03/2006 19.16.46
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: unapietra

    - Scritto da: Anonimo




    Prodi...


    e cosa ha fatto prodi in 5 anni? NIENTE? Non


    poteva fare, quell'incapace, qualche regola
    per


    impedire il protezionismo? assolutamente no,
    poi


    si lamenta xkè la francia tradisce lo spirito


    europeo... ma va in mona va, prodi.



    Criticare l'Ebete e' illegale.



    Ilvio!!!
    ilvio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    NUCLEARE - Il premier si è poi soffermato sul
    tema del fabbisogno energetico spiegando che
    «L'Italia sta partecipando a progetti sul
    nucleare di terza generazione in Europa e di
    quarta generazione negli Stati uniti».
    22 marzo 2006

    Ritornate nella tana che di minkiate ilviuccio ne
    spara tante e senza rendersi conto.... in europa
    progettiamo la 3°? e nel frattempo negli usa
    collaboriamo alla 4°?..ilviooooooooo illuminaci,
    dacci un segnale per capire le cazzate che
    spari....http://www.world-nuclear.org/info/inf08.htmhttp://www.hypography.com/article.cfm?id=32447-------http://www.world-nuclear.org/news/nl_sep-oct2005.htmProspect for new Slovak reactorsItalian utility ENEL plans to invest EUR 1.55 billion to complete the Mochovce 3 & 4 nuclear reactors in Slovakia. Work is expected to commence next year and be complete about 2010. ENEL is buying a major share of the Slovak Electric (SE) utility, which owns and operates six nuclear reactors at Bohunice and Mochovce, and it has agreed on a strategic investment plan for SE. The two part-completed reactors are Russian VVER-440 type, similar to units 1 & 2 there, commenced in 1985 by Skoda.TASR 15/8/05.-------
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo

    Parli come i comunisti. Non accetti la

    democrazia. Paventi querele come fanno quelli di

    sinistra. Sei di destra a chiacchiere. La destra

    è quella capitalista. Punto.

    Il capitalismo ha delle regole e la destra
    attuale non le rispetta. Punto.Il capitalismo ha delle regole ? Il buonsenso è il capitalismo ! I '68ini di sinistra che sono arrivati al potere delle multinazionali si sono inventati fantomatiche associazioni come RIAA,MPAA,BSA,SIAE e via dicendo che servono per rubar soldi alle aziende, frustrare i consumatori e mantenere prezzi da strozzino. Questa gente e queste associazioni sono tutti "i bravi imprenditori e dirigenti" di sinistra come Montezemolo e Della Valle, gli idoli della sinistra.
  • unapietra scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo


    Prodi...

    e cosa ha fatto prodi in 5 anni? NIENTE? Non

    poteva fare, quell'incapace, qualche regola per

    impedire il protezionismo? assolutamente no, poi

    si lamenta xkè la francia tradisce lo spirito

    europeo... ma va in mona va, prodi.

    Criticare l'Ebete e' illegale. Ilvio!!! ilvio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!NUCLEARE - Il premier si è poi soffermato sul tema del fabbisogno energetico spiegando che «L'Italia sta partecipando a progetti sul nucleare di terza generazione in Europa e di quarta generazione negli Stati uniti».22 marzo 2006Ritornate nella tana che di minkiate ilviuccio ne spara tante e senza rendersi conto.... in europa progettiamo la 3°? e nel frattempo negli usa collaboriamo alla 4°?..ilviooooooooo illuminaci, dacci un segnale per capire le cazzate che spari....
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!

    Chi vi
    vota deve capire che ci regala l'inferno se
    vincete !Tanto peggio di quello che avete fatto voi non ci riusciremmo mai!
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie Silvio!
      - Scritto da: Anonimo

      Chi vi

      vota deve capire che ci regala l'inferno se

      vincete !

      Tanto peggio di quello che avete fatto voi non ci
      riusciremmo mai!Voi siete il peggio del peggio per l'umanità. La Francia sta sperimentando cosa possono fare un branco di drogati '68ini con figli e nipoti al seguito, sbandati come i genitori, lasciati liberi di mettere a ferro e fuoco le città inneggiando ad una rivoluzione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!

    E tu saresti di destra ? Ma dove ? Nessuno di
    destra che non sia un Giuda ed abbia fatto patti
    con la sinistra (= Fini e Casini) per far fuori
    Berlusconi gli passerebbe per la testa di
    augurarsi la vittoria di D'Alema.è bene che la sinistra governi, in modo da dimostrare la propria incapacità: assolutamente in linea con l'incapacità della destra, nonostante la presunta superiorità morale di cui ama ammantarsi.tristemente_famoso
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie Silvio!
      - Scritto da: Anonimo


      E tu saresti di destra ? Ma dove ? Nessuno di

      destra che non sia un Giuda ed abbia fatto patti

      con la sinistra (= Fini e Casini) per far fuori

      Berlusconi gli passerebbe per la testa di

      augurarsi la vittoria di D'Alema.

      è bene che la sinistra governi, in modo da
      dimostrare la propria incapacità: assolutamente
      in linea con l'incapacità della destra,
      nonostante la presunta superiorità morale di cui
      ama ammantarsi.

      tristemente_famosoHa già governato dal '96 al 2001. Se poi uno è idiota e masoschista e non se lo ricorda e vuole condannarci tutti all'inferno allora voterà Prodi. E sarà un incubo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    Parli come i comunisti. Non accetti la
    democrazia. Paventi querele come fanno quelli di
    sinistra. Sei di destra a chiacchiere. La destra
    è quella capitalista. Punto.Il capitalismo ha delle regole e la destra attuale non le rispetta. Punto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Ilruz
    A boh, gli slogan e le sigle le lascio ai
    politicanti - se sei stato giudicato colpevole di
    qualcosa dopo gli nmila gradi di giudizio
    supergarantisti che abbiamo in italia .... sei
    colpevole. Punto. Poi se vuoi dare la colpa al
    colore dei capelli del giudice, alla religione
    dell'avvocato o al tasso di umidita' del posto
    puoi farlo. Da dietro le sbarre.Se non sei ricco gli n-mila gradi di giudizio non li puoi avere perchè ti rovinano prima. Se fai parte della mafia Coop/Sindacati di sinistra forse ti graziano senza troppe tangenti. Se sei un terrorista islamico di Hamas o Al Qaeda la magistratura di sinistra in questo paese ti scarcera in fretta e furia e si scusa "per le fasciste forze dell'ordine" che hanno osato intralciare il tuo "lavoro" per "portare felicità" alle masse massacrandole a dovere.... sigh!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    A boh, gli slogan e le sigle le lascio ai politicanti - se sei stato giudicato colpevole di qualcosa dopo gli nmila gradi di giudizio supergarantisti che abbiamo in italia .... sei colpevole. Punto. Poi se vuoi dare la colpa al colore dei capelli del giudice, alla religione dell'avvocato o al tasso di umidita' del posto puoi farlo. Da dietro le sbarre.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    Della Spagna ormai si puo' soltanto parlare bene,
    come ti permetti ?Appunto!Non mi si tocchi la grande Spagna,notoriamente in testa in tutti i settori high tech! :D
  • Anonimo scrive:
    P.I. ormai fa campagna per la sinistra
    E' vergognoso.Boycott P.I.!
  • fabianope scrive:
    Brava P.I.!!
    ottimo articolo...se non altro perche' sei riuscito a far scatenare una marea di troll fedeli a mastro nanetto!questo conferma che del VERO bolle in pentola in quanto avete scritto.....nothing for nothing, nessuno si scomoda per niente!!PS: trollini belli, almeno fate lo sforzo di crearvi un account, per essere un po' piu' credibili!!vi amo!!! :) fabianope
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    Se non ne trovi nemmeno una non ti viene il
    dubbio che c'è qualcosa che non va in questa
    destra?Si, che non e' governata da gente di destra, ma da aspiranti centristi (compreso il signor FINI e la sua compagnia) che, invece di applicare uno spoil system scientificamente ben organizzato a tutti i livelli (come fanno quelli di centro sinistra quando toccano qualche cosa), hanno riempito le panze dei vari Fuksas con "portafoglio a destra e il cuore a sinistra''. http://www.studiocataldi.it/news_adn_asp/news_adn_13365.aspSperavano di comprarli ed ora osservano solo le loro schiene. Una vera vergogna per la destra, ma chi e' causa dei suoi mal...
  • Alessandrox scrive:
    Re: Ma se le aziende contano su la PA...
    - Scritto da: Anonimo
    Ci sono varie ragioni dello stallo del mercato
    informatico.
    In parte da ascrivere agli operatori, in parte ad
    un economia stagnante in generale, in parte al
    mercato PA drogato dalle "finte" SPA.
    Il mio intervento era in replica a quello di
    Santos Dumont che sosteneva che la lamentela di
    confindustria fosse pretestuosa e a quello mi
    sono limitato.
    In un momento di crisi generale avere aziende che
    ti fanno concorrenza sleale utilizzando i tuoi
    soldi fa un po' incazzare.
    Il settore ICT pubblico non lo definirei comunque
    marginale.Daccordissimo su tutto, la mia voleva solo essere una precisazione.Sulla questione dellla PA e il mercato si potrebbe discutere a lungo ma tieni conto queste cose:la PA NON produce ricchezza ma la prende da chi la produce, la rielabora e la redistribuisce.Quando la PA paga le aziende che lavorano per lei, produce ricchezza per il mercato di quelle aziende sottraendola ad altri....per necessita' di LEGGE...E' vero che poi quel quegli acquisti la PA produce servizi e/ li mantiene ma non c'e' una regola di mercato in questo, solo necessita' amministrative e decisioni politiche nelle quali chi sgancia i soldi, cioe' il contribuente NON ha voce in capitolo come in una azienda privata...Mentre se una azienda vende ad esempio un PC ad un altra azienda che con quel PC produce ricchezza... NON sottrae nulla a nessuno e quel che e' guadagno per una e' investimento produttivo per l' altra, secondo regole di Mercato.Capisci benissimo che sono 2 cose diverse.Ecco perche' dicevo... si la PA attinge al mercato, in parte ne e' coinvolta ma lasciamola stare nelle discussioni sullo stato di salute del mercato , in questo come in altri settori.Se si arriva a dire che il mercato si sostiene MOLTO anche grazie alle PA... vuol dire che la situazione e' MOLTO piu' grave di quel che si pensa, che il mercato e' malato perche' ha fortemente bisogno del sostegno pubblico che puo' andare benissimo per tamponare temporaneamente condizioni di crisi ma se la soluzione NON la si ritrova nel Mercato stesso senza il supporto della PA, prima o poi il bubbone che sta crescendo e' destinato a scoppiare.==================================Modificato dall'autore il 22/03/2006 16.03.51
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    Francia e Germania, i vostri idoli, stanno messi
    molto peggio. Il debito pubblico poi è un falso
    problema in sè.anche la tua lingua viscida e appiccicosa è un falsoproblema in se, come la tua posizione eternamentealla pecorail debito invece e' un problema enormeLa base industriale tedesca e' incredibilmentesuperiore alla nostra: dimmi, e' meglio fare 1000automobili rosse all'anno o farne 10 milioni traporche, bmw, mercedes, volkswagen, opel, etc ??Fammi sapere la tua povera mononeuronaleopinioneLa colpa sarebbe degli altri in questo caso vero ?Nel 1955, de Gasperi, d'accordo con De Gaulle e Eisenower....ma il berlusca non si piccava di essereil nuovo degasperi ?poveretto, fai tanta pena, prenditi una badante di sessant'anni senza denti, e scoprirai il paradiso.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    lasciamo alla
    magistratura il compito di decidere chi ha rubato
    e quando.Si', a Magistratura Democratica.Solo in Italia esiste una corrente di magistrati che si definisce "democratica", ricorda gli staterelli-fantoccio satelliti dell'Urss.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo
    Dimmelo tu cosa dovrei fumare visto che siete voi
    di sinistra gli esperti delle droghe "leggere" e
    le volete liberalizzare e legalizzare...Sì giusto, tutto vero.Eppure le nazioni con i minori problemi di droga sono quelle che hanno le droghe leggere libere come tutte quelle dei paesi bassi e la Svizzera.Poi splendido il lavoro di Fini, togliere la distinzione tra droghe leggere e pesanti.Uno spacciatore che per un pò di marjuana notoriamente droga economica rischia la stessa pena che per la ben più costosa eroina, secondo te quale preferirà vendere?Finirà che non troverai più fumo e si venderanno solo acidi e droghe sintetiche, coca ed eroina.E molta gente se prima si poteva accontentare di un pò di fumo, ora sarà più motivata a provare il "grande salto".
    Clinton aveva rubato soldi e si era fatto
    eleggere grazie ai soldi del governo dittatoriale
    cinese. Clinton aveva permesso ai terroristi
    islamici di infiltrarsi nel paese come mai prima
    nella storia, aveva tolto potere ai servizi
    segreti ed aveva permesso a spie cinesi e russe
    ed islamiche di infiltrarsi in CIA e NSA come mai
    prima nella storia. Ahahahah ma dove le danno queste notizie su Topolino?I terroristi islamici sono gente incazzata per l'ingerenza degli USA in medio oriente, ed il motivo per cui gli USA sono così interessanti al medio oriente è lo sfruttamento del petrolio.Sarei incazzato pure io se mi facessero delle guerre preventive perché sospettano che ho un pò di DDT senza neppure averne le prove.E a tutt'ora gli USA non hanno portato nessuna prova delle armi di distruzione di massa dell'Iraq.Ora è giunto il momento dell'Iran anche lui tra i maggiori produttori di petrolio. Che strano che ci siano così tante polemiche su queste bombe atomiche prorio adesso...Si potrebbe quasi affermare che il terrorismo è un prodotto di questo governo, non che li addestrino loro, ma diciamo che abbiano portato loro all'incazatura di questa gente.Anche se ci sono parecchie cose poco chiare su tutti gli ultimi attentati terroristici dalle torri gemelle alle metropolitane spagnole e inglesi.Clinton aveva dato una certa stabilità al paese e si preoccupava pure della concorrenza e di aziende troppo ingerenti, tanto che non avrebbe interferito nei processi che forse avrebbero portato alla divisione di Micro$oft in due aziende di sistemi operativi e di altri software.Arrivato Bush i processi si concludono con un boffettino. E si fa di più iperproteggono le aziende nazionali più ricche arrivando perfino ad allungare a 90 anni il copyright a Mickey Mouse, in barba agli accordi internazionali sul copyright.
    Francia e Germania, i vostri idoli, stanno messi
    molto peggio. Il debito pubblico poi è un falso
    problema in sè.Ahahah il debito pubblico è un falso problema. Tu sei uno spasso!!!Ma quanti anni hai 15, 16?
    Standa veramente ha dovuto venderla per via delle
    proteste organizzate dalla CGIL che controllava i
    suoi dipendenti, come anche in Mediaset comunque,
    e che rendeva la Standa improduttiva per
    danneggiare Berlusconi.Che cattive queste CGIL e sindacati rossi che proteggono gli interessi dei lavoratori della Standa e di Mediaset. Proprio cattive, aboliamole e lasciamo che il Cavaliere se li spupazzi lui da solo tutti i suoi dipendenti, dal più alto dirigente fino alla nigeriana delle pulizie della Standa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Ennesima associazione politicamente schierata a

    sinistra che racconta balle ai cittadini e

    distorce la realtà dei fatti incolpando di

    qualsiasi problema, anche inesistente creato

    ad-hoc per l'occasione, Berlusconi.

    Ma qui non è questione di Berlusconi o Prodi.
    L'informatica, -e con essa intendo i settori
    hw/sw consumer e PMI- in Italia, è al collasso.E' vero, buttarla sulla campagna elettorale è una reazione isterica ad una notizia che è nei fatti concreti: il mio amministratore delegato è politicamente schierato a destra, ma nelle riunioni degli ultimi due anni ha dovuto arrampicarsi sugli specchi per dichiarare come avremmo raggiunto obiettivi migliori della media italiana, situazione IT italiana che ha presentato come disastrosa sulla base di dati certamente non elaborati dalla sinistra.L'informatica in Italia non sa investire in ricerca e sviluppo, ma ha trovato sempre più comodo attaccarsi alla giugulare di aziende ed enti pubblici, campando alla bene e meglio. Guardate la parabola Olivetti, per esempio. Ora l'economia del paese non può permettersi di lasciare emodonazioni ai vampiri di turno, e noi del settore affondiamo come il Titanic, salvo piccole realtà di eccellenza che non voglio certo sminuire.Non sono d'accordo con l'articolo quando riporta come dannosa la politica di riduzione dell'outsourcing: in realtà l'outsource in Italia si è quasi sempre rivelato una emorragia di competenze e talenti, con falsi risparmi che non hanno retto alla prova degli anni. Troppo spesso per le sw companies la qualità e la sicurezza del sw prodotto per clienti, e delle scelte tecnologiche imposte con le consulenze, sono state simulate ma non realizzate. per mungere altri margini di guadagno. Se il sw lo scrivi per te stesso ti conviene farlo funzionare bene, o ne paghi le conseguenze; se te lo scrive la sw house... ti troverai dei lavori extra contratto da commissionare per sistemare tutte le aree rimaste incomplete. Lasciamo perdere il mito demente della delocalizzazione dello sviluppo e supporto verso India e Cina, semplice merce di scambio sul tavolo di altre trattative commerciali e, a volte, chiudendo gli occhi sui diritti civili. Cosa avrebbe potuto cambiare le cose? Uno sforzo imponente, italiano ed europeo, nella ricerca e nella formazione ICT. Aspetto il prossimo eletto?
  • Anonimo scrive:
    Re: ...faccio una premessa...
    - Scritto da: Anonimo
    la mia premessa consiste nel fatto che io sono,
    un ragazzo sulla trentinaSei quindi un uomo.
  • Anonimo scrive:
    Re: berlusca isolato: chissa perche

    mi sembrava l'impaginazione di un SONETTO!!!!!no, e' solo la verita', se solo ti restaun neurone efficiente
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Ennesima associazione politicamente schierata
    a


    sinistra che racconta balle ai cittadini e


    distorce la realtà dei fatti incolpando di


    qualsiasi problema, anche inesistente creato


    ad-hoc per l'occasione, Berlusconi. Sono 12
    anni


    che è lo sport nazionale per eccellenza in

    Italia


    da parte della sinistra quello di accusare


    Berlusconi di qualsiasi cosa possibile ed
    anche


    impossibile.



