Parla Parla, te lo dice TIM

Promozione per parlare a ruota libera al costo del solo scatto alla risposta di 30 centesimi. Fino a mille minuti al mese


Roma – Da TIM arriva un invito alla chiacchiera libera. Si chiama infatti “ParlaParla 30” la nuova promozione offerta agli utenti TIM per telefonate lunghe, lunghissime. Con tariffa di zero centesimi di euro al minuto verso tutti i telefonini TIM e i numeri di rete fissa, ma con 30 centesimi di scatto alla risposta.

Ecco i dettagli dell’offerta: TIM ParlaParla 30 ha un costo di attivazione pari a 30 Euro ed è attivabile dal 9 Marzo fino all’8 Aprile 2006. La tariffa di zero centesimi al minuto viene applicata fino ad un massimo di 1.000 minuti. Al superamento del limite di 1.000 minuti e per le altre tipologie di traffico (e nei periodi in cui l’offerta non è attiva) viene applicato il proprio profilo tariffario. A partire dall’attivazione, ogni volta che verrà raggiunta la soglia di spesa nazionale di 10 euro in un periodo di 30 giorni, l’offerta si rinnoverà automaticamente e senza costi aggiuntivi per altri 30 giorni.

TIM ParlaParla 30 può essere rinnovata fino al 20 Giugno 2006 e se l’offerta sarà ancora attiva al 20 Giugno 2006, verrà cessata. L’offerta si applica alle chiamate nazionali, mentre non si applica (e non concorrono al raggiungimento delle soglie di spesa) alle chiamate in decade 1, 4, 8, alle telefonate PayForMe, ed al trasferimento di chiamata.

TIM ricorda inoltre che l’offerta è reciprocamente incompatibile con Free Card Mobile TV, Welcome to TIM! – LiveTV, Parli Gratis, Parli Gratis 30, TIM Parla Parla e Maxxi Ricarica. Il traffico effettuato nell’ambito dell’offerta non contribuisce al raggiungimento delle soglie relative a promozioni/offerte/bonus su traffico uscente ed entrante, né al raggiungimento delle soglie valide per i bonus relativi ai meccanismi di autoricarica da traffico entrante/uscente.

Non è possibile attivare TIM ParlaParla se sulla linea è già attiva una delle offerte Relax. Le offerte Relax sono prioritarie rispetto alla tariffazione agevolata di TIM ParlaParla. Sono escluse dalla promozione le carte Aziendali e le carte Business, le numerazioni del servizio 2in1 e le numerazioni oggetto di portabilità.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Stefano Brizzante scrive:
    Comportamento giusto, ma...
    [quote]I notebook di marca Asus vengono venduti al pubblico unitamente al sistema operativo Microsoft senza che l'acquirente sostenga alcun costo aggiuntivo. Se è vero, infatti, che in forza del contratto di licenza, l'utente ha la facoltà di non accettare il software installato, è altresì vero che il rimborso a lui eventualmente riconosciuto è di esiguo ammontare, in quanto il sistema operativo in dotazione ha un'incidenza trascurabile sul prezzo di acquisto del portatile.[/quote]Quanto citato purtroppo corrisponde a realtà.La Dell mi ha detto sin dal principio che determinati prodotti, sono vendibili esclusivamente con Windows installato. Questo l'anno scorso, perchè da quest'anno la Dell, su alcuni prodotti, permette la scelta del S.O. tra questi anche Linux Ubuntu.Nei negozi o grandi magazzini dai quali ci serviamo, dovremmo chiedere la scelta del S.O. da installare, che non sia un mercato ...chiuso.Secondo me hai fatto bene a chiedere l'eventuale rimborso. Ma la confezione aperta esclude qualsiasi trattativa, mi meraviglio come l'Asus non si sia premurata di avvisarti che l'invio di questi doveva considerarsi integro nella busta sigillata. Non avrebbero perso tempo ne loro, nè tantomeno te.Stefano
  • CHKDSK scrive:
    E per altro software aggiuntivo?
    Salve,io sto per acquistare un asus serie a6700u che comprende diverso software quale Works (50?) dite che posso ottenere il rimborso?Ok per il sistema operativo, può sempre servire anche se userò linux sul portatile, ma per questi software aggiuntivi ho qualche speranza ?
    • VincenzoAmpolo scrive:
      Re: E per altro software aggiuntivo?
      - Scritto da: CHKDSK
      Salve,
      io sto per acquistare un asus serie a6700u che
      comprende diverso software quale Works (50?) dite
      che posso ottenere il rimborso?
      Ok per il sistema operativo, può sempre servire
      anche se userò linux sul portatile, ma per questi
      software aggiuntivi ho qualche speranza ?Dalla mia esperienza posso dirti di leggerti bene il contratto di licenza prima di accettarlo e di vedere se c'è una clausola di rimborso: se c'è è un tuo diritto seguire quella clausola.
  • carobeppe scrive:
    Questo è un furbo...
    che furbacchione che sei... prima dici di volere il rimborso perché non usi windows e poi lo reinstalli??? Invece di formattare e mettere linux reinstalli windows e pretendi che ti ridiano i soldi delle licenze indietro...
    • VincenzoAmpolo scrive:
      Re: Questo è un furbo...
      - Scritto da: carobeppe
      che furbacchione che sei... prima dici di volere
      il rimborso perché non usi windows e poi lo
      reinstalli???Dove? Quando? Come?Reinstallare windows? si se ciò vale a farmi risparmiare 400 euro. ma bada bene: non ho mai risposto "Accetto" e non ho mai visto il desktop di windows xp di quella licenza.Un contratto è valido dopo che è stato firmato, non prima.
      Invece di formattare e mettere
      linux reinstalli windows e pretendi che ti
      ridiano i soldi delle licenze indietro...bah. io uso Gnu/Linux ubuntu (lo volete capire che linux è solo il kernel o no?) e non uso windows per un semplice motivo: non saprei usarlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Brava la ASUS
    Io non vedo tutta questa correttezza di Asus.Non so chi fra le due parti "avesse ragione", ma se leggete tutto il resoconto qui:http://nanofreesoft.org/licenzaWindows/..si vede chiaramente che Asus più di due e-mail prestampate e una tipa nervosa per telefono non ha fatto.Una volta che si è vista il suo nome su di un giornale, "per fare stare zitto il cliente", ha accettato CD aperto, licenza e tutto il resto e gli ha dato pure un banco di RAM.Marketing?
    • Anonimo scrive:
      Re: Brava la ASUS

      Marketing?E anche fosse? In cambio ha fatto una bella mossa
      • VincenzoAmpolo scrive:
        Re: Brava la ASUS
        Si probabilmente è una mossa di marketing ma ci guadagnamo tutti:gli utenti sono contenti inquanto anche se non possono avere indietro i soldi hanno almeno un componente aggiuntivo (che secondo me è sempre qualcosa ed è meglio di niente) e i produttori che applicano questa politica possono potenzialmente vendere di più...
        • Anonimo scrive:
          Re: Brava la ASUS
          - Scritto da: VincenzoAmpolo
          Si probabilmente è una mossa di marketing ma ci
          guadagnamo tutti:
          gli utenti sono contenti inquanto anche se non
          possono avere indietro i soldi hanno almeno un
          componente aggiuntivo (che secondo me è sempre
          qualcosa ed è meglio di niente) e i produttori
          che applicano questa politica possono
          potenzialmente vendere di più...
          imho, ci hai guadagnato solo tu, perchè sarai il primo e l'unico a cui daranno un rimborso così sostanzioso. la asus, come qualsiasi altra società, se ne fregherà altamente come ha sempre fatto. tu sei stato uno dei pochissimi ad aver tenuto duro in questa "lotta", e li hai toccati nell'intimo attraverso l'articolo pubblicato su punto informatico. Senza l'aiuto mediatico di PI, ti avrebbero girato e rigirato come un calzino.. e ci hai guadagnato un banco di ram. figurati se la asus, per i prossimi che chiederanno il rimborso, tiene da parte uno stock di ram... magari alla prossima regalano gli hdd eh?
          • mda scrive:
            Re: Brava la ASUS
            - Scritto da: Anonimo

            imho, ci hai guadagnato solo tu, perchè sarai il
            primo e l'unico a cui daranno un rimborso così
            sostanzioso. la asus, come qualsiasi altra
            società, se ne fregherà altamente come ha sempre
            fatto. tu sei stato uno dei pochissimi ad aver
            tenuto duro in questa "lotta", e li hai toccati
            nell'intimo attraverso l'articolo pubblicato su
            punto informatico. Senza l'aiuto mediatico di PI,
            ti avrebbero girato e rigirato come un calzino..
            e ci hai guadagnato un banco di ram. figurati se
            la asus, per i prossimi che chiederanno il
            rimborso, tiene da parte uno stock di ram...
            magari alla prossima regalano gli hdd eh?Chi potrebbe dirlo magari alla Asus stanno pensando di fare una promozione tipo windows + utility oppure banco di memoria.Il Marketing si vede da questo, fatto uno tutti possono richiedere (la legge è legge) oggi alla Asus questo rimborso, che alla Asus NON costa niente, ma rende contenti i clienti aumentando considerevolmente le vendite !(geek).
  • Anonimo scrive:
    bene!
    ed il prossimo che mi compro sarà un asus. Soprattutto se me lo danno già con la ram in più e senza w.A.
  • VincenzoAmpolo scrive:
    Re: Caro AMICO, ci hai perso 160 Euro AH
    - Scritto da: Anonimo
    Costo memorie circa 60 euro.Concordo

    Quindi sembra che hai guadagnato 60 euro.

    Pero' a questo dobbiamo sottrarre il costo dobuto
    a tutta la procedura. Hai detto tu stesso che ci
    hai messo 6 mesi, con tutte le telefonate, le
    lettere, le mail e il tempo impiegato per
    scrivere anche su PI. Possiamo cosi' stimare il
    tutto in unita' lavorative.

    Facendo un calcolo molto approssimato io direi
    che le ore sottratte possono essere quantificate
    un qualche centinaio di euro. Mettiamo 200 euro.
    Qui sbagli, sono 6 mesi, ma non è che ogni giorno ho perso un ora: al massimo sono state 10 ore in tutto. Spere per il telefono? ho la flat, pago mensilmente.
    Ed ora e' il momemto di tirare le somme.

    60 Euro - 200 Euro = -160 Euro, quindi ci hai
    perso 160 Euro.La matematica la fai tu?i calcoli sono sbagliati:1) 200 - 60 =1402) non ho mai perso quei soldi

    Direi che contento tu, contenti tutti, ma ora
    nasce un altro problema e cioe' che la cosa
    sarebbe regolare se realmente ora su quel
    notebook non ci girasse una copia pirata di
    Windows.Vero anche io dico lo stesso.Se vuoi passarti lo sfizio guarda tu stesso, c'è un video che è simile al mio desktop:http://cache.novell.com/cached/xglrelease/desktopspin.mpgE poi perchè usare windows? non saprei quali progrmmi utilizzare. utilizzo gnu/linux da quando avevo 13 anni e non sono mai tornato indietro

    In tal modo, cosi' come tu hai preteso giustizia,
    spero che le forze dell'ordine ora si attivino
    affinche' tu non abbia sul notebook, ma anche in
    casa, nessuna copia pirata di Windonws.

    Spero che Asus si attivi in tal senso in
    collaborazione con gli organi di polizia.
    Soltanto in questo caso la legge sarebbe
    rispettata da entrambe le parti e cosi' tutti
    vivrebbero felici e contenti.Quando vuole la polizia, con regolare mandato, può venire in casa mia dove gli offrirò il thè e gli faccio vedere il mio bel gnu/linux ubuntu dapper con xgl+compiz :D

    Saluti.Idem
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro AMICO, ci hai perso 160 Euro AH
      - Scritto da: VincenzoAmpolo

      Concordo
      Bene
      Qui sbagli, sono 6 mesi, ma non è che ogni giorno
      ho perso un ora: al massimo sono state 10 ore in
      tutto. Spere per il telefono? ho la flat, pago
      mensilmente.Un professionista serio prende molto di piu' di 200 euro in 10 ore.
      La matematica la fai tu?
      i calcoli sono sbagliati:
      1) 200 - 60 =140
      2) non ho mai perso quei soldiSai leggere? http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1365307&tid=1365303&p=1&r=PI

      Vero anche io dico lo stesso.
      Se vuoi passarti lo sfizio guarda tu stesso, c'è
      un video che è simile al mio desktop:
      http://cache.novell.com/cached/xglrelease/desktops
      E poi perchè usare windows? non saprei quali
      progrmmi utilizzare. utilizzo gnu/linux da quando
      avevo 13 anni e non sono mai tornato indietroMa un chissenefrega non ce lo metti?
      Quando vuole la polizia, con regolare mandato,
      può venire in casa mia dove gli offrirò il thè e
      gli faccio vedere il mio bel gnu/linux ubuntu
      dapper con xgl+compiz :D Meglio se ti avvisano prima, almeno togli di mezzo il muletto ihiihihihiih
      IdemCiao
  • Anonimo scrive:
    www.linuxsi.com
    per quelli che si lamentano che e' impossibile da trovare un NB senza windows, consigliowww.linuxsi.comanche se non sono molti, sinceramente quelli che danno notebook senza windows :(
  • Anonimo scrive:
    E' cosa ha installato al posto di win?
    Sul portatile?Chissa' :D
    • Anonimo scrive:
      Re: E' cosa ha installato al posto di wi
      - Scritto da: Anonimo
      Sul portatile?
      Chissa' :DHo installato prima GNU/linux ubuntu breezy, poi sono passato alla versione per sviluppatori (alla quale contribuisco) dapper.Ora sono contento, sai? Linux 2.6.15 gira molto meglio con 1024 mb di ram invece di 512 mb....
      • VincenzoAmpolo scrive:
        Re: E' cosa ha installato al posto di wi
        Se non ci credi ti invito a vedere il video che rappresenta similmente il mio desktop:http://cache.novell.com/cached/xglrelease/desktopspin.mpgnb: per chi usa linux quello è il video di xgl+compiz su linux 2.6.15
  • Anonimo scrive:
    Re: Brava la ASUS
    - Scritto da: Anonimo
    Anche se poteva scontrarsi a muso duro con il
    cliente si e mostrata decisamente una azienda
    "seria" e con il cuore per il cliente.
    al contrario della Take Two che invece ha fatto
    una figura meschina che piu non si puo ...

    quando prendere il prossimo portatile ne terro
    SICURAMENTE conto...

    applauso alla Asus !perche' scontrarsi per qualcosa che non devono pagare loro?e soprattuttoasus sicuramente e' seria e fa ottimi prodottima l'assistenza in italia prende mesi per fare qualsiasicosa
    • Anonimo scrive:
      Re: Brava la ASUS

      ma l'assistenza in italia prende mesi per fare
      qualsiasi
      cosaprecisiamo:se compri un prodotto ASUS al supermercato, al 99% importato* in modo da risparmiare 15 euro, beh, ti meriti i mesi di attesa.Se invece lo compri con garanzia italiana (quindi distribuito da asus italia) costa un po' di piu' ma hai i tempi brevissimi. In media un portatile nons ta via piu' di una SETTIMANA.* (quindi ASUS italia non risponde direttamente di quel prodotto - nel senso ovviamente che Asus italia non produce il prodotto, ma seil prodotto viene distribuito da asus italia e' asus italia che ne risponde)
      • Anonimo scrive:
        Re: Brava la ASUS

        se compri un prodotto ASUS al supermercato, al
        99% importato* in modo da risparmiare 15 euro,
        beh, ti meriti i mesi di attesa.

        Se invece lo compri con garanzia italiana (quindi
        distribuito da asus italia) costa un po' di piu'
        ma hai i tempi brevissimi. In media un portatile
        nons ta via piu' di una SETTIMANA.


