Partiti i corsi per cybercops

Partiti i corsi per cybercops

A Roma ieri è stato inaugurato il primo corso riservato agli operatori della Polizia Postale. Tre settimane per aggiornare un primo nucleo di 27 cybercops
A Roma ieri è stato inaugurato il primo corso riservato agli operatori della Polizia Postale. Tre settimane per aggiornare un primo nucleo di 27 cybercops


Roma – La competenza della polizia specializzata quale arma primaria contro l'abuso delle reti telematiche e dei sistemi informatici, per combattere il crimine elettronico e perseguire i suoi autori. Questo il quadro nel quale si inserisce il primo corso specialistico di aggiornamento che è stato ieri inaugurato a Roma all'Università di Tor Vergata.

Grazie al coordinamento tra la facoltà di Ingegneria e il Dipartimento di Pubblica Sicurezza, nelle prossime tre settimane il primo corso per cybercops consentirà a 27 operatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni di accedere alle ultime novità tecnologiche per meglio contrastare il cybercrimine.

Alla cerimonia di inaugurazione del corso hanno partecipato, tra gli altri, il Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, Postale, di Frontiera e dell'Immigrazione, Alessandro Pansa, il Magnifico Rettore dell'Università, Alessandro Finazzi Agro', e il Preside della Facoltà di Ingegneria, Agostino La Bella.

Il corso è denominato “Alta Investigazione Informatica” e si tratta in effetti fino a questo momento di un evento unico per le forze dell'ordine specializzate in questo genere di operazioni.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 02 2003
Link copiato negli appunti