    Potrebbe anche essere come dici tu, ma non ti

    sembra strano lo stesso?



    Altrimenti puoi citarmi un'altra nazione civile

    su questo pianeta in cui tutte le associazioni
    di

    imprenditori siano contrarie allo schieramento

    politico di destra?



    Se non ne trovi nemmeno una non ti viene il

    dubbio che c'è qualcosa che non va in questa

    destra?

    Perchè negli USA che è successo, qualcosa di
    diverso contro Bush ?
    In tutti i paesi in cui la sinistra si trova di
    fronte una destra vera che non scende a
    compromessi e non può essere controllata ecco che
    le varie associazioni che la sinistra
    sistematicamente controlla e su cui si è
    infiltrata negli anni prendono ed insultano gli
    esponenti di destra, che osano schierarsi contro
    la sinistra che porta tanta gioia e felicità a
    tutti... ehhh!
    E così abbiamo visto i pagliacci di Hollywood,
    pieni zeppi di soldi, fare campagna elettorale
    pro-Kerry ed anti-Bush con il massimo squallore
    possibile. E poi quei pochissimi attori che non
    sono di sinistra vengono sistematicamente
    boicottati e crocifissi perchè la democrazia per
    la sinistra significa che sono loro a decidere
    chi ha il diritto di parlare e cosa deve dire di
    contrario... ehhh!E questa sarebbe la "destra vera". Ma per favore!Io sono di (estrema) destra e questa pseudo-destra italiana mi fa davvero schifo. Ad esempio, dove mai si è visto che la destra accusi la sinistra di essere giustizialista? IO sono di destra per cui IO sono giustizalista. Questa non è la destra, è solo il partito della pagnotta.Bell'esempio poi gli USA. Un'altra nazione in cui la frase "conflitto di interessi" ha un significato tutto suo, praticamente impalbabile. Mai sentito parlare della Holliburton? E dei fantastici affari che la famiglia Bush e Dick Cheney fanno con la famiglia Bin Laden?Ma fammi il piacere!
  • Anonimo scrive:
    Re: berlusca isolato: chissa perche

    mi sembrava l'impaginazione di un SONETTO!!!!!no, e' solo la verita', se solo hai un neurone efficiente
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    Tanto ha ragione chi fa gol - diceva una sigla di qualche tempo fa.Quello che noto, e' che l'italianissimo sport di cercare il colpevole (invece della soluzione) e' sempre vivo. Se non e' stato berlusconi, e' stato prodi, oppure i cinesi, oppure i marziani - basta trovare di chi e' la colpa.La verita' e' la fuori, e non e' colorata di rosso, di nero o di azzurro: negli ultimi 15 anni siamo andato avanti avanti a forza di opere "socialmente utili", dal tav al ponte sullo stretto, etc - tutte "pezze" che tappano un buco e sfamano in tanti: pero' abbiamo gli acquedotti che perdono da decenni, siamo in deficit energetico e le strade italiane hanno piu' buche di quelle irachene (e ci si spara anche di piu') - i servizi al cittadino sono sempre di meno e si inizia a pensare che forse anche l'aria va privatizzata e bloccata con una bella smartcard.Sono 20 anni che lavoro nell'informatica, e mai come adesso ci sono migliaia di persone qualificate a disposizione per un boccone di pane - io mi sento un privilegiato, perche' lavoro per una solida multinazionale - come helpdesk adesso stiamo prendendo dei laureati, che vengono via per 800? al mese (e ti ringraziano pure!); anche perche' su 10 colloqui ti rendi conto che 9 sono dei babbei inadatti anche a piantare un chiodo al muro. Inutile chiamare in causa i cinesi, o gli indiani o chi altro; la verita' e' che questa generazione non e' stata formata a fare un cacchio di niente; si aspetta ... "qualcosa", ma non sa nemmeno bene cosa. Tanto alla prima puntata di amici o del grande fardello ogni problema verra' posposto.Qualcuno la considera una conquista: io penso che chiunque verra' dopo avra' la strada facilitata, perche' difficilmente si potra' fare di peggio - qualcuno sta gia' spifferando a mezza bocca le ovvie soluzioni: limite ai contratti temporanei e/o obbligo di versamento dei contributi a chi assume, e una buona parte dei cocoprofagi saranno riassorbiti per forza di cose.Riappropriatevi delle vostre decisioni, smettiamola di chiamare LADRO questo o quello perche' non e' utile a nessuno, lasciamo alla magistratura il compito di decidere chi ha rubato e quando.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Ennesima associazione politicamente schierata a

    sinistra che racconta balle ai cittadini e

    distorce la realtà dei fatti incolpando di

    qualsiasi problema, anche inesistente creato

    ad-hoc per l'occasione, Berlusconi. Sono 12 anni

    che è lo sport nazionale per eccellenza in
    Italia

    da parte della sinistra quello di accusare

    Berlusconi di qualsiasi cosa possibile ed anche

    impossibile.

    Potrebbe anche essere come dici tu, ma non ti
    sembra strano lo stesso?

    Altrimenti puoi citarmi un'altra nazione civile
    su questo pianeta in cui tutte le associazioni di
    imprenditori siano contrarie allo schieramento
    politico di destra?

    Se non ne trovi nemmeno una non ti viene il
    dubbio che c'è qualcosa che non va in questa
    destra?Perchè negli USA che è successo, qualcosa di diverso contro Bush ? In tutti i paesi in cui la sinistra si trova di fronte una destra vera che non scende a compromessi e non può essere controllata ecco che le varie associazioni che la sinistra sistematicamente controlla e su cui si è infiltrata negli anni prendono ed insultano gli esponenti di destra, che osano schierarsi contro la sinistra che porta tanta gioia e felicità a tutti... ehhh!E così abbiamo visto i pagliacci di Hollywood, pieni zeppi di soldi, fare campagna elettorale pro-Kerry ed anti-Bush con il massimo squallore possibile. E poi quei pochissimi attori che non sono di sinistra vengono sistematicamente boicottati e crocifissi perchè la democrazia per la sinistra significa che sono loro a decidere chi ha il diritto di parlare e cosa deve dire di contrario... ehhh!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    ecco appunto informati te!Tu impara l'italiano
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo
    Ennesima associazione politicamente schierata a
    sinistra che racconta balle ai cittadini e
    distorce la realtà dei fatti incolpando di
    qualsiasi problema, anche inesistente creato
    ad-hoc per l'occasione, Berlusconi. Sono 12 anni
    che è lo sport nazionale per eccellenza in Italia
    da parte della sinistra quello di accusare
    Berlusconi di qualsiasi cosa possibile ed anche
    impossibile.Potrebbe anche essere come dici tu, ma non ti sembra strano lo stesso? Altrimenti puoi citarmi un'altra nazione civile su questo pianeta in cui tutte le associazioni di imprenditori siano contrarie allo schieramento politico di destra? Se non ne trovi nemmeno una non ti viene il dubbio che c'è qualcosa che non va in questa destra?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo

    Ehh, la sinistra.. quella della "new economy",

    La "sinistra della new economy", ma cosa fumi?Dimmelo tu cosa dovrei fumare visto che siete voi di sinistra gli esperti delle droghe "leggere" e le volete liberalizzare e legalizzare...

    truffa dei Clinton & Kennedy , '68ini mafiosi di

    Clinton aveva lasciato il bilancio USA in attivo.
    Bush sta creando un buco mostruoso che metterà a
    rischio gli USA per un bel pezzo.Clinton aveva rubato soldi e si era fatto eleggere grazie ai soldi del governo dittatoriale cinese. Clinton aveva permesso ai terroristi islamici di infiltrarsi nel paese come mai prima nella storia, aveva tolto potere ai servizi segreti ed aveva permesso a spie cinesi e russe ed islamiche di infiltrarsi in CIA e NSA come mai prima nella storia.
    Del resto pure il debito pubblico italiano ha
    ripreso a crescere dopo cinque anni di cura del
    "grande imprenditore".Francia e Germania, i vostri idoli, stanno messi molto peggio. Il debito pubblico poi è un falso problema in sè.
    Ma del resto Berlusconi sa solo fare soldi in
    settori senza concorrenza. Con Standa ha preso
    una batosta - e ha dovuto venderla. Invece Auchan
    e Carrefour fanno soldi.... chissà, probabilmente
    sono più bravi.Standa veramente ha dovuto venderla per via delle proteste organizzate dalla CGIL che controllava i suoi dipendenti, come anche in Mediaset comunque, e che rendeva la Standa improduttiva per danneggiare Berlusconi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    Prodi...
    e cosa ha fatto prodi in 5 anni? NIENTE? Non
    poteva fare, quell'incapace, qualche regola per
    impedire il protezionismo? assolutamente no, poi
    si lamenta xkè la francia tradisce lo spirito
    europeo... ma va in mona va, prodi.Criticare l'Ebete e' illegale.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    E che dire della Spagna ? Da quando è arrivato
    Zapatero tutto il lavoro fatto da Aznar sta
    sparendo, tempo un altro anno e saranno alla
    frutta pure loro...Della Spagna ormai si puo' soltanto parlare bene, come ti permetti ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!

    Ancora pochi giorni...

    ZBVorrei risponderti civilmente, ma Punto Informatico non permette che si critichi l'Ebete. (Ricordatevi di segnare questo intervento come Off Topic, mi raccomando, cari redattori)
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie Silvio!

      Vorrei risponderti civilmente, ma Punto
      Informatico non permette che si critichi l'Ebete.
      (Ricordatevi di segnare questo intervento come
      Off Topic, mi raccomando, cari redattori)Pure io mi sono accorto del "vizietto"...Che vuoi, quando uno e' patetico...Anche Slashdot ha un certo orientamento politico, ma almeno i contenuti sono di prim'ordine...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P


    veramente i soldi del ponte vengono dalla UE,
    che

    se non li avesse dati a noi li avrebbe destinati

    ad altri progetti.

    veramente solo il 10 % viene dall'europa, poco
    più del 47% dai privati veri e propri e il resto
    da pseudoprivati tipo ferrovieappunto, i soldi destinati _dal governo_ al ponte vengono dall'unione europea, i privati NON c'entrano ora, dato che si parlava di ipotetiche risorse "sprecate" e "tolte" ad altri progetti più importanti... è evidente che ai privati non importa una cippa costruire una rete idrica nel sud o cose del genere (che sarebbero più importanti).quindi i soldi non sono "buttati", sono stati solo impiegati per tentare di portare un po' di lavoro al sud (il discorso mafia c'entra, ma se anche fosse la mafia a dare lavoro al sud non ci sarebbe niente di male, dato che l'importante è mangiare, anche nel mezzogiorno, non importa se con i soldi dei privati, dello stato o della mafia)

    saluti e cerca di informarti la prossima volta.
    ecco appunto informati te!drindrin... sveglia che la guerra è finita
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    Ehh, la sinistra.. quella della "new economy",La "sinistra della new economy", ma cosa fumi?
    truffa dei Clinton & Kennedy , '68ini mafiosi diClinton aveva lasciato il bilancio USA in attivo. Bush sta creando un buco mostruoso che metterà a rischio gli USA per un bel pezzo.Del resto pure il debito pubblico italiano ha ripreso a crescere dopo cinque anni di cura del "grande imprenditore".Ma del resto Berlusconi sa solo fare soldi in settori senza concorrenza. Con Standa ha preso una batosta - e ha dovuto venderla. Invece Auchan e Carrefour fanno soldi.... chissà, probabilmente sono più bravi.
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    Re: [ot] Truppe cammellate di Berlusconi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Sono arrivate anche sul forum di PI



    Siete senza vergogna

    Inquinate e diffamate come sempre, è sempre
    colpa

    degli altri, gli altri sono cattivi, gli altri

    sono in malafede.



    Qui ci sono dei dati, Assinform e Aitech hanno
    il

    polso del settore, qui il 99% degli utenti è in

    questo settore e non ci vuole molto per capire

    che l'Italia è arretrata tecnologicamente e in

    special modo informaticamente; non è solo un

    problema economico ma culturale e sociale, sò
    che

    i dati sono spietati, ma i numeri crudi non sono

    idee.



    Saluti e pensate un po' con la vostra testa.

    Si sa che a voi di sinistra piace la dittatura
    totale e state tentando di attuarla anche qui,
    basta vedere la fine che fa l'opposizione in Nord
    Corea, Cina o Bielorussia o Cuba, per citarne
    alcuni di grandi paesi comunisti... ehhh!

    Pretendere che solo voi possiate parlare e
    raccontare le vostre balle senza alcuna
    discussione e senza alcuna opposizione, o peggio
    con un'opposizione falsa e controllata da voi, è
    fuori da ogni forma di democrazia.Bla bla bla bla...
  • Anonimo scrive:
    Basta!!
    La colpa è dell'università che fa pena e di chi la difende.Berlusconi con la Moratto ha fatto poco per migliorarla, Prodi la peggiorerà garantendo sempre i solitiCiao
  • Anonimo scrive:
    Re: [ot] Truppe cammellate di Berlusconi
    - Scritto da: Anonimo
    Sono arrivate anche sul forum di PI

    Siete senza vergogna
    Inquinate e diffamate come sempre, è sempre colpa
    degli altri, gli altri sono cattivi, gli altri
    sono in malafede.

    Qui ci sono dei dati, Assinform e Aitech hanno il
    polso del settore, qui il 99% degli utenti è in
    questo settore e non ci vuole molto per capire
    che l'Italia è arretrata tecnologicamente e in
    special modo informaticamente; non è solo un
    problema economico ma culturale e sociale, sò che
    i dati sono spietati, ma i numeri crudi non sono
    idee.

    Saluti e pensate un po' con la vostra testa.Si sa che a voi di sinistra piace la dittatura totale e state tentando di attuarla anche qui, basta vedere la fine che fa l'opposizione in Nord Corea, Cina o Bielorussia o Cuba, per citarne alcuni di grandi paesi comunisti... ehhh!Pretendere che solo voi possiate parlare e raccontare le vostre balle senza alcuna discussione e senza alcuna opposizione, o peggio con un'opposizione falsa e controllata da voi, è fuori da ogni forma di democrazia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!
    - Scritto da: Anonimo
    sono di destra e spero che Berlusconi perda,
    perda male, e si ritiri dalla politica.

    Ammettiamolo, non e' serio avere un leader del
    genere con le sue grane giudiziarie, leggi fatte
    per salvare il suo culo e quello dei suoi amici,
    il monopolio delle tv, le mani in pasta in
    qualsiasi business del paese, e peggio di tutto
    il padrone di quei puzzoni del Milan!!
    ;-)http://tinyurl.com/b2wf5E questo è solo uno dei tanti ! Se vuoi trovare del marcio.. e quanto.. quanto marcio sul tuo beniamino prodi non farai certo troppa fatica.
  • Anonimo scrive:
    Re: Programmatori? Un male necessario
    - Scritto da: Anonimo
    Ed ecco come vengono dipinti i programmatori e
    gli informatici in Italia.
    Ora vanno di moda le società di consulenza dove
    tutti sono responsabili/manager/direttori ed i
    peones di turno sono i programmatori,
    stressatissimi e con uno stipendio di fame
    (800/1000 euro al mese con il co.pro o con il
    metalmeccanico, uno dei contratti peggiori in
    assoluto).

    Poi si legge dei laureati in economia e commercio
    che vengono assunti dalle banche, con regolare
    contratto, a 1,400 euro al mese nette a salire o
    i più fortunati ricoprire le posizioni di quadro
    in azienda (come un mio ex collega) :s Dunque...un tuo ex collega programmatore, dipintocome un male necessario e' stato assunto con regolarecontratto come quadro in una azienda-banca senza un'esperienza pregressa di lavoro in una bancacome prima linea o capo ufficio ?Ma allora il presidente Silvio Berlusconi ha VERAMENTE ragione. L'Italia non e' assolutamente in crisi e chi dice il contrario e' solo un pessimista, disfattista.Quel tuo ex collega in questi hanni ha speso un po' disoldini e ha fatto girare l'economia, o il partito gliha detto di resistere,resistere,resistere e fare ilfottutissimo avaro per principio ?
    Ho passato anch'io l' incubo delle 1,000 euro
    mensili, stressatissimo e carico di
    responsabilità e per fortuna ci sono uscito dopo
    ben 4 anni di permanenza nell' IT.Anche tu quadro ? Ma allora il presidente Silvio Berlusconi ha VERAMENTE ragione.Basta lamentarsi che qui si diventa tutti dirigenti grazie ad una bella faccia...dii..mortadella ?Non potevo
    prendere le ferie quando volevo, per chiedere un
    permesso sembrava che chiedessi 300 euro di
    aumento in busta paga.Ma chi te lo faceva fareee! Studiare come un matto per4 euri. Ma ora sei fuori dal tunnel,non pensare piuai poveri peones!
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!
    - Scritto da: Riot

    Non hai ancora capito che se vince uno o vince

    l'altro, noi perdiamo lo stesso???? Forse è

    meglio che ti studi meglio la struttura e le

    influenze di potere che ci sono in Occidente...

    Che nessuno nè a dx nè a sx sia un politico degno
    di questo nome posso anche essere d'accordo.

    Ma sul fatto che B. sia la cosa peggiore capitata
    all'Italia dai tempi del ventennio c'è poco da
    discutere.

    Non abbiamo un parametro uno che sia decente,
    perfino l'occupazione, che è artificialmente
    inflazionata da contratti co.co.co. e simili
    (forse non lo sapete ma se uno fa 4 contratti da
    tre mesi per quell'anno conta come quattro
    persone occupate), è in discesa...