        * (quindi ASUS italia non risponde direttamente
        di quel prodotto - nel senso ovviamente che Asus
        italia non produce il prodotto, ma seil prodotto
        viene distribuito da asus italia e' asus italia
        che ne risponde)ma possibile che qua tutti devono sempre trattarti da scemo???ne ho comprati 3 di portatili asusper una spesa totale di oltre 15 milioni di lireda un rivenditore autorizzato altro che supermercatoa un certo punto senza il replicatore di porte collegato la scheda di rete non gunzionava, ma con il replicatore di porte collegato non si caricava la batteriaper cui assistenzaquasi 6 mesiper non risolvere il problema che si e' ripresentato poche settimane dopo e altri 2 mesi di attesa e telefonatee mai una sostituzione del portatile chiaramente difettosoah per inciso avevo fatto l'estensione della garanzia, per fortunaper cui non sparare a zero sul primo che scrive una cosa solo perche' lavori per la asus, okei?
      • Anonimo scrive:
        Re: Brava la ASUS
        - Scritto da: Anonimo
        se compri un prodotto ASUS al supermercato, al
        99% importato* in modo da risparmiare 15 euro,
        beh, ti meriti i mesi di attesa.Leggiti la legge invece di sparare cazzate.
      • Anonimo scrive:
        Re: Brava la ASUS

        se compri un prodotto ASUS al supermercato, al
        99% importato* in modo da risparmiare 15 euro,
        beh, ti meriti i mesi di attesa.ma cosa stai dicendo? quello che dici è una idiozia madornale e bella scusante per asus-italia. il prodotto asus acqistato è o no un prodotto asus? che sia importato o meno direttamente da asus italia, quest'ultima ha la rappresentanza di tutti i prodotti asus-international-quel-che-è. di conseguenza deve coprire e trattare allo stesso modo ogni prodotto asus da lei importato o meno.certo è che se tutti i consumatori ragionassero come te è giusto che si ciuccino windows oem buoni, buoni.
  • Anonimo scrive:
    Ho già 2 banchi di RAM, altro rimborso?
    L'università mi ha dato con regolare licenza una copia di windows xp pro e avendo già acquistato pure un modulo aggiuntivo da 1Gb (per un totale di 1,5Gb) non me ne farei proprio niente di un'altro banco di RAM quindi chiedevo se esista la possibilità di un rimborso (anche poco rilevante) monetario? (Non ho mai usato XP HOME OEM che c'era installato sopra, perchè appena mi è arrivatoho "formattato" per mettere XP PRO originale che mi aveva dato l'uni...)Ovviamente posseggo un notebook ASUS, GRAZIE!
    • VincenzoAmpolo scrive:
      Re: Ho già 2 banchi di RAM, altro rimbor
      Come già accennato nell'articolo dovresti contattare il Produttore per accordarti per il rimborso della licenza
  • Anonimo scrive:
    utente brontolone
    Fossi stato mio cliente ti avrei mandato a quel tal paese, quelli di Asus son stati troppo gentili... ti avrei valutato windows 0,001 centesimi
    • VincenzoAmpolo scrive:
      Re: utente brontolone
      Dimmi per quale azienda di hw sei che non mi comprerò mai i tuoi portatili...
      • Anonimo scrive:
        Re: utente brontolone
        nessuna azienda, negozietto sottocasa con assistenza e riparazioni in giornata
        • Anonimo scrive:
          Re: utente brontolone
          - Scritto da: Anonimo
          nessuna azienda, negozietto sottocasa con
          assistenza e riparazioni in giornataDì nome e via, così sarò sicuro di non capitarci neanche per sbaglio.
    • Anonimo scrive:
      Re: utente brontolone

      ti avrei valutato windows 0,001
      centesimiIn effetti...Però siccome quelli di Redmond hanno deciso prezzi molto più alti, e siccome loro stessi ammettono il rimborso, se tu fossi il mio rivenditore dovresti rimborsarmi il prezzo. E secondo il contratto (EULA) sei tu rivenditore, e non MS come produttore.
    • mda scrive:
      Re: utente brontolone
      - Scritto da: Anonimo
      Fossi stato mio cliente ti avrei mandato a quel
      tal paese, quelli di Asus son stati troppo
      gentili... ti avrei valutato windows 0,001
      centesimiTrovandoti i carabinieri in negozio per aver fatto una cosa illegale ?(rotfl)(rotfl)(rotfl).
  • Anonimo scrive:
    Re: Caro AMICO, ci hai perso 10 Euro AHA
    Opss 140 euro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro AMICO, ci hai perso 10 Euro AHA
      Non avete ancora colto il senso di ciò che ha fatto......coj*ni...
      • Anonimo scrive:
        Re: Caro AMICO, ci hai perso 10 Euro AHA
        - Scritto da: Anonimo
        Non avete ancora colto il senso di ciò che ha
        fatto...
        ...coj*ni...Cosa vuoi che capiscano, questa e' gente che se viene derubata per strada non fa denuncia per non perdere tempo, per poi essere ri rapinata dallo stesso e poi ancora.
        • Anonimo scrive:
          Re: Caro AMICO, ci hai perso 10 Euro AHA
          - Scritto da: Anonimo
          Cosa vuoi che capiscano, questa e' gente che se
          viene derubata per strada non fa denuncia per non
          perdere tempo, per poi essere ri rapinata dallo
          stesso e poi ancora.No, siamo solo gente che se va in giro di notte alle 2 in quartieri malfamati, non ha la pretesa non essere derubata se si va in giro con un bel collier da 100 mila euro.Io ho un notebook senza licenza, ma non mi son sognato mai di andare a comprare uno che nativamente era con la licenza, perche' sapevo che sarebbe stata dura e costato molto di piu', del suo valore reale, il rimborso. Quindi ho optato per un notebook nativo senza SO.Per dirla tutta, se vai da un avvocato per una questione qualsiasi, se e' un vero porfessionista, dovrebbe metterti al corrente di quanto ti viene a costare una causa e se e' onesto dovrebbe anche avvisarti se la spesa vale l'impresa, ma ti assicuro che questi professionisti sono piu' unici che rari.
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro AMICO, ci hai perso 10 Euro AHA
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Cosa vuoi che capiscano, questa e' gente che se

            viene derubata per strada non fa denuncia per
            non

            perdere tempo, per poi essere ri rapinata dallo

            stesso e poi ancora.

            No, siamo solo gente che se va in giro di notte
            alle 2 in quartieri malfamati, non ha la pretesa
            non essere derubata se si va in giro con un bel
            collier da 100 mila euro.

            Io ho un notebook senza licenza, ma non mi son
            sognato mai di andare a comprare uno che
            nativamente era con la licenza, perche' sapevo
            che sarebbe stata dura e costato molto di piu',
            del suo valore reale, il rimborso. Quindi ho
            optato per un notebook nativo senza SO.Dove l'hai preso ? Ne cerco uno anche io.
            Per dirla tutta, se vai da un avvocato per una
            questione qualsiasi, se e' un vero
            porfessionista, dovrebbe metterti al corrente di
            quanto ti viene a costare una causa e se e'
            onesto dovrebbe anche avvisarti se la spesa vale
            l'impresa, ma ti assicuro che questi
            professionisti sono piu' unici che rari.
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro AMICO, ci hai perso 10 Euro AHA
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Cosa vuoi che capiscano, questa e' gente

            che se viene derubata per strada non fa

            denuncia per non perdere tempo, per poi

            essere ri rapinata dallo stesso e poi ancora.
            No, siamo solo gente che se va in giro di notte
            alle 2 in quartieri malfamati, non ha la pretesa
            non essere derubata se si va in giro con un bel
            collier da 100 mila euro.
            Io ho un notebook senza licenza, ma non mi
            son sognato mai di andare a comprare uno
            che nativamente era con la licenza, perche'
            sapevo che sarebbe stata dura e costato
            molto di piu', del suo valore reale, il
            rimborso. Quindi ho optato per un notebook
            nativo senza SO.E dove l'hai trovato, link ?
            Per dirla tutta, se vai da un avvocato per una
            questione qualsiasi, se e' un vero
            porfessionista, dovrebbe metterti al corrente di
            quanto ti viene a costare una causa e se e'
            onesto dovrebbe anche avvisarti se la spesa
            vale l'impresa, ma ti assicuro che questi
            professionisti sono piu' unici che rari.Un avvocato mi dice anche che i termini di un contratto devono essere rispettati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro AMICO, ci hai perso 10 Euro AHA
            - Scritto da: Anonimo
            Un avvocato mi dice anche che i termini di un
            contratto devono essere rispettati.Ma ti spieghera' anche l'esistenza di incertezza del diritto in alcuni campi ed alcuni tematiche, altrimenti cambia professionista.
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro AMICO, ci hai perso 10 Euro AHA
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Un avvocato mi dice anche che i termini di un

            contratto devono essere rispettati.

            Ma ti spieghera' anche l'esistenza di incertezza
            del diritto in alcuni campi ed alcuni tematiche,
            altrimenti cambia professionista.Ok, ma dove l'ha preso il portatile senza SO ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro AMICO, ci hai perso 10 Euro AHA
            boh prova www.linuxsi.comcmq mitac e yashi li trovi senza win
        • Anonimo scrive:
          Re: Caro AMICO, ci hai perso 10 Euro AHA

          Cosa vuoi che capiscano, questa e' gente che se
          viene derubata per strada non fa denuncia per non
          perdere tempo, per poi essere ri rapinata dallo
          stesso e poi ancora.punto primo: ha ottenuto un regalo per stare zitto e smetterla di rompere, non ha ottenuto il RIMBORSO DELLA LICENZApunto secondo: a volte non si fa denuncia perche' non c'e' modo di farla valere.Se uno ti ruba il portafogli per strada, chi denunci? un ignoto... e cosa cambia dal non fare la denuncia? Sono reati che finiscono in una condanna solo se colti in flagranza.terzo punto: se c'e' retiterazione del reato, ed e' raro essere rapinati piu' di una volta nell'arco di 5 anni, a meno che non sei stupido o particolarmente ricco e sbadato, cmq con una denuncia non avresti potuto evitarlo.Io ho denunciato uno che mi ha sfasciato il vetro della macchina a cazzotti.I carabinieri mi hanno detto che a meno che non ci fosse un ferito, queste cose si risolvono, se si risolvono, in tribunale, dopo anni e il rimborso e' sempre minimo.Ergo, non vale la pena spesso.
  • Anonimo scrive:
    Caro AMICO, ci hai perso 160 Euro AHAHAH
    Costo memorie circa 60 euro.Quindi sembra che hai guadagnato 60 euro.Pero' a questo dobbiamo sottrarre il costo dobuto a tutta la procedura. Hai detto tu stesso che ci hai messo 6 mesi, con tutte le telefonate, le lettere, le mail e il tempo impiegato per scrivere anche su PI. Possiamo cosi' stimare il tutto in unita' lavorative.Facendo un calcolo molto approssimato io direi che le ore sottratte possono essere quantificate un qualche centinaio di euro. Mettiamo 200 euro.Ed ora e' il momemto di tirare le somme.60 Euro - 200 Euro = -160 Euro, quindi ci hai perso 160 Euro.Direi che contento tu, contenti tutti, ma ora nasce un altro problema e cioe' che la cosa sarebbe regolare se realmente ora su quel notebook non ci girasse una copia pirata di Windows.In tal modo, cosi' come tu hai preteso giustizia, spero che le forze dell'ordine ora si attivino affinche' tu non abbia sul notebook, ma anche in casa, nessuna copia pirata di Windonws. Spero che Asus si attivi in tal senso in collaborazione con gli organi di polizia. Soltanto in questo caso la legge sarebbe rispettata da entrambe le parti e cosi' tutti vivrebbero felici e contenti.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Cosa analoga con DELL
    Gli ho spiegato perché non mi serviva Windows, il commerciale si è affannato nel tentativo di spiegarmi che windows me lo regalavano, io non pagavo nulla.... (gratis... ahahha) :D Ma io non compravo e rompevo le balle... alla fine, probabilmente perrché non vedeva l'ora di mandarmi a quel paese, mi ha chiesto di accettare windows in cambio di un upgrade sull'hardware mantenendo invariato il prezzo.Sembra che preferiscano guadagnare meno ma la copipa di windows deve essere piazzata... chissà perché! :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa analoga con DELL

      Sembra che preferiscano guadagnare meno ma la
      copipa di windows deve essere piazzata... chissà
      perché! :s perche' le pratiche burocratiche sono noiosee costoseinvece di farti lo sconto ti regalano un pezzo HWa loro costa anche meno
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa analoga con DELL
      - Scritto da: Anonimo
      Gli ho spiegato perché non mi serviva Windows, il
      commerciale si è affannato nel tentativo di
      spiegarmi che windows me lo regalavano, io non
      pagavo nulla.... (gratis... ahahha) :D

      Ma io non compravo e rompevo le balle... alla
      fine, probabilmente perrché non vedeva l'ora di
      mandarmi a quel paese, mi ha chiesto di accettare
      windows in cambio di un upgrade sull'hardware
      mantenendo invariato il prezzo.

      Sembra che preferiscano guadagnare meno ma la
      copipa di windows deve essere piazzata... chissà
      perché! :s Perchè se dovessero ritirare e rimborsare le copie di Windows a tutti dovrebbero creare una rete di uffici solo per questo e i portatili di conseguenza dovrebbero farli pagare 100 euro in più per sostenere questi costi aggiuntivi.Grazie che contribuisci all'innalzamento dei prezzi, te ne siamo tutti grati.Ma buttalo nel cestino che fai prima Windows, il tempo che hai perso vale di più di quello che avresti speso comprandoti di tasca tua l'upgrade dell'hardware.
      • mda scrive:
        Re: Cosa analoga con DELL
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Gli ho spiegato perché non mi serviva Windows,
        il

        commerciale si è affannato nel tentativo di

        spiegarmi che windows me lo regalavano, io non

        pagavo nulla.... (gratis... ahahha) :D



        Ma io non compravo e rompevo le balle... alla

        fine, probabilmente perrché non vedeva l'ora di

        mandarmi a quel paese, mi ha chiesto di
        accettare

        windows in cambio di un upgrade sull'hardware

        mantenendo invariato il prezzo.



        Sembra che preferiscano guadagnare meno ma la

        copipa di windows deve essere piazzata... chissà

        perché! :s

        Perchè se dovessero ritirare e rimborsare le
        copie di Windows a tutti dovrebbero creare una
        rete di uffici solo per questo e i portatili di
        conseguenza dovrebbero farli pagare 100 euro in
        più per sostenere questi costi aggiuntivi.
        Grazie che contribuisci all'innalzamento dei
        prezzi, te ne siamo tutti grati.
        Ma buttalo nel cestino che fai prima Windows, il
        tempo che hai perso vale di più di quello che
        avresti speso comprandoti di tasca tua l'upgrade
        dell'hardware.Non è vero anzi hai occupato il tuo tempo libero per guadagnare !Fatti furbo ;) ;) ;) ;) .
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Anonimo scrive:
    Brava la ASUS
    Anche se poteva scontrarsi a muso duro con il cliente si e mostrata decisamente una azienda "seria" e con il cuore per il cliente.al contrario della Take Two che invece ha fatto una figura meschina che piu non si puo ...quando prendere il prossimo portatile ne terro SICURAMENTE conto...applauso alla Asus !
  • Anonimo scrive:
    un regalo NON e' il rimborso del s.o.
    il lettore non e' il primo ad aver ricevuto "regali" da parte del produttore (vedi anche sul sito di paopo attivissimo).ok, qualcosa e' sempre meglio che niente ma tutti questi trionfalismi io non li vedo.quando leggero' nero su bianco che il produttore pincopallo rimborsera' n euro ad un cliente come rimborso del sistema operativo windows (come prevede il contratto) ne riparleremo ..... anche perche' son curioso di vedere effettivamente quanto vale in termini economici.nel frattempo cmq un plauso alla asus (lo fara' con tutti o solo a chi scrive in copia a punto informatico ?) per questa geniale mossa di marketing.
    • VincenzoAmpolo scrive:
      Re: un regalo NON e' il rimborso del s.o
      Non è un regalo.Nell'antichità o quando la moneta era eccessivamente svalutata (1923 in Germania per esempio) non si usava, ma ciò non significa che le compravendite divengano "regali".In queste occasioni vige la regola del baratto (ti do questo per quello ecc ecc).Bene, io ho barattato la mia licenza per un bancone di ram. Io desso ho il bancone di ram e non la licenza quindi non mi è stato regalato niente...
      • Anonimo scrive:
        Re: un regalo NON e' il rimborso del s.o
        - Scritto da: VincenzoAmpolo
        Non è un regalo.
        Nell'antichità o quando la moneta era
        eccessivamente svalutata (1923 in Germania per
        esempio) non si usava, ma ciò non significa che
        le compravendite divengano "regali".
        In queste occasioni vige la regola del baratto
        (ti do questo per quello ecc ecc).
        Bene, io ho barattato la mia licenza per un
        bancone di ram. Io desso ho il bancone di ram e
        non la licenza quindi non mi è stato regalato
        niente...chiamalo come vuoi ma nulla toglie che NON sia stato rimborsato il sistema operativo .....io mi aspetterei un assegno di n euro eguale al valore della licenza di uso di microsoft accompagnato da una lettera "come suo diritto e riportato dalla licenza etc. etc. ..... la rimborsiamo di tot euro"la stessa asus scrive "Al fine di ovviare a questa vicissitudine Asus Italy S.r.l. Le propone, nell'ottica di raggiungere la piena soddisfazione del Cliente, di fornirLe ..... " quindi e' semplicemente un operazione di marketing "prenditi sto banco di ram e finiamola cosi senza tirare in ballo microsoft"
        • VincenzoAmpolo scrive:
          Re: un regalo NON e' il rimborso del s.o
          - Scritto da: Anonimo
          chiamalo come vuoi ma nulla toglie che NON sia
          stato rimborsato il sistema operativo .....
          io mi aspetterei un assegno di n euro eguale al
          valore della licenza di uso di microsoft
          accompagnato da una lettera "come suo diritto e
          riportato dalla licenza etc. etc. ..... la
          rimborsiamo di tot euro"
          la stessa asus scrive "Al fine di ovviare a
          questa vicissitudine Asus Italy S.r.l. Le
          propone, nell'ottica di raggiungere la piena
          soddisfazione del Cliente, di fornirLe ..... "
          quindi e' semplicemente un operazione di
          marketing "prenditi sto banco di ram e finiamola
          cosi senza tirare in ballo microsoft"SI hai ragione, probabilmente se non avessi mai spedito il mio articolo a punto informatico non avrei mai ricevuto il rimborso. Ma è un rimborso per me: non mi interessa chi ci ha rimesso; io avevo la licenza ed ora non l'ho più, io non avevo un bancone di ram ed adesso l'ho.Anche a me sarebbe piaciuto un assengo di X euro: ma compredo già lo sforzo di venire incontro al cliente che ribadisco non era mai stato effettuato da Asus.
  • Anonimo scrive:
    Non è corretto
    Mi dispiace, ma non concordo. Non so che liceo sia quello della comunicazione, ma se hai un minimo di base informatica potevi benissimo rispondere al tizio dell'assistenza che Windows non c'entra nulla con i pixel bruciati. Si legge bene (da sempre) sulle confezioni del SO Windows che se lo apri equivale ad accettare il contratto. Potresti benissimo averlo fatto copiare ad un tuo amico. Non hai torto, ma non hai neppure ragione. Hai creato una polemica per cui ne avevi il diritto e "strillando tanto" papà Asus ti ha ascoltato. Hai fatto anche pubblicità: chissà quanti linuxofili compreranno pc Asus. Alla fine ti sei portato a casa un bel banco di RAM e sono tutti contenti.Dav
    • gipoint scrive:
      Re: Non è corretto
      Quello che non è corretto è che il personale di ASUS abbia chiesto all' utente di installare Windows per verificare se i pixel sono difettosi. La richiesta è partita da ASUS e mi sembra che sia una triste normalità il fatto che non ti diano supporto se non hai installato Windows.
    • VincenzoAmpolo scrive:
      Re: Non è corretto
      Puoi essere una cima in informatica, me se l'assistenza dall'atro capo del telefono ti dice o metti windows o te lo cambi tu l'lcd, tu ci rifletti e li "accontenti".Sai già che è tutto sbagliato quello che stai facendo ma devi farlo (mi sembra che ciò traspare tra le parole dell'articolo).I cd in questione sono dei recovery cd, in una confezione bianca senza nessun sigillo di garanzia o di validità del contratto.La licenza non è valida finchè non clicchi "ACCETTO", io non l'ho mai cliccato...Copiarlo? e perchè?Tu copi qualcosa che ti serve, qualcosa ce vuoi...Sinceramente io non voglio windows per un motivo semplice: non so usarlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è corretto

        Copiarlo? e perchè?Per un tuo amico?
        Sinceramente io non voglio windows per un motivo
        semplice: non so usarlo.Ma fammi il piacere...
        • Anonimo scrive:
          Re: Non è corretto
          - Scritto da: Anonimo

          Copiarlo? e perchè?

