Parte Futurshow 3002

"Chi c?è ci sarà", questo lo slogan dell'edizione 2002 dell'evento bolognese


Roma – Apre venerdì 19 il “Futurshow 3002”, l’evento dedicato alle nuove tecnologie, da quelle dell’entertainment a quelle per il controllo climatico. Un coacervo di cose da vedere e luoghi da visitare che ogni anno attira migliaia di persone.

La settima edizione del tecnomeeting bolognese si concentra su tecnologie per la tutela dell?ambiente, per monitorare dallo spazio il clima, gli oceani e le calotte polari, per esplorare la possibilità di produrre risorse capaci di integrare quelle in via di esaurimento sulla Terra; tecnologie per progettare sistemi di sicurezza a protezione delle città, delle persone, dei dati in rete; tecnologie per comunicare, per giocare, per fare musica o praticare sport; tecnologie per imparare, o per lavorare, per migliorare la qualità della nostra vita personale e professionale.

“Tutto organizzato in percorsi tematici – spiega una nota – per approdare a un?unica meta: il futuro”.

Il sito dell’evento è qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    RESTITUIRE I SOLDI ... PLEASE !
    CARI GOVERNI EUROPEI, CHE CON LA FOLLIA DEI COSTI DELLE LICENZE UMTS AVETE MESSO IN GINOCCHIO IL SETTORE, ADESSO RESTITUITE PARTE DEL BOTTINO !GRAZIE,UN ELETTORE ...
Chiudi i commenti