    Per la prima volta da quando voto so che sarà
    impossibile fare peggio di così, anche mettendoci
    tutta la buona volontà.Che marea di cavolate. Ma dove hai vissuto in questi 5 anni ? Lo hai visto quello che è successo nel mondo ? Lo vedi che fine hanno fatto Francia e Germania, idoli della sinistra ? Tsk !
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!
    - Scritto da: Anonimo
    sono di destra e spero che Berlusconi perda,
    perda male, e si ritiri dalla politica.

    Ammettiamolo, non e' serio avere un leader del
    genere con le sue grane giudiziarie, leggi fatte
    per salvare il suo culo e quello dei suoi amici,
    il monopolio delle tv, le mani in pasta in
    qualsiasi business del paese, e peggio di tutto
    il padrone di quei puzzoni del Milan!!
    ;-)


    Quindi auspico: sconfitta clamorosa di Berlusca e
    Forza Italia (che nome di merda per un partito),
    vittoria della sinistra, cinque anni con governi
    che saltano per aria un anno si e l'altro pure,
    nuove elezioni e vittoria di una destra decente
    con un leader credibile (non chiedetemi quale).E tu saresti di destra ? Ma dove ? Nessuno di destra che non sia un Giuda ed abbia fatto patti con la sinistra (= Fini e Casini) per far fuori Berlusconi gli passerebbe per la testa di augurarsi la vittoria di D'Alema.
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!

    Ma sul fatto che B. sia la cosa peggiore capitata
    all'Italia dai tempi del ventennio c'è poco da
    discutere.argomenta.
    Non abbiamo un parametro uno che sia decente,ah sì? e dove leggi ste cose, sul corsera?
    perfino l'occupazione, che è artificialmente
    inflazionata da contratti co.co.co. e simili
    (forse non lo sapete ma se uno fa 4 contratti da
    tre mesi per quell'anno conta come quattro
    persone occupate), è in discesa...rotolol, infatti la disoccupazione è scesa e continuano ad aumentare i posti di lavoro. il tasso di disoccupazione è sceso al 7.7%.. quando c'era prodi, per intenderci, era al 12%.Il fatturato dell'industria in Italia è cresciuto nel dicembre 2005 del 3 per cento rispetto a novembre e del 5,5 rispetto al dicembre 2004. L'aumento medio del 2005 è stato del 2,1 per cento (1% sul mercato interno e 5,1 su quello estero).Ti lascio fare il raffronto con le 2 grandi "amiche" di prodi (e si è visto con la vicenda enel suez AHAHAH), francia e germania che sono messe su molti versanti peggio di noi.
    Per la prima volta da quando voto so che sarà
    impossibile fare peggio di così, anche mettendoci
    tutta la buona volontà.Falso e buffone.Torna quando sarai più informato.
    • Riot scrive:
      Re: Grazie Silvio!

      argomenta.Ma certo.

      Non abbiamo un parametro uno che sia decente,

      ah sì? e dove leggi ste cose, sul corsera?Mi rendo conto che non ha la credibilità inarrivabile del TG4.

      perfino l'occupazione, che è artificialmente

      inflazionata da contratti co.co.co. e simili

      (forse non lo sapete ma se uno fa 4 contratti da

      tre mesi per quell'anno conta come quattro

      persone occupate), è in discesa...

      rotolol, infatti la disoccupazione è scesa e
      continuano ad aumentare i posti di lavoro. il
      tasso di disoccupazione è sceso al 7.7%.. quando
      c'era prodi, per intenderci, era al 12%.
      Il fatturato dell'industria in Italia è cresciuto
      nel dicembre 2005 del 3 per cento rispetto a
      novembre e del 5,5 rispetto al dicembre 2004.
      L'aumento medio del 2005 è stato del 2,1 per
      cento (1% sul mercato interno e 5,1 su quello
      estero).
      Ti lascio fare il raffronto con le 2 grandi
      "amiche" di prodi (e si è visto con la vicenda
      enel suez AHAHAH), francia e germania che sono
      messe su molti versanti peggio di noi.Ti ho già spiegato perchè l'indice di occupazione non ha alcun valore pratico.E nonostante questo:http://www.corriere.it/Primo_Piano/Economia/2006/03_Marzo/01/Istat.shtmlPil fermo l'anno scorso. Cresciuto deficit al 4,1%: nel 2004 era il 3,4%. Tremonti soddisfatto: le stime del governo indicavano 4,3%Sul fronte dell'occupazione, infatti, nel 2005 sono state perse circa 102.000 unità di lavoro, ovvero di posti a tempo pieno. Lo comunica l'Istat specificando che nel 2005 l'occupazione - espressa in termini di unità di lavoro al netto della cassa integrazione - ha segnato un calo dello 0,4% e si è così attestata a 24.192.200 unità di lavoro.Dati Istat povero amico mio.Ricordo un uomo che prometteva miracoli, che fine hanno fatto?Vuoi che ti posti anche i dati riguardanti il calo dei fondi per la ricerca?
      Falso e buffone.
      Torna quando sarai più informato.Ma che tristezza, torna quando avrai qualcosa da dire che non sia preso da un'opuscolo di FI.Non è difficile sai? Basta usare google e crecare un giornale straniero visto che, tu mi insegni, l'informazione in Italia è in mano alla sinistra (lol).Eh, il problema dell'Italia non è che c'è troppa gente di destra, ma che c'è troppa gentaglia che crede di essere di destra mentre fa solo parte del fan club di un pregiudicato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Ennesima associazione politicamente schierata a

    sinistra che racconta balle ai cittadini e

    distorce la realtà dei fatti incolpando di

    qualsiasi problema, anche inesistente creato

    ad-hoc per l'occasione, Berlusconi. Sono 12 anni

    che è lo sport nazionale per eccellenza in
    Italia

    da parte della sinistra quello di accusare

    Berlusconi di qualsiasi cosa possibile ed anche

    impossibile.

    bene.....infatti siamo il primo paese al mondo
    nel campo IT....io sono un "addetto ai lavori" e
    posso dirti che siamo molto molto indietro....

    lo sviluppo di Internet non cresce (solo il 39%
    ha accesso alla rete)......

    imprese informatiche "serie" non ce ne sono,
    tranne qualche piccola ditta che fa lavoretti per
    la PA.....

    francamente è una bruttissima situazione.....il
    Berlusca è interessato solo alla TV (o meglio
    alla sua TV)....lo sai che il 70% dei motori di
    ricerca sono USA e lo 0.000% italiani?

    informati meglio prima di sparare cazzate....La Telecom ha il monopolio delle telecomunicazioni in Italia ed è dei DS. E' in perenne fallimento peggio di Parmalat, i suoi investitori di sinistra non mettono un soldo nell'innovazione, comprano le tecnologie solo quando sono già vecchie all'estero per pagarle il meno possibile.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Ennesima associazione politicamente schierata a

    sinistra che racconta balle ai cittadini e

    distorce la realtà dei fatti incolpando di

    qualsiasi problema, anche inesistente creato

    ad-hoc per l'occasione, Berlusconi. Sono 12 anni

    che è lo sport nazionale per eccellenza in
    Italia

    da parte della sinistra quello di accusare

    Berlusconi di qualsiasi cosa possibile ed anche

    impossibile.

    I numeri dicono che l'economia va male. Il dubbio
    e' se vada malino, male o propri a rotoli ma dal
    dibattito politico attuale non si riesce a
    capire.
    La gente di destra (tra cui c'ero io fino a poco
    tempo fa) pero' e' capace solo di dare la colpa a
    qualcun altro (comunisti, cinesi, europa ecc.),
    mai del fatto che in 5 anni di governo non sia
    riuscita a fare meglio di cosi'.
    Peggio era difficile...Francia e Germania infatti vanno tanto bene, eh ?E che dire della Spagna ? Da quando è arrivato Zapatero tutto il lavoro fatto da Aznar sta sparendo, tempo un altro anno e saranno alla frutta pure loro...Ehh, la sinistra.. quella della "new economy", mega bolla speculativa che ha fatto credere di aver portato ricchezze agli USA ed al mondo, mega truffa dei Clinton & Kennedy , '68ini mafiosi di professione.
  • Anonimo scrive:
    Re: [ot] Truppe cammellate di Berlusconi
    - Scritto da: Anonimo
    Sono arrivate anche sul forum di PI

    Siete senza vergogna
    Inquinate e diffamate come sempre, è sempre colpa
    degli altri, gli altri sono cattivi, gli altri
    sono in malafede.

    Qui ci sono dei dati, Assinform e Aitech hanno il
    polso del settore, qui il 99% degli utenti è in
    questo settore e non ci vuole molto per capire
    che l'Italia è arretrata tecnologicamente e in
    special modo informaticamente; non è solo un
    problema economico ma culturale e sociale, sò che
    i dati sono spietati, ma i numeri crudi non sono
    idee.

    Saluti e pensate un po' con la vostra testa.Berlusconi è un'uomo tutto d'un pezzo! Dice pane al pane, vino al vino......e comunista a tutto il resto!
  • Anonimo scrive:
    Re: Programmatori? Un male necessario
    quello del programmatore oggigiorno e' uno dei mestieri piu' ingrati, richiede:-lunghi studi.-lunga gavetta prima di diventare realmente produttivo.-lavoro asociale legato ad un monitor 8 ore al giorno.-alto livello di stress, sempre con lavori da finire entro scadenze impossibili.-paghe da fame. l'impiegato-peone medio che fa data-entry guadagna praticamente uguale.-per stare al passo dei tempi ti devi aggiornare per conto proprio, fuori l'orario di lavoro naturalmente....aggiungete pure alla lista, io ne ho abbastanza.lavoro che ho fatto per alcuni anni, prima di dire basta e cambiare felicemente mestiere.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo
    Ennesima associazione politicamente schierata a
    sinistra che racconta balle ai cittadini e
    distorce la realtà dei fatti incolpando di
    qualsiasi problema, anche inesistente creato
    ad-hoc per l'occasione, Berlusconi. Ma qui non è questione di Berlusconi o Prodi. L'informatica, -e con essa intendo i settori hw/sw consumer e PMI- in Italia, è al collasso. Questo è un dato di fatto innegabile e lo dico con certezza perché lavoro nel settore da vent'anni e non ho mai visto tanti fallimenti e chiusure in questo settore come negli ultimi 4/5 anni. Il mercato consumer è completamente distrutto dalla GDO, che vende con margini dello 0% (il loro scopo non è guadagnare sulla merce venduta, ma raccogliere contanti da investire), quello delle piccole e piccolissime imprese non esiste nemmeno; qualunque artigiano o piccolo industriale con 20 dipendenti costringe la segretaria a lavorare, nel 2006, con dei P III 500 MHz e Windows 98, con la copia pirata di Office, perché per lui spendere soldi in informatica= buttarli via. Poi spende 100.000 euro ogni 3 anni per la BMW nuova, o 750 euro per lo smartphone (che non sa assolutamente usare, nemmeno sa mettere i numeri in rubrica) che fa figo e "manda le email in tutto il mondo"...
  • Anonimo scrive:
    Cosa si intende per investimenti??
    Le aziende sono stanche e stufe di cambiare versioni del sistema operativo e di software per l'automazione ufficio e di non ottenere nessun vantaggio reale se non quello di poter produrre documenti compatibili con il software di clienti e fornitori.L'investimento vero dovrebbe essere fatto su sistemisti e programmatori che fanno funzionare le cose ed evolvono il software aziendale sulla base delle necessita' dell'azienda.Programmatori esterni e consulenti non posso interfacciarsi con titolari o segretarie che non hanno idea di quello che vogliono o quello che il software puo' fare per l'azienda.Dovrebbe essere presente in azienda un sistemista interno che, intendendosene di software, coordina programmatori e consulenti esterni.Investimenti a caso su sofware blasonati che richiedono un coseguente ed oneroso oggiornamento dell'hardware sono soldi sprecati e non devono essere conteggiati come investimenti.
  • Anonimo scrive:
    il nulla che si espende sul niente....
    il nulla che si espende sul niente....bella idea...peccato che il NULLA è la vostra determinazione nella vita....il NIENTE le vostre ideesiete solo propaganda, ma con questa non si va avantisperavo che la nostra generazione fosse più obbiettivapeccato poche persone non possono cambiare l' Italia---- vorrei ritornare su "quello di destra" ----Ti vorrei dire solo che secondo me, oltre al fatto che sei mancino, penso che una persona di destra o di sinistra debba solo provare ammirazione per persone che nella vita sono riuscite a fare più di lui.Silvio e uno di questi
  • AranBanjo scrive:
    Re: embe' ma di chi e' la colpa ?
    - Scritto da: Max3D
    Se olidata fa i peggiori pc assemblati che la
    storia dell'informatica abbia mai visto ?
    Se alcaltel non e' mai stata capace di fare un
    cellulare degno di questo nome ?
    Se Trevi si e' fermato ai prodotti da coop

    penso che questa gente abbia perso un po' di
    obbiettivita e' di conttatto dei piedi con il
    suolo.

    e' il mercato che decide non i governi, e le
    scelte degli imprenditori si pagano.... poi c'e'
    chi vince e c'e' chi perde.. evidentemente questi
    signori sono dei perdenti.Hai ragione al 120%.Aggiungo che il mercato dell'informatica è stato "rovinato" da improvvisati venditori di prodotti tanto rivoluzionari quanto inutili, facendo si che le aziende che avevano preso una stangata abbiano giustamente paura di investire in tecnologia.....Programmi fatti anni e anni fa, che non hanno mai funzionato a dovere, pagati a peso d'oro, fatti dal figlio del verduraio leggendo tutorial o eseguendo creazioni guidate.....I veri professionisti si fanno pagare e sanno fare il loro lavoro. Ma arriva Ciccio Pasticcio che propone una cosa simile, che non funzionerà mai, a un quarto del prezzo del professionista. Fesse le aziende che ci cascano, disonesto Ciccio Pasticcio.Byez
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma se le aziende contano su la PA...
    Ci sono varie ragioni dello stallo del mercato informatico.In parte da ascrivere agli operatori, in parte ad un economia stagnante in generale, in parte al mercato PA drogato dalle "finte" SPA.Il mio intervento era in replica a quello di Santos Dumont che sosteneva che la lamentela di confindustria fosse pretestuosa e a quello mi sono limitato.In un momento di crisi generale avere aziende che ti fanno concorrenza sleale utilizzando i tuoi soldi fa un po' incazzare.Il settore ICT pubblico non lo definirei comunque marginale.
  • Anonimo scrive:
    ...faccio una premessa...
    la mia premessa consiste nel fatto che io sono, un ragazzo sulla trentina, che fà un lavoro INdipendente, di Napoli, che a volte guadagna bene, che a volte guadagna (molto) meno bene, che ha a che fare con aziende di qualsiasi tipo (ottime - pessime, nei pagamenti), che in poche parole soffre come tutti i ragazzi della sua età.Detto questo posso affermare che le persone si dividono in due tipi:1) Propositivi2) DistruttiviPenso che per tutte le ragioni che ho letto in questo forum gli unici che andranno avanti sono quelli della prima categoria...PROPONIAMO...solo così potremo cambiare (qualsiasi) qualCOSA.Vi PREGO di non farne una questione, solamente politica, ma cerchiamo di guardare con obbiettività la situazione globale (perchè ci piaccia o no), ci siamoSaluti e buon confronto
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    io voto nessuno ! ! Anch'io, l'Ebete risolvera' senz'altro molti problemi
  • Anonimo scrive:
    Non sono comunista
    - Scritto da: Anonimo
    Informatici - sindacalisti - imprenditori -
    giornalisti - economisti - pensionati... sono
    tutti comunisti, figli della cultura sovietica!!
    Sono informatico, ma non sopporto i comunisti. Come la mettiamo?
  • Anonimo scrive:
    Programmatori? Un male necessario
    Ed ecco come vengono dipinti i programmatori e gli informatici in Italia.Ora vanno di moda le società di consulenza dove tutti sono responsabili/manager/direttori ed i peones di turno sono i programmatori, stressatissimi e con uno stipendio di fame (800/1000 euro al mese con il co.pro o con il metalmeccanico, uno dei contratti peggiori in assoluto).Poi si legge dei laureati in economia e commercio che vengono assunti dalle banche, con regolare contratto, a 1,400 euro al mese nette a salire o i più fortunati ricoprire le posizioni di quadro in azienda (come un mio ex collega) :s Ho passato anch'io l' incubo delle 1,000 euro mensili, stressatissimo e carico di responsabilità e per fortuna ci sono uscito dopo ben 4 anni di permanenza nell' IT. Non potevo prendere le ferie quando volevo, per chiedere un permesso sembrava che chiedessi 300 euro di aumento in busta paga.
  • unapietra scrive:
    E se avesse avuto una comp telefonica?
    al posto delle tv? la fibra e l'adsl ci sarebbe uscita da tutti i pertusi....ma invece avanti!!!! digital merdestre...
  • unapietra scrive:
    Re: la colpa è della sinistra
    - Scritto da: Anonimo
    Basta parlar male di Berlusconi
    la colpa di questo schifo è dei comunisti che
    governano i gangli del potere
    loro hanno il pentagono
    Comuni Regioni Magistratura Giornali
    Assicurazioni/Banche


    Abbasso Prodiuno vi puo riassumere in questo: nella vita reale siete' la mediocrita'. quando vi guardate allo specchio solo una cosa vi risponde lo specchio: il nulla che si espende sul niente....
  • unapietra scrive:
    Re: [ot] Truppe cammellate di Berlusconi
    - Scritto da: Anonimo
    Sono arrivate anche sul forum di PI

    Siete senza vergogna
    Inquinate e diffamate come sempre, è sempre colpa
    degli altri, gli altri sono cattivi, gli altri
    sono in malafede.

    Qui ci sono dei dati, Assinform e Aitech hanno il
    polso del settore, qui il 99% degli utenti è in
    questo settore e non ci vuole molto per capire
    che l'Italia è arretrata tecnologicamente e in
    special modo informaticamente; non è solo un
    problema economico ma culturale e sociale, sò che
    i dati sono spietati, ma i numeri crudi non sono
    idee.