          Per un tuo amico?


          Sinceramente io non voglio windows per un motivo

          semplice: non so usarlo.

          Ma fammi il piacere...Non so usarlo lololoollooo, concordo con il ma fammi un piacere. Casomai ciò che uno non sa usare è linux e non windows.
          • VincenzoAmpolo scrive:
            Re: Non è corretto
            - Scritto da: Anonimo
            Non so usarlo lololoollooo, concordo con il ma
            fammi un piacere. Casomai ciò che uno non sa
            usare è linux e non windows.Solo per un'istante lavatevi dai vostri preconcetti.Per uno che utilizza Gnu/linux da 5 anni, e che quindi ha già trovato i vari tools ed utility e programmi per fare ogni sorta di lavoro multimediale è difficile migrare a windows non perchè sia più difficile usarlo (anzi) ma perchè non avrebbe i tools che aveva su linux.Dovrei impiegare tempo per trovare programmi per windows per fare le stesse cose che faccio su gnu/linux: per me è una perdita di tempo.Se voi usate solo Windows non dovete credere che tutto il mondo è così, ci sono altre realtà: anche uno che ha sempre usato mac os x si troverà disorientato su Windows come uno che usa BeOs o Aix o Bsd.
  • TADsince1995 scrive:
    Spero che un giorno...
    La vendita forzata di Windows in bundle è qualcosa ai limiti della legalità. A prescindere dalla costanza e pazienza dello studente di Caltagirone, tutto questo non è giusto.Il sistema operativo non è un pezzo di hardware integrato nel notebook, un qualcosa di essenziale come la memoria e il processore, è un componente che può benissimo essere opzionale. Purtroppo il gioco sta nel fatto che sono pochissime le persone che avvertono e capiscono questa cosa e come pecore vanno a comprare alla cieca "il computer" nel primo supermarket a disposizione.Spero che un giorno questa consapevolezza cresca e l'acquisto di un sistema operativo insieme all'hardware diventi una pura scelta del cliente.TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: Spero che un giorno...
      prima però gente come mediaworld dovrebbe vendere hw anche diverso da intel.
    • Anonimo scrive:
      Re: Spero che un giorno...
      Potrei anche accettare il fatto che un dato computer sia venduto solo con il sistema operativo installato.Quello che non accetto e' che:1) io debba accettare una licenza che posso conoscere solo dopo aver acquistato "il ferro" 2) il sistema operativo abbia un contratto di uso a parte da dover accettare in toto.Se la debbo accettare non fa parte del computerInoltre quale venditore ti fa vedere una copia della licenza prima dell'acquisto?Vuoi che il sistema sia parte integrante del portatile e ti sia semplice venderlo senza farmi firmare nulla?Ok ma mi garantisci che la ferraglia funzioni, che il sistema operativo sia esente da malfunzionamenti e che non vi siano clausole vessatorie che io debba accettare per poterlo usare.Inoltre da quello che leggo sui forum questa pratica NON esiste in altri paesi (es.: germania): perche' ad un tedesco gli vendi una macchina senza sistema ed a me italiano no?Forse perche' li le leggi vengono fatte rispettare?
    • pippo75 scrive:
      Re: Spero che un giorno...


      Spero che un giorno questa consapevolezza cresca
      e l'acquisto di un sistema operativo insieme
      all'hardware diventi una pura scelta del cliente.
      Se non vuoi il SO basta che invece di andare alla Coop vai in in negozio specializzato, anche se per i portatili sono ancora pochi quelli che li vendono senza OS.ciaoma l'Amiga era venduto con il SO o senza?
      • Anonimo scrive:
        Re: Spero che un giorno...

        Se non vuoi il SO basta che invece di andare alla
        Coop vai in in negozio specializzato, anche se
        per i portatili sono ancora pochi quelli che li
        vendono senza OS.


        ciao

        ma l'Amiga era venduto con il SO o senza?e ma mica era maicrosoftmica c'erano i fricchettoni integralisti della libertache se non fosse per loro saremmo tutti in catene a redmond a lavorare da schiavici tocchera' pure ringraziarli un giorno per non sentirli piu' parlare...lascia sta va..non capisconosono nati ieri
        • Anonimo scrive:
          Re: Spero che un giorno...
          - Scritto da: Anonimo


          Se non vuoi il SO basta che invece di andare
          alla

          Coop vai in in negozio specializzato, anche se

          per i portatili sono ancora pochi quelli che li

          vendono senza OS.





          ciao



          ma l'Amiga era venduto con il SO o senza?

          e ma mica era maicrosoft
          mica c'erano i fricchettoni integralisti della
          liberta
          che se non fosse per loro saremmo tutti in catene
          a redmond a lavorare da schiavi
          ci tocchera' pure ringraziarli un giorno per non
          sentirli piu' parlare...

          lascia sta va..
          non capiscono
          sono nati ieriOttima argomentazione.Mi hai convinto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...


            e ma mica era maicrosoft

            mica c'erano i fricchettoni integralisti della

            liberta

            che se non fosse per loro saremmo tutti in
            catene

            a redmond a lavorare da schiavi

            ci tocchera' pure ringraziarli un giorno per non

            sentirli piu' parlare...



            lascia sta va..

            non capiscono

            sono nati ieri

            Ottima argomentazione.
            Mi hai convinto.cosa c'e' da convincere chi?tu c'eri a fine anni '80 quando e' uscita amiga?ti sei mai chiesto perche' c'era quell'os e non un altro?eppure linux gira pure su quelle macchinee' solo maledetto mercatose nessuno vende macchine con linux e' eprche' non ci si guadagnao non tanto bene come con windowspuntopuoi avere una Mac senza OS?e non rispondere che apple fa l'hw e ci mette l'os che vuoleperche' 1 - tutti hanno fornitorila Fiat fa le macchine ma l'elettronica e' magneti marelli2 - IBM fa HW e ci mette sopra diversi OS, quindi si puo' fare volendo
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo


            e ma mica era maicrosoft


            mica c'erano i fricchettoni integralisti


            della liberta che se non fosse per loro


            saremmo tutti in catene a redmond


            a lavorare da schiavi ci tocchera' pure


            ringraziarli un giorno per non


            sentirli piu' parlare...


            lascia sta va..


            non capiscono


            sono nati ieri

            Ottima argomentazione.

            Mi hai convinto.
            cosa c'e' da convincere chi?
            tu c'eri a fine anni '80 quando e' uscita amiga?
            ti sei mai chiesto perche' c'era quell'os e non
            un altro?Io c'ero ! Bei tempi, c'era la concorrenza, le industrie tiravano fuori le novita' per avere la meglio sugli avversari. I programmi e i giochi erano multipiattaforma.
            eppure linux gira pure su quelle macchine
            e' solo maledetto mercato se nessuno
            vende macchine con linux e' prche'
            non ci si guadagna o non tanto bene
            come con windows puntoNo, sbagliato, attualmente se vendono le macchine con sopra windwos e' a causa delle pratiche monopolistiche di Microsoft, come dimostrato dal famoso processo 19 stati degli stati uniti contro Micosoft.
            puoi avere una Mac senza OS?
            e non rispondere che apple fa l'hw e ci mette
            l'os che vuole perche' Rispondo che puo' andare bene in un regime di non monopolio.
            1 - tutti hanno fornitori
            la Fiat fa le macchine ma l'elettronica e'
            magneti marelli
            2 - IBM fa HW e ci mette sopra diversi OS,
            quindi si puo' fare volendoEsatto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...


            cosa c'e' da convincere chi?

            tu c'eri a fine anni '80 quando e' uscita amiga?

            ti sei mai chiesto perche' c'era quell'os e non

            un altro?

            Io c'ero ! Bei tempi, c'era la concorrenza, le
            industrie tiravano fuori le novita' per avere la
            meglio sugli avversari. I programmi e i giochi
            erano multipiattaforma.
            e soprattutto gli europei dominavano!!ricordiamoci che commodore era tedesca

            eppure linux gira pure su quelle macchine

            e' solo maledetto mercato se nessuno

            vende macchine con linux e' prche'

            non ci si guadagna o non tanto bene

            come con windows punto

            No, sbagliato, attualmente se vendono le macchine
            con sopra windwos e' a causa delle pratiche
            monopolistiche di Microsoft, come dimostrato dal
            famoso processo 19 stati degli stati uniti contro
            Micosoft.
            ?????quel processo e' per l'integrazione di IE nel sistema operativo!!!!cosa dici????

            puoi avere una Mac senza OS?

            e non rispondere che apple fa l'hw e ci mette

            l'os che vuole perche'

            Rispondo che puo' andare bene in un regime di non
            monopolio.
            ma i pc non sono un monopolioci puoi mettere quello che vuoi nel pcti puoi assemblare il pc con TUTTO cio' che vuoi dentrolo puoi prendere senza OSpuoi fare lo stesso con Apple,Sun o altre marche?se compri di marca ti becchi il fornitore di quella marcaDell ha scelto windowsbasta non prendere dellmi pare chiaro e ovvio

            1 - tutti hanno fornitori

            la Fiat fa le macchine ma l'elettronica e'

            magneti marelli

            2 - IBM fa HW e ci mette sopra diversi OS,

            quindi si puo' fare volendo

            Esatto.quindi Dell non vuolee possiamo noi biasimarla per questo?al massimo non compreremo Dell
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo


            cosa c'e' da convincere chi?


            tu c'eri a fine anni '80 quando e' uscita


            amiga?


            ti sei mai chiesto perche' c'era quell'os


            e non un altro?

            Io c'ero ! Bei tempi, c'era la concorrenza,

            le industrie tiravano fuori le novita' per

            avere la meglio sugli avversari. I

            programmi e i giochi erano

            multipiattaforma.
            e soprattutto gli europei dominavano!!
            ricordiamoci che commodore era tedescaE l'Atari ? Archimedes ? I primi IBM i Mac ?


            eppure linux gira pure su quelle macchine


            e' solo maledetto mercato se nessuno


            vende macchine con linux e' prche'


            non ci si guadagna o non tanto bene


            come con windows punto

            No, sbagliato, attualmente se vendono le

            macchine con sopra windwos e' a causa

            delle pratiche monopolistiche di Microsoft,

            come dimostrato dal famoso processo 19

            stati degli stati uniti contro Micosoft.
            ?????
            quel processo e' per l'integrazione di IE nel
            sistema operativo!!!!
            cosa dici????La sentenza per esteso dice che il browser l'ha inserito approfittando della situazione di monopolio che aveva creato.


            puoi avere una Mac senza OS?


            e non rispondere che apple fa l'hw e ci


            mette l'os che vuole perche'

            Rispondo che puo' andare bene in un

            regime di non monopolio.
            ma i pc non sono un monopolio
            ci puoi mettere quello che vuoi nel pc
            ti puoi assemblare il pc con TUTTO cio'
            che vuoi dentro lo puoi prendere senza OSVai a leggerti i forum che parlano dei tentativi della gente di prendere un Pc senza SO preinstallato.
            puoi fare lo stesso con Apple,Sun o altre
            marche?
            se compri di marca ti becchi il fornitore di
            quella marca
            Dell ha scelto windows
            basta non prendere dell mi pare chiaro e ovvioE cosa resta ? Tutti hanno scelto windows a causa dei contratti che li legano ad essa come fornitori, dovresti leggerti un po' di sentenze contro microsoft.


            1 - tutti hanno fornitori


            la Fiat fa le macchine ma l'elettronica e'


            magneti marelli


            2 - IBM fa HW e ci mette sopra diversi OS,


            quindi si puo' fare volendo

            Esatto.
            quindi Dell non vuole
            e possiamo noi biasimarla per questo?
            al massimo non compreremo DellNo, non biasimo Dell, e' stata solo fregata a suo tempo, biasimo quello che ha creato l'attuale regime di monopolio utilizzando pratiche illegali e concorrenza sleale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...


            e soprattutto gli europei dominavano!!

            ricordiamoci che commodore era tedesca

            E l'Atari ? Archimedes ? I primi IBM i Mac ?
            diciamo che oggi in europa c'e' lo zero piu' assolutose non per qualche distro linuxma HW nada de nada

            ?????

            quel processo e' per l'integrazione di IE nel

            sistema operativo!!!!

            cosa dici????

            La sentenza per esteso dice che il browser l'ha
            inserito approfittando della situazione di
            monopolio che aveva creato.
            parla anche di forzature o pressione fatte ai rivenditori per vendere windows e raggiungere il monopolio?o semplicemente si e' trovata un monopolio di fatto e l'ha mantenuto?
            Vai a leggerti i forum che parlano dei tentativi
            della gente di prendere un Pc senza SO
            preinstallato.
            io ho sempre comprato pc nakedsono piu' fico?non compro Vayo, Dell, HP perche' gia lo so che dentro c'e' l'os.E' come se sapessi che di fronte a me c'e' un muro e volessi a tutti i costi passarci attraverso.Poi guardo piu in la e c'e' una porta.Meglio passare per quella no?

            puoi fare lo stesso con Apple,Sun o altre

            marche?

            se compri di marca ti becchi il fornitore di

            quella marca

            Dell ha scelto windows

            basta non prendere dell mi pare chiaro e ovvio

            E cosa resta ? Tutti hanno scelto windows a causa
            dei contratti che li legano ad essa come
            fornitori, dovresti leggerti un po' di sentenze
            contro microsoft.
            non sto dicendo che microsoft sia il bene sia chiaroma non mi pare neanche il caso di voler per forza di cose dare tutta la colpa a Microsoft se i produttori non vogliono proprio cambiare parrocchiaLe alternative ci sonoSe non cambiano sara per ragioni puramente economicheChe non vuol dire che sia per forza illegale

            quindi Dell non vuole

            e possiamo noi biasimarla per questo?

            al massimo non compreremo Dell

            No, non biasimo Dell, e' stata solo fregata a suo
            tempo, biasimo quello che ha creato l'attuale
            regime di monopolio utilizzando pratiche illegali
            e concorrenza sleale.e biasimiamolo pureil problema pero' e' un altrocontinua ad essere l'os piu' diffusoe non solo perche' e' preinstallatoallora prima biasimiamo chi non l'ha fermato in tempo copiando e installando windows a manetta
          • pikappa scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo



            e soprattutto gli europei dominavano!!


            ricordiamoci che commodore era tedesca



            E l'Atari ? Archimedes ? I primi IBM i Mac ?



            diciamo che oggi in europa c'e' lo zero piu'
            assoluto
            se non per qualche distro linux
            ma HW nada de nada



            ?????


            quel processo e' per l'integrazione di IE nel


            sistema operativo!!!!


            cosa dici????



            La sentenza per esteso dice che il browser l'ha

            inserito approfittando della situazione di

            monopolio che aveva creato.



            parla anche di forzature o pressione fatte ai
            rivenditori per vendere windows e raggiungere il
            monopolio?Per questa bisogna vedere la causa che MS ha perso contro BE inc. che è stata danneggiata dalle politiche vessatorie di MS nei confronti dei rivenditori OEM che si sono trovati costretti a rifiutare il sistema operativo di BE, BeOSPeccato che nel frattempo MS abbia cmq raggiunto il suo scopo visto che BE è fallita
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...[OT]
            non c'entra un cavolo ma Dell ha fatto con un certo signore Dell una stonrzata come ha fatto armani col timbrificio armani..quindi.. boicottate Dell.- Scritto da: Anonimo



            cosa c'e' da convincere chi?


            tu c'eri a fine anni '80 quando e' uscita
            amiga?


            ti sei mai chiesto perche' c'era quell'os e
            non


            un altro?



            Io c'ero ! Bei tempi, c'era la concorrenza, le

            industrie tiravano fuori le novita' per avere la

            meglio sugli avversari. I programmi e i giochi

            erano multipiattaforma.



            e soprattutto gli europei dominavano!!
            ricordiamoci che commodore era tedesca



            eppure linux gira pure su quelle macchine


            e' solo maledetto mercato se nessuno


            vende macchine con linux e' prche'


            non ci si guadagna o non tanto bene


            come con windows punto



            No, sbagliato, attualmente se vendono le
            macchine

            con sopra windwos e' a causa delle pratiche

            monopolistiche di Microsoft, come dimostrato dal

            famoso processo 19 stati degli stati uniti
            contro

            Micosoft.