    Saluti e pensate un po' con la vostra testa.sono mediocri, persone che si inalzano solamente quando gli altri sono nessuno, cioe' fra i loro simili, perche quando incontrano un oggetto estraneo si alzano e scappano, conigli Rocky---==================================Modificato dall'autore il 22/03/2006 13.14.29
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: unapietra
    vengono da lontano, stalliere mangano Docet, inOcchio a nominare quel nome di questi tmepi.http://www.repubblica.it/2006/c/sezioni/politica/versoelezioni41/berlugev/berlugev.html :'(:'(:'(:|:|:|:|:o:o:o:o:o
  • unapietra scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo
    Ennesima associazione politicamente schierata a
    sinistra che racconta balle ai cittadini e
    distorce la realtà dei fatti incolpando di
    qualsiasi problema, anche inesistente creato
    ad-hoc per l'occasione, Berlusconi. Sono 12 anni
    che è lo sport nazionale per eccellenza in Italia
    da parte della sinistra quello di accusare
    Berlusconi di qualsiasi cosa possibile ed anche
    impossibile.veramente e da prima, altro che 12 anni, forse ti sfugge il fatto che i suoi prob giudiziari vengono da lontano, stalliere mangano Docet, in questi 5 anni, oltre che a 3 condoni(falliti miseramente) una salva previti, una cirielli, una pecorelli,una biagi(con quella legge pure un bimbo di 7 anni avrebbe creato milioni posti di lavoro, ma e pure mediocre in questo, nemmeno con le leggi a mano libere e in grado di elevarsi) una salva blockbuster alias Urbani. il digit terrestre; che come vedi sono tutte leggi che hanno impegnato il parlamento per lunghi anni, inoltre da sottoliniare che la riforma della legge sul risparmio ha avuto una gestazione di circa 3 anni, e solo dopo l'ultimo scandalo di bank itaglia, si e accellerata, invece il decreto slva block buster ha avuto una gestazione di circa 180 giorni... che ha fatto il tuo salvatore unto dal divino?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo
    mah sentirsi dire da un neo imprenditore
    (chiamiamolo cosi') La parentesi cosa vuol dire ? disprezzo nei suoi confronti ? parla dei fatti che lui ha esposto, lascia perdere il sarcasmo personale
    che e' colpa dell'euro e di
    prodi mi pare una sparata da elezioni, dato che
    se non siamo finiti come l'argentina lo dobbiamo
    proprio all'euro. E qualsiasi economista serio di
    destra o di sinistra che non sia a libro paga
    dell'attuale presidente del consiglio lo puo'
    testimoniare.L'economista, serio o meno (la valutazione dipende ovviamente dal numero di partecipazioni a "Ballaro' "),ti dira' anche che il livello del cambio euro/lira era troppo alto
    Sul resto dell'intervento poi non trovo una
    mentalita' tanto diversa da quella che l'autore
    critica: tutto si riduce agli "schei", non certo
    ad una qualita' reale del lavoro, ad un
    miglioramento che passa per la produzione
    innovativa di beni o servizi concreti, ma
    all'ennesima riedizione della formula cara al
    nord est che produce che si puo' riassumere
    nellla frase "so tuto mi, fo tuto mi".

    Se chi scrive poi si limita a fare il "box mover"
    comprando magari un prodotto (hardware o software
    poco importa) in cina o all'estero e rivendendolo
    marchiato qui da noi beh, mi si permetta di dire
    che non siamo davanti ad un nuovo imprenditore
    illuminato, ma alla vecchia mentalita' del
    vecchio commerciante all'italiana che tramite i
    suoi canali fa i soliti maneggi: e se ieri usava
    il fax mentre oggi una email il concetto di fondo
    non cambia: di innovativo pero' non c'e' nulla.

    Personalmente diffido dal programmatore che
    diventa direttore del marketing esattamente come
    di un ingegnere che fa il ministro della
    giustizia: solo da noi capitano assurdita'
    simili, L'antiitalianita' e' un tratto tipico del soggetto: io diffido di chi gioca in una squadra e fa il tifo contro i suoi stessi compagni. E comunque, De Michelis era un chimico industriale, e ti saprebbe dire bene come la politica estera incida sull'economia
    in nome della presunta flessibilita' (e
    all'estero, nei paesi civili, la flessibilita'
    non significa fare 1000 mestieri per poi non
    saperne fare nemmeno uno e soprattutto ti pagano
    piu' di un lavoratore a tempo indeterminato) oL'Italia non e' un paese civile ? Che vuol dire per te civile ? La parola "civile" appartiene alla nostra cultura,e' un concetto creato da noi, sono gli stranieri che, se credono, possono prendere lezioni
    dell'idea di studiare quel che piace salvo poi
    confrontarsi in un mercato del lavoro che chiede
    un altro tipo di figura professionale.
    Quello che manca da noi tra le tante cose e' una
    formazione seria e continua della forza lavoro,
    ma soprattutto della mancanza di coordinazione
    tra il mondo del lavoro e quello della scuola e
    della formazione non si sostengono l'un l'altro
    come dovrebbero e si guardano bene dal dare ai
    ragazzi gli strumenti per mettere a frutto
    proprie reali possibilita' e potenzialita'.
    7 anni fa andavano i corsi di laurea in scienze
    della comunicazione e in informatica (e lasciamo
    perdere la qualita' finale di molti laureati:
    negli anni ho visto gente indegna fregiarsi del
    titolo di dottore in informatica compiere delle
    oscenita' che non ti aspetti nemmeno da un
    bambino di 10 anni con la pass di root ed accesso
    illimitato alla macchina piu' delicata della
    ditta) e allora tutti come pecoroni a prendersi
    quella laurea convinti che ci fosse la cuccagna
    alle porte: poi c'e' stato il turno di economia e
    di legge e allora avanti a sfornare carriolate di
    avvocati che non servono a nulla perche' il
    mercato e' saturo da tempo: nel frattempo pero'
    tutti si dannano l'anima per trovare un idraulico
    al sabato mattina, ma la maggioranza (soprattutto
    i piu' giovani) pensa solo a come fare soldi in
    fretta, senza sacrifici e senza doversi sporcare
    le mani: poi leggi gli interventi come quello che
    sto commentando e hai la certezza che la
    mentalita' che sta affossando questo paese
    difficilmente cambiera' :)Cambia squadra, fai prima
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo
    Ennesima associazione politicamente schierata a
    sinistra che racconta balle ai cittadini e
    distorce la realtà dei fatti incolpando di
    qualsiasi problema, anche inesistente creato
    ad-hoc per l'occasione, Berlusconi. Sono 12 anni
    che è lo sport nazionale per eccellenza in Italia
    da parte della sinistra quello di accusare
    Berlusconi di qualsiasi cosa possibile ed anche
    impossibile.bene.....infatti siamo il primo paese al mondo nel campo IT....io sono un "addetto ai lavori" e posso dirti che siamo molto molto indietro....lo sviluppo di Internet non cresce (solo il 39% ha accesso alla rete)......imprese informatiche "serie" non ce ne sono, tranne qualche piccola ditta che fa lavoretti per la PA.....francamente è una bruttissima situazione.....il Berlusca è interessato solo alla TV (o meglio alla sua TV)....lo sai che il 70% dei motori di ricerca sono USA e lo 0.000% italiani?informati meglio prima di sparare cazzate....
  • Anonimo scrive:
    Re: l'Euro ha messo in chiaro una cosa.

    Se non sbaglio prima del nostro decennio era
    quasi una prassi con cadenza decennale fare una
    bella svalutazione della Lira. Forse non
    ricordate le motivazioni delle svalutazioni, ma
    servivano per mantenere le merci italiane molto
    competitive. In quegli anni la Cina non era
    ancora nel WTO e l'Europa era ancora chiusa nei
    confronti delle merci cinesi. Senza considerare
    che non c'era ancora l'Europa a 25 e la paura
    dell'idraulico polacco (come dicono in Francia)
    era ancora lontana. Negli ultimi 10 anni, ma
    soprattutto negli ultimi 5 anni, abbiamo
    assistito all'introduzione dell'Euro che di fatto
    ci ha blindati e reso impossibile fare le solite
    svalutazioni competitive mascherando la mancanza
    di innovazione nella nostra struttura economica.
    Abbiamo assistito all'introduzione delle merci
    cinesi grazie alla liberalizzazione dettata da
    una legge europea, soprattutto per quanto
    riguarda il tessile. Non evete idea di quante
    aziende tessili sono andate in crisi profonda
    negli ultimi 2, 3 anni. L'allargamento a 25
    dell'Unione Europea ha innescato un processo di
    livellamento economico che vedra' i paesi piu'
    ricchi, come Germania, Francia, Spagna e prima
    fra tutte l'Italia, calare dal punto di vista
    economico a vantaggio dei paesi piu' poveri
    dell'est che vedranno alzarsi il loro livello
    economico. Volendo essere drastico direi che se
    l'Europa Occidentale vale 10 e l'Europa Orientale
    vale 5, beh, il livello ideale dovrebbe essere
    7,5. Se poi ci infiliamo che è esploso il
    terrorismo internazionale, la crescita dei prezzi
    delle materie prime (il petrolio costa 3 volte
    tanto rispetto a 5 anni fa), e la solita
    consuetudine italiana di "metterselo nel culo tra
    di di noi" (speculazioni con l'introduzione
    dell'euro) favorita da un'arretratezza
    strutturale di tutto il nostro sistema economico,
    beh, scusatemi, Prodi, Berlusconi, Amato,
    Fanfani, Andreotti, Berlinguer, Crispi, Cavour,
    chi piu' ne ha piu' ne metta, beh, nessuno
    sarebbe riuscito a salvare questo paese. Finalmente una ricostruzione abbastanza attendibile
    E dubito che l'Europa possa avere un brillante
    futuro. La Gran Bretagna non entrerà mai.

    saluti

    disillusoPur'io
  • Anonimo scrive:
    Re: l'Euro ha messo in chiaro una cosa.
    - Scritto da: Anonimo
    Se non sbaglio prima del nostro decennio era[...]
    beh, scusatemi, Prodi, Berlusconi, Amato,
    Fanfani, Andreotti, Berlinguer, Crispi, Cavour,
    chi piu' ne ha piu' ne metta, beh, nessuno
    sarebbe riuscito a salvare questo paese.

    E dubito che l'Europa possa avere un brillante
    futuro. La Gran Bretagna non entrerà mai.

    saluti

    disillusofinalmente un commento sensatotristemente_famoso
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Ho 25 anni. Faccio il programmatore da 5 anni.

    ...

    Lavoro ce n'è...


    Del ca$$o, che ti costa piu' a farlo che a
    rifiutarlo.
    Poi dove? Esempi concreti per non raccomandati....Come volevasi dimostrare.Leggo che bisogna andare in giro a fare il gatto randagio affidandsi al buon cuore del parun che, se ti caga, allora ti da una ciotola di latte e piu' ciotole fanno un bel gruzzoletto. Bella prospettiva di lavoro nel sano mondo capitalistico (?) e liberale (?)...pero' il vero gatto non paga una montagna di tasse per mantenere stipendi di fancazzisti statalisti rigidi e ipergarantiti o le rendite di posizione di boiardi postcomunisti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005

    La famiglia è un concetto obsoletoLa stupidita' invece e' sempre di moda
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005

    Ho già aperto una mia attività informatica che mi
    fa guadagnare (media degli ultimi 2 mesi di 1100
    euro mensili pagate tasse, inps e spese per
    l'attività). Non faccio guadagnare di più loro,
    faccio guadagnare ME!Hai colto il punto: lavorare di piu' e meglio, piangere meno. La tua morosa, sposala
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005

    Euro? ancora? L'europa nell'ICT è a +3,5%, è
    l'Italia che è a zeroAncora de che ? L'euro va bene, e' stato il cambio con la lira ad essere un disastro, questo perche' l'Ebete non vuole farsi nemici tra francesi e tedeschi
  • Riot scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005

    Insomma falla breve la colpa degli aumenti
    dell'euro e' del berlusca, come ogni filo d'erba
    appassito e ogni goccia di pioggia.Non è molto difficle da capire.Tutti sapevano che i commercianti avrebbero lucrato alla grande sull'ignoranza degli Italiani (sai fare euro * 2000 è difficile) eppure non è stato fatto nulla.Erano previsti sistemi di controllo per questo e B. li ha rimossi sostituendoli con il nulla.Se questo sia dovuto a semplice incompetenza o a qualche promessa preelettorale a me interessa poco, i risultati sono quelli che contano e sono davanti a tutti.Poi per favore, smettetela di fare di dire che B. è destra, ho molti amici di quella parte politica che vorrebbero eliminarlo con le proprie mani perchè ha trascinato per cinque anni nella fogna con lui anche partiti più che rispettabili come AN.
  • Anonimo scrive:
    Re: embe' ma di chi e' la colpa ?
    Non ho mai condiviso la visione vincente/perdente: troppo americana. Per il resto quoto alla grande.- Scritto da: Max3D
    Se olidata fa i peggiori pc assemblati che la
    storia dell'informatica abbia mai visto ?
    Se alcaltel non e' mai stata capace di fare un
    cellulare degno di questo nome ?
    Se Trevi si e' fermato ai prodotti da coop

    penso che questa gente abbia perso un po' di
    obbiettivita e' di conttatto dei piedi con il
    suolo.

    e' il mercato che decide non i governi, e le
    scelte degli imprenditori si pagano.... poi c'e'
    chi vince e c'e' chi perde.. evidentemente questi
    signori sono dei perdenti.

    ==================================
    Modificato dall'autore il 22/03/2006 9.44.07
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo
    Sul resto dell'intervento poi non trovo una
    mentalita' tanto diversa da quella che l'autore
    critica: tutto si riduce agli "schei", non certo
    ad una qualita' reale del lavoro, ad un
    miglioramento che passa per la produzione
    innovativa di beni o servizi concreti, ma
    all'ennesima riedizione della formula cara al
    nord est che produce che si puo' riassumere
    nellla frase "so tuto mi, fo tuto mi".Domenica scorsa a Milano si è concluso il MICAM la fiera della calzatura.L'Italia ha avuto una crisi in quel mercato pari a -11%.Ho chiesto un pò in giro a molti espositori se avessero un sito Internet, molti non ce l'hanno. Chi ce l'ha è solo una pagina istituzionale.Chi ha qualche prodotto ha solo vecchie collezioni e pochissimi pezzi.E questo perché sono artigiani e non credono nella tecnologia, ma la cosa più importante è che hanno paura a mettere qualsiasi catalogo online per paura che qualcuno gli rubi idee e modelli.Una mia amica cercava sandali e scarpe estive per esportazione in paesi africani.Lih a cercati per mesi e mesi, modelli particolari e nessuno dei siti Internet mostrava nulla.Ha dovuto aspettare il MICAM per andare a vedere uno per uno i fabbricanti e i vari modelli.Dimmi tu se questo è un modo per fare affari...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    Quoto tutto quello che dici!! Mi trovi perfettamente d'accordo... mi permetto solo di aggiungere un appunto... ogni tanto, per inquadrare questi dinosauri imprenditoriali 50 enni sfruttatori, e per inc4%%arci ancor di più, leggiamo il testo della canzone di Frankie Hi.NRG...Chiedi Chiedi. Mai una testo è stato più azzeccato!!!!Un saluto!
  • Anonimo scrive:
    Re: il digital divide italiano quello cr
    E' scontato, ma io proporrei:- Kubuntu GNU/Linux con KDE, un po' di impegno e ti tovi meglio che con Windows- OpenOffice.org 2.0.2- Krita 1.5 o GimpCosto: pochi euro se prendi i cd/dvd su qualche rivista specializzata, o se te li scarichi da internet.Inoltre la disponibilità dei codici sorgente può stimolare i figlioli a "metterci il naso dentro" e magari diventare programmatori, o grandi esperti (io da ragazzino ho imparato molto vedendo i sorgenti degli altri, allora in Basic).Ok, ci sono meno videogiochi, ma perché non prendere una PS/2 per quelli? Costa poco più di una scheda video superperformante, e i figli non ti occupano il pc per ore ed ore ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: l'ICT non decolla da nessuna parte
    completamente in disaccordo , su tutto.Quanti anni hai, quindici? ;)scherzo ;) in quanto non mi sembrano argomentazioni da legare al mercato informatico. non è una questione di sistemi operativi o di pc venduti.... il mercato è diverso da quello puramente home-consumer.
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!
    complimenti 6 una persona di destra ... intelligente come lo sono tante. Credo che per una persona da destra , ma di destra vera (io non lo sono) debba essere stato davvero frustrante essere rappresentato da Berlusconi.E comunque .... forza Milan!;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!
    sono di destra e spero che Berlusconi perda, perda male, e si ritiri dalla politica.Ammettiamolo, non e' serio avere un leader del genere con le sue grane giudiziarie, leggi fatte per salvare il suo culo e quello dei suoi amici, il monopolio delle tv, le mani in pasta in qualsiasi business del paese, e peggio di tutto il padrone di quei puzzoni del Milan!! ;-)Quindi auspico: sconfitta clamorosa di Berlusca e Forza Italia (che nome di merda per un partito), vittoria della sinistra, cinque anni con governi che saltano per aria un anno si e l'altro pure, nuove elezioni e vittoria di una destra decente con un leader credibile (non chiedetemi quale).
  • Anonimo scrive:
    Re: Le cause sono
    Hai controllato come sta adesso L'Argentina?, credi che adesso stiano tutti con le foglie di fico?.L'Italia non fara' mai la fine dell' Argentina, perche' non ha le stesse risorse, le stesse esportazioni, le stesse materie prime, fara' un fine molto peggiore..., e sopratutto fino a quando ci sara' in giro gente che parla per sentito dire come te..
  • Alessandrox scrive:
    Ma se le aziende contano su la PA.......
    Quello che dici e' VERO, SACROSANTO:Un conto e' la razionalizzazione e il risparmio ricorrendo a personale e struttutre interne, un altro e MOLTO GRAVE, costituire societa', SPA con soldi e risorse pubbliche e vincere appalti in concorrenza sleale. E' un male che non affligge solo il settore informatico ma dire tutti i settori in cui c'e' da lucrare.fattosta' che questa situazione e' cosi' palsemente distorta che non credo potra' durare, prima o poi tutti questi servizi verranno liberalizzati sul serio e come sappiamo dalla liberalizzazione spesso la gente non ha nulla da guadagnare, e' solo un modo per far espandere un mercato asfittico a spese della gente e a vantaggio dei mercanti.Pero' quel che dice Confindustria e' vero.... le PA locali sono disoneste, se si mettono nel mercato devono farlo stando alle SUE regole e non inventarsene a proprio comodo.- Scritto da: Anonimo
    Razionalizzazione? Personale interno?
    La critica di Assinform riguarda le società
    create da province e regioni che si prendono gli
    appalti. Quindi non si tratta di personale degli
    enti pubblici, ma di queste SPA possedute o
    partecipate in maggioranza da enti pubblici.
    Quindi i soldi vengono spesi ugualmente, anzi
    queste aziende vincono anche se costano di più
    rispetto a quelle private.
    Se ci sono perdite, vengono ripianate con soldi
    pubblici, inoltre diventano in pratica un
    serbatoio di voti grazie a consulenze e
    assunzioni per gli amici degli amici.
    Non so di che sistema razionale per non
    sperperare denaro tu stia parlando, ma non è
    quello in voga in Italia in questo momento.Riconfermo, tutto vero purtroppo e poi alla fine i soldi usati per risistemare i bilanci sono sempre quelli delle nostre tasche.... non e' che piovono dal cielo.Tuttavia, pur essendo un problema grave da denunciare a gran voce... non e' questo la vera causa della crisi di settore perche'... se le aziende contano su la PA per far quadrare i propri bilanci , sono solo delle piccole, inutili baracche di furfanti buoni solo a spillar soldi alla gente (perche' gira e rigira son sempre soldi pubblici che se ne vanno). Giusto denunciare certe cose ma il mercato si costruisce nel mercato NON nella PA che pur attingendo anche al mercato NON puo' esserne parte o comunque non parte significativa.Il mercato, se e' cosa seria, non puo' contare sulla PA per sostenersi!
  • alex.tg scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005 ???