            ?????
            quel processo e' per l'integrazione di IE nel
            sistema operativo!!!!
            cosa dici????



            puoi avere una Mac senza OS?


            e non rispondere che apple fa l'hw e ci mette


            l'os che vuole perche'



            Rispondo che puo' andare bene in un regime di
            non

            monopolio.



            ma i pc non sono un monopolio
            ci puoi mettere quello che vuoi nel pc
            ti puoi assemblare il pc con TUTTO cio' che vuoi
            dentro
            lo puoi prendere senza OS
            puoi fare lo stesso con Apple,Sun o altre marche?
            se compri di marca ti becchi il fornitore di
            quella marca
            Dell ha scelto windows
            basta non prendere dell
            mi pare chiaro e ovvio



            1 - tutti hanno fornitori


            la Fiat fa le macchine ma l'elettronica e'


            magneti marelli


            2 - IBM fa HW e ci mette sopra diversi OS,


            quindi si puo' fare volendo



            Esatto.

            quindi Dell non vuole
            e possiamo noi biasimarla per questo?
            al massimo non compreremo Dell
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            La Commodore tedesca ?Sant'Iddio, che mi tocca leggere !Ciao,Piwi
          • Pinguazzo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo[...]
            tu c'eri a fine anni '80 quando e' uscita amiga?
            ti sei mai chiesto perche' c'era quell'os e non
            un altro?
            eppure linux gira pure su quelle macchine[...]Forse perchè la prima release di Linux risale al 1991 ??(Pinguazzo che negli anni 80 c'era e come)
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...


            tu c'eri a fine anni '80 quando e' uscita amiga?

            ti sei mai chiesto perche' c'era quell'os e non

            un altro?

            eppure linux gira pure su quelle macchine
            [...]

            Forse perchè la prima release di Linux risale al
            1991 ??ovviamentema c'erano altri OS all'epocae nessuno si e' mai lamentato di averlo preinstallato e insostituibile
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo


            tu c'eri a fine anni '80 quando e' uscita
            amiga?


            ti sei mai chiesto perche' c'era quell'os e
            non


            un altro?


            eppure linux gira pure su quelle macchine

            [...]



            Forse perchè la prima release di Linux risale al

            1991 ??

            ovviamente
            ma c'erano altri OS all'epoca
            e nessuno si e' mai lamentato di averlo
            preinstallato e insostituibileSai come e' morto DrDos ?Scoprilo e forse capirai cosa intendo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...


            ovviamente

            ma c'erano altri OS all'epoca

            e nessuno si e' mai lamentato di averlo

            preinstallato e insostituibile

            Sai come e' morto DrDos ?
            Scoprilo e forse capirai cosa intendo...perche' IBM non ha scelto DrDos per i suoi pc?
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            IBM, al limite, aveva PC DosCiao,Piwi
          • mda scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo



            ovviamente


            ma c'erano altri OS all'epoca


            e nessuno si e' mai lamentato di averlo


            preinstallato e insostituibile



            Sai come e' morto DrDos ?

            Scoprilo e forse capirai cosa intendo...

            perche' IBM non ha scelto DrDos per i suoi pc?ERA CP/M non DR/DOS ! :@ .==================================Modificato dall'autore il 10/03/2006 8.56.21
          • mda scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo



            ovviamente


            ma c'erano altri OS all'epoca


            e nessuno si e' mai lamentato di averlo


            preinstallato e insostituibile



            Sai come e' morto DrDos ?

            Scoprilo e forse capirai cosa intendo...

            perche' IBM non ha scelto DrDos per i suoi pc?ERA CP/M non DR/DOS ! :@ .
      • Anonimo scrive:
        Re: Spero che un giorno...
        - Scritto da: pippo75

        ma l'Amiga era venduto con il SO o senza?C'era il Kickstart su ROM e due floppy con AmigaDOS, 3 mi pare con la versione 2.04.
      • Anonimo scrive:
        Re: Spero che un giorno...
        Ciao,Nell'Amiga il sistema operativo te lo trovi in parte in ROM, in altra parte nei floppies.Ciao,Piwi
    • Anonimo scrive:
      Re: Spero che un giorno...
      - Scritto da: TADsince1995
      La vendita forzata di Windows in bundle è
      qualcosa ai limiti della legalità. A prescindere
      dalla costanza e pazienza dello studente di
      Caltagirone, tutto questo non è giusto.

      Il sistema operativo non è un pezzo di hardware
      integrato nel notebook, un qualcosa di essenziale
      come la memoria e il processore, è un componente
      che può benissimo essere opzionale. Purtroppo il
      gioco sta nel fatto che sono pochissime le
      persone che avvertono e capiscono questa cosa e
      come pecore vanno a comprare alla cieca "il
      computer" nel primo supermarket a disposizione.

      Spero che un giorno questa consapevolezza cresca
      e l'acquisto di un sistema operativo insieme
      all'hardware diventi una pura scelta del cliente.

      TADAnche se compri un'auto ti trovi dentro l'autoradio grazie ad un accordo fra i produttori dell'auto e dell'autoradio.Qui è la stessa cosa quindi non dire cazzate.
      • Anonimo scrive:
        Re: Spero che un giorno...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: TADsince1995

        La vendita forzata di Windows in bundle è

        qualcosa ai limiti della legalità. A prescindere

        dalla costanza e pazienza dello studente di

        Caltagirone, tutto questo non è giusto.



        Il sistema operativo non è un pezzo di hardware

        integrato nel notebook, un qualcosa di
        essenziale

        come la memoria e il processore, è un componente

        che può benissimo essere opzionale. Purtroppo il

        gioco sta nel fatto che sono pochissime le

        persone che avvertono e capiscono questa cosa e

        come pecore vanno a comprare alla cieca "il

        computer" nel primo supermarket a disposizione.



        Spero che un giorno questa consapevolezza cresca

        e l'acquisto di un sistema operativo insieme

        all'hardware diventi una pura scelta del
        cliente.



        TAD

        Anche se compri un'auto ti trovi dentro
        l'autoradio grazie ad un accordo fra i produttori
        dell'auto e dell'autoradio.
        Qui è la stessa cosa quindi non dire cazzate.Si possono scegliere diverse marche e modelli di autoradio. Molte macchine vengono vendute sprovviste di autoradio, così chi le compra può metterci quella che vuole.Il tuo esempio non calza.
        • Anonimo scrive:
          Re: Spero che un giorno...

          Si possono scegliere diverse marche e modelli di
          autoradio. Molte macchine vengono vendute
          sprovviste di autoradio, così chi le compra può
          metterci quella che vuole.

          Il tuo esempio non calza.si l'autoradio non calzama i pneumatici sinon puoi sceglierlie ovviamente una automobile senza pneumatici non esce dalla fabbricala marca la decidono loro e bastanon puoi farteli rimborsareal massimo puoi metterne di nuovi buttando i vecchipunto
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo


            Si possono scegliere diverse marche e modelli di

            autoradio. Molte macchine vengono vendute

            sprovviste di autoradio, così chi le compra può

            metterci quella che vuole.



            Il tuo esempio non calza.

            si l'autoradio non calza
            ma i pneumatici si
            non puoi sceglierli
            e ovviamente una automobile senza pneumatici non
            esce dalla fabbrica
            la marca la decidono loro e basta
            non puoi farteli rimborsare
            al massimo puoi metterne di nuovi buttando i
            vecchi
            puntoL'esempio non calza perché l'automobile non è il pc.Il pc è solo hw. Il sw lo sceglie il proprietario.Non c'é ragione per vendere insieme all'hw anche il sw.
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...

            L'esempio non calza perché l'automobile non è il
            pc.

            Il pc è solo hw. Il sw lo sceglie il proprietario.

            Non c'é ragione per vendere insieme all'hw anche
            il sw.uahahahahhahahapuoi scegliere la centralina elettronica della tua automobile? quella che regola ANCHE i tuoi consumic'e'del software soprapuoi sceglierlo?e il software dell'ABS?e il software del climatizzatore?e quello del sistema anti pattinamento?e puoi scegliere il software della tua autoradio?sai di avere tortonon arrampicarti sugli specchi
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo


            L'esempio non calza perché l'automobile non è il

            pc.



            Il pc è solo hw. Il sw lo sceglie il
            proprietario.



            Non c'é ragione per vendere insieme all'hw anche

            il sw.

            uahahahahhahaha
            puoi scegliere la centralina elettronica della
            tua automobile? quella che regola ANCHE i tuoi
            consumi
            c'e'del software sopra
            puoi sceglierlo?
            e il software dell'ABS?
            e il software del climatizzatore?
            e quello del sistema anti pattinamento?
            e puoi scegliere il software della tua autoradio?

            sai di avere torto
            non arrampicarti sugli specchiche palle queste trollate...
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...


            sai di avere torto

            non arrampicarti sugli specchi

            che palle queste trollate...troll ci saraile provocazioni servono proprio a questoe' inutile fare il discorso ah pero' sulla macchina posso scegliere se avere gli interni in pelle o in peli di pubenon e' un confronto che ha sensoquello che ha senso e':se voglio un pc ma non voglio windows, me lo ASSEMBLOo me lo faccio assemblareCHL lo fa da annie risparmi purese voglio una margherita, mi devo mangiare pure la mozzarellavoi vorreste la margherita senza mozzarellae' un'altra cosabuona lo stesso ma un'altra cosa
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo
            quello che ha senso e':
            se voglio un pc ma non voglio windows, me lo
            ASSEMBLO
            o me lo faccio assemblare
            CHL lo fa da anni
            e risparmi pureO lo prendo in una catena di pc.commesso: che os desidera?cliente: questo o quello (o niente).commesso: fatto, metto l'os, si accomodi alla cassa.
            se voglio una margherita, mi devo mangiare pure
            la mozzarella
            voi vorreste la margherita senza mozzarella
            e' un'altra cosa
            buona lo stesso ma un'altra cosabuonanotte fiorellino...
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...


            quello che ha senso e':

            se voglio un pc ma non voglio windows, me lo

            ASSEMBLO

            o me lo faccio assemblare

            CHL lo fa da anni

            e risparmi pure

            O lo prendo in una catena di pc.

            commesso: che os desidera?
            cliente: questo o quello (o niente).
            commesso: fatto, metto l'os, si accomodi alla
            cassa.
            il che presuppone una serie di coseuno, il cliente sa cosa sia un os, informazione assolutamente non richiesta per usare un pcdue, che sappia sceglieretre, che la catena si assume la responsabilita per cio che ti installa, perche' inc aso di problemi chiamerai lorosono io che vivo nel mono delle favole o tu?
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo


            quello che ha senso e':


            se voglio un pc ma non voglio windows, me lo


            ASSEMBLO


            o me lo faccio assemblare


            CHL lo fa da anni


            e risparmi pure



            O lo prendo in una catena di pc.



            commesso: che os desidera?

            cliente: questo o quello (o niente).

            commesso: fatto, metto l'os, si accomodi alla

            cassa.



            il che presuppone una serie di cose
            uno, il cliente sa cosa sia un os, informazione
            assolutamente non richiesta per usare un pcOttima argomentazione.Mi hai convinto (anonimo)
            due, che sappia scegliereA meno che abbia problemi nel dire: mettetemi windows e non linux o altro.
            tre, che la catena si assume la responsabilita
            per cio che ti installa, perche' inc aso di
            problemi chiamerai loroPotrebbero mettere windows, e se il cliente, prima di pagare, dice che non desidera quell'os il commesso raserà l'hdd e il cliente andrà alla cassa senza dover pagare quello che non desidera.
            sono io che vivo nel mono delle favole o tu?Tu nel mondo dei troll, pare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...


            due, che sappia scegliere

            A meno che abbia problemi nel dire: mettetemi
            windows e non linux o altro.

            mio padre avrebbe problemi

            tre, che la catena si assume la responsabilita

            per cio che ti installa, perche' inc aso di

            problemi chiamerai loro

            Potrebbero mettere windows, e se il cliente,
            prima di pagare, dice che non desidera quell'os
            il commesso raserà l'hdd e il cliente andrà alla
            cassa senza dover pagare quello che non desidera.

            coi se e coi ma si riscriverebbe la storiasecondo te perche' non lo fanno?te lo sei chiesto?

            sono io che vivo nel mono delle favole o tu?

            Tu nel mondo dei troll, pare.io?solo perche' ti dico, "il mercato ha le sue leggi, e non sono certo a tuo favore, illuso!"
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo



            due, che sappia scegliere



            A meno che abbia problemi nel dire: mettetemi

            windows e non linux o altro.





            mio padre avrebbe problemiAnche mia madre, mia zia e mio cuggino.Sono soli al mondo? Non hanno un amico a cui chiedere prima di andare al negozio?


            tre, che la catena si assume la responsabilita


            per cio che ti installa, perche' inc aso di


            problemi chiamerai loro



            Potrebbero mettere windows, e se il cliente,

            prima di pagare, dice che non desidera quell'os

            il commesso raserà l'hdd e il cliente andrà alla

            cassa senza dover pagare quello che non
            desidera.





            coi se e coi ma si riscriverebbe la storia
            secondo te perche' non lo fanno?
            te lo sei chiesto?Per accordi tra produttori di software e hardware?


            sono io che vivo nel mono delle favole o tu?



            Tu nel mondo dei troll, pare.

            io?
            solo perche' ti dico, "il mercato ha le sue
            leggi, e non sono certo a tuo favore, illuso!"No, perché sembra che ti vadano bene.
          • pippo75 scrive:
            Re: Spero che un giorno...


            commesso: che os desidera?
            cliente: questo o quello (o niente).
            commesso: fatto, metto l'os, si accomodi alla
            cassa.
            Se il negozio da questo servizio bene, altrimenti cambi negozio.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: pippo75




            commesso: che os desidera?

            cliente: questo o quello (o niente).

            commesso: fatto, metto l'os, si accomodi alla

            cassa.



            Se il negozio da questo servizio bene, altrimenti
            cambi negozio.

            ciaoO rompi le balle fino a rimborso ottenuto.
          • pippo75 scrive:
            Re: Spero che un giorno...


            Se il negozio da questo servizio bene,
            altrimenti

            cambi negozio.



            ciao

            O rompi le balle fino a rimborso ottenuto.e staccare un etichetta e vendere la licenza di windows, non sara' legale ma per uso domestico va bene anche quello, pero' non perdi tempo e farai contento qualche commesso che non c'entra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: pippo75



            Se il negozio da questo servizio bene,

            altrimenti


            cambi negozio.





            ciao



            O rompi le balle fino a rimborso ottenuto.


            e staccare un etichetta e vendere la licenza di
            windows, non sara' legale ma per uso domestico va
            bene anche quelloSe trovi chi acquista...
            pero' non perdi tempoPositivo.
            e farai contento qualche commesso che non c'entra.E' il suo lavoro.
          • mda scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo


            L'esempio non calza perché l'automobile non è il

            pc.



            Il pc è solo hw. Il sw lo sceglie il
            proprietario.



            Non c'é ragione per vendere insieme all'hw anche

            il sw.

            uahahahahhahaha
            puoi scegliere la centralina elettronica della
            tua automobile? quella che regola ANCHE i tuoi
            consumi
            c'e'del software sopra
            puoi sceglierlo?
            e il software dell'ABS?
            e il software del climatizzatore?
            e quello del sistema anti pattinamento?
            e puoi scegliere il software della tua autoradio?

            sai di avere torto
            non arrampicarti sugli specchiVeramente se vai presso un preparatore auto questo può cambiarti la centralina con una diversa scontandoti la centralina vecchia.In TUTTE le automobili. :o :o.
          • VincenzoAmpolo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo
            si l'autoradio non calza
            ma i pneumatici si
            non puoi sceglierli
            e ovviamente una automobile senza pneumatici non
            esce dalla fabbrica
            la marca la decidono loro e basta
            non puoi farteli rimborsare
            al massimo puoi metterne di nuovi buttando i
            vecchi
            puntoCiao, mio padre ha una concessionaria Alfa Romeo.Ci sono i copertoni base, ma tu puoi scegliere gli altri, pagando la differenza o con uno sconto nel prezzo se metti pneumatici più scadenti.Tuttavia secondo me l'esempio è il classico che si fa in questi casi e non sembra verosimile.Io lo paragonerei alla benzina, per svriati motivi:1) hw e sw sono di natura completamente differente2) benzina ed auto sono complementari come hw e software3) una macchina è una macchina anche senza benzina (non si può usufruire) come un pc è un pc anche senza sw (non si può usufruire anch'esso)4)varie ed eventuali che verrebbero fuori dopo 2 minuti di ragionamento (tempo impiegato per pensare a questo paragone)
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...

            Tuttavia secondo me l'esempio è il classico che
            si fa in questi casi e non sembra verosimile.

            Io lo paragonerei alla benzina, per svriati
            motivi:la benzina in realta e' la corrente elettrica per il pcil discorso e' che con un automobile e' difficile fare confrontiperche' anche un pc puoi scegliere qualsiasi componente internodal colore del case al mouse in pelle umanaesattamente come un automobilema cosi come chi si affida a magneti marelli, si prende il loro software di ABS, chi si affida a microsoft si prende windows
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo
            chi si affida a
            microsoft si prende windowsInfatti: chi vuole prendere windows si rivolge alla microsoft, non alla asus. Dalla asus prende l'hardware, dalla microsoft il software.
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...


            chi si affida a

            microsoft si prende windows

            Infatti: chi vuole prendere windows si rivolge
            alla microsoft, non alla asus. Dalla asus prende
            l'hardware, dalla microsoft il software.si vabbe...eccone un altro...asus ha come fornitore microsoftnon ti sta bene?cambia fornitore HWvuoi un asus?ti prendi windows e te lo fai rimborsareci vuole tempo?cazzi tuoiloro sono liberi di fornire qualsiasi bundle voglianose compri la ps2 col bundle poi chiedi di farti rimborsare i giochi?o la trovi senza bundle o ti accatti pure i giochi
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo


            chi si affida a


            microsoft si prende windows



            Infatti: chi vuole prendere windows si rivolge

            alla microsoft, non alla asus. Dalla asus prende

            l'hardware, dalla microsoft il software.

            si vabbe...
            eccone un altro...
            asus ha come fornitore microsoft
            non ti sta bene?
            cambia fornitore HW
            vuoi un asus?
            ti prendi windows e te lo fai rimborsare
            ci vuole tempo?
            ca*zi tuoiDavanti a questo mi viengono forti dubbi che tu non abbia interessi sul continuamento di questa politica (ovvero hw + sw windows).Addio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...


            si vabbe...

            eccone un altro...

            asus ha come fornitore microsoft

            non ti sta bene?

            cambia fornitore HW

            vuoi un asus?

            ti prendi windows e te lo fai rimborsare

            ci vuole tempo?

            ca*zi tuoi

            Davanti a questo mi viengono forti dubbi che tu
            non abbia interessi sul continuamento di questa
            politica (ovvero hw + sw windows).

            Addio.semplicemente perche' sono realista?e cosa ci guadagnerei secondo te?sai a me che mi frega se microsoft fallisse domani?pero' non c'ho manco il paraocchiinvece di lamentarmi e poi prenderlo nel didietro (perche' e' questo quello che fa uno che SA a cosa va incontro e ci va lo stesso) evito di farmi inculare.Mi assemblo da solo il pc e mi sto attrezzando per i portatiliE lo faccio per i miei amici, ai quali dico sempre di non comprare l'os col pc, tanto c'hanno tutti una copia di windows 2000 o XP che gli e' stata rifilata con il pc vecchionon sto qui a piangere perche' ho speso 3 mila euro per un portatile e rivoglio 90 euro di licenzaprendi windows lo cancelli dall'hd e vendi i cd a qualcun altroe' piu' facilepiu sicuroe sicuramente ci guadagni
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo


            si vabbe...


            eccone un altro...


            asus ha come fornitore microsoft


            non ti sta bene?


            cambia fornitore HW


            vuoi un asus?


            ti prendi windows e te lo fai rimborsare


            ci vuole tempo?


            ca*zi tuoi



            Davanti a questo mi viengono forti dubbi che tu

            non abbia interessi sul continuamento di questa

            politica (ovvero hw + sw windows).



            Addio.

            semplicemente perche' sono realista?No, per il "ca*zi tuoi".Non sono ingiusti i ritardi nel rimborso: sono solo "ca*zi tuoi". :s
            pero' non c'ho manco il paraocchi
            invece di lamentarmi e poi prenderlo nel didietro
            (perche' e' questo quello che fa uno che SA a
            cosa va incontro e ci va lo stesso) evito di
            farmi inculare.

            Mi assemblo da solo il pc e mi sto attrezzando
            per i portatili
            E lo faccio per i miei amici, ai quali dico
            sempre di non comprare l'os col pc, tanto c'hanno
            tutti una copia di windows 2000 o XP che gli e'
            stata rifilata con il pc vecchioGiusto, ma se il contratto prevede la restituzione e asus non la fa tu dici "ca*zi tuoi".Io dico che asus dovrebbe farla. Tu ti attacchi dicendo che l'os deve essere accoppiato all'hardware.E se uno non è daccordo: "ca*zi tuoi".
            non sto qui a piangere perche' ho speso 3 mila
            euro per un portatile e rivoglio 90 euro di
            licenza
            prendi windows lo cancelli dall'hd e vendi i cd a
            qualcun altro
            e' piu' facile
            piu sicuro
            e sicuramente ci guadagni1) consentito dalla licenza?2) troverai qualcuno a cui sbolognarlo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...

            Giusto, ma se il contratto prevede la
            restituzione e asus non la fa tu dici "ca*zi
            tuoi".
            Io dico che asus dovrebbe farla. Tu ti attacchi
            dicendo che l'os deve essere accoppiato
            all'hardware.
            E se uno non è daccordo: "ca*zi tuoi".
            parliamoci chiaroin italia e' difficile pure farsi ridare i soldi quando paghi piu' tasse (eccomi e' un anno che aspetto il rimborso)non mi sutpisce che la asus o chi per lei allunghi le pratiche per il rimborso di un OSsono d'accordo che se e' un diritto va difesoma se il gioco non vale la candela a volte e' stupidoe' solo puntigliosopero' nessuno puo' negare ad asus di usare l'os che vuole per default e non un altro

            qualcun altro

            e' piu' facile

            piu sicuro

            e sicuramente ci guadagni

            1) consentito dalla licenza?
            2) troverai qualcuno a cui sbolognarlo?lo trovi lo trovi
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo
            pero' nessuno puo' negare ad asus di usare l'os
            che vuole per default e non un altro.Concordo: nessuno può negare ad asus di usare l'os che vuole.E nessuno può negare la richiesta di rimborso.
            ma se il gioco non vale la candela a volte e'
            stupido
            e' solo puntigliosoSarà puntiglioso, ma i diritti non arrivano dal nulla. Magia magia.


            qualcun altro


            e' piu' facile


            piu sicuro


            e sicuramente ci guadagni



            1) consentito dalla licenza?

            2) troverai qualcuno a cui sbolognarlo?

            lo trovi lo troviSicuro (anonimo) Magari sbattendosi come il ragazzo dell'articolo.
          • VincenzoAmpolo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            - Scritto da: Anonimo
            non sto qui a piangere perche' ho speso 3 mila
            euro per un portatile e rivoglio 90 euro di
            licenza
            prendi windows lo cancelli dall'hd e vendi i cd a
            qualcun altro
            e' piu' facile
            piu sicuro
            e sicuramente ci guadagniArg! la licenza non lo prevede, la copia OEM è da abbinarsi al pc in acquisto e non può esser venduta a terzi....Quindi dovevo buttare la licenza secondo te? na... ho pazientato, quando è arrivato il rimborso tutti i miei sforzi sono stati ripagati...
          • Anonimo scrive:
            Re: Spero che un giorno...
            Ora vi racconto la mia:Sono andato a comprare un pc, e ho chiesto espressamente che mi venisse montato un s.o. ABOT, ma mi hanno risposto che questo non esiste. Ekkeè, vi sembra un buon motivo per non montarlo?Allora ho denunciato il tutto per vedere se potevamo risolvere per vie legali, ma dopo un processo durato 26 anni abbiamo scoperto che la colpa era tutta del p2p e di chi parla al telefonino mentre guida.La sentenza però non risolveva il nostro contenzioso.Allora mi sono rivolto direttamente a Belusca, e dopo aver spiegato il mio problema, e avergli fatto usare il computer per fargli capire che senza s.o. non mi serviva a niente (altri 2 mesi persi), lui mi ha detto che doveva chiedere prima agli americani come avrebbe dovuto comportarsi, e poi presentò al consiglio il mio dilemma, in quanto lo riconobbe come problema prioritario del paese. Anzi aggiunse che se fossero riusciti a risolverlo l'italia sarebbe stato sicuramente una nazione più democratica (anche se ammise che utilizzò quell'aggettivo perchè suona bene, ma in confidenza mi disse che da tempo ormai s'incontrava di notte con tutti i politici italiani per capirne il significato).Naturalmente i politici presenti litigarono non appena iniziò la seduta, chi diceva che ABOT si scrive con l'apostrofo, chi con l'accento...; ad ogni modo si andarono ad inchiodare come sempre su un argomento che non ha nessuna attinenza col problema in questione. Anche loro comunque arrivarono alla conclusione che la colpa era del p2p, di chi guida parlando al telefonino, e aggiunsero: più tasse per tutti!A questo punto decidemmo (io e la casa che mi aveva fornito il pc) di risolvere il problema fra noi. Quando videro il computer però, mi dissero che la tastiera era tutta sporca d'olio. Io gli spiegai che la colpa era del Berlusca, e che, essendo unto dal signore, aveva sporcato la tastiera cercando di capire cos'era un s.o.. Senza parlare poi del resto dei politici che avevano toccato il pc (per lo stesso motivo) subito dopo la visita dei rappresentanti delle major. E cosa nota che questi "ungono".Nonostante però le mie spiegazioni, questi s'impuntarono su questa scusa, e visto che io non l'accettavo, decidemmo di risolvere il tutto per vie legali.I giudici dopo 2 anni di processo arrivarono alla conclusione che la colpa era tutta del p2p e di chi parla al telefonino mentre guida ... ecc ... ecc ... ecc ...
  • samu scrive:
    complimenti
    ottimo lavoro!!peccato che chi lavora non possa permettersi una trafila del genere di email e telefonate e che alla fine il rimborso sia minimo (anzi, manco monetario ma di pezzi aggiuntivi).C'e' pero' una fregatura dietro:A te windows nel portatile, costa diciamo 100 euro (e.g. prezzo di listino OEM), a loro 80 euro.Ti dicono che ti rimborseranno 80 euro, mandandoti 512 mb di ram (ram che a te costerebbe appunto 80 euro ma a loro costa 25) .Ovviamente le cifre sono messe a caso ma sono sicuro che nei vari listini si trova qualcosa che dia un'idea della fregatura che ti rifilano.Comunque spero che molti seguano il tuo esempio (io non ho portatile) cosi' che un giorno si possa prendere un sistema operativo a parte .
    • Anonimo scrive:
      Re: complimenti
      Sono Vincenzo Ampolo.Hi perfettametne ragione, ma dovevo fare una scelta: o "buttare" la licenza o accettare i 512 mb di ram, e tra niente o qualcosa meglio qualcosa :DIo sono soddisfatto, mi sono battuto non per le cifre, ma per il diritto di ogni cliente che compra un portatile di non volere windows perchè semplicemente non gli piace.
      • Anonimo scrive:
        Re: complimenti
        - Scritto da: Anonimo
        Sono Vincenzo Ampolo.
        Hi perfettametne ragione, ma dovevo fare una
        scelta: o "buttare" la licenza o accettare i 512
        mb di ram, e tra niente o qualcosa meglio
        qualcosa :D

        Io sono soddisfatto, mi sono battuto non per le
        cifre, ma per il diritto di ogni cliente che
        compra un portatile di non volere windows perchè
        semplicemente non gli piace.CiaoVincenzo,innanzitutto complimenti per la tua battaglia per far valere i tuoi diritti.Purtroppo però il comportamento di ASUS non mi è sembrato poi così esemplare.Infatti la restituzione di windows (e quindi dei soldi al cliente) è prevista per legge.Non si dovrebbero fare tutte queste trafile burocratiche!Semplicemente bisognerebbe essere rimborsati mediante una richiesta scritta.bye
    • Pinguazzo scrive:
      Re: complimenti
      - Scritto da: samu[...]
      A te windows nel portatile, costa diciamo 100
      euro (e.g. prezzo di listino OEM), a loro 80
      euro.
      Ti dicono che ti rimborseranno 80 euro,
      mandandoti 512 mb di ram (ram che a te costerebbe
      appunto 80 euro ma a loro costa 25) .

      Ovviamente le cifre sono messe a caso ma sono
      sicuro che nei vari listini si trova qualcosa che
      dia un'idea della fregatura che ti rifilano.
      [...]No no, i 512 MB di RAM costano (all'utente) un bel po' di più dei 100 euri di windows OEM...(Pinguazzo che la ram del portatile costa più cara di quella del picci)
  • Anonimo scrive:
    9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Hai tempo da perdere ...
      ah, ma quanta gente pagata per scrivere su questi forum.
      • VincenzoAmpolo scrive:
        Re: Hai tempo da perdere ...
        Ho letto il post che è stato moderato, non credevo potesse esistere tanto odio verso una persona che non si conosce.Non so se hai ragione tu o ho ragione io, ti dico solo che il tempo deciderà chi ha ragione e chi ha torto....nb: avresti potuto esprimere gli stessi concetti senza ricorrere a degli insulti gratuiti e probabilmente ne avremmo potuto parlare serenamente.
    • Anonimo scrive:
      9 --
  • Anonimo scrive:
    [OT] Masterizzare stanze ;-)
    Non sapevo dell'esistenza di "Nero Burning Room", domani lo scarico e mi masterizzo la cucina! 8)
    • VincenzoAmpolo scrive:
      Re: [OT] Masterizzare stanze ;-)
      Scusa, non so come abbia fatto quell'errore a sfuggirmi, lo correggo subito.Grazie per la segnalazione.
  • Luisen scrive:
    Hai perso solo tempo
    Sei fortunato ad avere tanto tempo libero.Dal mio punto di vista non vale la pena affrontare una trafila così lunga (6 mesi) per un rimborso così minimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hai perso solo tempo
      forse il prezzo di un OS OEM (credo inferirore ai 90Euro) e il suo relativo rimborso non sono un granchè se paragonati ad un prezzo minimo di 1200 per il portatile.Però il "rimborso/cambio" con 512mb aaggiuntivi non è affato male per il notebook, ne trarrà giovamento.
    • AndreaMilano scrive:
      Re: Hai perso solo tempo
      - Scritto da: Luisen
      Sei fortunato ad avere tanto tempo libero.

      Dal mio punto di vista non vale la pena
      affrontare una trafila così lunga (6 mesi) per un
      rimborso così minimo.Proprio un bel primo commento :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Hai perso solo tempo
      - Scritto da: Luisen
      Sei fortunato ad avere tanto tempo libero.
      Dal mio punto di vista non vale la pena
      affrontare una trafila così lunga (6 mesi) per un
      rimborso così minimo.Quindi se ti rapinano per strada, ma non ti prendono troppo dal portafoglio, tu non li denunci ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Hai perso solo tempo
        No in quel caso il portafoglio e' suo ;-)Comunque in fondo ha ragione.Per uno che lavora e, tra treni - traffico -lavoro, ha poco tempo il gioco puo' non valere la candela.Il problema e' altrove: vi sono delle regole (in questo caso contrattuali) da rispettare da ambo le parti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hai perso solo tempo

        Quindi se ti rapinano per strada, ma non ti
        prendono troppo dal portafoglio, tu non li
        denunci ?intanto la denuncia e' gratuitasecondo poi, no!se ti rubano il portafogli non fai nessuna denunciaperche' o li prendi e li gonfi di botteo i soldi sono persinon c'e' mica scritto il tuo nome sulle banconote
        • Anonimo scrive:
          Re: Hai perso solo tempo
          Sono Vincenzo Ampolo.Si ci ho impiegato sei mesi, ma non è che ogni giorno ho dedicato 1 ora per ottenere il rimborso anzi, scrivevo una mail alla Asus, dopo poco tempo (giorni) arrivava la risposta ed io scrivevo immediatametne la risposta.Praticamente io non ho "perso" circa 10 ore in totale.Nb: non a caso "perso" è tra parentesi, perchè secondo me non è tempo perso far valere un proprio diritto.E poi non credete che la vita dello studente sia libera da impegni....
          • Anonimo scrive:
            Re: Hai perso solo tempo

            Nb: non a caso "perso" è tra parentesi, perchè
            secondo me non è tempo perso far valere un
            proprio diritto.E poi non credete che la vita
            dello studente sia libera da impegni....la vita da studente e' libera da vincoli contrattualicertamente e' impegnativama non ti obbliga a fare nulla
          • Anonimo scrive:
            Re: Hai perso solo tempo
            - Scritto da: Anonimo


            Nb: non a caso "perso" è tra parentesi, perchè

            secondo me non è tempo perso far valere un

            proprio diritto.E poi non credete che la vita

            dello studente sia libera da impegni....

            la vita da studente e' libera da vincoli
            contrattuali
            certamente e' impegnativa
            ma non ti obbliga a fare nullaLa microsoft ha i vincoli contrattuali e tu consigli di fregarsene, ma non sono mica studenti ! !
    • ciko scrive:
      Re: Hai perso solo tempo
      - Scritto da: Luisen
      Sei fortunato ad avere tanto tempo libero.

      Dal mio punto di vista non vale la pena
      affrontare una trafila così lunga (6 mesi) per un
      rimborso così minimo.e' proprio questo il problema...il sw andrebbe scelto dall'utente, o perlomeno ci dovrebbero essere "pacchetti" + assortiti (tipo: stesso hardware ma con linux, cosi' uno la differenza la nota eccome...).magari nn ne vale la pena per i soldi, ma potrebbe valerlo per la soddisfazione di non cedere alla violenza di vedersi sfilare i soldi dal portafoglio...
  • ProtoN scrive:
    Chi l'ha dura la vince !!!
    La minchia si intende :D Complimenti !!!
  • Bruco scrive:
    bravo!
    per l'impegno e la disponibilità al resoconto
  • Anonimo scrive:
    Per chi parla di Monopolio
    Ragazzi siamo in una economia basata sul business, sulle pressioni di lobbies, sull intermediazione, sul commercio e la trattativa...parlate di monopolio ma dove stanno gli altri concorrenti??! Non mi dite la comunità Linux, intendo dire: dove cribbio stanno altre aziende strutturate, che fanno pressioni per portare il proprio software nei pc preassemblati? Cosa diavolo stanno facendo Mandriva, Red hat, Suse e compagnia bella? Io sono convinto che se Apple volesse stringere accordi con Sony,Acer o altri, avrebbe sia la competenza sia le palle manageriali e di marketing per riuscire a far installare il proprio SO ( parlo come esempio, so benissimo i pro e contro che Apple avrebbe in una simile operazione)Voi chiaccherate di monopolio ma poi dall'altra parte avete la comunità di smanettoni, una comunità non organizzata ed ininfluente, in quanto comunità e quindi fuori dalle regole del mercato è logico che essa (e quanto rappresente) non sia nemmeno preso in considerazione dal mercato stesso. E non mi venite a ragionare di libertà etc etc La lavatrice la compro così come è, il cellulare pure (anche se col symbian e Winsmartphone le cose vanno meglio) le centraline delle macchine pure, e tutti , tutti gli elettrodomestici e strumenti informatici o elettronici.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per chi parla di Monopolio

      Cosa diavolo stanno facendo Mandriva, Red hat,
      Suse e compagnia bella?