    Scusa la domanda, te lo chiedo solo a titolo di
    curiosita'
    e senza alcuna polemica, ma che razza di
    attivita' ti permette di lavorare qualche ora al
    giorno e guadagnare tanti bei soldini ?
    Penso che la risposta sia solo nel web, giusto ?Boh, per quanto mi riguarda, attivita` locale di programmazione di gestionali molto su misura per circostanze tipicamente temporanee. Utilities dell'ultimo minuto, ecco.Tipico esempio: gestione automatizzata di 20-30mila pratiche quasi tutte identiche, comunicazione dei dati risultanti fra ditta tal-dei-tali e PA... insomma, hai presente quello che fa un foglio di calcolo? Ecco, se non hai voglia di progettare il foglio di calcolo, usi un programma del genere, che magari arriva anche con qualche lusso in piu` (come spedizione/ricezione dei dati in formati specifici, o magari in XML...).La pubblicita` e` di solito il passaparola (da una ditta all'altra), la conquista del territorio si fa come la fanno i gatti (lasciando un programma qui e uno la` a mo' di p*sciatine), e i soldi be', non e` che siano sempre "tanti bei soldini", dipende dai periodi... da quando magari imbrocchi una serie fortunata, o una circostanza piu` lucrosa del solito, o una in cui il lavoro e` davvero lungo.Dipende anche dall'intraprendenza, poi. Immagino che, se si cerca, si trova. Personalmente a volte ho paura di trovare troppo perche`... va be' la mia e` una situazione complicata... comunque riesco a immaginare quel che l'autore del thread forse ha in mente di fare.
  • Anonimo scrive:
    Re: berlusca isolato: chissa perche
    - Scritto da: Anonimo
    tra tutti quelli che erano saliti sul suo carro
    cinque anni fa, e' rimasto solo calderoli

    tutti, ma proprio tutti, a partire da casini e
    fini, non ne vogliono piu sapere, a parte
    la facciata pro-elettorale, e stanno facendo
    ormai piu campagna per loro stessi che
    per la coalizione

    a votazioni perdute saranno i primi a
    rendere il berlusca unico responsabile
    che rischiera' davvero grosso in quanto
    completamente isolato

    potrebbe benissimo, a questo punto,
    fare la fine di craxi, e forse peggioPeccato che non hai messo i versi in rima, mi sembrava l'impaginazione di un SONETTO!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo
    Ho 25 anni. Faccio il programmatore da 5 anni.
    ...
    Lavoro ce n'è...
    Del ca$$o, che ti costa piu' a farlo che a rifiutarlo.Poi dove? Esempi concreti per non raccomandati.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: TADsince1995
    Scusate, avevo dimenticato di loggarmi.ti perdoniamo ma solo per questa volta! :D :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    ma si speriamo che arrivino sulla terra gli extraterrestri e si portano via tutti questi imprenditori e vecchietti rin-co-gli-o,niti.
  • Anonimo scrive:
    Re: la colpa è della sinistra

    Comuni Regioni Magistratura Giornali
    Assicurazioni/BancheI comuni e le regioni erano in mano a berlusconi fino a poco empo fa ma poi la gente qualche mese fa si e' rotta le palline e ha cambiato idea e li ha mandati a casa.giornali/tv/libri:Mondadori ed Einaudi,Elemond, Sperling&Kupfer, Grijalbo, Le Monnier, Pianeta scuola, Edizioni Frassinelli, Electa Napoli, Riccardo Ricciardi editore, editrice Poseidona,mediaset(45% del mercato) medusa(90% mercato)assicurazioni banche: banca e assicuraizioni mediolanum,Programma Italia.Per quanto rigurada la magistratura ogni persona di buon senso e con una minima nozione di statistica potra immaginare che le idee in politica dei magistrati si suddividono in percentiale uguale a quella degli altri italiani.Lo dimostra addirittura il fatto che da entrambi le parti politiche dei magistrati hanno fatto parte di gruppi parlamentari.Che esiste nella legge un triplo passaggio di controlli durante il processo piu' la corte di cassazione...Solo uno con la coscienza sporca potrebbe avere grossi problemi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunisti!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Informatici - sindacalisti - imprenditori -


    giornalisti - economisti - pensionati... sono


    tutti comunisti, figli della cultura
    sovietica!!





    E non è vero che il nostro premier ha perso la


    testa!





    Solo non sopporta quel comunista che sta
    davanti


    allo specchio!!

    E' vero !


    (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(

    Siete patetici. Dimostrate proprio di essere
    schiavetti della cellula di partito e/o del
    sindacato di sinistra di zona.Sei patetico. Dimostri di essere schiavetto della propaganda berluscana .......
  • Anonimo scrive:
    Re: Le cause sono
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo................
    Certo perché la Regione Lombardia (con Formigoni)
    e la Regione Lazio (con "Interceptor" Storace),
    che da sole fanno la metà del budget speso in IT
    dalle regioni italiane (sigh!) a chi sono in
    mano?

    Con la Regione Lombardia non muovi un pixel se
    non sei del giro di Comunione e Liberazione, e
    sono già saltati fuori scandali e corruzione con
    una cosa che si chiama, guarda un po', "Lombardia
    Informatica". Poi il Portale della Regione
    Lombardia funziona davvero bene (i 404 not found
    si sprecano)...

    Complimenti a tutti: dal quello che si legge si
    vede bene che di politica ci capite quanto di
    informatica...

    ;)Ma cosa vuoi che ne capiscano ?? Questi sono la claque "cammellata" del Berluscao Meravigliao....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo


    Ma chi c****o li ha introdotti gli studi di

    settore?

    Gli studi di settore? mah...fammici
    pensare...Tremonti?E' il solito figlio della presunzione di reddito, ci sono da decenni.
  • Anonimo scrive:
    Re: [ot] Truppe cammellate di Berlusconi


    Io non sono cattivo e penso di saperne di
    informatica più di qualsiasi deputato italiano.
    Io sono disoccupato però. Loro no.tranqueillo, tra molto poco avrai la possibilita' di licenziare chi ti pare e piace...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005


    Risultato:i prezzi sono pressoche' raddoppiati

    per tutti quei beni che la gente deve comprare

    per forza....

    Insomma falla breve la colpa degli aumenti
    dell'euro e' del berlusca, come ogni filo d'erba
    appassito e ogni goccia di pioggia.Non saprei pero' io sono stato in Germania e anche la qualcuno ci ha provato ma la gente ha fatto presto ad incazzarsi e a cambiare posto dove far lavare la macchina. E' diventato addirittura uno stimolo alla concorrenza...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005

    Ma chi c****o li ha introdotti gli studi di
    settore?Gli studi di settore? mah...fammici pensare...Tremonti?
  • Max3D scrive:
    Re: berlusca isolato: chissa perche
    guarda ormai lo spero...spero che perdano queste maledette elezioniche sia portato in giudizio e che venga condannatoche la sinistra distrugga mediaset e che tutti quelli che ci lavorano dentro vengano messi in mezzo ad una stradapoi spero che questo pase diventi una sorta di little cina(si legge ciaina)dove i sindatati non esistono, perche a capo dei sindacati ci sono cugini e nipoti di chi sta al governodove nessuno fa un cazzo perche' tutti, cmq. alla fine del mese prendono la paghetta...dove dalema & c. faranno una legge per la quale solo i giornalisti potranno redigere testi per i siti internet, gli altri saranno considerati ILLEGALI e DI CONTRABBANDO.così che solo gli universitari catechizzati sinistroidi potranno scrivere testi e blog su una nazione inscatolata.e se non ti piace.... potrai solo fare una cosa... sparire.==================================Modificato dall'autore il 22/03/2006 10.31.06
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    Ma tu hai bisogno di uno bravo... :|
  • Anonimo scrive:
    MA CERTO !
    qual' è la ricetta ?privatizzazioni dell' IT negli enti locali !navigando sui siti IT esteri si vede che quasi tutte le aziende mediograndi stanno rivedendo le loro politiche di outsorcing giudicando il servizio inferiore e più costoso di quello in houseecco la libera concorrenza per lo sviluppo dell' IT:un servizio in outsorcing fatto da ragazzini cocopro per risparmiare, ottenuto contando sulle appartenenze corporative e dei cui malfuzionamenti nessun ufficio legale chiederà contointanto si mandano i dipendenti interni a cambiare i toner alle stampanti laser, così i più lavativi smettono di aggiornarsi e diventano zavorre, gli altri devono fare autoformazione e spendere del tempo extralavorativo per acquisire competenze che nessuno gli riconoscerà mai ma che servono a risolvere gli arrosti fatti dai fornitori d'assalto e nei forum come questo vengono accomunati ai primi: tutti incapaci raccomandati, mica come i premi nobel che usano le aziende esterne
  • Anonimo scrive:
    il digital divide italiano quello cresce
    Volete la prova ? Bene, guardate il vostro bel computer che vi e' costato poche centinaia dieuri. Ok, ora fate i conti del costo del softwareche avete dentro. Bastano tre cose, sistemaoperativo, suite per ufficio e software per fotoritocco(XP Pro, Office XP, Photoshop) e il 90% dellefamiglie italiane e' gia fuori gioco, se e quandosi paghera'. Pensate a una famiglia con padre,madre e due figli con due computer: sono migliaiadi euro di licenze, poi gli aggiornamenti etc etc.Sono pochi quelli che se lo possono permettere.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    GGma evita il discorso sull'euro, su :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005 ???
    - Scritto da: Anonimo


    ma che razza di

    attivita' ti permette di lavorare qualche ora al

    giorno e guadagnare tanti bei soldini ?

    Penso che la risposta sia solo nel web, giusto ?

    C'e' anche la politica.quella ti fa guadagnare senza lavorare, vedi i nostri cari politici
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005

    Imprenditori 50enni delle mie ghette che non
    avete creduto nell'informatica, i 30enni come me
    che avete lasciato a casa adesso arriverano e vi
    spazzeranno via.GRANDE, così si fà!!!!Bisogna cominciare noi di mentalità giovane a mandare a casa tanti vecchi dinosauri.Cominciamo ad aiutarci tra noi, tra noi giovani.Cominciamo tra noi a fare come Robin Hood: vendo ai vecchi e compro dai miei coetanei...e tra qualche anno i dinosauri spariranno!
  • Anonimo scrive:
    Re: l'ICT non decolla da nessuna parte

    torneremo tutti a comprare prodotti informatici......vorrai dire a piratare, se sarà ancora possibile:le aziende Vista lo vedranno nel 2008 come MINIMO,ma molte anche piu tardii numeri enormi ? non e' vero che non si fanno danessuna parte: si fanno eccome in oriente, dove siparla di 100.MILIONI di computer l'anno e anche dipiu'Ma la' c'è Linux che avanza in doppia cifra e ha gia'il 50% dei sistemi acquistati, tra cui quasi tutta l'infrastruttura stataleLi molti Vista non lo vedranno mai.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005 ???

    ma che razza di
    attivita' ti permette di lavorare qualche ora al
    giorno e guadagnare tanti bei soldini ?
    Penso che la risposta sia solo nel web, giusto ?C'e' anche la politica.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo



    Ma non è solo crisi economica (grazie euro,

    grazie prodi!),

    quoto tutto tranne l'euro...

    Azz, un altro che pensa che in questi 5 anni
    Berlusconi sia stato all'opposizione perche' e'
    uno troppo bravo per far andar male l'Italia...
    Prodi da Mimun ha attaccato mr. B. dicendo che
    non aveva fatto nulla per l'euro e che aveva
    eliminato i comitati di controllo.
    Berlusconi ha risposto che li ha eliminati perche
    servivano solo a mettere dei loro amici che non
    avevano niente da fare. "ma dopo eliminato i
    comitati cosa avete fatto di concreto perche'
    l'euro non si rivelasse un boomerang?"
    Abbiamo fatto accordi solo con i grandi
    supermercati (che e' durato meno di un anno poi
    hanno raddoppiato i prezzi - vorrei ricordare che
    in mezza italia i grandi supermercati sono molto
    piu' rari che al nord) e il resto lo abbiamo
    lasciato al libero mercato.
    Risultato:i prezzi sono pressoche' raddoppiati
    per tutti quei beni che la gente deve comprare
    per forza....Insomma falla breve la colpa degli aumenti dell'euro e' del berlusca, come ogni filo d'erba appassito e ogni goccia di pioggia.
  • Angelone scrive:
    Re: [ot] Truppe cammellate di Berlusconi
    - Scritto da: Anonimo
    Sono arrivate anche sul forum di PI

    Siete senza vergogna
    Inquinate e diffamate come sempre, è sempre colpa
    degli altri, gli altri sono cattivi, gli altri
    sono in malafede.Io non sono cattivo e penso di saperne di informatica più di qualsiasi deputato italiano. Io sono disoccupato però. Loro no.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005 ???
    - Scritto da: Anonimo
    Senza dimenticare che lavoro poche ore al giorno,
    guadagno anche se sono in malattia e in vacanza e
    ho un mucchio di tempo libero per fare quello che
    voglio e stare con la mia morosa che amo tanto
    (sembra impossibile ma giuro che è così, giurin
    giuretta).Scusa la domanda, te lo chiedo solo a titolo di curiosita'e senza alcuna polemica, ma che razza di attivita' ti permette di lavorare qualche ora al giorno e guadagnare tanti bei soldini ?Penso che la risposta sia solo nel web, giusto ?Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo
    Ennesima associazione politicamente schierata a
    sinistra che racconta balle ai cittadini e
    distorce la realtà dei fatti incolpando di
    qualsiasi problema, anche inesistente creato
    ad-hoc per l'occasione, Berlusconi. Sono 12 anni
    che è lo sport nazionale per eccellenza in Italia
    da parte della sinistra quello di accusare
    Berlusconi di qualsiasi cosa possibile ed anche
    impossibile.I numeri dicono che l'economia va male. Il dubbio e' se vada malino, male o propri a rotoli ma dal dibattito politico attuale non si riesce a capire.La gente di destra (tra cui c'ero io fino a poco tempo fa) pero' e' capace solo di dare la colpa a qualcun altro (comunisti, cinesi, europa ecc.), mai del fatto che in 5 anni di governo non sia riuscita a fare meglio di cosi'.Peggio era difficile...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    veramente i soldi del ponte vengono dalla UE, che
    se non li avesse dati a noi li avrebbe destinati
    ad altri progetti. veramente solo il 10 % viene dall'europa, poco più del 47% dai privati veri e propri e il resto da pseudoprivati tipo ferrovie
    saluti e cerca di informarti la prossima volta.ecco appunto informati te!guarda sul sito delle infrastrutture: sono già agli aumenti di capitali e all'appioppamento agli investitori esteri
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo

    Regan, tanto per fare un esempio noto, era un

    attore e divenne presidente, ma di casi del

    genere ce ne sono a bizzeffe.
    ecco appunto un buon motivo per non sconfinare,
    guarda che ha combinato !Piaccia o no cio' che ha fatto, e' un esempio che dimostra che cambiare lavoro e ruolo e' comunissimo ed e' una cosa sotto gli occhi di tutti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005

    Ma non è solo crisi economica (grazie euro,
    grazie prodi!), quoto tutto tranne l'euro...Azz, un altro che pensa che in questi 5 anni Berlusconi sia stato all'opposizione perche' e' uno troppo bravo per far andar male l'Italia...Prodi da Mimun ha attaccato mr. B. dicendo che non aveva fatto nulla per l'euro e che aveva eliminato i comitati di controllo.Berlusconi ha risposto che li ha eliminati perche servivano solo a mettere dei loro amici che non avevano niente da fare. "ma dopo eliminato i comitati cosa avete fatto di concreto perche' l'euro non si rivelasse un boomerang?"Abbiamo fatto accordi solo con i grandi supermercati (che e' durato meno di un anno poi hanno raddoppiato i prezzi - vorrei ricordare che in mezza italia i grandi supermercati sono molto piu' rari che al nord) e il resto lo abbiamo lasciato al libero mercato.Risultato:i prezzi sono pressoche' raddoppiati per tutti quei beni che la gente deve comprare per forza....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    In bocca al lupo.Io c'ho provato come te, ma purtroppo dopo un'annata non proprio florida ho avuto la mazzata finale degli studi di settore.in sostanza mi sono trovato di fronte all'alternativa:o pagavo 7000 euro di "adeguamento" per un fatturato mai fatto oppure chiudevo la ditta.ho chiuso la ditta :'( E poi ci parlano di libera imprenditoria................Ma chi c****o li ha introdotti gli studi di settore?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo

    Imprenditori 50enni delle mie ghette che non
    avete creduto nell'informatica, i 30enni come me
    che avete lasciato a casa adesso arriverano e vi
    spazzeranno via.Ma dai e' normale, tra 20 anni sarai tu al posto dei vecchiacci che detesti, aggrappato ai tuoi vecchi metodi e mentre i giovani ti diranno di stare al passo con la nuova superciabattaesagiforme, tu scuoterai la testa pensando "credono di saperla lunga i 30enni di oggi con i loro giocattoli nuovi. E poi se devo cambiare tutto in azienda, mi costa una botta. Sono giovani e si fanno illudere dalle promesse delle novita', ma gli affari si fanno ancora come una volta, prova ne e' il mio successo".
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    Tu si pazz. Ma veramente!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo
    Programmatore, nel 2005 ho perso il lavoro perché
    non ce n'era più in azienda.Mettiti in proprio come ho fatto io e vedrai che di lavoro ce n'e' anche per le sere e il fine settimana.
    Ma non è solo crisi economica (grazie euro,
    grazie prodi!),Grazie Prodi COSA? L'ICT in Europa e' a +3.5%: solo in Italia la situazione e' quella che e', anche grazie alle sciagurate scelte del governo Berlusconi.E poi, diciamolo: se non ci fosse stato l'euro sei proprio convinto che la nostra economia sarebbe sopravvissuta all'11 settembre, parmalat, 'ricucciate' e, aggiungo, finanza creativa di Tremonti?Mi spiace che, nuova sindrome di Stoccolma, il derubato-vessato da 5 anni di politica sciagurata (anzi, di mancanza totale di politica industriale) sia ancora capace di difendere tali loschi figuri.Pensateci, fra quindici giorni, nel segreto della cabina elettorale.ZB
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005

    Regan, tanto per fare un esempio noto, era un
    attore e divenne presidente, ma di casi del
    genere ce ne sono a bizzeffe. ecco appunto un buon motivo per non sconfinare, guarda che ha combinato !
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    tu hai perso il lavoro! io non lho mai trovato o perlomenomi sottopagavano!!!!una laurea in ing informaticaalle spalle 110 e lode! 32 anni di etàsai come mi ritrovo?????? a fare la casalinga!!!!!ad ottobre mi sono iscritta dinuovo all'università sai in cosa??? LEGGE !!! vediamo se riesco a guadagnare qualcosa facendo l'avvocato!!!io amo l'informatica e l'elettronica ma ti giuro sono arrivata ad odiarla!!!!!!!Cristyna
  • Max3D scrive:
    embe' ma di chi e' la colpa ?
    Se olidata fa i peggiori pc assemblati che la storia dell'informatica abbia mai visto ?Se alcaltel non e' mai stata capace di fare un cellulare degno di questo nome ?Se Trevi si e' fermato ai prodotti da coop penso che questa gente abbia perso un po' di obbiettivita e' di conttatto dei piedi con il suolo.e' il mercato che decide non i governi, e le scelte degli imprenditori si pagano.... poi c'e' chi vince e c'e' chi perde.. evidentemente questi signori sono dei perdenti.==================================Modificato dall'autore il 22/03/2006 9.44.07
  • Anonimo scrive:
    [ot] Truppe cammellate di Berlusconi
    Sono arrivate anche sul forum di PISiete senza vergognaInquinate e diffamate come sempre, è sempre colpa degli altri, gli altri sono cattivi, gli altri sono in malafede.Qui ci sono dei dati, Assinform e Aitech hanno il polso del settore, qui il 99% degli utenti è in questo settore e non ci vuole molto per capire che l'Italia è arretrata tecnologicamente e in special modo informaticamente; non è solo un problema economico ma culturale e sociale, sò che i dati sono spietati, ma i numeri crudi non sono idee.Saluti e pensate un po' con la vostra testa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!
    - Scritto da: EdGreen

    Non hai ancora capito che se vince uno o vince
    l'altro, noi perdiamo lo stesso???? Forse è
    meglio che ti studi meglio la struttura e le
    influenze di potere che ci sono in Occidente...Chiunque vinca, noi perdiamo.... alienan vs. prodator?KaysiX
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: Anonimo
    noto che quelli di forza italia hanno schierato
    le truppe cammellate anche qui.

    ah i bei tempi di luigino ferrari :)già, ma è ancora vivo lo zerbino luigino?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo
    Personalmente diffido dal programmatore che
    diventa direttore del marketing esattamente come
    di un ingegnere che fa il ministro della
    giustizia: solo da noi capitano assurdita'
    simili, in nome della presunta flessibilitaNon e' vero, e' normalissimo e capita ovunque, una persona nella vita evolve diverse capacita' esigenze ed aspirazioni.Regan, tanto per fare un esempio noto, era un attore e divenne presidente, ma di casi del genere ce ne sono a bizzeffe.
    all'estero, nei paesi civili, la flessibilita'
    non significa fare 1000 mestieri per poi non
    saperne fare nemmeno unoPerche' supponi che chi fa piu' mestieri sia incompetente in tutti, parti con molti pregiudizi, non ti pare?Magari uno approda al lavoro giusto proprio attraverso molti altri, oppure esistono piu' lavori giusti per una persona.
    e soprattutto ti pagano
    piu' di un lavoratore a tempo indeterminato) o
    dell'idea di studiare quel che piace salvo poi
    confrontarsi in un mercato del lavoro che chiede
    un altro tipo di figura professionale.
    Quello che manca da noi tra le tante cose e' una
    formazione seria e continua della forza lavoro,
    ma soprattutto della mancanza di coordinazione
    tra il mondo del lavoro e quello della scuola e
    della formazione non si sostengono l'un l'altro
    come dovrebbero e si guardano bene dal dare ai
    ragazzi gli strumenti per mettere a frutto
    proprie reali possibilita' e potenzialita'.
    7 anni fa andavano i corsi di laurea in scienze
    della comunicazione e in informatica (e lasciamo
    perdere la qualita' finale di molti laureati:
    negli anni ho visto gente indegna fregiarsi del
    titolo di dottore in informatica compiere delle
    oscenita' che non ti aspetti nemmeno da un
    bambino di 10 anni con la pass di root ed accesso
    illimitato alla macchina piu' delicata della
    ditta) e allora tutti come pecoroni a prendersi
    quella laurea convinti che ci fosse la cuccagna
    alle porte: poi c'e' stato il turno di economia e
    di legge e allora avanti a sfornare carriolate di
    avvocati che non servono a nulla perche' il
    mercato e' saturo da tempo: nel frattempo pero'
    tutti si dannano l'anima per trovare un idraulico
    al sabato mattina, ma la maggioranza (soprattutto
    i piu' giovani) pensa solo a come fare soldi in
    fretta, senza sacrifici e senza doversi sporcare
    le mani: poi leggi gli interventi come quello che
    sto commentando e hai la certezza che la
    mentalita' che sta affossando questo paese
    difficilmente cambiera' :)Che cos'ha di male l'intervento che stai commentando? Dillo un po' in sintesi.
  • uguccione500 scrive:
    Re: Tutta colpa de sti caiser de telefon
    Verissimo...ma chi li acquista sono sempre l'italiano stupido e/o ignorante -e credetemi che ce n'è veramente tantissimi, basti pensare agli abbindolati da Wanna Marchi quanti sono!- o il piccolo della famiglia che ancora non gli hanno insegnato a guadagnarsi i soldini e la paghetta...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo
    Programmatore, nel 2005 ho perso il lavoro perché
    non ce n'era più in azienda.
    Ma non è solo crisi economica (grazie euro,
    grazie prodi!), è anche questione di ignoranza da
    parte del tessuto economico del
    commercio/artigianato/industria italiano,
    tipicamente medio-piccolo, soprattutto piccolo e
    diretto da persone mature/anziane di cultura
    tecnologica prossima allo 0.ho lavorato in un'azienda informatica del nordest che aveva come clienti tipi del genere, e condivido in pieno quel che dici....anzi la realtà è peggiore di quanto viene detto. Però la cosa più fastidiosa di questi soggetti era l'arroganza e presunzione che trasudavano da tutti i pori, si credono "grandi manager", i pilastri della società. Questi sperano solo di tornare all'ottocento ai tempi del "sior paron", e fondo sono rimasti ad allora

    Imprenditori 50enni delle mie ghette che non
    avete creduto nell'informatica, i 30enni come me
    che avete lasciato a casa adesso arriverano e vi
    spazzeranno via.Il problema è che per lavorare e far quadrare i conti,devi fare i conti (scusa il gioco di parole) con questi soggetti e con una realtà in cui oramai le possibilità di crescita sono zero. Comunque spero vivamente che i 30enni riescano nell'impresa! sarebbe cosa buona e giusta!Un consiglio finale : scappate all'estero! questo paese non vi merita
  • Anonimo scrive:
    l'Euro ha messo in chiaro una cosa.
    Se non sbaglio prima del nostro decennio era quasi una prassi con cadenza decennale fare una bella svalutazione della Lira. Forse non ricordate le motivazioni delle svalutazioni, ma servivano per mantenere le merci italiane molto competitive. In quegli anni la Cina non era ancora nel WTO e l'Europa era ancora chiusa nei confronti delle merci cinesi. Senza considerare che non c'era ancora l'Europa a 25 e la paura dell'idraulico polacco (come dicono in Francia) era ancora lontana. Negli ultimi 10 anni, ma soprattutto negli ultimi 5 anni, abbiamo assistito all'introduzione dell'Euro che di fatto ci ha blindati e reso impossibile fare le solite svalutazioni competitive mascherando la mancanza di innovazione nella nostra struttura economica. Abbiamo assistito all'introduzione delle merci cinesi grazie alla liberalizzazione dettata da una legge europea, soprattutto per quanto riguarda il tessile. Non evete idea di quante aziende tessili sono andate in crisi profonda negli ultimi 2, 3 anni. L'allargamento a 25 dell'Unione Europea ha innescato un processo di livellamento economico che vedra' i paesi piu' ricchi, come Germania, Francia, Spagna e prima fra tutte l'Italia, calare dal punto di vista economico a vantaggio dei paesi piu' poveri dell'est che vedranno alzarsi il loro livello economico. Volendo essere drastico direi che se l'Europa Occidentale vale 10 e l'Europa Orientale vale 5, beh, il livello ideale dovrebbe essere 7,5. Se poi ci infiliamo che è esploso il terrorismo internazionale, la crescita dei prezzi delle materie prime (il petrolio costa 3 volte tanto rispetto a 5 anni fa), e la solita consuetudine italiana di "metterselo nel culo tra di di noi" (speculazioni con l'introduzione dell'euro) favorita da un'arretratezza strutturale di tutto il nostro sistema economico, beh, scusatemi, Prodi, Berlusconi, Amato, Fanfani, Andreotti, Berlinguer, Crispi, Cavour, chi piu' ne ha piu' ne metta, beh, nessuno sarebbe riuscito a salvare questo paese. E dubito che l'Europa possa avere un brillante futuro. La Gran Bretagna non entrerà mai. salutidisilluso
  • afiorillo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    OK. In sintesi? Al diavolo l'ICT e ci diamo tutti all'idraulica?Non è che sarebbe una cattiva idea, per carità: la mia schiena, però...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo
    Programmatore, nel 2005 ho perso il lavoro perché
    non ce n'era più in azienda.
    Ma non è solo crisi economica (grazie euro,
    grazie prodi!), è anche questione di ignoranza da
    parte del tessuto economico del
    commercio/artigianato/industria italiano,
    tipicamente medio-piccolo, soprattutto piccolo e
    diretto da persone mature/anziane di cultura
    tecnologica prossima allo 0. L'ignoranza non
    permette a questi signori di sapere, immaginare,
    capire quanto l'informatica li potrebbe aiutare,
    non solo a sfoggiare un indirizzo
    httpduepuntibarrabarra, ma a GUADAGNARI SOLDI.
    GUADAGNARI SOLDI, l'unica cosa che sono in grado
    di capire i nostri imprenditori dalla vista
    corta. Non parlategli di fidelizzazione o di
    branding, non parlategli di marketing, loro
    devono vendere vasi di plastica e solo di vendere
    vasi di plastica vogliono sentire parlare.
    Ma io che sono un programmatore so che
    l'informatica può fargli vendere più vasi di
    plastica, o più velocemente, o a più persone, o
    più vasi alle stesse persone, o risparmiando
    sulla lavorazione, o gestendo meglio i fornitori,
    o gestendo meglio i dettaglianti ecc. ecc. ecc.
    Come fare tutto questo, io lo so ma COL C***O che
    glielo dico ai signori imprenditori perché io il
    lavoro l'ho perso e adesso COL C***O che ci torno
    a piegare la schiena per scrivere software che
    faccia GUADAGNARE SOLDI a LORO!

    Ho già aperto una mia attività informatica che mi
    fa guadagnare (media degli ultimi 2 mesi di 1100
    euro mensili pagate tasse, inps e spese per
    l'attività). Non faccio guadagnare di più loro,
    faccio guadagnare ME!
    Inoltre fra pochi mesi aprirò una seconda
    attività, molto interessante dal punto di lista
    economico alla quale applicherò tutte le tecniche
    informatiche e di marketing per GUADAGNARE DI
    PIU' IO facendo concorrenza diretta proprio a
    quegli imprenditori che non hanno creduto
    nell'informatica.
    Senza dimenticare che lavoro poche ore al giorno,
    guadagno anche se sono in malattia e in vacanza e
    ho un mucchio di tempo libero per fare quello che
    voglio e stare con la mia morosa che amo tanto
    (sembra impossibile ma giuro che è così, giurin
    giuretta).

    Imprenditori 50enni delle mie ghette che non
    avete creduto nell'informatica, i 30enni come me
    che avete lasciato a casa adesso arriverano e vi
    spazzeranno via.come non quotarti :(http://gilean.forumfree.org
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!
    No infatti... non sono tutti uguali... ci sono i coerenti e gli incoerenti...Qualcuno mi spiega perchè Berlusconi ha lodato come gesto di civiltà e onore le dimissioni di Storace a seguito delle indagini dell'ultimo periodo? Voglio dire... se fosse un minimo coerente avrebbe dovuto lui stesso ritirarsi a vita privata (in segno di civiltà e onore) visto quante volte è stato indagato da ben prima che si lanciasse in politica.In ogni caso... sono 5 anni che è lì e la situazione è ancora nello sfascio più totale... è ora di smetterla con la scusa del "buco" lasciato dalla sinistra.
  • Anonimo scrive:
    Tutta colpa de sti caiser de telefonini!
    La tendenza é che in italia si fanno i soldi con loghi e suonerie del grande fratello, la fattoria, l'isola dei famosi etc etcIl resto é noia.
  • afiorillo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    Ecco, questo è lo spirito che NON SI VEDE assolutamente in giro in Italia, soprattutto nell'ICT.Complimenti.
  • afiorillo scrive:
    ...e chissà qual'è il motivo...
    Ma quale "mercato dell'ICT"! Che sana economia di mercato vogliamo aspettarci in un settore che ormai campa al 90% sul salumiere all'angolo che ha reclutato dieci zombie a tempo determinato e si spaccia per "software house", mentre dall'altra parte le grandi aziende si insabbiano in clientelismi e magna-magna a tutto spiano.Qui non c'entra la politica, qui c'entra il trogloditismo cronico del popolo italiota, cui basta avere due bottoni sul telecomando: GF e partita.Buon lavoro!
  • Anonimo scrive:
    Re: Le cause sono
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo



    Quando girano pochi soldi è impossibile
    tirar



    fuori qualcosa di concreto



    I soldi sono stati dirottati dagli stessi

    comuni



    di centro sinistra...





    Se avessi detto "i comuni" e basta eri quasi


    credibile...



    E certo perchè non si può citare la sinistra in

    vano, eh?