      Io sono convinto che se Apple volesse stringere
      accordi con Sony,Acer o altri, avrebbe sia la
      competenza sia le palle manageriali e di
      marketing per riuscire a far installare il
      proprio SO secondo te che valore aggiunto percepisce un acquirente nell'avere preinstallato un SO comunque gratuito ? le poche ore di assistenza ?inoltre secondo te il non rilasciare driver per linux di alcune periferiche non si presenta come un'operazione monopolistica ?
      Voi chiaccherate di monopolio ma poi dall'altra
      parte avete la comunità di smanettoni, una
      comunità non organizzata ed ininfluente, in
      quanto comunità e quindi fuori dalle regole del
      mercato è logico che essa (e quanto rappresente)
      non sia nemmeno preso in considerazione dal
      mercato stesso. come si può cercare di svecchiare le regole del mercato perpetuandole ? imho tuttalpiù funziona rivolgerle contro se stesse come nella GPL
      E non mi venite a ragionare di libertà etc etc La
      lavatrice la compro così come è, il cellulare
      pure (anche se col symbian e Winsmartphone le
      cose vanno meglio) le centraline delle macchine
      pure, e tutti , tutti gli elettrodomestici e
      strumenti informatici o elettronici.veramente qualcuno qualcosa fa (anch'io nel mio piccolo) ma le regole del mercato che secondo te chi sostiene l'open system contro i monopoli dovrebbe accettare mi dicono che perdo ogni garanzia sugli apparati e sono responsabile di ogni danno causato a terzi, anche se non dovuto al mio intervento (norma contestabile ok, ma dimostrabile solo in certi casi e con spese e tempi ingenti)
      • Anonimo scrive:
        Re: Per chi parla di Monopolio

        inoltre secondo te il non rilasciare driver per
        linux di alcune periferiche non si presenta come
        un'operazione monopolistica ?Per lo stesso il per quale il software professionale sotto linux accetta solo suse o red hat: perchè dietro queste due distribuzioni c'è una mentalità centralizzata che piace alle aziende disposte poi ad avvicinarsi a linux. Visto che il pinguino conta un numero di varianti spaventoso (anche piàvarianti per distro) ecco che è praticamente impossibile realizzare driver seri sotto il pinguino a meno di scegliere un paio di distro di riferimento e di buttare alle ortiche tutte le altre
        • Anonimo scrive:
          Re: Per chi parla di Monopolio

          ecco
          che è praticamente impossibile realizzare driver
          seri sotto il pinguino a meno di scegliere un
          paio di distro di riferimento e di buttare alle
          ortiche tutte le altreChe strano, i driver Nvidia sono grandiosi, e immediati da installare, basta lanciare lo script.Forse Nvidia fa miracoli? O forse sono i produttori di hardware che se ne sbattono?
        • garak scrive:
          Re: Per chi parla di Monopolio
          - Scritto da: Anonimo
          Visto che il pinguino conta un numero di varianti
          spaventoso (anche piàvarianti per distro) ecco
          che è praticamente impossibile realizzare driver
          seri sotto il pinguino a meno di scegliere un
          paio di distro di riferimento e di buttare alle
          ortiche tutte le altreQuesta è una stupidaggine.I driver riguardano il kernel, non ad esmpio il DE o il sistema di pacchettizzazione (o altre parti che costituiscono le differenze tra le distro).Il kernel è bene o male lo stesso per tutti (a meno di qualche patch).
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi parla di Monopolio
            e comunque, basterebbero dei driver compatibili con il kernel vanilla, poi chi vuole tweakarsi il sorgente del kernel sa a cosa va incontro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per chi parla di Monopolio
            - Scritto da: garak

            - Scritto da: Anonimo

            Visto che il pinguino conta un numero di
            varianti

            spaventoso (anche piàvarianti per distro) ecco

            che è praticamente impossibile realizzare driver

            seri sotto il pinguino a meno di scegliere un

            paio di distro di riferimento e di buttare alle

            ortiche tutte le altre

            Questa è una stupidaggine.
            I driver riguardano il kernel, non ad esmpio il
            DE o il sistema di pacchettizzazione (o altre
            parti che costituiscono le differenze tra le
            distro).
            Il kernel è bene o male lo stesso per tutti (a
            meno di qualche patch).Purtroppo non è una stupidaggine, forse si potrebbe fare agevolmente ricompilando i driver (restano quindi esclusi i driver binari), mi resta comunque il dubbio di quale sia l'utilità di avere installato un compilatore su di un computer desktop. Questo proprio perchè il kernel non è uguale per tutti, è come la legge... per qualcuno è più uguale che per altri :)Vorrei vedere se qualcuno riesce a trovare un modulo *binario* non banale che riesca a caricarsi e a funzionare su almeno tre distribuzioni diverse, non credo che esista.
  • Anonimo scrive:
    non è da prendere d'esempio
    perlomeno dal punto di vista legale credo..infatti a voler fare gli schizzinosi la decisione di aprire i cd di windows stava comunque a lui, e comunque poteva copiarseli lo stesso una volta apertoli,però dopo tutto sto scassamento di pa||e la ram gliel'hanno data più che altro per farlo smettere.. :D ps:cos'era? un compito in classe del liceo della comunicazione? =)psps:ovviamente sono burle caro amico, non offenderti ti prego, non vorrei mai che tu mi venga a cercare e perseguitare pure a me, non ne vale la pena guarda, te lo assicuro, stavo scherzando!!!saluti e baciMax
    • lele2 scrive:
      Re: non è da prendere d'esempio
      - Scritto da: Anonimo
      perlomeno dal punto di vista legale
      credo..infatti a voler fare gli schizzinosi la
      decisione di aprire i cd di windows stava
      comunque a lui, e comunque poteva copiarseli lo
      stesso una volta apertoli,però dopo tutto sto
      scassamento di pa||e la ram gliel'hanno data più
      che altro per farlo smettere.. :D come fa a leggere la eula se non apre i CDquindi come fa asus a contestare che lui ha apertto i CDse per leggere la eula deve fare l'installazzionetrattasi solo di clausole vessatorie
  • Anonimo scrive:
    furbi asus...
    Una bella azione marketing non c'e che dire.Considerato in numero dei potenziali clienti, leggasi lettori di P.I., con un'abile mossa ha accontentato il cliente, che, guardacaso ringrazia publicamente.Ci ha guadagnato il cliente e anche asus in immagine.Ma se uno per ottenere qualcosa deve fare stà trafila...non so se ne valga la pena.Comunque asus ne ha ancora da pedalare per "rimediare" ai suoi errori.
  • Anonimo scrive:
    Monopolio
    CDO
  • Anonimo scrive:
    perchè obbligare a vendere come
    vuole il cliente?Asus ha il diritto di vendere quello che vuole. Al supermercato che vi fa il 3x2 cosa dite?Me ne serve solo 1, fatemela pagare 2/3?Ormai i clienti vogliono obbligare i venditori a vendere ai prezzi che dicono loro e nella modalità che dicono loro.Il cliente deve solo comprare o non comprare quello che si trova davanti ma non può decidere anche il prezzo
    • Anonimo scrive:
      Re: perchè obbligare a vendere come
      - Scritto da: Anonimo
      vuole il cliente?
      Asus ha il diritto di vendere quello che vuole.
      Al supermercato che vi fa il 3x2 cosa dite?
      Me ne serve solo 1, fatemela pagare 2/3?
      Ormai i clienti vogliono obbligare i venditori a
      vendere ai prezzi che dicono loro e nella
      modalità che dicono loro.
      Il cliente deve solo comprare o non comprare
      quello che si trova davanti ma non può decidere
      anche il prezzoNon è che hai capito molto...Asus, come qualunque altro produttore, NON vende (e NON potrebbe farlo) Winzowz, ma MS te lo dà in licenza, sempre che tu lo accetti, altrimenti hai diritto al rimborso del SO. Claro?Byez
    • Anonimo scrive:
      Re: perchè obbligare a vendere come

      vuole il cliente?
      Asus ha il diritto di vendere quello che vuole.
      Al supermercato che vi fa il 3x2 cosa dite?
      Me ne serve solo 1, fatemela pagare 2/3?Si', se loro mi dicono che in tal caso posso richiedere il rimborso.
      Ormai i clienti vogliono obbligare i venditori a vendere ai
      prezzi che dicono loro e nella modalità che dicono loro.Si tratta di licenze scritte da loro stessi, in questo caso dalla Microsoft! E se e' previsto dalla licenza, perche' un cliente non dovrebbe usufruirne?
      Il cliente deve solo comprare o non comprare quello che
      si trova davanti ma non può decidere anche il prezzoIn questo caso puo'.Varthall
    • Anonimo scrive:
      Re: perchè obbligare a vendere come

      perchè obbligare a vendere come vuole il cliente?Se Asus fornisce i portatili come vuole lei, e non come li pretende il mercato, puo' tranquillamente chiudere bottega. Credo sia la prima regola del commercio.Quindi Asus, a mio avviso ha fatto benissimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: perchè obbligare a vendere come
      - Scritto da: Anonimo
      vuole il cliente?
      Asus ha il diritto di vendere quello che vuole. Certo .... Ma se ASUS, DELL, IBM, HP, SONY, TOSHIBA ecc ecc ecc vendono solo notebook con SO Win ?
      Al supermercato che vi fa il 3x2 cosa dite?
      Me ne serve solo 1, fatemela pagare 2/3?Se me ne serve uno solo ne prendo uno e ne pago uno
      Ormai i clienti vogliono obbligare i venditori a
      vendere ai prezzi che dicono loro e nella
      modalità che dicono loro.Se c'è un obbligo se mai è quello che se desideri un pc devi PER FORZA prenderti una licenza Win OEM
      Il cliente deve solo comprare o non comprareil cliente deve comprare solo quello che desidera comprare e non se io volgio un pc MI OBBLIGANO a prendere Win e tutti gli aggeggini di corredo.Sanghino
    • gipoint scrive:
      Re: perchè obbligare a vendere come
      Il diritto di recesso è previsto nel contratto con Microsoft. Non centra nulla ASUS
      • VincenzoAmpolo scrive:
        Re: perchè obbligare a vendere come
        Credo che tutti i post che seguono il primo di questo thread siano abbastanza chiari, grazie per il supporto....
  • Anonimo scrive:
    Prossime licenze di Windows
    IMHO non prevederà rimborso per le versioni vendute in bundle assieme all'hardware. Funzionando esattamente come i mac. E avrebbero ragione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Prossime licenze di Windows
      - Scritto da: Anonimo
      IMHO non prevederà rimborso per le versioni
      vendute in bundle assieme all'hardware.
      Funzionando esattamente come i mac. E avrebbero
      ragione.Massì, dagli ragione.Quando ti venderanno in bundle con la tua azienda ne riparleremo, ormai l'Italia è diventata piena di gente che si atteggia a liberale con il culo degli altri.Io voglio comprare un pc. Non voglio windows. Windows non è necessario al funzionamento del pc, se voglio metterci CiofecaOS sono razzi miei, vuol dire che vivrò nel la preistoria.
      • Anonimo scrive:
        Re: Prossime licenze di Windows

        vuol dire che vivrò nel la preistoria.bella questa, perche' ora dove vivi?sei proprio un razzo.
        • Bruco scrive:
          Re: Prossime licenze di Windows
          - Scritto da: Anonimo

          vuol dire che vivrò nel la preistoria.

          bella questa, perche' ora dove vivi?
          sei proprio un razzo.razzo simpatico
      • Anonimo scrive:
        Re: Prossime licenze di Windows
        - Scritto da: Anonimo
        Io voglio comprare un pc. Non voglio windows.Ne esistono anche senza Windows. Così anzi, forse la gente si sveglia e va a comprare i pc senza windows invece di andare a rompere le scatole per ottenere il rimborso dopo che ha comprato un computer con windows. Dove sapeva perfettamente, fin dall'inizio, che non avrebbe accettato il contratto.
        Windows non è necessario al funzionamento del pc,
        se voglio metterci CiofecaOS sono razzi miei,
        vuol dire che vivrò nel la preistoria.Nemmeno OSX al funzionamento dei computer apple. Vai a chiedere il rimborso di OSX perché vuoi mettere su la YellowDog e vedi cosa ti risponde apple.Mi sembra semplice: non vuoi Windows? Ti prendi un pc senza Windows.Compri un computer che ha processore intel centrino, 512 mega di ram, windows, ecc ecc? Ti tieni windows. Come ti tieni la ram, il disco fisso, il processore, etc etc.
        • Anonimo scrive:
          Re: Prossime licenze di Windows
          - Scritto da: Anonimo

          Nemmeno OSX al funzionamento dei computer apple.
          Vai a chiedere il rimborso di OSX perché vuoi
          mettere su la YellowDog e vedi cosa ti risponde
          apple. Ma Apple a differenza di Microsoft vende hardware, potrebbe anche essere fabbricato da altri ma porta il suo marchio.
          Mi sembra semplice: non vuoi Windows? Ti prendi
          un pc senza Windows.
          Compri un computer che ha processore intel
          centrino, 512 mega di ram, windows, ecc ecc? Ti
          tieni windows. Come ti tieni la ram, il disco
          fisso, il processore, etc etc. Quando Microsoft venderà il "suo" hardware allora nessuno richiederà il rimborso. Ma fino a quando l'hardware è di terzi e verrà venduto con una OEM, mi riterrò nel pieno diritto di rifiutare un SO + il relativo software che non voglio utilizzare. Nella EULA (almeno del SO) è previsto il rimborso, bene allora rimborsassero il cliente. Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Prossime licenze di Windows
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Nemmeno OSX al funzionamento dei computer apple.

            Vai a chiedere il rimborso di OSX perché vuoi

            mettere su la YellowDog e vedi cosa ti risponde

            apple.

            Ma Apple a differenza di Microsoft vende
            hardware, potrebbe anche essere fabbricato da
            altri ma porta il suo marchio.
            Non lo puoi chiedere semplicemente perché hw + sw è considerato un unico prodotto.
            Quando Microsoft venderà il "suo" hardware
            allora nessuno richiederà il rimborso. Ma fino a
            quando l'hardware è di terzi e verrà venduto con
            una OEM, mi riterrò nel pieno diritto di
            rifiutare un SO + il relativo software che non
            voglio utilizzare. Il diritto te lo garantisce la licenza microsoft. Viene considerato come se ti vendessero due prodotti di cui puoi richiedere il rimborso per uno dei due. Se vendessero i pc modello apple, puoi anche rifiutare la licenza (teoricamente puoi farlo anche con LE licenze in OSX) che comunque non ottieni rimborso. Ciao
        • lele2 scrive:
          Re: Prossime licenze di Windows
          -

          Ne esistono anche senza Windows. Così anzi, forse
          la gente si sveglia e va a comprare i pc senza
          windows invece di andare a rompere le scatole per
          ottenere il rimborso dopo che ha comprato un
          computer con windows. Dove sapeva perfettamente,
          fin dall'inizio, che non avrebbe accettato il
          contratto.
          dove vendono i portatili senza windows
          Nemmeno OSX al funzionamento dei computer apple.
          Vai a chiedere il rimborso di OSX perché vuoi
          mettere su la YellowDog e vedi cosa ti risponde
          apple.
          apple e' hardaware + softwarenel caso di asus il software e' microsoft
          Mi sembra semplice: non vuoi Windows? Ti prendi
          un pc senza Windows.e dove lo compri un portatile senza windows
          Compri un computer che ha processore intel
          centrino, 512 mega di ram, windows, ecc ecc? Ti
          tieni windows. Come ti tieni la ram, il disco
          fisso, il processore, etc etc.e' previsto il rimborsose non vuole rimborsare che asus si faccia il suo asusOS e lo metta in boundle insieme all'hardware come apple
          • Suricato scrive:
            Re: Prossime licenze di Windows
            - Scritto da: lele2
            dove vendono i portatili senza windowsnel dicembre 2004 ho comprato su pcmob**e un portatile senza OS...
      • Anonimo scrive:
        Re: Prossime licenze di Windows

        Io voglio comprare un pc. Non voglio windows.
        Windows non è necessario al funzionamento del pc,
        se voglio metterci CiofecaOS sono razzi miei,
        vuol dire che vivrò nel la preistoria.benissimo, scegli uno senza windows, fino a quando la licenza o il rivenditore ti permetteranno di avere il rimborso lo avrai, poi cambierai rivenditore.Purtroppo in Italia la cosa migliore che si fa e' la critica distruttiva, per maggiori info guarda la TV e scoprirai il tutto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Prossime licenze di Windows
      - Scritto da: Anonimo
      IMHO non prevederà rimborso per le versioni
      vendute in bundle assieme all'hardware.
      Funzionando esattamente come i mac. E avrebbero
      ragione.puoi spiegarti meglio? cos'e' un bundle? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Prossime licenze di Windows
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        IMHO non prevederà rimborso per le versioni

        vendute in bundle assieme all'hardware.

        Funzionando esattamente come i mac. E avrebbero

        ragione.

        puoi spiegarti meglio? cos'e' un bundle? :)Intendo che hw e sw sono venduti come un tutt'uno. Modello computer apple.
    • Anonimo scrive:
      Re: Prossime licenze di Windows
      - Scritto da: Anonimo
      IMHO non prevederà rimborso per le versioni
      vendute in bundle assieme all'hardware.
      Funzionando esattamente come i mac. E avrebbero
      ragione.Va bene, ne riparleremo quando la Eula non prevederà questo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Prossime licenze di Windows
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        IMHO non prevederà rimborso per le versioni

        vendute in bundle assieme all'hardware.

        Funzionando esattamente come i mac. E avrebbero

        ragione.

        Va bene, ne riparleremo quando la Eula non
        prevederà questo.Volevo dire "quando non prevederà questo rimborso".
    • Anonimo scrive:
      Re: Prossime licenze di Windows
      - Scritto da: Anonimo
      IMHO non prevederà rimborso per le versioni
      vendute in bundle assieme all'hardware.
      Funzionando esattamente come i mac. E avrebbero
      ragione.Nessun problema basta però che lo stesso hardware mi sia venduto anche senza il bundle del software.Sanghino
  • sathia scrive:
    dell si sta svegliando, fatelo anche voi
    come potete vedere su: http://www.desktoplinux.com/news/NS3822185143.htmle suhttp://www.dell.com/linuxma anche suhttp://www1.us.dell.com/content/products/compare.aspx/precn_n?c=us&cs=04&l=en&s=bsddell comincia ad aprire gli occhi. emblematica questa frase: "We work with our vendors a lot, and with the different ingredients they bring, to make sure we have good Linux driver support."ma anche: Dell replied, "We love Linux, and we're doing our best to support the Linux community. We see lots of opportunity there. If the Linux desktops could converge at their cores, such a common platform would make it easier to support. Or, if there was a leading or highly preferred version that a majority of users would want, we'd preload it."In the end, "we see [the Linux desktop] as a customer-driven activity. If customers want it, well, Dell will give it to them."==================================Modificato dall'autore il 09/03/2006 0.38.05
    • Anonimo scrive:
      Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
      dici che e' possibile anche in italia un pc dell con linux preinstallato?
    • Anonimo scrive:
      Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
      Mi sono appena connesso sul sito dell.it:"Dell consiglia Microsoft® Office Edizione Small Business 2003"Non aggiungo altro.
      • Anonimo scrive:
        Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
        - Scritto da: Anonimo
        Mi sono appena connesso sul sito dell.it:

        "Dell consiglia Microsoft® Office Edizione Small
        Business 2003"

        Non aggiungo altro.Ok... vuoi scosigliare microsoft quando il 90% del mercato vuole microsoft? Dell deve vendere.
        • Anonimo scrive:
          Re: dell si sta svegliando, fatelo anche

          Ok... vuoi scosigliare microsoft quando il 90%
          del mercato vuole microsoft? Dell deve vendere.No. Chi ha detto che non scrivere consigli stupidi voglia dire non vendere?Qualcuno ha costretto Dell a scrivere qualcosa? Dell è mai stata costretta a scrivere "consiglio Windows"? No!Non doveva mica scegliere tra "consiglio Windows" o "consiglio Linux" o altro! Poteva tranquillamente non crivere boiate e fare una figura migliore. Dell è pagata da Microsoft per scrivere quelle puttanate. Dell non supporta affatto Linux (come dice). In America costa di più un computer Dell senza Windows che uno uguale pulito! Alla faccia della sincerità! Sono solo operazioni di marketing. Si fanno pagare da Microsoft per spingere Windows con qualsiasi metodo (tipo rifiutando il rimborso) e poi cercano di fare i buoni di fronte alla comunità di Linux.Roba da boicottare Dell! Stanno solo prendendo per i fondelli. O stanno dalla parte di Linux (& soci) o stanno con Microsoft. Sono due realtà in contrapposizione. Libero o no libero. Dell fa come fanno i partiti in campagna elettorale: dicono bugie per raggirare i pirl... chi ci crede!
          • Anonimo scrive:
            Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
            In un'intervista che ho letto ieri il boss di Dell dice che con Linux è difficile fornire assistenza perché esistono troppe distro. E non vogliono sceglierne una al posto di un'altra, perché quando l'hanno fatto molti utenti hanno protestato dicendo: ma no dovevate mettere quest'altra.Quindi per il momento preferiscono darti la possibilità di non darti nessun OS e in futuro di dare linee di computer perfettamente compatibili con le maggiori distro Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
            - Scritto da: Anonimo
            In un'intervista che ho letto ieri il boss di
            Dell dice che con Linux è difficile fornire
            assistenza perché esistono troppe distro. E non
            vogliono sceglierne una al posto di un'altra,
            perché quando l'hanno fatto molti utenti hanno
            protestato dicendo: ma no dovevate mettere
            quest'altra.Ed è una squallida scusa, come al solito. Linux è un kernel, non un sistema operativo. Devono solo assicurarsi di montare hardware che abbia driver linux, oppure "invogliare" i loro vari fornitori a rilasciare le specifiche (NON i driver!). Un cliente così grosso ha un certo peso.Nvidia produce un ottimo driver, proprietario, binario, e funziona con tutte le distribuzioni di linux. Sarà che alla Dell non sono capaci o che non ne hanno voglia? :-/
          • Anonimo scrive:
            Re: dell si sta svegliando, fatelo anche


            Ok... vuoi scosigliare microsoft quando il 90%

            del mercato vuole microsoft? Dell deve vendere.

            No. Chi ha detto che non scrivere consigli
            stupidi voglia dire non vendere?
            chi ha detto di si?
            Qualcuno ha costretto Dell a scrivere qualcosa?
            Dell è mai stata costretta a scrivere "consiglio
            Windows"? No!
            piu' sotto ti smentisci pero'
            Non doveva mica scegliere tra "consiglio Windows"
            o "consiglio Linux" o altro! Poteva
            tranquillamente non crivere boiate e fare una
            figura migliore. Dell è pagata da Microsoft per
            scrivere quelle puttanate. Dell non supportama non dici che nessuno l'ha costrettae cmq ci vogliono le prove no?
            affatto Linux (come dice). In America costa di
            più un computer Dell senza Windows che uno uguale
            pulito! Alla faccia della sincerità! Sono soloquindi e' solo una questione di costi?secondo te il pc con linux DEVE costare di meno?in base a cosa lo dici?solo perche' linux non ha licenze non vuol dire che la configurazione sia gratis
            operazioni di marketing. Si fanno pagare da
            Microsoft per spingere Windows con qualsiasi
            metodo (tipo rifiutando il rimborso) e poi
            cercano di fare i buoni di fronte alla comunità
            di Linux.
            i buoni di fronte alla comunita?Dell se ne fotte della comunitaDell risponde solo ai suoi clienti e ti assicuro che in America sono dei gran rompipalle
            Roba da boicottare Dell! Stanno solo prendendo
            per i fondelli. O stanno dalla parte di Linux (&
            soci) o stanno con Microsoft. Sono due realtà insei pazzo?quindi se vendo fiat non posso vendere renault nel mio autosalone?
            contrapposizione. Libero o no libero. Dell fa
            come fanno i partiti in campagna elettorale:
            dicono bugie per raggirare i pirl... chi ci
            crede!questa poi e' specialeil qualunquismo al poterequando mai Dell ha detto "we love linux"???Dell vende pcse la domanda sara sufficentemente alta Dell vendera Linuxma poi, quale linux?lo fai scegliere all'utente?O ne metti uno per tutti?E poi l'assistenza? (in america i clienti chiamano davvero)Molto meglio dare i pc naked se proprio uno vuole mettere u altro OS.
          • Anonimo scrive:
            Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
            Scusa se mi intrometto, ma sei Superciuk dei fumetti di Alan Ford?
          • Anonimo scrive:
            Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
            - Scritto da: Anonimo
            Scusa se mi intrometto, ma sei Superciuk dei
            fumetti di Alan Ford?meglio superciuk che fricchettone produttore di saliva aspirante salvatore del mondo, coi soldi di papa
          • mda scrive:
            Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
            - Scritto da: Anonimo


            Ok... vuoi scosigliare microsoft quando il 90%

            del mercato vuole microsoft? Dell deve vendere.

            No. Chi ha detto che non scrivere consigli
            stupidi voglia dire non vendere?

            Qualcuno ha costretto Dell a scrivere qualcosa?
            Dell è mai stata costretta a scrivere "consiglio
            Windows"? No!
            Ottiene forti sconti se pubblicizza M$ , non lo sapevi ?Ovvero la Dell è costretta. :p.
      • Anonimo scrive:
        Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
        - Scritto da: Anonimo
        Mi sono appena connesso sul sito dell.it:

        "Dell consiglia Microsoft® Office Edizione Small
        Business 2003"

        Non aggiungo altro.sul sito .com, oltre a consigliare prodotti microsoft, ti da anche la possibilita' di acquistare workstation con freedos quindi non la vedrei poi cosi male ..... peccato non siano disponibili in italia.
        • Anonimo scrive:
          Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
          Si che lo sono.Tutti i Latitude, Gli Optiplex e i Precision, sono disponibili con freedos.Basta chiedere esplicitamente ad un commerciale di avere l'opzione N-Series.Prova tu stesso
    • Anonimo scrive:
      Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
      da gente che per puri magheggi commerciali non vende CPU AMD non mi interessa nulla.
      • Anonimo scrive:
        Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
        - Scritto da: Anonimo
        da gente che per puri magheggi commerciali non
        vende CPU AMD non mi interessa nulla.Pare che invece tra poco venderanno pure con AMD.
        • Anonimo scrive:
          Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
          lo dicono da 16 mesi, eppure i nostri contatti commerciali Dell non ne sanno nulla.
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
      - Scritto da: sathia...

      In the end, "we see [the Linux desktop] as a
      customer-driven activity. If customers want it,
      well, Dell will give it to them."Infatti!Dopo aver specificato sia nell'ordine, che telefonicamente più di una volta, che mi serviva Linux RedHat (con assistenza e tutto), mi vedo consegnare un bel server a rack con Windows 2003 preinstallato.Dopo aver protestato mi hanno mandato i CD con la RedHat, ma oltre a dover installare da me quello che avrei voluto ricevere già preinstallato, scopro pure che Linux è supportato decisamente male dal loro hardware, in particolare dal controller SATA.
      • Anonimo scrive:
        Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
        come da tutto il resto dell'hw
        • Anonimo scrive:
          Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
          - Scritto da: Anonimo
          come da tutto il resto dell'hwO piuttosto come da quell'hw che viene supportato solo x win.Basta stare attenti a quello che si ordina prima di comprarlo ;-)
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: dell si sta svegliando, fatelo anche
            - Scritto da: Anonimo
            Basta stare attenti a quello che si ordina prima
            di comprarlo ;-)Io avrei anche preferito altro, ma chi alla fine ha fatto l'ordine riteneva più "vantaggiosa" l'offerta di Dell.
  • Anonimo scrive:
    Ma che è
    Nessuno vi obbliga a comprare computer con Wincess potete sempre aquistare un portatilesenza SO dalla Dell dalla IBM o dalla CristPloy (Taiwan ) Cordiali Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che è
      - Scritto da: Anonimo
      Nessuno vi obbliga a comprare computer con
      Wincess potete sempre aquistare un portatile
      senza SO dalla Dell dalla IBM o dalla CristPloy
      (Taiwan )
      Cordiali Saluti
      E ti scalano il prezzo di Windows? O te lo danno col disco formattato ma al prezzo identico di un notebook con windows?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che è
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Nessuno vi obbliga a comprare computer con

        Wincess potete sempre aquistare un portatile

        senza SO dalla Dell dalla IBM o dalla CristPloy

        (Taiwan )

        Cordiali Saluti



        E ti scalano il prezzo di Windows? O te lo danno
        col disco formattato ma al prezzo identico di un
        notebook con windows?Il prezzo di windows è irrisorio per i portatili. Il costo del modulo ram che ha ricevuto l'autore di questa lettera è superiore all'effettivo costo di windows, per asus.IMHO se gli rimborsavano 1 euro avevano la legge dalla loro parte.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che è
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Nessuno vi obbliga a comprare computer con


          Wincess potete sempre aquistare un portatile


          senza SO dalla Dell dalla IBM o dalla
          CristPloy


          (Taiwan )


          Cordiali Saluti






          E ti scalano il prezzo di Windows? O te lo danno

          col disco formattato ma al prezzo identico di un

          notebook con windows?

          Il prezzo di windows è irrisorio per i portatili.moltiplicato per milioni di notebook diventa monopolio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che è
            - Scritto da: Anonimo


            E ti scalano il prezzo di Windows? O te lo
            danno


            col disco formattato ma al prezzo identico di
            un


            notebook con windows?



            Il prezzo di windows è irrisorio per i
            portatili.

            moltiplicato per milioni di notebook diventa
            monopolio.Esistono pc e portatili senza windows preinstallato. Vuoi combattere il monopolio? Compra quelli.
        • matteo.moro scrive:
          Re: Ma che è
          - Scritto da: Anonimo


          Il prezzo di windows è irrisorio per i portatili.
          Il costo del modulo ram che ha ricevuto l'autore
          di questa lettera è superiore all'effettivo costo
          di windows, per asus.
          Anche il prezzo di un banco di RAM è irrisorio, *PER ASUS*.ciao.Matteohttp://www.MatteoMoro.net
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che è
            - Scritto da: matteo.moro
            - Scritto da: Anonimo





            Il prezzo di windows è irrisorio per i
            portatili.

            Il costo del modulo ram che ha ricevuto l'autore

            di questa lettera è superiore all'effettivo
            costo

            di windows, per asus.



            Anche il prezzo di un banco di RAM è irrisorio,
            *PER ASUS*.

            ciao.
            Matteo
            http://www.MatteoMoro.netCerto. Probabilmente per asus sono paragonabili. Se ha offerto il modulo RAM invece del rimborso, vuol dire che comunque a loro costa un po' di più la ram della licenza, ma meno che non aprire la procedura per il rimborso. Niente di stratosferico, ovvio. Ci guadagna ASUS e ci guadagna il cliente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che è
      - Scritto da: Anonimo
      Nessuno vi obbliga a comprare computer con
      Wincess ma se uno vuole un certo tipo di hardware, perche' deve essere obbligato a comprare un certo soft se esistono delle alternative valide?Questa e' una bella storia, tutte e due le parti hanno fatto la loro bella figura e Asus ne ricavera' anche un ritorno d'immagine da parte di tutti, cosi' si fa'!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che è

        ma se uno vuole un certo tipo di hardware,
        perche' deve essere obbligato a comprare un certo
        soft se esistono delle alternative valide?
        Per lo stesso motivo per cui asus non è obbligataa vendere quello che vuoi tu. Se poi ti senti obbligatonessuno ti proibisce di metterlo in commercio sulla tua pelle.
    • Trollone scrive:
      Re: Ma che è
      - Scritto da: Anonimo
      aquistare un portatile....
      dalla CristPloy (Taiwan ) CristPloy ???ma che cazz stai a di :D .
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che è
      Perche' no, se la licenza poi mi da' il diritto di avere un rimborso?Varthall
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che è
      - Scritto da: Anonimo
      Nessuno vi obbliga a comprare computer con
      Wincess potete sempre aquistare un portatile
      senza SO dalla Dell dalla IBM o dalla CristPloy
      (Taiwan )
      Cordiali SalutiDalla CristPloy non lo so ma dalle altre due di certo non puoi, se vuoi ti giro una mail scritta dal supporto commerciale di IBM in cui mi veniva spiegato che loro NON vendono pc senza Win.Sanghino
  • Anonimo scrive:
    ma stiamo scherzando? aveva ragione asus
    Insieme ai Cd c'e' anche il contratto di licenza stampato su carta e sul cd pureSe gli han regalato la ram e' per pura bonta' perche' se asus non gli dava niente aveva la legge (ed il contratto dalla sua)ora trollatemi pure
    • Anonimo scrive:
      Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
      Non c'e' bisogno di trollare, hai ragione. Il nostro/lettore scrittore non ha ottenuto un "successo", e' stato fortunato, anzi sarebbe meglio dire ha avuto a che fare con un'azienda (che in questo caso) si e' comportata seriamente, consapevole del fatto che l'utente ha speso un migliaio di euro per un portatile, e un banco di RAM costa quattro soldi (a loro).Sono quindi felice per lui, ma ancora piu' felice di sentire che l'azienda in questione, pur avendo ragione, ha "ceduto" alle richieste del cliente, pur di farlo "felice".
      • Anonimo scrive:
        Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
        - Scritto da: Anonimo
        Non c'e' bisogno di trollare, hai ragione. Il
        nostro/lettore scrittore non ha ottenuto un
        "successo", e' stato fortunato, anzi sarebbe
        meglio dire ha avuto a che fare con un'azienda
        (che in questo caso) si e' comportata seriamente,
        consapevole del fatto che l'utente ha speso un
        migliaio di euro per un portatile, e un banco di
        RAM costa quattro soldi (a loro).
        Sono quindi felice per lui, ma ancora piu' felice
        di sentire che l'azienda in questione, pur avendo
        ragione, ha "ceduto" alle richieste del cliente,
        pur di farlo "felice"."Pur avendo ragione" ? Scusa, potresti postare l'EULA di Windows ? Grazie.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Non c'e' bisogno di trollare, hai ragione. Il

          nostro/lettore scrittore non ha ottenuto un

          "successo", e' stato fortunato, anzi sarebbe

          meglio dire ha avuto a che fare con un'azienda

          (che in questo caso) si e' comportata
          seriamente,

          consapevole del fatto che l'utente ha speso un

          migliaio di euro per un portatile, e un banco di

          RAM costa quattro soldi (a loro).

          Sono quindi felice per lui, ma ancora piu'
          felice

          di sentire che l'azienda in questione, pur
          avendo

          ragione, ha "ceduto" alle richieste del cliente,

          pur di farlo "felice".