    Peggio, non si può proprio citare la sinistra se
    c'è un problema di qualsiasi tipo... per le cose
    negative bisogna citare Berlusconi, per le
    positive sempre la sinistra... sigh!Certo perché la Regione Lombardia (con Formigoni) e la Regione Lazio (con "Interceptor" Storace), che da sole fanno la metà del budget speso in IT dalle regioni italiane (sigh!) a chi sono in mano?Con la Regione Lombardia non muovi un pixel se non sei del giro di Comunione e Liberazione, e sono già saltati fuori scandali e corruzione con una cosa che si chiama, guarda un po', "Lombardia Informatica". Poi il Portale della Regione Lombardia funziona davvero bene (i 404 not found si sprecano)... Complimenti a tutti: dal quello che si legge si vede bene che di politica ci capite quanto di informatica... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Arriva prodi!!!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    e' una vecchia bufala: invece di chi e' statoAHAHAH certo, tutto quello che riguarda prodi è una vecchia bufala, BUFFONEEEEEEEEE
  • Anonimo scrive:
    Re: la colpa è della sinistra
    Siete tutti dipendenti, eh ?
  • Anonimo scrive:
    berlusca isolato: chissa perche
    tra tutti quelli che erano saliti sul suo carrocinque anni fa, e' rimasto solo calderolitutti, ma proprio tutti, a partire da casini efini, non ne vogliono piu sapere, a partela facciata pro-elettorale, e stanno facendoormai piu campagna per loro stessi cheper la coalizionea votazioni perdute saranno i primi a rendere il berlusca unico responsabileche rischiera' davvero grosso in quantocompletamente isolatopotrebbe benissimo, a questo punto,fare la fine di craxi, e forse peggio
  • Anonimo scrive:
    Re: la colpa è della sinistra

    Perche' tutti continuano a parlar male di
    Berlusconi? Che ha fatto di male il poveretto? E'
    colpa della sinistra che non lo fa' governare, se
    non ci fosse stata l'opposizione dei comunisti
    avrebbe potuto fare di piu', cacciamo tutti i
    comunisti, sono gente cattiva che vuole dividere
    la sua ricchezza con tutti gli italiani, sono
    ladri.Giuro, questo discorso l'ho sentito per davvero da tre donne, una impellicciata, che gli avreste risposto senza turbarle? Ho rimpianto di non avere il porto d'armi per poterne abusare "giustamente".
  • Anonimo scrive:
    Re: la colpa è della sinistra
    - Scritto da: Anonimo
    Basta parlar male di Berlusconi
    la colpa di questo schifo è dei comunisti che
    governano i gangli del potere
    loro hanno il pentagono
    Comuni Regioni Magistratura Giornali
    Assicurazioni/Banche


    Abbasso Prodiquoto.Perche' tutti continuano a parlar male di Berlusconi? Che ha fatto di male il poveretto? E' colpa della sinistra che non lo fa' governare, se non ci fosse stata l'opposizione dei comunisti avrebbe potuto fare di piu', cacciamo tutti i comunisti, sono gente cattiva che vuole dividere la sua ricchezza con tutti gli italiani, sono ladri.
  • Anonimo scrive:
    Re: la colpa è della sinistra
    - Scritto da: Anonimo
    notoriamente formigoni, galan, mediulanum, il tg4
    e mediaset o;tre che a molto altro sono
    l'espressione del comunismo piu' gretto.
    mi consenta: prrrrrrrrrrrooooooooootttttttttttttUNIPOLproooooot
  • Anonimo scrive:
    Re: la colpa è della sinistra
    - Scritto da: Anonimo
    Basta parlar male di Berlusconi
    la colpa di questo schifo è dei comunisti che
    governano i gangli del potere
    loro hanno il pentagono
    Comuni Regioni Magistratura Giornali
    Assicurazioni/Banchenotoriamente formigoni, galan, mediulanum, il tg4 e mediaset o;tre che a molto altro sono l'espressione del comunismo piu' gretto.mi consenta: prrrrrrrrrrroooooooooottttttttttttt
  • Anonimo scrive:
    la colpa è della sinistra
    Basta parlar male di Berlusconi la colpa di questo schifo è dei comunisti che governano i gangli del potereloro hanno il pentagono Comuni Regioni Magistratura Giornali Assicurazioni/BancheAbbasso Prodi
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    noto che quelli di forza italia hanno schierato le truppe cammellate anche qui.ah i bei tempi di luigino ferrari :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Arriva prodi!!!!!!
    e' una vecchia bufala: invece di chi e' stato prosciolto con formula piena perche' il reato non sussiste vogliamo parlare di chi e' stato assolto per prescrizione del reato che significa che hai commesso il reato ma la legge ti assolve per decorrenza dei termini?vogliamo ricordare ai lettori chi si e' fatto le leggi ad personam per duplicare il proprio patrimonio?capisco che ami il nano ma un po' di dignita' su :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005

    non so se ne sei al corrente ma l'euro lo avevamo
    in tasca da 1998, avevamo le lire ma erano gia
    euro alla banca centrale e nessuno se n'è mai
    accorto fino a quando ce li hanno messi per
    davvero in tasca e il commerciante italiano ha
    pensato bene di fare il cambio diverso da quello
    della banca centrale...oh finalmente che qualcuno si e' accorto che il problema non e' l'euro ma l'assurdita' della distribuzione del belpaese: da noi ci sono troppi passaggi dal produttore al consumatore e l'unico modo che hai per tutelarti e' o rivolgerti direttamente al produttore del bene o organizzarti in gruppi di acquisto per ottenere prezzi piu' favorevoli possibile.in certi casi c'e' chi ha risparmiato fino al 50% sulla spesa mensile senza rinunciare alla qualita'.
  • Anonimo scrive:
    Arriva prodi!!!!!!
    Eccolohttp://tinyurl.com/b2wf5E mi raccomando, leggete tutto che poi vi interrogo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P

    e quindi nessuno ha deciso bene di spendere i
    miliardi di euro del ponte dello stretto tutti
    sulla ricerca e innovazione...veramente i soldi del ponte vengono dalla UE, che se non li avesse dati a noi li avrebbe destinati ad altri progetti. purtroppo non si possono prendere soldi per una cosa ed impiegarli per un'altra, anche se è tanto bello dirlo per screditare il governo.saluti e cerca di informarti la prossima volta.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    mah sentirsi dire da un neo imprenditore (chiamiamolo cosi') che e' colpa dell'euro e di prodi mi pare una sparata da elezioni, dato che se non siamo finiti come l'argentina lo dobbiamo proprio all'euro. E qualsiasi economista serio di destra o di sinistra che non sia a libro paga dell'attuale presidente del consiglio lo puo' testimoniare.Sul resto dell'intervento poi non trovo una mentalita' tanto diversa da quella che l'autore critica: tutto si riduce agli "schei", non certo ad una qualita' reale del lavoro, ad un miglioramento che passa per la produzione innovativa di beni o servizi concreti, ma all'ennesima riedizione della formula cara al nord est che produce che si puo' riassumere nellla frase "so tuto mi, fo tuto mi".Se chi scrive poi si limita a fare il "box mover" comprando magari un prodotto (hardware o software poco importa) in cina o all'estero e rivendendolo marchiato qui da noi beh, mi si permetta di dire che non siamo davanti ad un nuovo imprenditore illuminato, ma alla vecchia mentalita' del vecchio commerciante all'italiana che tramite i suoi canali fa i soliti maneggi: e se ieri usava il fax mentre oggi una email il concetto di fondo non cambia: di innovativo pero' non c'e' nulla. Personalmente diffido dal programmatore che diventa direttore del marketing esattamente come di un ingegnere che fa il ministro della giustizia: solo da noi capitano assurdita' simili, in nome della presunta flessibilita' (e all'estero, nei paesi civili, la flessibilita' non significa fare 1000 mestieri per poi non saperne fare nemmeno uno e soprattutto ti pagano piu' di un lavoratore a tempo indeterminato) o dell'idea di studiare quel che piace salvo poi confrontarsi in un mercato del lavoro che chiede un altro tipo di figura professionale.Quello che manca da noi tra le tante cose e' una formazione seria e continua della forza lavoro, ma soprattutto della mancanza di coordinazione tra il mondo del lavoro e quello della scuola e della formazione non si sostengono l'un l'altro come dovrebbero e si guardano bene dal dare ai ragazzi gli strumenti per mettere a frutto proprie reali possibilita' e potenzialita'. 7 anni fa andavano i corsi di laurea in scienze della comunicazione e in informatica (e lasciamo perdere la qualita' finale di molti laureati: negli anni ho visto gente indegna fregiarsi del titolo di dottore in informatica compiere delle oscenita' che non ti aspetti nemmeno da un bambino di 10 anni con la pass di root ed accesso illimitato alla macchina piu' delicata della ditta) e allora tutti come pecoroni a prendersi quella laurea convinti che ci fosse la cuccagna alle porte: poi c'e' stato il turno di economia e di legge e allora avanti a sfornare carriolate di avvocati che non servono a nulla perche' il mercato e' saturo da tempo: nel frattempo pero' tutti si dannano l'anima per trovare un idraulico al sabato mattina, ma la maggioranza (soprattutto i piu' giovani) pensa solo a come fare soldi in fretta, senza sacrifici e senza doversi sporcare le mani: poi leggi gli interventi come quello che sto commentando e hai la certezza che la mentalita' che sta affossando questo paese difficilmente cambiera' :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!
    - Scritto da: EdGreen


    Siete patetici, pietosi.

    La vostra ossessione per Berlusconi è senza
    fine.

    Il problema dell' Italia siete voi, la gente di

    sinistra crea burocrazia e mette tasse, è così
    in

    tutto il mondo, è sempre stato così in Italia,
    il

    programma di Prodi non fa che confermarlo. Chi
    vi

    vota deve capire che ci regala l'inferno se

    vincete !

    Non hai ancora capito che se vince uno o vince
    l'altro, noi perdiamo lo stesso???? Forse è
    meglio che ti studi meglio la struttura e le
    influenze di potere che ci sono in Occidente...Se credi che siano tutti uguali e non cambia nulla, sbagli.
  • s4ndro scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    QUOTO tutto !!! a parte l'euro... ma ti quoto ingrassetto !!non so se ne sei al corrente ma l'euro lo avevamo in tasca da 1998, avevamo le lire ma erano gia euro alla banca centrale e nessuno se n'è mai accorto fino a quando ce li hanno messi per davvero in tasca e il commerciante italiano ha pensato bene di fare il cambio diverso da quello della banca centrale... il prob dell italia sono gli italiani... e tu nel tuo racconto chiarisci bene il concetto, spero che tu possa schiacciarli tutti davvero ma ricorda che se non avessimo l'euro saremmo totalmente fottuti.ripeto il prob è che in italia quelli della tua razza sono il 5% , il resto è aria fritta
  • EdGreen scrive:
    Re: Grazie Silvio!

    Siete patetici, pietosi.
    La vostra ossessione per Berlusconi è senza fine.
    Il problema dell' Italia siete voi, la gente di
    sinistra crea burocrazia e mette tasse, è così in
    tutto il mondo, è sempre stato così in Italia, il
    programma di Prodi non fa che confermarlo. Chi vi
    vota deve capire che ci regala l'inferno se
    vincete !Non hai ancora capito che se vince uno o vince l'altro, noi perdiamo lo stesso???? Forse è meglio che ti studi meglio la struttura e le influenze di potere che ci sono in Occidente...
    • Riot scrive:
      Re: Grazie Silvio!

      Non hai ancora capito che se vince uno o vince
      l'altro, noi perdiamo lo stesso???? Forse è
      meglio che ti studi meglio la struttura e le
      influenze di potere che ci sono in Occidente...Che nessuno nè a dx nè a sx sia un politico degno di questo nome posso anche essere d'accordo.Ma sul fatto che B. sia la cosa peggiore capitata all'Italia dai tempi del ventennio c'è poco da discutere.Non abbiamo un parametro uno che sia decente, perfino l'occupazione, che è artificialmente inflazionata da contratti co.co.co. e simili (forse non lo sapete ma se uno fa 4 contratti da tre mesi per quell'anno conta come quattro persone occupate), è in discesa...Per la prima volta da quando voto so che sarà impossibile fare peggio di così, anche mettendoci tutta la buona volontà.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    - Scritto da: s4ndro
    hai ragione va tutto benissimo....
    siamo il primo paese in europa, siamo i piu
    forti...

    ce l'abbiamo lunghissimo ! ! !

    per tutto questo benessere dobbiamo ringraziare
    nessuno!
    sapete chi è nessuno ??nooo ??
    ve lo spiego... nessuno è chi ha dato realmente
    slancio all'informatizzazione e alla ricerca... e
    che ha capito che i paesi industrializzati non
    posso marciare sulla concorrenza della manodopera
    e quindi nessuno ha deciso bene di spendere i
    miliardi di euro del ponte dello stretto tutti
    sulla ricerca e innovazione...



    io voto nessuno ! !

    voi votate pure UrbaniUrbani è un Giuda centrista come Follini che ha finanziato i film della sinistra con i soldi dello Stato compreso l'ignobile film "Il Caimano" di Moretti, ennesimo film contro Berlusconi ma ancora più squallido dei precedenti. Vota pure per la sinistra con quei Montezemolo e Della Valle che incoraggiano le aziende a prendere "programmatori" cinesi ed indiani pagati $50 al mese.. quegli stessi grandi informatici che hanno fatto perdere miliardi di investimenti ad Intel sulle sue CPU che dovevano essere progettate in India e che non si sono mai realizzate perchè quello che avevano fatto non funzionava o faceva letteralmente schifo e non era commercializzabile. Gente pagata poco in dei paesi dittatoriali in cui fanno la fame e non sono nè geni nè bravi ma che vengono sfruttati per riciclaggio di denaro e truffe.
  • s4ndro scrive:
    Re: Ed anche Assinform fa campagna per P
    hai ragione va tutto benissimo....siamo il primo paese in europa, siamo i piu forti...ce l'abbiamo lunghissimo ! ! ! per tutto questo benessere dobbiamo ringraziare nessuno!sapete chi è nessuno ??nooo ??ve lo spiego... nessuno è chi ha dato realmente slancio all'informatizzazione e alla ricerca... e che ha capito che i paesi industrializzati non posso marciare sulla concorrenza della manodopera e quindi nessuno ha deciso bene di spendere i miliardi di euro del ponte dello stretto tutti sulla ricerca e innovazione...io voto nessuno ! ! voi votate pure Urbani
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!
    - Scritto da: Anonimo
    Di aver distrutto l'Italia.

    Ancora pochi giorni...

    ZBSiete patetici, pietosi. La vostra ossessione per Berlusconi è senza fine. Il problema dell' Italia siete voi, la gente di sinistra crea burocrazia e mette tasse, è così in tutto il mondo, è sempre stato così in Italia, il programma di Prodi non fa che confermarlo. Chi vi vota deve capire che ci regala l'inferno se vincete !
    • unapietra scrive:
      Re: Grazie Silvio!
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Di aver distrutto l'Italia.



      Ancora pochi giorni...



      ZB

      Siete patetici, pietosi.
      La vostra ossessione per Berlusconi è senza fine.
      Il problema dell' Italia siete voi, la gente di
      sinistra crea burocrazia e mette tasse, è così in
      tutto il mondo, è sempre stato così in Italia, il
      programma di Prodi non fa che confermarlo. Chi vi
      vota deve capire che ci regala l'inferno se
      vincete !inolttre aggiungo:siete come il vostro capo(er bandana), siete solo slogan di basso livello, e senza argomenti, siete il nulla che si espande sul niente...==================================Modificato dall'autore il 22/03/2006 13.00.43
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie Silvio!
        - Scritto da: unapietra
        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        Di aver distrutto l'Italia.





        Ancora pochi giorni...





        ZB



        Siete patetici, pietosi.

        La vostra ossessione per Berlusconi è senza
        fine.

        Il problema dell' Italia siete voi, la gente di

        sinistra crea burocrazia e mette tasse, è così
        in

        tutto il mondo, è sempre stato così in Italia,
        il

        programma di Prodi non fa che confermarlo. Chi
        vi

        vota deve capire che ci regala l'inferno se

        vincete !
        inolttre aggiungo:
        siete come il vostro capo(er bandana), siete solo
        slogan di basso livello, e senza argomenti, siete
        il nulla che si espande sul niente...

        ==================================
        Modificato dall'autore il 22/03/2006 13.00.43Il niente sareste voi di sinistra ed avere il nulla che vi rompe le scatole sul vostro predominio vi fa andare su tutte le furie, eh?
  • Anonimo scrive:
    Re: Le cause sono
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Quando girano pochi soldi è impossibile tirar


    fuori qualcosa di concreto


    I soldi sono stati dirottati dagli stessi
    comuni


    di centro sinistra...



    Se avessi detto "i comuni" e basta eri quasi

    credibile...

    E certo perchè non si può citare la sinistra in
    vano, eh?Peggio, non si può proprio citare la sinistra se c'è un problema di qualsiasi tipo... per le cose negative bisogna citare Berlusconi, per le positive sempre la sinistra... sigh!
  • Anonimo scrive:
    Re: Le cause sono
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Quando girano pochi soldi è impossibile tirar

    fuori qualcosa di concreto

    I soldi sono stati dirottati dagli stessi comuni

    di centro sinistra...

    Se avessi detto "i comuni" e basta eri quasi
    credibile...E certo perchè non si può citare la sinistra in vano, eh?
  • Anonimo scrive:
    Re: Fatemi capire
    - Scritto da: Santos-Dumont
    Una volta tanto in Italia si tenta di
    razionalizzare le risorse, preferendo l'uso di
    personale interno allo sperpero di denaro
    pubblico presso aziende esterne, e si critica?
    Non ho parole.
    Razionalizzazione? Personale interno?La critica di Assinform riguarda le società create da province e regioni che si prendono gli appalti. Quindi non si tratta di personale degli enti pubblici, ma di queste SPA possedute o partecipate in maggioranza da enti pubblici.Quindi i soldi vengono spesi ugualmente, anzi queste aziende vincono anche se costano di più rispetto a quelle private. Se ci sono perdite, vengono ripianate con soldi pubblici, inoltre diventano in pratica un serbatoio di voti grazie a consulenze e assunzioni per gli amici degli amici.Non so di che sistema razionale per non sperperare denaro tu stia parlando, ma non è quello in voga in Italia in questo momento.
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunisti!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Informatici - sindacalisti - imprenditori -

    giornalisti - economisti - pensionati... sono

    tutti comunisti, figli della cultura sovietica!!



    E non è vero che il nostro premier ha perso la

    testa!



    Solo non sopporta quel comunista che sta davanti

    allo specchio!!
    E' vero !
    (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(Siete patetici. Dimostrate proprio di essere schiavetti della cellula di partito e/o del sindacato di sinistra di zona.
  • Anonimo scrive:
    Ed anche Assinform fa campagna per Prodi
    Ennesima associazione politicamente schierata a sinistra che racconta balle ai cittadini e distorce la realtà dei fatti incolpando di qualsiasi problema, anche inesistente creato ad-hoc per l'occasione, Berlusconi. Sono 12 anni che è lo sport nazionale per eccellenza in Italia da parte della sinistra quello di accusare Berlusconi di qualsiasi cosa possibile ed anche impossibile.
  • TADsince1995 scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    - Scritto da: Anonimo

    [CUT]

    C'è energia e forza di volontà in quello che
    dici. Mi è piaciuto leggere il tuo post e posso
    capire ciò che stai provando perchè in passato
    l'ho provato anche io. Fa piacere vedere che c'è
    ancora gente che ci credere davvero e che AGISCE
    di conseguenza. Ti auguro di cuore di riuscire e
    avere il successo che meriti.