          "Pur avendo ragione" ? Scusa, potresti postare
          l'EULA di Windows ? Grazie.Asus poteva rimborsargli un euro.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Non c'e' bisogno di trollare, hai ragione. Il


            nostro/lettore scrittore non ha ottenuto un


            "successo", e' stato fortunato, anzi sarebbe


            meglio dire ha avuto a che fare con un'azienda


            (che in questo caso) si e' comportata

            seriamente,


            consapevole del fatto che l'utente ha speso un


            migliaio di euro per un portatile, e un banco
            di


            RAM costa quattro soldi (a loro).


            Sono quindi felice per lui, ma ancora piu'

            felice


            di sentire che l'azienda in questione, pur

            avendo


            ragione, ha "ceduto" alle richieste del
            cliente,


            pur di farlo "felice".



            "Pur avendo ragione" ? Scusa, potresti postare

            l'EULA di Windows ? Grazie.

            Asus poteva rimborsargli un euro.Asus doveva rimborsargli quanto da lei versato alla Microsoft per una licenza. Se questo è un euro allora Asus era tenuta a rimborsargli un euro. Ma francamente credo proprio che la cifra sia un po' più elevata...Semmai proseguendo per questo filone il discorso si fa un po' più spinoso... Perchè ad esempio Asus preferisce 'regalare' un modulo di RAM piuttosto che rimborsare effettivamente la licenza ? Perchè Asus (e non solo Asus...) fornisce le più disparate configurazioni di portatili ma tutte con Windows preinstallato ? Perchè posso scegliere la quantità di memoria, le dimensioni dell'HD, il monitor, la presenza del floppy, il lettore/masterizzatore CD/DVD, ecc. ecc. ma non il sistema operativo ?
          • Anonimo scrive:
            Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Non c'e' bisogno di trollare, hai ragione.
            Il



            nostro/lettore scrittore non ha ottenuto un



            "successo", e' stato fortunato, anzi sarebbe



            meglio dire ha avuto a che fare con
            un'azienda



            (che in questo caso) si e' comportata


            seriamente,



            consapevole del fatto che l'utente ha speso
            un



            migliaio di euro per un portatile, e un
            banco

            di



            RAM costa quattro soldi (a loro).



            Sono quindi felice per lui, ma ancora piu'


            felice



            di sentire che l'azienda in questione, pur


            avendo



            ragione, ha "ceduto" alle richieste del

            cliente,



            pur di farlo "felice".





            "Pur avendo ragione" ? Scusa, potresti postare


            l'EULA di Windows ? Grazie.



            Asus poteva rimborsargli un euro.

            Asus doveva rimborsargli quanto da lei versato
            alla Microsoft per una licenza. Se questo è un
            euro allora Asus era tenuta a rimborsargli un
            euro. Ma francamente credo proprio che la cifra
            sia un po' più elevata...

            Semmai proseguendo per questo filone il discorso
            si fa un po' più spinoso... Perchè ad esempio
            Asus preferisce 'regalare' un modulo di RAM
            piuttosto che rimborsare effettivamente la
            licenza ? Perchè Asus (e non solo Asus...)
            fornisce le più disparate configurazioni di
            portatili ma tutte con Windows preinstallato ?
            Perchè posso scegliere la quantità di memoria, le
            dimensioni dell'HD, il monitor, la presenza del
            floppy, il lettore/masterizzatore CD/DVD, ecc.
            ecc. ma non il sistema operativo ?Ah... dimenticavo... l'EULA Microsoft non l'hai mica postata...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
            - Scritto da: Anonimo

            Ah... dimenticavo... l'EULA Microsoft non l'hai
            mica postata...Ero un altro... comunque te la puoi leggere su diversi siti, anche su quello di paolo attivissimo, mi pare. Ed esistono diverse EULA.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo




            Ah... dimenticavo... l'EULA Microsoft non l'hai

            mica postata...

            Ero un altro... comunque te la puoi leggere su
            diversi siti, anche su quello di paolo
            attivissimo, mi pare. Ed esistono diverse EULA.Per Windows XP Home ne esiste solo una ...Ad ogni modo non ho bisogno di leggerla. Soprattutto nella parte dove parla di 'Full refund'...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
            - Scritto da: Anonimo
            Asus doveva rimborsargli quanto da lei versato
            alla Microsoft per una licenza. Se questo è un
            euro allora Asus era tenuta a rimborsargli un
            euro. Ma francamente credo proprio che la cifra
            sia un po' più elevata...Non di molto.
            Semmai proseguendo per questo filone il discorso
            si fa un po' più spinoso... Perchè ad esempio
            Asus preferisce 'regalare' un modulo di RAM
            piuttosto che rimborsare effettivamente la
            licenza ? Per questioni fiscali. A loro conviene regalare dell'hw dal valore superiore a quello del rimborso piuttosto che rimborsarti il denaro che hanno pagato loro.
            Perchè Asus (e non solo Asus...)
            fornisce le più disparate configurazioni di
            portatili ma tutte con Windows preinstallato ?Politica commerciale.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Asus doveva rimborsargli quanto da lei versato

            alla Microsoft per una licenza. Se questo è un

            euro allora Asus era tenuta a rimborsargli un

            euro. Ma francamente credo proprio che la cifra

            sia un po' più elevata...

            Non di molto.Ho sentito parlare mi sembra di una sessantina di euro... Con un euro non ci fai neppure il CD...

            Semmai proseguendo per questo filone il discorso

            si fa un po' più spinoso... Perchè ad esempio

            Asus preferisce 'regalare' un modulo di RAM

            piuttosto che rimborsare effettivamente la

            licenza ?

            Per questioni fiscali. A loro conviene regalare
            dell'hw dal valore superiore a quello del
            rimborso piuttosto che rimborsarti il denaro che
            hanno pagato loro. Ma va ? E perchè ? Forse perchè non possono rivalersi su Microsoft ? E perchè ?Perchè Asus non può vedere 100000 portatili con Windows e uno senza ?

            Perchè Asus (e non solo Asus...)

            fornisce le più disparate configurazioni di

            portatili ma tutte con Windows preinstallato ?

            Politica commerciale.Politica commerciale sarebbe quella di scegliere Ati o Nvidia per la scheda grafica. Alcuni produttori scelgono Ati ed altri Nvidia... Se però ad esempio Asus & C. fossero 'calorosamente invogliate' a preinstallare Windows su tutte le macchine allora non si tratterebbe di politica commerciale...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
            - Scritto da: Anonimo


            Non di molto.

            Ho sentito parlare mi sembra di una sessantina di
            euro... Con un euro non ci fai neppure il CD...
            Quello è circa il costo delle licenze OEM che puoi comprare tu. Tranquillo che il prezzo di un modulo da 512 MB (circa 50 euro all'utente finale) è di molto superiore a quello che paga acer.



            Per questioni fiscali. A loro conviene regalare

            dell'hw dal valore superiore a quello del

            rimborso piuttosto che rimborsarti il denaro che

            hanno pagato loro.

            Ma va ? E perchè ? Forse perchè non possono
            rivalersi su Microsoft ? E perchè ?Non è solo per questo. Non sono gli unici che lo fanno e lo vedi in qualsiasi ambito. Piuttosto ti danno un prodotto che vale più di quello che hai restituito che darti indietro i soldi.
            Perchè Asus non può vedere 100000 portatili con
            Windows e uno senza ?Lo può fare, ma quel portatile windows ce l'aveva.



            Politica commerciale.

            Politica commerciale sarebbe quella di scegliere
            Ati o Nvidia per la scheda grafica. Alcuni
            produttori scelgono Ati ed altri Nvidia... Se
            però ad esempio Asus & C. fossero 'calorosamente
            invogliate' a preinstallare Windows su tutte le
            macchine allora non si tratterebbe di politica
            commerciale...Dubito che sia come dici tu. Non invita calorosamente. Lo ha fatto in passato, è stata condannata, e se lo prova a rifare rischia di prendersi una legnata sui denti come l'ultima su windows media player.Credo sia proprio una questione di grossi sconti per enormi volumi di licenze, e probabilmente non crede che il mercato dei pc senza windows installato sia competitivo.
          • Giambo scrive:
            Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
            - Scritto da: Anonimo

            Asus doveva rimborsargli quanto da lei versato

            alla Microsoft per una licenza. Se questo è un

            euro allora Asus era tenuta a rimborsargli un

            euro. Ma francamente credo proprio che la cifra

            sia un po' più elevata...

            Non di molto.Dell mi ha dato circa 100 Euro per Win98.
          • Paul Atreides scrive:
            Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
            - Scritto da: Anonimo
            Asus doveva rimborsargli quanto da lei versato
            alla Microsoft per una licenza. Se questo è un
            euro allora Asus era tenuta a rimborsargli un
            euro. Ma francamente credo proprio che la cifra
            sia un po' più elevata...Lo credo anche io.Quanto sarà?
            Semmai proseguendo per questo filone il discorso
            si fa un po' più spinoso... Perchè ad esempio
            Asus preferisce 'regalare' un modulo di RAM
            piuttosto che rimborsare effettivamente la
            licenza ? Perchè si creerebbe un precedente pericoloso:un banco di memoria ( o qualsiasi altra cosa che non sia denaro ) sa di compromesso, non è un vero e proprio rimborso...anche se il contratto lo prevede!
          • Anonimo scrive:
            Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione

            Asus poteva rimborsargli un euro.Il costo della licenza OEM + cd di XPhome costa 85 euro, XPpro ben 145 euro, paragonabili al costo di un banco da 512MB, altro che 1 euro!Inoltre Asus e' tenuta a farsi rimborsare da M$ (cosi' sta scritto nella licenza).Quindi Asus ha fatto bella figura e non ci ha rimesso niente!
          • Anonimo scrive:
            Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
            - Scritto da: Anonimo

            Asus poteva rimborsargli un euro.

            Il costo della licenza OEM + cd di XPhome costa
            85 euro, XPpro ben 145 euro, paragonabili al
            costo di un banco da 512MB, altro che 1 euro!
            Non confondere quanto paghi tu con quanto paga asus. Asus paga molto meno del banco di memoria che ha dato.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Asus poteva rimborsargli un euro.



            Il costo della licenza OEM + cd di XPhome costa

            85 euro, XPpro ben 145 euro, paragonabili al

            costo di un banco da 512MB, altro che 1 euro!



            Non confondere quanto paghi tu con quanto paga
            asus. Asus paga molto meno del banco di memoria
            che ha dato.Asus non paga nulla ... fa solo da intermediario.Con i soldi che M$ gli rida' indietro della licenza, si paga le spese del modulo di memoria.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
      Se domani ti si rompe il televisore modello TROLL 32" spero solo che sia 1 ora dopo che ti è scaduta la garanzia. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
        hai provato a cliccare il pulsante accetto sul foglio di carta? com'e' andata?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
      io ho comprato un portattile 3 mesi or sono thikpad ma non mi hanno dato nessun cd dovevano ? :(                         scusate la mia ignoranza............
      • Anonimo scrive:
        Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
        Aveva ragione asus?ma che dite...e per le persone che ragionano come voi che i nostri diritti sono sempre messi sotto i piedi.......
        • Anonimo scrive:
          Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione

          Aveva ragione asus?ma che dite...e per le persone
          che ragionano come voi che i nostri diritti sono
          sempre messi sotto i piedi.......forse pensano che i consumatori sono intellettuali e comunisti, cose poco di moda, al contrario degli economicpsicoelitari.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
        - Scritto da: Anonimo
        io ho comprato un portattile 3 mesi or sono
        thikpad ma non mi hanno dato nessun cd dovevano
        ? :( scusate la mia
        ignoranza............No. Non sono tenuti. Probabilmente hai una partizione con l'immagine del cd/dvd di riprisitino e dei tools per creare tale cd o dvd. Ti consiglio di farlo al più presto, anche se non hai intensione di utilizzare quello spazio.Certo che una volta con il thinkpad i cd li davano. Ora che sono in mano ai cinesi hanno le braccine corte.Ah, in ogni caso potevi rifiutare il contratto. Anche se continuo a non ritenerla una pratica sensata. Nel senso che se parti con questa idea, comprati un portatile senza Windows preinstallato.
    • VincenzoAmpolo scrive:
      Re: ma stiamo scherzando? aveva ragione
      - Scritto da: Anonimo
      Insieme ai Cd c'e' anche il contratto di licenza
      stampato su carta e sul cd pureDove?! se leggi l'articolo (completo) vedrai che Asus mi ha detto la stessa cosa ed io ho chiesto di indicarmi dove: sto ancora aspettando :D

      Se gli han regalato la ram e' per pura bonta'
      perche' se asus non gli dava niente aveva la
      legge (ed il contratto dalla sua)No è perchè doveva risollevare la magra figura fatta mesi orsono e sapeva benissimo che io avrei riscritto un secondo articolo.

      ora trollatemi pureNon c'è bisogno se mi indichi doe sia scritto questo contratto nella confezione del notebook
  • Anonimo scrive:
    Ottimo!
    Complimenti per la tenacia !A me asus piace molto ma non mi sono mai deciso proprio per questa faccenda della licenza, speriamo che il tuo non sia un caso isolato!
  • Anonimo scrive:
    Non voglio windows
    E non voglio la ramMa soprattutto.... non voglio dover affrontare tutte queste rotture di p*lle.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non voglio windows
      - Scritto da: Anonimo
      E non voglio la ram

      Ma soprattutto.... non voglio dover affrontare
      tutte queste rotture di p*lle.gli è andata di lussoha guadagnato di più (un modulo ram da 512 per notebook costa di più di una licenza oem)la scatola l'aveva aperta (usura?)qui chi ci ha perso è stata Asus perchè per una licenza OEM che paga pochissimo ci ha dovuto rimettere un blocco di ram, il tutto per levarsi dalle scatole un cliente che gli avrebbe portato problemi.Magari ora sul notebook ha una copia pirata di windows XP
      • Anonimo scrive:
        Re: Non voglio windows
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E non voglio la ram



        Ma soprattutto.... non voglio dover affrontare

        tutte queste rotture di p*lle.
        gli è andata di lusso
        ha guadagnato di più (un modulo ram da 512 per
        notebook costa di più di una licenza oem)
        la scatola l'aveva aperta (usura?)
        qui chi ci ha perso è stata Asus perchè per una
        licenza OEM che paga pochissimo ci ha dovuto
        rimettere un blocco di ram, il tutto per levarsi
        dalle scatole un cliente che gli avrebbe portato
        problemi.
        Magari ora sul notebook ha una copia pirata di
        windows XPIl commento finale è proprio da troll e si vede che rosichi di bestia.... sei un venditore per caso?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non voglio windows
        Ora ha invece un cliente felice che potrebbe portargli altri soldi. Ci avevi pensato?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non voglio windows
      e che vuoi scusa, che ti mandino una segretaria a succhiartelo ???il rimborso della ram e' piu' che ottimo, visto che ad asus una licenza di xp home di sicuro non costa 100 euro come chi se la compra a parte.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non voglio windows
        - Scritto da: Anonimo
        e che vuoi scusa, che ti mandino una segretaria a
        succhiartelo ???Be' se è possibile gradirei
        il rimborso della ram e' piu' che ottimo, visto
        che ad asus una licenza di xp home di sicuro non
        costa 100 euro come chi se la compra a parte.Ma hai letto delle "rotture di palle" o rispondi ai messaggi parlando solo di quello che pare a te?Ti pare che uno per avere un rimborso debba fare tutti questi giri?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non voglio windows

          Ti pare che uno per avere un rimborso debba fare
          tutti questi giri?infatti, se il rimborso e' previsto, ed e' previsto, dato che c'e' il pulsante per accettare o meno, dovrebbero darti la possibilita' di non acquistare i cd e le licenze a monte, quando lo vendono.E se volessi un'altra versione di windows? e se con linux funziona perfettamente e voglio installarcelo come unico os?Insomma, Asus ha fatto bene, ma poteva semplicemente rispettare il contratto con l'utente, il suo contratto. :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Non voglio windows
            io dico che e' andata meglio al cliente che ad asus : probabilmente il rimborso in denaro sarebbe stato attorno ai 30 euro, se non di meno, quando un banco di ram all'utente ne costa almeno almeno 40, di marche discutibili
    • Anonimo scrive:
      Re: Non voglio windows
      - Scritto da: Anonimo
      E non voglio la ram

      Ma soprattutto.... non voglio dover affrontare
      tutte queste rotture di p*lle.Semplice: esistono portatili senza XP preinstallato. In ogni caso non credere di risparmiare sul prezzo.Se ne prendi uno con XP, ci installi altro e usi il recovery disk come sottobicchiere spendi uguale.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non voglio windows

        - Scritto da: Anonimo

        E non voglio la ram



        Ma soprattutto.... non voglio dover affrontare

        tutte queste rotture di p*lle.Hai ragione! porc...Aboliamo il bundle hardware+windows!Quando comprerai un portatile nuovo ti faranno lo sconto su WinXP, ma non voglio finanziare Microsoft ogni volta che compro un portatile nuovo.Deve essere garantita la concorrenza nel mercato dei Sist.Operativi!Bill Gates al rogo! Steve Jobs in miniera! :-D
        Semplice: esistono portatili senza XP
        preinstallato. In ogni caso non credere di
        risparmiare sul prezzo.Quelli che ho trovato io fanno veramente pena come hardware e piuttosto che comprare una ciofeca...Comunque se hai dei link a prodotti "decenti", postali pure, mi interessano.
        Se ne prendi uno con XP, ci installi altro e usi
        il recovery disk come sottobicchiere spendi
        uguale.Ammazza ma che sottobicchieri usi?Con 60 euro di sottobicchiere mi passa la voglia di bere...Meglio investirli in una cassa di birra Free :-D
Chiudi i commenti