    TADScusate, avevo dimenticato di loggarmi.TAD
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    [CUT]C'è energia e forza di volontà in quello che dici. Mi è piaciuto leggere il tuo post e posso capire ciò che stai provando perchè in passato l'ho provato anche io. Fa piacere vedere che c'è ancora gente che ci credere davvero e che AGISCE di conseguenza. Ti auguro di cuore di riuscire e avere il successo che meriti.TAD
  • Anonimo scrive:
    Re: Questi comunisti!
    - Scritto da: Anonimo
    Pitturano il nostro belpaese sempre in maniera
    sbagliata, come se fosse in crisi!

    Va tutto bene, non ascoltate questa sinistra!Tranquillo che se vince Prodi, sarà Berlusconi a dire che l'Italia va male e che sarebbbe ora di cambiare governo rimandando al potere la destra.Ognuno tira l'acqua al suo mulino, è risaputo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Questi comunisti!
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Pitturano il nostro belpaese sempre in maniera

      sbagliata, come se fosse in crisi!



      Va tutto bene, non ascoltate questa sinistra!

      Tranquillo che se vince Prodi, sarà Berlusconi a
      dire che l'Italia va male e che sarebbbe ora di
      cambiare governo rimandando al potere la destra.

      Ognuno tira l'acqua al suo mulino, è risaputo!Berlusconi non potrà più farlo perchè la sinistra con D'Alema in testa gli impedirà di ricandidarsi e gli espropierà Mediaset e le altre aziende, poi la magistratura darà il colpo di grazia mettendolo in carcere e "facendolo suicidare". Questi sono i piani della sinistra, tanto "democratica" ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Questi comunisti!

        Berlusconi non potrà più farlo perchè la sinistra
        con D'Alema in testa gli impedirà di ricandidarsi
        e gli espropierà Mediaset e le altre aziende, poi
        la magistratura darà il colpo di grazia
        mettendolo in carcere e "facendolo suicidare".
        Questi sono i piani della sinistra, tanto
        "democratica" ...Magari facessero così!!! Leggiti questo:http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?shop=1&c=LFGQRTAPFPTTF
        • Anonimo scrive:
          Re: Questi comunisti!

          Magari facessero così!!! Leggiti questo:

          http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?shopE tu leggiti questo...http://tinyurl.com/b2wf5
      • Anonimo scrive:
        Re: Questi comunisti!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        Pitturano il nostro belpaese sempre in maniera


        sbagliata, come se fosse in crisi!





        Va tutto bene, non ascoltate questa sinistra!



        Tranquillo che se vince Prodi, sarà Berlusconi a

        dire che l'Italia va male e che sarebbbe ora di

        cambiare governo rimandando al potere la destra.



        Ognuno tira l'acqua al suo mulino, è risaputo!

        Berlusconi non potrà più farlo perchè la sinistra
        con D'Alema in testa gli impedirà di ricandidarsi
        e gli espropierà Mediaset e le altre aziende, poi
        la magistratura darà il colpo di grazia
        mettendolo in carcere e "facendolo suicidare".
        Questi sono i piani della sinistra, tanto
        "democratica" ...SPERIAMO DAVVERO CHE CI RIESCANO!
        • Anonimo scrive:
          Re: Questi comunisti!
          ....si, fai che ci riescano.Poi quello che verrà dopo a cavallo delle finedel primo decennio del 21 secolo non te lo immagini proprio.La resa dei conti finale con annesso bagno di sanguenon se la immagina nessuno, nessuno la ritieneneanche vagamente possibile.Tra qualche hanno nascerà un nuovo movimento politico, del tutto diverso da quelli visti negli ultimi 50 anni ( questo sempre se avviene il crollo del dollaro e la storia si rimette in moto..), un movimento politico e religioso al tempo stesso, caratterizzato da una contrapposizione totale, irriducibile, nei confronti del mondo cattolico e della Chiesa.I conti, trovandoci in Italia, andranno fatti anche con i cari comunisti, anche se il loro peso nella storia e la loro importanza, rispetto al primo soggetto che ho citato (la Chiesa ) è praticamente insignificante.Una presuna democrazia che nasce con la scena da macelleria messicana di Piazzale Loreto, non può che terminare nello stesso modo.Voi che fati tanto i tifosi di una fine violenta di Berlusconi ( defestrato, privo dei suoi beni, incarcerato o suicida), rimpiangerete questi anni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questi comunisti!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        Pitturano il nostro belpaese sempre in maniera


        sbagliata, come se fosse in crisi!





        Va tutto bene, non ascoltate questa sinistra!



        Tranquillo che se vince Prodi, sarà Berlusconi a

        dire che l'Italia va male e che sarebbbe ora di

        cambiare governo rimandando al potere la destra.



        Ognuno tira l'acqua al suo mulino, è risaputo!

        Berlusconi non potrà più farlo perchè la sinistra
        con D'Alema in testa gli impedirà di ricandidarsi
        e gli espropierà Mediaset e le altre aziende, poi
        la magistratura darà il colpo di grazia
        mettendolo in carcere e "facendolo suicidare".
        Questi sono i piani della sinistra, tanto
        "democratica" ...M-A-G-A-R-I-I-I-I !!!!!!!!!!!Forza D'alema, forza Prodi, dateci dentro....
        • Anonimo scrive:
          Re: Questi comunisti!

          Forza D'alema, forza Prodi, dateci dentro....Con Pecoraro Scanio, lui gradisce di certo
      • Anonimo scrive:
        Re: Questi comunisti!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        Pitturano il nostro belpaese sempre in maniera


        sbagliata, come se fosse in crisi!





        Va tutto bene, non ascoltate questa sinistra!



        Tranquillo che se vince Prodi, sarà Berlusconi a

        dire che l'Italia va male e che sarebbbe ora di

        cambiare governo rimandando al potere la destra.



        Ognuno tira l'acqua al suo mulino, è risaputo!

        Berlusconi non potrà più farlo perchè la sinistra
        con D'Alema in testa gli impedirà di ricandidarsi
        e gli espropierà Mediaset e le altre aziende, poi
        la magistratura darà il colpo di grazia
        mettendolo in carcere e "facendolo suicidare".
        Questi sono i piani della sinistra, tanto
        "democratica" ...Fosse VERO !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005
    Bravo! fagli vedere di che sei capace
    o gestendo meglio i dettaglianti ecc. ecc. ecc.
    Come fare tutto questo, io lo so ma COL C***O che
    glielo dico ai signori imprenditori perché io il
    lavoro l'ho perso e adesso COL C***O che ci torno
    a piegare la schiena per scrivere software che
    faccia GUADAGNARE SOLDI a LORO!

    Ho già aperto una mia attività informatica che mi
    fa guadagnare (media degli ultimi 2 mesi di 1100
    euro mensili pagate tasse, inps e spese per
    l'attività). Non faccio guadagnare di più loro,
    faccio guadagnare ME!
    Inoltre fra pochi mesi aprirò una seconda
    attività, molto interessante dal punto di lista
    economico alla quale applicherò tutte le tecniche
    informatiche e di marketing per GUADAGNARE DI
    PIU' IO facendo concorrenza diretta proprio a
    quegli imprenditori che non hanno creduto
    nell'informatica.
    Senza dimenticare che lavoro poche ore al giorno,
    guadagno anche se sono in malattia e in vacanza e
    ho un mucchio di tempo libero per fare quello che
    voglio e stare con la mia morosa che amo tanto
    (sembra impossibile ma giuro che è così, giurin
    giuretta).

    Imprenditori 50enni delle mie ghette che non
    avete creduto nell'informatica, i 30enni come me
    che avete lasciato a casa adesso arriverano e vi
    spazzeranno via.
  • localhost scrive:
    Re: Ho perso il lavoro nel 2005

    Ma non è solo crisi economica (grazie euro,
    grazie prodi!), è anche questione di ignoranza daEuro? ancora? L'europa nell'ICT è a +3,5%, è l'Italia che è a zero
    parte del tessuto economico del
    commercio/artigianato/industria italiano,
    tipicamente medio-piccolo, soprattutto piccolo e
    diretto da persone mature/anziane di cultura
    tecnologica prossima allo 0. L'ignoranza non
    permette a questi signori di sapere, immaginare,
    capire quanto l'informatica li potrebbe aiutare,
    non solo a sfoggiare un indirizzo
    httpduepuntibarrabarra, ma a GUADAGNARI SOLDI.
    GUADAGNARI SOLDI, l'unica cosa che sono in grado
    di capire i nostri imprenditori dalla vista
    corta. Non parlategli di fidelizzazione o di
    branding, non parlategli di marketing, loro
    devono vendere vasi di plastica e solo di vendere
    vasi di plastica vogliono sentire parlare.quoto al 200%, la lungimiranza dei cummenda all'italiana è una delle peggiori piaghe della nostra industria (assieme all'età media di 90 anni dei politicanti)
    Ma io che sono un programmatore so che
    l'informatica può fargli vendere più vasi di
    plastica, o più velocemente, o a più persone, o
    più vasi alle stesse persone, o risparmiando
    sulla lavorazione, o gestendo meglio i fornitori,
    o gestendo meglio i dettaglianti ecc. ecc. ecc.
    Come fare tutto questo, io lo so ma COL C***O che
    glielo dico ai signori imprenditori perché io il
    lavoro l'ho perso e adesso COL C***O che ci torno
    a piegare la schiena per scrivere software che
    faccia GUADAGNARE SOLDI a LORO!

    Ho già aperto una mia attività informatica che mi
    fa guadagnare (media degli ultimi 2 mesi di 1100
    euro mensili pagate tasse, inps e spese per
    l'attività). Non faccio guadagnare di più loro,
    faccio guadagnare ME!
    Inoltre fra pochi mesi aprirò una seconda
    attività, molto interessante dal punto di lista
    economico alla quale applicherò tutte le tecniche
    informatiche e di marketing per GUADAGNARE DI
    PIU' IO facendo concorrenza diretta proprio a
    quegli imprenditori che non hanno creduto
    nell'informatica.
    Senza dimenticare che lavoro poche ore al giorno,
    guadagno anche se sono in malattia e in vacanza e
    ho un mucchio di tempo libero per fare quello che
    voglio e stare con la mia morosa che amo tanto
    (sembra impossibile ma giuro che è così, giurin
    giuretta).Buon per te, sei anche tu un imprenditore

    Imprenditori 50enni delle mie ghette che non
    avete creduto nell'informatica, i 30enni come me
    che avete lasciato a casa adesso arriverano e vi
    spazzeranno via.E speriamo che succeda più spesso, anche se purtroppo di 30enni che si arrangiano a quanto pare ce n'è sempre pochi
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Silvio!
    - Scritto da: Anonimo
    Di aver distrutto l'Italia.

    Ancora pochi giorni......e arrivano gli altri a dare il colpo di grazia :)
  • Anonimo scrive:
    Ho perso il lavoro nel 2005
    Programmatore, nel 2005 ho perso il lavoro perché non ce n'era più in azienda.Ma non è solo crisi economica (grazie euro, grazie prodi!), è anche questione di ignoranza da parte del tessuto economico del commercio/artigianato/industria italiano, tipicamente medio-piccolo, soprattutto piccolo e diretto da persone mature/anziane di cultura tecnologica prossima allo 0. L'ignoranza non permette a questi signori di sapere, immaginare, capire quanto l'informatica li potrebbe aiutare, non solo a sfoggiare un indirizzo httpduepuntibarrabarra, ma a GUADAGNARI SOLDI.GUADAGNARI SOLDI, l'unica cosa che sono in grado di capire i nostri imprenditori dalla vista corta. Non parlategli di fidelizzazione o di branding, non parlategli di marketing, loro devono vendere vasi di plastica e solo di vendere vasi di plastica vogliono sentire parlare.Ma io che sono un programmatore so che l'informatica può fargli vendere più vasi di plastica, o più velocemente, o a più persone, o più vasi alle stesse persone, o risparmiando sulla lavorazione, o gestendo meglio i fornitori, o gestendo meglio i dettaglianti ecc. ecc. ecc.Come fare tutto questo, io lo so ma COL C***O che glielo dico ai signori imprenditori perché io il lavoro l'ho perso e adesso COL C***O che ci torno a piegare la schiena per scrivere software che faccia GUADAGNARE SOLDI a LORO!Ho già aperto una mia attività informatica che mi fa guadagnare (media degli ultimi 2 mesi di 1100 euro mensili pagate tasse, inps e spese per l'attività). Non faccio guadagnare di più loro, faccio guadagnare ME!Inoltre fra pochi mesi aprirò una seconda attività, molto interessante dal punto di lista economico alla quale applicherò tutte le tecniche informatiche e di marketing per GUADAGNARE DI PIU' IO facendo concorrenza diretta proprio a quegli imprenditori che non hanno creduto nell'informatica.Senza dimenticare che lavoro poche ore al giorno, guadagno anche se sono in malattia e in vacanza e ho un mucchio di tempo libero per fare quello che voglio e stare con la mia morosa che amo tanto (sembra impossibile ma giuro che è così, giurin giuretta).Imprenditori 50enni delle mie ghette che non avete creduto nell'informatica, i 30enni come me che avete lasciato a casa adesso arriverano e vi spazzeranno via.
  • Anonimo scrive:
    Re: Fatemi capire
    Il denaro pubblico è sempre mal speso se almeno una parte non ti entra nelle tue tasche :D Piove, governo ladro! :D :D
  • Anonimo scrive:
    l'ICT non decolla da nessuna parte
    l'ICT non decolla perchè è un mercato diverso da quelloche abbiamo assistito negli anni 90 quando pochi avevano un computer.in 10 anni si è cavalcata l'onda dei prodotti americani(Microsoft Intel ) e assieme si è cercato di mischiare merda a bassa lega tipo i gestionali in VBadesso che cè poco traino di software su cd da parte del mercato americano (che per inciso sta arrancando adesso con i servizi evoluti internet e informativi ) l'Italiaha cessato di correre.vedrete che come scappa fuori Windows Vista torneremo tutti a comprare prodotti informatici......
  • Anonimo scrive:
    Sempre la sisa ..
    ..della pubblica amministrazione.Basta!ANDE' A LAVURE' BARBUNN!! :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Le cause sono
    - Scritto da: Anonimo
    Quando girano pochi soldi è impossibile tirar
    fuori qualcosa di concreto
    I soldi sono stati dirottati dagli stessi comuni
    di centro sinistra...Se avessi detto "i comuni" e basta eri quasi credibile...
  • Anonimo scrive:
    Niente di nuovo dal fronte....
    Insomma, se si fa fatica ad arrivare a fine mese, difficilmente il privato ha disponibiltà e voglia di investire in settori che reputa non basilari (di solito l'ICT è visto come qualcosa di virtuale, superfluo). Lo stesso discorso vale per la PA :la coperta è corta, qualcuno dovrà dormire al freddo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunisti!!
    - Scritto da: Anonimo
    Informatici - sindacalisti - imprenditori -
    giornalisti - economisti - pensionati... sono
    tutti comunisti, figli della cultura sovietica!!

    E non è vero che il nostro premier ha perso la
    testa!

    Solo non sopporta quel comunista che sta davanti
    allo specchio!!E' vero ! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Le cause sono
    Quando girano pochi soldi è impossibile tirar fuori qualcosa di concreto I soldi sono stati dirottati dagli stessi comuni di centro sinistra che invece di comprare servizi dalle piccole e medie aziende preferiscono costituire società ex noveper infilarci dentro 4 dipendenti raccomandati.a sto punto se pure lo stato ci si mette a fare concorrenza voglio proprio capire come cazzo si fa a distribuire la ricchezza.se questi stronzi di governanti hanno sempre fame è perchè sanno che stiamo andando a puttane cosi preferiscono pararsi il culo quando l'italia farà la fine dell'Argentina.....
  • Santos-Dumont scrive:
    Fatemi capire
    Una volta tanto in Italia si tenta di razionalizzare le risorse, preferendo l'uso di personale interno allo sperpero di denaro pubblico presso aziende esterne, e si critica?Non ho parole.==================================Modificato dall'autore il 22/03/2006 0.35.37
  • Anonimo scrive:
    [OT] L'esercito delle Cassandre
    Piccola segnalazione: ogni volta che parlano di Cassandre mi tocco i maroni, visto che secondo la leggenda Cassandra AVEVA RAGIONE, ma non veniva mai ascoltata.E' il caso di dire che il paese se ne va a Tro... volevo dire, finiamo come Troia O)
  • Anonimo scrive:
    Comunisti!!
    Informatici - sindacalisti - imprenditori - giornalisti - economisti - pensionati... sono tutti comunisti, figli della cultura sovietica!!E non è vero che il nostro premier ha perso la testa!Solo non sopporta quel comunista che sta davanti allo specchio!!
  • Anonimo scrive:
    L'esercito delle Cassandre e anche qua !
    se vi sentisse il Berlusca !!!! seminate tristezza e malcontento per fargli perdere le elezioni eh??anche qua remate contro eh ?ah ! ma se vi becca....visto che strigliata ceh ha Confindustria ?ora cantiamo il cantico della Felicita !!"bene...bene...va tutto bene beneeeeeeeeee"
  • Anonimo scrive:
    Grazie Silvio!
    Di aver distrutto l'Italia.Ancora pochi giorni...ZB
  • Anonimo scrive:
    Stiamo ormai smantellando tutto
    E' il sistema Paese che è andato a farsi friggere.Il colpo di grazia l' ha sparato 5 anni di governo del NANO con le sue ILUSIONI per coprire i suoi INTERESSI.
  • Anonimo scrive:
    Questi comunisti!
    Pitturano il nostro belpaese sempre in maniera sbagliata, come se fosse in crisi!Va tutto bene, non ascoltate questa sinistra!
Chiudi i commenti